Falle in Java, utenti Web a rischio

Sun avverte gli utenti, e in special modo quelli che utilizzano browser basati sulla propria macchina virtuale, della presenza in diverse versioni di JRE, JDK e SDK di alcune gravi falle di sicurezza


Roma – Sun ha corretto tre bug in Java che, secondo gli esperti, potrebbero mettere in pericolo la sicurezza di molti utilizzatori del Web. Secunia ha classificato le falle come “extremely critical”, che nella propria scala di classificazione corrisponde al massimo livello di rischio.

Sun ha spiegato che un aggressore potrebbe indurre un utente a visitare una pagina Web che, una volta caricata nel browser, esegua una applet maligna capace di scrivere e leggere file o eseguire del codice con gli stessi permessi dell’utente locale.

Le vulnerabilità interessano il Java Runtime Environment (JRE), un software per Windows, Linux e Solaris utilizzato per far girare le applet e le applicazioni scritte in Java, nonché varie versioni del Java Software Development Kit (SDK) e del Java Development Kit (JDK). Sun suggerisce ai propri utenti di aggiornare le proprie installazioni di Java al JDK/JRE 5.0 Update 4 o più recente, o al JRE/SDK 1.4.2_09, 1.3.1_16 o più recenti.

Sun afferma che attualmente non è a conoscenza di exploit o attacchi capaci di sfruttare le tre falle. Gli esperti temono tuttavia che, incentivati dalla grande diffusione di Java, cracker e virus writer non perderanno l’occasione di utilizzare questi recenti bug per i loro fini. A mitigare, almeno parzialmente, la gravità del problema, interviene il fatto che le vulnerabilità sono già state corrette da un aggiornamento al JDK e al JRE che risale allo scorso giugno.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Chissà se si può bucare...
    ...per piallare la schifezza che ci han messo sopra e metterci qualcos'altro... magari diventa un oggetto non del tutto inutile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissà se si può bucare...
      Stai scherzando? Hai anche dubbi? "Chissà se"... la risposta è ovvia, sì.(E questo a prescindere se è Windows CE, Linux, Solaris o BSD. Quando hai accesso fisico al dispositivo, non c'è protezione che tenga.)
  • Anonimo scrive:
    come al solito barano
    non sanno fare assolutamente altro che giocare sporco, sono dei miserabili (vedi come si è evoluta la vicenda del Massachusettes)
  • Kirisuto scrive:
    Chi sponsorizzerà l'iniziativa?
    Probabilmente proprio MS.Facciamo due calcoli, il PC gli costerà 100$, come quello di Negroponte.Poi ci mette su Windows e Office oEM, che non gli costano niente, ma dichiarando, come già fa quando dona Sw, un valore commerciale, diciamo 200$ come minimo ed ecco che spendendo 100$ ne detrae 300 dall'imponibile, quindi ci va presumibilmente in pari col risparmio fiscale.Moltiplichiamo i 300$ per 50 milioni di pezzi e otteniamo una detrazione di 15 miliardi di $, sull'operazione va finanziariamente in pari, ma con un enorme ritorno d'immagine, in più fidelizza una grossa base d'utenza, ai tassi d'informatizzazione del terzo mondo 50 milioni di PC possono equivalere ad accaparrarsi gli utenti di una popolazione di 1 miliardo di persone, influenzando decisivamente le scelte di quelli che in futuro, uscendo dalla povertà avranno eventualmente l'esigenza di informatizzarsi a loro volta.Ha senso?
    • Kirisuto scrive:
      Re: Chi sponsorizzerà l'iniziativa?
      Vorrei aggiungere anche che le multinazionali diverse da MS non hanno certo un pressante interesse a sponsorizzare una soluzione blindata MS-only, anzi, prendiamo per esempio Coca-Cola, non avrebbe più interesse a fare una sponsorizzazione "platform agnostic", per esempio, facendo sviluppare un'enciclopedia, un corso d'inglese, d'informatica o quant'altro come adware, col suo link, anche piccolo e discreto, ma sempre presente sui desktop di decine di milioni di studenti?Che interesse avrebbe a fare questa sponsorizzazione su una piattaforma blindata MS dove dovrebbe come minimo chiedere il permesso o fare accordi commerciali di qualche genere(magari sponsorizzazioni incrociate) e molto probabilmente anche pagare MS per entrare?Per questo sospetto che il principale sponsor sia SOLO MS ed eventualmente aziende più piccole in posizione di vassallaggio.
  • Anonimo scrive:
    a che server un antivirus
    ....se il pc e' blindato ?
    • Anonimo scrive:
      Re: a che server un antivirus
      - Scritto da: Anonimo
      ....se il pc e' blindato ?E' per dare all'utente il "family feeling" MS :D :D :D
  • avvelenato scrive:
    ottimi
    come spam relay server 8)
  • Anonimo scrive:
    (Water) Closed PC
    Altro che free pc! :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Attenzione! Anche io regalo PC!
    Regalo PC di ultima generazione. Il PC sarà concesso in comodato d'uso. Per rendere pu facile l'utilizzao saranno disabilitate tutte le funzioni principali e sostituite da spot pubblicitari. Sarà possibile utilizzare solo il software e i servizi da me forniti, o acquistabili a parte ai prezzi comunicati inseguito. Obbligatorio un contratto di assistenza della durata di 36 mesi al costo di 99 Euro al mese. Affrettatevi!! @^
    • Anonimo scrive:
      Re: Attenzione! Anche io regalo PC!
      - Scritto da: Anonimo
      Regalo PC di ultima generazione. Il PC sarà
      concesso in comodato d'uso. Per rendere pu facile
      l'utilizzao saranno disabilitate tutte le
      funzioni principali e sostituite da spot
      pubblicitari. Sarà possibile utilizzare solo il
      software e i servizi da me forniti, o
      acquistabili a parte ai prezzi comunicati
      inseguito. Obbligatorio un contratto di
      assistenza della durata di 36 mesi al costo di 99
      Euro al mese. Affrettatevi!! @^
      manca la aprola magica: GRATIS :-)
  • Anonimo scrive:
    Non è un PC!!
    E' uno schermo pubblicitario ambulante!E scommetto che la pubblicità è gratis ma le altre applicazioni sono a pagamento! ;)
  • Anonimo scrive:
    Pesce d'aprile
    Anche telecom tempo fa dava pc gratuiti per chi si abbonava ad internet, anche telecom o wind danno cellulari gratis o a pochi euro. Credete ancora nei pc gratis?
  • Anonimo scrive:
    Però si può disinstallare
    perché è un'operazione alla portata di tutti, a differenza dell'installazione
  • mda scrive:
    Ma cosa dice ?
    Nell'articolo si confonde un vero Laptop di Negroponte per lavorare e didattica con un ridicolo GIOCATTOLINO ?Continua poi con altre schifezze chiamandole pc ?Prendi un AMD500, monta Linux (provato Mandrake), avrai un Pentiun 1.5 con window VISTA del 2007 -2010Provare per credere!
  • Anonimo scrive:
    Windows Ultrapezzent Edition
    "non è possibile istallare ulteriori applicazioni"peggio della "Pezzent Edition"... perché Microsoft dimostra che quando si è toccato il fondo, si può ancora grattare.Ma se poi uno disinstalla la "Ultrapezzent Edition" e ci mette su Linux, che fanno? Lo sbattono dentro per aver violato qualche EULA? O magari visti i posti dove verrà distribuito verrà torturato e ucciso...
    • mda scrive:
      Re: Windows Ultrapezzent Edition
      - Scritto da: Anonimo
      "non è possibile istallare ulteriori applicazioni"

      peggio della "Pezzent Edition"... perché
      Microsoft dimostra che quando si è toccato il
      fondo, si può ancora grattare.

      Ma se poi uno disinstalla la "Ultrapezzent
      Edition" e ci mette su Linux, che fanno? Lo
      sbattono dentro per aver violato qualche EULA? O
      magari visti i posti dove verrà distribuito verrà
      torturato e ucciso...Logica di mercato anzi merDato :-))
    • Giambo scrive:
      Re: Windows Ultrapezzent Edition
      - Scritto da: Anonimo
      "non è possibile istallare ulteriori applicazioni"Niente Hotfixes, patches, updates ?
      • ElfQrin scrive:
        Re: Windows Ultrapezzent Edition
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: Anonimo

        "non è possibile istallare ulteriori
        applicazioni"

        Niente Hotfixes, patches, updates ?Il target di utenza al quale è destinato, purtroppo per loro, le pezze ce le ha già addosso.==================================Modificato dall'autore il 01/12/2005 13.17.15
  • Anonimo scrive:
    PC free per l'inviluppo
    un pc blindato con dentro un sistema MS è un oggetto inutile.figuriamoci : non è possibile istallare ulteriori applicazioni e c'è exploder!buuuummmm!
  • avvelenato scrive:
    la pubblicità serve?
    e soprattutto: serve, a persuadere chi non ha potere d'acquisto?
    • Anonimo scrive:
      Re: la pubblicità serve?
      - Scritto da: avvelenato
      e soprattutto: serve, a persuadere chi non ha
      potere d'acquisto?Serve a convincere i governi affinchè sia permessa l'operazione nel loro territorio.E ci riusciranno moooooooolto bene.
      • avvelenato scrive:
        Re: la pubblicità serve?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: avvelenato

        e soprattutto: serve, a persuadere chi non ha

        potere d'acquisto?

        Serve a convincere i governi affinchè sia
        permessa l'operazione nel loro territorio.
        E ci riusciranno moooooooolto bene.non c'è bisogno di convincere i governi. Non ci vuole molto, non stanno certo distribuendo bombe. Il problema è: chi paga?Dire che un prodotto è gratuito e finanziato dalla pubblicità è un ragionamento fallace. Nessuno regala nulla. E la pubblicità è un investimento. Quindi si suppone che la pubblicità influenzi il consumo delle persone in maniera tale da recuperare le cifre investite.Il problema è che la pubblicità presuppone che il target possa essere un potenziale cliente, e nel 3° mondo ci sono pochi potenziali clienti di prodotti in grado di finanziare, in cambio della propria pubblicità, pc semi-portatili gratuiti come quello proposto.E siccome queste cose i pubblicitari le sanno infinitamente meglio di me, non ci punteranno un'oncia.Vaporware.
        • Anonimo scrive:
          Re: la pubblicità serve?
          Non sottovalutare il potere del lato oscuto del marketing. In una grande (ma GRANDE davvero) azienda che conosco, stanno riempiendo i centri direzionali di monitoroni e proiettori (a botte di 10mila euro per volta, ce ne sono almeno un centinaio) che trasmettono .... le pubblicità dell'azienda. Da notare che i centri direzionali non sono aperti al pubblico, quindi fanno pubblicità solo ai dipendenti... Qui prodest?
          • Anonimo scrive:
            OT: Cui prodest?

            Qui prodest?Non è la prima volta che leggo "Qui prodest" su PI. Ma è sempre lo stesso ignorante, oppure è gente diversa a cui scappa il lapsus?(O peggio ancora, sono tanti ignoranti, ognuno con la voglia di sparare parole che a mala pena comprende? :-D)Mi sembra di aver letto anche un "Qui bono" da qualche parte, stesso errore.
        • matcion scrive:
          Re: la pubblicità serve?


          Il problema è: chi paga?

          Dire che un prodotto è gratuito e finanziato
          dalla pubblicità è un ragionamento fallace.
          Nessuno regala nulla. E la pubblicità è un
          investimento. Quindi si suppone che la pubblicità
          influenzi il consumo delle persone in maniera
          tale da recuperare le cifre investite.
          Il problema è che la pubblicità presuppone che il
          target possa essere un potenziale cliente, e nel
          3° mondo ci sono pochi potenziali clienti di
          prodotti in grado di finanziare, in cambio della
          propria pubblicità, pc semi-portatili gratuiti
          come quello proposto.

          E siccome queste cose i pubblicitari le sanno
          infinitamente meglio di me, non ci punteranno
          un'oncia.Forse la publicità si fa nei paesi di origine, facendosi pelli in USA o Europa come sponsor di attività "benefiche"
        • Anonimo scrive:
          Re: la pubblicità serve?

          Il problema è che la pubblicità presuppone che il
          target possa essere un potenziale cliente, e nel
          3° mondo ci sono pochi potenziali clienti di
          prodotti in grado di finanziare, in cambio della
          propria pubblicità, pc semi-portatili gratuiti
          come quello proposto.Dipende tutto dall'investimento che devi fare l'accrocchio per come si presenta non costerà al produttore più di 40$, e praticamente può entrare in ogni casa secondo l'adagio a caval donato non si guarda in bocca. Chi può essere interessato a finanziare la cosa ? Praticamente ogni multinazionale del pianete dai soft drink all'industria tecnologica. I prodotti a basso costo hanno un ritorno immediato gli altri un ritorno in prospettiva.In Italia le bevande gassate nel dopoguerra non le beveva nessuno oggi sono in ogni casa.Facendo due conti con 1.K.K. di $ raggiungi a 50 $ il pezzo 50.000 famiglie tenendo conto che si tratta di famiglie numerose puoi tranquillamente moltiplicare per 4 o 5 il numero delle persone a cui arriva la pubblicità. A quel punto hai innescato l'idea che aver certe cose vuol dire esser ricchi, il resto lo farà il tempo.
          • avvelenato scrive:
            Re: la pubblicità serve?
            - Scritto da: Anonimo

            Il problema è che la pubblicità presuppone che
            il

            target possa essere un potenziale cliente, e nel

            3° mondo ci sono pochi potenziali clienti di

            prodotti in grado di finanziare, in cambio della

            propria pubblicità, pc semi-portatili gratuiti

            come quello proposto.

            Dipende tutto dall'investimento che devi fare
            l'accrocchio per come si presenta non costerà al
            produttore più di 40$, e praticamente può entrare
            in ogni casa secondo l'adagio a caval donato non
            si guarda in bocca. Chi può essere interessato a
            finanziare la cosa ? Praticamente ogni
            multinazionale del pianete dai soft drink
            all'industria tecnologica. I prodotti a basso
            costo hanno un ritorno immediato gli altri un
            ritorno in prospettiva.In Italia le bevande
            gassate nel dopoguerra non le beveva nessuno oggi
            sono in ogni casa.Facendo due conti con 1.K.K. di
            $ raggiungi a 50 $ il pezzo 50.000 famiglie
            tenendo conto che si tratta di famiglie numerose
            puoi tranquillamente moltiplicare per 4 o 5 il
            numero delle persone a cui arriva la pubblicità.
            A quel punto hai innescato l'idea che aver certe
            cose vuol dire esser ricchi, il resto lo farà il
            tempo.1) non ci crederò mai che sia fattibile un prodotto simile a 40, 50$. Solo uno schermo lcd potrebbe costare 80euro.2) i prodotti a basso costo hanno un basso ritorno.Specie quelli venduti nel 3° mondo. Non penso che la coca-cola la facciano pagare 2 euro a bottiglia, credo invece molto meno (qualche decina di centesimi?). Ma hanno anche margini inferiori, che non potrebbero coprire l'invesimento pubblicitario.3) se parliamo di famiglie numerose, di condizioni limite o di proletariato, parliamo giocoforza di persone che hanno i loro limiti anche culturali (ci si sarebbe da domandarsi se a loro serve davvero un pc, se saprebbero usarlo, o se non preferirebbero avere ammortizzatori sociali e welfare). Inoltre si parla di gente che fa la cresta su tutto, anche sulle medicine. Ha davvero senso proporre pubblicità a questa gente?E non è anche offensivo? Perché, visto che non c'è, ad occhio, un motivo concreto per i quali certi poveri cristi debbano essere poveri cristi (e quindi la loro povertà è da ricercarsi nelle colpe di qualcun'altro, tipo la politica colonialista degli stati europei negli anni passati, la globalizzazione che risucchia le risorse offrendo in cambio un incubo liberista peggio della legge della giungla, eccetera), non è davvero da pezzi di cacca volersi appropriare anche dei loro ultimi centesimi?
          • Anonimo scrive:
            Re: la pubblicità serve?

            1) non ci crederò mai che sia fattibile un
            prodotto simile a 40, 50$. Solo uno schermo lcd
            potrebbe costare 80euro.Forse vuoi dire ti dicono che costa :-) .... lo stesso progetto di Negroponte arriva al costo prodotto finito di 110 $ e parliamo di un prodotto tecnicamente nettamente superiore, questo è un balocchino.
            2) i prodotti a basso costo hanno un basso
            ritorno.
            Specie quelli venduti nel 3° mondo. Non penso che
            la coca-cola la facciano pagare 2 euro a
            bottiglia, credo invece molto meno (qualche
            decina di centesimi?). Ma hanno anche margini
            inferiori, che non potrebbero coprire
            l'invesimento pubblicitario.Secondo te quanto costa produrre la cola.? Se hai un amico pizzaiolo chiedigli quanto costa una pizza e fatti due conti su quanto la paghi. Tieni poi conto che per produzioni di massa la manodopera costa niente.
            3) se parliamo di famiglie numerose, di
            condizioni limite o di proletariato, parliamo
            giocoforza di persone che hanno i loro limiti
            anche culturali (ci si sarebbe da domandarsi se a
            loro serve davvero un pc, se saprebbero usarlo, o
            se non preferirebbero avere ammortizzatori
            sociali e welfare). Inoltre si parla di gente che
            fa la cresta su tutto, anche sulle medicine. Intanto il prodotto entra in casa gratis il resto lo fa la voglia di aumentare il proprio status sociale. E' successo anche da noi paro paro.
            Ha
            davvero senso proporre pubblicità a questa gente?Assolutamente si parliamo di miliardi di potenziali acquirenti
            E non è anche offensivo? Perché, visto che non
            c'è, ad occhio, un motivo concreto per i quali
            certi poveri cristi debbano essere poveri cristi
            (e quindi la loro povertà è da ricercarsi nelle
            colpe di qualcun'altro, tipo la politica
            colonialista degli stati europei negli anni
            passati, la globalizzazione che risucchia le
            risorse offrendo in cambio un incubo liberista
            peggio della legge della giungla, eccetera), non
            è davvero da pezzi di cacca volersi appropriare
            anche dei loro ultimi centesimi?Vabbè questa è propaganda se i nostri nonni avessero ragionato allo stesso modo saremmo ancora a pascolar le mucche...
  • Anonimo scrive:
    Sarà un bel buco nell'acqua
    Eh già perché le porcherie di Redmond in Asia non le vogliono neanche gratis. L'hanno già detto e dimostrato in passato e non mancheranno di farlo anche in futuro.Poi, la soluzione trovata è davvero ridicola: Windows CE? C'avessero aggiunto SSO ed avevano reso perfettamente l'idea.Ah, ah, poi sto coso su non c'ha una mazza di applicazioni ma "non manca un antivirus". E già perché senza altrimenti glielo infettano in 15 minuti.Che schifezza.
  • Anonimo scrive:
    Addio Open Source
    A quale offerta credete che i governi aderiranno ?Si accettano scommesse, ma credo che l'iniziativa Open, per quanto lodevole, debba essere posta in cestino.Nel frattempo, avanti tutta con l'installazione di linux sulla nuova Xbox suggerirei agli studenti del MIT
    • avvelenato scrive:
      Re: Addio Open Source
      - Scritto da: Anonimo
      A quale offerta credete che i governi aderiranno ?
      Si accettano scommesse, ma credo che l'iniziativa
      Open, per quanto lodevole, debba essere posta in
      cestino.

      Nel frattempo, avanti tutta con l'installazione
      di linux sulla nuova Xbox suggerirei agli
      studenti del MITnon a questa. Perfettamente inutile, inadatta a qualsiasi scopo al di fuori delle quattro cagate già implementate, e per giunta distribuita secondo un modello economico fallimentare. Come possono pensare di diffondere nel 3° mondo un prodotto basandosi sugli introiti della pubblicità, se il target di queste pubblicità appartiene al 3° mondo???
      • Anonimo scrive:
        Re: Addio Open Source

        Come
        possono pensare di diffondere nel 3° mondo un
        prodotto basandosi sugli introiti della
        pubblicità, se il target di queste pubblicità
        appartiene al 3° mondo??? E' una tua interpretazione.
        • avvelenato scrive:
          Re: Addio Open Source
          - Scritto da: Anonimo

          Come

          possono pensare di diffondere nel 3° mondo un

          prodotto basandosi sugli introiti della

          pubblicità, se il target di queste pubblicità

          appartiene al 3° mondo???

          E' una tua interpretazione.La tua qual'è? Che i pubblicitari saranno felici di pubblicizzare un prodotto che costa 1000 dollari, spendendone 100/impression, e che potrebbe interessare solo lo 0,1% delle persone che visioneranno questa pubblicità? E di questo 0,1%, quante saranno realmente influenzate dalla pubblicità? Insomma qual'è il delta che identifica l'efficacia della pubblicità?l'1%?il 0,5%?il 2%?e quant'è l'1% dello 0,1%? non è forse lo 0,001%?e quanto può essere il margine di guadagno su di un prodotto da 1000 dollari? 500?Insomma, la pubblicità serve o no per far aumentare i guadagni?
        • Anonimo scrive:
          Re: Addio Open Source
          - Scritto da: Anonimo

          Come

          possono pensare di diffondere nel 3° mondo un

          prodotto basandosi sugli introiti della

          pubblicità, se il target di queste pubblicità

          appartiene al 3° mondo???

          E' una tua interpretazione.Rieccoti.Tu sei quello che parla a nome di 6 miliardi di persone...
          • Anonimo scrive:
            Re: Addio Open Source
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Come


            possono pensare di diffondere nel 3° mondo un


            prodotto basandosi sugli introiti della


            pubblicità, se il target di queste pubblicità


            appartiene al 3° mondo???



            E' una tua interpretazione.

            Rieccoti.
            Tu sei quello che parla a nome di 6 miliardi di
            persone... mmmmmmh mmmmmh forse e dico forse non credete che le multinazionali ne abbiano anche un ottimo ritorno d'immagine nel resto del mondo facendo un'operazione simile. mmmmmh noo forse mi sbaglio...
          • Anonimo scrive:
            Re: Addio Open Source

            mmmmmmh mmmmmh forse e dico forse non credete
            che le multinazionali ne abbiano anche un ottimo
            ritorno d'immagine nel resto del mondo facendo
            un'operazione simile. mmmmmh noo forse mi
            sbaglio...Lasciali perdere, appesi al loro compilatore.Poi vanno a fare la spesa da Auchan, Mediaworld, Decathlon o hanno il decoder SKY, DTT, Playstation.Ma vengono quì a rompere i coglioni con l'open source.Vorrei vedere il mondo "Open" come sarebbe.Redhat secondo voi lavora per la gloria ?INDORMIAINDORMIAINDORMIACazzo mi pare che questi sono arrocati sul loro alberello e non scendono manco se li tiri a sassate. La fantasia, che bel mondo.
  • Anonimo scrive:
    Draga 1 - Manovella 0
    Non ne uscirete mai !!!Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe chiacchere, che il lavoro di Negroponte è tutta una balla.Lo scrissi in precedenza che dietro ci stava qualche cosa alla manovra Negrobridge.Addio LinuxMi dispiace per la manovella, infondo, infondo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Draga 1 - Manovella 0
      - Scritto da: Anonimo
      Non ne uscirete mai !!!
      Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe
      chiacchere, che il lavoro di Negroponte è tutta
      una balla.Zio Bill ha dimostrato, se ce ne fosse ancora bisogno, con quali metodi si mantiene un monopolio...Perchè spero che nessuno se la beva la balla che al ragazzino cinese viene offerto un PC gratis in cambio della pubblicità delle stesse cazzo di scarpe da ginnastica che cuce per 14 ore al giorno e che costano quanto lui guadagna in un mese...
      • zirgo scrive:
        Re: Draga 1 - Manovella 0
        ahahahahh....quoto!!! :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Draga 1 - Manovella 0
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Non ne uscirete mai !!!

        Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe

        chiacchere, che il lavoro di Negroponte è tutta

        una balla.

        Zio Bill ha dimostrato, se ce ne fosse ancora
        bisogno, con quali metodi si mantiene un
        monopolio...

        Perchè spero che nessuno se la beva la balla che
        al ragazzino cinese viene offerto un PC gratis
        in cambio della pubblicità delle stesse cazzo di
        scarpe da ginnastica che cuce per 14 ore al
        giorno e che costano quanto lui guadagna in un
        mese...Se ci pensi, però è geniale, gli fai cucire 200 paia di scarpe pagandolo il prezzo di un paio e poi gli porti via anche quei soldi... andrebbe messo nel manuale "Evil geniuses for dummies" (idea) @^ @^ @^ @^ @^
      • Anonimo scrive:
        Re: Draga 1 - Manovella 0
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Non ne uscirete mai !!!

        Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe

        chiacchere, che il lavoro di Negroponte è tutta

        una balla.

        Zio Bill ha dimostrato, se ce ne fosse ancora
        bisogno, con quali metodi si mantiene un
        monopolio...

        Perchè spero che nessuno se la beva la balla che
        al ragazzino cinese viene offerto un PC gratis
        in cambio della pubblicità delle stesse cazzo di
        scarpe da ginnastica che cuce per 14 ore al
        giorno e che costano quanto lui guadagna in un
        mese...Quoto e stracondivido.Ma tutto questo dimostra a quale livello di marciume morale ed intellettuale può arrivare non solo Microzozz (se mai c'era bisogno di accertarsene), ma anche i suoi discepoli incalliti.Sono tutti figli della stessa ideologia: o compri quello che dico io o butto il napalm sul tuo villaggio.Fanno stracagare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Draga 1 - Manovella 0
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Non ne uscirete mai !!!

        Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe

        chiacchere, che il lavoro di Negroponte è tutta

        una balla.

        Zio Bill ha dimostrato, se ce ne fosse ancora
        bisogno, con quali metodi si mantiene un
        monopolio...

        Perchè spero che nessuno se la beva la balla che
        al ragazzino cinese viene offerto un PC gratis
        in cambio della pubblicità delle stesse cazzo di
        scarpe da ginnastica che cuce per 14 ore al
        giorno e che costano quanto lui guadagna in un
        mese...beh e la colpa è di Microsoft?o della ditta che fa le scarpe?o del governo cinese?o di noi che le compriamo?
        • Anonimo scrive:
          Re: Draga 1 - Manovella 0
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Non ne uscirete mai !!!


          Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe


          chiacchere, che il lavoro di Negroponte è
          tutta


          una balla.



          Zio Bill ha dimostrato, se ce ne fosse ancora

          bisogno, con quali metodi si mantiene un

          monopolio...



          Perchè spero che nessuno se la beva la balla che

          al ragazzino cinese viene offerto un PC gratis

          in cambio della pubblicità delle stesse cazzo di

          scarpe da ginnastica che cuce per 14 ore al

          giorno e che costano quanto lui guadagna in un

          mese...

          beh e la colpa è di Microsoft?

          o della ditta che fa le scarpe?
          o del governo cinese?
          o di noi che le compriamo?Ma mi spiegate cosa c'entra Microsoft in tutto ciò. La notizia parla di AsiaTotal.
          • Anonimo scrive:
            Re: Draga 1 - Manovella 0
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Non ne uscirete mai !!!



            Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe



            chiacchere, che il lavoro di Negroponte è

            tutta



            una balla.





            Zio Bill ha dimostrato, se ce ne fosse ancora


            bisogno, con quali metodi si mantiene un


            monopolio...





            Perchè spero che nessuno se la beva la balla
            che


            al ragazzino cinese viene offerto un PC
            gratis


            in cambio della pubblicità delle stesse cazzo
            di


            scarpe da ginnastica che cuce per 14 ore al


            giorno e che costano quanto lui guadagna in un


            mese...



            beh e la colpa è di Microsoft?



            o della ditta che fa le scarpe?

            o del governo cinese?

            o di noi che le compriamo?

            Ma mi spiegate cosa c'entra Microsoft in tutto
            ciò. La notizia parla di AsiaTotal.Quale parte di "PC gratuito sostenuto dalle sponsorizzazioni e da Microsoft" non hai capito ? Immagino l'ultima parola...
          • Anonimo scrive:
            Re: Draga 1 - Manovella 0
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo








            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            Non ne uscirete mai !!!




            Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe




            chiacchere, che il lavoro di Negroponte è


            tutta




            una balla.







            Zio Bill ha dimostrato, se ce ne fosse
            ancora



            bisogno, con quali metodi si mantiene un



            monopolio...







            Perchè spero che nessuno se la beva la balla

            che



            al ragazzino cinese viene offerto un PC

            gratis



            in cambio della pubblicità delle stesse
            cazzo

            di



            scarpe da ginnastica che cuce per 14 ore al



            giorno e che costano quanto lui guadagna in
            un



            mese...





            beh e la colpa è di Microsoft?





            o della ditta che fa le scarpe?


            o del governo cinese?


            o di noi che le compriamo?



            Ma mi spiegate cosa c'entra Microsoft in tutto

            ciò. La notizia parla di AsiaTotal.

            Quale parte di "PC gratuito sostenuto dalle
            sponsorizzazioni e da Microsoft" non hai capito ?
            Immagino l'ultima parola...
            Quindi MS regala il sistema operativo e diventa sfruttatrice di bambini?
          • Anonimo scrive:
            Re: Draga 1 - Manovella 0
            - Scritto da: Anonimo
            ...
            Quindi MS regala il sistema operativo e diventa
            sfruttatrice di bambini?Si fa questo ed altro per eliminare ogni concorrenza... anche dalle nicchie di mercato...Ovviamente lo si fa solo quando la concorrenza esiste... poi puoi star sicuro che "Purtroppo il calo degli introiti pubblicitari non ci consente più di mantenere il servizio gratuito"... e il tuo bel PC chiuso e immodificabile (e pieno di tuoi documenti possibilmente salvati in un formato proprietario) diventa un soprammobile...
        • Anonimo scrive:
          Re: Draga 1 - Manovella 0
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Non ne uscirete mai !!!


          Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe


          chiacchere, che il lavoro di Negroponte è
          tutta


          una balla.



          Zio Bill ha dimostrato, se ce ne fosse ancora

          bisogno, con quali metodi si mantiene un

          monopolio...



          Perchè spero che nessuno se la beva la balla che

          al ragazzino cinese viene offerto un PC gratis

          in cambio della pubblicità delle stesse cazzo di

          scarpe da ginnastica che cuce per 14 ore al

          giorno e che costano quanto lui guadagna in un

          mese...

          beh e la colpa è di Microsoft?

          o della ditta che fa le scarpe?
          o del governo cinese?
          o di noi che le compriamo?Dico, ma capire quello che si legge sta diventando sempre più un optional ?!?!?
    • Alessandrox scrive:
      Re: Draga 1 - Manovella 0
      - Scritto da: Anonimo
      Non ne uscirete mai !!!
      Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe
      chiacchere, che il lavoro di Negroponte è tutta
      una balla.
      Lo scrissi in precedenza che dietro ci stava
      qualche cosa alla manovra Negrobridge.
      Addio Linux
      Mi dispiace per la manovella, infondo, infondo.Zio bill ha dimostrato solo che un marketing ben fatto e una pubblicita' mirata e martellante rendono... almeno per un po' ma nel III mondo vorrei sapere che rendono.Ah ha dimostrato un altra cosa: che se non diffonde i suoi prodotti anche tra la gente povera e' spacciato...a quando le versioni per immigrati clandestini, lavoratori a nero e barboni?
      • Anonimo scrive:
        Re: Draga 1 - Manovella 0
        io penso che in un mese guadigni molto meno di 150 euro
        • Alessandrox scrive:
          Re: Draga 1 - Manovella 0
          - Scritto da: Anonimo
          io penso che in un mese guadigni molto meno di
          150 euroTe lo ridico con altre parole: personalmente trovo piuttosto fastidioso che le aziende si sforzino cosi' tanto di propagandare la nostra societa' dei consumi (con publicita' martellante, bisogni indotti ecc.) in paesi del III mondo... A prescindere da Microsoft o chiccessia. Ti e' piu' chiaro ora?
    • mda scrive:
      Re: Draga 1 - Manovella 0
      - Scritto da: Anonimo
      Non ne uscirete mai !!!
      Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe
      chiacchere, che il lavoro di Negroponte è tutta
      una balla.
      Lo scrissi in precedenza che dietro ci stava
      qualche cosa alla manovra Negrobridge.


      Addio Linux
      Mi dispiace per la manovella, infondo, infondo.Non ne uscirete mai !!!Linux vi ha dimostrato, senza troppe chiacchere, che il lavoro di zio Bill è tutta una balla. Lo scrissi in precedenza che dietro ci stava qualche cosa alla manovra Microsoft. Addio Windows Mi dispiace per gli utonti, infondo, infondo.(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Draga 1 - Manovella 0
        - Scritto da: mda

        - Scritto da: Anonimo

        Non ne uscirete mai !!!

        Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe

        chiacchere, che il lavoro di Negroponte è tutta

        una balla.

        Lo scrissi in precedenza che dietro ci stava

        qualche cosa alla manovra Negrobridge.





        Addio Linux

        Mi dispiace per la manovella, infondo, infondo.

        Non ne uscirete mai !!!
        Linux vi ha dimostrato, senza troppe
        chiacchere, che il lavoro di zio Bill è tutta
        una balla.Dove ? Come ? Quando ?Dove sono i numeri ?Solo chiacchere e distinitvo.
        Lo scrissi in precedenza che dietro ci stava
        qualche cosa alla manovra Microsoft.


        Addio Windows
        Mi dispiace per gli utonti, infondo, infondo.Inumeri dei desktop parlano da se.
    • Anonimo scrive:
      Re: Draga 1 - Manovella 0
      - Scritto da: Anonimo
      Non ne uscirete mai !!!
      Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe
      chiacchere, che il lavoro di Negroponte è tutta
      una balla.
      Lo scrissi in precedenza che dietro ci stava
      qualche cosa alla manovra Negrobridge.


      Addio Linux
      Mi dispiace per la manovella, infondo, infondo.Probabilmente non eri a tunisi a vedere il caro pc a manovella funzionare perfettamente......forse avresti bisogno di una manovella pure tu.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Draga 1 - Manovella 0
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Non ne uscirete mai !!!

        Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe

        chiacchere, che il lavoro di Negroponte è tutta

        una balla.

        Lo scrissi in precedenza che dietro ci stava

        qualche cosa alla manovra Negrobridge.





        Addio Linux

        Mi dispiace per la manovella, infondo, infondo.

        Probabilmente non eri a tunisi a vedere il caro
        pc a manovella funzionare
        perfettamente......forse avresti bisogno di una
        manovella pure tu.....No che non ne ha bisogno, in questo momento è proprio seduto su una voluminosa e nodosa manovella MS, che tra l'altro sta pure girando: è per questo che è così di buon umore :p :p :p :p :p
      • Anonimo scrive:
        Re: Draga 1 - Manovella 0

        Probabilmente non eri a tunisi a vedere il caro
        pc a manovella funzionare
        perfettamente......forse avresti bisogno di una
        manovella pure tu.....Io mica ho detto che aveva problemi di funzionamento, ci mancherebbe: cosa non funzionerebbe con una manovella ? :) :) :) Questo progetto verrà steso a zero per ben altri motivi, che i molti info-linux-ipo-vedenti non possono comprendere, hanno in mente la libertà.Tenetevela, oggi vivete in questo mondo (bello o brutto) perchè da sempre ci sono stati interessi di qualcuno a farlo crescere.STORIA.L'open non è mai indato da nessuna parteee SvegliaaaLo so, è triste, ma la realtà e questa.Portatemi pure tutti gli esempietti che volete, ma qualsiasi testo di storia dell'economia insegna esattamente il contrario.
    • Anonimo scrive:
      Re: Draga 1 - Manovella 0
      - Scritto da: Anonimo
      Non ne uscirete mai !!!
      Zio Bill vi ha dimostrato, senza troppe
      chiacchere, che il lavoro di Negroponte è tutta
      una balla.
      Lo scrissi in precedenza che dietro ci stava
      qualche cosa alla manovra Negrobridge.


      Addio Linux
      Mi dispiace per la manovella, infondo, infondo.Hahi raggione, ma pero prima leggiti le istruzioni, cosi almeno fai piu bella figurahttp://zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=4451&numero=999ao'
      • Anonimo scrive:
        Teorema di Pitagora

        Hahi raggione, ma pero prima leggiti le
        istruzioni, cosi almeno fai piu bella figura


        http://zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=4451&nao' che istruzioni ! Bill ha dimostrato che se si vuole, il PC può tranquillamente essere regalato, anche senza installarci il tuo linucs gratuittto. Basta volerlo.E' questo che vi brucia.La differenza ?Il denaro che Negroponte e i suoi amici sicuramente si beccherebbero.Sono solo circa 15 MIJARDI di DOLLARIAlla faccia del tuo linucs e della tua manovella, Negrobridge l'ha pensata bene...Torna pure all'olimpo delle tue notizie.
        • Anonimo scrive:
          Re: Teorema di Pitagora
          - Scritto da: Anonimo

          Hahi raggione, ma pero prima leggiti le

          istruzioni, cosi almeno fai piu bella figura





          http://zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=4451&



          ao' che istruzioni !

          Bill ha dimostrato che se si vuole, il PC può
          tranquillamente essere regalato, anche senza
          installarci il tuo linucs gratuittto. Basta
          volerlo.Certo. Basta far pagare un pochettino di più Windows e Office...
          E' questo che vi brucia.No. Perchè il pochettino di più non siamo noi a pagarlo...
Chiudi i commenti