File-sharing, non ci sono più scuse

di Lamberto Assenti. Per la prima volta l'industria sembra aver colto quali sono le opportunità della distribuzione legale di musica. Per quella illegale le ore sembrano contate


Roma – I jukebox a pagamento che le case della discografia internazionale stanno mettendo in piedi incideranno profondamente sull’intero fenomeno del file-sharing di musica e altri contenuti protetti da diritto d’autore. Già, perché l’introduzione di questi sistemi, uno dei quali consente persino di masterizzare la musica scaricata e comprata ad un prezzo stracciato, non lascia molto “spazio di manovra” a chi sostiene il diritto allo scambio per gli altissimi prezzi della musica legale e, soprattutto, della mancanza di una seria alternativa.

Ebbene, ora quella seria alternativa fa capolino. Non è RealOne, il sistemone pensato da RealNetwork con tre delle grandi sorelle della musica internazionale, perché quello è un jukebox pieno di limitazioni, che consente di scaricare poca musica senza poterne poi fruire a piacere. Ma l’arrivo di PressPlay, il cui maggiore sponsor è Sony, cambia le carte in tavola.

Non solo c’è la possibilità di ascoltare musica diffusa in formati audio di alta qualità ma viene anche offerta l’opportunità di masterizzare su CD la musica scaricata, in altre parole di fare con quella musica l’uso personale che più si preferisce. Non è molto, non è tutto ma è già qualcosa.

Se RealOne sottolinea l’incapacità di buona parte dell’industria discografica di cogliere il senso e le opportunità della rete, PressPlay si configura invece non solo come uno strumento che consentirà di fruire legalmente di contenuti, come la musica, a basso prezzo. Ma anche, e soprattutto, come una clava che ha tutte le carte in regola per abbattersi pesantemente sui fenomeni del file-sharing illegale.

Per due ragioni.
La prima sta nel servizio stesso, destinato ad attirare i tanti che oggi cercano musica su internet e che con una manciata di dollari potranno averne a volontà, perdipiù di qualità controllata e con la perfetta conoscenza della fonte, per garanzie ed eventuali reclami.
La seconda sta nel nuovo atteggiamento che assumeranno rispetto al file-sharing illegale non solo molti utenti, che vedranno nell’alternativa legale la via “corretta” alla fruizione della musica via internet, ma anche quei provider che oggi ospitano server utilizzati molto spesso per veicolare musica illegale. E ancora di più quei tribunali che non sempre l’hanno data vinta in questi mesi ai produttori e distributori di musica nella loro crociata contro file-sharing e peer-to-peer.

Come andrà a finire? Difficile dirlo oggi, di certo però per la prima volta sta nascendo una “bilancia”. Su un piatto c’è l’uso illecito del file-sharing e sull’altro la legalità del jukebox industriale. Ago della bilancia sono gli artisti e i musicisti, che dovranno accettare le condizioni imposte dalle etichette per la distribuzione via internet o cercare rifugio in soluzioni personalizzate che potrebbero non dar loro sufficiente remunerazione economica. Per pesare di più, comunque, il piatto dell’industria deve riempirsi di prezzi bassi e alta qualità di servizio. E sembra che abbia iniziato a farlo.

Lamberto Assenti

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    come siamo messi....
    ma come siamo ridotti?a scaricare queste inutilita' da internet per fare danne i nient'altro...!e' una cosa impossibile che con un motore di ricerca uno trovi un mucchio di queste ignobili fesserie...mi domando perche' si debba fare...l'hacking non era un gioco di abilita' , un divertimento, una verifica del proprio skill tecnico?bho, non arrivo al motivo per cui i miei coetanei li collezionano, non per usarli, dato che sfruttano bug troppo vecchi, ma per il gusto di dire di fronte all'ultimo arrivato: "sono un hacker" bello no?!!?
    • Anonimo scrive:
      Re: come siamo messi.... (risposta a ppp0)
      " mi domando perche' si debba fare...l'hacking non era un gioco di abilita' , un divertimento, una verifica del proprio skill tecnico? "Guarda che usare i trojan non è hacking.. è lamering...
      • Anonimo scrive:
        Re: come siamo messi.... (risposta a ppp0)
        - Scritto da: PsYcHo
        " mi domando perche' si debba fare...
        l'hacking non era un gioco di abilita' , un
        divertimento, una verifica del proprio skill
        tecnico? "

        Guarda che usare i trojan non è hacking.. è
        lamering...utile e costruttivo.grazie
  • Anonimo scrive:
    Non riesco proprio a capacitarmene..
    Sono un programmatore dal 1994 e uso complessivamente il computer da circa 11 anni.Ho cominciato ad avere un accesso Internet nel 1995.In tutto, sono a rischio "virus spediti via Internet" da 6 anni (quasi 7).Non ne ho ancora visto uno personalmente!E' incredibile! Parlo tanto di virus ai miei amici sfortunati, ma non sono ancora riuscito a vederne uno in faccia sulla mia macchina...Per carita', non voglio dire che non me ne arrivino, anzi! Tra tutte le Mailing-List alle quali sono iscritto, mi arrivano sempre un buon numero di E-Mail contenenti Virus e pastrocchi vari.Sara' che sono piu' attento a cio' che faccio, sara' che uso SOLO sistemi Unix sulla mia macchina, sara' quel che sara', non ne ho ancora beccato uno...A questo punto mi chiedo:- Sono l'essere piu' fortunato della terra?- Sono il megasuperextraultra programmatore/sistemista al quale nulla sfugge?- Sono gli altri dei poveri tapini ai quali ne capitano di tutte?- Sono gli altri degli emeriti idioti?- La maggioranza usa sistemi pieni di buchi come un colapasta?Barrate voi la scelta che preferite. Io penso all'ultima...Senza offesa per nessuno!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non riesco proprio a capacitarmene..
      - Scritto da: Luca Bertoncello
      Senza offesa per nessuno!si ma... che c'entra?
  • Anonimo scrive:
    La cosa migliore da fare
    E', avendo il tempo per farlo, scrivere si al mittente, quando è riconoscibile, ma per avvertirlo di avere un virus.. in questo modo si blocca la catena di autoinvii.. Sfruttare le proprie conoscenze per spiegare come proteggersi dai virus poi non è sicuramente una cosa sbagliata... no?Io lo faccio sempre (e con i siti che ho ricevo mediamente una ventina di mail virali alla settimana...).Pultroppo ci sono tanti boriosi che ritengono che l'informatica sia una cosa per pochi eletti e chi non è straesperto deve starsene senza PC...Io penso che chi non è esperto può imparare, e se posso gli insegno pure come fare...Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: La cosa migliore da fare
      era lo spirito che avrei voluto trasmettere! :-)perlomeno UNA mail non costa nulla... basta prepararne una e fare copia incolla!
  • Anonimo scrive:
    -----===[ Il diavolo e l'acqua santa ]===-----
    Tipico esempio di LAMER!Ecco a che punto arrivano! I bastardi!Comunque proprio ieri ne ho punito un'altro (così impara a mandarmi il CyberSpy!)Non ne abbiate pietà, sono persone ke screditano chi si interessa di sicurezza e che fomentano le paure in Rete!
    • Anonimo scrive:
      Re: -----===[ Il diavolo e l'acqua santa ]===-----
      se ho capito bene lo disapprovi vero?intendi ... che è uno smanettone e che invece di far del bene, rompe le cosiddette, right?:-)finché punisci chi si erge a giudice mi stai anche simpatico ....:-|ma ora ti ergi tu a giudice!e io?oh oh ... :-(^____^- Scritto da: SirMcGee
      Tipico esempio di LAMER!
      Ecco a che punto arrivano! I bastardi!
      Comunque proprio ieri ne ho punito un'altro
      (così impara a mandarmi il CyberSpy!)
      Non ne abbiate pietà, sono persone ke
      screditano chi si interessa di sicurezza e
      che fomentano le paure in Rete!
      • Anonimo scrive:
        Re: -----===[ Il diavolo e l'acqua santa ]===-----
        Nessuno vuole fare il giudice, è solo una questione di principio: perkè un lamer di merda deve venirmi a rompere il cazzo mentre mi sto facendo i stracazzi miei in santa pace?Poi io faccio finta niente, rifiuto il file o cancello l'allegato infetto....e quello puntualmente ci riprova! Ma allora sei scemo!Questo non lo accetto!
  • Anonimo scrive:
    possibile che ci sia tanta disinformazione? :O
    "Sai, se tu mi mandi un virus, per esempio, via e-mail, io ti leggo l'IP e poi con back orifice ti entro nel computer e ti formatto l'hard disk e ti faccio fuori tutto"1)l'Ip spesso e dinamico!2)BO sul PC di questo poveretto, a digiuno di competenze informatiche,e' il ClientBO e se il PC dall'altra parte non ha installato il ServerBO...con BackOrifice non ci fai nulla, e questo vale per ogni Trojan, quindi lui non entra, non formatta, non fa fuori tutto,non fa nulla se non rodersi il fegato!che torni a fare il Manager e' meglio per tutti!Mandi frut! (^_^)
    • Anonimo scrive:
      Re: possibile che ci sia tanta disinformazione? :O
      - Scritto da: useruser
      "Sai, se tu mi mandi un virus, per esempio,
      via e-mail, io ti leggo l'IP e poi con back
      orifice ti entro nel computer e ti formatto
      l'hard disk e ti faccio fuori tutto"

      1)l'Ip spesso e dinamico![vabbé... a questo si può ovviare]
      2)BO sul PC di questo poveretto, a digiuno
      di competenze informatiche,e' il ClientBO e
      se il PC dall'altra parte non ha installato
      il ServerBO...con BackOrifice non ci fai
      nulla, e questo vale per ogni Trojan, quindi
      lui non entra, non formatta, non fa fuori
      tutto,non fa nulla se non rodersi il fegato!PEr me rischierebbe solo di farsi danni da solo :)
      che torni a fare il Manager e' meglio per
      tutti!Sicuro sicuro? Anche se facesse il manager di "prodotti informatici"?ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: possibile che ci sia tanta disinformazione? :O
        Cavolo..certo che di idioti che girano ancora con le backdoor tipo netbus ecc..ce ne sono. MA che pensano di fare??anche il firewall più idiota ora ferma una comunicazione dall'esterno di una backdoor.. e cmq senza file server di quest'ultima non si fa proprio un cazzo. Certa gente prima di rompere tutto..dovrebbe iniziare ad informarsi..sai di fantasia si può fare di tutto..ma resta solo fantasia..per il resto...o si sanno le cose...o si fiscia...(cmq..non lo trovo inoltre giusto, metti caso che uno sia infetto di un virus autosendante, che gli formatti tutto se lui non sa neanche di essere infetto?)
        • Anonimo scrive:
          Re: possibile che ci sia tanta disinformazione? :O
          Scusate ragazzi, ma uno che si becca un virus e magari non se ne accorge nemmeno secondo voi usa un firewall? Se condo voi perchè certi virus che si aprono cliccandoci su (non come il badTrans che si apre da solo...) si diffondono tanto?.vbs bello... cos'è? click... fregato!Io as es. sapevo che c'era in giro BadTrans, ho avvisato tutti i miei amici e colleghi ma quasi tutti se lo sono beccato comunque, ricevendo insolenze da mezza italia. A me è arrivato + volte ma non l'ho preso... come mai???Ora, il manager anche lui come ..zo fa a beccarsi i virus? Se è così furbo da riuscire a formattare un HDD a distanza solo con l'IP dal tipo non dovrebbe neppure beccarseli. Il tipo che glie lo manda dal canto suo visto che si è beccato il virus, al 95% sarà un utonto che se gli mandi un file allegato con un nome carino pizza subito e lo apre, installandosi BO o simili... e il gioco è fatto. COPnosco anch'io chi ragiona così ma lo trovo inutile, a me è capitato di ricevere virus in posta da sconosciuti, li ho semplicemente avvisati... del resto se stai attento difficilmente ti danneggiano.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: possibile che ci sia tanta disinformazione? :O
            - Scritto da: Pippa
            Scusate ragazzi, ma uno che si becca un
            virus e magari non se ne accorge nemmeno
            secondo voi usa un firewall? Non tutti conoscono o sanno usare un Firewall.
            Se condo voi
            perchè certi virus che si aprono cliccandoci
            su (non come il badTrans che si apre da
            solo...) si diffondono tanto?
            .vbs bello... cos'è? click... fregato!In questo caso Ok, ma se il VBScript è in un html, cosa fai?A me è capitato e la stessa sera ho avuto la visitina di qualcuno!Ovviamente basta eliminare dal registro ma quanti riescono a farlo?
            Io as es. sapevo che c'era in giro BadTrans,
            ho avvisato tutti i miei amici e colleghi ma
            quasi tutti se lo sono beccato comunque,
            ricevendo insolenze da mezza italia. A me è
            arrivato + volte ma non l'ho preso... come
            mai???Aggiorni l'antivirus mentre gli altri non fanno neanche quello.
            a me è capitato di ricevere virus
            in posta da sconosciuti, li ho semplicemente
            avvisati... del resto se stai attento
            difficilmente ti danneggiano.Infatti bisogna avvisarli anche perché alle volte non sanno nemmeno di essere infettati da un virus.P.s.Basta una semplce ricerca per trovare documenti di ogni sorta sulla sicurezza, peccato però che chi veramente legga, siano solo i futuri lamer.Hi
          • Cavallo GolOso scrive:
            Re: possibile che ci sia tanta disinformazione? :O
            - Scritto da: Pippa
            Scusate ragazzi, ma uno che si becca un
            virus e magari non se ne accorge nemmeno
            secondo voi usa un firewall? Se condo voi
            perchè certi virus che si aprono cliccandoci
            su (non come il badTrans che si apre da
            solo...) si diffondono tanto?
            .vbs bello... cos'è? click... fregato!da un po' di tempo uso l'accoppiata vincente: mailwasher (free x un account) + foxmailentrambi recensiti da PI.mailwasher filtra QUASI tutto, ma MOLTO velocementee foxmail filtra il rimanente.così posso dire che NON voglio ricevere VBS, SCR, PIF, COM, BAT, EXE o qualsiasi altra cosa. :)ADDIO VIRUS!!!!!!! :);-Palmeno credo ...... per un po'...ehm...aiutoooooooooooooooooooooooooooooo
        • Anonimo scrive:
          Re: possibile che [esatto! NetBus!]
          - Scritto da: PUOJACK
          Cavolo..certo che di idioti che girano
          ancora con le backdoor tipo netbus ecc..ce
          ne sono. MA che pensano di fare??cercava netbus!era quello.:-| ehmcredo! :-)
          anche il firewall più idiota ora ferma una
          comunicazione dall'esterno di una backdoor..
          e cmq senza file server di quest'ultima non
          si fa proprio un cazzo. Certa gente prima di
          rompere tutto..dovrebbe iniziare ad
          informarsi..sai di fantasia si può fare di
          tutto..ma resta solo fantasia..per il
          resto...o si sanno le cose...o si
          fiscia...(cmq..non lo trovo inoltre giusto,
          metti caso che uno sia infetto di un virus
          autosendante, che gli formatti tutto se lui
          non sa neanche di essere infetto?) :-) yesss!sono d'accordo, ovviamente.anche se riguardo alla parte tecnica non ho capito una ravanazza spolpa.Ma certo, sono d'accordo sul comprensibile.
      • Anonimo scrive:
        Re: possibile che ci sia tanta disinformazione? :O


        1)l'Ip spesso e dinamico!

        [vabbé... a questo si può ovviare]Questa non l'ho capita!In che senso?Si può ovviare solo se sul pc da disturbare è già presente il trojan... giusto???Oppure c'è una relazione tra IP dinamico e utente??
  • Anonimo scrive:
    ROTFL
    La risposta data da Lamberto Assenti mi sta facendo "scompisciare" dalle risate :)
  • Anonimo scrive:
    E' giusto che vengano puniti.
    Se un automobilista gira con una automobile senza aver fatto manutenzione e investe un pedone proprio perchè non gli funzionano i freni è giusto punirlo? Se sì, devono essere i parenti/amici dell'investito a rottamargli la macchina o deve intervenire la polizia?Se la polizia non può intervenire perchè non c'è nessuna legge che regola il fatto ci si può fare giustizia da soli?io credo proprio di si: quando si sta sulla rete bisogna essere consapevoli che esistono i virus, che questi possono utilizzare il proprio pc per danneggiare altri pc e quindi bisognerebbe almeno installare le patch e gli antivirus. Se ciò non viene fatto e sapete che il vostro pc potrebbe danneggiarne altri, allora siete nel torto.gm
    • Anonimo scrive:
      Re: E' giusto che vengano puniti.
      - Scritto da: gm
      Se un automobilista gira con una automobile
      senza aver fatto manutenzione e investe un
      pedone proprio perchè non gli funzionano i
      freni è giusto punirlo? Se sì, devono essere
      i parenti/amici dell'investito a rottamargli
      la macchina o deve intervenire la polizia?

      Se la polizia non può intervenire perchè non
      c'è nessuna legge che regola il fatto ci si
      può fare giustizia da soli?

      io credo proprio di si: quando si sta sulla
      rete bisogna essere consapevoli che esistono
      i virus, che questi possono utilizzare il
      proprio pc per danneggiare altri pc e quindi
      bisognerebbe almeno installare le patch e
      gli antivirus. Se ciò non viene fatto e
      sapete che il vostro pc potrebbe
      danneggiarne altri, allora siete nel torto.

      gm
      Se per disgrazia al tipo che utilizzava un ip in seguito assegnato a te capita di spedire un virus a questo id__ta?sai che per la maggior parte degli italiani l'ip fisso e' un miraggio lontano lontano?Se sei protetto e patchato e vispo non devi temere niente.Io a quel tipo gli avrei starnutito sul viso per vedere se poi mi formattava il naso...
    • Anonimo scrive:
      Re: E' giusto che vengano puniti.
      innanzitutto la rete è la rete.un byte non ti può investire né uccidere, né ferire in alcun modo.e _normalmente_ chi ha tempo da perdere a cercare di rasarti l'hard disk perché gli hai mandato un virus (ma se sei così bravo, sicuramente il virus non ti ha fatto nulla e allora perché incazzarsi?) - dico NORMALMENTE - costoro non guadagnano i loro soldini con il pc con cui compiono le rappresaglie.Infatti il tizio di cui ti parlo, ad esempio, fa tutt'altro, ma si diletta con il PC.Come me del resto.Nei posti dove la sicurezza è importante, installi TU le patch e anche gli antivirus. E quindi se per caso uno ti manda un allegato infetto, a te non succede nulla.Allora perché perdere tempo ed essere davvero bastardi (a mio avviso) e _senza avvertire del perché lo fai_ crei un danno che non è nemmeno una vendetta, dato che non hai subito alcun danno?Io ho ricevuto almeno 30 allegati infetti nell'ultimo mese.Ho preparato una bella letterina che spiega come difendersi.Non sono un samaritano, lo faccio per me stesso.Crei consapevolezza, diffondi un minimo di conoscenza: tutti sanno quel minimo che basta per non fare danni.Io (ma è del tutto personale) mi sento meglio a discutere e spiegare (se conosco l'argomento un po'), che a prendere uno che ha sbagliato e sventrarlo.IMHO!- Scritto da: gm
      Se un automobilista gira con una automobile
      senza aver fatto manutenzione e investe un
      pedone proprio perchè non gli funzionano i
      freni è giusto punirlo? Se sì, devono essere
      i parenti/amici dell'investito a rottamargli
      la macchina o deve intervenire la polizia?

      Se la polizia non può intervenire perchè non
      c'è nessuna legge che regola il fatto ci si
      può fare giustizia da soli?

      io credo proprio di si: quando si sta sulla
      rete bisogna essere consapevoli che esistono
      i virus, che questi possono utilizzare il
      proprio pc per danneggiare altri pc e quindi
      bisognerebbe almeno installare le patch e
      gli antivirus. Se ciò non viene fatto e
      sapete che il vostro pc potrebbe
      danneggiarne altri, allora siete nel torto.

      gm
      • Anonimo scrive:
        Re: E' giusto che vengano puniti.

        Nei posti dove la sicurezza è importante,
        installi TU le patch e anche gli antivirus.
        E quindi se per caso uno ti manda un
        allegato infetto, a te non succede nulla.
        Allora perché perdere tempo ed essere
        davvero bastardi (a mio avviso) e _senza
        avvertire del perché lo fai_ crei un danno
        che non è nemmeno una vendetta, dato che non
        hai subito alcun danno?Gestisco un "piccolo" Isp e miei server sono tutti patchati correttamente e ci sono antivirus e firewall.Poco tempo fa è successo che server di terzi che erano infetti cercavano di attaccare i ns server.I ns server si sono salvati, però ogni singolo attacco occupava banda: ricevendo fino a 100 attacchi al secondo, il virus ha intasato la banda disponibile ed i siti dei clienti ospitati sui ns server non erano più visibili.Non ho ricevuto un danno? Per colpa di chi? di tanti sysop imbecilli che lasciano i propri server aperti.gm
        • Anonimo scrive:
          Re: Judge Dredd
          Era l'unico esempio da citare in cui potesse essere prodotto un danno effettivo.Mi aspettavo che qualcuno mi tirasse fuori milioni di dati persi, oppure la perdita di banda.(vedi sotto)- Scritto da: gm
          Gestisco un "piccolo" Isp e miei server sono... la banda disponibile ed i siti dei
          clienti ospitati sui ns server non erano più
          visibili.

          Non ho ricevuto un danno? Per colpa di chi?
          di tanti sysop imbecilli che lasciano i
          propri server aperti.

          gmForse non mi sono espresso molto chiaramente, ma tenterò di spiegare di che persone stiamo parlando: utenti finali, persone qualsiasi.Nessun addetto ai lavori, nessun hacker, nessun sysop. Niente di tutto questo.Se per caso tu avessi desiderato fare un'incursione nei server di coloro che ti hanno arrecato il danno, credo sareste stati ad armi pari (perlomeno come mestiere) ... anche se probabilmente saresti stato tu l'esperto.Ma sarebbe stato uno scontro fra pari, con motivazioni e competenza.Qui si tratta del tuo amico Marco (avrai un amico Marco, no?) che si è beccato un virus ed un tizio dalla rete arriva ed in un lampo gli fulmina un quintale di byte.Tu cosa dici al tuo amico Marco? "ti sta bene, imbecille!" oppure pensi che l'altro tizio è stato un tantinello bastardo ed esagerato e oltre a questo, ti accingi a reinstallare il tutto al tuo amico, spiegandogli anche come funziona un po' di roba?Quindi non un "amministratore" di rete, di server, un isp ... ma un utente.Centinaia di migliaia di utenti sono come questo sfigato che si becca il virus e - per natura del virus - lo rispedisce in giro!
  • Anonimo scrive:
    a me e' andata peggio....
    se ti dicessi che un virus diversi mesi fa ha attaccato la mia rubrica di windows procurando l'invio di diverse mail a un tale che non si e' accontentao delle scuse e mi ha querelato?Cosa dovrei dirgli?E continuando un magistrato ha accolto la sua querela (scritta bene, molto bene) ordinando un mandato di perquisizione (che ha procurato un mezzo infarto a mia madre) e il sequestro della mia macchina e di tutti i cd anche le copie dei documenti senza neppure chiedermi le licenze?Avrei preferito un'incursione e il format del mio pc....
    • Anonimo scrive:
      Re: a me e' andata peggio....
      tocco ferro.e aggiorno il mio antivirus!:-|
    • Anonimo scrive:
      Re: a me e' andata peggio....
      Controquerela!Calunnia, diffamazione, ed altre amenità. Avrai un amico avvocato squattrinato, no? procurando l'invio di diverse mail a un tale
      che non si e' accontentao delle scuse e mi
      ha querelato?
    • Anonimo scrive:
      Re: a me e' andata peggio....
      'Scusami, ma secondo me qualcosa stona... Io ricevo un virus da Tizio, Tizio non sa nulla (nemeno di avere il virus), io querelko Tizio e il magistrato mi da ragione e gli sequestra la macchina?Se cosí fosse tutti dovremmo citare in giudizio almento un paio di utenti, non trovi?Anzi, oltre a Tizio avrei dovuto citare anche il produttore antivirus, il gestore del server dell'ISP, il produttore del programma il cui bug ha permesso la diffusione del virus.....Qualcosa stona....
      • Anonimo scrive:
        Re: a me e' andata peggio....
        Quando la persona che viene colpita e' un avvocato con un padre magistrato tutto puo' accadere.... e alla fine ti ritrovi la gdf alla porta che non trovando nulla di illecito (codici satellitari, foto "strane" etc..) vede un masterizzatore e una collezione di cd dal 1993 e sequestra tutto!Questa e' l'italia e mi verrebbe proprio voglia di cambiare cittadinanza!
        • Anonimo scrive:
          Re: a me e' andata peggio....
          - Scritto da: sfigato
          Quando la persona che viene colpita e' un
          avvocato con un padre magistrato tutto puo'
          accadere.... e alla fine ti ritrovi la gdf
          alla porta che non trovando nulla di
          illecito (codici satellitari, foto "strane"
          etc..) vede un masterizzatore e una
          collezione di cd dal 1993 e sequestra tutto!Questo fa purtroppo capire quanto c'è di marcio nel sistema giudiziario.Intuisco anche che tale avvocato è quindi il solito figlio di papà ed ha voluto divertirsi. Se un avvocato ricopre tale carica, conoscerebbe il problema o al limite si informa.
          Questa e' l'italia e mi verrebbe proprio
          voglia di cambiare cittadinanza!Purtroppo il pensiero: lei non sà chi sono io,penso si trovi ormai ovunque.P.s.Questo avvocato se continua così mi sà che ha una vita molto breve.
        • Anonimo scrive:
          Re: a me e' andata peggio....
          secondo la mia umilissima opinione bisognerebbe SEGARE non l'HD ma le GAMBE a certi arroganti, padre e figlio, che dimostrano come disinformazione e nepotismo siano la REGOLA nel comportamento di una classe (magistratura) che invece di tutelare i nostri diritti si balocca con deliri di onnipotenza solo perchè indossano una f0ttut@ toga...questa è gente che nel mondo reale non sarebbe in grado nemmeno di levarsi le dita da s&d&r&... ma gli hanno dato un minimo di potere e si credono gli eredi del Fuhrer...aaazzz quanto siamo messi male....
    • Anonimo scrive:
      Re: a me e' andata peggio....
      Sono sempre + felice di aver cambiato sistema operativo e aver abbandonato tutti questi problemi;-)
  • Anonimo scrive:
    Ringraziamo questi esempi di idiozia
    è anche per causa loro che la rete ha spesso una gran brutta fama...Solo perchè arriva il primo "idiota" (con non proprio tutto il rispetto per il tuo amico) e crede di poter far tutto, come il ragazzino che dice "ehehe adesso decompilo i programmi e cracco tutto" perchè gli capita sotto mano SoftIce...Sfortunatamente l'umiltà di molti nuovi user (un tempo erano semplicemente lamer) è sotto-zero, basti vedere quanto ti possano inveire contro perchè gli dici che quotano male o non quotano per nulla.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Ringraziamo questi esempi di idiozia
      il mio amico era quello della PS2 ... l'altro non era un mio amico ... e non applico la proprietà transitiva dell'amicizia ^___^:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ringraziamo questi esempi di idiozia
      - Scritto da: MaurizioB
      è anche per causa loro che la rete ha spesso
      una gran brutta fama...Vero.

      Sfortunatamente l'umiltà di molti nuovi user
      (un tempo erano semplicemente lamer) il termine vale ancora. E ci sono i ngiro + lamer che mai :-(
      sotto-zero, basti vedere quanto ti possano
      inveire contro perchè gli dici che quotano
      male o non quotano per nulla.Non rendendosi conto che gli stai facendo un favore
Chiudi i commenti