Freeware/ Non si vive di solo ICQ

Prima parte dello speciale su Instant Messaging, Chat e dintorni. Abbasso i timidoni! Sulla rete si chiacchiera

C6 versione 4.26 (freeware 2856k)
“Se ci sei, sei su C6” è lo slogan un po’ alla “www mi piaci tu!” con cui il sistemone è pubblicizzato. Il programma è uno dei più conosciuti ed usati in italia dai messaggiomani e chattaroli.
L’enorme comunità Atlantide passata definitivamente nelle mani di Virgilio-Tin a giugno 2001 conta più di due milioni di utenti. È veramente difficile non trovare qualcuno con cui chiacchierare!!
Il successo di C6 è senz’altro dovuto alla sua semplicità. L’unica cosa un po’ lunga e noiosa è la registrazione iniziale e la compilazione del profilo personale che è però indispensabile per trovare più facilmente amici ed amiche in chat in linea con i propri interessi, o che vivono nelle vicinanze o sotto l’ombra della stessa squadra del cuore…

Cosa permette di fare C6? Innanzitutto è uno di quei programmi che serve a conoscere la presenza di amici on line. Se due o più persone sono on line contemporaneamente ed entrambi usano lo stesso sistema di messaggistica possono dialogare in tempo reale e quindi senza i “tempi morti” della posta elettronica, ed inoltre usufruire di una serie di servizi accessori. C6 ad esempio permette di chiacchierare, ovvero chattare, con uno o più utenti contemporaneamente, oppure inviare messaggi brevi, scambiare files, cercare e trovare nuove amicizie on line e chiacchierare anche a voce, o in video, se dotati di un Pc multimediale con Webcam, microfono e casse (in questo ultimo caso è richiesta la presenza e la configurazione di Microsoft Netmeeting che C6 rileva automaticamente).

La maggior parte dei programmini IstantMessaging, compreso C6 e simili ed Icq e simili, di solito infila il proprio simbolino nel SystemTray di Windows, in basso a destra. Il simboletto indica spesso anche lo “stato” dell’utente, che può rendersi irreperibile, occupato, invisibile, o segnalare agli amici di chat che è temporaneamente.. al bagno (a seconda del livello di personalizzazione dei messaggi di avviso, e dei modi di stato configurabili). C6 ad esempio infila due occhietti curiosi, altri semplicemente il loro simbolo o mascotte.

La nuova versione funziona correttamente anche con Win2000. Sul sito è disponibile una completa guida in italiano; mancano solo le informazioni sulle nuove funzioni di connessione via proxy, nel caso ci si voglia connettere alla chat C6 da una LAN.

C6 è stato tra i primi programmi di chat / instant messaging di successo tutto italiano, sviluppato nel 1998 e fratello maggiore (nel senso che hanno gli stessi padri “tecnici”) di TalkTalk, LiberiTutti, Ciaosonoqui e KwMessenger che più o meno funzionano similarmente essendo basati sullo stesso sistema. Una volta imparato ad usare questo… fila tutto liscio anche con gli altri con poche differenze…
C6 nuova versione permette anche di mettere un amico sul dekstop! Trascinando un nick sulla scrivania di Windows e tenendo d’occhio gli occhietti (aperti o chiusi) sapremo se è on line o meno. O meglio; se è on line usando C6 o meno… TalkTalk (Freeware 2554k)
Tiscali Messenger (Freeware 3190k)
“Internet è fatta per comunicare!”. Per utilizzare TalkTalk è necessaria la registrazione ad Amistade.it , la comunità di utenti creata da Tiscali.it (messaggini, scambio info e classifiche su siti personali, scambio files…) che comprende tra i servizi anche l’utilizzo di TalkTalk per lo scambio di Messaggi Instantanei e chat tramite il programmino basato sullo stesso motore di C6.
È disponibile anche un ottima guida on line .

Partecipare alle comunità Tiscali presuppone la conoscenza ed il rispetto della Amiquette , versione speciale della Netiquette con perle come “Non usare un linguaggio osceno e volgare, è inutile e non fa più colpo su nessuno”.
La comunità Amistade permette anche di promuovere il proprio sito web (di qualunque tipo), di creare una propria “AmiPage” ed ora propone anche un nuovo Tiscali Messenger che è una versione evoluta e graficamente avanzata di TalkTalk con simili funzioni ma qualche marcia in più.
Una perla dal Tour on-line di Amistade: “Dietro le quinte di Amistade si agita una redazione che non perde occasione per spettegolare e commentare!”

CiaoSonoQui (Freeware 2539k)
Anche Ciaoweb.it, portalone italiano, affermando che “L’instant messenger è una delle più divertenti e utili novità portate da Internet” offre la propria versione di C6 chiamandola “CiaoSonoQui”. Messaggini veloci, chat testuale, chat audio e video se dotati di computer con occhi e orecchie (Webcam e microfono) oltre alla possibilità di trovare amici e amiche attraverso un sistema di ricerca basato sulla profilazione compilata da tutti gli utenti durante la registrazione. Inoltre, tra un emoticon e un rimorchio, CiaoSonoQui propone anche le ultime news…

LiberiTutti(Iol Libero)
Versione Infostrada-Libero-Iol della chat all’italiana. Stesso sistema e funzionamento di C6 e fratelli, ma LiberiTutti permette di personalizzare l’interfaccia tramite Skins e scavalca i firewall aziendali.
È possibile la ricerca di amici ed amiche in base al loro profilo, ed è possibile creare delle stanze di chat personalizzate nelle quali organizzare chiacchiericci su qualsiasi argomento. È richiesto un account di posta IOL o Libero, col quale si può procedere alla registrazione di LiberiTutti e alla creazione del profilo personale.
Messaggini veloci, chat, chat audio e video e scambio di files… ma LiberiTutti inoltre consente di controllare se ci sono nuovi messaggi di posta elettronica.
Le Skins per il programmino possono anche essere facilmente create seguendo la guida disponibile sul sito e se viene fuori qualcosa di guardabile… presto Libero sarà in grado di accoglierle per la pubblicazione. KwMessenger (Freeware 2259k)
Un sistema simile a C6 e basato sullo stesso “cuore”, con aggiunti tutti i link utili, o meno, del circuito Kataweb. KwMessenger richiede la presenza di Internet Explorer 4 o superiore visto che integra anche un “minibrowser” per mininavigazioni all’interno delle mininotizie e miniprevisioncine del tempino ed altro.
Messaggini, Chat, scambio file e i servizi di Kataweb (posta elettronica gratuita ad esempio) tutto a portata di clic. L’esaustiva guida sul sito aiuta a conoscere anche il modo per conversare con supporto audio e video, per il quale è richiesta la presenza di Microsoft NetMeeting sul sistema dell’utente.

Pony Express
Arriva in ritardo ma con stile Wind, che nel suo portalone InWind propone PonyExpress, un programma di messaggini OpenSource basato su Jabber , il programmone multipiattaforma compatibile con i messengers più diffusi come ICQ, MSN, Aol, e YahooMessenger.

Il programma ed il servizio sono ancora in fase “beta” e disponibili solo per Windows, e Wind invita gli utenti a mandare consigli e segnalazioni di eventuali errori o problemi riscontrabili con PonyExpress.
Punto di forza del programmino, oltre alle solite funzioni di chat e messaggi brevi e di ricerca amici, è senza dubbio il filesharing ovvero la possibilità di condividere intere cartelle piene di files accessibili dagli altri utenti presenti nella propria lista di amici. Dato che Jabber è un sistema costruito su una piattaforma XML questo per ora si traduce in una piena interfacciabilità di PonyExpress con gli SMS, e quindi la possibilità di inviare Sms ad un telefonino Wind dall’Instant Messenger.

MSN Messenger 3.6
Msn il portale, Msn la rete Microsoft (ex Microsoft NetWork), Msn ovvero quel coso che ogni tanto spunta fuori da solo quando si naviga su Hotmail. Ma MSN è anche un browser (già recensito) ed un semplice ma efficace Instant Messager targato Redmond.

Ricco il piatto delle offerte: messaggini brevi in tempo reale, webfonate via internet pagando Net2Phone (vedi “nota”), invio e ricezione di files da amici chattaroli, accesso alla posta elettronica Hotmail e segnalazione di nuove email presenti sull’account gratuito più conosciuto al mondo, integrazione con NetMeeting (e possibilità di invitare altri utenti ad avviare una sessione di chat audio video se il computer è multimediale), integrazione con i giochi “DirectPlay”, che permette di chiamare altri utenti a farsi una partitella.
nota: Tra le funzioni di MsnMessenger c’è anche quella di Webfonare, ovvero di telefonare via internet tramite i servizi di Net2Phone. Ma la procedura per l’iscrizione e l’uso risulta poco chiara. Qualche informazione si può trovare sul sito Net2Phone (in inglese).

a cura di Luca Schiavoni

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    gprs: le immagini sono sgranate?
    CIAO A TUTTI, HO DA POCO ACQUISTATO UN NOTEBBOK CON CUI MI COLLEGO A INTERNET TRAMITE GPRS DI VODAFONE. IL MIO DUBBIO E' QUESTO: LE IMMAGINI CHE VISUALIZZO CHE DI NORMA SONO BUONE, SONO DI SCARSA QUALITA', COME SE FOSSERO A BASSA RISOLUZIONE; E' COLPA DEL PC O DELLA CONNESSIONE?
  • Anonimo scrive:
    Connessioni GPRS
    Uso una connessione GPRS su un portatile Toshiba2800-200, ma la connessione è un po' lenta, soprattutto quando scarico dati e vivo sempre nel "terrore" che cada il collegamento a 3/4 del lavoro (succede il 50% delle volte). Succede solo a me ?Se qualcuno ha consigli grazie in anticipo
  • Anonimo scrive:
    ora funziona ma quando si colegheranno tutti?
    ora funziona benino perche non clo ha quasi nessuno il gprs ma se partira' alla grande in settembre le linee saranno intasate e le risorse non potranno essere espanse ulteriormente quindi piano con le esaltazioni! L'unica speranza e' che si passi da 2 timeslot ai sei promessi , ma che nessuna compagnia ha in mente di attivare anche se arrivassero sul mercato i gprs a 4 o 5 timeslot!! quindi prudenza!!
  • Anonimo scrive:
    attenzione internet Gprs funziona malissimo!!!
    Non fatevi prendere dalle offerte e informazioni sulla velocità elevata del Gprs in INTERNET.........non è vero!!!! ho effettuato il collegamento internet con tim ed è un disastro! NON FUNZIONA PER NIENTE tropo lento neanche una pagina web si riesce a caricare, roba da pazzi. Con wind la stessa cosa mentre omnitel già ogni tanto funziona ma parecchie volte si blocca e la velocità e talmente lenta che non si riesce a caricare neanche una pagina!!! Non fatevi prendere in giro il Gprs non funziona come fanno credere nelle pubblicità del gestori o in certi articoli.....e solamente bussiness ingannevole.
    • Anonimo scrive:
      Ma che cavolo dici ? Funziona eccome !
      Ma dove abiti sulla Luna ?. Io uso il gprs da diversi mesi è quanto dici non è assolutamente vero .Gprs Tim funziona , ma con le limitazioni di cui ho già scritto .Gprs Wind va alla grande , nessun problemaGprs Blu idem (peccato per la copertura)Gprs Omnitel , come wind va bene.Quando dico funziona vuole dire che se siete in condizioni di segnale gprs buone, 4 o 5 quinti del segnale , allora il gprs vi permette di navigare a velocità paragonabili a quelle di un modem 28800 .Sempre meglio di una connessione gsm a 9600, o no ??Uso connessioni gprs da qualche mese ormai (primo perchè viaggio secondo perchè in questo periodo si naviga gratis con il gprs) ; in questo momento scrivo usando una connessione gprs wind dal mare della toscana,e questa è la verita , funziona eccome !Sul forum gprs di telefonino.net chi lo usa può confermare quanto dico .
    • Anonimo scrive:
      MI CORREGGO
      Nel mio ufficio a milano i risultati erano scarsi funzionava lentissimo anche con 5 tacche sia wind,tim,omnitel quindi so quello che dico, l'ho usato per un mese(quante prove!) e andava lentissimo. Adesso lo sto provando a Sanremo Omnitel e devo dire che sono stupito da come funziona bene qui,la velocità è buona sembra "quasi" un collegamento analogico,quindi dipende anche dalla zona...ma io non sono un tecnico non saprei quali siano le ragioni,ciao a tutti!
  • Anonimo scrive:
    Occhio al gprs tim , è "internet" parziale !
    Occhio al gprs tim , non attivatelo non è "vero internet" come pubblicizzato da tim !!Su telefonino.net ci sono varie discussioni sull'argomento , per esempio il post "pubblicita ingannevole e falsa" nel forum telecom italia mobile .Il gprs tim permette SOLO la navigazione via browser , porta 80 . Non , ripeto NON potete leggere inviare posta , usare ftp , irc , e tutti gli altri protocolli diversi da http (!!!).Queste limitazioni non sono riportate sul sito tim e non verrete avvisati prima di attivare il servizio , occhio !!!Pensateci bene prima di attivarlo , perchè tim bada bene a nascondere queste serie limitazioni.Nessun problema invece per il gprs di Wind (veramente completo e veloce) , idem per il gprs blu (peccato per la copertura scarsa) , ottimo anche il gprs omnitel . Solo wind , blu e omnitel possono vantarsi di offrire INTERNET su rete mobile, navigazione in tutto simile a quella di una rete fissa. Tim offre solo 1 porta internet (solo la porta 80 http) delle 65535 disponibili . Per quanto riguarda le velocità gprs , in base alla mia esperienza di uso (soprattutto uso wind gprs) , le velocità sono prossime a quelle di un modem 28800 , velocità sicuramente accettabile che vi permette di portarvi l'ufficio al di fuori delle vostre mura (soprattutto se comparata al gsm 9600) .
Chiudi i commenti