Filtrare il web? Non è utile

Scandagliare il web alla ricerca dei contenuti da oscurare è costoso e poco efficace. Uno studio britannico mette in fila le proprie rilevazioni sull'estremismo politico in Rete: per combatterlo, dicono gli scienziati, meglio puntare su altri metodi

Roma – Ritenere Internet il cuore pulsante dell’estremismo politico militante è quanto di più sbagliato si possa pensare: a sfatare le convinzioni radicate in molte amministrazioni di paesi occidentali sarebbe un rapporto redatto dall’ International Center for the Study of Radicalization and Political Violence ( ICSR ), secondo il quale sarebbero vani anche i tentativi di filtrare o bloccare i siti dedicati alla ricerca di proselitismo. Secondo gli autori il fenomeno va ridimensionato e combattuto in maniera razionale, educando gli utenti piuttosto che reagendo in maniera aggressiva.

Il tutto ruoterebbe intorno a convinzioni errate: nonostante sia innegabile che la propaganda estremista sia confluita su Internet per via della comodità offerta da questo vettore, i reali effetti sul mondo offline sarebbero minimi. Riguardo a questo particolare argomento, nel tempo è nata una convinzione che si è poi radicata fermamente in molti utenti, ovvero quella che grazie ad Internet si sia avuto un vero e proprio boom delle adesioni alle varie organizzazioni di matrice politica. Secondo quanto affermato da ICSR ciò sarebbe vero solo in parte: “La radicalizzazione e il reclutamento via Internet raramente hanno un qualche effetto nel mondo reale e non sembra esserci ragione alcuna per la quale questa situazione debba cambiare nel futuro prossimo” spiegano gli autori. “Infatti tali metodi si sono dimostrati parecchio inefficaci nel cercare nuove reclute”.

In tutta l’Europa sarebbero stati non più di quattro o cinque i casi in cui il reclutamento sarebbe avvenuto solo ed esclusivamente online: una cifra, secondo Peter Neumann capo di ICSR, utile a far capire quanta incomprensione vi sia dell’intera questione. L’analisi della materia sarebbe stata portata avanti da chi è ben poco conscio delle politiche e del funzionamento del web, arrivando a veri e propri attacchi con massiccio dispiegamento di forze e risorse. Azioni del genere sono state considerate dallo studio controproducenti: “In molti hanno focalizzato il loro impegno in soluzioni tecnologiche credendo che rimuovendo o bloccando le manifestazioni di materiale radicale online avrebbe risolto il problema” si legge sul pdf che accompagna lo studio. “Inoltre, questo rapporto documenta che ogni strategia che si affida a mezzi il cui scopo è quello di ridurre la disponibilità dei soli contenuti è destinata ad essere costosa e controproducente”.

ICSR sostiene che, erroneamente, molti credono che applicare le stesse misure restrittive prese ad esempio contro la pedopornografia possano bastare ad arginare il problema: secondo gli autori, il tema del pedoporno viene riconosciuto all’unanimità come materia basata non solo sull’illegalità, ma anche permeata di disprezzo morale da parte degli utenti. Parlando di ideali politici, risulta ben più difficile comprendere se e quando questi siano da ritenersi offensivi o pericolosi, poiché soggetti ad uno spettro di considerazioni molto più ampio. Inoltre, sottolineano gli studiosi, un ruolo fondamentale nella vicenda viene giocato da chi fa politica nel mondo reale dal momento che alcune azioni repressive contro le idee politiche di alcuni potrebbero generare offese e fraintendimenti.

La ricetta indicata per combattere in maniera effettiva il diffondersi di ideologie estremiste sul web è quantomai semplice: impedire che i cittadini vi arrivino, puntando alle persone che le diffondono piuttosto che ai mezzi utilizzati per diffonderle. I siti oscurati possono ripresentarsi sotto altri domini e grazie ad accordi con nuovi provider, mentre i provvedimenti contro chatroom e grandi network sarebbero – a loro dire – inefficaci. In mancanza di ciò, fanno sapere i redattori dello studio, l’ideale sarebbe creare un clima sfavorevole alla diffusioni di ideologie radicali, educando agli utenti delle varie comunità a varare delle autoregolamentazioni supportate anche da una più stretta collaborazione con gli ISP.

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • jyasgab scrive:
    chi decide l'ordine dei link????
    chi decide in che ordine mettere i link per scaricare i vari browser????E quanti browser si dovrebbero linkare???perchè opera si e altri piccoli no????a questo punto bisognerebbe pensare anche a questo???
  • firefox88 scrive:
    Ma che vogliono questi adesso?
    ...che qualcuno gli va a sbrigare le faccende a casa gratis?Il massimo è stato quando hanno detto che durante l'installazione di Windows ci dovrebbe essere una finestra per scegliere il browser. E una fettina di XXXX tagliata vicino all'osso? :DIo uso Firefox da anni, dalle primissime beta, lo installo ovunque e lo promuovo in tutti i modi, ma difendo il sacrosanto diritto di Microsoft di includere il c**o che vuole nel suo S.O. purché non precluda l'installazione dei prodotti dei concorrenti e si possa usare altro al posto di IE. Il fatto che con Seven si possa far scomparire l'eseguibile di IE la trovo una cosa in più e accolgo questa novità con piacere.Ma la multiselezione al livello di installazione suona come quando dopo una partita finita 5-0 la squadra perdente rosica per i fuorigiochi. Voglio dire: hai meno dell'1% di diffusione, non metto un link per scaricare il tuo browser nel mio S.O. Francamente ti attacchi...
  • pippo75 scrive:
    OsX, Ubuntu, BSD, Solaris e Altri
    In quei sistemi, sapete come sta Opera in quanto a diffusione?Dopotutto solo windows ha il preinstallato inamovibile.Quindi devo pensare che negli altri OS il mercato dei browser sia fiorente.Ma tutte ste ditte che sviluppano per windows non possono boicattare il sistema di redmond e sviluppare solo per gli altri.O forse si trvano bene?Dopotutto fino a quando loro sviluppano principalmente per windows, perchè mai le gente dovrebbe prendere le alternative?
    • Sgabbio scrive:
      Re: OsX, Ubuntu, BSD, Solaris e Altri
      - Scritto da: pippo75
      In quei sistemi, sapete come sta Opera in quanto
      a
      diffusione?

      Dopotutto solo windows ha il preinstallato
      inamovibile.

      Quindi devo pensare che negli altri OS il mercato
      dei browser sia
      fiorente.

      Ma tutte ste ditte che sviluppano per windows non
      possono boicattare il sistema di redmond e
      sviluppare solo per gli
      altri.
      O forse si trvano bene?
      Dopotutto fino a quando loro sviluppano
      principalmente per windows, perchè mai le gente
      dovrebbe prendere le
      alternative?Mi spiechi cosa c'entra ? Oo Sempre a minimizzare le porchate di microsoft ?
    • pabloski scrive:
      Re: OsX, Ubuntu, BSD, Solaris e Altri
      - Scritto da: pippo75
      In quei sistemi, sapete come sta Opera in quanto
      a
      diffusione?
      fatti due calcoli si scopre che Opera è intorno al 40% sui sistemi non windows
      Dopotutto solo windows ha il preinstallato
      inamovibile.
      infatti e questo basterebbe per chiudere ms
      Quindi devo pensare che negli altri OS il mercato
      dei browser sia
      fiorente.
      e lo è...c'è firefox, opera, arora, chromium, epiphany, konqueror e molti altri
      Ma tutte ste ditte che sviluppano per windows non
      possono boicattare il sistema di redmond e
      sviluppare solo per gli
      altri.si certo....come tutti gli italiani potrebbero cacciare il nano ma non lo fanno
      O forse si trvano bene?si si a giudicare dalle bestemmie che lanciano gli sviluppatori direi che si trovano benissimo, tanto bene che stanno migrando in massa verso osx
      Dopotutto fino a quando loro sviluppano
      principalmente per windows, perchè mai le gente
      dovrebbe prendere le
      alternative?sai com'è le aziende vivono di utili mica di aria....e poi ci sono innumerevoli problemi legati ai formati, non dimentichiamo questo enorme scoglio che zio bill ha creato seminando fud sui formati concorrenti
      • firefox88 scrive:
        Re: OsX, Ubuntu, BSD, Solaris e Altri
        - Scritto da: pabloski

        fatti due calcoli si scopre che Opera è intorno
        al 40% sui sistemi non
        windows
        Quali calcoli? (non è domanda polemica, è che non ho capito)
  • Giancarlo Calzetta scrive:
    Peccato, Opera mi piaceva...
    Sono uno dei 4 gatti che usa Opera.Evidentemente, però, il CEO di Opera non merita che il suo browser abbia degli utenti.Peccato... Userò solo FF e IE da oggi in poi.
  • 127.0.0.1 scrive:
    Ma non capisco...
    perchè MS debba togliere un suo browser (IE) da un suosistema operativo (win)
  • Sandro kensan scrive:
    L'avevo detto che non è sufficiente
    Non è sufficiente potere disintallare IE occorre che le politiche commerciali di Microsoft siano disattivate e permettere agli OEM di preinstallare il browser che più preferiscono.Un modo diretto per fare questo è potere scaricare il browser da una lista di browser con un banale programma per ftp (ce ne sono tanti e pesano un nulla).Infine faccio notare come i commenti registrati (magari con molti post all'attivo) si dividono equamente tra i pro e i contro la proposta di Opera, mentre i commenti non registrati sono squilibrati a favore di Microsoft.Ricordo sempre che esiste una legge a livelo europeo e recepita dall'Italia che dice:http://blog.panorama.it/culturaesocieta/2008/01/09/meglio-non-fare-i-furbi-i-finti-blog-che-criticano-la-concorrenza-rischiano-pesanti-multe/«...come ha ricordato nei giorni scorsi Il Sole 24 Ore, anche lItalia si appresta a punire con multe salatissime (fino a 500.000 euro) tutte quelle aziende che mettono in campo azioni di marketing poco corrette. Anche nei casi in cui si sfrutta lanonimato del web per promuovere i propri prodotti...»-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 marzo 2009 16.05-----------------------------------------------------------
    • pippo75 scrive:
      Re: L'avevo detto che non è sufficiente
      Modificato dall' autore il 12 marzo 2009 16.05
      --------------------------------------------------
      • Sandro kensan scrive:
        Re: L'avevo detto che non è sufficiente
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da: Sandro kensan

        Non è sufficiente potere disintallare IE occorre

        che le politiche commerciali di Microsoft siano

        disattivate e permettere agli OEM di

        preinstallare il browser che più

        preferiscono.

        E che lo installino.Infatti, questo sarebbe importante che chi ti da il pc abbia la libertà (che adesso non ha) di installare il browser che preferisce.


        Un modo diretto per fare questo è potere

        scaricare il browser da una lista di browser con

        un banale programma per ftp (ce ne sono tanti e

        pesano un nulla).

        molto più facile, chi vende il PC ti fornisce il
        DVD con tutti i browser che riesce a metterci
        dentro.Concordo e sottoscrivo, un cd o pacchetto di cd fornito dagli oem con tutti i browser, si inserisce il cd, un click e si installa il browser che si preferisce o un browser a caso, fa lo stesso ma niente navigatore preinstallato.
        http://blog.panorama.it/culturaesocieta/2008/01/09



        quelle aziende che mettono in campo azioni di

        marketing poco corrette. Anche nei casi in cui

        si sfrutta l'anonimato del web per promuovere

        i propri prodotti...»

        dici che MS sguinzaglia persone nei blog?
        Se diventa vietato, allora dovrà smnettere di
        farlo,Io non accuso nessuno (non ho i soldi per finire in tribunale) però avverto che è stata fatta una legge a livello europeo contro l'astroturfing:http://en.wikipedia.org/wiki/Astroturfing
        spero che questo non sia anche per i MVP
        presenti nei NG ( molte volte noto che sono
        preparati per rispondere
        ).Non so cosa sia la sigla MVP, comunque nei ng potrebbero esserci astroturfer, è un luogo in cui esperti di informatica si trovano e potrebbero esserci personale pagato dalle multinazionali per screditare la concorrenza e elogiare i propri prodotti. Difficile è beccarli e fare pagare alle multinazionali i 500 mila euro di multa.
        • pippo75 scrive:
          Re: L'avevo detto che non è sufficiente

          Concordo e sottoscrivo, un cd o pacchetto di cd
          fornito dagli oem con tutti i browser, si
          inserisce il cd, un click e si installa il
          browser che si preferisce o un browser a caso, fa
          lo stesso ma niente navigatore preinstallato.E perchè non lo fanno?Molti installano OpenOffice, potrebbero installare anche un browser alternativo.
          Non so cosa sia la sigla MVP, Una volta c'era Support della MS, ora a quanto pare ci sono i MPV, da quanto ho capito sono persona che hanno ricevuto della certificazioni da parte di MS a fanno diciamo " da angeli costodi " per problemi con SW MicioSoft.
          • Sandro kensan scrive:
            Re: L'avevo detto che non è sufficiente
            - Scritto da: pippo75

            Concordo e sottoscrivo, un cd o pacchetto di cd

            fornito dagli oem con tutti i browser, si

            inserisce il cd, un click e si installa il

            browser che si preferisce o un browser a caso,
            fa

            lo stesso ma niente navigatore preinstallato.

            E perchè non lo fanno?

            Molti installano OpenOffice, potrebbero
            installare anche un browser
            alternativo.Gli OEM cioè le industrie che producono PC e che preinstallano il sistema operativo non hanno obblighi nei confronti di microsoft di comprare una copia di MS Office per ogni copia di windows installata. Questo per via del fatto che MS Office è a pagamento e il costo dell'installazione aumenterebbe per gli OEM.Invece per quanto riguarda IE la commissione europea sta accertando che Microsoft obbliga gli OEM ad istallare una copia di IE per ogni copia di windows. Per chi si sottrae a questo obbligo arriva la punizione Micosoft.Questo è quel che ho capito significare "l'abuso di posizione dominante": obbligo di fare installare IE (abuso) a chi installa windows (posizione dominante) a cui gli OEM non possono sottrarsi perchè MS ha il monopolio.

            Non so cosa sia la sigla MVP,

            Una volta c'era Support della MS, ora a quanto
            pare ci sono i MPV, da quanto ho capito sono
            persona che hanno ricevuto della certificazioni
            da parte di MS a fanno diciamo " da angeli
            costodi " per problemi con SW
            MicioSoft...Angeli custodi...:) ma pagati o no? Comunque gli Astroturfer sono pagati probabilmente in nero.
  • AMEN scrive:
    Multate anche Norton
    Non sarebbe cosa buona e giusta?Quell'antivirus è come la peste, lo trovi ovunque!
    • pabloski scrive:
      Re: Multate anche Norton
      mmm non capisco, come questo è assimilabile al caso MS?seguendo il tuo ragionamento MS andrebbe multata a priori, perchè gli OEM lo mettono ovunque proprio come fanno con Norton
    • ciccio ciccio scrive:
      Re: Multate anche Norton
      - Scritto da: AMEN
      Non sarebbe cosa buona e giusta?
      Quell'antivirus è come la peste, lo trovi ovunque!come non quotare!io inibirei al produttore di vendere SW per 10 anni..
      • Steve Austin scrive:
        Re: Multate anche Norton
        - Scritto da: ciccio ciccio
        - Scritto da: AMEN

        Non sarebbe cosa buona e giusta?

        Quell'antivirus è come la peste, lo trovi
        ovunque!

        come non quotare!
        io inibirei al produttore di vendere SW per 10
        anni..Quelli della Symantec tutti quanti a Gauntanamo a vita!Crea più rogne di quante ne risolve.
  • Di_ME scrive:
    Finestra in fase di setup By Microsoft
    Scelta del browser:In grassetto font del 36 con icona di IE da 256x256pixel e con spunta preimpostata:(*) Famoso Internet Explorer 8, l'ultima versione del famoso browser migliorato e reso piu' sicuro per voi, con questo browser avrete la migliore esperienza di navigazione possibile (e piglierete un fracco di virus) l'ultimo pezzo e' solo un commento del codice sorgente della finestra.In minuscolo font del 6, senza nessuna icona( ) Opera
  • pippo75 scrive:
    Traduco in Italiano
    Opera dice che di Ie se è rimovibile è contenta, solo che visto che già stanno dietro a questo, magari si riesce a fare un accordo commerciale con MS.Magari Opera per XBox.Farsi inserire nel loro sito come partner ufficiali.Altro ed eventuale.Fare la guerra da soli non si può, in questo modo tira in ballo anche altri browser in modo da scuotere bene le acque.Il tutto indipendentementa dalle qualità o no del browser.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Traduco in Italiano
      - Scritto da: pippo75
      Opera dice che di Ie se è rimovibile è contenta,
      solo che visto che già stanno dietro a questo,
      magari si riesce a fare un accordo commerciale
      con
      MS.

      Magari Opera per XBox.

      Farsi inserire nel loro sito come partner
      ufficiali.

      Altro ed eventuale.

      Fare la guerra da soli non si può, in questo modo
      tira in ballo anche altri browser in modo da
      scuotere bene le
      acque.

      Il tutto indipendentementa dalle qualità o no del
      browser.Storicamente tra Opera software e Microsoft, non scorre buon sangue, non so se hai presente la storia di MSN di qualche hanno fa :)Comunque Opera si lamenta che Microsoft sfrutta il suo monopolio per non rendere aderente IE agli standard e di rendere la vita cosi difficile a gli altri browser.
      • pippo75 scrive:
        Re: Traduco in Italiano

        Storicamente tra Opera software e Microsoft, non
        scorre buon sangue, non so se hai presente la
        storia di MSN di qualche hanno fa
        :)Pecunia non olet, un bel accordo di qualche milione di dollari e tutto si sistema.
        Comunque Opera si lamenta che Microsoft sfrutta
        il suo monopolio per non rendere aderente IE agli
        standard e di rendere la vita cosi difficile a
        gli altri browser.Ma per diffondere il suo browser cosa fa?Perchè non vietiamo i browser preinstallati nei telefonini?Dimenticavo, al momento sto usando Opera 10 Build 1339, tolto qualche problemino per il resto va bene.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Traduco in Italiano


      Magari Opera per XBox.Se non stanno attenti microsoft tira fuori un explorer per wii, poi fa ricorso all'unione europea e li distrugge definitivamente.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Traduco in Italiano
        - Scritto da: nome e cognome



        Magari Opera per XBox.

        Se non stanno attenti microsoft tira fuori un
        explorer per wii, la wii non è abbastanza potente per far girar ei prodotti pachidermici della M$
      • pabloski scrive:
        Re: Traduco in Italiano
        no per carità, rovineranno anche la wii :D
  • lufo88 scrive:
    Ridicolo anche quello che propone
    Chi dice cornuto all'asino. Adesso vuole che ci sia un elenco di browser da scaricare. Il punto qual è? che si passa da un monopolio ad un oligopolio. Grande guadagno per il consumatore!Basta e avanza che si possa togliere con facilità o, meglio, si possa proprio impedirne l'installazione!L'elenco di browser farebbero contenti solo le aziende!
    • pabloski scrive:
      Re: Ridicolo anche quello che propone
      no non basta che si possa togliere....dovrebbe essere disinstallato di defaultpoi invece dell'elenco si darebbe facoltà agli oem di installare il browser che voglionoma di sicuro la manovra di ms è pura pubblicità
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Ridicolo anche quello che propone
        Dal mio punto di vista è Opera che cerca la pubblicità
        • Myzhar scrive:
          Re: Ridicolo anche quello che propone
          - Scritto da: Renji Abarai
          Dal mio punto di vista è Opera che cerca la
          pubblicitàCome non quotarti?Cercasse pubblicità facendo un software migliore invece che andare per vie legali.Firefox sta guadagnando fette di mercato senza bisogno di questa pubblicità, forse perché vale davvero la pena usarlo?
          • Myzhar scrive:
            Re: Ridicolo anche quello che propone
            Quella è pubblicità CORRETTA... senza sfruttare nessun altro ha semplicemente dimostrato di essere FORTE.Un conto è sfruttare la notorietà di altri per farsi pubblicità, un conto è sfruttare proprie caratteristiche e proprie forze.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ridicolo anche quello che propone
            - Scritto da: Myzhar
            Quella è pubblicità CORRETTA...
            senza sfruttare nessun altro ha semplicemente
            dimostrato di essere
            FORTE.

            Un conto è sfruttare la notorietà di altri per
            farsi pubblicità, un conto è sfruttare proprie
            caratteristiche e proprie
            forze.Con l'avvento della prima versione stabile di firefox (1.0), si erano comprati una pagina di un noto quotidiano statunitense. Ci sono state molte recensioni con il sapor di sevilismo e poca obbiettività ai tempi che davano pieni voti a Firefox.Non che Firefox sia brutto, però c'erano recensioni che non avevano un minimo di obbietività :DComunque cosa questo astio con Opera ? Faccio notare che nessuno qui si ricorda che il motivo della denucia è dovuto per la mancanza di supporto agli standard web che rende la vita difficile hai browser non microsoft. Non ha caso si sono schierati pure Mozilla e Google, seguendo il tuo ragionamento, anche loro fanno una forma di pubblicità scorretta :D
          • Myzhar scrive:
            Re: Ridicolo anche quello che propone
            E pubblicità corretta... io sto parlando di pubblicità a spese di altri.Firefox non si fa pubblicità sulle spalle di altri, Opera ci sta provando
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ridicolo anche quello che propone
            - Scritto da: Myzhar
            E pubblicità corretta... io sto parlando di
            pubblicità a spese di
            altri.

            Firefox non si fa pubblicità sulle spalle di
            altri, Opera ci sta
            provando(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Mi spiegi allora come mai si sono accodati pure Google e Mozilla ? Seguendo il tuo ragionamento anche loro due stanno facendo la stessa cosa.Eh...quando non si capisce il senso delle cose.
          • pabloski scrive:
            Re: Ridicolo anche quello che propone
            suvvia non dire XXXXXXXad oggi Opera è tra i migliori browser in circolazioneFirefox in tutta franchezza non vale nemmeno la metà....ha dalla sua una comunità che lo supporta e i plugin, ma Opera è nettamente superioree parlo da utilizzatore di Firefox
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Ridicolo anche quello che propone
          - Scritto da: Renji Abarai
          Dal mio punto di vista veramente interessante.
          • pauroso OT scrive:
            Re: Ridicolo anche quello che propone
            Bello...tu passi tutto il tuo tempo a prendere per i fondelli gli altri, senza esprimere nessuna idea...Sisi, sei proprio un trollone, I love to feed the troll!
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ridicolo anche quello che propone
            - Scritto da: pauroso OT
            Bello...
            tu passi tutto il tuo tempo a prendere per i
            fondelli gli altrinon tutto il mio tempo, solo i ritagli, e non tutti gli altri, ma solo quelli che lo meritano.
      • pippo75 scrive:
        Re: Ridicolo anche quello che propone
        - Scritto da: pabloski
        no non basta che si possa togliere....dovrebbe
        essere disinstallato di
        defaultIl passo successivo, rendere impossibile installarlo :).Comunque un windows leggerissimo non mi spiacerebbe.Per leggerissimo intendo ridotto al MCN ( minimo comune necessario ).
        • Sgabbio scrive:
          Re: Ridicolo anche quello che propone
          - Scritto da: pippo75
          - Scritto da: pabloski

          no non basta che si possa togliere....dovrebbe

          essere disinstallato di

          default

          Il passo successivo, rendere impossibile
          installarlo
          :).


          Comunque un windows leggerissimo non mi
          spiacerebbe.
          Per leggerissimo intendo ridotto al MCN ( minimo
          comune necessario
          ).Durante l'installazione di windows si potrebbe mettere la possibilità di installare o meno IE e daltri applicativi di corredo come accadeva una volta.
  • Myzhar scrive:
    Siamo all'assurdo
    Dunque in sintesi per l'antitrust STIAMO obbligando Microsoft a TOGLIERE Internet Explorer dal SisOp.Perché dunque non togliere anche Windows Firewall, l'Explorer, lo Scandisk, il Defrag, la Calcolatrice, il Notepad, WinWord, Remote Desktop, gli ScreenSaver e TUTTO QUANTO E' PRODOTTO ANCHE DA AZIENDE ESTERNE??!?!?!Se IE (che io NON USO!) viola le leggi dell'antitrust allora tutto il software incluso in un sistema operativo lo fa e DEVE ESSERE TOLTO.Avremo così un bel sistema operativo NUDO e INUTILE che però farà contenti tutti!Che tristezza... una software house non è più libera di fare software come vuole
    • panda rossa scrive:
      Re: Siamo all'assurdo
      - Scritto da: Myzhar
      Che tristezza... una software house non è più
      libera di fare software come
      vuoleUna software house e' libera di fare tutto il software che vuole, ma non di preinstallarlo.
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Siamo all'assurdo
        Cosa ti sfugge del fatto che lo preinstallano i produttori?Lamentati con loro.D'altra parte chi l'ha fatto si è ritrovato con degli invenduti e nel nord europa gli eee con linux sono stati tagliati fuori dal mercato.Solite parolone sulla carta e nei fatti vi comprate anche voi il preinstallato che costa meno.
        • panda rossa scrive:
          Re: Siamo all'assurdo
          - Scritto da: Renji Abarai
          Cosa ti sfugge del fatto che lo preinstallano i
          produttori?Forse il fatto che non esiste una alternativa senza preinstallato?
          Lamentati con loro.Lo faccio, semplicemente non acquistando i loro prodotti.
          D'altra parte chi l'ha fatto si è ritrovato con
          degli invenduti Mica parliamo di pesce fresco che se non lo vendi entro 3 giorni poi lo devi buttare.Un computer lo riformatti e lo reinstalli se non lo vendi in un certo modo.
          e nel nord europa gli eee con
          linux sono stati tagliati fuori dal
          mercato.Non ho sottomano i dati.Di default delle parole di un commerciale M$ non mi fido, quindi fino a prova contraria non ci credo.
          Solite parolone sulla carta e nei fatti vi
          comprate anche voi il preinstallato che costa
          meno.Io non ho mai comprato una macchina con SO preinstallato in vita mia.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            - Scritto da: panda rossa
            Forse il fatto che non esiste una alternativa
            senza preinstallato?Più volte ho spiegato che le marche più famose fanno anche notebook assemblati e senza OS ma mi è stato fatto notare che costano di più delle offerte del supermercato
            Lo faccio, semplicemente non acquistando i loro
            prodotti.Certo certo....
            Mica parliamo di pesce fresco che se non lo vendi
            entro 3 giorni poi lo devi
            buttare.
            Un computer lo riformatti e lo reinstalli se non
            lo vendi in un certo modo.Ti sfugge come funziona il mondo dei rivenditori e distributori.Lo stesso notebook dopo 3 giorni potrebbe costare 30-40 in meno al distributore con conseguenti perdite di guadagno e fatturato se ne hai già in magazzino. Senza contare che un FreeOS formattato e reinstallato richiede anche il costo aggiuntivo della licenza e il tempo perso di una persona che deve rifare il tutto.
            Non ho sottomano i dati.
            Di default delle parole di un commerciale M$ non
            mi fido, quindi fino a prova contraria non ci
            credo.scusa era tutta la scandinavia non solo la norvegiahttp://www.hwupgrade.it/news/portatili/asus-eee-pc-con-linux-stop-alle-vendite-in-scandinavia_27530.html
            Io non ho mai comprato una macchina con SO
            preinstallato in vita mia.Quindi hai trovato le alternative di cui ti parlavo nel punto uno per i notebook?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 marzo 2009 11.56-----------------------------------------------------------
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            - Scritto da: Renji Abarai
            - Scritto da: panda rossa

            Forse il fatto che non esiste una alternativa

            senza preinstallato?

            Più volte ho spiegato che le marche più famose
            fanno anche notebook assemblati e + volte ti è stato fatto notare che non è nè semplice reperirli, nè economico farlo.cioè di fatto e come se no nesistessero.e le turbative del mercato hw restano.Ma questo, essendo intellettualmente disonesto non lo dici.Tranquillo, tanto sei carta conosciuta.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            Evidentemente il guadagno è poco.E come ti ho detto sono costi maggiori in distribuzione e sul cliente.Colpa di MS? No colpa degli utenti che prima chiedono e poi quando gli si dà tirano la cantonata.Ovvio.Minore richiesta, maggiore costoMaggiore richiesta, minore il costo
          • logicaMente scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            - Scritto da: Renji Abarai
            Ovvio.
            Minore richiesta, maggiore costoEcco perchè vendono windows ultimate retail a quasi 600 euro: non lo vuole nessuno!
            Maggiore richiesta, minore il costoLinux (costo 0) lo vogliono tutti, allora! (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            - Scritto da: Renji Abarai
            - Scritto da: panda rossa

            Forse il fatto che non esiste una alternativa

            senza preinstallato?

            Più volte ho spiegato che le marche più famose
            fanno anche notebook assemblati e senza OS ma mi
            è stato fatto notare che costano di più delle
            offerte del supermercatoVedi che e' tutta una speculazione basata sulla circonvenzione di incapace (l'utonto).L'unica roba di marca che c'e' nel mio computer e' il proXXXXXre AMD. Tutto il resto e' rigorosamente di sottomarca e costa la meta' delle offerte del supermercato.Ma il punto non sono io che sono lo zero percento del mercato ma l'utonto incapace di cui sopra, a cui fa comodo a tutti quelli che ci mangiano sopra che resti utonto.L'emancipazione dell'utonto significherebbe la fine per molti.

            Mica parliamo di pesce fresco che se non lo
            vendi

            entro 3 giorni poi lo devi

            buttare.

            Un computer lo riformatti e lo reinstalli se non

            lo vendi in un certo modo.

            Ti sfugge come funziona il mondo dei rivenditori
            e distributori.Probabilmente si. Potrebbero anche cambiare il loro modello di business ed adeguarsi al XXI secolo.
            Lo stesso notebook dopo 3 giorni potrebbe costare
            30-40 in meno al distributore con conseguenti
            perdite di guadagno e fatturato se ne hai già in
            magazzino. Addirittura 3 giorni. E meno male che stanno dicendo che la legge di Moore potrebbe non essere piu' valida...
            Senza contare che un FreeOS formattato
            e reinstallato richiede anche il costo aggiuntivo
            della licenza Quale costo di licenza se e' FreeOS?
            e il tempo perso di una persona che
            deve rifare il tutto.Adesso il lavoro per il proprio business e' diventato tempo perso?Ma si'... facciamo fare le installazioni a Taiwan e diamo i soldi alla M$ piuttosto che pagare uno stipendio ad un lavoratore italiano. Tanto mica siamo in crisi...

            Non ho sottomano i dati.

            Di default delle parole di un commerciale M$ non

            mi fido, quindi fino a prova contraria non ci

            credo.

            scusa era tutta la scandinavia non solo la
            norvegia
            http://www.hwupgrade.it/news/portatili/asus-eee-pcAh, be'... un forum amatoriale.Adesso vado a scrivere pure io una notizia sul mio blog e poi ti posto il link come prova.

            Io non ho mai comprato una macchina con SO

            preinstallato in vita mia.

            Quindi hai trovato le alternative di cui ti
            parlavo nel punto uno per i notebook?Non ho un portatile.A casa ho due tower assemblati e un netbook asus aspire one (con linux).
          • Myzhar scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            L'utonto è in netta superiorità rispetto a tutti noi.Purtroppo non tutti hanno la laurea in informatica o la voglia di imparare qualcosa di nuovo.E non ci si può fare molto...
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Siamo all'assurdo
          - Scritto da: Renji Abarai
          Solite parolone sulla carta e nei fatti vi
          comprate anche voi il preinstallato che costa
          meno.Il probelma è proprio quello, curiosamente costa di meno, il che la dice lunga sulle politiche commerciali scorrette.Tu vorresti che per poter affermare che è uno scandalo che mi OBBLIGHINO a comprare un software che non voglio, allora dovrei dar fuoco ai miei soldi, o magari darmi fuoco come un bonzo buddhista in vietnam, al solo scopo di zittire le voci che dissentono dai tuoi padroni.La tua posizione, al solito, denota disonestà intellettuale e la serietà di Krusty il Clown.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            - Scritto da: dont feed the troll
            Il probelma è proprio quello, curiosamente costa
            di meno, il che la dice lunga sulle politiche
            commerciali scorrette.sono normali pratiche commerciali.Maggiore produzione, minore costo.Minore produzione e domanda, maggiori costi.Evidentemente dal tuo banco di 3 media non puoi sapere come gira il mondo del commercio.
            Tu vorresti che per poter affermare che è uno
            scandalo che mi OBBLIGHINO a comprare un software
            che non voglio, allora dovrei dar fuoco ai miei
            soldi, o magari darmi fuoco come un bonzo
            buddhista in vietnam, al solo scopo di zittire le
            voci che dissentono dai tuoi
            padroni.Ti puntano una pistola? Ti inibiscono il conto bancario? Ti trasformano in un uomo assessuato?Cosa fanno per OBBLIGARTI? DIMMELO. ORA.
            La tua posizione, al solito, denota disonestà
            intellettuale e la serietà di Krusty il
            Clown.Come al solito tante parole, insulti e pochi fatti.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            - Scritto da: Renji Abarai
            - Scritto da: dont feed the troll


            Il probelma è proprio quello, curiosamente costa

            di meno, il che la dice lunga sulle politiche

            commerciali scorrette.

            sono normali pratiche commerciali.La UE non la pensa in questo modo.Dici che la tua opinione vale + della loro?
            Evidentemente dal tuo banco di 3 mediaTra me e te, l'ignorante sei tu.E non ti permettere mai + di sostener eil contrario.


            Tu vorresti che per poter affermare che è uno

            scandalo che mi OBBLIGHINO a comprare un
            software

            che non voglio, allora dovrei dar fuoco ai miei

            soldi, o magari darmi fuoco come un bonzo

            buddhista in vietnam, al solo scopo di zittire
            le

            voci che dissentono dai tuoi

            padroni.

            Ti puntano una pistola? Ti inibiscono il conto
            bancario? Ti trasformano in un uomo
            assessuato?
            Cosa fanno per OBBLIGARTI? DIMMELO. ORA.Rendendomi IMPOSSIBILE fare diversamente.E perchè è impossibile? Perchè le alternative sono rare, difficilmente trovabili e antieconomiche.Ecco come.


            La tua posizione, al solito, denota disonestà

            intellettuale e la serietà di Krusty il

            Clown.

            Come al solito tante parole, insulti e pochi
            fatti.Se tu i fatti li ignori sistematicamente,io che ci posso fare se non constatare la tua serietà (e non sono insulti)
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            - Scritto da: dont feed the troll
            La UE non la pensa in questo modo.
            Dici che la tua opinione vale + della loro?La UE ha imposto ai PRODUTTORI di non mettere più windows sui propri prodotti? NO.
            Tra me e te, l'ignorante sei tu.
            E non ti permettere mai + di sostener eil
            contrario.Te lo puoi fare e io no? chi sei il padrone del forum?
            Rendendomi IMPOSSIBILE fare diversamente.
            E perchè è impossibile? Perchè le alternative
            sono rare, difficilmente trovabili e
            antieconomiche.
            Ecco come.Ti arrampichi sugli specchi.
            Se tu i fatti li ignori sistematicamente,io che
            ci posso fare se non constatare la tua serietà (e
            non sono insulti)Nemmeno i miei se li metti come constatazioni.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            - Scritto da: Renji Abarai
            - Scritto da: dont feed the troll



            La UE non la pensa in questo modo.

            Dici che la tua opinione vale + della loro?

            La UE ha imposto ai PRODUTTORI di non mettere più
            windows sui propri prodotti?
            NO.

            Non ancora, ma senz'altro lo dovrebbe fare.

            Tra me e te, l'ignorante sei tu.

            E non ti permettere mai + di sostener eil

            contrario.

            Te lo puoi fare e io no? MA che c'entra tu ignorante lo sei veramente e non perdi occasione di dimostrarlo.


            Rendendomi IMPOSSIBILE fare diversamente.

            E perchè è impossibile? Perchè le alternative

            sono rare, difficilmente trovabili e

            antieconomiche.

            Ecco come.

            Ti arrampichi sugli specchi.
            Argomenti Zero come al solito, eh?


            Se tu i fatti li ignori sistematicamente,io che

            ci posso fare se non constatare la tua serietà
            (e

            non sono insulti)

            Nemmeno i miei se li metti come constatazioni.I tuoi cosa, insulti o fatti?
          • pippo75 scrive:
            Re: Siamo all'assurdo





            Non ancora, ma senz'altro lo dovrebbe fare.quindi la tua opinione vale più di quella della UE?
          • Myzhar scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            - Scritto da: pippo75







            Non ancora, ma senz'altro lo dovrebbe fare.

            quindi la tua opinione vale più di quella della
            UE?eheh, sei un grande... con una riga hai dimostrato quello che ho appena scritto in un altro thread
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            - Scritto da: pippo75







            Non ancora, ma senz'altro lo dovrebbe fare.

            quindi la tua opinione vale più di quella della
            UE?Senza dubbio.
          • Myzhar scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            Sei come il tuo "amico" bipop... tutti a scrivere sui forum convinti di conoscere la verità del mondo, ma non fate niente per cambiarlo questo mondo.Siete tutti uguali, non rispettate le idee altrui, ma non fate niente per affermare le vostre... o forse proprio non ne avete.Non rispettate la libertà di parola, ma volete che sia rispettata la libertà di commercio solo per andare contro a una ditta perché è troppo forte.Direi che anche questo discorso per me è chiuso, tanto sono sempre parole sprecate
          • bibop scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            come ti ho risposto poco fa evita di piagnucolare e di fare il passivo aggressivoio il mio lo faccio... da 20 anni nn ti preoccupareio il mio lo faccio anche dicendo che chi la pensa come te pensa razzate... poi sei libero di pensare quello che ti pare e di fare il passivo aggressivo finto innocente... non cambia il fatto che scrivi razzate...
          • SkiFiDOL scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            Comunque se non vuoi spendere Linux gira anche su un tostapane da 10 Euro.Saluti
    • pabloski scrive:
      Re: Siamo all'assurdo
      se IE non continuasse ad implementare una propria visione del box model, se IE la smettesse di fingere di essere incapace di seguire gli standard, se IE non fosse legato a doppio filo ai servizi web di Redmond, allora Opera non avrebbe avuto nulla da ridireleggiti l'esposto di Opera e noterai che Opera parla di standard più che di preinstallazionedel resto è noto che MS voleva lockare il web tramite standard proprietari e che Ballmer sta dando di matto perchè Google gliel'ha impeditoMS deve rispettare le leggi come fa tant'altra bella gente, loro non sono speciali....
    • bibop scrive:
      Re: Siamo all'assurdo
      se la calcolatrice quando fai 1+3 restituisse 6 andrebbe tolto dal sistema operativose il windows firewall impedisse l'uso di software particolari o rallentasse il traffico di rete verso software particolari non ms andrebbe tolto dal sistema operativose il file explorer impedisse l'installazione o la gestione di particolari tipi di file/eseguibili su scelta di ms per affossare la concorrenza andrebbe tolto dal sistema operativose lo scandisk/defrag funzionasse solo su determinati hardware (partner microsoft) e impedisse la "manutenzione" di dischi non "partner ms" con il conseguente deterioramento delle prestazioni stabilita' andrebbe tolto dal sistema operativoil notepad apre file di testo a meno che ms non faccia diventare le a c e le r z ....winword e' un eseguibile che non ha nulla a che vedere con il preinstallato windows... ma se ti riferisci alle copie "demo" presenti nel bundle software di certi pc si.. dovrebbero impedire il ricatto all'origine che non fa installare openoffice o abiword di default negli oemse sei microsoft, se hai un market share da posizione dominante che in certi settori sfiora il monopolio, se hai fatto XXXXXte immani e ti hanno trovato con le mani sporche, se bush ti ha conXXXXX di non venire scorporata come dovevi essere scorporata, se hai cosi' tanta liquidita' da pagare milioni e milioni in accordi, risarcimenti e prodotti sottocosto e con gli stessi soldi hai oliato per bene le poltrone a washington se permetti quando la comunita' europea alza la testa (e per motivi seri) i bimbiminkia dovrebbero stare zittila tristezza e' in commenti come il tuo...
      • Myzhar scrive:
        Re: Siamo all'assurdo
        Ognuno è libero di pensarla come vuole.Se ci sono leggi è giusto che le leggi siano rispettate, ma non è giusto imporre il modo di lavorare se nessuna legge lo fa.La tristezza sta nel modo di ragionare UTOPICO di certe persone.Ma qui si esce dal campo informatico e non ha senso farlo.Non ho capito i tuoi commenti sui software che ho elencato come esempio (e comunque WINWORD E' INCLUSO NEL SISTEMA OPERATIVO!), ma non mi sembra che MS obblighi gli utenti ad utilizzare IE cancellando qualsiasi altro browser si provi ad installare.Ripeto che io NON USO Internet Explorer e nonostante questo NON CAPISCO l'accanimento contro questo software.Vorrei vedere lo stesso accanimento anche contro la Honda che sulla Civic di nuova generazione (tutti i modelli) non permette di montare altre autoradio se non quella di serie, ecc ecc ecc
        • bibop scrive:
          Re: Siamo all'assurdo
          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2572843&m=2573554#p2573554ti ha gia' risposto pabloski il fatto che tu non lo usi non vuol dire che il mondo non ne sia condizionato... il web ne e' condizionato... quindi tu di riflesso anche se non lo usi...non e' 2+2=4 e' qualcosa di piu' complesso
          • Myzhar scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            Non vedo questo condizionamento... Ragioniamo un attimo.L'utente medio che non sa nemmeno che esistono altri browser è "obbligato" a usare Internet Explorer.L'utente medio è lo stesso che al momento dell'installazione di Windows (ammesso che la faccia lui, ma non credo proprio!) dovrà (per ipotesi) scegliere quale browser installare.Secondo te, dare all'utente questa possibilità di scelta (sempre che accada questo) migliorerà le cose? Io penso proprio di no.L'utente medio di fronte alla scelta Microsoft Internet Explorer, Opera, Mozilla Firefox, Google Chrome INSTALLERA' SEMPRE INTERNET EXPLORER PERCHE' NEL DUBBIO INSTALLA QUALCOSA CHE HA LO STESSO NOME DEL SUO SISTEMA OPERATIVO.L'utente medio è medio... come non sa che esistono altri browser così non sa che può esserci qualcosa di meglio finché non si documenta e continua ad agire come utente medio.Se invece il SisOp lo installano gli installatori della macchina (OEM) sicuramente metteranno IE perché è il più diffuso e l'utente medio lo conosce... a meno che non abbiano contratti con altri fornitori... ma saranno sempre minoranze.Per questo non capisco perché obbligare Microsoft a togliere Internet Explorer... è un'operazione assurda e utopistica
          • bibop scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            uno l'utente medio non installa nulladue l'utente medio si fa installare windows dall'amico/collega/familiare/amantetre l'utente medio fa quello che l'amico/collega/familiare/amante gli dice di fareil problema e' che microsoft FA FINTA DI NON SAPER progettare un browser che rispetta gli standard... lega intere categorie di utenza (e nn si tratta di utente casalingo scemo) ma di intere categorie di professionisti ad explorer e a windows!IE gli oem lo mettono perche' e' parte di windows!!!!!!! ma altrettanto non possno mettere firefox o opera perche' ms li "ricatta" !! ma e' tanto difficile da capire sta cosa?
          • Myzhar scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            - Scritto da: bibop
            uno l'utente medio non installa nulla

            due l'utente medio si fa installare windows
            dall'amico/collega/familiare/amanteSe l'amico non è utente medio gli mette Firefox come faccio io quando prendo in mano il PC di un amico.

            tre l'utente medio fa quello che
            l'amico/collega/familiare/amante gli dice di
            fareAppunto, mi ripeto:Se l'amico non è utente medio gli mette Firefox.


            il problema e' che microsoft FA FINTA DI NON
            SAPER progettare un browser che rispetta gli
            standard... lega intere categorie di utenza (e nn
            si tratta di utente casalingo scemo) ma di intere
            categorie di professionisti ad explorer e a
            windows!Questo è un altro discorso... un browser che non rispetta gli standard è un browser che ha funzioni LIMITATE e per questo ne cerco un altro, come cerco un'altra calcolatrice se me ne serve una che fa i grafici.

            IE gli oem lo mettono perche' e' parte di
            windows!!!!!!! ma altrettanto non possno mettere
            firefox o opera perche' ms li "ricatta" !! ma e'
            tanto difficile da capire sta
            cosa?Ora la situazione è questa. In futuro si parla di IE non parte del SisOp e quindi libertà di installazione.Libertà condizionata come ho detto nel precedente post dall'ignoranza dell'utente medio.Non tutti sono informatici specializzati come noi o hanno voglia di informarsi. Di fronte ad una scelta agiranno come ti ho precedentemente scritto... è qui il problema.Microsoft sfrutta questo "problema" a suo vantaggio... eticamente sbagliato, commercialmente furbo.Volete far fuori Microsoft perché ha il monopolio? Andate in giro per il mondo a suonare al campanello delle persone per installargli altri Sistemi Operativi e software perché se sperate di cambiare il mondo scrivendo su un forum otterrete solo di discutere con altri informatici, MA NON CON L'UTENTE MEDIO che continuerà a utilizzare SisOp MS e software MS.
          • bibop scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            ok di razzate ne ho sentite e lette tante su pi ma queste sono un bel riassunto di trollaggine e luoghi comuni mixate ad un concetto di liberta' che fa sorridere... plonk
          • Myzhar scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            Se sei convinto di conoscere la verità assoluta perché non cambi te le cose?Siete tutti uguali, sapete solo parlare e venire a scrivere su questi forum, ma di concreto non sapete fare niente.E qui chiudo, tanto sono parole sprecate
          • bibop scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            la conversazione e' plonkatama per favore evita di fare la vittima ed evita di farmi passare per un idealista sognatore illuso... ti ho dato piu' e piu' spunti per riflettere sulla ridicolezza del tuo pensiero.. lo stesso ha fatto pabloski... ma tu niente.. continui per la tua china... bravo! e si io il mio l'ho fatto gia qiasi 20anni fa quando ho detto... windows manco morto voglio un sistema operativo... e lo faccio ogni volta che installo firefox e opera sui pc dei miei conoscenti... quando non formatto e installo linux sugli stessi... tu invece cosa fai oltre a fare il passivo aggressivo sui forum? (e' una domanda retorica non mi interessa la risposta)buona vita
          • Myzhar scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            Installo Firefox e Thunderbird sui sistemi dei miei amici ogni volta che prendo in mano un mouse che non è il mio.Non subisco passivamente le imposizioni se è questo che pensi, ma non ho nemmeno il paraocchi per vedere tutto in un modo o tutto in un altro.Più volte ho provato a passare a Linux e più volte ho desistito, forse solo per pigrizia o forse perché effettivamente non ne vale la pena... chissà?Attualmente sto provando a passare a QT per abbandonare il sistema di programmazione MS e non essere legati a loro.Sono obbiettivo e cerco i lati positivi da una parte e dall'altra senza accanirmi forzatamente contro una delle due.Ma qui bisogna essere per forza uno o l'altro, altrimenti non va bene...
          • bibop scrive:
            Re: Siamo all'assurdo
            come al solito si prendono fischi per fiaschi... ho detto che tutto quello che ha prodotto ms e' schifo?ms ha fatto degli ottimi prodotti ogni tanto... nonper questo arrivo a scrivere razzate come
            Che tristezza... una software house non
            è più libera di fare software come vuoleperche' questo vuol dire non capire una mazza di cosa sia il mercato cosa siano i diritti del consumatore e non conoscere minimamente quale sia la storia dell'informatica moderna e quanto ms l'abbia si diffusa (l'informatica) ma allo stesso tempo inaridita e frenata nell' evoluzione tecnologica... a me che tu installi firefox e thunderbird importa poco se poi scrivi quello che hai scrittoe ora basta...
  • evilripper scrive:
    Non e' AMOVIBILE!!
    "Microsoft ha recentemente confermato che gli utenti di Windows 7 avranno la possibilità di disinstallare Internet Explorer dal sistema operativo."non e' AMOVIBILE ma e' DISATTIVABILE in quanto parte integrante del sistema.quindi io multerei la microsoft, questo e' solo un accrocco che non gli costa niente... DEVONO FARE UN BROWSER non integrato nel SO, anche perche' poi mi vengono i dubbi che in win7 ci sia ancora della roba del kernel di win95 LoL! La richiesta di opera e' follia allo stato puro! "al primo avvio di Windows o già in fase di installazione, che permetta all'utente di scegliere ed installare nel sistema il browser che più gli aggrada"questo non esiste perche' allora anche gli altri so dovrebbero permettere di installare explorer al momento dell'installazione! :D:Dciao
    • lufo88 scrive:
      Re: Non e' AMOVIBILE!!
      Le nuove versioni di IE non dovrebbero più essere parti integranti dell'OS come i suoi antenati.ciao :)
    • panda rossa scrive:
      Re: Non e' AMOVIBILE!!
      - Scritto da: evilripper
      anche perche' poi mi vengono i
      dubbi che in win7 ci sia ancora della roba del
      kernel di win95 LoL!Dubbi gia' fugati.Chi ha provato la beta di win7 ha gia' confermato che non e' possibile rinominare una cartella dandole il nome aux, utilizzando la pratica interfaccia dell'esplora risorse, con trasparenze, effetto traslucido e 3d aero.
      • evilripper scrive:
        Re: Non e' AMOVIBILE!!
        - Scritto da: panda rossa
        Dubbi gia' fugati.
        Chi ha provato la beta di win7 ha gia' confermato
        che non e' possibile rinominare una cartella
        dandole il nome aux, utilizzando la pratica
        interfaccia dell'esplora risorse, con
        trasparenze, effetto traslucido e 3d
        aero.La solita fuffa d'orata ricamata attorno alle brutture!! hahaha
  • Sciroccato scrive:
    Ma perchè..
    Ma perchè questa gente invece di voler sfruttare la popolarità e la diffusione altrui (MS) per veicolare i propri fallimentari software (Opera) non si crea un proprio OS, lo sviluppa, lo porta avanti, lo sistema e poi ci mette la politically-correct scelta multipla di browser all'avvio? Visto che sono tanto bravi e tanto in gamba?E soprattutto: perchè nè opera nè google si lamentano del fatto che Ubuntu viene fornito con Firefox già installato e presente sul desktop?
    • dont feed the troll scrive:
      Re: Ma perchè..
      - Scritto da: Sciroccato
      per
      veicolare i propri fallimentari software (Opera)chi scrive una tale bestialità è solo un troll.
      • Sciroccato scrive:
        Re: Ma perchè..

        chi scrive una tale bestialità è solo un troll.Troll perchè non sono d'accordo con te e ritengo Opera un browser scarso rispetto a Firefox? (e non mi sembra di essere l'unico, anzi)
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Ma perchè..
          - Scritto da: Sciroccato

          chi scrive una tale bestialità è solo un troll.

          Troll perchè non sono d'accordo con te e ritengo
          Opera un browser scarso rispetto a Firefox? (e
          non mi sembra di essere l'unico,
          anzi)No, perchè scrivi che Opera è un software fallimentare.Questa è oggettivamente una idiozia.
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            No, perchè scrivi che Opera è un software
            fallimentare.
            Questa è oggettivamente una idiozia.Oggettivissimo. Il fatto che la sua diffusione sia ben inferiore all'1% invece cos'è? Soggettivo?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: Sciroccato

            No, perchè scrivi che Opera è un software

            fallimentare.

            Questa è oggettivamente una idiozia.

            Oggettivissimo.Al di là di goni ragionevole dubbio.
            Il fatto che la sua diffusione
            sia ben inferiore all'1% invece cos'è?irrilevante.
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            irrilevante.Ovviamente. Converrai allora che è irrilevante anche il "market share del 90%" (cit.) di Microsoft, giusto? O la diffusione è rilevante solo quando fa comodo?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: Sciroccato

            irrilevante.

            Ovviamente. Converrai allora che è irrilevante
            anche il "market share del 90%" (cit.) di
            Microsoft, giusto? O la diffusione è rilevante
            solo quando fa
            comodo?Dipende, irrilevante rispetto a cosa?Ma lo conoscete il significato delle parole che usate?
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            Dipende, irrilevante rispetto a cosa?

            Ma lo conoscete il significato delle parole che
            usate?Ehm.. guarda che irrilevante l'hai scritto tu. Io ho ricevuto questo tuo messaggio: "E' irrilevante che la diffusione di opera sia inferiore all'1%", e ti ho risposto "Allora è altrettanto irrilevante che la diffusione di win sia il 90%". Cosa non ti è chiaro?.. a meno che tu stessi scrivendo "irrilevante" riferito alla diffusione di opera rispetto al totale dei browser, in tal caso non capisco dove tu voglia arrivare: se il risultato ottenuto da una azienda è "irrilevante" rispetto al mercato, significa che quella azienda ha fallito ed è quindi "fallimentare".
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: Sciroccato

            Dipende, irrilevante rispetto a cosa?



            Ma lo conoscete il significato delle parole che

            usate?

            Ehm.. guarda che irrilevante l'hai scritto tu.Si, ma io lo conosco il significato.Ci si domandava se lo conoscessi tu.Inoltre dal contesto era chiaro che intendessi "è irrilevante la diffusione di Opera per ritenerlo un software fallimentare o meno"
            Io
            ho ricevuto questo tuo messaggio: "E' irrilevante
            che la diffusione di opera sia inferiore all'1%",
            e ti ho risposto "Allora è altrettanto
            irrilevante che la diffusione di win sia il 90%".
            Cosa non ti è
            chiaro?
            A quale fine la valutazione della diffusione di win sia + o meno rilevante.
            .. a meno che tu stessi scrivendo "irrilevante"
            riferito alla diffusione di opera rispetto al
            totale dei browser, in tal caso non capisco dove
            tu voglia arrivare: se il risultato ottenuto da
            una azienda è "irrilevante" rispetto al mercato,
            significa che quella azienda ha fallito ed è
            quindi
            "fallimentare".Un browser che in un mercato distorto da una azienda che con pratiche commerciali scorrete abusa della sua posizione dominante d aun lato, e dall'altro è molto competitivo per la bontà dei diretti concorrenti, raggiungere una diffusione del 1% è un risultato discreto, anche da un punto di vista prettamente commericale, tutt'altro che un fallimento.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma perchè..
            Queste sparate su Opera sono assurde Oo
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            Queste sparate su Opera sono assurde OoA me sembra l'esatto opposto: è opera che spara per farsi un pò di pubblicità praticando lo sport nazionale (la caccia al bill). Forse che non sanno più cosa inventare?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma perchè..
            Come sopra, tutto assurdo, soprattutto le tue affermazioni :D
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            Come sopra, tutto assurdo, soprattutto le tue
            affermazioniUao, che argomentazione! Dovresti cercare lavoro come markettaro sai?
          • NomeCognome scrive:
            Re: Ma perchè..
            Anche qui perdi il punto: il 90% è IE proprio perchè è indissolubilmente ed intrinsecamente annidiato nel SO. Alla Microcrap lo hanno fatto apposta, mica sono scemi. Ma ti pagano almeno per difenderli?
          • Operaio Qualunque scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: NomeCognome
            Anche qui perdi il punto: il 90% è IE proprio
            perchè è indissolubilmente ed intrinsecamente
            annidiato nel SO. Alla Microcrap lo hanno fatto
            apposta, mica sono scemi. Ma ti pagano almeno per
            difenderli?Ti pagano per insultarli? Cordiali salumiOperaio Qualunque
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            Anche qui perdi il punto: il 90% è IE proprio
            perchè è indissolubilmente ed intrinsecamente
            annidiato nel SO. Alla Microcrap lo hanno fatto
            apposta, mica sono scemi. Di grazia, ma cosa c. c'entra? Stavo rispondendo a quell'altro che non dava rilevanza alla ridicola diffusione di opera.. che mi frega dei motivi per cui IE è il più usato?
            Ma ti pagano almeno per difenderli?Potrei fare la stessa domanda: vi pagano? (sempre che abbiano ancora soldi, si intende)
        • petrestov scrive:
          Re: Ma perchè..
          - Scritto da: Sciroccato
          Troll perchè non sono d'accordo con te è questa la spiegazione. ormai il termine troll è affibbiato con una certa semplicità a "chi non la pensa come me". L'utente di P-I con cui ti sei confrontato ne fa abbondante uso.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: petrestov
            - Scritto da: Sciroccato


            Troll perchè non sono d'accordo con te

            è questa la spiegazione. ormai il termine troll è
            affibbiato con una certa semplicità a "chi non la
            pensa come me".E' vero anche il contrario.I troll per giustificarsi continuano a sostenere che la loro non è una trollata ma una opinione.
            L'utente di P-I con cui ti sei
            confrontato ne fa abbondante
            uso.Perchè voi troll siete tanti.
          • petrestov scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: dont feed the troll
            Perchè voi troll siete tanti.siamo tutti quelli che non la pensano come te. tanti, appunto.p.s. io so per certo che nessuno ha la mia stessa opinione e per questo considero pochissime persone "troll". anzi credo di non aver mai usato questa etichetta come arma retorica contro chi dimostra di avere opinioni differenti dalle mie.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: petrestov
            - Scritto da: dont feed the troll


            Perchè voi troll siete tanti.

            siamo tutti quelli che non la pensano come te.Ripeto, è facile per te nasconderti dietro questo dito.Ma una cosa è dire "preferisco Eclipse a NetBeans", (questa è una opinione), altra è dire "Opera è un software fallimentare" (trollata).Poi troll o non troll, è veramente infantile sostenere la tesi che siccome ti sei preso del troll, è solo perchè tu sei bravo e buono ed hai la sola colpa di non pensarla come me.Ma voi troll siete così, pretendete di dire quello che vi pare, ma non volete che gli altri dicano quello che gli pare su voi altri.
          • Operaio Qualunque scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: dont feed the troll

            Poi troll o non troll, è veramente infantile
            sostenere la tesi che siccome ti sei preso del
            troll, è solo perchè tu sei bravo e buono ed hai
            la sola colpa di non pensarla come
            me.
            Ma voi troll siete così, pretendete di dire
            quello che vi pare, ma non volete che gli altri
            dicano quello che gli pare su voi
            altri.Non credi sia veramente infantile dare del troll a chiunque non ti dia ragione?Cordiali salumiOperaio Qualunque
      • Steve Austin scrive:
        Re: Ma perchè..
        - Scritto da: dont feed the troll
        - Scritto da: Sciroccato

        per

        veicolare i propri fallimentari software (Opera)

        chi scrive una tale bestialità è solo un troll.Be come diffusione é stato sempre un fallimento anche se come qualità sempre un sucXXXXX.PS. Peggior nome non potevano scegliere... forse persino "Lamantino surfer" avrebeb giovato di più, mia opinione cmq.
    • bibop scrive:
      Re: Ma perchè..
      e' la stessa cosa... windows ubuntu... si si coooooome no!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 marzo 2009 11.09-----------------------------------------------------------
      • Sciroccato scrive:
        Re: Ma perchè..

        e' la stessa cosa... windows ubuntu... si si
        coooooome no!Uno è gratis l'altro lo paghi, nessuno ti obbliga a comprare niente. Se vivi felice con la "semplicità" di ubuntu tanto meglio per te, no?Il prodotto a pagamento potrà avere dentro quello che il produttore decide di ficcarci dentro oppure no? A me sembra una domanda terribilmente idiota, te lo chiedo visto che nessuno mi ha mai chiesto "Vuoi una batteria Varta, Fiamm oppure Bosch?" oppure "Vuoi delle gomme Bridgestone o Pirelli?" quando sono andato a comprare un'auto (riprendendo l'esempio che qualcuno ha fatto qualche post sopra). A te si?
        • bibop scrive:
          Re: Ma perchè..
          il produttore???microsoft fa un sistema operativosony acer hp dell per mantenersi buona ms non preinstallano nulla che faccia dispiacere a ms... e la cosa va avanti da dieci anni e passa!!i paragoni con le auto le moto e i tostapane per favore evitali... sono completamente fuori contesto....cmq te lo spiego... la pirelli non ricatta nessuno... la varta lo stesso, eccecc e nn venire a dire che ms nn consiglia durante la stesura degli accordi commerciali... e qui consigli sono ricatti e quei ricatti da una azienda con il 90% del market share sono un sopruso sull'utente finale, su me e anche su te
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            sony acer hp dell per mantenersi buona ms non
            preinstallano nulla che faccia dispiacere a ms...
            e la cosa va avanti da dieci anni e passa!!E perchè dovrebbero "mantenersi buona" ms? Perchè la moglie di Gates e quella del signor HP giocano a golf nello stesso circolo? Ma peppiacere...
            i paragoni con le auto le moto e i tostapane per
            favore evitali... sono completamente fuori
            contesto....Non credo proprio. Microsoft è una azienda come altre, a fine di lucro, che propone dei prodotti, che hanno un costo, e che nessuna legge obbliga a comprare. Come qualsiasi altro bene o servizio.
            ricatti e quei ricatti da una azienda con il 90%
            del market share sono un sopruso sull'utente
            finale, su me e anche su teQuindi (per dire) siccome Barilla ha quasi il monopolio della pasta chi ti vende sughi pronti sta abusando di te, giusto?Peraltro: c'è un qualche motivo per il quale ora io non potrei riavviare con dentro un cd di ubuntu, ripartizionare il disco, formattarlo e installare?
          • bibop scrive:
            Re: Ma perchè..
            stai arrivando al ridicolo...non ho tempo da perdereplonk
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            stai arrivando al ridicolo...
            non ho tempo da perdere
            plonkUn altro nell'angolino che non sa più dove attaccarsi.. e dire che non avevo ancora sferrato l'attacco finale: Apple che ti ABUSA con OSX e Safari. Scandalo!!!
          • bibop scrive:
            Re: Ma perchè..
            ho plonkato la conversazione ma sono liberissimo di affemare al 101% che sei il solito troll ignorante buona vita (e questo per me e' piu' che un plonk)
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: bibop
            ho plonkato la conversazione

            ma sono liberissimo di affemare al 101% che sei
            il solito troll ignorante


            buona vita (e questo per me e' piu' che un plonk)Siamo già in due a dirglielo.Ma lui insieme a quell'altro trolletto di petrestov diranno che è solo perchè no nsiamo d'accordo con le loro trollate.
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            Ma lui insieme a quell'altro trolletto di
            petrestov diranno che è solo perchè no nsiamo
            d'accordo con le loro
            trollate.E se magari fosse l'esatto contrario? :) Io porto esempi e paragoni e puntualmente "tu e quell'altro trolletto" sviate sparando i soliti tre o quattro concetti sui quali si basa l'accusa anti-microsoft che regna da queste parti (basata peraltro solo su di essi): monopolio, bla bla, ubuntu, bla bla, posizion dominante, bla bla, ricatto..Ripeto quanto detto prima che "quell'altro trolletto" tentasse l'ennesima fuga: Apple non ti obbliga forse a comprare ed utilizzare il suo OSX? E non ti fa trovare forse il suo bel Safari preinstallato? Così come fa Ubuntu con Firefox? Ma lì va tutto bene, immagino. Il perchè non me l'ha ancora saputo dire nessuno però.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: Sciroccato

            Ma lui insieme a quell'altro trolletto di

            petrestov diranno che è solo perchè no nsiamo

            d'accordo con le loro

            trollate.

            E se magari fosse l'esatto contrario? :)Ma XXXXXcane perchè non impari a scrivere?L'esatto contrario di cosa?
            Io porto
            esempi e paragoninon mi pare.
            e puntualmente "tu e
            quell'altro trolletto" sviateIo non svio ti ho data fin troppa corda considerando che sei un trolletto che sostiene che "opera sia un software fallimentare".
            sparando i soliti
            tre o quattro concetti sui quali si basa l'accusa
            anti-microsoft che regna da queste parti (basata
            peraltro solo su di essi): monopolio, bla bla,
            ubuntu, bla bla, posizion dominante, bla bla,
            ricatto..
            Se microsoft abusa della posizione dominante stabilendo monopoli di fatto non è che posso sostenere, per farti un favore, che M$ è scorretta perchè Ballmer suda troppo.Gli argomenti quelli sono e voi li ignorate sistematicamente.Gli altri argomenti sono: facilità di windows rispetto a linux -
            e vi si dimostra che non è così.bontà die prodotti -
            e vi si dimostra che non è cosìPietismo -
            e vi si ride sul grugno.
            Ripeto quanto detto prima che "quell'altro
            trolletto" tentasse l'ennesima fuga: Apple non ti
            obbliga forse a comprare ed utilizzare il suo
            OSX?Apple vende un prodotto unico hw+sw.apple non ha una posizione dominante di mercato e pertanto non ne abusa.Anche questa è la vostra risposta standard cercate di mettere nello stesso calderone situazioni diverse.
            E non ti fa trovare forse il suo bel Safari
            preinstallato? Che posso disinstallare dal sistema trascinandolo nel cestino.La presenza di Safari nel sistema non è determinante per il funzionamento di Leopard.Safari aderisce agli standard a differenza di IE.Nè apple nè safari hanno posizioni dominante di mercato di cui abusare.
            Così come fa Ubuntu con Firefox?Idem per Ubuntu, che di solito preinstalla un paio di browser alternativi.
            Ma lì va tutto bene, immagino. Il perchè non me
            l'ha ancora saputo dire nessuno
            però.Veramente sì, il perchè è che non c'entrano una beneamata fava.
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            Ma XXXXXcane perchè non impari a scrivere?
            L'esatto contrario di cosa?Di quello che hai appena scritto tu: i trollazzi siamo io e lui. Oppure tu e l'altro?
            Io non svio ti ho data fin troppa cordaFinora non hai/avete risposto ancora ad una beata H. Ripropongo:- Perchè Firefox integrato in Ubuntu va bene e IE in Windows no?- Perchè OSX fornito con tutti i Mac va bene e Win fornito con moltissimi pc no?- Perchè Opera preinstallato in OSX va bene e IE in Windows no?- Perchè se compro un qualsiasi prodotto accetto a scatola chiusa le parti che lo compongono (decise dal produttore) mentre se compro un pc è scandaloso che sia così?
            considerando che sei un trolletto che sostiene
            che "opera sia un software
            fallimentare".Amico, fai un bel respiro e capiamoci: che opera sia in giro da millemila anni e non se lo sia mai filato nessuno non lo dico io ma i fatti e i dati; se ti dà fastidio affari tuoi. Ma io sto dicendo *TANTE* cose in questi *TANTI* messaggi, e il fatto che tu riduci tutto a una frase è l'ennesimo tentativo di sviare
            Se microsoft abusa della posizione dominanteTi ricordo che il mercato è vastissimo e ha tante strade, la posizione dominante si guadagna.. non cade dal cielo. Vedi google.
            Gli altri argomenti sono: facilità di windows
            rispetto a linux -
            e vi si dimostra che non è
            così.LOLProva a compilare xchat su ubuntu, poi mi dici quanto è semplice e ben congegnato.Poi certo: se per "usare" intendi pistolare con quelle 2 cretinate che ci sono nell'"Aggiungi e rimuovi" (dove l'ho già visto?)... abbiamo concetti diversi di "usare"
            Nè apple nè safari hanno posizioni dominante di
            mercato di cui
            abusare.[cut] Quindi possono fare quel cacchio che vogliono. Interessante.
            Idem per Ubuntu, che di solito preinstalla un
            paio di browser alternativi.Ah si? Non li ho mai visti... mi saranno sfuggiti.
            Veramente sì, il perchè è che non c'entrano una
            beneamata fava.Vedi sopra
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: Sciroccato

            Ma XXXXXcane perchè non impari a scrivere?

            L'esatto contrario di cosa?

            Di quello che hai appena scritto tu: i trollazzi
            siamo io e lui. Oppure tu e
            l'altro?
            Mi pare evidente.Tu e quell'altro non siete nemmeno registrati tanto per dirne una.

            Io non svio ti ho data fin troppa corda

            Finora non hai/avete risposto ancora ad una beata
            H.Veramente si e proprio nel post a cui hai risposto.E gia solo questo basta a qualificarti.
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            Veramente si e proprio nel post a cui hai
            risposto.
            E gia solo questo basta a qualificarti.Io vedo che hai appena risposto ad un mio lungo post contenente ben 4 domande XXXXndone 4 su 4.Ah.. lo dico prima così poi evitiamo di ridere troppo: spero che tu non voglia insinuare che "eh ma apple è una situazione diversa" sia una risposta :-)
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: Sciroccato

            Veramente si e proprio nel post a cui hai

            risposto.

            E gia solo questo basta a qualificarti.

            Io vedo che hai appena risposto ad un mio lungo
            post contenente ben 4 domande XXXXndone 4 su
            4.Risposto a tutte e 4.Sei un bugiardo, oltre che un troll.
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            Risposto a tutte e 4.

            Sei un bugiardo, oltre che un troll.Altra sviata. Che noiosa discussione, tutti negli angolini dopo 10 minuti... se il mondo progredisse per la costruttività degli interventi su PI saremmo ancora ad accendere le luci ad olio con gli zolfanelli. "Opera è bello figo, microsoft è brutta è cattiva. Perchè? Perchè è così."Ma va va :D
          • Operaio Qualunque scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: dont feed the troll

            Mi pare evidente.
            Tu e quell'altro non siete nemmeno registrati
            tanto per dirne
            una.Traduzione: "mi hanno fatto nero".Da quando la registrazione é un attestato di serietà?

            Veramente si e proprio nel post a cui hai
            risposto.
            E gia solo questo basta a qualificarti.Siamo già allo specchietto?Cordiali salumiOperaio Qualunque
          • Operaio Qualunque scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: dont feed the troll
            Siamo già in due a dirglielo.
            Ma lui insieme a quell'altro trolletto di
            petrestov diranno che è solo perchè no nsiamo
            d'accordo con le loro
            trollate.E hanno ragione perché vi rifiutate di rispondere nel merito della questione.Cordiali SalumiOperaio Qualunque
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: Operaio Qualunque
            - Scritto da: dont feed the troll


            Siamo già in due a dirglielo.

            Ma lui insieme a quell'altro trolletto di

            petrestov diranno che è solo perchè no nsiamo

            d'accordo con le loro

            trollate.

            E hanno ragione perché vi rifiutate di rispondere
            nel merito della
            questione.

            Cordiali Salumi

            Operaio QualunqueNo sbagliato, rosicano perchè gli si fa notare che dicono boiate.
          • Operaio Qualunque scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: Sgabbio
            No sbagliato, rosicano perchè gli si fa notare
            che dicono
            boiate.Ah capito, tu sei un altro di quei tizi che infila un "rosicare" in qualunque frase a modo di intercalare...buono a sapersi.Cordiali salumiOperaio Qualunque
          • bibop scrive:
            Re: Ma perchè..
            heheheheti sei accorto del fiorire di nuovi nick in queste situazioni?"internet persona" che si spalleggiano e usano piu' o meno gli stessi discorsi concetti?la cosa piu' triste e' che dopo un po' diventano noiosi... o ancora peggio ridicoli, quando poi lamentano di essere appellati a troll diventano comici... nn ci sono piu' gli homo dovellus di un tempo...
          • Sciroccato scrive:
            Re: Ma perchè..

            ti sei accorto del fiorire di nuovi nick in
            queste situazioni?Si mi hai sgamato, sono sempre io :D E per dimostrartelo ti dico anche che operaio qualunque non posterà più almeno fino a stasera. Sai come lo so? No, non te lo dico :)
            la cosa piu' triste e' che dopo un po' diventano
            noiosi... o ancora peggio ridicoli, quando poi
            lamentano di essere appellati a troll diventano
            comici... nn ci sono piu' gli homo dovellus di un
            tempo...Veramente io qui vedono solo bambini che piangono e pestano i piedini se gli toccano il loro 0,71% di Opera..
          • bibop scrive:
            Re: Ma perchè..
            se ti senti preso in causa problemi tuoi...il problema grosso e' che non capisci o non vuoi capire che nessuno piange per lo 0.79% di operase mi interessasse la sorte intellettuale dei troll piangerei per te... ma non sono madre teresa ne san francesco... e argomentare non argomento con i troll
          • Operaio Qualunque scrive:
            Re: Ma perchè..
            - Scritto da: Sciroccato

            Peraltro: c'è un qualche motivo per il quale ora
            io non potrei riavviare con dentro un cd di
            ubuntu, ripartizionare il disco, formattarlo e
            installare?Ti piace farti del male.cordiali salumiUn Operaio Qualunque.
    • NomeCognome scrive:
      Re: Ma perchè..
      Vedo che hai perso il punto principale di tutto il contenzioso: IE non è solo pre-installato nel SO, ma è proprio integrato, non puoi farne a meno nè puoi disinstallarlo una volta installato un altro browser (Firefox, Opera, Safari o cos' altro ti piace).Discorso a parte meriterebbe il fatto che la gente siccome ce lo trova, poi lo usa. Metà colpa di Microcrap, ma un terzo anche colpa dell' uomo qualunque che è pigro per scelta e che non si interessa di provare Firefox, Opera, Safari e poi scegliere il migliore secondo loro.Il rimanente della colpa lo dò a tutti quelli XXXXXXX che fanno pagine web, ed invece di rispettare le specifiche (Opera passa l' acid test benissimo da anni) si preoccupano principalmente che funzioni con IE, ed anzi piegano il codice affinchè funzioni con IE, alimentando questo meccanismo perverso e costringendo Opera e Firefox (etc) a dei workaround. Fossero stati meno transigenti, non saremmo in questa situazione.
  • dubbioso scrive:
    Antritrust: due pesi, due misure...
    Non so se i paragoneni calzano, giudicate voi, ma c'e' un fatto di "pesi e misure" che ancora non capisco: se gli organismi antitrust - i cosidetti controllori della libera concorrenza - da anni si accaniscono contro Microsoft perche' la presenza inamovibile di IE o di WMP in Windows "condizionerebbe" la libera scelta da parte degli utenti del browser o del media player, perche' allora sulla scorta dello stesso pricipio (abuso di posizione, ecc...) non iniziano a intentare cause e multe contro:a) i produttori di automobili che ormai vendono solo modelli con autoradio di serie, di fatto integrata in modo inseparabile con il computer di bordo, il navigatore, i sensori del veicolo ecc..: non si tratta concorrenza sleale contro i produttori di autoradio o di navigatori GPS ? Naturalmente si difenderanno dicendo che quella che viene fornita come "autoradio" e' una parte indispensabile dell'elettronica di controllo del veicolo, ma questo argomento e' esattamente come quello di MS che continua a dire che IE e le sue librerie sono parte fondamentale del sistema Windows, no ?b) i produttori di PC laptop che ormai vendono modelli con webcam integrata di serie: non si tratta concorrenza sleale contro i produttori di webcam esterne ? Anche per loro la webcam e' parte "fondamentale" dell'hardware del PC ?c) chissa' quanti altri esempi che non mi vengono in mente ora...Oppure e' solo Microsoft il demonio da combattere che sa solo muoversi slealmente nel mercato globale, perche' da sempre penalizza chiunque tenta di proporre browser o media player alternativi ?Meditiamo...
    • petrestov scrive:
      Re: Antritrust: due pesi, due misure...
      - Scritto da: dubbioso
      Oppure e' solo Microsoft il demonio da combattere
      che sa solo muoversi slealmente nel mercato
      globale, perche' da sempre penalizza chiunque
      tenta di proporre browser o media player
      alternativi
      ?

      Meditiamo...io uso Chrome e Media Monkey su Windows Vista. naturlamente IE e WMP restano ancora nel sistema e non possono essere disinstallati, eppure io vivo comodamente. quando installo un nuovo browser o client di posta elettronica, al primo avvio esce una finestrella di avviso:"il programma x non è il tuo x preferito.Vuoi rendere x il tuo x preferito?[SI] [No]"non mio sembra che la situazione attuale sia così drammaticamente restrittiva, e tale da giustificare l'intervento dell'antitrust. In fondo FF ha conquistato il 20% del mercato e non credo che quel 20% sia tutto riferibile a distribuzioni GNU/Linux. La pretesa del dirigente di Opera è assurda: imporre al produttore di un sistema operativo una pubblicità gratuita ai diversi browser. E' come hai detto tu: è come imporre a FIAT di chiedere al cliente se vuole installare su una 500 l'autoradio scelto dal Lingotto, quello della VW, della Toyota, della BMW, ecc... una pretesa che sa di assurdo, tenuto conto di quel che ho scritto prima....
    • dont feed the troll scrive:
      Re: Antritrust: due pesi, due misure...
      - Scritto da: dubbioso
      Non so se i paragoneni calzano, giudicate voi, ma
      c'e' un fatto di "pesi e misure" che ancora non
      capisco: se gli organismi antitrust - i
      cosidetti controllori della libera concorrenza -
      da anni si accaniscono contro Microsoft perche'
      la presenza inamovibile di IE o di WMP in Windows
      "condizionerebbe" la libera scelta da parte degli
      utenti del browser o del media player, perche'
      allora sulla scorta dello stesso pricipio (abuso
      di posizione, ecc...) non iniziano a intentare
      cause e multe
      contro:

      a) i produttori di automobili che ormai vendono
      solo modelli con autoradio di serie,Non mi risulta che ci siano modelli di auto che non puoi comprare senza autoradio.Tutte le mie auto le ho comprate senza la'utradio del produttore, che di solito nè mi piacciono esteticamente, nè qualitativamente, nè hanno un costo accettabile.
      di fatto
      integrata in modo inseparabile con il computer di
      bordo, il navigatore, i sensori del veicolo
      ecc..: non si tratta concorrenza sleale contro i
      produttori di autoradio o di navigatori GPS ? No, non credo che esista auto sul mercato che disinstalalndo o non installando la radio non funzionino ugualmente.
      Naturalmente si difenderanno dicendo che quella
      che viene fornita come "autoradio" e' una parte
      indispensabile dell'elettronica di controllo del
      veicolo,Nessuno lo ha mai detto, la tua teoria cade nel vuoto.
      b) i produttori di PC laptop che ormai vendono
      modelli con webcam integrata di serie: non si
      tratta concorrenza sleale contro i produttori di
      webcam esterne ? Anche per loro la webcam e'
      parte "fondamentale" dell'hardware del PC
      ?Su un laptop una webcam esterna non ha senso.

      c) chissa' quanti altri esempi che non mi vengono
      in mente
      ora...
      Se sono tutti come quelli precedenti, lascia perdere.
      Oppure e' solo Microsoft il demonio da combattere
      che sa solo muoversi slealmente nel mercato
      globale, perche' da sempre penalizza chiunque
      tenta di proporre browser o media player
      alternativi
      ?sinceramente, no ncapisco perchè l'azienda ricca del mondo si ritrovi tanti azzeccagarbigli d'ufficio.Non hanno bisogno di voi.

      Meditiamo...
    • LeartS scrive:
      Re: Antritrust: due pesi, due misure...
      Ti do un aiutino sul perchè i tuoi esempi sono completamente errati:Non ci sono nè case automobilistiche nè produttori di laptop che hanno oltre il 95% del proprio mercato (non arrivano nemmeno al 50%), quindi non sono in grado di sfruttare la propria posizione dominante per avvantaggiare un prodotto di un differente mercato.
  • Optimus Prime scrive:
    pubblicità gratuita
    Immaginiamo che abbiam appena acquistato un PC con tanto di windows OEM installato. Andiamoa casa lo montiamo, lo accendiamo, lo colleghiamo alla nostra ADSL/linea telefonica e ... CAvolo ma non posso navigare perchè non ho un browser!ok lo scarico... ma come?? non ho niente per poterlo scaricare!!!Un conto è voler equità sul mercato (e già qui è tutto da vedere) un conto è pretendere l'acqua dalla luna.Io non mi sono mai sentito frustrato dal dover scaricare firefox (Opera non mi è mai piaciuto ma de gustibus) e di certo trovare li explorer non turba la mia sensibilità, piuttosto mi darebbe alquanto fastidio dover istallare da CD una funzionalità che ho già gratis oggi...Ma se ci preoccupassimo delle cose serie anzichè delle idiozie? Perchè questa lotta sul prowser preistallato è una vera idiozia dai tempi di explorer vs netscape.Chi è abbastanza vecchio da averla vissuta, ricorderà explorer come un qualcosa che crashava spesso e volentieri e netscape come qualcosa che non rispettava gli standard (le pagine bianche che di default sono bianche, se non espressamente colorate di bianco con netscape diventavano grigie...) ed era lento da morire. Beh è da questi tempi che esiste la diatriba ma si sta parlando del niente. Netscape si è evoluto in mozilla che poi è divenuto firefox e progenie, un'evoluzione che lo rende di sicuro uno strumento efficace ed utile (il primo ad aver introdotto i tab e con tantissime plugins per fargli fare di tutto) ed opera? BOH!Ma oggi si parla ancora di explorer e di opera o firefox?Ragazzi, provate la beta di safari4 che qualche problema lo da, ma vedete quanto MENO tempo impiega per fare il render delle pagine... E' MOSTRUOSO!!!ed oltretutto abbraccia già standard nuovi quai css3 e HTML5...la "guerra" per divenire il browser più gettonato non si vince nei tribunali ma sul campo.Allora cosa pretende opera? pubblicità... io ce l'ho istallato di default sui miei mac ma di certo non lo ho mai usato :P
    • attonito scrive:
      Re: pubblicità gratuita
      - Scritto da: Optimus Prime
      Immaginiamo che abbiam appena acquistato un PC
      con tanto di windows OEM installato. Andiamoa
      casa lo montiamo, lo accendiamo, lo colleghiamo
      alla nostra ADSL/linea telefonica e ... CAvolo ma
      non posso navigare perchè non ho un browser!

      ok lo scarico... ma come?? non ho niente per
      poterlo scaricare!!!1. ftp questo sconosciuto (ops troppo tecnico, scusa)2. tra tutti i cd paccottiglia che ti danno (antivirus trial, driver video, adobe reader, etc etc) non ci mettono pure uno scassatissimo IE/firefox/opera/kmelion oquellochee'? Cambia venditore :)
    • panda rossa scrive:
      Re: pubblicità gratuita
      - Scritto da: Optimus Prime
      Immaginiamo che abbiam appena acquistato un PC
      con tanto di windows OEM installato. Andiamoa
      casa lo montiamo, lo accendiamo, lo colleghiamo
      alla nostra ADSL/linea telefonica e ... CAvolo ma
      non posso navigare perchè non ho un
      browser!Guarda, e' molto semplice:colleghi il rubinetto dell'acqua alla presa di rete,colleghi una USB allo scarico dell'acqua,accendi.Poi apri il cassettino del lettore cd e ci metti dentro 2 cucchiaini di detersivo (oppure una pastiglia se usi quello in pastiglie), un bicchierino di ammorbidente, chiudi il cassettino.Imposti la temperatura 30 gradi, clicchi su capi colorati, e fai partire il programma di lavaggio.Tanto tu vuoi una lavatrice, non un computer.Due rotelle da girare, un pulsante da cliccare e fa tutto da sola.Il cervello meglio preservarlo per attivita' piu' gratificanti tipo guardare il grande fratello.
      • attonito scrive:
        Re: pubblicità gratuita
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Optimus Prime

        Immaginiamo che abbiam appena acquistato un PC

        con tanto di windows OEM installato. Andiamoa

        casa lo montiamo, lo accendiamo, lo colleghiamo

        alla nostra ADSL/linea telefonica e ... CAvolo
        ma

        non posso navigare perchè non ho un

        browser!

        Guarda, e' molto semplice:
        colleghi il rubinetto dell'acqua alla presa di
        rete,
        colleghi una USB allo scarico dell'acqua,
        accendi.
        Poi apri il cassettino del lettore cd e ci metti
        dentro 2 cucchiaini di detersivo (oppure una
        pastiglia se usi quello in pastiglie), un
        bicchierino di ammorbidente, chiudi il
        cassettino.
        Imposti la temperatura 30 gradi, clicchi su capi
        colorati, e fai partire il programma di
        lavaggio.

        Tanto tu vuoi una lavatrice, non un computer.
        Due rotelle da girare, un pulsante da cliccare e
        fa tutto da
        sola.

        Il cervello meglio preservarlo per attivita' piu'
        gratificanti tipo guardare il grande
        fratello.gli ignoranti andrebbero istruiti, non presi per il XXXX...
        • Renji Abarai scrive:
          Re: pubblicità gratuita
          Ignoranti nel senso letterale della parola mi auguro.Ovvero che ignorano l'uso di FTP e altri metodi.Il problema è che si pensa alla casalinga o al metalmeccanico solo quando fa comodo, altrimenti o sei il 1337 di turno o sei stupido e vieni preso per il XXXX.Poi ci si chiede cosa non va...
          • attonito scrive:
            Re: pubblicità gratuita
            - Scritto da: Renji Abarai
            Ignoranti nel senso letterale della parola mi
            auguro.
            Ovvero che ignorano l'uso di FTP e altri metodi.
            Il problema è che si pensa alla casalinga o al
            metalmeccanico solo quando fa comodo, altrimenti
            o sei il 1337 di turno o sei stupido e vieni
            preso per il
            XXXX.

            Poi ci si chiede cosa non va...la prima che hai detto. ignorante nel senso che "ignora", "che nono sa".
          • aZZ scrive:
            Re: pubblicità gratuita
            Quello che non va e' in effetti il prendere a pretesto una situazione alfine di portare avanti la propria idea/opinione. Sarebbe carino evitare di asserire "Il problema è che si pensa alla casalinga o al metalmeccanico solo quando fa comodo" unicamente quando e' evidente che lo si dica solo perche' fa comodo.In questo thread sembra diffuso abbastanza.Il punto e' certo non dotare un s.o. senza alcuna opportunita' di installare un browser, ma sarebbe sensato offrire la possibilita' di scelta .
        • panda rossa scrive:
          Re: pubblicità gratuita
          - Scritto da: attonito

          gli ignoranti andrebbero istruiti, non presi per
          il
          XXXX...Sono anni che andiamo predicando linux e software libero su queste pagine, e nonostante tutto c'e' sempre gente che di fronte ad un pulsante 400x200 con su scritto "CLICCA QUI" in Helvetica 32, guarda il monitor con faccia inebetita dicendo "che cosa devo fare?"
          • KaysiX scrive:
            Re: pubblicità gratuita
            - Scritto da: panda rossa

            Sono anni che andiamo predicando linux e software
            libero su queste pagine, e nonostante tutto c'e'
            sempre gente che di fronte ad un pulsante 400x200
            con su scritto "CLICCA QUI" in Helvetica 32,
            guarda il monitor con faccia inebetita dicendo
            "che cosa devo fare?" [1]Caso reale, risalente all'epoca di dos e floppy:Laboratorio universitario con PC, uno dei quali preposto al controllo antivirus dei floppy da eseguire all'ingresso ed all'uscita. Antivirus in italiano, un buon italiano.Sto lavorando ad un mio programma, entra uno studente nuovo che legge l'avviso sulla porta relativo all'antivirus, e diligentemente avvia la scansione del suo floppy. Beep! Trovato virus... Con la coda dell'occhio lo vedo incerto sul da farsi, torno al mio codice... passano un paio di minuti ed è ancora lì come da [1]Vado da lui, lo distraggo dallo schermo, gli dico *parola per parola* (nessuna prafrasi) il messaggio esatto che c'è sullo schermo (che ormai so a memoria) che indica come procedere... Eureka! Il volto gli si illumina, e provvede con sicurezza a rimuovere il virus come da istruzioni.L'insostenibile incomprensibilità del monitor... bah!
          • KaysiX scrive:
            Re: pubblicità gratuita
            Oops, "nessuna pArafrasi" naturalmente.
          • Steve Austin scrive:
            Re: pubblicità gratuita
            - Scritto da: KaysiX
            - Scritto da: panda rossa



            Sono anni che andiamo predicando linux e
            software

            libero su queste pagine, e nonostante tutto c'e'

            sempre gente che di fronte ad un pulsante
            400x200

            con su scritto "CLICCA QUI" in Helvetica 32,

            guarda il monitor con faccia inebetita dicendo

            "che cosa devo fare?" [1]

            Caso reale, risalente all'epoca di dos e floppy:
            Laboratorio universitario con PC, uno dei quali
            preposto al controllo antivirus dei floppy da
            eseguire all'ingresso ed all'uscita. Antivirus in
            italiano, un buon
            italiano.

            Sto lavorando ad un mio programma, entra uno
            studente nuovo che legge l'avviso sulla porta
            relativo all'antivirus, e diligentemente avvia la
            scansione del suo floppy. Beep! Trovato virus...
            Con la coda dell'occhio lo vedo incerto sul da
            farsi, torno al mio codice... passano un paio di
            minuti ed è ancora lì come da
            [1]

            Vado da lui, lo distraggo dallo schermo, gli dico
            *parola per parola* (nessuna prafrasi) il
            messaggio esatto che c'è sullo schermo (che ormai
            so a memoria) che indica come procedere...
            Eureka! Il volto gli si illumina, e provvede con
            sicurezza a rimuovere il virus come da
            istruzioni.
            L'insostenibile incomprensibilità del monitor...
            bah!Laboratorio universitario e persona giovane messa in difficoltà al minimo ostacolo.E pensate di togliere completamente IE e far scaricare il browser via FTP (come ho letto suggerito in post sopra?)
          • w italiano scrive:
            Re: pubblicità gratuita
            predichi male e razzoli male :-D
        • doc allegato velenoso scrive:
          Re: pubblicità gratuita

          gli ignoranti andrebbero istruiti, non presi per
          il
          XXXX...qui sono daccordo solo al 50%Gli ignoranti vanno istruiti SOLO se hanno l'umiltà e di conseguenza la disponibilità ad imparare e ad abbracciare concetti nuovi e per loro sconosciuti.Se non sanno una XXXX, ed in questa ignoranza ci si rivoltano, convinti, come un maiale sparando sentenze, vanno lasciati dove sono. O, a scelta, presi per il XXXX.Scegliere la prima o la seconda opzione dipende solo dalla bontà dell'interlocutore e dal tempo che ha da perdere.
      • w italiano scrive:
        Re: pubblicità gratuita
        ennesima dimostrazione di superficiale senso di superiorità SOTUTTOIO che non concepisce che qualcun altro possa non essere in grado di fare quello che si sa fare e che magari possa non essere interessato/avere tempo/avere voglia di imparare a far cose 1 po' più "complicate"
        • panda rossa scrive:
          Re: pubblicità gratuita
          - Scritto da: w italiano
          ennesima dimostrazione di superficiale senso di
          superiorità SOTUTTOIO che non concepisce che
          qualcun altro possa non essere in grado di fare
          quello che si sa fare e che magari possa non
          essere interessato/avere tempo/avere voglia di
          imparare a far cose 1 po' più
          "complicate"Si, bravo.Allora non perdere neanche il tempo a leggere un sito tecnico che non comprendi e leggere un forum dove ogni tanto ci sono commenti tecnici.E' giovedi, e sta per cominciare il grande fratello: rischi di perdertelo.
    • Marco scrive:
      Re: pubblicità gratuita
      Più che altro vedendo l'elenco di browser disponibili, tutti gratis tranne opera, secondo voi l'utente cosa sceglie? :-)
      • attonito scrive:
        Re: pubblicità gratuita
        - Scritto da: Marco
        Più che altro vedendo l'elenco di browser
        disponibili, tutti gratis tranne opera, secondo
        voi l'utente cosa sceglie?
        :-)se vai su http://www.opera.com/che un bel pulsantone verde che recita "download opera 9.64 for windows". Non mi pare chiedano soldi.
      • Sgabbio scrive:
        Re: pubblicità gratuita
        - Scritto da: Marco
        Più che altro vedendo l'elenco di browser
        disponibili, tutti gratis tranne opera, secondo
        voi l'utente cosa sceglie?
        :-)Opera Browser è un Freeware da un bel pò di tempo ormai :D
    • Mr Storm scrive:
      Re: pubblicità gratuita

      Beh è da questi tempi che esiste la diatriba ma
      si sta parlando del niente. Netscape si è evoluto
      in mozilla che poi è divenuto firefox e progenie,
      un'evoluzione che lo rende di sicuro uno
      strumento efficace ed utile (il primo ad aver
      introdotto i tab e con tantissime plugins per
      fargli fare di tutto) ed opera?
      BOH!Vorrei farti sapere che non è stato firefox a introdurre i tab, ma proprio opera :)Informarsi prima di sparare stupidaggini sarebbe un buon inizio.
      • Joliet Jake scrive:
        Re: pubblicità gratuita


        un'evoluzione che lo rende di sicuro uno

        strumento efficace ed utile (il primo ad aver

        introdotto i tab e con tantissime plugins per

        fargli fare di tutto) ed opera?

        BOH!

        Vorrei farti sapere che non è stato firefox a
        introdurre i tab, ma proprio opera
        :)
        Informarsi prima di sparare stupidaggini sarebbe
        un buon
        inizio.Esatto... I tab ci sono su Opera da anni ed è stata una delle innumerevoli features copiate da Firefox.
    • krane scrive:
      Re: pubblicità gratuita
      - Scritto da: Optimus Prime
      Immaginiamo che abbiam appena acquistato un PC
      con tanto di windows OEM installato. Andiamoa
      casa lo montiamo, lo accendiamo, lo colleghiamo
      alla nostra ADSL/linea telefonica e ... CAvolo ma
      non posso navigare perchè non ho un browser!No e' perche' c'e' la schermata di accettazione di windows Vista che non riesci a superare.(SucXXXXX veramente)
  • attonito scrive:
    amovibile=NON movibile
    Che sapessi io, la particella "a" davanti ad una parola serve per negare la stessa.Porto l'esempio con la parola ATOMO.http://it.wikipedia.org/wiki/AtomoL'atomo (dal greco ἄτομος - àtomos -, indivisibile, unione di ἄ - a - [alfa privativo] + τομῆ - tomê - [divisione], quindi il titolo diventa:Opera: un IE amovibile non ci bastache tradotto dal "titolitese" diventa:Opera dichiara: un IE irrimovibile non ci basta.
    • rippone scrive:
      Re: amovibile=NON movibile
      no, sbagliatohttp://old.demauroparavia.it/5382a movibile = che può essere rimossociao
      • Ciano scrive:
        Re: amovibile=NON movibile
        - Scritto da: rippone
        http://old.demauroparavia.it/5382Proporrei di far intervenire l'UE per far aggiungere anche altri dizionari online a FireFox prima che il de mauro paravia diventi un monopolio :)
    • Ciano scrive:
      Re: amovibile=NON movibile
      Evidentemente non è sempre cosìhttp://old.demauroparavia.it/5382agg. - che può essere rimosso
    • ITA84 scrive:
      Re: amovibile=NON movibile
      Allora 'inamovibile' cosa significa?
    • tuba scrive:
      Re: amovibile=NON movibile
      e allora la parola inamovibile che ci sta a fare? (rotfl)
      • attonito scrive:
        Re: amovibile=NON movibile
        - Scritto da: tuba
        e allora la parola inamovibile che ci sta a fare?
        (rotfl)perche' "in" davanti a "mobibile" diventerebbe un impronunciabile "inmovibile". Ed ecco che si aggiunge una vovale tra le due consonanti.
    • Amovibile scrive:
      Re: amovibile=NON movibile
      Amovibile [dal lat. Amovēre rimuovere, comp. di ăb da e movēre muovere; av. 1519] agg. Che si può spostare, rimuovere. CONTR. Inamovibile.Fonte: lo Zingarelli - Vocabolario della Lingua Italiana
    • soulista scrive:
      Re: amovibile=NON movibile
      - Scritto da: attonito
      Che sapessi io, la particella "a" davanti ad una
      parola serve per negare la
      stessa.

      Porto l'esempio con la parola ATOMO.

      http://it.wikipedia.org/wiki/Atomo
      L'atomo (dal greco
      ἄτομος - àtomos -,
      indivisibile, unione di ἄ - a - [alfa
      privativo] + τομῆ - tomê -
      [divisione],Quindi vale per le parole derivanti dal greco.http://www.etimo.it/?term=amovibile&find=Cercaamovibile é una parola di origine latina
    • firefox88 scrive:
      Re: amovibile=NON movibile
      Quella "a" non è l'alfa privativo ma l' "ab" latino.
  • MeX scrive:
    perché non fare come os x?
    che Opera é installato di default insieme a Safari?PS: scusa Opera ma non ti ho mai usato lo stesso :'(
    • allevoD scrive:
      Re: perché non fare come os x?
      opera preinstallato assieme a safari? che ti fumi?
    • nome e cognome scrive:
      Re: perché non fare come os x?
      - Scritto da: MeX
      che Opera é installato di default insieme a
      Safari?

      PS: scusa Opera ma non ti ho mai usato lo stesso
      :'(Ma in quale film?
    • MeX scrive:
      Re: perché non fare come os x?
      :)uops! é che me lo ero ritrovato installato su OSX... ma ho scoperto che é incluso nella Suite CS3 di Adobe che usa Opera per gli Help File...
      • Sgabbio scrive:
        Re: perché non fare come os x?
        - Scritto da: MeX
        :)
        uops! é che me lo ero ritrovato installato su
        OSX... ma ho scoperto che é incluso nella Suite
        CS3 di Adobe che usa Opera per gli Help
        File...Fammi capire, nella Suit CS3 c'è inlcuso Opera browser ? Non lo sapevo.Sapevo che prima di comprarsi microsomedia, il software per fare siti web di Adboe (non ricortdo il nome) usava il motore di rendering di Opera :D
        • MeX scrive:
          Re: perché non fare come os x?
          esatto al CS3 installa Opera per accedere ai files di help
          • Sgabbio scrive:
            Re: perché non fare come os x?
            Mi sembra un pò eccessivo per leggere i file d'aiuto Oo
          • MeX scrive:
            Re: perché non fare come os x?
            http://discussions.apple.com/thread.jspa?messageID=9129404&tstart=0
          • Ahi ahi scrive:
            Re: perché non fare come os x?
            - Scritto da: MeX
            esatto al CS3 installa Opera per accedere ai
            files di
            helpUhm e c'erano i personaggi che si erano scandalizzati per le spunte di default dell'installer di safari.Mah
    • Ahi ahi scrive:
      Re: perché non fare come os x?
      Non è che hai installato Adobe Creative suite?
    • Steve Austin scrive:
      Re: perché non fare come os x?
      - Scritto da: MeX
      che Opera é installato di default insieme a
      Safari?

      PS: scusa Opera ma non ti ho mai usato lo stesso
      :'(A me opera non mi sembra l'abbia installato il macosx ma device central di adobe
  • bubba scrive:
    il perche' della protesta è chiaro
    Opera ,come altri, non si fida molto delle parole di M$. Ci sono sottili differenze tra "disabilitazione", "disinstallazione", "disinstallazione ma poi ti lascio i componenti sul sistema perché se un altro programma le richiede poi le hai subito disponibili" ecc.L'articolo di P.I. precedente diceva :"Microsoft chiarisce poi la portata effettiva delle "disinstallazioni" dei componenti, che se eliminano il software interessato senza apparentemente lasciare traccia di chiavi di registro, file eseguibili o DLL sparse per le cartelle di sistema, è pur vero che preparano i suddetti componenti in modo che essi possano essere reinstallati con altrettanta facilità, attingendo ai pacchetti di installazione già presenti su hard disk e senza alcuna necessità di mettere mano al disco di installazione originale. Anche questa una possibilità, dicono da Redmond, fortemente richiesta dagli utenti.E nel caso in cui le API dei componenti in via di disinstallazione servissero al software installato sul sistema, chiariscono infine da Microsoft, gli ingegneri del codice stanno facendo il possibile per prendere decisioni equilibrate che impediscano all'utente finale di richiamare tali API in maniera diretta, bilanciando nel contempo la disinstallazione dei componenti con le aspettative di chi il software lo sviluppa in prima istanza."Ovviamente se incidentalmente quel "software installato sul sistema" fosse chesso' windows update, il M$ help, word... nei fatti l'engine di IE torneremme automagicamente dopo 5 secondi.Opera non si fida molto che sia realmente possibile eradicare IE senza preclusioni per il sistema stesso (e veramente neanch'io) e nel contempo ci marcia un po' :)
    • p4bl0 scrive:
      Re: il perche' della protesta è chiaro
      e quindi?una volta che non lo vedi e non lo puoi avviare io spererei che i componenti potenzialmente usati da altre applicazioni rimanessero!sai che XXXXX se no..
    • panda rossa scrive:
      Re: il perche' della protesta è chiaro
      - Scritto da: bubba

      Ovviamente se incidentalmente quel "software
      installato sul sistema" fosse chesso' windows
      update, il M$ help, word... nei fatti l'engine di
      IE torneremme automagicamente dopo 5
      secondi....ma anche se fosse Conficker, secondo me.La nuova release D++ di Conficker per Windows seven potra' escalare tutti i privilegi e riattivare tutte le funzionalita' (i bug) dell'engine di IE in modo trasparente per l'utente.
  • andre scrive:
    finalmente
    "dovrebbero poter avere la possibilità di scegliere qualsiasi browser in qualsiasi momento", e questo in modo rapido e semplice, attraverso l'uso di un'apposita interfaccia grafica richiamabile ogni qual volta se ne ha necessità...............................finalmente una frase che mi piace in questa diatriba tra cervelloni perchè almeno si inizia a pensare (o a fingere) ai consumatori
    • Innovator scrive:
      Re: finalmente
      E' già qualcosa: se non altro fa capire all'utente che esistono alternative. Solo che chi non conosce le caratteristiche dei vari browser, non è in grado di scegliere: rischia restare spiazzato di fronte ad una lista di icone o nomi sconosciuti e di clicchare a caso o il primo nell'elenco.Sarebbe molto meglio far sì che gli OEM personalizzino Windows, scegliendo ognuno il browser che ritene valorizzi meglio la propria offerta e il proprio prodotto.
  • floriano scrive:
    ie necessario
    lo uso sempre più raramente, però per i siti fatti da "uebmaster" con frontpage è quasi necessario avere explorer per eventuali (sempre più rari) problemi di visualizzazione (soprattutto se ne sito sono presenti activex necessari per certe applicazioni)
    • Federico scrive:
      Re: ie necessario
      Sei un webmaster e usi Frontpage?????E usi gli Activex?????Io ti consiglierei di darti al ping pong, senza offesa.
      • ciccio ciccio scrive:
        Re: ie necessario
        perchè, all'ippica no?
        • attonito scrive:
          Re: ie necessario
          - Scritto da: ciccio ciccio
          perchè, all'ippica no?perche' poi cade, batte la testa e muore.
      • p4bl0 scrive:
        Re: ie necessario
        rileggi il commento che a quanto pare hai letto due parole e capito il contrario
      • evilripper scrive:
        Re: ie necessario
        - Scritto da: Federico
        Sei un webmaster e usi Frontpage?????
        E usi gli Activex?????
        Io ti consiglierei di darti al ping pong, senza
        offesa.Ma anche all'ippica!! speriamo sia un troll!Ma frontpage esiste ancora?
      • pauroso OT scrive:
        Re: ie necessario
        un vero webmaster può usare quello che vuole. Anche il blocco note.In questo campo è la capacità a farla da padrone non gli strumenti.Vai ad aprire il tuo dreamweaver e pensare di essere un professionista perchè sai farci sopra qualche click....
        • Sgabbio scrive:
          Re: ie necessario
          Il problema di Frontpage è che faceva pagine web che venivano visualizzate solo con IE.
          • Bonex scrive:
            Re: ie necessario
            - Scritto da: Sgabbio
            Il problema di Frontpage è che faceva pagine web
            che venivano visualizzate solo con
            IE.Frontpage non solo fà pagine solo per IE ma le formatta in modo da ottimizzarle solo su IE...
          • Sgabbio scrive:
            Re: ie necessario
            Hai praticamente detto la stessa cosa :D
    • Innovator scrive:
      Re: ie necessario
      Sì, "è necessario", altro problemuccio per cui è auspicabile la completa disinstallazione, come finalmente farà Seven: http://en.wikipedia.org/wiki/Vendor_lock-in
      • Ahi ahi scrive:
        Re: ie necessario
        Si spera che farà...sinora non si tratta solo di un annuncio?
        • Innovator scrive:
          Re: ie necessario
          Io qui leggo: "Microsoft ha recentemente confermato che gli utenti di Windows 7 avranno la possibilità di disinstallare Internet Explorer dal sistema operativo". Quindi, a meno che gli articolisti di PI non abbiano preso una cantonata, se non altro non è una voce di corridoio, ma una cosa confermata, percilò sarà anche un annuncio, ma è un annuncio ufficiale. Non so invece su cosa tu basi la tua diffidenza. Se poi si dovesse rivelare una presa per i fondelli, sarebbe un'altra nota negativa da aggiungere alla lista di quelle che abbassano la simpatia per Microsoft. Ma non mi interessa discutere di teorie strane e d'aria fritta.
          • Ahi ahi scrive:
            Re: ie necessario
            Infatti sono annunci e non fattiAnche le prodigiose feature di vista erano confermate e poi ne hanno perse la metà prima della retailQuindi...fino a quando non c'è una retail da testare..rimangono parole.- Scritto da: Innovator
            Io qui leggo: "Microsoft ha recentemente
            confermato che gli utenti di Windows 7
            avranno la possibilità di disinstallare Internet
            Explorer dal sistema operativo". Quindi, a meno
            che gli articolisti di PI non abbiano preso una
            cantonata, se non altro non è una voce di
            corridoio, ma una cosa confermata, percilò sarà
            anche un annuncio, ma è un annuncio ufficiale.

            Non so invece su cosa tu basi la tua diffidenza.
            Se poi si dovesse rivelare una presa per i
            fondelli, sarebbe un'altra nota negativa da
            aggiungere alla lista di quelle che abbassano la
            simpatia per Microsoft. Ma non mi interessa
            discutere di teorie strane e d'aria
            fritta.
    • panda rossa scrive:
      Re: ie necessario
      - Scritto da: floriano
      lo uso sempre più raramente, però per i siti
      fatti da "uebmaster" con frontpage è quasi
      necessario avere explorer per eventuali (sempre
      più rari) problemi di visualizzazione
      (soprattutto se ne sito sono presenti activex
      necessari per certe
      applicazioni)Saranno sicuramente siti indispensabili dei quali non si puo' fare a meno!Magari quello della tua banca!Sappimi dire, che eventualmente mi capitasse, evitero' in futuro di aprirci un conto.
  • Dti Revenge scrive:
    E ora?
    e ora che vogliono quelli di Opera? Windows è un SO proprietario e in quanto tale può scegliere che applicativi mettere di default alla partenza. Non è per niente obbligato ad installare software di terze parti o peggio integrarlo nel codice.Se ti piace IE usalo, altrimenti passa a Firefox o a quel che più ti aggrada.Non capisco tutto questo attaccamento alla storia della disintallazione forzata di IE; in fondo occupa soltanto pochi MB e gli HD che vendono con gli assemblati hanno capacità di oltre 0.5TB... sai quanto spazio sprecato...
    • Bonex scrive:
      Re: E ora?
      Opera spera solo che cavalcando quest'onda, creata dalla UE, possa riuscire ad avere qualche punto percentuale in più di utilizzo del prorio browser come google che approffitta...Firefox farebbe meglio a tirarsi fuoriperchè come browser è gia buono e non ha bisogno di simili mezzucci per diffondersi...
    • Sgabbio scrive:
      Re: E ora?
      - Scritto da: Dti Revenge
      e ora che vogliono quelli di Opera? Windows è un
      SO proprietario e in quanto tale può scegliere
      che applicativi mettere di default alla partenza.
      Non è per niente obbligato ad installare software
      di terze parti o peggio integrarlo nel
      codice.

      Se ti piace IE usalo, altrimenti passa a Firefox
      o a quel che più ti
      aggrada.

      Non capisco tutto questo attaccamento alla storia
      della disintallazione forzata di IE; in fondo
      occupa soltanto pochi MB e gli HD che vendono con
      gli assemblati hanno capacità di oltre 0.5TB...
      sai quanto spazio
      sprecato...Essere un Sistema Operativo Proprietario, non comporta usare tecniche sleali per buttare fuori i concorrenti, come rendere Integrato il proprio browser web con il proprio sistema operativo. E Ripeto, INTEGRATO, non Incluso, perchè è diventato durante la prima guerra dei browser, un componente di windows che un semplice applicativo di corredo.Non giustifichiamo l'ingiustificabile.
      • Bonex scrive:
        Re: E ora?
        Monopolista o no ha il diritto di mettere su il suo browser, poi sulla questione disinstallabile o no quella è un'altra faccenda che poi adesso, mi direte su pressione della UE vabbene, ha rimediato ma ha il diritto di metterci il suo browser come ha il diritto di mettere WMP...Poi è l'utente che, se vuole, va e si cerca altri browser e se li installa perche se fà la finestrella è come darsi la zappa sui piedi...
        • Sgabbio scrive:
          Re: E ora?
          Proprio non capisci che il problema non è includere dei propri applicativi, ma di renderli INSCENDIBILI dal proprio sistema.....
          • Bonex scrive:
            Re: E ora?
            - Scritto da: Sgabbio
            Proprio non capisci che il problema non è
            includere dei propri applicativi, ma di renderli
            INSCENDIBILI dal proprio
            sistema.....A quanto si legge dall'articolo ha rimediato per quello più scottante no???IE ok, WMP è disinstallabile come quasi tutti gli altri componenti se non erro, no???
          • Ahi ahi scrive:
            Re: E ora?
            - Scritto da: Bonex
            - Scritto da: Sgabbio

            Proprio non capisci che il problema non è

            includere dei propri applicativi, ma di renderli

            INSCENDIBILI dal proprio

            sistema.....

            A quanto si legge dall'articolo ha rimediato per
            quello più scottante
            no???
            IE ok, WMP è disinstallabile come quasi tutti gli
            altri componenti se non erro,
            no???Quando sarà verificabile che è così...allora sarà vero. Per ora è un annuncio e verba volant
      • Cero scrive:
        Re: E ora?
        E' la stessa pretesa che potrebbe avere chi vuole veder vendere macchine senza ruote... perchè le ruote preinstallate le decide il costruttore @.@Tra l'altro questi browser alternativi sono pure gratuiti... dove sarebbe la concorrenza xD
        • Ahi ahi scrive:
          Re: E ora?
          - Scritto da: Cero
          E' la stessa pretesa che potrebbe avere chi vuole
          veder vendere macchine senza ruote... perchè le
          ruote preinstallate le decide il costruttore
          @.@
          Che c'azzecca?
          Tra l'altro questi browser alternativi sono pure
          gratuiti... dove sarebbe la concorrenza
          xDGuarda che la concorrenza non dipende dal fatto che ci sia o meno un prezzo.E non è una questione di esistenza di alternative ma di preinstallato win con IE inscindibile che le danneggia
      • d3ltr33 scrive:
        Re: E ora?
        Non c'è mai stata una guerra dei browser, c'era Netscape che voleva imporre i suoi standard e mantenere il dominio commerciale sulla rete, facendo pagare (e pure salato) il suo browser. Poi ha voluto strafare e ha bucato di oltre due anni la data di release della versione 5 che avrebbe dovuto rivoluzionare il web (con estensioni Javascript e Markup proprietario, senza supportare gli standard di base che il W3C aveva già approvato).Ne frattempo nacque Opera, che rubò a Netscape tutta la quota di mercato di Windows 3.1, con un software ultraperformante contro un pachiderma quasi inutile. Nel frattempo MS rilascio 95, con IE, anche loro volevano intrappolare il web nelle loro estensioni proprietarie, ma sono stati abbastanza furbi da capire che, almeno la base delle specifiche web standard andavano supportate.Ora, capisco i ragazzotti contestatori che imparano le leggende tramandate dai grandi che ideologizzano ed indotrrinano le nuove generazioni, ma chiunque usava Netscape all'epoca: sfondo grigio su testo illegibile se la pagina aveva uno sfondo, supporto dei font praticamente inesistente, pochissimo supporto alla formattazione e impossibilità di utilizzare Javascript nella sua versione standard. E Netscape voleva FARSI PAGARE tutto ciò, compresi i 5 minuti buoni che ci volevano ad avviarlo da 3.1. Opera almeno funzionava gratis con i banner, stava anche su un floppy (e ti rimaneva spazio per salvarci la roba) e si avviava non appena cliccavi sull'icona.E' colpa di Microsoft o forse qualcuno ha usato delle strategie commerciali fuori dal mondo? No, perché è molto strano che in un epoca in cui Netscape veniva ucciso a martellate da Microsoft un altro browser nato dal nulla e senza alcuna base d'utenza è riusciuto a rubargli tutta la fetta di mercato commerciale e a mantenerla per anni. Diciamolo che erano un branco di incapaci e mettiamoci in testa che share di mercato o meno, quello imposto a MS deve essere imposto anche ad Apple o alle distro Linux, altrimenti smettiamola con questa ipocrisia di interoperabilità e software proprietario.
        • logicaMente scrive:
          Re: E ora?
          Eccone un altro :p- Scritto da: d3ltr33
          Non c'è mai stata una guerra dei browser, c'era
          Netscape che voleva imporre i suoi standard e
          mantenere il dominio commerciale sulla rete,
          facendo pagare (e pure salato) il suo browser.


          Poi ha voluto strafare e ha bucato di oltre due
          anni la data di release della versione 5 che
          avrebbe dovuto rivoluzionare il web (con
          estensioni Javascript e Markup proprietario,
          senza supportare gli standard di base che il W3C
          aveva già
          approvato).

          Ne frattempo nacque Opera, che rubò a Netscape
          tutta la quota di mercato di Windows 3.1, con un
          software ultraperformante contro un pachiderma
          quasi inutile.


          Nel frattempo MS rilascio 95, con IE, anche loro
          volevano intrappolare il web nelle loro
          estensioni proprietarie, ma sono stati abbastanza
          furbi da capire che, almeno la base delle
          specifiche web standard andavano
          supportate.Hai una bella confusione di date in testa (e non solo di date, temo).Opera venne rilasciato nel 1996 (la versione 2.0 fu la prima realmente pubblica) ed era una trial: a pagamento proprio come Netscape, che all'epoca viaggiava sulla versione 3.0... la prima versione di Windows con IE integrato era la 98 (IE4), anche se IE3 era già disponibile prima ed è stato il primo browser veramente gratuito. Ad oggi, dopo UNDICI ANNI, internet explorer è l'UNICO browser che non supporta gli standard del w3c.

          Ora, capisco i ragazzotti contestatori che
          imparano le leggende tramandate dai grandi che
          ideologizzano ed indotrrinano le nuove
          generazioni, ma chiunque usava Netscape
          all'epoca: sfondo grigio su testo illegibile se
          la pagina aveva uno sfondo, supporto dei font
          praticamente inesistente, pochissimo supporto
          alla formattazione e impossibilità di utilizzare
          Javascript nella sua versione standard.Nel frattempo MS rilasciava una sua java VM fuori standard, anni dopo ha perso la causa con Sun e l'ha ritirata, altrimenti oggi anche java sarebbe sparito...
          E Netscape voleva FARSI PAGARE tutto ciò,
          compresi i 5 minuti buoni che ci volevano ad
          avviarlo da 3.1. Quando IE ancora non esisteva? Lo avviavo (da floppy) in un minuto sui 486sx...
          Opera almeno funzionava gratis
          con i banner, stava anche su un floppy (e ti
          rimaneva spazio per salvarci la roba) e si
          avviava non appena cliccavi
          sull'icona.Si, e la marmotta...

          E' colpa di Microsoft o forse qualcuno ha usato
          delle strategie commerciali fuori dal mondo? No,
          perché è molto strano che in un epoca in cui
          Netscape veniva ucciso a martellate da Microsoft
          un altro browser nato dal nulla e senza alcuna
          base d'utenza è riusciuto a rubargli tutta la
          fetta di mercato commerciale e a mantenerla per
          anni.Ma in che mondo vivi? Quando mai Opera ha raggiunto la diffusione di Netscape? Magari fosse stato così!
          Diciamolo che erano un branco di incapaci e
          mettiamoci in testa che share di mercato o meno,
          quello imposto a MS deve essere imposto anche ad
          Apple o alle distro Linux, altrimenti smettiamola
          con questa ipocrisia di interoperabilità e
          software
          proprietario.La chiosa finale che non può mancare. Ma nel conto non hai messo che solo una delle aziende che citi è stata condannata per ABUSO DI POSIZIONE DOMINANTE. Ecco perchè solo quella, che tanti benefici ha tratto da quelle pratiche illecite, deve fare qualche passettino indietro.
    • Innovator scrive:
      Re: E ora?
      - Scritto da: Dti Revenge
      Se ti piace IE usalo, altrimenti passa a Firefox
      o a quel che più ti
      aggrada.Il problema non è quello: anche istallo altro e non ci vuol niente. Il problema è che l'utente medio non sa neanche che esistono altri browser ed è già tanto se cambia lo sfondo di Windows. Risultato: anche se proponi un browser innovativo, comodo e superiore in ogni aspetto rispetto ad IE, non riesci lo stesso a fare concorrenza. Neanche quando l'antagonista è un browser obsoleto come IE6. Alla fine il tuo prodotto lo userà al massimo la minoranza esigua di utenti smaliziati, dotati di un minimo di curiosità. Anche se fai una gran campagna pubblicitaria e ti affidi pure al tam tam della rete (come ha fatto Mozilla) resti comunque una pallida minoranza. Non puoi neanche sperare nel rivolgerti ad altre piattaforme, visto che MS ha il 90% del mercato. Dunque è evidente che c'è un grave problema nel meccanismo concorrenziale, che qui si è inceppato. L'Unione Europea fa benissimo a cercare una soluzione che torni a garantire la libera concorrenza.
      • Renji Abarai scrive:
        Re: E ora?
        E allora che si facciano pubblicità.Opera fa un bello spot televisivo.Devono usare l'installer MS per farsi conoscere secondo voi?Bah
        • Sgabbio scrive:
          Re: E ora?
          - Scritto da: Renji Abarai
          E allora che si facciano pubblicità.
          Opera fa un bello spot televisivo.
          Devono usare l'installer MS per farsi conoscere
          secondo
          voi?

          BahIl problema non è farsi pubblicità. E inutile che spendi soldi per fare pubblicità e tutto, se poi per colpa di chia ha una grossa fetta di mercato, rende impossibile l'utilizzo di browser non microsoft, per via di estensioni proprietarie e tutto.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: E ora?
            la diffusione di FF è la smentita a quel che hai appena affermato.
          • panda rossa scrive:
            Re: E ora?
            - Scritto da: Renji Abarai
            la diffusione di FF è la smentita a quel che hai
            appena
            affermato.La scarsa diffusione di FF e' la conferma di quello che ha appena affermato.
          • Sgabbio scrive:
            Re: E ora?
            FF ha si una bella diffusione, ma non ha dicerto ridotto l'enorme fetta che ha ancora IE.....
    • Ahi ahi scrive:
      Re: E ora?
      Antitrust, abuso di posizione dominante...tutti concetti sconosciuti a un perditempo anacronistico come te.Il sistema proprietario è irrilevante di fornte a questi concetti.Ma tu le sai tutte e ce lo dimostri quotidianamente.bah
    • pabloski scrive:
      Re: E ora?
      non è questione di megabyte, è questione di standard non rispettatitutto il problema MS verte intorno ai formati e alle tecnologie proprietarie, che vengono imposte non perchè migliori delle concorrenti ( infatti IE fa pena ) ma perchè sfruttano il monopolio esistenteMS è in situazione di monopolio e per forza di cose bisogna intervenire per ristabilire un minimo di concorrenzama è così difficile da capire? eppure in nessun altro settore è stata mai tollerata una situazione del genere, nemmeno Silvio ha il monopolio delle TVad oggi l'unico monopolista è MS
      • Sgabbio scrive:
        Re: E ora?
        Ehm... esistono altri monopoli, in italia poi abbondano, vedi telecom italia :D
        • pabloski scrive:
          Re: E ora?
          Telecom è un caso tutto italiano e l'Italia non fa testo nel mondoperò Telecom è continuamente multata e controllata e non si lamenta come fanno quelli di Redmondpoi realisticamente, gli altri operatori fanno un bel pò acqua....Tiscali è quasi fallito, Infostrada ha un supporto clienti inesistente, Tele2 lasciamo perderedevo essere sincero, mi sto godendo l'adsl da quando sono passato a Telecom...
          • Sgabbio scrive:
            Re: E ora?
            Irionico, no ?Telecom e un monopolista che fa cose contro l'utente, ma il suo servizio adsl, non da brutte sorpresse.
    • -ToM- scrive:
      Re: E ora?
      - Scritto da: Dti Revenge
      e ora che vogliono quelli di Opera? Windows è un
      SO proprietario e in quanto tale può scegliere
      che applicativi mettere di default alla partenza.
      Non è per niente obbligato ad installare software
      di terze parti o peggio integrarlo nel
      codice.lo fanno solo perchè hanno capito che l'antitrust per qualsiasi XXXXXXX fa modificare windows.Se l'Antitrust ci fosse andato meno pesante il CEO di opera non si azzarderebbe a rilasciare dichiarazioni del genere, in fin dei conti Mozilla fundation non ha fatto sparate e si gode il 23%, come al solito cè sempre qualcuno a cui rode più degli altri.oh, IMHO eh! ;)
  • Bonex scrive:
    Stanno superando il limite
    A mio avviso essendo Windows un sistema proprietario non ha nessun obbligo di dover includere nel bundle del proprio SO software di terze parti o link.Avere IE disinstallabile và benissimo e non servono finestre e finestrelle...Tra l'altro se si facesse come dice Opera si pongono limitazioni a quello che sia M$ può o non può includere. di suo, nel proprio SO (a quando gimp, per dirne una, vorrà esserci al posto di paint e OpenOffice o un player multimediale al posto di WMP???) e come dice l'articolo chi è srpovvisto di connessione è deve aprire pagine internet fuori rete poniamo o ha una 56k cosa fà, sta 1 ora scaricando un browser???A questo punto imponiamo anche alla Apple di fare la stessa cosa con le finestre (non venite a cianciare di monopolio di M$ perchè non c'entra niente), comunque IE8 disinstallabile all'occorrenza è ottimo. Sta UE sta rompendo un pò troppo le balle su quisquilie...Tra l'altro Opera non è tutto sto granchè...Per me comunque Firefox rimane il migliore...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 marzo 2009 01.07-----------------------------------------------------------
    • Sgabbio scrive:
      Re: Stanno superando il limite
      - Scritto da: Bonex.
      Tra l'altro Opera non è tutto sto granchè...
      (Firefox ForEver!!!)E vai, il solito fanboismo idiota!Considerando che microsoft con il suo monopolio ha integrato (non incluso) il proprio browser come componente importante di windows, per eliminare la concorrenza, ricordi di netscape ?Con apple, ad esempio Safari è facilmente eliminabile dalla notte dei tempi, IE fino alla ultime versione di sviluppo di windows 7, no. Pensaci bene :DComunque l'ultima tua frase ti ha rovinato il discorso...brutta roba i fanboy.
      • Bonex scrive:
        Re: Stanno superando il limite

        E vai, il solito fanboismo idiota!Non è fanboy, io i browser li ho provati un po tutti ma preferisco firefox.
        Considerando che microsoft con il suo monopolio
        ha integrato (non incluso) il proprio browser
        come componente importante di windows, per
        eliminare la concorrenza, ricordi di netscape?Ed adesso che lo mette eliminabile tuttia dire: NOOO toglilo del tutto e metti una finestra con i link per scegliere quale installarti...Ma daiii, IE disinstallabile è più che sufficiente e come dici tu:
        Con apple, ad esempio Safari è facilmente
        eliminabile dalla notte dei tempi, IE fino alla
        ultime versione di sviluppo di windows 7, no.
        Pensaci bene
        :DPremettendo che W7 è ancora in beta prucui non è niente di definitivo (potevano metterci di tutto su) come Apple la prossima relase di W7 avrà IE disinstallabile.
        Comunque l'ultima tua frase ti ha rovinato il
        discorso...brutta roba i fanboy.Non commento...
        • Sgabbio scrive:
          Re: Stanno superando il limite
          - Scritto da: Bonex
          Non è fanboy, io i browser li ho provati un po
          tutti ma preferisco
          firefox.Un conto e preferire un browser all'altro, un altro è sbandierare il proprio fanboismo come hai fatto tu è sinceramente ha rovinato il tuo discorso.

          Ed adesso che lo mette eliminabile tuttia dire:
          NOOO toglilo del tutto e metti una finestra con i
          link per scegliere quale
          installarti...
          Ma daiii, IE disinstallabile è più che
          sufficiente e come dici
          tu:Ti dimentichi che la grossa diffusione di IE è dovunto perchè windows e praticamente ovunque nel settore desktop è questo a comportato molti danni al web, che conosciamo tutti.

          Premettendo che W7 è ancora in beta prucui non è
          niente di definitivo (potevano metterci di tutto
          su) come Apple la prossima relase di W7 avrà IE
          disinstallabile.La microsoft ha detto che molti dei software INTEGRATI saranno disinstallabili con Windows Seven, nella versione finale, quindi hanno deciso questa strada finalmente. Fatto sta che si sono guardati bene prima di evitare di rendere i loro software di corredo inscindibili dal sistema operativo causando danni ovunque, dovuta alla loro posizione dominante.

          Non commento...Mi spiace, ma certe sparate si pagano :D
          • Super_Treje scrive:
            Re: Stanno superando il limite
            Secondo me Opera sta' sbagliando, perche' questa cosa di poter scegliere in fase di installazione non e' prevista nemmeno sotto GNU/Linux, infatti si inizia sempre con 1 o 2 browser.Esempio su Ubuntu inizi con firefox e nautilus, su Kubuntu inizi con firefox e konqueror.Poi una volta installato l'os puoi sceglierti quale avere e collegandoti al web scaricare il browser che + ti piace.Personalmente anche l'opzione di inserire Firefox dentro le distro GNU/Linux non la trovo una genialata perche' tanto poi quel software va' aggiornato e quindi tanto vale non metterlo subito nell'iso della distro ma farlo scaricare direttamente nuovo dal sito ufficiale e dare solamente un browser minimale tanto per eseguire quell'operazione!Secondo me avere la possibilita' di disinstallare IE7 e' gia' un enorme passo in avanti, mi accontenterei di molto, anche se personalmente non me ne frega un cavolo di IE7 se si puo' disinstallare o meno anche perche' io prendo firefox ed opera e ce li piazzo sempre sul pc ed uso quelli, IE lo uso su xp solo per aggiornarci l'os e su vista non lo uso mai.Vedremo su Seven se esistera' motivo di avercelo installato.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Stanno superando il limite
            - Scritto da: Super_Treje
            Secondo me Opera sta' sbagliando, perche' questa
            cosa di poter scegliere in fase di installazione
            non e' prevista nemmeno sotto GNU/Linux, infatti
            si inizia sempre con 1 o 2
            browser.
            Esempio su Ubuntu inizi con firefox e nautilus,
            su Kubuntu inizi con firefox e
            konqueror.Ma su Gun/linux ho il software libero in generale hanno come motto la libertà di scelta (su prodotti open ovviamente), mentre su windows non ti trovi 2 browser ma solo quello integrato con il loro sistema.Il problema di fondo è che il comportamento scorretto di microsoft ha danneggiato la concorrenza in manira grave per decenni. Allora non sarebbe male che la stessa microsoft per rimediare ai loro abusi potesse segnalare l'esistenza di alternative, cioè la stessa micorosft ha fatta una soluzione antivirus da tempo ormai, ma non mi sembra che si comporti come per altri loro applicativi, come fa sempre.
            Poi una volta installato l'os puoi sceglierti
            quale avere e collegandoti al web scaricare il
            browser che + ti
            piace.
            Personalmente anche l'opzione di inserire Firefox
            dentro le distro GNU/Linux non la trovo una
            genialata perche' tanto poi quel software va'
            aggiornato e quindi tanto vale non metterlo
            subito nell'iso della distro ma farlo scaricare
            direttamente nuovo dal sito ufficiale e dare
            solamente un browser minimale tanto per eseguire
            quell'operazione!Meglio scaricarlo dal archivio dei software che mette a disposizione la distrio invece di andare direttamente dal sito del produttore è molto più comodo, cosi non necessiti per forza di un browser minimale.
            Secondo me avere la possibilita' di disinstallare
            IE7 e' gia' un enorme passo in avanti, mi
            accontenterei di molto, anche se personalmente
            non me ne frega un cavolo di IE7 se si puo'
            disinstallare o meno anche perche' io prendo
            firefox ed opera e ce li piazzo sempre sul pc ed
            uso quelli, IE lo uso su xp solo per aggiornarci
            l'os e su vista non lo uso
            mai.
            Vedremo su Seven se esistera' motivo di avercelo
            installato.IE 7 non è nemmeno disinstallabile se sta dentro ad un sistema pre sp3, quando viene aggiornato! Caso mai l'unica utilità di IE fino ad XP è l'utilizzo del microsoft update, su vista hanno capito che tenere un browser solo per quello era inutile.....Comunque un motivo per avere IE installo ci sono, se sviluppi siti web e affini :D
    • ciccio ciccio scrive:
      Re: Stanno superando il limite
      sistema proprietario? eh?io dico... deve essere data a chi acquista un pc la possibilità di scegliere CHE SISTEMA ci sia..adesso esce Win7... e saremo alle solite.. vai nei megastore e trovi SOLTANTO pc con M$ o APPLE.e si fanno le guerre per un XXXXX di browser.
      • Federico scrive:
        Re: Stanno superando il limite
        Sono d'accordo, tutto questo è ridicolo. Ma dovremmo essere contenti, in fondo. Conoscendo la mentalità della gente, è già tanto che si facciano le guerre per un browser intero. Io pensavo che si sarebbero fatte le icone per avere le icone di un colore diverso.
        • ciccio ciccio scrive:
          Re: Stanno superando il limite
          beh io ho trovato un sito che si chiama linuxsì dove chiunque conosce un negozio che vende pc senza O$ può segnalarlo..ce ne sono un paio nella mia zona e presto andrò a constatare..chissà.. magari riuscirò a comprarmi un ottimo notebook spendendo meno di 500 euro..vi terrò informati.per chi volesse approfondire, l'indirizzo èhttp://www.linuxsi.com
          • Federico scrive:
            Re: Stanno superando il limite
            Pc senza Windows????????Noooooooo...Io mi stavo preparando a fare la guerra per avere il pc con l'adesivo della M$ leggermente più piccolo o almeno in bianco e nero...
          • ciccio ciccio scrive:
            Re: Stanno superando il limite
            gli adesivi li fanno solo a colore.colpa dei contratti di M$ con epson e HP.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Stanno superando il limite
            - Scritto da: ciccio ciccio
            beh io ho trovato un sito che si chiama linuxsì
            dove chiunque conosce un negozio che vende pc
            senza O$ può
            segnalarlo..
            ce ne sono un paio nella mia zona e presto andrò
            a
            constatare..Ecco vaia contattarli che poi si ride...
          • ciccio ciccio scrive:
            Re: Stanno superando il limite
            beh, francamente dal mio punto di vista è molto peggiore il fatto che un piccì debba essere corredato da un inutile (secondo me) sistema operativo come MS, piuttosto che decidere quale browser installarci.è assai sleale.pensate a quanti soldi risparmierebbe la Pubblica Amministrazione se anzichè spendere miliardi di euro per i sistemi che usa (XP, Vista) e corredi software che nella stragrande maggioranza COSTANO l'ira di dio, scegliesse di lavorare SOLTANTO su open source.e ora non venite a dire che è un'utopia.. la stragrande maggioranza dei lavoratori utilizza UNICAMENTE office, a mio avviso rimpiazzabile da OpenOffice, che con la versione 3.0 ha superato in ergonomia la suite di casa Redmond.p.s... a breve ci sarà da ridere sul serio..
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Stanno superando il limite
            - Scritto da: ciccio ciccio
            beh, francamente dal mio punto di vista è molto
            peggiore il fatto che un piccì debba essere
            corredato da un inutile (secondo me) sistema
            operativo come MS, piuttosto che decidere quale
            browser
            installarci.
            Sono assolutamente d'accordo.La UE dovrebbe lavorare su questo.
            è assai sleale.
            Fosse solo una faccneda "morale", il problema pero' è essenzialmente economico.Ci è utile un mercato così bloccato?
            pensate a quanti soldi risparmierebbe la Pubblica
            Amministrazione se anzichè spendere miliardi di
            euro per i sistemi che usa (XP, Vista) e corredi
            software che nella stragrande maggioranza COSTANO
            l'ira di dio, scegliesse di lavorare SOLTANTO su
            open
            source.E non solo per le licenze SO ma anche per gli applicativi connessi.

            e ora non venite a dire che è un'utopia..Non solo non è una utopia, è una NECESSITà.
            la
            stragrande maggioranza dei lavoratori utilizza
            UNICAMENTE office, a mio avviso rimpiazzabile da
            OpenOffice, che con la versione 3.0 ha superato
            in ergonomia la suite di casa
            Redmond.
            E' anche una questione di apertura dei formati per la trasparenza che la PA deve al cittadino, ancor prima ch eun fattore economico.
            p.s... a breve ci sarà da ridere sul serio..Sul "ridere" mi riferivo al fatto che il sito linuxsi è stato aggiornato probabilmente l'ultima volta 3-4 anni fa e non è per niente attendibile.
          • ciccio ciccio scrive:
            Re: Stanno superando il limite
            beh, il sito... la mappa dei negozi è in continuo aggiornamento.. :)ad ogni modo domani pomeriggio avrò notizie concrete riguardo la mia zona..
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Stanno superando il limite
            ricerca inutile.Secondo don't feed the troll non esistono queste possibilità di acquisto. Menti! ;)
          • ciccio ciccio scrive:
            Re: Stanno superando il limite
            don't feed the troll è bill gates :D
    • OpOp scrive:
      Re: Stanno superando il limite
      - Scritto da: Bonex
      Tra l'altro Opera non è tutto sto granchè...
      Per me comunque Firefox rimane il migliore...Per te. Invece io ogni volta che provo ad usare Firefox, torno sempre ad Opera. De gustibus...
    • jobb scrive:
      Re: Stanno superando il limite
      opera non e' un granche'? ahahahha incapace...
    • AMEN scrive:
      Re: Stanno superando il limite
      - Scritto da: Bonex
      A questo punto imponiamo anche alla Apple di fare
      la stessa cosa con le finestre (non venite a
      cianciare di monopolio di M$ perchè non c'entra
      niente), comunque IE8 disinstallabile
      all'occorrenza è ottimo.
      E se io volessi IE sulla mia Kubuntu di casa??
    • Ultraman82 scrive:
      Re: Stanno superando il limite

      Tra l'altro Opera non è tutto sto granchè...Ahah... che buontempone! :D
      Per me comunque Firefox rimane il migliore...File d'installazione Firefox 3 (ultima versione: controllato adesso su www.Firefox.com): 7 MB (e ricordiamolo: SENZA plugin)Opera 9.64: 4,8 MB (e ha già integrato TUTTO)Er dunque? :)P.S.: Opera (ultima versione) continua a funzionare su Windows 9x (e a mio parere diventa sempre più veloce man mano che viene sviluppato... :D). Ah, e ci gira PURE la versione in sviluppo Opera 10 Alpha.Ho parlato
    • Bonex scrive:
      Re: Stanno superando il limite
      Diciamo allora che io preferisco usare Firefox piuttosto che Opera non tanto per i plug-in ma quanto per la gestione dei segnalibri...Poi ognuno sceglie il browser che vuole...
  • Anonimo scrive:
    ma a questo punto
    perchè non facciamo anche comparire dei messaggi in fase di installazione di windows tipo "non installate IE, è il male"dalle mie parti si dice "vuoi anche una fetta di c..o?"A me sembra che la concorrenza sleale la vogliano fare gli altri
    • Megalomane Psicopatic o scrive:
      Re: ma a questo punto
      anche io sono fortemente contrario ad una cosa del genere, se vogliono cercare di avere nuovi utenti non devono usare mezzucci del genere ma devono fare vera innovazione, opera come browser non è mai decollato, non è che se aggiungono una schermata di scelta cambierà qualcosa.
      • Sgabbio scrive:
        Re: ma a questo punto
        Gli altri browser hanno fatto realmente innovazione a differenza di IE, che forte della sua posizione nettamente dominate (prima della scalata di Firefox), microsoft aggiornava contro voglia quest'ultimo ad ogni nuova versione di windows, portando a novità molto marginali, oltre alla mancaza di un supporto agli standard web, per imporre le proprie tecnologie.Ricordiamoci che i concorrenti sono sempre stati svantaggiati perchè microsoft aveva INTEGRATO IE con Windows.
        • Dti Revenge scrive:
          Re: ma a questo punto
          Windows è un OS proprietario..
          • Sgabbio scrive:
            Re: ma a questo punto
            - Scritto da: Dti Revenge
            Windows è un OS proprietario..E' quindi ? Non giustifica il fatto di aver reso un browser web, un componente di sistema solo per eliminare Netscape, non giustifica l'abuso della sua posizione dominante per spingere molti a sviluppare siti fuori standard che vadano solo per IE perchè è il più usato, buttando fuori browser che hanno dietro sviluppatori che si fanno il mazzo per supportare gli standard e garantire l'interpolarità.Perfavore, non giustifichiamo l'ingiustificabile.
          • Bonex scrive:
            Re: ma a questo punto
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Dti Revenge

            Windows è un OS proprietario..

            E' quindi ? Monopolista o no ha il diritto di mettere su il suo browser, poi sulla questione disinstallabile o no quella è un'altra faccenda ma ha il diritto di metterci il suo browser come ha il diritto di mettere WMP...Poi è l'utente che, se vuole, va e si cerca altri browser e se li installa perche se fà la finestrella è come darsi la zappa sui piedi...
          • Sgabbio scrive:
            Re: ma a questo punto
            - Scritto da: Bonex
            Monopolista o no ha il diritto di mettere su il
            suo browser, poi sulla questione disinstallabile
            o no quella è un'altra faccenda ma ha il diritto
            di metterci il suo browser come ha il diritto di
            mettere
            WMP...
            Poi è l'utente che, se vuole, va e si cerca altri
            browser e se li installa perche se fà la
            finestrella è come darsi la zappa sui
            piedi...Ma hai letto il mio post ? Il problema non è includere dei propri software, ma renderli inscendibili e non eliminabili nel proprio sistema come ha fatto microsoft per decenni.Per non parlare delle mosse scorrette che ha fatto per mettere in crisi la concorrenza, come la mancanza del supporto agli standard web per rendere difficile l'interpolarità, grazie alla posizione dominate.
          • Bonex scrive:
            Re: ma a questo punto

            Ma hai letto il mio post ? Il problema non è
            includere dei propri software, ma renderli
            inscendibili e non eliminabili nel proprio
            sistema come ha fatto microsoft per
            decenni.
            Per non parlare delle mosse scorrette che ha
            fatto per mettere in crisi la concorrenza, come
            la mancanza del supporto agli standard web per
            rendere difficile l'interpolarità, grazie alla
            posizione dominate.Ho capito ma commentando l'articolo sembra quasi che il SO debba essere vuoto e l'utente possa scegliere cosa installare.A questo punto arriveremo ad avere una lista di Sw che vogliamo o non vogliamo installare...Per quanto mi riguarda W7 con IE disinstallabile va più che bene...Poi le mosse scorrette adesso non centrano con il discorso.
          • Sgabbio scrive:
            Re: ma a questo punto
            - Scritto da: Bonex

            Ho capito ma commentando l'articolo sembra quasi
            che il SO debba essere vuoto e l'utente possa
            scegliere cosa
            installare.
            A questo punto arriveremo ad avere una lista di
            Sw che vogliamo o non vogliamo
            installare...
            Per quanto mi riguarda W7 con IE disinstallabile
            va più che
            bene...
            Poi le mosse scorrette adesso non centrano con il
            discorso.No, più che altro un Sistema operativo non ti deve obbligare ad usare esclusivamente il software di corredo, come fa microsoft, incorporando i vari applicativi rendendoli parte del sistema.E queste cose fanno parte di questo discorso.
          • Ahi ahi scrive:
            Re: ma a questo punto
            E quindi ignori come è stato sconfitto e fatto sparire Netscape?Bravo, complimenti, non ti smentisci mai tu eh
          • giovy scrive:
            Re: ma a questo punto
            - Scritto da: Dti Revenge
            Windows è un OS proprietario..Perfettamente daccordo.Non sta in piedi da nessuna parte che tu vieni da me e mi dici cosa mettere o non mettere nel mio software. Allora andiamo dai programmatori di granturismo e gli diciamo, non voglio le macchine che avete messo voi, voglio poter mettere le macchine che voglio io.Ma non diciamo XXXXXXX.Io uso firefox ma non condanno ms x aevr messo explorer, mediaplayer o altro.E' nel pieno diritto dello sviluppatore metterci quello che vuole.Se non volete IE andate e fatevi un'altro sistema operativo.L'unica cosa che non sta in piedi è che windows sia installato in ogni pc, l'utente la scelta la deve fare a monte e non dopo che ha gia l'OS.
          • Sgabbio scrive:
            Re: ma a questo punto
            - Scritto da: giovy

            Perfettamente daccordo.Non sta in piedi da
            nessuna parte che tu vieni da me e mi dici cosa
            mettere o non mettere nel mio software. Allora
            andiamo dai programmatori di granturismo e gli
            diciamo, non voglio le macchine che avete messo
            voi, voglio poter mettere le macchine che voglio
            io.

            Ma non diciamo XXXXXXX.

            Io uso firefox ma non condanno ms x aevr messo
            explorer, mediaplayer o altro.E' nel pieno
            diritto dello sviluppatore metterci quello che
            vuole.

            Se non volete IE andate e fatevi un'altro sistema
            operativo.

            L'unica cosa che non sta in piedi è che windows
            sia installato in ogni pc, l'utente la scelta la
            deve fare a monte e non dopo che ha gia
            l'OS.Questa è farneticazione pure. Non si è capito il nocciolo della questione :/
        • Innovator scrive:
          Re: ma a questo punto
          - Scritto da: Sgabbio
          Gli altri browser hanno fatto realmente
          innovazione a differenza di IEVero, anzi Opera è proprio quella che è sempre stata più innovativa (e copiata dagli altri browser), altro che "devono fare vera innovazione"! Questo è il colmo! La dice lunga su come molti commenti qua siano giudizi sparati a vanvera da chi non si preoccupa neanche di informarsi.
    • pabloski scrive:
      Re: ma a questo punto
      preinstallazione, monopolio e accordi capestri con gli OEMsono cose che MS ha fatto e fa e sono illegalianzi mi meraviglio come MS non sia stata ancora smembrata
Chiudi i commenti