Fastweb si concede ad Adiconsum

L'operatore più volte finito nel mirino degli utenti accetta una serie di condizioni in un incontro con l'associazione dei consumatori. Ecco di cosa si tratta


Roma – Fastweb , operatore di fibra e ADSL tirato in ballo più volte in rete dagli utenti, ha accettato una serie di proposte provenienti dall’associazione dei consumatori Adiconsum e legate alla fornitura di connettività.

Stando a quanto riferito dai consumatori, l’azienda ha accettato di variare alcune determinazioni contrattuali, in particolare al fine di garantire all’utente l’uso del telefono nella fase di transizione tra il distacco della linea da parte di Telecom Italia e l’installazione delle nuove linee offerte dall’azienda. “Qualora si verificasse il distacco della linea Telecom, anche in caso di ripensamento – spiega Adiconsum – Fastweb si è impegnata a garantire una propria linea gratuita. In tal modo l’utente dovrebbe trovarsi nella possibilità di poter utilizzare il telefono con continuità”.

L’operatore ha poi accettato di:

– legare al contratto anche la proposta commerciale e la Carta dei servizi permettendo al consumatore una chiara informazione in merito ai suoi diritti e alle caratteristiche del servizio;
– evidenziare con maggiore chiarezza le differenze che esistono fra la connessione con fibra e quella ADSL che rimane una connessione provvisoria;
– evidenziare nell’informazione commerciale, le differenze d’uso esistenti fra la fonia digitale di Fastweb e quella di Telecom;
– facilitare la comunicazione fra i clienti e l’azienda permettendo via telefono non solo la comunicazione dei problemi, ma anche la loro risoluzione, garantendo, quando necessario, il dialogo con i responsabili della Fastweb;
– facilitare il contatto con il servizio tecnico per risolvere i malfunzionamenti riducendo i tempi di attesa e le modalità d’accesso;
– attivare gli strumenti necessari per realizzare una rapida conciliazione delle controversie attraverso le associazioni consumatori;
– potenziare lo sportello Fastweb dedicato alle associazioni consumatori per risolvere celermente le controversie fra l’azienda e gli iscritti alle associazioni.

“Adiconsum – continua la nota dell’associazione – continuerà a seguire il problema banda larga (non solo con Fastweb) fino alla sua reale soluzione e chiede ai consumatori di collaborare comunicando i loro pareri ed i disservizi subiti all’indirizzo e-mail m.vergari@adiconsum.it “.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    chi ha inventato...
    l'e-mail con allegati eseguibili e li fa eseguire sul client?e l'html nell'e-mail ?a che cazzo serve dico io ?????!!!!!!!!me lo spiegate con parole semplici ?
  • lullaby scrive:
    scusate ma
    mai beccato nulla con outlook espresso Se uno e' utonto e' utonto sempre, cancelli o non cancelli.cia'
    • Nic scrive:
      Re: scusate ma

      Se uno e' utonto e' utonto sempre, cancelli
      o non cancelli.
      cia'Senza Cancelli non avrebbe un indirizzo e-mail!IMHO come dovrebbe essere!
  • Anonimo scrive:
    noddai.. siamo seri...
    chi poco poco ne capisce qualcsoa di informatica sa due cosela prima, che i file vengono eseguiti dal sistema operativo, non dal client di posta.La seconda, che nei sistemi Microsoft, l'esetensione e' l'UNICO modo di distinguere i file.Quindi, windows esegue SOLO i .exe, .com, .bat, .cmd e lancia le applicazioni associate alle altre estensioni.Se un file e' .jpg (ci puoi anche mettere tutti gli spazi del mondo) non verra' mai eseguito.E soprattutto, nel caso in questione, qualsiasi programma di posta sarebbe a rischio.O almeno tutti quelli che permettono l'esecuzione di allegati, quindi non solo outlook express.Se faccio doppio click dentro eudora su "adessotirasolhardisk.exe", senza nessun filtro di protezione attivo, non credo che eudora si rifiuti di farlo...saluti a tutti
    • Ekleptical scrive:
      Re: noddai.. siamo seri...

      La seconda, che nei sistemi Microsoft,
      l'esetensione e' l'UNICO modo di distinguere
      i file.
      Quindi, windows esegue SOLO i .exe, .com,
      .bat, .cmd e lancia le applicazioni
      associate alle altre estensioni.
      Se un file e' .jpg (ci puoi anche mettere
      tutti gli spazi del mondo) non verra' mai
      eseguito.Infatti è quello che non capisco!!!Come fa ad essere eseguito un file farloccato come dice l'articolo? E' impossibile!A me suona di bufala clamorosa!Se qualcuno ha informazioni al riguardo e soprattutto un metodo di verifica di questo fantomatico exploit (visto che cambiando estensioni a mano non va), si faccia vivo!
      • Moroboshi scrive:
        Re: noddai.. siamo seri...
        - Scritto da: Ekleptical
        Infatti è quello che non capisco!!!
        Come fa ad essere eseguito un file
        farloccato come dice l'articolo? E'
        impossibile!La redazione ha gia' risposto all'altro tuo messaggio. E se ti fossi preso la briga di leggere il link segnalato all'interno dell'articolo probabilmente ora ne sapresti di piu'... ;-)bye, Andrea
        • Ekleptical scrive:
          Re: noddai.. siamo seri...

          La redazione ha gia' risposto all'altro tuo
          messaggio. E se ti fossi preso la briga di
          leggere il link segnalato all'interno
          dell'articolo probabilmente ora ne sapresti
          di piu'... ;-)Il link l'avevo letto subito e continuo a rimanre a dir poco dubbioso!Ho fatto una buona mezz'ora di tentativi, costruendomi un messaggio ad hoc, scrivendo il MIME a mano e mandandomelo con Sendmail, in modo che rimanesse "raw" qual'era, senza filtraggi da parte di un client di posta!Ho provato tutti gli spazi e e trucchi di farloccaggio dell'header possibli, ma non sono mai riuscito a "fregare" Outlook!Ora, se permetti, i miei dubbi sono sempre più fondati! :)Non è che devo prendere per oro colato qualsiasi cosa giri in rete, fosse pure da fonte affidabile!San Tommaso è la mia guida! :PSe trovi un link che spieghi esattamente il meccanismo, postalo, grazie!!
          • Moroboshi scrive:
            Re: noddai.. siamo seri...
            - Scritto da: Ekleptical
            Ho fatto una buona mezz'ora di tentativi,
            costruendomi un messaggio ad hoc, scrivendo
            il MIME a mano e mandandomelo con Sendmail,
            in modo che rimanesse "raw" qual'era, senza
            filtraggi da parte di un client di posta!
            Ho provato tutti gli spazi e e trucchi di
            farloccaggio dell'header possibli, ma non
            sono mai riuscito a "fregare" Outlook!"This is not a working example, there are also a large number of spaces in the filename, and must be crafted using a precise formula ; hence the use of hacker tools to help with this"Ma scusa... se ti dicono che c'e' bisogno di appositi strumenti perche' lo schema della spaziatura funzioni... che senso ha provare a mano qualche decina di combinazioni tra le miliardi possibili?!?!? Insomma, hai tutto il diritto di restare scettico (e fai bene), ma la controprova che proponi non ha molto senso...
            Se trovi un link che spieghi esattamente il
            meccanismo, postalo, grazie!!Ho provato, ma non ho recuperato nulla di utile. Anch'io sono curioso...bye, Andrea
      • Pantagru scrive:
        Re: noddai.. siamo seri...


        Se un file e' .jpg (ci puoi anche mettere

        tutti gli spazi del mondo) non verra' mai

        eseguito.

        Come fa ad essere eseguito un file
        farloccato come dice l'articolo? E'
        impossibile!una volta ho visto un file che- aveva l'estensione .DOC- aveve l'icona non da DOCcambiare suffisso SOTTO I MIEI OCCHI e trasformarsi in PIF(quale era in realtà).Abile, ma non credo proprio possa ingannare il DOS, perciò il mio antivirus artigianale in DOS di cui parlavo nell'altro intervento.
  • Anonimo scrive:
    così imparate a non pensare...
    Bravi a tutti quelli che si sono beccati il worm e che continueranno imperterriti a usare un prodotto all'apparenza comodo ma in realtà ostile al vostro pc...Cambiate aria!!!!...Un nome per tutti: EUDORAMax
  • Ekleptical scrive:
    Non ho capito.... (anche per la reda)
    Premetto che non uso Outlook, per il semplice motivo che non esisteva ai tempi di WIndows 3.1 e da allora ho sempre usato Eudora.D'altro canto, per arrotondare, faccio l'insegnante di informatica part-time a principianti e una delle mie lezioni base riguardo la posta elettronica è proprio il come evitare i virus guardando l'estensione degli allegati.Quindi ho provato a fare quello che "prescrive" nel report dell'exploit, autoinviandomi in attach un file a cui ho messo tripla estensione con abbondanti spazi.Ora, tirandolo giù con Outlook Express (funziona solo con l'Express e non con la full, come scritto nel report..al contrario di PI!!!), non succede niente di quello che l'articolo dice!Il file viene interpretato in tutto e per tutto come il tipo indicato nell'estensione (quella vera, l'ultima). Quindi se è .JPG.EXE.JPG (con kili di spazi in mezzo) viene visto come JPG, sia come icona, che come modo di aprire il file!In questo modo risulta quindi totalmente innocuo, dato che viene aperto come immagine tramite il visualizzatore e non lanciato direttamente come eseguible!A questo punto mi chiedo: ho sbagliato io in qualcosa?Oppure la "notizia" è una vaccata clamorosa?Qualcuno (magari in redazione di PI) si è preso la briga di verificare quel che è stato scritto??????????
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ho capito.... (anche per la reda)

      Ora, tirandolo giù con Outlook Express
      (funziona solo con l'Express e non con la
      full, come scritto nel report..al contrario
      di PI!!!), non succede niente di quello che
      l'articolo dice!Hai ragione, ora abbiamo specificato che si tratta di Outlook Express.
      Il file viene interpretato in tutto e per
      tutto come il tipo indicato nell'estensione
      (quella vera, l'ultima). Quindi se è
      .JPG.EXE.JPG (con kili di spazi in mezzo)
      viene visto come JPG, sia come icona, che
      come modo di aprire il file!
      In questo modo risulta quindi totalmente
      innocuo, dato che viene aperto come immagine
      tramite il visualizzatore e non lanciato
      direttamente come eseguible!

      A questo punto mi chiedo: ho sbagliato io in
      qualcosa?
      Oppure la "notizia" è una vaccata clamorosa?
      Qualcuno (magari in redazione di PI) si è
      preso la briga di verificare quel che è
      stato scritto??????????Noi ci siamo limitati a riportare una notizia di un'autorevole società di sicurezza. Per verificare la cosa bisognerebbe scaricare uno dei tool di cui parla MessageLabs e sapere esattamente come modificare l'header delle e-mail, cosa di cui noi non siamo a conoscenza. Abbiamo cmq verificato che il worm W32/Sadhound a cui fa riferimento MessageLabs utilizza effettivamente la tecnica descritta delle tre estensioni.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    A PARTE I BUCHI DI SICUREZZA....
    Qualcuno ha definito Outlook come"un buco di sicurezza con funzionalità di posta elettronica"Può essere vero, ma la sua flessibilità è unica, rispetto ad altre cagate che ci sono in giro.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: A PARTE I BUCHI DI SICUREZZA....
      - Scritto da: Anonimo
      Può essere vero, ma la sua flessibilità è
      unica, rispetto ad altre cagate che ci sono
      in giro.Già unitamente alla assenza delle più elementariregole di trattamento delle email: quoting nonstandard, post html di default, subject con prefissoR: non standard, gestione bacata dei thread ecc.I mail scritti con Outlook si riconoscono a vistaper la totatle illegibilità che si accompagnapoi in media alla totale ignoranza delle più elementariregole di netiquette di quanti lo usano...Bah
    • Anonimo scrive:
      Re: A PARTE I BUCHI DI SICUREZZA....
      - Scritto da: Anonimo
      Qualcuno ha definito Outlook come

      "un buco di sicurezza con funzionalità di
      posta elettronica"

      Può essere vero, ma la sua flessibilità è
      unica, rispetto ad altre cagate che ci sono
      in giro.Prova a gestirci un account IMAP !
  • Anonimo scrive:
    Ok, Outlook fa schifo...
    Personalmente in svariati anni di uso della posta elettronica (il mio primo account risale oramai a 10 anni fa) non mi sono mai beccato un virus, non perchè non mi siano arrivati, ma perchè sono sempre stato attento, sia con O che con OE.A leggere i messaggi del forum siamo comunque arrivati alla conclusione che Outlook fa schifo. Ok.Allora qualche anima pia può gentilmente illuminarmi e indicarmi il nome di un organizer freeware (o open source) tipo Outlook? Qualcosa che mi tenga sia la posta elettronica con account multipli, sia che abbia la possibilità di gestire appuntamenti, note, impostare allarmi e amenità varie? Naturalmente qualcosa che sia stabile e affidabile, a casa potrei anche perdere tutti i dati e soffrirne relativamente, ma in ufficio non posso proprio permettermelo.Grazie in anticipo per qualsiasi segnalazione.CiaoVanHelsing
    • Anonimo scrive:
      Outlook senza rivali
      ConcordoCome da titolo
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok, Outlook fa schifo...
      Ciao,premettendo che almeno su alcune cose avete ragione (non sulla stabilita' se permettete) e quindi senza polemizzare o usare toni acidi, ma avete mai pensato a Opera? by by
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok, Outlook fa schifo...
      - Scritto da: Anonimo
      Personalmente in svariati anni di uso della
      posta elettronica (il mio primo account
      risale oramai a 10 anni fa) non mi sono mai
      beccato un virus, non perchè non mi siano
      arrivati, ma perchè sono sempre stato
      attento, sia con O che con OE.Forse perchè una volta chi si avvicinava a questo misterioso elettrodomestico chiamato PC aveva delle basi di informatica, almemo per me e' stato cosi', invece dell'attuale cultura del "clicca ovunque" (termini riduttivo ma non riesco a coniarne di migliori)
      A leggere i messaggi del forum siamo
      comunque arrivati alla conclusione che
      Outlook fa schifo. Ok.Outlook Express fa schifo, Outlook e' un buon prodotto, un po' pesante, ma un buon prodotto.
      Allora qualche anima pia può gentilmente
      illuminarmi e indicarmi il nome di un
      organizer freeware (o open source) tipo
      Outlook? Qualcosa che mi tenga sia la posta
      elettronica con account multipli, sia che
      abbia la possibilità di gestire
      appuntamenti, note, impostare allarmi e
      amenità varie? Naturalmente qualcosa che sia
      stabile e affidabile, a casa potrei anche
      perdere tutti i dati e soffrirne
      relativamente, ma in ufficio non posso
      proprio permettermelo.Tralasciando la gestione degli account multipli che trovi un moltissimi client, per le altre richieste uso da 6 mesi mozilla con l'add-on Calendar.Non ho avuto problemi di perdite di dati e lo uso sia su Windows che su Linux.I dati vengono salvati nello standard iCal quindi e' possibile gestire i calendari condivisi con un server webDAV.Se, invece, vuoi qualcosa che gestisca posta, calendari condivisi, note, progetti, attraverso un semplice browser ti potrei consigliare phpGroupware o PHProjekt.CiaoMauro
      • Anonimo scrive:
        Re: Ok, Outlook fa schifo...
        - Scritto da: Anonimo
        Forse perchè una volta chi si avvicinava a
        questo misterioso elettrodomestico chiamato
        PC aveva delle basi di informatica, almemo
        per me e' stato cosi', invece dell'attuale
        cultura del "clicca ovunque"Quando a casa mia arrivò il primo PC, correva l'anno 1988, un glorioso Intel 8086AT. Ero abbastanza giovane, frequentavo le scuole medie. Le mie precedenti esperienze informatiche erano limitate a qualche giochetto sul Commodore 64 prima, e sull'Amiga 500 poi, a casa di amici. E' da allora che utilizzo PC, e un pò di esperienza credo di essermela fatta. Il punto è che molti che oggi sparano a zero su questo forum dovrebbero pestare ancora qualche annetto sulla tastiera prima di poter avere voce in capitolo.
        Tralasciando la gestione degli account
        multipli che trovi un moltissimi client, per
        le altre richieste uso da 6 mesi mozilla con
        l'add-on Calendar.Come ho già detto nel post precedente, sei l'unico che ha capito cosa intendessi col mio messaggio e l'unico che mi ha dimostrato di conoscere il problema e che mi abbia proposto una alternativa valida e reale.Detto questo ti ringrazio, e vi saluto.CiaoVanHelsing
        • Anonimo scrive:
          Re: Ok, Outlook fa schifo...
          - Scritto da: Anonimo
          Come ho già detto nel post precedente, sei
          l'unico che ha capito cosa intendessi col
          mio messaggio e l'unico che mi ha dimostrato
          di conoscere il problema e che mi abbia
          proposto una alternativa valida e reale.

          Detto questo ti ringrazio, e vi saluto.
          Ciao
          VanHelsingOddio, a leggere 'sti commenti m'e` venuta improvvisamente voglia di diventare modesto.Nah.Comunque... io uso nPOP, un mail client da 50Kb (non compressi) perche` in genere con l'email client ci scrivo/ricevo email ed eventuali attachments. Il caffe` lo faccio ancora con l'apposita macchinetta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok, Outlook e ottimo usalo
      - Scritto da: Anonimo
      A leggere i messaggi del forum siamo
      comunque arrivati alla conclusione che
      Outlook fa schifo. Ok.ma chi lo dice probabilmente i 4 utonti che bazzicano per questo forum, gente che scarica posta senza avere l'antivirus, o peggio lo ha ma con le segnature dei virus ferme al 90.gente che usa altri client di posta elettronica ma che continua a prendere virus (e grazie se cliccki su tettona.exe che voi), gente che dall'azienda spedisce mail allegando di proposito l'ultimo verme che hanno beccato a casa (pensando che l'antivirus sul sever non li incu*****).onestamente se lo dicono loro io me ne fregherei altissimamente
      Allora qualche anima pia può gentilmente
      illuminarmi e indicarmi il nome di un
      organizer freeware (o open source) tipo
      Outlook? Qualcosa che mi tenga sia la posta
      elettronica con account multipli, sia che
      abbia la possibilità di gestire
      appuntamenti, note, impostare allarmi e
      amenità varie? Naturalmente qualcosa che sia
      stabile e affidabile, a casa potrei anche
      perdere tutti i dati e soffrirne
      relativamente, ma in ufficio non posso
      proprio permettermelo.semplice tieni autlook applichi le patch quando richiesto, tieni su un buon antivirus tipo norton per verificare la posta in ingresso e uscita, qualche smanettio con le proprieta in modo da tener più sotto controllo gli allegati ed ecco fatto (di dritte di questo tipo ne e pieno il web).utilizzare un qualunque altro client con le caratteristiche da te enumerate ti metterebbe comunque a rischio viste le complessita in gioco (e i buchi che ne derivano), tieni poi presente che vista la larga diffusione un buco sfruttabile viene immediatamente beccato e paccato, mentre per un client poco usato problemi anche gravi potrebbero non essere individuati, se non dal virus writer di turno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ok, Outlook e ottimo usalo
        - Scritto da: Anonimo
        semplice tieni autlook applichi le patch
        quando richiesto,lo faccio da sempre...
        tieni su un buon antivirus
        tipo norton per verificare la posta in
        ingresso e uscita,preferisco il McAfee
        qualche smanettio con le
        proprieta in modo da tener più sotto
        controllo gli allegati ed ecco fatto (di
        dritte di questo tipo ne e pieno il web).e faccio pure questo, d'altra parte mi ci pagano...Il mio post era più che altro una piccola provocazione per tutti quei lamerazzi che insistono nel dover per forza abbandonare i prodotti MS, quando in realtà sono assolutamente estranei a quello che vuol dire utilizzare alcuni software in ambito professionale. Personalmente utilizzo Outlook, solo perchè non ho trovato alternative che fornissero tutte le caratteristiche di Outlook e volevo vedere se fra qualcuno degli "usa-eudora-che-è-ffico" c'era qualcuno che conosceva la parola organizer.A quanto pare, di risposta pertinente me ne è stata data una sola, dal gentile utente Mauro, al quale ora andrò a rispondere.CiaoVanHelsing
    • godzilla scrive:
      Re: Ok, Outlook fa schifo...
      Ximian Evolutionhttp://www.ximian.com/products/evolution/
  • Pantagru scrive:
    Antivirus personale semplicissimo
    Da molti anni uso Eudora e un antivirus artigianale, grazie al quale finora non ho mai corso rischi.Non sono un softwarista: mi sono scritto un semplicissimo file batch il quale mi apre l'Eudora ed esegue:pausedel c:dinterneteudoradownl*.del c:dinterneteudoradownl*.exedel c:dinterneteudoradownl*.pifdel c:dinterneteudoradownl*.batdel c:dinterneteudoradownl*.scrdel c:dinterneteudoradownl*.comdel c:dinterneteudoradownl*.swfdel c:dinterneteudoraembedded*.exedel c:dinterneteudoraembedded*.pifdel c:dinterneteudoraembedded*.batdel c:dinterneteudoraembedded*.scrdel c:dinterneteudoraembedded*.comdel c:dinterneteudoraembedded*.swfexitPoi io schiaccio un tasto qualsiasi e mi diverto a vedere quali virus mi ha già cancellato prima ancora che apra il msg.Naturalmente questo funziona con Eudora, perché, anziché avviluppare gli attachment dentro il messaggio, lo salva col suo nome in una directory.So che i suffissi pericolosi sono ancora di più: dite che dovrei aggiungerli?
    • Anonimo scrive:
      Re: Antivirus personale semplicissimo
      - Scritto da: Pantagru
      più: dite che dovrei aggiungerli?Io un *.vbs ce lo metterei.............
    • Nic scrive:
      Re: Antivirus personale semplicissimo

      Naturalmente questo funziona con Eudora,
      perché, anziché avviluppare gli attachment
      dentro il messaggio, lo salva col suo nome
      in una directory.Tra l'altro grazie a questo sistema un qualsiasi antivirus che monitorizza l'attività del disco ti becca di tutto anche senza che supporti esplicitamente eudora.Ma si ma si... continuiamo a fare tutto chiuso e protetto (mi riferisco a: allegati miscelati chissà dove e chissà in che formato insieme alla posta) che va bene così!
  • Anonimo scrive:
    Palladium AIUTACI !!!!!!
    PALLADIUM AIUTACI TU !!!!!!!!!!!!!Siamo troppo idioti per usare internet !!! :-D
    • Vaira scrive:
      Re: Palladium AIUTACI !!!!!!

      PALLADIUM AIUTACI TU !!!!!!!!!!!!!

      Siamo troppo idioti per usare internet !!!Auschwitz aiutaci tu !!!!!!!!!!!!!Siamo troppo idioti per fare la doccia da soli !!!
  • Anonimo scrive:
    Ma VI ci vuole tanto a .......
    .....CAMBIARE quello schifo che si chiama OE?Io faccio il backup contatti e lettere in 3 secondi. Il ripristino in altri 3. Il backup in 4.Indovinate con cosa........
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma VI ci vuole tanto a copiare?
      No! Con OE (che io personalmente lo uso da anni è non mi ha dato problemi e virus). Con Autlùk c'è la funzione di esportazione dei messaggi accessibile dal menù , mentre con Autlùk Spress uso un semplice batch a scadenza settimanale:accopia.exe "%WINDIR%Application DataIdentities{NON SONO MATTO A DARTI IL MIO NUMERO ID}MicrosoftOutlook Express"exitdove accopia.exe è un programma che mi sono fatto che automaticamente copia il contenuto della cartella suddetta in una directory di preparazione per essere scritto su supporti x backup.oppure a mano il caro copia & incollaoppure a mano il caro vecchio copy "%WINDIR%Application DataIdentities{NON SONO MATTO A DARTI IL MIO NUMERO ID}MicrosoftOutlook Express" %CARTPREPXCOPIA%Ciao
  • Anonimo scrive:
    Leggete la posta come testo normale
    "Strumenti-
    Opzioni-
    Lettura-
    Leggi tutti i messaggi in testo normale" questo è l'unico modo per essere al riparo da virus passati e futuri.CiaoDiscovery
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete la posta come testo normale
      - Scritto da: Anonimo
      "Strumenti-
      Opzioni-
      Lettura-
      Leggi tutti i
      messaggi in testo normale" questo è l'unico
      modo per essere al riparo da virus passati e
      futuri.E con il Visual Basic Scripting come la metti?
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete la posta come testo normale
      che versione hai? la 5.5 non ha " Leggi tutti i messaggi in testo normale"- Scritto da: Anonimo
      "Strumenti-
      Opzioni-
      Lettura-
      Leggi tutti i
      messaggi in testo normale" questo è l'unico
      modo per essere al riparo da virus passati e
      futuri.

      Ciao

      Discovery
      • Locke scrive:
        Re: Leggete la posta come testo normale
        - Scritto da: Anonimo

        che versione hai? la 5.5 non ha " Leggi
        tutti i
        messaggi in testo normale"Forse perchè si parla di Outlook e non Outlook Express, tu che dici?
        • Anonimo scrive:
          Re: Che schifo M$!
          - Scritto da: Locke
          - Scritto da: Anonimo



          che versione hai? la 5.5 non ha " Leggi

          tutti i

          messaggi in testo normale"

          Forse perchè si parla di Outlook e non
          Outlook Express, tu che dici?Quindi il client di e-mail di default di windows NON ha nessuna opzione per leggere i messaggi in testo!ROTFL!
          • Anonimo scrive:
            Re: Che schifo M$!
            Prima di parlare si prega di connettere il cervello.Internet Explorer 6 + SP1, strumenti -
            opzioni -
            protezione -
            leggi la posta in solo testo
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete la posta come testo normale
      perchè non col telnet, allora...- Scritto da: Anonimo
      "Strumenti-
      Opzioni-
      Lettura-
      Leggi tutti i
      messaggi in testo normale" questo è l'unico
      modo per essere al riparo da virus passati e
      futuri.

      Ciao

      Discovery
    • yusaku scrive:
      Re: Leggete la posta come testo normale
      - Scritto da: Anonimo
      "Strumenti-
      Opzioni-
      Lettura-
      Leggi tutti i
      messaggi in testo normaleScusami..non ho trovato lettura in Opzioni, ho cercato ma niente...forse tra Opzione e lettura manca un passaggio...
  • Scody scrive:
    Ma ci vuole tanto a...
    Usare WindowsUpdate (c'è anche l'opzione per l'update automatico...) e avere un buon antivirus installato (anche questo auto-aggiornante..) ???E ditemi che così non siete al sicuro....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ci vuole tanto a...
      - Scritto da: Scody

      Usare WindowsUpdate (c'è anche l'opzione per
      l'update automatico...) se uso apt da crontab va bene lo stesso?
      e avere un buon
      antivirus installato (anche questo
      auto-aggiornante..) ???uh? cos'e' un antivirus?
      E ditemi che così non siete al sicuro....no no io ho paura lo stesso, gli acher cattivi sono sempre in agguato, non si sa' mai
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ci vuole tanto a...
      - Scritto da: Scody

      Usare WindowsUpdate (c'è anche l'opzione per
      l'update automatico...) e avere un buon
      antivirus installato (anche questo
      auto-aggiornante..) ???Già che ci sei snocciola anche un rosario alla madonna, uno a padre pio e vaporizza tutto quello che, anche velatamente, sa di VBS dal tuo sistema.
      E ditemi che così non siete al sicuro....No, non lo sei. Non ci sono limiti ai bachi di autlùk, all'imbecillità e all'ignoranza umane.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ci vuole tanto a...
      - Scritto da: Scody

      Usare WindowsUpdate (c'è anche l'opzione per
      l'update automatico...) e avere un buon
      antivirus installato (anche questo
      auto-aggiornante..) ???

      E ditemi che così non siete al sicuro....e sel l'allegato (autoeseguibile, magari) mi arrivaprima che sia uscita la patch?e se non voglio pagare per l'antivirus ma neppure piratarlo?e sel'allegato non è un worm o un virus, ma un programmino che l'antivirus non conosce, o semplicemente uno script che cancella la mia cartella documenti?ma ci vuole tanto a distinguere l'esecuzione di un eseguibile dall'apertura di un file di dati, quando si progetta un client di posta o un so?
    • Locke scrive:
      Re: Ma ci vuole tanto a...
      - Scritto da: Scody

      Usare WindowsUpdate (c'è anche l'opzione per
      l'update automatico...) e avere un buon
      antivirus installato (anche questo
      auto-aggiornante..) ???

      E ditemi che così non siete al sicuro....Assolutamente NO =)
  • Anonimo scrive:
    mah chissà...
    forse sono l'unico in italia che ha sempre usato windows.. dal 3.1 in poi e mai usato outlook.. eudora rulez
    • Anonimo scrive:
      Re: mah chissà...
      - Scritto da: Anonimo
      forse sono l'unico in italia che ha sempre
      usato windows.. dal 3.1 in poi e mai usato
      outlook.. Già questo fa di te una persona dotata di un'intelligenza superiore alla media.Attento però: le ultime versioni di Eudora (5.x) hanno vulnerabilità simili a quelle di OE. La cosa migliore sarebbe usare The Bat che è a prova di bomba sotto questo aspetto, ovviamente nei limiti del buon senso dell'utente.Oppure il simpaticissimo PocoMail. Non è male neanche Quickmail Pro, molto Mac-like e veramente ben fatto, oltrechè simpatico e divertente. Incredimail si appoggia ad OE e resce ad aggiungere anche nuovi bachi!
      • Anonimo scrive:
        Re: mah chissà...

        Attento però: le ultime versioni di Eudora
        (5.x) hanno vulnerabilità simili a quelle di
        OE. Ma solo se usa IE per l'anteprima della mail in formato HTML 8-)
    • Anonimo scrive:
      Re: mah chissà...
      - Scritto da: Anonimo
      forse sono l'unico in italia che ha sempre
      usato windows.. dal 3.1 in poi e mai usato
      outlook..

      eudora rulezSUl 3.1 non avevi OE perche' OE non c'era
  • Anonimo scrive:
    Autlùk: l'unico client che....
    ........ raccatta virus senza la necessità di aprire il messaggio di posta. L'unico client con il maggior numero di bachi rispetto a tutti gli altri. L'unico client che tutti si ostinano ad utilizzare perchè (non) mossi da una pigrizia mortale. Se aggiungete il fatto che il programma così popolare non fa niente per aiutare l'utonto, ne viene fuori il miglior veicolo per l'infestazione dei pc.Autlùk il client inefficiente per gli incompetenti; senza offesa.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Autlùk: l'unico client che....

      perchè mossi da una pigrizia mortale. e' comodo. punto.senz'altro ci sono client, ignorati dai virus writer, che funzionano comunque. ma la flessibilita' di OE e' unica
      • Anonimo scrive:
        Re: Autlùk: l'unico client che....
        - Scritto da: Anonimo

        perchè mossi da una pigrizia mortale.

        e' comodo. punto.Ne sei così sicuro?
        senz'altro ci sono client, ignorati dai
        virus writer, che funzionano comunque. ma la
        flessibilita' di OE e' unicaAhhh......... capito: un altro NIUBBO.
      • Locke scrive:
        Re: Autlùk: l'unico client che....
        - Scritto da: Anonimo

        perchè mossi da una pigrizia mortale.

        e' comodo. punto.
        senz'altro ci sono client, ignorati dai
        virus writer, che funzionano comunque. ma la
        flessibilita' di OE e' unicaFlessibilità a 1000 =)"Con Outlook Express scegli TU quale virus beccarti! Mai più quell'unico noioso virus! Invia una mail a Onevirusaday@microsoft.com specificando il tuo numero di licenza di Windows, riceverai al più presto un nuovo divertente virus ogni giorno nella tua casella!Microsoft - Con quale virus vorresti iniziare la giornata?"
        • Anonimo scrive:
          Re: Autlùk: l'unico client che....
          Ma piantala di sprecare spazio su internet!
          • Locke scrive:
            Re: Autlùk: l'unico client che....
            - Scritto da: Anonimo
            Ma piantala di sprecare spazio su internet!Scusami, cercherò di non imitarti più =) contento ciccin?
    • Anonimo scrive:
      Re: Autlùk: e l'utonto
      - Scritto da: Anonimo

      ........ raccatta virus senza la necessità
      di aprire il messaggio di posta. ti sembrera strano ma un problema di auto esecuzione degli allegati esiste ed e esistito per quasi tutti i client di posta elettronica, patch e sparisce (per l'utontanza bisogna studiare per farla sparire)
      L'unico
      client con il maggior numero di bachi
      rispetto a tutti gli altri. e grazie la MS voleva far qualcosa di buono e renderlo disponibile alle masse ma come si sa la strada delle buone intenzioni e lastricata da buchi e utonti, più rendi una cosa semplice (complicata in codice) e integrata e più i buchi pullulano, ovviamente questo a te non frega niente visto che usi il comando mail direttamente da unix, ma ti sembrera strano esistono milioni di persone che non usano unix e mandano mail e stranamente a divverenza di te riescono anche a non prendere virus.
      L'unico client
      che tutti si ostinano ad utilizzare perchè
      (non) mossi da una pigrizia mortale.
      Se
      aggiungete il fatto che il programma così
      popolare non fa niente per aiutare l'utonto.e perche nelle ultime versioni quando clicchi su un allegato ti avverte 1000 volte che potrebbe essere pericoloso, onestamente se tu perseveri che voi.

      ne viene fuori il miglior veicolo per
      l'infestazione dei pc.

      Autlùk il client inefficiente per gli
      incompetenti; senza offesa.

      Salutise becchi un virus con outlook lo becchi per questi motivi 1 perche non lo sai usare e quindi beccheresti virus con qualunque altro client. 2 perchè sei cosi pazzo da usare un pc senza avere un antivirus. 3 con qualunque altro client di posta elettronica avresti gli stessi problemi
    • Anonimo scrive:
      Re: Autlùk: l'unico client che....

      L'unico client con il maggior numero di bachi
      rispetto a tutti gli altri. che cazzo vuol dire sta frase???se ne ha di piu' di tutti gli altri e' sicuramente l'unicoschumacher, l'unico pilota di formula 1 ad aver vinto piu' gran premi di tutti gli altri
      che tutti si ostinano ad utilizzare perchè
      (non) mossi da una pigrizia mortale. Se
      aggiungete il fatto che il programma così
      popolare non fa niente per aiutare l'utonto,
      ne viene fuori il miglior veicolo per
      l'infestazione dei pc.
      maddeche?
      Autlùk il client inefficiente per gli
      incompetenti; senza offesa.mmm...e sentiamouno piu' efficente?magari the bat o eudora vero?o magari mutt in console sul server di posta...chissa' perche' ximian ha copiato tanto outlook per fare il suo wvolution (che infatti e' il miglior client sotto linux) o perche' kde sta inserendo in kmail tutte le funzioni di pim che ha outlook.
      • BSD_like scrive:
        Re: Autlùk: l'unico client che....
        Correzzione:1) Evolution integra più funzionalità di OE, allo stato attuale.2) Il fatto che il team si sia ispirato nel designer a OE, è anche dovuto al fatto che si vuole rendere il più familiare possibile il passaggio da win* a Linux (non dico altri UNIX, perchè chi ci và non ha cmq, sicuramente, problemi a gestire client più complessi ma al contempo molto più sicuri).Ciò non significa che quell'interfaccia (quella di OE) sia pessima, significa sicuramente che ormai è si è imposta. Daltronde non mi sembra (non ho win* quindi tiro ad indovinare) che altri client di e-mail si distacchino troppo dallo stile OE.3) Vogliamo scommettere che M$ si affretterà quanto prima ad inserire quelle funzionalità in più che ha Evolution sul suo cliente OE, incurante che ad un sw già cosi bug-ato l'aggiunta di codice (per estenderne le funzionalità) rischia di provocare altri bug.4) Per quanto attiene al KDE e al suo progetto (nella serie 3.1 e successive) d'ispirazione OE, occorre tener presente che questo nasce come integrazione di progetti già presenti e separati sul KDE. Ciò comporta (comè facile prevedere) un miglior controllo del codice e una migliore sicurezza (da notare che oltretutto Evolution e analoghi KDE nascono con una progettazzione più cadenzata e accurata di OE che è stato dato il prima possibile in pasto agli ut. da parte M$. Su UNIX circolano e circolavano client e-mail efficaci e sicuri, in console e grafici magari con grafica spartana, da molto tempo prima del mondo win*, sicuramente più ostici per il meno esperto; ma tali da non portare a nessuna fretta per il rilascio di sw grafico più dotato e più user-friendly).
        • Warp9 scrive:
          Re: Autlùk: l'unico client che....
          - Scritto da: BSD_like
          Correzzione:
          1) Evolution integra più funzionalità di OE,
          allo stato attuale.
          Si parlava di Outlook, non di OE, ed in questo, Evolution si e' ispirato ad Outlook. A pagamento, ti danno anche il Connector per Exchange.
          2) Il fatto che il team si sia ispirato nel
          designer a OE, è anche dovuto al fatto che
          si vuole rendere il più familiare possibile
          il passaggio da win* a Linux (non dico altri
          UNIX, perchè chi ci và non ha cmq,
          sicuramente, problemi a gestire client più
          complessi ma al contempo molto più sicuri).
          Ciò non significa che quell'interfaccia
          (quella di OE) sia pessima, significa
          sicuramente che ormai è si è imposta.
          Daltronde non mi sembra (non ho win* quindi
          tiro ad indovinare) che altri client di
          e-mail si distacchino troppo dallo stile OE.
          Qui sono d'accordo, e non e' nemmeno un crimine... perche' cambiare se l'intefaccia e' ben vista.
          3) Vogliamo scommettere che M$ si affretterà
          quanto prima ad inserire quelle funzionalità
          in più che ha Evolution sul suo cliente OE,
          incurante che ad un sw già cosi bug-ato
          l'aggiunta di codice (per estenderne le
          funzionalità) rischia di provocare altri
          bug.
          Non lo fara', vedi sopra ( Outloook, non OE ).
          4) Per quanto attiene al KDE e al suo
          progetto (nella serie 3.1 e successive)
          d'ispirazione OE, occorre tener presente che
          questo nasce come integrazione di progetti
          già presenti e separati sul KDE. Ciò
          comporta (comè facile prevedere) un miglior
          controllo del codice e una migliore
          sicurezza (da notare che oltretutto
          Evolution e analoghi KDE nascono con una
          progettazzione più cadenzata e accurata di
          OE che è stato dato il prima possibile in
          pasto agli ut. da parte M$. Su UNIX
          circolano e circolavano client e-mail
          efficaci e sicuri, in console e grafici
          magari con grafica spartana, da molto tempo
          prima del mondo win*, sicuramente più ostici
          per il meno esperto; ma tali da non portare
          a nessuna fretta per il rilascio di sw
          grafico più dotato e più user-friendly).
        • Anonimo scrive:
          Re: Autlùk: l'unico client che....

          1) Evolution integra più funzionalità di OE,
          allo stato attuale.outlook cinon OE
          2) Il fatto che il team si sia ispirato nel
          designer a OE, è anche dovuto al fatto che
          si vuole rendere il più familiare possibile
          il passaggio da win* a Linux (non dico altri
          UNIX, perchè chi ci và non ha cmq,
          sicuramente, problemi a gestire client più
          complessi ma al contempo molto più sicuri).
          Ciò non significa che quell'interfaccia
          (quella di OE) sia pessima, significa
          sicuramente che ormai è si è imposta.
          Daltronde non mi sembra (non ho win* quindi
          tiro ad indovinare) che altri client di
          e-mail si distacchino troppo dallo stile OE.bla bla blanon ho detto nell'interfaccialeggi beneho detto che e' un personal information manager come Outlookhanno inserito le stesse FUNZIONALITA, non ho detto che hanno copiato il design!!!!
          3) Vogliamo scommettere che M$ si affretterà
          quanto prima ad inserire quelle funzionalità
          in più che ha Evolution sul suo cliente OE,
          incurante che ad un sw già cosi bug-ato
          l'aggiunta di codice (per estenderne le
          funzionalità) rischia di provocare altri
          bug.vabbe'continui a parla di OE che e' solo un client mail/newsgroup
          4) Per quanto attiene al KDE e al suo
          progetto (nella serie 3.1 e successive)
          d'ispirazione OE, occorre tener presente che
          questo nasce come integrazione di progetti
          già presenti e separati sul KDE. Ciò
          comporta (comè facile prevedere) un miglior
          controllo del codice e una migliore
          sicurezza (da notare che oltretuttoaltra filippica inutilechiediti perche' la ximian ha sviluppato il connector per exchangeperche' gli utenti lo VOGLIONO, perche' trovano outlook+exchange una cosa UTILE per il loro lavorocosi' possono passare a linux e non perdere l'UTILITA di exchange
        • Anonimo scrive:
          Re: Autlùk: l'unico client che....
          - Scritto da: BSD_like
          Correzzione:
          1) Evolution integra... ecc... ecc...Correzione si scrive con una Z sola!!Riattiva il controllo ortografico del tuo Word, va...
        • BSD_like scrive:
          Re: Autlùk: l'unico client che....
          Scusate, intendevo Outlook; per la fretta non ho visto l'errore.
          • Warp9 scrive:
            Re: Autlùk: l'unico client che....
            - Scritto da: BSD_like
            Scusate, intendevo Outlook; per la fretta
            non ho visto l'errore.
            Allora sempre peggio.Vuoi dire che tutto quello che hai scritto si riferiva ad Outlook?Beh, in quel caso, hai sparato una montagna di inesattezze, per non dire falsita'.OE non ha tutto quello che ha Evolution, ma Outlook, a forse qualcosina in piu' ancora.
          • BSD_like scrive:
            Re: Autlùk: l'unico client che....
            Per quel che sò Outk. non prevede la funzione di incorporare in un unica gestione (unico account) i diversi account (più d'uno) che può avere un'ut.Quando uso Evolution l'ho programmato in modo da connettersi al server delle previsioni meteo, dandoni le info meteo delle zone che mi interessano; Outk. non ce l'ha questa utilità.Ergo è Outk. ad aver meno funzioni.
    • lullaby scrive:
      Re: Autlùk: l'unico client che....
      - Scritto da: Anonimo

      ........ raccatta virus senza la necessità
      di aprire il messaggio di posta. L'unico
      client con il maggior numero di bachi
      rispetto a tutti gli altri. L'unico client
      che tutti si ostinano ad utilizzare perchè
      (non) mossi da una pigrizia mortale. Se
      aggiungete il fatto che il programma così
      popolare non fa niente per aiutare l'utonto,
      ne viene fuori il miglior veicolo per
      l'infestazione dei pc.

      Autlùk il client inefficiente per gli
      incompetenti; senza offesa.

      SalutiPerché non ti registri?
  • Anonimo scrive:
    Per la redazione
    I programmi che consentono di definire intestazioni personalizzate non sono "strumenti di hacking". Uno di questi è sylpheed, che è addirittura un programma con interfaccia utente "facile da usare"...
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la redazione
      Vabbe', facciamo a capirci, dai... ;-)))- Scritto da: Anonimo
      I programmi che consentono di definire
      intestazioni personalizzate non sono
      "strumenti di hacking". Uno di questi è
      sylpheed, che è addirittura un programma con
      interfaccia utente "facile da usare"...
  • Anonimo scrive:
    Ancora outlook!
    Ma perchè la gente si ostina a continuare ad usarlo, con il sovrabbondare vero e proprio di client di e-mail ben funzionanti che ci sono in giro anche free?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora outlook!
      Perchè sui siti warez te lo regalano...ci sono addirittura cosi' tante copie che dopo che ti scarichi la tua copia ti chiedono gentilmente di cancellarla dai loro server per liberare spazio!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora outlook!
        - Scritto da: Anonimo
        Perchè sui siti warez te lo regalano...ci
        sono addirittura cosi' tante copie che dopo
        che ti scarichi la tua copia ti chiedono
        gentilmente di cancellarla dai loro server
        per liberare spazio!!!Ma non è incluso in windows? Come sono strani gli utenti windows... preferiscono piratare OE che usare un client free..
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora outlook!
          Si vede che sei un linuxaro.....Outlook NON è incluso in Windows ma è nella suite Office che costa 1 palo!Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora outlook!
            - Scritto da: Anonimo
            Si vede che sei un linuxaro.....Outlook NON
            è incluso in Windows ma è nella suite Office
            che costa 1 palo!ROTFL !Si vede che sei un linuxaro ?La carica comica di certa gente è infinita :Dgsamp.s. stai parlando della versione groupware, OE è parte del pacchetto Internet Explorer... prima di fare le battutine almeno la decenza di sapere cosa stai dicendo :D
          • Locke scrive:
            Re: Ancora outlook!
            - Scritto da: Anonimo

            p.s. stai parlando della versione groupware,
            OE è parte del pacchetto Internet
            Explorer... prima di fare le battutine
            almeno la decenza di sapere cosa stai
            dicendo :DSi bambin, ma l'articolo parla di "Outlook" non di Outlook Express
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora outlook!
            Scusa ma, quale differenza credi ci sia?Sparalesto
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora outlook!
            - Scritto da: Anonimo
            Si vede che sei un linuxaro.....Outlook NON
            è incluso in Windows ma è nella suite Office
            che costa 1 palo!

            CiaoEbbene si :) Win non lo ho mai usato in rete, solo per giocare (suo scopo nativo ^____^). Resta il fatto che non ha senso pagare per una cosa malfatta come OE, almeno se i worm che ci sono in giro sono veri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora outlook!
            Te lo ripeto, stanno parlando di Outlook e NON Outlook Express...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora outlook!
      forse Outlook farà cagare, ma sono l'unico a non aver mai preso un virus in 5 anni? sarò fortunato...vero è che ci sono software DECISAMENTE più leggeri perfettamente funzionanti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora outlook!
        - Scritto da: Anonimo
        forse Outlook farà cagare, ma sono l'unico a
        non aver mai preso un virus in 5 anni? sarò
        fortunato...Dipende dalle opzioni che attivi, magari tu hai disattivato proprio le funzionalità più pericolose. A me in cassetta di virus ne sono arrivati tanti, solo che usando linux e sylpheed non mi hanno scalfito :)

        vero è che ci sono software DECISAMENTE più
        leggeri perfettamente funzionanti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora outlook!
        - Scritto da: Anonimo
        forse Outlook farà cagare, ma sono l'unico a
        non aver mai preso un virus in 5 anni? sarò
        fortunato...

        vero è che ci sono software DECISAMENTE più
        leggeri perfettamente funzionanti...Diciamo che se usi il cervello ci sono buone possibilità di minimizzare il rischio (come sempre del resto).Il punto però è che un software deve essere sicuro a prescindere dall'utente, soprattutto OE e simili che secondo i vari windows-users hanno il pregio di 'aver portato l'informatica alle masse'.Ciao, gsam
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora outlook!
          Scusate ancora, ma vi siete chiesti perchè tutti danno contro ai programmi di MS? Io non sto ne da una parte ne dall'altra, ma in quanto programmatore mi rendo conto della difficoltà che è creare un programma completamente sicuro (impossibile da fare). Finchè si parla di computer tutto è possibile.E sapete perchè? Ipotizziamo che esca una versione di Outlook sicurissima: i virus-maker studieranno la bestia e troveranno un modo di aggirare i sistemi di sicurezza. Un sistema operativo che abbia il core di Win 2k /XP/NT (per rimanere su MS) e lo si blinda in ogni modo non entra neanche Bill Gates ma a cosa si rinuncia? Si rinuncia alla facilità d'uso, alla flessibilità ed alla compatibilità.COMPATIBILITA'! ecco cosa rovina i suoi sistemi operativi! Perchè la PlayStation non si blocca? E Perchè W 9x si?La Play ha solo quel tipo di harware specifico mentre un pc ha milioni, se non miliardi di configurazioni possibili. Lo stesso vale per Outlook... Un programma può essere sicuro quanto vuoi... aspetta e vedrai i virus che scapperanno fuori con nuovi modi di infezione.Non vi va bene Windows, Outlook, oppure IE? Cambiate pure. Ma non puntate il dito contro MS. E' vero, lo ammetto, hanno fatto un sistema operativo stabile all'incirca poco + di 10 anni, ma all'inizio linux era semplice come windows? NO! L'amiga neanche, ma non aveva una interfaccia grafica come Windows (anche se ci assomiglia).Insomma per dire: Vuoi sicurezza ? Devi rinunciare a qualcos'altro (come la flessibilità)Vuoi che sia flessibile? Preparati... Migliaia di errori e bugs travolgeranno quel programma. Io tutt'ora sto affrontando un problema i sicurezza in un mio programma.... E' indirizzato ad un pubblico neofita con i computer ed è lecito che siano slegati dallo scopo reale del programma... Potendo personalizzare l'interfaccia mi aumenta la flessibilità, ma appena ho dei valori sbagliati il programma si blocca.Questo è perchè è flessibile, ma se non faccio fare niente rimane scarno il programma... Il iusto sta nel mezzo. = Accontentatevi se volete usare Outlook.Per i linuxiani: Credete che non ci siano virus per linux?Ciao a tutti con allegriaSparalesto
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora outlook!
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perchè la gente si ostina a continuare ad
      usarlo, con il sovrabbondare vero e proprio
      di client di e-mail ben funzionanti che ci
      sono in giro anche free?Perche' e' quello fatto meglio e piu' compatibile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora outlook!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ma perchè la gente si ostina a continuare
        ad

        usarlo, con il sovrabbondare vero e
        proprio

        di client di e-mail ben funzionanti che ci

        sono in giro anche free?

        Perche' e' quello fatto meglio e piu'Dai bachi non si direbbe....
        compatibile.?????????????Compatibile con che cosa ?
        • Locke scrive:
          Re: Ancora outlook!
          - Scritto da: Anonimo


          Perche' e' quello fatto meglio e piu'

          Dai bachi non si direbbe....


          compatibile.

          ?????????????

          Compatibile con che cosa ?
          Con l'ultima versione dell'ultimo virus che verrà prodotto apposta per lui, of course
        • Vaira scrive:
          Re: Ancora outlook!


          compatibile.

          ?????????????

          Compatibile con che cosa ?Non con che cosa, compatibile nel senso che è da compatire ;)
    • Vaira scrive:
      Re: Ancora outlook!
      Se non è autluc è esplorer, se non è esplorer è msmessenger, se non è msmessenger è uindousmediapleier.Sempre una. Ce n'è sempre una.Ma perchè dobbiamo essere costretti ad usare queste schifezze vorrei sapere, perchè?A casa ho praticamente abbandonato uindows, ma al lavoro mi obbligano ad usarlo.Se vengo al lavoro col mio portatile su cui gira Linux RedHat il sistemista non me lo fa usare perchè non si fida, non potendo (non sapendo) metterlo nel dominio diventandone lui stesso l'amministratore.Piuttosto che una realtà informatica come questa, è meglio tornare all'epoca antecedente alla scoperta del fuoco, almeno li utilizzavano tutti i sassi e le clave, c'era la libera concorrenza e non c'erano monopoli.Che tristezza infinita. :_(
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora outlook!

        Ma perchè dobbiamo essere costretti ad usare
        queste schifezze vorrei sapere, perchè?A parte che schifezza non e'.. mi dici chi ti obbliga?Grazie
        • Vaira scrive:
          Re: Ancora outlook!
          Al lavoro, purtroppo, ti danno le workstation con una certa suite di software istallati, e non è che ti puoi mettere troppo ad installare programmi alternativi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora outlook!

            Al lavoro, purtroppo, ti danno le
            workstation con una certa suite di software
            istallati, e non è che ti puoi mettere
            troppo ad installare programmi
            alternativi...si puo' sapere perche' ti lamenti tanto?se al lavoro ti becchi il virus per colpa di outlook, che cazzo ti frega?mica vorrai pure sceglierti gli strumenti di lavoro... nel limite del rispetto della tua salute e della tua persona, l'azienda fa come gli pare...mio padre sono 20 anni che va in giro a fare elettrocardiogrammi con apparecchi portatili che pesano 10/15 chili...e' stato chiesto di cambiarli, non l'hanno fatto, quando gli si infiamma la spalla perche' l'apparecchio pesa troppo, si fa una settimana di malattia...anche se magari capita che l'apparecchio non c'entri niente..ognuno si difende come puo...
      • BSD_like scrive:
        Re: Ancora outlook! e ancora utonti
        Non sò se realmente hai mai preso un virus; il fatto che un sw non conosciuto non ti abbia mai raso la partizione win, non significa che la tua mailbox non sia stata infettata e forse di conseguenza il tuo sistema (ad esempio un virus può anche solo limitarsi a spedire ad un dato indirizzo dei dati).Per quanto attiene alla conessione di rete di Linux, posso garantire che io lo connetto sempre alla rete delle azende presso cui faccio consulenza; e guarda caso anche FreeBSD (che và molto meglio di Linux) con una normalissima PCMCIA (quelle a 16 bit).Sarà che gestivo/gestisco anche alcuni server (Linux, AIX, Solaris), cmq usare dal portatile il server grafico X di questi o.s. estende le possibilità (e chi usa GUI non può capirlo).Per quanto attiene a Samba, non vedo problemi d'affidabilità/stabilità, visto che attualmente fà da file server per un Linux S/390 su mainframe (non sono più impegnato nel gruppo di lavoro che si è occupato di creare il "mostro" ne in quello che attualmente lo mantiene, però funzionava benissimo finchè ero lì). Ah, la distro era SuSe.
        • BSD_like scrive:
          Re: Ancora outlook! e ancora utonti
          Dimenticavo: anche a me hanno intimato l'uso di win NT4; io volevo toglierlo dal PC affidatomi nella mia postazione, ma i freni erano: "l'azienda ha scelto questo e devi usarlo", "ci crei dei problemi con la M$ con la quale l'azienda ha fatto un contratto".Bè win* l'ho lasciato, però sul PC ho ritagliato una partizione dove ho installato NetBSD utilizzando il boot Manager di NetBSD per scegliere se bootare NetBSD o Win NT4.Che volete farci: sono di gusti delicati, vedere l'interfaccia di win* mi rovinava la giornata era meglio NetBSD; che come stabilità, efficenza, velocità, etc. non è che distanzia win NT (o 2000 se preferite) ma proprio non vi è paragone.E poi, preferisco avere "attorno" sistemi cosidetti per uso server la parola desktop sà di bassa qualità sw.Ciao.P.S.: Avevo chiesto che in caso di problemi con la M$ potevano mandare i responsabili M$ del caso a colloquiare con me; ma non c'è stato cmq niente da fare: uno spreco di spazio sull'HD per win NT mi è toccato lasciarlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora outlook! e ancora utonti
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perchè la gente si ostina a continuare ad
      usarlo, con il sovrabbondare vero e proprio
      di client di e-mail ben funzionanti che ci
      sono in giro anche free?non è il client di posta a fare la differenza e l'utonto che lo usa.e inutile usare un altro client di posta eletronica se l'utonto e abituato a cliccare su ogni cosa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora outlook!
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perchè la gente si ostina a continuare ad
      usarlo, con il sovrabbondare vero e proprio
      di client di e-mail ben funzionanti che ci
      sono in giro anche free?Non so, forse perchè è perfettamente integrato al mio server exchange aziendale nonchè al mio palmare sul quale ho regolarmente registrati gli appuntamenti e note e in 6 anni non ha mai preso un virus di nessun tipo?
Chiudi i commenti