Francia, operazione Thunderbird

Il ministero della difesa collabora con Mozilla. Software libero è sempre più il motto dell'amministrazione transalpina

Roma – Parte del codice di programmazione di Thunderbird 3 è dedicato all’amministrazione pubblica e ha ora una serie di funzioni di sicurezza che mancavano nella versione 2: così il software libero rosicchia altro spazio a quello proprietario, stavolta conquistando l’Esercito francese a discapito di Outlook.

In Francia la pubblica amministrazione aveva già dimostrato di saper apprezzare l’adattabilità dell’open source, tanto da essere impiegato in numerosi ministeri e adottato recentemente anche dalla Gendarmerie Nationale .

Il software era già utilizzato dal ministero della difesa francese (su più di 10 mila postazioni) che ne aveva sviluppato una versione con specifiche funzioni di sicurezza, TrustedBird . Il tenente colonnello Frederic Suel ha spiegato che i suoi uomini hanno “iniziato con un progetto militare per poi passare velocemente all’apertura”. Decidendo subito di rilasciarlo pubblicamente.

La nuova versione del programma per la messaggistica di Mozilla incorpora ora le principali funzionalità sviluppate dall’esercito transalpino. Che ora l’ha proposto anche al comando NATO.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • TheDarkMast er scrive:
    Google?
    Ehm, quello che avete messo inspiegabilmente nella foto è un HTC... ma quale telefono google..
  • squalho scrive:
    Il G-phone già esiste (almeno in USA)
    Non ho capito se chi ha scritto l'articolo non ne è a conoscenza o se semplicemente non ritiene questo (vedi poco sotto) un vero "Google Phone". Fatto sta che negli USA è già da un bel po' che questo telefono è in vendita, proprio attraverso T-Mobile, e dotato di Android:http://www.t-mobileg1.com/Il logo di Google è presente, e pure il nome stesso del telefono (G1) è un riferimento che mi pare abbastanza esplicito per poterlo definire il primo G-Phone. E c'è Android, soprattutto!O no??-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 dicembre 2009 14.27-----------------------------------------------------------
    • sadness with you scrive:
      Re: Il G-phone già esiste (almeno in USA)
      - Scritto da: squalho
      O no??questa...
    • Mettiuz scrive:
      Re: Il G-phone già esiste (almeno in USA)
      Se si vuole essere pignoli c'è anche in Italia ed è il Magic venduto da Vodafone, la differenza è che questo Nexus non subirà brandizzazioni (vedi G1 e G2 venduti da TIM per esempio) e c'è la possibilità che venga distribuito da Google stessa senza alcun tipo di blocco
      • sadness with you scrive:
        Re: Il G-phone già esiste (almeno in USA)
        No... la differenza è che il G1 è a tutti gli effetti un telefono HTC che monta Android (venduto brandizzato o meno in vari paesi), mentre il G-Phone sarà "il" telefono di Google; che poi sia "tecnicamente" realizzato da HTC è irrilevante, il concept è di Google.
      • TomZ scrive:
        Re: Il G-phone già esiste (almeno in USA)
        Ad essere ancora più pignoli si chiama Dream, il Magic è il promo modello solamente touchscreen... ;)
    • kiaviks scrive:
      Re: Il G-phone già esiste (almeno in USA)
      La differenza e' che il googlephone sara' gestito da Google. I firmware dei telefonini che citi tu saranno gestiti da htc. Ne il G1 (dream) nè il magic riceveranno mai gli aggiornamenti direttamente da google.
      • Mettiuz scrive:
        Re: Il G-phone già esiste (almeno in USA)
        Non è vero, il Dream venduto da T-Mobile e il Magic venduto da Vodafone ricevono gli aggiornamenti OTA direttamente da Google, posso assicurartelo per esperienza personale.
  • sxs scrive:
    Con quello che sta succedendo...
    ...per l'aggressione a Berlusconi, mi riferisco alle minaccedi censura della rete che si sono sentite, punto Informatico neppureun accenno? Continuiamo a parlare degli Ipod? Tristezza e delusione.
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Con quello che sta succedendo...
      Ci sono due articoli pubblicati, una rassegna delle dichiarazioni e un commento di Massimo Mantellini.Ne stiamo pubblicando un terzo.http://punto-informatico.it/2771125/PI/Commenti/contrappunti-venti-dell-est.aspxhttp://punto-informatico.it/2771095/PI/News/maroni-pugno-duro-facebook.aspxhttp://punto-informatico.it/2771509/PI/Commenti/quando-identita-personale-vale-pochi-click.aspx;)L
      • sxs scrive:
        Re: Con quello che sta succedendo...

        Ne stiamo pubblicando un terzo.

        http://punto-informatico.it/2771125/PI/Commenti/co
        http://punto-informatico.it/2771095/PI/News/maroni
        http://punto-informatico.it/2771509/PI/Commenti/qu

        ;)Ahhhahha scusate, meno male, stiamo tutti all'occhio perche'questa volta il pretesto infame potrebbe essere piu'pericoloso del solito, grazie per le segnalazioni, in trasfertae' piu' difficile cercare con attenzione.
      • a n o n i m o scrive:
        Re: Con quello che sta succedendo...
        - Scritto da: Luca Annunziata
        Ci sono due articoli pubblicati, una rassegna
        delle dichiarazioni e un commento di Massimo
        Mantellini.

        Ne stiamo pubblicando un terzo.

        http://punto-informatico.it/2771125/PI/Commenti/co
        http://punto-informatico.it/2771095/PI/News/maroni
        http://punto-informatico.it/2771509/PI/Commenti/qu

        ;)

        L...ennesima dimostrazione che nella nuova home non si capisce un c4§§0...(anonimo)
  • ephestione scrive:
    Un HD2 che ti ruba i numeri di telefono?
    Aldilà del fatto che all'HD2 questo modello non somiglia per nulla... con Android cosa farà in più? Trasferisce senza la tua autorizzazione tutti i dati PIM sul tuo account google, pubblica le tue foto su picasa, i tuoi video su youtube, i tuoi sms su google groups? Tanto che hai da nascondere se usi un cellulare :DHTC dovrebbe pensare ad aggiustare le sciocchezze dell'HD2 vero e proprio, che lo rendono una ferrari coi sedili di legno e la plastica al posto dei finestrini; è triste che un dispositivo così mostruoso debba essere tarpato da una programmazione pediluviana.Se poi proprio serve, e se a qualcuno piace che la "privacy policy" del proprio telefono venga calpestata, è in corso il porting di android proprio sull'hd2, e probabilmente verrà fuori prima di questo telefono.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 dicembre 2009 22.15-----------------------------------------------------------
    • Andrea scrive:
      Re: Un HD2 che ti ruba i numeri di telefono?
      si vede che ne sai poco di Android....
      • fox82i scrive:
        Re: Un HD2 che ti ruba i numeri di telefono?
        Si vede tu che non leggi i forum per moddare un HTC...Quello che ephestione dice è corretto.Se non ti convince fatti un giro su: http://forum.xda-developers.com/
        • Andrea scrive:
          Re: Un HD2 che ti ruba i numeri di telefono?
          Su XDA ci giro parecchio e non ho mai letto nulla di simile... posta il link della discussione
          • fox82i scrive:
            Re: Un HD2 che ti ruba i numeri di telefono?
            Non ti posto un bel niente!Esiste un comando "Cerca" all'interno di XDA prendi e scrivi "Porting Androind"Oppure vai sul sotto-forum dedicato al Diamond Touch e ti ritrovi un bel thread di discussione su Androind ed i vari esperimenti per adattarlo al Diamond Touch..
          • Mettiuz scrive:
            Re: Un HD2 che ti ruba i numeri di telefono?
            Perchè adattare un telefono ad android quando te li vendono già ottimizzati?
    • Mettiuz scrive:
      Re: Un HD2 che ti ruba i numeri di telefono?
      Senza la tua autorizzazione non fa nulla!Quello che rovina l'HD2 è il sistema operativo, ha un hardware impressionante per uno smartphone e tutto per far girare quella boiata di WM. Iphone o Motorola Milestone hanno specifiche inferiori rispetto all'HD2 eppure risultano addirittura più fluidi. In definitiva è vero HD2 è una ferrari, ma tutta questa potenza serve a sopperire alle mancanze del pilote ;)
      • ephestione scrive:
        Re: Un HD2 che ti ruba i numeri di telefono?
        - Scritto da: Mettiuz
        Senza la tua autorizzazione non fa nulla!Ma, se mi permetti di cogliere la palla al balzo... con gli OS degli android e dell'iphone, neppure tu puoi fare nulla senza la loro autorizzazione ;)E' triste, ma oggi come oggi ci troviamo di fronte ad una situazione in cui microsoft permette molta più libertà (xda docet) di quanto fanno apple e google.
  • Principe di Valacchia scrive:
    OT:Gruppo pro-Silvio clona accounts FB
    Il gruppo di solidarieta' al presidente del consiglio nato ieri dopo l'aggressione (e in risposta al gruppo pro-Tartaglia) pare abbia iscritto "molto spontaneamente" alcuni nick che stamattina si son ritrovati iscritti al gruppo senza aver fatto niente.Chissa' come cavolo hanno fatto, comunque e' una cosa da approfondire e magari ci si puo' scrivere un articolo (di niente eh?).P.S.Chi e' iscritto a FB potrebbe controllare di "non essere stato iscritto", i o non ci sto su FB ancora (sono uno dei pochi :D)
    • Principe di Valacchia scrive:
      Re: OT:Gruppo pro-Silvio clona accounts FB
      Ok, OT al quadrato, un amico iscritto a FB mi dice che quello e' in realta' il gruppo "pro Abruzzo" rinominato, magari qualcuno che sta su FB puo' controllare anche lui, mi sembrava strano che avessero raccolto 300 mila adesioni in poche ore...P.S.Se l'OT e' troppo OT cancellate pure, non mi offendo :D .
      • Nome e cognome scrive:
        Re: OT:Gruppo pro-Silvio clona accounts FB
        - Scritto da: Principe di Valacchia
        Ok, OT al quadrato, un amico iscritto a FB mi
        dice che quello e' in realta' il gruppo "pro
        Abruzzo" rinominato, magari qualcuno che sta su
        FB puo' controllare anche lui, mi sembrava strano
        che avessero raccolto 300 mila adesioni in poche
        ore...

        P.S.
        Se l'OT e' troppo OT cancellate pure, non mi
        offendo :D
        .Anche se ti offendi, sai quanto gliene frega alla redazione di PI :DScherzi a parte, mi fa rassicura vedere come fosse tutta una montatura la storia delle 300 mila adesioni in poche ore... temevo potesse essere vero, visto il grado di ritronamento dell'itaGliano medio, ormai succube della tv e della stampa pilotate da Mr. B...
        • Principe di Valacchia scrive:
          Re: OT:Gruppo pro-Silvio clona accounts FB
          No in realta' ho scoperto almeno altri due gruppi, uno "pro-Made in Italy" (300 mila adesioni) e un altro ancora che era anti berlusconiano poi rinominato pro berlusconi!Solo questi 3 avevano in totale quasi un milione di iscritti, alcune fonti parlano di numerosi altri gruppi rinominati per un totale di 2 milioni di iscritti.Ah, c'e' un esodo di massa da questi gruppi rinominati al ritmo di alcune migliaia di utenti l'ora.Come cavolo e' possibile una cosa del genere?
          • Africano scrive:
            Re: OT:Gruppo pro-Silvio clona accounts FB
            - Scritto da: Principe di Valacchia
            No in realta' ho scoperto almeno altri due
            gruppi, uno "pro-Made in Italy" (300 mila
            adesioni) e un altro ancora che era anti
            berlusconiano poi rinominato pro
            berlusconi!

            Solo questi 3 avevano in totale quasi un milione
            di iscritti, alcune fonti parlano di numerosi
            altri gruppi rinominati per un totale di 2
            milioni di
            iscritti.

            Ah, c'e' un esodo di massa da questi gruppi
            rinominati al ritmo di alcune migliaia di utenti
            l'ora.

            Come cavolo e' possibile una cosa del genere?Be', io mi ricordo di elezioni, che sondaggi prima ed exit poll della domenica poi, davano una parte in vantaggio significativo, poi si presentò un rappresentante di fi di lunedì e si dichiarò ottimista che quel giorno avrebbero avuto rimonte.Poi successe che la differenza si assottigliò fino a poche migliaia di voti, e la parte in vantaggio, ne conservò una manciata. Il premier stesso, l'attuale e di allora, parlò di brogli, lui che era a capo del governo, e doveva essere il primo a garantire elezioni regolari.
    • BlackHat scrive:
      Re: OT:Gruppo pro-Silvio clona accounts FB
      io mi son trovato iscritto dal nulla ad un gruppo contro silvio.. non c'è chissà cosa dietro ma semplicemente han cambiato il nome del gruppo a cui appartenevo e che non centrava niente con la politica
      • Principe di Valacchia scrive:
        Re: OT:Gruppo pro-Silvio clona accounts FB
        Si lo so, infatti ho "svelato" l'arcano dopo ^_^ .Come sospettavo la cosa e' stata applicata in entrambe le direzioni, anche se credo che una delle due parti abbia "fatto er picco" [cit.].
    • Africano scrive:
      Re: OT:Gruppo pro-Silvio clona accounts FB
      - Scritto da: Principe di Valacchia
      P.S.
      Chi e' iscritto a FB potrebbe controllare di "non
      essere stato iscritto", i o non ci sto su FB
      ancora (sono uno dei pochi
      :D)E basta per non essere iscritto?Poi di che ti glori che non ci sei su facciabucco?La si sta facendo la Storia, e siamo rimasti fuori. :'(
      • unoacaso scrive:
        Re: OT:Gruppo pro-Silvio clona accounts FB

        E basta per non essere iscritto?
        Poi di che ti glori che non ci sei su facciabucco?
        La si sta facendo la Storia, e siamo rimasti
        fuori.
        :'(Puoi ancora iscriverti.Anche se io non lo farei
        • Africano scrive:
          Re: OT:Gruppo pro-Silvio clona accounts FB
          - Scritto da: unoacaso

          E basta per non essere iscritto?

          Poi di che ti glori che non ci sei su
          facciabucco?

          La si sta facendo la Storia, e siamo rimasti

          fuori.

          :'(
          Puoi ancora iscriverti.
          Anche se io non lo fareiFatto, quello che non faresti.
  • FDG scrive:
    Confusione
    Google mi da l'impressione di non avere una strategia chiara su Android. Secondo me il suo modello attuale, cioè di dedicarsi solo al software, avrebbe bisogno solo di una correzione: essere più stringenti su ciò che può fregiarsi del marchio Android e su ciò che non può farlo in modo da evitare la balcanizzazione della piattaforma. Mentre aggiungere la propria declinazione del concetto Android non fa altro che aumentare la confusione.
    • sadness with you scrive:
      Re: Confusione
      - Scritto da: FDG
      Google mi da l'impressione di non avere una
      strategia chiara su Android. Secondo me il suo
      modello attuale, cioè di dedicarsi solo al
      software, avrebbe bisogno solo di una correzione:
      essere più stringenti su ciò che può fregiarsi
      del marchio Android e su ciò che non può farlo in
      modo da evitare la balcanizzazione della
      piattaforma.Ovvio... Openmoko ha fatto una brutta fine e iPhone ha sucXXXXX... sono due condizioni estreme, e magari una via di mezzo potrebbe essere l'ideale, ma al momento attuale la strategia di Apple è quella vincente, e Android è troppo aperto per dare una soluzione unuivoca al consumatore (con tutto quello che ne consegue)
      Mentre aggiungere la propria
      declinazione del concetto Android non fa altro
      che aumentare la confusione.Oppure potrebbe segnare l'inizio di una "parziale" chiusura, magari solo "velata"...
      • Spai Uer scrive:
        Re: Confusione
        In effetti sono curioso di vedere come si comporterà Apple quando dovrà cominciare ad aggiornare significativamente l'offertae quindi quando anche le API e l'hw di riferimento non saranno sempre gli stessi. Infatti finora gli sviluppatori si sono fidelizzati soprattutto per il fatto di avere un unico dispositivo su cui testare, in futuro potrebbe non essere sempre così e allora forse Android che adesso parte svantaggiato potrebbe avere più esperienza sul campo (ammesso che sopravviva, ma dato il consorzio enorme che lo sostiene vedrei difficile il contrario)
      • James Kirk scrive:
        Re: Confusione
        - Scritto da: sadness with you

        Oppure potrebbe segnare l'inizio di una
        "parziale" chiusura, magari solo
        "velata"...Premesso che sono d'accordo su un maggiore controllo sul S.O. io credo che sarà dura da parte di google esercitarlo, in quanto Android si basa su Linux e, dovendo rispettare la GPL deve essere rilasciato open.Da qui IMHO l'idea di fissare uno standard con il Googlephone, ma l'idea non mi sembra buona in quanto fa concorrenza ad altri produttori. In fondo Android permette ai vari produttori di produrre terminali competitivi con Apple pur mantenendo una personalizzazione del proprio marchio.
        • Africano scrive:
          Re: Confusione
          - Scritto da: James Kirk
          Premesso che sono d'accordo su un maggiore
          controllo sul S.O. io credo che sarà dura da
          parte di google esercitarlo, Può darsi non abbiano le tue stesse premesse
          in quanto Android si
          basa su Linux e, dovendo rispettare la GPL deve
          essere rilasciato
          open.E loro sceglierebbero l'open per necessità?A me sembra una scelta di campo strategica.
        • sadness with you scrive:
          Re: Confusione
          - Scritto da: James Kirk

          Oppure potrebbe segnare l'inizio di una

          "parziale" chiusura, magari solo

          "velata"...

          Premesso che sono d'accordo su un maggiore
          controllo sul S.O. io credo che sarà dura da
          parte di google esercitarlo, in quanto Android si
          basa su Linux e, dovendo rispettare la GPL deve
          essere rilasciato open.+ o -in ogni caso è proprio questo ad essere un problema, ovvero il fatto di strizzare troppo l'occhiolino al mondo open.Intendiamoci: io apprezzo Linux e il mondo open, ma comprendo anche che il voler essere troppo "generalisti" non va d'accordo con molte altre cose, soprattutto se si guarda a certi settori i cui prodotti si rivolgono al grande pubblico, che tutto cerca fuorché la complicazione (ripeto: non è un caso se Openmoko, con tutti i pregi che può avere, ha fallito...).Se Google pone le basi per un hardware ed un'implementazione standard di Android, si può pensare che gli sviluppatori tenderanno a seguire e a privilegiare "quella" implementazione su "quell'hardware", e chiunque è libero di seguire la stessa strada, se vuole poi usufruire dello stesso bacino di software, oppure fare le sue scelte, con tutto quello che ne consegue.
          Da qui IMHO l'idea di fissare uno standard con il
          Googlephone, ma l'idea non mi sembra buona in
          quanto fa concorrenza ad altri produttori. In
          fondo Android permette ai vari produttori di
          produrre terminali competitivi con Apple pur
          mantenendo una personalizzazione del proprio
          marchio.Non sarebbe uno standard "imposto", ma diventerebbe uno standard "di fatto". Non è queastione di fare filosofia, ma di essere pratici: se io compro un'applicaizone su AppStore lo uso sull'iPod Touch, sull'iPhone 3G e sul prossimo iPhone che (probabilmente) uscirà a giugno 2010. E' vero che sono legato ad Apple, ma restando in questo ambito ho determinate certezze. Se compro un'applicazione per Android, può funzionare sul Motorola, ma non sull'HTC, o viceversa, e quando cambio telefono potrei avere metà applicazioni che non funzionano, anche se il telefono fosse della stessa marca, perché magari cambia versione/implementazione di Android o perché l'hardware diverso (magari una banalità come un altro tipo di accelerometro) richiederebbe diversi accorgimenti al codice
      • FDG scrive:
        Re: Confusione
        - Scritto da: sadness with you

        Mentre aggiungere la propria

        declinazione del concetto Android non fa altro

        che aumentare la confusione.

        Oppure potrebbe segnare l'inizio di una
        "parziale" chiusura, magari solo
        "velata"...Il codice è una cosa, i marchi sono altro.
    • Mettiuz scrive:
      Re: Confusione
      Beh una diversificazione c'è ma in effetti è poco marcata: sui dispositivi che montano il "vero" android (Magic Vodafone, Motorola Droid e sicuramente anche quest'ultimo HTC) hanno la scritta "with Google", gli altri hanno il marchio del produttore e basta.
    • Shu scrive:
      Re: Confusione
      - Scritto da: FDG
      Google mi da l'impressione di non avere una
      strategia chiara su Android. Secondo me il suo
      modello attuale, cioè di dedicarsi solo al
      software, avrebbe bisogno solo di una correzione:
      essere più stringenti su ciò che può fregiarsi
      del marchio Android e su ciò che non può farlo in
      modo da evitare la balcanizzazione della
      piattaforma. Mentre aggiungere la propria
      declinazione del concetto Android non fa altro
      che aumentare la
      confusione.Non sono pienamente d'accordo con te.Il sorgente di Android, e le applicazioni chiuse fornite da Google, sono quelle. I produttori non fanno altro che:- scrivere driver per i dispositivi che usano nei loro prodotti- eventualmente scrivere alcune applicazioni aggiuntive.Le incompatibilità dei software tra un dispositivo e l'altro sono date fondamentalmente da bug introdotti nella prima categoria, quella dei driver.L'alternativa sarebbe imporre certi dispositivi hardware, ma questo comporterebbe, per Google, testare ogni componente per verificare che i driver siano bug free. Ti pare possibile? E` come se Microsoft si mettesse a testare ogni singolo componente per cui nemmeno fornisce i driver per Windows.Entrambi, semplicemente, impongono delle API a cui i costruttori e i programmatori si dovrebbero adeguare.L'unico errore (molto) grosso di Google è la velocità con cui rilascia le nuove versioni di Android. Attualmente sul mercato, dopo un anno, ci sono dispositivi con Android 1.0, 1.5, 1.6, 2.0 e 2.0.1, e entro 1 mese ce ne saranno anche con la 2.1Il risultato è che i programmatori ignorano la 1.0 (lasciando fuori solo il G1, comunque aggiornato a 1.6 da quasi tutti i suoi utenti) e il 2.0, concentrandosi per la maggior parte sull'1.5, con qualcuno che rischia sull'1.6, magari inconsapevole che il suo software non gira sul Galaxy (per fare un nome).Non dà il tempo ai costruttori di aggiornare i dispositivi alla nuova versione. Me la vedo la Samsung: hey, abbiamo Android 1.5 (giugno), vendiamolo (luglio). Azz, è uscito l'1.6 (ottobre), iniziamo a lavorarci su (novembre). Ecco, questo va, questo anche. Mappork! E` uscito il 2.0 (dicembre). Lasciamo stare l'1.6, che tanto non introduce niente di nuovo, e vediamo se riusciamo a portare il 2.0. Ecco, ci siamo quasi, ma... 2.0.1 (dicembre)??? Maledizione! E a Gennaio esce il 2.1? Mavaffan... tenetevi l'1.5 finché Google non si dà una calmata!Devono fare un piano di release e rispettarlo. 1.5 nel 2009, 2.0 nel 2010, 2.x nel 2011. Non ogni 3 mesi far arrivare la nuova statuina nel giardino e mandare nel panico i costruttori.Che poi, tra l'altro, il 2.0 non è che introduca novità eclatanti, così come l'1.6 (tranne una migliore gestione di alcune risorse). Potevano tranquillamente aspettare, testarlo meglio (15 giorni dopo il rilascio mandi fuori la patch?!?), introdurre novità VERE (WiSyncPlus integrato con il servizio di sincronizzazione, folder nel launcher, supporto migliore per OpenGL, o magari anche solo una documentazione completa di quello che c'è, per esempio!)Bye.
  • Enjoy with Us scrive:
    Si ma quanto costa?
    Perchè se pretendono di venderlo sopra i 200 euro per me se lo possono tenere ben stretto, assieme agli altri smartphone top di gamma.... che di top hanno solo il prezzo irragionevole!
    • arbiter scrive:
      Re: Si ma quanto costa?
      si ok è un hd2 con android quindi dovrebbe essere un gphone? mah...in ogni caso costerà su 400 euro non 200 se è questo..
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Si ma quanto costa?
        - Scritto da: arbiter
        si ok è un hd2 con android quindi dovrebbe essere
        un gphone?
        mah...

        in ogni caso costerà su 400 euro non 200 se è
        questo..L'ennesimo inutile smartphone allora!
    • sadness with you scrive:
      Re: Si ma quanto costa?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Perchè se pretendono di venderlo sopra i 200 euro
      per me se lo possono tenere ben stretto, assieme
      agli altri smartphone top di gamma.... che di top
      hanno solo il prezzo irragionevole!Ce la fai a dire qualcosa di nuovo ogni tanto o vuoi ripetere questa manfrina all'infinito? Con tutto quello che risparmi piratando i DVD puoi anche permetterti di comprarlo, perché tanto i tuoi amati netbook sono già in periodo decadente
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Si ma quanto costa?
        - Scritto da: sadness with you
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Perchè se pretendono di venderlo sopra i 200
        euro

        per me se lo possono tenere ben stretto, assieme

        agli altri smartphone top di gamma.... che di
        top

        hanno solo il prezzo irragionevole!

        Ce la fai a dire qualcosa di nuovo ogni tanto o
        vuoi ripetere questa manfrina all'infinito? Con
        tutto quello che risparmi piratando i DVD puoi
        anche permetterti di comprarlo, perché tanto i
        tuoi amati netbook sono già in periodo
        decadenteFinchè non si decidono a tirare fuori sul serio netbook basati su ARM e si ostineranno a utilizzare l'architettura Atom purtroppo hai ragione, che il concetto di netbook invece non sia vincente è assolutamente sbagliato e lo dimostra l'incredibile favore che il pubblico gli ha riservato... solo che non puoi pretendere di non aggiornare dopo due anni (dicasi due anni!) la piattaforma tecnologica. I netbook li sta gambizzando intel che ha tutti gli interessi a spingere contro gli interessi dei consumatori i CULV... se qualche azienda provasse a tentare seriamente la via degli ARM con prodotti economici (sotto i 200 euro) e display compatti (9 pollici al massimo) avrebbe il mercato in mano!
        • sadness with you scrive:
          Re: Si ma quanto costa?
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Finchè non si decidono a tirare fuori sul serio
          netbook basati su ARM e si ostineranno a
          utilizzare l'architettura Atom purtroppo hai
          ragione, finché vuoi la botte biena e la moglie ubriaca, la situazione è questa
          che il concetto di netbook invece non
          sia vincente è assolutamente sbagliato e lo
          dimostra l'incredibile favore che il pubblico gli
          ha riservato... fatto stà che doppo il boom dello scorso anno (in particolare dello scorso Natale), pare che ora non se lo fili più nessuno (leggasi: per Natale di quest'anno tutti si rivolgono altrove)
          solo che non puoi pretendere di
          non aggiornare dopo due anni (dicasi due anni!)
          la piattaforma tecnologica. aggiornamenti ce ne sono stati, ma la coperta è corta: se vuoi prestazioni sale il prezzo e diminuisce l'autonomia, e a quel punto mi prendo un vero notebook da 13". se invece ti basta poco, molto probabilmente ti basta anche lo smartphone, che perlomeno è più portatil, sta nel taschino e ti fa telefonare.
          I netbook li sta
          gambizzando intel che ha tutti gli interessi a
          spingere contro gli interessi dei consumatori i
          CULV... se qualche azienda provasse a tentare
          seriamente la via degli ARM con prodotti
          economici (sotto i 200 euro) e display compatti
          (9 pollici al massimo) avrebbe il mercato in
          mano!Certo... se poi magari li regalano avranno più sucXXXXX ancora
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: sadness with you
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Finchè non si decidono a tirare fuori sul serio

            netbook basati su ARM e si ostineranno a

            utilizzare l'architettura Atom purtroppo hai

            ragione,

            finché vuoi la botte biena e la moglie ubriaca,
            la situazione è
            questa


            che il concetto di netbook invece non

            sia vincente è assolutamente sbagliato e lo

            dimostra l'incredibile favore che il pubblico
            gli

            ha riservato...

            fatto stà che doppo il boom dello scorso anno (in
            particolare dello scorso Natale), pare che ora
            non se lo fili più nessuno (leggasi: per Natale
            di quest'anno tutti si rivolgono
            altrove)
            non è esattamente così, rappresentano comunque oltre il 30% delle vendite di tutti i portatili!

            solo che non puoi pretendere di

            non aggiornare dopo due anni (dicasi due anni!)

            la piattaforma tecnologica.

            aggiornamenti ce ne sono stati, ma la coperta è
            corta: se vuoi prestazioni sale il prezzo e
            diminuisce l'autonomia, e a quel punto mi prendo
            un vero notebook da 13". se invece ti basta poco,
            molto probabilmente ti basta anche lo smartphone,
            che perlomeno è più portatil, sta nel taschino e
            ti fa
            telefonare.
            Quali aggiornamenti? Il proXXXXXre è sempre lo stesso! Sai non è che variare la grafica integrata sia sufficiente, specie se per averla ti chiedono 400 euro e ti riducono ulteriormente la durata delle batterie!

            I netbook li sta

            gambizzando intel che ha tutti gli interessi a

            spingere contro gli interessi dei consumatori i

            CULV... se qualche azienda provasse a tentare

            seriamente la via degli ARM con prodotti

            economici (sotto i 200 euro) e display compatti

            (9 pollici al massimo) avrebbe il mercato in

            mano!

            Certo... se poi magari li regalano avranno più
            sucXXXXX
            ancora200 euro non è regalarli, guarda che già oggi diverse soluzioni su atom con schermi anche da 10 pollici le trovi intorno ai 200 euro...
          • sadness with you scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us

            fatto stà che doppo il boom dello scorso anno (in

            particolare dello scorso Natale), pare che ora

            non se lo fili più nessuno (leggasi: per Natale

            di quest'anno tutti si rivolgono altrove)

            non è esattamente così,certo che è così... basta sentire le dichiarazioni dei vari punti vendita, e la riprova l'avrai a chiusura trimestre


            CULV... se qualche azienda provasse a tentare


            seriamente la via degli ARM con prodotti


            economici (sotto i 200 euro) e display compatti


            (9 pollici al massimo) avrebbe il mercato in


            mano!



            Certo... se poi magari li regalano avranno più

            sucXXXXX ancora

            200 euro non è regalarlima infatti mica ho detto questo... ho detto che se te li regalano hanno più sucXXXXX... anche se te li danno a 100 Euro hanno più sucXXXXX
            , guarda che già oggi
            diverse soluzioni su atom con schermi anche da 10
            pollici le trovi intorno ai 200 euro...e altre invece costano 800-1000... chissà perché...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: sadness with you
            - Scritto da: Enjoy with Us



            fatto stà che doppo il boom dello scorso anno
            (in


            particolare dello scorso Natale), pare che ora


            non se lo fili più nessuno (leggasi: per
            Natale


            di quest'anno tutti si rivolgono altrove)



            non è esattamente così,

            certo che è così... basta sentire le
            dichiarazioni dei vari punti vendita, e la
            riprova l'avrai a chiusura
            trimestre
            Per ora i dati trimestrali di vendita disponibili dicono il contrario... vedremo con i dati nuovi.



            CULV... se qualche azienda provasse a
            tentare



            seriamente la via degli ARM con prodotti



            economici (sotto i 200 euro) e display
            compatti



            (9 pollici al massimo) avrebbe il mercato in



            mano!





            Certo... se poi magari li regalano avranno più


            sucXXXXX ancora



            200 euro non è regalarli

            ma infatti mica ho detto questo... ho detto che
            se te li regalano hanno più sucXXXXX... anche se
            te li danno a 100 Euro hanno più sucXXXXX
            E con questo? Ovvio che più il rapporto prezzo/prestazione è vantaggioso e più alte saranno le vendite!


            , guarda che già oggi

            diverse soluzioni su atom con schermi anche da
            10

            pollici le trovi intorno ai 200 euro...

            e altre invece costano 800-1000... chissà
            perché...Ci sono atom venduti a 800-1000 euro?
          • sadness with you scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us

            certo che è così... basta sentire le

            dichiarazioni dei vari punti vendita, e la

            riprova l'avrai a chiusura

            trimestre

            Per ora i dati trimestrali di vendita disponibili
            dicono il contrario... vedremo con i dati
            nuovi."Per ora", per il trimestre in corso, non ci sono dati ufficiali, e le dichiarazioni dei venditori dicono che le vendite di netbook sono in calo. Ti rammento che ad ogni chiusura trimestrale e relativa ufficializzazione dei dati, di qualsiasi cosa si trattasse, sei stato regolarmente smentito...


            200 euro non è regalarli



            ma infatti mica ho detto questo... ho detto che

            se te li regalano hanno più sucXXXXX... anche se

            te li danno a 100 Euro hanno più sucXXXXX

            E con questo? Ovvio che più il rapporto
            prezzo/prestazione è vantaggioso e più alte
            saranno le vendite!Quindi è ovvio che tu ti limiti a dire ovvietà (quando non fai ipotesi completamente sballate)


            , guarda che già oggi


            diverse soluzioni su atom con schermi anche da 10


            pollici le trovi intorno ai 200 euro...



            e altre invece costano 800-1000... chissà

            perché...

            Ci sono atom venduti a 800-1000 euro?buonanotte...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: sadness with you
            - Scritto da: Enjoy with Us



            certo che è così... basta sentire le


            dichiarazioni dei vari punti vendita, e la


            riprova l'avrai a chiusura


            trimestre



            Per ora i dati trimestrali di vendita
            disponibili

            dicono il contrario... vedremo con i dati

            nuovi.

            "Per ora", per il trimestre in corso, non ci sono
            dati ufficiali, e le dichiarazioni dei venditori
            dicono che le vendite di netbook sono in calo. Ti
            rammento che ad ogni chiusura trimestrale e
            relativa ufficializzazione dei dati, di qualsiasi
            cosa si trattasse, sei stato regolarmente
            smentito...
            Non mi pare proprio... ho solo sbagliato la previsione di vendite per il nuovo Iphone e mi sembra di aver già fatto ampio atto di contrizione!Qui tu adesso senza alcun link affermi che ci sarà un declino di vendite dei netbook quando questo non è verificabile dagli ultimi dati trimestrali accessibili... possibilissimo, visto che la piattaforma non è aggiornata in modo sostanziale dal lancio ossia da circa 2 anni! Sai se Intel continuasse a proporre lo stesso proXXXXXre nei prossimi 3-4 anni sicuramente non venderebbero più un netbook basato su tale piattaforma e se nessuno lancia un proXXXXXre nuovo...



            200 euro non è regalarli





            ma infatti mica ho detto questo... ho detto
            che


            se te li regalano hanno più sucXXXXX... anche
            se


            te li danno a 100 Euro hanno più sucXXXXX



            E con questo? Ovvio che più il rapporto

            prezzo/prestazione è vantaggioso e più alte

            saranno le vendite!

            Quindi è ovvio che tu ti limiti a dire ovvietà
            (quando non fai ipotesi completamente
            sballate)
            Veramente le ovvietà le dici tu, quando parli di un miglior sucXXXXX se li vendi a 100 euro o meno!



            , guarda che già oggi



            diverse soluzioni su atom con schermi anche
            da
            10



            pollici le trovi intorno ai 200 euro...





            e altre invece costano 800-1000... chissà


            perché...



            Ci sono atom venduti a 800-1000 euro?

            buonanotte...? gurda che proprio non ho capito a cosa ti volessi riferire con 800-1000 euro!
          • zuzzurro scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            Scusa l'OT... forse avrai anche ragione, ma di sicuro "Enjoy with us" è molto più cordiale di te durante l'intera discussione.A parte che qui su PI ormai non esiste più una notizia con più di 10 commenti senza almeno un litigio o una flammata... però possibile che siete tutti laureati in tuttologia :) ???Saluti!
          • sadness with you scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: zuzzurro
            Scusa l'OT... forse avrai anche ragione, ma di
            sicuro "Enjoy with us" è molto più cordiale di te
            durante l'intera discussione.Il problema è se leggi solo questa discussione o se ti avventuri in tutto quello che ha scritto Enjoy nella sua storia su questo forum... non a caso mi sono volutamente registrato con un nick che (in modo "spiritoso") si contrappone al suo...
          • Giorgio scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: sadness with you
            - Scritto da: zuzzurro

            Scusa l'OT... forse avrai anche ragione, ma di

            sicuro "Enjoy with us" è molto più cordiale di
            te

            durante l'intera discussione.

            Il problema è se leggi solo questa discussione o
            se ti avventuri in tutto quello che ha scritto
            Enjoy nella sua storia su questo forum... non a
            caso mi sono volutamente registrato con un nick
            che (in modo "spiritoso") si contrappone al
            suo...E non è poi così complicato ripescare via il nick di Enjoy tutte le perle che ha regalato su PI.Gli è più facile vincere all'euromilions che azzeccare una previsione ;-)
          • Giorgio scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            Della serie non ho mai letto le sue sparate ma mo lo difendo.Compliments
          • Liosandro scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: sadness with you

            - Scritto da: Enjoy with Us




            Finchè non si decidono a tirare fuori sul
            serio


            netbook basati su ARM e si ostineranno a


            utilizzare l'architettura Atom purtroppo hai


            ragione,



            finché vuoi la botte biena e la moglie ubriaca,

            la situazione è

            questa




            che il concetto di netbook invece non


            sia vincente è assolutamente sbagliato e lo


            dimostra l'incredibile favore che il pubblico

            gli


            ha riservato...



            fatto stà che doppo il boom dello scorso anno
            (in

            particolare dello scorso Natale), pare che ora

            non se lo fili più nessuno (leggasi: per Natale

            di quest'anno tutti si rivolgono

            altrove)



            non è esattamente così, rappresentano comunque
            oltre il 30% delle vendite di tutti i
            portatili!



            solo che non puoi pretendere di


            non aggiornare dopo due anni (dicasi due
            anni!)


            la piattaforma tecnologica.



            aggiornamenti ce ne sono stati, ma la coperta è

            corta: se vuoi prestazioni sale il prezzo e

            diminuisce l'autonomia, e a quel punto mi prendo

            un vero notebook da 13". se invece ti basta
            poco,

            molto probabilmente ti basta anche lo
            smartphone,

            che perlomeno è più portatil, sta nel taschino e

            ti fa

            telefonare.



            Quali aggiornamenti? Il proXXXXXre è sempre lo
            stesso! Sai non è che variare la grafica
            integrata sia sufficiente, specie se per averla
            ti chiedono 400 euro e ti riducono ulteriormente
            la durata delle
            batterie!



            I netbook li sta


            gambizzando intel che ha tutti gli interessi a


            spingere contro gli interessi dei consumatori
            i


            CULV... se qualche azienda provasse a tentare


            seriamente la via degli ARM con prodotti


            economici (sotto i 200 euro) e display
            compatti


            (9 pollici al massimo) avrebbe il mercato in


            mano!



            Certo... se poi magari li regalano avranno più

            sucXXXXX

            ancora

            200 euro non è regalarli, guarda che già oggi
            diverse soluzioni su atom con schermi anche da 10
            pollici le trovi intorno ai 200
            euro...L'altra settimana ho fatto una roba per una grossa catena di distribuzione elettronica.Hanno un netbook che vendono a 99 euro.Ho chiesto al responsabile marketing come facessero. Mi ha risposto: "Semplice: monta WindowsCE. Qualsiasi altra scelta sarebbe costata almeno 50 euro in più."Almeno.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Liosandro
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: sadness with you


            - Scritto da: Enjoy with Us






            Finchè non si decidono a tirare fuori sul

            serio



            netbook basati su ARM e si ostineranno a



            utilizzare l'architettura Atom purtroppo hai



            ragione,





            finché vuoi la botte biena e la moglie
            ubriaca,


            la situazione è


            questa






            che il concetto di netbook invece non



            sia vincente è assolutamente sbagliato e lo



            dimostra l'incredibile favore che il
            pubblico


            gli



            ha riservato...





            fatto stà che doppo il boom dello scorso anno

            (in


            particolare dello scorso Natale), pare che ora


            non se lo fili più nessuno (leggasi: per
            Natale


            di quest'anno tutti si rivolgono


            altrove)






            non è esattamente così, rappresentano comunque

            oltre il 30% delle vendite di tutti i

            portatili!





            solo che non puoi pretendere di



            non aggiornare dopo due anni (dicasi due

            anni!)



            la piattaforma tecnologica.





            aggiornamenti ce ne sono stati, ma la coperta
            è


            corta: se vuoi prestazioni sale il prezzo e


            diminuisce l'autonomia, e a quel punto mi
            prendo


            un vero notebook da 13". se invece ti basta

            poco,


            molto probabilmente ti basta anche lo

            smartphone,


            che perlomeno è più portatil, sta nel
            taschino
            e


            ti fa


            telefonare.






            Quali aggiornamenti? Il proXXXXXre è sempre lo

            stesso! Sai non è che variare la grafica

            integrata sia sufficiente, specie se per averla

            ti chiedono 400 euro e ti riducono ulteriormente

            la durata delle

            batterie!





            I netbook li sta



            gambizzando intel che ha tutti gli
            interessi
            a



            spingere contro gli interessi dei
            consumatori

            i



            CULV... se qualche azienda provasse a
            tentare



            seriamente la via degli ARM con prodotti



            economici (sotto i 200 euro) e display

            compatti



            (9 pollici al massimo) avrebbe il mercato in



            mano!





            Certo... se poi magari li regalano avranno più


            sucXXXXX


            ancora



            200 euro non è regalarli, guarda che già oggi

            diverse soluzioni su atom con schermi anche da
            10

            pollici le trovi intorno ai 200

            euro...

            L'altra settimana ho fatto una roba per una
            grossa catena di distribuzione
            elettronica.
            Hanno un netbook che vendono a 99 euro.
            Ho chiesto al responsabile marketing come
            facessero. Mi ha risposto: "Semplice: monta
            WindowsCE. Qualsiasi altra scelta sarebbe costata
            almeno 50 euro in
            più."

            Almeno.Mi sai indicare la catena? Sarei veramente interessato a quel netbook, se è possibile rimpiazzare WinCE con un Linux qualsiasi!
          • Liosandro scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Liosandro

            - Scritto da: Enjoy with Us


            - Scritto da: sadness with you



            - Scritto da: Enjoy with Us








            Finchè non si decidono a tirare fuori sul


            serio




            netbook basati su ARM e si ostineranno a




            utilizzare l'architettura Atom purtroppo
            hai




            ragione,







            finché vuoi la botte biena e la moglie

            ubriaca,



            la situazione è



            questa








            che il concetto di netbook invece non




            sia vincente è assolutamente sbagliato e
            lo




            dimostra l'incredibile favore che il

            pubblico



            gli




            ha riservato...







            fatto stà che doppo il boom dello scorso
            anno


            (in



            particolare dello scorso Natale), pare che
            ora



            non se lo fili più nessuno (leggasi: per

            Natale



            di quest'anno tutti si rivolgono



            altrove)









            non è esattamente così, rappresentano comunque


            oltre il 30% delle vendite di tutti i


            portatili!







            solo che non puoi pretendere di




            non aggiornare dopo due anni (dicasi due


            anni!)




            la piattaforma tecnologica.







            aggiornamenti ce ne sono stati, ma la
            coperta

            è



            corta: se vuoi prestazioni sale il prezzo e



            diminuisce l'autonomia, e a quel punto mi

            prendo



            un vero notebook da 13". se invece ti basta


            poco,



            molto probabilmente ti basta anche lo


            smartphone,



            che perlomeno è più portatil, sta nel

            taschino

            e



            ti fa



            telefonare.









            Quali aggiornamenti? Il proXXXXXre è sempre lo


            stesso! Sai non è che variare la grafica


            integrata sia sufficiente, specie se per
            averla


            ti chiedono 400 euro e ti riducono
            ulteriormente


            la durata delle


            batterie!







            I netbook li sta




            gambizzando intel che ha tutti gli

            interessi

            a




            spingere contro gli interessi dei

            consumatori


            i




            CULV... se qualche azienda provasse a

            tentare




            seriamente la via degli ARM con prodotti




            economici (sotto i 200 euro) e display


            compatti




            (9 pollici al massimo) avrebbe il mercato
            in




            mano!







            Certo... se poi magari li regalano avranno
            più



            sucXXXXX



            ancora





            200 euro non è regalarli, guarda che già oggi


            diverse soluzioni su atom con schermi anche da

            10


            pollici le trovi intorno ai 200


            euro...



            L'altra settimana ho fatto una roba per una

            grossa catena di distribuzione

            elettronica.

            Hanno un netbook che vendono a 99 euro.

            Ho chiesto al responsabile marketing come

            facessero. Mi ha risposto: "Semplice: monta

            WindowsCE. Qualsiasi altra scelta sarebbe
            costata

            almeno 50 euro in

            più."



            Almeno.

            Mi sai indicare la catena? Sarei veramente
            interessato a quel netbook, se è possibile
            rimpiazzare WinCE con un Linux
            qualsiasi! http://netbook.tgo.it/netbook-mindtech/mindtech-minimind-netbook-7-win-ce-5-0-2gb.htmlNon so se si può fare, ma non si sa mai.Secondo te?
          • sadness with you scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            imparare a quotare vi fa proprio schifo?
          • Liosandro scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: sadness with you
            imparare a quotare vi fa proprio schifo?? Cioè?
          • Mettiuz scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            cioè per ogni 3 righe di risposta quotate 3 pagine di post :P
          • Liosandro scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Mettiuz
            cioè per ogni 3 righe di risposta quotate 3
            pagine di post
            :PCapirai, vi si consumerà il monitor.Comunque, sono abituato, a meno di problemi col numero caratteri, a lasciare tutto. Per rispetto alla storia.
          • Shu scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Liosandro
            Capirai, vi si consumerà il monitor.No, ma la rotellina del mouse sì.E anche la pazienza di stare a scrollare tutto ogni volta.
            Comunque, sono abituato, a meno di problemi col
            numero caratteri, a lasciare tutto. Per rispetto
            alla
            storia.Disabituat(ev)i. La netiquette è abbastanza chiara sull'argomento, e il post originale è presente 4 righe più su. Non va nemmeno perso per pulizie periodiche, quindi non ci sono scuse.Il quoting serve solo per definire un ambito della risposta, quindi vanno riportate le poche righe che lo definiscono, non tutto il thread ogni volta.Bye.
          • sadness with you scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Liosandro

            cioè per ogni 3 righe di risposta quotate 3

            pagine di post

            :P

            Capirai, vi si consumerà il monitor.Netiquette... questa sconosciuta...
            Comunque, sono abituato, a meno di problemi col
            numero caratteri, a lasciare tutto. Per rispetto
            alla storia.La storia, se uno la vuole leggere, è già scritta nei precedenti post (che non vengono cancellati!!!). E' buona norma quotare solo ciò a cui si intende rispondere
          • Liosandro scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: sadness with you
            imparare a quotare vi fa proprio schifo?Ok, capito che le norme di netiquette impongono regole che in 17 anni non avevo applicato.Direi che allora, visto che ci attacchiamo alla netiquette, il tono della richiesta è contrario all'educazione comune del mondo reale.Mi adeguerò.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Liosandro


            L'altra settimana ho fatto una roba per una


            grossa catena di distribuzione


            elettronica.


            Hanno un netbook che vendono a 99 euro.


            Ho chiesto al responsabile marketing come


            facessero. Mi ha risposto: "Semplice: monta


            WindowsCE. Qualsiasi altra scelta sarebbe

            costata


            almeno 50 euro in


            più."





            Almeno.



            Mi sai indicare la catena? Sarei veramente

            interessato a quel netbook, se è possibile

            rimpiazzare WinCE con un Linux

            qualsiasi!



            http://netbook.tgo.it/netbook-mindtech/mindtech-mi

            Non so se si può fare, ma non si sa mai.

            Secondo te?Molto interessante, peccato per il proXXXXXre proprio lento, per la ram veramente ridotta 64 MB sono veramente pochini e per i disco fisso di soli 2 Gb... sarebbe bastato fornire 512 Mb di ram, un disco da 8-10 Gb e un proXXXXXre da almeno 600 Mhz per consentire l'adozione di un Linux tipo Ubuntu remix o Moblin e allora sarebbe stato perfetto... un vero peccato, le migliorie da me richieste non dovrebbero incidere per più di 20 euro sul prezzo di vendita... sarebbe andato a ruba, questa è la direzione giusta comunque!
          • Gran Visir De Mec Ojony scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Molto interessante, :|
            peccato per il proXXXXXre
            proprio lento, per la ram veramente ridotta 64 MB
            sono veramente pochini :|
            e per i disco fisso di
            soli 2 Gb... :|
            sarebbe bastato fornire 512 Mb di
            ram, un disco da 8-10 Gb e un proXXXXXre da
            almeno 600 Mhz per consentire l'adozione di un
            Linux tipo Ubuntu remix o Moblin e allora sarebbe
            stato perfetto... un vero peccato, le migliorie
            da me richieste non dovrebbero incidere per più
            di 20 euro sul prezzo di vendita... sarebbe
            andato a ruba, questa è la direzione giusta
            comunque!eheh, non puoi avere la botte piena e la moglie 'mbriaca.Comunque é veramente roba ferrivecchi , é meglio carrozzata la nuova lavatrice della Miele.E 99 euro sono anche troppi per quel XXXXX
        • iRoby scrive:
          Re: Si ma quanto costa?
          Ci sono un mare di Aspire One in vendita su eBay.Atom fa XXXXXX. È inutilizzabile se non si ottimizza il sistema operativo e lo si porta simile ad un Windows 2000 o un Linux di uguale periodo.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: iRoby
            Ci sono un mare di Aspire One in vendita su eBay.

            Atom fa XXXXXX. È inutilizzabile se non si
            ottimizza il sistema operativo e lo si porta
            simile ad un Windows 2000 o un Linux di uguale
            periodo.Atom ormai è vecchio come proXXXXXre di due anni! Il chipset è derivato da un prodotto di oltre 4 anni purtroppo Intel spinge sui CULV, ci vorrebbe qualche azienda decisa a tentare con gli arm e un linux ottimizzato!
          • Spai Uer scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            Io ho un Aspire One 751 col vituperato (nei forum) Z530. Una macchina fantastica, silenziosa veloce e ad alta autonomia. Certo i video in HD li vedo a scatti, ma bisogna capire il tardet delle macchine e utilizzarle per quello per cui sono state progettate. Io ci ci faccio tutte le attività che faccio col pc fisso meno usare Eclipse e montare video, ma se vi comprate un netbook per questo...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Spai Uer
            Io ho un Aspire One 751 col vituperato (nei
            forum) Z530. Una macchina fantastica, silenziosa
            veloce e ad alta autonomia. Certo i video in HD
            li vedo a scatti, ma bisogna capire il tardet
            delle macchine e utilizzarle per quello per cui
            sono state progettate.

            Io ci ci faccio tutte le attività che faccio col
            pc fisso meno usare Eclipse e montare video, ma
            se vi comprate un netbook per
            questo...Ma cosa ci vuoi fare qui è pieno di saccentoni pronti a buttare 700 euro per uno smartphone che alla fine non si capisce bene a cosa serva...
          • Liosandro scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Spai Uer

            Io ho un Aspire One 751 col vituperato (nei

            forum) Z530. Una macchina fantastica, silenziosa

            veloce e ad alta autonomia. Certo i video in HD

            li vedo a scatti, ma bisogna capire il tardet

            delle macchine e utilizzarle per quello per cui

            sono state progettate.



            Io ci ci faccio tutte le attività che faccio col

            pc fisso meno usare Eclipse e montare video, ma

            se vi comprate un netbook per

            questo...

            Ma cosa ci vuoi fare qui è pieno di saccentoni
            pronti a buttare 700 euro per uno smartphone che
            alla fine non si capisce bene a cosa
            serva...Che tu non abbia ancora capito bene è evidente. :D
          • Mettiuz scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            Bah io con 360 ho preso un ottimo smartphone che mi sta in tasca e con il quale sono sempre connesso e posso comodamente navigare in internet se devo cercare qualcosa.Il netbook per 200 mi costringe a girare almeno con un piccolo zaino, a procurarmi una chiavetta 3g per la connessione, non ha il GPS e non fa né riceve chiamate (non mettiamo in mezzo il VoIP perchè per usarlo dovresti avere il netbook sempre acceso e neanche in standby oltre a essere fisicamente scomodo se non hai un piano d'appoggio).
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Mettiuz
            Bah io con 360 ho preso un ottimo smartphone che
            mi sta in tasca e con il quale sono sempre
            connesso e posso comodamente navigare in internet
            se devo cercare
            qualcosa.OK con il tuo smartphone riesci a navigare con diverse limitazioni su internet... ma quello lo puoi già fare con diversi cellulari evoluti che costano anche solo 80 euro
            Il netbook per 200 mi costringe a girare almeno
            con un piccolo zaino, a procurarmi una chiavetta
            3g per la connessione, non ha il GPS e non fa né
            riceve chiamate (non mettiamo in mezzo il VoIP
            perchè per usarlo dovresti avere il netbook
            sempre acceso e neanche in standby oltre a essere
            fisicamente scomodo se non hai un piano
            d'appoggio).Tuttavia hai un vero computer, puoi usare applicativi office, puoi pilotare un videoproiettore, una stampante, puoi navigare come sul pc di casa... in pratica sostituisce nella stragrande maggioranza dei casi le funzioni di un notebook, è molto più compatto e leggero e anche economico... quanto alle telefonate per quello basta un normale cellulare, quanto alla chiavetta 3G ne trovi a meno di 30 euro e solitamente te la danno in comodato d'uso se prendi un pacchetto dati che comunque ti serve se vuoi navigare...
          • Spai Uer scrive:
            Re: Si ma quanto costa?

            OK con il tuo smartphone riesci a navigare con
            diverse limitazioni su internet... ma quello lo
            puoi già fare con diversi cellulari evoluti che
            costano anche solo 80
            euro
            Bè qui ti devo in parte correggere, da novello utente di smartphone (seppure di non ultimissima gen come ti dicevo).In realtà i browser "mobile" hanno fatto passi da gigante ultimamente, e io con Opera 10 riesco a vedere con velocità straordinaria tutti i siti in versione Desktop con il testo riformattato per il mio schermo, quindi in pratica usabilità massima e comodità... pure.Per dire se devo cercare quanto costa un prodotto per confrontarlo con l'offerta che ho davanti al supermarket o il costo di un medicinale quando sto andando in farmacia per vedere se ci sono generici a prezzo minore, è utilissimo.
          • Giorgio scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            Il fatto è che, malgrado sentenzi da quando si sveglia a quando si addormenta, lui non sa come sia la navigazione sugli smartphone perché non ne ha uno per testare.
          • markoer scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us[...]
            OK con il tuo smartphone riesci a navigare con
            diverse limitazioni su internet... Ormai ben poche, ed anzi i browser "mini" hanno pure dei vantaggi: non devo caricarmi 100 MB di Firefox!
            ma quello lo
            puoi già fare con diversi cellulari evoluti che
            costano anche solo 80 euroNon credo mi giri molto bene Opera 10 o Skyfire[...]
            Tuttavia hai un vero computer, puoi usare
            applicativi office, puoi pilotare un
            videoproiettore, una stampante, puoi navigare
            come sul pc di casa...Ormai ci vuole veramente pochissimo perché uno smartphone non possa fare lo stesso. Il 90% di questo lo fa persino un Nokia N96 di due anni fa.
            in pratica sostituisce
            nella stragrande maggioranza dei casi le funzioni
            di un notebook, è molto più compatto e leggero e
            anche economico...Non comparato ad uno smartphone :-)
            quanto alle telefonate per
            quello basta un normale cellulare,Perché devo preoccuparmi di ricaricare due apparecchi quando ne posso usare uno solo?
            quanto alla
            chiavetta 3G ne trovi a meno di 30 euro e
            solitamente te la danno in comodato d'uso se
            prendi un pacchetto dati che comunque ti serve se
            vuoi navigare...Ma non devo ricordarmi di portare (e non ho la possibilità di perdere) una chiavetta esterna, con uno smartphone...Cordiali saluti
          • ruppolo scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            OK con il tuo smartphone riesci a navigare con
            diverse limitazioni su internet...Non con l'iPhone.
            ma quello lo
            puoi già fare con diversi cellulari evoluti che
            costano anche solo 80
            euroNo, non puoi.
            Tuttavia hai un vero computer,No, non ce l'hai. Solo tu affermi questa cosa.
            puoi usare
            applicativi office, puoi pilotare un
            videoproiettore, una stampante, puoi navigare
            come sul pc di casa... in pratica sostituisce
            nella stragrande maggioranza dei casi le funzioni
            di un notebook,Falso.
            è molto più compatto e leggero e
            anche economico...No, è POCO più compatto e POCO più leggero. E a volte nemmeno questo.
            quanto alle telefonate per
            quello basta un normale cellulare, quanto alla
            chiavetta 3G ne trovi a meno di 30 euro e
            solitamente te la danno in comodato d'uso se
            prendi un pacchetto dati che comunque ti serve se
            vuoi
            navigare...E poi quanti altri ammennicoli devi ancora portarti appresso?
          • Shiba scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            OK con il tuo smartphone riesci a navigare con

            diverse limitazioni su internet...
            Non con l'iPhone.Ahahahah http://informatica.scienze.unimo.it/insegnamenti/programmazione_I/ scrolla, che forse con Opera per iPhone si può...

            ma quello lo

            puoi già fare con diversi cellulari evoluti che

            costano anche solo 80

            euro
            No, non puoi.80 non so, ma di cellulari che navigano ne è pieno il mondo.

            Tuttavia hai un vero computer,
            No, non ce l'hai. Solo tu affermi questa cosa.Falso, è persino PC compatibile. L'iPhone?

            puoi usare

            applicativi office, puoi pilotare un

            videoproiettore, una stampante, puoi navigare

            come sul pc di casa... in pratica sostituisce

            nella stragrande maggioranza dei casi le
            funzioni

            di un notebook,
            Falso.Falso. L'ho usato un anno intero a scuola e ci ho pure presentato la tesina all'esame (attacca l'iPhone al proiettore).

            è molto più compatto e leggero e

            anche economico...
            No, è POCO più compatto e POCO più leggero. E a
            volte nemmeno
            questo.Dell Mini 9", MOLTO più compatto e MOLTO più leggero.

            quanto alle telefonate per

            quello basta un normale cellulare, quanto alla

            chiavetta 3G ne trovi a meno di 30 euro e

            solitamente te la danno in comodato d'uso se

            prendi un pacchetto dati che comunque ti serve
            se

            vuoi

            navigare...

            E poi quanti altri ammennicoli devi ancora
            portarti
            appresso?Di altro mi serve solo il lettore mp3. Ma non ho sempre tutto dietro con me, non ho la necessità di chattare su Facebook 24/24h.
          • sadness with you scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            "Il mio gatto preferisce Shiba..."ma io no...
          • Shiba scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: sadness with you
            "Il mio gatto preferisce Shiba..."

            ma io no...'zzi tuoi :D
          • Giorgio scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            Nsomma sei solo roba per gatti ;-D
          • Aleph72 scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Shiba
            Falso. L'ho usato un anno intero a scuola e ci ho
            pure presentato la tesina all'esame (attacca
            l'iPhone al
            proiettore).beh io ce lo attacco spesso e funziona perfettamente...Devo solo portarmi dietro il cavetto apposito.Tra l'altro usando AirVideoFree su iPhone e AirVideoServer sul Mac (esiste anche per PC), uso l'iPhone collegato al TV come un video box, guardando i film che ho sul Mac in streaming!
          • sadness with you scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            inutile spiegare a chi parte prevenuto...
          • ruppolo scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Enjoy with Us


            OK con il tuo smartphone riesci a navigare con


            diverse limitazioni su internet...

            Non con l'iPhone.

            Ahahahah
            http://informatica.scienze.unimo.it/insegnamenti/p
            scrolla, che forse con Opera per iPhone si può...E dove sarebbe il problema?iPhone visualizza e scrolla anche i siti del XXXXX come quello che mi hai linkato.
            80 non so, ma di cellulari che navigano ne è
            pieno il
            mondo.Io li vedo tutti ancorati al porto:http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=8
            Falso, è persino PC compatibile. L'iPhone?L'iPhone cosa?
            Falso. L'ho usato un anno intero a scuola e ci ho
            pure presentato la tesina all'esame (attacca
            l'iPhone al
            proiettore).Quale sarebbe il problema di attaccare l'iPhone al proiettore? Lo attacco anche su un LCD con ingressi component.
            Dell Mini 9", MOLTO più compatto e MOLTO più
            leggero.Di cosa? Di un 15"?
            Di altro mi serve solo il lettore mp3. Ma non ho
            sempre tutto dietro con me, non ho la necessità
            di chattare su Facebook
            24/24h.Di altro ti serve di imparare a scrivere.
          • ruppolo scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Shiba
            80 non so, ma di cellulari che navigano ne è
            pieno il
            mondo.http://www.macrumors.com/2009/12/16/prominent-analysts-see-iphone-with-two-or-three-year-lead-on-mobile-internet-market/
          • sadness with you scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            OK con il tuo smartphone riesci a navigare con
            diverse limitazioni su internet... Tipo? Quali limitazioni?Ruppolo, nella sua cocciutaggine, ti ha già mostrato in altri thread la versalità del browser dell'iPhone (tanto per fare un esempio)
            ma quello lo
            puoi già fare con diversi cellulari evoluti che
            costano anche solo 80
            euroMa proprio per niente...
            Tuttavia hai un vero computer, puoi usare
            applicativi office, puoi pilotare un
            videoproiettore, una stampante, puoi navigare
            come sul pc di casa... Se hai un vero computer non le porti nel taschino come uno smartphone... quante volte te lo dobbiamo ripetere?Un videoproiettore lo posos collegare anche allo smartphone, gli applicativi Offici li hai anche sugli smartphone, e la navigazione è altrettanto evoluta (e non è limitata come sui cellulari da 80 euro)
          • Mettiuz scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Mettiuz
            OK con il tuo smartphone riesci a navigare con
            diverse limitazioni su internet... ma quello lo
            puoi già fare con diversi cellulari evoluti che
            costano anche solo 80
            euroForse nei tuoi sogni, anche con il motorola v3 PUOI navigare ma non lo fai perchè ci impazzisci, io con il mio ci navigo e bene!
            Tuttavia hai un vero computer, puoi usareNo! Ho un mezzo vero notebook, che è ben diverso...
            quanto alle telefonate per
            quello basta un normale cellulare, quanto alla
            chiavetta 3G ne trovi a meno di 30 euro e
            solitamente te la danno in comodato d'uso se
            prendi un pacchetto dati che comunque ti serve se
            vuoi
            navigare...quanto al GPS basta comprarlo e tenerlo in macchina e ricordarti di prenderlo nel caso ne avessi bisogno per raggiungere un punto a piedi. E' come portarsi a giro pennino e calamai invece di una bic
    • Il Profeta scrive:
      Re: Si ma quanto costa?
      Quello che possono tenersi ben stretto è quella ciofeca di Window$ Phon: la brutta, ma davvero tanto brutta, copia di iPhone!
      • paolista scrive:
        Re: Si ma quanto costa?
        - Scritto da: Il Profeta
        Quello che possono tenersi ben stretto è quella
        ciofeca di Window$ Phon: la brutta, ma davvero
        tanto brutta, copia di
        iPhone!Windows Phone non si ispira nemmeno minimamente all'Iphone. Ti basta sapere che Ms ha partorito questo os circa il 2000. Apple si è svegliata il 2007. Piuttosto prenditi un hd2, che è veramente il top, altro che Ifonz
        • Mettiuz scrive:
          Re: Si ma quanto costa?
          E dal 2000 ancora non ha capito come farlo funzionare come dio comanda, dei fenomeni!
        • sadness with you scrive:
          Re: Si ma quanto costa?
          - Scritto da: paolista
          Windows Phone non si ispira nemmeno minimamente
          all'Iphone. Ti basta sapere che Ms ha partorito
          questo os circa il 2000.ed esce 10 anni dopo?Guarda che tu confondi Windows Mobile con Windows Phone (che è la versione 7 di Windows Mobile)
        • Il Profeta scrive:
          Re: Si ma quanto costa?
          - Scritto da: paolista
          Windows Phone non si ispira nemmeno minimamente
          all'Iphone. Ti basta sapere che Ms ha partorito
          questo os circa il 2000. Apple si è svegliata il
          2007. Piuttosto prenditi un hd2, che è veramente
          il top, altro che
          IfonzPensa che Winzozz per PC esiste dal 95 (anche da prima se andiamo a vedere il 3.1....) e continua a fare schifo... Meglio fare una cosa dopo ma farla bene, piuttosto che trascinarsi dietro la solita schifezza.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Il Profeta
            - Scritto da: paolista


            Windows Phone non si ispira nemmeno minimamente

            all'Iphone. Ti basta sapere che Ms ha partorito

            questo os circa il 2000. Apple si è svegliata il

            2007. Piuttosto prenditi un hd2, che è veramente

            il top, altro che

            Ifonz

            Pensa che Winzozz per PC esiste dal 95 (anche da
            prima se andiamo a vedere il 3.1....) e continua
            a fare schifo... Meglio fare una cosa dopo ma
            farla bene, piuttosto che trascinarsi dietro la
            solita
            schifezza.Windows 3.0 e poi il 3.1 sono stati un grosso passo in avanti per i PC che fino a quel momento non avevano una GUI decente!Windows 95 e 98 pure sono stati dei "SO" decenti... i guai sono venuti dopo, quando M$ passando ad un vero SO come 95 ha continuato a consentire assurdità come la riscrittura di varie DLL da parte di programmi terzi o la presenza di registri manipolabili da applicazioni diverse dal SO!Il vero peccato originale di Windows è di richiedere procedure di installazione e di consentire ai programmi di alterare registri e DLL di sistema!
          • Il Profeta scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Windows 3.0 e poi il 3.1 sono stati un grosso
            passo in avanti per i PC che fino a quel momento
            non avevano una GUI
            decente!Macintosh: 1984Windows 3.x: 1990http://it.wikipedia.org/wiki/Macintoshhttp://it.wikipedia.org/wiki/Windows_3.x
            Windows 95 e 98 pure sono stati dei "SO"
            decenti... Erano colabrodi!! Benvenga la tecnologia NT nel mondo Window$....... Un minimo di sicurezza e stabilità in più le ha portate.
            i guai sono venuti dopo, quando M$
            passando ad un vero SO come 95 ha continuato a
            consentire assurdità come la riscrittura di varie
            DLL da parte di programmi terzi o la presenza di
            registri manipolabili da applicazioni diverse dal
            SO!Le API di modifica del Rgistry esistono dal 95.
            Il vero peccato originale di Windows è di
            richiedere procedure di installazione e di
            consentire ai programmi di alterare registri e
            DLL di sistema!Confermo! Aggiungerei anche la tecnologia ActivX, l'autostrada per virus e worms.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Il Profeta
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Windows 3.0 e poi il 3.1 sono stati un grosso

            passo in avanti per i PC che fino a quel momento

            non avevano una GUI

            decente!
            Macintosh: 1984
            Windows 3.x: 1990

            http://it.wikipedia.org/wiki/Macintosh
            http://it.wikipedia.org/wiki/Windows_3.x
            Stavamo parlando di PC o cosa?

            Windows 95 e 98 pure sono stati dei "SO"

            decenti...
            Erano colabrodi!! Benvenga la tecnologia NT nel
            mondo Window$....... Un minimo di sicurezza e
            stabilità in più le ha
            portate.
            Erano però più adeguati agli anni in cui sono stati introdotti, nei quali internet ancora in pratica non esisteva!

            i guai sono venuti dopo, quando M$

            passando ad un vero SO come 95 ha continuato a

            consentire assurdità come la riscrittura di
            varie

            DLL da parte di programmi terzi o la presenza di

            registri manipolabili da applicazioni diverse
            dal

            SO!
            Le API di modifica del Rgistry esistono dal 95.
            ? cioè da windows 95, visto che prima Windows era solo una GUI?

            Il vero peccato originale di Windows è di

            richiedere procedure di installazione e di

            consentire ai programmi di alterare registri e

            DLL di sistema!
            Confermo! Aggiungerei anche la tecnologia
            ActivX, l'autostrada per virus e
            worms.Qui mi trovi completamente d'accordo
          • Shu scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Il Profeta

            - Scritto da: Enjoy with Us




            Windows 3.0 e poi il 3.1 sono stati un grosso


            passo in avanti per i PC che fino a quel
            momento


            non avevano una GUI


            decente!

            Macintosh: 1984

            Windows 3.x: 1990
            Stavamo parlando di PC o cosa?Cosa intendi per PC? "Personal Computer" oppure "compatibile MS-DOS"?Perché nel primo caso, Mac, Atari e Amiga rientrano perfettamente nella definizione, e tutti e tre tra l'84 e l'85 avevano interfaccia grafica (e l'Amiga il Multitasting, arrivato solo 10 anni dopo in Windows e oltre 15 anni dopo sul Mac).Perfino il C64 ha avuto GEOS prima di Windows sull'MS-DOS...Nel secondo caso, per forza, visto che nessuno degli altri lo poteva essere.Il fatto puro e semplice è che Windows è l'ultimo arrivato, e tuttora è indietro praticamente rispetto a tutti, come usabilità della GUI.Che Windows abbia spinto il mercato dei "compatibili DOS" non è nemmeno vero, fino a Windows 95.Prima praticamente tutti usavano DOS (piccole aziende, principalmente), Unix (grandi aziende) o OS/2 (banche). Windows 95 si è conquistato gli "home computer" grazie ai giochi, e al fatto che la Commodore è stata proprio miope a non aggiornare l'hardware (e il software) dell'Amiga, altrimenti oggi probabilmente avremmo AmigaOS e OSX sui PowerPC dove c'è Windows su x86...Bye.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Shu
            - Scritto da: Enjoy with Us


            - Scritto da: Il Profeta


            - Scritto da: Enjoy with Us






            Windows 3.0 e poi il 3.1 sono stati un
            grosso



            passo in avanti per i PC che fino a quel

            momento



            non avevano una GUI



            decente!



            Macintosh: 1984


            Windows 3.x: 1990


            Stavamo parlando di PC o cosa?

            Cosa intendi per PC? "Personal Computer" oppure
            "compatibile
            MS-DOS"?Beh PC è l'acronimo di personal computer, nome con cui IBM ha lanciato i primi computer office di larga diffusione
            Perché nel primo caso, Mac, Atari e Amiga
            rientrano perfettamente nella definizione, e
            tutti e tre tra l'84 e l'85 avevano interfaccia
            grafica (e l'Amiga il Multitasting, arrivato solo
            10 anni dopo in Windows e oltre 15 anni dopo sul
            Mac).

            Perfino il C64 ha avuto GEOS prima di Windows
            sull'MS-DOS...Ah non lo dire a me che dal 1980 ho un C64!

            Nel secondo caso, per forza, visto che nessuno
            degli altri lo poteva
            essere.

            Il fatto puro e semplice è che Windows è l'ultimo
            arrivato, e tuttora è indietro praticamente
            rispetto a tutti, come usabilità della
            GUI.

            Che Windows abbia spinto il mercato dei
            "compatibili DOS" non è nemmeno vero, fino a
            Windows
            95.Qui sbagli, una grande spinta l'ha determinata fin dal 1990 da quando fu introdotto Windws 3.0... fino a quel momento tutti si accontentavano di 640 Kb.. 1 Mb se proprio volevano esagerare è stato con Windows che hanno preso piede memorie più ampie e monitor Multisync!
            Prima praticamente tutti usavano DOS (piccole
            aziende, principalmente), Unix (grandi aziende) o
            OS/2 (banche).OS/2 cosa? Chi lo utilizzava? Prima di Win 95 tutti usavano M$ Dos o Dr Dos accoppiato a Windows 3.XX
            Windows 95 si è conquistato gli
            "home computer" grazie ai giochi,Quelli se li era già conquistati prima già nel 1992 con la diffusione delle schede audio e delle prime VGA accellerate in hardware!
            e al fatto che
            la Commodore è stata proprio miope a non
            aggiornare l'hardware (e il software) dell'Amiga,
            altrimenti oggi probabilmente avremmo AmigaOS e
            OSX sui PowerPC dove c'è Windows su
            x86...
            Commodore è ben fallita... il suo grande errore è stato quello di non mantenere mai la compatibilità... tutte le volte perdevi tutto C64, Amiga ecc... non erano mai retrocompatibili!
          • ruppolo scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Shu
            Perché nel primo caso, Mac, Atari e Amiga
            rientrano perfettamente nella definizione, e
            tutti e tre tra l'84 e l'85 avevano interfaccia
            grafica (e l'Amiga il Multitasting, arrivato solo
            10 anni dopo in Windows e oltre 15 anni dopo sul
            Mac).http://it.wikipedia.org/wiki/Apple_Lisa Il Lisa venne presentato il 19 gennaio 1983Il Lisa OS era dotato di multitasking cooperative e supportava la memoria virtuale. il Macintosh per la memoria virtuale dovrà attendere anni come anche per il multitasking cooperative, presente dalla versione 6 del Mac OS http://it.wikipedia.org/wiki/Mac_OS#Versioni System Software 6.0 (1988) Riassumendo, il multitasking è arrivato prima in casa Apple, e sul Mac 4 anni dopo rispetto l'Amiga, non 15.
          • Shu scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: ruppolo
            http://it.wikipedia.org/wiki/Apple_Lisa
            Il Lisa venne presentato il 19 gennaio 1983

            Il Lisa OS era dotato di multitasking cooperative
            e supportava la memoria virtuale.
            Riassumendo, il multitasking è arrivato prima in
            casa Apple, e sul Mac 4 anni dopo rispetto
            l'Amiga, non
            15.Sai cosa e` il Multitasking cooperative? Ce l'aveva anche il DOS (che anzi aveva anche un principio di multitasking "vero" con i processi residenti), senza stare a scomodare Windows 1.0.E anche il GEOS del C64.Significa che un proXXXXX funziona finche` non smette volontariamente di funzionare, e solo a quel punto il S.O. passa il controllo a un altro proXXXXX.In pratica è un finto multitasking. Tanto che non viene nemmeno considerato multitasking.Bye.
          • DarkOne scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Windows 3.0 e poi il 3.1 sono stati un grosso
            passo in avanti per i PC che fino a quel momento
            non avevano una GUI
            decente!Stai scherzando, vero?AmigaOS (conosciuto come Workbench) non ti dice proprio nulla? Windows 3.x a confronto era un giocattolino per bambini.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: DarkOne
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Windows 3.0 e poi il 3.1 sono stati un grosso

            passo in avanti per i PC che fino a quel momento

            non avevano una GUI

            decente!

            Stai scherzando, vero?
            AmigaOS (conosciuto come Workbench) non ti dice
            proprio nulla? Windows 3.x a confronto era un
            giocattolino per
            bambini.Ho parlato per i PC... cioè per gli IBM compatibili, non parlavo assolutamente di mac o di Commodore, ma di come Windows abbia smosso in modo consistente il mercato degli IBM compatibili e li abbia dotati di una interfaccia grafica battendo un rivale di non proprio poco conto IBM!
          • DarkOne scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            -Scritto da: Enjoy with Us
            Ho parlato per i PC... cioè per gli IBM
            compatibili, non parlavo assolutamente di mac o
            di Commodore, ma di come Windows abbia smosso in
            modo consistente il mercato degli IBM compatibili
            e li abbia dotati di una interfaccia grafica
            battendo un rivale di non proprio poco conto
            IBM!Allora non definirli PC e basta. Anche amiga era un Personal Computer.
          • sadness with you scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Windows 3.0 e poi il 3.1 sono stati un grosso
            passo in avanti per i PC che fino a quel momento
            non avevano una GUI decente!Veramente Mac e Amiga avevano una GUI infinitamente migliore di Win3.1 da almeno un lustro...
            Windows 95 e 98 pure sono stati dei "SO"
            decenti... ROTFL
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Si ma quanto costa?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Perchè se pretendono di venderlo sopra i 200 euro
      per me se lo possono tenere ben stretto, assieme
      agli altri smartphone top di gamma.... che di top
      hanno solo il prezzo
      irragionevole!Ma non ti sei stancato ormai di fare sempre la figura del morto di fame?Cavolo, ogni volta che esce qualcosa che costa più di 9,99 ci tocca leggere sempre la solita manfrina!
    • Mettiuz scrive:
      Re: Si ma quanto costa?
      sarà tra i 400 e i 500 ben al di sotto di quei XXXXXi con WM
    • Wolf01 scrive:
      Re: Si ma quanto costa?
      Google fa tutto gratis (e in beta) io accetterei volentieri uno smartphone gratis (e in beta) che aumenta costantemente la sua memoria interna come gmailSe non è così se lo tengano :P
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Si ma quanto costa?
        - Scritto da: Wolf01
        Google fa tutto gratis (e in beta) io accetterei
        volentieri uno smartphone gratis (e in beta) che
        aumenta costantemente la sua memoria interna come
        gmail


        Se non è così se lo tengano :PBeh gratis è eccessivo, sotto i 200 euro ci si potrebbe fare un pensierino se integra WiFi, Fotocamera, UMTS e GPS!
    • Spai Uer scrive:
      Re: Si ma quanto costa?
      Daccordo con te, contrariamente alla maggioranza di questo forum (anche se effettivamente sei un po' ripetitivo), cmq per chi vuole tutto basta accontentarsi del "non subito". Io compro solo cellulari usati sulla baia e sono felicissimo, ora ho un htc trinity perfettamente funzionante e ho speso 70 euro sped inclusa, ho aspettato l'asta giusta e mi sono accontentato di quello che i maniaci dell'ultimo grido considerano spazzatura.Fra l'altro ho lo scontrino che risale a 2 anni fa ed era di 699 euro! quindi l'ho comprato 2 anni dopo al 10% del prezzo e ora sono sempre online e ho tutti i benefici di uno smartphone!Bisogna sempre trovare il lato positivo delle cose e sfruttarlo. Ad es sai quanto costa un iPhone 2G sulla baia? con 100 euro scarsi te lo prendi. Aspetta un annetto e ti potrai prendere a quel prezzo il 3G.Si aumenta il riutilizzo, si rispetta il pianeta e si campa felici!
      • nome e cognome scrive:
        Re: Si ma quanto costa?

        cose e sfruttarlo. Ad es sai quanto costa un
        iPhone 2G sulla baia? con 100 euro scarsi te lo
        prendi. Aspetta un annetto e ti potrai prendere a
        quel prezzo il
        3G.Ma sei matto? Un iphone 3g usato? Vuoi fare la figura del pezzente? Tra un annetto ci sarà l'iphone 4GX che potrà far girare il simulatore di rutti in dolby 5.1, avrà la mela che si illumina e lo schermo in cristallo di murano.Costerà, pare, 899 e ruppolo ne ha gia ordinati 15 (5 per lui e 10 da regalare), vuoi mettere la classe che ti da?
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Si ma quanto costa?
        - Scritto da: Spai Uer
        Daccordo con te, contrariamente alla maggioranza
        di questo forum (anche se effettivamente sei un
        po' ripetitivo), cmq per chi vuole tutto basta
        accontentarsi del "non subito". Io compro solo
        cellulari usati sulla baia e sono felicissimo,
        ora ho un htc trinity perfettamente funzionante e
        ho speso 70 euro sped inclusa, ho aspettato
        l'asta giusta e mi sono accontentato di quello
        che i maniaci dell'ultimo grido considerano
        spazzatura.
        Fra l'altro ho lo scontrino che risale a 2 anni
        fa ed era di 699 euro! quindi l'ho comprato 2
        anni dopo al 10% del prezzo e ora sono sempre
        online e ho tutti i benefici di uno
        smartphone!
        Bisogna sempre trovare il lato positivo delle
        cose e sfruttarlo. Ad es sai quanto costa un
        iPhone 2G sulla baia? con 100 euro scarsi te lo
        prendi. Aspetta un annetto e ti potrai prendere a
        quel prezzo il
        3G.
        Si aumenta il riutilizzo, si rispetta il pianeta
        e si campa
        felici!Secondo me uno smartphone usato difficilmente è un buon affare, visto che solitamente hanno problemi alle batterie e non di rado presentano problemi di affidabilità... nel caso di iPhone poi la batteria è sostituibile solo da Apple e a caro prezzo... è vero puoi arrangiarti da solo ma a tuo rischio e pericolo e invalidi la garanzia!In giro poi si trovano smartphone nuovi sotto i 200 euro con GPS integrato e full Touch... basta guardare qualche offerta volantino...
        • Spai Uer scrive:
          Re: Si ma quanto costa?
          Si ma obiettivamente difficilmente troverai la tecnologia di un prodotto da 600-700 euro in uno da 200, proprio è una questione di costi. E' vero che le novità le fanno pagare (metti che in effetti uno smartphone da 700 ne varrà 400), ma è anche vero che i produttori pur di non scendere troppo di prezzo mettono in giro nuovi modelli con le stesse cose dei vecchi allo stesso prezzo dei vecchi...Ti dico, io è da 6 anni che uso solo cellulari di seconda mano e mai trovato un pacco, anzi, riesci a vedere nei forum i problemi che hanno avuto ed eviti i modelli problematici. Per le batterie anche lì mi sono trovato benissimo ( con i motorola soprattutto), e nel caso del Trinity l'ho comprata nuova a 10 euro con caricabatt usb e sped inclusa (sulla baia dalla cina) e va benissimo.Per la garanzia, dopo 2 anni cmq scade quindi se lo prendi usato sai che non ne hai, ma se è durato 2 anni proprio adesso si deve rompere? e poi la garanzia vale 130 euro (200 del "tuo" ideale nuovo - 70 del "mio" usato)E poi hai un telefono che se per caso te lo fregano non mi strappo le vesti per strada :D
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Spai Uer
            Si ma obiettivamente difficilmente troverai la
            tecnologia di un prodotto da 600-700 euro in uno
            da 200, proprio è una questione di costi.E' un discorso molto opinabile, visto che la stessa apple vende a meno di 200 euro l'ipod touch che condivide molte delle caratteristiche del precedente Iphone, tranne la sezione fonia che vale si e no 20 euro... l'iphone però lo vendeva ad oltre 500 euro!Guarda poi i navigatori satellitari, sulle offerte volantino di alcune grandi catene, trovi pubblicizzati navigatori satellitari con schermi da 4.3 pollici e cartografia europea a 90 euro... vai a vedere quello che contengono dal punto di vista hardware... non è che ci siano poi tante differenze rispetto a certi smartphone da 700 euro...
            E' vero
            che le novità le fanno pagare (metti che in
            effetti uno smartphone da 700 ne varrà 400), ma è
            anche vero che i produttori pur di non scendere
            troppo di prezzo mettono in giro nuovi modelli
            con le stesse cose dei vecchi allo stesso prezzo
            dei
            vecchi...Il mercato degli smartphone è un mercato drogato, in cui i prezzi sono molto più lontani dall'effettivo costo dell'hardware implementato, rispetto a qualsiasi altro mercato di elettronica consumer... ma si stanno già vedendo le avvisaglie di un taglio netto dei prezzi, basta guardare certi prodotti e prezzi di LG e Samsung!
            Ti dico, io è da 6 anni che uso solo cellulari di
            seconda mano e mai trovato un pacco, anzi, riesci
            a vedere nei forum i problemi che hanno avuto ed
            eviti i modelli problematici. Per le batterie
            anche lì mi sono trovato benissimo ( con i
            motorola soprattutto), e nel caso del Trinity
            l'ho comprata nuova a 10 euro con caricabatt usb
            e sped inclusa (sulla baia dalla cina) e va
            benissimo.Sei stato fortunato che ti sia arrivato, quando spediscono dalla Cina i rischi di un blocco in dogana sono piuttosto elevati come è elevato il rischio che pretendano il pagamento alla consegna di dazi doganali...Anche Io compro da Ebay, ma sui prodotti di elettronica di consumo, il rischio di fregatura a comprare un'usato purtroppo è elevato ed in genere a meno di non scegliere prodotti veramente obsoleti la differenza di prezzo rispetto al nuovo con garanzia di 2 anni è poco significativa.Sono contento per te ti sia trovato bene, ma metti caso che dopo un paio di mesi dall'acquisto il tuo smartphone cessi di funzionare... che fai? Hai buttato i 70 euro!
            Per la garanzia, dopo 2 anni cmq scade quindi se
            lo prendi usato sai che non ne hai, ma se è
            durato 2 anni proprio adesso si deve rompere? e
            poi la garanzia vale 130 euro (200 del "tuo"
            ideale nuovo - 70 del "mio"
            usato)Il mio nuovo (non sto parlando di un prodotto teorico eh! basta guardare le offerte volantino di questi giorni)ha sicuramente prestazioni superiori al tuo modello usato, LCD più performante, proXXXXXre migliore e meno assetato ecc, inoltre la tranquillità di due anni di garanzia non è da sottovalutare... come già detto, facendo i debiti scongiuri se il tuo smarthone si rompesse fra due mesi saresti ancora convito di aver fatto un buon affare?
            E poi hai un telefono che se per caso te lo
            fregano non mi strappo le vesti per strada
            :DSu questo hai perfettamente ragione, infatti Io uso cellulari che costano in genere 30-50 euro!
          • Shu scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            E' un discorso molto opinabile, visto che la
            stessa apple vende a meno di 200 euro l'ipod
            touch che condivide molte delle caratteristiche
            del precedente Iphone, tranne la sezione fonia
            che vale si e no 20 euro... l'iphone però lo
            vendeva ad oltre 500
            euro!All'iPod mancano la sezione telefonica (ok, 20 euro), il 3G (un centinaio di euro per via delle licenze), il GPS (altri 20 euro), la fotocamera, e a 200 euro c'è solo quello da 8 GB.Sono d'accordo che gli smartphone sono sopravvalutati, ma non così tanto da poter dire di farli costare 200 euro.Secondo me 350-400 euro sono la cifra giusta per buona parte dei modelli. Quelli da 500 o più euro sono sopravvalutati di parecchio (primo l'iPhone, che costa così solo per questioni di immagine, molto probabilmente).Bye.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Shu
            - Scritto da: Enjoy with Us


            E' un discorso molto opinabile, visto che la

            stessa apple vende a meno di 200 euro l'ipod

            touch che condivide molte delle caratteristiche

            del precedente Iphone, tranne la sezione fonia

            che vale si e no 20 euro... l'iphone però lo

            vendeva ad oltre 500

            euro!

            All'iPod mancano la sezione telefonica (ok, 20
            euro), il 3G (un centinaio di euro per via delle
            licenze), il GPS (altri 20 euro), la fotocamera,
            e a 200 euro c'è solo quello da 8
            GB.
            E cosa sarebbe il 3G se non la sezione di fonia... guardati intorno ci sono terminali UMTS vendutia 50 euro, la sezione di fonia UMTS compreso non vale più di 20 euro, idem dicasi per il sensore GPS, in totale a quanto arrivi? A 240 euro? E stiamo parlando di un prodotto l'Ipod che certo Apple non regala!
            Sono d'accordo che gli smartphone sono
            sopravvalutati, ma non così tanto da poter dire
            di farli costare 200
            euro.
            Secondo me 350-400 euro sono la cifra giusta per
            buona parte dei modelli. Quelli da 500 o più euro
            sono sopravvalutati di parecchio (primo l'iPhone,
            che costa così solo per questioni di immagine,
            molto
            probabilmente).

            Bye.Secondo me non sai farti i conti...
          • Shu scrive:
            Re: Si ma quanto costa?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            E cosa sarebbe il 3G se non la sezione di
            fonia... guardati intorno ci sono terminali UMTS
            vendutia 50 euro, la sezione di fonia UMTS
            compreso non vale più di 20 euro, idem dicasi per
            il sensore GPS, in totale a quanto arrivi? A 240
            euro? E stiamo parlando di un prodotto l'Ipod che
            certo Apple non
            regala!No, il 3G non è fonia, è pura trasmissione dati. Che poi ci incapsulino la fonia è un discorso diverso.Mi linki un terminale 3G (UMTS e HSDPA) che costi 50 euro nuovo (e non usato o fondo di magazzino)?Onestamente non ne ho mai visti.Bye.
        • Wolf01 scrive:
          Re: Si ma quanto costa?
          Le batterie si cambiano... ops :$
    • Io e forse lei scrive:
      Re: Si ma quanto costa?
      Rimanendo in linea con gli altri servizi messi a disposizione da Google, dovrebbero darlo gratuitamente a tutti quelli che ne desiderano uno!!!(Notare il sarcasmo!!!)
Chiudi i commenti