Fuoco e fiamme da Omnitel

Il carrier abbandona il tavolo dell'Autorità e sbatte la porta. Addirittura


Roma – L’Autorità per le TLC esclude di rivedere il piano e la delibera sulla cosiddetta “number portability” nella telefonia mobile. Una revisione che Omnitel aveva chiesto nelle scorse ore.
L’operatore ritiene che i tempi di applicazione siano “tecnicamente impraticabili” ma l’argomento non sembra interessare l’Authority. Al punto che Omnitel si è alzata dal tavolo delle trattative, ha spintonato la poltroncina da un lato ed è uscita dalla sede dell’Autorità sbattendo la porta.

Inusuali eventi di fuoco, e di fiamme, che hanno spinto l’operatore Ipse a dichiararsi preoccupato sui tempi effettivi della portabilità e a ricordare all’Autorità che tutto questo dovrebbe avvenire “almeno” in accordo con i maggiori operatori.Domani la prossima puntata.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Giusto
    importante per il loro futuro
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto
      - Scritto da: ixspi
      importante per il loro futuroTrovo che sia più importante per loro sapere che potranno avere diverse alternative.E la scuola deve formare, non addestrare. Quindi una suite vale l'altra.E CMQ niente da eccepire sulla legalità dell'offerta.Ma ad una scuola non consiglierei mai Office.
  • Anonimo scrive:
    ALIEN DOVE SEI FINITO ?
    ALIEN DOVE SEI FINITO ?IS THERE ANYBODY ... OUT THERE ?MIGRIAMO TUTTI A STAROFFICE 6!
  • Anonimo scrive:
    se ci sarà vero confronto ne parliamo (ode a Word)
    quando staroffice farà VERAMENTE quello che fa MS Office (a parte piantarsi) allora ne riparleremo.Usabilità al 100%, integrazione nel sistema e tra i programmi, facilità di arrivare al risultato in modi diversissimi, sia per il rincoglionito, sia per la persona esigente...quando mai quello che fa excel (non le sommette...) lo farà staroffice?excel esiste da moltissimo... ed era già il top quella volta.access?Word?no, dico ... word lo conoscete davvero tutto? Tutto tutto? Ormai ci fai manualistica, libri, brochure ... come niente!!!!!Io adoro Word.Avevo il DOS. Volevo SOLO il dos.Poi ho usato word sotto 3.1.ho iniziato a scrivere "WIN" (con conati annessi) solo perchè poi arrivava Word.Ho imparato tutto l'imparabile per fare tutto quello che mi serve e di più.Ho notato delle analogie con il concetto dell'HTML nel modo di scrivere un grosso documento di Word... lo trovo un bellissimo programma.non credo che ci sia in giro un programma che si possa paragonare a word... E nemmeno al suo MOSTRUOSO prezzo!
    • Anonimo scrive:
      Re: se ci sarà vero confronto ne parliamo (ode a Word)
      Cosa intendi per analogie con l'HTML nello scrivere grossi documenti con Microsoft Word ?Forse ti riferisci alla possibilità di definire titoli, sottotitoli e co ?In questo caso esiste un programma Opensource che ti permette di svolgere i compiti che richiedono le caratteristiche sopracitate ottimamente: mi riferisco a LyX. Con questo programma (veramente semplice da usare rispetto alla tecnologia di formattazione che usa come "motore") è veramente facile scrivere articoli, libri o trattati senza avere grattacapi con la formattazione (te lo dico per esperienza, ci ho scritto la tesina della maturità, circa 50 pag.)Per quanto riguarda Excel, lo ammetto, è IMHO il punto di forza di Microsoft Office (anche gli altri prodotti, come Word appunto, sono molto validi cmq, questo è fuori discussione).Il bello dell'opensource (e del freeware) è che esistono molissime alternative, basta saperle cercare. Non che ci sia la panacea per tutti i mali, ma per i bisogni generali, QUASI sempre.
    • Anonimo scrive:
      Re: se ci sarà vero confronto ne parliamo (ode a W
      - Scritto da: KILIMANGIARO

      quando staroffice farà VERAMENTE quello che
      fa MS Office (a parte piantarsi) allora ne
      riparleremo.L'importante è che faccia quello che serve?
      Usabilità al 100%,ROTFL
      integrazione nel sistema
      e tra i programmi,WOW... scommetto che lo fa solo Office...
      facilità di arrivare al
      risultato in modi diversissimi, ???
      sia per il
      rincoglionito, sia per la persona
      esigente...Tu a quale categoria appartieni?
      quando mai quello che fa excel (non le
      sommette...) lo farà staroffice?
      excel esiste da moltissimo... ed era già il
      top quella volta.C'è anche dell'altro se è per questo
      access?
      Word?
      no, dico ... word lo conoscete davvero
      tutto? Tutto tutto? Ormai ci fai
      manualistica, libri, brochure ... come
      niente!!!!!Si si... come no... porta una foto/tipo/litografia unmanuale o una brochure fatta in word, così ci facciamo4 risate
      Io adoro Word.Non ne dubitavo
      Avevo il DOS. Volevo SOLO il dos.Impaginavi pure sotto DOS?
      Poi ho usato word sotto 3.1.
      ho iniziato a scrivere "WIN" (con conati
      annessi) solo perchè poi arrivava Word.su... facciamo tutti la ola... WIWA MS-Word!!!
      Ho imparato tutto l'imparabile per fare
      tutto quello che mi serve e di più.E scommeto ch elo faresti anche un programma grande il 10% di Word, che occupa meno risorse, che non è proprietario, che non contiene funzioniinutili, che costa meno, ecc... ecc...
      Ho notato delle analogie con il concetto
      dell'HTML nel modo di scrivere un grosso
      documento di Word... ahahahah...
      lo trovo un bellissimo
      programma.
      non credo che ci sia in giro un programma
      che si possa paragonare a word...

      E nemmeno al suo MOSTRUOSO prezzo!veramente divertente... ti prego continuaciao
  • Anonimo scrive:
    Ve lo siete voluto...
    Spero vivamente che ci sia qualche insegnate/professore abbastanza serio da proporre nella propria scuola l'utilizzo di sitemi alternativi.Bisogna smetterla di considerare informatica=MS
  • Anonimo scrive:
    Re: Piantiamola di dire caz.....te
    Sono perfettamente d'accordo. Personalmente non sono un gran frequentatore di irc, cmq se mi fanno una domanda su Linux (facile!, tipo come si monta un hd) cerco di rispondere.Anche su un altro thread mi pare si parla del supporto M$ (direi commerciale in genere, salvo eccezioni) contrapposto al caos della comunità linux.A questo proposito è interessante un'articolo che avevo letto su www.zeusnews.com tempo fa.L'autore proponeva un servizio di supporto a distanza via ssh a pagamento. L'idea non sarebbe male. In questo modo si potrebbe presentare il pinguino come il sistema con il miglior supporto in assoluto!(ma anche con altri sistemi, ad onor del vero sarebbe possibile anche con win & co, vedi Back Orifice e altro).Senza dimenticare che il supporto classico è già offerto da molte distribuzioni.
  • Anonimo scrive:
    XP?
    io non tifo per MS, non sono un gran utilizzatore linux, si ce l'ho installato ogni tanto ci cazzeggio.. ho provato XP per 1 settimana.. sono un gran fan di win2000.Dico solo che se nelle scuole si installasse linux al posto di XP i ragazzi imparerebbero a usare un computer e non a manovrare un cartone animato interattivo :) La skin per XP dei pokemon è gia uscita?? :)) e quella dei puffi?
  • Anonimo scrive:
    Linux For School Project
    http://www.olinux.com.br/artigos/393/1.html
  • Anonimo scrive:
    comunque
    Io ho avuto necessità di rivolgermi a Microsoft.Di una gentilezza e rapidità: UNICHEXP bella bestia.
    • Anonimo scrive:
      Re: comunque
      - Scritto da: Pamela Vera


      Io ho avuto necessità di rivolgermi a
      Microsoft.
      Di una gentilezza e rapidità: UNICHEBenissimo, ma messo cosi' mi sembra un argomento a sfavore di Microsoft: ti potrei rispondere che allora e' meglio usare il mac os visto che io, in 15 anni, (esperienza personale per esperienza personale) non ho mai avuto la Necessita' di rivolgermi a Apple: che siano gentili o rapidi importa poco se non hai bisogno di loro :)A parte gli scherzi probabilmente intendevi dire che e' meglio affidarsi ad una azienda che sa offrire supporto di ottimo livello, credo. Il supporto e' vitale ma lo e' anche scegliere il prodotto piu' adatto alle proprie esigenze: office e xp a scuola mi sembrano fuori luogo, io userei linux o mac, o al limite versioni di windows precedenti, meno performanti ma piu' collaudate e adatte ai pc che compongono le tipiche reti scolastiche.
      • Anonimo scrive:
        Re: comunque
        - Scritto da: Marcello


        - Scritto da: Pamela Vera





        Io ho avuto necessità di rivolgermi a

        Microsoft.

        Di una gentilezza e rapidità: UNICHE

        Benissimo, ma messo cosi' mi sembra un
        argomento a sfavore di Microsoft: ti potrei
        rispondere che allora e' meglio usare il mac
        os visto che io, in 15 anni, (esperienza
        personale per esperienza personale) non ho
        mai avuto la Necessita' di rivolgermi a
        Apple: che siano gentili o rapidi importa
        poco se non hai bisogno di loro :)

        A parte gli scherzi probabilmente intendevi
        dire che e' meglio affidarsi ad una azienda
        che sa offrire supporto di ottimo livello,
        credo. Il supporto e' vitale ma lo e' anche
        scegliere il prodotto piu' adatto alle
        proprie esigenze: office e xp a scuola mi
        sembrano fuori luogo, io userei linux o mac,
        o al limite versioni di windows precedenti,
        meno performanti ma piu' collaudate e adatte
        ai pc che compongono le tipiche reti
        scolastiche.Quasi quasi sembra che lavori per Microsoft.Detta così...
    • Anonimo scrive:
      Re: comunque
      - Scritto da: Pamela Vera
      XP bella bestia.Gia', da solo ti satura tutte le risorse del sistema. Con le applicazioni poi...Con la prossima versione di XP scordatevi di mantenere il PC attuale (anche se va bene per l' XP di oggi): dovrete ricomprarvelo ma non preoccupatevi... il nuovo XP sara' gia' preinstallato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Piantiamola di dire caz.....te
    Parole sante. Adesso dobbiamo solo farlo capire a quelli come lui: http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=90118&fid=37431
    • Anonimo scrive:
      Re: Piantiamola di dire caz.....te
      - Scritto da: A.C.
      Parole sante. Adesso dobbiamo solo farlo
      capire a quelli come lui:
      http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=90118Illuso!quello è perso.E non mi stupirei se fosse in realtà un _fanatico_ M$
    • Anonimo scrive:
      Re: Piantiamola di dire caz.....te
      - Scritto da: A.C.
      Parole sante. Adesso dobbiamo solo farlo
      capire a quelli come lui:
      http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=90118Dai che alla fine e' stato insultato da tutti i linuxari seri: cosa credete che gli utonti su linux non ci siano ? All'aumentare della facilita' di installazione aumenteranno sempre di piu'. Se qualsiasi idiota puo' infilare il ciddi ed avere la sua Mandrake funzionante, queste cose succedono; almeno per il tempo necessario al primo script kiddie di trovare il suo IP e formattargli la partizione ;)Perche' l'installazione e' una cosa, la configurazione e l''utilizzo sono un'altra.
    • Anonimo scrive:
      Re: Piantiamola di dire caz.....te
      - Scritto da: A.C.
      Parole sante. Adesso dobbiamo solo farlo
      capire a quelli come lui:
      http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=90118Dai che alla fine e' stato insultato da tutti i linuxari seri: cosa credete che gli utonti su linux non ci siano ? All'aumentare della facilita' di installazione aumenteranno sempre di piu'. Se qualsiasi idiota puo' infilare il ciddi ed avere la sua Mandrake funzionante, queste cose succedono; almeno per il tempo necessario al primo script kiddie di trovare il suo IP e formattargli la partizione ;)Perche' l'installazione e' una cosa, la configurazione e l''utilizzo sono un'altra.
  • Anonimo scrive:
    Io ho appena prestato Staroffice ad un amico
    Sono riuscito a convincerlo, e oggi lo installa....alla fine non è una questione di essere circondati o meno, con la concorrenza si può scegliere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho appena prestato Staroffice - Anch'io !
      - Scritto da: coccige_riflessivo
      Sono riuscito a convincerlo, e oggi lo
      installa....

      alla fine non è una questione di essere
      circondati o meno, con la concorrenza si può
      scegliere.un mio amico ingegnere mi ha ringraziato per avergli fatto cooscere StarOffice: ha risparmiato un sacco di Sghei, e ci ha comprato uno scanner nuovo!Fate conoscere le alternative: almeno vi farete molti amici :-)
  • Anonimo scrive:
    Circondati?
    Forse. Tuttavia non sono ancora sufficientemente concorrenziali con l'Open Source; ne riparliamo quando faranno pagare il costo del CD (e non un cent in piu').
    • Anonimo scrive:
      Re: Circondati?
      Indubbiamente il prezzo è nettamente favorevole ai prodotti opensource (anche se in questo caso penso più a software freeware come StarOffice, visto che OpenOffice non ha ancora release stabili). L'argomento "usatelo perchè lo userete al lavoro", però, è così convincente da coprire ampiamente questa differenza.Pochi però riflettono sul fatto che così la scuola diventerà un luogo di pubblicizzazione gratuita dei prodotti MS (a dire il vero la pagano pure) e un luogo di addestramento per futuri lavoratori(pure questo gratuito, molto + conveniente dei corsi ai neoassunti)piuttosto che un luogo di formazione di persone. Povera scuola...
      • Anonimo scrive:
        Re: RESPINGIAMO L' ATTACCO MICROSOFT
        Non cadiamo più nelle sue SOFFOCANTI TRAPPOLE per UTONTI.Liberiamocene una volta per tutte.Ora le alternative favorevole sotto tutti gli aspetti: TECNOLOGICI, SICUREZZA, ECONOMICI, si sono.Si chiamano OPEN SOURCE e LINUX.- Scritto da: Paolo Bernardi
        Indubbiamente il prezzo è nettamente
        favorevole ai prodotti opensource (anche se
        in questo caso penso più a software freeware
        come StarOffice, visto che OpenOffice non ha
        ancora release stabili). L'argomento
        "usatelo perchè lo userete al lavoro", però,
        è così convincente da coprire ampiamente
        questa differenza.
        Pochi però riflettono sul fatto che così la
        scuola diventerà un luogo di
        pubblicizzazione gratuita dei prodotti MS (a
        dire il vero la pagano pure) e un luogo di
        addestramento per futuri lavoratori(pure
        questo gratuito, molto + conveniente dei
        corsi ai neoassunti)piuttosto che un luogo
        di formazione di persone. Povera scuola...
        • Anonimo scrive:
          RESPINGIAMO L' ATTACCO MICROSOFT: Ma come ???
          - Scritto da: revenge
          Non cadiamo più nelle sue SOFFOCANTI
          TRAPPOLE per UTONTI.Quelli che la pensano come te, e come me, non ci cadono gia' adesso: sono gli utonti che non sanno nulla cui bisogna spiegare.
          Liberiamocene una volta per tutte.
          Ora le alternative favorevole sotto tutti
          gli aspetti: TECNOLOGICI, SICUREZZA,
          ECONOMICI, si sono.
          Si chiamano OPEN SOURCE e LINUX.Il grosso problema e' che M$ ha buoni commerciali (sicuramente piu' che buoni programmatori). Come possiamo combattere contro questi ?E se provassimo a fare i commerciali anche un po' noi ? Se iniziassimo a postare tranquille discussioni su opensource linux in cui si spiega qualcosa su linux ? Soprattutto in quei posti in cui solitamente e' bistrattato in favore di M$.Non so voi, ma io ho visto un forum dedicato alla scuola su www.repubblica.it; e visto che il sito e' un po' pro M$ mo provo a postare qualcosa pro linux sul forum.Se avete altri suggerimenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: RESPINGIAMO L' ATTACCO MICROSOFT: Ma come ???
            - Scritto da: Gray
            - Scritto da: revenge

            Non cadiamo più nelle sue SOFFOCANTI

            TRAPPOLE per UTONTI.
            Quelli che la pensano come te, e come me,
            non ci cadono gia' adesso: sono gli utonti
            che non sanno nulla cui bisogna spiegare.

            Liberiamocene una volta per tutte.

            Ora le alternative favorevole sotto tutti

            gli aspetti: TECNOLOGICI, SICUREZZA,

            ECONOMICI, si sono.

            Si chiamano OPEN SOURCE e LINUX.

            Il grosso problema e' che M$ ha buoni
            commerciali (sicuramente piu' che buoni
            programmatori). Come possiamo combattere
            contro questi ?

            E se provassimo a fare i commerciali anche
            un po' noi ? Se iniziassimo a postare
            tranquille discussioni su opensource linux
            in cui si spiega qualcosa su linux ?
            Soprattutto in quei posti in cui solitamente
            e' bistrattato in favore di M$.

            Non so voi, ma io ho visto un forum dedicato
            alla scuola su www.repubblica.it; e visto
            che il sito e' un po' pro M$ mo provo a
            postare qualcosa pro linux sul forum.Io ci ho provato ma non mi inserisce il nuovo messaggio !!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: RESPINGIAMO L' ATTACCO MICROSOFT: Ma come ???
            - Scritto da: Gray
            Il grosso problema e' che M$ ha buoni
            commerciali (sicuramente piu' che buoni
            programmatori). Come possiamo combattere
            contro questi ?Eh, quanto poco conosci il mondo delle aziende... La verità è che, come tutte le aziende, Microsoft i commerciali li ha e sono spesati dai margini sulla vendita del software (che ha margini senz'altro maggiori dell'hardware). Siccome Open Source non ha organizzazione non può permettersi sovracosti. E si basa tutto sulla coesione della comunità. E questa è la garanzia più labile che esista, per un'azienda. Cambia la moda e Linux diventa improvvisamente unsupported.

            E se provassimo a fare i commerciali anche
            un po' noi ? Se iniziassimo a postare
            tranquille discussioni su opensource linux
            in cui si spiega qualcosa su linux ?
            Soprattutto in quei posti in cui solitamente
            e' bistrattato in favore di M$.

            Non so voi, ma io ho visto un forum dedicato
            alla scuola su www.repubblica.it; e visto
            che il sito e' un po' pro M$ mo provo a
            postare qualcosa pro linux sul forum.Repubblica pro microsoft? Ma ci sei o ci fai? Hai mai letto gli articoli di Repubblica su Microsoft. Per farti un esempio, è l'unico giornale che abbia fatto una recensione su XP puntando l'articolo più sulla figura di MS come "grande fratello" che parlando di XP come SO.

            Se avete altri suggerimenti.Sì. Lassa perde!!
          • Anonimo scrive:
            Re: RESPINGIAMO L' ATTACCO MICROSOFT: Ma come ???
            - Scritto da: Darth VaderGrazie dell'opinione, ma e' una discussione tra fan di linux, i denigratori non verranno ascoltati.
          • Anonimo scrive:
            Re: RESPINGIAMO L' ATTACCO MICROSOFT: Ma come ???
            Allora andate su un forum che parli di Linux. Qui si parla di Office XP.- Scritto da: Gray
            - Scritto da: Darth Vader

            Grazie dell'opinione, ma e' una discussione
            tra fan di linux, i denigratori non verranno
            ascoltati.
          • Anonimo scrive:
            Re: RESPINGIAMO L' ATTACCO MICROSOFT

            Cambia la
            moda e Linux diventa improvvisamente
            unsupported. Difficile: la comunita' open source, che e' abituata ad avere il controllo sul proprio software, non abbandonera' mai linux per moda: potrebbe farlo per un'alternativa migliore (ma un OS, per essere alternativo a linux, dev'essere gratis e open source...). E anche in quel caso prima che il nucleo di "fanatici" del pinguino si convertano passeranno decenni, specie con i prezzi della connettivita' internet in discesa e il proliferare di computer obsoleti tramutati in server linux.Comunque, il topic e' la scuola: obbiettivo della scuola dovrebbe essere l'apprendimento dell'informatica di base, non l'uso di programmi, diffusi quanto si vuole, ma che non permettono di essere esaminati o modificati, che usano dati in formato proprietario, che necessitano di pc relativamente nuovi (si parla di xp, giusto?), che costano, che sono gli stessi usati a casa (coi ragazzini che vanno a installarsi worms e spyware per sfizio o per il compito in classe del giorno dopo). Anche perche' si rischia che il ragazzino incancrenitosi su Office si ritrovi fra qualche anno a lavorare con un software che usa l'intelligenza artificiale e/o il controllo vocale per l'interfaccia utente, e dei ctrl-s imparati a scuola non sappia cosa farsene.
          • Anonimo scrive:
            Re: RESPINGIAMO L' ATTACCO MICROSOFT: Ma come ???
            - Scritto da: Gray
            E se provassimo a fare i commerciali anche
            un po' noi ? Se iniziassimo a postare
            tranquille discussioni su opensource linux
            in cui si spiega qualcosa su linux ?
            Soprattutto in quei posti in cui solitamente
            e' bistrattato in favore di M$.Effettivamente l'idea di fare i commerciali nei posti dove non si parla di informatica non e' male.
          • Anonimo scrive:
            Re: RESPINGIAMO L' ATTACCO MICROSOFT: Ma come ???
            Questa e' una proposta ragionevole e sensata.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Circondati?

        Pochi però riflettono sul fatto che così la
        scuola diventerà un luogo di
        pubblicizzazione gratuita dei prodotti MS (a
        dire il vero la pagano pure) non solo dei prodotti m$...
        e un luogo di
        addestramento per futuri lavoratori(pure
        questo gratuito, molto + conveniente dei
        corsi ai neoassunti)piuttosto che un luogo
        di formazione di persone. Povera scuola...embe, ricordo lo scemo del villaggio globale ???poveri noi che la frequentiamo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Circondati?

          non solo dei prodotti m$...Hai ragione, ho scritto così solo perchè si parlava di M$ Office.
          poveri noi che la frequentiamo...Non potrebbero essere proprio gli studenti a proporre soluzioni diverse da quelle proprietarie ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Circondati?
        Così finalmente la scuola servrà a qualcosa di più che a farsi canne e fare politica.- Scritto da: Paolo Bernardi
        Indubbiamente il prezzo è nettamente
        favorevole ai prodotti opensource (anche se
        in questo caso penso più a software freeware
        come StarOffice, visto che OpenOffice non ha
        ancora release stabili). L'argomento
        "usatelo perchè lo userete al lavoro", però,
        è così convincente da coprire ampiamente
        questa differenza.
        Pochi però riflettono sul fatto che così la
        scuola diventerà un luogo di
        pubblicizzazione gratuita dei prodotti MS (a
        dire il vero la pagano pure) e un luogo di
        addestramento per futuri lavoratori(pure
        questo gratuito, molto + conveniente dei
        corsi ai neoassunti)piuttosto che un luogo
        di formazione di persone. Povera scuola...
        • Anonimo scrive:
          Re: Circondati?
          - Scritto da: Darth Vader
          Così finalmente la scuola servrà a qualcosa
          di più che a farsi canne e fare politica.Ovvero.. pubblicizzare prodotti M$ pagandoli pure profumatamente, bel progresso
          • Anonimo scrive:
            Re: Circondati?
            Magari imparare a usare qualcosa che esiste nel mondo reale.Ho studiato il Fortran e il Pascal quando il mondo fuori usava solo più il C e stava cominciando a usare il Visual Basic.Secondo te non era meglio che mi facessero vedere qualcosa che esisteva veramente al di fuori della mia facoltà?- Scritto da: §o§e


            - Scritto da: Darth Vader

            Così finalmente la scuola servrà a
            qualcosa

            di più che a farsi canne e fare politica.

            Ovvero.. pubblicizzare prodotti M$ pagandoli
            pure profumatamente, bel progresso
        • Anonimo scrive:
          Alle solite!
          - Scritto da: Darth Vader
          Così finalmente la scuola servrà a qualcosa
          di più che a farsi canne e fare politica.Smettila di buttarla sul politico o sul sociale ogni volta che si parla di M$ e alternative a M$.NON CENTRA NIENTE !!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Circondati?
      - Scritto da: Alessio Cecchin
      Forse. Tuttavia non sono ancora
      sufficientemente concorrenziali con l'Open
      Source; ne riparliamo quando faranno pagare
      il costo del CD (e non un cent in piu').L'ìimportante non è il prezzo, ma quanto è forte lo sconto.:-(((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((
    • Anonimo scrive:
      Re: Circondati?
      Questa è solo un'altra ammissione di MS che il SW Open Source è concorrenziale. Lo stanno attaccando su tutti i fronti: licenze e prezzo. Manca solo la qualità :o)
    • Anonimo scrive:
      Re: Circondati?
      - Scritto da: Alessio Cecchin
      Forse. Tuttavia non sono ancora
      sufficientemente concorrenziali con l'Open
      Source; ne riparliamo quando faranno pagare
      il costo del CD (e non un cent in piu').ai ragione peccato che office e uno standard, mentre i bide open sorcio sono più instabili della nitroglicerina (altro che office), e tuttiincompatibili tra loro, cosa faccio per andare in giro con i miei doc, esporto in html.il problema è che con la scusa che non costano i gruppi di sottosviluppati che li realizzano fanno il comodo loro (se non erro esistono vere guerre tra i vari gruppi di sviluppatori).
      • Anonimo scrive:
        Re: Circondati?
        - Scritto da: opentopo


        - Scritto da: Alessio Cecchin

        Forse. Tuttavia non sono ancora

        sufficientemente concorrenziali con l'Open

        Source; ne riparliamo quando faranno
        pagare

        il costo del CD (e non un cent in piu').

        ai ragione peccato che office e uno
        standard, mentre i bide open sorcio sono più
        instabili della nitroglicerina (altro che
        office), e tutti
        incompatibili tra loro, cosa faccio per
        andare in giro con i miei doc, esporto in
        html.
        il problema è che con la scusa che non
        costano i gruppi di sottosviluppati che li
        realizzano fanno il comodo loro (se non erro
        esistono vere guerre tra i vari gruppi di
        sviluppatori).Ma stai zitto che è meglio! Office è uno standard, certo, ma ti sei mai chiesto il perchè?Non c'entreranno niente le dannate politiche monopolistiche di Microsoft?E poi, che bello standard...uno standard che permette a chiunque conosce un po di Vb di incasinarti il computer da un qualunque documento creato in Office! Ma magari tu sei di quelli "amanti" di Office che in Access sanno usare solo le autocomposizioni, che Vb neanche sanno cosa è,e se hanno anche un minimo problema piuttosto che andare a mettere le mani nel codice rifanno tutto da capo!Scusa la sfogo, di solito non sono così polemico, ma le str...ate che hai scritto mi hanno fatto saltare i nervi.
Chiudi i commenti