FCC: radiazioni e cellulari, vogliamo pensarci su

La commissione federale intende prendere in mano gli studi sugli effetti delle radiofrequenze emesse dai dispositivi mobile. Per aggiornare i criteri di valutazione degli effetti: su adulti e bambini

Roma – La Federal Communications Commission (FCC) ha annunciato di voler rivedere le proprie posizioni ufficiali sulle emissioni di radiazioni elettromagnetiche dei cellulari e sugli effetti delle radiofrequenze, in particolare la possibile incidenza sui tumori. La decisione non ha alcun effetto immediato e non esprime alcun giudizio, si limita a esporre l’intenzione dell’ente di approfondire ulteriormente la faccenda.

Ad interessarsi alla questione è il presidente di FCC Julius Genachowski, che ha proposto di avviare un’indagine ufficiale sugli standard relativi alle emissioni approvati nel 1996: la proposta ha bisogno dell’approvazione di altri cinque commissari FCC e in caso di ufficialità prenderebbe in esame l’ipotesi di cambiare le procedure con cui la Commissione mette alla prova i dispositivi ed eventualmente stabilisce i livelli standard per il settore.

Tra le ipotesi al vaglio anche quella di differenziare le emissioni possibili per i dispositivi destinati ad essere utilizzati da bambini. Per quanto, infatti, anche FCC ribadisca che prove di legami tra cellulari e cancro, mal di testa, perdite di memoria o altri sintomi non ve ne siano, gli studi fin qui pubblicati non hanno ancora chiarito una volta per tutte la faccenda.

In particolare, poi, nel momento in cui prendono in esame gli effetti delle radiofrequenze sulla salute dei più piccoli le ricerche arrivano in alcuni casi a dire che “l’uso eccessivo da parte dei bambini con meno di 15 anni è sconsigliato”.

D’altra parte, per quanto non vi siano risultati definitivi, il numero dei dispositivi mobile in circolazione è cresciuto incredibilmente: addirittura, secondo uno studio condotto da Cisco, il numero di device connessi ad Internet supererà il numero totale di persone sulla Terra entro quattro anni.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Nalin scrive:
    Mmm
    Mmm... è fantastico come si possa ritenere un'azienda, qualsiasi essa sia, completamente infallibile. Fatemi capire meglio, la Nasa ha fallito non so quanti lanci nonostante ci lavorino il meglio dell'ingegneria e invece apple che vende prodotti di massa è infallibile? Ma per favore, sono pezzi di plastica e chipset, è ovvio che possano rompersi. E non è che li fanno i dipendenti in persona, sono fatti in catena di montaggio, quindi fatemi il favore di almeno pensarci a quello che si scrive. Avete osannato tutta la "meraviglia" apple? Bene, se fosse capitato a voi di burciare di colpo i ricordi di un anno immagino che lo avreste preso come un segno del defunto Steve. Sareste arrabbiati quanto questo avvocato, sicuro, fan o non fan di Apple. Non facciamo gli ipocriti, ti dicono di fare almeno 3 backup? Allora non è poi così affidabile. Devi provare il ripristino ogni tanto? Così possono dirti che funziona? Sanno che c'è il problema e non fanno niente per sostituire o tutelare il cliente? Ottimo, questo dimostra di quanto la gente assuefatta possa non vedere l'evidenza di una negligenza da parte dell'azienda. Bello eh?
  • Mr. Bil scrive:
    E la prova di restore?
    Se vogliamo essere puntigliosi, il buon how to del backup consiglia anche di tentare un restore completo ogni tanto per vedere se i dati sono coerenti e non corrotti. Ritengo che una buona garanzia dell'effecizienza del backup derivi sia da supporti hw/sw buoni, ma anche da un buon uso che ne fa l'utente. Le macchine sono macchine e si sa che si rompono e falliscono, non bisogna mai dare per scontato che se un software dice "OK" quell'Ok sia attendibile al 100%. A mio avviso la Apple se l'apparecchio è in garanzia, dovrebbe dare un nuovo dispositivo funzionante all'avvocato in questione...non può una ditta essere responsabile dei tuoi dati e contenuti, anche se il software di bck lo hai pagato migliaia di euro. E' un po come la ruota di scorta della macchina, se ogni tanto tu "utente" della macchina non controlli se è gonfia non puoi lamentarti con la Fiat, se non hai potuto proseguire il viaggio perchè la ruota era sgonfia (backup fallito).
    • panda rossa scrive:
      Re: E la prova di restore?
      - Scritto da: Mr. Bil
      E' un po come la ruota
      di scorta della macchina, se ogni tanto tu
      "utente" della macchina non controlli se è gonfia
      non puoi lamentarti con la Fiat, se non hai
      potuto proseguire il viaggio perchè la ruota era
      sgonfia (backup
      fallito).Si, ma se la fiat mi installa un dispositivo che verifica costantemente la pressione della gomma di scorta e mi visualizza una lucina sul cruscotto per farmi sapere se e' tutto ok, e poi invece, quando mi serve la gomma di scorta, scopro che e' sgonfia anche se la lucina non me lo segnalava, allora mi lamento eccome, con la fiat.Qui e' proprio questo caso. La lucina del sistema-operativo-per-idioti non si e' accesa, ma il backup era fallito.
  • Ballmer the best scrive:
    E' tutto ovvio
    Apple sviluppa i suoi prodotti per utenti XXXXXXXXX che non hanno voglia di far nulla se non premere un bottone. Se poi il tool non funziona e' giusto che gli si faccia il c.lo.
  • Enjoy with Us scrive:
    Apple? no grazie!
    Ecco un'altro esempio della superiore affidabilità di apple e di come intenda la customer satisfaction...Garanzie di 12 mesi quando per legge ne sono richiesti 24, cavillamenti vari per non onorare le garanzie (ad esempio rifiutare di riparare un mac perchè esposto al fumo di sigaretta)...E ora nache questo unità di backup che non fanno il backup... ah vche meraviglioso mondo quello dei mac!
    • ruppolo scrive:
      Re: Apple? no grazie!
      Il mondo Mac non sarà meraviglioso ma è comunque il migliore per uso personale. Quanto alla garanzia, qui stiamo parlando di un prodotto del 2008: per caso Apple deve fornire garanzia a vita?La corretta strategia di backup prevede 3 backup, di cui uno offsite. A me è capitato di salvare un'azienda grazie al secondo backup: ilPrimo si è rivelato inutilizzabile.
      • Risposta al commento scrive:
        Re: Apple? no grazie!
        - Scritto da: ruppolo
        il Primo si è rivelato inutilizzabile....gli avevi venduto Time Capsule? No, per sapere.
      • Marco scrive:
        Re: Apple? no grazie!
        - Scritto da: ruppolo
        La corretta strategia di backup prevede 3 backup,
        di cui uno offsite.E dove sta scritto?Nelle confezioni di Time Machine c'e' scritto per caso "Caro utente, visto che dal 2008 noi facciamo la figura dei peraccottari con questo hw, ti consgliamo di fare altri 2 backup" o c'e' scritto tutta la solita manfrina sul fatto di pensare differente e di avere un dispositivo "magico" a prova di utente la cui usablità e' senza precedenti?Io mi sono persuaso che si tratti della seconda...
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Apple? no grazie!

        La corretta strategia di backup prevede 3 backup,
        di cui uno offsite.Tu, come consulente informatico, lo sai, ma l'utonto lo sa?Visto che si tratta di prodotti che, secondo quanto dichiarato, non richiedono competenze particolari.
        • Rover scrive:
          Re: Apple? no grazie!
          L'utente non lo sa e apple non glielo dice certo.I software di backup un minimo decenti nell'help invece spiegano abbastanza bene le strategia consigliate.Comunque anche un HDD esterno usb in genere non riporta istruzioni sulla strategia di backup.Per quanto riguarda il RAID, crea una falsa illusione di maggio sicurezza:1 - se 2 dischi vanno KO su un RAID 5 a più HDD (tipicamente 5) tutto è perduto2 - se va KO l'alimentatore e distrugge gli HDD addio copie.QUindi il backup è un'operazione delicata, e creare nell'utente la falsa illusione che il sistema del mono-backup è sicuro rasenta il criminale.
    • MZorzy scrive:
      Re: Apple? no grazie!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      E ora nache questo unità di backup che non fanno
      il backup... chissa se è prima o dopo del 4G che non fa il 4G ...
    • panda rossa scrive:
      Re: Apple? no grazie!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Ecco un'altro esempio della superiore
      affidabilità di apple e di come intenda la
      customer
      satisfaction...
      Garanzie di 12 mesi quando per legge ne sono
      richiesti 24, cavillamenti vari per non onorare
      le garanzie (ad esempio rifiutare di riparare un
      mac perchè esposto al fumo di
      sigaretta)...
      E ora nache questo unità di backup che non fanno
      il backup... ah vche meraviglioso mondo quello
      dei
      mac!Se il backup non ha funzionato significa solo che quei dati non meritavano di venire backuppati.Siccome la gente fa il backup anche di cose inutili e ridondanti che occupano solo spazio prezioso, apple ha brevettato un meccanismo decisionale che si riserva di non backuppare la roba inutile e i XXXXX.
  • ruttolo scrive:
    Mha
    certo se uno compra un dispositivo di backup e questo dispositivo poi il backup non lo fa...io penso che se il dispositivo viene venduto come indicato per fare il backup la responsabilita dell'azienda c'e. Chiaramente se compro un hd esterno e un giorno si rompe mi arrangio, ma se compro un sistema di backup e chiaro che deve fornire delle garanzie.
    • jackoverfull scrive:
      Re: Mha
      - Scritto da: ruttolo
      certo se uno compra un dispositivo di backup e
      questo dispositivo poi il backup non lo
      fa...

      io penso che se il dispositivo viene venduto come
      indicato per fare il backup la responsabilita
      dell'azienda c'e. Chiaramente se compro un hd
      esterno e un giorno si rompe mi arrangio, ma se
      compro un sistema di backup e chiaro che deve
      fornire delle
      garanzie.Qual'è la differenza tra TC e un normale HD esterno su cui fare backup?
      • panda rossa scrive:
        Re: Mha
        - Scritto da: jackoverfull
        Qual'è la differenza tra TC e un normale HD
        esterno su cui fare
        backup?La forma del case, gli angoli stondati, l'adesivo della mela, il prezzo esagerato, il connettore non compatibile, e la qualita' inferiore.
  • giorgio maria santini scrive:
    Capisco la rosicata...
    Ma sto avvocato non capisce una mazza né di legge né di backup... che poi non ho capito come ha fatto a perderli sia sul mac che su time capsule... secondo me ha fatto lui una cavolata
    • crumiro scrive:
      Re: Capisco la rosicata...
      Dovresti provare ad informarti sull'argomento: stamattina leggevo che c'è un problema "procedurale" in t.c. che può, in caso di sfiga, farti perdere i dati.Francamente non ho ancora capito molto di come possa accadere, però ci sono parecchie persone che lo hanno riscontrato.
      • Teo_ scrive:
        Re: Capisco la rosicata...
        - Scritto da: crumiro
        Dovresti provare ad informarti sull'argomento:
        stamattina leggevo che c'è un problema
        "procedurale" in t.c. che può, in caso di sfiga,
        farti perdere i
        dati.Il problema è di Time Capsule o di Time Machine?
    • Shabadà scrive:
      Re: Capisco la rosicata...
      si nega a priori che mac e time capsule possano non aver funzionato e che sia necessariamente colpa dell'utente? <ironia
      possibile che il sistema mac sia stato in grado d'indurre l'utente in errore? ohibò, vuoi vedere che ha salvato i dati con la mano sbagliata? </ironia
      seriamente: mi pare sciocco, in assenza di qualunque dato, partire dal preconcetto che apple non possa sbagliare
      • aphex twin scrive:
        Re: Capisco la rosicata...
        - Scritto da: Shabadà
        si nega a priori che mac e time capsule possano
        non aver funzionato e che sia necessariamente
        colpa
        dell'utente?
        Assolutamente no. Ma spesso i problemi con i backup son dovuti alla stupiditá o negligenza delle persone.Ed in questo caso non si capisce bene cosa sia sucXXXXX. Se gli si é rotto il Mac i dati son sul Time Capsule. Se si rompe il Time Capsule i dati son sul Mac.Che abbia perso i dati sia qui che li .... la vedo strana.
        seriamente: mi pare sciocco, in assenza di
        qualunque dato, partire dal preconcetto che apple
        non possa
        sbagliareDalla tua esperienza.... è più facile che un problema sia creato "dal sistema" o dall'utente ?
        • Shabadà scrive:
          Re: Capisco la rosicata...
          - Scritto da: aphex twin(...)
          Dalla tua esperienza.... è più facile che un
          problema sia creato "dal sistema" o dall'utente
          ?conosco il principio per cui il 99% dei problemi di un computer siede davanti allo schermo, ma volevo sottolineare un'altra cosa (ed è quella che ho scritto all'inizio del commento)l'articolo è ben poco chiaro su cosa sia sucXXXXX (dice solo il risultato senza avanzare alcuna ipotesi), al massimo si accenna al fatto che problemi simili siano documentati sul web (e anche lì: bisogna vedere quanto fondati)ecco, in questa situazione invitavo alla calma i fanatici che davano subito tutta la colpa all'utente, dando per scontato che i "perfetti" sistemi apple non si potessero "rompere"ma anche in quel caso (colpa dell'utente), facevo presente che allora nemmeno il mac ha un'interfaccia perfetta, se permette a chi lo usa di commettere errori così clamorosi (giusto ieri si discuteva sulla qualità delle GUI, controlla i commenti alle notizie su surface)la causa della perdita di dati probabilmente è al 99% dell'utente, ma reagire come dei muezzin isterici a chi avanza quel 1% di dubbio mi pare ridicolo
    • Marco scrive:
      Re: Capisco la rosicata...
      ti scrivo la prima cosa che mi viene in mente:lui fa il backup su Time Capsule (ma e' lo stesso per il quale avevano creto un sito web con le lapidi indicanti la data di acquisto e di morte di migliaia di pezzi?), il backup segnala che tutto e' ok (ma l'hw e' failure e nessuno se ne accorge...); quando si rompe il mac, il nostro bravo avvocato va a prendere la sua magica capsula del tempo e scopre che e' andata a raggiungere le sorelle defunte da tempo e si XXXXXXX... senza immaginare temporali, o altre amenità.Un dispositivo che da almeno 4 anni il mondo sa essere difettoso e un computer che puo' rompersi ed ecco la tempesta perfetta...
  • fabio Duma scrive:
    ma leggere le licenze?
    ma sta gente gli accordi di licenza li legge? è possibile che un avvocato non sappia che tutto il software commerciale e senza garanzia di funzionamento? mah...
    • krane scrive:
      Re: ma leggere le licenze?
      - Scritto da: fabio Duma
      ma sta gente gli accordi di licenza li legge? è
      possibile che un avvocato non sappia che tutto il
      software commerciale e senza garanzia di
      funzionamento?
      mah...L'avvocato e' anche quello che sa che nelle licenze si scrivono una marea di cose che a livello legale poi non contano nulla.
  • NEO81 scrive:
    ma dai!
    Ma stiamo scherzando!? Prima di tutto, si tratta di un hdd esterno che fa copie di backup, quindi significa che gli si è rotto anche il pc dove c'era la copia originale! ...magari doveva solo staccare la spina quando è arrivato il temporale! e poi scusa...allora io prendo un tv...sopra c'è scritto che mi assicurano una visione perfetta x guardare gli europei di calcio. Organizzo serata con stinco e birra x 30 persone. Arriva il temporale, mi si fulmina il tv ed io faccio causa al produttore e voglio, oltre il danno del tv, il danno morale, il risartimento della cena fallita e un biglietto x la finale!
    • picicci scrive:
      Re: ma dai!
      C'e' una grossa differenza.Quando tu compri un televisore, stai comprando un'oggetto, il quale e' soggetto a malfunzionamenti generali, che la ditta produttrice ti deve garantire. Ma non ti garantisce nel caso tu non riesca a vedere un programma che ti interessa.Mi spiego meglio, se il programma non riesci a vederlo per un malfunzionamento dell'apparato, allora l'azienda ti garantisce la riparazione dell'oggetto, ma non il rimborso per il programma perso.Nel caso di TimeCapsule, Apple vende una soluzione.Se tale soluzione non funziona, allora ti dovrebbe risarcire (il condizionale e' d'obbligo).La soluzione puo' fallire per diversi motivi, sia HW che SW che per fattori esterni. Tali fattori esterni sono riassunti nel manuale di installazione.Vendere un'oggetto e' differente dal vendere una soluzione.
      • andrea scrive:
        Re: ma dai!
        non mi pare che sulla confezione o nella garanzia sia indicato il prodotto come "soluzione"...La time capsule è un semplice disco esterno con supporto afp dotato di un solo disco(quindi non ridondante o protetto da fault), non mi pare che sia in discussione il fatto che si tratti comunque di un prodotto consumer. chiunque tenga veramente ai propri dati fà un backup su un sistema coperto da RAID e magari anche un backup di un backup.
        • panda rossa scrive:
          Re: ma dai!
          - Scritto da: andrea
          non mi pare che sulla confezione o nella garanzia
          sia indicato il prodotto come "soluzione"...La
          time capsule è un semplice disco esterno con
          supporto afp dotato di un solo disco(quindi non
          ridondante o protetto da fault),Fud! Il tuo e' solo fud da apple-hater che sei.Un semplice hd esterno, si chiama hd esterno e costa 100 dollari.Ma se ne prendi uno di qualita' pessima, lo inserisci in un case stiloso, bianco laccato, con collegamento custom, ci appiccichi sopra un adesivo a forma di mela e lo chiami "time capsule", lo puoi benissimo vendere per 500 dollari se non di piu'.
      • jackoverfull scrive:
        Re: ma dai!
        - Scritto da: picicci
        C'e' una grossa differenza.
        Quando tu compri un televisore, stai comprando
        un'oggetto, il quale e' soggetto a
        malfunzionamenti generali, che la ditta
        produttrice ti deve garantire. Ma non ti
        garantisce nel caso tu non riesca a vedere un
        programma che ti
        interessa.
        Mi spiego meglio, se il programma non riesci a
        vederlo per un malfunzionamento dell'apparato,
        allora l'azienda ti garantisce la riparazione
        dell'oggetto, ma non il rimborso per il programma
        perso.

        Nel caso di TimeCapsule, Apple vende una
        soluzione.
        Se tale soluzione non funziona, allora ti
        dovrebbe risarcire (il condizionale e'
        d'obbligo).
        La soluzione puo' fallire per diversi motivi, sia
        HW che SW che per fattori esterni. Tali fattori
        esterni sono riassunti nel manuale di
        installazione.

        Vendere un'oggetto e' differente dal vendere una
        soluzione.Ok, allora perché non fanno tutti causa per perdite di date ogni qualvolta si rompe un comune HD?Ad ogni modo, il tizio sarà stato magari molto sfortunato (perché, come faceva notare qualcuno, per perdere i dati che stava backuppando deve aver perso anche la copia originale), ma da qui ad intentare una causa legale sensata ce ne vuole.
  • Cavallo Pazzo scrive:
    nessun malfunzionamento
    Time capsule ha un design esteticamente valido, dunque non esiste nessun malfunzionamento.
    • Shabadà scrive:
      Re: nessun malfunzionamento
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • eleirbag scrive:
      Re: nessun malfunzionamento
      Difatti non è un malfunzionamentoma è una featureeee che va interpretata.In pratica ha la funzione di cancellareautomaticamente i tuoi(Loro) datiper impedire che altri(Tu) possarubarglieLi(riaverli). 8)
  • MacGeek scrive:
    Gli avvocati dovrebbero tutti morire
    Parassiti inutili e fastidiosi.
    • crumiro scrive:
      Re: Gli avvocati dovrebbero tutti morire
      Ma anche quando lavorano per Apple per la forma dei tablet o quelli vanno bene ;) ?
      • MacGeek scrive:
        Re: Gli avvocati dovrebbero tutti morire
        - Scritto da: crumiro
        Ma anche quando lavorano per Apple per la forma
        dei tablet o quelli vanno bene ;)
        ?Tutti, tutti. Senza distinzioni
    • ma dai scrive:
      Re: Gli avvocati dovrebbero tutti morire
      - Scritto da: MacGeek
      Parassiti inutili e fastidiosi.ma no! scherzi?per apple sarebbe un disastro senza gli avvocati che gli "gestiscono" marchi e brevetti e fanno causa al resto del mondo!!!
  • Romano scrive:
    Il mio OS è differente...
    Per fortuna sul OS che uso non ci sono questi cog...nazzie speriamo che non ci siano mai...L'informatica deve essere per pochi...La tecnologia aiuta chi la sa usare!!!
    • Rover scrive:
      Re: Il mio OS è differente...
      Ma smettila!Sai forse assemblare l'auto in tuo possesso?Forse neppure la bici....
      • panda rossa scrive:
        Re: Il mio OS è differente...
        - Scritto da: Rover
        Ma smettila!
        Sai forse assemblare l'auto in tuo possesso?Le gomme le sappiamo cambiare.Le candele pure.Il carburante, l'acqua e l'olio li sappiamo mettere.Non si tratta di saper assemblare l'auto, ma conoscere le singole componenti, essere in grado di valutarne lo stato, e capire se sia il caso di prendere provvedimenti, e, nei casi sopra descritti, saperli prendere in prima persona.Backup non significa cliccare su un pulsante.Se dietro al backup non c'e' la consapevolezza di che cosa comporta e come si effettua, E' PERFETTAMENTE INUTILE!
        Forse neppure la bici....Si, si, pedala!
  • Beetlejuice scrive:
    BACKUP FALLITO, DENUNCIA PER APPLE
    Bella prova... beh Apple con la garanzia di che in Italia è 2 anni invece e non uno, con la parte di assistenza al cliente in casi come questo direi che si ha un bel problema. Questo avrà un problema di immagine...? Relativamente i veri Apple fun non fanno mai marcia in dietro. Io per sicurezza faccio il backup delle foto anche su Dropbox, e G+ oltre che sul time capsule. Poco tempo fà configurata in routed mode incrementava la latenza a livelli sempre crescenti, costringendomi a riportarla a semplice AP, quindi meglio prevenire che curare.
    • fox82i scrive:
      Re: BACKUP FALLITO, DENUNCIA PER APPLE
      Sei già esperto come utente....Già che ci sei fai anche un'immagine del sistema di tanto in tanto...
      • Beetlejuice scrive:
        Re: BACKUP FALLITO, DENUNCIA PER APPLE
        Certo il backup del os li faccio giornalmente, forse sarebbe il caso di farne anche una copia su un altro disco usb. Purtroppo time capsule con dischi raid non ne fanno, e sistemi di backup in rete compatibili con time machine come il ts-219p di Qnap costano come un time capsule da 2tb, però senza dischi. Però la spesa vale l'impresa in caso di dati importanti.
        • Rover scrive:
          Re: BACKUP FALLITO, DENUNCIA PER APPLE
          Ti consiglio di riflettere bene sul problema, se tieni ai tuoi dati.Sei comunque a rischio:- non ha le 3 copie di cui una in una località diversa, possibilmente.- ti fidi troppo del RAID- tieni separati i dati dall'OS. L'OS si reinstalla, i dati tipo foto possono essere persi per sempre.Ciao
          • Beetlejuice scrive:
            Re: BACKUP FALLITO, DENUNCIA PER APPLE
            Beh, hai il sistema originale, la copia sul disco 1, la copia sul disco 2, e inoltre hai la copia sul server di Elephant, o Amazon nel cloud. Per un uso domestico mi sembra esagerato fare un sito di disaster recovery, o comprare un unità a nastri IBM, non ti pare?
  • eleirbag scrive:
    Dipende cosa dicono le solite clausole
    vessatorie dei contratti Apple(in questo casoma pari a quelli di tutti gli altri furbonidel IT).In ogni caso:Tranne se non si tratta di un supporto SSD idati si possono comunque recuperare tutti.Magari costoso(qualche migliaio di dollari) ma possibile.Forse lo si può anche con i dati presenti nellememorie dei dischi SSD, ma sicuramente il tutto èpiù costoso.Apple non ha certo problemi di liquidita.Ma questo è più un problema per il solo cliente cheun vantaggio, visto che non avranno nessun problemaa prendersi il miglior studio di avvocati d'Americae fine dei giochi.In ogni caso farebbero una bella figura recuperandoi dati al cliente senza se e senza ma, dimostrandoun Custom Care degno dell'azienda che sono.Ma si sa che Apple di certo non brilla in questo campo.
    • Axel scrive:
      Re: Dipende cosa dicono le solite clausole
      - Scritto da: eleirbag
      vessatorie dei contratti Apple(in questo caso
      ma pari a quelli di tutti gli altri furboni
      del IT).
      Apple non ha certo problemi di liquidita.
      Ma questo è più un problema per il solo cliente che
      un vantaggio, visto che non avranno nessun problema
      a prendersi il miglior studio di avvocati d'America
      e fine dei giochi.il risultato ovviamente è scontato: vincerà Apple... il tutto sta a vedere quanto gli costerà vincere; perchè per il cliente il costo dell'avvocato è pari a ZERO.ZERO tondo tondo, dovrà sostenere solo le spese processuali e non penso Apple chiederà un contro-risarcimento: significherebbe accanirsi verso il cliente (un conto è avere un customer-care poco attivo ed un conto è averne uno che è persecutorio... come immagine pubblica intendo) e sarebbe un boomerang a livello di immagine.
    • Findi scrive:
      Re: Dipende cosa dicono le solite clausole
      si, infatti, se non è un ssd, dov'è il problema?
  • crumiro scrive:
    Ecco perchè...
    ... non uso time capsule.
  • Torachichi scrive:
    i-AhiAhi :)
    fanbooooys ... siete in modalità "anti-marketing through silence"?Dai anche ubuntu ha dei bug, e M$ è una caccona ... ahahahE fatevela sta caxxo di risata!
    • Nome e cognome scrive:
      Re: i-AhiAhi :)
      - Scritto da: Torachichi
      fanbooooys ... siete in modalità "anti-marketing
      through
      silence"?Stanno copiando le foto su un altro disco.
      • Torachichi scrive:
        Re: i-AhiAhi :)
        Ahahahah giusto non ci avevo pensato! ahahah
      • Ruttolo scrive:
        Re: i-AhiAhi :)
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: Torachichi

        fanbooooys ... siete in modalità "anti-marketing

        through

        silence"?

        Stanno copiando le foto su un altro disco.no non è vero, time capsule funziona benissimo, ora lo dico alla mammina....
      • panda rossa scrive:
        Re: i-AhiAhi :)
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: Torachichi

        fanbooooys ... siete in modalità "anti-marketing

        through

        silence"?

        Stanno copiando le foto su un altro disco.Non credo.A parte che non sarebbero capaci di farlo, non dovrebbe neppure essere possibile.
Chiudi i commenti