Fujitsu promette HDD ultradensi

Fujitsu promette HDD ultradensi

Il produttore giapponese rivela due nuove tecnologie con cui conta di incrementare a brevissimo e di molto la densità di memorizzazione degli hard disk
Il produttore giapponese rivela due nuove tecnologie con cui conta di incrementare a brevissimo e di molto la densità di memorizzazione degli hard disk

Tokyo – Dopo aver svelato la registrazione magnetica termo-assistita , Fujitsu ha annunciato una nuova tecnologia con cui conta di incrementare significativamente la densità di memorizzazione degli hard disk.

L'ultima promessa del gigante giapponese si chiama patterned media , ed è stata studiata per ridurre ulteriormente le unità di registrazione, dette pitch , in cui gli hard disk registrano le informazioni. Fujitsu ha spiegato che la sua nuova tecnologia le permetterà presto di costruire piattelli magnetici con pitch di 25 nanometri, che significa ottenere una densità di memorizzazione di un terabit per pollice quadrato .

L'azienda ha anche svelato un' evoluzione della tecnologia perpendicular magnetic recording (PMR) che, grazie alla combinazione della tecnologia patterned media con un nuovo materiale, promette l'avvento di hard disk ancor più capienti e veloci e con un prezzo per gigabyte drasticamente inferiore a quello attuale.

Entrambe le tecnologie dovrebbero arrivare sul mercato entro i prossimi due anni.

Di recente il colosso giapponese ha svelato un hard disk da 2,5 pollici e 300 GB di capacità che utilizza la tecnologia PMR.

Come noto, da alcuni anni Fujitsu ha abbandonato il mercato degli hard disk da 3,5 pollici per focalizzarsi su quello, in rapida crescita, dei dischi da 2,5 pollici: questi ultimi vengono utilizzati, oltre che nei notebook e nelle set-top box, anche all'interno dei server blade.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 01 2007
Link copiato negli appunti