Falla in Snort, molte le reti a rischio

Tra gli esperti di sicurezza c'è allarme per una vulnerabilità che affligge uno dei software per la sicurezza più celebri dell'open source. Tutti invitati a scaricare la nuova versione corretta


Roma – Snort , programma open source che si autodefinisce “lo standard de facto per l’intrusion detection”, è finito in questi giorni sotto i riflettori della comunità di esperti di sicurezza. Le release del software precedenti alla 2.4.x, esclusa l’appena rilasciata 2.4.3, contengono infatti una vulnerabilità che potrebbe mettere in serio pericolo la sicurezza di molti server aziendali.

Lo US-CERT, che ha dedicato al problema questo advisory , spiega che la falla è contenuta nel plug-in utilizzato da Snort per rilevare il famoso e controverso programma Back Orifice . Il bug consiste in un buffer overflow che può consentire ad un aggressore di eseguire del codice da remoto con gli stessi privilegi con cui gira Snort, tipicamente quelli di root o system.

“Ciò significa che un aggressore può prendere il controllo completo di un sistema vulnerabile”, si legge nel rapporto dello US-CERT. “L’aggressore non ha bisogno di attaccare direttamente il sensore di Snort: gli è sufficiente prendere a bersaglio qualsiasi host o rete monitorati da Snort”.

Sebbene la vulnerabilità possa essere sfruttata solo se la rilevazione di Back Orifice è attiva, la portata del problema appare ugualmente molto ampia: Snort è infatti il software di intrusion detection e prevention più diffuso sul mercato, e il suo codice si trova all’interno di diversi pacchetti commerciali. Tra questi vi sono quelli venduti dalla stessa società che sviluppa Snort, Sourcefire , che fra l’altro sta per essere acquisita da Check Point .

Il problema di Snort ha spinto l’ Internet Storm Center di SANS Institute ad elevare il proprio livello di allerta, chiamato “infocon”, a giallo: lo stesso utilizzato all’epoca della propagazione del famigerato worm Blaster.

Oltre a correggere il bug, la nuova versione 2.4.3 di Snort è in grado di rilevare eventuali exploit progettati per sfruttare la recente vulnerabilità.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    llama.i.am crasha con Mozilla 1.7.12
    se andate qui: http://llama.i.amMozilla 1.7.12 si impalla fino a crashare
  • Anonimo scrive:
    3 Falle gravi in BugZilla
    Bugzilla Authentication Information Disclosure Vulnerability2005-10-19http://www.securityfocus.com/bid/13605Bugzilla Hidden Product Information Disclosure Vulnerability2005-10-19http://www.securityfocus.com/bid/13606Bugzilla Internal Error Cross-Site Scripting Vulnerability2005-10-19http://www.securityfocus.com/bid/12154
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 Falle gravi in BugZilla
      - Scritto da: Anonimo
      Bugzilla Authentication Information Disclosure
      Vulnerability
      2005-10-19
      http://www.securityfocus.com/bid/13605

      Bugzilla Hidden Product Information Disclosure
      Vulnerability
      2005-10-19
      http://www.securityfocus.com/bid/13606

      Bugzilla Internal Error Cross-Site Scripting
      Vulnerability
      2005-10-19
      http://www.securityfocus.com/bid/12154?Guarda che questo non è un forum per la segnalazione di bug...
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 Falle gravi in BugZilla
        - Scritto da: Anonimo

        www.securityfocus.com/bid/13606



        Bugzilla Internal Error Cross-Site Scripting

        Vulnerability

        2005-10-19

        http://www.securityfocus.com/bid/12154

        ?

        Guarda che questo non è un forum per la
        segnalazione di bug......e aggiungo non dovrebbe essere neanche essere quello per chi è pagato dalla concorrenza per trollare.
  • Anonimo scrive:
    Ma adesso tutti quelli che ieri...
    Tutti quelli che ieri esaltavano IE e si scagliavano contro Firefox per un bug di secondaria importanza ( http://punto-informatico.it/p.asp?i=55663&r=PI ), ora che salta fuori una falla "critica" per IE, per coerenza dovrebbero gettare anche il browser di Microsoft alle ortiche (e magari approfittare dell'occasione per dedicarsi al giardinaggio, finché non spunterà fuori un browser senza bug....)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma adesso tutti quelli che ieri...

      (e magari approfittare
      dell'occasione per dedicarsi al giardinaggio,
      finché non spunterà fuori un browser senza
      bug....)bhe allora è meglio che tutti ci dedichiamo al giardinaggio, un browser(come qualsiasi altro software) senza bug non esisterà mai
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma adesso tutti quelli che ieri...
        - Scritto da: Anonimo


        (e magari approfittare

        dell'occasione per dedicarsi al giardinaggio,

        finché non spunterà fuori un browser senza

        bug....)

        bhe allora è meglio che tutti ci dedichiamo al
        giardinaggio, un browser(come qualsiasi altro
        software) senza bug non esisterà maiSì, ma noi non pretendiamo che esista un browser senza bug, come facevano quelli ieri, quindi se per loro questo è inaccettabile sono loro a doversi dedicare a tale attività nell'attesa del software senza bug.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma adesso tutti quelli che ieri...
      - Scritto da: Anonimo
      Tutti quelli che ieri esaltavano IE e si
      scagliavano contro Firefox per un bug di
      secondaria importanza (
      http://punto-informatico.it/p.asp?i=55663&r=PI ),
      ora che salta fuori una falla "critica" per IE,
      per coerenza dovrebbero gettare anche il browser
      di Microsoft alle ortiche (e magari approfittare
      dell'occasione per dedicarsi al giardinaggio,
      finché non spunterà fuori un browser senza
      bug....)Hai detto "per coerenza".Quindi è un ossimoro perche' "quelli di ieri" esaltavano IE su FF con concetti sconessi arrivando a dire che IE è solo buono e FF è solo cacca e ora pretendi coeranza da loro?Certo che hai delle belle pretese te!! ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma adesso tutti quelli che ieri...
      - Scritto da: Anonimo
      Tutti quelli che ieri esaltavano IE e si
      scagliavano contro Firefox per un bug di
      secondaria importanza (
      http://punto-informatico.it/p.asp?i=55663&r=PI ),
      ora che salta fuori una falla "critica" per IE,
      per coerenza dovrebbero gettare anche il browser
      di Microsoft alle ortiche (e magari approfittare
      dell'occasione per dedicarsi al giardinaggio,
      finché non spunterà fuori un browser senza
      bug....)Sai qual è la differenza fra IE e Firefox? E' che di Firefox esistono i sorgenti e quindi le vulnerabilità sono sotto gli occhi di tutti, mentre in IE i dettagli delle falle non sono note e quindi è come se non ci fossero e non destano alcun pericolo anche se sono gravi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma adesso tutti quelli che ieri...


        Sai qual è la differenza fra IE e Firefox? E' che
        di Firefox esistono i sorgenti e quindi le
        vulnerabilità sono sotto gli occhi di tutti,
        mentre in IE i dettagli delle falle non sono note
        e quindi è come se non ci fossero e non destano
        alcun pericolo anche se sono gravi.si certo infati eeye ha sparato a caso... :s ed è sicuramente la prima ad arrivrci....ma arripigliati vah...poi non parliamo delle vulnerabilità ben noye lasciate a perte su ie... il livello è high critical...quelle di ff sono 4 less critical...fai un po' tu
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma adesso tutti quelli che ieri...
          - Scritto da: Anonimo
          si certo infati eeye ha sparato a caso...

          :s

          ed è sicuramente la prima ad arrivrci....ma
          arripigliati vah...è una società di sicurezza che si occupa solo di quello.
          poi non parliamo delle vulnerabilità ben noye
          lasciate a perte su ie... il livello è high
          critical...
          quelle di ff sono 4 less critical...fai un po' tuquali sarebbero? secondo te Microsoft copre le nuove falle che mensilmente eeye segnala e le altre non le tapperebbe? Non avrebbe senso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma adesso tutti quelli che ieri...

            quali sarebbero? secondo te Microsoft copre le
            nuove falle che mensilmente eeye segnala e le
            altre non le tapperebbe? Non avrebbe senso.se vai qui, ad esempio con un "normale" windows pur con le ultime ptch, il pc crasha http://llama.i.am /questo solo per dimostrare come la micorosoft patcha tutto... poi ovviamete si può anche ovviarem nma di certo non si può parlare di patchper gli altri bugm leggi secunia, sono illustrati a uno a uno a volte anche con l'exploit per il test
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma adesso tutti quelli che ieri...
            - Scritto da: Anonimo
            se vai qui, ad esempio con un "normale" windows
            pur con le ultime ptch, il pc crasha
            http://llama.i.am /

            questo solo per dimostrare come la micorosoft
            patcha tutto... poi ovviamete si può anche
            ovviarem nma di certo non si può parlare di patchnessun crash con windows xp sp2
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma adesso tutti quelli che ieri...


            nessun crash con windows xp sp2trololone lo appena provato e si blocca il pc...tutte ultime patch installate
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma adesso tutti quelli che ieri...
            - Scritto da: Anonimo
            trololone lo appena provato e si blocca il
            pc...tutte ultime patch installatefalso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma adesso tutti quelli che ieri...
            - Scritto da: Anonimo


            quali sarebbero? secondo te Microsoft copre le

            nuove falle che mensilmente eeye segnala e le

            altre non le tapperebbe? Non avrebbe senso.

            se vai qui, ad esempio con un "normale" windows
            pur con le ultime ptch, il pc crasha
            http://llama.i.am /crash con mozilla 1.7.12
          • Anonimo scrive:
            9 --
  • Anonimo scrive:
    Va bene che ci sono soldoni dietro ma...
    Dico, va bene che eEye non può divulgare i dettagli se non prima MS rilascia una patch, perché altrimenti MS ci rimette la faccia (e quindi soldoni), ma nel frattempo ai miei di soldoni, chi ci pensa?Cioè, non potrebbero comunque segnalare a cosa stare attenti, a quali tipo di allegati o siti o che ne so visto che hanno detto tutto e niente, mentre MS lavora per tappare queste falle?Ok, per ora non ci sono exploit (dicono loro, ma loro controllano tutto Internet giorno e notte?). E per dopo?Perché non credo proprio che MS, rilascerà le patch domani mattina.Insomma un occhio di riguardo anche ai nostri soldoni (di chi volente o nolente con Windows ci lavora), a quando?
    • IppatsuMan scrive:
      Re: Va bene che ci sono soldoni dietro m
      - Scritto da: Anonimo
      Dico, va bene che eEye non può divulgare i
      dettagli se non prima MS rilascia una patch,
      perché altrimenti MS ci rimette la faccia (e
      quindi soldoni), ma nel frattempo ai miei di
      soldoni, chi ci pensa?
      Cioè, non potrebbero comunque segnalare a cosa
      stare attenti, a quali tipo di allegati o siti o
      che ne so visto che hanno detto tutto e niente,
      mentre MS lavora per tappare queste falle?
      Ok, per ora non ci sono exploit (dicono loro, ma
      loro controllano tutto Internet giorno e notte?).eEye ultimamente sta pubblicando una serie di advisory con frequenza impressionante, quasi tutti segnalati come "critical" e che possono essere sfruttati da remoto. Da notare che come soluzione viene *sempre* proposto il loro "Blink Endpoint Intrusion Preventing System". Ora, non sono uno che che crede che tutti siano sempre in malafede, ma un pensierino ce lo faccio.Non dico che la falla non ci sia, ma insomma, aspetto che ci siano informazioni più dettagliate a riguardo (per carità, è possibilissimo che ci sia davvero una falla grande come una casa)
      Insomma un occhio di riguardo anche ai nostri
      soldoni (di chi volente o nolente con Windows ci
      lavora), a quando?Qui entrano in gioco le policy e l'etica personale. Se un bug hunter trova una vulnerabilità come si deve comportare? E quali conseguenze comporta?Le ditte che con questo ci fanno business probabilmente seguono tutte più o meno la policy di eEye e lasciano a disposizione tempi biblici alle società per rilasciare le patch.Questo è impossibile per i software open-source, che usano praticamente tutti piattaforme come bugzilla, e quindi si sa sempre dov'è la vulnerabilità e come funziona. Dire che "non ci sono exploit noti" generalmente è una buona scusa per giustificare la mancanza di patch a distanza di mesi.Naturalmente dopo aver scoperto un bug si potrebbe anche decidere di tenerlo per se (e più è pericoloso e diffuso più ha valore sul "mercato nero" degli 0days).C'è chi invece contatta l'azienda e pretende di essere contattato di continuo per essere messo a conoscenza dello stato dei lavori per il rilascio della patch, pena la pubblicazione della stessa.Pubblicare delle vulnerabilità però può essere anche pericoloso per chi lo fa: Guillaume "Guillermito" Tena aveva letto la pomposa pubblicità di Viguard, un antivirus della Tegam che si autoproclamava perfetto e a fallimento 0. Stuzzicato da questo Guillermito ha effetuato un reverse engineering del software e ha dimostrato che non solo l'antivirus non era affatto perfetto, ma che anzi aveva delle gravi vulnerabilità. E' stato denunciato per violazione del segreto industriale ed è stato condannato.La cosa più preoccupante è: dov'è la tutela dei diritti degli utenti?Non c'è.
      • Gianluca70 scrive:
        A pensar male si fa peccato... :)
        - Scritto da: IppatsuMan

        - Scritto da: Anonimo[cut]

        eEye ultimamente sta pubblicando una serie di
        advisory con frequenza impressionante, quasi
        tutti segnalati come "critical" e che possono
        essere sfruttati da remoto. Da notare che come
        soluzione viene *sempre* proposto il loro "Blink
        Endpoint Intrusion Preventing System". Ora, non
        sono uno che che crede che tutti siano sempre in
        malafede, ma un pensierino ce lo faccio.
        Non dico che la falla non ci sia, ma insomma,
        aspetto che ci siano informazioni più dettagliate
        a riguardo (per carità, è possibilissimo che ci
        sia davvero una falla grande come una casa)
        Quoto in pieno! :)Attendero' anch'io la spiegazione dell'exploit e verifichero' quanto e' impattante, come fatto gia' ieri con altri lettori che mi mandavano link definiti "mortali" per IE.Per la cronaca, usando un minimo di accortezza, queli exploit/bug non avevano funzionato...
        • Anonimo scrive:
          Re: A pensar male si fa peccato... :)


          Attendero' anch'io la spiegazione dell'exploit e
          verifichero' quanto e' impattante, come fatto
          gia' ieri con altri lettori che mi mandavano link
          definiti "mortali" per IE.infatti crasha...mr jvm per usare i jscript lol
          Per la cronaca, usando un minimo di accortezza,
          queli exploit/bug non avevano funzionato...
          un minimo di sicurezza un par di maroni, per fare quello che tu dicevi ci vogliono competenze specifiche... (molto pmolto più facile usare linux, nelle ultime distro non devi fare poi molto) non è nulla che possa fare il comune utente...il che a mio avviso è un bene...ma aspetta aspetta...non sono di certo io quello che ha voluto rendere il pc un elettrodomestico
          • Gianluca70 scrive:
            Re: A pensar male si fa peccato... :)
            - Scritto da: Anonimo




            Attendero' anch'io la spiegazione dell'exploit e

            verifichero' quanto e' impattante, come fatto

            gia' ieri con altri lettori che mi mandavano
            link

            definiti "mortali" per IE.


            infatti crasha...mr jvm per usare i jscript lolInfatti A TE crasha, a me no, e questo devi sottolineare :)Ma se non ti basta quanto ho scritto per chiarire come funzionano gli script, non ci posso fare nulla, tanto tu non sei tracciabile, caro il mio anonimo :)


            Per la cronaca, usando un minimo di accortezza,

            queli exploit/bug non avevano funzionato...



            un minimo di sicurezza un par di maroni, per fare
            quello che tu dicevi ci vogliono competenze
            specifiche... (molto pmolto più facile usare
            linux, nelle ultime distro non devi fare poi
            molto) non è nulla che possa fare il comune
            utente...Accortezza, please, anche tu leggi quello che vuoi.Ma come, cio' che e' richiesto per filosofia su Linux non puo'/deve essere richiesto su Windows?Per creare un account non admin ci vogliono competenze specifiche?Per fare runas ci vogliono competenze specifiche?Piantiamola qui, qualcuno oltre a nascondersi dietro l'anonimato si nasconde dientro ad un dito...

            il che a mio avviso è un bene...ma aspetta
            aspetta...non sono di certo io quello che ha
            voluto rendere il pc un elettrodomesticoMa se piazzano Linux dappertutto, perfino nelle lavatrici tra un po'...In quel caso e' cool, ma pensare di dare un PC a tutti e' peccato, fare alfabetizzazione e' SACRILEGIO, tutti ignoranti, sara' il DIO.S. a fare tutto per noi!
          • Anonimo scrive:
            Re: A pensar male si fa peccato... :)
            - Scritto da: Gianluca70

            - Scritto da: Anonimo







            Attendero' anch'io la spiegazione
            dell'exploit e


            verifichero' quanto e' impattante, come fatto


            gia' ieri con altri lettori che mi mandavano

            link


            definiti "mortali" per IE.





            infatti crasha...mr jvm per usare i jscript lol

            Infatti A TE crasha, a me no, e questo devi
            sottolineare :)salvo poi alla richiesta di uno screenshot sparire...non mi stupirei non avessi attivato i js visto che hai dimostrato di confonderli con la jvm...
            Ma come, cio' che e' richiesto per filosofia su
            Linux non puo'/deve essere richiesto su Windows?e infatti linux non è sempre stato accusata di non essere adatto agli utonti?peccato poi che di default non sei amministratori in win si...mi viene da chiedermi chi è il più user friedly lato sicurezza allora
            Per creare un account non admin ci vogliono
            competenze specifiche?
            Per fare runas ci vogliono competenze specifiche?
            Piantiamola qui, qualcuno oltre a nascondersi
            dietro l'anonimato si nasconde dientro ad un
            dito...
            di sicuro non lo puoi chiedere alla casalinga di voghera...io mi nascondo dietro l'anonimato? perchè gianpippa70 è invece qualcosa di palese?ma piantala vah, almeno io non millanto conoscenze che non ho...
            ma pensare di dare un PC a
            tutti e' peccato, no ha mio avviso è sbagliato dare un pc a tutti dicendo è facile da usare come un frigorifero
            fare alfabetizzazione e'
            SACRILEGIO, tutti ignoranti, sara' il DIO.S. a
            fare tutto per noi!guarda che questo è ciò che fa microsoft quando asserisci non essere necessarie competenze per usare un pc...forse ti stai (di nuovo) confondendo
          • Anonimo scrive:
            Re: A pensar male si fa peccato... :)

            no ha mio avviso"a", ma tanto il loser correggerà, non avete cura, tecnica vecchia e stranota quando gli argomenti sono finiti :D :D :D
          • Gianluca70 scrive:
            Visto che non sai leggere...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Gianluca70



            - Scritto da: Anonimo










            Attendero' anch'io la spiegazione

            dell'exploit e



            verifichero' quanto e' impattante, come
            fatto



            gia' ieri con altri lettori che mi mandavano


            link



            definiti "mortali" per IE.








            infatti crasha...mr jvm per usare i jscript
            lol



            Infatti A TE crasha, a me no, e questo devi

            sottolineare :)

            salvo poi alla richiesta di uno screenshot
            sparire...Mi spiace che tu abbia risorse limitate, che il tuo buffer mentale contenga solo poche righe di un post e solo per un brevissimo tempo: ti ho scritto di dirmi come preferisci avere lo screenshot, ma dato che sei piu' interessato a fare il polemico, non hai risposto, ovvio.Se riacquisti il dono della lettura e del comprendonio, riprovaci:http://www.pluto.linux.it/ildp/HOWTO/Advocacy.html

            io mi nascondo dietro l'anonimato? perchè
            gianpippa70 è invece qualcosa di palese?
            ma piantala vah, almeno io non millanto
            conoscenze che non ho...Se non riesci neanche a comprendere cosa sia un alias, a crearne ed ad usarne uno, che permetta agli altri utenti di riconoscerti almeno all'interno di PI e che rimanga comune durante tutte le tue isteriche e biliache esternazioni, sono profondamente dispiaciuto per te, ma non ci posso fare nulla, spero che qualcuno rimedi a questa tua piccola tragedia personale.Per il resto, a questo punto, sei abbastanza noioso e maleducato, ho perso tempo a risponderti fin'ora; uno ci prova a dialogare, ma d'altronde "Neanche gli dei possono nulla contro la stupidita' degli uomini" e se non ci riescono loro...
          • Anonimo scrive:
            Re: Visto che non sai leggere...

            Mi spiace che tu abbia risorse limitate, che il
            tuo buffer mentale contenga solo poche righe di
            un post e solo per un brevissimo tempo: ti ho
            scritto di dirmi come preferisci avere lo
            screenshot, ma dato che sei piu' interessato a
            fare il polemico, non hai risposto, ti ho risposto... ovviamente tu eri più impegnato a studiare cosa fossero i jscript...uplodalo!
            Se non riesci neanche a comprendere cosa sia un
            alias, a crearne ed ad usarne uno, che permetta
            agli altri utenti di riconoscerti almeno
            all'interno di PI e che rimanga comune durante
            tutte le tue isteriche e biliache esternazioni,cosa cambia l'alias? non è in relazione biunivoca con la persona...mah lollamelo daitra il tuo account, uno che si firma pk, e uno che non si firma non c'è alcuna differenza
            sono profondamente dispiaciuto per te, ma non ci
            posso fare nulla, spero che qualcuno rimedi a
            questa tua piccola tragedia personale.ogni insulto da te diventa un grande complimento, ti ringrazio

            Per il resto, a questo punto, sei abbastanza
            noioso e maleducato,grazie, maestro
            ho perso tempo a rispondertihai perso tempo a dire fesserie vorrai dire
            uno ci prova a dialogare,però bisognerebbe avere argomenti per farlo
            ma d'altronde
            "Neanche gli dei possono nulla contro la
            stupidita' degli uomini"e tu, ovviamente, lo sai bene...
        • Anonimo scrive:
          Re: A pensar male si fa peccato... :)

          come fatto
          gia' ieri con altri lettori che mi mandavano link
          definiti "mortali" per IE.cioè provavano ad hackerarti? qi su PI? ..non ho capito il senso scusa...
          Per la cronaca, usando un minimo di accortezza,
          queli exploit/bug non avevano funzionato...che bug/exploit era?che accortezze usavi?è qualcosa che il "common user" o una persona senza conoscenze informatiche possa replicare?mi sbaglierò ma ultimamente sembra quasi che explorer sia diventato il browser per "smanettoni" intendo così un porodotto che necessità esclusivamente di un uso attivo per la sicurezza, mentre firefox e opera sembrano dedicarsi maggiormente alla sicurezza per l'utente inesperto...mah viste le varie dichiarazioni del ceo microsoft la cosa mi sembra strana, ma leggendo alcuni interventi mi vado quasi quasi convincendo di ciò
          • Gianluca70 scrive:
            Prova e dimmi
            Ecco il post di ierihttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1170547&tid=1170000&p=1&r=PI#1170547
  • Anonimo scrive:
    Per i trolloni di Firefox
    E adesso come la mettiamo? Ieri tutti a sparare fango su Firefox, su di un bug neanche critico, e adesso che viene fuori una fallaccia critica su IE(una delle tante ) cosa hanno da dire codesti signori?
    • bugybugy scrive:
      Re: Per i trolloni di Firefox
      - Scritto da: Anonimo
      E adesso come la mettiamo? Ieri tutti a sparare
      fango su Firefox, su di un bug neanche critico, e
      adesso che viene fuori una fallaccia critica su
      IE(una delle tante ) cosa hanno da dire codesti
      signori?Beh è semplice, come al solito...!! Testa sotto la sabbia :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Per i trolloni di Firefox
        - Scritto da: bugybugy

        - Scritto da: Anonimo

        E adesso come la mettiamo? Ieri tutti a sparare

        fango su Firefox, su di un bug neanche critico,
        e

        adesso che viene fuori una fallaccia critica su

        IE(una delle tante ) cosa hanno da dire codesti

        signori?

        Beh è semplice, come al solito...!!
        Testa sotto la sabbia :)Un giorno l'uno. Nessun software è perfetto, troll.
        • Anonimo scrive:
          Re: Per i trolloni di Firefox


          Un giorno l'uno. Nessun software è perfetto,ma parafrasando orwelll ci sono software peggiori di altri
      • maulattu scrive:
        Re: Per i trolloni di Firefox
        - Scritto da: bugybugy

        - Scritto da: Anonimo

        E adesso come la mettiamo? Ieri tutti a sparare

        fango su Firefox, su di un bug neanche critico,
        e

        adesso che viene fuori una fallaccia critica su

        IE(una delle tante ) cosa hanno da dire codesti

        signori?

        Beh è semplice, come al solito...!!
        Testa sotto la sabbia :)come gli struzzi :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Per i trolloni di Firefox
      IE è grande e Bill Gates è il suo profeta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per i trolloni di Firefox
      - Scritto da: Anonimo
      E adesso come la mettiamo? Ieri tutti a sparare
      fango su Firefox, su di un bug neanche critico, e
      adesso che viene fuori una fallaccia critica su
      IE(una delle tante ) cosa hanno da dire codesti
      signori?Con firefox le falle sono a cielo aperto perchè chiunque ha i sorgenti disponibili, mentre in IE si sa solo che c'è una falla ma non si sa dove, in quale file, a quale indirizzo macchina, ecc. Trovarla, anche pur sapendo che ci sia, è molto difficile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per i trolloni di Firefox
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E adesso come la mettiamo? Ieri tutti a sparare

        fango su Firefox, su di un bug neanche critico,
        e

        adesso che viene fuori una fallaccia critica su

        IE(una delle tante ) cosa hanno da dire codesti

        signori?

        Con firefox le falle sono a cielo aperto perchè
        chiunque ha i sorgenti disponibili, mentre in IE
        si sa solo che c'è una falla ma non si sa dove,
        in quale file, a quale indirizzo macchina, ecc.
        Trovarla, anche pur sapendo che ci sia, è molto
        difficile.Anche tapparle é piu' facile e veloce, IE lo puo' tappare solo microsorc, ma di ogni falla tappata (dopo mesi) ne escono altre 3, a volte anche le patch son buggate :DBella cacca!
  • Anonimo scrive:
    immagino già i commenti
    immagino i commenti del winaro di turno che spara a zero sui buchi (quasi inesistenti) di firefox per coprire tutto lo schifo che lasciano inFernet exploDer e compagni :(
  • Anonimo scrive:
    ma lollamelo
    trolli per un bug ti fa crashare il browser (sai che perdita)e ti becchi quest'altrocomplimentoni!
Chiudi i commenti