Gartner, Internet pioverà dal cielo

Nonostante le prime delusioni, secondo il Gartner l'Internet via satellite nei prossimi quattro anni crescerà di circa 25 volte portando la banda larga là dove cavo e DSL non arrivano. Apriti o cielo!


Egham (Gran Bretagna) – Nonostante che la maggior parte degli utenti che l’abbiano provato non ne dicano granché bene , il satellite sembra rimanere l’unica tecnologia di connessione in grado di portare la banda larga là dove il cavo e DSL ancora non ci sono né, forse, arriveranno mai.

Secondo una recente indagine del Gartner/Dataquest, nel giro di quattro anni la connessione satellitare decollerà ed il numero di terminali installati passerà dagli attuali 293.500 ai 7,2 milioni del 2005.

Le tre regioni prese in considerazione dallo studio sono il Nord America, l’Europa e l’Asia del Pacifico.

“Penso che stiamo per assistere una crescita che coinvolgerà ogni area del broadband”, ha detto Patti Reali, analista senior di Dataquest. “Penso anche che il cavo e DSL non siano in grado di raggiungere ogni luogo”.

Mentre cavo, doppino e fibra sarebbero infatti convenienti per le aree urbane e ad alta densità di popolazione, questi mezzi diverrebbero invece del tutto anti-economici quando si parla di zone rurali e periferiche. Secondo Reali, l’unica soluzione qui resta il satellite, capace di fornire velocità di trasferimento vicine a quelle permesse da ADSL e a costi che tenderebbero ad essere solo leggermente più alti rispetto ai servizi di interconnessione terrestri.

Al momento, i due maggiori rivali sono StarBand Communications, che offre un accesso da 500 Kbs in downstream e 150 Kbps in upstream, e Hughes Network Systems, che offre invece 400 Kbps down e 125 Kbps up. Presto dovrebbero però arrivare servizi anche da 3-5 Mbs in downstream, ma saranno dedicati quasi esclusivamente alle aziende.

Purtroppo secondo molti esperti il satellite non potrà mai sostituire del tutto il cavo o DSL per i suoi limiti intrinseci, primo fra tutti l’elevata “latenza”, ossia il tempo che passa fra la richiesta di un pacchetto e la sua ricezione. Oltre a questo sembra che le cosiddette “tempeste magnetiche” ed altri fattori climatici influenzino la qualità del servizio rendendolo spesso inaffidabile.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    The Freenet Project - "Re-Wiring the Internet"
    "I worry about my child and the Internet all the time, even though she's too young to have logged on yet. Here's what I worry about. I worry that 10 or 15 years from now, she will come to me and say 'Daddy, where were you when they took freedom of the press away from the Internet?' " -Mike Godwin
  • Anonimo scrive:
    la liberta' di fare quello che vojo IO....
    mi avevano detto (quando ero piu' piccolo) che la mia liberta' finiva dove incominciava quella degli altri...peccato che cosi' si puo' :1) "sboccare" oltre ogni limite e passarla liscia.. 2)un documento infamante e falso, girera' "in rete" per sempre3) la foto di vostra sorella nuda, che le hanno rubato e pubblicato "in rete" rimarra a vita a sputtanarla4) cosi' come la vostra foto mentre vi fermate a dare un passaggio ad una signorina per strada (con la didascalia sotto : pagamento anticipato...) comprensivo di vostro nome, numero di telefono, indirizzo e numero civico, con indicato che siete delle "AAAAA massaggiatrici", e dopo che avrete cambiato numero 30/50 volte e reso segreto il vs numero di telefono per poter dormire la notte ed evitare l'ulcera a vostra madre per le telefonate h24 osceneNB io non ho sorelle...NB io non do' passaggi...NB io non ho un telefono (uso il vostro pc per connettermi a internet)NB io non ho una madre... (l'ho data indietro...)Bella freenet.PS: Freenet aahahahhchissa' come ho 3 siti di cui non risulto "proprietario" e la cui proprieta' non puo' essere rintracciata... solo che se facessi vaccate, perlomeno potrebbero chiudermeli.Non ci vuole poi molto : dopo aver creato la 70° casella mail tramite la precedente casella mail e aver visto 30 di quelle caselle chiuse, causa eliminazione del provider stesso dalla 60 alla 70 non possono neanche piu' sapere da quale email e' stata creata e tentare di ripercorrere la catena al contrario, visto che poi non ho usato la mia connessione per compilare i siti, gli indirizzi ip, a cui eventualmente si puo' risalire portano ai luoghi piu' strani.. (uno e' un netcafe'....)freenet..aahahhaQuando non so' cosa fare, provo a rintracciarmi:fino ad oggi non ho trovato un solo mezzo per identificare il creatore delle mie pagine : me stesso. purtroppo non e' fattibile.Se lo scopro, pubblico il tutto (sempre sul sito..)
  • Anonimo scrive:
    FREENET = LIBERTA'
    LIBERA CIRCOLAZIONE DELLE IDEELIBERA PRODUZIONE E LIBERA DISTRIBUZIONELIBERTA' DALLE CORPORAZIONILIBERTA' DI PENSIEROW IAN CLARKE
    • Anonimo scrive:
      Re: FREENET = ILLEGALITA'
      questo e'.puoi girarla come ti pare ma una rete anonima significa illegalita', terorismo ecc.quelli di frinet vanno fermati- Scritto da: A.B.
      LIBERA CIRCOLAZIONE DELLE IDEE

      LIBERA PRODUZIONE E LIBERA DISTRIBUZIONE

      LIBERTA' DALLE CORPORAZIONI

      LIBERTA' DI PENSIERO

      W IAN CLARKE
      • Anonimo scrive:
        Re: FREENET = ILLEGALITA'
        - Scritto da: arthur clodoveo
        questo e'.
        puoi girarla come ti pare ma una rete
        anonima significa illegalita', terorismo
        ecc.Tremo tutto.
        quelli di frinet vanno fermatiComincia a provarci...
        • Anonimo scrive:
          Re: FREENET = ILLEGALITA'
          spero che non ti accada mai,ma il giorno che su freenet c'e' una foto di tua moglie presa da qualcuno e gira e non puoi fermarla e non c'e' un cavolo da fare, e c'e' pure scritto su l'indirizzo e magari come si chiama, e il numero di telefono e che dice che e' pronta a tutto... chefffffffffai?- Scritto da: Enrico Battocchi
          - Scritto da: arthur clodoveo

          questo e'.

          puoi girarla come ti pare ma una rete

          anonima significa illegalita', terorismo

          ecc.

          Tremo tutto.


          quelli di frinet vanno fermati

          Comincia a provarci...
          • Anonimo scrive:
            Re: FREENET = ILLEGALITA'- MOGLIE NUDA?
            - Scritto da: arthur clodoveo
            spero che non ti accada mai,
            ma il giorno che su freenet c'e' una foto di
            tua moglie presa da qualcuno e gira e non
            puoi fermarla e non c'e' un cavolo da fare,
            e c'e' pure scritto su l'indirizzo e magari
            come si chiama, e il numero di telefono e
            che dice che e' pronta a tutto...
            chefffffffffai?Guardo se è venuta bene.

            - Scritto da: Enrico Battocchi

            - Scritto da: arthur clodoveo


            questo e'.


            puoi girarla come ti pare ma una rete


            anonima significa illegalita',
            terorismo


            ecc.



            Tremo tutto.




            quelli di frinet vanno fermati



            Comincia a provarci...
          • Anonimo scrive:
            Re: FREENET = ILLEGALITA'
            - Scritto da: arthur clodoveo
            spero che non ti accada mai,
            ma il giorno che su freenet c'e' una foto di
            tua moglie presa da qualcuno e gira e non
            puoi fermarla e non c'e' un cavolo da fare,
            e c'e' pure scritto su l'indirizzo e magari
            come si chiama, e il numero di telefono e
            che dice che e' pronta a tutto...
            chefffffffffai?Le telefono per sapere le tariffe.D'altra parte a me si concederebbe gratis, di norma.
    • Anonimo scrive:
      Re: FREENET = LIBERTA'
      - Scritto da: A.B.
      LIBERA CIRCOLAZIONE DELLE IDEE

      LIBERA PRODUZIONE E LIBERA DISTRIBUZIONE

      LIBERTA' DALLE CORPORAZIONI

      LIBERTA' DI PENSIERO

      W IAN CLARKEW Ian Clark C'è chi pensa alla moglie nuda...ha una moglie così racchia?! A me viene da pensare al cinesi
Chiudi i commenti