Furto in casa Binance, CZ: 'Stavo dormendo'

Furto in casa Binance, CZ: 'Stavo dormendo'

L'attacco a BNB Chain e il bottino da 100 milioni: Binance conferma il furto e promette miglioramenti nella gestione degli incidenti.
L'attacco a BNB Chain e il bottino da 100 milioni: Binance conferma il furto e promette miglioramenti nella gestione degli incidenti.

Binance ha conosciuto settimane migliori rispetto a quella che si sta per chiudere. Il riferimento non è a un ennesimo crollo delle criptovalute come Bitcoin, sostanzialmente stabili nell’ultimo periodo, bensì a quanto avvenuto a BNB Chain. Il network ha volontariamente sospeso la propria attività dopo la scoperta di un exploit che ha colpito Binance Bridge, consentendo agli esecutori dell’attacco di sottrarre token per un equivalente pari a circa 100 milioni di dollari. Per tutti gli approfondimenti di natura tecnica rimandiamo a una nota condivisa dalla società.

BNB Chain: l’exploit e il furto a Binance

Sull’episodio è intervenuto anche Changpeng Zhao, fondatore e CEO del gruppo, confermando l’incidente e rassicurando gli utenti che i loro fondi non sono a rischio. In un altro post condiviso su Twitter, CZ racconta di essere stato svegliato nel cuore della notte e messo al corrente di quanto stava accadendo.

Piena trasparenza, stavo dormendo (sì, dormo).

Da qualche ora, BNB Chain ha ripreso a funzionare regolarmente. Il suo team si è scusato per l’accaduto, chiarendo che la decisione di sospendere l’attività è stata presa in conformità con le linee guida che ne regolano la governance, per cercare di contenere il problema e di porvi rimedio. Sono previsti miglioramenti anche su questo fronte. Al vaglio la possibilità di istituire una taglia per chi contribuirà a identificare il responsabile dell’azione.

Un nuovo meccanismo di governance on-chain sarà introdotto su BNB Chain, per contrastare possibili futuri attacchi e difenderci.

Abbiamo già citato che il bottino del furto messo a segno si attesta intorno ai 100 milioni di dollari. In realtà, i movimenti generati facendo leva sull’exploit ammontano a oltre 550 milioni di dollari, ma Binance sembra essere riuscita a congelarne gran parte evitando un trasferimento definitivo.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: BNB Chain
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 ott 2022
Link copiato negli appunti