Firefox 3 alla sua prima alpha

Mozilla ha dato in assaggio ai tester e agli utenti più curiosi una release preliminare che sfoggia un motore di rendering aggiornato e una nuova tecnologia per la visualizzazione delle immagini vettoriali

Mountain View (USA) – Ci vorrà ancora un annetto prima di poter mettere le mani sulla versione finale di Firefox 3 , ma per i più curiosi è già possibile provare una primissima versione di test del futuro browser.

Com’è nella tradizione di Mozilla Foundation, le versioni preliminari di Firefox vengono identificate esclusivamente con un nome in codice, questo per evidenziare che la loro distribuzione è a solo scopo di test . L’alias scelto per Firefox 3 è Gran Paradiso , un nome che accompagnerà il nuovo browser fino alle ultime fasi del beta testing.

Gran Paradiso Alpha 1 si basa ancora largamente sull’interfaccia grafica di Firefox 2, ed è stato rilasciato soprattutto con l’obiettivo di testare la nuova versione 1.9 del motore di layout Gecko . Al cuore di questa release c’è anche Cairo , una libreria grafica vettoriale capace di visualizzare e stampare le immagini in modo indipendente dalla piattaforma e di sfruttare (ove presenti) le accelerazioni hardware . Mozilla sostiene che Cairo avrà un ruolo chiave nel’uniformare l’accesso alle applicazioni Web e nel rendere queste ultime indistinguibili da quelle desktop.

Gran Paradiso Alpha 1 offre in assaggio anche un aggiornato modello di threading , alcuni cambiamenti alla gestione degli eventi DOM e degli elementi object , un diverso approccio al modo in cui le pagine web vengono disegnate a schermo, ed un migliore supporto agli standard SVG e CSS. Nella versione per Mac OS X si segnala inoltre l’uso nativo dei widget di Cocoa .

Confermando quanto riportato diversi mesi fa, questa è la prima versione di Firefox a sacrificare la compatibilità con Windows 95, 98 e Me e a raccomandare l’uso di Mac OS X 10.3.9 o superiore. Gli sviluppatori hanno infatti spiegato che i cambiamenti apportati al motore Gecko sono supportati esclusivamente dai sistemi operativi più recenti.

Gran Paradiso Alpha 1 può essere scaricato da qui per Windows, Linux e Mac OS X.

La società francese Xiti Monitor ha pubblicato negli scorsi giorni un rapporto secondo il quale, in Europa, la percentuale di diffusione di Firefox continua a crescere : da aprile a novembre gli utenti del famoso browser open source sarebbero cresciuti di quasi il 4%, passando dal 19,4% al 23,2%. Una mappa di diffusione di Firefox in Europa, basata sui dati di Xiti, è stata pubblicata qui da theinquirer.net .

Negli scorsi giorni Mozilla ha annunciato che a breve sponsorizzerà Firefox su alcune TV americane utilizzando alcuni dei video amatoriali più votati dalla comunità FireFoxClips.com . Qui sotto uno dei filmati scelti per la campagna TV.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Alla faccia di chi diceva che...
    ... Microsof non seguiva gli standard. :-o
  • Anonimo scrive:
    La dimensione dei documenti XML
    Scusate, ma se non ho capito male i documenti in XML peseranno 20 volte tanto i vecchi documenti in doc.D'accordo, un essere umano potrà editarli col notepad (e chi ci si mette?), ma non era meglio una codifica binaria?Vabbè, si ovvierà con la compressione nel filesystem, ma questo caricherà le macchine di inutile lavoro... :
    • Kranione scrive:
      Re: La dimensione dei documenti XML
      Attualmente i file di Office 2007 vengono zippati (come quelli di OpenOffice). Quindi occupano meno spazio degli equivalenti Office 2003.
  • Anonimo scrive:
    standard ??
    Per divenire standard Ecma dovrà essere un nuovo standard !!!Pertanto non funzionerà più con MS-Office vecchio salvo aggiornarlo, i vecchi documenti Open(MS)Xml dovranno essere convertiti al nuovo standard, i programmi di supporto vecchi dovranno essere aggiornati al nuovo Open(MS)Xml !!!Poi usciranno vari problemi, oltre quelli che già esistono ... Dunque nuovi aggiornamenti !!!Dunque sarà pronto (Open-MS-Xml) nel 2010, se va bene !La gatta frettolosa fa i gattini cechi.Nessuna ditta (o altro) può accettare di supportare una tale spesa solo per facilitare la Microsoft nella rincorsa (lo standard DOC è antidiluviano) di strumenti veramente moderni, peraltro copiando male la concorrenza.Anche perché potrebbe, la Microsoft, abbandonare, come già fatto innumerevoli volte, tutto il progetto fin abbandonare il suo office per mancanza (vive di questo, non di pirateria) di vendite !Seguire uno standard oramai è una esigenza richiesta per l'acquisto in qualsiasi caso, in cui non basta più l'effimero "standard" di una ditta anche se strapotente; Se poi la ditta in questione è famosa per essere una ditta che cambia il proprio "standard" spessissimo .. Allora ....Bye
    • Kranione scrive:
      Re: standard ??
      Office 2007 gestisce l'attuale formato e i precedenti in modo trasparente. Office 2003 o precedente è in grado di utilizzare i nuovi formati. Office 2007 genera ottimi PDF e XPS. Infine anche il plugin ODT comincia a funzionare.Non mi fascerei troppo la testa se fossi in te.
      • Anonimo scrive:
        Re: standard ??
        - Scritto da: Kranione

        Office 2007 gestisce l'attuale formato e i
        precedenti in modo trasparente. Office 2003 o
        precedente è in grado di utilizzare i nuovi
        formati. Office 2007 genera ottimi PDF e XPS.
        Infine anche il plugin ODT comincia a
        funzionare.

        Non mi fascerei troppo la testa se fossi in te.aggiungo che IE7 visualizza nativamente gli XPS, basta installare il .NET Framework 3.0
  • Anonimo scrive:
    Chissà se MS Office riuscirà a ...
    ... salvare i documenti nel nuovo standard ECMA/OpenXML.Conoscendoli, mi sa di no. Le differenze tra lo standard com'era uscito da Microsoft e lo standard com'è uscito da ECMA saranno fonte di problemi insormontanbili: MS-Word aprirà solo ed esclusivamente documenti MS-Word, ecc.E così i poveri utenti si dovranno installare OpenOffice per tradurre OpenXML in MS-OpenXML.:-)
  • YellowT scrive:
    Speriamo che la cosa sia reciproca...
    Io spero solo che oltre ad inserire il supporto a Open XML in Openoffice venga inserito anche il supporto ad ODF in MS office.In questo modo qualunque file si riceva su qualunque word processor verrà aperto senza problemi.Io per principio userò ODF e mi darebbe fastidio dover convertire i file che manderò via mail solo perchè il destinatario ha solo MS office
    • Anonimo scrive:
      Re: Speriamo che la cosa sia reciproca..
      - Scritto da: YellowT
      Io spero solo che oltre ad inserire il supporto a
      Open XML in Openoffice venga inserito anche il
      supporto ad ODF in MS
      office.
      In questo modo qualunque file si riceva su
      qualunque word processor verrà aperto senza
      problemi.

      Io per principio userò ODF e mi darebbe fastidio
      dover convertire i file che manderò via mail solo
      perchè il destinatario ha solo MS
      officeE' già previsto dalla Microsoft, ma solo per il nuovo MS-Office.Bye
  • Funz scrive:
    A che serve un altro standard ISO?
    Ce n'e' gia' uno, che Microsoft adotti quello.
    • Anonimo scrive:
      Re: A che serve un altro standard ISO?
      A Microsoft gli standard che non sia i suoi sono sempre stati sul ca%%o.Per anni IExplorer ha ignorato PNG ed SVG che sono formati aperti e standard.Tu hai mai visto la qualità e/o la velocità quando M$ ha adottato un qualche standard?Perfino Samba è più veloce della stessa implementazione originaria dei servizi di rete M$ che Samba ha copiato.Quell'azienda produce e vende cacca da sempre!
    • Anonimo scrive:
      Re: A che serve un altro standard ISO?
      - Scritto da: Funz
      Ce n'e' gia' uno, che Microsoft adotti quello.Infatti, come sempre, copia ... MALISSIMO !(rotfl)(rotfl)Pur di non fare la stessa cosa, da come si legge nello standard, ingarbuglia l'XML con uno MS-XML che non è inteoperabile !Bye
  • Anonimo scrive:
    Che farsa!
    "un comitato tecnico (chiamato TC45) formato da oltre una dozzina di società ed enti diversi: tra queste si citano Apple, Intel, Novell "ahahhahahahahahahahVeramente un comitato super partes...Che magistrale presa in giro, si e' praticamente comprata la certificazione!E tutto perche' vuole affossare OpenDocument... Ma tanto stavolta e' inutile, la pacchia e' finita, la gente (soprattutto le PA) si stanno finalmente svegliando.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che farsa!
      - Scritto da:

      "un comitato tecnico (chiamato TC45) formato da
      oltre una dozzina di società ed enti diversi: tra
      queste si citano Apple, Intel, Novell
      "

      ahahhahahahahahahah

      Veramente un comitato super partes...

      Che magistrale presa in giro, si e' praticamente
      comprata la
      certificazione!

      E tutto perche' vuole affossare OpenDocument...
      Ma tanto stavolta e' inutile, la pacchia e'
      finita, la gente (soprattutto le PA) si stanno
      finalmente
      svegliando.Ma almeno tu le specifiche di OpenXM ed Opendocument le hai lette? Se le avessi lette avresti compreso che OpenDocument non è sufficiente a raggiungere lo scopo che si era prefisso. OpenXML copre moltissime delle lacune di Opendocument.
      • FDG scrive:
        Re: Che farsa!
        - Scritto da:
        OpenXML copre moltissime delle lacune
        di Opendocument.Tipo essere supportato dal software Microsoft?Pochi cazzi: OpenXML è la reinvenzione dell'acqua calda. Quello che tu chiami lacune, nel mondo sano dell'informatica si chiama utilizzo degli standard esistenti. OpenXML reinventa uno standard per tutto quello di cui ha bisogno, OpenDocument usa quelli già esistenti. Forse leggendo la documentazione di OpenDocument (o qualche memo di orientamento sparaminkiate per i microservi) non ti sei reso conto di questa fondamentale differenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che farsa!
        ok, dimmi 5 lacune coperte da OXML nei confronti di ODF.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che farsa!
        - Scritto da:
        Ma almeno tu le specifiche di OpenXM ed
        Opendocument le hai lette? Se le avessi lette
        avresti compreso che OpenDocument non è
        sufficiente a raggiungere lo scopo che si era
        prefisso. OpenXML copre moltissime delle lacune
        di
        Opendocument.
        Ti sei letto e hai digerito 6000 pagine di documentazione? Sti cazzi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Che farsa!
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Ma almeno tu le specifiche di OpenXM ed

          Opendocument le hai lette? Se le avessi lette

          avresti compreso che OpenDocument non è

          sufficiente a raggiungere lo scopo che si era

          prefisso. OpenXML copre moltissime delle lacune

          di

          Opendocument.



          Ti sei letto e hai digerito 6000 pagine di
          documentazione? Sti
          cazzi...Basta leggere poche righe dove si spiega che è previsto l'inserimento di codice binario (anche esguibile) arbitrario!Il che significa "non standard" per definizione...Geniale come il comma 22 di sturmtruppen!Eh si! per tuo sfortuna io so ancora leggere non mi accontento di click, next, click, ok, click... :p :p :p
          • Anonimo scrive:
            Re: Che farsa!
            - Scritto da:
            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Ma almeno tu le specifiche di OpenXM ed


            Opendocument le hai lette? Se le avessi lette


            avresti compreso che OpenDocument non è


            sufficiente a raggiungere lo scopo che si era


            prefisso. OpenXML copre moltissime delle
            lacune


            di


            Opendocument.






            Ti sei letto e hai digerito 6000 pagine di

            documentazione? Sti

            cazzi...

            Basta leggere poche righe dove si spiega che è
            previsto l'inserimento di codice binario (anche
            esguibile)
            arbitrario!
            Il che significa "non standard" per definizione...

            Geniale come il comma 22 di sturmtruppen!

            Eh si! per tuo sfortuna io so ancora leggere non
            mi accontento di click, next, click, ok,
            click...
            :p :p :pCodice binario arbitrario ???Bella notizia per chi è un malfattore !Bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Che farsa!

      Veramente un comitato super partes...Dicci allora la British Library e la Library of Congress di chi sono al soldo dai, sono curioso perchè sono praticamente le più importanti istituzioni culturali mondiali. Aspetto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che farsa!
        - Scritto da:


        Veramente un comitato super partes...

        Dicci allora la British Library e la Library of
        Congress di chi sono al soldo dai, sono curioso
        perchè sono praticamente le più importanti
        istituzioni culturali mondiali.
        Aspetto.E IBM, allora? Non è che abbia votato contro perchè tutta la sua offerta si basa su ODT?
        • Anonimo scrive:
          Re: Che farsa!
          - Scritto da:

          - Scritto da:




          Veramente un comitato super partes...



          Dicci allora la British Library e la Library of

          Congress di chi sono al soldo dai, sono curioso

          perchè sono praticamente le più importanti

          istituzioni culturali mondiali.

          Aspetto.

          E IBM, allora? Non è che abbia votato contro
          perchè tutta la sua offerta si basa su
          ODT?
          Su cosa si basa cosa?...IBM non vende alcun WP che io sappia!Che poi ODF sia multipiattaforma e supportato da diversi prodotti/vendors è normale da to che è uno standard!Quanti prodotti supportano attualmente le specifiche M$?Telo dico io:ZERO! zero spaccato (neppure office lo supporta ancora come da specifiche)...quindi tappati la bocca e cessa l'inutile trolling....
          • Anonimo scrive:
            Re: Che farsa!
            A dire il vero IBM ha Lotus SmartSuite che ha un buon word processor: Word Pro, che però non si sa ancora se supporterà ODF.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che farsa!
            - Scritto da:
            IBM non vende alcun WP che io sappia!Sai male! IBM ha 2 prodotti che supportano ODT: Workplace e le applicazioni che sono anche vendute stand alone. Inoltre anche Notes 8 supporterà ODT.Direi che il conflitto di interessi si vede benissimo.P.S.: SmartSuite è morta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che farsa!

            Su cosa si basa cosa?...
            IBM non vende alcun WP che io sappia!
            Che poi ODF sia multipiattaforma e supportato da
            diversi prodotti/vendors è normale da to che è
            uno
            standard!
            Quanti prodotti supportano attualmente le
            specifiche
            M$?
            Telo dico io:
            ZERO! zero spaccato (neppure office lo supporta
            ancora come da
            specifiche)...
            quindi tappati la bocca e cessa l'inutile
            trolling....ecco SAI MALE. IBM vende WP. Informati, poi torna con la coda tra le zampe e chiedi scusa perché l'ignorante sei tu.Se poi vuoi ancora fare la carità a IBM cercati su Internet (suggerimento: Forbes ha delle belle classifiche) chi è più ricca tra MS e IBM, avrai un belle sorpresina.
  • Anonimo scrive:
    Embrace, extend and destroy...
    Non dimenticate mai cosa anima Microsoft, la sue solita strategie "Embrace, extend and destroy" oppure come dice Tim Robbins in Synapse, "Combattilo, e se non lo sconfiggi compralo"Datevi un'occhiata al filmato di Red Hat, è proprio vero che il motto di Gandhi vale ancora oggi...http://www.youtube.com/watch?v=wjSDAUykkzQ&mode=related&search=
  • Anonimo scrive:
    ma andava tanto bene il doc...
    a cosa serve questo docx? Io ho scaricato 27 mega di patch solo per vedere la scritta salva come documento di word 2007 ?! Non ci trovo nessuna caratteristica in più... bah
    • Anonimo scrive:
      Re: ma andava tanto bene il doc...
      ma l'hai letto l'articolo? il punto è l'interoperabilità: se oggi mandi un .doc a qualcuno e questo non ha office, o lo legge in un modo diverso o non lo legge del tutto; domani con openxml questo problema potrà essere superato...
      • Anonimo scrive:
        Re: ma andava tanto bene il doc...
        Sì sì,tempo che i cantinari facciano un nuovo fork...- Scritto da:
        ma l'hai letto l'articolo? il punto è
        l'interoperabilità: se oggi mandi un .doc a
        qualcuno e questo non ha office, o lo legge in un
        modo diverso o non lo legge del tutto; domani con
        openxml questo problema potrà essere
        superato...
      • Athlon64 scrive:
        Re: ma andava tanto bene il doc...

        ma l'hai letto l'articolo? il punto è
        l'interoperabilità: se oggi mandi un .doc a
        qualcuno e questo non ha office, o lo legge in un
        modo diverso o non lo legge del tutto;Si scarica Word Viewer o si compra Word... in fondo a cosa serve un PC senza un word processor decente (cioé Word)?OK OK, mi diverto un po' a trollare anch'io ;-)(win)
        • pikappa scrive:
          Re: ma andava tanto bene il doc...
          - Scritto da: Athlon64

          ma l'hai letto l'articolo? il punto è

          l'interoperabilità: se oggi mandi un .doc a

          qualcuno e questo non ha office, o lo legge in
          un

          modo diverso o non lo legge del tutto;

          Si scarica Word Viewer o si compra Word... in
          fondo a cosa serve un PC senza un word processor
          decente (cioé
          Word)?

          OK OK, mi diverto un po' a trollare anch'io ;-)

          (win)(rotfl)E vabbè ma i viewer per (linux) e (apple) non ci sono, e office (che c'è per mac ma non per linux) costa un botto di soldiPsA proposito di office per mac, avete visto l'utima furbata di microsoft di rimuovere il supporto VBA a office 2007 per osx?
          • FDG scrive:
            Re: ma andava tanto bene il doc...
            - Scritto da: pikappa
            A proposito di office per mac, avete visto
            l'utima furbata di microsoft di rimuovere il
            supporto VBA a office 2007 per
            osx?Dicono che il codice del VBA sia troppo antiquato per poterlo portare su XCode. Dico, ma che razza di C++ scrivono? E perché Office invece riescono a portarlo? Forse perché vogliono spillare soldi agli utenti mac salvo poi impedirgli di usare come si deve il proprio mac dove i colleghi lo possano vedere.C'è una bella soluzione a questo problema: rifare l'interfaccia a OpenOffice che onestamente è fatta male. E non c'è bisogno di aspettare Apple per farlo. E questo non ha nulla a che fare con l'interfaccia idiota di Office 2007.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma andava tanto bene il doc...
          - Scritto da: Athlon64

          ma l'hai letto l'articolo? il punto è

          l'interoperabilità: se oggi mandi un .doc a

          qualcuno e questo non ha office, o lo legge in
          un

          modo diverso o non lo legge del tutto;

          Si scarica Word Viewer o si compra Word... in
          fondo a cosa serve un PC senza un word processor
          decente (cioé
          Word)?

          OK OK, mi diverto un po' a trollare anch'io ;-)

          (win)Non ho capito quale versione di office ???dato che office non è uno e soffre di problemi enormi di retrocompatibilità?Pensa che in un paio di pubbliche amministrazioni (mie clienti) ci sono documenti di office 97 che per potere essere aperti devono passare prima da openoffice e salvati in doc di nuovo perchè office 2003 li possa aprire!M$ è così lungimirante che se non ci fosse l'open source non riuscirebbe neppure a rileggere i suoi formati!Su una cosa hai ragione... quando parli di trollare!
          • Anonimo scrive:
            Re: ma andava tanto bene il doc...
            - Scritto da:

            - Scritto da: Athlon64


            ma l'hai letto l'articolo? il punto è


            l'interoperabilità: se oggi mandi un .doc a


            qualcuno e questo non ha office, o lo legge in

            un


            modo diverso o non lo legge del tutto;



            Si scarica Word Viewer o si compra Word... in

            fondo a cosa serve un PC senza un word processor

            decente (cioé

            Word)?



            OK OK, mi diverto un po' a trollare anch'io ;-)



            (win)

            Non ho capito quale versione di office ???
            dato che office non è uno e soffre di problemi
            enormi di
            retrocompatibilità?
            Pensa che in un paio di pubbliche amministrazioni
            (mie clienti) ci sono documenti di office 97 che
            per potere essere aperti devono passare prima da
            openoffice e salvati in doc di nuovo
            perchè office 2003 li possa
            aprire!
            M$ è così lungimirante che se non ci fosse l'open
            source non riuscirebbe neppure a rileggere i suoi
            formati!

            Su una cosa hai ragione... quando parli di
            trollare!sei tu quello che trolli... pensa che io con exel 2003 ho aperto anche file di lotus1! faresti più bella figura a tare zitto... oppure dacci il link di questi file di word... e non trovare scuse che non sono su internet, se non ci sono uploadali o dacci l'e2klink...
          • pikappa scrive:
            Re: ma andava tanto bene il doc...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Athlon64



            ma l'hai letto l'articolo? il punto è



            l'interoperabilità: se oggi mandi un .doc a



            qualcuno e questo non ha office, o lo legge
            in


            un



            modo diverso o non lo legge del tutto;





            Si scarica Word Viewer o si compra Word... in


            fondo a cosa serve un PC senza un word
            processor


            decente (cioé


            Word)?





            OK OK, mi diverto un po' a trollare anch'io
            ;-)





            (win)



            Non ho capito quale versione di office ???

            dato che office non è uno e soffre di problemi

            enormi di

            retrocompatibilità?

            Pensa che in un paio di pubbliche
            amministrazioni

            (mie clienti) ci sono documenti di office 97 che

            per potere essere aperti devono passare prima da

            openoffice e salvati in doc di nuovo

            perchè office 2003 li possa

            aprire!

            M$ è così lungimirante che se non ci fosse
            l'open

            source non riuscirebbe neppure a rileggere i
            suoi

            formati!



            Su una cosa hai ragione... quando parli di

            trollare!


            sei tu quello che trolli... pensa che io con exel
            2003 ho aperto anche file di lotus1! faresti più
            bella figura a tare zitto... oppure dacci il link
            di questi file di word... e non trovare scuse che
            non sono su internet, se non ci sono uploadali o
            dacci
            l'e2klink...Beh io ho visto word XP crashare riaprendo un file creato da lui e l'unico modo per riaprirlo era veramente il risalvataggio in openoffice, non ho mai capito che cosa gli desse fastidio (ma considerando che erano dei cerebrolesi a manovrarlo....non mi stupisco di niente)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma andava tanto bene il doc...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Athlon64



            ma l'hai letto l'articolo? il punto è



            l'interoperabilità: se oggi mandi un .doc a



            qualcuno e questo non ha office, o lo legge
            in


            un



            modo diverso o non lo legge del tutto;





            Si scarica Word Viewer o si compra Word... in


            fondo a cosa serve un PC senza un word
            processor


            decente (cioé


            Word)?





            OK OK, mi diverto un po' a trollare anch'io
            ;-)





            (win)



            Non ho capito quale versione di office ???

            dato che office non è uno e soffre di problemi

            enormi di

            retrocompatibilità?

            Pensa che in un paio di pubbliche
            amministrazioni

            (mie clienti) ci sono documenti di office 97 che

            per potere essere aperti devono passare prima da

            openoffice e salvati in doc di nuovo

            perchè office 2003 li possa

            aprire!

            M$ è così lungimirante che se non ci fosse
            l'open

            source non riuscirebbe neppure a rileggere i
            suoi

            formati!



            Su una cosa hai ragione... quando parli di

            trollare!


            sei tu quello che trolli... pensa che io con exel
            2003 ho aperto anche file di lotus1! faresti più
            bella figura a tare zitto... oppure dacci il link
            di questi file di word... e non trovare scuse che
            non sono su internet, se non ci sono uploadali o
            dacci
            l'e2klink...Certo come no! posto un documento di altri per la tua bella faccia!Ma per favoreee!Non è un bug è una feature vero?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)In ogni caso basta leggere sul sito di Microsoft a questo link il problema è ammesso e CONOSCIUTO!Ammazza questa M$ dovrebbe pagare degli astroturfer più informati!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma andava tanto bene il doc...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Athlon64



            ma l'hai letto l'articolo? il punto è



            l'interoperabilità: se oggi mandi un .doc a



            qualcuno e questo non ha office, o lo legge
            in


            un



            modo diverso o non lo legge del tutto;





            Si scarica Word Viewer o si compra Word... in


            fondo a cosa serve un PC senza un word
            processor


            decente (cioé


            Word)?





            OK OK, mi diverto un po' a trollare anch'io
            ;-)





            (win)



            Non ho capito quale versione di office ???

            dato che office non è uno e soffre di problemi

            enormi di

            retrocompatibilità?

            Pensa che in un paio di pubbliche
            amministrazioni

            (mie clienti) ci sono documenti di office 97 che

            per potere essere aperti devono passare prima da

            openoffice e salvati in doc di nuovo

            perchè office 2003 li possa

            aprire!

            M$ è così lungimirante che se non ci fosse
            l'open

            source non riuscirebbe neppure a rileggere i
            suoi

            formati!



            Su una cosa hai ragione... quando parli di

            trollare!


            sei tu quello che trolli... pensa che io con exel
            2003 ho aperto anche file di lotus1! faresti più
            bella figura a tare zitto... oppure dacci il link
            di questi file di word... e non trovare scuse che
            non sono su internet, se non ci sono uploadali o
            dacci
            l'e2klink...Certo come no! posto un documento di altri per la tua bella faccia!Ma per favoreee!Non è un bug è una feature vero?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)In ogni caso basta leggere sul sito di Microsoft a questo link il problema è ammesso e CONOSCIUTO!Ammazza questa M$ dovrebbe pagare degli astroturfer più informati!http://office.microsoft.com/en-us/ork2003/HA011401651033.aspx(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: ma andava tanto bene il doc...
          - Scritto da: Athlon64

          ma l'hai letto l'articolo? il punto è

          l'interoperabilità: se oggi mandi un .doc a

          qualcuno e questo non ha office, o lo legge in
          un

          modo diverso o non lo legge del tutto;

          Si scarica Word Viewer o si compra Word... in
          fondo a cosa serve un PC senza un word processor
          decente (cioé
          Word)?Sì, come no. Magari funziona come il famigerato excel viewer di mamma MS, col quale i file .xls creati con office risultavano spesso "formato file non valido" o qualcosa di simile e non c'era modo di aprirli, mentre OOo li apriva senza fiatare 8)
Chiudi i commenti