Fortune 500, Samsung vince ancora

Il produttore asiatico è la prima azienda high-tech nella classifica Global 500 stilata da Fortune. Apple è al 19esimo posto, vantando la scalata più rapida dalla 55esima posizione dell'anno scorso
Il produttore asiatico è la prima azienda high-tech nella classifica Global 500 stilata da Fortune. Apple è al 19esimo posto, vantando la scalata più rapida dalla 55esima posizione dell'anno scorso

In guerra aperta sul mercato mobile, i colossi Apple e Samsung hanno scalato insieme la speciale classifica stilata dalla rivista finanziaria Fortune sulle 500 aziende con più alto fatturato nel mondo. A spuntarla anche quest’anno è il produttore asiatico, con un totale di quasi 180 miliardi di dollari (140 miliardi di euro circa) alla fine del 2012, in 14esima posizione nella Global 500.

Apple dovrà accontentarsi del 19esimo posto nella stessa classifica di Fortune , con un fatturato complessivo di 156,5 miliardi di dollari (121 miliardi di euro circa) . Dalla sua, il gigante di Cupertino ha compiuto la scalata più rapida, dal 55esimo posto ottenuto nel 2012 con un totale di 108 miliardi di dollari (84 miliardi di euro). Samsung ha invece scalato una sola posizione in classifica dal 2012.

Tra le altre aziende legate all’ecosistema high-tech , Hon Hai Precision Industry (meglio nota come Foxconn) è al 30esimo posto, mentre gli operatori statunitensi AT&T e Verizon si sono piazzati – rispettivamente – al 34esimo e al 48esimo.

Alla guida delle aziende più redditizie del mercato tecnologico, Samsung ha avviato i lavori per un futuristico campus a San Josè (California) che potrà ospitare più di 2mila dipendenti entro la fine del 2015 . La sfida con Apple continuerà anche sulla sede più avveniristica . ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 07 2013
Link copiato negli appunti