Fitri proteggibimbo vendono i dati

Scandalo negli USA: alcuni sistemi pensati per impedire ai minori di accedere a certi siti tengono traccia del loro comportamento online e vendono tutte le informazioni a società commerciali con pochi scrupoli


Washington (USA) – I programmi pensati per tenere i bimbi online lontano dai contenuti inadatti sulla Rete, in alcuni casi si sono tradotti in un vero e proprio assalto alla privacy dei piccoli utenti. Negli Stati Uniti sta infatti montando lo scandalo contro alcuni produttori di software-filtro che hanno creato un business attorno alla vendita a società commerciali senza scrupoli di dati personali dei bambini associati ai loro comportamenti online.

Molti di questi programmi sono in giro perché in alcuni stati americani la legge impone che siano installati sui computer accessibili ai minori in luoghi pubblici, come biblioteche o scuole, se gli enti che offrono l’accesso intendono ricevere fondi federali di sostegno. E di questa situazione ne stanno approfittando alcune imprese produttrici, trasformatesi in “succhia-dati” da rivendere a peso d’oro.

Nel mirino sono finite imprese del calibro di N2H2 , società produttrice il cui slogan è: “Una Internet sicura”. A quanto pare l’azienda, sfruttando i vuoti legislativi che negli States abbondano quando si tratta di privacy, controlla come gli utenti dei propri software si comportano quando sono in Rete, per sapere quali siti visitano, quali immagini scaricano e quali informazioni cercano.

Dopodiché N2H2 vende il tutto attraverso un “aggregatore di dati” chiamato Class Clicks. E quelli di Class Clicks si difendono spiegando che non vendono informazioni che possono portare all’individuazione di un singolo utente ma vendono solo dati e analisi “generalisti”.

N2H2 è una delle più importanti realtà del settore, con quasi 16 milioni di utenti e un network di 1.900 server di supporto alle attività di filtraggio, distribuiti in 11 paesi.

Secco il commento di David Sobel, boss di EPIC , associazione pro-privacy, secondo cui “gli studenti non dovrebbero contribuire alla costruzione di tool di marketing o essere soggetti a profilazione costruita sul modo con cui interagiscono in Rete”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Carità pelosa
    PECUNIA NON OLET. (Dipende...)Due parole sulla "Fondazione Bill & Melinda Gates".William Gates III° ha fama di filantropo. Ha costituito dal nulla una Fondazione benefica intitolata ai genitori (onora il Padre & la Madre...) che si occupa di alleviare sofferenze, 'sviluppare' lo sviluppo, l'apprendimento, etc. in alcuni angoli 'sfortunati' del pianeta. Attività umanitaria encomiabile che senz'altro sarebbe da applaudire e sostenere.Ma purtroppo c'è qualche lato ambiguo in tutta la vicenda che non convince il sottoscritto.Il punto debole della 'catena' ha un nome ed un cognome: William Gates III°.Il "Manifesto" della Fondazione:"The Bill & Melinda Gates Foundation is dedicated to improving people's lives by sharing advances in health and learning with the global community. Led by Bill Gates' father, William H. Gates, Sr., and Patty Stonesifer, the Seattle-based foundation has an asset base of $21 billion (in italiano 21 miliardi di dollari, mica noccioline).For complete information, visit http://www.gatesfoundation.org.Slogan chiave : "Guardate da dove vengono le guide del futuro Americano"... (Ahia..)"Donazione" di 100 milioni di dollari pianificata* per la causa della IAVI( http://www.iavi.org/ ) a Davos ed annunciata dal Bill Gates !! IAVI ringrazia.(*"pianificata" significa: "Qui l'ho detto. Ci si vede poi con calma")Sarà carino vedere poi se inA= $ cash (Pecunia non olet), oppureB= azioni MSFT o in SW/HW.... (olet, olet... di faina)"Donazione" (rigorosamente di SW/HW Wintel) anche ai Navajos: http://www.glf.org/pressroom/release.asp?PRindex=342'Traduzione' dello scrivente (pane al pane, vino al vino):1) Bill Gates - circa due anni fa, se non erro - fondò la suddetta organizzazione stornando 20 miliardi di dollari (dall'imponibile) in beneficenza verso la"Fondazione". In altri termini: molte, ma molte meno tasse da pagare. Metodo legalissimo, per carità, previsto (ed incoraggiato) dall'ordinamento fiscale U.S.A. .2) William Gates Senior, tranne l'immagine ed ovviamente il 'nome', conta meno del due di picche nella fondazione e probabilmente ne è felice (alla sua età... altre sono le vere emozioni). Il vero 'boss' delegato è la Patty Stonesifer, che se ci tiene a mantenere lo 'status', deve fare esattamente quello che decide il Bill III°. Elementare, Watson...3) Le "donazioni", riportate con enfasi - quando serve, come in questo caso di Davos - dai media amici, altro non sono che OPERAZIONI di MARKETING miratissime per ottenere due scopi ben precisi:A: piazzare PC compatibili (e tutto il collaudato circo degli 'upgrade' Windows) dove non erano ancora presenti ed in ben determinate realtà, garantendo così la continuità del 'mercato' Micro$oft: Assistenza, corsi, etc.. Ed i 'beneficiati' devono per tutta una serie di circostanze mostrarsene anche grati, anche se magari avrebbero preferito anzichè 'PC', l'equivalente in dollari per altro uso. Ad esempio, medicinali oppure borse di studio.B: avallare il mito - perché di questo e non di altro si tratta - del 'benefattore' dell'Umanità per un più concreto e opportuno 'ritorno d'immagine'. Utilissimo adesso, vicino alla sentenza definitiva - coincidenza? - del noto procedimento del DOJ americano.Quale giudice avrà ora il coraggio - perchè di questo si tratta - di inimicarsi l'opinione pubblica (ehm, volevo dire "l'opinione della lobby pro-Gates", comprendente Mr Bush Jr.) dopo tanta liberalità dimostrata dal già condannato allo 'smembramento'?Comprensibile, no? Anche qui un chiaro caso di conflitto: passo alla Storia come un ex magistrato corretto ma senza pensione o faccio carriera nell'establishment?Così come é altrettanto comprensibile che con la balla stratosferica della "Fondazione Gates" (legalissima, per carità, e paradossalmente proprio per questo non perseguibile), il buon vecchio Bill fa in sostanza la carità e le donazioni a sè stesso per poi pagare a se stesso i suoi sistemi.Con buona pace dei Navajos, dello IAVI e di chi ci crede ancora, a cominciare dallo I.R.S., l'ente americano corrispondente al nostro Ministero delle Finanze.Quello per capirci che si occupa di riscossione delle tasse e della evasione dalle stesse.Quando si incrociano i destini - e le convenienze - di venditore e compratore dello stesso 'bene'; quando gli attori della recita sono: uno il boss di una multinazionale e l'altro è un Ente Benefico riconosciuto come 'senza scopo di lucro' ma di fatto controllato dallo stesso individuo a capo della multinazionale (in pratica 'A' e 'B' sono la stessa persona), trattasi di evidente "conflitto d'interessi". In altri termini, "affari in famiglia".Il concetto di "Innovazioni in 'salute' ed 'apprendimento' del "Manifesto" ha perciò senso solo se riferito a M$. Chiaro ed acclarato il fatto che il finanziatore esplicito dell'Ente (che è perdipiù il FABBRICANTE del bene che poi l'Ente spaccia a titolo di beneficenza) ha inoltre dei benefici fiscali enormi solo per il fatto di poter disporre ANCHE di questo tipo di strumenti, la vedo dura, a ridimensionare efficacemente le unghie del Bill.Non a caso, in occasione della nascita della Fondazione, il Bill si fece scappare a mezzo comunicato stampa che i 20 miliardi di dollari sarebbero stati (testuale) INVESTITI nella ricerca di vaccini vari e sviluppo di rimedi contro l'AIDS.Coincidenza incredibile, erano i primi giorni dell'accusa di monopolio portata dal DOJ e da 19 Stati americani, poi finita come sappiamo in condanna preliminare per 'condotta predatoria' e monopolio.Sfortunatamente, devo 'tradurre' ancora che INVESTIRE non significa DONARE, ma ACQUISTARE - con detti $ 'sottratti' al fisco legalmente - azioni o partecipazioni in Aziende Chimiche e Farmacologiche - e cioè controllandole - con 'ritorni' futuri decuplicati, SE verrà trovato quello che si cerca.In linguaggio finanziario, si chiama 'diversificazione del portafoglio', ma non avevo fino ad allora visto definirlo 'Fondazione'...Diversamente, SE di vere donazioni si trattasse, la Fondazione dovrebbe finanziare allora con $ (cartamoneta, "cash" e non 'con computers' ed annessi) organizzazioni non governative che provvederebbero da sè a tradurre poi in beni/strutture e quant'altro i fondi ricevuti. E lo stesso vale verso gli Istituti di ricerca su tumori o AIDS. Così come fa il resto del mondo.Troppo comodo fare quello che definiscono in finanza 'partita di giro'...E' amaro per me ironizzare su queste cose, ma aldilà della palese presa per i fondelli mediatica orchestrata dal Bill III°, credo sarebbe davvero una tragedia infinita ritrovarsi con vaccini che non funzionano per più di 47 ore consecutive o che richiedono un 'upgrade' incompatibile con i precedenti vaccini, etc.O con rimedi contro l'AIDS targati 'Gates' che funzionano come i suoi OS.Madre mia...
    • Anonimo scrive:
      Re: Carità pelosa
      Sei il mio Idolo, ti metto in cornice!un'unico appunto: la prossima volta cerca di essere piu' semplice nei passaggi, il 90 per cento dei lettori - qui - si perde alla prima riga.PS: anch'io mi stavo domandando come mai di tutti quei soldi nessuno andasse in alimenti per le popolazioni della Birmania o del Centrafrica....abbiamo sempre chiamato la merda col nome sbagliato.
    • Anonimo scrive:
      Re: CaritEpelosa
      - Scritto da: Tiziano
      PECUNIA NON OLET. (Dipende...)Morale: Bill, non pagare!semplice watson!
      • Anonimo scrive:
        Re: Carita' pelosa
        - Scritto da: paolino
        Morale: Bill, non pagare!
        semplice watson!Permettimi ma questa mi sembra proprio un'affermazione idiota!Sono abbastanza d'accordo che si tratti di una mossa "a ritorno d'immagine" per Billy Cancelli, ma resta il fatto che E' VERGOGNOSO che dopo tanto tempo dalla scoperta di una malattia grave come l'AIDS tutti tergiversino sul problema che manca un vaccino.Se il fine ultimo di Gates e' a suo personale vantaggio economico non credo che interessi per nulla alle persone malate e a tutti coloro che sono sani ma non sanno se si ammaleranno, magari per una innocente trasfusione o operazione chirurgica.Ben vengano i soldi del riccone, anzi, dovrebbe darne di piu'!E se altri Boss della NewEconomy vorranno seguire il suo esempio per avere pure loro un "ritorno d'immagine" ben vengano anche i loro soldi!
  • Anonimo scrive:
    Basta palate di me....da su Billy......
    Per qualunque ragione lo ha fatto,è un benefattorea proposito con quanti zeri si scrivono 100 milioni di dollari:in lire italiane?????Inoltre vorrei sapere quanti milioni a donato ilpaperone d'Italia,l'Unto dal Signore,il(forse)REd'Italia Silvio I° d'Arcore.Di certo non ha tempo per i malati di aids,devevincere le elezioni,altrimenti i comun-linuxistigli fregano il posto e dovrà andarsene dal paese.Speriamo molto presto!!
  • Anonimo scrive:
    Gates e i miliardi contro la lotta all'AIDS
    La maggior parte delle persone che hanno scritto in questo forum sono cosi accecate dalla rabbia (contro chi-contro cosa..contro un computer che si blocca mentre giocano forse?)che non si rendono conto dei fatti nudi e crudi o dell'importanza di quello che è successo.I fatti nudi e crudi è che Bill Gates ha donato 100 milioni di dollari per la ricerca contro l'AiDS.A me non interessa per quale motivo lo abbia fatto...per un ritorno di immagine o per pura filantropia.Lo ha fatto e tanto basta.Stiamo parlando di vite umane salvate....e voi ancora a sputare veleno sulla microsoft inaffidabile.Poi ci sono pure i pazzi che pensano pure alla cospirazione globale come Pepso.Non spero tu prenda l'AIDS come hanno detto molti.Non sono così cinica.Ti auguro solo di non pensare mai di avere tu l'unica verità in tasca e di non vedere mai un malato di aids morire lentamente giorno per giorno privato delle sue difese immunitarie.Ma poi in fondo chi se ne frega di questo forum e di quello che scriviamo.Io esco fuori e vado a festeggiare la bella notizia con una birra con gli amici.Ciao a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: Gates e i miliardi contro la lotta all'AIDS
      se ancora non sei uscita per la birra:la mia modesta opinione a titolo di tutti gli offesi (spero). Nessuno sarebbe scontento di vedere sconfitto l'AIDS al piu' presto e, sicuramente farebbe piacere sapere che Bill Gates ha avuto la sua parte in questo....MA DOPO!Non prima. Dirlo prima, per una persona come lui, nella sua condizione FA SCHIFO e' immorale e immondo.e' un modo di comportarsi da Merde umane.per tutto il tornaconto che se ne ha e che la beneficenza (invece) non dovrebbe guardare. Lui fa beneficenza con la TV al seguito e con la formula del vaccino ormai in tasca e questo, alle persone sensibili come me, fa schifo.chiaro?chiuso!
      • Anonimo scrive:
        Re: Gates e i miliardi contro la lotta all'AIDS
        Sono cento testoni larry.Sono cento testoni.Il minimo che si merita è farsi della pubblicità.E' giusto che tutti debbano sapere che lui li ha cacciati.Ha il suo tornaconto certo. Chiunque ha il suo tornaconto quando fa qualcosa tranne quelli con l'aureola.Pure tu , io e tutti quelli che scrivono in questo forum hanno il tornaconto di fare sapere agli altri che esistono.Lui e il suo software possono avere tutti i difetti di questo mondo ma per quello che ha fatto oggi gli bacio il culo.Non mi interessa per quale motivo lo ha fatto o le modalità in cui lo ha fatto.Come dice Silvia qui ci sono solo vite salvate il resto è retorica.Caccia i tuoi soldi per i fondi di ricerca come fa lui e come faccio io...e poi ritorna a parlarci di sensibilità.
        • Anonimo scrive:
          Re: Gates e i miliardi contro la lotta all'AIDS
          "Caccia i tuoi soldi per i
          fondi di ricerca come fa lui e come faccio
          io...e poi ritorna a parlarci di
          sensibilità".Lo faccio sicuramente ma non ne parlo con nessuno e non ti chiedo di parlarmi di come lo fai tu, mi fido che lo fai.tu pensavi che io non lo facessi?ah! dimenticavo i soldi e le vite salvate non vanno in proporzione!Ricordati di una certa Madre Teresa....
    • Anonimo scrive:
      Re: Gates e i miliardi contro la lotta all'AIDS
      Avete frainteso.1) Non sono quello che sente due o tre stronzate in giro e le ripete stupidamente.Io parlo su basi scientifiche.Ho letto materiale per mesi e mesi.Voi cosa avete letto e quali basi avete per portare aventi le vostre tesi?La vicenda dell'AIDS a me sta a cuore, spero che la scienza (quella vera) imbocchi presto la strada giusta.Più tempo impiegherà la scienza a trovare la verità, peggio sarà per i malati di AIDS.2) Tu dici che io sono convinto di avere la verità in tasca, non è vero. Siete voi convinti di avere la verità in tasca. Siete addormentati da quello che sentite alla televisione.Io cerco la verità, in modo scientifico e senza pregiudizi, e non mi adagio sulle posizioni ufficiali e di facciata.Una volta trovata una presunta verità, la metto da parte e inizio da capo. Ho sempre combattuto chi è convinto di aver trovato la verità assoluta e smette di cercare.Un tempo tutto il mondo era convinto che il sole girasse intorno alla terra, solo uno era convinto del contrario. La verità non è quindi una questione di numeri.I più grossi passi nel mondo scientifico sono stati fatti non dalla scienza ufficiale, ma da quella di nicchia.3) Voi non sapete se faccio o meno beneficienza e quanto, se sono o ho parenti malati di AIDS, che mestiere faccio, ecc. Non lo sapete e non ve lo direi. Non mi piacciono ne i pietosismi ne i casi umani.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    x PEPSO...
    ...sei la ciliegia + grande
  • Anonimo scrive:
    Perdete tempo
    Non avete ancora capito che qualsiasi cosa faccia Bill o la MS ci sara' sempre un ristretto gruppo di persone (classici utenti con il Cuore a sinistra e l PORTAFOGLIO a destra) che criticheranno qualsiasi cosa faccia il signor Gates. Queste persone credono di poter fare qualcosa per liberare il mondo dal Demonio MS. Sono persone invidiose normalmente di Sinistra.. Dovrebbero essere operai proletari e invece sono spesso benestanti con molto tempo libero da dedicare alla politica (come ben sappiamo i politici sono SEMPRE persone di cui non ci si deve fidare).Per loro i soldi sono la prima cosa importante nella vita.. quindi e' normale che preferirebbero essere sieropositivi e avere 3 miliardi in banca. Morirebbero piuttosto che avere un vaccino finanziato da Bill.Non state a perdere tempo. Hanno sempre la risposta pronta hanno molto tempo da dedicare a queste cose.LASCIATELI PERDERE
    • Anonimo scrive:
      Re: Perdete tempo
      In realtà sto ancora tentando di capire con qualiacrobatiche evoluzioni sei riuscito a portare l'argomento in politica. Complimenti!!Io spero, per la poca fiducia che ho nell'essereumano, che nessuno creda alle stupidaggini scritte da te sotto l'effetto della potente intossicazione di menzogne berlusconiane di cui si vedono le reazioni.Fai ridere i polli (che devono avere un gran senso dell'umorismo).- Scritto da: MAX-0
      Non avete ancora capito che qualsiasi cosa
      faccia Bill o la MS ci sara' sempre un
      ristretto gruppo di persone (classici utenti
      con il Cuore a sinistra e l PORTAFOGLIO a
      destra) che criticheranno qualsiasi cosa
      faccia il signor Gates. [cut]
  • Anonimo scrive:
    mi stupisco che vi stupiate
    _afaik_, in america e' normale che si faccia beneficienza. Il loro sistema di imposte prevede che non solo cio' che doni in beneficienza non ti viene conteggiato, ma l'aliquota percentuale da dare allo stato e' ridotta. In pratica, se uno fa della beneficienza paga di fatto meno tasse allo stato americano.Come potete ben vedere, questo sistema permette di incoraggiare notevolmente lo sviluppo di associazioni di ricerca indipendenti e finanziate non dallo stato ma dai privati, in modo assolutamente trasparente.Quindi la "sbandieratura" di Gates non e' affatto un tentativo di farsi bello. E' il normale iter burocratico della questione. Sono il primo ad apprezzare un gesto simile, e credo che molte altre persone qui in Italia lo farebbero se fossero incentivate a farlo come avviene in America.... qui paghiamo l'iva sulle imposte...
  • Anonimo scrive:
    Come al solito I PEDERNTI pensano sempre ai $$$
    1) La Microsotf la ODIATE (perche' non avete il fatturato che ha) e lo capisco....2) Bill Gates lo ODIATE (perche' siete dei morti di fame e vorreste essere al suo posto) e lo capisco...3) Internet Explorer si impalla sempre e lo ODIATE(perche' si blocca sempre mentre navigate sul vostro sito porno preferito) e lo capisco...MA PERCHE' TUTTA QUESTA RABBIA SCORRE NELLE VOSTRE VENE?SIETE DEI REPRESSI?SFOGATE LE VOSTRE INSODDISFAZIONI SUI PIU' POTENTI?Mah.... Bill Gates ha fatto un po' di beneficenza,si sara' fatto anche la sua pubblicita'MA CREDETE CHE ABBIA BISOGNO DI PUBBLICITA' LUI?CHE HA TANTI DI QUEI MILIARDI CHE SI POTREBBE COMPRARE L'INTERA INFORMAZIONE MONDIALE?comunque sia, pubblicità occulta o meno alle spalle, DONARE I SOLDI PER LA RICERCA CONTROL'AIDS o altre MALATTIEè SEMPRE POSITIVO,percui, invece di sbraitare come dei CANI RABBIOSI, fate la stessa cosa che ha fatto lui.BAU BAU
    • Anonimo scrive:
      Re: Come al solito I PEDERNTI pensano sempre ai $$
      - Scritto da: Maxil tuo nick e' autoironico lo capisci?tu invece sei miliardario per capire lui?Io capisco Agnelli & Ellison.E tu che siti porno guardi per non impallarlo?fuori gli URL!perche' e' un cogl_one.tu sei un sottomesso
      MA CREDETE CHE ABBIA BISOGNO DI PUBBLICITA'
      LUI?
      CHE HA TANTI DI QUEI MILIARDI CHE SI
      POTREBBE COMPRARE L'INTERA INFORMAZIONE
      MONDIALE?lo vorresti confessa!ma non puo' (ne oggi ne mai ehehehehe!)
      percui, invece di sbraitare come dei CANI
      RABBIOSI, fate la stessa cosa che ha fatto
      lui.Giobbe Covatta e' immensamente superiore a Gates in questo, io lo stimo da morire e seguo quell'esempiotu sei un pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_P-I-R-L-A
      • Anonimo scrive:
        Re: Come al solito I PEDERNTI pensano sempre ai $$
        - Scritto da: Larry
        - Scritto da: Max

        Giobbe Covatta e' immensamente superiore a
        Gates in questo, io lo stimo da morire e
        seguo quell'esempio

        tu sei un pirl_
        Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_Pirl_
        P-I-R-L-ABravo... con ogni post ti dichiari piu` stupido.Fai bene a stimare Covatta, continua cosi hehehehe
  • Anonimo scrive:
    La beneficenza nell'era della new economy
    Da quanto ho letto in questa breve e intensa discussione, devo sostenere che la beneficenza non è altro che un evoluzione del marketing.Per me bisogna cercare di essere neutrali e obiettivi... 1) I soldi sono stati donati (punto positivo per chi muore di AIDS)2) E' solo pubblicità (sono stati bravi a pensarlo se riporta un profitto)3) Ci guadagna sempre (non me ne frega assolutamente)4) Fa un software che fa schifo (non uso quello della Microsoft)penso che sia arrivato il momento di diventare un pò più maturi e cercare di vivere serenamente questo momento particolarmente "confuso".
  • Anonimo scrive:
    comunque i soldi li ha dati!
    Indipendentemente dai vantaggi che ne trae Bill Gate, i soldi li ha dati, e pure tanti! Forse per lui non sono niente, forse cosi facendo ne spende 100 e gliene tornato 300, ma in fin dei conti a voi che vi frega l'importante è che ha dato quei benedetti soldi!La stessa cosa dovrebbero farla anche tutti gli altri ricconi!
  • Anonimo scrive:
    Sinceramente...
    Sinceramente dei suoi soldi il Sig. Gates può fare ciò che vuole, anzi lo rispetto perchè spende milioni di dollari l'anno in beneficenza (che siano tanti o pochi non importa, sono comunque milioni!!)A me sta sul cu** (come propietario di un'industria informatica che produce schifezze e bla bla bla (che tutti sappiamo).Per conto mio nella vita privata può essere una persona squisita (purchè non pretenda poi il brevetto sul vaccino od obblighi gli enti di ricerca ad usare win, sennò fra 30 anni stiamo ancora qui :)))))
  • Anonimo scrive:
    Preferisco l'AIDS
    Si, perche' definire "un incredibile fallimento del mercato" il fatto di non aver trovato un vaccino significa proprio che a zio Bill delle persone non glie ne frega un cazzo, a lui interessano solo i soldi e far vedere quel bel faccino da inebetito, soddisfatto perche' ha fatto una piccola donazione, ma in effetti si e' solamente tolto di tasca dei soldi per metterseli nell'altra, quindi non ha fatto proprio un bel niente. Con queste mosse del menga e quel faccino da angioletto puo' incantare solamente quattro vecchiette bigotte. Inoltre (vedi articolo) "Gates ha spiegato che per sviluppare le numerose versioni di vaccini necessarie servono ..." gia', servono le versioni ed anche bacate, perche' poi ci saranno anche le varie releases e le bug fix e le varie patch.
    • Anonimo scrive:
      Re: Preferisco l'AIDS
      Forse non ti rendi ben conto di quello che stai scrivendo!!!- Scritto da: dbd
      Si, perche' definire "un incredibile
      fallimento del mercato" il fatto di non aver
      trovato un vaccino significa proprio che a
      zio Bill delle persone non glie ne frega un
      cazzo, a lui interessano solo i soldi e far
      vedere quel bel faccino da inebetito,
      soddisfatto perche' ha fatto una piccola
      donazione, ma in effetti si e' solamente
      tolto di tasca dei soldi per metterseli
      nell'altra, quindi non ha fatto proprio un
      bel niente. Con queste mosse del menga e
      quel faccino da angioletto puo' incantare
      solamente quattro vecchiette bigotte.
      Inoltre (vedi articolo) "Gates ha spiegato
      che per sviluppare le numerose versioni di
      vaccini necessarie servono ..." gia',
      servono le versioni ed anche bacate, perche'
      poi ci saranno anche le varie releases e le
      bug fix e le varie patch.
    • Anonimo scrive:
      Re: Preferisco l'AIDS
      sei un povero idiota. Ti aguro di beccartelo, l'AIDS, e poi vienici a dire se i fondi per la lotta alla malattia sono una caXXata o cosa. ripigliati.- Scritto da: dbd
      Si, perche' definire "un incredibile
      fallimento del mercato" il fatto di non aver
      trovato un vaccino significa proprio che a
      zio Bill delle persone non glie ne frega un
      cazzo, a lui interessano solo i soldi e far
      vedere quel bel faccino da inebetito,
      soddisfatto perche' ha fatto una piccola
      donazione, ma in effetti si e' solamente
      tolto di tasca dei soldi per metterseli
      nell'altra, quindi non ha fatto proprio un
      bel niente. Con queste mosse del menga e
      quel faccino da angioletto puo' incantare
      solamente quattro vecchiette bigotte.
      Inoltre (vedi articolo) "Gates ha spiegato
      che per sviluppare le numerose versioni di
      vaccini necessarie servono ..." gia',
      servono le versioni ed anche bacate, perche'
      poi ci saranno anche le varie releases e le
      bug fix e le varie patch.
      • Anonimo scrive:
        Re: Preferisco l'AIDS
        Hi amigo, non ho detto di essere contrario alla ricerca contro l'AIDS o contro il cancro o quant'altro. Dico solo che se uno vuol fare donazioni di qualsiasi genere, lo deve fare umilmente. Sbandierarlo ai quattro venti come ha fatto Bill serve solo di facciata per la sua societa', dato i casini che ha con la giustizia.Adios.
      • Anonimo scrive:
        Re: Preferisco l'AIDS
        A costo di essere OT vorrei precisare alcune cose.L'AIDS è una grossa bufala.E' un pretesto per prendere fondi su fondi.Non mi meraviglierei di vedere Bill Gates dietro le aziende che producono i kit per fare i test.Secondo voi perchè non è stato ancora isolato il virus? O credete alla storiella del virus mutante.Secondo voi perchè c'è gente che ha il virus da anni è sta benissimo? O credete alla storiella del virus con l'incubazione variabile da alcuni giorni a decine di anni.I test per rilevare la presenza del virus sono inaffidabili, ripetuti sulla stessa persona danno risultati diversi. Si fa il test su di una persona sana, risulta positivo, lui continua a stare benissimo e si dice che è l'incubazione del virus che è lunga, e intanto gli si rovina la vita.Il test è inaffidabile perchè cerca le tracce di un virus fantasma, e queste tracce possono essere lasciata da altri fattori.E' stato definito la peste del 20mo secolo. Secondo le previsioni, oggi la popolazione mondiale sarebbe dovuta essere dimezzata. Perchè non è successo. Solo per la prevenzione? Beato chi ci crede.L'AIDS non ha sintomi, il malato di AIDS muore ha causa di altre malattie, polmonite, ecc. Ma come si fa a distinguere uno che muore di polmonite da uno che moure di polmonite a causa dell'AIDS? Con i suddetti inaffidabili test.Ma allora che cosa hanno tutti i cosidetti malati di AIDS che stanno negli ospedali?Questo è il problema serio, non lo hanno ancora capito. L'AIDS è stato inventato per coprire questa ignoranza, ed è un ottimo metodo per prendere fondi poichè possono dire tutto e il contrario di tutto.Con questo non voglio sminuire il dramma di chi è malato di AIDS. Chi è malato di AIDS è veramente malato, è soffre. Dico solo che non hanno ancora capito cosa causa la loro malattia è che l'AIDS è solo un pretesto per coprire questa ignoranza.Nessun medico vi confermerà questa, non solo mia, ipotesi, poichè per loro la buffonata dell'AIDS significa soldi. I governi, le grandi associazioni danno fondi per la causa dell'AIDS.Ciao e fine dell'OT.
        • Anonimo scrive:
          Re: Preferisco l'AIDS
          Queste stronz_te le aveva scritte (e tu sicuramente sei andato a leggerle) Jacopo Fo sul sito di alcatraz .a prescindere quello che penso io della famiglia Fo .....tutto quello che viene scritto da su alcatraz e' LETAME.Jacopo farebbe bene a dedicarsi anima e corpo al cabaret.Come la puttan_te che scrisse quella barzelletta di "premio Nobel" sull'uranio impoverito, e la retorica sterile dell'altra sull'inquinamento di Milano.(che non sa risolvere)
          • Anonimo scrive:
            Re: Preferisco l'AIDS
            Sbagliato, non conosco ne Fo ne alcatraz.Quello che ho scritto è il riassunto di una montagna di materiale proveniente da ricercatori medici che non si possono esporre apertamente.Riprova, sarai più fortunato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Preferisco l'AIDS
      Se hai l'AIDS o sei sieropositivo, secondo me, puoi decidere da solo cosa e' meglio per te.Ma se sei sano, ti prego di rimanere in silenzio e di portare rispetto a quelle persone che sono malate.- Scritto da: dbd
      Si, perche' definire "un incredibile
      fallimento del mercato" il fatto di non aver
      trovato un vaccino significa proprio che a
      zio Bill delle persone non glie ne frega un
      cazzo, a lui interessano solo i soldi e far
      vedere quel bel faccino da inebetito,
      soddisfatto perche' ha fatto una piccola
      donazione, ma in effetti si e' solamente
      tolto di tasca dei soldi per metterseli
      nell'altra, quindi non ha fatto proprio un
      bel niente. Con queste mosse del menga e
      quel faccino da angioletto puo' incantare
      solamente quattro vecchiette bigotte.
      Inoltre (vedi articolo) "Gates ha spiegato
      che per sviluppare le numerose versioni di
      vaccini necessarie servono ..." gia',
      servono le versioni ed anche bacate, perche'
      poi ci saranno anche le varie releases e le
      bug fix e le varie patch.
      • Anonimo scrive:
        Re: Preferisco l'AIDS
        Lungi da me l'essere irrispettoso verso i malati di AIDS o di qualsiasi altra malattia. Faccio solo notare, per esempio, che quando e' morto Sabin (che ha salvato milioni di persone) i giornali riportavano la notizia con piccoli trafiletti, mentre se Bill fa una donazione (bisogna vedere se e' esente da scopi di lucro e comunque non mi risulta che Bill abbia finora salvato qualcuno) subito i media ne danno notizia. Siccome penso che la donazione (non metto in dubbio che sia stata materialmente effettuata da Bill) serve solo a dare un po' di vigore alla facciata della Microsoft, dato i casini che ha con la giustizia, e gli americani sono molto sensibili a questo tipo di cose, ritengo che sia proprio lui che si fa gioco dei malati e cerca di sfruttare a proprio vantaggio AIDS, poverta' analfabetismo ecc...Queste cose mi irritano notevolmente, percio' non potete chiedermi di starmene zitto; si deve e dobbiamo parlarne!Buona giornata.
        • Anonimo scrive:
          Re: Preferisco l'AIDS

          Queste cose mi irritano notevolmente,
          percio' non potete chiedermi di starmene
          zitto; si deve e dobbiamo parlarne!---------------------------------------------SE DEVI PARLARNE EVITA DI SCRIVERE FESSERIE PERO'.- Scritto da: dbd
          Lungi da me l'essere irrispettoso verso i
          malati di AIDS o di qualsiasi altra
          malattia. Faccio solo notare, per esempio,
          che quando e' morto Sabin (che ha salvato
          milioni di persone) i giornali riportavano
          la notizia con piccoli trafiletti, mentre se
          Bill fa una donazione (bisogna vedere se e'
          esente da scopi di lucro e comunque non mi
          risulta che Bill abbia finora salvato
          qualcuno) subito i media ne danno notizia.
          Siccome penso che la donazione (non metto in
          dubbio che sia stata materialmente
          effettuata da Bill) serve solo a dare un po'
          di vigore alla facciata della Microsoft,
          dato i casini che ha con la giustizia, e gli
          americani sono molto sensibili a questo tipo
          di cose, ritengo che sia proprio lui che si
          fa gioco dei malati e cerca di sfruttare a
          proprio vantaggio AIDS, poverta'
          analfabetismo ecc...
          Queste cose mi irritano notevolmente,
          percio' non potete chiedermi di starmene
          zitto; si deve e dobbiamo parlarne!

          Buona giornata.
        • Anonimo scrive:
          Re: Preferisco l'AIDS
          - Scritto da: dbd
          Lungi da me l'essere irrispettoso verso i
          malati di AIDS o di qualsiasi altra
          malattia. Faccio solo notare, per esempio,
          che quando e' morto Sabin (che ha salvato
          milioni di persone) i giornali riportavano
          la notizia con piccoli trafiletti, mentre se
          Bill fa una donazione (bisogna vedere se e'
          esente da scopi di lucro e comunque non mi
          risulta che Bill abbia finora salvato
          qualcuno) subito i media ne danno notizia.
          Siccome penso che la donazione (non metto in
          dubbio che sia stata materialmente
          effettuata da Bill) serve solo a dare un po'
          di vigore alla facciata della Microsoft,
          dato i casini che ha con la giustizia, e gli
          americani sono molto sensibili a questo tipo
          di cose, ritengo che sia proprio lui che si
          fa gioco dei malati e cerca di sfruttare a
          proprio vantaggio AIDS, poverta'
          analfabetismo ecc...
          Queste cose mi irritano notevolmente,
          percio' non potete chiedermi di starmene
          zitto; si deve e dobbiamo parlarne!Parlarne si ma con un minimo di ragione!Secondo te, e` colpa di Gates se tutti i media scrivono di questa donazione???? Facci un pensierino!

          Buona giornata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Preferisco l'AIDS

            Parlarne si ma con un minimo di ragione!
            Secondo te, e` colpa di Gates se tutti i
            media scrivono di questa donazione???? Facci
            un pensierino!





            Buona giornata.Sinceramente il pensierino l'ho fatto e sono arrivato alla seguente deduzione: in America sembra ci sia una specie di detrazione delle tasse per le societa' che fanno beneficenza. Quindi penso che come la Microsoft, anche HP, IBM, SUN ed altre siano interessate, pero' di loro non si sente nulla. Penso che Microsoft abbia una propria agenzia stampa che divulga certe notizie in momenti strategici. Ben vengano i soldi donati, non e' questo il punto. Quello che io contesto e' che secondo me non si puo' cercare di farsi belli e mettersi in mostra in questo modo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Risposte a quelli delle -x-
      Re: Preferisco l'AIDSdi io del 29/01/01 (10:40)
      sei un povero idiota.
      Ti aguro di beccartelo, l'AIDS, e poi vienici a dire se i fondi per la lotta alla
      malattia sono una caXXata o cosa. ripigliati.Dove avrei scritto che la ritengo una cazzata? Dico solo che e' strumentalizzata dallagrande industria e quello che e' peggio e' che spesso anche gli stessi malati di aidsvengono ingannati da questo genere di notizie. Capisco che un malato si aggrappa ad ognisperanza e promessa, ma farlo in questo modo e' solo una presa in giro nei loro confrontied a beneficio dell'industria.Re: Preferisco l'AIDSdi steo del 29/01/01 (14:47)
      SEI UN POVERO MENTECATTO ...Grazie del titolo, evviva la coppia.
      ... e se credi veramente a quello che hai scritto meriti solo compassioneMa tu credi veramente che Bill dia una pioggia di miliardi (che per lui dovrebbe esseresolo una piccola rugiada) per la lotta contro l'aids senza considerare i suoi tornaconti?Credimi, Bill se ne frega dell'aids, come se ne e' fregato di tutte quelle aziende che gli facevano concorrenza facendole chiudere i battenti e mandando a spasso centinaia e centinaiadi programmatori. Non per niente adesso e' pieno di casini con la giustizia. Non credeteche Bill sia un dio, e' solo un abilissimo industriale e fa i suoi interessi senzapreoccuparsi troppo degli altri.
  • Anonimo scrive:
    E ora venite a dire che Gates e' il diavolo
    Carissimi linuxisti comunisti... ora venite a dire che gates e' il diavolo..voi contro l'aids che fate, l'astensione?ahahahah
    • Anonimo scrive:
      Re: E ora venite a dire che Gates e' il diavolo
      infatti, e' peggio!e' l'AIDS in persona.1) percentualmente sugli introiti non e' quello che fa piu' beneficenza al mondo.2) la fa solo quando serve a lui, non quando serve agli altri.3) ne fa un vanto personale, che e' parecchio cafone come comportamento.4) l'AIDS e' solo il settimo maggiore problema al mondo dopo la sua persona, la mancanza d'istruzione, la fame, le guerre, i giornalisti e il razzismo.5) se chiedi al figlio del nostro ultimo premio Nobel ti dira' che secondo lui l'AIDS manco esiste (poveretto)6) uso un Macintosh tanto perche' tu lo sappia.
      • Anonimo scrive:
        Re: E ora venite a dire che Gates e' il diavolo
        - Scritto da: Larry
        infatti, e' peggio!
        e' l'AIDS in persona.
        1) percentualmente sugli introiti non e'
        quello che fa piu' beneficenza al mondo.E perche dovrebbe? Almeno ne fa di beneficenza, no? Tu quale percentuale dei tuoi guadagni devolvi in beneficenza?
        2) la fa solo quando serve a lui, non quando
        serve agli altri.Cosa serve a lui? la ricerca anti aids??? Non serve agli altri? Vedo che sei molto intelligente e ben preparato :-)
        3) ne fa un vanto personale, che e'
        parecchio cafone come comportamento.Magari tutti ne facessero un vanto personale: a quest` ora la malattia sarebbe scomparsa!!!!Ma e` possibile che se uno faccia del bene deve essere criticato negativamente? Cosa dovrebbe fare Gates per esserti simpatico? regalare la sua ditta alla macintosh?
        4) l'AIDS e' solo il settimo maggiore
        problema al mondo dopo la sua persona, la
        mancanza d'istruzione, la fame, le guerre, i
        giornalisti e il razzismo.Secondo i punti di vista: se ritieni la mancanza di istruzione peggio dell` Aids... o i giornalisti.... E cio` non toglie che, siccome e`PP un male, si faccia qualcosa. o no?
        5) se chiedi al figlio del nostro ultimo
        premio Nobel ti dira' che secondo lui l'AIDS
        manco esiste (poveretto)Bravo, questo centra completamente con la notizia...
        6) uso un Macintosh tanto perche' tu lo
        sappia.E te ne vanti? :-)))))

        • Anonimo scrive:
          Re: E ora venite a dire che Gates e' il diavolo
          Un solo commento a chi ha scritto:"l'AIDS e' solo il settimo maggiore problema al mondo dopo la sua persona, la mancanza d'istruzione, la fame, le guerre, i giornalisti e il razzismo."L'AIDS si potrebbe sconfiggere con un semplice vaccino,perla fame, le guerre, il razzismooccorre molto di piu' che IL DENARO di GATES.E tu, come al solito, INVIDIOSO che non sei altro,invece di essere felice che ci sia qualcuno su questa terra che metta a disposizione i suoi MILIARDI per la ricerca contro l'AIDSTI METTI PURE A CRITICARE?IO TI AUGURO che tu non la prenda mai L'AIDSperchè in caso contrario, CAPIRAI GUARDANDOTIATTORNO di quanto le tue parole STUPIDE & DI CATTIVO GUSTO sono state nello scrivere quelle 4 righe.Un'ultima cosa al tuo "geniale commento":"l'AIDS e' solo il settimo maggiore problema al mondo dopo la sua persona, la mancanza d'istruzione, la fame, le guerre, i giornalisti e il razzismo."IO SCOMMETTO CHE TU NON DARESTI NEPPURE LE 1000 LIRE ad un barbone per stradaperche' secondo le tue teorie "Loro campano sulle spalle altrui, sono parassiti della societa'"E NON TI PONI IL CONCETTO CHE CI POSSANO ESSEREDEI PROBLEMI PIU' GRAVI ALLA BASE.SEI IL SOLITO SUPERFICIALE di "italiano-medio-razzista & finto moralista" per apparire bello SOLO agli occhi di mammà:-PIN ULTIMO CONCLUDO DICENDO che NON ho ne' L'AIDSne' sono SIEROPOSITIVOlo dico SOLTANTO perchè se noil SOLITO IGNORANTE POTREBBE FARE QUALCHE "MITICA SPARATA" delle sue.Cio' NON TOGLIE che SONO FAVOREVOLE alla RICERCACONTRO L'AIDS e CONTRO OGNI FORMA DI MALATTIA ANCORA NON SCONFITTA.MAGARI CI FOSSERO QUELLI COME BILL GATES.- Scritto da: roberto


          - Scritto da: Larry

          infatti, e' peggio!

          e' l'AIDS in persona.

          1) percentualmente sugli introiti non e'

          quello che fa piu' beneficenza al mondo.

          E perche dovrebbe? Almeno ne fa di
          beneficenza, no? Tu quale percentuale dei
          tuoi guadagni devolvi in beneficenza?


          2) la fa solo quando serve a lui, non
          quando

          serve agli altri.

          Cosa serve a lui? la ricerca anti aids???
          Non serve agli altri? Vedo che sei molto
          intelligente e ben preparato :-)


          3) ne fa un vanto personale, che e'

          parecchio cafone come comportamento.

          Magari tutti ne facessero un vanto
          personale: a quest` ora la malattia sarebbe
          scomparsa!!!!
          Ma e` possibile che se uno faccia del bene
          deve essere criticato negativamente? Cosa
          dovrebbe fare Gates per esserti simpatico?
          regalare la sua ditta alla macintosh?


          4) l'AIDS e' solo il settimo maggiore

          problema al mondo dopo la sua persona, la

          mancanza d'istruzione, la fame, le
          guerre, i

          giornalisti e il razzismo.

          Secondo i punti di vista: se ritieni la
          mancanza di istruzione peggio dell` Aids...
          o i giornalisti.... E cio` non toglie che,
          siccome e`PP un male, si faccia qualcosa. o
          no?



          5) se chiedi al figlio del nostro ultimo

          premio Nobel ti dira' che secondo lui
          l'AIDS

          manco esiste (poveretto)

          Bravo, questo centra completamente con la
          notizia...


          6) uso un Macintosh tanto perche' tu lo

          sappia.

          E te ne vanti? :-)))))




          • Anonimo scrive:
            Re: E ora venite a dire che Gates e' il diavolo
            cari Max e Roberto,Voi siete due bambini dell'asilo.1) a domanda rispondo: percentualmente di piu' anche se io guadagno meno e quindi e' piu' faticoso perche' rimango con poco.2) fa beneficienza quando gli torna comodo per farsi bello. Non e' uno che fa beneficenza da quando ha fatto i soldi. Vi sfugge?3) fa beneficenza senza muoversi dalla sua scrivania e delegando "altre persone".Lui non dedica un minuto a quei pensieri.4)Roberto evita! la beneficienza non si sbandiera ai quattro venti la si fa in silezio.tu non sai come ci si sente a ricevere soldi in quel modo!5) ribadisco e confermo: la mancanza d'istruzione e' il maggiore problema al mondo la causa scatenante di tutte le piaghe della societa'. La diffusione dell'AIDS e' inversamente proporzionale al livello di alfabetizzazione mondiale.E la vostra ignoranza e superficialita' lo sta' dimostrando.6) Max, Stai parlando di qualcun altro. Io non sono razzista fuorche' nei tuoi confronti.Avete argomenti patetici !
          • Anonimo scrive:
            Re: E ora venite a dire che Gates e' il diavolo
            - Scritto da: Larry
            cari Max e Roberto,
            Voi siete due bambini dell'asilo.Se lo dici tu :-) la tua intelligenza l`hai dimostrata e riconfermata :-)

            1) a domanda rispondo: percentualmente di
            piu' anche se io guadagno meno e quindi e'
            piu' faticoso perche' rimango con poco.Complimenti, sei un brav` uomo

            2) fa beneficienza quando gli torna comodo
            per farsi bello. Non e' uno che fa
            beneficenza da quando ha fatto i soldi. Vi
            sfugge?Questa da dove l` hai presa? te la sei inventata, letta da qualche parte, hai i tuoi 007????secondo te` e` meglio non farla se il nome e` Bill Gates??

            3) fa beneficenza senza muoversi dalla sua
            scrivania e delegando "altre persone".
            Lui non dedica un minuto a quei pensieri.Ancora i tuoi 007? Come fai ad esserne sicuro? Non sara` odio nei suoi confronti che te lo fa dire? Eppure si parlava di Bill in prima persona chiedere ad altri potenti del mondo di imitarlo.

            4)Roberto evita! la beneficienza non si
            sbandiera ai quattro venti la si fa in
            silezio.
            tu non sai come ci si sente a ricevere soldi
            in quel modo!E qui si vede la tua vera eta`. secondo te` quella cifra puo` passare senza che i media si accorgono? E` ovvio che cio` fa notizia e si spera che altri seguino l` esempio di Gates. (ma forse l` articolo non l` hai letto bene???)

            5) ribadisco e confermo: la mancanza
            d'istruzione e' il maggiore problema al
            mondo la causa scatenante di tutte le piaghe
            della societa'. La diffusione dell'AIDS e'
            inversamente proporzionale al livello di
            alfabetizzazione mondiale.
            E la vostra ignoranza e superficialita' lo
            sta' dimostrando.Ti mordi la coda, eh? mi fa piacere che tutti vedano la tua stupidita` gratuita :-)))Secondo te` Bill non dovrebbe regalare quella cifra perche` e` solo una pubblicita`? Con quei soldi potrebbe fare ben altra pubblicita`, te ne rendi conto? No, non te ne rendi, e` ovvio
          • Anonimo scrive:
            Re: E ora venite a dire che Gates e' il diavolo

            Questa da dove l` hai presa? te la sei
            inventata, letta da qualche parte, hai i
            tuoi 007????ti ricordi cosa hai mangiato ieri: maionese?Bill Gates ha iniziato a fare il caritatevole quando sono iniziati i primi problemi con la giustizia.




            3) fa beneficenza senza muoversi dalla sua

            scrivania e delegando "altre persone".

            Lui non dedica un minuto a quei pensieri.

            Ancora i tuoi 007? Come fai ad esserne
            sicuro? Non sara` odio nei suoi confronti
            che te lo fa dire? Eppure si parlava di Bill
            in prima persona chiedere ad altri potenti
            del mondo di imitarlo.sbaglio o e' una donnetta stupida e pallidina che gli cura questi affari? cosa sai tu di Bill Gates solo i nomi delle versioni di Windows?


            E qui si vede la tua vera eta`. secondo te`
            quella cifra puo` passare senza che i media
            si accorgono? E` ovvio che cio` fa notizia e
            si spera che altri seguino l` esempio di
            Gates. (ma forse l` articolo non l` hai
            letto bene???)
            mai sentito parlare di Hughes?era l'uomo piu' ricco del mondo una voltaleggiti la sua storia e di come trattava i media.


            Ti mordi la coda, eh? mi fa piacere che
            tutti vedano la tua stupidita` gratuita
            :-)))
            te la lascio a memoria di chi leggera'

            Secondo te` Bill non dovrebbe regalare
            quella cifra perche` e` solo una
            pubblicita`? Con quei soldi potrebbe fare
            ben altra pubblicita`, te ne rendi conto?
            No, non te ne rendi, e` ovvioma dai! fai il pubblicitario tu?
          • Anonimo scrive:
            Re: Complimenti a tutti
            Le cazzate sono come le ciliege una tira l'altra.Fin'ora c'è ne sono poche in fila, ma non dispero, per stasera sarà pieno.Oh, che sant'uomo, il Bill, mi si scioglie il cuore, domani vado a comprare tutto software Microsoft.Ma per favore.A quel livello si fa solo marketing, si tratta di pubblicità. Magari sta preparando la strada verso la presidenza degli USA. Magari cerca solo dei mezzi alternativi per aumentare le vendite dei suoi scadenti prodotti. Magari cerca di lavarsi la coscienza per le "sole" (detto alla romana) che da.Qualsiasi sia il motivo, a me non interessa.Smettetela di mischiare diavoli, acqua santa e tecnologie. Torniamo in tema con PI.P.S.: la vera beneficenza è quella anonima.
    • Anonimo scrive:
      Re: E ora venite a dire che Gates e' il diavolo
      - Scritto da: Michele Coppo
      Carissimi linuxisti comunisti... ora venite
      a dire che gates e' il diavolo..Certo, mica ti farai deviare da questi trucchetti 8PScherzi a parte, tanto di cappello a Gates.A proposito, visto che parli di comunismo, haimica notato che un rappresentante del capitalismoha parlato di "fallimento del mercato" ?
    • Anonimo scrive:
      Re: E ora venite a dire che Gates e' il diavolo
      Quando ho letto questa notizia sono stato colpito dalla felicità.Quando ho letto il primo commento sono stato colpito dall'idiozia.Ma dimmi un pò... che cavolo c'entra in questo argomento (AIDS) parlare di Microsoft, Linux, UNIX o Macintosh?La mossa di Gates è lodevole, ma sta tranquillo che adesso non diverrà povero... la tua frecciatina contro linux era del tutto inutile.- Scritto da: Michele Coppo
      Carissimi linuxisti comunisti... ora venite
      a dire che gates e' il diavolo..

      voi contro l'aids che fate, l'astensione?

      ahahahah
Chiudi i commenti