Firefox 28 all'insegna del multimedia

La nuova release del browser Mozilla aggiunge il supporto a nuovi codec audio/video e controlli HTML5, mentre per i casual gamer allergici ai plug-in Unity segue la strada dell'Unreal Engine sfruttando WebGL e asm.js

Roma – Nuova main release per Mozilla Firefox, il browser open source più popolare che ha rinunciato all’interfaccia Metro/Modern/Windows 8 ma spinge sull’adozione degli standard web/multimediali più recenti nell’ottica di un’esperienza di navigazione sempre meno dipendente da plug-in e tecnologie di terze parti.

Firefox 28 (per PC desktop) si segnala infatti per l’aggiunta del supporto ai codec VP9 (video) e OGG Opus (audio) in WebM per il playback multimediale in standard HTML5, con in più un nuovo controllo del volume sui flussi multimediali HTML5 e il supporto al Centro Notifiche di Mac OS X che è possibile testare tramite una apposita pagina demo .

All’insegna del multimedia sono anche le novità di Firefox 28 per Android, versione mobile del browser che oltre ai già citati codec VP9 e Opus (e il controllo del volume su HTML5) presenta un’interfaccia rimaneggiata con la possibilità di abilitare/disabilitare la scomparsa automatica della “Awesomebar”, pulsanti di condivisione più veloci e altro ancora.

Archiviata una release 28 non particolarmente significativa per le nuove funzionalità presentate all’utente, Firefox si prepara a un futuro sempre più votato ai videogiochi via Web con l’annuncio della release preliminare di Unity 5, engine 3D che segue la stessa strada di Unreal Engine 4 e fa uso dell’accoppiata WebGL+asm.js per far girare i giochi direttamente all’interno del browser senza la necessità di plug-in (e quindi codice binario potenzialmente pericoloso/destabilizzante) aggiuntivi.

Parimenti al caso dell’Unreal Engine 4, però, l’obiettivo è ambizioso ma è ancora lungi dall’essere stato raggiunto: la nuova partnership tra Unity e Mozilla promette un casual gaming fluido a 60 fps su certe tipologie di gioco, ma le performance di Unity 5 senza plug-in sono ancora sensibilmente inferiori a quelle dell’engine in formato nativo.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Albedo 0,9 scrive:
    Re: costante e decelerante espansione ...
    - Scritto da: iRoby
    Pensa che ha ripreso una pletora di scienziati da
    David Bohm agli ultimi fisici come quelli che ho
    riportato nei messaggi
    precedenti.
    Alla società teosofica di cui erano seguaci i
    genitori di Margherita Hack e lei ha avuto la
    medesima
    educazione.In gergo si chiama "fare il minestrone", ovvero tagliare e cucire citazioni di questo e quello per costruirsi un bel vestitino religioso con retrogusto pseudoscientifico.Si sta parlando di un personaggio che antropomorfizza fino ad ipotetici "creatori", sopra i quali fa da cappello l'elemento "coscienza" scientificamente infalsificabile (della cui esistenza devi avere fede a prescindere). Ti ricorda qualcosa?Inoltre le prove dove sono? Le ha sempre negate - altro elemento che lo accomuna ad un qualsiasi ciarlatano.Non ultimo, nel suo "modello universale" ci sono punti che si sono già falsificati da soli nel tempo, e già questo fa ridere di suo. :D
    • ego scrive:
      Re: costante e decelerante espansione ...
      Io copio e incollo da wikipedia:
      • iRoby scrive:
        Re: costante e decelerante espansione ...
        - Scritto da: ego
        Ora, questo cosa può avere a che fare con la
        scienza? Tutt'al più può essere una scienza
        sociale.

        Non capisco tutt'ora come questa gente possa aver
        capito le risposte più profonde quando ancora non
        si conoscevano nemmeno le leggi più semplici come
        quelle del moto, né aristotelico né
        galileiano/newtoniano. La droga! :)O i rituali.Nei rituali sciamanici si devono raggiungere stati di trance. Si fa con mantra ripetitivi e danze oppure con droghe, come la marjuana lo stramonio, la noce moscata, ecc.Ti dice nulla Nostradamus? Lui diceva di usare stramonio, noce moscata ed altre erbe per avere le visioni.Lo stato di coscienza alterato dal rituale o dalla droga permette un allineamento tra i due lobi del cervello che entrano in comunicazione, così l'anima può dialogare con la mente tramite archetipi e la mente riesce per qualche istante a cogliere la creazione e l'infinito. Ossia tutte le nozioni che tu stai elencando che non sono cose che l'uomo deve ancora scoprire, dato che è stato il Dio dentro di noi a crearle e può mostrarcele.
        Queste cose che oggi
        troviamo comunemente regalate sui libri sono in
        realtà diamanti di una preziosità
        incommensurabile, e il rigore delle scienza, che
        ha portato a queste scoperte pilastri della
        realtà sono una delle più alte vette
        dell'umanità.
        Prima di vedere tutta questa luce di razionalità
        è stato prima necessario diradare le nebbie della
        mistificazione, che oscurava anche le cose più
        semplici (e oggi in parte avvolge quelle più
        complesse come la medicina, generando mostri).A quanto pare queste scoperte sono solo reminiscenze...Cioè durante i rituali l'anima ce ne parla e gli sciamani le riportano al proprio popolo tramite archetipi.Oggi noi li riscopriamo con il metodo scientifico perché la spiritualità ci è stata preclusa da religioni cattive sotto questo punto di vista come quelle giudaico-cristiane.Infatti i conquistatori europei quando giungevano in nuove terre la prima cosa che facevano per prendere il dominio era imporre con la forza la nuova religione falsa e nichilista. E lo facevano stanando e trucidando i custodi della verità gli shiamani.
        Ora, come possiamo pensare di andare avanti
        cercando verità fittizie in questi misticismi?
        Come facciamo ad andare avanti camminando
        all'indietro? Le esperienze spirituali sono del
        singolo, non della comunità. Non possiamo
        oggettivare il soggettivo, e tutto ciò che è
        oggettivo DEVE essere rigoroso e dimostrabile
        secondo regole logiche che possono (e devono)
        essere minate ogni giorno per la ricerca della
        verità. Se oggettiviamo ciò che è spirituale
        abbiamo tutti ragione e tutti torti, nessuno
        potrà mai dimostrare niente, fermando ogni tipo
        di progresso, dato che ogni progresso si basa su
        teorie precedenti date per certe e dimostrate. La
        ricerca della verità (aletheia) e dell'origine
        (arché) le abbiamo dai tempi dei primi greci,
        sono regali bellissimi e sono sicuro che gli
        antichi piangerebbero oro per poter avere un
        assaggio di ciò che sappiamo noi
        oggiConoscenze che ci stanno allontanando dall'origine dell'uomo e la simbiosi con la natura e Gaia, e ci stanno trasformando in zombie bionici. Cuffie in testa, schermi ed estensioni elettroniche sempre più pervasive.Cibo industriale di XXXXX e velenoso, abbandono del crudismo fruttariano, e del movimento nella natura (che oggi si è trasformato in fitness in palestra per pochi fissati).Siamo malati perché mangiamo male, non ci muoviamo e quindi impediamo al corpo di eliminare l'acidosi e le tossine.Ne sappiamo una più del diavolo, ma non abbiamo coscienza delle nostre origini.Non siamo più neppure capaci di compassione per gli animali e per i nostri stessi simili. Pensiamo che le bistecche spuntino dal nulla nel banco del supermercato, e trucidiamo interi popoli per esportargi la democrazia in cambio della razzia delle loro risorse.Abbiamo inventato il denaro ed il lavoro.Il primo lo stampano alcune famiglie che lo controllano per far lavorare tutti gli altri e produrre ricchezze che poi i primi gli sottraggono con le crisi procicliche come quella del '29 poi quella degli anni '70, nel '92 ed ora nel 2008.Proprio perle di saggezza, ed una società moderna meravigliosa.Tu chiameresti primitivi popoli indigeni che pur vivendo in modo primordiale hanno un elevato livello di coscienza e saggezza che puoi trovare nelle tradizioni orali che si tramandano e nei loro rituali sociali e religiosi.Guarda caso popoli che non conoscono la guerra.Nel Buthan l'idea di sostituire il Prodotto Interno Lordo con l'indice di felicità lorda viene proprio da questa spiritualità e stato elevato di coscienza di tutto il popolo di quella nazione. Nei greci la verità stava non nella logica ma nei loro miti e legende come l'Iliade e l'Odissea.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 marzo 2014 01.26-----------------------------------------------------------
    • iRoby scrive:
      Re: costante e decelerante espansione ...
      - Scritto da: Albedo 0,9
      Oppure potrei accettare l'idea di un inconscio
      collettivo in puro stile Junghiano, accessibile
      non localmente e che si modifica nel tempo (la
      nascita e la morte dei miti e degli archetipi).

      Oppure, ancora, potrei ipotizzare che il cervello
      umano funziona in un certo modo e a quei livelli
      di astrazione otteniamo percezioni simili.

      Le possibilità sono molteplici, come le
      discrimini?Esplorando nuovi livelli di conoscenza. Come fanno le neuroscienze sperimentali.Attingendo anche ad altre discipline.La teoria di unificazione sta cercando di fare proprio questo, trovare la regola "ultima" o meglio unificare e creare un'unica legge che descriva e metta d'accordo sia la scuola ortodossa che quella di Copenaghen.Einstein è morto con molte formule insolute e non è riuscito a darsi pace del perché...Chi lavora alla teoria di unificazione frequenta anche luoghi insulsi e newagini come l'Università Maharishi...
      E invece no, cambiano a seconda dell'ipnotista
      quando questo "suggerisce" determinati percorsi -
      palese in alcune ipnosi di malanga.Non mi pare.Lo so che l'ipnosi può essere fallata se fatta male. E Malanga lo ha ammesso di avere fatto errori all'inizio. Poi affinando la tecnica è diventata molto più precisa.Nel campo delle neuroscienze si sta proprio lavorando per affinarla e creare delle linee guida da seguire per ridurre l'errore.Esempio:ipnotista: cosa vedi?soggetto: un'ombraipnotista: di un cane o un gatto?Magari era un cervo con le corna, ma l'ipnotista ha ristretto le possibilità e condizionato la risposta. Questo non si fa, è un errore da principiante o incompetente in questo settore.E Malanga chiarisce come le domande da fare alla matrice di punti (che lo ricordo si studia dai tempi di Jung) non devono avere attinenza con il tempo.
      Vuoi una dimostrazione davvero scientifica?
      Fatti ipnotizzare, evoca ciò che chiami "anima
      indipendente dall'asse del tempo", e chiedile di
      anticipare un evento che accadrà
      domani.
      Se tieni davvero alla tua spiritualità in quanto
      verità dovresti provarci.Lo sciame quantico delle possibilità muta continuamente secondo il principio di causa effetto. Non puoi sapere di quale virtualità ti sta parlando la matrice di punti.Anche perché fatta la fotografia, comunque l'averla osservata mette subito in moto meccanismi che la cambiano...E poi perché parli di "futuro", dato che il tempo non esiste?
      L'importante è che non me la spacci come La
      Verità®Ah assolutamente no, ma di certo mi da enormi vantaggi rispetto agli altri...Anche da un punto di vista puramente comportamentale, o dello stress...Li vedi lì tutti ad arrabattarsi, per far soldi e farsi le scarpe a vicenda, parenti, colleghi, venditori...Paura della morte, della povertà, di non potersi comprare l'auto spacchiosa o l'iPhone...Immersi in una società inumana, col denaro che li controlla...Quando capisci lo scopo utilitaristico del denaro e delle cose, e che l'obiettivo non è l'accumulo o il saziare bisogni inutili, le cose ti cambiano, capisci il tuo obiettivo, crearti una vita meravigliosa, dove miri realmente a ciò che ti da felicità, un bimbo, una compagna, i tuoi hobby che ti tengono impegnato in atti creativi e divertimento vero.La compassione per gli animali e per gli altri.Ti faccio un esempio banale in topic col sito. Ti serve uno smartphone? Il tuo scopo come individuo è facilitare la comunicazione interpersonale con gli altri individui o sfoggiare un oggetto?Nel momento in cui è la seconda opzione quella che persegui vuol dire che hai dei problemi come personalità e psicosi.Se vivi in armonia con i bisogni dell'individuo, non soffri più né perché non puoi permetterti un iPhone, né se insultano l'azienda che lo produce.Ti rendi conto immediatamente che capitalismo e consumismo coi loro bisogni artificiali e indotti sono innaturali e fonti sia di problemi che di sofferenze.Se questa consapevolezza la applichi ad ogni campo della tua vita stai più sereno, e trasmetti anche a chi ti è vicino questa serenità. E rendi loro piacevole lo stare con te.E poi inizierai a vedere anche cose strane, eventi, coincidenze a tuo favore... Desideri diventare padre? inizi ad immaginarti in quel ruolo, a cosa insegnerai a tuo figlio, ed i momenti che passerete insieme? Cioè una necessità umanissima? A breve attrarrai una persona con lo stesso desiderio e succederà il patatrac, sta certo che anche se avevi il preservativo più resistente del mondo, quello si bucherà... (rotfl)Il superficiale la chiamerà sfiga...Ma quando dopo che saranno non 1, ma 2, 3, 4, n. eventi di cose desiderate e compatibili con le attitudini umane, inizi a pensare che c'è qualcosa che "non va", nel senso che inizierai ad attrarre e vedere intorno a te eventi che si manifestano in armonia con i tuoi pensieri e bisogni per assecondarli.Se ci riescono gli animali...http://scientificexploration.org/journal/jse_09_2_peoch.pdf-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 marzo 2014 21.34-----------------------------------------------------------
  • ... scrive:
    X Silvan
    "Riflessione"... detto da un ritardato mentale come te, ahahahahahahahhahahahhaah!!!
  • ... scrive:
    ...
    Luca Annunziata, parla di cose che conosci, XXXXXXXXXXXXXX.
  • ... scrive:
    mmm... strano....
    di solito questi articoli scientifici sono a cura di Alfonso "noncicapiscounXXXXX" Maruccia, invece si e' scomodato il padrino in persona... che succede? u picciottu nu tiene vogghia e travagghiare?
    • Maruccia scrive:
      Re: mmm... strano....
      - Scritto da: ...
      di solito questi articoli scientifici sono a cura
      di Alfonso "noncicapiscounXXXXX" Maruccia, invece
      si e' scomodato il padrino in persona... che
      succede? u picciottu nu tiene vogghia e
      travagghiare?We', vedi di non offendermi eh!
      • ... scrive:
        Re: mmm... strano....
        - Scritto da: Maruccia
        - Scritto da: ...

        di solito questi articoli scientifici sono a
        cura

        di Alfonso "noncicapiscounXXXXX" Maruccia,
        invece

        si e' scomodato il padrino in persona... che

        succede? u picciottu nu tiene vogghia e

        travagghiare?
        We', vedi di non offendermi eh!tieni raggione, dimenticai o nome completo: Alfonso "u pagghiacciu ca nun capisceunXXXXX" Maruccia.Ecco, completai u nome :)
  • Silvan scrive:
    Riflessione.
    Per ora mi sembrano solo teorie sensazionalistiche per tenere viva la ricerca scientifica specifica.
  • prova123 scrive:
    costante e decelerante espansione ...
    l'entusiasmo della scoperta è compensato dal fatto che non c'è la decelerazione prevista, al contrario c'è una forte accelerazione non spiegabile in alcun modo con le attuali teorie.
    • panda rossa scrive:
      Re: costante e decelerante espansione ...
      - Scritto da: prova123
      l'entusiasmo della scoperta è compensato dal
      fatto che non c'è la decelerazione prevista, al
      contrario c'è una forte accelerazione non
      spiegabile in alcun modo con le attuali
      teorie.Sarebbe tanto piaciuto a Margherita...
      • prova123 scrive:
        Re: costante e decelerante espansione ...
        e la RAI rete nazionale a suo tempo l'ha bandita dopo che aveva detto che gli oroscopi erano tutte baggianate ... questo è livello di cultura di questa classe dirigente da strapazzo.
        • panda rossa scrive:
          Re: costante e decelerante espansione ...
          - Scritto da: prova123
          e la RAI rete nazionale a suo tempo l'ha bandita
          dopo che aveva detto che gli oroscopi erano tutte
          baggianate ... E in quella circostanza fu pure estremamente moderata.Avrebbe dovuto dire che non solo gli oroscopi erano tutte XXXXXXX, ma anche coloro che ci credono sono degli emeriti ignoranti e quelli che se ne approfittano sono dei cialtroni truffatori.
          questo è livello di cultura di
          questa classe dirigente da
          strapazzo.Fosse solo la classe dirigente...
          • TADsince1995 scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...

            E in quella circostanza fu pure estremamente
            moderata.
            Avrebbe dovuto dire che non solo gli oroscopi
            erano tutte XXXXXXX, ma anche coloro che ci
            credono sono degli emeriti ignoranti e quelli che
            se ne approfittano sono dei cialtroni
            truffatori.Sì e poi a Capodanno chi glielo spiega ai vari Branko e Paolo Fox che sono rimasti senza busta paga?
        • Leguleio scrive:
          Re: costante e decelerante espansione ...

          e la RAI rete nazionale a suo tempo l'ha bandita
          dopo che aveva detto che gli oroscopi erano tutte
          baggianate ... Margherita Hack esclusa da Raiuno? Ma quando mai?http://news.panorama.it/cronaca/hack-voglio-continuare-a-guidare-anche-a-90-anni
      • tucumcari scrive:
        Re: costante e decelerante espansione ...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: prova123

        l'entusiasmo della scoperta è compensato dal

        fatto che non c'è la decelerazione prevista,
        al

        contrario c'è una forte accelerazione non

        spiegabile in alcun modo con le attuali

        teorie.

        Sarebbe tanto piaciuto a Margherita...Grande margherita! Adoravo quel suo aspetto da maga magò era una donna di grande cultura anche umanistica oltre che (ovviamente) scientifica.
        • iRoby scrive:
          Re: costante e decelerante espansione ...
          Mancava totalmente di spiritualismo...Uno scienziato serio e consapevole non pecca di ciò, sarebbe presuntuoso se lo facesse...
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            Mancava totalmente di spiritualismo...

            Uno scienziato serio e consapevole non pecca di
            ciò, sarebbe presuntuoso se lo
            facesse...1) Osservazione del fenomeno2) Formulazione dell'ipotesi3) Test4) Analisi dei dati (e condivisione di dati e metodologia di test col resto del mondo)5) Conferma o smentita dell'ipotesiFinito, uno scienziato serio e consapevole fa questo e solo questo.Lo "spiritualismo" (qualsiasi cosa sia) lo si lascia dove deve stare: nei libri di favole.
          • bino scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: Trollollero
            Lo "spiritualismo" (qualsiasi cosa sia) lo si
            lascia dove deve stare: nei libri di
            favole.Trollollero +100 <-
            iRoby 0
          • Leguleio scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...

            Lo "spiritualismo" (qualsiasi cosa sia) La dieta fruttariana, la medicina "non ufficiale" e la mancata dimostrazione dell'inesistenza delle scie chimiche. Che altro? ;)
          • Sisko212 scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            quoto
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Beh oggi ci sono studi o vengono riprese teorie che stanno avendo conferma che tutto il metodo galileiano è fallato.Psicologia transpersonale.Universo olografico di David Bohm.Neuroscienze sperimentali.Progetto PEAR dela Princeton University.Teosofia di Blawatski.Shiamanesimo dell'umanità.Non località del fisico Teodorani.Fisica quantistica e teoria di unificazione.Le pubblicazioni di Fred Alan Wolf.Galielo Galilei, e tutto il metodo scientifico si basano sul fatto che il fenomeno sia esterno all'uomo e che questi non ne è partecipe.Quindi il metodo scientifico si basa sull'osservazione e la costruzione di leggi universali che lo descrivono.Secondo tutte le discipline che ho riportato io, in realtà l'uomo osserva una sua creazione e ne ha reminiscenza.Ossia l'uomo è in realtà Dio, ha creato l'universo olografico in cui si è poi immerso, e nell'osservazione riconosce la sua creazione, provando a descriverla agli altri che la riconoscono solo in quanto componenti dell'unicità spirituale degli umini. Ossia siamo tanti ma in realtà siamo un'unica entità spirituale.Ossia allo spirito manca l'asse dello spazio, è ovunque e diviene molti individui che lo sono solo come menti separate, ma la componente spirituale è la medesima.Le menti immerse nel dualismo ragionano nello spazio e nel tempo e vedono i fenomeni come aventi inizio e fine e un luogo ed anche slegati dal sè interno.Noi ci vediamo come molti, ma in realtà siamo la stessa entità spirituale. Vediamo scorrere il tempo, ma in realtà l'asse del tempo è un'illusione della virtualità bohmiana.Questo è evidete in tutte le formule che il tempo può scorrere in avanti, indietro, o non esserci e comunque lasciarne immutato il risultato.Quando un individuo dall'intelligenza più spiccata osserva un fenomeno e ne fa una legge universale non ha avuto che una reminiscenza della creazione della sua componente, coscienziale spirituale, divina. Ed aiuta solo gli altri ad avere la medesima reminiscenza.Ma il problema è che questa reminiscenza è per una realtà virtuale unica, quella che si sta manifestando in questo universo in questo istante. Poiché anche l'asse del tempo è inesistente la sua variabile è inconsistente. Tutto avviene in un unico istante ed unico luogo.Ciò non nega la possibile esistenza di infinite realtà virtuali in cui infinite manifestazioni del sé (coscienza/Dio) stanno creando universi con leggi totalmente differenti.A Dio interessa essere qualcosa, non tutte le cose solo come possibilità.Senza nozioni spiritualiste, non ci può essere scienza vera che spieghi veramente la realtà.O detto in altri termini, studiare non serve a niente, ma per capirlo bisogna aver studiato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 marzo 2014 17.42-----------------------------------------------------------
          • Leguleio scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...

            Beh oggi ci sono studi o vengono riprese teorie
            che stanno avendo conferma che tutto il metodo
            galileiano è
            fallato.

            Psicologia transpersonale.
            Universo olografico di David Bohm.
            Neuroscienze sperimentali.
            Progetto PEAR dela Princeton University.
            Teosofia di Blawatski.
            Shiamanesimo dell'umanità.
            Non località del fisico Teodorani.
            Fisica quantistica e teoria di unificazione.
            Le pubblicazioni di Fred Alan Wolf.

            Galielo Galilei, e tutto il metodo scientifico si
            basano sul fatto che il fenomeno sia esterno
            all'uomo e che questi non ne è
            partecipe.

            Quindi il metodo scientifico si basa
            sull'osservazione e la costruzione di leggi
            universali che lo
            descrivono.

            Secondo tutte le discipline che ho riportato io,
            in realtà l'uomo osserva una sua creazione e ne
            ha
            reminiscenza.

            Ossia l'uomo è in realtà Dio, ha creato
            l'universo olografico in cui si è poi immerso, e
            nell'osservazione riconosce la sua creazione,
            provando a descriverla agli altri che la
            riconoscono solo in quanto componenti
            dell'unicità spirituale degli umini. Ossia siamo
            tanti ma in realtà siamo un'unica entità
            spirituale.

            Ossia allo spirito manca l'asse dello spazio, è
            ovunque e diviene molti individui che lo sono
            solo come menti separate, ma la componente
            spirituale è la
            medesima.
            Le menti immerse nel dualismo ragionano nello
            spazio e nel tempo e vedono i fenomeni come
            aventi inizio e fine e un luogo ed anche slegati
            dal sè
            interno.
            Noi ci vediamo come molti, ma in realtà siamo la
            stessa entità spirituale. Vediamo scorrere il
            tempo, ma in realtà l'asse del tempo è
            un'illusione della virtualità
            bohmiana.
            Questo è evidete in tutte le formule che il tempo
            può scorrere in avanti, indietro, o non esserci e
            comunque lasciarne immutato il
            risultato.

            Quando un individuo dall'intelligenza più
            spiccata osserva un fenomeno e ne fa una legge
            universale non ha avuto che una reminiscenza
            della creazione della sua componente,
            coscienziale spirituale, divina. Ed aiuta solo
            gli altri ad avere la medesima
            reminiscenza.

            Ma il problema è che questa reminiscenza è per
            una realtà virtuale unica, quella che si sta
            manifestando in questo universo in questo
            istante. Poiché anche l'asse del tempo è
            inesistente la sua variabile è inconsistente.
            Tutto avviene in un unico istante ed unico
            luogo.

            Ciò non nega la possibile esistenza di infinite
            realtà virtuali in cui infinite manifestazioni
            del sé (coscienza/Dio) stanno creando universi
            con leggi totalmente
            differenti.

            A Dio interessa essere qualcosa, non tutte le
            cose solo come
            possibilità.

            Senza nozioni spiritualiste, non ci può essere
            scienza vera che spieghi veramente la
            realtà.

            O detto in altri termini, studiare non serve a
            niente, ma per capirlo bisogna aver
            studiato.Tanti studi per arrivare alla dieta fruttariana toccasana per tutti i mali e ai dubbi sulle scie chimiche. Mah...Mille volte meglio l'analfabetismo.
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: Leguleio
            Tanti studi per arrivare alla dieta fruttariana
            toccasana per tutti i mali È praticata in 8 ospedali pubblici di fama internazionale. E la ASL di Milano ha formato in tutta la regione 1000 medici sulla sua prescrizione.
            e ai dubbi sulle scie chimiche.
            Mah...Dubbi?Solo gli stolti o gli ingenui vivono di certezze...Attendiamo smentite governative.
          • pietro scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby...

            e ai dubbi sulle scie chimiche.

            Mah...

            Dubbi?
            Solo gli stolti o gli ingenui vivono di
            certezze...
            Attendiamo smentite governative.smentite?cosa dovrebbero smentire?che gli aerei lasciano una scia?
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: pietro
            smentite?
            cosa dovrebbero smentire?
            che gli aerei lasciano una scia?Se migliaia di persone chiedono un'interrogazione parlamentare al proprio governo per avere dimostrato che l'acqua bagna, il proprio governo ha il dovere di farlo.E poi se tu non hai problemi a crederlo, non ti interessa stare a guardare per farti due risate?
          • pietro scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: pietro

            smentite?

            cosa dovrebbero smentire?

            che gli aerei lasciano una scia?

            Se migliaia di persone chiedono un'interrogazione
            parlamentare al proprio governo per avere
            dimostrato che l'acqua bagna, il proprio governo
            ha il dovere di farlo.ma neanche per sogno, queste domande non si fanno al "governo" semmai si fanno alla scienza, poi con una risposta inequivocabile si chiederà ai responsabili (se ve ne sono) di giustificarsi.
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            La scienza dice che è impossibile la formazione di condensa sotto una certa altitudine. E le scie "diverse" si condensano al di sotto dell'altitudine dove dice la scienza, e poi persistono, mentre le altre quelle classiche spariscono molto velocemente.Ecco perché la gente chiede una verifica...
          • pietro scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            La scienza dice che è impossibile la formazione
            di condensa sotto una certa altitudine. se sei a 0 C o lì vicino c'è condensaE le scie
            "diverse" si condensano al di sotto
            dell'altitudine dove dice la scienza,non è mica sempre la stessa altitudine, lo zero varia a seconda del clima delle correnti, della latitudine, della stagione etc.e poi
            persistono, mentre le altre quelle classiche
            spariscono molto
            velocemente. dipende dal vento e dalla temperatura
            Ecco perché la gente chiede una verifica...al governo? e che c'azzecca?
          • Leguleio scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...


            Tanti studi per arrivare alla dieta
            fruttariana

            toccasana per tutti i mali

            È praticata in 8 ospedali pubblici di fama
            internazionale.

            E la ASL di Milano ha formato in tutta la regione
            1000 medici sulla sua
            prescrizione.Se sono ospedali come il Santa Rita siamo a posto:http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/2014/03/12/1038280-Santa-Rita-Brega-ergastolo.shtmlCrescerai anche tu un giorno, e ti renderai conto che pazzi e criminali esistono fra i medici, come in tutte le altre categorie di lavoratori. O forse tu per una tua predisposizione segui <B
            solo </b
            pazzi e criminali, all'interno di ogni categoria, e non i colleghi sani di mente che incidentalmente costituiscono la larga maggioranza. Questo spiegherebbe molte cose.
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Queste le cliniche che curano col crudismo fruttariano.Arizona:http://it.wikipedia.org/wiki/Gabriel_CousensIn Arizona hanno girato il documentario Raw for 30, reversing diabetes in 30 days. Tradotto in italiano in Crudo e Semplice. Lo trovi su Youtube.Giappone:http://www.lomalinda-jp.com/english.htmlUngheria:http://gerson.org/gerpress/gerson-health-centre/Qui in Messico ci vanno i reali d'Inghilterra ed il Principe Carlo. No sai siamo ricchi sfondati possiamo avere le migliori chemioterapie, andiamo dai pazzi.Messico:http://gerson.org/gerpress/clinics/E poi ovviamente la USL di Milano da adnkronos:http://www.adnkronos.com/IGN/Daily_Life/Benessere/Salute-Asl-Milano-a-medici-prescrivete%20dieta-vegana-ai-diabetici_314256700116.htmlE lo studio scientifico americano con i dati dall'American Society of Preventive Oncology.http://www.mediafire.com/view/?gnriadx236h2fmh
          • Leguleio scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...

            Qui in Messico ci vanno i reali d'Inghilterra ed
            il Principe Carlo. No sai siamo ricchi sfondati
            possiamo avere le migliori chemioterapie, andiamo
            dai
            pazzi.
            Messico:
            http://gerson.org/gerpress/clinics/È un centro benessere. Tu te le bevi proprio tutte, eh?!?Se vedi sul citofono "Clinica Luana", vai a pensare che sia l'ambulatorio di un'androloga? Senso della realtà, questo sconosciuto.
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            È un nuovo tipo di ospedali, che sembra un centro benessere proprio perché la persona viene curata in maniera olistica.È una clinica per ricchi, ci vanno attori di Hollywood e gente particolare che sa cosa è e cosa fa il crudismo fruttariano.E curano tumori e malattie del metabolismo.Comunque la pagina della vera clinica era nella pagina, quel sito era del Gerson Institute la loro fondazione.La pagina della clinica è qui:http://gerson.org/gerpress/gerson-clinic-mexico/Il Dr. Max Gerson era il terapista personale di Albert Einstein.Ed ora i figli stanno continuando la terapia messa a punto dal padre.In quella clinica non si può usare la social card e le assicurazioni mediche americane, si paga in moneta sonante. Ci va gente benestante.Anche perché la cura comprende fino a 6,5kg al giorno di frutta e verdura fresca e biologica prodotta localmente.Il documentario canadese sul metodo Gerson è su Youtube:[yt]CRqWER7yhxw[/yt]
          • Leguleio scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...

            È un nuovo tipo di ospedali, che sembra un
            centro benessere proprio perché la persona viene
            curata in maniera
            olistica.Come no. È un nuovo tipo di manicomio, nel quale parenti e conoscenti degli internati hanno l'impressione che sia un luogo decisionale, ed è posto a Montecitorio per la sua centralità in Roma. Ecco, così almeno fa ridere.
            È una clinica per ricchi, ci vanno attori di
            Hollywood e gente particolare che sa cosa è e
            cosa fa il crudismo
            fruttariano.È ovvio, essere ricchi e celebri a livello mondiale è sinonimo di scienza infusa: loro sanno, e basta. Un attore di Hollywood non potrebbe mai essere vittima di ciarlatani di varia natura, mai accaduto!
            E curano tumori e malattie del metabolismo....E si stanno attrezzando per l'immortalità.
            Comunque la pagina della vera clinica era nella
            pagina, quel sito era del Gerson Institute la
            loro
            fondazione.

            La pagina della clinica è qui:
            http://gerson.org/gerpress/gerson-clinic-mexico/Qui fra poco cancellano tutta la discussione, questa è né più né meno che pubblicità indesiderata. :
            Il Dr. Max Gerson era il terapista personale di
            Albert
            Einstein.Adesso Albert Einstein aveva un "terapista personale". Non si finisce mai di leggere assurdità.Dove sono i dottori laureati e abilitati in quella clinica in Messico? Dove sono gli infermieri diplomati? Io non ne ho visti, guarda caso...
            Ed ora i figli stanno continuando la terapia
            messa a punto dal
            padre.Una sola figlia, Charlotte.
            In quella clinica non si può usare la social card
            e le assicurazioni mediche americane, si paga in
            moneta sonante. Ci va gente
            benestante.Anche perché essendo la "clinica" (in realtà un centro benessere) in Messico, non si capisce perché dovrebbero accettare documenti sanitari Usa. ;)
            Anche perché la cura comprende fino a 6,5kg al
            giorno di frutta e verdura fresca e biologica
            prodotta
            localmente.Se invece fosse stata prodotta 100 chilometri più a nord, negli Usa, non andava bene, no no, perdeva efficacia."La mia frutta è più curativa della tua".
            Il documentario canadese sul metodo Gerson è su
            Youtube:La prossima volta metti i documentari sulle invasioni dei marzianini verdi. Almeno ci si fa due risate.
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Leguleio, te l'ho già detto, l'uomo comune ed anche arrogante ed ignorante, può morire marcio di tumori.Perché la sua malattia fa vivere un'intera classe medica e l'industria farmaceutica.Poi se muore presto darà da vivere dal becchino al marmista che gli fa la botola di marmo a 900.Inoltre libera un posto di lavoro per un giovane disoccupato.E contribuisce alla riduzione della sovrappopolazione.Quindi dalle malattie e dal morire marci per le conseguenze delle proteine animali e dell'alimentazione industriale tossica, cresce il PIL.Io quando sto male uso il metodo Gerson, ho la pressa a bassa velocità per estrarre i succhi. Ce l'ha anche la mia farmacista Camilla e le mie amiche dietologhe laureate in scienze dell'alimentazione e ci scambiamo le ricette.E le influenze e tutti i malanni passano dopo pochi giorni di succhi concentrati di frutti e verdure biologiche e niente altro, niente proteine animali, niente cibi cotti.Ci manteniamo in salute ed anche nel peso forma. Perché le proteine animali fanno ingrassare perché alterano il metabolismo (lo dice il Prof. Berrino oncologo del centro tumori di Milano).Albert Einstein era vegano, proprio su consiglio del suo medico il Dr. Gerson.
          • Leguleio scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...

            Leguleio, te l'ho già detto, l'uomo comune ed
            anche arrogante ed ignorante, può morire marcio
            di
            tumori.Ma che bella immagine! Tradotto in parole semplici: "Mangiate carne e morirete tutti!"Quando le argomentazioni sono finite (anzi, non ci sono mai state) ci si rifugia nella rabbia e nel livore. Complimenti.
            Perché la sua malattia fa vivere un'intera classe
            medica e l'industria
            farmaceutica.
            Poi se muore presto darà da vivere dal becchino
            al marmista che gli fa la botola di marmo a
            900.
            Inoltre libera un posto di lavoro per un giovane
            disoccupato.
            E contribuisce alla riduzione della
            sovrappopolazione.Tutti puntano al profitto, infatti. Tutti tranne iRoby.Fonderai una religione.
            Quindi dalle malattie e dal morire marci per le
            conseguenze delle proteine animali e
            dell'alimentazione industriale tossica, cresce il
            PIL.Perché, credi che la coltivazione e la raccolta della frutta che tanto pubblicizzi avvenga spontaneamente e senza che nessuno guadagni? È un'industria anche quella, come tutte.
            Io quando sto male uso il metodo Gerson, ho la
            pressa a bassa velocità per estrarre i succhi. Ce
            l'ha anche la mia farmacista Camilla e le mie
            amiche dietologhe laureate in scienze
            dell'alimentazione e ci scambiamo le
            ricette.
            E le influenze e tutti i malanni passano dopo
            pochi giorni di succhi concentrati di frutti e
            verdure biologiche e niente altro, niente
            proteine animali, niente cibi
            cotti.Per quanto mi riguarda, tu puoi seguire tutte le diete che vuoi. Esiste la libertà di scelta.Ma non pretendere di scrivere qui le tue teorie e trovare boccaloni che abboccano all'amo delle tue assurdità. Non avrai vita facile.
            Ci manteniamo in salute ed anche nel peso forma.
            Perché le proteine animali fanno ingrassare
            perché alterano il metabolismo (lo dice il Prof.
            Berrino oncologo del centro tumori di
            Milano).Sono sicuro che quando il dottor Berrino parlerà bene di un certo farmaco antitumorale lo accuserai di essere finanziato da Big Pharma.L'autorità della scienza, e degli esperti in generale, funziona finché fa comodo; quando si scontra con le teorie assurde, non serve più, e si mette da parte. Il giochetto è questo, e magari ti illudi pure che chi legge non se ne accorga.
            Albert Einstein era vegano, proprio su consiglio
            del suo medico il Dr.
            Gerson.E credeva anche nelle scie chimiche e nella nuova teoria monetaria?No, giusto per saperlo...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 marzo 2014 11.24-----------------------------------------------------------
          • pietro scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby..
            E le influenze e tutti i malanni passano dopo
            pochi giorni di succhi concentrati di frutti e
            verdure biologiche e niente altro, niente
            proteine animali, niente cibi
            cotti.anche a me le influenze passano in pochi giorni ma continuando a mangiare normale come al solito
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Io da quando sono vegano non ne faccio più, a parte quest'anno un solo giorno, ma senza neppure febbre.Questo avviene anche nei bimbi vegani, non si ammalano quasi per nulla rispetto a quelli onnivori.
          • pietro scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            Io da quando sono vegano non ne faccio più, a
            parte quest'anno un solo giorno, ma senza neppure
            febbre.

            Questo avviene anche nei bimbi vegani, non si
            ammalano quasi per nulla rispetto a quelli
            onnivori.mai guardato i nostri denti?abbiamo i canini, non molto lunghi ma li abbiamo, i nostri organismi si sono evoluti con una determinata alimentazione, ecco forse per stare bene bene dovremmo mangiare un po' più insetti probabilmente.
          • Bippo Paudo scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Errr... Steve Jobs è morto ammettendo un attimo prima che ha sbagliato a curarsi mangiando carote e sniffando rosmarino ; )
          • krane scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: Bippo Paudo
            Errr... Steve Jobs è morto ammettendo un attimo
            prima che ha sbagliato a curarsi mangiando carote
            e sniffando rosmarino ;
            )Se il rosmarino se lo fosse fumato avrebbe campato 100 anni !Tze !
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            Beh oggi ci sono studi o vengono riprese teorie
            che stanno avendo conferma che tutto il metodo
            galileiano è
            fallato.Del resto non me ne frega niente, mi e' bastata questa perla.Il metodo galileiano e' fatto di quei 5 punti che ti ho scritto sopra, e nient'altro.Forse non ci si rende conto che se <b
            <i
            quella </i
            </b
            metodologia e' "fallata" siamo XXXXXXX, dato che si tratta niente di piu' e niente di meno che di un metodo per la conferma della "verita'" di un'affermazione (l'ipotesi).....Roby, dico davvero: molla le XXXXXXXte e fatti un giro in un laboratorio serio.Poi me lo dirai tu dove deve andare a finire lo "sciamanesimo dell'umanita'"....
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Conosci scienziati come John Hagelin uno dei guru di SLAC e CERN?Quello che lavora alla teoria di unificazione...http://it.wikipedia.org/wiki/John_HagelinÈ uno spiritualista.Anche Fred Alan Wolf uno dei maggiori fisici teorici al mondo è uno spiritualista.http://en.wikipedia.org/wiki/Fred_Alan_WolfSai perché sono degli spiritualisti?Sai perché sostengono che la realtà esterna esiste solo in funzione della percezione interna dello "Osservatore"?Soprattutto Wolf si è accorto che gran parte di ciò che studiamo e scopriamo col "metodo scientifico" è stato detto/scritto e tramandato dalle tradizioni sciamaniche e da molti miti e legende dell'umanità.
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            Conosci scienziati come John Hagelin uno dei guru
            di SLAC e
            CERN?
            Quello che lavora alla teoria di unificazione...
            http://it.wikipedia.org/wiki/John_Hagelin

            È uno spiritualista.
            E quindi ?Almeno l'80% (e mi tengo stretto...) dei suoi colleghi e' come minimo agnostico.
            Anche Fred Alan Wolf uno dei maggiori fisici
            teorici al mondo è uno
            spiritualista.
            http://en.wikipedia.org/wiki/Fred_Alan_Wolf

            Sai perché sono degli spiritualisti?
            Se permettono alle loro credenze personali di "colorare" i risultati dei loro esperimenti sono pessimi scienziati.Solo il dato conta.
            Sai perché sostengono che la realtà esterna
            esiste solo in funzione della percezione interna
            dello
            "Osservatore"?
            Perche' hanno fumato molta roba estremamente buona.Non esistono dati sperimentali a supporto di questa bislacca tesi.
            Soprattutto Wolf si è accorto che gran parte di
            ciò che studiamo e scopriamo col "metodo
            scientifico" è stato detto/scritto e tramandato
            dalle tradizioni sciamaniche e da molti miti e
            legende
            dell'umanità.Ma non diciamo XXXXXte, per cortesia.....
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: Trollollero

            Sai perché sostengono che la realtà esterna

            esiste solo in funzione della percezione
            interna

            dello

            "Osservatore"?

            Perche' hanno fumato molta roba estremamente
            buona.
            Non esistono dati sperimentali a supporto di
            questa bislacca tesi.Tu stai scherzando vero? O sei un ignorante di fisica...Tutta la teoria del dualismo onda-materia dell'elettrone si basa sull'interferenza dell'Osservatore.Così come 20 anni di studi del progetto PEAR della Princeton University mostrano interferenze a livello sub-atomico dell'osservatore di un fenomeno sul fenomeno stesso.Le tue conoscenze di fisica e meccanica quantistica si fermano a quelle della scuola dell'obbligo o del liceo e i loro libri di 30-40 anni fa.La scuola di Copenaghen ti dice nulla. Einstein è morto col dubbio se avesse ragione lui o quelli di Copenaghen.
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Trollollero


            Sai perché sostengono che la realtà
            esterna


            esiste solo in funzione della percezione

            interna


            dello


            "Osservatore"?



            Perche' hanno fumato molta roba estremamente

            buona.

            Non esistono dati sperimentali a supporto di

            questa bislacca tesi.

            Tu stai scherzando vero? O sei un ignorante di
            fisica...Tranquillo, l'ho "solo" studiata all'universita'......
            Tutta la teoria del dualismo onda-materia
            dell'elettrone si basa sull'interferenza
            dell'Osservatore.
            Ho idea che TU non abbia ben chiaro che cosa si intenda per interferenza dell'osservatore in meccanica quantisca....O che cosa sia realmente il dualismo onda-corpuscolo.
            Così come 20 anni di studi del progetto PEAR
            della Princeton University mostrano interferenze
            a livello sub-atomico dell'osservatore di un
            fenomeno sul fenomeno
            stesso.
            PEAR ?Questi qui ?http://en.wikipedia.org/wiki/Princeton_Engineering_Anomalies_Research_LabRiporto e traduco "...il programma aveva una relazione compromessa con Princeton, ed era considerato un imbarazzo per la scienza........ Le attivita' di PEAR sono state inoltre criticate per la loro mancanza di rigore scientifico, pessima metodologia e uso improprio delle statistiche".Ovvero, cialtroni allo sbaraglio.Ricordo inoltre agli smemorati che Princeton e' un'universita' privata americana, e che quindi tramite donazioni/sovvenzioni e' possibile istituire quasi ogni cosa.
            Le tue conoscenze di fisica e meccanica
            quantistica si fermano a quelle della scuola
            dell'obbligo o del liceo e i loro libri di 30-40
            anni
            fa.
            Ho idea che tu non abbia mai visto, nemmeno da lontano, un'aula di fisica universitaria.Men che meno in un'universita' con solide tradizioni scientifiche, tipo Bologna.
            La scuola di Copenaghen ti dice nulla. Einstein è
            morto col dubbio se avesse ragione lui o quelli
            di
            Copenaghen.Noto che continui a rifugiarti nel principio di autorita' (X ha detto/fatto/scritto questo o quest'altro).Ti svelo un segreto: l'unica autorita' in campo scientifico e' il dato sperimentale. Chi lo raccoglie non conta nulla.
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: Trollollero
            Noto che continui a rifugiarti nel principio di
            autorita' (X ha detto/fatto/scritto questo o
            quest'altro).
            Ti svelo un segreto: l'unica autorita' in campo
            scientifico e' il dato sperimentale. Chi lo
            raccoglie non conta nulla.A che cosa serve il dato sperimentale senza il "PERCHÉ"?
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Trollollero

            Noto che continui a rifugiarti nel principio
            di

            autorita' (X ha detto/fatto/scritto questo o

            quest'altro).

            Ti svelo un segreto: l'unica autorita' in
            campo

            scientifico e' il dato sperimentale. Chi lo

            raccoglie non conta nulla.

            A che cosa serve il dato sperimentale senza il
            "PERCHÉ"?Ah, ecco il problema.Approccio sbagliato.Stai dando per scontato che dietro a tutto questo ci sia un'intelligenza di qualche tipo, un "primo motore immobile" o qualcosa di simile.Si chiama antropomorfismo, ed e' un difetto di interpretazione dovuto al modo in cui e' strutturato il nostro sistema nervoso centrale.In pratica arriviamo a credere che ogni fenomeno complesso sia direttamente o indirettamente causato da un'entita' intelligente.
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Perché tu vivi in modo automatico e come un animale soltanto mangi, trombi, dormi e muori senza chiederti chi sei e perché sei?Allora che significa essere uomini se non ci interessa il perché?
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            Perché tu vivi in modo automatico e come un
            animale soltanto mangi, trombi, dormi e muori
            senza chiederti chi sei e perché
            sei?

            Allora che significa essere uomini se non ci
            interessa il
            perché?Leggi Dawkins.
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Ma quelle di Dawkins sono XXXXXXXte tranne quelle riguardo alle religioni organizzate.Lo spiritualismo è una cosa totalmente differente. Specie lo spiritualismo moderno scientista.Coniuga dio e scienza in maniera corretta.A questo punto segnalo l'ultima opera dell'ufologo pisano e ricercatore nel campo della chimica e fisica alla Normale di Pisa, Corrado Malanga che sicuramente ne ha da dire contro le religioni organizzate, ma non contro lo spiritualismo, dato che ci è finito dentro per forza in decenni di ricerche nel campo dell'ipnosi regressiva e delle neuroscienze, (dal pamphlet "Coscienza"):"Prima di tutto, Galileo si è accorto che esisteva un fenomeno fisico da studiare, cioè l'ha guardato dall'esterno: ha visto che esisteva il pendolo, ha notato che la lampada del Duomo di Pisa oscillava. La storia della scienza racconta che, dopo aver osservato il fenomeno, l'ha simulato mentalmente e ha cercato di scrivere una legge che fosse in grado di descriverlo.In realtà, però, non è andata così.Il fenomeno, infatti, era dentro di lui.Galileo l'ha riconosciuto inconsciamente come fenomeno esterno, è stato catturato dal pendolo perché sapeva esattamente cosa fosse il pendolo, ma lo sapeva solo a livello inconscio. Lo sapeva perché l'aveva costruito lui: in quanto Dio, creatore, ha costruito il pendolo e le leggi che lo regolano, quindi ha riconosciuto nel moto del pendolo qualcosa che gli apparteneva.Galileo, però, credeva di aver fatto il contrario, non conosceva i meccanismi della coscienza.In altre parole, noi non osserviamo un fenomeno fisico esterno e lo portiamo alla coscienza, ma riconosciamo un fenomeno fisico come una nostra creazione, e quando riusciamo a comprenderne le leggi in realtà le stiamo solo ricordando, perché noi stessi ne siamo stati i creatori."-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 marzo 2014 13.15-----------------------------------------------------------
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            Ma quelle di Dawkins sono XXXXXXXte tranne quelle
            riguardo alle religioni
            organizzate.

            Lo spiritualismo è una cosa totalmente
            differente. Specie lo spiritualismo moderno
            scientista.

            Coniuga dio e scienza in maniera corretta.

            A questo punto segnalo l'ultima opera
            dell'ufologo pisano e ricercatore nel campo della
            chimica e fisica alla Normale di Pisa, Corrado
            Malanga che sicuramente ne ha da dire contro le
            religioni organizzate, ma non contro lo
            spiritualismo, dato che ci è finito dentro per
            forza in decenni di ricerche nel campo
            dell'ipnosi regressiva e delle neuroscienze, (dal
            pamphlet
            "Coscienza"):

            "Prima di tutto, Galileo si è accorto che
            esisteva un fenomeno fisico da studiare, cioè
            l'ha guardato dall'esterno: ha visto che esisteva
            il pendolo, ha notato che la lampada del Duomo di
            Pisa oscillava. La storia della scienza racconta
            che, dopo aver osservato il fenomeno, l'ha
            simulato mentalmente e ha cercato di scrivere una
            legge che fosse in grado di
            descriverlo.

            In realtà, però, non è andata così.

            Il fenomeno, infatti, era dentro di lui.

            Galileo l'ha riconosciuto inconsciamente come
            fenomeno esterno, è stato catturato dal pendolo
            perché sapeva esattamente cosa fosse il pendolo,
            ma lo sapeva solo a livello inconscio. Lo sapeva
            perché l'aveva costruito lui: in quanto Dio,
            creatore, ha costruito il pendolo e le leggi che
            lo regolano, quindi ha riconosciuto nel moto del
            pendolo qualcosa che gli
            apparteneva.

            Galileo, però, credeva di aver fatto il
            contrario, non conosceva i meccanismi della
            coscienza.

            In altre parole, noi non osserviamo un fenomeno
            fisico esterno e lo portiamo alla coscienza, ma
            riconosciamo un fenomeno fisico come una nostra
            creazione, e quando riusciamo a comprenderne le
            leggi in realtà le stiamo solo ricordando, perché
            noi stessi ne siamo stati i
            creatori."
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 21 marzo 2014 13.15
            --------------------------------------------------Roby, in tutta onesta': il solipsismo sta bene dove sta, nel cestino dell'immondizia.Chiunque abbia scritto quella roba e' giustificabile solo in due casi:1) Abuso massiccio e continuato di sostanze psicoattive (ie: si cala di brutto da mane a sera)2) Evidente e conclamato danno neurologicoSe non rientra in nessuno dei due casi, mettiti il cuore in pace perche' ha scritto un profluvio di XXXXXte da primato.
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Pensa che ha ripreso una pletora di scienziati da David Bohm agli ultimi fisici come quelli che ho riportato nei messaggi precedenti.Alla società teosofica di cui erano seguaci i genitori di Margherita Hack e lei ha avuto la medesima educazione.
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            Pensa che ha ripreso una pletora di scienziati da
            David Bohm agli ultimi fisici come quelli che ho
            riportato nei messaggi
            precedenti.Ma proprio non ti entra in testa che l'ipse dixit in campo scientifico non vale nulla ?
            Alla società teosofica di cui erano seguaci i
            genitori di Margherita Hack e lei ha avuto la
            medesima
            educazione.E quindi ?Io ho fatto tutti i sacramenti, eppure sono ateo.E fidati, Margherita buonanima non avrebbe preso bene l'accostamento del suo nome a qualsivoglia forma di misticismo...
          • Lexlater scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Bravo ciccio continua a recitare i dogmi che ti inculca Malanga, ne farai di strada
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            Ma quelle di Dawkins sono XXXXXXXte tranne quelle
            riguardo alle religioni
            organizzate.

            Lo spiritualismo è una cosa totalmente
            differente. Specie lo spiritualismo moderno
            scientista.

            Coniuga dio e scienza in maniera corretta.
            Ovvero, in maniera mutualmente esclusiva ?
            A questo punto segnalo l'ultima opera
            dell'ufologo pisano e ricercatore nel campo della
            chimica e fisica alla Normale di Pisa, Corrado
            Malanga che sicuramente ne ha da dire contro le
            religioni organizzate, ma non contro lo
            spiritualismo, dato che ci è finito dentro per
            forza in decenni di ricerche nel campo
            dell'ipnosi regressiva e delle neuroscienze, (dal
            pamphlet
            "Coscienza"):

            "Prima di tutto, Galileo si è accorto che
            esisteva un fenomeno fisico da studiare, cioè
            l'ha guardato dall'esterno: ha visto che esisteva
            il pendolo, ha notato che la lampada del Duomo di
            Pisa oscillava. La storia della scienza racconta
            che, dopo aver osservato il fenomeno, l'ha
            simulato mentalmente e ha cercato di scrivere una
            legge che fosse in grado di
            descriverlo.

            In realtà, però, non è andata così.

            Il fenomeno, infatti, era dentro di lui.

            Galileo l'ha riconosciuto inconsciamente come
            fenomeno esterno, è stato catturato dal pendolo
            perché sapeva esattamente cosa fosse il pendolo,
            ma lo sapeva solo a livello inconscio. Lo sapeva
            perché l'aveva costruito lui: in quanto Dio,
            creatore, ha costruito il pendolo e le leggi che
            lo regolano, quindi ha riconosciuto nel moto del
            pendolo qualcosa che gli
            apparteneva.

            Galileo, però, credeva di aver fatto il
            contrario, non conosceva i meccanismi della
            coscienza.

            In altre parole, noi non osserviamo un fenomeno
            fisico esterno e lo portiamo alla coscienza, ma
            riconosciamo un fenomeno fisico come una nostra
            creazione, e quando riusciamo a comprenderne le
            leggi in realtà le stiamo solo ricordando, perché
            noi stessi ne siamo stati i
            creatori."
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 21 marzo 2014 13.15
            --------------------------------------------------Per dirla in termini tecnici : crapload of bullshit.
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: Trollollero
            Per dirla in termini tecnici : crapload of
            bullshit.Pensa che fisici teorici come Fred Alan Wolf dicono la stessa cosa degli esperimenti che fanno al CERN. Roba da mandare in pappa il cervello...Dato che se cerchi un bosone lo troverai semplicemente perché noi lo abbiamo creato... Deve pur esserci... Mi "ricordo" che c'era...Ah eccolo! Milioni di Euro/Dollari per cercare cose che sappiamo già esistere perché li abbiamo creati noi insieme a questo universo, e poi ci siamo immersi dentro a viverne l'esperienza.Io impiego il tempo a creare la mia vita come la voglio io... E il più delle volte mi riesce perché so che io ne sono il creatore e il regista...E ciò include eventi nefasti, incontri fortuiti, e tutti quegli eventi che so non accadere mai per caso...
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Trollollero

            Per dirla in termini tecnici : crapload of

            bullshit.

            Pensa che fisici teorici come Fred Alan Wolf
            dicono la stessa cosa degli esperimenti che fanno
            al CERN. Roba da mandare in pappa il
            cervello...
            Ancora ? Ultima volta che te lo ripeto: l'ipse dixit non serve a niente.
            Dato che se cerchi un bosone lo troverai
            semplicemente perché noi lo abbiamo creato...No ma proprio no.Due esempi veloci veloci, uno moderno e l'altro antico: i gravitoni e l'etere (non quello che si sniffa, ovviamente, vedi alla voce Michelson-Morley)
            Deve pur esserci... Mi "ricordo" che
            c'era...
            Ah eccolo! Milioni di Euro/Dollari per cercare
            cose che sappiamo già esistere perché li abbiamo
            creati noi insieme a questo universo, e poi ci
            siamo immersi dentro a viverne
            l'esperienza.
            Meno solipsismo, grazie. O fai girare il cannone che va bene uguale.
            Io impiego il tempo a creare la mia vita come la
            voglio io... E il più delle volte mi riesce
            perché so che io ne sono il creatore e il
            regista...
            E ciò include eventi nefasti, incontri fortuiti,
            e tutti quegli eventi che so non accadere mai per
            caso...Ooooooook, vaaaaaaaaaa beeeeeeeeeeeeneeeeeeeeeee.....
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: Trollollero
            Ooooooook, vaaaaaaaaaa
            beeeeeeeeeeeeneeeeeeeeeee.....Un attimo, se non si capisce questo esperimento non si può capire ciò che ho scritto:http://paranormal.se/topic/pk-experiment_med_djur.htmlhttp://scientificexploration.org/journal/jse_09_2_peoch.pdf-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 marzo 2014 21.27-----------------------------------------------------------
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Trollollero

            Ooooooook, vaaaaaaaaaa

            beeeeeeeeeeeeneeeeeeeeeee.....

            Un attimo, se non si capisce questo esperimento
            non si può capire ciò che ho
            scritto:

            http://paranormal.se/topic/pk-experiment_med_djur.

            http://scientificexploration.org/journal/jse_09_2_
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 21 marzo 2014 21.27
            --------------------------------------------------Questa roba compare anche in pubblicazioni scientifiche soggette a peer review ?L'esperimento e' stato riprodotto da altri ?Quali risultati sono stati ottenuti dall'esperimento riprodotto ?Ovvero, in sintesi: questa gente sembra TANTO, ma proprio TANTO la versione 2.0 del famigerato PEAR. Fino a quando non ci saranno conferme indipendenti (che per ora, ohibo' che strano, non ci sono) stanno solo raccontando un bel po' di XXXXXte.
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Certo certo...
          • Trollollero scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            Certo certo...Ma per le chiappe immortali e fornicanti del divino Zeus, se lo dicono perfino LORO che c'e' qualche "problemino" con la ripetibilita' dell'esperimento...."Rene Peoc'h told me in 1988 that there were some problem to repeat the experiments, because of the malfunctioning of the random event generator (tychoscope). This problem seems to persist practically and theoretically, if not on the side of the experimenter, at least in the mind of the critiques..."Visto che il concetto a quanto pare non ti e' ancora chiaro, te lo ripeto: <b
            SE NON E' RIPETIBILE NON E' FALSIFICABILE, OVVERO NON E' SCIENZA. </b
            Se non c'e' possibilita' di ripetere l'esperimento <b
            NON C'E' MODO </b
            di determinare se l'evento osservato e' casuale o meno, men che meno si ha la possibilita' di testare l'ipotesi.Oggi mi sono messo una camicia grigia E in strada non ho trovato coccodrilli. ERGO, le camicie grigie prevengono gli attacchi dei coccodrilli ?????L'esperimento degli allegri cialtroni che hai riportato e' piu' o meno a questi livelli.....
          • pietro scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby..
            A questo punto segnalo l'ultima opera
            dell'ufologo pisano e ricercatore nel campo della
            chimica e fisica alla Normale di Pisa, Corrado
            Malanga che sicuramente ne ha da dire contro le
            religioni organizzate, ma non contro lo
            spiritualismo, dato che ci è finito dentro per
            forza in decenni di ricerche nel campo
            dell'ipnosi regressiva e delle neuroscienze, (dal
            pamphlet
            "Coscienza"):ufologochimicofisicostudioso di religioniipnosie infine neuroscienzebrrr..peggio di così
          • iRoby scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            Cioè un generalista, ossia qualcuno di intelligente che può applicarsi ed eccellere in qualsiasi settore della conoscenza.Sono tanti così...Anche perché come scrive, lui ci è stato obbligato suo malgrado a doversi studiare determinate discipline perché gli servivano nel lavoro di ricerca.Tu hai un'idea dell'individuo settorializzato...
          • pietro scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            - Scritto da: iRoby
            Perché tu vivi in modo automatico e come un
            animale soltanto mangi, trombi, dormi e muori
            senza chiederti chi sei e perché
            sei?

            Allora che significa essere uomini se non ci
            interessa il
            perché?mai venuto il sospetto che la risposta sia semplicemente: "Perchè si" ?
          • Funz scrive:
            Re: costante e decelerante espansione ...
            tutte XXXXXXX. Studia la sapienza vera.
    • aaaa scrive:
      Re: costante e decelerante espansione ...

      l'entusiasmo della scoperta è compensato dal
      fatto che non c'è la decelerazione prevista, al
      contrario c'è una forte accelerazione non
      spiegabile in alcun modo con le attuali
      teorie.la "scoperta":- abbiamo un fotone primordiale (che fa parte della radiazione cosmica di fondo...cioe un fotone d'elite per intenderci...)- abbiamo un onda gravitazionale primordiale (mica una qualsiasi)- l'onda gravitazionale primordiale (non avendo di meglio da fare) polarizza (o feconda) il fotone primordiale (cioe' gli dona una "direzione"...di campo...)- il fotone primordiale (fecondato) se ne va in giro per l'universo qualche miliardo di anni aspettando pazientemente di venire "misurato" sulla terra (grazie al lensing GRAVITAZIONALE...si lo so pero' facciamo finta di si...)queste erano le ipotesi...adesso le conclusioni (logike senno' che conclusioni sono):- avendo misurato (?) la polarizzazione di un fotone d'elite questo vuol dire che esistono sia il fotone primordiale che l'onda gravitazionale primordiale (che feconda il fotone) e quindi il modello (inflazionistico) che le ipotizza funziona perfettamente...anzi anche meglio...ottimo direi...certo rimane ancora da capire a questo punto cosa effettivamente hanno "misurato" (e come) ma intanto si festeggia...ps. si parla tanto di onde gravitazionali ma sulla terra si e' ancora ben lontani dal misurare (o meglio dire capire come funziona) una deformazione dello spazio/tempo...pps. devono ancora spiegare come funziona il moto delle galassie...
      • Funz scrive:
        Re: costante e decelerante espansione ...
        - Scritto da: aaaa

        l'entusiasmo della scoperta è compensato dal

        fatto che non c'è la decelerazione prevista, al

        contrario c'è una forte accelerazione non

        spiegabile in alcun modo con le attuali

        teorie.
        la "scoperta":

        - abbiamo un fotone primordiale (che fa parte
        della radiazione cosmica di fondo...cioe un
        fotone d'elite per
        intenderci...)

        - abbiamo un onda gravitazionale primordiale
        (mica una
        qualsiasi)

        - l'onda gravitazionale primordiale (non avendo
        di meglio da fare) polarizza (o feconda) il
        fotone primordiale (cioe' gli dona una
        "direzione"...di
        campo...)

        - il fotone primordiale (fecondato) se ne va in
        giro per l'universo qualche miliardo di anni
        aspettando pazientemente di venire "misurato"
        sulla terra (grazie al lensing
        GRAVITAZIONALE...si lo so pero' facciamo finta di
        si...)

        queste erano le ipotesi...adesso le conclusioni
        (logike senno' che conclusioni
        sono):

        - avendo misurato (?) la polarizzazione di un
        fotone d'elite questo vuol dire che esistono sia
        il fotone primordiale che l'onda gravitazionale
        primordiale (che feconda il fotone) e quindi il
        modello (inflazionistico) che le ipotizza
        funziona perfettamente...anzi anche
        meglio...

        ottimo direi...certo rimane ancora da capire a
        questo punto cosa effettivamente hanno "misurato"
        (e come) ma intanto si
        festeggia...

        ps. si parla tanto di onde gravitazionali ma
        sulla terra si e' ancora ben lontani dal misurare
        (o meglio dire capire come funziona) una
        deformazione dello
        spazio/tempo...

        pps. devono ancora spiegare come funziona il moto
        delle
        galassie...Hai capito molto poco della faccenda, e quel poco l'hai capito male :p
Chiudi i commenti