Gemini con Samsung Blockchain per le criptovalute

Integrazione annunciata tra l'exchange Gemini per lo scambio di criptovalute e il wallet integrato da Samsung in alcuni dei propri smartphone.
Integrazione annunciata tra l'exchange Gemini per lo scambio di criptovalute e il wallet integrato da Samsung in alcuni dei propri smartphone.

Nuova collaborazione annunciata nel mondo delle criptovalute: è quella che vede l’exchange Gemini unire le proprie forze con quelle di Samsung Blockchain. Queste le parole di Tyler Winklevoss, CEO e co-fondatore di Gemini, che ben spiegano la finalità dell’accordo.

Siamo entusiasti di annunciare la partnership di Gemini con Samsung Blockchain per potenziare il Samsung Blockchain Wallet. Questa integrazione consentirà ai suoi utenti di connettere l’applicazione mobile di Gemini per acquistare, vendere e scambiare criptovalute.

Crypto: l’exchange di Gemini e il wallet di Samsung

La stretta di mano consentirà a coloro in possesso di uno smartphone compatibile della gamma Samsung di conservare nel wallet presente sul dispositivo le chiavi private e i token di crypto come Bitcoin, Ethereum e Tron nonché di consultarne il saldo aggiornato alle più recenti oscillazioni del valore. In un primo momento la possibilità è riservata a coloro che sono residenti negli Stati Uniti o in Canada.

La partnership tra Samsung Blockchain e Gemini

La scelta di Gemini da parte di Samsung non è affatto causale: l’exchange è ritenuto tra i più affidabili sulla piazza grazie ai sistemi di sicurezza implementati al fine di evitare che attacchi, furti o raggiri possano compromettere gli investimenti gestiti dalla piattaforma come avvenuto in diverse occasioni ad alcuni concorrenti. C’è anche una vera e propria assicurazione da sottoscrivere, proposta a chi si vuol garantire che eventuali compromissioni del sistema non mettano a repentaglio le proprie finanze.

Fonte: Gemini
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti