Geoblocking, l'UE fa un passo avanti

Il Parlamento Europeo approva una bozza che cancella le frontiere anche per l'e-commerce. Prossimamente anche per i contenuti in streaming

Roma – Addio Geoblocking. Il Parlamento Europeo ha deciso di rimuovere il divieto per gli e-commerce di vendere prodotti e servizi a cittadini di uno stato membro diverso da quello in cui si trova. Cade insomma uno degli ultimi vincoli alla libera circolazione delle merci e dei servizi nell’UE. La scorsa settimana una bozza per la deregolamentazione del settore e-commerce è stata approvata (a maggioranza qualificata) dal Consiglio dei Ministri del Parlamento UE. Un’importante decisione, la cui intenzione primaria è rimuovere appunto le discriminazioni basate sulla nazionalità dell’acquirente, sul luogo di residenza o sul domicilio.

Si tenga presente comunque che il testo approvato , anche se punta a togliere determinate barriere non liberalizza del tutto il mercato. Determinati settori, ad esempio, ne restano esclusi: come i trasporti, la salute e i servizi finanziari. Inoltre rimarrà per il venditore la possibilità di offrire prezzi differenti in base allo stato in cui si trova l’acquirente. Chi vende non sarà costretto a spedire i suoi prodotti ad acquirenti al di fuori dello stato in cui opera o in cui offre il servizio di consegna, come a dire che la possibilità è concessa ma non diventa automaticamente un obbligo. L’applicazione di differenti condizioni di pagamento ai clienti in base alla loro nazionalità o stato di residenza sarà invece del tutto vietato.

Lo scorso maggio la Commissione Europea ha pubblicato un piano di misure che, oltre l’annullamento del Geoblocking, si poneva anche l’obiettivo di rendere più economiche le spedizione tra gli stati membri e di fare in modo che col tempo aumenti la fiducia dei cittadini negli acquisti online, attraverso il rafforzamento dei sistemi di sicurezza sull’intera esperienza d’acquisto (transazione, spedizione, servizio clienti, garanzia ecc). Approvata la bozza, ora partiranno le negoziazioni con il Parlamento Europeo in modo da portare quanto prima i singoli stati membri all’adozione della decisione. Secondo gli esperti, grazie a questa nuova disposizione, l’e-commerce in Europa potrebbe conoscere un’interessante accelerazione. I cittadini dell’intera Comunità Europea avranno la possibilità infatti di accedere ad una più ampia gamma di prodotti e servizi.

Il geoblocking comunque non è attivo solo sui beni fisici: anche i contenuti digitali sono fortemente legati al paese in cui vengono venduti. Album musicali, film, serie TV, dirette streaming, insomma tutto ciò che è in abbonamento e protetto da copyright praticamente non può varcare i confini del suolo sui cui è stato acquistato. Ma qualcosa finalmente si muove anche in questo settore. Qualche giorno fa la Commissione Affari legali del Parlamento Europeo ha finalmente approvato una proposta della Commissione per l’ammodernamento del copyright sulla portabilità dei contenuti online. Ci ha messo un anno, ma finalmente il via libera è arrivato.

Dunque le licenze esclusive su base territoriale per i contenuti digitali potrebbero iniziare a sparire o comunque ad venir meno in determinati casi. Non subito, ovviamente: ora la palla passa al Consiglio dei Ministri, l’organo con cui sarà avviato un negoziato che si spera porterà all’approvazione di un testo definitivo. Nel prossimo futuro insomma sarà altamente probabile che chi ha un abbonamento in uno stato potrà fruire del contenuto cui è abbonato anche se si trova momentaneamente in un altro stato membro (diverso da quello dove è avvenuto l’acquisto).

Nicola Bruno

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sxs scrive:
    accordo con canonical...
    ...e ubuntu mobile?
  • Minnie MiNoKIA scrive:
    Dopo M$ rimane solo una...
    ...piccola MiNoKIA!
  • Minkia scrive:
    XXXXXXX tornano gli zombi
    XXXXXXX tornano gli zombi (rotfl)
    • Nokia scrive:
      Re: XXXXXXX tornano gli zombi
      - Scritto da: Minkia
      XXXXXXX tornano gli zombi (rotfl)http://www.primaonline.it/2013/09/10/170995/170995/Zombi = macachi.
      • Minkia scrive:
        Re: XXXXXXX tornano gli zombi
        E allora corri a comprarti queste tamarrate stile 1995, e mi raccomando quando ci vai non scordarti anche queste [img]http://4.bp.blogspot.com/-eg8VEqERJIA/UdgwlMxFi-I/AAAAAAAABBw/wvq1cKe5hHY/s1600/zone+zeppa.jpg[/img] (rotfl)
  • gavronski scrive:
    ranocchietti
    Io direi: il piccolo ritorno di Nokia.Dopo la batosta M$, sono diventati una raNOcKIA.
  • ... scrive:
    se davo 30 mila lire al mio falegname...
    lo faceva puro meglio, 'ncia' manco le unghie. Nokia sta bene dove sta, nella memoria delle cose belle ormai andate, perche riesumarne il cadavere per farne uno zombi elettronico? non conoscono pieta', non cononscono vergogna.
    • euro scrive:
      Re: se davo 30 mila lire al mio falegname...
      Ecco n'altro vecchio che ragiona ancora in lire...
      • ... scrive:
        Re: se davo 30 mila lire al mio falegname...
        - Scritto da: euro
        Ecco n'altro vecchio che ragiona ancora in lire...io alla mia eta' ci sono arrivato, non e' detto tu sarai in grado di fare altrettanto: stasera esci, discoteca, overdose di anfetamine/alcool e ciao, obitorio, autopsia, e due lunedi dopo sei gia sottoterra. un XXXXXXXX di meno.senza contare che e' la citazione di un film, cosa facevo, la aggiornavo a "se davo 15 euro e 49 centesimi"?
        • euro scrive:
          Re: se davo 30 mila lire al mio falegname...
          - Scritto da: ...
          io alla mia eta' ci sono arrivato, non e' detto
          tu sarai in grado di fare altrettanto: stasera
          esci, discoteca, overdose di anfetamine/alcool e
          ciao, obitorio, autopsia, e due lunedi dopo sei
          gia sottoterra.Vedremo chi la scamperà più a lungo.
          senza contare che e' la citazione di un film,
          cosa facevo, la aggiornavo a "se davo 15 euro e
          49 centesimi"?Citazione di bassa lega, da un film di bassa lega.
          • ... scrive:
            Re: se davo 30 mila lire al mio falegname...
            - Scritto da: euro
            - Scritto da: ...

            io alla mia eta' ci sono arrivato, non e' detto

            tu sarai in grado di fare altrettanto: stasera

            esci, discoteca, overdose di anfetamine/alcool e

            ciao, obitorio, autopsia, e due lunedi dopo sei

            gia sottoterra.

            Vedremo chi la scamperà più a lungo.


            senza contare che e' la citazione di un film,

            cosa facevo, la aggiornavo a "se davo 15 euro e

            49 centesimi"?

            Citazione di bassa lega, da un film di bassa lega.ha parlato Federico Fellini, ha parlato. ma v'cagher.7mi raccomando la discoteca, stasera.
    • xte scrive:
      Re: se davo 30 mila lire al mio falegname...
      Nokia è (era) uno dei pochi cavalli che tiravano la carrozza finlandese, han bisogno per non trovarsi al livello delle repubbliche baltiche di risollevare in qualche modo questo cavallo.Gli auguro di riuscirci ad ogni buon conto: sono europei ed in Europa di aziende che offrono un prodotto completo sino al grande pubblico non ne abbiamo praticamente più: Alcatel si comprò Lucent e da Lucent venne fagocitata e distrutta a causa del disastroso management USA, Ericsson sappiamo com'è andata... Nokia... Bé non ne abbiamo altre...
  • rdrsth scrive:
    Foxconn
    Mettere la produzione nelle mani di foxconn mi piace poco.Tra PC e tlefoni stiamo assistendo ad una massiccia concentrazione nelle mani di un pugno di produttori.
    • Mau scrive:
      Re: Foxconn
      - Scritto da: rdrsth
      Mettere la produzione nelle mani di foxconn mi
      piace
      poco.
      Tra PC e tlefoni stiamo assistendo ad una
      massiccia concentrazione nelle mani di un pugno
      di
      produttori.Ho trovato un commento intelligente!!!
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Foxconn
      - Scritto da: rdrsth
      Mettere la produzione nelle mani di foxconn mi
      piace
      poco.
      Tra PC e tlefoni stiamo assistendo ad una
      massiccia concentrazione nelle mani di un pugno
      di
      produttori.la differenza ormai la fa il software.Grazie Steve Jobs! (non sono ironico)
  • Fai il login o Registrati scrive:
    Personalizzazioni? No, grazie!
    I tre punti focali su cui HMD punterà per scuotere il mercato con il rinato marchio Nokia sono la migliore vita della batteria, l'incredibile durata del dispositivo e la facilità di utilizzo.... ... ... Per accelerare i tempi l'azienda dovrà probabilmente rinunciare a personalizzazioni troppo spinte del sistema operativo. Le batterie ormai hanno già una durata sufficiente, se uno si guarda un po' in giro ci sono terminali che fanno quasi due giorni ed è più che sufficiente. Anche come durata del terminale stesso non siamo messi male, senza imprevisti tre anni ed anche più uno smartphone li fa tranquillamente. A proposito di personalizzazioni invece, sarebbe una cosa bella che installassero Android stock e che garantissero aggiornamenti di sistema costanti per almeno 2-3 anni, questo sì sarebbe davvero un valore aggiunto.
    • prova123 scrive:
      Re: Personalizzazioni? No, grazie!
      - Scritto da: Fai il login o Registrati

      Le batterie ormai hanno già una durata
      sufficiente, se uno si guarda un po' in giro ci
      sono terminali che fanno quasi due giorni ed è
      più che sufficiente. Anche come durata delSiete così assuefatti alla XXXXX che addirittura due giorni di autonomia vi sembrano sufficienti. Vivete in carcere con una presa di corrente ?
      • gringo scrive:
        Re: Personalizzazioni? No, grazie!
        Proprio vero...
      • ... scrive:
        Re: Personalizzazioni? No, grazie!
        - Scritto da: prova123
        Siete così assuefatti alla XXXXX che addirittura
        due giorni di autonomia vi sembrano sufficienti.Vuoi dire che in due giorni di tempo non hai mai avuto occasione di effetuare una ricarica? Mi sembra alquanto difficile da credere, a meno che tu non sia un clochard.Se invece ti riferisci al fatto che la carica potrebbe esaurirsi proprio quando ti serve di più, ti basta andare in qualsiasi bar/ristorante, ordinare quello che ti pare, e mettere il dispositivo in carica nella prima presa che trovi.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Personalizzazioni? No, grazie!
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: prova123

          Siete così assuefatti alla XXXXX che addirittura

          due giorni di autonomia vi sembrano sufficienti.

          Vuoi dire che in due giorni di tempo non hai mai
          avuto occasione di effetuare una ricarica? Mi
          sembra alquanto difficile da credere, a meno che
          tu non sia un
          clochard.
          Se invece ti riferisci al fatto che la carica
          potrebbe esaurirsi proprio quando ti serve di
          più, ti basta andare in qualsiasi bar/ristorante,
          ordinare quello che ti pare, e mettere il
          dispositivo in carica nella prima presa che
          trovi.Si fatti vedere spesso dal proprietario del bar-ristorante e vedrai quante altre volte lo ricarichi!Ma a parte tutto col dito da fesso celebroleso==perennemente in movimenti da down e con la faccia sullo schermo h24 col XXXXXo che ci fai due giorni.
          • prova123 scrive:
            Re: Personalizzazioni? No, grazie!
            ed il piccino non tiene conto di chi è in viaggio magari per lavoro il cellulare è in continua riconnessione se non zone con il campo debole e vai di riconnessioni. Se dal mattino si arriva a sera in standby è un miracolo.Ovviamente il ragazzino agli arresti domiciliari a casa che sta a cazzeggiare sul divano queste cose non le immagina nemmeno.
          • ... scrive:
            Re: Personalizzazioni? No, grazie!
            - Scritto da: prova123
            ed il piccino non tiene conto di chi è in viaggio
            magari per lavoro il cellulare è in continua
            riconnessione se non zone con il campo debole e
            vai di riconnessioni. Se dal mattino si arriva a
            sera in standby è un miracolo.Se viaggi in auto, un semplice car-charger e stai apposto.Altrimenti vai di battery-extender.
          • prova123 scrive:
            Re: Personalizzazioni? No, grazie!
            una vita trascorsa tra batterie e prese di corrente ...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Personalizzazioni? No, grazie!
            - Scritto da: prova123
            una vita trascorsa tra batterie e prese di
            corrente
            ...Ah si , fintanto che non si trova la "soluzione definitiva" ci saranno quelli che si lamentano delle batterie saldate rimpiangendo i buoni vecchi Nokia e quelli che davanti ai Nokia si lamenteranno di doversi portare in giro una batteria aggiuntiva.Ormai si sa , la disciplina dove gli italiani sono gli indiscussi campioni é il "Lamentathlon".
          • ... scrive:
            Re: Personalizzazioni? No, grazie!
            - Scritto da: Il fuddaro
            Si fatti vedere spesso dal proprietario del
            bar-ristorante e vedrai quante altre volte lo
            ricarichi!Nelle grandi catene tipo AutoGrill, MacD e BurgerK, la cosa è addirittura incoraggiata. Hanno sempre alcuni tavoli vicino a delle prese, e wi-fi libero.Poi certo, ci sarà sempre il baretto sperduto dove il proprietario retrogrado se la prende a male, ma ormai sono una minoranza. Ovunque si stanno accorgendo che i guadagni aumentano venendo incontro alle esigenze della clientela moderna.
            Ma a parte tutto col dito da fesso
            celebroleso==perennemente in movimenti da down e
            con la faccia sullo schermo h24 col XXXXXo che ci
            fai due giorni.Due giorni no, ma mezza giornata probabilmente sì. Dopodiché, le alternative vanno dai battery-extenders, al cercare la presa più vicina.
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Personalizzazioni? No, grazie!
            - Scritto da: Il fuddaro
            Ma a parte tutto col dito da fesso
            celebroleso==perennemente in movimenti da down e
            con la faccia sullo schermo h24 col XXXXXo che ci
            fai due
            giorni.meno male che ci sei te ad aiutarci a capire quanto siamo peggiori.Continua così.
      • Skywalker scrive:
        Re: Personalizzazioni? No, grazie!
        92 minuti di applausi...Attuale possessore di un Nokia 6230i.Batteria tipo BL5C nuova (si, si trovano NUOVE dopo 11 anni!) da 1200mAh.11 giorni di stand-by. Oltre 6 ore di telefonata continua.Lo ricarico quando mi ricordo. Non mi devo ricordare di ricaricarlo.Abbandonerò il mio Nokia per uno smartPHONE quando quest'ultimo sarà abbastanza "smart" da passare i test di non regressione.
  • acoso scrive:
    eh?
    aiutatemi a dire brutti...
    • Il fuddaro scrive:
      Re: eh?
      - Scritto da: acoso
      aiutatemi a dire brutti...No aiutatemi afare sparire dalla faccia della Terra personaggi come il soggetto batterie durevoli(2 giorni?!?) si vede che non hai mai avuto un Nokia come il 3210, 7110, la serie N, 6630, ecc ecc.Dimentico sempre che voi siete bimbiminkia(non solo per età) a cui piacciono i giocattolini fuffosi colorati e di XXXXX!Ma liberate il Pianeta dalla vostra presenza per una buona volta! :@
      • rico scrive:
        Re: eh?
        Beh, io ho avuto il 3310 Nokia e durava due giorni, ti agiti per niente.Quoto il simpatico "Fai login...", se garantiscono aggiornamenti per "tre anni di garanzia", bentornati Nokia !
        • manco ricaricare il telefono scrive:
          Re: eh?
          - Scritto da: rico
          Beh, io ho avuto il 3310 Nokia e durava due
          giorni, ti agiti per
          niente.Il tuo, il mio durava una settimana.
          Quoto il simpatico "Fai login...", se
          garantiscono aggiornamenti per "tre anni di
          garanzia", bentornati Nokia
          !
          • Il fuddaro scrive:
            Re: eh?
            - Scritto da: manco ricaricare il telefono
            - Scritto da: rico

            Beh, io ho avuto il 3310 Nokia e durava due

            giorni, ti agiti per

            niente.

            Il tuo, il mio durava una settimana.


            Quoto il simpatico "Fai login...", se

            garantiscono aggiornamenti per "tre anni di

            garanzia", bentornati Nokia

            !Si c'era pure gente che dovevano insegnargli a come ricaricarle le batterie al nichel, soprattutto le prime volte.Personalmente le batterie mi duravano tutte anni e allora i cell li usavo in modo intensivo e non per giocare a snake.
          • rico scrive:
            Re: eh?
            Ok, forse tre giorni, non di più. Una settimana ti dura la batteria di un camion, non di un telefono (se lo usi).Ma un Android ben configurato ne dura due, quindi qual'è questa gran differenza?
      • acoso scrive:
        Re: eh?
        ma crepa ignobile idiota, io binbominkia? ho insegnato a tuo padre a XXXXXXX ma manco lui capisce un XXXXX visto che sei nato tu
Chiudi i commenti