Gallery/ Le novità di Apple alla WWDC

Le immagini dei nuovi prodotti. Novità per i MacBook Air e soprattutto per i MacBook Pro. Fa il suo debutto il nuovo display Retina anche sui portatili della Mela

Clicca qui per conoscere le novità presentate da Apple alla WWDC

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • FirePrince scrive:
    Apple Maps batte Google Maps...
    ... negli esercizi commerciali: 100 milioni contro 80 milioni. Questo a chi diceva che Google non poteva essere superata, che Apple faceva male ad abbandonarla bla bla bla...
    • gnammolo scrive:
      Re: Apple Maps batte Google Maps...
      ahaahahahah bel modo di valutare una mappa! ahahahaahahha
    • crumiro scrive:
      Re: Apple Maps batte Google Maps...
      Cioè... ci sono più negozi e quindi va meglio?:D
    • federicco scrive:
      Re: Apple Maps batte Google Maps...
      si proprio fiche le mappe di applehttp://cache.gizmodo.it/wp-content/uploads/2012/06/errori_mappe_apple.jpgahahah
      • federicco scrive:
        Re: Apple Maps batte Google Maps...
        http://www.androidpit.com/apple-fail-good-luck-finding-anything-on-apple-s-new-maps-app
      • FirePrince scrive:
        Re: Apple Maps batte Google Maps...
        - Scritto da: federicco
        si proprio fiche le mappe di apple

        http://cache.gizmodo.it/wp-content/uploads/2012/06

        ahahahSai com'è, si chiama "beta" per un motivo. Però a parte qualche difetto di gioventù sono già più belle ed efficienti di quelle di Google. Ad esempio il paesino della Danimarca dove studio è molto più dettagliato nelle nuove mappe di Apple che non in Google Maps, ed è pute completamente in 3D.
        • federicco scrive:
          Re: Apple Maps batte Google Maps...
          ahahahbeta tester e contento! e a caro prezzo!ora vediamo cosa scrive un giornale a caso non certo per fandroid:http://www.macitynet.it/macity/articolo/Apple-Maps-emergono-i-primi-errori-e-le-imprecisioni-pi-o-meno-gravi/aA60830
    • gianfranco bellavista scrive:
      Re: Apple Maps batte Google Maps...
      perfetto, benissimo viva apple.. google beh, si rifara' , speriamo il piu' tardi possibile per ora , parteggiamo per apple. perche'? ...perche' e' cosi' , punto .gianfranco bellavista cosi' parlo'. arrivederla ..caro.
    • ruppolo scrive:
      Re: Apple Maps batte Google Maps...
      Le mappe di Apple sembrano inferiori ed Apple ha fatto bene ad abbandonare Google.
      • federicco scrive:
        Re: Apple Maps batte Google Maps...
        le mappe di apple sono un epic fail, anche macity arriva a fare delle critiche e ad insinuare dei dubbi:http://www.macitynet.it/macity/articolo/Apple-Maps-emergono-i-primi-errori-e-le-imprecisioni-pi-o-meno-gravi/aA60830e poi anche se un giorno dovessero funzionare, cosa ci avranno guadagnato gli utenti?ci avranno solo rimesso street view per avere in cambio delle mappe in pseudo-3d... bell'affare!
        • MacGeek scrive:
          Re: Apple Maps batte Google Maps...
          - Scritto da: federicco
          le mappe di apple sono un epic fail, anche macity
          arriva a fare delle critiche e ad insinuare dei
          dubbi:
          http://www.macitynet.it/macity/articolo/Apple-MapsNon lo chiamerei 'epic fail', ma concordo che non sembrano della stessa qualità per ora.
          e poi anche se un giorno dovessero funzionare,
          cosa ci avranno guadagnato gli
          utenti?Funzionalità che Google non 'concedeva' per tenersi il vantaggio competitivo su Android: cioè la navigazione vera e propria, ecc. Probabilmente la maggior integrazione con l'OS porterà altri vantaggi (API di sistema per sfruttarle).
          ci avranno solo rimesso street view per avere in
          cambio delle mappe in pseudo-3d...
          bell'affare!D'accordissimo su questo. Street View sarà difficilmente duplicabile.Comunque puoi usare Street-View da browser. E ormai anche la versione browser è ottimizzata per smartphone.Comunque questa è la prima versione delle mappe Apple, sono sicuro che miglioreranno.
          • federicco scrive:
            Re: Apple Maps batte Google Maps...
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: federicco

            le mappe di apple sono un epic fail, anche
            macity

            arriva a fare delle critiche e ad insinuare
            dei

            dubbi:


            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Apple-Maps

            Non lo chiamerei 'epic fail', ma concordo che non
            sembrano della stessa qualità per
            ora.Scusa MacGeek, tu sei un macaco intelligente e quello che dici ha senso, ma rispondevo a ruppolo che afferma che le mappe di apple sono superiori senza averle mai viste, soltanto per fede.
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple Maps batte Google Maps...
            - Scritto da: federicco
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: federicco


            le mappe di apple sono un epic fail,
            anche

            macity


            arriva a fare delle critiche e ad
            insinuare

            dei


            dubbi:





            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Apple-Maps



            Non lo chiamerei 'epic fail', ma concordo
            che
            non

            sembrano della stessa qualità per

            ora.

            Scusa MacGeek, tu sei un macaco intelligente e
            quello che dici ha senso, ma rispondevo a ruppolo
            che afferma che le mappe di apple sono superiori
            senza averle mai viste, soltanto per
            fede.E dov'è che avrei fatto tale affermazione? Poi vediamo chi è il macaco...
        • ruppolo scrive:
          Re: Apple Maps batte Google Maps...
          - Scritto da: federicco
          le mappe di apple sono un epic fail,Dagli almeno il tempo di uscire...
          anche macity
          arriva a fare delle critiche e ad insinuare dei
          dubbi:
          http://www.macitynet.it/macity/articolo/Apple-Maps

          e poi anche se un giorno dovessero funzionare,
          cosa ci avranno guadagnato gli
          utenti?La garanzia che le mappe continueranno a funzionare.Le mappe funzionano, infatti, non per opera dello spirito santo, ma grazie ad un contratto. Contratto che ha una scadenza.
          ci avranno solo rimesso street view per avere in
          cambio delle mappe in pseudo-3d...
          bell'affare!Pazienza, si rimedierà con il tempo.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Apple Maps batte Google Maps...
        Uh? Mi sembra contradditorio quello che scrivi.
        • ruppolo scrive:
          Re: Apple Maps batte Google Maps...
          - Scritto da: uno qualsiasi
          Uh? Mi sembra contradditorio quello che scrivi.Si, lo so. Però è così, Apple ha fatto bene a staccarsi da Google, come farà bene a staccarsi da Samsung.Dal momento che i rapporti con Google sono compromessi, sono solo i contratti che tengono in piedi servizi come Google Maps, per cui ogni volta che il contratto scade non ne è scontato il rinnovo. Senza rinnovo Apple (e si suoi clienti) si ritroverebbero "col XXXX per terra": non metti in piedi un servizio analogo in pochi giorni o settimane, e forse neppure in pochi mesi. Certo, a Google interessa affinché gli utenti iOS utilizzino i suoi servizi, ma fino a quando tale interesse peserà a sufficienza rispetto altri interessi, come Android? Se iOS restasse senza mappe, molti utenti sceglierebbero Android (che, tra l'altro, con le stesse mappe ci fa pure la navigazione stradale).Quindi, per il futuro di Apple (e quindi dei suoi clienti) è meglio che essa si renda indipendente dai suoi concorrenti.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Apple Maps batte Google Maps...
            Di solito sono pro google, ma non posso che approvare se apple decide di mettersi a supportare un sistema di mappe libere.
    • maxsix scrive:
      Re: Apple Maps batte Google Maps...
      - Scritto da: FirePrince
      ... negli esercizi commerciali: 100 milioni
      contro 80 milioni. Questo a chi diceva che Google
      non poteva essere superata, che Apple faceva male
      ad abbandonarla bla bla
      bla...Ti dico la mia.Secondo me Apple sta toppando alla grande in questo momento.Doveva proseguire lo sviluppo a luci spente e arrivare con un prodotto pronto e competitivo.Sento puzza, ma tanto che va a finire come Siri di cui a dire la verità non hanno fatto una gran figura.Visto che sono apple fan eh.
      • ruppolo scrive:
        Re: Apple Maps batte Google Maps...
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: FirePrince

        ... negli esercizi commerciali: 100 milioni

        contro 80 milioni. Questo a chi diceva che
        Google

        non poteva essere superata, che Apple faceva
        male

        ad abbandonarla bla bla

        bla...

        Ti dico la mia.
        Secondo me Apple sta toppando alla grande in
        questo
        momento.
        Doveva proseguire lo sviluppo a luci spente e
        arrivare con un prodotto pronto e
        competitivo.E se il contratto sta per scadere a breve?

        Sento puzza, ma tanto che va a finire come Siri
        di cui a dire la verità non hanno fatto una gran
        figura.

        Visto che sono apple fan eh.Con Siri hanno fatto una gran bella figura, nulla di simile esisteva prima, se non nei film di fantascienza. Non è perfetto? Non lo erano nemmeno i primi telefoni "cellulari".
        • crumiro scrive:
          Re: Apple Maps batte Google Maps...
          Esisteva già tutto prima.Era una app.Pensa un po' te quanto ne sai a proposito. :D
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple Maps batte Google Maps...
            - Scritto da: crumiro
            Esisteva già tutto prima.
            Era una app.

            Pensa un po' te quanto ne sai a proposito. :DNe so più di te e non mi pare di aver detto qualcosa che indichi che Siri non esistesse come app prima che lo adottasse Apple. Lo stesso Woz ha detto qualche giorno fa che, secondo lui, Siri prima funzionava un po' meglio.
          • crumiro scrive:
            Re: Apple Maps batte Google Maps...
            "nulla di simile esisteva prima".Gli effetti speciali...
          • maxsix scrive:
            Re: Apple Maps batte Google Maps...
            - Scritto da: crumiro
            "nulla di simile esisteva prima".
            Come sempre dimostri poco equilibrio nelle considerazioni (oltre una certa non conoscenza costante degli argomenti di cui si parla).Prima era un app, che lanciava altre app e non sempre funzionava a dovere per questioni di implementazione di iOS che non sto qua a spiegarti.Ora è a livello di OS con un implementazione scarsa, è vero, ma c'è (ad oggi non c'è ancora una API completa ma solo una gestione di attivazione si o no).
            Gli effetti speciali...Si quelli di Linux mint. Robone.
        • maxsix scrive:
          Re: Apple Maps batte Google Maps...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: maxsix

          - Scritto da: FirePrince


          ... negli esercizi commerciali: 100
          milioni


          contro 80 milioni. Questo a chi diceva
          che

          Google


          non poteva essere superata, che Apple
          faceva

          male


          ad abbandonarla bla bla


          bla...



          Ti dico la mia.

          Secondo me Apple sta toppando alla grande in

          questo

          momento.

          Doveva proseguire lo sviluppo a luci spente e

          arrivare con un prodotto pronto e

          competitivo.

          E se il contratto sta per scadere a breve?
          Ancora peggio. Come sempre si arriva al punto che si tocca l'acqua con il XXXX per prendere provvedimenti. Non so, non sono convinto.



          Sento puzza, ma tanto che va a finire come
          Siri

          di cui a dire la verità non hanno fatto una
          gran

          figura.



          Visto che sono apple fan eh.

          Con Siri hanno fatto una gran bella figura, nulla
          di simile esisteva prima, se non nei film di
          fantascienza. Non è perfetto? Non lo erano
          nemmeno i primi telefoni
          "cellulari".Niente da dire dal punto di vista tecnologico, anzi. Dico che la figura barbina sulle localizzazioni è stata fatta ed è innegabile.Una cosa intelligente sarebbe stata di lasciare siri dove era pronto e dove non era far uscire il 4s con la funzionalità non attivabile e con un giusto sconto. Poi quando era pronto immettere a pagamento il codice di sblocco su appstore, ovviamente a pagamento e per la differenza suddetta.E' solo una questione, chiamiamola, di correttezza.
  • MacGeek scrive:
    Wow, resolution indipendence FINALLY!
    Notizia che non mi aspettavo e passata apparentemente inosservata:[img]http://images.anandtech.com/doci/5998/Screen%20Shot%202012-06-11%20at%204.29.36%20PM.png[/img]Il nuovo MacBook Pro supporta a tutti gli effetti l'agognata resolution indipendece!!Non c'è solo la modalità "retina" sul nuovo MacBook, ma se ne possono scegliere altre!Mi sembra una notizia non di poco conto, visto che si parlava di questa tecnologia da anni su OS X ma non era mai stata implementata nelle release finali.
    • Claudio scrive:
      Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
      cioè, puoi cambiare risoluzione?
      • MacGeek scrive:
        Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
        - Scritto da: Claudio
        cioè, puoi cambiare risoluzione?Così pare. Guarda pure quant'è grosso quello screenshot!!
        • panda rossa scrive:
          Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: Claudio

          cioè, puoi cambiare risoluzione?

          Così pare. Guarda pure quant'è grosso quello
          screenshot!!Ne' piu' ne' meno come fare ctrl- e ctrl+ su FF.
          • MacGeek scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: Claudio


            cioè, puoi cambiare risoluzione?



            Così pare. Guarda pure quant'è grosso quello

            screenshot!!

            Ne' piu' ne' meno come fare ctrl- e ctrl+ su FF.E sì, perché un OS è browser, no?Se per questo quella funzione c'è su Safari ben prima che in FireFox.(intendo lo zoom pagina reale, non lo zoom solo del testo).
          • panda rossa scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: MacGeek


            - Scritto da: Claudio



            cioè, puoi cambiare risoluzione?





            Così pare. Guarda pure quant'è grosso
            quello


            screenshot!!



            Ne' piu' ne' meno come fare ctrl- e ctrl+ su
            FF.

            E sì, perché un OS è browser, no?No che non lo e' ma concettualmente non c'e' molta differenza tra visualizzare un oggetto su una applicazione mediante chiamate al SO, e visualizzare un oggetto sul browser mediante canvas HTML5Il browser puo' facilmente ridimensionare tutto, scalando gli oggetti.Il so del mac fa lo stesso.Ma nel momento in cui l'applicazione e' web based, non c'e' alcuna differenza concettuale se far fare la ridimensione al browser o al so.Quindi dove sarebbe l'innovazione e la novita'?
            Se per questo quella funzione c'è su Safari ben
            prima che in
            FireFox.
            (intendo lo zoom pagina reale, non lo zoom solo
            del testo).Mi fa piacere.E' una cosa utile.Ma se c'e' da ben prima, come mai ti stupisci se c'e' ancora, tanto da doverlo scrivere su PI?
          • MacGeek scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: panda rossa
            Mi fa piacere.
            E' una cosa utile.
            Ma se c'e' da ben prima, come mai ti stupisci se
            c'e' ancora, tanto da doverlo scrivere su PI?Perché su un OS non lo fa nessuno (che mi risulti).
          • nome e cognome scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!

            Perché su un OS non lo fa nessuno (che mi
            risulti).Perché è una XXXXXta... che senso ha scalare anche la grandezza dei controlli con tutti i problemi che lo scaling comporta? Al massimo quello serve ai disabili: la persona normale al massimo cambia la grandezza dei font.
          • panda rossa scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: panda rossa

            Mi fa piacere.

            E' una cosa utile.

            Ma se c'e' da ben prima, come mai ti
            stupisci
            se

            c'e' ancora, tanto da doverlo scrivere su PI?

            Perché su un OS non lo fa nessuno (che mi
            risulti).Lo faceva perfino win98.C'era una icona nel tray che selezionavi e cambiava la risoluzione.Certo, con le schede grafiche del tempo c'era poco da scegliere, e lo scaling invece che continuo era discreto: potevi passare da 640x480 a 800x600. Ma il concetto e' quello.Oggi che i proXXXXXri grafici lo permettono, e le schede video forniscono una enormita' di punti, la cosa e' possibile in modo piu' fluido e meno pixelloso.
          • MacGeek scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: panda rossa


            Mi fa piacere.


            E' una cosa utile.


            Ma se c'e' da ben prima, come mai ti

            stupisci

            se


            c'e' ancora, tanto da doverlo scrivere
            su
            PI?



            Perché su un OS non lo fa nessuno (che mi

            risulti).

            Lo faceva perfino win98.
            C'era una icona nel tray che selezionavi e
            cambiava la risoluzione.
            Certo, con le schede grafiche del tempo c'era
            poco da scegliere, e lo scaling invece che
            continuo era discreto: potevi passare da 640x480
            a 800x600. Ma il concetto e' quello.Il concetto è che come al solito non hai capito niente.
          • panda rossa scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: MacGeek


            - Scritto da: panda rossa



            Mi fa piacere.



            E' una cosa utile.



            Ma se c'e' da ben prima, come mai
            ti


            stupisci


            se



            c'e' ancora, tanto da doverlo
            scrivere

            su

            PI?





            Perché su un OS non lo fa nessuno (che
            mi


            risulti).



            Lo faceva perfino win98.

            C'era una icona nel tray che selezionavi e

            cambiava la risoluzione.

            Certo, con le schede grafiche del tempo c'era

            poco da scegliere, e lo scaling invece che

            continuo era discreto: potevi passare da
            640x480

            a 800x600. Ma il concetto e' quello.

            Il concetto è che come al solito non hai capito
            niente.Il dubbio che tu non sappia farti capire non ti sfiora neanche un po'?
          • aphex twin scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            No no , sei tu che sei de coccio!
          • panda rossa scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: aphex twin
            No no , sei tu che sei de coccio!Intanto spiegazioni non ne arrivano...
          • FinalCut scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex twin

            No no , sei tu che sei de coccio!

            Intanto spiegazioni non ne arrivano...Panda... sul serio... se tu che proprio non capisci... ma lo fa apposta per creare flame?http://en.wikipedia.org/wiki/Resolution_independenceTi dico che io userò la RI sul mio MacMini attaccato alla HDTV. In questo modo potrò avere la GUI facilmente leggibile anche a 1080p mantenendo quindi la massima qualità possibile anche durante la riproduzione dei film.(apple)(linux)
          • Rover scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            Per me ha capito meglio Panda dei vari macfan.Comunque, dal link sopra indicato, esplicito questo:OS XApple has included some support for resolution independence in earlier versions of OS X (formerly Mac OS X), which could be demonstrated with the developer tools Quartz Debug, which included a feature which allows the user to scale the interface. However, the feature was incomplete, as some icons will not show (such as in System Preferences), UI elements were displayed at odd positions and certain bitmap GUI elements are not scaled smoothly.[1] On June 11, 2012, Apple introduced the 2012 MacBook Pro with a new retina display (2880×1800), which doubles the resolution of OS X in every direction.[2]The Mac OS X 10.5.2 System Preferences dialog, non-scaled (left) and scaled (right)[edit]Microsoft WindowsMicrosoft Windows has supported DPI aware programs since Windows Vista[3] and allows user specified DPI settings for the windowing interface[4]The Windows Presentation Foundation from Microsoft, and consequently, WPF applications, are also designed to be resolution-independent.
          • panda rossa scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: aphex twin


            No no , sei tu che sei de coccio!



            Intanto spiegazioni non ne arrivano...

            Panda... sul serio... se tu che proprio non
            capisci... ma lo fa apposta per creare
            flame?

            http://en.wikipedia.org/wiki/Resolution_independenIn quella pagina che mi hai indicato leggo:"As early as 1978, the typesetting system TeX due to Donald Knuth introduced resolution independence into the world of computers."Da cui emergono due cose:1) nel 1978 jobs e woz manco si conoscevano.2) TeX e' open source.Chiusa parentesi.Che cosa stavamo dicendo?
            Ti dico che io userò la RI sul mio MacMini
            attaccato alla HDTV. In questo modo potrò avere
            la GUI facilmente leggibile anche a 1080p
            mantenendo quindi la massima qualità possibile
            anche durante la riproduzione dei
            film.Buon per te.Ma per quale motivo non dovrebbe essere altrimenti leggibile qualcosa a 1080p ?
          • FinalCut scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: panda rossa
            Buon per te.
            Ma per quale motivo non dovrebbe essere
            altrimenti leggibile qualcosa a 1080p
            ?Prendi una HDTV da 60", siediti a 3 metri e mezzo di distanza, vedrai che anche se hai 10/10 farai fatica a leggere cose piccole.Io oggi uso il 720p quando ne faccio un utilizzo da "PC" (perchè è tutto più grande e si legge meglio) e 1080p quando devo vedere un film HD, ma switchare mi rompe le balle e a 720p lo schermo è troppo piccolo per alcune applicazioni che protestano se non hai almeno un 1024 di altezza.Lo vedi che non capisci?(apple)(linux)
          • panda rossa scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: panda rossa

            Buon per te.

            Ma per quale motivo non dovrebbe essere

            altrimenti leggibile qualcosa a 1080p

            ?

            Prendi una HDTV da 60", siediti a 3 metri e mezzo
            di distanza, vedrai che anche se hai 10/10 farai
            fatica a leggere cose
            piccole.Ho un monitor da 20" e mi siedo a 1 metro.Dovrebbe essere lo stesso, giusto?Metto a 1024, che e' piu' o meno come il tuo 1080.Un font di corpo 12 lo leggo bene.Se lo metto a corpo 10, alcune lettere le devo cominciare ad indovinare.Se lo metto a corpo 8 comincio ad avere problemi.
            Io oggi uso il 720p quando ne faccio un utilizzo
            da "PC" (perchè è tutto più grande e si legge
            meglio) e 1080p quando devo vedere un film HD, ma
            switchare mi rompe le balleCapirai. Premere un tasto sul telecomando.
            e a 720p lo schermo è
            troppo piccolo per alcune applicazioni che
            protestano se non hai almeno un 1024 di
            altezza.Bella roba!Una applicazione non deve mai permettersi di protestare.O si adatta a quello che c'e', oppure neanche parte.
            Lo vedi che non capisci?Io ci sto provando a capire, ma effettivamete ancora non capisco di che cosa stiamo parlando.Non ci trovo niente di strano io nel cambio di risoluzione del monitor.

            (apple)(linux)
          • FinalCut scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: FinalCut

            - Scritto da: panda rossa


            Buon per te.


            Ma per quale motivo non dovrebbe essere


            altrimenti leggibile qualcosa a 1080p


            ?



            Prendi una HDTV da 60", siediti a 3 metri e
            mezzo

            di distanza, vedrai che anche se hai 10/10
            farai

            fatica a leggere cose

            piccole.

            Ho un monitor da 20" e mi siedo a 1 metro.
            Dovrebbe essere lo stesso, giusto?Manco per niente. Ho monitor da 27", 32", 20".Ad un metro (o anche più) 2560x1440 pixel li vedi chiaramente e senza problemi, leggi tutto senza sforzare la vista.Un 1080p a tre metri anche se su un 60" è un discorso diverso. Sforzi la vista a leggere una pagina come il forum di PI.

            switchare mi rompe le balle

            Capirai. Premere un tasto sul telecomando.Lo vedi che non capisci? Come fai a switchare la TV? devi switchare la risoluzione sul Mac collegato.E anche se è solo un click mi rompe dover cambiare, chiaro?Magari stai sul divano abbracciato alla tua donna con il telecomando in mano e scopri di essere a 720p....


            e a 720p lo schermo è

            troppo piccolo per alcune applicazioni che

            protestano se non hai almeno un 1024 di

            altezza.

            Bella roba!
            Una applicazione non deve mai permettersi di
            protestare.
            O si adatta a quello che c'e', oppure neanche
            parte.Infatti non parte... bella roba


            Lo vedi che non capisci?

            Io ci sto provando a capire, ma effettivamete
            ancora non capisco di che cosa stiamo
            parlando.
            Non ci trovo niente di strano io nel cambio di
            risoluzione del
            monitor.
            tranne che il monitor è una TV in salotto e che non c'è una scrivania davanti, ma solo mouse e tastiera wireless non sempre raggiungibili dato che esiste una cosa chiamata "Apple Remote" per comandare i Mac in quelle situazioni...Chiaro?(apple)(linux)
          • panda rossa scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: FinalCut


            - Scritto da: panda rossa



            Buon per te.



            Ma per quale motivo non dovrebbe
            essere



            altrimenti leggibile qualcosa a
            1080p



            ?





            Prendi una HDTV da 60", siediti a 3
            metri
            e

            mezzo


            di distanza, vedrai che anche se hai
            10/10

            farai


            fatica a leggere cose


            piccole.



            Ho un monitor da 20" e mi siedo a 1 metro.

            Dovrebbe essere lo stesso, giusto?

            Manco per niente. Ho monitor da 27", 32", 20".

            Ad un metro (o anche più) 2560x1440 pixel li vedi
            chiaramente e senza problemi, leggi tutto senza
            sforzare la
            vista.Ok, ho appena scoperto di avere qualche problema di vista.A meno che anche qui non ci sia un problema di incomprensione.Che cosa intendi tu per "vedere i pixel" ?Un pixel bianco su sfondo nero, lo vedo benissimo anche da piu' lontano.Ma un pixel grigio accanto ad uno nero, per fare antialiasing, non lo vedo neanche da piu' vicino.
            Un 1080p a tre metri anche se su un 60" è un
            discorso diverso. Sforzi la vista a leggere una
            pagina come il forum di PI.Io non sforzo mai la vista per leggere: se non riesco a leggere, INGRANDISCO.Senza contare che prendere come riferimento la pagina di PI e' quanto di piu' sbagliato. Che cosa ne so io che foglio di stile hai sotto?Se il tuo testo standard e' di 12 punti mentr il mio magari e' di 16 o viceversa, e' chiaro che non sono comparabili.Oppure abbiamo dei font diversi.Per fare un confronto bisogna usare stesso font, e stesso numero di punti.


            switchare mi rompe le balle



            Capirai. Premere un tasto sul telecomando.

            Lo vedi che non capisci? Come fai a switchare la
            TV? devi switchare la risoluzione sul Mac
            collegato.Io sulla mia TV ho un bellissimo tasto ZOOM sul telecomando.Senza contare il fatto che col PIP mi restringe l'area dello schermo a meta o a 1/4 riservando la parte restante per altri segnali video in ingresso.
            E anche se è solo un click mi rompe dover
            cambiare, chiaro?Eh certo... usare un computer e rompersi di dover fare un click, e' umanamente comprensibile.
            Magari stai sul divano abbracciato alla tua donna
            con il telecomando in mano e scopri di essere a
            720p....Magari a me in quel caso non puo' fregar di meno della risoluzione del video. L'importante e' che si senta la musica.Poi un giorno forse mi racconterai dei rituali di accoppiamento dei macachi davanti ad una appleTV.


            e a 720p lo schermo è


            troppo piccolo per alcune applicazioni
            che


            protestano se non hai almeno un 1024 di


            altezza.



            Bella roba!

            Una applicazione non deve mai permettersi di

            protestare.

            O si adatta a quello che c'e', oppure neanche

            parte.

            Infatti non parte... bella robaCon le mie applicazioni non succede, ma io non faccio testo, e neanche scrivo app per mac o affini.


            Lo vedi che non capisci?



            Io ci sto provando a capire, ma effettivamete

            ancora non capisco di che cosa stiamo

            parlando.

            Non ci trovo niente di strano io nel cambio
            di

            risoluzione del

            monitor.



            tranne che il monitor è una TV in salotto e che
            non c'è una scrivania davanti, ma solo mouse e
            tastiera wireless non sempre raggiungibili dato
            che esiste una cosa chiamata "Apple Remote" per
            comandare i Mac in quelle
            situazioni...

            Chiaro?Chiaro, ma decisamente inutile.Senza tastiera un computer e' solo uno schermo dove guardarci i video.
          • FinalCut scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: FinalCut

            Ad un metro (o anche più) 2560x1440 pixel li
            vedi

            chiaramente e senza problemi, leggi tutto
            senza

            sforzare la

            vista.

            Ok, ho appena scoperto di avere qualche problema
            di
            vista.
            A meno che anche qui non ci sia un problema di
            incomprensione.
            Che cosa intendi tu per "vedere i pixel" ?
            Un pixel bianco su sfondo nero, lo vedo benissimo
            anche da piu'
            lontano.
            Ma un pixel grigio accanto ad uno nero, per fare
            antialiasing, non lo vedo neanche da piu'
            vicino.


            Un 1080p a tre metri anche se su un 60" è un

            discorso diverso. Sforzi la vista a leggere
            una

            pagina come il forum di PI.

            Io non sforzo mai la vista per leggere: se non
            riesco a leggere,
            INGRANDISCO.
            Senza contare che prendere come riferimento la
            pagina di PI e' quanto di piu' sbagliato. Che
            cosa ne so io che foglio di stile hai
            sotto?
            Se il tuo testo standard e' di 12 punti mentr il
            mio magari e' di 16 o viceversa, e' chiaro che
            non sono
            comparabili.
            Oppure abbiamo dei font diversi.
            Per fare un confronto bisogna usare stesso font,
            e stesso numero di
            punti.Se ti dico che per leggere comodamente un testo su una pagina internet (quale che sia, repubblica.it, fattoquotidiano, punto-disinformatico) mi devo sforzare vuole dire che la distanza è troppa.



            switchare mi rompe le balle





            Capirai. Premere un tasto sul
            telecomando.



            Lo vedi che non capisci? Come fai a
            switchare
            la

            TV? devi switchare la risoluzione sul Mac

            collegato.

            Io sulla mia TV ho un bellissimo tasto ZOOM sul
            telecomando.Io NON voglio usare tasti per leggere, chiaro? voglio leggere comodamente e basta.Sono seduto davanti una TV, significa che mi voglio riposare.
            Senza contare il fatto che col PIP mi restringe
            l'area dello schermo a meta o a 1/4 riservando la
            parte restante per altri segnali video in
            ingresso.e 'stica' non ce lo metti? il PIP è inutile, io posso avere quanti video voglio dove mi pare dentro il mio schermo principale...vabbè... che te lo spiego a fare...


            E anche se è solo un click mi rompe dover

            cambiare, chiaro?

            Eh certo... usare un computer e rompersi di dover
            fare un click, e' umanamente
            comprensibile.Fare click tutte le sante volte NON è accettabile....

            Magari stai sul divano abbracciato alla tua
            donna

            con il telecomando in mano e scopri di
            essere
            a

            720p....

            Magari a me in quel caso non puo' fregar di meno
            della risoluzione del video. L'importante e' che
            si senta la
            musica.Magari ci siamo seduti per vedere un film...
            Poi un giorno forse mi racconterai dei rituali di
            accoppiamento dei macachi davanti ad una
            appleTV.Ho fatto rituali d'accoppiamento quasi ovunque, ma in questo caso volevamo vedere un film, chiaro?

            tranne che il monitor è una TV in salotto e
            che

            non c'è una scrivania davanti, ma solo mouse
            e

            tastiera wireless non sempre raggiungibili
            dato

            che esiste una cosa chiamata "Apple Remote"
            per

            comandare i Mac in quelle

            situazioni...



            Chiaro?

            Chiaro, ma decisamente inutile.
            Senza tastiera un computer e' solo uno schermo
            dove guardarci i
            video.Difatti un Mac attaccato ad un televisore PRINCIPALMENTE ha la mera funzione di media center.... registra, organizza e CI SI GUARDANO I VIDEO......Incidentalmente lo si usa per navigare o poco più, da quando c'è iPad il suo uso è ridotto al minimo.Per le cose più serie ho il MacBook Pro o il 16 Core in azienda.(apple)(linux)
          • panda rossa scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: FinalCut

            Se ti dico che per leggere comodamente un testo
            su una pagina internet (quale che sia,
            repubblica.it, fattoquotidiano,
            punto-disinformatico) mi devo sforzare vuole dire
            che la distanza è
            troppa.Se ti devi sforzare a leggere una pagina web, non e' troppa la distanza, ma e' la grandezza del font che hai impostato a non essere adatta a quella distanza per la tua vista.Lo sai che io posso benissimo leggere PI da oltre 10 metri, su un monitor da 20"?Ok, sullo schermo vedo una parola alla volta, o forse anche meno, ma ci riesco.Quando invece mi siedo alla solita distanza dal monitor, riduco la grandezza del font, e sullo schermo mi ci sta mezza pagina o anche di piu'.Ma non mi sforzo neanche un po'.
            Io NON voglio usare tasti per leggere, chiaro?
            voglio leggere comodamente e
            basta.E te la prendi con me?Io i tasti li voglio. Magari non li devo usare, ma meglio avere dei tasti e non usarli, che non avere tasti e avercene bisogno.
            Sono seduto davanti una TV, significa che mi
            voglio riposare.Avevo capito che stavi leggendo PI e rispondendo al forum.Davanti alla tv si guardano i video, e la risoluzione non ha alcuna importanza.

            Senza contare il fatto che col PIP mi
            restringe

            l'area dello schermo a meta o a 1/4
            riservando
            la

            parte restante per altri segnali video in

            ingresso.

            e 'stica' non ce lo metti? E mettiamoceli pure, se sono gratis.
            il PIP è inutile, io
            posso avere quanti video voglio dove mi pare
            dentro il mio schermo principale...vabbè... che
            te lo spiego a
            fare...Mi sembrava che stessi parlando di tv.Scusami, ma faccio veramente fatica a seguirti.Ora cerco di spiegarti quello che ho capito.TV: quella cosa che sta in salotto, sulla quale ci vedi i video o le partite di calcio. Schermo grosso. Divano. Telecomando.Computer: quella cosa interattiva sulla quale puoi giocare, usare internet, lavorare, etc... Schermo piu' piccolo. Distanza minore. Scrivania. Mouse e tastiera.Le due cose sono mondi separati, per la gente normale.


            E anche se è solo un click mi rompe
            dover


            cambiare, chiaro?



            Eh certo... usare un computer e rompersi di
            dover

            fare un click, e' umanamente

            comprensibile.

            Fare click tutte le sante volte NON è
            accettabile....Per questo c'e' la linea di comando! (geek)Scrivi un batch e non devi cliccare piu'.


            Magari stai sul divano abbracciato alla
            tua

            donna


            con il telecomando in mano e scopri di

            essere

            a


            720p....



            Magari a me in quel caso non puo' fregar di
            meno

            della risoluzione del video. L'importante e'
            che

            si senta la

            musica.

            Magari ci siamo seduti per vedere un film...Benissimo, ma un film non si legge, quindi la risoluzione che c'entra?

            Poi un giorno forse mi racconterai dei
            rituali
            di

            accoppiamento dei macachi davanti ad una

            appleTV.

            Ho fatto rituali d'accoppiamento quasi ovunque,
            ma in questo caso volevamo vedere un film,
            chiaro?E io ieri ho visto la partita da uno smartphone, e allora?L'ho vista bene, sai.Certo lo smartphone lo tenevo in mano e non stava appeso al muro...
            Difatti un Mac attaccato ad un televisore
            PRINCIPALMENTE ha la mera funzione di media
            center.... registra, organizza e CI SI GUARDANO I
            VIDEO......Quindi non devi leggere.
            Incidentalmente lo si usa per navigare o poco
            più, da quando c'è iPad il suo uso è ridotto al
            minimo.Guarda, non ci credo che tu usi l'ipad per rispondere al forum di PI neanche se ti vedessi.E noi siamo utenti smart.Pensa alle pecore che usano fessbuk! Ti pare che si possa aggiornare un profilo con ipad?
          • FinalCut scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: panda rossa
            Mi sembrava che stessi parlando di tv.
            Scusami, ma faccio veramente fatica a seguirti.

            Ora cerco di spiegarti quello che ho capito.
            TV: quella cosa che sta in salotto, sulla quale
            ci vedi i video o le partite di calcio. Schermo
            grosso. Divano.
            Telecomando.

            Computer: quella cosa interattiva sulla quale
            puoi giocare, usare internet, lavorare, etc...
            Schermo piu' piccolo. Distanza minore. Scrivania.
            Mouse e
            tastiera.

            Le due cose sono mondi separati, per la gente
            normale.Per me sono una cosa sola:http://www.elgato.com/elgato/na/mainmenu/products/software/EyeTV3/product2.en.htmlIo registro, guardo la TV (e non solo TV) dal mio Mac attaccato ad un televisore 60".Lo uso principalmente per vedere foto e video ma, alla bisogna, lo uso per navigare.
            Benissimo, ma un film non si legge, quindi la
            risoluzione che
            c'entra?576i, 720p, 1080p.... hai presente? HD? SD?
            Guarda, non ci credo che tu usi l'ipad per
            rispondere al forum di PI neanche se ti
            vedessi.
            E noi siamo utenti smart.
            Pensa alle pecore che usano fessbuk! Ti pare che
            si possa aggiornare un profilo con
            ipad?Ma tu lo hai visto all'opera un iPad? Il forum di PI si comporta spesso male (perché scritto coi piedi), ma fessbook tra app e web si usano tranquillamente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 giugno 2012 19.55-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: panda rossa


            Mi sembrava che stessi parlando di tv.

            Scusami, ma faccio veramente fatica a
            seguirti.



            Ora cerco di spiegarti quello che ho capito.

            TV: quella cosa che sta in salotto, sulla
            quale

            ci vedi i video o le partite di calcio.
            Schermo

            grosso. Divano.

            Telecomando.



            Computer: quella cosa interattiva sulla quale

            puoi giocare, usare internet, lavorare,
            etc...

            Schermo piu' piccolo. Distanza minore.
            Scrivania.

            Mouse e

            tastiera.



            Le due cose sono mondi separati, per la gente

            normale.

            Per me sono una cosa sola:

            http://www.elgato.com/elgato/na/mainmenu/products/

            Io registro, guardo la TV (e non solo TV) dal mio
            Mac attaccato ad un televisore
            60".
            Lo uso principalmente per vedere foto e video ma,
            alla bisogna, lo uso per
            navigare.E tu faresti testo?

            Benissimo, ma un film non si legge, quindi la

            risoluzione che

            c'entra?

            576i, 720p, 1080p.... hai presente? HD? SD?No. Non ho presente.Gli avi che scarico, li metto su chiavetta, li infilo nel tv e me li guardo. Non mi e' mai fregato della risoluzione del mio tv, che manco so quanto e'.I film si vedono benissimo.

            Guarda, non ci credo che tu usi l'ipad per

            rispondere al forum di PI neanche se ti

            vedessi.

            E noi siamo utenti smart.

            Pensa alle pecore che usano fessbuk! Ti pare
            che

            si possa aggiornare un profilo con

            ipad?

            Ma tu lo hai visto all'opera un iPad? No, ma ho visto all'opera piu' di un macaco con l'ipad.Dell'ultimo c'e' ancora l'impronta della zuccata sul lampione.
            Il forum di
            PI si comporta spesso male (perché scritto coi
            piedi), Basta cambiare il foglio di stile e il forum di PI si vede benissimo.Ah, ma voialtri manco sapete che cos'e' un foglio di stile.
            ma fessbook tra app e web si usano
            tranquillamente.Non dubito che fessbuk si veda benissimo: e' fatto essenzialmente per quello.
          • ruppolo scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: panda rossa
            Da cui emergono due cose:
            1) nel 1978 jobs e woz manco si conoscevano.
            2) TeX e' open source.

            Chiusa parentesi.Riaperta parentesi:1) Sei ignorante:http://en.wikipedia.org/wiki/Apple_Inc.#1976.E2.80.931980:_The_early_years <i
            Apple was established on April 1, 1976 by Steve Jobs, Steve Wozniak, and Ronald Wayne, </i
            2) E chi se ne frega?Richiusa parentesi.
            Che cosa stavamo dicendo?Che non capisci un fico secco.
          • MacGeek scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: panda rossa
            "As early as 1978, the typesetting system TeX due
            to Donald Knuth introduced resolution
            independence into the world of
            computers."

            Da cui emergono due cose:
            1) nel 1978 jobs e woz manco si conoscevano.
            2) TeX e' open source.

            Chiusa parentesi.
            Che cosa stavamo dicendo?Il concetto non è certo nuovo.Il postscript anche lui è resolution independent e ha fatto il sucXXXXX dei Mac della prima ora e ha rivoluzionato i sistemi di stampa.Ma qui si sta parlando di OS.E un OS completo resolution independent io non l'ho mai visto.Sì anche Vista ha qualcosa, anche nelle versioni di OS X precedenti era attivabile con i tools di sviluppo, ma l'implementazione aveva problemi.Ora l'hanno messa di serie su questi nuovi MacBook Pro e quindi le cose cambiano.Anche l'approccio, credo, sia un po' diverso. Pare (dall'articolo di Anantech) che renderizzano i bitmap al doppio della risoluzione dello schermo e poi scalano per avere maggiore qualità.
          • crumiro scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            http://www.iphonmania.it/apple-news/retina-display-su-mac-lusso-inutileMah...
          • GNUtente scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            guarda che quello è un articolo vecchio, prima della presentazione (e tra l'altro contiene diverse inesattezze)
          • FinalCut scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: crumiro
            http://www.iphonmania.it/apple-news/retina-display

            Mah...Le chiacchiere stanno a zero, sento molti in giro dire che l'iPad retina è un lusso che è meglio iPad 2, poi buttano un occhio sul mio iPad retina....e si azzittano.Io oramai provo un senso di fastidio a guardare un iPad 2 con quello schermo pixelato e sono mesi che desidero lavorare con FCP o Aperture su un retina display...Ora, ...se solo quella puzzona di Apple avesse tirato fuori dei Mac Pro retina..... :@Ascolta la mia previsione... questa storia dei retina tra un paio d'anni differenzierà drammaticamente i Mac dal resto del mondo, IMHO chiunque veda in azione un Mac retina, (soldi permettendo) vorrà averlo. Su questo non ci piove.(apple)(linux)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!

            Le chiacchiere stanno a zero, sento molti in giro
            dire che l'iPad retina è un lusso che è meglio
            iPad 2, poi buttano un occhio sul mio iPad
            retina....e si
            azzittano.Poi lo prendono in mano e si scottano p)
            Ascolta la mia previsione... questa storia dei
            retina tra un paio d'anni differenzierà
            drammaticamente i Mac dal resto del mondo, IMHO
            chiunque veda in azione un Mac retina, (soldi
            permettendo) vorrà averlo. Su questo non ci
            piove.Tempo 6 mesi e ci saranno in giro gli equivalenti, invece di retina avranno un nome meno "marketing" e costeranno un quarto.
          • FinalCut scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: nome e cognome

            chiunque veda in azione un Mac retina, (soldi

            permettendo) vorrà averlo. Su questo non ci

            piove.

            Tempo 6 mesi e ci saranno in giro gli
            equivalenti, invece di retina avranno un nome
            meno "marketing" e costeranno un
            quarto.probabile ma non avranno un OS ottimizzato e resolution indipendent, ....se speri in Microsoft, forse il futuro Windows 12 sarà "retina ready".... se speri in Linux... LOL!Non avranno nemmeno software ottimizzati dato che l'OS per primo non gestirà il retina, quindi saranno degli ibridi, anzi degli aborti....I Mac, per i display, avranno un vantaggio tecnologico nei confronti della concorrenza di almeno 3 anni.riderò di gusto quanto inizieremo a contare i tanti siti internet che man mano verranno ottimizzati per il retina e voi (linari e wintonti) non saprete nemmeno di cosa stiamo parlando....segnatevi questo post...vedremo chi avrà avuto ragione....(apple)(linux)
          • crumiro scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            Bene. Togli almeno il pinguino vicino alla mela.Poi quando ti sarai sbagliato... ne riparleremo ;)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!

            probabile ma non avranno un OS ottimizzato e
            resolution indipendent, ....se speri in
            Microsoft, forse il futuro Windows 12 sarà
            "retina ready".... se speri in Linux...
            LOL!ZZzzz... benvenuto nel 2006.http://www.istartedsomething.com/20061211/vista-dpi-scaling/Per inciso il sistema di microsoft è molto più avanzato (come sempre del resto) perché puoi scegliere se scalare tutto per applicazioni scritte male (apple style) oppure lasciare che le applicazioni scritte bene (con WPF) gestiscano la risoluzione.
            I Mac, per i display, avranno un vantaggio
            tecnologico nei confronti della concorrenza di
            almeno 3
            anni.Si, fa il paio con thunderbolt. Pagatelo subito, lo userete tra 3 anni.
          • MacGeek scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: nome e cognome
            ZZzzz... benvenuto nel 2006.

            http://www.istartedsomething.com/20061211/vista-dpMa le hai viste le foto dell'articolo che hai linkato?Guarda le icone della quarta...
            Per inciso il sistema di microsoft è molto più
            avanzato (come sempre del resto) perché puoi
            scegliere se scalare tutto per applicazioni
            scritte male (apple style) oppure lasciare che le
            applicazioni scritte bene (con WPF) gestiscano la
            risoluzione.Vista sta dove stava Tiger qualche anno prima. Una resolution indipendence che FUNZIONEREBBE se TUTTE le app fossero ottimizzate per essa, ma non essendolo NON FUNZIONA.Per questo Apple non l'ha mai messa di default nei suoi OS (nonostante sia attivabile dai tools di sviluppo da anni).Ora, con il retina display, hanno fatto un sostanziale passo avanti: per la prima volta FUNZIONA.Vediamo M$ come risponderà con il suo WINDOZE 9.(Sempre ad INSEGUIRE... patetici).
          • nome e cognome scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!

            Ma le hai viste le foto dell'articolo che hai
            linkato?
            Guarda le icone della quarta...Ma l'hai letto l'articolo?
            Vista sta dove stava Tiger qualche anno prima.Vista stava nel 2006 dove sta ora Apple solo che ora le applicazioni importanti per windows sono già perfettamente indipendenti dalla risoluzione.
            Una resolution indipendence che FUNZIONEREBBE se
            TUTTE le app fossero ottimizzate per essa, ma non
            essendolo NON
            FUNZIONA.
            Per questo Apple non l'ha mai messa di default
            nei suoi OS (nonostante sia attivabile dai tools
            di sviluppo da
            anni).Apple come al solito dimostra di non saper gestire lo sviluppo software sul suo sistema. Microsoft ha dato modo agli sviluppatori di gestire in tutta tranquillità la transizione verso una indipendenza dalla risoluzione. Dal 2006 uno sviluppatore può scrivere bene (WPF) le sue applicazioni e renderle indipendenti dalla risoluzione oppure essere pigro e costringere gli utenti a scalare l'intero sistema operativo che è ne più ne meno che la brillante trovata di apple. Giusto per farti capire, applicare algoritmi di scaling a tutto ha un impatto notevole sulle performance e apple nella sua infinita bontà e mancanza di professionalità te lo scrive.
            Ora, con il retina display, hanno fatto un
            sostanziale passo avanti: per la prima volta
            FUNZIONA.
            Vediamo M$ come risponderà con il suo WINDOZE 9.
            (Sempre ad INSEGUIRE... patetici).Ahaha ... windows supportava retina prima ancora che il marketing di apple decidesse il nuovo simpatico modo per spremere i suoi utenti. Poveri patetici macachi, basta così poco per fregarvi...
          • MacGeek scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            Tiger è del 2005, presentato nel 2004. Con questo slogan:[img]http://origin.arstechnica.com/staff/fatbits.media/redmond-photocopiers.jpg[/img]E Copia$oft non è fatta pregare e ha cercato di copiare tutto, anche l'annunciata resolution indipendence.Solo che Apple, se la cosa non gli riesce perfetta, evita di darla in pasto ai suoi attenti clienti. M$ se ne sbatte della qualità delle sue implementazioni e ha messo in vendita quel fallimento di sVista con la sua resolution indipendence che non funziona e che nessuno si quindi mai filato (giustamente).Si POTREBBE funzionare se TUTTI facessero solo programmi WPF ottimizzati. AHAHAH!!!!Neanche M$ si è degnata di aggiustare le su icone e le sue finestre, figuriamoci...Dei patetici come sempre.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!

            Solo che Apple, se la cosa non gli riesce
            perfetta, evita di darla in pasto ai suoi attenti
            clienti. M$ se ne sbatte della qualità delle sue
            implementazioni e ha messo in vendita quel
            fallimento di sVista con la sua resolution
            indipendence che non funziona e che nessuno si
            quindi mai filato
            (giustamente).

            Si POTREBBE funzionare se TUTTI facessero solo
            programmi WPF ottimizzati.
            AHAHAH!!!!
            Neanche M$ si è degnata di aggiustare le su icone
            e le sue finestre,
            figuriamoci...

            Dei patetici come sempre.Ma ROTFL... ormai la lobotomia è completa. La tanto sbandierata resolution independence non è altro che la funzione di scala che microsoft implementa dal 2006 e che funziona perfettamente da allora.Fattene una ragione da quel lontano 2004 quando vi hanno venduto l'ennesima beta a pagamento, apple non ha fatto altro che copiare microsoft. Dai che se va bene, nel 2013 con il prossimo felino arriverà anche la compressione online dei file e potrete sostenere che l'ha inventata apple.
          • crumiro scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            In realtà le applicazioni WPF di Microsoft scalano graficamente allo stesso modo... ma ad ogni modo: a che serve?
          • MacGeek scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: crumiro
            In realtà le applicazioni WPF di Microsoft
            scalano graficamente allo stesso modo... ma ad
            ogni modo: a che serve?E le altre?Comunque è estremamente utile. Una persona anziana tende a preferire un'interfaccia più visibile (più grande), un poweruser preferirà (almeno in certe circostanze) avere più informazioni a schermo. Dipende anche a che distanza si tiene lo schermo e quello che stai facendo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 giugno 2012 10.53-----------------------------------------------------------
          • crumiro scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            Spiegami una cosa: ma non fa prima a cambiare risoluzione?
          • MacGeek scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: crumiro
            Spiegami una cosa: ma non fa prima a cambiare
            risoluzione?Con gli LCD vedi tutto sgranato. Non utilizzi la risoluzione nativa. NON È la stessa cosa.Resolution indipendence significa che testo e grafica (almeno quella vettoriale) sono sempre renderizzate alla massima qualità del monitor.
          • crumiro scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            Ok, allora avevo capito bene.
          • MeX scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!

            No che non lo e' ma concettualmente non c'e'
            molta differenza tra visualizzare un oggetto su
            una applicazione mediante chiamate al SO, e
            visualizzare un oggetto sul browser mediante
            canvas
            HTML5 :|
          • gnammolo scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            e a questo gli danno da lavorare...ruppolo in confronto è un premio nobel... :'(
          • maxsix scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: gnammolo
            e a questo gli danno da lavorare...
            ruppolo in confronto è un premio nobel... :'(Lavorare è una cosa...Millantare è un altra....
          • ruppolo scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: Claudio


            cioè, puoi cambiare risoluzione?



            Così pare. Guarda pure quant'è grosso quello

            screenshot!!

            Ne' piu' ne' meno come fare ctrl- e ctrl+ su FF.Ma anche no, visto che la GUI di OS X dispone ora degli elementi a 144dpi convenzionali, oltre i normali 72dpi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: MacGeek


            - Scritto da: Claudio



            cioè, puoi cambiare risoluzione?





            Così pare. Guarda pure quant'è grosso
            quello


            screenshot!!



            Ne' piu' ne' meno come fare ctrl- e ctrl+ su
            FF.

            Ma anche no, visto che la GUI di OS X dispone ora
            degli elementi a 144dpi convenzionali, oltre i
            normali
            72dpi.Banalmente potrai scegliere se riscalare usando le proprieta' della gui o quelle dell'applicazione se ne ha.
      • FDG scrive:
        Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
        - Scritto da: Claudio
        cioè, puoi cambiare risoluzione?Che intendi per risoluzione?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 giugno 2012 11.02-----------------------------------------------------------
        • gnammolo scrive:
          Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
          http://it.wikipedia.org/wiki/Risoluzione_ONUtanto ormai in questo forum si sprecano pagliacciate a gogo... una in più...
    • maxsix scrive:
      Re: Wow, resolution indipendence FINALLY!
      - Scritto da: MacGeek
      Notizia che non mi aspettavo e passata
      apparentemente
      inosservata:

      [img]http://images.anandtech.com/doci/5998/Screen%

      Il nuovo MacBook Pro supporta a tutti gli effetti
      l'agognata resolution
      indipendece!!
      Non c'è solo la modalità "retina" sul nuovo
      MacBook, ma se ne possono scegliere
      altre!

      Mi sembra una notizia non di poco conto, visto
      che si parlava di questa tecnologia da anni su OS
      X ma non era mai stata implementata nelle release
      finali.Interessante, ma vedremo cosa, noi, su Xcode dovremo gestire.Più che altro se mi vengono qua a dover gestire tramite controllo OC sta cosa mi vien da sboccare.E tanto.Vedremo.
  • Hany scrive:
    mah
    Voi non avete idea di come si stava bene fino alla fine del secolo scorso, quando usare un Mac era un piacere di pochi fortunati (ripeto: fortunati, non furbi, ganzi, fighetti) e soprattutto non c'era tutto sto trollaggio intorno al mondo apple. Il 99% degli esseri umani non sapeva nemmeno cosa fosse un mac, e si asteneva dal partecipare a discussioni in cui si parlava una lingua che non conosceva. Che belle le scene di utenti pc che, di fronte a un mac spento non sapevano accenderlo... :)Leggere così' tanti articoli su apple, vederne addirittura servizi in tv, sinceramente, mi dispiace. Mi dispiace perché apple è sempre stata quella che è, ma nessuno se n'è mai accorto. E' servito il marketing. La vostra stessa esistenza su questo forum è frutto del marketing.E' sia curioso che triste.
    • 1977 scrive:
      Re: mah

      La vostra stessa esistenza su questo forum è
      frutto del
      marketing.
      E' sia curioso che triste.Oltre che errato, inoltre.
      • MacGeek scrive:
        Re: mah
        - Scritto da: 1977

        La vostra stessa esistenza su questo forum è

        frutto del

        marketing.

        E' sia curioso che triste.

        Oltre che errato, inoltre.La gente ora si compra i Mac perché ha potuto apprezzare la qualità dei prodotti Apple con gli iPod e gli iPhone. Quello è stato il suo miglior 'marketing'.
        • 1977 scrive:
          Re: mah
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: 1977


          La vostra stessa esistenza su questo
          forum
          è


          frutto del


          marketing.


          E' sia curioso che triste.



          Oltre che errato, inoltre.

          La gente ora si compra i Mac perché ha potuto
          apprezzare la qualità dei prodotti Apple con gli
          iPod e gli iPhone. Quello è stato il suo miglior
          'marketing'.su questo concordo al 100% - ipod/iphone/ipad come prodotti "ponte"
    • bertuccia scrive:
      Re: mah
      - Scritto da: Hany

      Voi non avete idea di come si stava bene fino
      alla fine del secolo scorso [...] <b
      TL;DR </b
      I was a mac user before it was cool :-o
    • panda rossa scrive:
      Re: mah
      - Scritto da: Hany
      Che belle
      le scene di utenti pc che, di fronte a un mac
      spento non sapevano accenderlo...
      :)La dice lunga sull'immediatezza di esperienza d'uso di un mac!
      • maxsix scrive:
        Re: mah
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Hany

        Che belle

        le scene di utenti pc che, di fronte a un mac

        spento non sapevano accenderlo...

        :)

        La dice lunga sull'immediatezza di esperienza
        d'uso di un
        mac!Semplicemente perché il tasto di accensione era sulla tastiera e non sul bussolotto.Ripeto 16300 e spacca di XXXXXte. Vai avanti ancora o la finisci qua?
        • panda rossa scrive:
          Re: mah
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Hany


          Che belle


          le scene di utenti pc che, di fronte a
          un
          mac


          spento non sapevano accenderlo...


          :)



          La dice lunga sull'immediatezza di esperienza

          d'uso di un

          mac!

          Semplicemente perché il tasto di accensione era
          sulla tastiera e non sul
          bussolotto.E questa la chiami immediatezza?Oppure la chiami NECESSITA' di avere la tastiera, alla faccia del touch?
          Ripeto 16300 e spacca di XXXXXte. "Per l'ignorante, qualunque cosa e' una XXXXXta" (cit.)
          Vai avanti ancora o la finisci qua?Esiste una funzionalita "Black List" su questo forum.Se ti senti offeso dalla verita', non devi fare altro che inserire in black list il mio nick, e piu' nessua verita' verra' ad infrangere le tue certezze.
          • aphex twin scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: panda rossa
            E questa la chiami immediatezza?
            Oppure la chiami NECESSITA' di avere la tastiera,
            alla faccia del
            touch?
            Arrivo in ufficio , mi siedo , poggio le mani sulla tastiera ed accendo il mac.Se abbassarsi sotto la scrivania per accendere il mac ti sembra piú comodo , spiegaci il motivo o sommo maestro dell'ergonomia.
          • panda rossa scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            E questa la chiami immediatezza?

            Oppure la chiami NECESSITA' di avere la
            tastiera,

            alla faccia del

            touch?



            Arrivo in ufficio , mi siedo , poggio le mani
            sulla tastiera ed accendo il
            mac.Arrivo in ufficio, accendo il monitor. (Il server e' sempre acceso).
            Se abbassarsi sotto la scrivania per accendere il
            mac ti sembra piú comodo , spiegaci il
            motivo o sommo maestro
            dell'ergonomia.Se apple non ha brevettato il computer da scrivania ed e' ancora ferma ai tower sotto la scrivania, non e' colpa mia.Io ho tutto sulla scrivania e non mi devo abbassare.Da anni!
          • aphex twin scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: panda rossa
            Arrivo in ufficio, accendo il monitor. (Il server
            e' sempre
            acceso).
            I cantinari si, tutti gli altri hanno il loro bell'ufficio con un desktop e si collegano ai server da li. Senza dover andare in sala macchina. (SE non per il quotidiano controllo del locali ed il recupero del backup per il sito di DR)
            Se apple non ha brevettato il computer da
            scrivania ed e' ancora ferma ai tower sotto la
            scrivania, non e' colpa
            mia.

            Io ho tutto sulla scrivania e non mi devo
            abbassare.
            Da anni!TU NON SEI NESSUNO !! Mettitelo in testa.Una cosa sono i server (brutti, sporchi , aperti, con i cavi a vista, come diavolo vuoi tenerli tienili) altra cosa sono i desktop , usati da persone nel miglior modo possibile.I desktop vengono solitamente spenti. Quindi spiegami perché PER L'UTENTE é meglio abbassarsi sotto la scrivania piuttosto che premere un tasto della tastiera, oppure piantala con queste stupidaggini senza senso.
          • panda rossa scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            Arrivo in ufficio, accendo il monitor. (Il
            server

            e' sempre

            acceso).



            I cantinari si, tutti gli altri hanno il loro
            bell'ufficio con un desktop e si collegano ai
            server da li. E il pulsante di accensione sta SOTTO la scrivania???
            Senza dover andare in sala
            macchina. (SE non per il quotidiano controllo del
            locali ed il recupero del backup per il sito di
            DR)Neppure io vado in sala macchine per lavorare, e neppure per recuperare il backup, da quando abbiamo dismesso i nastri.

            Se apple non ha brevettato il computer da

            scrivania ed e' ancora ferma ai tower sotto
            la

            scrivania, non e' colpa

            mia.



            Io ho tutto sulla scrivania e non mi devo

            abbassare.

            Da anni!

            TU NON SEI NESSUNO !! Mettitelo in testa.Io sono uno, e intorno a me ne conto almeno una dozzina come me.Ai piani superiori dell'ufficio dove lavoro ce ne sono un centinaio e nessuno si abbassa sotto la scrivania per accendere qualcosa.Tu invece, che dici di rappresentare tutti gli altri, non racconti mai le tue esperienze.Sentiamo...
            Una cosa sono i server (brutti, sporchi , aperti,
            con i cavi a vista, come diavolo vuoi tenerli
            tienili) Da cui si deduce che non hai mai visto un server, e men che meno una sala macchine.
            altra cosa sono i desktop , usati da
            persone nel miglior modo possibile.Desktop che non hanno alcun pulsante di accesione sotto la scrivania.
            I desktop vengono solitamente spenti.
            Quindi spiegami perché PER L'UTENTE é meglio
            abbassarsi sotto la scrivania piuttosto che
            premere un tasto della tastiera, oppure piantala
            con queste stupidaggini senza
            senso.Il desktop NON STA sotto la scrivania: sta SULLA scrivania, SOTTO al monitor.E accenderlo premendo un pulsante sul case, o un pulsante sulla tastiera, sempre pulsante e'.Meglio quello sul case, perche' le tastiere hanno la tendenza a venire spazzolate dal personale delle pulizie, e quindi si potrebbe accendere inavvertitamente la macchina.
          • aphex twin scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: panda rossa
            E il pulsante di accensione sta SOTTO la
            scrivania???
            Molto spesso si
            Neppure io vado in sala macchine per lavorare, e
            neppure per recuperare il backup, da quando
            abbiamo dismesso i
            nastri.
            Io una copia su nastro da portare fuori dallo stabile preferisco mantenerla.
            Io sono uno, e intorno a me ne conto almeno una
            dozzina come
            me.Come te é impossibile ..... oppure sarebbe un bagno di bagno
            Tu invece, che dici di rappresentare tutti gli
            altri, Dove ? , quando ?
            non racconti mai le tue
            esperienze.
            Sentiamo...
            Tu vuoi solo trollare, delle mie esperienze non ti frega nulla.
            Da cui si deduce che non hai mai visto un server,
            e men che meno una sala
            macchine.
            Quale parte di "come diavolo li vuoi tenere tienili" non hai capito ? Ti faccio il disegnetto ?
            Desktop che non hanno alcun pulsante di accesione
            sotto la
            scrivania.
            Il pulsante é sul desktop. Il desktop tienili dove vuoi.
            Il desktop NON STA sotto la scrivania: sta SULLA
            scrivania, SOTTO al
            monitor.Pensi di varare una legge per questa cosa o ci lasci la facoltá di scelta.Ora pur di dimostrare la poca utilitá di avere il tasto di accensione sulla tastiera ci vuoi convincere a mettere tutti i desktop sulla scrivania ?E nel caso che uno lo voglia mettere sotto la scrivania , non é comodo poterlo accendere anche da tastiera ? Se no , motivami il perché , ma una motivazione seria peró , mica le solite baggianate.
            E accenderlo premendo un pulsante sul case, o un
            pulsante sulla tastiera, sempre pulsante
            e'.
            Con la differenza che se lo voglio "nascondere" sotto la scrivania ho la comodità di poterlo accendere da tastiera.Hai in mente il significato della parola "comodità" ?
            Meglio quello sul case, perche' le tastiere hanno
            la tendenza a venire spazzolate dal personale
            delle pulizie, e quindi si potrebbe accendere
            inavvertitamente la
            macchina.Su questo hai ragione. Ma la stessa spazzolata può (e lo fanno) toccare inavvertitamente i cavi del desktop.
          • panda rossa scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            E il pulsante di accensione sta SOTTO la

            scrivania???



            Molto spesso siIo invece credo che sia una cosa prevista dalla legge 626, che non ci debba essere nulla sotto le scrivanie.E da me e' cosi'.

            Neppure io vado in sala macchine per
            lavorare,
            e

            neppure per recuperare il backup, da quando

            abbiamo dismesso i

            nastri.



            Io una copia su nastro da portare fuori dallo
            stabile preferisco
            mantenerla.Io pure ho dei backup che risiedono fisicamente fuori dallo stabile.Per farli uso una cosa antiquata che risale al secolo scorso: si chiama rete.

            Io sono uno, e intorno a me ne conto almeno
            una

            dozzina come

            me.

            Come te é impossibile ..... oppure sarebbe un
            bagno di bagnoUn giorno, prima o poi, ti promuoveranno dall'asilo anche a te, e scoprirai le scuole elementari.

            Tu invece, che dici di rappresentare tutti
            gli

            altri,

            Dove ? , quando ?


            non racconti mai le tue

            esperienze.

            Sentiamo...



            Tu vuoi solo trollare, delle mie esperienze non
            ti frega
            nulla.Senti chi parla di trollare.Delle tue esperienze mi fregherebbe, se tu ne avessi, ma a quanto pare...


            Da cui si deduce che non hai mai visto un
            server,

            e men che meno una sala

            macchine.



            Quale parte di "come diavolo li vuoi tenere
            tienili" non hai capito ?Mi riferivo alla parte dei fili svolazzanti.
            Ti faccio il disegnetto ?Fammi il disegnetto!

            Desktop che non hanno alcun pulsante di
            accesione

            sotto la

            scrivania.



            Il pulsante é sul desktop. Il desktop tienili
            dove
            vuoi.Lo tengo dove mi fa piu' comodo: sopra la scrivania!

            Il desktop NON STA sotto la scrivania: sta
            SULLA

            scrivania, SOTTO al

            monitor.

            Pensi di varare una legge per questa cosa o ci
            lasci la facoltá di
            scelta.Credo che la legge ci sia gia'. Prova a cercare tra le norme previste dalla 626.
            Ora pur di dimostrare la poca utilitá di
            avere il tasto di accensione sulla tastiera ci
            vuoi convincere a mettere tutti i desktop sulla
            scrivania ?Non devo dimostrare niente.Il tasto di accensione sulla tastiera puo' essere divertente, ma se e' l'unico modo per accendere il computer, e' una cagata colossale.
            E nel caso che uno lo voglia mettere sotto la
            scrivania , non é comodo poterlo accendere anche
            da tastiera ? Se no , motivami il perché , ma una
            motivazione seria peró , mica le solite
            baggianate.Ah, adesso salta fuori "anche" da tastiera.Riavvolgiamo il nastro al punto in cui eravamo partiti, dove c'era gente che non riusciva ad accendere quel mac perche' il pulsante stava sulla tastiera.Rispondi a me: stava <b
            SOLO </b
            sulla tastiera, o stava <b
            ANCHE </b
            sulla tastiera?E se stava ANCHE sulla tastiera, l'interruttore principale dove stava?

            E accenderlo premendo un pulsante sul case,
            o
            un

            pulsante sulla tastiera, sempre pulsante

            e'.



            Con la differenza che se lo voglio "nascondere"
            sotto la scrivania ho la comodità di poterlo
            accendere da
            tastiera.

            Hai in mente il significato della parola
            "comodità" ?La comodita' e' un concetto soggettivo.

            Meglio quello sul case, perche' le tastiere
            hanno

            la tendenza a venire spazzolate dal personale

            delle pulizie, e quindi si potrebbe accendere

            inavvertitamente la

            macchina.

            Su questo hai ragione. Ma la stessa spazzolata
            può (e lo fanno) toccare inavvertitamente i cavi
            del
            desktop.Se il desktop avesse i cavi svolazzanti.Ma qui torniamo al discorso della sala macchine che tu non hai mai visto, e ora scopro che non hai mai visto neppure un desktop.
          • MeX scrive:
            Re: mah
            cioè tu lavori DIRETTAMENTE sul server? ma che ufficio eh? la cantina di tuo zio?I server stanno in stanze chiuse a chiave con aria condizionata e temperatura controllata e tu stai 8 ore al giorno ad emanare il tuo calore corporeo?
          • panda rossa scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: MeX
            cioè tu lavori DIRETTAMENTE sul server? ma che
            ufficio eh? la cantina di tuo
            zio?Essendoci sul monitor del server la pagina di diagnostica, la cosa piu' veloce per vedere se tutto e' a posto la mattina e' accendere quel monitor.Se tutto e' ok, come del resto succede il 100% delle volte, essendo macchine linux, ho tutto il tempo per fare il boot ad un client qualunque, andare a prendere il caffe', tornare, aprire il browser, controllare se ci sono nuovi messaggi sul forum di PI a cui rispondere, etc...Il concetto e' molto semplice: e' il computer che fa il lavoro.Io mi limito a guardarlo mentre lavora, senza disturbare.
            I server stanno in stanze chiuse a chiave con
            aria condizionata e temperatura controllata e tu
            stai 8 ore al giorno ad emanare il tuo calore
            corporeo?No, non 8 ore, 8 minuti.Anche perche' siamo in pochi quelli autorizzati a tenere pulito la' dentro, e quindi c'e' anche da passare la scopa per terra e lo straccio sui banchi.
          • 1977 scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            E questa la chiami immediatezza?

            Oppure la chiami NECESSITA' di avere la
            tastiera,

            alla faccia del

            touch?



            Arrivo in ufficio , mi siedo , poggio le mani
            sulla tastiera ed accendo il
            mac.
            ah perchè tu lo spegni/accendi? io non lo spengo mai. alzo e abbasso il lid del macbook, e lui si risveglia. sempre. al volo.
          • maxsix scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: 1977
            - Scritto da: aphex twin

            - Scritto da: panda rossa


            E questa la chiami immediatezza?


            Oppure la chiami NECESSITA' di avere la

            tastiera,


            alla faccia del


            touch?






            Arrivo in ufficio , mi siedo , poggio le mani

            sulla tastiera ed accendo il

            mac.



            ah perchè tu lo spegni/accendi? io non lo spengo
            mai. alzo e abbasso il lid del macbook, e lui si
            risveglia. sempre. al
            volo.E con VMware fusion ti ritrovi anche con i 2 OS pronti.Verità di tutti i santissimi giorni.
          • 1977 scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: 1977

            - Scritto da: aphex twin


            - Scritto da: panda rossa



            E questa la chiami immediatezza?



            Oppure la chiami NECESSITA' di
            avere
            la


            tastiera,



            alla faccia del



            touch?









            Arrivo in ufficio , mi siedo , poggio
            le
            mani


            sulla tastiera ed accendo il


            mac.






            ah perchè tu lo spegni/accendi? io non lo
            spengo

            mai. alzo e abbasso il lid del macbook, e
            lui
            si

            risveglia. sempre. al

            volo.

            E con VMware fusion ti ritrovi anche con i 2 OS
            pronti.
            Verità di tutti i santissimi giorni.Esatto.
          • ruppolo scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            E questa la chiami immediatezza?

            Oppure la chiami NECESSITA' di avere la
            tastiera,

            alla faccia del

            touch?



            Arrivo in ufficio , mi siedo , poggio le mani
            sulla tastiera ed accendo il
            mac.

            Se abbassarsi sotto la scrivania per accendere il
            mac ti sembra piú comodo , spiegaci il
            motivo o sommo maestro
            dell'ergonomia.A proposito di abbassarsi: uno XXXXXXX di PC da pavimento con la presa USB a 2cm dal pavimento stesso ha causato il mio capXXXXXtamento dalla sedia a rotelle. Ma ora il PC è al suo posto, in discarica @^Al suo posto un bellissimo iMac :D
        • ruppolo scrive:
          Re: mah
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Hany


          Che belle


          le scene di utenti pc che, di fronte a
          un
          mac


          spento non sapevano accenderlo...


          :)



          La dice lunga sull'immediatezza di esperienza

          d'uso di un

          mac!

          Semplicemente perché il tasto di accensione era
          sulla tastiera e non sul
          bussolotto.Anche nelle automobili la chiave di accensione del motore non è nel vano motore...
      • ruppolo scrive:
        Re: mah
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Hany

        Che belle

        le scene di utenti pc che, di fronte a un mac

        spento non sapevano accenderlo...

        :)

        La dice lunga sull'immediatezza di esperienza
        d'uso di un
        mac!Quello che la dice lunga sull'immediatezza dell'esperienza d'uso di un Mac è l'assenza di programmi di studio di tale sistema operativo, sia nelle scuole dell'obbligo che nelle altre, pubbliche e private.
        • panda rossa scrive:
          Re: mah
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Hany


          Che belle


          le scene di utenti pc che, di fronte a
          un
          mac


          spento non sapevano accenderlo...


          :)



          La dice lunga sull'immediatezza di esperienza

          d'uso di un

          mac!

          Quello che la dice lunga sull'immediatezza
          dell'esperienza d'uso di un Mac è l'assenza di
          programmi di studio di tale sistema operativo,
          sia nelle scuole dell'obbligo che nelle altre,
          pubbliche e
          private.Se apple invece di tenere i dividendi in cassa facesse come M$ e corrompesse un po' di gente delle scuole, ci sarebbero anche delle macchine apple negli istituti scolastici invece degli immancabili XP con office 2003, NAV, virus, trojans, e tutto il resto.
          • ruppolo scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Hany



            Che belle



            le scene di utenti pc che, di
            fronte
            a

            un

            mac



            spento non sapevano accenderlo...



            :)





            La dice lunga sull'immediatezza di
            esperienza


            d'uso di un


            mac!



            Quello che la dice lunga sull'immediatezza

            dell'esperienza d'uso di un Mac è l'assenza
            di

            programmi di studio di tale sistema
            operativo,

            sia nelle scuole dell'obbligo che nelle
            altre,

            pubbliche e

            private.

            Se apple invece di tenere i dividendi in cassa
            facesse come M$ e corrompesse un po' di gente
            delle scuole, ci sarebbero anche delle macchine
            apple negli istituti scolastici invece degli
            immancabili XP con office 2003, NAV, virus,
            trojans, e tutto il
            resto.Solo da uno come te potevano uscire simili parole.
        • nome e cognome scrive:
          Re: mah

          Quello che la dice lunga sull'immediatezza
          dell'esperienza d'uso di un Mac è l'assenza di
          programmi di studio di tale sistema operativo,
          sia nelle scuole dell'obbligo che nelle altre,
          pubbliche e
          private.Eh ruppolo, ruppolo... negli stati uniti, paese dove i mac hanno maggiore diffusione, sai chi è al primo posto nella donazione di computer alle scuole?
          • panda rossa scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: nome e cognome

            Quello che la dice lunga sull'immediatezza

            dell'esperienza d'uso di un Mac è l'assenza
            di

            programmi di studio di tale sistema
            operativo,

            sia nelle scuole dell'obbligo che nelle
            altre,

            pubbliche e

            private.

            Eh ruppolo, ruppolo... negli stati uniti, paese
            dove i mac hanno maggiore diffusione, sai chi è
            al primo posto nella donazione di computer alle
            scuole?Al primo posto non saprei. Azzarderei IBM, ma potrebbe anche essere qualcun altro.Sono invece assolutamente certo che apple sia all'ultimo o forse ancora piu' indietro, visto che la parola "donazione", in tutta la storia di apple, si e' verificata SOLO UNA VOLTA, quando qualcuno che e' morto, ha poi donato il suo fegato a Jobs, per il trapianto.Quindi se la domanda fosse "chi e' al primo posto nella VENDITA di computer alle scuole" in quel caso apple ci si infila a pesce.Ma trattandosi di "donazioni"...
          • maxsix scrive:
            Re: mah
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: nome e cognome


            Quello che la dice lunga
            sull'immediatezza


            dell'esperienza d'uso di un Mac è
            l'assenza

            di


            programmi di studio di tale sistema

            operativo,


            sia nelle scuole dell'obbligo che nelle

            altre,


            pubbliche e


            private.



            Eh ruppolo, ruppolo... negli stati uniti,
            paese

            dove i mac hanno maggiore diffusione, sai
            chi
            è

            al primo posto nella donazione di computer
            alle

            scuole?

            Al primo posto non saprei. Azzarderei IBM, ma
            potrebbe anche essere qualcun
            altro.
            Sono invece assolutamente certo che apple sia
            all'ultimo o forse ancora piu' indietro, visto
            che la parola "donazione", in tutta la storia di
            apple, si e' verificata SOLO UNA VOLTA, quando
            qualcuno che e' morto, ha poi donato il suo
            fegato a Jobs, per il
            trapianto.
            Come sempre PR dimostri di non sapere di cosa stai parlando.http://www.applezein.net/wordpress/1348/ecco-il-nuovo-programma-donazioni-apple/
            Quindi se la domanda fosse "chi e' al primo posto
            nella VENDITA di computer alle scuole" in quel
            caso apple ci si infila a
            pesce.
            Ma trattandosi di "donazioni"...http://finanza.atuttonet.it/persone/finanziamenti-e-donazioni-sociali-di-apple.phpSi vede proprio che nella tua sala macchine non avete nulla da fare che cazzeggiare random.Ti do un consiglio, visto le figuracce suddette, prendi il mocio e ramazza.
    • FDG scrive:
      Re: mah
      - Scritto da: Hany
      Che belle le scene di utenti pc che, di fronte a un mac
      spento non sapevano accenderlo...
      :)Ai tempi dell'ADB...
      La vostra stessa esistenza su questo forum è
      frutto del marketing.Shhhhh... credono di essere reali! Non fargli capire che non lo sono!
  • Domanda scrive:
    considerazioni
    Ma perchè bisogna sempre insultasrsi uno con l'altro? io sinceramente non disprezzo nessuno e rispetto le idee di tutti. Studio informatica e ho un macbook pro e un computer fisso con linux e windows guardate caso li utilizzo tutti e tre sono tutti ricchi di potenzialità e hanno potenzialità diverse.Per chi si lamenta invece che i computer apple hanno non hanno dvd porte ethernet ecc... abbandonate apple non fa per voi...A voi serve un Computer bello spesso con su un bel sistema linux che potete configurare e personalizzare a piacere.. quando lo piantate formattate e via.. non fa per voi spendere 1100 euro per un prodotto che non è adatto alle vostre esigenze.Ragazzi ci sono prodotti per ogni tipo di lavoro o svago... definite bene le vostre esigenze e capite cosa vi serveDetto questo: Ottimo prodotto apple soprattutto il retina :)Buona serata a tutti !!!
    • Gianfranco scrive:
      Re: considerazioni
      Certo compro fine anno produzione 2011 un macbook pro del valore di 1400 con i7. Oddio che potenza 14 minuiti in meno rispetto ad un q6600 per rendering con 3ds max. Ma guarda un po' il Macbook si surriscalda, le ventole girano come centrifughe di una lavatrice e la batteria cola a picco. Oggi giugno 2012 esce il macbook con display retina. Gli occhi miei saranno contenti e guarda un po' risolvono il problema di areazione (forse) e delle ventole facendole irregolari per abbassare la soglia di rumore. Se questa è innovazione e rubare nelle tasche allora scelgo Linux o Windows. Ah dimenticavo mettono un avviso bello in chiaro: non è possibile stabilire la durata minima di una batteria perché dipende dall'utilizzo che ne fate. Ma andatevelo a "prender nel ....".Scusate ma quando si buttano i soldi così fa veramente rabbia.
      • Gianfranco scrive:
        Re: considerazioni
        E pensare che con quei soldi facevi una workstation molto più potente
      • aphex twin scrive:
        Re: considerazioni
        - Scritto da: Gianfranco
        Certo compro fine anno produzione 2011 un macbook
        pro del valore di 1400 con i7. Oddio che potenza
        14 minuiti in meno rispetto ad un q6600 per
        rendering con 3ds max. Ma guarda un po' il
        Macbook si surriscalda, le ventole girano come
        centrifughe di una lavatrice e la batteria cola a
        picco. E fin qui nulla di sconvolgente. Prova a fare lo stesso rendering su notebook con windows e vedi se la batteria dura di piu' o le ventole girano meno e non scalda.
        Oggi giugno 2012 esce il macbook con
        display retina. Gli occhi miei saranno contenti e
        guarda un po' risolvono il problema di areazione
        (forse) e delle ventole facendole irregolari per
        abbassare la soglia di rumore. Se questa è
        innovazione e rubare nelle tasche allora scelgo
        Linux o Windows. Ma stai parlando di HW o SW , mi sembri confuso.
        Ah dimenticavo mettono un avviso
        bello in chiaro: non è possibile stabilire la
        durata minima di una batteria perché dipende
        dall'utilizzo che ne fate. Ma andatevelo a
        "prender nel
        ....".Ma va' !!Il consumo di un auto dipende dall'uso che ne fai. Se vai a manetta in salita bevi di piú che andare a 120 km/h in pianura su un autostrada.Stessa cosa per un notebook, se hai bisogno di molta potenza di calcolo la CPU lavora , se lavora si scalda, se si scalda partono le ventole che consumano piu' batteria. Non vedo cosa ci sia da scandaloso.
        Scusate ma quando si buttano i soldi così fa
        veramente
        rabbia.Cioé se compri un SUV da 2 tonnellate e mezza ed abiti in montagna in kulo ai lupi non puoi poi venire qui a dire che l'auto beve tanto. E' NORMALE CHE BEVA TANTO.
      • pietro scrive:
        Re: considerazioni
        - Scritto da: Gianfranco... Ah dimenticavo mettono un avviso
        bello in chiaro: non è possibile stabilire la
        durata minima di una batteria perché dipende
        dall'utilizzo che ne fate. ..è una normale caratteristica di una batteria, sono tutte così.su qualunque computer vengano montate
    • Gianfranco scrive:
      Re: considerazioni
      Ergo il prezzo è di 1749. :(Mai piùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù
      • maxsix scrive:
        Re: considerazioni
        - Scritto da: Gianfranco
        Ergo il prezzo è di 1749. :(
        Mai piùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùDalle mie parti si dice "Aria par il net".Mai piùùùùùùù gente che non sa che cavolo sta blaterando.PS: propongo al T1000 oltre che il codice random anche l'alcool test. Serve.
        • Gianfranco scrive:
          Re: considerazioni
          Specializzati nel taglia e incolla estrapolate solo quello che volete. Il succo era un altro. Tuute considerazioni giuste e banali ma in rapporto al costo costruisci una workstation che è due e dico 2 volte più potente senza quei problemi. I problemi di ventola sono strutturali nei portatili ma la differenza che loro tanto osannano non è così evidente.Sintesi del discorso: tra un sony vaio o un asus anche quelli allinone non vedo questa differenza se non forse nella qualità dell'alluminio.
          • maxsix scrive:
            Re: considerazioni
            - Scritto da: Gianfranco
            Specializzati nel taglia e incolla estrapolate
            solo quello che volete.

            Il succo era un altro. Tuute considerazioni
            giuste e banali ma in rapporto al costo
            costruisci una workstation che è due e dico 2
            volte più potente senza quei problemi. I problemi
            di ventola sono strutturali nei portatili ma la
            differenza che loro tanto osannano non è così
            evidente.
            Sintesi del discorso: tra un sony vaio o un asus
            anche quelli allinone non vedo questa differenza
            se non forse nella qualità
            dell'alluminio.Ma è così difficile comprendere che l'hardware è solo ferraglia morta se non ha il software sopra che fa quello che ci serve e ci fa GUADAGNARE la pagnotta?E se il software che ci sta sopra permette di aumentare l'efficienza nel fare quello che dobbiamo fare per permetterci di comprare anche il dolce oltra la pagnotta?E così difficile da capire che ad oggi solo Apple e le sue soluzioni permettono tutto ciò?Domani chi lo sa.
          • panda rossa scrive:
            Re: considerazioni
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Gianfranco

            Specializzati nel taglia e incolla
            estrapolate

            solo quello che volete.



            Il succo era un altro. Tuute considerazioni

            giuste e banali ma in rapporto al costo

            costruisci una workstation che è due e dico 2

            volte più potente senza quei problemi. I
            problemi

            di ventola sono strutturali nei portatili ma
            la

            differenza che loro tanto osannano non è così

            evidente.

            Sintesi del discorso: tra un sony vaio o un
            asus

            anche quelli allinone non vedo questa
            differenza

            se non forse nella qualità

            dell'alluminio.

            Ma è così difficile comprendere che l'hardware è
            solo ferraglia morta se non ha il software sopra
            che fa quello che ci serve e ci fa GUADAGNARE la
            pagnotta?Sante parole.Per questo motivo la ferraglia morta bisogna pagarla un tanto al chilo alla quotazione del ferro, e non a quella dell'oro come fa apple.
            E se il software che ci sta sopra permette di
            aumentare l'efficienza nel fare quello che
            dobbiamo fare per permetterci di comprare anche
            il dolce oltra la pagnotta?E' cosi che funziona.
            E così difficile da capire che ad oggi solo Apple
            e le sue soluzioni permettono tutto
            ciò?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Eri partito tanto bene e poi hai rovinato tutto con la tua solita uscita da applefan indottrinato.
          • maxsix scrive:
            Re: considerazioni
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Gianfranco


            Specializzati nel taglia e incolla

            estrapolate


            solo quello che volete.





            Il succo era un altro. Tuute
            considerazioni


            giuste e banali ma in rapporto al costo


            costruisci una workstation che è due e
            dico
            2


            volte più potente senza quei problemi. I

            problemi


            di ventola sono strutturali nei
            portatili
            ma

            la


            differenza che loro tanto osannano non
            è
            così


            evidente.


            Sintesi del discorso: tra un sony vaio
            o
            un

            asus


            anche quelli allinone non vedo questa

            differenza


            se non forse nella qualità


            dell'alluminio.



            Ma è così difficile comprendere che
            l'hardware
            è

            solo ferraglia morta se non ha il software
            sopra

            che fa quello che ci serve e ci fa
            GUADAGNARE
            la

            pagnotta?

            Sante parole.
            Per questo motivo la ferraglia morta bisogna
            pagarla un tanto al chilo alla quotazione del
            ferro, e non a quella dell'oro come fa
            apple.
            Perché continui a non vedere / capire che l'hardware per Apple è una componente importante ma non fondamentale per quello che è il progetto d'insieme.E' questa la grande differenza tra Apple e il resto del mondo.Ovviamente il progetto d'insieme va pagato in tutte le sue componenti che non sono solo quelle che voi cantinari o simili pensate.[cut]

            Eri partito tanto bene e poi hai rovinato tutto
            con la tua solita uscita da applefan
            indottrinato.Io non sono fan e non mi interessa esserlo. Dico le cose come stanno dal mio lato. (punto)Apple mi fa guadagnare, bene, sotto molti punti di vista.Linux non mi fa guadagnare ma mi da alcune cose che comunque mi interessano.Windows, beh .... lasciamo stare va. ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: considerazioni
            - Scritto da: maxsix

            Perché continui a non vedere / capire che
            l'hardware per Apple è una componente importante
            ma non fondamentale per quello che è il progetto
            d'insieme.Perche', applefan a parte, non ci crede nessuno.
            E' questa la grande differenza tra Apple e il
            resto del
            mondo.La differenza e' che apple e' una religione, e come dicono allo stadio, non si discute, si ama.
            Ovviamente il progetto d'insieme va pagato in
            tutte le sue componenti che non sono solo quelle
            che voi cantinari o simili
            pensate.Si paga quello che merita di essere pagato.Quello che non merita si leva.

            Eri partito tanto bene e poi hai rovinato
            tutto

            con la tua solita uscita da applefan

            indottrinato.

            Io non sono fan e non mi interessa esserlo. (rotfl)
            Dico
            le cose come stanno dal mio lato.
            (punto)
            Apple mi fa guadagnare, bene, sotto molti punti
            di vista.Quindi fai il piazzista. Vendi apple porta a porta, come i kirby.Bravo!
            Linux non mi fa guadagnare ma mi da alcune cose
            che comunque mi
            interessano.Perche' misuri tutto coi soldi.Cambiando unita' di misura, il guadagno che offre linux e' immenso.
            Windows, beh .... lasciamo stare va. ;)
          • maxsix scrive:
            Re: considerazioni
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix




            Perché continui a non vedere / capire che

            l'hardware per Apple è una componente
            importante

            ma non fondamentale per quello che è il
            progetto

            d'insieme.

            Perche', applefan a parte, non ci crede nessuno.
            Questa è una tua convinzione, Apple pur con prezzi non alla portata di tutti sta guadagnando quote di mercato proprio per il suo ecosistema convincente.E diciamocela tutta PR, oggi Apple è l'unica azienda che offre un occasione di business reale per noi addetti del settore.Non vederlo è follia pura.

            E' questa la grande differenza tra Apple e il

            resto del

            mondo.

            La differenza e' che apple e' una religione, e
            come dicono allo stadio, non si discute, si
            ama.
            Questo è quello che pensi tu e te lo tieni. Attualmente la superiorità è manifesta ovunque, il mercato lo vede e lo premia.Tutto il resto sono chiacchiere da bar o PI.

            Ovviamente il progetto d'insieme va pagato in

            tutte le sue componenti che non sono solo
            quelle

            che voi cantinari o simili

            pensate.

            Si paga quello che merita di essere pagato.
            Quello che non merita si leva.
            Siamo già passati per quelle vie PR. E siamo tutti un po' stufi delle cose che funzionano quando vogliono e a suon di scarpate.



            Eri partito tanto bene e poi hai
            rovinato

            tutto


            con la tua solita uscita da applefan


            indottrinato.



            Io non sono fan e non mi interessa esserlo.

            (rotfl)


            Dico

            le cose come stanno dal mio lato.

            (punto)

            Apple mi fa guadagnare, bene, sotto molti
            punti

            di vista.

            Quindi fai il piazzista. Vendi apple porta a
            porta, come i
            kirby.
            Bravo!
            No. Mi spiace, anche perchè per un misero 4% o meno non mi alzo neppure dal divano.Tranquillo.

            Linux non mi fa guadagnare ma mi da alcune
            cose

            che comunque mi

            interessano.

            Perche' misuri tutto coi soldi.
            Cambiando unita' di misura, il guadagno che offre
            linux e'
            immenso.
            PR, vai a raccontare ste XXXXXXcce a qualcun altro, non a me.Ho mille casi sotto il naso di aziende che hanno adottato linux e nel medio termine (3-5 anni) hanno speso di più di una soluzione M$.E a me M$ non sta certo simpatica, ma questa è la realtà.Tutto il resto sono fandonie per gente come crumiro e il suo linux mint.Poi certo, io misuro sicuramente la mia vita professionale con i soldi e con il tempo speso, con cosa se no? Con le carote?
  • 1977 scrive:
    Io non sono un fighetto
    Non lo sono: vivo in questo mondo (dove ho accumulato esperienze da sistemista MS, sviluppatore, di esercizio ed altro) da 20 anni. Ho utilizzato sistemi operativi MS sin dal 1990 fino al 2009, quando sono passato al mondo Apple, che avevo sempre schifato per ignoranza e per reale assenza di applicazioni, almeno se paragonato al mondo MS.Da quando utilizzo prodotti Apple, mi è tornato l'entusiasmo. Ho un iMac, un MacBook che uso tutti i gg, un iPhone (prima 3G, ora 4, a breve 5), un iPad 2 e uso tutto questo armamentario ad un livello che considero "evoluto", ho la tendenza ad essere un early adopter e un curioso per propensione.Dicevo dell'entusiasmo. La produttività è tornata al centro delle mie ore passate davanti allo schermo: non devo passare il mio tempo a risolvere problemi legati ai sistemi operativi, alle incompatibilità software, ai driver, alle interfacce umane scritte per scimmie.In ambito server, continuo ad utilizzare sistemi MS, che ad oggi sono e rimangono al top per le soluzioni corporate, che se ne dica, con buonapace degli amanti del mondo open che si, è una buona soluzione, ma in ambiti enormi non offre quello che offre MS.Ma per le mie esigenze quotidiane, Mac OS sui computer e iOS sul mobile non hanno paragone. Ci sono tantissime cose ancora da risolvere e da rivedere, ma nel complesso son soddisfattissimo e finchè non vedrò all'orizzonte qualcosa di diverso e superiore (in termini di esperienza utente) non mollerò quello che oggi con grande soddisfazione utilizzo.Sono laico. Non me ne può XXXXXXX di meno dell'aurea religiosa che avviluppa il logo della mela morsicata. Questi sono strumenti e come tali DEVONO funzionare. Farne una questione di tifo da stadio è da stupidi, esattamente come è, allo stadio, il tifo estremo.Non è un caso che Apple abbia incrementato così tanto la sua fetta di mercato, e non lo sarà negli anni a venire. Apple ha capito (a differenza degli altri, che ancora si guardano sbigottiti in torno) che la gente ha diritto a sistemi che funzionino senza la necessità di essere degli scienziati, al pari di una lavatrice o di un forno a microonde: tutti devono avere acXXXXX alla tecnologia e per farlo è necessario che essa sia fruibile, facile, funzionante, immediata.MS, in ambito consumer, sta perdendo grandi volumi di utenti proprio perchè il fascino della mela, grazie al grande marketing che c'è dietro ad essa, li sta portando a se, facendogli poi (spesso solo successivamente, lo ammetto) capire che oltre all'immagine di se, Apple offre qualità estrema di prodotti hw e sw.Apple ha creato un ecosistema splendido sia per la gente comune sia per il professionista, e questo alla gente "arriva" sempre di più, inesorabilmente.Una barzelletta recitava:"In un bar romano, un amico prova a spiegare ad un altro la validità dei sistemi Apple. Il barista, seccato dalla incapacità del primo di far arrivare il concetto, si intromette e dice: "mò to' spiego io com'è Apple: è come un'isola der Pacifico: è bellissima, ma stai da solo".Mi faceva tanto ridere, anni fa. Ora però quell'isola, che rimane bellissima, comincia ad essere popolata. E nessuno vuol più tornare nella città, caotica ed inquinata.
    • non fumo non bevo e non dico parolacce scrive:
      Re: Io non sono un fighetto
      - Scritto da: 1977
      Non lo sono: vivo in questo mondo (dove ho
      accumulato esperienze da sistemista MS,
      sviluppatore, di esercizio ed altro) da 20 anni.
      Ho utilizzato sistemi operativi MS sin dal 1990
      fino al 2009, quando sono passato al mondo Apple,
      che avevo sempre schifato per ignoranza e per
      reale assenza di applicazioni, almeno se
      paragonato al mondo
      MS.
      Da quando utilizzo prodotti Apple, mi è tornato
      l'entusiasmo. Ho un iMac, un MacBook che uso
      tutti i gg, un iPhone (prima 3G, ora 4, a breve
      5), un iPad 2 e uso tutto questo armamentario ad
      un livello che considero "evoluto", ho la
      tendenza ad essere un early adopter e un curioso
      per
      propensione.
      Dicevo dell'entusiasmo. La produttività è tornata
      al centro delle mie ore passate davanti allo
      schermo: non devo passare il mio tempo a
      risolvere problemi legati ai sistemi operativi,
      alle incompatibilità software, ai driver, alle
      interfacce umane scritte per
      scimmie.
      In ambito server, continuo ad utilizzare sistemi
      MS, che ad oggi sono e rimangono al top per le
      soluzioni corporate, che se ne dica, con
      buonapace degli amanti del mondo open che si, è
      una buona soluzione, ma in ambiti enormi non
      offre quello che offre
      MS.
      Ma per le mie esigenze quotidiane, Mac OS sui
      computer e iOS sul mobile non hanno paragone. Ci
      sono tantissime cose ancora da risolvere e da
      rivedere, ma nel complesso son soddisfattissimo e
      finchè non vedrò all'orizzonte qualcosa di
      diverso e superiore (in termini di esperienza
      utente) non mollerò quello che oggi con grande
      soddisfazione
      utilizzo.

      Sono laico. Non me ne può XXXXXXX di meno
      dell'aurea religiosa che avviluppa il logo della
      mela morsicata. Questi sono strumenti e come tali
      DEVONO funzionare. Farne una questione di tifo da
      stadio è da stupidi, esattamente come è, allo
      stadio, il tifo
      estremo.

      Non è un caso che Apple abbia incrementato così
      tanto la sua fetta di mercato, e non lo sarà
      negli anni a venire. Apple ha capito (a
      differenza degli altri, che ancora si guardano
      sbigottiti in torno) che la gente ha diritto a
      sistemi che funzionino senza la necessità di
      essere degli scienziati, al pari di una lavatrice
      o di un forno a microonde: tutti devono avere
      acXXXXX alla tecnologia e per farlo è necessario
      che essa sia fruibile, facile, funzionante,
      immediata.
      MS, in ambito consumer, sta perdendo grandi
      volumi di utenti proprio perchè il fascino della
      mela, grazie al grande marketing che c'è dietro
      ad essa, li sta portando a se, facendogli poi
      (spesso solo successivamente, lo ammetto) capire
      che oltre all'immagine di se, Apple offre qualità
      estrema di prodotti hw e
      sw.
      Apple ha creato un ecosistema splendido sia per
      la gente comune sia per il professionista, e
      questo alla gente "arriva" sempre di più,
      inesorabilmente.

      Una barzelletta recitava:
      "In un bar romano, un amico prova a spiegare ad
      un altro la validità dei sistemi Apple. Il
      barista, seccato dalla incapacità del primo di
      far arrivare il concetto, si intromette e dice:
      "mò to' spiego io com'è Apple: è come un'isola
      der Pacifico: è bellissima, ma stai da
      solo".
      Mi faceva tanto ridere, anni fa. Ora però
      quell'isola, che rimane bellissima, comincia ad
      essere popolata. E nessuno vuol più tornare nella
      città, caotica ed
      inquinata.+1
    • Boh scrive:
      Re: Io non sono un fighetto
      XXXXX non scrivo mai ma questa volta faró uno strappo alla regola. Vuoi essere il mio migliore amico?
      • 1977 scrive:
        Re: Io non sono un fighetto
        - Scritto da: Boh
        XXXXX non scrivo mai ma questa volta faró uno
        strappo alla regola. Vuoi essere il mio migliore
        amico?Volentieri. Basta che non mi chiedi l'amicizia su fb. ;)
    • ruppolo scrive:
      Re: Io non sono un fighetto
      Io sono stato più fortunato di te, ho conosciuto la qualità Apple quasi 30 anni prima.Però, come si dice, meglio tardi che mai: benvenuto nella nostra bellissima isola ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 giugno 2012 09.46-----------------------------------------------------------
      • 1977 scrive:
        Re: Io non sono un fighetto
        - Scritto da: ruppolo
        Io sono stato più fortunato di te, ho conosciuto
        la qualità Apple quasi 30 anni
        prima.
        Però, come si dice, meglio tardi che mai:
        benvenuto nella nostra bellissima isola
        ;)ruppolo non te ne avere a male, ma prendo le distanze dal tuo benvenuto.cordialmente.
        • ruppolo scrive:
          Re: Io non sono un fighetto
          - Scritto da: 1977
          - Scritto da: ruppolo

          Io sono stato più fortunato di te, ho
          conosciuto

          la qualità Apple quasi 30 anni

          prima.

          Però, come si dice, meglio tardi che mai:

          benvenuto nella nostra bellissima isola

          ;)

          ruppolo non te ne avere a male, ma prendo le
          distanze dal tuo
          benvenuto.
          cordialmente.Vuoi prendere le distanze? E dove vorresti andare? Siamo su un'isola, ricordi?
          • panda rossa scrive:
            Re: Io non sono un fighetto
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: 1977

            - Scritto da: ruppolo


            Io sono stato più fortunato di te, ho

            conosciuto


            la qualità Apple quasi 30 anni


            prima.


            Però, come si dice, meglio tardi che
            mai:


            benvenuto nella nostra bellissima isola


            ;)



            ruppolo non te ne avere a male, ma prendo le

            distanze dal tuo

            benvenuto.

            cordialmente.

            Vuoi prendere le distanze? E dove vorresti
            andare? Siamo su un'isola,
            ricordi?Un'isola non deve essere necessariamente piccola.
  • gerry scrive:
    Ho un problema
    Ho pagato il mio notebook 500 e ne sono soddisfatto.Comincio a pensare che sia un problema.
    • bertuccia scrive:
      Re: Ho un problema
      - Scritto da: gerry

      Ho pagato il mio notebook 500 e ne sono
      soddisfatto.
      Comincio a pensare che sia un problema.assolutamente no.chi si accontenta gode, non lo sapevi?
      • gerry scrive:
        Re: Ho un problema
        - Scritto da: bertuccia
        assolutamente no.
        chi si accontenta gode, non lo sapevi?Cambia punto di vista.Spiegami perché, quando il mio portatile tirerà le cuoia, dovrei comprarne uno da almeno 1100 euro.
        • 1977 scrive:
          Re: Ho un problema
          - Scritto da: gerry
          - Scritto da: bertuccia


          assolutamente no.

          chi si accontenta gode, non lo sapevi?

          Cambia punto di vista.
          Spiegami perché, quando il mio portatile tirerà
          le cuoia, dovrei comprarne uno da almeno 1100
          euro.Ma spiegaci tu, soprattutto, perchè la cosa dovrebbe interessarci.Io non ho un'auto, ma non vado in giro a tirarmela e non critico (di riflesso) chi ha un SUV.
          • bertuccia scrive:
            Re: Ho un problema
            - Scritto da: 1977

            Ma spiegaci tu, soprattutto, perchè la cosa
            dovrebbe interessarci.
            Io non ho un'auto, ma non vado in giro a
            tirarmela e non critico (di riflesso) chi ha un SUV.concordo
          • gerry scrive:
            Re: Ho un problema
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: 1977



            Ma spiegaci tu, soprattutto, perchè la cosa

            dovrebbe interessarci.

            Io non ho un'auto, ma non vado in giro a

            tirarmela e non critico (di riflesso) chi ha
            un
            SUV.

            concordoMi faccio delle domande, se vedo un gruppo di persone che discutono per due giorni su portatili da 2.500 euro fino a 10.000 euro mi chiedo qual'è il motivo per cui uno dovrebbe spendere 2.500 euro invece di 500.E' una domanda lecita o no? Magari mi sto sbagliando io.
          • bertuccia scrive:
            Re: Ho un problema
            - Scritto da: gerry

            E' una domanda lecita o no?no.perché sai da quante persone è composto il gruppo che ne discute, ma non sai da quante è composto il gruppo che non ne discute.quindi non puoi trarre conclusioni sulla normalità / non normalità della cosa.ma ancor prima, se tu stai bene così, dov'è il problema?qualcuno è venuto a importunarti?
          • maxsix scrive:
            Re: Ho un problema
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: gerry



            E' una domanda lecita o no?

            no.
            perché sai da quante persone è composto il gruppo
            che ne discute, ma non sai da quante è composto
            il gruppo che non ne
            discute.

            quindi non puoi trarre conclusioni sulla
            normalità / non normalità della
            cosa.

            ma ancor prima, se tu stai bene così, dov'è il
            problema?
            qualcuno è venuto a importunarti?La mela rosicata lo fa rosicare.E' una questione di rosicamento.Chi sei te per impedire tutto ciò.
          • crumiro scrive:
            Re: Ho un problema
            Tu, non te.E a parte questo, perchè vi da fastidio questa domanda?
          • panda rossa scrive:
            Re: Ho un problema
            - Scritto da: crumiro
            Tu, non te.
            E a parte questo, perchè vi da fastidio questa
            domanda?Tocchi un nervo scoperto.
          • FDG scrive:
            Re: Ho un problema
            - Scritto da: gerry
            E' una domanda lecita o no? Magari mi sto
            sbagliando io.Ti rispondo io: c'è chi è soddisfatto di non avere un computer.Ovvero, dipende da cosa ci fai, da quello che pensi di poterci fare e da quello che non hai ancora scoperto.
        • bertuccia scrive:
          Re: Ho un problema
          - Scritto da: gerry

          Cambia punto di vista.
          Spiegami perché, quando il mio portatile tirerà
          le cuoia, dovrei comprarne uno da almeno 1100
          euro.mica ho detto che dovresti
        • panda rossa scrive:
          Re: Ho un problema
          - Scritto da: gerry
          - Scritto da: bertuccia


          assolutamente no.

          chi si accontenta gode, non lo sapevi?

          Cambia punto di vista.
          Spiegami perché, quando il mio portatile tirerà
          le cuoia, dovrei comprarne uno da almeno 1100
          euro.Inflazione?Puoi sempre rivolgerti al mercato dell'usato come faccio io.
          • MacGeek scrive:
            Re: Ho un problema
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: gerry

            - Scritto da: bertuccia




            assolutamente no.


            chi si accontenta gode, non lo sapevi?



            Cambia punto di vista.

            Spiegami perché, quando il mio portatile
            tirerà

            le cuoia, dovrei comprarne uno da almeno 1100

            euro.

            Inflazione?
            Puoi sempre rivolgerti al mercato dell'usato come
            faccio io.Se vuoi risparmiare sui Mac ci sono i prodotti ricondizionati sull'AppleStore online. Comprati più volte, sembrano nuovi a tutti gli effetti (solo la scatola è più cheap). Molto meglio dell'usato.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ho un problema
            - Scritto da: MacGeek

            Se vuoi risparmiare sui Mac ci sono i prodotti
            ricondizionati sull'AppleStore online. Comprati
            più volte, sembrano nuovi a tutti gli effetti
            (solo la scatola è più cheap). Molto meglio
            dell'usato.Dove ho scritto che voglio un mac?Io voglio risparmiare, ma voglio anche poter usare l'oggetto.E comunque preferisco ricondizionare da me visto che lo so fare.Non intendo pagare per un servizio che posso fare da solo e sicuramente meglio.
          • MacGeek scrive:
            Re: Ho un problema
            - Scritto da: panda rossa
            Dove ho scritto che voglio un mac?
            Io voglio risparmiare, ma voglio anche poter
            usare l'oggetto.
            E comunque preferisco ricondizionare da me visto
            che lo so fare.
            Non intendo pagare per un servizio che posso fare
            da solo e sicuramente
            meglio.Non paghi il servizio. Li paghi a volte anche meno dell'usato, ma Apple rimanda gli oggetti Cina, gli sostituiscono il case, li riparano se necessario, e li rimettono in vendita 'ricondizionati' con il 15-25% di sconto. E garanzia come nuovi.http://store.apple.com/it/browse/home/specialdeals/mac
          • bertuccia scrive:
            Re: Ho un problema
            - Scritto da: MacGeek

            Non paghi il servizio. Li paghi a volte anche
            meno dell'usato, ma Apple rimanda gli oggetti
            Cina, gli sostituiscono il case, li riparano se
            necessario, e li rimettono in vendita
            'ricondizionati' con il 15-25% di sconto. E
            garanzia come nuovi.
            http://store.apple.com/it/browse/home/specialdealsil mio MBP l'ho pagato 250euro in meno,l'iPod nano 40euro in menoin effetti il MBP ha avuto un problema alla scheda logica che si è presentato con l'aggiornamento a Lion, non so se fosse dovuto al fatto di essere ricondizionato, ovviamente mi hanno sostituito la scheda gratisper il resto tutto perfetto, il ricondizionato conviene di brutto
          • aphex twin scrive:
            Re: Ho un problema
            - Scritto da: panda rossa
            e sicuramente
            meglio.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ricordati di rimettere la SIM a fine lavoro (rotfl)(rotfl)
          • crumiro scrive:
            Re: Ho un problema
            Beh, se fai come me installi linux e via.Ovvio che a livello di hardware (intendo "dentro") ti devi un po' accontentare.
          • MacGeek scrive:
            Re: Ho un problema
            [Ops, messaggio doppio]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 giugno 2012 17.52-----------------------------------------------------------
    • FDG scrive:
      Re: Ho un problema
      - Scritto da: gerry
      Ce l'ho dal 2007, si ostina a non voler passar di
      moda.L'ottimo acquisto l'hai fatto perché ancora non ti si è rotto.
    • ruppolo scrive:
      Re: Ho un problema
      - Scritto da: gerry
      Ho pagato il mio notebook 500 e ne sono
      soddisfatto.
      Comincio a pensare che sia un problema.Se lo pensi significa che ti stai rendendo conto che ti manca un punto di riferimento per i prodotti di qualità più elevata.
  • mauri scrive:
    dvd mac
    mi chiedo solo una cosa ma perchè essere controccorrente sempre fa piu' fighi?io credo che delle volte fa piu' XXXXXXX.Allora un prodotto che si definisce pro cosa deve fare? accontentare un pubblico eterogeneo che ha ,proprio perchè è un utente pro,svariate esigenze da coprire. Quindi questi bastian contrari della apple che fanno ti tolgono la porta di rete, ti levano il masterizzatore e lettore dvd , ti appiccicano le porte usb cosi non le puoi usare in contemporanea, ti mettono gli schermi lucidi cosi' ti cechi e con il sole non vedi un XXXXX ,insomma ti rompono i colgioni a te che lavori.Grazie apple per l'ennesima XXXXXXX.p.s. non sono un fans win ,non sono un fans mac, ma solo una persona che ha bisogno di una macchina pro per lavorare e poter mangiare ,perchè vi ricordo che oltre i fighetti ci sono gli XXXXXXX come me che devono lavorare grazie tim o come XXXXX ti chiami .Un saluto cordiale a tutti
    • Voorn scrive:
      Re: dvd mac
      - Scritto da: mauri
      mi chiedo solo una cosa ma perchè essere
      controccorrente sempre fa piu' fighi?io credo che
      delle volte fa piu'
      XXXXXXX.
      Allora un prodotto che si definisce pro cosa deve
      fare? accontentare un pubblico eterogeneo che ha
      ,proprio perchè è un utente pro,svariate esigenze
      da coprire. Quindi questi bastian contrari della
      apple che fanno ti tolgono la porta di rete, ti
      levano il masterizzatore e lettore dvd , ti
      appiccicano le porte usb cosi non le puoi usare
      in contemporanea, ti mettono gli schermi lucidi
      cosi' ti cechi e con il sole non vedi un XXXXX
      ,insomma ti rompono i colgioni a te che
      lavori.
      Grazie apple per l'ennesima XXXXXXX.
      p.s. non sono un fans win ,non sono un fans mac,
      ma solo una persona che ha bisogno di una
      macchina pro per lavorare e poter mangiare
      ,perchè vi ricordo che oltre i fighetti ci sono
      gli XXXXXXX come me che devono lavorare grazie
      tim o come XXXXX ti chiami .Un saluto cordiale a
      tuttila roba apple serve solo per fare figo, è un oggetto di tendenza e di moda, niente altro.se la XXXXX (quella vera) fosse in vendita con una mela morsicata stampata sopra, andrebbe a ruba.
      • aphex twin scrive:
        Re: dvd mac
        - Scritto da: Voorn
        la roba apple serve solo per fare figo, è un
        oggetto di tendenza e di moda, niente
        altro."mezze stagioni..." ? "Si stava meglio quando..." ? Nulla ? :-o
        • Voorn scrive:
          Re: dvd mac
          - Scritto da: aphex twin
          - Scritto da: Voorn

          la roba apple serve solo per fare figo, è un

          oggetto di tendenza e di moda, niente

          altro.

          "mezze stagioni..." ? "Si stava meglio quando..."
          ? Nulla ?
          :-oVedi, se è una cosa risaputa allora ho ragione.
      • mauri scrive:
        Re: dvd mac
        ciao tnato per sdrammatizzare ma io vedendo la tua immagine voglio assolutamente conoscerti hahahahahahahah
    • Teo_ scrive:
      Re: dvd mac
      - Scritto da: mauri
      mi chiedo solo una cosa ma perchè essere
      controccorrente sempre fa piu' fighi?io credo che
      delle volte fa piu'
      XXXXXXX.
      Allora un prodotto che si definisce pro cosa deve
      fare? accontentare un pubblico eterogeneo che ha
      ,proprio perchè è un utente pro,svariate esigenze
      da coprire. Quindi questi bastian contrari della
      apple che fanno ti tolgono la porta di rete, ti
      levano il masterizzatore e lettore dvd , ti
      appiccicano le porte usb cosi non le puoi usare
      in contemporanea, ti mettono gli schermi lucidi
      cosi' ti cechi e con il sole non vedi un XXXXXNon avevo notato che nella versione non retina è stato tolto il SuperDrive. Sono curioso di guardarci dentro per vedere come hanno ridistribuito i componenti.Non ho capito se ti riferisci alla versione retina o allaltro: sul hai unUSB per lato e sullaltro non hanno tolto lEthernet. Se per il retina il display sembra solo in versione antiriflesso, sullaltro cè in opzione lantiriflesso.Personalmente del design più sottile, nonostante lo trovi più bello e più comodo da usare senza tastiera esterna, non interessa quindi avrei preferito anche io non fosse rimossa lEthernet.Sempre per il mio uso è inutile il masterizzatore: nellattuale MBP ho HD e un SSD e se per i primi tempi mi portavo il masterizzatore in borsa, da mesi non me lo porto più. Di USB non ne uso più di una (sul fisso arrivo a 3-4).Lideale per me sarebbe stato un retina display sulla versione con spessore più alto, ma semplicemente per il fatto ti poter cambiare HD e RAM in futuro e non avere bisogno delladattatore Ethernet anche se in effetti negli ultimi due anni nelle aziende in cui sono stato ho usato solo wifi, lEthernet lo uso a casa.
      • bertuccia scrive:
        Re: dvd mac
        - Scritto da: Teo_

        Non avevo notato che nella versione non retina è
        stato tolto il SuperDrive. Sono curioso di
        guardarci dentro per vedere come hanno
        ridistribuito i componenti.EDIT: oops ho letto male e pensavo parlassi del retinaEDIT2: ma infatti nel non retina c'è ancora il superdrivehttp://www.apple.com/it/macbook-pro/features/13-and-15-inch/batteria, batteria, ancora batteria :)rifatevi gli occhi[img]http://images.apple.com/euro/macbook-pro/design/images/performance.jpg[/img]
        Sempre per il mio uso è inutile il
        masterizzatore: nellattuale MBP ho HD e un SSD e
        se per i primi tempi mi portavo il masterizzatore
        in borsa, da mesi non me lo porto più.quoto, l'uso del dvd ormai è di nicchia-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 giugno 2012 09.35-----------------------------------------------------------
        • MacGeek scrive:
          Re: dvd mac
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Teo_
          rifatevi gli occhi

          [img]http://images.apple.com/euro/macbook-pro/desi
          Spettacolare l'interno.Questi interni così curati esteticamente/funzionalmente (es. ventole asimmetrice) fanno ben sperare che il fanatistico perfezionismo di Jobs non è stato perso in Apple.
        • Teo_ scrive:
          Re: dvd mac
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Teo_



          Non avevo notato che nella versione non
          retina
          è

          stato tolto il SuperDrive
          EDIT2: ma infatti nel non retina c'è ancora il
          superdrive
          http://www.apple.com/it/macbook-pro/features/13-anAvevo guardato le foto velocemente e non avevo notato la fessura :)
        • panda rossa scrive:
          Re: dvd mac
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Teo_



          Non avevo notato che nella versione non
          retina
          è

          stato tolto il SuperDrive. Sono curioso di

          guardarci dentro per vedere come hanno

          ridistribuito i componenti.

          EDIT: oops ho letto male e pensavo parlassi del
          retina
          EDIT2: ma infatti nel non retina c'è ancora il
          superdrive
          http://www.apple.com/it/macbook-pro/features/13-an

          batteria, batteria, ancora batteria :)

          rifatevi gli occhi

          [img]http://images.apple.com/euro/macbook-pro/desiCioe'?Quei cosi neri in basso non sono dischi ma batterie????Che spreco!
          • bertuccia scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: panda rossa

            Cioe'?
            Quei cosi neri in basso non sono dischi ma
            batterie???? Che spreco!hai ragione! pensa che stupidi i produttori di camion.. se togliessero i serbatoi potrebbero aumentare l'area per il carico!
          • aphex twin scrive:
            Re: dvd mac
            Ogni tanto mi chiedo se ci è o ci fa , spero proprio che ci fa.
          • bertuccia scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: aphex twin

            Ogni tanto mi chiedo se ci è o ci fa , spero
            proprio che ci fa.ci fa, ma ormai si vede bene che non ha più nulla a cui appigliarsi per dare contro a Apple.. può consolarsi, con MS avrà ancora anni e anni di trollaggio facile :)
          • panda rossa scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: aphex twin
            Ogni tanto mi chiedo se ci è o ci fa , spero
            proprio che ci
            fa.E' evidente in modo manifesto che tu non hai proprio la benche' minima idea di che cosa sia un computer, a che cosa serva, e come debba essere usato.Tu vivi in mezzo al deserto?Perche' io sto nella civilta', dove ho prese di corrente in ufficio, in casa, sul treno, in macchina, nei locali, ovunque.Una autonomia superiore alle 3 ore serve solo per fare gli sboroni al bar o per farsi ridere dietro sul forum di PI.
          • aphex twin scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: panda rossa
            E' evidente in modo manifesto che tu non hai
            proprio la benche' minima idea di che cosa sia un
            computer, a che cosa serva, e come debba essere
            usato.
            certo certo, peró mi manca ancora la statistica dove si dice che la maggior parte delle SIM viene installata nei server come da te sostenuto.E questo é il primo esempio che mi salta in mente.La differenza tra server e client ce l'ho bene in mente , tu , come hai piu´ volte dimostrato, NO.
            Tu vivi in mezzo al deserto?
            Da quando il deserto é incivile ?
            Perche' io sto nella civilta', dove ho prese di
            corrente in ufficio, in casa, sul treno, in
            macchina, nei locali,
            ovunque.Tu non vivi nella civiltà , tu vivi nella cantina e problemi di corrente non ne hai.
            Una autonomia superiore alle 3 ore serve solo per
            fare gli sboroni al bar o per farsi ridere dietro
            sul forum di
            PI.Ma ragioni sempre così anche nella vita reale o solo qui per dar contro ad Apple ? Perché scrivi delle assurdità pazzesche.
          • maxsix scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex twin

            Ogni tanto mi chiedo se ci è o ci fa , spero

            proprio che ci

            fa.

            E' evidente in modo manifesto che tu non hai
            proprio la benche' minima idea di che cosa sia un
            computer, a che cosa serva, e come debba essere
            usato.
            Sentiamo...
            Tu vivi in mezzo al deserto?
            Sentiamo...
            Perche' io sto nella civilta', dove ho prese di
            corrente in ufficio, in casa, sul treno, in
            macchina, nei locali,
            ovunque.
            Una autonomia superiore alle 3 ore serve solo per
            fare gli sboroni al bar o per farsi ridere dietro
            sul forum di
            PI.Un autonomia superiore a 3 ore è da sboroni?Ascolta coso pandarossa te non hai minimamente idea di cosa vuol dire lavorare.Te stai la sul divano a sparar monate.So fun, nothing else.
          • panda rossa scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: maxsix

            Un autonomia superiore a 3 ore è da sboroni?E' da sboroni nel momento in cui vieni qui a vantarti di avere una autonomina superiore a 3 ore.In tutti gli altri casi e' perfettamente inutile.
            Ascolta coso pandarossa te non hai minimamente
            idea di cosa vuol dire
            lavorare.Spiegamelo tu, allora.
          • panda rossa scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Cioe'?

            Quei cosi neri in basso non sono dischi ma

            batterie???? Che spreco!

            hai ragione! pensa che stupidi i produttori di
            camion.. se togliessero i serbatoi potrebbero
            aumentare l'area per il
            carico!Praticamente stai dicendo che l'autocisterna a rimorchio dei tir e' tutta serbatoio?Ma pensa, e io che credevo che facessero rifornimento ai distributori, quando vanno in riserva!
          • bertuccia scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: panda rossa

            Praticamente stai dicendo che l'autocisterna a
            rimorchio dei tir e' tutta
            serbatoio?e tu stai forse dicendo che il l'area totale del mac è tutta batteria?
          • panda rossa scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Praticamente stai dicendo che l'autocisterna
            a

            rimorchio dei tir e' tutta

            serbatoio?

            e tu stai forse dicendo che il l'area totale del
            mac è tutta
            batteria?Non tutta, solo la parte inferiore.Esattamente come il tir con rimorchio.Il cassone del tir contiene il carico e la cisterna a rimorchio il carburante.Meta' e meta', piu' o meno.
          • bertuccia scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: panda rossa

            Non tutta, solo la parte inferiore.solo metà della parte inferiore.in ogni caso è chiaro che a te non serve un portatile, meno chiaro come fai a non capire che le tue esigenze non corrispondono a quelle del resto dell'umanità.o meglio, è chiaro anche questo, se si pensa alla favola della volpe e l'uva
          • panda rossa scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Non tutta, solo la parte inferiore.

            solo metà della parte inferiore.

            in ogni caso è chiaro che a te non serve un
            portatile, A volte mi serve un portatile, visto che pure io ho l'esigenza di lavorare in mobilita'.
            meno chiaro come fai a non capire che
            le tue esigenze non corrispondono a quelle del
            resto
            dell'umanità.Il resto dell'umanita' necessita di lavorare in mobilita' nel bel mezzo del deserto?Pensa che anni fa, quando andai in vacanza a Malindi e passammo una notte in tenda in un accampamento in mezzo alla savana, c'era a disposizione un generatore e i turisti hanno potuto ricaricare cellulari, macchine fotografiche, etc.Quindi anche in quel caso...
            o meglio, è chiaro anche questo, se si pensa alla
            favola della volpe e l'uvaSarebbe vero se io avessi qualche interesse per quell'uva, ma visto che ho una uva mia, sicuramente meno stilosa, ma che funziona benissimo, la favola non c'entra una cippa.La mia considerazione e': tutto quello spazio per metterci delle batterie e' sprecato. Non riesco ad immaginare una sola esigenza comune in cui una persona si trovi lontano da prese di corrente per piu' di 3 ore.Prova a raccontarmi tu una realta' del genere. Magari sono io che non mi rendo conto.
          • aphex twin scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: panda rossa
            Magari sono io che non mi rendo
            conto.Ecco, ci sei arrivato. Tardi ma ce l'hai fatta
          • aphex twin scrive:
            Re: dvd mac
            Ma sei proprio un fenomeno :(
        • nome e cognome scrive:
          Re: dvd mac

          batteria, batteria, ancora batteria :)

          rifatevi gli occhiKili e kili di ammmore: tranquilli tra poco uscirà il nuovo magico macbook pro, mezzo kilo più leggero.
        • FDG scrive:
          Re: dvd mac
          - Scritto da: bertuccia
          quoto, l'uso del dvd ormai è di nicchiaNon la vedo così. Semmai Apple spinge per l'abbandono del supporto fisico. Io uso il superdrive per vedere i DVD della mia collezione. Ma solo perché ancora non mi sono deciso a passarla su un disco esterno.Certo, il lettore ogni tanto fa comodo. Forse, ragionandoci un po', si può accettare che questo sia esterno, se il suo spazio viene usato per qualcos'altro di più utile, tipo la batteria.
          • maxsix scrive:
            Re: dvd mac
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: bertuccia


            quoto, l'uso del dvd ormai è di nicchia

            Non la vedo così. Semmai Apple spinge per
            l'abbandono del supporto fisico. Io uso il
            superdrive per vedere i DVD della mia collezione.
            Ma solo perché ancora non mi sono deciso a
            passarla su un disco
            esterno.
            PS3 Media server.Ti si apre un mondo.
    • GNUtente scrive:
      Re: dvd mac
      - Scritto da: mauri
      mi chiedo solo una cosa ma perchè essere
      controccorrente sempre fa piu' fighi?io credo che
      delle volte fa piu' XXXXXXX.
      Allora un prodotto che si definisce pro cosa deve
      fare? accontentare un pubblico eterogeneo che ha
      ,proprio perchè è un utente pro,svariate esigenze
      da coprire.proprio in quanto "pro" dovrebbe essere invece più "ristretto" e con esigenze più definite e circoscritte
      Quindi questi bastian contrari della
      apple che fanno ti tolgono la porta di rete,non ci starebbe in un case così sottile, BTW ci sono gli adattatori sia attraverso USB che attraverso TB
      ti levano il masterizzatore e lettore dvd,se proprio ti serve, sono 79 euro... io non ricordo nemmeno l'ultima volta che ho usato il mio
      ti appiccicano le porte usb cosi non le puoi usare
      in contemporanea, ???
      ti mettono gli schermi lucidi
      cosi' ti cechi e con il sole non vedi un XXXXXveramente la "moda" degli schermi lucidi l'ha inventata qualcun'altro... Apple offre il matte in opzione e nel nuovo MBP-Retina ha adottato una soluzione diversa senza il vetro lucido di protezione
      ,insomma ti rompono i colgioni a te che lavori.ma 'n'dove?
      Grazie apple per l'ennesima XXXXXXX.quale?
      p.s. non sono un fans win ,non sono un fans mac,
      ma solo una persona che ha bisogno di una
      macchina pro per lavorare e poter mangiare
      ,perchè vi ricordo che oltre i fighetti ci sono
      gli XXXXXXX come me che devono lavorare grazie
      tim o come XXXXX ti chiami .Un saluto cordiale a
      tuttipoche idee ma molto confuseadieu
    • aphex twin scrive:
      Re: dvd mac
      - Scritto da: mauri
      Allora un prodotto che si definisce pro cosa deve
      fare? accontentare un pubblico eterogeneo che ha
      ,proprio perchè è un utente pro,svariate esigenze
      da coprire. Nulla di piú sbagliato ! :|
    • bollito scrive:
      Re: dvd mac

      p.s. non sono un fans win ,non sono un fans mac,
      ma solo una persona che ha bisogno di una
      macchina pro per lavorare e poter mangiare
      ,perchè vi ricordo che oltre i fighetti ci sono
      gli XXXXXXX come me che devono lavorare grazie
      tim o come XXXXX ti chiami .Un saluto cordiale a
      tuttiA te serve un thinkpad con lo schermo opaco.Ne trovi di tutti i tipi e di tutte le potenze. Sono macchine professionali.Lascia perdere ste' XXXXXXXte qua.
    • ruppolo scrive:
      Re: dvd mac
      - Scritto da: mauri
      mi chiedo solo una cosa ma perchè essere
      controccorrente sempre fa piu' fighi?io credo che
      delle volte fa piu'
      XXXXXXX.Apple non va controcorrente, Apple È la corrente. La crea e la dirige, gli altri seguono.Ormai non ricordo quanti anni sono passati dall'ultima volta che ho masterizzato un CD o un DVD. Nel mio MacBook Pro di 3 anni non è mai capitato. Su quello precedente forse un paio di volte.Velocità e capienza di CD e DVD sono oggi ridicoli. Per non parlare dello spazio che occupano.
      Allora un prodotto che si definisce pro cosa deve
      fare?Stare al passo coi tempi, essere in prima fila.
      accontentare un pubblico eterogeneo che ha
      ,proprio perchè è un utente pro,svariate esigenze
      da coprire.Le prime sono esigenze di efficienza: il tempo costa.
      Quindi questi bastian contrari della
      apple che fanno ti tolgono la porta di rete,Ormai è inutile, sono oltre 10 anni che abbiamo il Wi-FI, ed oggi ha una velocità di tutto rispetto. Ho da poco "realizzato" una rete Wi-Fi in un ufficio, viaggia a 450Mbit/sec. sulla banda dei 5GHz. Naturalmente il router Apple è dual band già da alcune versioni, e fornisce i 130Mbit/sec sulla banda dei 2.4GHz, per i dispositivi mobile.
      ti
      levano il masterizzatore e lettore dvd , ti
      appiccicano le porte usb cosi non le puoi usare
      in contemporanea,Accade raramente ed è sufficiente la classica prolunga da 5cm per risolvere il problema.
      ti mettono gli schermi lucidi
      cosi' ti cechi e con il sole non vedi un XXXXXLa serie "pro" si può ordinare con lo schermo anti riflesso. E il nuovo retina è già anti riflesso.
      ,insomma ti rompono i colgioni a te che
      lavori.A me no.
      Grazie apple per l'ennesima XXXXXXX.
      p.s. non sono un fans win ,non sono un fans mac,
      ma solo una persona che ha bisogno di una
      macchina pro per lavorare e poter mangiare
      ,perchè vi ricordo che oltre i fighetti ci sono
      gli XXXXXXX come me che devono lavorare grazie
      tim o come XXXXX ti chiami .Un saluto cordiale a
      tuttiFatti un giro nel mondo PC, così provi la differenza. Almeno dopo la finirai di lamentarti.
      • crumiro scrive:
        Re: dvd mac
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: mauri

        mi chiedo solo una cosa ma perchè essere

        controccorrente sempre fa piu' fighi?io
        credo
        che

        delle volte fa piu'

        XXXXXXX.

        Apple non va controcorrente, Apple È la
        corrente. La crea e la dirige, gli altri
        seguono.:D

        Ormai non ricordo quanti anni sono passati
        dall'ultima volta che ho masterizzato un CD o un
        DVD.Mi dispiace.
        Nel mio MacBook Pro di 3 anni non è mai
        capitato. Su quello precedente forse un paio di
        volte.
        Velocità e capienza di CD e DVD sono oggi
        ridicoli. Per non parlare dello spazio che
        occupano.:D


        Allora un prodotto che si definisce pro cosa
        deve

        fare?

        Stare al passo coi tempi, essere in prima fila.Per fare sviluppare su filemaker e/o creare siti come... indovina?


        accontentare un pubblico eterogeneo che ha

        ,proprio perchè è un utente pro,svariate
        esigenze

        da coprire.:D (vedi sopra)

        Le prime sono esigenze di efficienza: il tempo
        costa.Quindi devo impiegarci 20 anni anche solo per copiare dei files. Interessante.


        Quindi questi bastian contrari della

        apple che fanno ti tolgono la porta di rete,

        Ormai è inutile, sono oltre 10 anni che abbiamo
        il Wi-FI, ed oggi ha una velocità di tutto
        rispetto. Poi vai nell'99% delle pmi italiane ed il responsabile EDP ti da un cavo rj45...
        Ho da poco "realizzato" una rete Wi-Fi
        in un ufficio, viaggia a 450Mbit/sec. sulla banda
        dei 5GHz. Interessante. Prova a farlo su una superficie di 10.000 mq x due computer al m2 poi mi racconti quanto hai speso e come funziona.
        Naturalmente il router Apple è dual
        band già da alcune versioni, e fornisce i
        130Mbit/sec sulla banda dei 2.4GHz, per i
        dispositivi
        mobile.Ahhhh! Il router Apple! :D :D :D



        ti

        levano il masterizzatore e lettore dvd , ti

        appiccicano le porte usb cosi non le puoi
        usare

        in contemporanea,

        Accade raramente ed è sufficiente la classica
        prolunga da 5cm per risolvere il
        problema.Evvai di prolunga! Compri una cosa elegante, monoblocco, poi ci attacchi le prolunghe.PS: io ho un iMac da 27", ricordalo eh!


        ti mettono gli schermi lucidi

        cosi' ti cechi e con il sole non vedi un
        XXXXX

        La serie "pro" si può ordinare con lo schermo
        anti riflesso. E il nuovo retina è già anti
        riflesso.Evviva!


        ,insomma ti rompono i colgioni a te che

        lavori.

        A me no.A me sì,ma mi serviva uno schermo come quello. Identico. Quello.Finito il lavoro ciao ciao Mac.


        Grazie apple per l'ennesima XXXXXXX.Confermo.
  • ufff scrive:
    la santa terna
    linux = sfigati cantinariapple = XXXXX modaioliwindows = tutti gli altri che non fanno parte dei primi due gruppi
    • Rover scrive:
      Re: la santa terna
      Se amico di Cassano?
      • panda rossa scrive:
        Re: la santa terna
        - Scritto da: Rover
        Se amico di Cassano?Cassano, coi soldi che ha, e soprattutto la profonda conoscenza informatica che possiede, rappresenta il tipico acquirente apple.Potrebbe benissimo fare da testimonial e parlare con SIRI in barese stretto.
      • ufff scrive:
        Re: la santa terna
        - Scritto da: Rover
        Se amico di Cassano?Adesso basta dire "XXXXX" per essere amici di Cassano?Perchè non hai chiesto se sono amico di Microsoft visto che ho detto "sfigati cantinari"?Fai favoritismi anche tu.
    • 1977 scrive:
      Re: la santa terna
      - Scritto da: ufff
      linux = sfigati cantinari
      apple = XXXXX modaioli
      windows = tutti gli altri che non fanno parte dei
      primi due
      gruppicerto che se questo è il livello medio degli interventi, c'è da preoccuparsi.
  • crumiro scrive:
    Incredibile
    Mai vista una manica di ignorantoni adoratori della mela così popolosa.Complimenti a tutti!
    • maxsix scrive:
      Re: Incredibile
      - Scritto da: crumiro
      Mai vista una manica di ignorantoni adoratori
      della mela così
      popolosa.
      Complimenti a tutti!Uhhh è arrivato l'Einstein de noiartri.Prima che T1000 seghi tutto, ovviamente.
      • crumiro scrive:
        Re: Incredibile
        Non è questione di essere Einstein, basta non essere dei mona (in modo che anche tu e Ruppolo possiate caXXXXX) ;)
        • crumiro scrive:
          Re: Incredibile
          Ah, per farla capire ancora meglio:http://www.tmnews.it/web/sezioni/video/20120612_video_14042593.shtml
          • maxsix scrive:
            Re: Incredibile
            - Scritto da: crumiro
            Ah, per farla capire ancora meglio:

            http://www.tmnews.it/web/sezioni/video/20120612_viOvvero?Chi ha mai parlato di rivoluzioni. E' uno step evolutivo, uno speed bump come qualcuno ha detto intelligentemente.Quindi cosa vuoi dimostrare te e la tua "edificante esperienza by Linux Mint"?Credi a me, consiglio spassionato, esci e prendi aria.
        • maxsix scrive:
          Re: Incredibile
          - Scritto da: crumiro
          Non è questione di essere Einstein, basta non
          essere dei mona (in modo che anche tu e Ruppolo
          possiate caXXXXX)
          ;)Ue non farti salire l'acido troppo che se no la batteria scoppia.
    • aphex twin scrive:
      Re: Incredibile
      Detto da chi ha difficoltá a "sfogliare le cartelle" o a "copiare i files" ..... :-o
  • max scrive:
    deluso, niente nuovi imac
    uno speed bump degli iMac, con ivy bridge e USB3, potevano almeno farlo... :-(
    • MeX scrive:
      Re: deluso, niente nuovi imac
      già a fine estate volevo comprare il 27 base, ma ora sono tentato dal 15 retina...
      • gnammolo scrive:
        Re: deluso, niente nuovi imac
        che non ti servirà ad caxxo ;) (se paragonato al 27") ma il marketing sta gia facendo il suo lavoro... ;)
        • MeX scrive:
          Re: deluso, niente nuovi imac
          no.Il modello 27 pollici base ah:512gb di VRAM4 GB di RAM2.7 i5Il 15 retina:1GB di VRAM8 GB di RAM2.3 i7 (che arriva a 3.3 con turbo boost)
          • gnammolo scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            C.V.D.
          • Spock usa solo Windows scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: gnammolo
            C.V.D.Per MeX un pc desktop, un notebook, un lettore musicale, un telefono, un frullatore...sono esattamente la stessa cosa. Al massimo sta qui, su Punto Banana, a trollare tutto il giorno, assieme agli altri sfaccendati amici suoi, i vari Ruppolo, Maxsix, Pompeo...che differenza vuoi che faccia, per questi, pestare 4 tasti su un iMac, un MacBook, un iPad. Tanto mica sono soldi loro, quelli che buttano ogni 6 mesi dietro alle cagate modaiole della mela bacata. Questa è gente che a trenta, quaranta o cinquant'anni (come ruppolo), vive ancora alle spalle di genitori e nonni.
          • maxsix scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: Spock usa solo Windows
            - Scritto da: gnammolo

            C.V.D.

            Per MeX un pc desktop, un notebook, un lettore
            musicale, un telefono, un frullatore...sono
            esattamente la stessa cosa. Al massimo sta qui,
            su Punto Banana, a trollare tutto il giorno,
            assieme agli altri sfaccendati amici suoi, i vari
            Ruppolo, Maxsix, Pompeo...che differenza vuoi che
            faccia, per questi, pestare 4 tasti su un iMac,
            un MacBook, un iPad. Tanto mica sono soldi loro,
            quelli che buttano ogni 6 mesi dietro alle cagate
            modaiole della mela bacata. Questa è gente che a
            trenta, quaranta o cinquant'anni (come ruppolo),
            vive ancora alle spalle di genitori e
            nonni.Per quello che mi riguarda, non parlo per altri, ti sbagli e di grosso.Mi faccio 50000 km l'anno in giro per clienti e non so dove mettere le mani.E se permetti, ho casa, moglie e figlio e come tutti tasse e debiti da pagare.Quindi caro il nostro (mi sono dimenticato il nome) puoi andartene tranquillamente a trovare la tua amica tazza ceramicosa in quel locale chiamato bagno.
          • panda rossa scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: maxsix
            Per quello che mi riguarda, non parlo per altri,
            ti sbagli e di
            grosso.
            Mi faccio 50000 km l'anno in giro per clienti e
            non so dove mettere le
            mani.Sono 5000 Km al mese, che fanno 250 al giorno.Non si direbbe, visto il tempo che passi su PI.
            E se permetti, ho casa, moglie e figlio e come
            tutti tasse e debiti da
            pagare.E questo ti autorizza a restare ignorante circa gli strumenti che dici di usare per lavorare?(che poi adesso salta fuori che e' la macchina il tuo strumento di lavoro).
            Quindi caro il nostro (mi sono dimenticato il
            nome) puoi andartene tranquillamente a trovare la
            tua amica tazza ceramicosa in quel locale
            chiamato
            bagno.Io ce l'ho in alluminio, va bene lo stesso?[img]http://www.incrediblethings.com/wp-content/uploads/2012/01/iPoo-Apple-Toilet.jpg[/img]
          • maxsix scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix


            Per quello che mi riguarda, non parlo per
            altri,

            ti sbagli e di

            grosso.

            Mi faccio 50000 km l'anno in giro per
            clienti
            e

            non so dove mettere le

            mani.

            Sono 5000 Km al mese, che fanno 250 al giorno.
            Non si direbbe, visto il tempo che passi su PI.
            Eh caro mio si vede proprio che te non hai minimamente idea di cosa voglia dire lavorare.

            E se permetti, ho casa, moglie e figlio e
            come

            tutti tasse e debiti da

            pagare.

            E questo ti autorizza a restare ignorante circa
            gli strumenti che dici di usare per
            lavorare?
            (che poi adesso salta fuori che e' la macchina il
            tuo strumento di
            lavoro).
            Ognuno si tiene l'ignoranza che si merita.Parliamo della tua?Della disquisizione qui sopra (o sotto) sul fatto di accendere il computer con un tasto sulla tastiera sui Mac anni 80-90?Chi è qua l'ignorante ora...

            Quindi caro il nostro (mi sono dimenticato il

            nome) puoi andartene tranquillamente a
            trovare
            la

            tua amica tazza ceramicosa in quel locale

            chiamato

            bagno.

            Io ce l'ho in alluminio, va bene lo stesso?
            [img]http://www.incrediblethings.com/wp-content/upRoba vecchia. Un mio cliente li faceva, ne ha un magazzino pieno da buttare al macero (e prenderebbe una sassata di grana pure, ma non basta a pagarsi i soldi investiti per i vari stampi e controstampi).
          • panda rossa scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: maxsix




            Per quello che mi riguarda, non parlo
            per

            altri,


            ti sbagli e di


            grosso.


            Mi faccio 50000 km l'anno in giro per

            clienti

            e


            non so dove mettere le


            mani.



            Sono 5000 Km al mese, che fanno 250 al
            giorno.

            Non si direbbe, visto il tempo che passi su
            PI.


            Eh caro mio si vede proprio che te non hai
            minimamente idea di cosa voglia dire
            lavorare.Senti chi parla: quello che fa 5000 Km al mese postando in continuazione.Io almeno sto in una sala macchine e sono connesso per lavoro.
            Ognuno si tiene l'ignoranza che si merita.Opinione da ignorante che vuole restare ignorante.
            Parliamo della tua?
            Della disquisizione qui sopra (o sotto) sul fatto
            di accendere il computer con un tasto sulla
            tastiera sui Mac anni
            80-90?Parliamone. Lo abbiamo gia' fatto.
            Chi è qua l'ignorante ora...Domandiamolo a chi legge.

            Io ce l'ho in alluminio, va bene lo stesso?


            [img]http://www.incrediblethings.com/wp-content/up

            Roba vecchia. Un mio cliente li faceva, ne ha un
            magazzino pieno da buttare al macero (e
            prenderebbe una sassata di grana pure, ma non
            basta a pagarsi i soldi investiti per i vari
            stampi e
            controstampi).Si vede che il design fa talmente XXXXXX che la gente neppure ci caga dentro.
          • maxsix scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: maxsix






            Per quello che mi riguarda, non
            parlo

            per


            altri,



            ti sbagli e di



            grosso.



            Mi faccio 50000 km l'anno in giro
            per


            clienti


            e



            non so dove mettere le



            mani.





            Sono 5000 Km al mese, che fanno 250 al

            giorno.


            Non si direbbe, visto il tempo che
            passi
            su

            PI.




            Eh caro mio si vede proprio che te non hai

            minimamente idea di cosa voglia dire

            lavorare.

            Senti chi parla: quello che fa 5000 Km al mese
            postando in
            continuazione.
            Io almeno sto in una sala macchine e sono
            connesso per
            lavoro.
            Se te noti io posto durante le pause pranzo o quando ho finito anche parecchio tardi. Poi ho dei clienti che mi permettono di "cazzeggiare" ogni tanto e altri no.Te invece sei costantemente qua dalla sala macchine che non è tua a postare XXXXXXXte.Fossi il tuo datore di lavoro avrei qualcosina da dirti...

            Ognuno si tiene l'ignoranza che si merita.
            Opinione da ignorante che vuole restare ignorante.


            Parliamo della tua?

            Della disquisizione qui sopra (o sotto) sul
            fatto

            di accendere il computer con un tasto sulla

            tastiera sui Mac anni

            80-90?

            Parliamone. Lo abbiamo gia' fatto.


            Chi è qua l'ignorante ora...

            Domandiamolo a chi legge.
            Chi legge si fa solo delle grasse risate.E va bene così.


            Io ce l'ho in alluminio, va bene lo
            stesso?





            [img]http://www.incrediblethings.com/wp-content/up



            Roba vecchia. Un mio cliente li faceva, ne
            ha
            un

            magazzino pieno da buttare al macero (e

            prenderebbe una sassata di grana pure, ma non

            basta a pagarsi i soldi investiti per i vari

            stampi e

            controstampi).

            Si vede che il design fa talmente XXXXXX che la
            gente neppure ci caga
            dentro.Bah, motivano il fatto perchè era "freddo".
          • panda rossa scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: maxsix
            Te invece sei costantemente qua dalla sala
            macchine che non è tua a postare
            XXXXXXXte.
            Fossi il tuo datore di lavoro avrei qualcosina da
            dirti...Potresti dirmi "complimenti, anche questa settimana zero downtime"
          • max scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: MeX
            no.

            Il modello 27 pollici base ah:
            512gb di VRAM
            4 GB di RAM
            2.7 i5

            Il 15 retina:
            1GB di VRAM
            8 GB di RAM
            2.3 i7 (che arriva a 3.3 con turbo boost)un imac 27' base costa suppergiù 300 (o 400?) in meno. e poi ha il proXXXXXre da desktop. e 27' sono 27' per la miseria... ci attacco due bei monitor esterni e ho la mia bella stazioncina... a quel prezzo prendo il 27' top di gamma con core i7 (desktop), con 2 giga di VRAM e mi compro io la RAM per arrivare a 16 giga...
          • MeX scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            si ma hai anche l'SSD, se metti l'SSD sull'iMac i prezzi sono alla pari
          • Rover scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            Ma se lo metti tu con le tue manine costa molto meno.
          • nome e cognome scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: Rover
            Ma se lo metti tu con le tue manine costa molto
            meno.Sai cosa significa cambiare l'hard disk ad un imac? Ti servono le ventose da vetraio per smontare quel bidone. Apple...
          • Sgabbio scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            01/10
          • nome e cognome scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: Sgabbio
            01/10Lol... pura verità, google è tuo amico anche se sei un macacohttp://melarunner.com/2011/02/07/come-fare-aprire-un-imac-27-per-installare-un-disco-ssd-prima-parte/
          • Sgabbio scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Sgabbio

            01/10

            Lol... pura verità, google è tuo amico anche se
            sei un
            macaco

            http://melarunner.com/2011/02/07/come-fare-aprire-Caro il mio troll pro microsoft, il problema non è quello che hai detto, ma come l'hai detto, che ha lo scopo di provocare flames e avvelanare la discussione.Poi se non ti ricordi, io son sempre stato critico nell'impossibilità di cambiare HD di un imac in autonomia.PS: il tizio è stato sfortunato, dopo 4 giorni gli è morto pure la SSD :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 giugno 2012 00.43-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Sgabbio

            01/10

            Lol... pura verità, google è tuo amico anche se
            sei un
            macaco

            http://melarunner.com/2011/02/07/come-fare-aprire-Di', rimbambito, pensi sia difficile staccare il vetro senza usare nessun strumento?
          • Voorn scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Rover

            Ma se lo metti tu con le tue manine costa
            molto

            meno.

            Sai cosa significa cambiare l'hard disk ad un
            imac? Ti servono le ventose da vetraio per
            smontare quel bidone.

            http://www.youtube.com/watch?v=YqN1Mte6TVM
          • Voorn scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Rover

            Ma se lo metti tu con le tue manine costa
            molto

            meno.

            Sai cosa significa cambiare l'hard disk ad un
            imac? Ti servono le ventose da vetraio per
            smontare quel bidone.


            Apple...[yt]YqN1Mte6TVM[/yt]
          • nome e cognome scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: Voorn
            - Scritto da: nome e cognome

            - Scritto da: Rover


            Ma se lo metti tu con le tue manine costa

            molto


            meno.



            Sai cosa significa cambiare l'hard disk ad un

            imac? Ti servono le ventose da vetraio per

            smontare quel bidone.





            Apple...

            [yt]YqN1Mte6TVM[/yt]e' quello vecchio in cui si smonta il frame, comunque pure peggio.
          • Sgabbio scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            sei stato sbugiardato :D
          • ruppolo scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Rover

            Ma se lo metti tu con le tue manine costa
            molto

            meno.

            Sai cosa significa cambiare l'hard disk ad un
            imac? Ti servono le ventose da vetraio per
            smontare quel bidone.Se sei un imbranato, si.
      • Sgabbio scrive:
        Re: deluso, niente nuovi imac
        Forse si parla per il 2013
      • ruppolo scrive:
        Re: deluso, niente nuovi imac
        - Scritto da: MeX
        già a fine estate volevo comprare il 27 base, ma
        ora sono tentato dal 15
        retina...Il 15 retina con il monitor 27" a fianco... eeeehhh? :D
    • TheOriginalFanboy scrive:
      Re: deluso, niente nuovi imac
      - Scritto da: max
      uno speed bump degli iMac, con ivy bridge e USB3,
      potevano almeno farlo...
      :-(arriverà.. cavolo hanno aggiornato l'80% del parco hardware... e poi gli imac hanno quasi sempre aggiornamento separato...
    • maxsix scrive:
      Re: deluso, niente nuovi imac
      - Scritto da: max
      uno speed bump degli iMac, con ivy bridge e USB3,
      potevano almeno farlo...
      :-(IMHO sugli iMac stanno preparando qualcosa di diverso.Provocazione: torneremo ai mac piccoli? (ma con retina eh....)
      • MacGeek scrive:
        Re: deluso, niente nuovi imac
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: max

        uno speed bump degli iMac, con ivy bridge e
        USB3,

        potevano almeno farlo...

        :-(

        IMHO sugli iMac stanno preparando qualcosa di
        diverso.

        Provocazione: torneremo ai mac piccoli? (ma con
        retina eh....)Che senso ha un Mac piccolo?Ormai questi portatili sono così potenti... un fisso è giustificato solo per lo schermo più grande.
        • maxsix scrive:
          Re: deluso, niente nuovi imac
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: maxsix

          - Scritto da: max


          uno speed bump degli iMac, con ivy
          bridge
          e

          USB3,


          potevano almeno farlo...


          :-(



          IMHO sugli iMac stanno preparando qualcosa di

          diverso.



          Provocazione: torneremo ai mac piccoli? (ma
          con

          retina eh....)

          Che senso ha un Mac piccolo?Lo stesso senso per cui hanno falciato il MBP da 17.Poi, ho sparato eh. ;)
          • MeX scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            il 17 è un PORTATILEGli schermi grandi hanno senso sui FISSI, ecco perché il 17 l'hanno falciato
          • MeX scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            ma con il retina le icone sono grandi uguali
          • Sgabbio scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            Il retina aumenta la risoluzione a parita delle dimensioni dello schermo, però questo rende più nitide le robesu schemo, ma non è che è come avere un 30 polici su un 15, penso.
          • MeX scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            dipende da che opzioni di scaling scegli, se scegli "più spazio" hai più o meno lo stesso spazio che hai su un iMac 27''
          • Sgabbio scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            C'è l'hai già ? :D No perchè da quel che so io, anche i fortunati che se lo possono prendere ora, devono aspettare minimo 2 o 3 settimane, quindi non so se tale opzione funzioni veramente bene o meno :D
          • MeX scrive:
            Re: deluso, niente nuovi imac
            http://www.anandtech.com/show/5998/macbook-pro-retina-display-analysishttp://www.anandtech.com/show/5996/how-the-retina-display-macbook-pro-handles-scaling-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 giugno 2012 13.54-----------------------------------------------------------
      • 1977 scrive:
        Re: deluso, niente nuovi imac

        IMHO sugli iMac stanno preparando qualcosa di
        diverso.
        quoto
    • pietro scrive:
      Re: deluso, niente nuovi imac
      - Scritto da: max
      uno speed bump degli iMac, con ivy bridge e USB3,
      potevano almeno farlo...
      :-(gli iMac sono per gli studenti, arriveranno per la riapertura delle scuole
    • al top scrive:
      Re: deluso, niente nuovi imac
      - Scritto da: max
      uno speed bump degli iMac, con ivy bridge e USB3,
      potevano almeno farlo...
      :-(Vero.. deluso!
  • maxsix scrive:
    Crumiro mi dici poi se hai capito...
    La differenza tra un Mac e un PC?Voglio la tua risposta definitiva in merito.
  • maxsix scrive:
    Crumiro dimmi qualcosa sul retina
    Un commento serio eh.
    • MeX scrive:
      Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
      ci sono troppi pixel! :D
    • Final Mexxolo scrive:
      Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
      - Scritto da: maxsix
      Un commento serio eh.Sono tanti, ma non nel senso di troppi, ma di molti. Mi piace molto quel display, anche se spero che i concorrenti non inseguano in questa direzione perche` non ce n'e` davvero necessita`.Ora rispondimi tu a me: "retina" era stato definito il display dell'iPhone che ha 326ppi. Stefano aveva fatto lo sborone per far vedere che ce l'aveva piu` grosso del limite umano di 300ppi. Questi MBP hanno 220ppi...perche` lo hanno chiamato comunque retina?Un commento serio eh.Non un'arrampicata sugli specchi per difendere il tuo marchio.
      • maxsix scrive:
        Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
        - Scritto da: Final Mexxolo
        - Scritto da: maxsix

        Un commento serio eh.

        Sono tanti, ma non nel senso di troppi, ma di
        molti. Mi piace molto quel display, anche se
        spero che i concorrenti non inseguano in questa
        direzione perche` non ce n'e` davvero
        necessita`.
        Toh un discepolo di crumiro.... scherzo.Hmmm, guarda te la metto così. Se è vero (ed è vero) che un ipad3 con il suo retina da una percezione visiva di un 24 pollici teoricamente questo 15'4 dovrebbe essere di hmmm 40 (sparo eh).
        Ora rispondimi tu a me: "retina" era stato
        definito il display dell'iPhone che ha 326ppi.
        Stefano aveva fatto lo sborone per far vedere che
        ce l'aveva piu` grosso del limite umano di
        300ppi. Questi MBP hanno 220ppi...perche` lo
        hanno chiamato comunque
        retina?
        Bah, io sul retina a dirla tutta ero molto scettico e finchè non ne ho avuto / usato uno tutti i giorni per me era una gran panzanata.Beh ho cambiato idea e parecchio.Se il feeling visivo che ha questo nuovo display è come il retina di iphone / ipad (indipendentemente dai numeri tecnici su cui ti do ragione e non verifico perché non ho voglia) può essere chiamato "retina".
        Un commento serio eh.
        Non un'arrampicata sugli specchi per difendere il
        tuo
        marchio.Se fosse mio il marchio Apple credi che starei qua con gli amiconi di PI????...Ma forse anche si. ;)
        • picicci scrive:
          Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: Final Mexxolo

          - Scritto da: maxsix


          Un commento serio eh.



          Sono tanti, ma non nel senso di troppi, ma di

          molti. Mi piace molto quel display, anche se

          spero che i concorrenti non inseguano in
          questa

          direzione perche` non ce n'e` davvero

          necessita`.


          Toh un discepolo di crumiro.... scherzo.

          Hmmm, guarda te la metto così. Se è vero (ed è
          vero) che un ipad3 con il suo retina da una
          percezione visiva di un 24 pollici teoricamente
          questo 15'4 dovrebbe essere di hmmm 40 (sparo
          eh).Questo mi sembra più un messaggio marketing che una realtà ;)
          • maxsix scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: picicci
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Final Mexxolo


            - Scritto da: maxsix



            Un commento serio eh.





            Sono tanti, ma non nel senso di troppi,
            ma
            di


            molti. Mi piace molto quel display,
            anche
            se


            spero che i concorrenti non inseguano in

            questa


            direzione perche` non ce n'e` davvero


            necessita`.




            Toh un discepolo di crumiro.... scherzo.



            Hmmm, guarda te la metto così. Se è vero (ed
            è

            vero) che un ipad3 con il suo retina da una

            percezione visiva di un 24 pollici
            teoricamente

            questo 15'4 dovrebbe essere di hmmm 40 (sparo

            eh).

            Questo mi sembra più un messaggio marketing che
            una realtà
            ;)Hmmm no.Bisogna raffrontare fondamentalmente la risoluzione dell'occhio rispetto la luce emessa e la distanza frapposta che in soldoni da la percezione visiva.Un po' complesso da spiegare.
          • picicci scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            Capisco che ci possa essere un tecnicismo che lo descrive.Ma se io vedo una TV 40'' con risoluzione fullhd, non mi da la stessa sensazione di un 55'' con la stessa risoluzione, anche alla stessa distanza.Per quanto tu possa aumentare la risoluzione, la percezione dell'occhio umano rimane la stessa. O rimpicciolisci le icone e quindi ha molta più difficoltà a vederele, o le lasci grandi, mangiandoti pixel e spazio sullo schermo, che comunque rimane da 10''.Probabilmente ho tralasciato qualcosa.
          • pietro scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: picicci..
            O rimpicciolisci le icone e quindi ha molta più
            difficoltà a vederle, o le lasci grandi,
            mangiandoti pixel e spazio sullo schermo,...Apple le icone le ha sempre lasciate grandi uguali
        • ruppolo scrive:
          Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
          - Scritto da: maxsix
          Bah, io sul retina a dirla tutta ero molto
          scettico e finchè non ne ho avuto / usato uno
          tutti i giorni per me era una gran
          panzanata.

          Beh ho cambiato idea e parecchio.Ho avuto la stessa esperienza!
          • nome e cognome scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina

            Ho avuto la stessa esperienza!Su di te nessuno aveva dubbi. Se ci mettessero una mela morsicata sopra tu troveresti indispensabile anche il maiale di gomma che vendono in autogrill.
      • rover scrive:
        Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
        Questa mi ricorda i mpixel di certa fotocamere.Risoluzione elevatissima e immagine scadente.Nel marketing vince il piu' grosso ma non il piu' prestante (leggesi duro)
        • maxsix scrive:
          Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
          - Scritto da: rover
          Questa mi ricorda i mpixel di certa fotocamere.
          Risoluzione elevatissima e immagine scadente.
          Nel marketing vince il piu' grosso ma non il piu'
          prestante (leggesi
          duro)Che non è il caso del retina display.
      • MacGeek scrive:
        Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
        - Scritto da: Final Mexxolo
        Ora rispondimi tu a me: "retina" era stato
        definito il display dell'iPhone che ha 326ppi.
        Stefano aveva fatto lo sborone per far vedere che
        ce l'aveva piu` grosso del limite umano di
        300ppi. Questi MBP hanno 220ppi...perche` lo
        hanno chiamato comunque retina?i 300 dpi sono una cosa tipografica della carta stampata.Erano ritenuti storicamente sufficienti per non vedere i pixel (le prime stampanti laser erano a 300 dpi) su carta normale. Ma su carta patinata si arriva anche a 2400 dpi (se non ricordo male).Detto questo uno schermo lo vedi più da lontano (di solito) rispetto ad un foglio di carta, ma soprattutto, per come è implementato via software il sistema, gli viene bene un raddoppio dei DPI, che in questo caso fa 220. In passato avevano provato più volte sistemi di resolution indipendence arbitraria (è possibile attivarla con dei tool fin dal lontano 10.4), ma evidentemente non sono mai riusciti a risolvere vari problemini di compatibilità con i software esistenti e quindi non l'hanno mai resa disponibile di default. Il raddoppio dei pixel semplifica le cose e su iOS si è visto che funziona egregiamente con il software esistente e richiede solo un minino di sbattimento per gli sviluppatori per aggiornare i loro software (cosa, per altro, non obbligatoria).
        • maxsix scrive:
          Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: Final Mexxolo

          Ora rispondimi tu a me: "retina" era stato

          definito il display dell'iPhone che ha
          326ppi.

          Stefano aveva fatto lo sborone per far
          vedere
          che

          ce l'aveva piu` grosso del limite umano di

          300ppi. Questi MBP hanno 220ppi...perche` lo

          hanno chiamato comunque retina?

          i 300 dpi sono una cosa tipografica della carta
          stampata.
          Erano ritenuti storicamente sufficienti per non
          vedere i pixel (le prime stampanti laser erano a
          300 dpi) su carta normale. Ma su carta patinata
          si arriva anche a 2400 dpi (se non ricordo
          male).
          I CTP odierni escono dai 2800 ai 3200 dpi.
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: maxsix
            I CTP odierni escono dai 2800 ai 3200 dpi.Comunque la risoluzione superiore serve in stampa perché è in quadricromia (non b/n come le prime laser). Per avere un punto colorato ti serve una matrice di punti (un po' come i pixel degli LCD che in realtà sono formati singolarmente da 3 subpixel).Non so oggi, ma una volta se volevi stampare qualcosa le immagini a colori dovevano essere a 300 dpi per avere la massima qualità. Di più era inutile.
          • FinalCut scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MacGeek
            Non so oggi, ma una volta se volevi stampare
            qualcosa le immagini a colori dovevano essere a
            300 dpi per avere la massima qualità. Di più era
            inutile.Non è cambiato nulla, oltre ha senso solo se vai in sublimazione.Però c'è gente (giuro) che ha il coraggio di chiamarsi professionista che ti chiede un 70x100 a 2400dpi, perché "altrimenti la stampa viene sgranata".... puoi immaginare quale è stata la mia risposta.... Sono cadute molte barriere d'acXXXXX e il mondo della tipografia è caduta davvero in basso in questi anni... :s(linux)(apple)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            Personalmente ho notato che a 150 dpi si notano i pixel, a 300 per notarli devi usare una lente (o guardare il foglio da molto vicino), a 600 dpi li puoi vedere con un microscopio. Quindi, se si stampa qualcosa che è destinato ad essere guardato da un essere umano normale che usa gli occhi (e non un microscopio), è inutile superare i 600, tanto non riuscirebbe mai a vedere la differenza (e quasi certamente non la vede nemmeno a 300 dpi).Per quanto riguarda la sublimazione... sbaglio, o le stampanti a sublimazione hanno in genere una risoluzione più bassa? Mi pare che i pixel siano più grandi, ma che siano anche più sfumati, e quindi non si noti il bordo tra un pixel e l'altro (per questo la stampa a sublimazione ha un aspetto più simile ad una fotografia). Un altro vantaggio della stampa a sublimazione dovrebbe essere che il foglio si conserva più a lungo senza alterarsi o scolorirsi.
          • FinalCut scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Personalmente ho notato che a 150 dpi si notano i
            pixel, a 300 per notarli devi usare una lente (o
            guardare il foglio da molto vicino), a 600 dpi li
            puoi vedere con un microscopio. Quindi, se si
            stampa qualcosa che è destinato ad essere
            guardato da un essere umano normale che usa gli
            occhi (e non un microscopio), è inutile superare
            i 600, tanto non riuscirebbe mai a vedere la
            differenza (e quasi certamente non la vede
            nemmeno a 300
            dpi).Lui parlava di retini di stampa in quadricromia, in quei casi vedi i retini e non i pixel.I retini, tutto considerato, si vedono a occhio nudo anche se a 300 DPI solo che ci vuole un occhio esperto. Con una lente tipografica riesci tranquillamente a vedere se la stampa è fuori registro anche di poco.
            Per quanto riguarda la sublimazione... sbaglio, o
            le stampanti a sublimazione hanno in genere una
            risoluzione più bassa? Mi pare che i pixel sianoNo, ma generalmente non vanno oltre i 300 DPI nemmeno loro.
            più grandi, ma che siano anche più sfumati, e
            quindi non si noti il bordo tra un pixel e
            l'altro (per questo la stampa a sublimazione ha
            un aspetto più simile ad una fotografia). UnNo, nella sublimazione non si hanno i retini e la resa è fotografica ma non perché sono più sfumati.
            altro vantaggio della stampa a sublimazione
            dovrebbe essere che il foglio si conserva più a
            lungo senza alterarsi o
            scolorirsi.Non mi risulta, forse da qualche parte in ufficio ho delle vecchie stampe, proverò a dargli un'occhio se capita.(apple)(linux)
      • MeX scrive:
        Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
        perchè la distanza a cui stai dal computer di un portatile è maggiore rispetto a quella di un telefono che tieni di fronte alla faccia
        • panda rossa scrive:
          Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
          - Scritto da: MeX
          perchè la distanza a cui stai dal computer di un
          portatile è maggiore rispetto a quella di un
          telefono che tieni di fronte alla
          facciaPoi se fai delle banali proporzioni geometriche ti rendi conto che la distanza dagli occhi dipende dalla diagonale del display.4 pollici lo tieni davanti al naso, 20 pollici lo tieni a mezzo metro.
          • MeX scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            no.La distanza dagli occhi è un valore assoluto.Con il variare della diagonale varia la distanza a cui devi stare per percepire una qualità inferiore.Alla distanza che mantieni dal monitor di un portatile una densità superiore ai 200dpi non ti permette di distinguere i pixel, sinceramente già sul 27'' da cui ti sto scrivendo a 2560x1440 i pixel non li vedo
          • panda rossa scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MeX
            no.

            La distanza dagli occhi è un valore assoluto.

            Con il variare della diagonale varia la distanza
            a cui devi stare per percepire una qualità
            inferiore.

            Alla distanza che mantieni dal monitor di un
            portatile una densità superiore ai 200dpi non ti
            permette di distinguere i pixel, sinceramente già
            sul 27'' da cui ti sto scrivendo a 2560x1440 i
            pixel non li
            vedoVediamo di capirci: che cosa intendi tu per "distinguere i pixel"
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa
            Vediamo di capirci: che cosa intendi tu per
            "distinguere i pixel"Considera che OS X utilizza l'antialiasing su tutto. I pixel non li vedi neanche ora, ma i testi piccoli non è che siano così contrastati. Chi viene da Windoze, di solito, si lamenta che sembrano sfuocati (l'antialiasing di Windoze è diverso: meno preciso tipograficamente ma più nitido).Raddoppiando i DPI puoi fare a meno dell'antialiasing e avere tutta grafica e testo più definita.
          • panda rossa scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: panda rossa

            Vediamo di capirci: che cosa intendi tu per

            "distinguere i pixel"

            Considera che OS X utilizza l'antialiasing su
            tutto. I pixel non li vedi neanche ora, ma i
            testi piccoli non è che siano così contrastati.
            Chi viene da Windoze, di solito, si lamenta che
            sembrano sfuocati (l'antialiasing di Windoze è
            diverso: meno preciso tipograficamente ma più
            nitido).

            Raddoppiando i DPI puoi fare a meno
            dell'antialiasing e avere tutta grafica e testo
            più
            definita.Quindi e' solo nella resa dei font la questione.
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: panda rossa


            Vediamo di capirci: che cosa intendi tu
            per


            "distinguere i pixel"



            Considera che OS X utilizza l'antialiasing su

            tutto. I pixel non li vedi neanche ora, ma i

            testi piccoli non è che siano così
            contrastati.

            Chi viene da Windoze, di solito, si lamenta
            che

            sembrano sfuocati (l'antialiasing di Windoze
            è

            diverso: meno preciso tipograficamente ma più

            nitido).



            Raddoppiando i DPI puoi fare a meno

            dell'antialiasing e avere tutta grafica e
            testo

            più

            definita.

            Quindi e' solo nella resa dei font la questione.Anche tutta la grafica è antialiased su OS X, non solo i font.
          • panda rossa scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: panda rossa

            Quindi e' solo nella resa dei font la
            questione.

            Anche tutta la grafica è antialiased su OS X, non
            solo i
            font.Non ti seguo.Antialias su una bitmap?O stai parlando di games?
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: panda rossa



            Quindi e' solo nella resa dei font la

            questione.



            Anche tutta la grafica è antialiased su OS
            X,
            non

            solo i

            font.

            Non ti seguo.
            Antialias su una bitmap?
            O stai parlando di games?[img]http://img210.imageshack.us/img210/4110/schermata20120612a18321.png[/img]Tipico programma windoze XP, contro tipico programma OS X.Noti differenze?C'è da dire che anche M$ Office su Windoze usa l'antialias per la grafica (e testo), ma non è una cosa di sistema come su OS X.
          • panda rossa scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: MacGeek


            - Scritto da: panda rossa





            Quindi e' solo nella resa dei font
            la


            questione.





            Anche tutta la grafica è antialiased su
            OS

            X,

            non


            solo i


            font.



            Non ti seguo.

            Antialias su una bitmap?

            O stai parlando di games?

            [img]http://img210.imageshack.us/img210/4110/scher

            Tipico programma windoze XP, contro tipico
            programma OS
            X.
            Noti differenze?Si che le noto.Il primo riquadro e' uno screenshot a 640x480Il secondo riquadro e' almeno a 1600x1200A parte questo, chissenefrega di come rende a video, l'importante e' che renda in stampa.O tu scrivi documenti per ammirarli su uno schermo?Pensa che io uso Tex per scrivere testi. Manco me ne frega di come si vede a video.
            C'è da dire che anche M$ Office su Windoze usa
            l'antialias per la grafica (e testo), ma non è
            una cosa di sistema come su OSX.Ancora non capisco.Oltre ai font e alle stelline, questo antialiasing a che cosa serve?Il 90% degli elementi grafici su uno schermo sono rettangolari.
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa

            Noti differenze?

            Si che le noto.
            Il primo riquadro e' uno screenshot a 640x480
            Il secondo riquadro e' almeno a 1600x1200Veramente è uno screenshot con 2 finestre appaiate sullo stesso computer(la prima è Windows sotto VMware in modalità Unity).
            A parte questo, chissenefrega di come rende a
            video, l'importante e' che renda in
            stampa.
            O tu scrivi documenti per ammirarli su uno
            schermo?Ahaha, ma che discuto a fare con te?
            Pensa che io uso Tex per scrivere testi.
            Manco me ne frega di come si vede a video.Ecco, appunto...
            Ancora non capisco.
            Oltre ai font e alle stelline, questo
            antialiasing a che cosa
            serve?
            Il 90% degli elementi grafici su uno schermo sono
            rettangolari.(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: panda rossa


            Noti differenze?



            Si che le noto.

            Il primo riquadro e' uno screenshot a 640x480

            Il secondo riquadro e' almeno a 1600x1200

            Veramente è uno screenshot con 2 finestre
            appaiate sullo stesso
            computer
            (la prima è Windows sotto VMware in modalità
            Unity).Pure io posso aprire in una finestra il dosbox e farci girare un game 320x200 mentre sotto ho una risoluzione di 1280Se vuoi fare un confronto serio di antialiasing prendi la stessa immagine vettoriale, magari aperta dallo stesso programma in versione win e in versione mac, sullo stesso computer alla stessa risoluzione video.Altrimenti e' come quello che ha preso la foto del galaxypad e l'ha elaborata con photoshop per far credere che apple ha copiato da samsung.

            A parte questo, chissenefrega di come rende a

            video, l'importante e' che renda in

            stampa.

            O tu scrivi documenti per ammirarli su uno

            schermo?

            Ahaha, ma che discuto a fare con te?Non lo so. A me incuriosisce capire in che modo, la gente che non sa usare i computer, usa i computer.Nei miei il monitor sta spento per oltre il 90% del tempo, e quindi mi sono sempre chiesto a che serve una scheda video ultra sofisticata se non per giocare.

            Pensa che io uso Tex per scrivere testi.

            Manco me ne frega di come si vede a video.

            Ecco, appunto...Tu no? Tu sei ancora ancorato al concetto giurassico di WYSIWYG, nell'epoca della multipiattaforma, della multirisoluzione, e dell'html5 ?
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa
            Pure io posso aprire in una finestra il dosbox e
            farci girare un game 320x200 mentre sotto ho una
            risoluzione di
            1280Non hai capito: sono finestre affiancate. Entrambe alla STESSA risoluzione.Niente trucco, niente inganno.Il fatto è che su OS X è tutto più bello ;)
            Se vuoi fare un confronto serio di antialiasing
            prendi la stessa immagine vettoriale, magari
            aperta dallo stesso programma in versione win e
            in versione mac, sullo stesso computer alla
            stessa risoluzione video.Ho provato con PowerPoint 2003, ma usa l'antialias anche lui. Sì si vede meglio di quello postato, ma non è una cosa di sistema, le altre applicazioni non ce l'hanno l'antialiasing su Windoze, su OS X TUTTE.
            Non lo so. A me incuriosisce capire in che modo,
            la gente che non sa usare i computer, usa i
            computer.
            Nei miei il monitor sta spento per oltre il 90%
            del tempo, e quindi mi sono sempre chiesto a che
            serve una scheda video ultra sofisticata se non
            per giocare.Sei tu che sei strano ;)La scheda grafica sofisticata la usano anche programmi come Aperture o in generale alcune API di sistema (su OS X) che velocizzano sostanzialmente l'elaborazione grafica/videohttp://it.wikipedia.org/wiki/Core_Image
            Tu no?
            Tu sei ancora ancorato al concetto giurassico di
            WYSIWYG, nell'epoca della multipiattaforma, della
            multirisoluzione, e dell'html5 ?Guarda che il giurassico qui sei tu, eh!Il multipiattaforma è solo per quando vuoi avere il peggio di tutte le piattaforme.Quando vuoi avere il meglio usi un Mac con Pages per scrivere ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MacGeek
            Non hai capito: sono finestre affiancate.
            Entrambe alla STESSA
            risoluzione.
            Niente trucco, niente inganno.

            Il fatto è che su OS X è tutto più bello ;)Pure io posso affiancare la finestra dell'emulatore a quella di una applicazione nativa.Hanno risoluzioni diverse!

            Se vuoi fare un confronto serio di
            antialiasing

            prendi la stessa immagine vettoriale, magari

            aperta dallo stesso programma in versione
            win
            e

            in versione mac, sullo stesso computer alla

            stessa risoluzione video.

            Ho provato con PowerPoint 2003, ma usa
            l'antialias anche lui.Quindi e' una questione di applicazione, non di SO.
            Sì si vede meglio di
            quello postato, ma non è una cosa di sistema, le
            altre applicazioni non ce l'hanno l'antialiasing
            su Windoze, su OS X
            TUTTE.E' un comportamento che a me pare normale.Deve essere l'applicazione a sapere se una certa linea curva richiede antialiasing oppure no.Che cosa ne sa il sistema se io voglio l'antialiasing oppure voglio far vedere i pixel?

            Non lo so. A me incuriosisce capire in che
            modo,

            la gente che non sa usare i computer, usa i

            computer.

            Nei miei il monitor sta spento per oltre il
            90%

            del tempo, e quindi mi sono sempre chiesto a
            che

            serve una scheda video ultra sofisticata se
            non

            per giocare.

            Sei tu che sei strano ;)
            La scheda grafica sofisticata la usano anche
            programmi come Aperture o in generale alcune API
            di sistema (su OS X) che velocizzano
            sostanzialmente l'elaborazione
            grafica/video
            http://it.wikipedia.org/wiki/Core_ImageContinuo a non capire: che cosa ti frega di avere l'antialiasing durante l'elaborazione?Ti interessera' averlo sul prodotto finito, ma in tal caso e' cura dell'applicazione inserire le sfumature laddove occorrono, in modo che il risultato possa essere apprezzato anche su altri sistemi che non hanno l'antialiasing di sistema.

            Tu no?

            Tu sei ancora ancorato al concetto
            giurassico
            di

            WYSIWYG, nell'epoca della multipiattaforma,
            della

            multirisoluzione, e dell'html5 ?

            Guarda che il giurassico qui sei tu, eh!
            Il multipiattaforma è solo per quando vuoi avere
            il peggio di tutte le
            piattaforme.Il multipiattaforma e' quando il mio dato, e la mia applicazione sono fruibili ovunque.
            Quando vuoi avere il meglio usi un Mac con Pages
            per scrivere
            ;)E non posso fruire al di fuori del recinto.No grazie, non e' quella la mia esigenza.
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: MacGeek


            Non hai capito: sono finestre affiancate.

            Entrambe alla STESSA

            risoluzione.

            Niente trucco, niente inganno.



            Il fatto è che su OS X è tutto più bello ;)

            Pure io posso affiancare la finestra
            dell'emulatore a quella di una applicazione
            nativa.
            Hanno risoluzioni diverse!Senti, ma sei proprio di coccio o ci fai?La risoluzione è quella dell'iMac: 1920x1200. Emulatore o non emulatore Windoze gira a quella risoluzione, come il MacOS.Windows XP è giurassico (visto che ti piace il termine), OS X usa l'antialiasing dappertutto (e il double buffering, un giorno ti spiego cos'è) quindi è più 'smooth' e fluido. Non c'è storia.Certo con Vista hanno copiato, ma non sono stati in grado di farlo senza appesantire enormemente il sistema (e ci hanno messo 5-6 anni per arrivarci). Con Seven hanno ritolto il double buffering, perché non potevano competere altrimenti.
            Quindi e' una questione di applicazione, non di
            SO.È questione di SO. Il sistema grafico di Windows XP non supporta (che io sappia) l'antialiasing sulla grafica. E sul testo credo sia opzionale. Su OS X c'è dappertutto di serie.
            E' un comportamento che a me pare normale.
            Deve essere l'applicazione a sapere se una certa
            linea curva richiede antialiasing oppure
            no.
            Che cosa ne sa il sistema se io voglio
            l'antialiasing oppure voglio far vedere i
            pixelNon c'è alcun motivo per voler vedere i pixel, se non fai grafica bitmap.
            Continuo a non capire: che cosa ti frega di avere
            l'antialiasing durante
            l'elaborazione?È più bello. Sai, Apple ci tiene che anche l'occhio voglia la sua parteCapisco che per un Linuxaro è un concetto difficile da capire
            Il multipiattaforma e' quando il mio dato, e la
            mia applicazione sono fruibili
            ovunque.E questo è sempre necessario?No. Visto che ti sei comprato un "PERSONAL computer".

            E non posso fruire al di fuori del recinto.
            No grazie, non e' quella la mia esigenza.Puoi esportare in PDF per la plebe ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: MacGeek




            Non hai capito: sono finestre
            affiancate.


            Entrambe alla STESSA


            risoluzione.


            Niente trucco, niente inganno.





            Il fatto è che su OS X è tutto più
            bello
            ;)



            Pure io posso affiancare la finestra

            dell'emulatore a quella di una applicazione

            nativa.

            Hanno risoluzioni diverse!

            Senti, ma sei proprio di coccio o ci fai?
            La risoluzione è quella dell'iMac: 1920x1200.
            Emulatore o non emulatore Windoze gira a quella
            risoluzione, come il
            MacOS.Noooo! Il SO che fai girare virtualizzato puo' tranquillamente modificare la risoluzione purche' inferiore a quella del sistema che hosta.Le uso pure io le macchine virtuali, sai, e sul mio bel desktop a 1280 ci apro la finestra della macchina virtuale che e' 800x600, e se la ingrandisco, si stretcha e dentella tutto.
            Windows XP è giurassico (visto che ti piace il
            termine),Essendo roba dello scorso millennio si.
            OS X usa l'antialiasing dappertutto (e
            il double buffering, un giorno ti spiego cos'è)Lo so cos'e', lo usavo gia' ai tempi del dos per migliorare l'animazione degli sprites quando programmavo giochini. Quindi OSX non ha inventato proprio niente.
            quindi è più 'smooth' e fluido. Non c'è
            storia.E migliora l'esperienza d'uso quando giochi.
            Certo con Vista hanno copiato, ma non sono stati
            in grado di farlo senza appesantire enormemente
            il sistema (e ci hanno messo 5-6 anni per
            arrivarci). Con Seven hanno ritolto il double
            buffering, perché non potevano competere
            altrimenti.E parecchi giochi vecchi hanno grosse difficolta' a girare sotto seven.

            Quindi e' una questione di applicazione, non
            di

            SO.

            È questione di SO. Il sistema grafico di
            Windows XP non supporta (che io sappia)
            l'antialiasing sulla grafica. E sul testo credo
            sia opzionale. Su OS X c'è dappertutto di
            serie.Ma sai che cos'e' l'antialiasing in pratica?Si tratta di riempire i pixel adiacenti ad una scalettatura, generata da linee oblique, con tonalita' sfumate in modo da non far notare la scalettatura.E solo l'applicazione sa che quella e' una linea obliqua e quindi occorre applicare la funzione di antialiasing (che non e' unica ma ci sono diversi algoritmi da scegliere sulla base della specifica esigenza).Per il SO, quelli sono solo dei pixel.

            E' un comportamento che a me pare normale.

            Deve essere l'applicazione a sapere se una
            certa

            linea curva richiede antialiasing oppure

            no.

            Che cosa ne sa il sistema se io voglio

            l'antialiasing oppure voglio far vedere i

            pixel

            Non c'è alcun motivo per voler vedere i pixel, se
            non fai grafica bitmap.Se scrivi software orientato alla grafica, i pixel devi vederli eccome!

            Continuo a non capire: che cosa ti frega di
            avere

            l'antialiasing durante

            l'elaborazione?

            È più bello. Sai, Apple ci tiene che anche
            l'occhio voglia la sua parteE' piu' bello???? :| Non ho parole. :s
            Capisco che per un Linuxaro è un concetto
            difficile da capireSai, dovendo usare i computer per farci qualcosa di utile, la bellezza e' l'ultima cosa che si guarda dopo la robustezza, la funzionalita', la scalabilita', la portabilita', la documentazione, la localizzazione, e una serie di altre prerogative.

            Il multipiattaforma e' quando il mio dato, e
            la

            mia applicazione sono fruibili

            ovunque.

            E questo è sempre necessario?Che ne so? Io scrivo software, mica lo uso.Io faccio in modo che chi lo usa possa usarlo ovunque, poi sono problemi suoi se lo vuole portare su tutte le sue piattaforme o usarlo su un solo sistema.
            No. Visto che ti sei comprato un "PERSONAL computer".Piu' che sufficiente per le mie necessita'.

            E non posso fruire al di fuori del recinto.

            No grazie, non e' quella la mia esigenza.

            Puoi esportare in PDF per la plebe ;)Si, per la plebe che fruisce passivamente, va bene.Ma ogni tanto devo esportare per qualcuno che vuole riutilizzare o ampliare e quindi occorrono formati che consentano la modifica oltre che la lettura e la stampa.P.S. la risposta "Lo modifica con la stessa applicazione che lo ha creato" non vale. Uno modifica il dato con l'applicazione che preferisce lui, visto che il dato e' aperto.
          • aphex twin scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa
            Lo so cos'e', lo usavo gia' ai tempi del dos per
            migliorare l'animazione degli sprites quando
            programmavo giochini.
            E migliora l'esperienza d'uso quando giochi.
            E parecchi giochi vecchi hanno grosse difficolta'
            a girare sotto
            seven.
            Se scrivi software orientato alla grafica, i
            pixel devi vederli
            eccome!Ora é tutto piú chiaro. :D
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa
            Ma sai che cos'e' l'antialiasing in pratica?
            Si tratta di riempire i pixel adiacenti ad una
            scalettatura, generata da linee oblique, con
            tonalita' sfumate in modo da non far notare la
            scalettatura.
            E solo l'applicazione sa che quella e' una linea
            obliqua e quindi occorre applicare la funzione di
            antialiasing (che non e' unica ma ci sono diversi
            algoritmi da scegliere sulla base della specifica
            esigenza).
            Per il SO, quelli sono solo dei pixel.Non per Quartz, il sistema grafico di OS X.Quartz è stato progettato dall'inizio per non farti vedere i pixel con la tecnologia hardware di 10 anni fà.Beh, ora non ti faranno vedere i pixel con la tecnologia hardware di oggi, che significa schermi a 220-300dpi.
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            Comunque Apple continua a mantenere l'antialiasing anche alle risoluzioni paurose dei retina display (anche se si nota molto meno, ovviamente).[img]http://images.anandtech.com/doci/5998/Screen%20Shot%202012-06-11%20at%208.21.29%20PM.png[/img]
          • panda rossa scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MacGeek
            Comunque Apple continua a mantenere
            l'antialiasing anche alle risoluzioni paurose dei
            retina display (anche se si nota molto meno,
            ovviamente).
            E questi due screenshot da dove sono presi?
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa
            E questi due screenshot da dove sono presi?Da qui:http://www.anandtech.com/show/5998/macbook-pro-retina-display-analysis
          • panda rossa scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: panda rossa

            E questi due screenshot da dove sono presi?

            Da qui:
            http://www.anandtech.com/show/5998/macbook-pro-retSe ho bene inteso, la resa dipende dall'applicazione non dal SO.La foto a destra e' di Chrome quella a sinistra e' di Safari.
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: panda rossa


            E questi due screenshot da dove sono
            presi?



            Da qui:


            http://www.anandtech.com/show/5998/macbook-pro-ret

            Se ho bene inteso, la resa dipende
            dall'applicazione non dal
            SO.
            La foto a destra e' di Chrome quella a sinistra
            e' di Safari.Evidentemente Chrome su Mac fa dei magheggi che bypassano le funzionalità di sistema. Quindi si perde i vantaggi (in questo caso la risoluzione retina). L'aggiusteranno.Sempre meglio usare le API di sistema così non devi riscrivere le cose quando le cose cambiano.
          • panda rossa scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MacGeek
            Sempre meglio usare le API di sistema così non
            devi riscrivere le cose quando le cose
            cambiano.Certo!Questo e' sacrosanto e vale per tutti i Sistemi Operativi con le maiuscole.Quando pero' ti ritrovi a scrivere roba per i colapasta, dove le primitive di sistema quando non sono insufficienti, sono buggate, ti vedi spesso costretto a dover scrivere tutto da zero, compresa la ruota e l'acqua calda, perche' se usi quelle di sistema, sono una quadrata e l'altra tiepidina.Poi capita che si decidono a correggere i bug, e magari a migliorare un po' le cose, e allora l'applicazione che bypassa le chiamate, resta un po' indietro e andra' ricompilata usando le chiamate al sistema.
          • MacGeek scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: MacGeek


            Sempre meglio usare le API di sistema così
            non

            devi riscrivere le cose quando le cose

            cambiano.

            Certo!
            Questo e' sacrosanto e vale per tutti i Sistemi
            Operativi con le
            maiuscole.
            Quando pero' ti ritrovi a scrivere roba per i
            colapasta, dove le primitive di sistema quando
            non sono insufficienti, sono buggate, ti vedi
            spesso costretto a dover scrivere tutto da zero,
            compresa la ruota e l'acqua calda, perche' se usi
            quelle di sistema, sono una quadrata e l'altra
            tiepidina.

            Poi capita che si decidono a correggere i bug, e
            magari a migliorare un po' le cose, e allora
            l'applicazione che bypassa le chiamate, resta un
            po' indietro e andra' ricompilata usando le
            chiamate al
            sistema.Ma di che bug vai cianciando?Le App che non seguono le API di sistema sono solitamente stupide applicazioni multipiattaforma (come Chrome) che vogliono fare in tutte le piattaforme allo stesso modo per non dover scrivere codice specifico. Poi succedono quelle cose.Bene ha fatto Apple ha vietare (in pratica) questa cosa su iOS.Comunque Google ha già aggiustato quel bug nelle developer release.
          • panda rossa scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: MacGeek




            Sempre meglio usare le API di sistema
            così

            non


            devi riscrivere le cose quando le cose


            cambiano.



            Certo!

            Questo e' sacrosanto e vale per tutti i
            Sistemi

            Operativi con le

            maiuscole.

            Quando pero' ti ritrovi a scrivere roba per i

            colapasta, dove le primitive di sistema
            quando

            non sono insufficienti, sono buggate, ti vedi

            spesso costretto a dover scrivere tutto da
            zero,

            compresa la ruota e l'acqua calda, perche'
            se
            usi

            quelle di sistema, sono una quadrata e
            l'altra

            tiepidina.



            Poi capita che si decidono a correggere i
            bug,
            e

            magari a migliorare un po' le cose, e allora

            l'applicazione che bypassa le chiamate,
            resta
            un

            po' indietro e andra' ricompilata usando le

            chiamate al

            sistema.

            Ma di che bug vai cianciando?Di quelli del colapasta.
            Le App che non seguono le API di sistema sono
            solitamente stupide applicazioni multipiattaforma
            (come Chrome) che vogliono fare in tutte le
            piattaforme allo stesso modo per non dover
            scrivere codice specifico. Perche' dovrebbero essere stupide?Guarda che le app non sono solo angry birds, o altri giochini scemi da giocare con le dita.Ci sono anche apps un pelino piu' utili, che, pensa, forniscono informazioni invece di interagire con le dita!
            Poi succedono quelle
            cose.
            Bene ha fatto Apple ha vietare (in pratica)
            questa cosa su
            iOS.Apple vieta tante di quelle cose, che questa qua e' il meno.
            Comunque Google ha già aggiustato quel bug nelle
            developer release.Vabbuo'.
          • maxsix scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: MacGeek


            Sempre meglio usare le API di sistema così
            non

            devi riscrivere le cose quando le cose

            cambiano.

            Certo!
            Questo e' sacrosanto e vale per tutti i Sistemi
            Operativi con le
            maiuscole.
            Quando pero' ti ritrovi a scrivere roba per i
            colapasta, dove le primitive di sistema quando
            non sono insufficienti, sono buggate, ti vedi
            spesso costretto a dover scrivere tutto da zero,
            compresa la ruota e l'acqua calda, perche' se usi
            quelle di sistema, sono una quadrata e l'altra
            tiepidina.

            Poi capita che si decidono a correggere i bug, e
            magari a migliorare un po' le cose, e allora
            l'applicazione che bypassa le chiamate, resta un
            po' indietro e andra' ricompilata usando le
            chiamate al
            sistema.Signori, la storia di Linux in uno scampolo di righe.Stavolta ti faccio i complimenti.
          • crumiro scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            Alle volte, diciamo sempre, sei proprio alla frutta...
          • MeX scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            no, è anche poter fare editing di un filmato a 1080 con tutta l'interfaccia intorno, o poter vedere più dettagli in una fotografia (per esempio quando lavori sulla sharpness)
          • Cotton scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            - Scritto da: MeX
            no, è anche poter fare editing di un filmato a
            1080 con tutta l'interfaccia intorno, o poter
            vedere più dettagli in una fotografia (per
            esempio quando lavori sulla
            sharpness)Tutte attività per utenze che si rivolgono a prodotti professionali, ramo che apple ha abbandonato da tempo..... per orientarsi sul prodotto consumer (tablet e telefonini intelligenti)...
          • MeX scrive:
            Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
            certo certo...
      • Teo_ scrive:
        Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
        - Scritto da: Final Mexxolo
        Ora rispondimi tu a me: "retina" era stato
        definito il display dell'iPhone che ha 326ppi.
        Stefano aveva fatto lo sborone per far vedere che
        ce l'aveva piu` grosso del limite umano di
        300ppi. Questi MBP hanno 220ppi...perche` lo
        hanno chiamato comunque
        retina?Qui cè un bel tool per calcolare quello che può essere considerato retina in base alla distanza tipica di visione: http://bhtooefr.org/displaycalc.htm
    • collione scrive:
      Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
      azz, ma allora sei un macaco fanboy?e io che ti davo pure retta quando rantolavi contro Linus e Stallman
    • crumiro scrive:
      Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
      Ciao, trovo che sia un display splendido.Personalmente non me ne faccio nulla, ma sicuramente per i professionisti della grafica sarà una ottima cosa! Mi pento un po' di aver preso l'iMac da 27'', potevo aspettare un po', ma fa lo stesso.Unica avvisaglia (per me esagerata): da qualche parte ho letto che ci saranno moltissimi siti non ottimizzati per queste risoluzioni. A parer mio è una esagerazione, salvo sitarelli amatoriali che già hanno problemi a risoluzioni più normali.A parte questo, come molti hanno detto: non è una rivoluzione. E a parer mio se non ci fosse stato scritto Apple tutto questo hype non ci sarebbe stato.Samsung un anno fa ha fatto televisori di una sottigliezza incredibile. Non mi sembra che ne abbia parlato la stampa. Non so se riesci a capire, da fanboy quale sei, cosa sto dicendo.
    • crumiro scrive:
      Re: Crumiro dimmi qualcosa sul retina
      PS: a proposito, la prossima volta che fai il fighetto così con me ti vengo a prendere a calci in *ulo.Virtualmente, eh?Comunque con questo stile strafottente parla con tuo padre, magari per una volta ti insegna l'educazione.
  • GNUtente scrive:
    Enjoy....
    commentaci questo:http://corporate.tomtom.com/releasedetail.cfm?ReleaseID=682065
    • MeX scrive:
      Re: Enjoy....
      eh poveri utenti Apple senza le mappe di Google LOL
      • bertuccia scrive:
        Re: Enjoy....
        - Scritto da: MeX

        eh poveri utenti Apple senza le mappe di Google
        LOL (rotfl)enjoy c'è riuscito ancora.. un mito
        • FDG scrive:
          Re: Enjoy....
          - Scritto da: bertuccia
          (rotfl)

          enjoy c'è riuscito ancora.. un mitoOramai le sue figure di ...acca non si contano più.
      • maxsix scrive:
        Re: Enjoy....
        - Scritto da: MeX
        eh poveri utenti Apple senza le mappe di Google
        LOLComunque come detto sotto, Apple ha preso in licenza tecnologie Tom Tom per le sue mappe.Beh, una mossa molto furba.
        • MacGeek scrive:
          Re: Enjoy....
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: MeX

          eh poveri utenti Apple senza le mappe di
          Google

          LOL

          Comunque come detto sotto, Apple ha preso in
          licenza tecnologie Tom Tom per le sue
          mappe.Penso soprattutto per i POI.Hanno detto che hanno 100 milioni di 'business' nelle loro mappe. Visto che non possono evidentemente più prendere quelli di Google, suppongo si siano appoggiati a quelli di TomTom.Le mappe non sono OpenStreetMap?
    • maxsix scrive:
      Re: Enjoy....
      - Scritto da: GNUtente
      commentaci questo:

      http://corporate.tomtom.com/releasedetail.cfm?ReleMi sarei aspettato un comunicato del tipo "siamo stati acquisiti in toto".
      • picicci scrive:
        Re: Enjoy....
        mmmm non credo siano stati acquisiti in toto.Credo sia solo una partnership, in modo che possano ancora vendere TomTom come app e come HW.E spero vivamente che non finisca in un'acquisizione. Altra azienda europea che cambia versante :(
        • maxsix scrive:
          Re: Enjoy....
          - Scritto da: picicci
          mmmm non credo siano stati acquisiti in toto.
          mmmm fai baruffa con l'inglese?Nel comunicato si dice che Apple ha comprato in licenza soluzioni da Tom Tom.
          Credo sia solo una partnership, in modo che
          possano ancora vendere TomTom come app e come
          HW.
          Come HW lascia perdere, i navigatori tom tom sono XXXXXsi in assoluto.Per quello che riguarda il software invece no.
          E spero vivamente che non finisca in
          un'acquisizione. Altra azienda europea che cambia
          versante
          :(Che era quello che in fondo mi sarei aspettato pure io.Sulla lacrimuccia per le aziende europee, beh, loro fondamentalmente hanno grana sonante, noi (europa) abbiamo debiti sonanti.Quindi c'è poco da dire / fare.
          • picicci scrive:
            Re: Enjoy....
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: picicci

            mmmm non credo siano stati acquisiti in toto.


            mmmm fai baruffa con l'inglese?
            Nel comunicato si dice che Apple ha comprato in
            licenza soluzioni da Tom
            Tom.Non ho letto tutto, sono arrivato neanche a metà riga del comunicato ghghghghgh


            Credo sia solo una partnership, in modo che

            possano ancora vendere TomTom come app e come

            HW.


            Come HW lascia perdere, i navigatori tom tom sono
            XXXXXsi in
            assoluto.
            Per quello che riguarda il software invece no.Però in molti hanno comprato e compreranno soluzioni HW TomTom, quindi per loro è un bel business. Non giudico la qualità del prodotto.


            E spero vivamente che non finisca in

            un'acquisizione. Altra azienda europea che
            cambia

            versante

            :(
            Che era quello che in fondo mi sarei aspettato
            pure
            io.
            Sulla lacrimuccia per le aziende europee, beh,
            loro fondamentalmente hanno grana sonante, noi
            (europa) abbiamo debiti
            sonanti.

            Quindi c'è poco da dire / fare.Eh purtroppo hai pienamente ragione.In ogni caso, mi dispiacerebbe.
          • maxsix scrive:
            Re: Enjoy....


            Però in molti hanno comprato e compreranno
            soluzioni HW TomTom, quindi per loro è un bel
            business. Non giudico la qualità del
            prodotto.
            Perché in giro non è che ci sia poi molto, o meglio ci sia RIMASTO molto.Tutta la navigazione si è spostata su smartphone, quella bella e quella brutta.Come hardware puro Garmin gli ha sempre dato 10 a 0.
          • picicci scrive:
            Re: Enjoy....
            Non ho mai avuto un TomTom come HW, però ne ho sentito parlare bene.Che cosa ha che non va? (pura curiosità)
          • maxsix scrive:
            Re: Enjoy....
            - Scritto da: picicci
            Non ho mai avuto un TomTom come HW, però ne ho
            sentito parlare
            bene.

            Che cosa ha che non va? (pura curiosità)Velocità operativa e precisione di puntamento.Lo scarto di quest'ultimo rispetto ai Garmin è qualcosa di imbarazzante.
          • FirePrince scrive:
            Re: Enjoy....
            Tutto come previsto: la nuova applicazione Mappe è fantastica e non fa rimpiangere manco un po' la precedente. Google se le può tenere care care le sue mappe :)
  • attonito scrive:
    che palle
    la solita sbrodolata di parole e litigi "scemo questo" "cretino quello". palloso.
  • trollolo scrive:
    Fissi
    infatti i fissi costano qualcosa di piu dei portatili e tranne il top della gamma non c'e poi tutta sta diffenrenza di prestazioni, per gli utenti domestici rischiano di finire fuori mercato.
  • GNUtente scrive:
    2009
    apple aggiornerà con iOS6 l'iPhone 3GS, un telefono del 2009 che sarà attuale per almeno un altro anno ancora, fino all'autunno del 2013, quando uscirà iOS7.tutto questo mentre i telefoni android usciti 6 mesi fa non montano ICS e i produttori nemmeno si sognano di rilasciare aggiornamenti del firmware...meditate gente... meditate...
    • Sgabbio scrive:
      Re: 2009
      - Scritto da: GNUtente
      apple aggiornerà con iOS6 l'iPhone 3GS, un
      telefono del 2009 che sarà attuale per almeno un
      altro anno ancora, fino all'autunno del 2013,
      quando uscirà
      iOS7.

      tutto questo mentre i telefoni android usciti 6
      mesi fa non montano ICS e i produttori nemmeno si
      sognano di rilasciare aggiornamenti del
      firmware...

      meditate gente... meditate...vallo a dire a chi a il primi ipad :D
      • GNUtente scrive:
        Re: 2009
        - Scritto da: Sgabbio
        - Scritto da: GNUtente

        apple aggiornerà con iOS6 l'iPhone 3GS, un

        telefono del 2009 che sarà attuale per almeno un

        altro anno ancora, fino all'autunno del 2013,

        quando uscirà

        iOS7.



        tutto questo mentre i telefoni android usciti 6

        mesi fa non montano ICS e i produttori nemmeno
        si

        sognano di rilasciare aggiornamenti del

        firmware...



        meditate gente... meditate...

        vallo a dire a chi a il primi ipad :Di primi iPad, la cui vendita è cessata 15 mesi fa, evidentemente non hanno la potenza necessariavallo a dire a "tutti" gli utenti andorid che hanno device ultrapompati ma ancora fermi a gingerbread
        • maxsix scrive:
          Re: 2009

          vallo a dire a "tutti" gli utenti andorid che
          hanno device ultrapompati ma ancora fermi a
          gingerbreadNo, non glielo dire altrimenti partono a rosicare come castori.Bastano quelli che bazzicano qua su PI.
        • Sgabbio scrive:
          Re: 2009
          se permetti il 3gs e assai più datato eppure lo supportano ancora, mentre ipad 1 no. Mi sembra molto strano che la apple lasci a piedi un dispositivo che usano ancora in tanti.
          • GNUtente scrive:
            Re: 2009
            - Scritto da: Sgabbio
            se permetti il 3gs e assai più datato eppure lo
            supportano ancora, mentre ipad 1 no. Mi sembra
            molto strano che la apple lasci a piedi un
            dispositivo che usano ancora in tanti.se permetti l'iPhone 3GS è ancora a listino, mentre il primo iPad è fuori listino da oltre un anno... capisco che voi androidiani ci siate abituati, ma comprare oggi un telefono che tre 3 mesi non è più aggiornabile, non mi pare un'ottima operazione di marketingPS: ti assicuro che ci sono in giro molti più iPhone 3GS che iPad di prima generazione
          • Sgabbio scrive:
            Re: 2009
            - Scritto da: GNUtente

            se permetti l'iPhone 3GS è ancora a listino,
            mentre il primo iPad è fuori listino da oltre un
            anno... capisco che voi androidiani ci siate
            abituati, ma comprare oggi un telefono che tre 3
            mesi non è più aggiornabile, non mi pare
            un'ottima operazione di
            marketingAndroidiano...io ? LOL
            PS: ti assicuro che ci sono in giro molti più
            iPhone 3GS che iPad di prima
            generazioneQuesto sicuramente non giustifica il lasciar fuori a piedi chi ha ipad 1.
          • GNUtente scrive:
            Re: 2009
            - Scritto da: Sgabbio

            PS: ti assicuro che ci sono in giro molti più

            iPhone 3GS che iPad di prima

            generazione

            Questo sicuramente non giustifica il lasciar
            fuori a piedi chi ha ipad 1.se vuoi una giustificazione tecnica, come già spiegato altrove, il 3GS ha pari memoria dell'iPad 1 ma solo 1/4 di pixel da gestire, e richiede una versione di iOS più "semplice" rispetto a quello del'iPad... serve meno potenza per un iOS da iPhone rispetto ad iOS da iPad, e a livello di proXXXXXre la differenza non è esorbitante.Chi ha l'iPad 1 è passato attraverso 3 aggiornamenti del firmware (3.x, 4 e 5) ed ha avuto un OS aggiornato all'ultima versione per due anni e mezzo, un tempo di gran lunga superiore alla media di qualsiasi altro dispositivo Android... Se non giustifichi Apple voglio vederti sparare peste e corna su tutti gli altri produttori che utilizzano Android, e voglio sentirti dire che tutti i telefoni che non utilizzano ICS ma Gingerbread (ovvero la stragrande maggioranza dei telefoni Android) sono tutti dispositivi "lasciati a piedi" dai rispettivi costruttori... altrimenti questi tuoi post sono inutilmente faziosi
        • nome e cognome scrive:
          Re: 2009

          i primi iPad, la cui vendita è cessata 15 mesi
          fa, evidentemente non hanno la potenza
          necessariaQuindi l'iphone 3GS è più "potente" di un ipad prima generazione...
          • GNUtente scrive:
            Re: 2009
            - Scritto da: nome e cognome

            i primi iPad, la cui vendita è cessata 15 mesi

            fa, evidentemente non hanno la potenza

            necessaria

            Quindi l'iphone 3GS è più "potente" di un ipad
            prima generazione...Non in senso assoluto: ha pari memoria ma 1/4 di pixel da gestire e un iOS più semplice rispetto a quello del'iPad... serve meno potenza per un iOS6-iPhone rispetto ad un iOS6-iPad
    • gnammolo scrive:
      Re: 2009
      adesso nel 2012 ios 6 riesce fare quasi tutte le cose che foryo (android 2.2) faceva già nel 2010.
      • GNUtente scrive:
        Re: 2009
        certo... certo...
        • gnammolo scrive:
          Re: 2009
          beh dai vi hanno dato la possibilità di disattivare il bluetooth con un solo gesto con la 6 a breve avrete anche i pagamenti NFC, il trasferimento di file direct wifi, Open VPN e i widget sul desktop con iOS 7 questo autunno.
          • GNUtente scrive:
            Re: 2009
            certo... certo...
          • ogekury scrive:
            Re: 2009
            - Scritto da: GNUtente
            certo... certo...Alla faccia delle argomentazioni. La frammentazione sara' un problema per android ma a ragione del vero il commento sopra a ragione, apple si lamenta che tutti la copiano, ma a copiare lei stessa non si fa certo problemi
          • GNUtente scrive:
            Re: 2009
            - Scritto da: ogekury
            - Scritto da: GNUtente

            certo... certo...
            Alla faccia delle argomentazioni. di fronte ad uno che non si arrende nemmeno di fronte all'evidenza, non c'è moto da argomentare
      • 1977 scrive:
        Re: 2009
        - Scritto da: gnammolo
        adesso nel 2012 ios 6 riesce fare quasi tutte le
        cose che foryo (android 2.2) faceva già nel
        2010.si, però male.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 giugno 2012 12.08-----------------------------------------------------------
  • TheOriginalFanboy scrive:
    FIGA I NUOVI MAC
    CODIGHEL
  • Astroturfer scrive:
    La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
    ha casa ho un' HP z820 64GB di Ram2 NVIDIA 690 in sli tramite GPU expander 8 tera di disco3 porte USB 3.0compact flash microsd pci express 3.0.Windows 7 professional.Apple ha deciso di puntare sull'iphone e le tavolette del XXXXX,i professionisti seri hanno workstation Windows.pace e bene
    • Young&Nerd scrive:
      Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
      - Scritto da: Astroturfer
      ha casa ho un' HP z820 64GB di Ram
      2 NVIDIA 690 in sli tramite GPU expander 8 tera
      di
      disco
      3 porte USB 3.0
      compact flash microsd pci express 3.0.
      Windows 7 professional.
      Apple ha deciso di puntare sull'iphone e le
      tavolette del XXXXX,i professionisti seri hanno
      workstation
      Windows.
      pace e beneTutto qua ??
    • bertuccia scrive:
      Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
      - Scritto da: Astroturfer

      le tavolette del XXXXXzioccane che rosikata! :Drelevant username?
    • MeX scrive:
      Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
      quanto l'hai pagata?Ma Windows 7 li vede 64GB di RAM?
      • Sgabbio scrive:
        Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
        - Scritto da: MeX
        quanto l'hai pagata?

        Ma Windows 7 li vede 64GB di RAM?Certo, li dovrebbe vedere fino a 168 gb se non ricordo male, però ricordiamoci che per via delle castrazioni artificiose della varie editioni, questa cosa e ridotta al di sotto della professional.
      • Astroturfer scrive:
        Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
        - Scritto da: MeX
        quanto l'hai pagata?

        Ma Windows 7 li vede 64GB di RAM?Solo l'expander costa 2000 euro cmq tutto quanto su 10.000
        • MeX scrive:
          Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
          puoi prenderti un Mac Pro con quel prezzo, anzi forse costa meno
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
            - Scritto da: MeX
            puoi prenderti un Mac Pro con quel prezzo, anzi
            forse costa
            menoE se uno deve usare 3d studio Max(newbie)
          • MeX scrive:
            Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
            usa bootcamp o passa a Maya
        • aphex twin scrive:
          Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
          - Scritto da: Astroturfer
          cmq tutto quanto su 10.000E ci mancherebbe che non faccia il kulo al Mac.HAI SPESO 10000 EURO e ti confronti con un Mac da 2000 ? Che pochezza :D
          • rover scrive:
            Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
            ci sono anche i mac da 20mila euro ma meglio spendere la meta' in HP
          • aphex twin scrive:
            Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
            ... e ci sono anche portatilini ASUS da 300 euri ... ma non cambia il discorso.
    • ruppolo scrive:
      Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
      - Scritto da: Astroturfer
      ha casa ho un' HP z820 64GB di Ram
      2 NVIDIA 690 in sli tramite GPU expander 8 tera
      di
      disco
      3 porte USB 3.0
      compact flash microsd pci express 3.0.
      Windows 7 professional.
      Apple ha deciso di puntare sull'iphone e le
      tavolette del XXXXX,i professionisti seri hanno
      workstation
      Windows.
      pace e beneE con questo "bendiddio" riesci a pubblicare un'app o un e-book su iTunes Store e fare quattro soldi?
      • ogekury scrive:
        Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Astroturfer

        ha casa ho un' HP z820 64GB di Ram

        2 NVIDIA 690 in sli tramite GPU expander 8
        tera

        di

        disco

        3 porte USB 3.0

        compact flash microsd pci express 3.0.

        Windows 7 professional.

        Apple ha deciso di puntare sull'iphone e le

        tavolette del XXXXX,i professionisti seri
        hanno

        workstation

        Windows.

        pace e bene

        E con questo "bendiddio" riesci a pubblicare
        un'app o un e-book su iTunes Store e fare quattro
        soldi?E gia', perche' adesso di fanno i soldi solo con e-book e apps...
        • ruppolo scrive:
          Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
          - Scritto da: ogekury
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Astroturfer


          ha casa ho un' HP z820 64GB di Ram


          2 NVIDIA 690 in sli tramite GPU
          expander
          8

          tera


          di


          disco


          3 porte USB 3.0


          compact flash microsd pci express 3.0.


          Windows 7 professional.


          Apple ha deciso di puntare sull'iphone
          e
          le


          tavolette del XXXXX,i professionisti
          seri

          hanno


          workstation


          Windows.


          pace e bene



          E con questo "bendiddio" riesci a pubblicare

          un'app o un e-book su iTunes Store e fare
          quattro

          soldi?
          E gia', perche' adesso di fanno i soldi solo con
          e-book e
          apps...Si, direi proprio di si.Ma se tu sei a conoscenza di altri modi, ti prego, illuminaci: ne abbiamo bisogno un po' tutti, di questi tempi!
          • Evolnoob scrive:
            Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
            mah.. potresti provare progettando obiettivi ottici... però attento che i software per farlo sono compatibili solo con Windows.
          • ogekury scrive:
            Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: ogekury

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Astroturfer



            ha casa ho un' HP z820 64GB di Ram



            2 NVIDIA 690 in sli tramite GPU

            expander

            8


            tera



            di



            disco



            3 porte USB 3.0



            compact flash microsd pci express
            3.0.



            Windows 7 professional.



            Apple ha deciso di puntare
            sull'iphone

            e

            le



            tavolette del XXXXX,i
            professionisti

            seri


            hanno



            workstation



            Windows.



            pace e bene





            E con questo "bendiddio" riesci a
            pubblicare


            un'app o un e-book su iTunes Store e
            fare

            quattro


            soldi?

            E gia', perche' adesso di fanno i soldi solo
            con

            e-book e

            apps...

            Si, direi proprio di si.
            Ma se tu sei a conoscenza di altri modi, ti
            prego, illuminaci: ne abbiamo bisogno un po'
            tutti, di questi
            tempi!Perche' devi dire stron**te per forza? Mi pare che tutto il mercato mondiale dell'IT giri attorno alle APPS, ma va va va. Comuqnue potresti puntare a fare database con filemaker pro ;)
          • damicolo scrive:
            Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
            No, direi proprio di no.http://www.kontain.com/plat4m/entries/98334/apps-dont-generate-profit-for-developers-the-great-app-bubble/Il 95% delle aziende che pubblicano applicazioni sull'AppStore non rientrano neanche del loro investimento.Sembra che solo angry birds abbia funzionato.Solo gli aguzzini della Apple ci guadagnano sempre. Morale? Per fare soldi con la Apple compra le loro azioni, ma non usare le loro piattaforme!
          • aphex twin scrive:
            Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
            Se fosse come dici tu a quest'ora gli sviluppatori sarebbro gia' fuggiti tutti, invece ...
          • damicolo scrive:
            Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
            Invece per fortuna le app per il contesto mobile sono solo parte di un altro environment realmente redditizio che usa il mobile solo come uno dei target da raggiungere. Come per dire: l'app ce l'hai perchè devi averla, ma non è lì che fai i soldi.
          • ruppolo scrive:
            Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
            - Scritto da: damicolo
            No, direi proprio di no.

            http://www.kontain.com/plat4m/entries/98334/apps-d

            Il 95% delle aziende che pubblicano applicazioni
            sull'AppStore non rientrano neanche del loro
            investimento.Il 20% riesce a vivere solo con le app su AppStore.
            Sembra che solo angry birds abbia funzionato.
            Solo gli aguzzini della Apple ci guadagnano
            sempre. Morale? Per fare soldi con la Apple
            compra le loro azioni, ma non usare le loro
            piattaforme!Si si, come no...
    • trollolo scrive:
      Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
      ma era proprio necessario iniziare il post con un'acca?
    • panda rossa scrive:
      Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
      - Scritto da: Astroturfer
      ha casa ho un' HP z820 64GB di Ram
      2 NVIDIA 690 in sli tramite GPU expander 8 tera
      di
      disco
      3 porte USB 3.0
      compact flash microsd pci express 3.0.
      Windows 7 professional.
      Apple ha deciso di puntare sull'iphone e le
      tavolette del XXXXX,i professionisti seri hanno
      workstation
      Windows.
      pace e beneOttimo hardware.Peccato che il colapasta preinstallato la renda inferiore perfino ad un mac.
      • MeX scrive:
        Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
        peccato che al prezzo del modello BASE della HP ti compri il Mac Pro server con 12 core (contro 6) e 12GB di RAM (contro 4)EPIC FAILHP: http://h71016.www7.hp.com/dstore/ctoBases.asp?oi=E9CED&BEID=19701&SBLID=&ProductLineId=433&FamilyId=3551&LowBaseId=30551&LowPrice=%241%2C766%2E00&familyviewgroup=3328&viewtype=Matrix&jumpid=re_r2910_eCouponWKS12_auto/z820/psgpromo/atlas/heasmith_workstations#APPLE: http://store.apple.com/us/browse/home/shop_mac/family/mac_proNotare anche la complessità dell'URL e del sito :D
    • attonito scrive:
      Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
      - Scritto da: Astroturfer
      ha casa ho un' HP z820 64GB di Ram
      2 NVIDIA 690 in sli tramite GPU expander 8 tera
      di disco
      3 porte USB 3.0
      compact flash microsd pci express 3.0.
      Windows 7 professional.e che XXXXX ci fai? di certo non quello per cui la gente compra l'ipad
      Apple ha deciso di puntare sull'iphone e le
      tavolette del XXXXX,i professionisti seri hanno
      workstation Windows. pace e beneappunto, il mercato di apple sono i frocetti modaioli ignoranti come capre che vogliono solo diteggaire su un vetro. mercati diversi, prodotti diversi, e' inutile che li compari.
    • aphex twin scrive:
      Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
      E quanto l'hai pagato ? :D
    • 1977 scrive:
      Re: La mia hp z820 sfascia il kulo al mek
      - Scritto da: Astroturfer
      ha casa ho un' HP z820 64GB di Ram
      2 NVIDIA 690 in sli tramite GPU expander 8 tera
      di
      disco
      3 porte USB 3.0
      compact flash microsd pci express 3.0.
      Windows 7 professional.
      Apple ha deciso di puntare sull'iphone e le
      tavolette del XXXXX,i professionisti seri hanno
      workstation
      Windows.
      pace e beneProfessionisti de che?
  • collione scrive:
    ma non era meglio
    Bud Cook[img]http://static.blogo.it/blogapuntate/i_delitti_del_cuoco.jpg[/img](rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Lammy scrive:
    Apple per i professionisti non c'è +
    MBP 17" - è morto - ed era attualmente la miglior portable workstation sul mercatoMBP 15" retina - hard drive SSD e memoria NON aggiornabili. in pratica un mac book air dal costo esorbitanteMacpro - aggiornamenti ridicoli (niente thunderbolt o usb3)Mac server - defunti da tempoApplicazioni professionali - diventate "pop" nel giro di 12 mesi.Apple ha scelto di rinunciare alle piattaforme professionali per passare a una completa strategia di attacco al mercato consumer di lusso. Quella piccola porzione di clienti che spendeva TANTO per avere la miglior piattaforma del mercato (nel nostro caso si parla di applicazioni AUDIO), ora sarà progressivamente abbandonata.veramente una grande delusione.cordialmente
    • ogekury scrive:
      Re: Apple per i professionisti non c'è +
      Same here. Onestamente erano gia' un paio d'anni (da quando hanno abbandonato i server) che si capiva che avrebbero abbandonato il mercato professionale in favore del mercato consumer. Ma come dargli torto, si fanno piu' soldi.
      • panda rossa scrive:
        Re: Apple per i professionisti non c'è +
        - Scritto da: ogekury
        Same here.
        Onestamente erano gia' un paio d'anni (da quando
        hanno abbandonato i server) che si capiva che
        avrebbero abbandonato il mercato professionale in
        favore del mercato consumer. Ma come dargli
        torto, si fanno piu'
        soldi.E soprattutto si hanno meno rogne.Il mercato professionale ha bisogno di efficienza.Il mercato consumer, invece, disposto a fare ore di fila per ricevere gli applausi dei commessi, non e' in grado di comprendere l'efficienza, e la funzionalita'.Quando qualcosa non funziona, gli si dice che e' una feature, che e' per il bene dell'utente, e l'utente e' soddissfatto, persuaso, e pronto per andare in giro a dire che "Questo io non ce l'ho, sono meglio di te!"
        • ruppolo scrive:
          Re: Apple per i professionisti non c'è +
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ogekury

          Same here.

          Onestamente erano gia' un paio d'anni (da
          quando

          hanno abbandonato i server) che si capiva che

          avrebbero abbandonato il mercato
          professionale
          in

          favore del mercato consumer. Ma come dargli

          torto, si fanno piu'

          soldi.

          E soprattutto si hanno meno rogne.
          Il mercato professionale ha bisogno di efficienza.
          Il mercato consumer, invece, disposto a fare ore
          di fila per ricevere gli applausi dei commessi,
          non e' in grado di comprendere l'efficienza, e la
          funzionalita'.
          Quando qualcosa non funziona, gli si dice che e'
          una feature, che e' per il bene dell'utente, e
          l'utente e' soddissfatto, persuaso, e pronto per
          andare in giro a dire che "Questo io non ce l'ho,
          sono meglio di
          te!"Diciamo pure che se l'azienda a cui rubi lo stipendio passasse a prodotti Apple, tu resteresti (giustamente) disoccupato.
          • Andrea scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Nel senso che è molto probabile che l'azienda fallisce??
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: Andrea
            Nel senso che è molto probabile che l'azienda
            fallisce??No è probabile (anzi, è sicuro) che l'azienda non ha più bisogno di lui.
          • Andrea scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Perchè ti risulta che il mondo apple abbia creato degli automi che fanno il lavoro al posto degli umani?
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: Andrea
            Perchè ti risulta che il mondo apple abbia creato
            degli automi che fanno il lavoro al posto degli
            umani?È da mo'!
          • iFart scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Andrea

            Perchè ti risulta che il mondo apple abbia
            creato

            degli automi che fanno il lavoro al posto
            degli

            umani?

            È da mo'!Mmh, è da un po' che sospettavo tu fossi solo un malware OSX e non una persona reale. Con questa risposta me lo confermi.
          • Cotton scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            beh su questo siamo d'accordo, questa azienda crea automi e vive di automi.... un fenomeno di tutto rispetto in effetti.---grazie al cielo non ne faccio parte (aggiungerei)---
          • 1977 scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: Andrea
            Nel senso che è molto probabile che l'azienda
            fallisce??Sicuramente l'itagliano ha fallito
          • ogekury scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ogekury


            Same here.


            Onestamente erano gia' un paio d'anni
            (da

            quando


            hanno abbandonato i server) che si
            capiva
            che


            avrebbero abbandonato il mercato

            professionale

            in


            favore del mercato consumer. Ma come
            dargli


            torto, si fanno piu'


            soldi.



            E soprattutto si hanno meno rogne.

            Il mercato professionale ha bisogno di
            efficienza.

            Il mercato consumer, invece, disposto a fare
            ore

            di fila per ricevere gli applausi dei
            commessi,

            non e' in grado di comprendere l'efficienza,
            e
            la

            funzionalita'.

            Quando qualcosa non funziona, gli si dice
            che
            e'

            una feature, che e' per il bene dell'utente,
            e

            l'utente e' soddissfatto, persuaso, e pronto
            per

            andare in giro a dire che "Questo io non ce
            l'ho,

            sono meglio di

            te!"

            Diciamo pure che se l'azienda a cui rubi lo
            stipendio passasse a prodotti Apple, tu
            resteresti (giustamente)
            disoccupato.Se parli di Panda Rossa non saprei (non lo conosco) se parli di me no
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: ogekury
            Se parli di Panda Rossa non saprei (non lo
            conosco) se parli di me
            noMi pare di aver risposto a panda rossa...
          • ogekury scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Nel quote c'ero pure io, giusto per chiarezza...
          • panda rossa scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ogekury


            Same here.


            Onestamente erano gia' un paio d'anni
            (da

            quando


            hanno abbandonato i server) che si
            capiva
            che


            avrebbero abbandonato il mercato

            professionale

            in


            favore del mercato consumer. Ma come
            dargli


            torto, si fanno piu'


            soldi.



            E soprattutto si hanno meno rogne.

            Il mercato professionale ha bisogno di
            efficienza.

            Il mercato consumer, invece, disposto a fare
            ore

            di fila per ricevere gli applausi dei
            commessi,

            non e' in grado di comprendere l'efficienza,
            e
            la

            funzionalita'.

            Quando qualcosa non funziona, gli si dice
            che
            e'

            una feature, che e' per il bene dell'utente,
            e

            l'utente e' soddissfatto, persuaso, e pronto
            per

            andare in giro a dire che "Questo io non ce
            l'ho,

            sono meglio di

            te!"

            Diciamo pure che se l'azienda a cui rubi lo
            stipendio passasse a prodotti Apple, tu
            resteresti (giustamente)
            disoccupato.Tu manco hai idea di che cosa sia un reparto IT, ruppoletto.
          • gnammolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            siete in due
          • Caronte scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            bravo ruppolo, ottima pubblicità per la apple, se volete far fallire una azienda in modo che licenzi tutti fate in modo che questa compri prodotti apple, gente intelligente questi applefans, non riesco a capire se sia più la fede o la stupidità a renderli così
        • ogekury scrive:
          Re: Apple per i professionisti non c'è +
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ogekury

          Same here.

          Onestamente erano gia' un paio d'anni (da
          quando

          hanno abbandonato i server) che si capiva che

          avrebbero abbandonato il mercato
          professionale
          in

          favore del mercato consumer. Ma come dargli

          torto, si fanno piu'

          soldi.

          E soprattutto si hanno meno rogne.
          Il mercato professionale ha bisogno di efficienza.
          Il mercato consumer, invece, disposto a fare ore
          di fila per ricevere gli applausi dei commessi,
          non e' in grado di comprendere l'efficienza, e la
          funzionalita'.
          Quando qualcosa non funziona, gli si dice che e'
          una feature, che e' per il bene dell'utente, e
          l'utente e' soddissfatto, persuaso, e pronto per
          andare in giro a dire che "Questo io non ce l'ho,
          sono meglio di
          te!"Nel "si fanno piu' soldi" era sottointeso anche quello, pubblico consumer=gente meno preparata tecnicamente per cui meno rogne.
    • byebye scrive:
      Re: Apple per i professionisti non c'è +
      cavoli tuoibyebye
    • Sammy scrive:
      Re: Apple per i professionisti non c'è +
      - Scritto da: Lammy
      MBP 17" - è morto - ed era attualmente la miglior
      portable workstation sul mercatosecondo me 15" bastano e avanzano, se poi sono alla risoluzione del Retina non ce n'è per nessuno... una macchina o la porti in giro, o la usi fissa, ma se la usi fissa ci puoi attacare anche un display esterno
      MBP 15" retina - hard drive SSD e memoria NON
      aggiornabili. in pratica un mac book air dal
      costo esorbitanteDove sta scritto che la RAM non è aggiornabile?Cmq non è certo come un Air, visto che ha doppia scheda grafica, e il costo non mi pare esorbitante vista la dotazione
      Macpro - aggiornamenti ridicoli (niente
      thunderbolt o usb3)concordo
      Mac server - defunti da tempo
      Applicazioni professionali - diventate "pop" nel
      giro di 12 mesi.FinalCutX ha recuperato molto negli ultimi aggiornamenti. Lato OSX-server non so che dire perché non frequento, ma non mi pare nemmeno il target di riferimento per Apple
      Apple ha scelto di rinunciare alle piattaforme
      professionali per passare a una completa
      strategia di attacco al mercato consumer di
      lusso. Quella piccola porzione di clienti che
      spendeva TANTO per avere la miglior piattaforma
      del mercato (nel nostro caso si parla di
      applicazioni AUDIO), ora sarà progressivamente
      abbandonata.Non vedo che problemi dovresti avere nel comparto audio...
      veramente una grande delusione.
      cordialmentemah...
      • mura scrive:
        Re: Apple per i professionisti non c'è +
        - Scritto da: Sammy
        Dove sta scritto che la RAM non è aggiornabile?http://www.apple.com/it/macbook-pro/design/guardati l'immagine dove si "apre" il fondo del mbp e cerca lo slottino di aggiunta memoria, io non l'ho trovato
        Cmq non è certo come un Air, visto che ha doppia
        scheda grafica, e il costo non mi pare
        esorbitante vista la dotazioneNo aspetta questo è a tutti gli effetti un mba con tutti i suoi limiti di espandibilità interna solo in versione ultrapotenziata e con un display superfico.Concordo con te che tra componenti, design ed ingegnerizzazione del prodotto non è poi così troppo esagerato il prezzo ma resta comunque molto (molto) alto.
        • aphex twin scrive:
          Re: Apple per i professionisti non c'è +
          - Scritto da: mura
          - Scritto da: Sammy


          Dove sta scritto che la RAM non è
          aggiornabile?

          http://www.apple.com/it/macbook-pro/design/

          guardati l'immagine dove si "apre" il fondo del
          mbp e cerca lo slottino di aggiunta memoria, io
          non l'ho
          trovatohttp://www.apple.com/it/macbook-pro/specs/
          • pentolino scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            dice solo che la memoria è espandibile a 16GB, e più sotto dice "solo tramite apple store"; a questo punto mi viene il dubbio che non sia aggiornabile nemmeno in assistenza...
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Credo sia proprio saldata, scegli il taglio solo in fase di acquisto.Quindi molti .... per evitare ... prenderanno il 16GB.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Posso dire che mi sembra una idiozia non poter aggiornare la ram e il disco del proprio portatile ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: Sgabbio
            Posso dire che mi sembra una idiozia non poter
            aggiornare la ram e il disco del proprio
            portatile
            ?Ti risponderanno che e' un vantaggio.Ma non ti diranno mai per chi!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 giugno 2012 14.14-----------------------------------------------------------
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Certo che puoi dirlo. :D
          • MacGeek scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: Sgabbio
            Posso dire che mi sembra una idiozia non poter
            aggiornare la ram e il disco del proprio
            portatile ?Non ci sono più "dischi" in questi portatili.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Bhe, si, però non nè rimuovibile, comela ram. Ok guadagnare in dimensioni ridotte, però questo ti obbliga poi a sostituire un intero portatile in caso diguardo di una delle due compomenti.
        • aphex twin scrive:
          Re: Apple per i professionisti non c'è +
          Lo slottino peró non c'é , puoi averlo con 8 o 16 GB di RAM , saranno sufficienti ? :D
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: aphex twin
            Lo slottino peró non c'é , puoi averlo con 8
            o 16 GB di RAM , saranno sufficienti ?
            :DMa uno può decidere di aggiornarla in un secondo momento, eh ?
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            In questo caso , no.Ma difficilmente avrà problemi con 8GB , sicuramente non ne avrá con 16GB.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Metti caso che ne voglio mettere più performanti oppure voglia aumentare di più la memoria... :D
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Allora hai cannato l'acquisto :D... se ti capita e lo devi rivendere in tempi brevi anche a costo di svenderlo ... batti un colpo. ;)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Guarda, quel portatile e un gioiellino, però è fuori dalla mia portata purtroppo (e la colpa e dovuta dalla flash che quella fa lievitare i prezzi paurosamente).Ovviamente non è che rosico perchè non me lo posso permettere, ma queste osservazioni le avrei fatte anche se me lo potevo permettere :D
        • Sammy scrive:
          Re: Apple per i professionisti non c'è +
          - Scritto da: mura

          Cmq non è certo come un Air, visto che ha doppia

          scheda grafica, e il costo non mi pare

          esorbitante vista la dotazione

          No aspetta questo è a tutti gli effetti un mba
          con tutti i suoi limiti di espandibilità internavorrei tanto sapere cosa vorresti espandere, a parte la RAM (che di base è già 8GB)
          solo in versione ultrapotenziata e con un display
          superfico.Hai detto poco: ha un proXXXXXre quad-core e doppia scheda video: ha la potenza di un MacBookPro con in più l'agilità dell'SSD... un po' diverso dall'Air che ha un dual core e una grafica limitata...Se poi tu scegli un portatile in base al fatto che sia espandibile, non so che dirti...
          Concordo con te che tra componenti, design ed
          ingegnerizzazione del prodotto non è poi così
          troppo esagerato il prezzo ma resta comunque
          molto (molto) alto.Trovami una macchina equivalente (15" anche non Retina, 8GB di RAM, SSD, doppia scheda video, dotazione di porte simile o equivalente) che costi meno
        • ruppolo scrive:
          Re: Apple per i professionisti non c'è +
          - Scritto da: mura
          - Scritto da: Sammy


          Dove sta scritto che la RAM non è
          aggiornabile?

          http://www.apple.com/it/macbook-pro/design/

          guardati l'immagine dove si "apre" il fondo del
          mbp e cerca lo slottino di aggiunta memoria, io
          non l'ho
          trovatoCi metti subito 16GB e fine del problema.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: mura

            - Scritto da: Sammy




            Dove sta scritto che la RAM non è

            aggiornabile?



            http://www.apple.com/it/macbook-pro/design/



            guardati l'immagine dove si "apre" il fondo
            del

            mbp e cerca lo slottino di aggiunta memoria,
            io

            non l'ho

            trovato

            Ci metti subito 16GB e fine del problema.Quale parte di "posso aggiornare in un secondo momento" non ti è chiara ?
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: mura


            - Scritto da: Sammy






            Dove sta scritto che la RAM non è


            aggiornabile?





            http://www.apple.com/it/macbook-pro/design/





            guardati l'immagine dove si "apre" il fondo

            del


            mbp e cerca lo slottino di aggiunta
            memoria,

            io


            non l'ho


            trovato



            Ci metti subito 16GB e fine del problema.

            Quale parte di "posso aggiornare in un secondo
            momento" non ti è chiara
            ?Ma il prezzo l'hai visto?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Non è una rispostta, uno non può avere il sacrosanto diritto di aggiornare la ram magari dopo 2 o 3 anni ?
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: Sgabbio
            Non è una rispostta, uno non può avere il
            sacrosanto diritto di aggiornare la ram magari
            dopo 2 o 3 anni
            ?E uno non può avere il sacrosanto diritto di aggiornare il motore della sua macchina dopo 2 o 3 anni? Che so, da 4 a 6 cilindri...Dai, non ti arrampicare sugli specchi. Cacci 200 euri e stai a posto per tutta la vita del "ferro".
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: ruppolo

            E uno non può avere il sacrosanto diritto di
            aggiornare il motore della sua macchina dopo 2 o
            3 anni? Che so, da 4 a 6
            cilindri...Un auto mobile e molto diversa da un pc, scusami se te lo dico, il tuo paragone non regge manco se lo impali.
            Dai, non ti arrampicare sugli specchi. Cacci 200
            euri e stai a posto per tutta la vita del
            "ferro".A dire il vero seu tu che ti arrampichi sullo specchio, cercando di vedere una evidente restrizione del produttore come un vantaggio.Ripeto: Perchè m'impediscono di aggiornare la ram a distanza di 2 o 3 anni ?
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Hai ragione , ma il 99% del mondo con un max. di 16GB di RAM ci campa più dell'hardware.Se hai bisogno più RAM hai bisogno di un altro hardware, ma converrai che sono casi particolari.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: aphex twin
            Hai ragione , ma il 99% del mondo con un max. di
            16GB di RAM ci campa più
            dell'hardware.Ci sono schede madri che supportano più di 16 GB di ram a dire il vero, non chiedermi i modelli che ora non me li ricordo, ma il punto non è tanto quello, quanto che magari in un primo momento ti pigli un portatile/fisso con meno ram per risparmiare, per poi aggiornare la ram in un secondo momento.Con l'attuale Macbookpro, questo non si può fare, sinceramente la cosa la trovo sgradevole, quanto non poter aggiornare l'unità di memoria di massa.
            Se hai bisogno più RAM hai bisogno di un altro
            hardware, ma converrai che sono casi
            particolari.Se per metti ci sono software che molto spesso l'otimizzazione non sanno che cos'è ed in una nuova versione quaduplicano il consumo di ram.E non parlo di software ini del piffero. Ma poi come ho detto sopra, magari uno aggiunge la ram in un secondo momento, per non spendere un botto esagerato per il computer.
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: Sgabbio
            Ci sono schede madri che supportano più di 16 GB
            di ram a dire il vero, non chiedermi i modelli
            che ora non me li ricordo, ma il punto non è
            tanto quello, quanto che magari in un primo
            momento ti pigli un portatile/fisso con meno ram
            per risparmiare, per poi aggiornare la ram in un
            secondo
            momento.
            Certo ma stiamo comunque parlando di macchine che partono da 8GB, non noccioline.
            Con l'attuale Macbookpro, questo non si può fare,
            sinceramente la cosa la trovo sgradevole, quanto
            non poter aggiornare l'unità di memoria di
            massa.
            E ti posso capire. Ma , torno a ripetere, se hai bisogno piu' di 8/16GB di RAM sei un caso particolare.
            Se per metti ci sono software che molto spesso
            l'otimizzazione non sanno che cos'è ed in una
            nuova versione quaduplicano il consumo di
            ram.
            Primo consiglio : cambia software Secondo : se non hai alternative, aspetta ad aggiornare il softwareTerzo : non comprare un MAC
            E non parlo di software ini del piffero. Magari il software no, ma chi ci sta dietro si
            Ma poi come ho detto sopra, magari uno aggiunge
            la ram in un secondo momento, per non spendere un
            botto esagerato per il
            computer.Se sai che un giorno vorrai/dovrai aggiornare NON comprare quel MAC.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: aphex twin

            Certo ma stiamo comunque parlando di macchine che
            partono da 8GB, non
            noccioline.Vero, ma considera che i software di adesso mangiano più ram diquanto non sembri purtroppo.

            E ti posso capire. Ma , torno a ripetere, se hai
            bisogno piu' di 8/16GB di RAM sei un caso
            particolare.Bhe, se devi lavorare con il 3d o peggio, 8/16 gb ram possono non bastare.Ma dubito fortemente che qualcuno usi per lavoro quel portatile della apple (non che siano pessimi per lavorare, eh?).

            Primo consiglio : cambia software E' un problema generalizzato, purtroppo. Altrimenti non starei qui a lagnarmi.
            Secondo : se non hai alternative, aspetta ad
            aggiornare il
            softwareIl problema è quando gli aggiornamenti di tale software peggiorano la situazione. Tipo Office, per intenderci :D
            Terzo : non comprare un MAC Bhe, questa mi sembra un pò facilona :D

            Magari il software no, ma chi ci sta dietro siBhe, avolte è una cosa voluta per spingere la vendità di nuovo HW :(

            Se sai che un giorno vorrai/dovrai aggiornare NON
            comprare quel
            MAC.Il problema è se la cosa prende piede su tutti i produttori, capirai poi che la situazione, diventa leggermente, complicata.
          • MeX scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +

            Ripeto: Perchè m'impediscono di aggiornare la ram
            a distanza di 2 o 3 anni
            ?Perchè per produrre macchine così portatili e sottili non puoi permetterti slots e ram in banchi ma saldi tutto sulla scheda madre
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Fin quei è l'ausibile, però trovo assurdo che apple non abbia mai pensato che il saldare tutto, porti a problemi ben maggiori.
          • MeX scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            del tipo?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            che se sfiga ti si guasta la SSD/Ram/Batteria, non te la puoi cambiare in autonomia.
          • MeX scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            anche sui Macbook pro non retina non ti cambi in autonomia l'HDD
          • Findi scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Se si rompe entro i due anni, sei in garanzia e sono problemi loro, altrimenti "applecare" oppure una di quelle assicurazioni private....alla fine del periodo di garanzia, in caso di rottura sei da portatile nuovo, non vedo il problema!;-)
          • Shiba scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: MeX
            del tipo?Del tipo che se io voglio un PC con 16GB di RAM perché sia ancora più che ottimo tra 5+ anni, voglio anche poter cambiare la batteria che in quel lasso di tempo sarà completamente usurata e inutile. Stessa cosa si può dire anche per l'SSD.Può essere pompato quanto vuoi, ma un PC non aggiornabile è un PC destinato alla rottamazione prematura.
          • MeX scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            la batteria la puoi far sostituire
          • Shiba scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: MeX
            la batteria la puoi far sostituireÈ già qualcosa. Quanto costa la manodopera?
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: MeX

            la batteria la puoi far sostituire

            È già qualcosa. Quanto costa la manodopera?Nulla, basta che la scarichi da Internet.
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: MeX

            del tipo?

            Del tipo che se io voglio un PC con 16GB di RAM
            perché sia ancora più che ottimo tra 5+ anni,Dopo 5 anni lo puoi regalare ai bambini per giocare.
            voglio anche poter cambiare la batteria che in
            quel lasso di tempo sarà completamente usurata e
            inutile.E che problema c'è?
            Stessa cosa si può dire anche per
            l'SSD.Non mi pare che qualcosa abbia impedito ai produttori di SSD di proporre memorie più capienti per l'Air...
            Può essere pompato quanto vuoi, ma un PC non
            aggiornabile è un PC destinato alla rottamazione
            prematura.Un PC è sempre da rottamare, già da quando arriva alla fine della catena di montaggio.
          • Shiba scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Shiba

            - Scritto da: MeX


            del tipo?



            Del tipo che se io voglio un PC con 16GB di
            RAM

            perché sia ancora più che ottimo tra 5+ anni,

            Dopo 5 anni lo puoi regalare ai bambini per
            giocare.Perché mi piace fare beneficenza a Apple?

            voglio anche poter cambiare la batteria che
            in

            quel lasso di tempo sarà completamente
            usurata
            e

            inutile.

            E che problema c'è?Stando a quanto dice MeX nessuno, per fortuna.

            Stessa cosa si può dire anche per

            l'SSD.

            Non mi pare che qualcosa abbia impedito ai
            produttori di SSD di proporre memorie più
            capienti per
            l'Air...Che c'entra la capienza?

            Può essere pompato quanto vuoi, ma un PC non

            aggiornabile è un PC destinato alla
            rottamazione

            prematura.

            Un PC è sempre da rottamare, già da quando arriva
            alla fine della catena di
            montaggio.Quindi perché continui a comprarne? O sei passato definitivamente alle tavolette?
          • mura scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: ruppolo
            Dai, non ti arrampicare sugli specchi. Cacci 200
            euri e stai a posto per tutta la vita del
            "ferro".Se c'è una cosa che non farò mai in vita mia è comprare la ram da un apple store visto che mediamente per lo stesso modulo (marca e specifiche comprese) paghi almeno 3 volte tanto.Questa storia della memoria saldata è una bieca operazione commerciale per farti strapagare i componenti.
          • MeX scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            ma hai visto quanto è sottile? facci un bel progetto in CAD di un case con le stesse specifiche con uno slot removibile e lo spazio per 4 banchi di RAM
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Mura in parte a sbagliato, ma ci ha visto giusto. Nel senso che sfruttono questo difetto per renderti dipendente da loro, cioè se ti si guasta la batteria, la SSD o La ram, non la puoi sostituire da te, ma devi perforza rivolgerti a loro.OK, hanno un'assistenza ottima, ma già il fatto che loro ci guadagnano con l'assistenza aggiuntiva, qualche dubbio potrebbe venire :D
          • MeX scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            in una punto del 93 puoi probabilmente farti un tagliando da solo, in un'Audi del 2012 probabilmente no
          • Cotton scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: MeX
            in una punto del 93 puoi probabilmente farti un
            tagliando da solo, in un'Audi del 2012
            probabilmente
            nol'Audi perlomeno fornisce prestazioni in linea con il costo (anche quello percepito)... apple un mo (tanto) meno ...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            La questione è che mex, al pari di ruppolo (senza offesa mex) ha fatto un paragone siocco.
          • MeX scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            no, non è scirocco, e dire che un macbook retina con SSD non è "l'audi" della situazione è fazioso
          • Claudio scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            con 50 euro di circuitino elettrico e 10 minuti di download puoi collegare il tuo portatile alla centralina dell'audi, e con un semplice wizard fare tutte le verifiche che ti servono, persino modificare i rapporti, la compressione della turbina, eliminare varie limitazioni di giri o velocità, eliminare il bip della cintura, insomma quello che tipare. Con l'Audi del 2012 da solo e gratis puoi fare molto di più che con una punto del '93 e senza nessuna capacità meccanica
          • MeX scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            e cosa c'entra con il tagliando?
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: Sgabbio
            Mura in parte a sbagliato, ma ci ha visto giusto.
            Nel senso che sfruttono questo difetto per
            renderti dipendente da loro, cioè se ti si guasta
            la batteria, la SSD o La ram, non la puoi
            sostituire da te, ma devi perforza rivolgerti a
            loro.Guastare la RAM? Mai visto una RAM originale Apple guastarsi.Visto invece RAM terze parti difettosa dalla nascita. A pacchi.
            OK, hanno un'assistenza ottima, ma già il fatto
            che loro ci guadagnano con l'assistenza
            aggiuntiva, qualche dubbio potrebbe venire
            :DI dubbi se ne vanno con l'esperienza, come in tutte le cose.
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: ruppolo


            Dai, non ti arrampicare sugli specchi. Cacci
            200

            euri e stai a posto per tutta la vita del

            "ferro".

            Se c'è una cosa che non farò mai in vita mia è
            comprare la ram da un apple store visto che
            mediamente per lo stesso modulo (marca e
            specifiche comprese) paghi almeno 3 volte
            tanto.Io invece sto facendo da tempo e farò anche in futuro una cosa: comprare la RAM originale da Apple. L'esperienza servirà pure a qualcosa, no?
            Questa storia della memoria saldata è una bieca
            operazione commerciale per farti strapagare i
            componenti.Sai quanto gli frega ad Apple di rivendere memoria...
      • Lammy scrive:
        Re: Apple per i professionisti non c'è +

        secondo me 15" bastano e avanzano, se poi sono
        alla risoluzione del Retina non ce n'è per
        nessuno... una macchina o la porti in giro, o la
        usi fissa, ma se la usi fissa ci puoi attacare
        anche un display
        esternoper registrazioni e lavori ITB il 17" è la macchina perfetta. Portatile, spazio su schermo, solida, espandibile (PCI express per l'interfaccia MADI, firewire 800, disco 1TB). Ne abbiamo due e stavo attendendo l'annuncio per prendere la terza macchina. 15" sono troppo pochi a 1mt di distanza. Poi con il retina... ci servirebbe una lente fresnel davanti allo schermo.


        MBP 15" retina - hard drive SSD e memoria NON

        aggiornabili. in pratica un mac book air dal

        costo esorbitante

        Dove sta scritto che la RAM non è aggiornabile?altri ti hanno risposto

        Applicazioni professionali - diventate "pop"
        nel

        giro di 12 mesi.

        FinalCutX ha recuperato molto negli ultimi
        aggiornamenti. Lato OSX-server non so che dire
        perché non frequento, ma non mi pare nemmeno il
        target di riferimento per
        AppleIn tre anni ProTools è passato da versione 8 a 10. Apple Logic Pro da 9 a... 9.1.7 e ridotto il prezzo di 2/3. A questo punto non mi sorprenderei se tra poco Apple annunicia l'abbandono e chiude quello che resta di Emagic. Spero proprio che non succeda.

        Apple ha scelto di rinunciare alle
        piattaforme

        professionali per passare a una completa

        strategia di attacco al mercato consumer di

        lusso. Quella piccola porzione di clienti che

        spendeva TANTO per avere la miglior
        piattaforma

        del mercato (nel nostro caso si parla di

        applicazioni AUDIO), ora sarà
        progressivamente

        abbandonata.

        Non vedo che problemi dovresti avere nel comparto
        audio...Non so quanto FinalCutX sia stato apprezzato dai professionisti, ma come ho detto sopra Logic procede a rilento, e la nuova piattaforma MBP non consente l'ergonomia dell'attuale 17" e la portabilità del materiale che abbiamo (principalmente schede pci express e wired network).C'è un ecosistema di nicchia nell'audio pro portatile che senza la piattaforma sembra quasi defunto.


        veramente una grande delusione.

        cordialmente

        mah...rispettabilissima opinione, spero come la miacordialmente
    • crumiro scrive:
      Re: Apple per i professionisti non c'è +
      Stessa cosa che ho detto io. Più volte.Ma forse chi (stra)parla dovrebbe tornare nei primissimi anni 80 e provare un apple "vecchia maniera", confrontandolo con i computer dell'epoca.Giusto per capire come mai ci si lavorava per davvero.
      • aphex twin scrive:
        Re: Apple per i professionisti non c'è +
        Per poi lamentarti del costo spropositato ?!Ricordi quanto costavano ?
        • crumiro scrive:
          Re: Apple per i professionisti non c'è +
          Facevano VERAMENTE cose incredibili.Ora fanno la stesse cose degli altri pc, in modo colorato, blindato (leggasi: senza possibilità di fare quello che vuoi) e super markettato.E gli utonti a comprare.
    • ruppolo scrive:
      Re: Apple per i professionisti non c'è +
      - Scritto da: Lammy
      MBP 17" - è morto - ed era attualmente la miglior
      portable workstation sul
      mercato
      MBP 15" retina - hard drive SSD e memoria NON
      aggiornabili. in pratica un mac book air dal
      costo
      esorbitanteCosa meno della versione non retina.
      Macpro - aggiornamenti ridicoli (niente
      thunderbolt o
      usb3)E che te ne fai del thunderbolt su una macchina dove puoi mettere schede video a volontà e 4 dischi interni?
      Mac server - defunti da tempoNe ho installato giusto uno la scorsa settimana. C'è voluto più tempo per tirarlo fuori dalla scatola lui, a tastiera e il mouse che star a configurarlo. Certo, se uno deve guadagnarsi il pane installando server, è meglio che proponga Linux o Windows, così ne ha per una settimana.
      Applicazioni professionali - diventate "pop" nel
      giro di 12
      mesi.pop?
      Apple ha scelto di rinunciare alle piattaforme
      professionali per passare a una completa
      strategia di attacco al mercato consumer di
      lusso.Ah, ora ho capito, stai rosicando.
      Quella piccola porzione di clienti che
      spendeva TANTO per avere la miglior piattaforma
      del mercato (nel nostro caso si parla di
      applicazioni AUDIO), ora sarà progressivamente
      abbandonata.Certo certo...
      veramente una grande delusione.
      cordialmenteAdjeu.
      • crumiro scrive:
        Re: Apple per i professionisti non c'è +
        Ma tu credi che tutti quelli che non apprezzano Apple rosichino?Per la mia esperienza sinora ho visto il contrario: vedono come è semplice fare una cosa su altri lidi e non parlano più.
        • ruppolo scrive:
          Re: Apple per i professionisti non c'è +
          - Scritto da: crumiro
          Ma tu credi che tutti quelli che non apprezzano
          Apple
          rosichino?Senza alcun dubbio.
          Per la mia esperienza sinora ho visto il
          contrario: vedono come è semplice fare una cosa
          su altri lidi e non parlano
          più.Fai pure un esempio.
          • crumiro scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Inutile citare esempi quando la TOTALITA' delle operazioni risulta più macchinosa.Beh, salvo usare il terminale, nel qual caso siamo d'accordo.
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: crumiro
            Inutile citare esempi quando la TOTALITA' delle
            operazioni risulta più
            macchinosa.Operazioni? Quindi parli di utilizzo? Chiedo prima di andare avanti col discorso.
          • crumiro scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Certo. E ti parlo di gente che con Osx ci lavora da SEMPRE.
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: crumiro
            Certo. E ti parlo di gente che con Osx ci lavora
            da
            SEMPRE.Allora non vedo il problema, tutto ciò che usano gli utenti Windows e Linux lo possono usare anche gli utenti Mac. Il contrario no.
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: crumiro
            Inutile citare esempi quando la TOTALITA' delle
            operazioni risulta più
            macchinosa.Dai su fai degli esempi, non scappare
          • crumiro scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Esempi? Ti sto scrivendo con un mac da 27'' con sopra Fedora.Devo andare oltre? Parliamo anche solo di sfogliare delle cartelle? Copiare dei file? Prestazioni (fedora è più performante di OSX sul suo stesso hardware)? Disponibilità di software? Possibilità di effettuare backup come voglio io quando dico io sul supporto che dico io? Virtualizzare macchine senza tutti i compromessi di OSX? Accedere ai programmi nel modo più comodo per me? Avere il DE che dico io e che quindi mi permette di andare più veloce?Se voi usate SOLO Apple mi spiegate come fate a capire quello che dico? È veramente tempo perso.
          • bollito scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: crumiro
            Esempi? Ti sto scrivendo con un mac da 27'' con
            sopra
            Fedora.
            Devo andare oltre? Parliamo anche solo di
            sfogliare delle cartelle? Copiare dei file?
            Prestazioni (fedora è più performante di OSX sul
            suo stesso hardware)? Disponibilità di software?
            Possibilità di effettuare backup come voglio io
            quando dico io sul supporto che dico io?
            Virtualizzare macchine senza tutti i compromessi
            di OSX? Accedere ai programmi nel modo più comodo
            per me? Avere il DE che dico io e che quindi mi
            permette di andare più
            veloce?

            Se voi usate SOLO Apple mi spiegate come fate a
            capire quello che dico? È veramente tempo
            perso.Quoto. Come quelli che non si staccando da windows.Se non vedi le alternative non puoi capire.
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: bollito
            Quoto. Come quelli che non si staccando da
            windows.
            Se non vedi le alternative non puoi capire.Certo, ma noi utenti Mac le alternative le possiamo vedere, mentre gli altri no.
          • bollito scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +

            Certo, ma noi utenti Mac le alternative le
            possiamo vedere, mentre gli altri
            no.Che alternativa puoi vedere? Qualla del vostro recintino del cavolo?Oggetti che se non hai iTunes non puoi usare?Per carità. Quando apriranno all'esterno in maniera decente e inizieranno ad usare dei connettori standard (mini usb) magari ci posso iniziare a pensare.Per quanto riguarda il powerbook vatti a vedere il thinkpad X1 Carbon.Scoprirari cosa significa mondo professionale.
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Peccato che non é ancora in commercio e non ne conosci il prezzo.Il classico parlare per sentito dire.
          • Frutta scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Vattelo a cercare.
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            E pensi che non l'abbia fatto ?!Ho sbagliato a cercarlo sul sito della Lenovo ? Dovevo cercare sul sito della ASUS ?
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: bollito

            Certo, ma noi utenti Mac le alternative le

            possiamo vedere, mentre gli altri

            no.

            Che alternativa puoi vedere? Qualla del vostro
            recintino del
            cavolo?Il nostro recinto è talmente ampio che non ne vediamo i confini. Ah, ma sappiamo che è un recinto, ci mancherebbe.
            Oggetti che se non hai iTunes non puoi usare?E quali sarebbero?E poi iTunes è gratuito.
            Per carità. Quando apriranno all'esterno in
            maniera decente e inizieranno ad usare dei
            connettori standard (mini usb)USB non è abbastanza standard? Il relativo cavo è dotazione di serie dai tempi dell'iPod.
            magari ci posso
            iniziare a
            pensare.Tu pensa, che io intanto mi godo i prodotti.

            Per quanto riguarda il powerbook vatti a vedere
            il thinkpad X1
            Carbon.
            Scoprirari cosa significa mondo professionale.Il mondo professionale è quello che mi permette di guadagnarmi il pane.
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: crumiro
            Esempi? Ti sto scrivendo con un mac da 27'' con
            sopra
            Fedora.
            Devo andare oltre?Andare oltre? No, devi partire.
            Parliamo anche solo di
            sfogliare delle cartelle? Sfogliare cartelle? Ma veramente qualcuno ti paga per sfogliare cartelle? Dimmi dove, che vengo anch'io.
            Copiare dei file?Ecco, questo si che è un lavoro che viene pagato!
            Prestazioni (fedora è più performante di OSX sul
            suo stesso hardware)?Lui si, ma tu?
            Disponibilità di software?Per carità, su OS X ce n'è molto di più di quello che potrei mai permettermi!.
            Possibilità di effettuare backup come voglio io
            quando dico io sul supporto che dico io?E che differenza ci sarebbe dal backup fatto come vuole lui, quando dice lui e dove dice lui?Alla fine l'importante è che venga fatto. E forse se lo fa un altro è meglio, io potrei dimenticarmi...Ma dimmi, se perdi una foto, come la ritrovi nel backup? E se perdi un contatto della rubrica?
            Virtualizzare macchine senza tutti i compromessi
            di OSX?Io credo che i compromessi li abbia tu, e nella loro completezza.Ma fammi pure uno screeen shot tipo questo:[img]http://media.ruppolo.com/4x4.png[/img]
            Accedere ai programmi nel modo più comodo
            per me?Sai al cliente quanto gli frega? Se mai è lui che vuole accedere in modo comodo...
            Avere il DE che dico io e che quindi mi
            permette di andare più
            veloce?Facciamo a gara a chi riesce a pubblicare prima un e-book a livello internazionale, partendo da testi e foto su una chiavetta?
            Se voi usate SOLO Apple mi spiegate come fate a
            capire quello che dico? È veramente tempo
            perso.Il punto è che noi possiamo usare quello che ci pare, tu no.
          • crumiro scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            (rotfl)/*PLONK
          • crumiro scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            PS: complimenti per il sito. :DOttima "esperienza d'uso" per l'utente, cliente, per la privacy e per le fesserie che ci scrivi su. (ROTFL)
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: crumiro
            Esempi? Ti sto scrivendo con un mac da 27'' con
            sopra
            Fedora.
            Devo andare oltre? Si, perché non é una ragione plausibile.Potevi rispondere "qui c'é il sole" che sarebbe stato uguale.
            Parliamo anche solo di
            sfogliare delle cartelle? Ok, ma esempi ? Cosa non ti garba ?
            Copiare dei file?Idem come sopra.
            Prestazioni (fedora è più performante di OSX sul
            suo stesso hardware)? Non lo so , non lo uso. Ho usato Windows su HW mac ed é piu' performante.
            Disponibilità di software?Cosa ti manca ?
            Possibilità di effettuare backup come voglio io
            quando dico io sul supporto che dico io?E come vuoi tu ?Sul quando non c'è problema, sul supporto pure , a meno che tu non voglia usare i floppy disk. :)
            Virtualizzare macchine senza tutti i compromessi
            di OSX? Quali compromessi ?
            Accedere ai programmi nel modo più comodo
            per me? E qual'é il modo piu' comodo per te ?
            Avere il DE che dico io e che quindi mi
            permette di andare più
            veloce?
            DE ?
            Se voi usate SOLO Apple mi spiegate come fate a
            capire quello che dico? È veramente tempo
            perso.Guarda, io uso tutto ed ogni sistema ha i suoi pro ed i suoi contro. Sta a te usare lo strumento piu' comodo per te per i tuoi bisogni.
          • crumiro scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: aphex twin
            Guarda, io uso tutto ed ogni sistema ha i suoi
            pro ed i suoi contro. Sta a te usare lo strumento
            piu' comodo per te per i tuoi
            bisogni.Benissimo: allora dimmi a cosa serve OSX .E ti prego, non afre come un *o**io*e a caso qua sopra che dice "esperienza d'uso" perchè sappilo: NON VUOLE DIRE NIENTE! Salvo per i markettari.
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Non glissare , allora tu chiedi : "Parliamo anche solo di sfogliare delle cartelle?" , eccomi, parliamone !"Copiare dei file?" , dimmi cosa ti turba.Sei tu che hai tirato fuori questi argomenti e poi non te ne interessi ?Ma non starai solo trollando alla grande ?Tu davvero ritieni che l'esperienza d'uso non valga niente ? Io ritengo invece che sia TUTTO per l'utente finale (oltre al prezzo ovviamente)
          • crumiro scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: aphex twin
            Non glissare , allora tu chiedi : "Parliamo anche
            solo di sfogliare delle cartelle?" , eccomi,
            parliamone
            !Faccio prima con Linux. Ed anche con windows.

            "Copiare dei file?" , dimmi cosa ti turba.Che è lento (Lion) come Vista. Mai provato a copiare qualche migliaio di files con Vista. Ecco: Lion è diventato uguale.

            Sei tu che hai tirato fuori questi argomenti e
            poi non te ne interessi
            ?

            Ma non starai solo trollando alla grande ?

            Tu davvero ritieni che l'esperienza d'uso non
            valga niente ? Io ritengo invece che sia TUTTO
            per l'utente finale (oltre al prezzo
            ovviamente)L'esperienza d'uso? Cioè, io ti dico che ho un sistema che si adatta a quello che voglio fare io come lo voglio fare io e tu mi parli di una esperienza d'uso "univoca"? Invariabile?Senza contare varie razzate su alcune library di sistema che Apple ha reso invisibili (ed inaccessibili) su Lion salvo riabilitarle tramite --- non mi ricordo più il comando--- . Sempre più giocattolo, sempre meno a disposizione di chi deve fare delle cose serie. Adesso spiegami: perchè dovrei usare OSX. Sul serio, la sua impostazione poteva andarmi anche bene (anche se non mi piace) ma se non mi va non posso cambiarla. Perchè mi devo piegare al sistema operativo quando esistono sistemi operativi che si adattano a me?Perchè devo usare OSX?Veramente: rispondimi, voglio capire veramente.
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: crumiro
            Perchè mi devo piegare al
            sistema operativo quando esistono sistemi
            operativi che si adattano a
            me?Di certo non è Linux: quello lo devi adattare TU.
            Perchè devo usare OSX?Per il piacere di usare un sistema che è trasparente, nel senso che ogni tanto potresti anche dimenticarti che esiste. Il tempo lo dedichi al lavoro o allo svago, non al sistema.
            Veramente: rispondimi, voglio capire veramente.Non puoi capire finché non ne prendi uno.
          • crumiro scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Quale parte di "ho un iMac da 27" " non ti è chiara?Ti è chiara la parte almeno "ho messo su Linux + KDE"?E tu pensa che smacco terribile... ho messo su Cairo-dock :D
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Mi pare di aver parlato di OSX, che c'entra un iMac da 27" con Linux?
          • crumiro scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            Funziona come voglio io.
          • maxsix scrive:
            Re: Apple per i professionisti non c'è +
            - Scritto da: crumiro
            Esempi? Ti sto scrivendo con un mac da 27'' con
            sopra
            Fedora.iMac da 27?Mini mac con un 27 attaccato?MBP con relativo secondo monitor da 27?Insomma hai un mac, dovresti essere più specifico altrimenti passi per quello che spara fesserie.
            Devo andare oltre? Parliamo anche solo di
            sfogliare delle cartelle? Copiare dei file?
            Prestazioni (fedora è più performante di OSX sul
            suo stesso hardware)? COSA?????? Fedora è più perfomante di Mac os X?AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHOddio me sto a farmela sotto.
            Disponibilità di software?
            Possibilità di effettuare backup come voglio io
            quando dico io sul supporto che dico io?Per esempio?Guarda che non esiste solo Time Machine sotto mac, anche se a dire il vero è la miglior soluzione di backup che si possa desiderare.Un backup incrementale sempre disponibile al restore che non ha limiti e stramberie quando ha a che fare con file di sistema e/o file di database.Te cosa vuoi la cartuccina?Almeno parlami di un backup LTO perchè se mi vieni fuori con le chiavette USB passi da ridicolo.
            Virtualizzare macchine senza tutti i compromessi
            di OSX? Spiegami perchè tu fai tutte le macchine virtuali del mondo con vmware qualunque versione e io le faccio partire tutte senza battere ciglio (e a una velocità che te ti sogni).Spiegami anche perchè VMware Fusion è considerata da tutti quelli che hanno un po' di sale in zucca il miglior virtualizzatore che c'è in giro.
            Accedere ai programmi nel modo più comodo
            per me? Avere il DE che dico io e che quindi mi
            permette di andare più
            veloce?
            Perchè durante il giorno non bisogna lavorare e portare a casa la pagnotta, ma bisogna cambiarsi l'interfaccia perchè "mi fa lavorare meglio". A fare cosa?E' il paradigma di lolAndroid, "che launcher installiamo oggi?"
            Se voi usate SOLO Apple mi spiegate come fate a
            capire quello che dico? È veramente tempo
            perso.Ascolta coso, serieamente. In molti qua incluso me, ma non tutti, hanno esperienze multipiattaforma a livello professionale quotidianamente.Io stesso spazio tutto il giorno tra mac, windows, mssql, php, Xcode, ecc. ecc. e ho una decina di server Debian sotto contratto di assistenza.Quindi il tempo perso è il nostro che stiamo a sentire le XXXXXXccie che dici.
      • Lammy scrive:
        Re: Apple per i professionisti non c'è +
        - Scritto da: ruppolo
        Ne ho installato giusto uno la scorsa settimana.
        C'è voluto più tempo per tirarlo fuori dalla
        scatola lui, a tastiera e il mouse che star a
        configurarlo. Certo, se uno deve guadagnarsi il
        pane installando server, è meglio che proponga
        Linux o Windows, così ne ha per una
        settimana.
        Hai installato un Xserve? c'era un sacco di polvere su quella scatola, allora. eh ehcordialmente
    • 1977 scrive:
      Re: Apple per i professionisti non c'è +
      - Scritto da: Lammy
      MBP 17" - è morto - ed era attualmente la miglior
      portable workstation sul
      mercato
      MBP 15" retina - hard drive SSD e memoria NON
      aggiornabili. in pratica un mac book air dal
      costo
      esorbitante
      Macpro - aggiornamenti ridicoli (niente
      thunderbolt o
      usb3)
      Mac server - defunti da tempo
      Applicazioni professionali - diventate "pop" nel
      giro di 12
      mesi.

      Apple ha scelto di rinunciare alle piattaforme
      professionali per passare a una completa
      strategia di attacco al mercato consumer di
      lusso. Quella piccola porzione di clienti che
      spendeva TANTO per avere la miglior piattaforma
      del mercato (nel nostro caso si parla di
      applicazioni AUDIO), ora sarà progressivamente
      abbandonata.

      veramente una grande delusione.
      cordialmentedipende di che professionismo parli.freelance (e non solo) photo/video faranno festa, con questi nuovi modelli.
    • Claudio scrive:
      Re: Apple per i professionisti non c'è +
      Completamente d'accordo, e non solo professionisti dell'Audio anche del Video e del Fotografico/Grafica.Prima aveva senso spendere di più, Apple usava proXXXXXri Risk, una architettura molto più affidabile e performante tuttavia molto più costosa. E' passata ai Cisk intel risparmiando il 70% sui proXXXXXri, mantenendo gli stessi prezzi. Oggi l'unica differenza fra un PC e un MAC è il sistema Operativo. Ed il PC rimane ovviamente più aggiornabile. Sicuramente il sistema operativo non è poco, ma perché non posso comprarmi un pc come voglio io e comprare solo la licenza del OSX?
      • MacGeek scrive:
        Re: Apple per i professionisti non c'è +
        RISC, CISCE poi è storia vecchia. I Mac costano di più perché sono fatti meglio.
  • pentolino scrive:
    I 17 pollici...
    ... secondo me sono un falso problema. Meglio in 15" che rimane abbastanza portatile ed un bel monitor grande (24" o più) in ufficio o dove si intende lavorare pesantemente.Meno male che hanno mantenuto l'opzione per schermo antiriflesso, a parer mio indispensabile su un prodotto professionale.Molto bello il nuovo con retina display, ma al momento è decisamente un lusso, un qualcosa di cui fare sfoggio; allo stesso prezzo si può avere un macbook comunque valido ma con proXXXXXre più veloce e disco più capiente. Certo setta nuovi standard sul top di gamma con cui gli altri dovranno inevitabilmente confrontarsi.L'air molto bello, curioso che col tempo sia diventato l'entry level... non lo avrei mai detto.
    • mura scrive:
      Re: I 17 pollici...
      Io francamente continuo a preferire lo schermo grosso ma soprattutto non mi piace la scelta di trasformare il top di gamma in un macbook air superpompato che per poter essere espanso va portato a tutti i costi in un centro assistenza o sostituito in toto :-(
      • pentolino scrive:
        Re: I 17 pollici...
        a dire il vero leggendo meglio sembra che certe cose non siano aggiornabili nemmeno in assistenza!Chiaro secondo me che chi compra il MBpro con retina display è uno che ha davvero molti soldi da spendere (per motivi suoi che non sto a sindacare), quindi probabilmente è disposto/ha possibilità di comprarne uno nuovo ogni 2 anni o meno...Come ho scritto tale computer al momento è un super lusso, non va valutato secondo i normali criteri: è il top e come tale si fa pagare!
        • Dodge scrive:
          Re: I 17 pollici...

          Chiaro secondo me che chi compra il MBpro con
          retina display è uno che ha davvero molti soldi
          da spendere (per motivi suoi che non sto a
          sindacare), quindi probabilmente è disposto/ha
          possibilità di comprarne uno nuovo ogni 2 anni o
          meno...Perché ogni 2 anni?Il mio Mac sta lì dal 2006, è a 64 bit e va ancora adesso più che bene con Lion.
          • pentolino scrive:
            Re: I 17 pollici...
            infatti ho scritto "ha necessità/voglia" di farlo; non è mica obbligato.Io stesso ho un imac del 2007 ed al momento non vedo nessuna necessità di cambiarlo.
    • ruppolo scrive:
      Re: I 17 pollici...
      - Scritto da: pentolino
      ... secondo me sono un falso problema. Meglio in
      15" che rimane abbastanza portatile ed un bel
      monitor grande (24" o più) in ufficio o dove si
      intende lavorare
      pesantemente.
      Meno male che hanno mantenuto l'opzione per
      schermo antiriflesso, a parer mio indispensabile
      su un prodotto
      professionale.
      Molto bello il nuovo con retina display, ma al
      momento è decisamente un lusso, un qualcosa di
      cui fare sfoggio; allo stesso prezzo si può avere
      un macbook comunque valido ma con proXXXXXre più
      veloce e disco più capiente.Il 15" 2.3GHz configurato con 8GB di RAM e 256GB di SSD costa 2.498 euro.Il Retina 2.3GHz con il masterizzatore esterno e l'adattatore Thundherbolt-Ethernet costa 2.407 euro, e ha il doppio di VRAM.Con la differenza di 90 euro mi compro un HD esterno per archiviazione e/o backup.Quindi dove sta il lusso?
      • pentolino scrive:
        Re: I 17 pollici...
        nel fatto che sul pro "standard" il disco SSD sia un'opzione, nel retina un obbligo. Poi certo posta così, il retina alla fine non fa differenza di prezzo, siamo d'accordo
        • ruppolo scrive:
          Re: I 17 pollici...
          - Scritto da: pentolino
          nel fatto che sul pro "standard" il disco SSD sia
          un'opzione, nel retina un obbligo.Non fa alcuna differenza.

          Poi certo posta così, il retina alla fine non fa
          differenza di prezzo, siamo
          d'accordoUna differenza la fa. Anzi, 3 differenze: costa meno, è più leggero e ha il doppio di VRAM.
          • pentolino scrive:
            Re: I 17 pollici...
            intendo dire che rappresenta un'alternativa valida solo nel caso uno preveda di prendere comunque l'SSD; sono d'accordo che in quel caso convenga prendere il retina.Ma se uno si "accontenta" di un ottimo prodotto come il macbook non retina può spendere un bel po' di meno (il doppio di VRAM è conseguenza diretta ed inevitabile dell'aumento di risoluzione, non una vera e propria feature)
          • ruppolo scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: pentolino
            intendo dire che rappresenta un'alternativa
            valida solo nel caso uno preveda di prendere
            comunque l'SSD;Beh, è come passare da una Cinquecento a una Ferrari.Oggi come oggi un notebook senza SSD non lo considero nemmeno.
            sono d'accordo che in quel caso
            convenga prendere il
            retina.
            Ma se uno si "accontenta" di un ottimo prodotto
            come il macbook non retina può spendere un bel
            po' di meno (il doppio di VRAM è conseguenza
            diretta ed inevitabile dell'aumento di
            risoluzione, non una vera e propria
            feature)È questo il punto: non spende UN BEL PO' DI MENO, spende un POCHINO di meno.
          • pentolino scrive:
            Re: I 17 pollici...
            ok, se per te l'SSD è imprescindibile ti ripeto che hai ragione.Per me e molti altri non lo è, tutto qua
          • ruppolo scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: pentolino
            ok, se per te l'SSD è imprescindibile ti ripeto
            che hai
            ragione.
            Per me e molti altri non lo è, tutto quaÈ imprenscindibile OGGI, per un NUOVO ACQUISTO.
          • pentolino scrive:
            Re: I 17 pollici...
            ma devi per forza avere da ridire anche quando l'altro ti dà ragione? Hai perfettamente diritto di avere una tua opinione, ed io una diversa.
          • ruppolo scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: pentolino
            ma devi per forza avere da ridire anche quando
            l'altro ti dà ragione?

            Hai perfettamente diritto di avere una tua
            opinione, ed io una
            diversa.Quindi resti dell'opinione che il nuovo retina è un lusso?
          • pentolino scrive:
            Re: I 17 pollici...
            sì, per la proprietà transitiva; l'SSD ad oggi è un lusso, il retina è lusso
          • ruppolo scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: pentolino
            sì, per la proprietà transitiva; l'SSD ad oggi è
            un lusso, il retina è
            lussoCaspita, non sapevo di vivere nel lusso :DCiao ;)
          • Sgabbio scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: pentolino
            ma devi per forza avere da ridire anche quando
            l'altro ti dà ragione?

            Hai perfettamente diritto di avere una tua
            opinione, ed io una
            diversa.Io ad esempio non penso che SSD dia perforza una scelta obbligata, costano troppo e durano meno di un HD, acusa il tipo di chip che montano su.Per il resto, se ruppolo non concidera i notebook com HD, beato lui che può permettersi la spesa di un SSD, che per via dei costi fan lievitare il computer in meniara inumana.E non parlo di apple, ma in generale.
          • ruppolo scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: pentolino

            ma devi per forza avere da ridire anche quando

            l'altro ti dà ragione?



            Hai perfettamente diritto di avere una tua

            opinione, ed io una

            diversa.

            Io ad esempio non penso che SSD dia perforza una
            scelta obbligata, costano troppo e durano meno di
            un HD, acusa il tipo di chip che montano
            su.
            Per il resto, se ruppolo non concidera i notebook
            com HD, beato lui che può permettersi la spesa di
            un SSD, che per via dei costi fan lievitare il
            computer in meniara
            inumana.

            E non parlo di apple, ma in generale.Ma stai scrivendo con un nuovo dispositivo che noi umani non abbiamo mai visto? Zio billi!
          • Sgabbio scrive:
            Re: I 17 pollici...
            Argomentazioni, zero ?
          • bertuccia scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: Sgabbio

            Per il resto, se ruppolo non concidera i notebook
            com HD, beato lui che può permettersi la spesa di
            un SSD, che per via dei costi fan lievitare il
            computer in meniara inumana.

            E non parlo di apple, ma in generale.io sto per moddare il mio MBP con SSD da 128GB, spostando l'attuale HDD al posto del masterizzatore, così da usarlo per i dati staticiil disco mi costa 120 euro.. non mi pare un investimento folle se paragonato ai vantaggi che ne otterrò
          • ruppolo scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Sgabbio



            Per il resto, se ruppolo non concidera i
            notebook

            com HD, beato lui che può permettersi la
            spesa
            di

            un SSD, che per via dei costi fan lievitare
            il

            computer in meniara inumana.



            E non parlo di apple, ma in generale.

            io sto per moddare il mio MBP con SSD da 128GB,
            spostando l'attuale HDD al posto del
            masterizzatore, così da usarlo per i dati
            statici

            il disco mi costa 120 euro.. non mi pare un
            investimento folle se paragonato ai vantaggi che
            ne
            otterròUsi un qualche kit?
          • bertuccia scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: ruppolo

            Usi un qualche kit?sto valutando, il più famoso si chiama optibay ma costa un botto, ne ho visto uno interessante su amazon che, oltre all'adattatore per fissare l'HDD al posto del masterizzatore, include anche un cassettino esterno per il superdrive
          • Teo_ scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: ruppolo



            Usi un qualche kit?

            sto valutando, il più famoso si chiama optibay ma
            costa un botto, ne ho visto uno interessante su
            amazon che, oltre all'adattatore per fissare
            l'HDD al posto del masterizzatore, include anche
            un cassettino esterno per il
            superdriveNe ho usati anche io di economici e funzionano bene. Occhio però che con certe slitte abbinati a controller SandForge (e immagino anche con altri) potrebbe non funzionare come SATA 3.0 ma restare castrato a 3 Gibit/s.
          • bertuccia scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: Teo_

            Ne ho usati anche io di economici e funzionano
            bene. Occhio però che con certe slitte abbinati a
            controller SandForge (e immagino anche con altri)
            potrebbe non funzionare come SATA 3.0 ma restare
            castrato a 3 Gibit/s.mmm aspetta un attimo.. la slitta è per adattare l'HDD al vano del superdrive, mentre l'SSD dovrebbe alloggiare comodamente al posto dell'HDD, sbaglio?c'è qualcosa che mi sfugge?comunque se hai una configurazione che ha funzionato bene scrivimela pure! come disco stavo puntando il crucial m4
          • Teo_ scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Teo_



            Ne ho usati anche io di economici e
            funzionano

            bene. Occhio però che con certe slitte
            abbinati
            a

            controller SandForge (e immagino anche con
            altri)

            potrebbe non funzionare come SATA 3.0 ma
            restare

            castrato a 3 Gibit/s.

            mmm aspetta un attimo.. la slitta è per adattare
            l'HDD al vano del superdrive, mentre l'SSD
            dovrebbe alloggiare comodamente al posto
            dell'HDD,
            sbaglio?
            c'è qualcosa che mi sfugge?Sì ho fatto anche io così. Cè chi invece preferisce non toccare lHD e aggiungere semplicemente lSSD nella slitta al posto del SuperDrive. In quel caso avevo letto di problemi.
            comunque se hai una configurazione che ha
            funzionato bene scrivimela pure! come disco stavo
            puntando il crucial
            m4Io uso un Vertex 3 e lho montato anche a un amico, mentre a un altro un OWC. In passato ci sono stati problemi di freeze sugli OCZ risolti poi con laggiornamento del firmware (se servisse, su OWC è più comodo aggiornare il firmware da Mac visto che cè il tool nativo).Credo che lunica attenzione da avere, sia quella di sceglierne uno con un buon garbage collector a meno che si voglia forzare lattivazione del TRIM.
          • bertuccia scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: Teo_

            Sì ho fatto anche io così. Cè chi invece
            preferisce non toccare lHD e aggiungere
            semplicemente lSSD nella slitta al posto del
            SuperDrive. In quel caso avevo letto di
            problemi.ok :)
            Io uso un Vertex 3 e lho montato anche a un
            amico, mentre a un altro un OWC. In passato ci
            sono stati problemi di freeze sugli OCZ risolti
            poi con laggiornamento del firmware (se
            servisse, su OWC è più comodo aggiornare il
            firmware da Mac visto che cè il tool
            nativo).
            Credo che lunica attenzione da avere, sia quella
            di sceglierne uno con un buon garbage collector a
            meno che si voglia forzare lattivazione del
            TRIM.grazie per le info!a sto punto sceglierò quello che costa meno tra vertex3 e m4.. vertex4 lo scarto a priori, costa troppo in proporzione alle performance guadagnate su vertex3.. poi è appena uscito non sono così bleeding edge
          • Sgabbio scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Sgabbio



            Per il resto, se ruppolo non concidera i
            notebook

            com HD, beato lui che può permettersi la
            spesa
            di

            un SSD, che per via dei costi fan lievitare
            il

            computer in meniara inumana.



            E non parlo di apple, ma in generale.

            io sto per moddare il mio MBP con SSD da 128GB,
            spostando l'attuale HDD al posto del
            masterizzatore, così da usarlo per i dati
            statici

            il disco mi costa 120 euro.. non mi pare un
            investimento folle se paragonato ai vantaggi che
            ne
            otterròSe consideriamo che con quella cifrà prendi HD più capiendi, direi che è assurdo.Tra l'altro se condiseriamo che molti si prendono SSD di taglia più grande che possono costare quando un pc...
          • bertuccia scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: Sgabbio

            Se consideriamo che con quella cifrà prendi HD
            più capiendi, direi che è assurdo.quindi il fatto che il sistema diventi incredibilmente più reattivo non conta nulla? :D scusa ma che logica è?stiamo parlando di un portatile, prediligo la reattività, lo storage massivo è a casa, esterno
            Tra l'altro se condiseriamo che molti si prendono
            SSD di taglia più grande che possono costare
            quando un pc...ah quello è un altro discorso.. l'SSD lo dedico al solo OS, lo storage "statico" andrà sull'altro disco, che mi sostituisce il masterizzatore (usato una volta in 2 anni, per masterizzare un windows a un amico (rolleyes) che li XXXXXXXX sua bootasse in maniera semplice da pendrive invece no sempre XXXXXX)per quello parlavo appunto di una soluzione "ragionevole" 120 euro per avere un significativo boost di performance
          • Sgabbio scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: bertuccia

            quindi il fatto che il sistema diventi
            incredibilmente più reattivo non conta nulla? :D
            scusa ma che logica
            è?

            stiamo parlando di un portatile, prediligo la
            reattività, lo storage massivo è a casa,
            esternoNon nego i vantaggi prestazionali, sarebbe da scemi (o da ru...), però le SSD e una tecnologia tutt'ora instabile, solo perchè si ostinano ad usare ancora ile nand flash, che hanno gravi problemidi affidabilità.

            ah quello è un altro discorso.. l'SSD lo dedico
            al solo OS, lo storage "statico" andrà sull'altro
            disco, che mi sostituisce il masterizzatore
            (usato una volta in 2 anni, per masterizzare un
            windows a un amico (rolleyes) che li XXXXXXXX sua
            bootasse in maniera semplice da pendrive invece
            no sempre
            XXXXXX)Si, molti fanno cosi alla fine, però non toglie che è una ridondanza un po macchinosa, sopratutto per i backup di tutto il cucuzzero,almeno che i software del settore ora, non abbiano pensato a questo.
            per quello parlavo appunto di una soluzione
            "ragionevole" 120 euro per avere un significativo
            boost di
            performanceCerto, anche se per come la vedo io è ancora troppo caro.
          • rover scrive:
            Re: I 17 pollici...
            Un 128 si trova attorno a 100-120 euro, e sono veramente soldi ben spesi.E l'OS non c'entra nulla. Se poi qaulcuno si ferma a fare il paragone con un 3Tb SATA 3, che costa 120-130 euro, vuol dire che forse ha un quadro un po' superato....
          • nome e cognome scrive:
            Re: I 17 pollici...

            bootasse in maniera semplice da pendrive invece
            no sempre
            XXXXXX)Copiare il dvd di windows su pendrive resa bootabile con apposito comando incluso nel sistema operativo è troppo difficile per un macaco?
          • maxsix scrive:
            Re: I 17 pollici...

            Se consideriamo che con quella cifrà prendi HD
            più capiendi, direi che è
            assurdo.Ma cosa stai dicendo lol?Hai mai provato anche sotto PC un SSD?Bootare in secondi e non minuti, applicazioni che partono a una frazione di tempo, documenti che si aprono e chiudono in tempi infinitesimali.Cioè dai...
            Tra l'altro se condiseriamo che molti si prendono
            SSD di taglia più grande che possono costare
            quando un
            pc...Perché ne hanno il bisogno. Mica tutti hanno il portatile per portarsi in giro solo la libreria piratata di MP3 e i film dagli anni 40 in poi.
          • Sgabbio scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: maxsix

            Ma cosa stai dicendo lol?
            Hai mai provato anche sotto PC un SSD?Si, aumenta le performance, ma nello stato attuale, ci rimettono, l'affidabilità e la capienza.Del resto dire che gli SSD non abbiano ancora cosi elevati e mentire spudoratamente.
            Bootare in secondi e non minuti, applicazioni che
            partono a una frazione di tempo, documenti che si
            aprono e chiudono in tempi
            infinitesimali.

            Cioè dai...Non so tu, che pc hai, ma sinceramente a parte applicazioni mattonesche che l'ottimizzazione non è di casa, non ho mai avuto problemi di documenti che si aprono dopo 3 minuti e boot lenti.Ma del resto non sto criticando i pregi degli SSD, ma i suoi attuali difetti, se non si è ancora capito.Sinceramente, ancora oggi non vale la pena usare un SSD al posto degli HD.
            Perché ne hanno il bisogno. Mica tutti hanno il
            portatile per portarsi in giro solo la libreria
            piratata di MP3 e i film dagli anni 40 in
            poi.Chi ne ha bisogno ? Gli sboroni sicuramente, non l'utenza normale (lavorativa o meno),anche perchè spendi un sacco per avere meno spazio e meno affidabilità alla fine, le performance sono sono uno specchio delle allodore, finchè non troveranno un'alternativa alle nand flash.
          • maxsix scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: maxsix




            Ma cosa stai dicendo lol?

            Hai mai provato anche sotto PC un SSD?

            Si, aumenta le performance, ma nello stato
            attuale, ci rimettono, l'affidabilità e la
            capienza.
            Del resto dire che gli SSD non abbiano ancora
            cosi elevati e mentire
            spudoratamente.Nessuno ha mai detto questo. Stiamo solo dicendo che il boost in performance è veramente notevole e cambia il modo e i tempi di lavoro.


            Cioè dai...

            Non so tu, che pc hai, ma sinceramente a parte
            applicazioni mattonesche che l'ottimizzazione non
            è di casa, non ho mai avuto problemi di documenti
            che si aprono dopo 3 minuti e boot
            lenti.Alla XXXXXXX sei un miracolato.Photoshop, Illustrator, Autocad, Indesign, Blender e potrei continuare per ore sono un altro mondo con l'SSD.Se mi vuoi dire che è così perché l'SSD "trasforma" in oro cessi di applicazioni si, sono d'accordo.Ma che ci vuoi fare? Vuoi lavorare con Autocad o disquisire con Autodesk del perché Autocad 2012 è un XXXXX?
            Ma del resto non sto criticando i pregi degli
            SSD, ma i suoi attuali difetti, se non si è
            ancora
            capito.
            Capito benissimo tranquillo, ma ripeto, i vantaggi IMHO sono superiori agli svantaggi.
            Sinceramente, ancora oggi non vale la pena usare
            un SSD al posto degli
            HD.
            Come no. Ti prendi un bel MBP con SSD, una bella Air port extreme con hd usb e time machine.Passa tutta la paura.


            Perché ne hanno il bisogno. Mica tutti hanno
            il

            portatile per portarsi in giro solo la
            libreria

            piratata di MP3 e i film dagli anni 40 in

            poi.

            Chi ne ha bisogno ? Gli sboroni sicuramente, non
            l'utenza normale (lavorativa o meno),anche perchè
            spendi un sacco per avere meno spazio e meno
            affidabilità alla fine, le performance sono sono
            uno specchio delle allodore, finchè non
            troveranno un'alternativa alle nand
            flash.Meno tempo perso + grana per me.Ma se per te non è così lo comprendo....
    • MeX scrive:
      Re: I 17 pollici...
      beh fare editing video in final cut avendo il 1080 pieno con tutta l'interfaccia intorno è un bel plus
      • pentolino scrive:
        Re: I 17 pollici...
        sicuramente, ma un lavoro del genere preferirei farlo con un bel 30"...gusti personali, intendiamoci, oltre al fatto che lavoro in altro settore
        • MeX scrive:
          Re: I 17 pollici...
          si si il problema è usare un 30'' quando non sei in ufficio.Io faccio foto come hobby e una DSLR, il retina mi tenta.in più il prezzo se consideri 8GB di RAM, 1GB di VRAM e SSD è un buon prezzo
          • pentolino scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: MeX
            si si il problema è usare un 30'' quando non sei
            in
            ufficio.vero, dicevo 30" per dire, ma anche 22-24" non farebbe schifo :-)
            Io faccio foto come hobby e una DSLR, il retina
            mi
            tenta.si appunto settori diversi, io per lo più programmo e non so quanto mi gioverei del retina
            in più il prezzo se consideri 8GB di RAM, 1GB di
            VRAM e SSD è un buon
            prezzosì, però come ho detto a ruppolo, sei in qualche modo "obbligato" a prendere l'SSD, che al momento io ritengo ancora un lusso, anche se con parecchi vantaggi, intendiamoci...
          • ruppolo scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: pentolino
            - Scritto da: MeX

            si si il problema è usare un 30'' quando
            non
            sei

            in

            ufficio.

            vero, dicevo 30" per dire, ma anche 22-24" non
            farebbe schifo
            :-)


            Io faccio foto come hobby e una DSLR, il
            retina

            mi

            tenta.

            si appunto settori diversi, io per lo più
            programmo e non so quanto mi gioverei del
            retinaGioverebbe la tua retina :D


            in più il prezzo se consideri 8GB di RAM,
            1GB
            di

            VRAM e SSD è un buon

            prezzo

            sì, però come ho detto a ruppolo, sei in qualche
            modo "obbligato" a prendere l'SSD, che al momento
            io ritengo ancora un lusso, anche se con parecchi
            vantaggi,
            intendiamoci...AcXXXXX random senza attendere la meccanica... come passare da un computer di 10 anni fa ad uno odierno. Specie quando il disco comincia a riempirsi...
          • panda rossa scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: ruppolo

            AcXXXXX random senza attendere la meccanica...
            come passare da un computer di 10 anni fa ad uno
            odierno. Specie quando il disco comincia a
            riempirsi...Quando il disco comincia a riempirsi, noi cambiamo il disco, o ne aggiungiamo uno; tu butti via tutto e compri tutto nuovo.Come se dopo 40.000 km, uno invece di cambiare le gomme, cambiasse tutta la macchina.
          • aphex twin scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo




            AcXXXXX random senza attendere la
            meccanica...

            come passare da un computer di 10 anni fa ad
            uno

            odierno. Specie quando il disco comincia a

            riempirsi...

            Quando il disco comincia a riempirsi, noi
            cambiamo il disco, o ne aggiungiamo uno; tu butti
            via tutto e compri tutto
            nuovo.

            Come se dopo 40.000 km, uno invece di cambiare le
            gomme, cambiasse tutta la
            macchina.Siamo nel 2012 e tenere tutti i dati sul PC/NB é la cosa piu' sbagliata che puoi fare.Io con 200 euri ho preso un bel nas della iomega con 1TB di dischi, se ho bisogno altro spazio aggiungo un disco USB al nas o cambio i dischi del nas.Ormai anche l'utonto ragiona cosí , moltissimi hanno il loro bel disco usb o un piccolo nas.Ma tu , vivendo fuori dal mondo , queste cose non le puoi sapere.
          • panda rossa scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: aphex twin

            Siamo nel 2012 e tenere tutti i dati sul PC/NB é
            la cosa piu' sbagliata che puoi
            fare.Dove ho scritto che tengo tutti i dati li', senza avere neanche una dozzina di backup in giro?
            Io con 200 euri ho preso un bel nas della iomega
            con 1TB di dischi, se ho bisogno altro spazio
            aggiungo un disco USB al nas o cambio i dischi
            del nas.Lo avrai preso all'apple store, a quel prezzo.Io ne ho preso uno a meno di 99 euri, sempre da 1 tera.
            Ormai anche l'utonto ragiona cosí ,
            moltissimi hanno il loro bel disco usb o un
            piccolo
            nas.

            Ma tu , vivendo fuori dal mondo , queste cose non
            le puoi sapere.Gia'. Meno male che ci sei tu, uomo di mondo, che mi ricordi qual e' il QI medio dell'utonto e con che facilita' butta via i soldi.
          • aphex twin scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: panda rossa
            Dove ho scritto che tengo tutti i dati li', senza
            avere neanche una dozzina di backup in
            giro?
            Parlavo in generale
            Lo avrai preso all'apple store, a quel prezzo.
            Io ne ho preso uno a meno di 99 euri, sempre da 1
            tera.
            Quale parte di "nas iomega" non capisci ?http://go.iomega.com/it/products/network-storage-desktop/storcenter-network-storage-solution/network-hard-drive-ix2-200-cloud/Ed era anche a buon mercato, sono curioso di vedere cosa ti hanno rifilato per 99 euri.
            Gia'. Meno male che ci sei tu, uomo di mondo, che
            mi ricordi qual e' il QI medio dell'utonto e con
            che facilita' butta via i
            soldi.Prego, quando vuoi son qui per aiutarti.
          • aphex twin scrive:
            Re: I 17 pollici...
            http://go.iomega.com/it/products/network-storage-desktop/storcenter-network-storage-solution/network-hard-drive-ix2-200-cloud/
          • panda rossa scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: aphex twin


            Lo avrai preso all'apple store, a quel
            prezzo.

            Io ne ho preso uno a meno di 99 euri, sempre
            da
            1

            tera.



            Quale parte di "nas iomega" non capisci ?

            http://go.iomega.com/it/products/network-storage-d

            Ed era anche a buon mercato, sono curioso di
            vedere cosa ti hanno rifilato per 99
            euri.Un disco da 1 tera, usb.A me non serve avercelo con interfaccia di rete, visto che lo collego al server e ci pensa lui ad archiviare.Quello che conta e' la finalita', e io l'ho raggiunta spendendo meno della meta'.

            Gia'. Meno male che ci sei tu, uomo di
            mondo,
            che

            mi ricordi qual e' il QI medio dell'utonto e
            con

            che facilita' butta via i

            soldi.

            Prego, quando vuoi son qui per aiutarti.No grazie, io i soldi non li butto.A differenza dei macachi, ho un cervello.
          • aphex twin scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: panda rossa
            A differenza dei macachi, ho un cervello.E' per quello che usi un disco usb collegato direttamente al server ... perché tu hai un cervello.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • aphex twin scrive:
            Re: I 17 pollici...
            E ancora non mi hai detto cosa ti hanno rifilato per 99 euri .....
          • ruppolo scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: MeX
            si si il problema è usare un 30'' quando non sei
            in
            ufficio.Lo userà qualcun altro, non temere :D

            Io faccio foto come hobby e una DSLR, il retina
            mi
            tenta.Come ti capisco! SBAV SBAV!

            in più il prezzo se consideri 8GB di RAM, 1GB di
            VRAM e SSD è un buon
            prezzoInfatti il prezzo mi ha lasciato di stucco: a parità di configurazione costa meno il retina degli altri.
        • maxsix scrive:
          Re: I 17 pollici...
          - Scritto da: pentolino
          sicuramente, ma un lavoro del genere preferirei
          farlo con un bel
          30"...Dipende. Ovvero bisogna vedere la percezione visiva che questo nuovo retina offrirà.E' un dato di fatto che l'ipad3 offre una percezione visiva di un 24 pollici standard, vedremo questo...
          gusti personali, intendiamoci, oltre al fatto che
          lavoro in altro
          settoreBeh sai ci sono posti e lavori diversi. Per dirti, faccio un esempio, sto portatile andrà a ruba presso i fotografi che seguono il campionato di calcio serie A e B. Per loro la foto "perfetta" è obbligatoria se no non te la comprano. E avere il massimo della visione per capire se c'è bisogno o no di un reshoot è per loro fondamentale.Per dirti si ammazzano per comprarsi tutti i vari kit, interfaccie proprietarie, calibratori, ecc. ecc. per vedere la loro roba su ipad3 (e spendono, o se spendono).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 giugno 2012 15.35-----------------------------------------------------------
          • pentolino scrive:
            Re: I 17 pollici...
            chiaro sono appunto nicchie professionali molto ristrette con esigenze molto particolari, per i quali spendere 500 in più per un computer è un costo che si ripagano in pochi mesi con un maggior introito professionale.Insomma è gente per cui quello che per molti è un lusso rappresenta un vantaggio competitivo.
          • MeX scrive:
            Re: I 17 pollici...
            diciamo che il 15'' retina non è solo rivoluzionario per il display.Ad un costo tuttosommato contenuto offre uno storage su SSD abbastanza capiente e dimensioni mai viste prima su macchine di tale potenza.Che poi non sia "strettamente necessario" l'SSD o il RETINA o le dimensioni non significa che il prodotto in se non abbia senso, il macbook air appena uscito costava 2500 se non ricordo male, ora a 2200 hanno prodotto l'evoluzione degli ultraportable, se non hai esigenze di ultraportabilità è normale che non senta l'esigenza del 15 retina, oppure se non hai nessun utilizzo per uno schermo del genere, ma ti assicuro che un display del genere fa gola a moltissimi che usano foto/video e grafica in generale, insomma, secondo me questo 15'' fa più gola del "vecchio" 17''
          • pentolino scrive:
            Re: I 17 pollici...
            sì appunto era quello che volevo dire; è il top di gamma e come tale è riservato a pochi. Per tanti altri è un lusso.P.S.: sia chiaro, io non ritengo i mac cari per quello che offrono, tanto si è visto che gli unici degni concorrenti (gli ultrabook e certi vaio) hanno più o meno gli stessi prezzi...
          • MeX scrive:
            Re: I 17 pollici...
            beh "lusso" è una parola grossa, diciamo che se avessi 2200 da spendere per un computer prenderei il 15 retina perché offre di più del 15'' top di gamma non retina.Avere un computer è "di per se" un lusso, visto che si vive benissimo senza ;)
          • pentolino scrive:
            Re: I 17 pollici...
            senza dubbio ;-)
          • Sgabbio scrive:
            Re: I 17 pollici...
            Bhe dipende, se non fosse per il computer, certe notizie non le potrei nemmeno leggere :D
          • MeX scrive:
            Re: I 17 pollici...
            se non ci fosse il computer la gente invece di sfogarsi su facebook avrebbe già tagliato qualche testa
          • Sgabbio scrive:
            Re: I 17 pollici...
            No guarda, certa gente sarebbe lobotomizzata dalla TV, si sono solo spsotati su facebook.
          • maxsix scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: pentolino
            chiaro sono appunto nicchie professionali molto
            ristrette con esigenze molto particolari, per i
            quali spendere 500 in più per un computer è un
            costo che si ripagano in pochi mesi con un
            maggior introito
            professionale.
            Insomma è gente per cui quello che per molti è un
            lusso rappresenta un vantaggio
            competitivo.Ma spendere anche 5000 euro in più non è un problema.Il professionista si deve confrontare con il ROI e il ROE e non se Diablo III gira bene o no.Se poi come Mex sottolinea il prezzo di per sé non è folle (ed effettivamente non ha tutti i torti) ancora meglio (per gli altri).
          • pentolino scrive:
            Re: I 17 pollici...
            - Scritto da: maxsix
            Ma spendere anche 5000 euro in più non è un
            problema.
            Il professionista si deve confrontare con il ROI
            e il ROE e non se Diablo III gira bene o
            no.appunto ma per me (ovvero nel MIO lavoro) il ROI di un display del genere è pressochè nullo; chiaro che a livello professionale valuti il ROI e non il costo in assoluto (entro certi limiti ovviamente)
            Se poi come Mex sottolinea il prezzo di per sé
            non è folle (ed effettivamente non ha tutti i
            torti) ancora meglio (per gli
            altri).Il prezzo è elevato, appunto non folle; è il top di gamma ed è normale che costi tanto, è da early adopter.
  • crumiro scrive:
    Prodotti nuovi stesso approccio?
    Prodotti nuovi, ok, ma niente di sconvolgente purtroppo. Ma dire "stesso approccio"... non sono molto d'accordo.Cook ha cambiato completamente il modo di lavorare ai progetti. Vedremo se questo sarà un plus o meno, però ci vorrà ancora tempo, ovvero una nuova (grande o piccola) rivoluzione.
    • ruppolo scrive:
      Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
      - Scritto da: crumiro
      Prodotti nuovi, ok, ma niente di sconvolgente
      purtroppo.Il nuovo MacBook Pro non è sconvolgente? un display da 5 megapixel, 30 Gbit/sec di banda passante sulle porte esterne, "HD" flash da 500 MByte al secondo... ventola silenziosa, due soli chilogrammi, 7 ore di autonomia...
      Ma dire "stesso approccio"... non sono
      molto
      d'accordo.
      Cook ha cambiato completamente il modo di
      lavorare ai progetti. Vedremo se questo sarà un
      plus o meno, però ci vorrà ancora tempo, ovvero
      una nuova (grande o piccola)
      rivoluzione.La rivoluzione è già in atto. Era post-pc. Se non la vedi significa che sei orbo.
      • crumiro scrive:
        Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
        Era post-pc... e poi mi parli di un PC?Io sarò orbo, ma io continuo a vedere pc. E windows.
        • Mettiuz scrive:
          Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
          per assurdo il nuovo win8 starebbe meglio su un macbook pro con la trackpad multitouch che non su un pc
          • Evolnoob scrive:
            Re: Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: Mettiuz
            per assurdo il nuovo win8 starebbe meglio su un
            macbook pro con la trackpad multitouch che non su
            un
            pcè da parecchi anni che tutti i portatili Windows hanno un trackpad multitouch.
        • 1977 scrive:
          Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
          - Scritto da: crumiro
          Era post-pc... e poi mi parli di un PC?
          Io sarò orbo, ma io continuo a vedere pc. E
          windows.ahahahahahahahahaha DIVERTITI, buon Win8..
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Ho detto forse che mi diverto?Ho detto la realtà delle cose. Punto e basta. Sui tablet al momento possono girare tante cose carine, ma il nocciolo duro del lavoro viene e verrà fatto sul pc.Secondo te uno dovrebbe, che so, battere gli ordini su un tablete perchè... perchè fa figo?Suvvia.
        • Soprano scrive:
          Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
          - Scritto da: crumiro
          Era post-pc... e poi mi parli di un PC?OWNED!
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: Soprano
            - Scritto da: crumiro

            Era post-pc... e poi mi parli di un PC?


            OWNED!Si si, come no...
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Beh, come sotto: che differenza c'è tra un mac ed un pc?
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Beh, come sotto: che differenza c'è tra un mac ed
            un
            pc?[img]http://www.cartoonstock.com/lowres/jha0052l.jpg[/img]
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            ti ho chiesto la differenza tecnica tra un pc ed un mac.Le "magie" lasciale al marketing della Apple.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            ti ho chiesto la differenza tecnica tra un pc ed
            un
            mac.
            Le "magie" lasciale al marketing della Apple.Non ci arrivi, eh?Vedi differenze tra i 3 oggetti nella foto?
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            No, sei tu che non ci arrivi.Ti ho chiesto la differenza tecnica.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            No, sei tu che non ci arrivi.
            Ti ho chiesto la differenza tecnica.Ripeto la domanda: tu noti differenze fra i 3 oggetti nella foto?
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Rispondi alla mia domanda.Ripeto: non ne sei capace, hai torto o entrambe le cose?
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Rispondi alla mia domanda.Ho risposto con una esplicita illustrazione.Non lo sai che una immagine vale più di mille parole?
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Bene, prendo atto che hai torto.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Bene, prendo atto che hai torto.Prendo atto che stai glissando.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Chi sta glissando? :DRispondimi a parole le differenze tecniche tra un pc ed un altro pc (mac).Avanti, ultima chance.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3535821&m=3536536#p3536536
          • Andrea scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Voglio ruppolo come presidente del consiglio....whahahahaah- Scritto da: ruppolo
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3535821&m=353
          • Soprano scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Soprano

            - Scritto da: crumiro


            Era post-pc... e poi mi parli di un PC?





            OWNED!

            Si si, come no...In pieno proprio, contraddetto da solo nel giro di poche righe! Vedi cosa succede a non ragionare con la propria testa?
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: Soprano
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Soprano


            - Scritto da: crumiro



            Era post-pc... e poi mi parli di
            un
            PC?








            OWNED!



            Si si, come no...


            In pieno proprio, contraddetto da solo nel giro
            di poche righe! Vedi cosa succede a non ragionare
            con la propria
            testa?Stai fresco!Quello che succede a non ragionare con la propria testa è ciò che capita a te: fare figuracce.PC non è nato come acronimo di "personal computer", ma come nome commerciale di un personal computer sviluppato da IBM. Studia la storia!
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            L'unica figuraccia che si vede è la tua.Adieux.
        • ruppolo scrive:
          Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
          - Scritto da: crumiro
          Era post-pc... e poi mi parli di un PC?
          Io sarò orbo, ma io continuo a vedere pc. E
          windows.PC? Ma quale PC, io ho parlato di un Mac.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Dimmi la differenza tra un mac ed un pc.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Dimmi la differenza tra un mac ed un pc.[img]http://www.cartoonstock.com/lowres/jha0052l.jpg[/img]
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Ti ho chiesto la differenza tecnica tra un pc ed un mac.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Ti ho chiesto la differenza tecnica tra un pc ed
            un
            mac.L'illustrazione non è abbastanza chiara?
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            O non ne sei capace, oppure credo proprio che tu abbia torto. O entrambe.
          • bubba scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: crumiro

            Era post-pc... e poi mi parli di un PC?

            Io sarò orbo, ma io continuo a vedere pc. E

            windows.

            PC? Ma quale PC, io ho parlato di un Mac.ma nella bibbia imposta dalla Chiesa di Cupertino, non c'e' una legenda? PC sta per personal computer. Il macintosh non e' un personal computer?? e cos'e'? un velocipede transdimensionale?
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: crumiro


            Era post-pc... e poi mi parli di un PC?


            Io sarò orbo, ma io continuo a vedere pc. E


            windows.



            PC? Ma quale PC, io ho parlato di un Mac.
            ma nella bibbia imposta dalla Chiesa di
            Cupertino, non c'e' una legenda? PC sta per
            personal computer.No, sta per IBM PC.
            Il macintosh non e' un
            personal computer?? Il Mac è un personal computer.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Il mac è un personal computer come i personal computer delle altre marche.Solo che è Apple. Fine.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Ah.Se non sei d'accordo, dimmi cosa c'è di differente.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Ah.
            Se non sei d'accordo, dimmi cosa c'è di
            differente.La stessa differenza che c'è fra i 3 oggetti dell'illustrazione che ho postato.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Ti arrampichi sugli specchi.Hai torto, non riesci a dimostrare le tue parole con cose concrete o entrambe?
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Ti arrampichi sugli specchi.Per ora sei tu che glissi.
            Hai torto, non riesci a dimostrare le tue parole
            con cose concrete o
            entrambe?Rispondi alla domanda.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Rispondi tu alla mia domanda.Ad ogni modo prendo atto che hai torto e spari cose a caso.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Rispondi tu alla mia domanda.
            Ad ogni modo prendo atto che hai torto e spari
            cose a
            caso.A caso? L'illustrazione è quanto di più preciso e pertinente ci possa essere, nel tema delle analogie.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Spiegami tecnicamente a parole cosa cambia o taci.Ti è chiaro?
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Spiegami tecnicamente a parole cosa cambia o taci.
            Ti è chiaro?Cambia l'esperienza utente. Proprio come tra "corn" e "missile".
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            L'esperienza utente non vuol dire niente, o mi spieghi perchè è meglio spendere 2000 per un pc mac piuttosto 700 per un altro pc oppure hai torto.Io ti dico che l'eseperienza utente migliore l'ho avuta ultimamente con l'ultimo Linux Mint.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            E ti dico anche: sul mio Mac da 27'' ho montato ram kingstone. 30 .Ti devo dire quanto costa LA STESSA IDENTICA RAM da Apple o conosci il listino?Guarda un po'... la stessa ram.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            E ti dico anche: sul mio Mac da 27'' ho montato
            ram kingstone. 30
            .
            Ti devo dire quanto costa LA STESSA IDENTICA RAM
            da Apple o conosci il
            listino?

            Guarda un po'... la stessa ram.Certo certo. La stessa.Io però monto la RAM Apple, quando possibile. Questione di esperienza, quella che a te manca.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            La metti sul piano personale eh?Bene, ti saluto.Ho ampiamente dimostrato quello che volevo che sicuramente non cambierà il mondo ma cambierà probabilmente chi ti leggerà da qui in avanti.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            La metti sul piano personale eh?Certamente, la scelta del fornitore di RAM è solo una scelta personale.
            Bene, ti saluto.Ciao, buon pranzo.
            Ho ampiamente dimostrato quello che volevo che
            sicuramente non cambierà il mondo ma cambierà
            probabilmente chi ti leggerà da qui in
            avanti.Il mondo (informatico) sta già cambiando, ma tu te ne accorgerai a cose fatte, quando sarai rimasto col cerino in mano.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            L'esperienza utente non vuol dire niente,(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Allora non ci sarebbe differenza tra una Fiat Punto e una Ferrari... entrambe ti portano dal punto A al punto B.
            o mi
            spieghi perchè è meglio spendere 2000 per un pc
            mac piuttosto 700 per un altro pc oppure hai
            torto.per lo stesso motivo per cui l'oggetto con la scritta "missile" costa almeno 10000 volte più dell'oggetto con la scritta "corn".
            Io ti dico che l'eseperienza utente migliore l'ho
            avuta ultimamente con l'ultimo Linux
            Mint.Certo, l'esperienza di poter fare errori ortografici senza che il tuo sistema ti avvisi.Ottima esperienza. Anzi, ottima "eseperienza".
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: crumiro

            L'esperienza utente non vuol dire niente,

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Allora non ci sarebbe differenza tra una Fiat
            Punto e una Ferrari... entrambe ti portano dal
            punto A al punto
            B.AHHH! Colpito e affondato.Il motore della punto è uguale a quello della ferrari?Guarda caso invece il pc mac monta lo stesso hw di un pc.


            o mi

            spieghi perchè è meglio spendere 2000 per
            un
            pc

            mac piuttosto 700 per un altro pc oppure hai

            torto.

            per lo stesso motivo per cui l'oggetto con la
            scritta "missile" costa almeno 10000 volte più
            dell'oggetto con la scritta
            "corn".L'oggetto missile non ha dentro quello che ha l'oggetto corn.Invece un pc mac ha dentro la stessa cosa di un pc di altra marca.


            Io ti dico che l'eseperienza utente migliore
            l'ho

            avuta ultimamente con l'ultimo Linux

            Mint.

            Certo, l'esperienza di poter fare errori
            ortografici senza che il tuo sistema ti
            avvisi.
            Ottima esperienza. Anzi, ottima "eseperienza".In realtà il mio sistema mi avverte, ma vorrei andare anche a mangiare se permetti. Ah, il mio sistema se voglio (SE voglio) corregge anche in automatico, ma non voglio perchè voglio pensare con la mia testa.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3535821&m=3536544#p3536544Questa qui sopra è la realtà. La vedi ruppolo?
          • bertuccia scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro

            L'oggetto missile non ha dentro quello che ha
            l'oggetto corn.
            Invece un pc mac ha dentro la stessa cosa di un
            pc di altra marca.scusa non per difendere ruppolo ( @^ ) ma mi sembrava abbastanza palese che l'analogia fosse granaio = hw, contenuto = sw + esperienza utente
          • MeX scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            bertuccia LOL granaio, fieno le trollate stanno già arrivando a livelli professionali in questo thread :D
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: crumiro


            L'esperienza utente non vuol dire
            niente,




            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



            Allora non ci sarebbe differenza tra una Fiat

            Punto e una Ferrari... entrambe ti portano
            dal

            punto A al punto

            B.

            AHHH! Colpito e affondato.
            Il motore della punto è uguale a quello della
            ferrari?È diverso, e tale diversità comporta esclusivamente una differenza di esperienza per chi guida.
            Guarda caso invece il pc mac monta lo stesso hw
            di un
            pc.Non è così, ed infatti l'esperienza utente è diversa. Anzi, completamente diversa, agli antipodi.Ti posso portare un esempio capitato la scorsa settimana, a casa di un mio carissimo cugino.Lui ha avuto Mac ai tempi del LC III, e si è sempre arrangiato bene. Sapeva che programmi stava utilizzando e come copiare un floppy sull'hard disk interno.Ad un certo punto è passato a PC, con Windows. Sono ormai anni, che usa il PC.Ora capita che ha una chiavetta USB con della musica che vuole trasferire ne suo PC. Inserire la chiavetta, attende che il PC Windows 7 si accorga e faccia le sue solite "XXXXXXXte" (ad esempio "ho trovato un nuovo hardware, ecc. ecc) ed ecco che col tasto destro decide di aprire uno di questi file. Gli parte l'applicazione del Blackberry, che gli propone di masterizzare un CD. Beh, non è male, poteva andare peggio, tipo una proposta di acquisto di un viaggio al polo sud.Allora mi chiede aiuto. Gli dico che basta trascinare i file nella finestra di iTunes. "iche?", mi fa. Non sa cosa sia iTunes. Allora gli chiedo che programma usa per ascoltare la musica. Non mi sa rispondere. Allora gli chiedo fammi vedere come ascolti la musica. Apre delle cartelle, fa doppio click e si apre una finestra anonima verde acido con quella che sembra essere la copertina dell'album, e parte la musica.Dopo un po' di indagini si scopre cos'è: Windows Media Player. Non lo sapeva.Ma mica perché è scemo, perché Windows è così. Le finestre non hanno mai una connotazione precisa, stai guardando il contenuto di una cartella e sembra una pagina web, col banner a colori Epson. Stai navigando sul web e magari pensi che quella è una cartella. Ah ma tra poco arriverà Windows 8, e allora sarà chiara l'origine di ciò che vedi. Un programma, un banner, un servizio Internet, un messaggio, un documento? Tutto sarà chiaro, come la luce di un asteroide nella profondità dello spazio.






            o mi


            spieghi perchè è meglio spendere 2000
            per

            un

            pc


            mac piuttosto 700 per un altro pc
            oppure
            hai


            torto.



            per lo stesso motivo per cui l'oggetto con la

            scritta "missile" costa almeno 10000 volte
            più

            dell'oggetto con la scritta

            "corn".

            L'oggetto missile non ha dentro quello che ha
            l'oggetto
            corn.Come fai a saperlo? Sembrano uguali...
            Invece un pc mac ha dentro la stessa cosa di un
            pc di altra
            marca.Come sopra...





            Io ti dico che l'eseperienza utente
            migliore

            l'ho


            avuta ultimamente con l'ultimo Linux


            Mint.



            Certo, l'esperienza di poter fare errori

            ortografici senza che il tuo sistema ti

            avvisi.

            Ottima esperienza. Anzi, ottima
            "eseperienza".

            In realtà il mio sistema mi avverte, ma vorrei
            andare anche a mangiare se permetti.Ti avverte? Posta pure lo screen shot mentre ti avverte, così vediamo...
            Ah, il mio
            sistema se voglio (SE voglio) corregge anche in
            automatico, ma non voglio perchè voglio pensare
            con la mia
            testa.Allora non metterti la cintura, così ti tieni saldo al volante come vuoi tu.

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3535821&m=353

            Questa qui sopra è la realtà. La vedi ruppolo?La realtà non la vedi, sei immerso nel mondo PC. IBM PC.
          • Soprano scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: crumiro

            Ah.

            Se non sei d'accordo, dimmi cosa c'è di

            differente.

            La stessa differenza che c'è fra i 3 oggetti
            dell'illustrazione che ho
            postato.Se uno di quegli oggetti fosse equiparabile ad un prodotto apple, stai certo che avrebbe fatto causa agli altri due.
          • bertuccia scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: Soprano

            Se uno di quegli oggetti fosse equiparabile ad un
            prodotto apple, stai certo che avrebbe fatto
            causa agli altri due. (rotfl) questa mi ha fatto ridere
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: Soprano
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: crumiro


            Ah.


            Se non sei d'accordo, dimmi cosa c'è di


            differente.



            La stessa differenza che c'è fra i 3 oggetti

            dell'illustrazione che ho

            postato.

            Se uno di quegli oggetti fosse equiparabile ad un
            prodotto apple, stai certo che avrebbe fatto
            causa agli altri
            due.Ottima battuta, ma hai centrato il punto ;)
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Il mac è un personal computer come i personal
            computer delle altre
            marche.
            Solo che è Apple.

            Fine.Fine?No, inizio: se fossero uguali l'utente potrebbe scegliere di utilizzare qualsiasi tipo di software. Invece non può, segno che uguali non sono. Neanche simili.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Invece può.Dimostrami il contrario.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Invece può.
            Dimostrami il contrario.Non sono io che devo dimostrare il contrario, sei tu che devi dimostrare che su un PC si può utilizzare OS X. E, per favore, evita di proporre soluzioni da hacker.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Perchè devo evitare di proporti soluzioni da hacker?Ma soprattutto: perchè dovrei voler usare la parte più assurda di un Mac su un altro pc? Spiegami: per castrare quello che sto facendo?
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Perchè devo evitare di proporti soluzioni da
            hacker?Perché stiamo parlando di prodotti commerciali.Altrimenti tutto sarebbe possibile, con opportuno hacking. Anche avere un retina su un Acer.
            Ma soprattutto: perchè dovrei voler usare la
            parte più assurda di un Mac su un altro pc?"la parte più assurda"? (rotfl)
            Spiegami: per castrare quello che sto
            facendo?E cosa stai facendo?
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Il problema non è quello che sto facendo.il problema è che con linux o windows posso trovare delle soluzioni senza incorrere in compromessi. Compromessi che Apple sta creando sempre di più, forte della sua posizione in crescita.Quindi per quanto mi riguarda OSX è un sistema castrato perchè non mi da la sicurezza di poter fare come voglio io.poi visto che mi parli di prodotto di consumo: va benissimo come prodotto di consumo, è pure alla moda. Ma per l'informatica professionale non serve a nulla.Guarda questo:http://www.leapmotion.com/Guarda il video. Fermati a 0:07 e guarda che SO stanno usando.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Il problema non è quello che sto facendo.Lo so, infatti non stai facendo nulla.
            il problema è che con linux o windows posso
            trovare delle soluzioni senza incorrere in
            compromessi.Anch'io.
            Compromessi che Apple sta creando
            sempre di più, forte della sua posizione in
            crescita.A me pare che i compromessi siano appannaggio degli altri.
            Quindi per quanto mi riguarda OSX è un sistema
            castrato perchè non mi da la sicurezza di poter
            fare come voglio
            io.Poco importa, di solito si fa quello che desidera il cliente.
            poi visto che mi parli di prodotto di consumo: va
            benissimo come prodotto di consumo, è pure alla
            moda. Ma per l'informatica professionale non
            serve a
            nulla.Secondo me hai un'idea distorta di cosa sia l'informatica professionale.

            Guarda questo:

            http://www.leapmotion.com/

            Guarda il video. Fermati a 0:07 e guarda che SO
            stanno
            usando.Non mi interessa quale sistema operativo stanno utilizzando, hanno fatto una cosa inutile.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3535821&m=3536608#p3536608Adieux.
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Scusami, prima di dimenticarmi di tutte le tue arrampicate sugli specchi, vorrei farti notare una cosa.Il leap è il sensore che Apple monterà sulla sua iTV .Che notiziona eh... forse per questa fuga di notizie qualcuno si arrabbierà (ma anche no, si sa abbastanza in giro).Quindi stanno facendo una cosa inutile che finirà sul prossimo inutile iCoso oppure anche questo giro ti sei sbagliato? Oppure non hai nemmeno guardato?Puoi evitare di rispondere, non ho più intenzione di leggerti.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: crumiro
            Scusami, prima di dimenticarmi di tutte le tue
            arrampicate sugli specchi, vorrei farti notare
            una
            cosa.

            Il leap è il sensore che Apple monterà sulla sua
            iTVAh ecco, aria fritta.
            .

            Che notiziona eh...Ah certamente, l'aria fritta è sempre un evento importante...
            forse per questa fuga di
            notizie qualcuno si arrabbierà (ma anche no, si
            sa abbastanza in
            giro).(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Quindi stanno facendo una cosa inutile che finirà
            sul prossimo inutile iCoso oppure anche questo
            giro ti sei sbagliato? Oppure non hai nemmeno
            guardato?Ho guardato e ho giudicato quello che ho visto.

            Puoi evitare di rispondere, non ho più intenzione
            di
            leggerti.Però continui a scrivere... Ah, ho capito, vuoi l'ultima parola :D
          • Marco scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: ruppolo
            Il Mac è un personal computer.NO! il Mac ERA un personal computer (quando montava proXXXXXri POwerPC) ora e' solo un dei tanti cloni IBM-x86 compatibiliIl Powermac g5 era un personal computer, non queste monnezze x86 compatibili
          • crumiro scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Bravo. Tu hai dato la risposta esatta.Ma c'è qualcuno che al posto di ragionare con la testa ragiona con la mela.
          • Marco scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            E ti diro' di piu' (e ruppolo mi brucerà per eresia...): da quando ho tolto Leopard ed ho messo Debian6 per powerpc, e' rinato a nuova vita!!Con il passaggio a Snow Leopard avrei dovuto cambiare HW...ho fatto prima a cambiare SW... :D
      • Mettiuz scrive:
        Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
        Per un attimo durante la presentazione ho pensato che sostituisse da subito gli attuali pro e stavo per martellarmi i gioielli di famiglia per averne comprato uno da pochi mesi, quindi per il momento sono contento che sia un nuovo modello a parte :D
      • gnammolo scrive:
        Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
        3000 di prezzo mi sembra il minimo... ruppolo vendi anche l'altro rene, è ora...
      • panda rossa scrive:
        Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: crumiro

        Prodotti nuovi, ok, ma niente di sconvolgente

        purtroppo.

        Il nuovo MacBook Pro non è sconvolgente? un
        display da 5 megapixel, 30 Gbit/sec di banda
        passante sulle porte esterne, "HD" flash da 500
        MByte al secondo... ventola silenziosa, due soli
        chilogrammi, 7 ore di
        autonomia...Il mio netbook pesa la meta', costa un decimo, e tutti gli altri ammennicoli non servono perche' lo uso per collegarmi al server.Quello che conta e' il SERVER! Il device, o lo usi per collegarti al server o lo usi per giocare.E un display da 5 megapixel, un hd flash da 500 MB/sec e una ventola silenziosa, per giocare, sono SOLDI BUTTATI!
        La rivoluzione è già in atto. Era post-pc. Se non
        la vedi significa che sei
        orbo.I server non scompariranno mai, altro che era post-pc.
        • aphex twin scrive:
          Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
          A cosa serve un server senza clients che ne sfruttino i servizi ? A BENEAMATO C... DI NULLA :-o
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: aphex twin
            A cosa serve un server senza clients che ne
            sfruttino i servizi ?


            A BENEAMATO C... DI NULLA

            :-oInutile rispondergli, si vede che ha una vita molto frustrata se continua a ripetere queste sciocchezze. Lui amministra i server e allora cerca di auto-convincersi che non ci sia niente altro nella vita.
        • mura scrive:
          Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
          - Scritto da: panda rossa
          Il mio netbook pesa la meta', costa un decimo, e
          tutti gli altri ammennicoli non servono perche'
          lo uso per collegarmi al server.
          Quello che conta e' il SERVER!
          Il device, o lo usi per collegarti al server o lo
          usi per giocare.
          E un display da 5 megapixel, un hd flash da 500
          MB/sec e una ventola silenziosa, per giocare,
          sono SOLDI BUTTATI!Ascolta tu non sei il mondo, c'è gente che lo potrebbe trovare vantaggioso per quella che è la sua concezione di computer personale per cui chi caspita sei te per giudicare così ?A te non serve il pc superlusso perchè te ti colleghi via ssh a dei server e li amministri così ? Bene ma qualcuno vorrebbe anche usare qualcosa di più di una tastiera ed uno schermetto nero con scritte verdi ed un cursore lampeggiante per cui lasciagli il diritto di spendere anche 3000 euro se lo vuole fare, tu non lo farai mai perchè hai esigenze diverse ma, ripeto, tu non sei il mondo sei solo uno.
          • panda rossa scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: panda rossa


            Il mio netbook pesa la meta', costa un
            decimo,
            e

            tutti gli altri ammennicoli non servono
            perche'

            lo uso per collegarmi al server.

            Quello che conta e' il SERVER!

            Il device, o lo usi per collegarti al server
            o
            lo

            usi per giocare.

            E un display da 5 megapixel, un hd flash da
            500

            MB/sec e una ventola silenziosa, per giocare,

            sono SOLDI BUTTATI!

            Ascolta tu non sei il mondo, c'è gente che lo
            potrebbe trovare vantaggioso per quella che è la
            sua concezione di computer personale per cui chi
            caspita sei te per giudicare così
            ?Io sono un addetto ai lavori, un professionista dell'informatica, uno che se ti da' un parere su queste cose, devi tenerne conto!
            A te non serve il pc superlusso perchè te ti
            colleghi via ssh a dei server e li amministri
            così ?Eh gia', e' cosi' che si usano i computer quando si LAVORA!
            Bene ma qualcuno vorrebbe anche usare
            qualcosa di più di una tastiera ed uno schermetto
            nero con scritte verdi ed un cursore lampeggiante
            per cui lasciagli il diritto di spendere anche
            3000 euro se lo vuole fare,Liberissimo di farlo, ma questo si chiama cazzeggiare, non lavorare.
            tu non lo farai mai
            perchè hai esigenze diverse ma, ripeto, tu non
            sei il mondo sei solo
            uno.Uno di tanti che fanno il mio stesso lavoro e la pensano come me.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            - Scritto da: panda rossa

            Io sono un addetto ai lavori, un professionista
            dell'informatica, uno che se ti da' un parere su
            queste cose, devi tenerne
            conto!Questo non giustifica il tuo ecXXXXX d'odio vero apple, che molto spesso sfocia del ridicolo quando l'ecXXXXX di fanboismo di ruppolo.

            Eh gia', e' cosi' che si usano i computer quando
            si
            LAVORA!Perchè, uno che lavora con il pc deve solo amministrare un Sever via SSH ?

            Liberissimo di farlo, ma questo si chiama
            cazzeggiare, non
            lavorare.Hai una visione un pò ristretta nel "lavorare" quando si tratta di pc.

            Uno di tanti che fanno il mio stesso lavoro e la
            pensano come
            me.Nutro dei dubbi.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
            Stai parlando con uno che diceva che le tavolette grafiche sono inutili perchè qualcuno si lamentava che su linux non andavavano (cosa non propriamente vera)
        • bella fra scrive:
          Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
          - Scritto da: panda rossa

          Quello che conta e' il SERVER!
          Il device, o lo usi per collegarti al server o lo
          usi per giocare.
          E un display da 5 megapixel, un hd flash da 500
          MB/sec e una ventola silenziosa, per giocare,
          sono SOLDI BUTTATI!

          I server non scompariranno mai, altro che era
          post-pc.diglielo fratello![img]http://sarasotacomputerguy.com/nerd_computer_repair.jpg[/img]
        • WWF scrive:
          Re: Prodotti nuovi stesso approccio?
          - Scritto da: panda rossa

          Quello che conta e' il SERVER!
          Il device, o lo usi per collegarti al server o lo
          usi per giocare.
          E un display da 5 megapixel, un hd flash da 500
          MB/sec e una ventola silenziosa, per giocare,
          sono SOLDI BUTTATI!

          I server non scompariranno mai, altro che era
          post-pc.diglielo fratello![img]http://sarasotacomputerguy.com/nerd_computer_repair.jpg[/img]
  • Dottor Stranamore scrive:
    Ma durante la presentazione...
    ...il microfono che continuava a frusciare non era snervante?
  • Bill Gates scrive:
    ...
    Comunque windows rimane number 1! 8)
    • byebye scrive:
      Re: ...
      una volta lo era. Ormai verrà sorpassato da iPad. Verranno venduti più iPad che PC nel giro di pochi anni. Il mondo va verso iPad non verso windows.
      • attonito scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: byebye
        una volta lo era. Ormai verrà sorpassato da iPad.
        Verranno venduti più iPad che PC nel giro di
        pochi anni. Il mondo va verso iPad non verso
        windows.ma dai, era una trollatina piccola piccola, non era da rispondere :)
      • Bill Gates scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: byebye
        una volta lo era. Ormai verrà sorpassato da iPad.
        Verranno venduti più iPad che PC nel giro di
        pochi anni. Il mondo va verso iPad non verso
        windows.Aspetta il w8 e poi vedremo! 8)
        • ruppolo scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: Bill Gates
          - Scritto da: byebye

          una volta lo era. Ormai verrà sorpassato da
          iPad.

          Verranno venduti più iPad che PC nel giro di

          pochi anni. Il mondo va verso iPad non verso

          windows.

          Aspetta il w8 e poi vedremo! 8)Vedremo cosa? L'attesa per il 9?
          • crumiro scrive:
            Re: ...
            Mi sembra che anche con Apple ci sia attesa. Ed anche per linux.Si chiama innovazione.
          • bho <