Galileo, positivo il primo test

Risultato positivo per i primi test sulle capacità dei satelliti. Le verifiche effettuate dal Fucino danno l'ok per il network di geolocalizzaizone europeo

Roma – Nuovo, importante passo evolutivo per il progetto Galileo, la griglia satellitare che dovrebbe fare concorrenza al GPS statunitense per i servizi di geolocalizzazione in Europa e non solo: Spaceopal – joint venture fra l’italiana Telespazio e l’agenzia spaziale tedesca DLR-GfR – conferma di aver eseguito con successo i test sui primi due satelliti del network, lanciati in orbita nell’ottobre del 2011.

I test sono stati eseguiti presso il Centro Spaziale del Fucino, luogo dove sorge uno dei centri di controllo del progetto Galileo (Galileo Control Centre o GCC) per la gestione della missione e del segnale in arrivo dai satelliti.

Il GCC italiano è stato dunque il primo campo di prova delle funzionalità di Galileo: i tecnici hanno ricevuto e validato il segnale cifrato della rete verificandone funzionalità e performance, fase essenziale prima che il consorzio avvii la fornitura dei suo servizi (Public Regulated Services) a governi, organizzazioni di sicurezza e protezione civile.

Il nuovo test sui satelliti Galileo arriva dopo quello già svolto dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) a Redu, in Belgio. Oltre al GCC dell’altopiano aquilano, il network satellitare potrà contare su un altro centro di controllo presente in Germania, a Oberpfaffenhofen (Monaco di Baviera).

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pirate Party scrive:
    EVVIVA
    EVVIVA http://www.pp-international.net http://www.partito-pirata.it
  • matty scrive:
    nordici del pisello
    Paese ridicolo. Germania avanti un XXXXX.Preferisco tenermi il parlamento italiano.
    • KeS scrive:
      Re: nordici del pisello
      Bravo! Tieniti Bossi e vai su "forzasilvio.it".Ma perchè gli Italiani sono così disinformati, superficialied analfabeti????
      • krane scrive:
        Re: nordici del pisello
        - Scritto da: KeS
        Bravo! Tieniti Bossi e vai su "forzasilvio.it".
        Ma perchè gli Italiani sono così disinformati,
        superficiali ed analfabeti????Perche' quando provano ad informarsi trovano disinformazione, superficialita' ed analfabetismo.Guarda gia' solo come scrivono i "giornalisti", e se lo fai notare si offendono pure dicendo che non e' compito loro fare cultura (rotfl)
  • Surak 2.0 scrive:
    Jasmin Maurer
    Farsi venire il dubbio che chi si chiama "Jasmin" sia femmina, no?O forse credevate che il nome fosse il più maschile "Maurer"? Comunque qualunque cosa vada contro quell'immondizia che sono i Verdi è cosa buona e giusta, c'è da chiedersi però che tipo di gente sia quella che passa da due movimenti così diversi sebbene enytrambi basati su una buona dose di populismo facilone (sebbene non conosca il Partito Pirata tedesco nel suo particolare) e nonostante il Verdi tedeschi non raggiungano i livelli di puerilità di quelli nazionali (oltre che essere soprattutto un Partito di estrema sinistra (nel senso italiano del temine), mentre in Germania si alleano con chiunque (potenzialmente).Probabilmente raccolgono il voto giovanile non schierato
    • krane scrive:
      Re: Jasmin Maurer
      - Scritto da: Surak 2.0
      Farsi venire il dubbio che chi si chiama "Jasmin"
      sia femmina,
      no?
      O forse credevate che il nome fosse il più
      maschile "Maurer"?
      Comunque qualunque cosa vada contro
      quell'immondizia che sono i Verdi è cosa buona e
      giusta, c'è da chiedersi però che tipo di gente
      sia quella che passa da due movimenti così
      diversiSaranno tipo i politici italiani...
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Jasmin Maurer
        - Scritto da: krane
        c'è da chiedersi però che tipo di
        gente

        sia quella che passa da due movimenti così

        diversi

        Saranno tipo i politici italiani...Mi riferivo agli elettori.In Germania non ci sono politici "tipo i politici italiani", ci sono "tipo i politici tedeschi", la differenza è che quelli italiani fanno danni e fesserie consci che lo siano, mentre quelli tedeschi li fanno convinti
Chiudi i commenti