Fuchsia, la faccia del nuovo OS di Google

Emergono in rete le prime immagini dell'interfaccia grafica del misterioso sistema operativo non Linux a cui sta lavorando Google, un progetto che non lesina sulle ambizioni

Roma – La notizia dell’ esistenza di Fuchsia circola dall’anno scorso, e ora nuove indiscrezioni svelano quello che al momento rappresenta il “volto” del nuovo sistema operativo in via di sviluppo presso i laboratori di Mountain View. Fuchsia ha le potenzialità per sostituire Android e Chrome OS, su Chromebook, smartphone e anche altrove.

Fuchsia è un OS completamente “fatto in casa” che Google ha deciso di basare su un kernel inedito chiamato Magenta , una novità assoluta per una corporation che ha fin qui fatto affidamento su Linux. L’interfaccia grafica del sistema, invece, è un progetto noto con il nome in codice di Armadillo .
Armadillo è la GUI di default di Fuchsia, dicono le indiscrezioni , ed è sviluppata con l’SDK Flutter che permette di realizzazione codice cross-platform in grado di girare su Android, iOS o anche il nuovo OS in oggetto. In teoria, Armadillo potrebbe essere usata anche come UI su uno smartphone androide oggi in commercio.

La nuova interfaccia è pensata per accomodare le necessità di computing orientate al touch sia su smartphone che su tablet, un sistema basato su schede capace di “reggere” il multitasking con quattro app aperte in contemporanea. Sono ovviamente presenti anche elementi di Android, mentre la licenza di distribuzione abbandona le regole della GPL – un’altra “prima volta” significativa per Mountain View – in favore di un mix di BSD 3, MIT e Apache 2.0.

Magenta e la nuova venuta Fuchsia rappresentano chiaramente un progetto importante per il futuro di Google, che nella documentazione dichiara l’intenzione di far girare il nuovo OS su “telefoni e personal computer moderni con processori veloci, quantitativi di RAM non ordinari” e un numero di periferiche non specificato capaci di scenari di computing “open ended.”

Magenta dovrebbe insomma poter andare molto oltre Android e Chrome OS, anche se il progetto è in piena fase di sviluppo e la reale portata delle sue innovazioni è ancora oggetto di libera speculazione. Nuove notizie – questa volta ufficiali – potrebbero arrivare dalla prossima conferenza I/O di Google dedicata agli sviluppatori.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • yasmina scrive:
    Più preoccupazione per i vostri problemi
    Buongiorno, lo scusate per questo messaggio imprevisto, ma occorre che testimonio: Se ho trovato il sorriso è grazie a signore al nome FAYE che ho ricevuto un prestito di 170000 ad un tasso di 3% per il mio progetto e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questo signore senza alcuna difficoltà. Vi consiglio più non di fuorviarsi di nessuno.Se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché questo signore mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato questo signore onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete. il suo smalto: jeanlucfaye50@gmail.com
  • contrario alla policy scrive:
    iroby
    Dire che sei un rinXXXXXXXXto è un eufemismo :D(rotfl)
  • xte scrive:
    Domanda per i moderatori
    Il mio commento scomparso è da ritenersi censurato o semplicemente perduto per qualche problema interno?Anche la conversazione sulle vulnerabilità dei robot è sparita...
  • vrioexo scrive:
    Errata corrige
    "Senza Twitter, Facebook e YouTube - si legge ancora - la crescita esponenziale dell'ISIS come uno dei gruppi terroristici più temuti non sarebbe stata possibile (...)" "Senza gli interventi geo-politico-militari a ''pene di canide'' del governo americano - la crescita esponenziale dell'ISIS come uno dei gruppi terroristici più temuti non sarebbe stata possibile (...)" "Anche se i due responsabili non sono mai stati direttamente in contatto con l'ISIS - si legge nell'accusa - questo ha di fatto utilizzato i social media per influenzarne le azioni nel fatidico giorno del massacro di San Bernanrdino." "Anche se i responsabili non sono mai stati direttamente in contatto con l'ISIS - si legge nell'accusa - dagli anni ottanta dello scorso secolo - questi ultimi, tramite la CIA, hanno influenzato il corso degli eventi sino alle azioni che hanno portato al fatidico giorno del massacro di San Bernardino."
  • ... scrive:
    che vadino a XXXXXX
    adesso chiudiamo le autostrade perche' favoriscono lo spostamento dei terroristi? questa gente ha la paglia al posto del cervello!
  • iRoby scrive:
    Vero!
    È vero e le prove sono schiaccianti!http://www.controinformazione.info/trovate-armi-della-nato-e-della-turchia-nei-depositi-abbandonati-dallisis/
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Vero!
      - Scritto da: iRoby
      È vero e le prove sono schiaccianti!

      http://www.controinformazione.info/trovate-armi-deLa smetti lo spam.
    • collione scrive:
      Re: Vero!
      si ma poi arrivano i troll/debunker di professione/servi pagati e dicono che non e' vero, sono fake newsovviamente la gente ha la memoria corta, altrimenti ricorderebbe che ( per loro stessa ammissione ) gli USA hanno creato i Mujahidden afgani, poi diventati Al Qaedala stessa Al Qaeda che in Siria si faceva chiamare Al Nusra, poi ha cambiato nome di Shabat al Sham dopo che erano venute a galla prove dell'uso di armi chimiche da parte loroe ovviamente la gente non ricorda nemmeno le foto dei fusti pieni di agenti chimici made in Saudi Arabia, trovati nei covi dell'ISISe che dire dell'ISIS che, avendocela a morte con i "crociati" cristiani e gli ebrei, attacchi Paesi musulmani, ma evita di lanciare un'offensiva vera in UE e USA, e addirittura si scusa con Israele per aver ( in un caso ) fatto fuoco su soldati israeliani penetrati illegalmente nella parte siriana del Golan?chiunque abbia due neuroni funzionanti ha capito da tempo cosa sta realmente succedendo in Siria e chi sono i responsabili da portare all'Aja
      • Mago scrive:
        Re: Vero!
        - Scritto da: collione
        si ma poi arrivano i troll/debunker di
        professione/servi pagati e dicono che non e'
        vero, sono fake
        news

        ovviamente la gente ha la memoria corta,
        altrimenti ricorderebbe che ( per loro stessa
        ammissione ) gli USA hanno creato i Mujahidden
        afgani, poi diventati Al
        Qaeda

        la stessa Al Qaeda che in Siria si faceva
        chiamare Al Nusra, poi ha cambiato nome di Shabat
        al Sham dopo che erano venute a galla prove
        dell'uso di armi chimiche da parte
        loro

        e ovviamente la gente non ricorda nemmeno le foto
        dei fusti pieni di agenti chimici made in Saudi
        Arabia, trovati nei covi
        dell'ISIS

        e che dire dell'ISIS che, avendocela a morte con
        i "crociati" cristiani e gli ebrei, attacchi
        Paesi musulmani, ma evita di lanciare
        un'offensiva vera in UE e USA, e addirittura si
        scusa con Israele per aver ( in un caso ) fatto
        fuoco su soldati israeliani penetrati
        illegalmente nella parte siriana del
        Golan?

        chiunque abbia due neuroni funzionanti ha capito
        da tempo cosa sta realmente succedendo in Siria e
        chi sono i responsabili da portare
        all'Ajavedete il mondo troppo bianco o troppo nero le zone grigie non esistono per voi
        • panda rossa scrive:
          Re: Vero!
          - Scritto da: Mago

          vedete il mondo troppo bianco o troppo nero le
          zone grigie non esistono per
          voiLe zone bianche e quelle nere per te esistono?Oppure vedi solo grigio?
          • iRoby scrive:
            Re: Vero!
            Lui è Mago, vede cose che noi umani...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 maggio 2017 12.17-----------------------------------------------------------
      • bubba scrive:
        Re: Vero!
        - Scritto da: collione
        si ma poi arrivano i troll/debunker di
        professione/servi pagati e dicono che non e'
        vero, sono fake
        news

        ovviamente la gente ha la memoria corta,
        altrimenti ricorderebbe che ( per loro stessa
        ammissione ) gli USA hanno creato i Mujahidden
        afgani, poi diventati Al
        Qaedaanche la memoria a chiazze crea grossi problemi pero'.... i cattivi mujah al tempo furono i patrioti contro l'invasore sovietico... POI naturalmente uno puo' ricamare sul perche-percome gli usa (e l'occidente) dovessero/volessero intervenire ecc ... e dei XXXXXX (cfr colpi di stato) combinavano gli stessi afgani..... purtroppo sono questioni complicate :P
        • Izio01 scrive:
          Re: Vero!
          - Scritto da: bubba
          anche la memoria a chiazze crea grossi problemi
          pero'.... i cattivi mujah al tempo furono i
          patrioti contro l'invasore sovietico... POI
          naturalmente uno puo' ricamare sul perche-percome
          gli usa (e l'occidente) dovessero/volessero
          intervenire ecc ... e dei XXXXXX (cfr colpi di
          stato) combinavano gli stessi afgani.....
          purtroppo sono questioni complicate
          :PBè, ai tempi della guerra Iran/Iraq, gli USA aiutarono Saddam:- Fornendo le informazioni di telemetria satellitare per colpire le truppe iraniane con le armi chimiche.- Ponendo il veto ad ogni iniziativa ONU volta a sanzionare l'Iraq per l'impiego di armi chimiche.- Fornendo alla comunità internazionale informazioni false riguardo all'utilizzo dello stesso genere di armi da parte dell'Iran, in modo da proteggere l'Iraq, al momento utile alleato.Anni dopo, pudicamente scandalizzati dall'utilizzo di armi chimiche, gli USA accopparono Saddam. Gli USA dell'agent orange in Vietnam. Del napalm sempre in Vietnam e del WP a Fallujah. Del furto delle risorse naturali in mezzo mondo grazie ai dittatori addomesticati. Dell'Operazione Condor.Non arrivo a dire che gli USA sostengano l'ISIS, non ho letto di prove definitive al riguardo, probabilmente è solo una teoria del compotto. Sono però convinto che non ci sia alcun limite alla quantità di schifezze che sono disposti a compiere, per difendere i loro interessi.
    • scovatore di imbecilli scrive:
      Re: Vero!
      - Scritto da: iRoby
      È vero e le prove sono schiaccianti!

      http://www.controinformazione.info/trovate-armi-deMa che stupido che sono ed io che ho sempre pensato avessero rubato i mezzi ed armi ai militari iracheni nelle caserme man mano che occupavano quasi metà dell'Iraq..... forniture dalla NATO .... ahahahahahah .... che XXXXXXXXX complottaro che sei (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • iRoby scrive:
        Re: Vero!
        Certo che ti bevi di tutto di più tu...
        • scovatore di imbecilli scrive:
          Re: Vero!
          - Scritto da: iRoby
          Certo che ti bevi di tutto di più tu...Quindi l'ISIS non ha rubato armi e mezzi ai militari iracheni ? E' questo che stai dicendo ?Hai uno straccio di prova che siano armi diverse e non quelle rubate in Iraq ?Ti rispondo io , NO non hai uno straccio di prova se non un articoletto scritto dal solito complottari in un sito di complottari.Poi peró sono io a bermi di tutto.MA VAI A QUEL PAESE.
          • iRoby scrive:
            Re: Vero!
            Perché la controparte sono le affermazioni di un forumista anonimo mezzo psicotico?
          • scovatore di imbecilli scrive:
            Re: Vero!
            - Scritto da: iRoby
            Perché la controparte sono le affermazioni di un
            forumista anonimo mezzo
            psicotico?No la controparte guarda alla realtà dei fatti. L'ISIS ha ocuppato mezzo Iraq con tutto quello che ci stava dentro, soldi , oro , petrolio , ARMI , tutto !Il rasoio di Occam sta li per farti evitare queste figure di XXXXX , ma a quanto pare "fare le figure di XXXXX" é il tuo unico scopo durante la giornata. Contento tu , contenti tutti.
          • iRoby scrive:
            Re: Vero!
            Non è vero le armi sono classificate come NATO ed altre della Turchia.Le armi dell'Iraq erano si di produzione USA ma non erano catalogate come in dotazione NATO. Le armi hanno modelli e numeri identificativi ben definiti, per individuarne la provenienza.http://www.eunews.it/2015/11/28/come-la-nato-sostiene-lisis/45932Inoltre ci sono moltissime altre testimonianze e documenti come NATO e Turchia appoggino l'ISIS.
      • 64a18e0cb97 scrive:
        Re: Vero!

        Ma che stupido che sono ed io che ho sempre
        pensato avessero rubato i mezzi ed armi ai
        militari iracheni nelle caserme man mano che
        occupavano quasi metà
        dell'Iraq.

        .... forniture dalla NATO .... ahahahahahah ....
        che XXXXXXXXX complottaro che seiI ribelli in Iraq avevano armi americane perché sono stati i reparti sunniti dell'esercito messo su dagli americani ad iniziare la ribellione. Che poi loro fossero veramente dell'ISIS o che siano stati i mezzi di comunicazione occidentale a metterli tutti insieme non lo so.I ribelli in Siria sono stati armati dai turchi per loro stessa ammissione. Un giornale turco due anni fa ha pubblicato la storia con tanto di video e i giornalisti sono stati arrestati e condannati per spionaggio.Primo link trovato su Google:http://www.reuters.com/article/us-turkey-media-idUSKCN0WR0IT Il fatto che queste storie vengano ripetute da siti o troll definiti complottisti è un modo per neutralizzare informazioni vere.
        • 64a18e0cb97 scrive:
          Re: Vero!

          I ribelli in Siria sono stati armati dai turchi
          per loro stessa ammissione. P.S. Mi riferisco ad alcuni gruppi. Perché sia gli americani che altri stati occidentali hanno ammesso ufficialmente di aver fornito armi a determinati gruppi ribelli.
    • ... scrive:
      Re: Vero!
      Alcuni titoli degli articoloni a cui credi ciecamente :La Russia starebbe preparando uno Tsunami nucleare contro gli USA in caso di aggressione USA/NATOUSA e Giordania si preparano ad attaccare in Siria da sudDai documenti filtrati di Macron si evidenziano i piani segreti per lislamizzazione della FranciaPesanti accuse agli USA dallex presidente afghano Karzai: ISIS strumento nelle mani di WashingtonTrump si prepara a visitare lArabia Saudita. Si avvicina il conflitto con lIran?Corea del Nord come esempio della fase finale del collasso dellimperialismo USAWashington userà il nucleare contro Russia e Cina?Dalla Neolingua alla Censura: le fake news come arma di distruzione dellinformazione liberaGran bella fonte , bravo. (rotfl)
      • a50cefa5ae5 scrive:
        Re: Vero!
        Notizie divertenti. Ma che c'entrano con la notizia che la Turchia fornisce armi ai ribelli?
        • iRoby scrive:
          Re: Vero!
          Tra l'altro ha tolto il punto interrogativo da alcuni di quei titoli. Trasformandoli da domande-supposizioni in affermazioni.
          • c643c9a9e71 scrive:
            Re: Vero!
            Punto interrogativo o no quegli articoli fanno parte della solita tattica della propaganda. Mescolare assurdità e informazioni serie, portare all'estremo alcuni argomenti, fare confusione e mettere tutto insieme in un unico calderone.
        • ... scrive:
          Re: Vero!
          - Scritto da: a50cefa5ae5
          Notizie divertenti. Ma che c'entrano con la
          notizia che la Turchia fornisce armi ai
          ribelli?Era giusto per mostrare la credibilità della fonte.
          • iRoby scrive:
            Re: Vero!
            Ma la fonte è un aggregatore e traduttore.È come prendersela con l'interprete se lo straniero con cui dialoghi ti sta insultando o dicendo una bugia.
Chiudi i commenti