Firefox Relay, ora anche in versione Premium

Firefox Relay, ora anche in versione Premium

Mozilla annuncia la versione Premium di Firefox Relay, un servizio per la creazione di alias fittizi dietro i quali nascondere il proprio indirizzo mail.
Mozilla annuncia la versione Premium di Firefox Relay, un servizio per la creazione di alias fittizi dietro i quali nascondere il proprio indirizzo mail.

Mozilla ha annunciato la versione premium di Firefox Relay, un servizio che da tempo è attivo sotto forma di estensione, ma che ancora non aveva visto la medesima vetrina che il gruppo gli sta riservando ora. Relay è infatti diventato grande e ora punta anche ad una forma di monetizzazione che possa donare a Mozilla maggior sussistenza e miglior sostenibilità.

Firefox Relay

Firefox Relay è un servizio di forward automatico delle mail: attraverso la creazione di specifici indirizzi “alias“, questo strumento consente di tenere nascosta la propria vera identità e di celarsi quindi dietro indirizzi formali utili soltanto a nascondere il proprio. Se i primi 5 alias sono gratuiti, quelli successivi sono invece a pagamento e parte di un profilo Premium che vuol essere una forma di protezione dallo spam e dai leak che possano svelare fondamentali abbinamenti tra il nostro indirizzo mail e le nostre password.

Firefox Relay Premium è disponibile anche in Italia oltre a Stati Uniti, Germania, Regno Unito, Canada, Singapore, Malesia, Nuova Zelanda, Francia, Belgio, Austria, Spagna, Svizzera, Paesi Bassi e Irlanda. Il prezzo di partenza sarebbe un esperimento non definitivo, il che lascia intendere che in base ai favori degli utenti incontrati nel tempo tale soglia di ingresso potrà essere ricalibrata. Utilizzarlo è semplice: si accede a relay.firefox.com, si inserisce il proprio account firefox e si generano alias casuali da poter utilizzare. Firefox ovviamente terrà traccia degli alias utilizzati sui vari siti, consentendone l'uso volta per volta senza doversi ricordare quale alias sia stato utilizzato sui singoli account aperti.

Gli alias ⁨Firefox Relay⁩ proteggono il tuo indirizzo email reale, impedendo che sia visibile pubblicamente, e inoltrano le email in modo automatico alla tua casella di posta. Ora puoi finalmente ricevere solo le email che desideri. Registrati con il tuo ⁨account Firefox⁩ per cominciare.

Mozilla illustra alcuni casi d'uso ideali per un sistema di questo tipo:

  • Stai acquistando qualcosa da un nuovo negozio online? Usa un alias ⁨Relay⁩ invece del tuo indirizzo email quando effettui un acquisto online. La ricevuta sarà inoltrata al tuo indirizzo email reale e, se inizierai a ricevere email indesiderate, potrai semplicemente disattivare l’inoltro dei messaggi.
  • Vuoi proteggere meglio la tua identità online quando utilizzi un social network? Stai cercando di evitare che il tuo indirizzo email reale venga associato alla tua presenza sui social media? Utilizza un alias ⁨Relay⁩ per accedere e proteggerti online.
  • Preferisci ottenere le tue ricevute via email ma vuoi evitare messaggi indesiderati di marketing? Utilizza un alias ⁨Relay⁩ invece della tua email quando richiedi una ricevuta elettronica in un negozio. Inoltreremo la ricevuta al tuo indirizzo email reale e, se inizi a ricevere messaggi che non ti piacciono, puoi semplicemente disattivare l’inoltro.
  • Vuoi iscriverti a una newsletter ma non ti fidi del mittente? Utilizza un alias al posto del tuo indirizzo reale. Se improvvisamente inizi a ricevere email indesiderate attraverso quell’alias, è possibile che il tuo indirizzo sia stato venduto a terze parti o perfino coinvolto in una violazione di dati. A quel punto puoi disattivare o eliminare l’alias per proteggere la tua casella di posta elettronica.
  • Ti piace giocare online, ma sei preoccupato che altri giocatori o bulli scoprano chi sei tramite il tuo “gamertag” e il tuo indirizzo email? Utilizza un alias ⁨Relay⁩ per aggiungere un ulteriore livello di protezione tra la tua identità e i giochi a cui ti piace giocare online.
Fonte: Mozilla
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 11 2021
Link copiato negli appunti