Francia, operazione Thunderbird

Il ministero della difesa collabora con Mozilla. Software libero è sempre più il motto dell'amministrazione transalpina
Il ministero della difesa collabora con Mozilla. Software libero è sempre più il motto dell'amministrazione transalpina

Parte del codice di programmazione di Thunderbird 3 è dedicato all’amministrazione pubblica e ha ora una serie di funzioni di sicurezza che mancavano nella versione 2: così il software libero rosicchia altro spazio a quello proprietario, stavolta conquistando l’Esercito francese a discapito di Outlook.

In Francia la pubblica amministrazione aveva già dimostrato di saper apprezzare l’adattabilità dell’open source, tanto da essere impiegato in numerosi ministeri e adottato recentemente anche dalla Gendarmerie Nationale .

Il software era già utilizzato dal ministero della difesa francese (su più di 10 mila postazioni) che ne aveva sviluppato una versione con specifiche funzioni di sicurezza, TrustedBird . Il tenente colonnello Frederic Suel ha spiegato che i suoi uomini hanno “iniziato con un progetto militare per poi passare velocemente all’apertura”. Decidendo subito di rilasciarlo pubblicamente.

La nuova versione del programma per la messaggistica di Mozilla incorpora ora le principali funzionalità sviluppate dall’esercito transalpino. Che ora l’ha proposto anche al comando NATO.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti