Francia, la pirateria dilaga? Ma chi? Ma che?

Le Figaro parla della pirateria come del nuovo sport nazionale usando dati ambigui sull'utilizzo dei dispositivi di archiviazione. La Commissione Europea invece conferma che la dottrina Sarkozy attenta ai diritti del cittadino

Roma – La dottrina Sarkozy procede a ritmi serrati nel Parlamento francese: se i cittadini sembrano confidare nella sempre più ferma opposizione della commissione Europea, i media pensano a attizzare i fervori dei cittadini a digiuno di tecnologia. Le Figaro non ha dubbi: la pirateria sta diventando uno degli intrattenimenti più apprezzati dalla popolazione francese.

“I francesi utilizzano tutti i supporti per il download illegale”: l’equazione è cristallina per Le Figaro , se buone percentuali di francesi utilizzano hard disk di ogni foggia per archiviare contenuti digitali significa che la pirateria è incontenibile. Il quotidiano d’oltralpe cita i risultati di un’indagine condotta da TNS Sofres : consultando un campione rappresentativo della popolazione francese con età maggiore dei 15 anni, l’istituto di ricerca rivela che “più di un terzo dei lettori audio video (34 per cento), come ad esempio l’iPod Touch, contengono i file pirata”. Le Figaro denuncia come i player siano lo “strumento privilegiato di pirateria”, ma non rinuncia a chiamare in causa gli utilizzatori degli altri dispositivi di archiviazione: “Un francese su cinque utilizza dischi rigidi esterni per lo stoccaggio dei contenuti illeciti, ma anche le semplici chiavette USB (8 per cento) o i telefoni cellulari multimediali (7 per cento), la cui diffusione è aumentata fra la popolazione”.

Poco importa quanti siano i file ottenuti dai francesi senza corrispondere alcunché al detentore dei diritti, una quota che secondo le autorità ha raggiunto il miliardo nel 2007, poco importa come lo scambio di contenuti protetti dal diritto d’autore impatti sul mercato. Le Figaro si limita ad ammettere che i risultati dell’indagine di TNS Sofres vadano presi con le pinze perché è possibile che gli intervistati tendano a nascondere il “il furto dei contenuti” e non esita però nel considerare uno studio realizzato in vista di una ridiscussione dell’entità della tassa sulla copia privata alla stregua di una dimostrazione del dilagare della pirateria . Il quotidiano, oltre a sottolineare come la pirateria non contagi i soli imberbi cittadini francesi e come “il recupero di contenuti pirata sia diventato uno sport nazionale”, non risparmia una provocazione: “Forse le autorità intendono disporre il sequestro dei lettori audio e video e dei telefonini che contengono contenuti pirata?”

Nei giorni scorsi il Senato ha dato il primo via libera alla loi Création et Internet senza troppo ammorbidire quanto previsto un anno fa dalla cosiddetta dottrina Sarkozy : il cittadino che non si lasci dissuadere dagli avvertimenti, che scali i tre gradini della risposta graduale e venga colto per la terza volta a violare il diritto d’autore rischia di perdere il diritto alla connettività. Ma non tutti i francesi , che archivino i contenuti pirata su hard disk esterni o che conservino il corpo del reato su penna USB, temono che la legge dei tre colpi possa abbattersi su di loro. A conforto della loro esuberanza, una conferma che giunge da parte della Commissione Europea: nelle scorse settimane la Commissione aveva sostenuto che un provvedimento come quello che sta maturando in Francia attenterebbe ai diritti fondamentali dell’individuo e per questo motivo aveva approvato l’ emendamento 138 che il Parlamento Europeo ha proposto al Pacchetto Telecom, per disarmare la Francia e l’industria dei contenuti dallo strumento della disconnessione.

La Commissione Europea ha nei giorni scorsi ribadito la propria posizione: l’emendamento costituisce, a parere delle autorità europee, “un’importante conferma dei principi di base dell’ordinamento giuridico comunitario, specialmente dei diritti fondamentali dei cittadini”. Stabilendo che non possano essere imposte “restrizioni ai diritti fondamentali e alle libertà degli utenti finali senza una decisione dell’autorità giudiziaria”, il Parlamento Europeo, a parere della Commissione, ha garantito agli stati membri “margini sufficienti per raggiungere un equilibrio corretto tra i diversi diritti fondamentali, in particolare il diritto al rispetto per la vita privata, il diritto alla tutela della proprietà, il diritto ad un ricorso effettivo e il diritto alla libertà di espressione e di informazione”.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • korova scrive:
    Netstrike: io ci sarò!!!
    Netstrike: io ci sarò!!!(nolove)(ghost)(idea) @^ @^ :-o p) :$ :$"loro" sono a pranzo----- Scrivi il codice antispam: 886654
  • anonimo scrive:
    Non ha alcun senso!
    ma che ca**ata!!! smettetela!!!
  • Anonymous scrive:
    A quelli che pensano che sia una stronz
    ata, che il netstrike non serva a niente o che addirittura non funzioni, bhèconsiglio di andare a controllare quali danni hanno subito quelli si scemology grazie a questa "banale" tecnica adottata dagli Anonimi.Consiglio anche di andare a chiedere alla Prolexic, che dovrebbe garantire reti undDossable cosa ne pensa di questa tecnica :)Fatevi una cultura, e poi commentate.
    • chojin scrive:
      Re: A quelli che pensano che sia una stronz
      - Scritto da: Anonymous
      ata, che il netstrike non serva a niente o che
      addirittura non funzioni,
      bhè
      consiglio di andare a controllare quali danni
      hanno subito quelli si scemology grazie a questa
      "banale" tecnica adottata dagli
      Anonimi.

      Consiglio anche di andare a chiedere alla
      Prolexic, che dovrebbe garantire reti undDossable
      cosa ne pensa di questa tecnica
      :)



      Fatevi una cultura, e poi commentate.Anche Israele sicuramente può documentare in maniera estesa gli effetti degli attacchi terroristici di bombe umane islamiche...
    • anonimo scrive:
      Re: A quelli che pensano che sia una stronz
      Se serve, che lo si faccia contro chi crea il problema..I soldi non ci sono.. se devono fare qualcosa.. è risparmiare sugli sprechi..Perchè non fare protesta davanti alle università sprecone?Per esempio con quelle regioni dove all'università i professori hanno 3 alunni o dove sono tutti parenti?!?
      • chojin scrive:
        Re: A quelli che pensano che sia una stronz
        - Scritto da: anonimo
        Se serve, che lo si faccia contro chi crea il
        problema..
        I soldi non ci sono.. se devono fare qualcosa.. è
        risparmiare sugli
        sprechi..

        Perchè non fare protesta davanti alle università
        sprecone?
        Per esempio con quelle regioni dove
        all'università i professori hanno 3 alunni o dove
        sono tutti
        parenti?!?Perchè i veri potenti non si toccano e quelli che manifestano sono le pecore dei baroni, sfruttati a loro uso e consumo, contenti di esserlo perchè pensano di poter passare gli esami senza aprir libro. Che pena.
        • Marco scrive:
          Re: A quelli che pensano che sia una stronz
          Che stronzata che passiamo gli esami senza fare nulla!! Mi fa incazzare tantissimo.. fatti un giro a ingegneria alla Sapienza, e dimmi che siamo dei fannulloni! Gente che assiste alle assemblee, parla e intanto scrive la propria tesi, oppure prepara il prossimo esame.. giorni fa si dormiva li, la mattina a lezione, il pomeriggio a studiare, la sera assemblea per chiarire l'ordine del giorno, in più lezione straordinarie tenute dai prof di un livello culturale che non ha eguali, e oltretutto gruppi di persone a tentare una reale alternativa alla legge "tagliagambe" 133!!! Roba da pazzi.. veramente, c'è una disinformazione in giro pazzesca..
          • chojin scrive:
            Re: A quelli che pensano che sia una stronz
            - Scritto da: Marco
            Che stronzata che passiamo gli esami senza fare
            nulla!! Mi fa incazzare tantissimo.. fatti un
            giro a ingegneria alla Sapienza, e dimmi che
            siamo dei fannulloni! Gente che assiste alle
            assemblee, parla e intanto scrive la propria
            tesi, oppure prepara il prossimo esame.. giorni
            fa si dormiva li, la mattina a lezione, il
            pomeriggio a studiare, la sera assemblea per
            chiarire l'ordine del giorno, in più lezione
            straordinarie tenute dai prof di un livello
            culturale che non ha eguali, e oltretutto gruppi
            di persone a tentare una reale alternativa alla
            legge "tagliagambe" 133!!! Roba da pazzi..
            veramente, c'è una disinformazione in giro
            pazzesca..Guarda che lo squallore del sistema universitario italiano mafioso dei baroni, purtroppo per me visto il tempo che fa perdere, lo conosco bene. "studiare" è una parola grossa... di gente che studia davvero nelle università ce ne è tanto poca e solitamente sono quelli che devono lavorare perchè privi di raccomandazioni non possono permettersi il lusso di passare anni dietro le pazzie dei professori baroni e del sistema mafioso e per questo ottengono sistematicamente voti bassi mentre si vedono gente che fa scena muta o dice idiozie passare gli esami con estrema facilità e voti altissimi. E non parlo solo di quello che ho visto io come caso personale, conosco molte persone che hanno vissuto esperienze analoghe e tanti che hanno dovuto lasciare gli studi per colpa di questo schifo di sistema. Ma quale disinformazione! L'università italiana è uno schifo, ciò che conta sono le raccomandazioni e poi ogni tanto scoppia qualche scandalo sui giornali, tutti fanno i moralisti e lo schifo continua sistematicamente in tutta Italia. Il resto sono chiacchiere.
          • ... scrive:
            Re: A quelli che pensano che sia una stronz
            basta per favore, sei un offesa all'intelligenza di qualsiasi essere umanotu scommetto facevi giurisprudenza o medicina, in quel caso avresti pienamente ragione, e come ho più volte ribadito, la riforma non tocca minimamente quelle facoltàti assicuro che nelle facoltà scientifiche va avanti solo chi studia veramente, il resto è propaganda di regime, che te ripeti a pappagallo ad ogni post
      • gerry scrive:
        Re: A quelli che pensano che sia una stronz
        - Scritto da: anonimo
        Perchè non fare protesta davanti alle università
        sprecone?Perchè un'università che riga dritto avrà i fondi tagliati come le altre?
        Per esempio con quelle regioni dove
        all'università i professori hanno 3 alunni o dove
        sono tutti
        parenti?!?Dimmi quale punto di questa riforma fa qualcosa contro i baroni.
  • sarim scrive:
    Protesta pacifica?
    e questa sarebbe una protesta pacifica?non è altro che una limitazione e una violenza sulla libertà altruiabbiate rispetto almeno per l'intelligenza di chi legge queste stronzate"la tua libertà finisce quando inizia quella degli altri", questa frase è un motto che voi dell'arcobaleno credete di aver inventato, invece la utilizzate solo a convenienzaabbiate rispetto della libertà altrui, evitate quanto parole come "protesta pacifica" (usatene altre), è un po' come parlare di "guerra santa"...chi ha cervello capisce
    • Paggio scrive:
      Re: Protesta pacifica?
      Non sarà dossando per un paio di ore il sito del miur che si limita la libertà di qualcuno, semplicemente è un gesto...
    • piero scrive:
      Re: Protesta pacifica?
      "limitazione e violenza sulla libertà altrui"??Ora, rispetto ad una forma di protesta che al massimo, se va in porto, renderà temporaneamente inaccessibile un sito internet... qui si esagera...soprattutto nei confronti di una forma di protesta che molti considereranno inutile e insignificante.Sicuramente frasi come "la tua libertà finisce quando inizia quella degli altri" sono ormai abusate da chiunque, ma anche tu parlando di "violenza sulla libertà altrui" abusi pesantemente del concetto di libertà
    • asasa scrive:
      Re: Protesta pacifica?
      - Scritto da: sarim
      "la tua libertà finisce quando inizia quella
      degli altri", questa frase è un motto che voi
      dell'arcobaleno credete di aver inventato, Ma che stronzate dici, è un tipico motto liberista.Non so cosa intendi per "voi dell'arcobaleno", ma se ti riferisci alla sinistra extra-parlamentare vedrei piuttosto un "la libertà finisce dove inizia il bene comune"
    • anonimo scrive:
      Re: Protesta pacifica?
      Sono d'accordo con te.Non sono per niente d'accordo su come disinformano le gli studenti e su come poi si fanno "proteste pacifiche" tirando estintori contro le forze dell'ordine ecc.. ecc..Da tanti anni non ritrovo più certi valori nella così detta "Sinistra".Rimanendo fuori dalla politica, troverei più giusto che se la prendessero con chi spera e si intasca i soldi.Per esempio con quelle regioni dove all'università i professori hanno 3 alunni o dove sono tutti parenti?!?
  • NiUno scrive:
    Ma il pupazzo non è quello dei BlackHat?
    Sembra proprio che il pupazzo simbolo di "informatica in movimento" sia lo stesso che usavano una volta quelli del BlackHat Italia!Che siano tornati? Sarebbe bello rivedere un po' di gente preparata diffondere la conoscenza.. sperem!
  • Kriminal scrive:
    Istruzione non Miur
    Invece di rompere le palle al sito www.miur.it perche' non andate al sito reale di istruzione www.istruzione.it ?
    • Cervello Inserito scrive:
      Re: Istruzione non Miur
      Forse servirebbe di più farlo contro i siti dei giornali e tv della "disinformazione programmata" (c)1)1) citazione liberamente distribuibile secondo la licenza creative commons.
  • Antonio scrive:
    netscemenza
    Davvero il netstrike è una scemenza.E' un giochetto da bambini e ignoranti informatici.Pensare che c'è un inventore del netstrike fa addirittura sorridere.
    • 200 OK scrive:
      Re: netscemenza
      Un eventuale netstrike segnerà l'inizio del fallimento della protesta.Molta gente etichetterà chi fa sciopero come gente che vandalizza...Perso il supporto del popolo, tutto andrà in malora.
      • claudio scrive:
        Re: netscemenza
        Se credi che il netstrike sia vandalizzare il sito del miur.it sei veramente fuori...cosa dovremmo fare?Manifestare ma senza gridare troppo forte, senza dare noia a nessuno, magari la notte in piena campagna?Non mi sembra un gran disagio rendere inaccessibile un sito per 10minuti.
        • 200 OK scrive:
          Re: netscemenza
          È un idea idiota quella del netstrike, ma se per te è diverso fai pure, non sarò certo io a fermarti (rotfl)Il risultato sarà una pessima figura e perdita di credibilità.Poi ci credo che gli scioperi non funzionano...Vai in piazza, fai sentire con toni democratici cosa vuoi, rendi partecipe la popolazione dei problemi.E se tutto andasse male, è forse ora di cambiare paese...
          • leonardo() scrive:
            Re: netscemenza
            - Scritto da: 200 OK
            Vai in piazza, fai sentire con toni democratici
            cosa vuoi, rendi partecipe la popolazione dei
            problemi.E se sei senza il politico o il sindacato dietro ci scappa anche il manganello, pure dalla polizia.Cossiga Docet.
        • chojin scrive:
          Re: netscemenza
          - Scritto da: claudio
          Se credi che il netstrike sia vandalizzare il
          sito del miur.it sei veramente fuori...cosa
          dovremmo
          fare?
          Manifestare ma senza gridare troppo forte, senza
          dare noia a nessuno, magari la notte in piena
          campagna?

          Non mi sembra un gran disagio rendere
          inaccessibile un sito per
          10minuti.Se aveste un minimo di cervello manifestereste contro i baroni professori! Invece siete degli schiavetti, sperando di ottenere buoni voti senza studiare--vi sentite furbi in questo modo di ottenere una super raccomandazione difendendo i privilegi ingiusti che hanno i baroni con il loro nepotismo.
          • leonardo() scrive:
            Re: netscemenza
            - Scritto da: chojin

            Se aveste un minimo di cervello manifestereste
            contro i baroni professori! Invece siete degli
            schiavetti, sperando di ottenere buoni voti senza
            studiare--vi sentite furbi in questo modo di
            ottenere una super raccomandazione difendendo i
            privilegi ingiusti che hanno i baroni con il loro
            nepotismo.(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
          • Raiset_Medi arai scrive:
            Re: netscemenza
            Ho finalmente uno che segue Fede dalla a alla zeta!
          • chojin scrive:
            Re: netscemenza
            - Scritto da: Raiset_Medi arai
            Ho finalmente uno che segue Fede dalla a alla
            zeta!Vuoi negare il nepotismo e le baronie dei professori nelle università ?
          • Cervello Inserito scrive:
            Re: netscemenza
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: Raiset_Medi arai

            Ho finalmente uno che segue Fede dalla a alla

            zeta!

            Vuoi negare il nepotismo e le baronie dei
            professori nelle università
            ?Sono l'esatta copia dei due rami del parlamento....
  • vaffa scrive:
    Se dovete fare le cose ...
    fatele bene.Non serve a niente attaccare un sito che non guarda nessuno.Le proteste montano in piazza e i mezzi di informazione boicottano ?Allora attaccate i mezzi di informazione, rendendo non fruibile i contenuti dei siti.Questo è l'unico modo di pensare rivoluzionario.
  • ChildrenOfD oom scrive:
    DoS
    praticamente un attacco DoS.;)
  • cicciobycic cio scrive:
    iperinformazione
    Certo che se le notizie girano con questa velocità cè da giurarci che chi subirà l'attacco prenderà delle contromisure tali da renderlo vano. se si deve fare un certo tipo di protesta va fatta con tutti i crismi ma questo è un costume tutto italiano un po come gli scioperi dichiarati giorni prima di farli,che senso ha? un giorno di vacanza specie se fatti di ven. o lun. tanto per allungare il weekend
  • The winner scrive:
    Sai cosa glie ne frega del NetStrike
    Ai notri politici che non sanno neanche di avere un sito del netstrike non glie ne po' frega de meno.Se volete che se ne parli trovate un altro modo.
  • Rouges scrive:
    Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
    Pro Netstrike
    • 200 OK scrive:
      Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
      Non servirà a niente :o ...Dovrebbero fare in modo che la gente di indigni delle scelte prese dal governo.Lo ripeterò sempre, presentare l'elenco delle modifiche che hanno fatto e ribattere punto per punto.Magari stampare un piccolo fascicoletto e distribuirlo in giro (forse è esagerato..però...)Altrimenti non si arriverà a niente.
      • leonardo() scrive:
        Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
        - Scritto da: 200 OK
        Lo ripeterò sempre, presentare l'elenco delle
        modifiche che hanno fatto e ribattere punto per
        punto.http://133.anche.no/open-publishing/dossier/e per una lista (poco) completa di blog e siti che parlano di protesta: http://planet133.ath.cx/
        • 200 OK scrive:
          Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
          ECCO!! Proprio una cosa del genere!Bisognerebbe fare in modo di diffonderlo più possibile, altro che scioperare e fare lezioni fuori dalla scuola...
          • Kriminal scrive:
            Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
            Invece di rompere le palle al sito www.miur.it perche' non andate al sito reale di istruzione www.istruzione.it ?
      • 200 OK scrive:
        Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
        I problemi sono gravi, ma non condivido lo sciopero come è attuato ora.Ho visto da leonardo() che ci sono documenti già pronti.Bisogna rendere partecipe anche il resto della popolazione.E NON mostrare invece chi sciopera tanto per fare e chi gira malvestito e con capelloni, non fa un bel vedere...Insomma dovrebbe essere organizzato ad un altro livello.
        • ... scrive:
          Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti

          E NON mostrare invece chi sciopera tanto per fare
          e chi gira malvestito e con capelloni, non fa un
          bel
          vedere...scusa ma questo che vuol dire? tutti in giacca e cravatta? "ha i capelli lunghi! è un satanista!", scusa, ma lo dicevano di paganini nel '700, sentirlo oggi...poi malvestito che vuol dire? che non gira con abiti firmati? eh se sono studenti, non è che tante volte NON HANNO i soldi per comprare dolce&gabbana? ma tante volte, e magari non hanno interesse da apparire soltanto?vogliamo veramente che la società continui in questo modo? cioè, se uno si veste bene allora è bravo, altrimenti è sicuramente un ateo comunista? ma che discorsi sono...ognuno va in giro come gli pare, basta con questi pregiudizi da inquisitori spagnolinessuno di noi studenti sciopera tanto per fare, ma mica siamo alle superiori, abbiamo un età media di 24 anni...poi NON SIAMO scioperando cavolo, le lezioni le facciamo comunque LA SERA O LA MATTINA presto O IN PIAZZA, ma questo non verrà mai detto alla tv tanto
          • 200 OK scrive:
            Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
            Pregiudizi o no è cosi che gira il mondo.Se vuoi un risultato non puoi pretendere che il mondo si adatti a te.
          • ... scrive:
            Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
            se fosse vero l'america non avrebbe eletto obama, invece l'ha eletto, forse non ti è chiara la portata dell'elezione americana mi sa...parliamo di un popolo in cui 3 anni fa si voleva fare un referendum per abolire la 2° legge della termodinamica...mi dispiace ma è solo l'italia che gira così, perché è un paese di vecchiacci bigotti e figlietti di papà "papi mi compri la lamborghini che l'ultima l'ho lasciata attaccata ad un palo", il resto del mondo è MOLTO diverso, è l'italia che è un paese nemmeno più da terzo mondo ormai, forse quarto o quinto...infatti gli italiani che fanno i manager incravattati all'estero prendono certi calci in c..o che nemmeno immagini
          • 200 OK scrive:
            Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
            Quoto 100%Ma secondo te alla fine che cosa rimane? Lo sciopero così come è ora rischia di non portare a niente (i media ci pensano a mettere i bastoni fra le ruote..)
          • ... scrive:
            Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
            continuare a protestare come si sta facendo in tutta italia, quando metà dei presidenti di facoltà delle università italiane si saranno dimessi (come stanno facendo), qualche dubbio magari se lo faranno venireanche se purtroppo vivendo in un quasi-regime, il volere del popolo non conta niente e in caso qualcuno parli troppo forte, basta dire che è un terrorista e aggiungere un paio di reality al palinsesto
          • 200 OK scrive:
            Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
            :'(È giusto far valere i propri diritti, ma a sto punto pensi ci sia ancora speranza?Cavolo... mi rendo conto che è molto peggio di quello che credevo...
          • ... scrive:
            Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti

            È giusto far valere i propri diritti, ma a sto
            punto pensi ci sia ancora
            speranza?no, però sperare non costa niente
            Cavolo... mi rendo conto che è molto peggio di
            quello che
            credevo...no è ancora peggio, ci sono ricercatori che sono al limite dello stress psicologico, perché tra pochi mesi vedranno anni di lavoro andare in fumo, gente che per 30 anni ha lavorato ad un progetto si vedrà strappare via tuttoci sono ricercatori che sono prepcari da anni, che non possono fare progetti per il futuro (progetti di ricerca E di vita)in italia chiuderanno gran parte dei centri di ricerca, alcuni sono primi nel mondole tasse universitarie raggiungeranno cifre assurde, diventerà come in america, dove per studiare devi fare i debiti (e speriamo che obama pensi anche a questo)stiamo tornando indietro di 100 anni, quando per studiare dovevi essere ricco o se eri povero dovevi trovarti un tutore che pagasse per te altrimenti non studiaviquesto è un progetto calcolato per distruggere la scuola e l'università pubblica in italia, esattamente il piano della P2, guarda un po'...ora c'è la proposta di brunetta di eliminare il valore legale del titolo di studio, così per lavorare sarai costretto a fare master e stupidaggini simili
          • 200 OK scrive:
            Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
            Questo è il vero messaggio da far capire a tutti, ma per ora i media stanno facendo casini (che sia voluto? ormai...).Sono partito da un punto di vista sbagliato, e ora inizio a capire cosa ci gira veramente.(le discussioni servono proprio per chiarire ;) )
          • ... scrive:
            Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
            e noi stiamo cercando di far passare questo messaggio, ma quando trovi tutte le strade bloccate, non è semplice...i media ci ignorano completamente, se non succede qualcosa di eclatante tipo "studenti terroristi assaltano un pulman di suore che faceva la scorta ad un ambulanza della croce rossa" non ci danno rettal'unico è stato Santoro, nella SECONDA puntata dedicata alla protesta, nella prima fu scandaloso, ad una manifestazione c'erano i giornalisti di annozero che riprendevano un cretino che tirava un fumogeno, noi li chiamavamo per dire la nostra, ci ignoravano completamente, ma forse essendo una persona estremamente intelligente (nonché uno dei pochi giornalisti rimasti in italia) ha capito l'errore fattoinfatti nella seconda puntata è stato correttissimo ed è stata l'unica trasmissione seria sull'argomentosono contento che almeno una persona abbia una visione più realistica dei fatti, ma purtroppo il singolo individuo può fare poco
          • 200 OK scrive:
            Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
            E il problema è che la maggior parte della gente al potere è tutto tranne che intelligente :'(
    • Alessandra Scaduto scrive:
      Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
      Io sono d'accordo, più strumenti si utilizzano per protestare, meglio è!
      • gattopeter scrive:
        Re: Contiamoci: Chi è pro noestrike quoti
        E se facessimo un netstrike nei confronti di chi lo ha promosso, http://www.autistici.org/?In questo caso non vale?Basta con questi metodi puerili ed illegali!
  • HAL scrive:
    Che si perde
    Gli atenei pubblici sono già di qualità inferiore, rispetto a se stessi di qualche anno fa. Quindi che si perde? Nulla che non si sia già perso
    • Darkat scrive:
      Re: Che si perde
      si perde l'unica possibilità per l'italia di sviluppare qualcosa e uscire dallo stato medio in cui si trova da anni visto che oltre all'università l'italia paese mio non può contare su NIENTE perchè non ha NIENTE su cui puntare, direi che quello che c'è da perdere è molto più di quello che vogliono far credere
  • 200 OK scrive:
    Fannulloni
    Ogni scusa è buona per saltare le lezioni.Che vadano a studiare/lavorare invece che sparare cavolate.Edit: ammetto che l'impressione sopra è dovuta a quello che vedo e leggo dai media.La realtà è un po' diversa, ma come ci sono cascato io, scommetto che molti vedono in toni negativi la protesta.Quindi c'è un bel problema da risolvere.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 novembre 2008 13.16-----------------------------------------------------------
    • ... scrive:
      Re: Fannulloni
      sei la dimostrazione del perché per l'italia non c'è più speranza, peccato, poteva essere un paese interessantequindi tu sei uno di quelli che sia convinto che chi va all'università sia solo un fannullone vero? la tua istruzione? 5° elementare, e magari te ne vanti pure?complimenti, hai lo stato che ti meritiah quando ti scannerai col tuo vicino per un tozzo di pane perché costerà 50 euro al kg, magari rifletterai un po'...
      • 200 OK scrive:
        Re: Fannulloni
        Ho un istruzione universitaria ;) ma a parte questo, se si fa una protesta, perlomeno si faccia in modo SERIO.Ma hai visto chi protesta? Molti sarebbero da prendere a schiaffi, altro che futuro dell'Italia.Ci sono alcune cose che effettivamente sono stupide (bisogna riformare la scuola a livelli alti e dare un titolo degno, in modo che uno se studia, perlomeno guadagni il "giusto" per la fatica che ha fatto).Per il resto invece non mi convince affatto.Ma se volete fare una protesta seria, tutto deve partire a scegliere e cambiare i politici attuali, molto difficile, ma finchè ognuno rimane individualista e fa sciopero sulla maggior parte delle cavolate...
        • Luca scrive:
          Re: Fannulloni
          Quoto a manetta!- Scritto da: 200 OK
          Ho un istruzione universitaria ;) ma a parte
          questo, se si fa una protesta, perlomeno si
          faccia in modo
          SERIO.

          Ma hai visto chi protesta? Molti sarebbero da
          prendere a schiaffi, altro che futuro
          dell'Italia.

          Ci sono alcune cose che effettivamente sono
          stupide (bisogna riformare la scuola a livelli
          alti e dare un titolo degno, in modo che uno se
          studia, perlomeno guadagni il "giusto" per la
          fatica che ha
          fatto).

          Per il resto invece non mi convince affatto.

          Ma se volete fare una protesta seria, tutto deve
          partire a scegliere e cambiare i politici
          attuali, molto difficile, ma finchè ognuno rimane
          individualista e fa sciopero sulla maggior parte
          delle
          cavolate...
        • Darkat scrive:
          Re: Fannulloni
          individualista? fannulloni? io all'università ci sto, noi facciamo lezione tutti i giorni regolarmente, seguiamo la protesta da questa estate, ci facciamo un culo così per seguire le lezioni e contemporaneamente protestare per ciò che riteniamo giusto e ci dobbiamo pure sentir dire fannulloni nullafacenti?????? o ma andate a ca**re!fannullone ci sarai te e chi ti quota pure! noi non ci stiamo affatto muovendo in modo individuale ma anzi stiamo cercando di muoverci tutti insieme,ovviamente all'inizio non era così per dovevamo organizzarci e sai organizzare milioni di persone non è facile!comunque posso assicurarti che noi seguiamo regolarmente le lezioni all'università e protestiamo, per favore basta con questa storia dei fannulloni, gli unici fannulloni qui sono i politici che invece di andare alle riunioni della communità europea preferiscono andare a farsi la tintarella e non faccio nomi
          • 200 OK scrive:
            Re: Fannulloni
            Il problema è quello che traspare dai media...Ecco il vero problema.La gente vede gente che passeggia con striscioni e gente fuori dalle scuole.Solo chi ci è dentro capisce come è la realtà.Bisognerebbe rompere sto "muro" mediatico.
          • Raiset_Medi arai scrive:
            Re: Fannulloni
            - Scritto da: 200 OK
            Il problema è quello che traspare dai media...

            Ecco il vero problema.

            La gente vede gente che passeggia con striscioni
            e gente fuori dalle
            scuole.

            Solo chi ci è dentro capisce come è la realtà.


            Bisognerebbe rompere sto "muro" mediatico.Basta che non usiate le "nostre" frequenze!
          • Darkat scrive:
            Re: Fannulloni
            e grazie e come facciamo? qui nella mia città abbiamo stampato migliaia di diversi volantini e gli abbiamo appesi da per tutto in città anche con la collaborazione dei vari locali e anche li abbiamo lasciati alle persone per strada ma finchè la gente guarda la tv e l'ascolta come un dio in terra è difficile, ti cito solo una frase di berlusconi di poco fa per farti capire il grado di informazione in italia: "io non ho mai detto che avrei mandato la polizia!"
          • chojin scrive:
            Re: Fannulloni
            - Scritto da: 200 OK
            Il problema è quello che traspare dai media...

            Ecco il vero problema.

            La gente vede gente che passeggia con striscioni
            e gente fuori dalle
            scuole.

            Solo chi ci è dentro capisce come è la realtà.


            Bisognerebbe rompere sto "muro" mediatico.Quello che c'è dentro è molto più squallido e mafioso di quello che si vede in tv. Purtroppo.
          • Cervello Inserito scrive:
            Re: Fannulloni
            Fonti?
        • Paolino scrive:
          Re: Fannulloni
          - Scritto da: 200 OK[cut]
          Ma hai visto chi protesta? Molti sarebbero da
          prendere a schiaffi, altro che futuro
          dell'Italia.Certo se guari TV e' ovvio che ti fanno vedere quello che vogliono (e non mi stupirebbe pure se qualcuno intervistasse degli attori)
          • il qualunque scrive:
            Re: Fannulloni
            Mah....a me non sembra di aver sentito riposte sciocche dagli intervistati.Anzi, devo dire che questi studenti sono molto preparati.Che poi bisognerebbe analizzare a fondo i problemi ,questo è vero, ma non si può sempre criticare chi smuove le chi@@ppe e stare in casa con le mani in mano.Oppure vogliamo ancora una società dove per far carriera le mamme e i papà devono fare l'anticamera dal potente di turno ?
    • claudio scrive:
      Re: Fannulloni
      Te lavora invece di navigare su internet.
      • 200 OK scrive:
        Re: Fannulloni
        (rotfl) e che ne sai te se sono al lavoro o no, alzi la voce come se fossi la ragione, ma vedo che non discuti affatto.Scommetto che hai 16 anni ;)
        • Paolino scrive:
          Re: Fannulloni
          - Scritto da: 200 OK
          (rotfl) e che ne sai te se sono al lavoro o no,
          alzi la voce come se fossi la ragione, ma vedo
          che non discuti
          affatto.

          Scommetto che hai 16 anni ;)Queto post si addice benissimo a te stesso! ROTFL
    • lol scrive:
      Re: Fannulloni
      - Scritto da: 200 OK
      Ogni scusa è buona per saltare le lezioni.

      Che vadano a studiare/lavorare invece che sparare
      cavolate.guarda che veramente le lezioni proseguono... vengno tenute persino dagli stessi professori, dai ricercatori, dagli stessi studenti, in piazza
      • 200 OK scrive:
        Re: Fannulloni
        Se ne sentono di tutti i colori, come chi boicotta apposta le lezioni.Se continuano a far lezioni è un bene.Ma sbaglio o la protesta era partita per il camice delle elementari?Alla fine credo che ci sia molta confusione, dovrebbero veramente stilare una lista di punti e renderla chiara su internet.In questo modo la gente sarebbe molto più interessata.
        • facuz scrive:
          Re: Fannulloni

          Ma sbaglio o la protesta era partita per il
          camice delle
          elementari?Si, sbagli.Le cose che affermi fanno parte di quella "confusione" che come dici tu circola in materia.Confusione e disinformazione non fanno altro che far credere alla gente che chi protesta è un fannullone, che in piazza c'è solo chi vuole attaccar briga e che le manifestazioni sono un'idea di Veltroni.Gli operai sono rassegnati a non avere un futuro, gli industriali si arricchiscono a scapito loro, la classe politica non vede e non sente:gli unici che possono/devono protestare sono gli studenti, perchè hanno un futuro da difendere.
          • Ataru scrive:
            Re: Fannulloni
            Ok allora per cosa è la protesta?per gli operai?spieghiamoci! Facciamoci capire, se abbiamo argomenti!L'unica via è comprendersi, non spararsi addosso senza dialogare!
          • 200 OK scrive:
            Re: Fannulloni
            Secondo me bisognerebbe protestare ma avendo bene in chiaro gli obiettivi, e soprattutto far capire agli altri per cosa si sta combattendo.Io ho chiesto a diversi che conosco, però c'è confusione su quello che veramente non va.In sostanza, finchè rimane così la maggior parte della gente se ne fregherà perchè non capisce dove si vuole arrivare.
          • Ataru scrive:
            Re: Fannulloni
            Quoto 100%
          • gerry scrive:
            Re: Fannulloni
            - Scritto da: 200 OK
            Secondo me bisognerebbe protestare ma avendo bene
            in chiaro gli obiettivi, e soprattutto far capire
            agli altri per cosa si sta
            combattendo.1 - Se devono tagliare bene, ma basta tagli indiscriminati come c'è scritto ADESSO nel decreto. Che tirino fuori le p@lle e propongano (almeno propongano) un sistema per premiare chi è meritevole2 - Non spacciare mai più un taglio per una riforma, è un offesa per chi è dotato di cervello.Ti bastano come punti programmatici?
          • 200 OK scrive:
            Re: Fannulloni
            Il punto è un altro.Se si fa uno sciopero, perlomeno che lo facciano bene.Sembra una sfida tra scioperandi e governo.E il resto della popolazione? Se ne frega perchè non è stata presa in considerazione, e la disinformazione è notevole.
          • facuz scrive:
            Re: Fannulloni
            Ovvio che non si capisce dove si vuole arrivare! Il Ministro dà le sue motivazioni, gli "interessati" alle riforme spiegano perchè non sono d'accordo e il Ministro dal canto suo cosa fa? se ne frega e continua per la sua strada.L'opposizione attacca i punti della riforma più controversi e il Governo che fa? Dice che sono solo bugie o attacchi politici.Di questo passo che dialogo può esserci?Nella vita "reale" se io propongo un programma e a te non sta bene ne discutiamo per trovare la soluzione migliore...ma la vita "reale" è sempre più distante dalla politica.
          • 200 OK scrive:
            Re: Fannulloni
            Ma allora lo sciopero è inutile!Lo scioperò serve per far capire a tutta la popolazione che qualcosa non va.Bisognerebbe quindi rendere partecipi queste persone, se il dialogo con le parti fallisce.Così tutto prende una piega diversa.Per come stanno facendo le cose ora, la vedo dura ottenere un risultato concreto...
          • facuz scrive:
            Re: Fannulloni
            scusa, perchè dici che lo sciopero è inutile?(a parte che non è un semplice sciopero, si tratta di qualcosa di diverso)Se il dialogo tra le parti salta o manca totalmente come in questo caso,mi dici come si fa a far capire alla politica (e alla gente comune) che si stanno facendo degli sbagli colossali di cui pagheremo le coneguenze?Rendiamo partecipi le persone....come? mandiamo al ministero una catena di S.Antonio con tutte le firme? gli riempiamo la casella delle lettere? facciamo un paio di telefonate alla Gelmini?o le chiediamo un incontro al bar sotto alla Camera?hmmm...magari è la strada giusta e non ce ne siamo mai resi conto!
          • 200 OK scrive:
            Re: Fannulloni
            Problema di disinformazione dai media :'( fanno passare lo sciopero sotto una cattiva luce mostrano cose che c'entrano poco...Risultato? La gente si indigna e condanna quello che succede... proprio il risultato opposto...
          • Darkat scrive:
            Re: Fannulloni
            la cosa è parecchio difficile, qui a pisa diverse associazione di genitori di bambini e ragazzi si stanno muovendo e protestano con tutti noi, ma la disinformazione continua e non è colpa nostra, purtroppo in tv continuano a dire cavolate tipo che protestiamo per il grembiulino e se una tv si permette di dire qualcosa di vero(vedi caso Chi l'ha visto?) viene minacciata da un branco di ragazzi celebrolesi(ragazzi del famoso blocco studentesco).purtroppo chi ha votato questo governo non ci crede e non ci vuole credere, perchè ascoltano la tv e dicono che noi siamo fannulloni, che non stiamo seguendo le lezioni(falso) e che non sappiamo quel che facciamo(falso),a sfavore di questo legge si sono dichiarati anche politici importanti della destra e del centro destra non solo noi,il nostro grave problema è che la gente in italia è così ottusa da non capire che il mondo della ricerca e dell'università è l'unica carta in mano per uno stato che economicamente è messo malissimo e che non ha nessuna via di sviluppo in nessun altro campo e così questa brava gente italiana che crede più alla tv che ai fatti se ne sbatte altamente!giusto per farti capire come si è mossa decisa la protesta ti dico che siamo finiti su diversi giornali stranieri, si è parlato in tutto il mondo come di uno scandalo, da tutte le parti...tranne qui... e questo dovrebbe dirla tutta...
          • 200 OK scrive:
            Re: Fannulloni
            :'( è proprio li il problema...Davvero bravi quelli dei tg...
          • 200 OK scrive:
            Re: Fannulloni
            Forse la "soluzione" migliore rimane di emigrare e aspettare che arrivi il collasso.Ci vorranno 3-4 generazioni forse, ma si arriverà ad un livello critico dove non si può più scappare.Oppure tentare di diffondere in poche parole e in modo semplice a tutti la situazione, e tentare (lo so è disperato) di smuovere le coscienze...
      • chojin scrive:
        Re: Fannulloni
        - Scritto da: lol
        - Scritto da: 200 OK

        Ogni scusa è buona per saltare le lezioni.



        Che vadano a studiare/lavorare invece che
        sparare

        cavolate.

        guarda che veramente le lezioni proseguono...
        vengno tenute persino dagli stessi professori,
        dai ricercatori, dagli stessi studenti, in
        piazzaEcco.. grande serietà.. nelle piazze.. ma per favore!Non è il '68 e queste boiate hanno rotto le scatole!Andare in piazza a difendere il sistema di nepotismo dei professori baroni sperando che questo valga un buon voto all'esame (leggi: leccata di fondelli...) è da dementi!
        • leonardo() scrive:
          Re: Fannulloni
          - Scritto da: chojin
          Ecco.. grande serietà.. nelle piazze.. ma per
          favore!
          Non è il '68 e queste boiate hanno rotto le
          scatole!
          Andare in piazza a difendere il sistema di
          nepotismo dei professori baroni sperando che
          questo valga un buon voto all'esame (leggi:
          leccata di fondelli...) è da
          dementi!(troll4)(troll3)(troll2)(troll1)(troll)
        • Cervello Inserito scrive:
          Re: Fannulloni
          - Scritto da: chojin
          - Scritto da: lol

          - Scritto da: 200 OK


          Ogni scusa è buona per saltare le lezioni.





          Che vadano a studiare/lavorare invece che

          sparare


          cavolate.



          guarda che veramente le lezioni proseguono...

          vengno tenute persino dagli stessi professori,

          dai ricercatori, dagli stessi studenti, in

          piazza

          Ecco.. grande serietà.. nelle piazze.. ma per
          favore!
          Non è il '68 e queste boiate hanno rotto le
          scatole!
          Andare in piazza a difendere il sistema di
          nepotismo dei professori baroni sperando che
          questo valga un buon voto all'esame (leggi:
          leccata di fondelli...) è da
          dementi!Ecco ora spegni TG4, rilassati e poi comincia a cercare notizie vere altrove!
          • chojin scrive:
            Re: Fannulloni
            - Scritto da: Cervello Inserito
            - Scritto da: chojin

            - Scritto da: lol


            - Scritto da: 200 OK



            Ogni scusa è buona per saltare le lezioni.







            Che vadano a studiare/lavorare invece che


            sparare



            cavolate.





            guarda che veramente le lezioni proseguono...


            vengno tenute persino dagli stessi professori,


            dai ricercatori, dagli stessi studenti, in


            piazza



            Ecco.. grande serietà.. nelle piazze.. ma per

            favore!

            Non è il '68 e queste boiate hanno rotto le

            scatole!

            Andare in piazza a difendere il sistema di

            nepotismo dei professori baroni sperando che

            questo valga un buon voto all'esame (leggi:

            leccata di fondelli...) è da

            dementi!

            Ecco ora spegni TG4, rilassati e poi comincia a
            cercare notizie vere
            altrove!E' vecchia. Trova altre battute, oramai questa è trita e ritrita.
          • Cervello Inserito scrive:
            Re: Fannulloni
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: Cervello Inserito

            - Scritto da: chojin


            - Scritto da: lol



            - Scritto da: 200 OK




            Ogni scusa è buona per saltare le lezioni.









            Che vadano a studiare/lavorare invece che



            sparare




            cavolate.







            guarda che veramente le lezioni
            proseguono...



            vengno tenute persino dagli stessi
            professori,



            dai ricercatori, dagli stessi studenti, in



            piazza





            Ecco.. grande serietà.. nelle piazze.. ma per


            favore!


            Non è il '68 e queste boiate hanno rotto le


            scatole!


            Andare in piazza a difendere il sistema di


            nepotismo dei professori baroni sperando che


            questo valga un buon voto all'esame (leggi:


            leccata di fondelli...) è da


            dementi!



            Ecco ora spegni TG4, rilassati e poi comincia a

            cercare notizie vere

            altrove!

            E' vecchia. Trova altre battute, oramai questa è
            trita e
            ritrita.Purtroppo è l'unica che ti si addice...
    • gerry scrive:
      Re: Fannulloni
      - Scritto da: 200 OK
      Ogni scusa è buona per saltare le lezioni.

      Che vadano a studiare/lavorare invece che sparare
      cavolate.Mandiamo a lavorare anche i rettori?
      • 200 OK scrive:
        Re: Fannulloni
        Eh... lo so che specialmente ai "piani alti" ne gira di gente da prendere a sberle...Ora come ora non so come potrebbero fare, ma più gente si sente presa, più questa storia potrà cambiare.Credo che manchi un informazione "facile" e alla portata di tutti. Un conto è avere un documento completo, un conto è proporlo in modo semplice e sintetico alla popolazione...Spero stiano facendo qualcosa in questo senso, penso sia una mossa giusta...Ammetto che io non capisco granchè di quello che sta succedendo, ecco perchè ribatto sempre sul rendere semplici e immediati gli obiettivi proposti.
    • Stoca scrive:
      Re: Fannulloni
      Ti informo che per saltare le lezioni all'università non c'è bisogno di manifestare, basta non andarci. Chi vuole può non frequentare mai. Sappilo mr Diploma di Terza Media.
      • 200 OK scrive:
        Re: Fannulloni
        Terza media? ;) non preoccuparti che per il titolo sono a posto...Disinformazione dai media, se riuscite a far passare il messaggio GIUSTO in qualche maniera alla popolazione, alla fine la vincerete.Cosi no, la gente pensa male perchè alla TV sente di proteste e vede gente che passeggia con un cartello riguardante le camicie delle elementari...Ma un netstrike è qualcosa di molto stupido. "Violenza" inutile a mio parere.
    • Antonio Macchi scrive:
      Re: Fannulloni
      - Scritto da: 200 OK
      Ogni scusa è buona per saltare le lezioni.

      Che vadano a studiare/lavorare invece che sparare
      cavolate.giusto!voi pensate a studiare/lavorare, che al resto ci pensano i politici.e se decidono di aumentare le tasse, o peggiorare i servizi, voi pensate a studiare/lavorare e non ad altrosiete nati per studiare/lavorare quindi smettetela di protestaresmettetela di ascoltare travaglio o altri dissidenti.SMETTETELA DI PENSARE!STUDIATE E LAVORATE!per questo esistete, e questa e' il vostro unico compito.
      • 200 OK scrive:
        Re: Fannulloni
        Per come è messa la situazione conviene scappare a gambe levate...
        • luca scrive:
          Re: Fannulloni
          facile a parlare!tu hai il coraggio di abbandonare TUTTO quello che hai costruito nella tua vita in ITALIA perchè dei coglioni vogliono distruggere l'università e tutto ciò che ad esso si riferisce?!??!?hai le possibilità ECONOMICHE per farlo?? bene! io no! e allora?????? sono condannato???
          • 200 OK scrive:
            Re: Fannulloni
            Un modo devi pur trovarlo per sopravvivere...Tentale tutte, se vedi che non va cambi strada. Se non funziona allora cambi paese (e non è che ci voglia chissà che soldi, il fatto è trovare lavoro...).Sta a te decidere :)
    • Paolino scrive:
      Re: Fannulloni
      - Scritto da: 200 OK
      Ogni scusa è buona per saltare le lezioni.
      Che vadano a studiare/lavorare invece che sparare
      cavolate.Un po' di retorica spicciola non fa mai male, eh?Poi ci si stupisce se l'unica cosa che si ottiene dal governo e' demagogia...
      • 200 OK scrive:
        Re: Fannulloni
        Ho preso mezzo granchio ;) (corretto il post) ma la protesta così come è stata fatta non porterà molto lontano...Il netstrike peggiorerà la situazione.
  • Jango scrive:
    Ma andare a studiare/lavorare, no?
    Ma andare a studiare/lavorare, no?
    • Luca scrive:
      Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
      Bravo! A lavorar!!
    • nonsenepuop i u scrive:
      Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
      Ma figurati, sono una massa di fancazzisti.Il 99% è strumentalizzato e non lo sa, l'1% finirà in politica entro 10 anni.
    • Stoca scrive:
      Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
      Protestano per il diritto all'istruzione. E poi credo si possa tranquillamente studiare e fare altre cose insieme. D'altra parte non tutti sono come te che riesci a fare solo una cosa al giorno.
      • Bepi che se la sGrilla scrive:
        Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
        - Scritto da: Stoca
        Protestano per il diritto all'istruzione. E poi
        credo si possa tranquillamente studiare e fare
        altre cose insieme. D'altra parte non tutti sono
        come te che riesci a fare solo una cosa al
        giorno.Istruzione? tipo quelli che sono stati intervitati per strada e che hanno dato risposte a cazzo !?
        • Io Io scrive:
          Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
          si bravo, fidati della televisione di regime
          • luca scrive:
            Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
            - Scritto da: Io Io
            si bravo, fidati della televisione di regimequotone!
          • leonardo() scrive:
            Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
            - Scritto da: chojin
            Pippo Baudo, Panariello, Costanzo, DeFilippi,
            Mentana.. tutta gente di destra, vero?Costanzo = P2. E ho detto tutto.
            Pisa non è il centro del mondo. E' ovvio che
            facciano vedere i casini che la sinistra mette in
            piazza nelle grandi città piuttosto che in quelle
            medie e
            piccole.e' anche ovvio che per il delitto di perugia spendano il doppio del tempo (cronomentrato) in servizi televisivi rispetto a fatti cronaca interna (tipo appunto le proteste)? Strana sinistra eh...
          • chojin scrive:
            Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
            - Scritto da: leonardo()
            - Scritto da: chojin

            Pippo Baudo, Panariello, Costanzo, DeFilippi,

            Mentana.. tutta gente di destra, vero?
            Costanzo = P2.
            E ho detto tutto.Sì, vabbè. Arrampicati sugli specchi. Costanzo è uno dei più sfegatati supporter della sinistra da sempre.

            Pisa non è il centro del mondo. E' ovvio che

            facciano vedere i casini che la sinistra mette
            in

            piazza nelle grandi città piuttosto che in
            quelle

            medie e

            piccole.
            e' anche ovvio che per il delitto di perugia
            spendano il doppio del tempo (cronomentrato) in
            servizi televisivi rispetto a fatti cronaca
            interna (tipo appunto le proteste)? Strana
            sinistra
            eh...?? Il che non vuol dire nulla nel contesto.
          • Carlo R scrive:
            Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
            Io sto a Pisa e non vedo tutto questo movimento se non quello organizzato dai soliti centri sociali... insomma i soliti agitatori comunisti... Basta guardarli in faccia e si capisce subito chi sono. Pensassero a studiare e non a fare i fighi
          • chojin scrive:
            Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
            - Scritto da: Carlo R
            Io sto a Pisa e non vedo tutto questo movimento
            se non quello organizzato dai soliti centri
            sociali... insomma i soliti agitatori
            comunisti... Basta guardarli in faccia e si
            capisce subito chi sono. Pensassero a studiare e
            non a fare i
            fighiAttento che ora ti diranno che sei fascista e razzista e chissà cosa altro..ehh! Loro sono esseri eletti, non hanno bisogno di studiare, eh!
          • Cervello Inserito scrive:
            Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
            - Scritto da: Carlo R
            Io sto a Pisa e non vedo tutto questo movimento
            se non quello organizzato dai soliti centri
            sociali... insomma i soliti agitatori
            comunisti... Basta guardarli in faccia e si
            capisce subito chi sono. Pensassero a studiare e
            non a fare i
            fighiPer protestare mica è necessario far parte dei centri sociali...Mamma mia quanto qualunquismo!
      • Brown scrive:
        Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
        - Scritto da: Stoca
        Protestano per il diritto all'istruzione. E poi
        credo si possa tranquillamente studiare e fare
        altre cose insieme. D'altra parte non tutti sono
        come te che riesci a fare solo una cosa al
        giorno.Protestano senza avere idea alcuna del perchè e contro chi/che cosa. Non gliene frega un ca**o del diritto all'istruzione, siamo seri.
        • Paolino scrive:
          Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
          - Scritto da: Brown
          - Scritto da: Stoca

          Protestano per il diritto all'istruzione. E poi

          credo si possa tranquillamente studiare e fare

          altre cose insieme. D'altra parte non tutti sono

          come te che riesci a fare solo una cosa al

          giorno.
          Protestano senza avere idea alcuna del perchè e
          contro chi/che cosa. Non gliene frega un ca**o
          del diritto all'istruzione, siamo
          seri.E tu che ne sai di tutti???Puoi permetterti di parlare a nome di tutti?Non credo...L'unica cosa che faranno coi tagli non sara' certo colpire i fannulloni: quelli resteranno e taglieranno chi lavora, vedrai.Tanto come dimostra anche coloro su questo forum, la demagogia e' piu importante dei risultati
    • Antonio Macchi scrive:
      Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
      - Scritto da: Jango
      Ma andare a studiare/lavorare, no?e' quello che stanno facendostanno studiando il livello di corruzione e idiozia del paese.
    • andynaz scrive:
      Re: Ma andare a studiare/lavorare, no?
      la paghi a tutti te l'università quando costerà 5.000 e passa uri l'anno?? se è così per tutti noi studenti va bene :D
  • harkanik scrive:
    Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
    Invece di scioperare bisognerebbe zappare la terra. Vedete poi se si sudano il pane come ringrazieranno. P.S. Ma se l ICI è una tassa comunale, mi dite l'attinenza con il netstrike???P.P.S. Da studente io sono a favore della legge. I prof. seri che vogliono davvero insegnare e non rubare, possono sempre prendere spunto dagli informatici. Scuole online con linee guide pari alle GNU. Insegnamento libero. Ai soldi poi ci si pensa, se 100 ragazzi vogliono seguire, anche un euro al gg dato da loro contibuisce alle spese. A mio avviso quelli che manifestano, 1 non sanno il perchè; 2 forse a loro conviene che ci siano fondi da intascare; e 3 forse non dovrebbero andare a scuola.PPPS Sono assonnato non fate caso alla grammatica
    • guvo scrive:
      Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
      l'ignoranza è quella che distruggerà il mondo...tu mi sa tanto che ne fai parte!ti rendi conto che l'ici era una tassa caomunale,giusto?...i comuni sono tutti indebitati, quindi i soldi per andare avanti da dove li prende?gli chiede allo stato?aumenta le linee blu?aumenta le multe?.......io risponderei si a tutte queste belle domande.Questo era solo per chiarirti che votare berlusca per l'abolizione dell'ici era da celebrolesi(senza offesa perche mi baso sui fatti!)altra cosa che non viene detta con l'abolizione dell'ici e la seguente: 1- chi pagava l'ici?2- la pagavano quelli che hanno la prima casa, la seconda, la terza, ecc..1- chi non pagava l'ici(la maggiorparte degli italiani suppongo)?2- quelli che non avevano la casa, quindi chi è in affitto o per la strada(fra un po'saremo in 15 milioni su 60,cavolo ho paura persino a scriverlo).1- cosa cambia per chi pagava l'ici?2- non la paga più, ma paga più parcheggi,più multe, più tasse.1- cosa cambia a chi non ha una casa?2- paga più parcheggi,più multe, più tasse e pensa "ma chi è quel celebroleso che ha votato berlusconi?"beh io te lo raccontato un po' brutalmente ma penso che sia abbastanza chiaro in concetto. Non ti chiedo di credermi, fai le tue ricerche, informati, e fai le dovute considerazioni.ora per quanto riguarda le manifestazioni, concordo che non tutti sanno i veri motivi(basta vedere studioAPERTO)...anche nel '68 molta gente non lo sapeva ma la faceva solo per drogarsi o scopare dalla mattina alla sera...ma la maggiorparte lo sa e sinceramente non mi va di elecarne tutti i motivi.p.s. mi scuso con tutti i celebrolesi del pianeta per averli paragonati a chi ha votato berlusconi o veltroni.magari ci fosse un obama italiano...se non è "abbronzato naturalmente" mi va anche bene "lampadato"!passo e chiudo(spero che i commenti dopo questo non mi fucilino per questo modo provocatorio che ho utilizzato)
      • MeX scrive:
        Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
        provocatorio? sei stato fin troppo buono e ti quoto al 100%
      • Marco scrive:
        Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?

        caomunale,giusto?...i comuni sono tutti
        indebitati, quindi i soldi per andare avanti da
        dove li prende?gli chiede allo stato?aumenta le
        linee blu?aumenta le multe?.......io risponderei
        si a tutte queste belle domande.Anche io. Aggiungerei tagli ai servizi, agli stipendi di chi lavora nella PA e taglio dei dipendenti se non necessari.
        Questo era solo
        per chiarirti che votare berlusca per
        l'abolizione dell'ici era da celebrolesiPer nulla. Meglio i tagli senza ici.L'ICI è una tassa senza senso che colpisce una rendita inesistente.Posso capire una tassa sulla seconda casa, ma sulla prima no.Vivere e avere una casa è un diritto, non una cosa da tassare.Questo come principio. Poi se si vogliono aumentare altre tasse per coprire gli ammanchi lo facciano pure, ma non sulla prima casa.
        1- chi non pagava l'ici(la maggiorparte degli
        italiani suppongo)?Tutti. Perché pensi che nessuno la pagasse?
        vedere studioAPERTO)...anche nel '68 molta gente
        non lo sapeva ma la faceva solo per drogarsiEsatto, queste manifestazioni sono solo sfruttate dalla sinistra per raccattare voti.Ben pochi sanno per cosa manifestano, gli altri "tagliano".
        magari ci fosse un obama italiano...se non è
        "abbronzato naturalmente" mi va anche bene
        "lampadato"!Obama? Hai qualche elemento per dire che sarà un buon Presidente?io solitamente giudico i fatti (fra 4 anni), non l'aspetto fisico o il colore della pelle, come pare faccia tu.
        • guvo scrive:
          Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
          mi sa tanto che qui qualcuno ha la coda di paglia e non vuole ammettere il proprio sbaglio nel aver votato...okvediamo un po'...l'ici come dici tu è una tassa sbagliata, anzi illogica, quindi bisogna eliminarla, però c'è un problema...i comuni campano sull'ici,quindi una volta eliminata bisogna compensare da qualche altra parte,come?torno a ripetere...linee blu,multe, tasse regionali.ti faccio un esempio:tiro alla fune, ci sono 4 persone da un lato e altre 4 dall'altro che tirano una corda, la corda non si allunga e ne si restringe, rimane sempre la stessa...la stessa cosa con le tasse se ne togli una ne rimettono un'altra e c'è il rischio che le persone da un lato aumentino e dall'altro diminuiscono!!!questo per farti capire che si è vero l'ici è una tassa che non dovrebbe esistere, ma per toglierla dovevano avere i FOT::::SSIMI soldi per farlo...non ci sono, cosa succede?che i poveri pagano di più! chi è senza casa paga di più!a fine anno la gente vedrà che la somma delle tasse è maggiore a quelle dell'anno prima + l'ici...conti alla mano!per quanto riguarda le manifestazioni...dinuovo...meglio che le facciano, che la sinistra raccatti pure qualche voto non fa niente, che si faccia scudo per poter aver qualche potere in più in parlamento non fa niente...se non avessimo manifestato il decreto 133 sarebbe passato senza indugi...ormai noi italiani ci stiamo rendendo conto che se non stiamo in piazza a ropere i maroni ai politici nullafacenti non otteniamo nulla...ed era ora.poi su obama non puoi dir nulla di male...almeno lui è stato eletto dal popolo che ha fiducia in lui. NON SAPEVAMO CHE SAREMO ARRRRRRRRIVATI ALLA FRUTTAAAAA.mi sono immedesimato troppo nel fruttivendolo sotto casa!ineffeti c'è una certa assomiglianza!passo e chiudo
          • shevathas scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: guvo
            mi sa tanto che qui qualcuno ha la coda di paglia
            e non vuole ammettere il proprio sbaglio nel aver
            votato...ok
            vediamo un po'...l'ici come dici tu è una tassa
            sbagliata, anzi illogica, quindi bisogna
            eliminarla, però c'è un problema...i comuni
            campano sull'ici,quindi una volta eliminata
            bisogna compensare da qualche altra
            parte,come?tagliare gli sprechi no ? bisogna continuare a votare il sindico che spegne i lampioni ma alla spesa con l'auto comunale non ci rinuncia ?cos'è un po' di asfalto davanti ad un convegno sulla pace nel mondo ?come posso cambiare le lampadine ai semafori se non posso pagare i consulenti per sapere che tonalità di rosso e di verde scegliere ?
            questo per farti capire che si è vero l'ici è una
            tassa che non dovrebbe esistere, ma per toglierla
            dovevano avere i FOT::::SSIMI soldi per
            farlo...non ci sono, cosa
            succede?
            che i poveri pagano di più! chi è senza casa paga
            di
            più!
            a fine anno la gente vedrà che la somma delle
            tasse è maggiore a quelle dell'anno prima +
            l'ici...conti alla
            mano!
            personalmente sono favorevole alle tasse locali, vedi quanto paghi, vedi quanto bene spende il tuo comune e la prossima volta vedi bene chi (ri)votare.
        • Monmartre scrive:
          Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
          - Scritto da: Marco

          caomunale,giusto?...i comuni sono tutti

          indebitati, quindi i soldi per andare avanti da

          dove li prende?gli chiede allo stato?aumenta le

          linee blu?aumenta le multe?.......io risponderei

          si a tutte queste belle domande.
          Anche io. Aggiungerei tagli ai servizi, agli
          stipendi di chi lavora nella PA e taglio dei
          dipendenti se non
          necessari.


          Questo era solo

          per chiarirti che votare berlusca per

          l'abolizione dell'ici era da celebrolesi
          Per nulla. Meglio i tagli senza ici.
          L'ICI è una tassa senza senso che colpisce una
          rendita
          inesistente.
          Posso capire una tassa sulla seconda casa, ma
          sulla prima
          no.
          Vivere e avere una casa è un diritto, non una
          cosa da
          tassare.
          Questo come principio. Poi se si vogliono
          aumentare altre tasse per coprire gli ammanchi lo
          facciano pure, ma non sulla prima
          casa.



          1- chi non pagava l'ici(la maggiorparte degli

          italiani suppongo)?
          Tutti. Perché pensi che nessuno la pagasse?


          vedere studioAPERTO)...anche nel '68 molta gente

          non lo sapeva ma la faceva solo per drogarsi
          Esatto, queste manifestazioni sono solo sfruttate
          dalla sinistra per raccattare
          voti.
          Ben pochi sanno per cosa manifestano, gli altri
          "tagliano".


          magari ci fosse un obama italiano...se non è

          "abbronzato naturalmente" mi va anche bene

          "lampadato"!
          Obama? Hai qualche elemento per dire che sarà un
          buon
          Presidente?
          io solitamente giudico i fatti (fra 4 anni), non
          l'aspetto fisico o il colore della pelle, come
          pare faccia
          tu.
        • chojin scrive:
          Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
          Oh, santo cielo.. leggere gente che si lamenta per l'abolizione dell' ICI... siamo veramente messi male..ehh!I comuni sperperano soldi in cose inutili! Invece di buttare soldi in sagre, opere sociali, notti bianche e cavolate simili su cui lucrano raccomandati di vario tipo, pensassero a sfruttare i soldi per cose serie ed importanti, quali i servizi comunali di base e la sicurezza e rubassero meno soldi! Ci sono così tanti sprechi, la mancanza dell' ICI è l'ennesima scusa per non privarsi del magna-magna classico italiano. Nessuno vuole rinunciare ai propri privilegi. Ed è assurdo che vi siano dei cittadini tanto cretini da lamentarsi di non pagare più una tassa.
          • Cervello Inserito scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: chojin
            Oh, santo cielo.. leggere gente che si lamenta
            per l'abolizione dell' ICI... siamo veramente
            messi
            male..ehh!
            I comuni sperperano soldi in cose inutili! Invece
            di buttare soldi in sagre, opere sociali, notti
            bianche e cavolate simili su cui lucrano
            raccomandati di vario tipo, pensassero a
            sfruttare i soldi per cose serie ed importanti,
            quali i servizi comunali di base e la sicurezza e
            rubassero meno soldi!

            Ci sono così tanti sprechi, la mancanza dell' ICI
            è l'ennesima scusa per non privarsi del
            magna-magna classico italiano. Nessuno vuole
            rinunciare ai propri privilegi.

            Ed è assurdo che vi siano dei cittadini tanto
            cretini da lamentarsi di non pagare più una
            tassa.Normalmente il cittadino cretino, quando si vede levare una tassa, comincia a pensare da dove verranno ripresi e in che modo e sopratuuto moltiplicati per quanto.E per far questo non è necessario essere laureati come Giulietto Tremonti, ci riesce anche la mitica casalinga di Voghera o l'imbianchino di Cannicattì...
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            eh l'abolizione dell'ici...ora si chiamerà IRI :) ti piace farti prendere in giro vero? che belli gli itaGlianiè di poco tempo fa la proposta di inserire una tassa regionale sugli immobili, quindi non si chiama più ICI ma IRI, o TRI insomma inventeranno una sigla adattae tutti contenti mi raccomando,a ltrimenti manganello e olio di ricinoche bella l'itaGlia
          • chojin scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: ...
            eh l'abolizione dell'ici...
            ora si chiamerà IRI :) ti piace farti prendere in
            giro vero? che belli gli
            itaGliani
            è di poco tempo fa la proposta di inserire una
            tassa regionale sugli immobili, quindi non si
            chiama più ICI ma IRI, o TRI insomma inventeranno
            una sigla
            adatta
            e tutti contenti mi raccomando,a ltrimenti
            manganello e olio di
            ricino
            che bella l'itaGliaSì e la gestirà Prodi come ha gestito l'omonimo IRI, vero? Ma quante idiozie scrivete. La destra nel mondo non ha mai messo le tasse è sempre la sinistra che le mette. Che ci siano tanti fessi che si lamentano perchè gli tolgono le tasse è veramente scioccante comunque.
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?

            Sì e la gestirà Prodi come ha gestito l'omonimo
            IRI, vero?

            Ma quante idiozie scrivete. La destra nel mondo
            non ha mai messo le tasse è sempre la sinistra
            che le mette.

            Che ci siano tanti fessi che si lamentano perchè
            gli tolgono le tasse è veramente scioccante
            comunque.beh a quanto pare il lavaggio del cervello fatto dal regime funziona, non c'è più speranza per l'italiaper te esiste solo destra e sinistra quindi nero o biancose uno non va in giro col fascio a prendere a manganellate la gente è automaticamente un comunista mangia bambini vero? complimenti per la profondità delle tue idee, ma saranno poi tue? no, ti accontenti di idee preconfenzionate e gia pronte per essere servitema questo va bene tu rappresenti la maggioranza italiana, e questo spiega perché il paese sta andando alla rovina
          • chojin scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: ...

            Sì e la gestirà Prodi come ha gestito l'omonimo

            IRI, vero?



            Ma quante idiozie scrivete. La destra nel mondo

            non ha mai messo le tasse è sempre la sinistra

            che le mette.



            Che ci siano tanti fessi che si lamentano perchè

            gli tolgono le tasse è veramente scioccante

            comunque.
            beh a quanto pare il lavaggio del cervello fatto
            dal regime funziona, non c'è più speranza per
            l'italia

            per te esiste solo destra e sinistra quindi nero
            o
            bianco
            se uno non va in giro col fascio a prendere a
            manganellate la gente è automaticamente un
            comunista mangia bambini vero? complimenti per la
            profondità delle tue idee, ma saranno poi tue?
            no, ti accontenti di idee preconfenzionate e gia
            pronte per essere
            servite

            ma questo va bene tu rappresenti la maggioranza
            italiana, e questo spiega perché il paese sta
            andando alla
            rovinaIl paese va alla rovina se dei pazzi vanno in piazza, scioperano, bloccano i servizi, bloccano l'economia invece di lavorare di più proprio perchè c'è una crisi internazionale che richiederebbe il massimo impegno da parte di tutti. Ma alla sinistra interessa solo ed esclusivamente far fuori Berlusconi e riprendersi il potere parlamentare e governativo.
          • Cervello Insrito scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: ...


            Sì e la gestirà Prodi come ha gestito
            l'omonimo


            IRI, vero?





            Ma quante idiozie scrivete. La destra nel
            mondo


            non ha mai messo le tasse è sempre la sinistra


            che le mette.





            Che ci siano tanti fessi che si lamentano
            perchè


            gli tolgono le tasse è veramente scioccante


            comunque.

            beh a quanto pare il lavaggio del cervello fatto

            dal regime funziona, non c'è più speranza per

            l'italia



            per te esiste solo destra e sinistra quindi nero

            o

            bianco

            se uno non va in giro col fascio a prendere a

            manganellate la gente è automaticamente un

            comunista mangia bambini vero? complimenti per
            la

            profondità delle tue idee, ma saranno poi tue?

            no, ti accontenti di idee preconfenzionate e gia

            pronte per essere

            servite



            ma questo va bene tu rappresenti la maggioranza

            italiana, e questo spiega perché il paese sta

            andando alla

            rovina

            Il paese va alla rovina se dei pazzi vanno in
            piazza, scioperano, bloccano i servizi, bloccano
            l'economia invece di lavorare di più proprio
            perchè c'è una crisi internazionale che
            richiederebbe il massimo impegno da parte di
            tutti.

            Ma alla sinistra interessa solo ed esclusivamente
            far fuori Berlusconi e riprendersi il potere
            parlamentare e
            governativo.Un detto dice che il pesce comincia a puzzare dalla testa...
      • Ataru scrive:
        Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
        - Scritto da: guvo
        l'ignoranza è quella che distruggerà il
        mondo...tu mi sa tanto che ne fai
        parte!Parere personale peraltro condivisibile, ma che attinenza ha con la news?
        ti rendi conto che l'ici era una tassa
        caomunale,giusto?...i comuni sono tutti
        indebitati, quindi i soldi per andare avanti da
        dove li prende?gli chiede allo stato?aumenta le
        linee blu?aumenta le multe?.......io risponderei
        si a tutte queste belle domande.Questo era solo
        per chiarirti che votare berlusca per
        l'abolizione dell'ici era da celebrolesi(senza
        offesa perche mi baso sui
        fatti!)
        altra cosa che non viene detta con l'abolizione
        dell'ici e la seguente:

        1- chi pagava l'ici?
        2- la pagavano quelli che hanno la prima casa, la
        seconda, la terza,
        ecc..
        1- chi non pagava l'ici(la maggiorparte degli
        italiani
        suppongo)?No , l'ici SI PAGAVA sulla prima casa con uno sconto perchè è la prima casa (detrazione per la precisione) ora è stato "abolito" sulla prima casa e basta! chi ha la seconda e al terza lo paga lo stesso.
        2- quelli che non avevano la casa, quindi chi è
        in affitto o per la strada(fra un po'saremo in 15
        milioni su 60,cavolo ho paura persino a
        scriverlo).
        1- cosa cambia per chi pagava l'ici?
        2- non la paga più, ma paga più parcheggi,più
        multe, più
        tasse.
        1- cosa cambia a chi non ha una casa?
        2- paga più parcheggi,più multe, più tasse e
        pensa "ma chi è quel celebroleso che ha votato
        berlusconi?"

        beh io te lo raccontato un po' brutalmente ma
        penso che sia abbastanza chiaro in concetto. Non
        ti chiedo di credermi, fai le tue ricerche,
        informati, e fai le dovute
        considerazioni.OK nella NEWS sono citate ""Vogliamo che i media portino in risalto e facciano chiarezza sui veri motivi della protesta del mondo accademico: i tagli al Fondo di Finanziamento Ordinario alle università e il blocco del turnover, introdotti dalla legge 133/2008 per recuperare le entrate mancanti dall'abolizione dell'ICI e dalle manovre per il salvataggio di Alitalia; la possibilità quasi forzata alla conversione degli atenei in fondazioni private; l'incostituzionalità di misure volte ad avvantaggiare la creazione di università d'eccellenza private ed atenei pubblici a basso costo e di qualità inferiore. Un governo che propone tagli drastici e riforme strutturali a colpi di decreti legge, senza neanche ascoltare la voce dei diretti interessati, mostra palesemente il proprio disinteresse verso i veri problemi del mondo accademico.Siamo tutti convinti che sia necessario un nuovo modo di vedere l'università, ma qualunque riforma non puo' prescindere dalle ragioni dei suoi veri protagonisti: studenti, docenti, ricercatori, dottorandi, tecnici specializzati e tutte le figure professionali il cui futuro è messo a rischio da una politica ventennale di destrutturazione. Chiediamo di essere interpellati quando si tratta del nostro futuro; se questo non succede, faremo sentire la nostra voce, con intensità crescente. L'Onda non si fermerà"."Affermazioni PERSONALI di chi promuove la protesta NON punti del programma di Governo!Se vogliamo introdurre critiche costruttive DOBBIAMO prendere i punti dei DDL, dei D.lgs o delle LEGGI e contestare punto punto, dimostrarne le falle. Altrimenti si fomenta SOLTANTO L'INSOFFERENZA nei confronti di chi protesta!Resta una protesta fine a se stessa. Nono comprensibile, ne capita dai più. E che lo si voglia o no i più sono la maggioranza.

        ora per quanto riguarda le manifestazioni,
        concordo che non tutti sanno i veri motivi(basta
        vedere studioAPERTO)...anche nel '68 molta gente
        non lo sapeva ma la faceva solo per drogarsi o
        scopare dalla mattina alla sera...ma la
        maggiorparte lo sa e sinceramente non mi va di
        elecarne tutti i
        motivi.Mi spiace ma Argomentare con un NON MI VA DI ELENCARNE I MOTIVI è distruttivo per la tua stessa tesi, indica una non conoscenza o una incapacità di argomentare a riguardo.Ricorda tu stesso hai detto L'IGNORANZA DISTRUGGERA' IL MONDO, vuoi lasciare che venga distrutto? Vuoi lasciare i più ignoranti? Informali, spiega, fai campagna INFORMATIVA non denigrativa!

        p.s. mi scuso con tutti i celebrolesi del pianeta
        per averli paragonati a chi ha votato berlusconi
        o
        veltroni.

        magari ci fosse un obama italiano...se non è
        "abbronzato naturalmente" mi va anche bene
        "lampadato"!

        passo e chiudo

        (spero che i commenti dopo questo non mi fucilino
        per questo modo provocatorio che ho
        utilizzato)
        • guvo scrive:
          Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
          si ma erano le 5 del mattino e non mi andava di star a dire quello che c'è scritto nel decreto germini...cavolo andatevelo a leggere...ragazzi su...qui polemizzate sulle cazzate!
          • Ataru scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            non è polemica, anzi vuole essere una critica costruttiva.Quando qualcosa non ci piace, non la condividiamo, risulta inutile URLARE che il mondo va male.spieghiamo agli altri COSA non ci piace e perchè non la condividiamo, facciamo conoscere le nostre ragioni, punto punto. Informiamo CHI reputiamo sia "ignorante" o disinformato.
          • guvo scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            cocordo in pieno...però seguo un'altra filosofia...non bisogna dare la pappa pronta alla gente(anche se in alcuni casi è l'unico modo) ma bisogna farli ragionare, fargli fare le ricerche giuste...la gente deve capire che bisogna autoinformarsi, per questo dico:"Non ti chiedo di credermi, fai le tue ricerche, informati, e fai le dovute considerazioni."altrimenti l'informazione che abbiamo ora resterà sempre invariata, perche non ci sarà mai cosi tanta gente disposta a spiegare a tutti quello che succede...è una questione matematica.
      • nonsenepuop i u scrive:
        Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
        Non è che siccome uno è di colore farà le cose per bene eh!Mi sa che in Italia avete fantasticato un po troppo su Obama.
        • Darkat scrive:
          Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
          in americano l'hanno votato perchè fanno sempre così, dopo 8anni di un'amministrazione votano sempre l'opposizione(se sembra valida)e fanno più che bene, in italia invece si sceglie in base a chi fa più ridere e in base a chi è più "abbronzato"
        • guvo scrive:
          Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
          quella su obama era una battuta...ma non lo so...la fa il presidente e dice che è una battuta e io comune mortale non posso farla.il problema serio e che noi non possiamo eleggere il nostro presidente...questa non è democrazia, ma dittatura!
      • YellowT scrive:
        Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
        - Scritto da: guvo
        l'ignoranza è quella che distruggerà il
        mondo...tu mi sa tanto che ne fai
        parte!Normalmente chi da dell'ignorante lo è per primo. Il perchè lo leggi sotto.
        ti rendi conto che l'ici era una tassa
        caomunale,giusto?...i comuni sono tutti
        indebitati, Questo lo dici tu. I comuni gestiti bene non sono indebitati e gestiscono i soldi in maniera corretta. E nel caso di un comune fortemente indebiutato, di chi è la colpa? Degli stessi amministratori che ora si lamentano e che quindi è giusto che vadano a casa. Altro che a piangere miseria con stipendi che la gente si sogna.quindi i soldi per andare avanti da
        dove li prende?gli chiede allo stato?aumenta le
        linee blu?aumenta le multe?.......io risponderei
        si a tutte queste belle domande.Questo era solo
        per chiarirti che votare berlusca per
        l'abolizione dell'ici era da celebrolesi(senza
        offesa perche mi baso sui
        fatti!)Fatti che ci sono solo nella tua testa. Di che fatti parli? La risposta alle domande che ti sei fatto ancora non c'è. è chiaro che un comune minaccia aumenti solo perchè non vuole perdere privilegi e i pecoroni gli vanno dietro.
        altra cosa che non viene detta con l'abolizione
        dell'ici e la seguente:

        1- chi pagava l'ici?
        2- la pagavano quelli che hanno la prima casa, la
        seconda, la terza,
        ecc..
        1- chi non pagava l'ici(la maggiorparte degli
        italiani
        suppongo)?Qui proprio ti scopri alla grande. L'italia è un paese di proprietari per più dell'80 per cento. Quindi quella tassa la pagavano l'80 per cento delle persone. Il restante 20 sono per lo più immigrati che stanno PROVVISORIAMENTE in affitto o studenti e giovani coppie che la casa hanno in progetto di comprarla.La vuoi far passare come una tassa da ricchi ma sei completamente fuori strada. Dati istat, non parole.
        2- quelli che non avevano la casa, quindi chi è
        in affitto o per la strada(fra un po'saremo in 15
        milioni su 60,cavolo ho paura persino a
        scriverlo).vedi sopra
        1- cosa cambia per chi pagava l'ici?sono una minoranza
        2- non la paga più, ma paga più parcheggi,più
        multe, più
        tasse.
        1- cosa cambia a chi non ha una casa?
        2- paga più parcheggi,più multe, più tasse e
        pensa "ma chi è quel celebroleso che ha votato
        berlusconi?"Queste sono tue teorie. Evidentemente vivi in un comune con amministratori incompetenti.
        beh io te lo raccontato un po' brutalmente ma
        penso che sia abbastanza chiaro in concetto. Non
        ti chiedo di credermi, fai le tue ricerche,
        informati, e fai le dovute
        considerazioni.Forse dovresti farlo tu viste le castronerie senza fondamento che scrivi.
        ora per quanto riguarda le manifestazioni,
        concordo che non tutti sanno i veri motivi(basta
        vedere studioAPERTO)...anche nel '68 molta gente
        non lo sapeva ma la faceva solo per drogarsi o
        scopare dalla mattina alla sera...ma la
        maggiorparte lo sa e sinceramente non mi va di
        elecarne tutti i
        motivi.I motivi di un trentenne fuori corso da 6 anni quali sono?
        p.s. mi scuso con tutti i celebrolesi del pianeta
        per averli paragonati a chi ha votato berlusconi
        o
        veltroni.Non mi pare che tu proponga soluzioni credibili, anzi, proprio non ne proponi. Facile dire no a tutto vero?
        (spero che i commenti dopo questo non mi fucilino
        per questo modo provocatorio che ho
        utilizzato)Le provocazioni vanno bene ma devono essere basate su fatti reali e proporre soluzioni...
      • nveleda scrive:
        Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
        solo per puntualizzare che si dice CEREBROLESO e non "celebroleso"(a meno che non volessi dire: "persona famosa ferita")
      • Tagt The Spellcaste r scrive:
        Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
        - Scritto da: guvo
        l'ignoranza è quella che distruggerà il
        mondo...tu mi sa tanto che ne fai
        parte!Parli di ignoranza e poi tiri fuori perle del genere...
        1- chi pagava l'ici?
        2- la pagavano quelli che hanno la prima casa, la
        seconda, la terza,
        ecc..
        1- chi non pagava l'ici(la maggiorparte degli
        italiani
        suppongo)?
        2- quelli che non avevano la casa, quindi chi è
        in affitto o per la strada(fra un po'saremo in 15
        milioni su 60,cavolo ho paura persino a
        scriverlo).Ma se lo dici _tu stesso_ che LA MAGGIORANZA degli italiani ha una casa... perché, fino a prova contraria, da quello che scrivi _tu_, 45 milioni di italiani su 60 (ossia, il 75%) la casa ce l'ha. Quindi, l'ICI la pagava la maggioranza degli italiani.
        1- cosa cambia a chi non ha una casa?
        2- paga più parcheggi,più multe, più tasse e
        pensa "ma chi è quel celebroleso che ha votato
        berlusconi?"A me risulta la maggior parte degli italiani (che siano tutti cerebrolesi?).
        • guvo scrive:
          Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
          probabilmente si...lui definisce il resto dei coglioni!
          • chojin scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: guvo
            probabilmente si...lui definisce il resto dei
            coglioni!Non ha certo torto visto che chi si lamenta di non pagare più una tassa meriterebbe epiteti ben più forti...
          • Cervello Insrito scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: guvo

            probabilmente si...lui definisce il resto dei

            coglioni!

            Non ha certo torto visto che chi si lamenta di
            non pagare più una tassa meriterebbe epiteti ben
            più
            forti...Come già scritto altrove:Normalmente il cittadino cretino, quando si vede levare una tassa, comincia a pensare da dove verranno ripresi e in che modo e sopratuuto moltiplicati per quanto.E per far questo non è necessario essere laureati come Giulietto Tremonti, ci riesce anche la mitica casalinga di Voghera o l'imbianchino di Cannicattì...
    • shevathas scrive:
      Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
      - Scritto da: harkanik
      Invece di scioperare bisognerebbe zappare la
      terra. Vedete poi se si sudano il pane come
      ringrazieranno.



      P.S. Ma se l ICI è una tassa comunale, mi dite
      l'attinenza con il
      netstrike???è il classico errore di molte proteste, invece di focalizzarsi su pochi punti diventano proteste contro tutto e tutti da berlusconi a ratzinger, dalla gelmini all'inquinamento, dal nucleare ai CPT.E che protestando in questo modo imho si fa solo folklore, le ragioni della protesta sono mascherate dalle altre mille mila proteste associate.Alla fine si hanno solo i 30 secondi di celebrità e poi si finisce nel dimenticatoio, risultati concreti 0.
      • 200 OK scrive:
        Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
        Quoto (rotfl) se fanno una protesta, almeno che lo facciano in modo serio e motivato punto per punto.Così si crea solo confusione e passano per perditempo.
      • Ataru scrive:
        Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
        QUOTO...non si focalizzano perchè protestano per il grembiule delle elementari...35ennei fuori corso all''univ!!!!la protesta per la L.133 purtroppo è fuori tempo. Ricordo che è stata approvata a luglio e nessuno ha fatto nulla c'erano le vacanze e figurati se i movimenti universitari si scomodano a riempire le piazze durante le vacanze.Questo è ciò che ha fatto perdere credibilità al tutto!Purtroppo
        • ... scrive:
          Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
          non è assolutamente vero!la protesta è iniziava molto prima di quello che vogliono far credere, e nessuno sta protestando per il grembiule...piuttosto vogliamo parlare delle 2 ore di religione OBBLIGATORIE a settimana contro 1 ora FACOLTATIVA di ora??? questo non si dice vero? è scomodooppure parliamo della proposta di farne addirittura 3 di ore obbligatorie, togliendone una ad inglese (infondo la messa è in latino, a che serve l'inglese...)parliamo degli stipendi degli insegnanti di religione sempre più alti? parliamo dei finanziamenti alle scuole private, ridotti dal governo prodi e raddoppiati di nuovo dall'attuale govenro?ma fermiamoci sulla 133, vogliamo parlare delle ricerche che si fermeranno in italia? sai che quando ti prenderà un tumore dovrai andare in germania o in altri posti per farti curare (con i risultati delle ricerche fatte da italiani emigrati in germania), o andrai a farti curare dall'imprenditorucolo italiano a colpi di polvere magica? o andrai dal papa?quello che vedi in televisioni NON HA NIENTE a che fare con la realtà
          • Ataru scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            Bene. Così si ragione. Spieghiamoci, mi hai illustrato dei punti, a me come agli altri, su cui ragionare. Certo sarebbe meglio che nei siti ufficiali delle proteste si enunciassero gli articoli e si argomentasse su ogni punto dolente. Ma già, un forum informatico, è più che sufficiente dare agli altri, almeno, gli elementi per comprendere le nostre posizione ed idee!
          • 200 OK scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            Secondo me è un problema dovuto ai media, non si capisce come è la realtà, e tutti gli studenti vengono visti come fannulloni (mia impressione).
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            certo se in italia nessuno supera la terza media come istruzione "ma tanto mio padre mi ha raccomandato al cantiere", ovvio che vengono visti come fannulloniperò quando state male correte tutti a farmi 2000 tac, 23232 risonanze magnetiche, ecc..., come pensate sono nate queste tecnologie? alieni? no, il cern (dove ci sono i fisici atei comunisti cattivi che vogliono distruggere il mondo, certo come no)i transistor che fanno i vostri amati cellulari? sono stati scoperti con la ricerca di base (meccanica quantistica), non li hanno portati gli alienila radioterapia per il tumore? sempre al cern, con gli esperimenti sulle reazioni elettrone-positronela ricerca di base è fondamentale per uno statopure in francia dove hanno un governo di estrema destra lo capiscono, infatti in periodo di crisi hanno raddoppiato i fondi alla ricercain italia in periodo di crisi si taglia tutto e si spera di poter scappare in qualche isola tropicale prima di finire sotto inchiesta
          • 200 OK scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            Su questo ti do' pienamente ragione, ma in Italia sembra che l'unica è scappare MOLTO LONTANO...
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            si ma prima di scappare bisogna almeno provare a combattere, un minimo d'orgolio personale, se non ci rimane più neanche quello...
          • 200 OK scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            L'orgoglio non porta a niente.Si tentano le strade possibili della democrazia, e se non funziona, ognuno deve pensare a se stesso e a cercare di trovare una via d'uscita.Perlomeno salva te stesso, non stare più a perdere tempo per gli altri.
          • shevathas scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: ...
            non è assolutamente vero!
            la protesta è iniziava molto prima di quello che
            vogliono far credere, e nessuno sta protestando
            per il
            grembiule...
            piuttosto vogliamo parlare delle 2 ore di
            religione OBBLIGATORIE a settimana contro 1 ora
            FACOLTATIVA di ora??? questo non si dice vero? è
            scomodofonte ?
            oppure parliamo della proposta di farne
            addirittura 3 di ore obbligatorie, togliendone
            una ad inglese (infondo la messa è in latino, a
            che serve
            l'inglese...)fonte ?nel decreto 133 non c'è ne traccia, il decreto parla solamente di:(art. 15)- le nuove edizioni dei libri di testo non potranno uscire prima di 6 anni, eventualmente gli editori potranno far uscire un volumetto di aggiornamento da allegare al testo- i testi scolastici dovranno essere fruibili anche tramite internet.(art 16)- la possibilità per le università di trasformarsi in fondazioni(art. 17)- soppressione della fondazione IRIe il blocco del turn over.
            parliamo degli stipendi degli insegnanti di
            religione sempre più alti? parliamo dei
            finanziamenti alle scuole private, ridotti dal
            governo prodi e raddoppiati di nuovo dall'attuale
            govenro?
            gli stipendi degli insegnati di religione sono identici a quelli dei docenti di altre materie.Ma cosa c'entra con l'università ?
            ma fermiamoci sulla 133, vogliamo parlare delle
            ricerche che si fermeranno in italia? sinceramente vorrei sapere in un'università che spende il 104% dei propri fondi per il personale quanto può investire nella ricerca.
            sai che
            quando ti prenderà un tumore dovrai andare in
            germania o in altri posti per farti curare (con i
            risultati delle ricerche fatte da italiani
            emigrati in germania), o andrai a farti curare
            dall'imprenditorucolo italiano a colpi di polvere
            magica? o andrai dal
            papa?
            perchè ? è vietato forse ai medici italiani di impiegare tecniche sviluppate in germania ?la gente scappa dalla ricerca in italia non per colpa della gelmini ma per i mali storici dell'università: sprechi e miopia nell'impiego dei fondi, baronie e feudalesimo.Se domani abrogassero la 133 le università verrebbero prese d'assalto da orde di cervelli in fuga che anelano il rientro o si continuerà con cooptazione e manovrine ?
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            ma per favore, hai portato concetti preconfezionati e serviti dalla destra, ma di qualcosa di tuo!
            la gente scappa dalla ricerca in italia non per colpa
            della gelmini ma per i mali storici dell'università:
            sprechi e miopia nell'impiego dei fondi, baronie e
            feudalesimo.niente di più vero, ma questo vale SOLO PER QUELLE FACOLTA' CHE NON SARANNO TOCCATE DALLA 133, cioè giurisprudenza, medicina e poche altre, nelle altre facoltà fenomeni di baronaggio e stupidaggini simili non ci sono, la legge 133 è un taglio netto alla ricerca scientifica
            sinceramente vorrei sapere in un'università che spende
            il 104% dei propri fondi per il personale quanto può
            investire nella ricerca.se le favolette preconfezionate, come no...ti è balenata l'idea che i fondi sono appena sufficienti per pagare il personale? no vero? è troppo comodo così, ti do 20 euro, eh ma li spendi tutti...
            gli stipendi degli insegnati di religione sono identici
            a quelli dei docenti di altre materie.
            Ma cosa c'entra con l'università ?assolutamente no, c'è una disparità paurosa, tanto è vero che ci sono di continuo proteste per questo fattocon l'università è vero non c'entra niente, ma fa parte della riforma gelmini
            fonte ?infatti non riguarda il decreto 133, ma quello sulla riforma delle scuole superiori
            e il blocco del turn over.sai cos'è o siccome leggi la parola "blocco", pensi sia una cosa positiva? Significa che se rimane così com'è adesso, diventerà di ruolo un professore ogni 5 che vanno in pensione, stesso discorso per i ricercatori, cioè se io devo lavorare, devo aspettare che ben 5 professori/ricercatori vadano in pensione, nel frattempo che faccio? come porto avanti le mie ricerche? a casa in uno scantinato?
            (art 16)
            - la possibilità per le università di trasformarsi in
            fondazionicerto, sai cosa significa? che la società fatta dal solito magnaccia ti finanzierà lo sviluppo del suo sito internet, quando va benein italia nessuno investe nella ricerca di base, che è FONDAMENTALE
            (art. 15)
            - le nuove edizioni dei libri di testo non potranno
            uscire prima di 6 anni, eventualmente gli editori
            potranno far uscire un volumetto di aggiornamento da
            allegare al testo
            - i testi scolastici dovranno essere fruibili anche
            tramite internet.eh a parole è così bello, è una cosa promessa da 8 govenri questa, peccato non si sia mai avverata, poi non è che se un decreto legge ha solo lati negativi, e uno quasi positivo, allora va bene...altrimenti esisterebbero solo stati comunisti (che appunto ha più lati negativi che positivi)
          • shevathas scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: ...
            ma per favore, hai portato concetti
            preconfezionati e serviti dalla destra, ma di
            qualcosa di
            tuo!
            noto che eviti di rispondere alle domande sulle fonti.
            niente di più vero, ma questo vale SOLO PER
            QUELLE FACOLTA' CHE NON SARANNO TOCCATE DALLA
            133, cioè giurisprudenza, medicina e poche altre,la 133 tocca tutte le facoltà
            nelle altre facoltà fenomeni di baronaggio e
            stupidaggini simili non ci sono, la legge 133 è
            un taglio netto alla ricerca
            scientifica
            ROTFL, guarda ti
            se le favolette preconfezionate, come no...
            ti è balenata l'idea che i fondi sono appena
            sufficienti per pagare il personale? no vero? è
            troppo comodo così, ti do 20 euro, eh ma li
            spendi
            tutti... e se, continuando il tuo esempio, ti dicessi che i 20 euro che mi hai dato per prendere una pizza non sono bastati e ne voglio altri 40 ?me li daresti volentieri o mi chiederesti che (BIP!) di pizza ti sei voluto comprare ?

            Ma cosa c'entra con l'università ?
            assolutamente no, c'è una disparità paurosa,
            tanto è vero che ci sono di continuo proteste per
            questo
            fattofonte ? se poi il vescovo mette la mano in tasca e aggiunge di suo pazienza.
            con l'università è vero non c'entra niente, ma fa
            parte della riforma
            gelmini


            fonte ?
            infatti non riguarda il decreto 133, ma quello
            sulla riforma delle scuole
            superiori
            quindi ci si parte dalla riforma universitaria per arrivare a quello delle superiori.

            e il blocco del turn over.
            sai cos'è o siccome leggi la parola "blocco",
            pensi sia una cosa positiva? Significa che se
            rimane così com'è adesso, diventerà di ruolo un
            professore ogni 5 che vanno in pensione, stesso
            discorso per i ricercatori, cioè se io devo
            lavorare, devo aspettare che ben 5
            professori/ricercatori vadano in pensione, nel
            frattempo che faccio? mah potresti fare come abbiamo fatto in tanti usciti dall'università, visto che nella ricerca non c'era spazio siamo andati a cercare un'altro lavoro.
            come porto avanti le mie
            ricerche? a casa in uno
            scantinato?
            puoi sempre tentare l'estero. Ma molti che protestano mi sembrano bambocci che vogliono la pappa pronta ed una carriera blindata nella propria università.

            (art 16)

            - la possibilità per le università di
            trasformarsi
            in

            fondazioni
            certo, sai cosa significa? che la società fatta
            dal solito magnaccia ti finanzierà lo sviluppo
            del suo sito internet, quando va
            bene
            in italia nessuno investe nella ricerca di base,
            che è
            FONDAMENTALE
            e perchè non investe ?forse perchè l'università è troppo autoreferenziale ? vuole i soldi ma contemporaneamente pretende di essere se stessa a giudicarsi ?

            (art. 15)

            - le nuove edizioni dei libri di testo non
            potranno

            uscire prima di 6 anni, eventualmente gli
            editori

            potranno far uscire un volumetto di
            aggiornamento
            da

            allegare al testo

            - i testi scolastici dovranno essere fruibili
            anche


            tramite internet.
            eh a parole è così bello, è una cosa promessa da
            8 govenri questa, peccato non si sia mai
            avverata, poi non è che se un decreto legge ha
            solo lati negativi, e uno quasi positivo, allora
            va bene...altrimenti esisterebbero solo stati
            comunisti (che appunto ha più lati negativi che
            positivi)e allora cominciate a focalizzarvi solo su quegli negativi invece di sparare a zero ovunque.PS il decreto sull'università, per la cronaca, è stato corretto. Sbloccato il turn over per i ricercatori.
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?

            PS
            il decreto sull'università, per la cronaca, è stato
            corretto. Sbloccato il turn over per i ricercatori.si beato te che ci credi...non è stato corretto niente, hanno solo bloccato la trasformazione in legge aspettando che si calmino le acque
            puoi sempre tentare l'estero. Ma molti che protestano mi
            sembrano bambocci che vogliono la pappa pronta ed una
            carriera blindata nella propria università.questo è ciò che vuole farti credere la televisione, controllata dal regime, non è proprio cosìmolti protestano perché da qui a pochi mesi vedranno distrutto tutto ciò in cui hanno creduto per annifare ricerca non significa girarsi i pollici, ma dedicare gran parte della vita al lavoro e allo studio
            e perchè non investe ?
            forse perchè l'università è troppo autoreferenziale ?
            vuole i soldi ma contemporaneamente pretende di essere
            se stessa a giudicarsi ?e chi dovrebbe giudicare? un imprenditore sicuramente non è in grado di giudicare l'importanza della annichilazione materi-antimateria (studi puramente teorici), oggi ci scoprono e curano i tumori, il tuo dsicorso non regge minimamente
          • 200 OK scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            Ricorda che non basta parlare di ricerca, bisogna anche essere concreti.Difatti poi trovando uno sbocco commerciale, le applicazioni scientifiche evolvo e migliorano.Da sola la teoria fa ben poco.È giusto sostenere la ricerca, ma molte ricerche sono anche inutili.Concretezza è la parola chiave. Che serve studiare tutta la vita se poi non si realizza qualcosa?
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            stiamo scrivendo su un forum, su internetè l'esempio più immediato a cui posso pensarequello che oggi vedi su internet è nato al cern perché 4 fisici dovevano scambiarsi i risultati di una ricerca in modo veloce (motivo per cui l'html fa così schifo, mai far programmare un fisico :))poi si è realizzato molto, in un intervista fatta durante la trasmissione di santoro hanno intervistato una ragazza che lavorò ad una ricerca quasi 10 anni fa, su un argomento puramente teorico, oggi stanno sfruttando il risultato per tentare di trovare una cura per l'aidscerto se parliamo delle attuali ricerche al cern (che è solo UNO dei vari centri di ricerca esistenti), c'è poco di conretizzabile a breve termine, però grazie al cern sono stati fatti passi avanti enormi nell'ingegneria, al cern ci sono strutture in grado di SOLLEVARE E TRASPORTARE macchinari che pesano 18000 TONNELLATEnon è detto che il risultato diretot di una ricerca sia subito trasformabile in qualcosa di concreto, esistono anche i risultati indirettiil transistor è un risultato INDIRETTO di studi sulla conducibilità della graffiteil triodo e il diodo (antenati dei transistor e fondamentali nello sviluppo dell'elettronica) sono un risultato indiretto della...LAMPADINA DI EDISON, no ma ditemi, chi è che avrebbe investito 2 dollari in più sulla lampadina? e invece...oggi i pc hanno raggiunto un grado di miniaturizzazione pazzesco a causa degli studi sulla meccanica quantistica, altrimenti stavamo ancora con i bjt o peggio ancora le valvoleil televisore nasce perché fu scoperto che gli elettroni vengono accelerati in un campo elettrico e curvano in un campo magneticola radioterapia nasce grazie alla scoperta dell'antimateria e agli studi condotti al cern sulle collisioni elettrone-positronee mi fermo qua ma si potrebbe andare avanti per secoli, tutto ciò che abbiamo oggi nasce da ricerche di base apparentemente fini a se stesse, ma che assolutamente non lo sono
          • 200 OK scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            Ho imparato qualcosa di nuovo :)Molte cose saltano fuori da scoperte precedenti, ma ho paura che molti danno troppa importanza alla teoria.Ma come si fa a distinguere un lavoro che potrà servire da uno inutile?Non è facile risolvere il problema. Qualcosa di inutile ora potrebbe essere la chiave per dopo.In ogni caso la situazione attuale è disastrosa.
          • gerry scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: 200 OK
            Ma come si fa a distinguere un lavoro che potrà
            servire da uno
            inutile?E' molto difficile, comunque tieni conto che la maggior parte dei soldi in ricerca "generale" non viene dalle università, ma dai privati che finanziano i loro centri di ricerca per sfruttarne i risultati.Quello che distingue le due realtà è che le aziende private fanno soprattutto ricerca operativa , cioè finalizzata a produrre soluzioni commercializzabili.Questa ricerca è più facile da valutare, perchè ci sono precise roadmap da controllare e valutare.L'università invece fa molta ricerca di base , questa è ricerca allo stato puro ed è molto difficile da valutare perchè a volte procede proprio alla cieca.Questa difficilmente viene portata avanti dalle aziende, perchè non è reddituale. Non sai se arrivi ad un risultato e se magari ci arrivi non è nemmeno sfruttabile.E' chiatro che entrambi i tipi di ricerca sono molto importanti , però non puoi aspettarti che i privati facciano ricerca di base. Quella va finanziata con soldi pubblici per forza.
          • il qualunque scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            Premesso che la scuola italiana ( superiori e università ) fanno schifo da almeno 20 anni.Vorrei chiedere a chi ritiene i protestatari dei fannulloni ( pubblici impiegati, giudici comunisti, studenti, bimbi dell'asilo, alitalici, universitari, ricercatori,maestre , bidelli, guardiani del faro etc....)se possono indicare perchè , a loro parere , il taglio dei fondi è una cosa giusta.Senza polemiche, io penso il contrario, ma potrei sbagliare.
          • il qualunque errata corrige scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            la scuola etc.... fa ( al posto di fanno )
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            l'università italiana fa schifo? la sapienza è(ormai era purtroppo) considerata una delle migliori al mondo ed è PUBBLICA (un altro stato può vantarsi di questo? NO), i nostri politici stanno tentando in tutti i modi di ridurla ad uno schifo, così da sola non lo eraoh ma vi siete scordati tutti improvvisamente di via palisperna? bello ricordarsi della storia solo quando fa comodo
          • il qualunque scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            Guarda , sfido la sorte rispondendoti ,ma non posso esimermi.Sono d'accordo con te , ma anche in disaccordo : difendo l'istruzione e la scuola pubblica ivi compresa l'università.Ma già nel fatto che una estrema minoranza di figli di operai riesce a laurearsi , depone contro l'università.E' giusto che citi via panisperna, ma io ricordo anche di lezioni non seguibili per il numero di persone presenti ,di persone che ,caso strano , ogni compito andato male, entravano a farsi rivedere il compito ed uscivano con una promozione ( esoneri ) e molto altro.Se è per questo , posso citarti anche lezioni splendide tenute da docenti in gamba, ma quando eravamo in 30 a seguirle.Poi, per motivi economici ,ho dovuto abbandonare.
          • shevathas scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: ...

            PS

            il decreto sull'università, per la cronaca, è
            stato

            corretto. Sbloccato il turn over per i
            ricercatori.
            si beato te che ci credi...non è stato corretto
            niente, hanno solo bloccato la trasformazione in
            legge aspettando che si calmino le
            acque
            il 133 è già legge. supplemento ordinario n. 196 alla Gazzetta Ufficiale n. 195 del 21.8.2008.
            fare ricerca non significa girarsi i pollici, ma
            dedicare gran parte della vita al lavoro e allo
            studio


            e perchè non investe ?

            forse perchè l'università è troppo
            autoreferenziale ?


            vuole i soldi ma contemporaneamente pretende di
            essere

            se stessa a giudicarsi ?
            e chi dovrebbe giudicare? un imprenditore
            sicuramente non è in grado di giudicare
            l'importanza della annichilazione
            materi-antimateria (studi puramente teorici),
            oggi ci scoprono e curano i tumori, il tuo
            dsicorso non regge
            minimamenteregge invece, un imprenditore non può giudicare i tecnicismi ma può vedere le ricadute pratiche, può vedere la qualità delle persone che escono dall'università. Se una persona che esce si dimostra sveglia e capace di apprendere ritengo che i soldi siano stati investiti bene, se invece riesce solo a pappagallare libri... ma pappagallo per pappagallo mi rivolgo al negozio di animali.Quello che stai chiedendo è che i soldi vengano dati fideisticamente senza dover fare alcuna considerazione sull'opportunità o sulla qualità della ricerca.E agendo in questo modo di certo non incentivi chi ha interesse a puntare sulla ricerca ad investire su di te.Le aziende, almeno quelle serie e grosse, non vogliono non investire nella ricerca, quello che vogliono evitare è di buttare soldi inutilmente senza avere un rientro o in termini di immagine o in termini di applicazioni pratiche dei risultati teorici o delle tecnologie innovative ideate a supporto.All'estero i gruppi di ricerca sono fluidi, le università non hanno la spocchia, e la paura a confrontarsi con il privato.
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?

            regge invece, un imprenditore non può giudicare i
            tecnicismi ma può vedere le ricadute pratiche,hai detto bene, un imprenditore, gli imprenditori italiani capiscono: droga e/o fica, COSA POSSONO GIUDICARE?
            può vedere la qualità delle persone che escono
            dall'università. Se una persona che esce si
            dimostra sveglia e capace di apprendere ritengo
            che i soldi siano stati investiti bene, se invece
            riesce solo a pappagallare libri... ma pappagallo
            per pappagallo mi rivolgo al negozio di
            animali.questo che vuol dire? nessuno ripete a pappagallo quello letto su un libro, non nella ricerca scientifica, ma chi te l'ha detto?
            Quello che stai chiedendo è che i soldi vengano
            dati fideisticamente senza dover fare alcuna
            considerazione sull'opportunità o sulla qualità
            della
            ricerca.assolutamente no, o pensi che al cern hanno speso 6 miliardi di euro a babbo morto? hai idea di cosa hanno relaizzato al cern? macchine che spostano 18000 tonnellate, pensa alle ripercussioni nel campo dell'ediliza, della costruzione navale, ecc...
            Le aziende, almeno quelle serie e grosse, non
            vogliono non investire nella ricerca, quello che
            vogliono evitare è di buttare soldi inutilmente
            senza avere un rientro o in termini di immagine o
            in termini di applicazioni pratiche dei risultati
            teorici o delle tecnologie innovative ideate a
            supporto.
            All'estero i gruppi di ricerca sono fluidi, le
            università non hanno la spocchia, e la paura a
            confrontarsi con il
            privato.ripeto, le aziende italiane sono totalmente diverse da quelle estere, in italia nessuna azienda investirebbe MAI sulla ricerca di base, senza ricerca di base non si sviluppa il restoin italia un azienda investe 1 su qualcosa per ricavare 1000 il gioro dopo, non investe 100 per ricavare 100000 dopo 3 anni
          • shevathas scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: ...

            regge invece, un imprenditore non può giudicare
            i

            tecnicismi ma può vedere le ricadute pratiche,
            hai detto bene, un imprenditore, gli imprenditori
            italiani capiscono: droga e/o fica, COSA POSSONO
            GIUDICARE?
            mi sembrate tante caterina caselli.volete i soldi ma non volete che chi da quei soldi giudichi come sono stati spesi.Evita il piagnismo, so benissimo come funziona sia la ricerca di base che quella applicata ed in entrambi i casi si devono portare a casa risultati. Ripeto con questi piagnistei date l'impressione di volere i soldi ma non voler fornire alcuna giustificazione di come siano stati spesi e a cosa abbiano portato.E non intendo risultati eclatanti come nuove scoperte rivoluzionarie ma semplicemente articoli efficaci oppure avvio di nuovi filoni di ricerca.Invece se continuate a trattare da rozzi e bifolchi chiunque ritenete non sia degno di condividere i vostri voli pindarici allora beh non incazzatevi se alla battuta sugli imprenditori si risponde che i ricercatori italiani sono solamente paggi estimatori del lucido da scarpe del barone di turno
          • 200 OK scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            Molti imprenditori non sono "figa e droga" anzi.Dire che tutti sono così è il primo passo per perdere credibilità.Dove c'è chi fa ricerca seria, ci sono anche gli esaltati che pensano che la teoria sia la soluzione per tutti i problemi.
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            no non hai capito il mio discorso purtroppoma vabbe, ormai le idee di regime sono passate, forse non ha più molto senso discutere
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            e come dovrebbero dimostrarti l'utilità di una ricerca? è una ricerca, RICERCA ,significa che si sta cercando qualcosa, come fa uno a dirti se sarà utile o no? allora non facciamo più niente e finanziamo solo le partite di calcio, tanto portano più soldi no?
          • shevathas scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: ...
            e come dovrebbero dimostrarti l'utilità di una
            ricerca? quanti articoli su quell'argomento ha generato ? come è stata giudicata dalla comunità scientifica nazionale ed internazionale ?ha portato ad accordi di cooperazione fra università ? è stata citata in altri articoli ? come ha impattato sulle conoscenze preesistenti ? sistemi per valutare c'è ne sono, come tutte le cose umane non sono perfetti ma ci sono, e all'estero sono standard. Come mai in italia invece si canta continuamente "nessuno mi può giudicare..."
            è una ricerca, RICERCA ,significa che si
            sta cercando qualcosa, come fa uno a dirti se
            sarà utile o no? se qualcuno ricerca, cerca per raggiungere dei risultati. E un risultato può essere tranquillamente una maggiore comprensione del funzionamento del modello standard o il capire la rottura della simmetria nei fenomeni elettrodeboli.Non mi sembra così complicato. Oh certo se però si parte dal presupposto di essere gli unici depositari del verbo e gli altri una massa di bifolchi che si interessano solo a donne e coca...
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?

            quanti articoli su quell'argomento ha generato ?
            come è stata giudicata dalla comunità scientifica
            nazionale ed internazionale
            ?
            ha portato ad accordi di cooperazione fra
            università ? è stata citata in altri articoli ?già funziona così o come pensi che venga valutata la qualità di una ricerca scientifica?
            come ha impattato sulle conoscenze preesistenti ?
            sistemi per valutare c'è ne sono, come tutte le
            cose umane non sono perfetti ma ci sono, e
            all'estero sono standard. Come mai in italia
            invece si canta continuamente "nessuno mi può
            giudicare..."perché in italia non puoi applicare queste cose, siamo in paese in cui lavori se sei amico di qualcuno, dove non esiste meritocrazia, cosa ti sfugge?
            se qualcuno ricerca, cerca per raggiungere dei
            risultati. E un risultato può essere
            tranquillamente una maggiore comprensione del
            funzionamento del modello standard o il capire la
            rottura della simmetria nei fenomeni
            elettrodeboli.esatto, ed è quello che ci cerca di raggiungere, ed è per questo che il cern viene finanziato
            Oh certo se però si parte dal presupposto di
            essere gli unici depositari del verbo e gli altri
            una massa di bifolchi che si interessano solo a
            donne e
            coca...puoi dimostrare il contrario limitandoti agli imprenditori italiani? no, si parla dell'italia, nel resto del mondo so benissimo che non è così (molte ricerche spaziali sono finanziate da privati che recuperano l'investimento tramite brevetti su nuove tecnologie o vendita sul mercato consumer di tecnologie ormai "superate")bisogna rimanere coi piedi per terra, in italia funziona che se una cosa porta guadagno il giorno dopo si fa, altrimenti no
          • shevathas scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?

            già funziona così o come pensi che venga valutata
            la qualità di una ricerca
            scientifica?quindi si può valutare la qualità e quindi anche l'utilità di una ricerca scientifica.
            perché in italia non puoi applicare queste cose,
            siamo in paese in cui lavori se sei amico di
            qualcuno, dove non esiste meritocrazia, cosa ti
            sfugge?
            quindi anche i ricercatori se sono entrati dove sono a lavorare è perchè sono amici di qualcuno ?o tutto è marcio fuorchè all'universita ?

            rottura della simmetria nei fenomeni

            elettrodeboli.
            esatto, ed è quello che ci cerca di raggiungere,
            ed è per questo che il cern viene
            finanziato

            puoi dimostrare il contrario limitandoti agli
            imprenditori italiani? l'affermazione non l'ho fatta io, spetterebbe a te dimostrare la verità della tua affermazione.E magari rispondere a qualche altra domanda sulle fonti.
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?

            quindi si può valutare la qualità e quindi anche
            l'utilità di una ricerca scientifica.certo, è il ruolo delle riviste scientifiche, che comunque spesso sbagliano, essendo umani appunto. Quando Peter Higgs presentò il suo articolo sulla rottura spontanea di simmetria alla prima rivista scientifica (Physical Review, pubblicata dal CERN), gli fu risposto "il suo articolo è indubbiamente interessante dal punto di vista matematico, ma non ha alcun valore dal punto di vista della fisica", oggi la teoria di Higgs è considerata l'ultima grande intuizione nella fisica e di fondamentale importanza, fai un po' te...non ho mai detto che nessino sbaglia, però ammetterai che servono più punti di vista su una cosa, infatti Higgs presentò il suo articolo ad una seconda rivista che lo accettò e lo pubblicò, e il resto è storiail problema è che in italia si ceerebbe la solita storia di favoritismi e simili, uno dei più grandi problemi che affliggono questo paese
            quindi anche i ricercatori se sono entrati dove
            sono a lavorare è perchè sono amici di qualcuno
            ?
            o tutto è marcio fuorchè all'universita ?QUALI ricercatori? gli ultimi assunti dalla sapienza sono di 10 anni fa, di quali parli scusa? il 90% dei ricercaoti alla sapienza sono precari che perderanno il posto di lavoro, mi dici di chi parli? è vero che spesso ci sono raccomandati, ma non si risolve il problema distruggendo tutto (giustamente, elimini la fonte del problema, hai eliminato pure il problema...se uno è malato uccidiamolo)
            l'affermazione non l'ho fatta io, spetterebbe a
            te dimostrare la verità della tua
            affermazione.
            E magari rispondere a qualche altra domanda sulle
            fonti.la mia era volutamente una provocazione, però non venirmi a dire che in italia gli imprenditori sono persone che sanno fare investimenti a lungo termine, perché non è assolutamente vero, dimmi in cosa si investe in italia? solo settore edile e del turismo, il resto non c'è investimentouna cosa su cui riflettere a proposito degli imprenditori:ad una ricercatrice che chiese a berlusconi in una lettera aperta "io sono precaria, cosa dovrei fare?", lui rispose "beh, sposi mio figlio", questo è il tipico imprenditore italiano, chi meglio di berlusconi può rappresentare gli imprenditori italiani? lui che è il numero uno? la cosa fu pubblicata su vari giornali, non ho voglia di cercarla, però si trova facilmente
          • leonardo() scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            - Scritto da: shevathas
            il decreto sull'università, per la cronaca, è
            stato corretto. Sbloccato il turn over per i
            ricercatori.portare al 50% il turnover solo per una manciata di università non è correggere.diminuire i tagli solo per i 2009 (che vengono solo spalmati sul resto degli altri anni fino al 2013) e solo per alcune università non è correggere.è solo prendere per il culo.
          • ... scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
            agli italiani piace farsi prendere per il culo, visto chi hanno votato negli ultimi 15 anni
          • Miao scrive:
            Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?

            sinceramente vorrei sapere in un'università che
            spende il 104% dei propri fondi per il personale
            quanto può investire nella
            ricerca.Non so se lo sai, ma ci sono anche università (tra le più conosciute all'estero, peraltro) che spendono il 65% dei fondi per il personale, investendo il restante per ricerca e sviluppo... perchè queste devono essere equiparate a chi spende indiscriminatamente i fondi per i propri baroni?
      • leonardo() scrive:
        Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
        - Scritto da: shevathas
        - Scritto da: harkanik



        P.S. Ma se l ICI è una tassa comunale, mi dite

        l'attinenza con il

        netstrike???

        è il classico errore di molte proteste, invece di
        focalizzarsi su pochi punti diventano proteste
        contro tutto e tutti da berlusconi a ratzinger,
        dalla gelmini all'inquinamento, dal nucleare ai???Questa si che è disinformazione... http://www.osservatorio-ricerca.it/nuovo/doc/Autunno2008/PoliticaGov1ott2008.htm
        Alla fine si hanno solo i 30 secondi di celebrità
        e poi si finisce nel dimenticatoio, risultati
        concretiAllora, capiamoci. L'intento di un netstrike NON è fare i fighi e buttare giù un sito per sfogare le proprie voglie represse di violenza. E' un modo come un altro per dare risalto ad un'altra protesta. E' un modo per far discutere. E considerando il numero di commenti che ha questo articolo, ci sta riuscendo.
    • Stoca scrive:
      Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
      Il mancanto introito dell'ICI ai comuni lo ripiana lo stato, che i soldi dovrà prenderli da qualche parte no? Dunque ecco i tagli all'università ecc.Scuole online? E i laboratori? E gli altri strumenti per la didattica? E il confronto docente-studenti? E le lezioni frontali con domande? Dammi retta, chetati.Te forse l'istruzione di qualità non sai nemmeno dove sta di casa.
    • Antonio Macchi scrive:
      Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
      - Scritto da: harkanik
      Invece di scioperare bisognerebbe zappare la
      terra. Vedete poi se si sudano il pane come
      ringrazieranno.
      se questo e' il pensiero dell'italiano medio, siamo di una arretratezza da far spavento...un po' e' colpa delle tv e giornali che disinformanoma in gran parte la colpa e' nostrac'ha ragione berlusconi, siamo un popolo di coglioni
    • Paolino scrive:
      Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
      - Scritto da: harkanik
      Invece di scioperare bisognerebbe zappare la
      terra. Ecco, comincia invece di razzolare sui forum a fare la morale! :DFannullone!
    • Pier Raffaele Savare scrive:
      Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
      Prescindendo dal fatto che zappare la terra non mi sembra disonorevole, probabilmente farebbe bene a te.
    • pierdel1947 scrive:
      Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
      Sudare farebbe bene anche a te.
    • parboiled scrive:
      Re: Chi sciopera lo fa per inzuppare meglio?
      Appare singolare che chi non ha mai avuto nulla da ridire sulla distribuzione di fondi a pioggia, oggi invochi, a fronte dei tagli ministeriali, una elargizione di fondi a favore delle università che presentano bilanci in ordine e quant'altro possa evocarne le virtù. Hai ragione tu: che vadano a zappare la nobile terra.
Chiudi i commenti