Flash Player 5 approda su Linux

Macromedia punta anche sugli utenti Linux e Solaris, due piattaforme che da oggi possono disporre dell'ultima versione del Flash Player, un software ormai diffusissimo presso siti e utenti Web
Macromedia punta anche sugli utenti Linux e Solaris, due piattaforme che da oggi possono disporre dell'ultima versione del Flash Player, un software ormai diffusissimo presso siti e utenti Web


San Francisco (USA) – A pochi mesi di distanza dal rilascio delle versioni per Windows e Mac, Macromedia annuncia ora la disponibilità di Flash Player 5 anche per le piattaforme Linux e Solaris.

Macromedia sostiene che sono gli stessi suoi clienti a spingere perché Flash possa continuare ad essere uno standard cross-platform, così che i loro siti Web possano avere l’audience più ampia possibile.

L’azienda pensa che Linux rappresenti ormai una quota di mercato non più marginale e che sia quindi importante portare la compatibilità flash anche sui desktop del Pinguino.

Flash Player 5 è pienamente integrato con tecnologie come l’XML e Macromedia Generator, inoltre è in grado di mantenere una connessione persistente fra client e server per condividere informazioni XML real-time per le applicazioni business mission critical.

Entrambe le versioni di Flash Player 5, sia per Linux che per Solaris, posso essere scaricate da qui .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 02 2001
Link copiato negli appunti