FBI, quel server non spiffera

Un server anonimizzatore sequestrato nell'ambito di un'indagine anti-terrorismo non fornirà i dati di cui l'FBI è a caccia. In compenso il sequestro mette a rischio la libertà di espressione dei gruppi dissidenti

Roma – Se l’FBI spera di trovare indirizzi email e altri informazioni sensibili sul nostro server, dice Riseup Networks , si prepari a una brutta sorpresa: il sistema sequestrato nell’ambito di un’indagine anti-terrorismo è pensato appositamente per salvaguardare la privacy, non salva log ed è quindi inutile ai fini della succitata indagine.

I federali statunitensi sono intervenuti sul server condiviso da Riseup Networks e May First/People Link investigando su svariate minacce di attacchi bombaroli all’Università di Pittsburgh: il sistema è configurato con il software di remailing Mixmaster, ed è quindi in grado di mascherare la fonte e il percorso della posta reindirizzata. E non salva log.

Sequestrando il server con Mixmaster, dice Riseup, l’FBI ha tolto uno strumento di espressione prezioso agli altri 300 account email presenti e riconducibili a gruppi femministi, attivisti gay, community di vario tipo.

Il sequestro del server è “chiaramente di una sanzione extra-giudziaria e un attacco alla libera espressione e all’anonimato in rete”, dice Riseup, e l’FBI si comporta come se avesse bisogno di dimostrare la presunta solerzia con cui affronta il caso – anche se a conti fatti i risultati starebbero sempre e comunque a zero.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ruttolo scrive:
    Motore a combustione interna
    Oggi ho comprato un biciclo, che secondo il produttore ha le caratteristiche di un "motore a combustione interna".In effetti non e un vero e proprio scooter. Diciamo che la parimaria fonte di energia e il mio stesso apparato muscolare. Comunque sono soddisfatto, in discesa riesco ad avere prestazioni confrontabili con quelle di uno scooter.
  • panda rossa scrive:
    E intanto in italia...
    http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/04/24/news/ipad_hot_spot_operatori_italiani-33854776/?ref=HRERO-1Qualcuno si sta rendendo conto che dal recinto non si puo' uscire!Bisogna pagare e tacere!
    • aphex twin scrive:
      Re: E intanto in italia...
      E poi vai in giro a dire che di Apple non ti frega nulla, .... tu sei ossessionato da Apple ... altro che "non me ne frega nulla di Apple".La tua ossessione per Apple supera di gran lunga il fanatismo che attribuisci agli altri.
      • panda rossa scrive:
        Re: E intanto in italia...
        - Scritto da: aphex twin
        E poi vai in giro a dire che di Apple non ti
        frega nulla, .... tu sei ossessionato da Apple
        ... altro che "non me ne frega nulla di
        Apple".

        La tua ossessione per Apple supera di gran lunga
        il fanatismo che attribuisci agli
        altri.Tu invece sei ossessonato dalle dita, invece di guardare la luna che viene indicara.Perche' non ti indigni e non prendi le distanze da queste insulse pratiche commerciali che sono un insulto alla (poca) intelligenza dei loro clienti, invece di guardare me?
  • cereal K scrive:
    lol
    ove apple signoreggia, ivi non riluce raggio d'ingegno, ivi non vive pensiero di gloria e d'immoralità, ivi non apparisce ne immagine ne simolacro ne pur ombra o vestigio alcuno di virtùcit
  • Teo_ scrive:
    4G ready
    In un modo o nellaltro queste beghe porteranno a obbrobri come la sigla HD ready :
  • Teo_ scrive:
    4G ready
    In un modo o nellaltro queste beghe porteranno a obbrobri come la sigla HD ready :
  • Teo_ scrive:
    4G ready
    In un modo o nellaltro queste beghe porteranno a obbrobri come la sigla HD ready :
Chiudi i commenti