Fuori le beta di Solaris 9 e StarOffice 6

In un solo giorno Sun rilascia le prime versioni beta di due dei sui prodotti chiave: Solaris 9 nel settore server e StarOffice 6 in quello desktop


Palo Alto (USA) – E’ un autunno davvero caldo questo per Sun visto che l’azienda sta portando avanti lo sviluppo di due importanti aggiornamenti del suo sistema operativo Unix, Solaris, e della sua suite per l’ufficio, StarOffice.

Gli utenti possono scaricare Solaris 9 Developer Early Access che altro non è se non la prima beta della prossima edizione del noto sistema operativo con cui Sun cerca di tenere a bada, nel settore enterprise, avversari come IBM, HP e Microsoft.

La nuova versione beta di Solaris 9 è disponibile per i processori UltraSPARC di Sun e le CPU Intel a 32 bit e, come il suo predecessore, sarà free per i server fino ad otto processori.

Sun sostiene che Solaris 9 contiene un miglior supporto ai sistemi multiprocessore con ottimizzazioni particolari per i nuovi server Starcat (fra cui l’appena annunciato Sun Fire 15K). Oltre a questo, Sun dichiara una maggiore sicurezza e l’aggiunta di ulteriori tool per la gestione del server.

La lista completa delle nuove funzionalità di Solaris 9 non è ancora stata rilasciata, e questa prima beta ne omette alcune, tuttavia le novità più importanti dovrebbero riguardare la possibilità, per gli amministratori, di installare il sistema senza sovrascrivere quello precedente (e dunque con la possibilità di ricaricare, in caso di necessità, la vecchia installazione), un più sofisticato controllo delle risorse della macchina, il supporto del protocollo di sicurezza Kerberos 5, la capacità di masterizzare CD audio.

Solaris 9 dovrebbe poi integrare un più profondo supporto a Linux per facilitare il porting di applicazioni fra i due mondi.

Sun, che da sempre sostiene la superiorità di Solaris su Linux, ribadisce, per voce di Bill Moffett, product line manager per Solaris, che “Linux è eccellente, ma nessuno sta costruendo macchine Linux da 72 processori. Noi stiamo replicando le API di Linux così che sia più facile per gli sviluppatori portare applicazioni Intel verso i sistemi Solaris SPARC”.

Il rilascio della versione definitiva di Solaris 9 è previsto per la prima metà del 2002.


Tempo di beta anche per StarOffice 6, disponibile per il download qui , la suite per l’ufficio open source in grado di girare su Solaris, Linux e Windows.

Nonostante sia sensibilmente in ritardo sulla tabella di marcia iniziale, in compenso StarOffice promette parecchie novità e migliorie, prime fra tutte il profondo supporto del formato XML, uno standard alla base della piattaforma Microsoft.NET ed ormai unanimemente riconosciuto come base comune per l’interoperabilità fra applicativi e piattaforme differenti.

La diretta conseguenza dell’adozione di XML è la possibilità, per StarOffice 6, di salvare da qualunque applicativo file in formato compatibile con Office XP e con tutti gli altri applicativi che nel prossimo futuro aderiranno a questo standard.

L’altra grande miglioria della nuova suite è data dalla sua maggior leggerezza e modularità, caratteristica ottenuta caricando in memoria solo le componenti realmente necessarie, risparmiando così preziose risorse di sistema.

StarOffice 6.0 integrerà poi dialog box totalmente riviste, nuovi template e clip-art, ed un sistema di aiuto più esauriente e facile da consultare. Il desktop integrato nella suite, e oggetto in passato di numerose critiche da parte degli utenti, è stato eliminato in favore del supporto degli ambienti desktop nativi come GNOME per Linux, CDE per Solaris e Windows per i sistemi Microsoft.

Secondo Sun sarebbero già oltre 17.000 i clienti registrati al programma di beta testing di StarOffice 6, il cui rilascio è previsto per la prima metà del 2002.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Io ho la 640/128 TIN da 1 anno
    Io l'ho da 1 anno (Dolo - Venezia) e mi trovo benissimo.Ho 3 PC in rete .Costa 119.000/mese + IVA Il Router Eth/ADSL l'ho messo io perche' l'ho comperato su eBay pagandolo una pipa di tabacco.
  • Anonimo scrive:
    io ce l'ho! e l'ho disdettata..
    Se volete farvi una risata, fatevi dire la banda minima garantita che non e' pubblicizzata in nessun posto...."fino a 640K" non ha nessun significatopotevano dire anche "fino a 2giga" che tanto non li ragginge mai
  • Anonimo scrive:
    ADSL TELECOMITALIA
    Se vuoi informazioni Commerciali ed eventualmente firmare il contratto ADSL chiama Bruno 335.5644396
    • Anonimo scrive:
      Re: ADSL TELECOMITALIA
      - Scritto da: Bruno
      Se vuoi informazioni Commerciali ed
      eventualmente firmare il contratto ADSL
      chiama Bruno 335.5644396
  • Anonimo scrive:
    I vecchi TeleconomyADSL di un anno fa
    Mi collego a Ricky per il discorso Interbusiness:è un'altra cosa, favolosa: performance diverse, praticamente nessun limite di velocità. cota poco di + ma non c'è paragone!!!!!Conviene ai privati? di Rick del 06/10/01 (15:08)Il commerciale Interbusiness della ns. zona ci ha proposto una connettività ADSL con banda minima garantita di 600/128 al prezzo di L.112.000/mese e 250.000 di attivazione, con 1,5GB di traffico incluso e 80lire/MB per il resto. Incluso nel pacchetto, 8 indirizzi IP, email. Contrattando un pò siamo riusciti ad ottenere 2 mesi gratis (pari all'annullamento del costo attivazione) e lo spazio web.L'attivazione è possibile anche come privati.Un mio amico ha aderito quasi un anno fa a TeleconomyADSL in cui la banda è di 256/128 (questa volta massima); offerta con solo canone e nessuna tariffazione a consumo.A mio parere se non ti interessa avere 8 IP statici, per un privato conviene la Teleconomy in quanto non hai sorprese in caso di consumi eccessivi.Tra l'altro mi ha detto che esegue download regolarmente a 30Kb/s senza mai avere avuto rallentamenti di alcun genere.Infine una considerazione: quando si parla di "Banda minima garantita" non dimentichiamoci che è la banda dal tuo router/modem ADSL a quello di mamma Telecom.... dopodichè si potrebbe pure andare a 2K/sec....
    • Anonimo scrive:
      Teleconomy - ADSL a Mega
      La differenza si vede eccome!!!!E' vero che non c'è solo il canone ma in tre mesi non ho ancora avuto ulteriori costi per il consumo....quindi.
  • Anonimo scrive:
    803900 Il numero TI per Larga Banda professionale
    E' gratuito e ci mette in contatto con i professionisti dell'offerta Professionale.Ampia gamma, Servizio, Caring.. insomma tutto un'altra cosa.
  • Anonimo scrive:
    E la Neteconomy smart?
    Nell'offerta Neteconomy di Telecom Italia c'e' (o c'era?) anche la Neteconomy SMART che ha caratteristiche simile a qulla GROUP (IP statico, 640/128, banda garantita, ...) ma a condizioni economiche decisamente piu' basse (L. 150.000 mese). Quello che non capisco e' che ogni qualvolta chiedo informazioni in Telecom Italia su questo contratto, sono veramente in pochi a conoscerne l'esistenza e francamente non capisco come la posizionano rispetto, appunto, a quella GROUP.Qualcuno mi sa rispondere?
  • Anonimo scrive:
    Conviene ai privati?
    Il commerciale Interbusiness della ns. zona ci ha proposto una connettività ADSL con banda minima garantita di 600/128 al prezzo di L.112.000/mese e 250.000 di attivazione, con 1,5GB di traffico incluso e 80lire/MB per il resto. Incluso nel pacchetto, 8 indirizzi IP, email. Contrattando un pò siamo riusciti ad ottenere 2 mesi gratis (pari all'annullamento del costo attivazione) e lo spazio web.L'attivazione è possibile anche come privati.Un mio amico ha aderito quasi un anno fa a TeleconomyADSL in cui la banda è di 256/128 (questa volta massima); offerta con solo canone e nessuna tariffazione a consumo.A mio parere se non ti interessa avere 8 IP statici, per un privato conviene la Teleconomy in quanto non hai sorprese in caso di consumi eccessivi.Tra l'altro mi ha detto che esegue download regolarmente a 30Kb/s senza mai avere avuto rallentamenti di alcun genere.Infine una considerazione: quando si parla di "Banda minima garantita" non dimentichiamoci che è la banda dal tuo router/modem ADSL a quello di mamma Telecom.... dopodichè si potrebbe pure andare a 2K/sec....
  • Anonimo scrive:
    LE OFFERTE TELECOM SONO QUA'
    Nel mio caso è già un pò di tempo che sono a conoscenza delle offerte telecom ed i prezzi sono qui :http://www.interbusiness.it/ibss/ser/index_ser.htmlC'è anche la possibilità di non avere il router in comodato ed in questo caso il canone diminuisce.Mentre nell'offerta netspeed di interbusiness è il personale incaricato che contratta il prezzo con il possibile utente.Ad ogni modo il canone mensile di netspeed si dovrebbe aggirare sul milione al mese.http://www.interbusiness.it/ibss/ibs/index_ibs.html
  • Anonimo scrive:
    Come è grande questa telecom
    Ciao a tutti, sono un Business agent Telecom ed in particolare Datacom per l'offerta dati. vorrei fare un po' di chiarezza.Telecom si distinge in due gruppi VoiceCom e Datacom.VoiceCom si occupa della fonia, ma ha anche a listino alcune ADSL (Be Broad Band, teleconomy,ecc ...) offerte che per lo più possono essere offerte anche ai privati e che sono caratterizzate da uin livello qualitativo molto basso.Poi esiste Datacom che si occupa di dati per l'utenza professionale e quì si distinguono altri due operatori E-business Solution e Datasolution partner. Ebusiness solution offre offerte di connettività associate ad applicazioni (portali aziendali, ...) e sono quelli a cui si è rivolto probabilmente il lettore che ha scritto la lettera. la DataSolution ha due gruppi di offerte le Neteconomy Group, multigroup e sat e il listino Interbusiness nel quale compare l'offerta Easynet che ha un costo di 120000 mese con profilo di banda garantita da 128kbit e tarifazzione superiore a 1,4 Gbyte di 80L al Mbyte.La mia agenzia vende queste offerte: Neteconoy+Interbusiness, di offerte a scavare ce ne sono un'infinitàCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: Come è grande questa telecom
      - Scritto da: Matteo Arru
      Telecom si distinge in due gruppi VoiceCom e
      Datacom.
      VoiceCom si occupa della fonia, ma ha anche
      a listino alcune ADSL (Be Broad Band,
      teleconomy,ecc ...) offerte che per lo più
      possono essere offerte anche ai privati e
      che sono caratterizzate da un livello
      qualitativo molto basso.
      Poi esiste Datacom che si occupa di dati per
      l'utenza professionale e quì si distinguono
      altri due operatori E-business Solution e
      Datasolution partner.Il problema iniziale non verte sulla suddivisione della forza di vendita di Telecom, quanto sul fatto che dallo sportello telefonico più banale, ovvero il 187, non sia possibile non dico avere un quadro completo dell'offerta Telecom, ma neanche venire correttamente indirizzati alle persone giuste per il tipo di richiesta.L'unica cosa che riesco a immaginare in un quadro come questo, visto il proliferare di sezioni e sottosezioni che si occupano ufficialmente di 'clientela diversa', è che ogni sezione agisca staccata dalle altre e che spesso e volentieri si pestino i piedi l'una con l'altra. Per quanto riguarda le offerte ADSL a 'livello qualitativo molto basso' mi piacerebbe sapere su cosa si basa questa affermazione, visto che continuo a vedere linee ADSL a 'livello qualitativo basso' che invece vanno come un treno, al pari di quelle a 'livello qualitativo alto' con banda garantita e tariffa a traffico. E questo non solo su aree appena coperte, ma anche su linee attivate più di un anno fa, ove ormai la rete dovrebbe lavorare a regime e non essere mezza vuota.
  • Anonimo scrive:
    Easy Net la tariffa a consumo
    La tariffa a consumo menzionata nell'articolo é la easynet, ha un canone mensile di 160'000 + IVA e comprende 1,4 Gbyte di traffico ed il router. Il traffico in eccesso viene fatturato a 80 lire al Mb
  • Anonimo scrive:
    ADSL NetEconomy Group
    Occore precisare che l'indirizzo IP statico pubblico, di cui si parla nell'offerta, non e' utilizzabile per servizi propri. Mi spiego meglio: la Telecom, a corredo dell,offerta, fornisce anche un router (Alcatel Speed Touch PRO) configurato in modo che l'indirizzo IP sia associato al router, non alle macchine che si collegano ad Internet (NAT). Benche'sia possibile materialmente reindirizzare il traffico IP dal router alle macchine poste nella rete locale (per installare per esempio un server http o un server di posta etc.), Telecom vieta questo sul contratto, impedendo all'utente di apportare modifiche alla configurazione del router!I commerciali Telecom o i suoi agenti, queste cose evitano di dirle o addiritura non le sanno.
  • Anonimo scrive:
    Cosa Strana!!!!
    Mi hanno telefonato dalla Telecom dicendo se volevo aderire a 2 mesi gratis di ADSL, cosi anche ad altri amici miei. Tuttavia la cosa strana è che primo hanno chiamato a me e al mio amico attorno alle 9 e 30, orario in cui di solito non vi e nessuno negli uffici e inoltre ho chiamato la telecom e mi ha detto di non occuparsene lei e che non sapeva neanche qualche recapito telefonico.Io penso che sia una delle solite MEGA TRUFFE organizzate dalla Telelecom, vedi le segreterie attivate senza autorizzazione ecc ecc.Voi che ne pensate, mi sa che non accettto perche penso che ci sia qualcosa sotto, poi spuntano che si deve pagare.DELLA TELECOM NON C'è DA FIDARSI
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa Strana!!!!
      Io personalmente non ho aderito perchè ormai sono prevenuto su tutto ciò che proviene da Telecom; però un mio amico l'ha preso in prova e, scaduti i due mesi, non riesce a darglielo indietro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa Strana? Non tanto

      Mi hanno telefonato dalla Telecom dicendo se
      volevo aderire a 2 mesi gratis di ADSL, cosi
      anche ad altri amici miei....
      ...inoltre ho chiamato la telecom e mi ha detto
      di non occuparsene lei e che non sapeva
      neanche qualche recapito telefonico.
      Io penso che sia una delle solite MEGA
      TRUFFE organizzate dalla Telelecom, vedi le
      segreterie attivate senza autorizzazione ecc
      ecc.Non sei una persona abbatanza informata sull'argomento: Telecom e' molto grande e ha molte teste. Inoltre si serve di una fitta rete di rivenditori autorizzati, che a pieno diritto possono citare il nome Telecom nelle loro promozioni. Del numero e dell'identita' di questi rivenditori un qualsiasi operatore Telecom non e' di certo a conoscenza.Evidentemente e' stato un rivenditore a telefonare.
      Voi che ne pensate, mi sa che non accettto
      perche penso che ci sia qualcosa sotto, poi
      spuntano che si deve pagare.Beh, il contratto lo DEVI leggere, senno' sei uno sprovveduto. Quello che c'e' scritto e' l'unica cosa che conta.
      DELLA TELECOM NON C'è DA FIDARSIPerche', dell'ENEL ti fidi? Di nessuno c'e' da fidarsi.Quanto alla offerta fantasma di Telecom, tale offerta non e' fantasma, si tratta dell'offerta denominata Easynet che probabilmente e' solo poco nota al grande pubblico e a Punto Informatico. Si tratta di un pacchetto che come dice P.I. dispone di 600/128 kb/s e ha un sistema di addebito non sulla base di un canone mensile, ma sul consumo.Cercando su Google "easynet adsl telecom" trovo quelli che sembrano essere due rivenditori che espongono chiaramente prezzi e caratteristiche (scelgo a caso, si astengano i dietrologi ed i maligni e i soliti bilisi "tu-vuoi-fare-pubblicita'"):http://www.caerenet.it/adsl/easynet.htmhttp://www.cnanet.it/largabanda.htmIl problema della scoperta tardiva di questa offerta sta piu' probabilente nella confusione che regna sovrana tra i pacchetti offerti da Telecom che cambiano nome e caratteristiche con enorme velocita'; inoltre hanno nomi poco indicativi e difficili da ricordare e non sono proposti da un unica statuaria Telecom, ma da divisioni specializzate nella proposte commerciali di trasmissione dati.Insomma telecom non mi sta simpatica (no, non ci lavoro), ma un po' di chiarezza su come funziona aiuta a non gridare troppo "al lupo!" ed apparire cosi' sciocchi ed impreparati.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa Strana!!!!
      scusa carruzzu, non dico che dovremmo esprimerci come premi nobel, ma del tuo intervento non si capisce un cazzo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa Strana!!!!
      Ciao, scusa se con un pò di ritardo,la cosa non è strana .Almeno per me ed un mio amico :io ho provato questa offerta ,che scade adesso dopo due mesi abbondanti di prova ,e l'unica cosa negativa è ,come dicono tutti,la velocità che varia da 0 a30 Kbs in modo estremamente vario =media 10/15 Kbs.Naturalmente per me non vale la pena di spendere 100000 al mese per avere un servizio così schifoso.
  • Anonimo scrive:
    Il Numero giusto è NV 803900
    Il Numero giusto è NV 803900
  • Anonimo scrive:
    L'offerta fantasma dell'ADSL Telecom
    Non è un fanatsma, è l'offerta per la Clientela di tipo Professionale e per chi ha bisogno di soluzioni performanti.Il Numero Verde 803900 è il canale che veicola le offerte Neteconomy, oggi SpeedWay, e molto altro.Sul sito http://www.interbusiness.it/ è disponibile l'ampio ventaglio di offerta.
  • Anonimo scrive:
    l'offerta di tin mi sembra chiara
    ho visitato il sito:http://tin.virgilio.it/ e ho trovato ADSL V-PRO e ADSL V-SPEEDQuale e' il problema?Fabio
    • Anonimo scrive:
      Re: l'offerta di tin mi sembra chiara
      Appunto, io uso ADSL 640 con Tin da un anno e passa, non vedo dove stia la notizia, a meno che non si parlli anche di traffico telefonico incluso...
  • Anonimo scrive:
    Easy Net
    L'offerta a consumo di Telecom si chiama Easy Net, costa 112.000 lire iva esclusa al mese, il noleggio del router viene proposto a lire 80.000 al mese, il traffico incluso nella connessione è di 1,4 GB e oltre si pagano lit. 80+iva per ogni MB. Ovviamente molti provider le rivendono installando loro i router (a costi anche inferiori, a volte) e soprattutto gestendo in prima persona i guasti, in modo da evitare ai clienti finali di doversi rivolgere al famigerato 187.
  • Anonimo scrive:
    Eppure Rispondono
    Se devo contatare telecom come privato, ho diverse difficolta', mentre se devo contattarli come azienda non c'e' problema.Via spiego: Se ho un problema a casa chiam il 187 e se non fai 2 o 3 ore di prove per parlare con un operatore ti attacchi;Mentre se chiamo dall'azienda, detto fatto. In considerazione che come azinda siamo clienti Top e paghiamo un tutor telecom, con regolare fattura, telecom si mette sempre a disposizione, vedi ISDN, ADSL, Linee Dedicate etc..Allora c'e' proprio da pensareQ U A N T O S P E N D I, M A N G I
    • Anonimo scrive:
      Re: Eppure Rispondono
      secondo me il principio è giusto...se sei un buon cliente ti seguo meglio, se sei mediocre ti seguo abbastanza bene e se sei un normale cliente ti seguo a un livello NORMALE.per telecom NORMALE=INESISTENTE il problema è questo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Eppure Rispondono
      - Scritto da: Fabrizio Spoto
      Se devo contatare telecom come privato, ho
      diverse difficolta', mentre se devo
      contattarli come azienda non c'e' problema.
      Via spiego: Se ho un problema a casa chiam
      il 187 e se non fai 2 o 3 ore di prove per
      parlare con un operatore ti attacchi;
      Mentre se chiamo dall'azienda, detto fatto.Ma va, come fai? Aspetto anch'io 2 ore al 187 se ci sono problemi...e chiamo da Telecom Italia Lab...
  • Anonimo scrive:
    4 mesi...
    ... per l'attivazione del 640 e per i reclami tutto giusto sul 187 e Tin: tutti si lanciavano le accuse senza prendersi mai le responsabilita'. Pero' devo dire che va come una scheggia....
  • Anonimo scrive:
    e chi e' cosi' fesso da spendere 2.500.000annuali?
    cara la mia telecom, non prendero' mai i tuoi servizio finche' ti ostinerai a tenere i prezzi cosi' alti e ad inchiappettare i provider flat.fottiti!
  • Anonimo scrive:
    A prescindere...
    Ma dico io, è possibile che per parlare con telecom si debba perdere, a volte mezze giornate per poi non concludere niente? Ammesso che ti rispondano, (parlo del 187, 188) ti dicono: attenda un attimo, e poi non riprendono più lasciandoto come un porco ad aspettare inutilmente! Ma non è solo il 188. Ho provato a chiamare i seguenti numeri:091 7501111 (UNITA' TERRITORIANE CLIENTI SICILIA)Non risponde mai. Fate la prova per credermi.Il 177 (reclami) non esiste più da tempo, mentre l'elenco telefonico lo porta ancora!La direzione generale, 06 36881, dopo vari tentativi, ha risposto e laconicamente mi ha dato il numero del responsabile per la Sicilia e anche questo non risponde mai. E' assolutamente VERGOGNOSO!Infine non è possibile avere nemmeno il numero del fax dell'Agenzia Telecom di Messina!! Chi te lo da??Il nervosismo che creano agli utenti è estremo e assoluto! Vorrei davvero che Telecom sparisse completamente dall'Italia!!! Capitemi!!!
  • Anonimo scrive:
    numero verde di Telecom Soluzioni Dati
    ...Caro PI, si potrebbe conoscerlo questo prezioso numero arcano?
    • Anonimo scrive:
      Re: numero verde di Telecom Soluzioni Dati
      - Scritto da: Artemis
      ...Caro PI, si potrebbe conoscerlo questo
      prezioso numero arcano?Per le informazioni il numero è 800 080082per i guasti 803189
      • Anonimo scrive:
        Re: numero verde di Telecom Soluzioni Dati
        In Numero Verde corretto per le Soluzioni Dati e' 803.900.L'altro numero e' vecchio....
    • Anonimo scrive:
      Re: numero verde di Telecom Soluzioni Dati
      arcano, ma chi se lo incula er cane!
  • Anonimo scrive:
    Telecom non conosce il termine professionalità !
    Ancora una volta Telecom dimostra al mondo intero di essere la peggiore società di dati e telefonia della nostra Galassia.Non capiranno mai che non tutti i loro clienti sono dei polli. Sono anni che Telecom ci prende in giro ! Finiamola ! Garante, associazioni consumatori, fate cessare questo scandalo di azienda !... non ci sono più (male)parole ...
  • Anonimo scrive:
    Domanda andreottiana
    Nella mia Zona, dal primo agosto è disponibile ADSL. Perchè i dealer Telecom la vendono, mentre quelli di altre aziende non possono ancora?a pensar male.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda andreottiana
      Insomma il gobbo avrà i suoi scheletri nell'armadio, ma la sapeva lunga!
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda andreottiana
      Perche' sulla tua centrale nessun operatore avra' acquistato accessi. Li comprano solo dove pensano si poterli rivendere facilmente.Credo che il numero delle cità con ADSL abbia appena superato le 400. Nessun operatore ne vanta altrettante, pur potendo comprare gli accessi da TI. Significa che gli altri operatori fanno delle scelte.Brescia va bene, Forlimpopoli meno...- Scritto da: coccige_stavolta_mi_denunciano
      Nella mia Zona, dal primo agosto è
      disponibile ADSL. Perchè i dealer Telecom la
      vendono, mentre quelli di altre aziende non
      possono ancora?

      a pensar male.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda andreottiana
        E perchè, nella maggior parte dei casi, TI fa un sacco di problemi a dare il servizio ad altri operatori ?A me sembra molto un "O con me, o ti boicotto"
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda andreottiana
          Mi sembrate un branco di galline che si azzuffano per un gallo che non esiste!Tranne Pix che forse qualcosa ne capisce siete un gruppo di cercatori di streghe più che di frequentatori di forum telematici.Ad oggi ci sono 783 ISP che rivendono servizi per TI, il cui unico scopo è quello di lucrare commercialmente sulla rivendita di pacchetti già pronti "chiavi in mano" di TI. Poichè sono scatole commerciali hanno tutto l'interesse di lagnarsi ogni due ore dall'Authority. TI stessa è un loro concorrente che in più ha la rete ed è in grado di gestirsi anche se solo in parte i problemi tecnici che ne derivano. Gli ISP invece non fanno altro che scaricare tali problemi su TI adossandone qualsiasi responsabilità. Ma oramai cc'è concorrenza, perchè qualcuno non si fà la sua rete? In fin dei conti Wind dopo essersi comprata Infostrada (con l'ennesimo aumento della nostra bolletta elettrica) ha i soldi e le capacità, invece per il mobile fà routing su Omnitel (gli unici seri insieme a TIM poichè Vodafone investe)..... Volete parlare seriamente allora fatemi casi puntuali con numeri e probelmi concreti che ne discutiamo!!!Altrimenti andate a parlare su paperino.it!
  • Anonimo scrive:
    tsk!
    Queste cose possono accadere solo in Italia..
Chiudi i commenti