Firefox batte IE, in Europa è sorpasso

Una data storica, che segna una tendenza. Complice il rilascio di IE8, nel Vecchio Continente il browser di Mozilla conquista la vetta della classifica. E, in futuro, potrebbe far segnare numeri importanti anche nel mobile

Secondo le cifre comunicate da StatCounter , nella tredicesima settimana del 2009 (23-29 marzo) Mozilla Firefox è ufficialmente diventato il browser più popolare sul territorio europeo , scalzando Internet Explorer 7 e segnando senz’altro una data storica per Mozilla e la community che collabora allo sviluppo.

I numeri forniti dal succitato servizio di statistica parlano di Firefox 3 al 35,05 per cento e Internet Explorer 7 a 34,54. Si tratta di circa mezzo punto percentuale, nondimeno il risultato rappresenta una pietra miliare degna di considerazione perché per la prima volta, su un territorio vasto ed eterogeneo come l’Europa, un browser non-Microsoft sorpassa tutti i prodotti di Redmond piazzandosi in cima alla lista delle preferenze dei navigatori.

A leggere i numeri più da vicino, la situazione si fa ovviamente più complessa e meno netta del semplice sorpasso di FF 3 su IE 7: il browser Microsoft ha ceduto qualcosa con l’adozione della nuova versione, quell’ Internet Explorer 8 salito al 2,3 per cento (sempre in Europa) dopo il giorno del lancio. Nel complesso, la somma di tutte e tre le versioni di IE in uso agli utenti (la 7, la 8 e la vetusta 6) continua a detenere il 48 per cento del market share europeo , mentre Firefox (2.x+3.x) non va oltre il 38.

Aodhen Cullen, CEO di StatCounter, avverte comunque che quel 10 per cento di differenza si ridurrà sempre di più perché Firefox “sta chiudendo il gap” che lo divide dal navigatore Microsoft. Le statistiche di StatCounter vengono collezionate su un network di 3 milioni di siti web, contando 4 miliardi di pageview al mese. Cifre assolutamente non scientifiche insomma, ma rappresentative della crescita di popolarità del panda rosso sul Vecchio Continente.

A livello mondiale i numeri si riequilibrano verso il regno (non più indiscusso) di Explorer, che ancora detiene il 62 per cento del mercato complessivo contro il 29 di Firefox . Opera, Chrome e Safari seguono parecchio distaccati dal gruppo di testa, tutti fermi al di sotto del 3 per cento tranne che in Nord America dove le differenze principali sono rappresentate da Safari al 5 e Opera (navigatore “europeo” per eccellenza) all’1.

StatCounter prende poi in considerazione anche il mercato dei browser mobile, rivelando che le statistiche generali vedono Opera e il browser dell’iPhone contendersi il primato con il 22 per cento ciascuno. A seguire sono il browser usato sugli smartphone Nokia (18) e l’iPod Touch (15), mentre Android rappresenta il fanalino di coda con il suo striminzito 2 per cento di share.

Nel Nordamerica le cose vanno in maniera decisamente diversa, Opera è un brand quasi sconosciuto e a farla da padrone sono iPhone e iPod. In Asia, al contrario, il 45 per cento degli utenti in mobilità usa Opera e i prodotti Apple non vanno oltre il 5. Tutto questo in attesa del debutto ufficiale ed esteso di Fennec , il browser che Mozilla ha costruito partendo da Firefox ma pensando al mercato mobile e che contribuirà a sparigliare ulteriormente le carte a tempo debito.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sandro scrive:
    google
    finchè google resta come è, gratuito, aggiornato, facile da consultare, funzionanrt ein modo oggettivo con un algoritmo matematico, va benissimo così.se in futuro diventerà a pagamento, automaticamente si faranno strad aaltri software
    • Sborone di rubikiana memoria scrive:
      Re: google
      Google fa utili ormai da tempo, non si sognerebbe mai di rendere Google Search a pagamento... :-o
  • panda rossa scrive:
    M$ innova, gli altri copiano!
    Come sempre M$ e' all'avanguardia in tutti i settori tecnologtici, anche in quello del prematuro abbandono delle enciclopedie.Gli altri arrivano sempre dopo!La prima a chiudere Encarta e' stata M$, e adesso ha tutto il diritto di rivalersi legalmente nei confronti di questi qua che hanno subito scopiazzato l'idea e chiudono l'enciclopedia anche loro.
    • pauroso OT scrive:
      Re: M$ innova, gli altri copiano!
      Siete dei campioni a tirare dentro MS anche quando non c'entra nulla!E poi tu che articolo hai letto? Sai leggere? La comprensione del testo è dalla tua parte? Pare di no....Qui si stava parlando di un motore di ricerca open source NON di un'enciclopedia.Voialtri estremisti siete talmente ridicoli...non potete sperare che qualcuno vi prenderà mai sul serio. E purtroppo siete voi stessi il maggior problema dei software che "idolatrate".Che tristessa....
    • ambrogio scrive:
      Re: M$ innova, gli altri copiano!
      - Scritto da: panda rossa
      Come sempre M$ e' all'avanguardia in tutti i
      settori tecnologtici, anche in quello del
      prematuro abbandono delle
      enciclopedie.Capito, ma cosa centrabno le enciclopedie adesso?
      Gli altri arrivano sempre dopo!

      La prima a chiudere Encarta e' stata M$, e adesso
      ha tutto il diritto di rivalersi legalmente nei
      confronti di questi qua che hanno subito
      scopiazzato l'idea e chiudono l'enciclopedia
      anche
      loro.ANcora? ma li leggi gli articoli? Comunque per Encarta è veramente un triste periodo, anzi per il sapere inm generale. Ora dobbiamo prendere per vere bozze di voci enciclopediche ..
  • Nilok scrive:
    wikky wikky.....
    Augh.So che qualcuno vorrebbe evitare di leggermi...e non ci riesce!eh...eh...eh...eh......8)wikky wikky è DESTINATA a scomparire in ogni sua MALSANA manifestazione.All'INIZIO....era una CONCRETA speranza per la libertà culturale ed informativa, MA....quasi subito fu presa in mano da coloro che si illudevano di poter "formare" le opinioni latrui attraverso la DISINFORMAZIONE: ed ecco che, oltre alle semplici definizioni di termini, furono introdotte OPINIONI su individui, cose e situazioni !!!Questo DA SOLO decretò l'inizio del declino di wikky wikky.Ho parlato.Nilok
    • Sborone di rubikiana memoria scrive:
      Re: wikky wikky.....
      http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Pagina_principaleE ho detto tutto. 8)
  • sorcio scrive:
    So long and thanks for all the fish!
    Così si legge sulla home page. Non so se con "addio e grazie per tutto il pesce", si riferiscano ai pesci d'aprile: in questi giorni leggo ogni notizia con sospetto, dannati pesci! (rotfl) Comunque la citazione del mitico Douglas Adams è simpatica. Non so, mi viene da rispondere a mia volta col "salmone del dubbio" (rotfl)Scherzi a parte Wikia search non è mai diventato molto famoso, però l'idea non era male.
    • dfsfd scrive:
      Re: So long and thanks for all the fish!
      contro la 3 cani e altri "du' gatti" la si può spuntare ma google se dice di far la voce grossa fa paura =DPotrebbero offrire metà dell'Africa per cedere il progetto. =DMano all'asciugamano. ;)
    • giacomo scrive:
      Re: So long and thanks for all the fish!
      Non è che voleva dire un grazie a tutti i "PESCI" che hanno creduto in noi?? :P
    • pippo scrive:
      Re: So long and thanks for all the fish!

      Scherzi a parte Wikia search non è mai diventato
      molto famoso, però l'idea non era
      male.Un altro sucXXXXX: "powered by java"... :D
    • millant at ore scrive:
      Re: So long and thanks for all the fish!
      - Scritto da: sorcio

      Così si legge sulla home page. Non so se con
      "addio e grazie per tutto il pesce", si
      riferiscano ai pesci d'aprilenon credo proprio...solo noi diciamo pesce d'aprile,per tutti gli altri è april fools' day(o anche all fools' day)
      • sorcio scrive:
        Re: So long and thanks for all the fish!
        Non lo credo neanche io, ma hai letto solo la prima parte della battuta ed è brutto doverle spiegare :
    • asd scrive:
      Re: So long and thanks for all the fish!
      veramente e' la mitica frase della GUIDA INTERGALATTICA PER AUTOSTOPPISTI:Ela dicono i delfini mentre lasciano il pianeta prima che venga distrutto assieme a tutti gli umani asd
Chiudi i commenti