Free-Shareware/ The show must go on!

a cura di Luca Schiavoni. Il computer è molto ma l'immagine è tutto: programmilli e programmetti che fanno scodinzolare il mouse. ShowMaker, Qslide, Album Express, Winstars. Pronti da scaricare


ShowMaker (3366k Shareware 25$)
Creatore di Show, il nome dice tutto! Programmone pieno di funzioni in grado di generare “show” di immagini professionali da visualizzare sul Pc, sul Web o su CdRom. ShowMaker funziona innanzitutto come “browser” di immagini, con le quali è possibile creare una galleria, selezionare effetti di transizione tra le decine disponibili e creare quindi lo Show. Il tutto con pochi clic.

Le immagini possono anche essere modificate nella risoluzione e nel numero di colori e dimensione. Il risultato è di grande effetto, ed alcuni particolari (come ad esempio la sovraimpressione del nome dell’immagine mostrata che appare in una animazione sfumata in trasparenza…) fanno di ShowMaker sicuramente un programma superiore alla media.

E’ superiore anche il prezzo, ahimé!

Nel periodo di prova il programma “stampa” su ogni immagine mostrata una sovraimpressione casuale, che viene rimossa al prezzo di 25$ lasciando comunque una sovraimpressione su ogni immagine (in trasparenza, in basso a sinistra). Per rimuovere anche quella, e quindi utilizzare il programma in modo professionale, la cifra da pagare è di 145$ che includono anche il supporto tecnico.

Qslide (Freeware 25k)
Microprogrammino, che non necessita di installazione, che visualizza uno slideshow (galleria di immagini) automatica o manuale di tutto il contenuto della cartella di Windows selezionata. Qslide mostra immagini Gif, Jpg o BMP in sequenza, in una finestra o a tutto schermo, ed è possibile modificare l’intervallo tra una immagine e l’altra, il colore di sfondo della “proiezione” o far apparire le immagini in ordine casuale.

AAAPEG (310k Shareware $10.50)
AAAPEG è un semplice programmino per visualizzare immagini, anche in sequenza. Gli slideshow possono essere salvati con un nome e rivisti in un secondo tempo, selezionando un tempo di intervallo o un ordine casuale per la visualizzione delle immagini. Sono molti i formati di immagine supportati, ed dopo la registrazione (tramite il servizio di pagamenti on line PayPal) diventa disponibile anche un modulo Salvaschermo “AAAscr”. Punto di forza è senz’altro l’interfaccia piccolissima ed essenziale, e la possibilità di fare qualsiasi operazione… in punta di clic.

Album Express 2.6c (1626k Shareware 20$)
30 giorni di prova per questo “sforna Show” espressi. Numerosi esempi e procedure guidate, una interfaccia a linguette per costruire passo passo diversi tipi di visualizzazione e di proiezione. Album Express produce essenzialmente gallerie “Web”, in Html, che possono comunque essere lette da qualsiasi computer dotato di browser internet, o inserite all’interno di un sito internet pubblico.
E’ possibile creare pagine con miniature, pagine con le foto ingrandite che scorrono automaticamente con un intervallo di tempo predefinito tra una e l’altra, elenchi cliccabili, pagine con menu a tendina per la scelta dell’immagine o della galleria da visualizzare ed altro ancora.

WinStars (3107k Freeware – * )
E’ sempre più raro, soprattutto nelle grandi città, godersi lo spettacolo di un cielo stellato. Ed ancora più raro trovare qualcuno che sa riconoscere le stelle, le costellazioni ed i pianeti…
WinStars è un vero e proprio “planetarium” casalingo, completo di librerie accessorie che lo rendono capace di mostrare due milioni e mezzo di corpi celesti (nella versione base son “solo” diecimila…).

E’ possibile osservare, muovendolo in punta di mouse, il cielo stellato da qualsiasi posizione (selezionando la città da un elenco, o immettendo latitudine e longitudine) ed in qualsiasi data (selezionandola da un calendario). Sono presenti anche ricche informazioni, in inglese, sugli “oggetti” luminosi mostrati.
WinStars può interfacciarsi ad internet per aggiornarsi e per aggiornare l’elenco degli asteroidi e comete, visualizzare le orbite satellitari ed altro ancora.

(*) = Poiché i creatori del programma non sono marziani nè si nutrono di pulviscolo spaziale chiedono un contributo libero tramite il servizio di pagamenti on line PayPal. Al prezzo di dodici dollari è anche disponibile una versione completa del programma e di tutte le librerie stellari accessorie (che sono comunque disponibili per il download sul sito).

Altri programmi già recensiti, che consentono la creazione di SlideShow e proiezione di immagini:

Picolo
Irfan View

a cura di Luca Schiavoni

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    NO COMMENT
    Questo articolo mi ha fatto veramente rabbia e non avuto nè il coraggio nè la voglia di finirlo di leggere ogni singola parola è come una martellata... quindi volevo finire dicendo NO COMMENT..
  • Anonimo scrive:
    Da uno che si chiama Lamer...
    ...cosa altro vi aspettavate?
  • Anonimo scrive:
    Ergastolo ai craker?
    Io gli avrei dato la sedia elettrica.
  • Anonimo scrive:
    NON E' UNA STRATEGIA TERRORISTICA QUESTA?
    Mah, a me pare proprio di si, cioè visto che non sanno difendersi adeguatamente si difendono (vigliaccamente) mettendo alla gogna ragazzini che cazzeggiano nei loro pc, ma i talebani non erano solo in Afghanistan?..
  • Anonimo scrive:
    George Bush=una barzelletta vivente!
    Americani=Quoziente Intellettivo pari a 0,0000001 (esclusi,naturalmente quelli che,avendo un pò di cervello e cultura alle spalle,capiscono da chi sono governati)!
    • Anonimo scrive:
      Re: George Bush=una barzelletta vivente!
      bah io non sono molto d'accordo, è ovvio le loro cazzate le hanno fatte, ma in generale è un popolo che è un punto di riferimento per tutti.Voglio dire... mica penserai che eravamo qui a parlare tranquillamente se non ci fossero stati loro.I piu' grandi studiosi al mondo sono americani, una quantita oscena di cose vengono da la' dai jeans alle t-shirt agli zaini strani che vanno oggi.. poi vabbè non parliamo degli sport, della musica, dei cambiamenti anche di ordine civile tipo il 68, non sono un esperto in materia ma se non sbaglio gente dello stampo di Marcuse, Horkheimer e altri stavano in america.Benchè mi stia antipatico bill gates nessuno puo negare che se non ci fosse stato lui a quest'ora non saremmo qui.Non dico che tutto venga da li, perchè per esempio Linus è finlandese, benche' ora si sia trasferito nelle patria di bill, e comunque al di la' di queste inezie e considerando tutto nell'insieme non si puo' proprio dire che siano stupidi.
  • Anonimo scrive:
    Legge tragicomica
    In poche righe si nota subito la "coglionaggine" di qeusto deputato Smith. Associa un mouse ai crackers che è abbastyanza improbabile .. oltre tutto il testo di questa legge fa ridere. Causare la morte ... ma quando mai? ... ok, ci stò sul fatto che ormai tutto è collegato alla rete, ma non vedo l'utilità di un collegamento x un macchinario ospedaliero o per una sega elettrica.Oltretutto causare accidentalmente... il cracker che buca sistemi informativi seri e difesi, non lo fa a caso ma con un preciso scopo (si parla di cracking non di hacking), oltretutto ha sicuramente le capacità x non uccidere una persona :). Problema potrebbero essere gli script-kids che scannano a caso bug su delle classi di indirizzi, ma in questo caso il problema si disintegra dato che uno script kid difficilmente va ad imbucarsi in un server di così vitale importanza dato che non ne avrebbe le capacità (ad ogni modo lo script-kid non può essere chiamato cracker) se accadesse il problema è un altro, sistemi importanti vengono messi sulla rete con dei buchi noti e facili da sfruttare... sarebbe + utile fare delle leggi sulla sicurezza informatica sopratutto la dove è + che necessaria e non dare l'ergastolo ad un ragazzino che crea danni ingenti (cosa del tutto improbabile).Non capisco xchè le leggi vengono fatte da gente che non ha la minima esperienza nel campo
  • Anonimo scrive:
    Che roba, che roba!
    E' un paese dove chi fa cracking rischia l'ergastolo, chi commette reati maggiori...magari governa pure...Una volta per me l'America era un mito...una volta!
  • Anonimo scrive:
    Bush è stato messo su da Bill Gates....
    e dai petrolieri!!!L'avete voluto! Bravi! e adesso non vi lamentate se mettono la pena di morte a chi cracca Windows o a chi decide di viaggiare con l'auto elettrica che non inquina!NO GLOBAL RULES!
  • Anonimo scrive:
    americani pazzi
  • Anonimo scrive:
    devo correre a leggere freeware
    vorrei soffermarmi qui ... ma io godo troppo con freeware/download del magico lucas!!!!!:-P (di leccamento)
  • Anonimo scrive:
    bella filosofia!
    Lamar Smith: "Fino a quando non avremo messo in sicurezza la nostra infrastruttura telematica - ha affermato Smith - con pochi colpi di tastiera e una connessione ad internet alcuni potranno ancora danneggiare l'economia e mettere a rischio la vita delle persone". e fin quando non avrò la certezza che il mio antifurto per auto sia sicuro, sparerò su chiunque si avvicinerà alla mia automobile.Assurdo: LORO non sono in sicurezza e LORO fanno la voce grossa
  • Anonimo scrive:
    mmmhhh
    in alcuni paesi arabi c`e` il taglio della mano anche solo x il furto di 1mela....alla fine americani e talebani si differenziano solo x l`abito.....cmq lasciateli fare...si estingueranno da soli prima o poi....1paese che nn ha 1propria storia su cui affondare le proprie radici.....bahstrani gli americani...a differenza degli altri popoli hanno saltato la fase della civilizazzione umana....
    • Anonimo scrive:
      Re: mmmhhh
      - Scritto da: acromion
      1paese che nn ha 1propria storia su cui
      affondare le proprie radici.....bahdeheheee che stronzata questa pero'
  • Anonimo scrive:
    i soliti esagerati
    no comment, in 4m3rIc4 3v3R1tH1nG iS BiG
    • Anonimo scrive:
      Re: i soliti esagerati
      OT, non potresti farti meno seghe mentali?Giovanni- Scritto da: io
      no comment, in 4m3rIc4 3v3R1tH1nG iS BiG
  • Anonimo scrive:
    La ghigliottina e la soluzione Migliore
    Mi sorprende che gli illuminati politici degli stati uniti non abbiano preso in considerazione la soluzione della decapitazione su pubblica piazza.Penso che il reinserimento di questo supplizio porti molti voti ai suddetti !!inoltre essendo la testa il cuore degli Hackere dei cracker separandola del corpo potranno definirla una pena correttiva con esito certo al 100%saluti
  • Anonimo scrive:
    La soluzione piu' banale...
    e' che i "cracker" la smettano di rompere i coglioni.Non e' semplice ed elegante?
    • Anonimo scrive:
      Re: La soluzione piu' banale...
      - Scritto da: Amigo
      e' che i "cracker" la smettano di rompere i
      coglioni.

      Non e' semplice ed elegante?Hai centrato perfettamente il problema.Perchè ca@@o i cracker dovrebbero voler rischiare tutto ciò?Non tiriamo fuori le scuse della curiosità, che il mondo è pieno di cose curiose anche senza rompere la vita ad un amministratore di sistema...Fermo restando che l'ergastolo è semplicemente ridicolo se non hanno provocato la morte di nessuno.termopilucco
    • Anonimo scrive:
      ma sei stup1do ?!?!
      ma non ti rendi conto di cosa stai dicendo ? allora io aumento la pena per chi supera i 50 km orari in zona urbana portandola alla pena di morte.e se qualcuno la supera dico "echeca220 ... potevi fare a meno no !"fai funzionare il cervello pls
      • Anonimo scrive:
        Re: ma sei stup1do ?!?!
        - Scritto da: bg
        ma non ti rendi conto di cosa stai dicendo ? Forse sono piu' stupidi i ragazzini che, nonostante tutto, continuano a rompere i coglioni con gli exploit che trovano in giro, invece di andare dal dermatologo e farsi curare l'acne.Gli americani saranno anche idioti a fare certe leggi, ma ci sono persone altrettanto idiote che si divertono a metterle alla prova senza alcuna ragione (il tizio che andava a piu' di 50 magari stava portando sua nonna in ospedale, il ragazzino che fa il solito denial of service e' solo un povero cretino).
        • Anonimo scrive:
          Re: ma sei stup1do ?!?!
          - Scritto da: Amigo
          il solito denial of service e' solo un
          povero cretino).e per questo merita l'ergastolo??Guarda che l'introduzione di pene estreme per scoraggiare i reati non funziona e mai ha funzionato (ne sa' qualcosa l'america che pur avendo introdotto la pena di morte si e' vista aumentare il tasso di crimini efferati)
  • Anonimo scrive:
    LOL perche' non la sedia elettrica ...a 14 anni !!
    ..come subject
  • Anonimo scrive:
    dopo 11 sett...
    tutto sembra essere diventato affare di sicurezza nazionale...se continuano cosi fra un po anche respirare senza autorizzazione lo diventera...
    • Anonimo scrive:
      Re: dopo 11 sett...
      persone come te hanno forse diritto di respirare?
      • Anonimo scrive:
        intanto io respiro...
        poi vedremo...e poi su che base mi fai sta domanda ???
        persone come te hanno forse diritto di
        respirare?
      • Anonimo scrive:
        Re: dopo 11 sett...
        l'america sfrutta la maschera della "sicurezza nazionale "per fare gli interessi suoi e dei potenti aprite gli occhi oppure andate al cinema a guardare i filmoni dove i soldati eroici sono solo quelli americani ... russi cattivi ... giapponesi cattivi ....tutti cattivicrescete please crscete
  • Anonimo scrive:
    Dei Delitti Delle Pene
  • Anonimo scrive:
    Braviiii, biiiiiiiisss!
    Bravi, continuate così! ADesso un cracker si prende l'ergastolo per aver bucato un server di un'anonima società di assicurazioni mentre chi va a rapinare una banca dopo 2 anni è fuori...Mah...Poi, per quanto riguarda la pericolosità dei computer (addirittura paragonare il mouse ad un proiettile...puff!) ogni oggetto usato nella vita quotidiana, se usato male, può diventare pericoloso. (se t'infili nella testa nel forno allora sei scemo forte!)Il computer è uno di questi, e non mi sembra giusto criminalizzare in maniera generale la Rete e i suoi abitanti. Diamo pure l'ergastolo ai cracker...ma ai pedofili quanto gli diamo?Il carcere eterno?Bah...
  • Anonimo scrive:
    Ma perche'
    non lo fanno anche per chi, per non curanza, con il _proprio_ software commercialmente venduto mette a rischio la vita di terzi?quanti produttori di software continuerebbero a fare quel mestiere!?Questi sono rincoglioniti.
  • Anonimo scrive:
    E se.....
    E se il danno fosse provocato da un sistema MiCrOsOfZ......pensate che qualcuno li incolpi e metta Bill Gates o uno dei suoi responsabili alla sedia!?!?!?!?!?!?!?! .......... ...... o qualche dubbio ....
  • Anonimo scrive:
    americani
    non siamooooo micaaaaa gli americaniiiiii che possono sparare agli indianiiiiii.....
  • Anonimo scrive:
    prego, definire "rischio di morte"
    come si fa a definire quando un azione "potrebbe mettere a rischio la vita o l'incolumità altrui"?se posteggio male, occupo parte del marciapiede (è giusto ch emi diano una bella multa) e una mamma con carrozzina non ci passa, scende in strade e viene travolta da un auto?Mi danno l'ergastolo?
    • Anonimo scrive:
      Re: prego, definire
      Mah, credo che non te la cavi con una multa...- Scritto da: ishitawa

      come si fa a definire quando un azione
      "potrebbe mettere a rischio la vita o
      l'incolumità altrui"?

      se posteggio male, occupo parte del
      marciapiede (è giusto ch emi diano una bella
      multa) e una mamma con carrozzina non ci
      passa, scende in strade e viene travolta da
      un auto?

      Mi danno l'ergastolo?
    • Anonimo scrive:
      Re: prego, definire
      no la colpa è di quello che la investe...non era difficile...
      • Anonimo scrive:
        Re: prego, definire
        - Scritto da: falsario
        no la colpa è di quello che la investe...
        non era difficile...si e' vero...ma se proprio vogliamo essere pignoli tutti e 3 hanno infranto delle leggi...chi ha investito doveva andare piu' piano o quantomeno stare attento (magari andava piano)...la mamma non doveva scendere dal marciapiede e andare in mezzo alla strada...a meno che non volesse attraversare la strada e il passaggio pedonale fosse piu' lontano di 50 m...e chi ha parcheggiato sul marciapede non doveva farlo...ora se la mamma non fosse scesa ma avesse attraversato sulle strisce o magari avesse chiamato i vigili x far rimuovere la macchina o se quello che ha parcheggiato la macchina non l'avesse messa sul marciapiede...non sarebbe successo nulla...quindi e' vero che alla fine la colpa e' di chi ha investito, pero' bisogna anche tenere conto di tutti i fattori che hanno causato la tragedia e non solo della parte finale...con questo non voglio difendere chi investe le mamme con i bambini...ovviamente...pero' non so' se vi e' mai capitato...x evitare uno che era passato senza guardare un mio amico e' andato contro un semaforo...ha chiamato i vigili e sapete che gli hanno detto ????che era meglio se gli andava contro almeno l'altro era costretto a fermarsi...mentre cosi' lui si e' dovuto pagare il semaforo e la macchina...e di casi del genere ce ne possono essere tantissimi...gente che parcheggia in curva...o in posti dove toglie la visuale e quindi voi siete costretti ad assumervi un rischio superiore al normale...
  • Anonimo scrive:
    SUGGERIREI LA SEDIA ELETTRICA
    I trucidi US&$ hanno un debole a friggere gente.
    • Anonimo scrive:
      Re: SUGGERIREI LA SEDIA ELETTRICA
      Sì, gli "USA" hanno una certa tendenza a sekkare chi gli va contro... ora capisco perchè Berlusconi è tanto amico di Bush :)
  • Anonimo scrive:
    E se la gente rischiasse la vita?
    Oramai la maggior parte dele attività di una nazione come gli Usa sono controllate dai computer. E se un Craker per motivi ideologici o a scopo ricattatorio entrasse in qualche sistema vitale e se ne impradonisse? Tipo aereoporti o linee ferroviarie e metropolitane.Su quanti giureste che sono totalmente etici?
    • Anonimo scrive:
      Re: E se la gente rischiasse la vita?

      Oramai la maggior parte dele attività di una
      nazione come gli Usa sono controllate dai
      computer. mettiamo dei sistemi di controllo no ??? e delle persone non solo sistemi informatici...
      E se un Craker per motivi
      ideologici o a scopo ricattatorio entrasse
      in qualche sistema vitale e se ne
      impradonisse? Tipo aereoporti o linee
      ferroviarie e metropolitane.
      Su quanti giureste che sono totalmente etici?quelli sono terroristi...il problema e che quelli non li prendono e allora si sfogano come dei pirla sul primo che prendono e che gli capita a tiro...la legge e troppo generica e quindi soggetta ad abusi...e vuoi mettere la pubblicita sul giornale durante il processo ??? avrebbero voluto anche mettere la sedia elettrica secondo me, ma non hanno ANCORA (RIPETO: ANCORA) la faccia...
      • Anonimo scrive:
        Re: E se la gente rischiasse la vita?

        la legge e troppo generica e quindi soggetta
        ad abusi...e vuoi mettere la pubblicita sul
        giornale durante il processo ???intesa nel senso della spetacolarizzazione dei processi in america...e poi vai a spiegare a uno che di informatica non capisce niente che qualcuno col mouse ha messo a rischio la sua vita (del giurato) e quella dei suoi figli...e anche i valori in cui i giurati credono...e la solica retorica del cazzo...uno e condannato ancora prima del processo...anche se e innocente...e i giurati vanno soddisfatti a casa pensando di aver fatto una buona azione...la gente diventa sempre piu scema...
        • Anonimo scrive:
          Re: E se la gente rischiasse la vita?
          - Scritto da: blah

          la legge e troppo generica e quindi
          soggetta

          ad abusi...e vuoi mettere la pubblicita
          sul

          giornale durante il processo ???
          intesa nel senso della spetacolarizzazione
          dei processi in america...
          e poi vai a spiegare a uno che di
          informatica non capisce niente che qualcuno
          col mouse ha messo a rischio la sua vita
          (del giurato) e quella dei suoi figli...e

          e i giurati vanno soddisfatti a casa
          pensando di aver fatto una buona azione...
          la gente diventa sempre piu scema...ROTFL
          • Anonimo scrive:
            Re: E se la gente rischiasse la vita?


            intesa nel senso della spetacolarizzazione

            dei processi in america...

            e poi vai a spiegare a uno che di

            informatica non capisce niente che
            qualcuno

            col mouse ha messo a rischio la sua vita

            (del giurato) e quella dei suoi figli...e


            e i giurati vanno soddisfatti a casa

            pensando di aver fatto una buona azione...

            la gente diventa sempre piu scema...
            ROTFLc'e' poco da ridere ...leggo che Mitnick non poteva avvicinarsi ad un telefono, perche' si diceva potesse fischiarci dentro ed attivare missili termonucleari ...
          • Anonimo scrive:
            Re: E se la gente rischiasse la vita?
            - Scritto da: theMask
            leggo che Mitnick non poteva avvicinarsi ad
            un telefono, perche' si diceva potesse
            fischiarci dentro ed attivare missili
            termonucleari ...Probabilmente Mitnick avrebbe evitato un sacco di problemi se si fosse fatto i cazzi suoi, ma visto che se l'e' cercata... alla fine l'ha trovata, e gli e' andata anche bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: E se la gente rischiasse la vita?
            deheheee io invece sul mio pc non ho neanche la password di root perche' stallman fa cosi' e il mio pc e' di tutto cosi' la gente puo' venire a prendersi il sofware libero!!
    • Anonimo scrive:
      Re: E se la gente rischiasse la vita?
      - Scritto da: Palomino
      Oramai la maggior parte dele attività di una
      nazione come gli Usa sono controllate dai
      computer. E se un Craker per motivi
      ideologici o a scopo ricattatorio entrasse
      in qualche sistema vitale e se ne
      impradonisse? Tipo aereoporti o linee
      ferroviarie e metropolitane.
      Su quanti giureste che sono totalmente etici?se una cosa simile succedesse in europa o anche in America ci sarebbero leggi sufficienti a schiaffarlo in galera con una giusta pena...ma il voler fare leggi sottolineando il mezzo con cui si compie il delitto..vuole solo essere intimidatoria nei confronti di chi esplica il proprio bisogno di liberà attraverso le nuove tecnologie...questa legge è solo una scusa...prorio per colpire chi NON commette alcun crimine, ma che è solo scomodo. L'asse Blair -Berlusconi-Aznar porterà queste delizie in Europa?
    • Anonimo scrive:
      Re: E se la gente rischiasse la vita?
      mai sentito di renti non collegate a internet ?apostose hai un server su internet non aspettarsi danni e da PAZZImettrere sistemi M.C. in internet e da psicopaticipensa dalla parte del governo che soluzione adottereresti ?e adesso pensa in caso di una querra(un craker che mette ko una rete piglia la medaglia)adesso pensa in caso di attacco esterno (alieni)mettila solo per proformaprepara una soluzione e proponilaciao
  • Anonimo scrive:
    NIENTE DI NUOVO DA QUESTO PAESE
    Ormai è ridotto al ramgo di paese di esaltati e di schiavisti.Vedi Guantanamo e leggi liberticide che hanno promulgato.
    • Anonimo scrive:
      Re: NIENTE DI NUOVO DA QUESTO PAESE
      Per non parlare del loro economico modo di eliminare i rifiuti hi-tech: spedirli nel 3 e 4 mondo: tanto quelli non sono uomini, non sono neanche bestie, son cose che potrebbero generare problemi. Sono troppi, in qualche modo bisogna ridurne il numero... avveleniamoli, dicono i regnanti. Mica possono dichiarare guerra a tutto il 3 e 4 mondo! Alla Cina poi? Certo no, quella se le gira scatena la 3 guerra mondiale! MEglio agire con astuzia, subdolamente, inquinando le falde acquifere, per es...
    • Anonimo scrive:
      Re: NIENTE DI NUOVO DA QUESTO PAESE
      - Scritto da: boxer
      Ormai è ridotto al ramgo di paese di
      esaltati e di schiavisti.
      Vedi Guantanamo e leggi liberticide che
      hanno promulgato.Ovviamente in questo non c'entrano gli Americani. La responsabilità di come sono ridotti gli USA ora è della dinastia dei Bush.
  • Anonimo scrive:
    non mi pare che per mettere in pericolo qualcuno
    con guida pericolosa per esempio si da l'ergastolo...Una di queste è consentire ai provider di servizi internet di fornire alla polizia le email dei propri abbonati o altri elementi della comunicazione elettronica laddove si ritenga che queste possano produrre un rischio di morte o didanno fisico a terzi. Un'azione che i provider dovrebbero compiere, spiega la legge, "in buona fede". ====non vi ricorda china dove i provider dovevano "attivamente" pero monitorare...qua invece devono solo cosi, in buona fede...e io che pensavo di trasferirmi da quelle parti (prima o poi)...bleahhhhhhhhhhh che schifo
Chiudi i commenti