Francia, trojan nucleare contro Greenpeace

Azienda dell'energia dell'atomo condannata per aver violato i computer degli ambientalisti

Roma – Il gigante francese dell’energia nucleare EDF ha spiato Greenpeace impiegando un trojan per avere accesso ai documenti della sua campagna anti-nucleare.

I francesi hanno davvero un pessimo rapporto con gli ambientalisti di Greenpeace: il caso “Rainbow Warrior” del 1955 che ha fatto scuola nel diritto internazionale, per esempio, ha visto condannati due agenti segreti francesi responsabili di aver affondato la nave ammiraglia di Greenpeace in Nuova Zelanda e causato la morte di un reporter olandese.
Quest’ultimo caso, invece, vede protagonista un privato, l’azienda dell’energia EDF, e si svolge online: per fortuna senza vittime.

Secondo quanto stabilito da una sentenza della Corte francese di Nanterre, il team addetto alla sicurezza dell’azienda ha infettato con malware trojan il computer dell’allora vertice organizzativo francese di Greenpeace, Yannick Jadot, per spiarne le mosse e anticiparne eventuali azioni ai danni della sua società.

Per farlo ha collaborato con un’azienda di consulenza, Kargus Consultants, e alla fine l’operazione di spionaggio iniziata nel 2006 ha prodotto il furto di 1400 documenti relativi all’organizzazione di una campagna contro l’energia nucleare .

EDF è stata condannata a pagare una multa da 1,5 milioni di euro , una cifra record per la giustizia francese; l’ex capo della sicurezza Pascal Durieux è stato condannato a 3 anni di prigione con uno sospeso, il suo vice Pierre-Paul Franois ha ricevuto la stessa condanna ma con 30 mesi sospesi.
Il vertice di Kargus, Thierry Lorho, è stato invece condannato a tre anni di prigione, con due sospesi, e a pagare una multa di 4mila euro; il suo esperto tecnico Alain Quiros, infine, a due anni di prigione, tutti sospesi.

Kargus Consultants, peraltro, la settimana scorsa davanti alla stessa corte è stata condannata sempre per spionaggio a mezzo trojan ai danni di un laboratorio anti-doping in un caso che aveva coinvolto il ciclista statunitense Floyd Landis.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mat scrive:
    Il servizio n. 1
    Apple con iTunes Match è sicuramente avanti rispetto alla concorrenza. C'è da sperare che anche Google, Amazon, ecc. riescano a fare qualcosa di simile.Caricare 100GB di canzoni su un server con un'adsl casalinga è un'impresa ardua, se non impossibile!Per di più non si corre il pericolo che qualche files si possa danneggiare: Apple pensa a tutto.
    • malto scrive:
      Re: Il servizio n. 1
      - Scritto da: mat
      Apple con iTunes Match è sicuramente avanti
      rispetto alla concorrenza. C'è da sperare che
      anche Google, Amazon, ecc. riescano a fare
      qualcosa di
      simile.
      Caricare 100GB di canzoni su un server con
      un'adsl casalinga è un'impresa ardua, se non
      impossibile!
      Per di più non si corre il pericolo che qualche
      files si possa danneggiare: Apple pensa a
      tutto.soprattutto quando gli arriveranno le richieste delle major...Il signor mat ha caricato 100 gb di canzoni mi dai l'elenco, per favore?Eccolo... :D
    • gnammolo scrive:
      Re: Il servizio n. 1
      groove shark mai sentito?
    • Ego scrive:
      Re: Il servizio n. 1
      - Scritto da: mat
      Apple con iTunes Match è sicuramente avanti
      rispetto alla concorrenza. C'è da sperare che
      anche Google, Amazon, ecc. riescano a fare
      qualcosa di
      simile.
      Caricare 100GB di canzoni su un server con
      un'adsl casalinga è un'impresa ardua, se non
      impossibile!
      Per di più non si corre il pericolo che qualche
      files si possa danneggiare: Apple pensa a
      tutto.più che altro è difficile trovare 100 giga di canzoni mp3 che possano piacere, a meno di non scaricare i flac che pesano di più ma allora si fo*** apple visto che la qualità dei flac è superiore
  • hp fiasco scrive:
    è il condono sugli mp3?
    non si capisce bene come funziona ne a che serve, per quello che ho capito io, come detto, sembra proprio il tipico condono edilizio, facciamo un esempio per vedere se ho capito benemetti che io abbia nella mia libreria circa 24,999 mp3 di dubbia provenienza (ovvero citando testualmente "canzoni che non si sono acquistate via iTunes"), installo itunes sull'hackintosh, pago i miei bei 25 dollariattendere prego ....attendere prego ....attendere prego ....ta daaaaan ... tutte le fetecchie che avevo scaricate a 32bit ora son magicamente trasformate a 256bit in alta qualità, e per di più diventano legali diventando canzoni acquistate su itunes?
    • Teo_ scrive:
      Re: è il condono sugli mp3?
      - Scritto da: hp fiasco
      ta daaaaan ... tutte le fetecchie che avevo
      scaricate a 32bit ora son magicamente trasformate
      a 256bit in alta qualità, e per di più diventano
      legali diventando canzoni acquistate su
      itunes?Quasi: sembra debbano essere almeno a 96 kbps per essere riconosciuto e ti viene fornito a 256 kbps ma in AAC.La grande conquista per questo servizio, sembra proprio essere laccordo di condono ottenuto da Apple.
      • lul scrive:
        Re: è il condono sugli mp3?
        - Scritto da: Teo_
        - Scritto da: hp fiasco

        ta daaaaan ... tutte le fetecchie che avevo

        scaricate a 32bit ora son magicamente
        trasformate

        a 256bit in alta qualità, e per di più
        diventano

        legali diventando canzoni acquistate su

        itunes?

        Quasi: sembra debbano essere almeno a 96 kbps per
        essere riconosciuto e ti viene fornito a 256 kbps
        ma in
        AAC.
        La grande conquista per questo servizio, sembra
        proprio essere laccordo di condono ottenuto da
        Apple.quello che non capisco è, perchè si deve connettere al servizio e farmela scaricare se io la ho già la canzone nel terminale?
        • bertuccia scrive:
          Re: è il condono sugli mp3?
          - Scritto da: lul

          quello che non capisco è, perchè si deve
          connettere al servizio e farmela scaricare se io
          la ho già la canzone nel
          terminale?1. perchè non tutti gestiscono bene i metadati del file, in questo modo te li sistemano tutti come si deve risparmiandoti un bello sbatti. così puoi lavorare bene con le playlist smart di iTunes2. è poco probabile che hai tutta la libreria musicale sia sul pc, che sui device mobili. Grazie a Match hai tutta la tua libreria sempre a disposizione, anche quando sei in giro
          • malto scrive:
            Re: è il condono sugli mp3?
            - Scritto da: bertuccia
            2. è poco probabile che hai tutta la libreria
            musicale sia sul pc, che sui device mobili.
            Grazie a Match hai tutta la tua libreria sempre a
            disposizione, anche quando sei in
            giroil comando iCopy, che innovazione... :D
        • MacGeek scrive:
          Re: è il condono sugli mp3?
          - Scritto da: lul
          quello che non capisco è, perchè si deve
          connettere al servizio e farmela scaricare se io
          la ho già la canzone nel
          terminale?- Scritto da: lul
          - Scritto da: Teo_
          quello che non capisco è, perchè si deve
          connettere al servizio e farmela scaricare se io
          la ho già la canzone nel
          terminale?Perché ti evita l'upload sulla "nuvola" di qualche GB. E fa risparmiare spazio su disco ad Apple!Con il match tutti tuoi brani risiedono su iCloud e quindi sono accessibili da tutti gli iDevice.Dai Mac te li puoi riscaricare tutti, da iPhone/iPad la selezione che vuoi.il fatto che siano "matched" da una parte ottimizza lo spazio di occupazione sui server Apple, che non debbono archiviare 100000 versioni un pizzico differenti della stessa canzone, d'altra evita l'utente l'upload di GB di dati, che comporterebbe GIORNI. Un bel vantaggio per entrambi!Come ulteriore bonus per l'utente viene migliorata (di solito) la qualità dei brani già archiviati nella propria libreria (l'AAC@256kbs è davvero indistinguibile dalla qualità CD) e c'è un "lavaggio" (legalizzazione) di quelli che non si avevano originali.Ottima offerta davvero, spero che arrivi anche in Italia. Anche se non ci scommetterei, considerando la mafiosissima SIAE.
          • Izio01 scrive:
            Re: è il condono sugli mp3?
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: lul

            quello che non capisco è, perchè si deve

            connettere al servizio e farmela scaricare
            se
            io

            la ho già la canzone nel

            terminale?

            - Scritto da: lul

            - Scritto da: Teo_

            quello che non capisco è, perchè si deve

            connettere al servizio e farmela scaricare
            se
            io

            la ho già la canzone nel

            terminale?

            Perché ti evita l'upload sulla "nuvola" di
            qualche GB. E fa risparmiare spazio su disco ad
            Apple!
            Con il match tutti tuoi brani risiedono su iCloud
            e quindi sono accessibili da tutti gli
            iDevice.
            Dai Mac te li puoi riscaricare tutti, da
            iPhone/iPad la selezione che
            vuoi.

            il fatto che siano "matched" da una parte
            ottimizza lo spazio di occupazione sui server
            Apple, che non debbono archiviare 100000 versioni
            un pizzico differenti della stessa canzone,
            d'altra evita l'utente l'upload di GB di dati,
            che comporterebbe GIORNI. Un bel vantaggio per
            entrambi!

            Come ulteriore bonus per l'utente viene
            migliorata (di solito) la qualità dei brani già
            archiviati nella propria libreria (l'AAC@256kbs è
            davvero indistinguibile dalla qualità CD) e c'è
            un "lavaggio" (legalizzazione) di quelli che non
            si avevano
            originali.
            Per una volta non flammo contro Apple :)Comunque non sono convinto che sia davvero così: se dovessero riuscire a dimostrare che ne possedevi una copia illegale, secondo me tu saresti ancora responsabile davanti alla legge USA.
            Ottima offerta davvero, spero che arrivi anche in
            Italia. Anche se non ci scommetterei,
            considerando la mafiosissima
            SIAE.Ma anche negli USA hanno mica appena affossato un servizio di "music locker" che utilizzava lo stesso principio, deduplicando i dati degli utenti per evitare di tenere sui server copie multiple?Problemi non tecnici ma legali, s'intende. Se Apple riesce ad accordarsi con le major, facile che vengano risolti.
    • lul scrive:
      Re: è il condono sugli mp3?
      - Scritto da: hp fiasco
      non si capisce bene come funziona ne a che serve,
      per quello che ho capito io, come detto, sembra
      proprio il tipico condono edilizio, facciamo un
      esempio per vedere se ho capito
      bene

      metti che io abbia nella mia libreria circa
      24,999 mp3 di dubbia provenienza (ovvero citando
      testualmente "canzoni che non si sono acquistate
      via iTunes"), installo itunes sull'hackintosh,
      pago i miei bei 25
      dollari
      attendere prego ....
      attendere prego ....
      attendere prego ....
      ta daaaaan ... tutte le fetecchie che avevo
      scaricate a 32bit ora son magicamente trasformate
      a 256bit in alta qualità, e per di più diventano
      legali diventando canzoni acquistate su
      itunes?se mi dai 25 dollari ti scarico tutte le canzoni che vuoi in flac
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: è il condono sugli mp3?
        - Scritto da: lul

        se mi dai 25 dollari ti scarico tutte le canzoni
        che vuoi in
        flacLOL, ma per quella cifra metti su anche un server per sincronizzare le collezioni musicali? :D
      • ruppolo scrive:
        Re: è il condono sugli mp3?
        Pirateria a scopo di lucro? Vuoi fare una vacanza nelle patrie galere?
        • malto scrive:
          Re: è il condono sugli mp3?
          - Scritto da: ruppolo
          Pirateria a scopo di lucro? Vuoi fare una vacanza
          nelle patrie
          galere?e per il riciclaggio di mp3 sporchi?
        • Ego scrive:
          Re: è il condono sugli mp3?
          - Scritto da: ruppolo
          Pirateria a scopo di lucro? Vuoi fare una vacanza
          nelle patrie
          galere?e apple che ripulisce gli mp3 invece tutto bene?
        • Darwin scrive:
          Re: è il condono sugli mp3?
          Magari ci finisci prima tu per evasione fiscale, che ne dici?
    • Mettiuz scrive:
      Re: è il condono sugli mp3?
      Direi di si almeno a quanto ho capito, ma più che un condono è un noleggio dato che i 25$ li paghi ogni anno e sinceramente mi pare un prezzo assolutamente onesto...facendo un paio di conti sulle canzoni che ho che sono circa 500 (quindi 1/50 del massimo consentito), per comprare una versione legale contando un prezzo medio di 0.70$ (approssimativo) spenderei 350$ tutti di un fiato che corrispondono a 14 anni di servizio e ripeto io di tracce ne ho veramente poche.
      • MacGeek scrive:
        Re: è il condono sugli mp3?
        Non è un noleggio perché i files "matched" te li puoi riscaricare quando vuoi. E quindi dopo un anno potresti disdire l'abbonamento ed avere comunque tutti le tue canzoni upgradate (e probabilmente legalizzate).
        • Funz scrive:
          Re: è il condono sugli mp3?
          - Scritto da: MacGeek
          Non è un noleggio perché i files "matched" te li
          puoi riscaricare quando vuoi. E quindi dopo un
          anno potresti disdire l'abbonamento ed avere
          comunque tutti le tue canzoni upgradate (e
          probabilmente
          legalizzate).La cosa è TBPEV, ci dev'essere la fregatura da qualche parte...Ma permette di legalizzare tutto, pure quello che non c'è su itunes, tipo (chessò) i Gem boy, lo Zecchino d'oro e la OST di Hokuto no ken?
    • gnammolo scrive:
      Re: è il condono sugli mp3?
      visti i precedenti legali su condanne miliardarie direi che apple ha fatto bene, rimane un punto interrogativo rispetto agli mp3 non legali presenti sul disco: rimangono illegali? Quello che fornisce apple è legale, ok e siamo d'accordo, ma quello che ti rimane sul disco? Secondo me la cosa è ambigua.
      • malto scrive:
        Re: è il condono sugli mp3?
        - Scritto da: gnammolo
        visti i precedenti legali su condanne miliardarie
        direi che apple ha fatto bene, rimane un punto
        interrogativo rispetto agli mp3 non legali
        presenti sul disco: rimangono illegali? Quello
        che fornisce apple è legale, ok e siamo
        d'accordo, ma quello che ti rimane sul disco?
        Secondo me la cosa è
        ambigua.Non è ambigua per niente prepara la iVaselina... :D
    • MacGeek scrive:
      Re: è il condono sugli mp3?
      - Scritto da: krane
      Magari sta usando tor, ma perche' non rispondi
      alla domanda
      ?Riporto una FAQ di un betatester, non so in Italia come sia legalmente:---8. iTunes match is not an amnesty program. Because there is no way to prove that matched songs came from a legitimate source, you can't claim you "own" the songs simply because you have a matched version. The RIAA might still prove that your IP address downloaded a file and sue you. Also, since meta-data is preserved if there is a comment like "ripped by mega-thief" it's still going to be there, unless you clean it manually. This does reduce the likelihood that they could prove it was illegally obtained because it had say a specific bit-sum, but it was never a crime to be in possession of files if it couldn't be proven that you up or downloaded it. So, be aware, this does little to protect you from the RIAA.
      • gnammolo scrive:
        Re: è il condono sugli mp3?
        insomma come l'avevo vista io insomma, non è un condono, soldi buttati
        • malto scrive:
          Re: è il condono sugli mp3?
          - Scritto da: gnammolo
          insomma come l'avevo vista io insomma, non è un
          condono, soldi
          buttativeramente è peggio: tu stai consegnando una lista di TUTTO quello che hai sui tuoi dispositivi alla mela bacata, su quello che ci faranno auguri :D
          • gnammolo scrive:
            Re: è il condono sugli mp3?
            se non direttamente apple il magistrato di turno
          • malto scrive:
            Re: è il condono sugli mp3?
            - Scritto da: gnammolo
            se non direttamente apple il magistrato di turnogià, ma il partito pirata li salverà :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: è il condono sugli mp3?
            Quello che 10 anni fa la microsoft contava di fare con Palladium.
          • malto scrive:
            Re: è il condono sugli mp3?
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Quello che 10 anni fa la microsoft contava di
            fare con
            Palladium.stavamo parlando di applz o sbaglio? :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: è il condono sugli mp3?
            Non sbagli: il fatto è che gli stessi che ce l'avevano a morte con microsoft, per evitare palladium hanno abbandonato il pc comprando il mac (nota bene: all'epoca, il pc non aveva assolutamente il tcpa, come non ce l'ha adesso, mentre il mac ce l'aveva); e ora, quelle stesse persone accettano supinamente questo.
          • malto scrive:
            Re: è il condono sugli mp3?
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Non sbagli: il fatto è che gli stessi che ce
            l'avevano a morte con microsoft, per evitare
            palladium hanno abbandonato il pc comprando il
            mac (nota bene: all'epoca, il pc non aveva
            assolutamente il tcpa, come non ce l'ha adesso,
            mentre il mac ce l'aveva); e ora, quelle stesse
            persone accettano supinamente
            questo.quando gli arriverà il conto, dagli avvocati, e non saranno 24,99 FORSE si sveglieranno... :D
          • MacGeek scrive:
            Re: è il condono sugli mp3?
            - Scritto da: malto
            - Scritto da: gnammolo

            insomma come l'avevo vista io insomma, non è
            un

            condono, soldi

            buttati
            veramente è peggio: tu stai consegnando una lista
            di TUTTO quello che hai sui tuoi dispositivi alla
            mela bacata, su quello che ci faranno auguri
            :DNon è reato possedere files MP3, il reato (FORSE) è averli scaricati. E' quello che devono dimostrare per condannarti, non il solo possesso. Con iTunes match la cosa non cambia.Se il possesso poi è di files "ripuliti" da iTunes Match e ancora più difficile dimostrare che la loro origine non sia lecita. I CD da cui li hai eventualmente rippati nel frattempo li potresti avere persi, venduti, buttati, regalati, ecc. Ma comunque non ti possono contestare che ce l'hai e basta.Quindi iTunes match non ti tutela legalmente, certo però da una parvenza più legale della roba che hai.
          • malto scrive:
            Re: è il condono sugli mp3?
            - Scritto da: MacGeek
            Quindi iTunes match non ti tutela legalmente,
            certo però da una parvenza più legale della roba
            che
            hai.No, l'unica cosa che farà, sarà consegnare la lista della roba che trova ai legali delle major, e poi auguri...
  • lul scrive:
    redazione
    lula quando il cambio di nome della testata? secondo me "punto apple" andrebbe benissimoapple informatico no che la apple con l'informatica non c'entra nulla
Chiudi i commenti