Germania, avanzano le anteprime a pagamento

Approvata la bozza di legge per costringere Google e gli altri aggregatori a pagare per pubblicare titoli e anteprime delle news

Roma – La proposta del Governo tedesco per costringere gli operatori della Rete a sottoscrivere una licenza per pubblicare anche titoli e piccole parti di testo dei siti è diventata una bozza ufficiale che aspira a divenire legge.

Il vertice di Google responsabile per le comunicazioni nell’Europea del Nord, Kay Oberbeck, prima di questo ulteriore passo avanti aveva cercato di attaccare la proposta, definita “dannosa, non solo per gli utenti che non troverebbero più le informazioni che attualmente hanno a disposizione, ma anche dal punto di vista economico e giudiziario”: secondo Mountain View il sistema attuale che permette ad aggregatori come Google News e ai motori di ricerca di presentare sulle proprie pagine le anteprime delle notizie conviene agli editori stessi fungendo da volano per le visite ed è perfettamente congruo con il principio dell’uso legittimo che limita la portata del diritto d’autore.

Se passasse la bozza ora approvata in commissione siti come Google dovrebbero pagare ai produttori di contenuti anche per la pubblicazione dei titoli e delle anteprime delle notizie utilizzate per dare agli utenti un’idea della news.

Inoltre, una tale principio rischia di aprire la strada a derive pericolose per tutta la Rete tedesca: basti pensare che in una prima bozza avrebbero dovuto pagare qualcosa anche i portali commerciali, i siti o i blog con pubblicità che avessero voluto inserire un link o una citazione.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gianfranco scrive:
    Samsung
    Finalmente prodotti di avanguardia grazie a Samsung. Peccato l'opzione degli allinone del tasto start: una vera "XXXXXta". Che senso ha fare un sistema operativo moderno e all'avangurdia e ripristinare alcune opzioni di un so precedente? Io ancora devo conoscere una persona che ha provato windows 8 a cui manca il tasto start.Io credo che Windows 8 rt sarà finalmente un'alternativa valida allo strapotere Apple che arriva anche fin sotto gli ombrelloni. Acuta mossa della Apple: dare un luccicante prodotto e fornirlo di acXXXXXri. Tutti quelli che tenevano in spiaggia un iPAd era soliti proteggerlo con una custodia con staffetta per tenerlo comodamente sulle gambe o su un piano; se invece microsoft propone questi acXXXXXri come già inclusi aggiungendo alcune funzionalità non banali come tastiera, porte usb/rete un coperchio per lo schermo succede lo scandalo.
  • freebit scrive:
    Win8
    Modern UI o ex-Metro può andare bene per i tablet e per i netbook ,ma su desktop e laptop meglio l'interfaccia desktop : non ha senso Metro sui pc !
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: Win8
      Infatti, grazie a Dio il desktop c'è ancora.
      • Vindicator scrive:
        Re: Win8
        - Scritto da: Francesco_Holy87
        Infatti, grazie a Dio il desktop c'è ancora.sì ma è un desktop "castrato", non so se hai avuto occasione di provarlo.secondo me l'errore più grande con w8 è proprio questo, voler mantenere a tutti i costi la "vecchia" interfaccia che, per forza di cose, non si adatta per nulla agli schermi touch, con i bottoni piccoli, form piccole, tutto pensato per la precisione del mouse, mica per i diti (cit.).voler far tutto sarà proprio la loro rovina. (pronto a rimangiarmi tutto se non sarà così)l'ho già scritto e lo ripeto, questi aggeggi sono a metà strada tra tablet e laptop proprio perché non si capisce nemmeno da che parte stia l'OS che ci girerà sopra, ho provato ad usare 8 per meno di un mese, ma l'esperienza non è stata delle migliori, anche se era un laptop puro a dire il vero.vedremo.
        • Francesco_Holy87 scrive:
          Re: Win8
          Io sto usando attualmente la RTM. Boh, di castrato non so che intendi,spiegati meglio.
          • CHKDSK scrive:
            Re: Win8
            ClassiShell è passa la paura. Chi vuole portare l'interfaccia da tablet sui desktop per i suoi scopi non riuscirà.
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: Win8
            alla fine se pulisci tutto Start dalle applicazioni Metro, diventa uno start come un altro, solo a schermo intero e con più applicazioni in vista. Non c'è bisogno nemmeno di Classic Shell.
  • Provare per credere scrive:
    La carica di Windows
    La macchina da guerra Windows torna alla carica.[img]http://failblog.files.wordpress.com/2012/05/epic-fail-photos-there-i-fixed-it-equipped-with-a-mm-bofors-cannon.jpg[/img]
  • Freedom scrive:
    Mha
    "evidentemente molto interessata a esplorare la via di Windows (Phone)anche a seguito della batosta in tribunale contro Apple."Scusa ma questa tua opinione è un epic fail..samsung ha perso a causa del design spudorato e della "personalizzazione" android che si è tirata su lei...e poi questi dispositivi sono stati studiati mesi e mesi fa...Stomachevoli le considerazioni personali di parte..
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: Mha
      Oltre al fatto che Samsung ha sempre fatto anche dispositivi con WP. Non molto pubblicizzati, ma li ha fatti.
  • enterthemax scrive:
    Voi che siete "del campo"
    Dato che non sono un esperto chiedo a voi: siete davvero così sicuri che NESSUNA applicazione sviluppata per windows x86 sia compatibile con windows rt??No, perchè già il fatto che ci sia un desktop, con le stesse applicazioni preinstallate e tutto mi spinge al dubbio: o non vengono supportati solo alcuni dei linguaggi di programmazione o la ricompilazione delle app non sarà troppo difficile.In entrambi questi casi Windows 8 parte con un vantaggio estremo, in quanto in anni ed anni ha accumulato un bagaglio di applicazioni pazzesco (non paragonabile ai vari iOs-Android) ed estremamente utile.Inoltre immagino che Windows spingerà le grandi software house, come Adobe, Autodesk e simili a creare la controparte RT delle proprie app (cosa che credo stiano già facendo anche semplicemente per farle usare attraverso il touch).Aspetto delucidazioni!!
    • WP8 scrive:
      Re: Voi che siete "del campo"
      I tablet ARM non avranno il classico desktop ma solo intefaccia ex metro o immersive che dir si voglia. La compatibilità delle app è data dal fatto che winRT viene poi compilato in un linguaggio "nativo" che viene poi supportato sia da ARM che x86. E' stato "riscritto" solo una parte del framework .NET ma in maniera diversa per supportare come linguaggi di alto livello C#/VB/XAML, HTML5/JS e C++ che vengono poi compilati in una sorta di Intermediate Language e poi a seconda del target di compilazione in codice x86 o ARM o x64. Quindi le applicazioni x86 anche se tu trovassi un modo di farle partire su tablet ARM sarebbero arabo per quella versione di win8. Sono stato un po "superficiale" nella risposta per farti capire meglio giusto per evitare qualcuno che faccia puntualizzazioni. :)
      • enterthemax scrive:
        Re: Voi che siete "del campo"
        Ma guarda seguendi l'IFA di Berlino hanno fatto delle prove di windows RT e ti assicuro che il desktop c'era eccome, identico alla controparte PRO (cartelle, applicazioni "classiche" come paint, blocco note e calcolatrice ecc.)!! E da lì che mi è sorto il dubbio!!
        • Ma ci facci il piacere... scrive:
          Re: Voi che siete "del campo"
          - Scritto da: enterthemax
          Ma guarda seguendi l'IFA di Berlino hanno fatto
          delle prove di windows RT e ti assicuro che il
          desktop c'era eccome, identico alla controparte
          PRO (cartelle, applicazioni "classiche" come
          paint, blocco note e calcolatrice ecc.)!! E da lì
          che mi è sorto il
          dubbio!!Orpolà, hanno già fatto il XXXXXXXXX di Windows RT allora? :)
    • bancai scrive:
      Re: Voi che siete "del campo"
      - Scritto da: enterthemax
      Dato che non sono un esperto chiedo a voi: siete
      davvero così sicuri che NESSUNA applicazione
      sviluppata per windows x86 sia compatibile con
      windows
      rt??
      No, perchè già il fatto che ci sia un desktop,
      con le stesse applicazioni preinstallate e tutto
      mi spinge al dubbio: o non vengono supportati
      solo alcuni dei linguaggi di programmazione o la
      ricompilazione delle app non sarà troppo
      difficile.
      In entrambi questi casi Windows 8 parte con un
      vantaggio estremo, in quanto in anni ed anni ha
      accumulato un bagaglio di applicazioni pazzesco
      (non paragonabile ai vari iOs-Android) ed
      estremamente
      utile.
      Inoltre immagino che Windows spingerà le grandi
      software house, come Adobe, Autodesk e simili a
      creare la controparte RT delle proprie app (cosa
      che credo stiano già facendo anche semplicemente
      per farle usare attraverso il
      touch).
      Aspetto delucidazioni!!devi usare qualcosa tipo wine per farle andare...
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Voi che siete "del campo"

        devi usare qualcosa tipo wine per farle andare...No, non basta: wine fa girare programmi per windows x86 su proXXXXXre x86, quindi mantiene lo stesso codice binario e si limita a sostituire le chiamate alle API di sistema con le chiamate equivalenti sul sistema ospite.Se si vuole usare le applicazioni destinate ad un proXXXXXre su un proXXXXXre diverso, occorre usare un traduttore di codice assembly (o un emulatore).Su linux, una cosa del genere si può fare con QEMU. Su windows, si può anche... ma occorre portarsi dietro tutte le librerie e il kernel di windows per i programmi emulati: in altre parole, occorre creare una macchina virtuale con una nuova installazione di windows al suo interno.Si può fare, ma trattandosi di un sistema emulato sarà più lento: inoltre, girerà sull'hardware di un tablet, molto meno performante dell'hardware di un pc: e le applicazioni che gireranno al suo interno, invece, si aspettano di girare su un pc e quindi si aspettano un hardware molto più veloce.
        • Uno scrive:
          Re: Voi che siete "del campo"
          La risposta è molto più idota, da ora in poi su Windows per ARM ci gireranno le applicazioni METRO che gireranno anche su Windows x86, come?Semplice come su Mac OS X, ovvero exe internamente avrà entrambe le versioni, quella in x86 e quella in ARM poi OS avvierà la versione desiderata...+Questo solo però con i programmi metro ovvero quelli per windows 8
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Voi che siete "del campo"
      Da quel che si sa Windows RT ha il desktop ma può essere usato solo da applicazioni Microsoft (ad esempio Office). In ogni caso la compatibilità binaria con le vecchie applicazioni non c'è (ad esempio Office è stato portato su ARM).
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Voi che siete "del campo"
      Innanzi tutto, se si richiede la ricompilazione vuol dire che, anche se tale ricompilazione fosse semplicissima, i files binari destinati a windows per x86 non gireranno su RT. E dal momento che, a meno che non si tratti di programmi open source, l'utente finale ha solo i files binari, non potrà usarli (a meno di non usare un emulatore... ma un tablet già è meno potente di un pc, se ancora lo rallenti caricandoci sopra un emulatore puoi immaginare i risultati)E per quanto riguarda la possibilità di ricompilare le applicazioni... puoi farlo, ma devi disporre dello stesso tool di sviluppo portato sulla piattaforma nuova: per linux, non è mai stato un problema, visto che la maggior parte dei programmi per linux sono scritti in GCC, e GCC è stato portato praticamente su tutte le piattaforme. Ma per windows, ci sono molti tool di sviluppo diversi, alcuni dei quali non sono nemmeno più supportati dai loro produttori (ma vengono ancora usati), quindi la vedo dura.
      • MacGeek scrive:
        Re: Voi che siete "del campo"
        Non è questione di compilatore (non tanto, almeno). È questione di API.Cioè pezzi di OS che devono essere portati sulla nuova piattaforma/proXXXXXre.Siccome le API Windoze classiche sono strettamene legate ai proXXXXXri x86, non saranno mai portate su ARM quindi Windoze RT.Apple ebbe un problema simile quando sviluppò OS X. All'inizio voleva anche lei fare a meno di portare le API classiche sul nuovo sistema operativo, ma alla fine fu costretta a portarne un grosso subset (le API Carbon) per semplificare il porting delle vecchie applicazioni. Cosa che M$ pare non farà.
        • Daneel Oliwa scrive:
          Re: Voi che siete "del campo"
          - Scritto da: MacGeek
          Non è questione di compilatore (non tanto,
          almeno). È questione di
          API.

          Apple ebbe un problema simile quando sviluppò OS
          X. All'inizio voleva anche lei fare a meno di
          portare le API classiche sul nuovo sistema
          operativo, ma alla fine fu costretta a portarne
          un grosso subset (le API Carbon) per semplificare
          il porting delle vecchie applicazioni. Cosa che
          M$ pare non
          farà.Eh no, invece pare proprio che lo abbia fatto: un corposo subset delle API a 32 bit di WIndows sono su RT, in modo da far girare una serie di cosucce tipo il desktop. Solo che Microsoft le ha tenute "riservate": solo i programmi Made in Redmond possono usarle. Chi prova a chiamarle, non supera la certificazione indispensabile per entrare nello Store. Di questo si sono già lamentati gli sviluppatori di browser (Mozilla in primis) che hanno dichiarato che senza l'acXXXXX a quelle API, è impossibile scrivere un browser per RT che si avvicini alle funzionalità di Explorer 10.
  • ruppolo scrive:
    L'armata Brancaleone è partita!
    PEPPEREPEEEE!!!! :D
    • Provare per credere scrive:
      Re: L'armata Brancaleone è partita!
      - Scritto da: ruppolo
      PEPPEREPEEEE!!!! :D(rotfl)
    • Ma ci facci il piacere... scrive:
      Re: L'armata Brancaleone è partita!
      - Scritto da: ruppolo
      PEPPEREPEEEE!!!! :D29730 Perle di saggezza, vero? :)
    • CHKDSK scrive:
      Re: L'armata Brancaleone è partita!
      Se Microsoft ha creato quello schifo di interfaccia metro, per seguire come una pecora, è anche colpa di Apple. C'è poco da gioire.
  • Harry85 scrive:
    Il vero pericolo è lo Store ...
    Io credo che pochissimi passeranno a Windows 8 entro un anno per il piacere di "godere" dell'interfaccia Metro, tanto più che i display touch in giro si contano sulle dita di una mano.Chi ha un PC nuovo se lo troverà già installato e lo userà quasi sempre col mouse, credo che tre quarti di loro passeranno subito direttamente al desktop dopo il boot.Classic Shell diverrà probabilmente un ... classico di Windows 8, con il suo skip automatico della schermata Metro! :DConsiderando che Windows è un mondo solo teoricamente chiuso e proprietario, in realtà è il mondo più ricco di applicazioni anche gratuite e di ottimo livello, dubito che lo Store avrà il sucXXXXX che MS si aspetta.Certamente non vedo l'"appeal" dello Store per qualsiasi utente che sia di livello appena più che basso.Dopo un anno o la massimo due, il futuro dell'interfaccia Metro (vale a dire la sua diffusione e quindi l'eventuale predominanza come GUI di Windows) sarà dovuta più alla avvenuta diffusione o non diffusione di Windows Phone 8 che a ciò che accadrà nel mondo PC.Se Windows Phone 8 sfonda di brutto lo farà anche Metro su PC, se no la nuova GUI rimarrà solo una "coreografia" al momento del boot, poco rilevante. Quest'ultima possibilità è francamente anche ciò che mi auguro, perchè la virata di MS verso un modello di mercato delle applicazioni chiuso e "inscatolato", stile Apple, è ciò che trovo più pericoloso oggi e l'unico ragionevole motivo che vedo di diffidenza verso Windows 8.Non per il SO in sè, che sembra nulla più che un'evoluzione dell'ottimo Windows 7 (e la "scomparsa" del pulsante Start è, come già detto, rimediabile con facilità irrisoria con SW gratuiti di terze parti), ma per il modello applicazioni-sistema-utenti che, basandosi su Metro e lo Store, sembra voler prefigurare.Finora Windows è stato, nonostante l'iniziale diffidenza (anzi, netta incomprensione!) di MS verso internet (qualcuno ricorderà che a metà degli Anni Novanta MS presuntosamente pretese di fare la "sua" internet con MSN!), un SO perfettamente in linea col modello "gratuito" e "libero" della rete (si, Linux con tutta la sua spocchia smanettatoria non ha fatto certamente di più per diffondere applicazioni a costo zero!).Se invece Windows vira verso il modello Apple (chiuso e basato sul fondamentalismo mercantile), ciò potrebbe cambiare non solo il PC ma anche la rete (vedi l'esempio dell'Apple iPad come cavallo di XXXXX per far sparire le news gratuite, tentativo finora fortunatamente fallito).Anche perchè essendo Linux un mondo diretto da immature mosche cocchiere, inconsapevoli delle vere esigenze degli utenti, non credo affatto che sia quello che ci possa salvare e salvare la rete come mondo non inevitabilmente mercantile.Quindi rimarrebbe al 90% un duopolio MS-Apple, entrambe con lo stesso modello di business ...Una brutta fine per internet, che spero di non vedere.
    • Uno scrive:
      Re: Il vero pericolo è lo Store ...
      - Scritto da: Harry85
      Io credo che pochissimi passeranno a Windows 8
      entro un anno per il piacere di "godere"
      dell'interfaccia Metro, tanto più che i display
      touch in giro si contano sulle dita di una
      mano.
      Chi ha un PC nuovo se lo troverà già installato e
      lo userà quasi sempre col mouse, credo che tre
      quarti di loro passeranno subito direttamente al
      desktop dopo il
      boot.
      Classic Shell diverrà probabilmente un ...
      classico di Windows 8, con il suo skip automatico
      della schermata Metro!
      :DTu dici, chi comprerà un portatile/tablet con win 8 non userà metro, sicuro? ...mah....

      Considerando che Windows è un mondo solo
      teoricamente chiuso e proprietario, in realtà è
      il mondo più ricco di applicazioni anche gratuite
      e di ottimo livello, dubito che lo Store avrà il
      sucXXXXX che MS si
      aspetta.
      Certamente non vedo l'"appeal" dello Store per
      qualsiasi utente che sia di livello appena più
      che
      basso.

      Dopo un anno o la massimo due, il futuro
      dell'interfaccia Metro (vale a dire la sua
      diffusione e quindi l'eventuale predominanza come
      GUI di Windows) sarà dovuta più alla avvenuta
      diffusione o non diffusione di Windows Phone 8
      che a ciò che accadrà nel mondo
      PC.
      Se Windows Phone 8 sfonda di brutto lo farà anche
      Metro su PC, se no la nuova GUI rimarrà solo una
      "coreografia" al momento del boot, poco
      rilevante.
      Io vedo la cosa alla rovescia,e credo anche microsoft, se windows 8 venderà allora venderà anche win phone...non alla rovescia.

      Quest'ultima possibilità è francamente anche ciò
      che mi auguro, perchè la virata di MS verso un
      modello di mercato delle applicazioni chiuso e
      "inscatolato", stile Apple, è ciò che trovo più
      pericoloso oggi e l'unico ragionevole motivo che
      vedo di diffidenza verso Windows
      8.
      Non per il SO in sè, che sembra nulla più che
      un'evoluzione dell'ottimo Windows 7 (e la
      "scomparsa" del pulsante Start è, come già detto,
      rimediabile con facilità irrisoria con SW
      gratuiti di terze parti), ma per il modello
      applicazioni-sistema-utenti che, basandosi su
      Metro e lo Store, sembra voler
      prefigurare.

      Finora Windows è stato, nonostante l'iniziale
      diffidenza (anzi, netta incomprensione!) di MS
      verso internet (qualcuno ricorderà che a metà
      degli Anni Novanta MS presuntosamente pretese di
      fare la "sua" internet con MSN!), un SO
      perfettamente in linea col modello "gratuito" e
      "libero" della rete (si, Linux con tutta la sua
      spocchia smanettatoria non ha fatto certamente di
      più per diffondere applicazioni a costo
      zero!).

      Se invece Windows vira verso il modello Apple
      (chiuso e basato sul fondamentalismo mercantile),
      ciò potrebbe cambiare non solo il PC ma anche la
      rete (vedi l'esempio dell'Apple iPad come cavallo
      di XXXXX per far sparire le news gratuite,
      tentativo finora fortunatamente
      fallito).

      Anche perchè essendo Linux un mondo diretto da
      immature mosche cocchiere, inconsapevoli delle
      vere esigenze degli utenti, non credo affatto che
      sia quello che ci possa salvare e salvare la rete
      come mondo non inevitabilmente
      mercantile.
      Quindi rimarrebbe al 90% un duopolio MS-Apple,
      entrambe con lo stesso modello di business
      ...

      Una brutta fine per internet, che spero di non
      vedere.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Il vero pericolo è lo Store ...
        Con win 8 è impossibile non usare metro, perchè sei obbligato a passare di li. :D
      • Harry85 scrive:
        Re: Il vero pericolo è lo Store ...
        - Scritto da: Uno
        Tu dici, chi comprerà un portatile/tablet con win
        8 non userà metro, sicuro?
        ...mah....
        Io credo che chi comprerà un portatile/tablet dopo il 26 ottobre ... comprerà inevitabilmente anche Windows 8! ;)Ovviamente preinstallato.Ma questo non vuol dire che lo comprerà PER Windows 8.E io credo che ogni utente minimamente avvezzo a muoversi sul desktop, soprattutto con la possibilità di "resuscitare" il pulsante Start, non passerà tanto tempo sull'interfaccia Metro: perchè dovrebbe?Per le app? E quante saranno queste app "favolose", da indurre gli utenti a pascolare solo tra le piastrellone?A meno che esca una "killer app" entro pochi mesi, secondo me passerà molto tempo prima che la schermata Metro diventi attraente.E se l'utente userà Metro semplicemente per cliccare sull'icona di Office senza dover andare sul desktop o anche per spegnere il PC, beh anche qui non credo che si possa dire che la "userà" veramente.La userà se comincerà ad organizzarsi la schermata di Metro, suddividere le icone in gruppi, usarla per fare tutto, ecc.Dato che mi sembra un'interfaccia che sui PC (e a maggior ragione sui PC non-touch!) non da alcun vantaggio, ma solo svantaggi, quale utente, che non sia solo uno che clicca su un paio di icone per lanciare un paio di applicazioni al giorno, dovrebbe trovare Metro più comoda?
        Io vedo la cosa alla rovescia,e credo anche
        microsoft, se windows 8 venderà allora venderà
        anche win phone...non alla
        rovescia.Questo è quello che sicuramente spera Microsoft, che ha schiaffato l'interfaccia Metro sul "davanti" di Windows 8 proprio per spingere l'interfaccia per gli smartphone (che altrimenti sarebbe stata solo un'altra interfaccia per telefonini, schiacciata da Android ed Apple).Ci tengono tanto a "costringere gli utenti" ad usare Metro che hanno fatto la "bella pensata" di togliere lo Start proprio per indurre gli utenti ad abbandonare il desktop!Ma io non credo che Metro sul PC possa essere una grande spinta per Metro sugli smartphone e questo per un semplice motivo: Metro non è adatta per i PC e meno ancora per i PC senza display touch (che saranno la stragrande maggioranza per molti anni ancora) e perciò non sarà usata a fondo sui PC.E' adatta invece per gli smartphone, dove gli utenti qui davvero avranno motivi di sfruttarla a fondo!Ma chi la sfrutterà a fondo su Windows Phone 8, allora davvero sì abituerà ad usarla e gli verrà quindi naturale usarla anche su PC (nonostante le limitazioni senza touch).E' per questo che penso che, al contrario delle speranze di MS, sarà il mondo phone a decidere del sucXXXXX di Metro e non viceversa.Se Nokia (ma anche Samsung ed altri) e la stessa MS nel software faranno delle cavolate di terminali WP8, dubito che siano in tanti ad acquistarli per il fatto di avere una interfaccia (inefficiente ma fortunatamente non unica, la vecchia GUI c'è ancora!) che hanno anche sui loro PC.Andranno ancora con Android ed Apple, come oggi ci vanno senza stressarsi per l'interfaccia diversa dai PC.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Il vero pericolo è lo Store ...
      Per quanto riguarda Windows, sono sostanzialmente d'accordo: nel corso degli anni abbiamo visto che la duttilità del sistemi operativi Microsoft ci consente di imporre ad essi un'ampia varietà di modifiche. Senza dubbio sarà possibile bypassare Metro e ripristinare il menù start.Anche Windows 7 mi sembrava "blindato": con un po' di lavoro può diventare simile ad XP, anche nei dettagli, quali traybar, icone, etc.
      • Vindicator scrive:
        Re: Il vero pericolo è lo Store ...
        Certo che voler riportare 7 ad assomigliare a XP è come volere che XP sia stabile quanto windowsME.
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Il vero pericolo è lo Store ...
          Non credo ... la personalizzazione dell'interfaccia non limita la stabilità, ne' le prestazioni di quello che c'è "sotto il cofano". Avessi scritto "Windows 98" al posto di "XP" e "aspetto" al posto di "stabilità", saremmo stati anche d'accordo ...!Windows ME e Windows Vista li ho saltati a piedi pari !
          • Vindicator scrive:
            Re: Il vero pericolo è lo Store ...
            - Scritto da: Joe Tornado
            Non credo ... la personalizzazione
            dell'interfaccia non limita la stabilità, ne' le
            prestazioni di quello che c'è "sotto il cofano".
            Avessi scritto "Windows 98" al posto di "XP" e
            "aspetto" al posto di "stabilità", saremmo stati
            anche d'accordo
            ...!
            Sarà che per me il look di XP è quanto di più brutto si sia mai visto in tema di interfacce, quel blu caramelloso non l'ho mai digerito.Questione di gusti personali.
            Windows ME e Windows Vista li ho saltati a piedi
            pari
            !
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Il vero pericolo è lo Store ...
            Errore mio, non l'avevo precisato ... su Windows XP (e ora Windows 7) ho sempre usato l'interfaccia Windows classica. L'interfaccia blu caramellosa è stata la prima cosa che ho eliminato in occasione di ogni installazione !
  • Vindicator scrive:
    Tutti aggeggi confusi
    Nessuno capirà cosa comprare.Non sono pc, non sono tablet.Lo stesso sistema operativo non sa se è un desktop o un sistema operativo da cellulare cresciuto.Ci sono tutti i presupposti affinché Windows 7 rimanga in giro anche più anni di XP.
    • Uno scrive:
      Re: Tutti aggeggi confusi
      - Scritto da: Vindicator
      Nessuno capirà cosa comprare.
      Non sono pc, non sono tablet.
      Lo stesso sistema operativo non sa se è un
      desktop o un sistema operativo da cellulare
      cresciuto.

      Ci sono tutti i presupposti affinché Windows 7
      rimanga in giro anche più anni di
      XP.Ma ne sei così sicuro????... Io invece scommetto che questi gingilli venderanno e molto. La questione è semplice, un tablet/pc fa molta più gola che un tablet e o un pc, all'utente, utonto, ha l'idea di comprare due con uno.... vedrai quante ne vendono...
      • nome e cognome scrive:
        Re: Tutti aggeggi confusi

        Ma ne sei così sicuro????... Io invece scommetto
        che questi gingilli venderanno e molto. LaMah quasi certamente, visto che con ios 5 il mio ipad 1 ormai è inutilizzabile e ios 6 non sarà disponibile, il prossimo tablet non sarà più apple; e trovo molto interessante quel samsung con windows RT. Tanto cazzeggio x cazzeggio meglio avere un sistema operativo decente.
      • dalek scrive:
        Re: Tutti aggeggi confusi
        io posso avere gratis ogni cosa
      • Vindicator scrive:
        Re: Tutti aggeggi confusi
        - Scritto da: Uno
        Ma ne sei così sicuro????... Io invece scommetto
        che questi gingilli venderanno e molto.Sicuramente venderanno, anche perché la mafia della grande distribuzione è sempre lì. Supermercato che vai, macchine con windows preinstallato che trovi. Il cliente medio nemmeno sa che esistono alternative, linux o apple che siano.
        • Uno scrive:
          Re: Tutti aggeggi confusi
          - Scritto da: Vindicator
          - Scritto da: Uno

          Ma ne sei così sicuro????... Io invece
          scommetto

          che questi gingilli venderanno e molto.

          Sicuramente venderanno, anche perché la mafia
          della grande distribuzione è sempre lì.
          Supermercato che vai, macchine con windows
          preinstallato che trovi. Il cliente medio nemmeno
          sa che esistono alternative, linux o apple che
          siano.Il cliente medio sa che esiste apple, anche il cliente submedio lo sà, l'alternativa che vede è windows più economico. Su linux, anche alla fine negli anni 90, primi 2000 quando ancora il pc da supermercato non esisteva, e c'era il negozio che ti assemblava i pc... linux nn era richiesto... purtroppo è facile dire che è colpa di microsoft ma la colpa alla fine è degli utenti.
          • MacGeek scrive:
            Re: Tutti aggeggi confusi
            - Scritto da: Uno
            Il cliente medio sa che esiste apple, anche il
            cliente submedio lo sà, l'alternativa che vede è
            windows più economico. Su linux, anche alla fine
            negli anni 90, primi 2000 quando ancora il pc da
            supermercato non esisteva, e c'era il negozio che
            ti assemblava i pc... linux nn era richiesto...
            purtroppo è facile dire che è colpa di microsoft
            ma la colpa alla fine è degli
            utenti.Credo che l'iPad mini stroncherà sul nascere le rinnovate velleità tablet di M$.Quello che dici è giusto: il cliente submedio vede quasi solo il prezzo. Se Apple gli offre un iPad alla loro portata (diciamo 300-350), anche se ha lo schermo più piccolo, dubito che andrà a prendersi un tablet con Windoze.
    • ruppolo scrive:
      Re: Tutti aggeggi confusi
      - Scritto da: Vindicator
      Nessuno capirà cosa comprare.Ovvio, sono tutte "radioline gettate sulla savana".Non viene specificato a cosa servono, perché non lo sa nemmeno chi le ha costruite.Buttano hardware a pioggia di ogni forma e colore, nella speranza che almeno un modello riesca a catturare il cliente. O forse sarebbe meglio dire, un pesce.Per fortuna c'è Apple: la scelta è chiara e semplice.
      • Harry85 scrive:
        Re: Tutti aggeggi confusi
        - Scritto da: ruppolo
        Per fortuna c'è Apple: la scelta è chiara e
        semplice.ROTFL!Adesso capisco molte cose ... :D
      • WP8 scrive:
        Re: Tutti aggeggi confusi
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Vindicator
        Per fortuna c'è Apple: la scelta è chiara e
        semplice.hai perfettamente ragione li vai sempre sul sicuro :ti stanno incul..cando il fatto che sei un pollo... scegliere di essere un pollo in modo chiaro e semplice...e dare loro più soldi possibili...per fortuna c'è Apple... per fortuna non sono un pollo.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Tutti aggeggi confusi
        Certo: la scelta semplice da evitare.Sugli altri hai sempre il dubbio che ti stiano imbrogliando: su apple hai la certezza.
  • eleirbag scrive:
    Almeno 1 anno...
    Dovrà passare prima che la gente capisca che W8 RTè l'ennesima presa per i fondelli, almeno così com'èora.Dunque per avere tablet che si trasformino in notebookmatenendo caratteristiche tecniche, peso, e spessoredegni, oltre a prezzi non superiori ai 500 mi sa chedovrà passare almeno 1 anno dalla data di uscita diW8 e magari anche un primo SP1 che corregga le inevitabiliproblematiche che il paradigma della nuova interfacciaporterà con se.
    • Uno scrive:
      Re: Almeno 1 anno...
      - Scritto da: eleirbag
      Dovrà passare prima che la gente capisca che W8 RT
      è l'ennesima presa per i fondelli, almeno così
      com'è
      ora.Dipende se l'uso è,l'uso domestico del pc dove è il problemi, poi credi che il porting delle applicazioni tardi molto, visto che alla fine le api del SO sono le stesse, e quindi ci sarà poco di più che una ricompilazione per mantenere la compatibilità.....
      Dunque per avere tablet che si trasformino in
      notebook
      matenendo caratteristiche tecniche, peso, e
      spessore
      degni, oltre a prezzi non superiori ai 500 mi
      sa
      che
      dovrà passare almeno 1 anno dalla data di uscita
      di
      W8 e magari anche un primo SP1 che corregga le
      inevitabili
      problematiche che il paradigma della nuova
      interfaccia
      porterà con se.
  • ninjaverde scrive:
    Ilterzo
    -Samsung, evidentemente molto interessata a esplorare la via di Windows (Phone) anche a seguito della batosta in tribunale contro Apple.-Con si suol dire: "Tra i due litiganti il terzo gode..." :s(Redmond)-Windows: "Grazie! Apple" :)
  • MeX scrive:
    manca sempre il coraggio...
    nonostante Apple ha chiaramente dimostrato a cosa serva un tablet il mondo Windows ripropone i tablet anni 90, good luck!
    • panda rossa scrive:
      Re: manca sempre il coraggio...
      - Scritto da: MeX
      nonostante Apple ha chiaramente dimostrato a cosa
      serva un tablet A quasi niente.
      il mondo Windows ripropone i
      tablet anni 90,M$ guarda a chi lavora, (anche se questi ultimi guardano altrove da un pezzo).
    • ome e cognom scrive:
      Re: manca sempre il coraggio...
      - Scritto da: MeX
      nonostante Apple ha chiaramente dimostrato a cosa
      serva un tablet il mondo Windows ripropone i
      tablet anni 90, good
      luck!abbia
    • Uno scrive:
      Re: manca sempre il coraggio...
      - Scritto da: MeX
      nonostante Apple ha chiaramente dimostrato a cosa
      serva un tablet il mondo Windows ripropone i
      tablet anni 90, good
      luck!Si vede che hai provato win 8...si si..
      • Solito Idiota scrive:
        Re: manca sempre il coraggio...
        - Scritto da: Uno
        - Scritto da: MeX

        nonostante Apple ha chiaramente dimostrato a
        cosa

        serva un tablet il mondo Windows ripropone i

        tablet anni 90, good

        luck!
        Si vede che hai provato win 8...si si..il mio collega l'ha provato, poi è andato in internet a cercare il modo di spegnere il pc.
        • nome e cognome scrive:
          Re: manca sempre il coraggio...

          il mio collega l'ha provato, poi è andato in
          internet a cercare il modo di spegnere il
          pc.Ammazza ... categorie protette?
        • Uno scrive:
          Re: manca sempre il coraggio...
          - Scritto da: Solito Idiota
          - Scritto da: Uno

          - Scritto da: MeX


          nonostante Apple ha chiaramente dimostrato
          a

          cosa


          serva un tablet il mondo Windows ripropone
          i


          tablet anni 90, good


          luck!

          Si vede che hai provato win 8...si si..
          il mio collega l'ha provato, poi è andato in
          internet a cercare il modo di spegnere il
          pc.Tu spengi spesso il tablet,?
          • panda rossa scrive:
            Re: manca sempre il coraggio...
            - Scritto da: Uno
            - Scritto da: Solito Idiota

            - Scritto da: Uno


            - Scritto da: MeX



            nonostante Apple ha chiaramente
            dimostrato

            a


            cosa



            serva un tablet il mondo Windows
            ripropone

            i



            tablet anni 90, good



            luck!


            Si vede che hai provato win 8...si si..

            il mio collega l'ha provato, poi è andato in

            internet a cercare il modo di spegnere il

            pc.
            Tu spengi spesso il tablet,?E tu il cervello?
          • Andrea Cerrito scrive:
            Re: manca sempre il coraggio...
            Tutti a dire che Windows guarda a chi lavora E chi sarebbe?Chi sarebbe così folle da passare in azienda al giorno d'oggi a Windows 8? Andrebbe riformato tutto il personale, per non parlare dello staff IT.Tutti gli utenti non smanettoni che hanno usato Windows 8 si sono imbestialiti per passare dal desktop al menu start, a come spegnere il pc, a come impostare qualsiasi cosa. Mi sembra di tornare a quando uscì Vista, che tutti installarono XP per non avere problemi.E poi: il tablet che non lo puoi girare, lo stesso concetto di tablet di Windows XP Tablet Edition, Win RT che non è Windows 8, ecc. ecc.Ma l'avete vista la presentazione del Surface? A parte che si è piantato, ma le gesture funzionavano una volta su cinque, per non dire che sono innaturali e poi fatele con un mouse!E poi sarebbe Apple che vende FUFFA?
          • pippo75 scrive:
            Re: manca sempre il coraggio...

            Chi sarebbe così folle da passare in azienda al
            giorno d'oggi a Windows 8? Andrebbe riformato
            tutto il personale, per non parlare dello staff
            IT.imparare è troppo duro per le persone? che vadano in manovia.
            Tutti gli utenti non smanettoni che hanno usato
            Windows 8 si sono imbestialiti per passare dal
            desktop al menu start, a come spegnere il pc, a
            come impostare qualsiasi cosa. Mi sembra di
            tornare a quando uscì Vista, che tutti
            installarono XP per non avere problemi.ho avuto lo stesso problema per spegner il PC, hanno spostato il comando, poi ho scoperto che il bottono di accesione funziona ancora e premendolo si chiude la sessione e si spegne il computer.
            Ma l'avete vista la presentazione del Surface? A
            parte che si è piantato, ma le gesture
            funzionavano una volta su cinque, per non dire
            che sono innaturali e poi fatele con un
            mouse!non l'ho vista.
            E poi sarebbe Apple che vende FUFFA?vedremo, comunque ad ogni uscita di windows si leggono di problemi megagalattici di usabilità.Per il momento rimango ad XP, quando avrò la necessità di cambiare vedremo.....
    • jaro scrive:
      Re: manca sempre il coraggio...
      - Scritto da: MeX
      nonostante Apple ha chiaramente dimostrato a cosa
      serva un tablet il mondo Windows ripropone i
      tablet anni 90, good
      luck!Good lock
  • ma che c scrive:
    e il restricted boot???
    ma... in questo articolo (sic!) nenache una parola su chi/come/dove implementa quella cosa ignobile chiamata secure restricted boot???ma... a parte la pubblicità alle varie multinazionali, su PI non si dovrebbe fare anche giornalismo (più o meno) tecnico? o no?
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: e il restricted boot???
      - Scritto da: ma che c
      ma... in questo articolo (sic!) nenache una
      parola su chi/come/dove implementa quella cosa
      ignobile chiamata <s
      secure </s
      restricted
      boot???

      ma... a parte la pubblicità alle varie
      multinazionali, su PI non si dovrebbe fare anche
      giornalismo (più o meno) tecnico? o
      no?Considerando che i produttori non ne avranno fatto menzione, direi che è un pò difficile averne la certezza ora! Aspettiamo pazientemente i primi modelli in vendita, poi avremo la certezza della cosa!PS: che poi non fossero bloccati cosa ci butti sopra? Android? Ubuntu? iOS? WebOS?
      • roby6732 scrive:
        Re: e il restricted boot???
        - Scritto da: Mela avvelenata


        ma... in questo articolo (sic!) nenache una

        parola su chi/come/dove implementa quella
        cosa

        ignobile chiamata <s
        secure
        </s

        restricted

        boot???



        ma... a parte la pubblicità alle varie

        multinazionali, su PI non si dovrebbe fare
        anche

        giornalismo (più o meno) tecnico? o

        no?

        Considerando che i produttori non ne avranno
        fatto menzione, direi che è un pò difficile
        averne la certezza ora! Aspettiamo pazientemente
        i primi modelli in vendita, poi avremo la
        certezza della
        cosa!

        PS: che poi non fossero bloccati cosa ci butti
        sopra? Android? Ubuntu? iOS?
        WebOS?Scusa sai, ma sul tuo hardware devi poter installare quello che vuoi.Se non si potrà ,vorrà dire che non siamo più nemmeno padroni dell'hardware comprato.Male,molto male.
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: e il restricted boot???
          - Scritto da: roby6732
          Scusa sai, ma sul tuo hardware devi poter
          installare quello che
          vuoi.
          Se non si potrà ,vorrà dire che non siamo più
          nemmeno padroni dell'hardware
          comprato.
          Male,molto male.Temo sia finita quell'epoca...
          • roby6732 scrive:
            Re: e il restricted boot???
            - Scritto da: Mela avvelenata

            Temo sia finita quell'epoca...Mah,non credo sai? come comunità linux stiamo lavorando in tal senso e aggirare il problema non comporta un grosso lavoro...
          • jaro scrive:
            Re: e il restricted boot???
            - Scritto da: Mela avvelenata
            - Scritto da: roby6732


            Scusa sai, ma sul tuo hardware devi poter

            installare quello che

            vuoi.

            Se non si potrà ,vorrà dire che non siamo più

            nemmeno padroni dell'hardware

            comprato.

            Male,molto male.

            Temo sia finita quell'epoca...Finisce se nessuno si oppone.
          • Aleb scrive:
            Re: e il restricted boot???
            Secure boot riguarderà tutti e soli i dispositivi ARM.
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: e il restricted boot???
            - Scritto da: Aleb
            Secure boot riguarderà tutti e soli i dispositivi
            ARM.Per ora, per ora...
          • Aleb scrive:
            Re: e il restricted boot???
            È vero, in futuro non riguarderà più tutti i dispositivi ARM.
    • bodfbbsa scrive:
      Re: e il restricted boot???
      Good news! 30% discount! Samsung Galaxy AcXXXXXries Free Shipping! http://sqlit.be/tYLb
    • eleirbag scrive:
      Re: e il restricted boot???
      - Scritto da: ma che c su PI non si dovrebbe fare anche
      giornalismo (più o meno) tecnico? o
      no?Tu vivi ancora nel passato!Su PI sono anni ormai che non si affrontano gli argomentidal punto di vista tecnico ma solo da quello di tendenza.Triste ma verissimo.
      • Sgabbio scrive:
        Re: e il restricted boot???
        - Scritto da: eleirbag
        - Scritto da: ma che c su PI non si dovrebbe fare
        anche

        giornalismo (più o meno) tecnico? o

        no?

        Tu vivi ancora nel passato!
        Su PI sono anni ormai che non si affrontano gli
        argomenti
        dal punto di vista tecnico ma solo da quello di
        tendenza.
        Triste ma verissimo.IL MERCATOOOOOO E MERCATOOOO
    • JackRackham scrive:
      Re: e il restricted boot???
      - Scritto da: ma che c
      ma... in questo articolo (sic!)Ti vedo polemico da un punto di vista stilistico e giornalistico. Ma almeno lo sai che cosa vuol dire "sic" e quando si usa? Perchè mi pare che lo usi a sproposito, ma nonostante questo critichi gli autori di questo sito...E ora mi raccomando, prima di rispondere vai a vedere su wikipedia!--JackRackham
  • Francesco_Holy87 scrive:
    A dir la verità
    Tutta sta roba hi-tech mi da la sensazione di svuotarmi il portafogli solo a guardarle... Tutti questi notebook-tablet con tastiera e schermo touch costeranno molto probabilmente una barca di soldi, e relegati ad una ristretta clientela. Con la crisi che c'è, non so se riusciranno a vendere così tanto...
    • nome e cognome scrive:
      Re: A dir la verità
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      Tutta sta roba hi-tech mi da la sensazione di
      svuotarmi il portafogli solo a guardarle... Tutti
      questi notebook-tablet con tastiera e schermo
      touch costeranno molto probabilmente una barca di
      soldi, e relegati ad una ristretta clientela. Con
      la crisi che c'è, non so se riusciranno a vendere
      così
      tanto...Se apple sta facendo un record dietro l'altro significa che la crisi colpisce solo le fasce deboli: quelle che il tablet non l'avrebbero comprato comunque ... ma poi nemmeno, guardati in giro, tutti a piangere miseria poi hanno l'iphone con abbonamento da 20 al mese il cui utilizzo principale è scrivere su fessbuk "piove".
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: A dir la verità
        Si ma questo è perchè è un marchio di moda, come quando anni fa le persone compravano vestiti di D&G pur di farsi i debiti, ora lo fanno con gli iPhone. Le altre marche non hanno una moda e un potere di "abbindolare" i clienti così forte.
        • rockroll scrive:
          Re: A dir la verità
          - Scritto da: Francesco_Holy87
          Si ma questo è perchè è un marchio di moda, come
          quando anni fa le persone compravano vestiti di
          D&G pur di farsi i debiti, ora lo fanno con gli
          iPhone. Le altre marche non hanno una moda e un
          potere di "abbindolare" i clienti così
          forte.Purtroppo credo sia così, siamo alla decadenza allo stato più puro!Mi pare di essere tornato all'epoca dei paninari, Timberlamd & Monclair, ricordate (se non siete più giovanissimi)?Ragazzotti viziati figli di babbo più rincretiniti di così non si poteva e non si può essere...
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: A dir la verità
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      Tutta sta roba hi-tech mi da la sensazione di
      svuotarmi il portafogli solo a guardarle... Tutti
      questi notebook-tablet con tastiera e schermo
      touch costeranno molto probabilmente una barca di
      soldi, e relegati ad una ristretta clientela. Con
      la crisi che c'è, non so se riusciranno a vendere
      così
      tanto...I tablet con Windows RT sono tranquillamente evitabili, se si possiede già un tablet Apple o Android, mentre i tablet Windows 8 con tastiera staccabile sono molto, molto più interessanti (ed inevitabilmente costosi), come l'Asus Vivo Tab!
      • MacGeek scrive:
        Re: A dir la verità
        - Scritto da: Mela avvelenata
        ... mentre i tablet Windows 8 con tastiera
        staccabile sono molto, molto più interessanti (ed
        inevitabilmente costosi), come l'Asus Vivo
        Tab!Si TANTO interessanti! In pratica un notebook al contrario: schermo ciccione e tastiera sottile.Ma non si capXXXXXno?Quei cosi saranno un flop come lo sono sempre stati i tablet windoze.
        • WP8 scrive:
          Re: A dir la verità
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: Mela avvelenata

          ... mentre i tablet Windows 8 con tastiera

          staccabile sono molto, molto più
          interessanti
          (ed

          inevitabilmente costosi), come l'Asus Vivo

          Tab!

          Si TANTO interessanti! In pratica un notebook al
          contrario: schermo ciccione e tastiera
          sottile.
          Ma non si capXXXXXno?

          Quei cosi saranno un flop come lo sono sempre
          stati i tablet
          windoze.Non si capXXXXXno non ti preoccupare... non pesano 30 kg non è difficile avere "attacchi" che sostengano il peso o soluzioni di appoggio tipo il surface etc...Per il flop forse sono concorde a livello di tablet ARM ovvero "cazzeggio". Per le cose inutili è già più che adeguato (a parte il prezzo) l'ipad. Ma lato business per me sfonderanno di brutto e con l'integrazione con WP8 guadagneranno quel settore a discapito di blackberry e iphone.Ottobre si avvicina anche se le conclusioni si tireranno verso la prossima estate.
        • Basta Basta pirateria scrive:
          Re: A dir la verità
          Un'altro che ha bisogno di una terapia intensiva di Rosicon (TM).Ricordo di non esagerare, la dose raccomandata e' 2 compresse al giorno, mattino e sera.E' un medicinale, usare con cautela.(L'avesse avuta la apple l'idea della tastiera sottile sarebbe stata na' genialata eh?)La verita e' che con i tablet, iCosi o Android ci fai poco o niente. Ci vuole tastiera e touchpad, otherwise hai solo un inutile e potente ( dal punto di vista prestazionale) giocattolo per scrivere su FAISE-BOOK- Scritto da: MacGeek
          Si TANTO interessanti! In pratica un notebook al
          contrario: schermo ciccione e tastiera
          sottile.
          Ma non si capXXXXXno?

          Quei cosi saranno un flop come lo sono sempre
          stati i tablet
          windoze.
          • MacGeek scrive:
            Re: A dir la verità
            Non vedo cosa avrei da rosicare.L'iPad me l'hanno regalato, è carino ma concordo non indispesabile. Ma almeno è molto divertente da usare. Quei cosi saranno inutili lo stesso ma anche molto scomodi se necessitano di tastiera per fare qualsiasi cosa.vedremo chi avrà ragione
    • kmk scrive:
      Re: A dir la verità
      [img]http://www.sexblogarena.com/blogscripts/gs/thumbs/feed10/1159/jaelyn-ba98e419.jpg[/img]
  • maxsix scrive:
    Android sconfitto
    Eh beh.Tanta roba nuova e tutta dal lato M$.La randellata (ampiamente prevista anche da loro) sta portando i suoi frutti.Un costante e allontanamento del maggior produttore android based verso altri lidi (più sicuri).Stessa cosa vale per Sony.E complimenti per il Vaio duo, un vero pezzo di originalità che a mio modo di vedere centra perfettamente l'interfaccia Metro, tablet da una parte, tastiera abbisogna.Come surface, ma con più estro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2012 18.16-----------------------------------------------------------
    • Sgabbio scrive:
      Re: Android sconfitto
      Modificato dall' autore il 30 agosto 2012 18.16
      --------------------------------------------------01/10
      • jjletho scrive:
        Re: Android sconfitto
        Hai tanti post ma nn ne ricordo uno intelligente, solite banalità e luoghi comuni.. Io non direi android sconfitto ma sicuramente dico che i nostri portatili futuri saranno molto diversi da quelli attuali
        • Sgabbio scrive:
          Re: Android sconfitto
          - Scritto da: jjletho
          Hai tanti post ma nn ne ricordo uno intelligente,
          solite banalità e luoghi comuni.. Si vede che che non ne hai mai letto uno... :D
    • collione scrive:
      Re: Android sconfitto
      hahahahaha quante XXXXXXX tutte insiemeti sfugge forse che "il maggior produttore android based" ha DA SEMPRE offerto smartphone con windows? windows mobile prima e windows phone poi!!!non mi pare che la strategia di samsung sia cambiata di una virgolama sei così pateticamente asservito ad apple che ormai non riesci più a vedere la realtà? (rotfl)
      • maxsix scrive:
        Re: Android sconfitto
        - Scritto da: collione
        hahahahaha quante XXXXXXX tutte insieme

        ti sfugge forse che "il maggior produttore
        android based" ha DA SEMPRE offerto smartphone
        con windows? windows mobile prima e windows phone
        poi!!!
        Tu sai cos'è un articolo redazionale?Guarda questo è un esempio.http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/08/30/news/samsung_ifa_note_ativ-41694339/?ref=HREC2-17Si nota perfettamente lo stile che da subito l'informazione meno interessante (Note II e la lol Camera), per poi montare con quello che interessa comunicare i prodotti targati M$ appunto.Chiusura dell'articolo ad hoc sul confronto iOS vs. win8 by samsung.Capito mi hai?
        non mi pare che la strategia di samsung sia
        cambiata di una
        virgola
        Ti pare male, molto male.
        ma sei così pateticamente asservito ad apple che
        ormai non riesci più a vedere la realtà?
        (rotfl)Sei te che non la vedi (la realtà).Probabilmente nemmeno la gnocca.Ma è un altro discorso.
        • collione scrive:
          Re: Android sconfitto
          what?adesso samsung si chiama repubblica?alla fine dell'articolo c'è scritto solo questo "Vi basta? A Samsung no, infatti ha portato a Berlino l'aggiornamento dei portatili della Serie 9, nuove Smart Tv, da 55 e 75 pollici, frigoriferi e lavatrici."ovvero che samsung ha portato una vagonata di roba ( alla faccia dei copioni )tu invece li leggi TUTTI gli articoli? http://punto-informatico.it/3592990/PI/News/smartphone-tablet-orda-androide.aspx"ORDA ANDROIDE"!!! che altro dire? :Dovviamente da te non mi aspettavo nulla di più
          • maxsix scrive:
            Re: Android sconfitto
            - Scritto da: collione
            what?

            adesso samsung si chiama repubblica?

            alla fine dell'articolo c'è scritto solo questo
            "Vi basta? A Samsung no, infatti ha portato a
            Berlino l'aggiornamento dei portatili della Serie
            9, nuove Smart Tv, da 55 e 75 pollici,
            frigoriferi e
            lavatrici."
            Eh beh la lavatrice Android ci mancava.Per le TV mah, non fanno testo per noi.
            ovvero che samsung ha portato una vagonata di
            roba ( alla faccia dei copioni
            )
            Molto spostata su M$. E' un evidenza.
            tu invece li leggi TUTTI gli articoli?
            http://punto-informatico.it/3592990/PI/News/smartp

            "ORDA ANDROIDE"!!! che altro dire? :D
            Che maruccia si è scolato un fiasco di cabernet.Ha fatto un articolo con 2 prodotti samsung e 3 sony e 1 lenovo.E' questa l'orda?Suvvia.
            ovviamente da te non mi aspettavo nulla di piùSono stupito che M$ abbia convinto gli OEM così tanto.Sopratutto mi stupisce Samsung e sopratutto Sony che obbiettivamente ha presentato dei bei oggettini.
    • FDG scrive:
      Re: Android sconfitto
      - Scritto da: maxsix
      ...Mi chiedo perché ridurre tutto al trollaggio :-o
      • P.Inquino scrive:
        Re: Android sconfitto
        redmonnezz SOLAMENTE può puntare sugli oem per riuscire a racimolare qualche soldo nella vendita di sta schifezzaPUNTO.
        • Basta Basta pirateria scrive:
          Re: Android sconfitto
          Un rosicol alla mattina prima dei pasti e uno alla sera dopo cena. Vedrai che passa tutto!
          • P.Inquino scrive:
            Re: Android sconfitto
            - Scritto da: Basta Basta pirateria
            Un rosicol alla mattina prima dei pasti e uno
            alla sera dopo cena. Vedrai che passa
            tutto!ma figurati....vedrai che suc-XXXXXne (rotfl)
          • rockroll scrive:
            Re: Android sconfitto
            - Scritto da: Basta Basta pirateria
            Un rosicol alla mattina prima dei pasti e uno
            alla sera dopo cena. Vedrai che passa
            tutto!Vuoi dire? A te ha fatto effetto, dopo l'invasione Android & iOS?(Per l'esattezza, il farmaco si chiama No-Rosicol, informati).Consiglio OT: cambia Nick, e non solo, altrimenti di No-Rosicol ne avrai bisogno a straXXXXXXX...
      • maxsix scrive:
        Re: Android sconfitto
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: maxsix


        ...

        Mi chiedo perché ridurre tutto al trollaggio :-oPerché?Vorresti venire a negare che Samsung ha fatto una fiera spostata verso M$?2 prodotti (uno smart e un camera) contro 5. E non conto i portatili.Direi un evidenza.
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: Android sconfitto
      - Scritto da: maxsix
      Eh beh.
      Tanta roba nuova e tutta dal lato M$.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)http://punto-informatico.it/3592990/PI/News/smartphone-tablet-orda-androide.aspx(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • P.Inquino scrive:
        Re: Android sconfitto
        (rotfl)
      • maxsix scrive:
        Re: Android sconfitto
        - Scritto da: Fai il login o Registrati
        - Scritto da: maxsix

        Eh beh.

        Tanta roba nuova e tutta dal lato M$.

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        http://punto-informatico.it/3592990/PI/News/smartp
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Tante parole per quanti prodotti? 2D U E.E sony?U N ODall'altro lato contali te che io non c'ho voglia.
        • jaro scrive:
          Re: Android sconfitto
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: Fai il login o Registrati

          - Scritto da: maxsix


          Eh beh.


          Tanta roba nuova e tutta dal lato M$.



          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)


          http://punto-informatico.it/3592990/PI/News/smartp

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          Tante parole per quanti prodotti? 2
          D U E.

          E sony?
          U N O

          Dall'altro lato contali te che io non c'ho voglia.E quella playlist con cento video che vedo nell'altro articolo che roba è?
    • eaman1 scrive:
      Re: Android sconfitto
      Stanno per commercializzare la lavatrice con incorporata la lavastoviglie e il ferro da stiroche per usarla devi cambiare tutti i vestitie da sola costa piu' della somma di ogni singolo elettrodomestico.Non mi stupisce che tutti i produttori ci si buttino a pesceresta da vedere se poi tra due mesi saranno ancora sugli scaffali.
      • Uno scrive:
        Re: Android sconfitto
        - Scritto da: eaman1
        Stanno per commercializzare la lavatrice con
        incorporata la lavastoviglie e il ferro da
        stiro
        che per usarla devi cambiare tutti i vestiti
        e da sola costa piu' della somma di ogni singolo
        elettrodomestico.la provocazione non regge,diciamo che la lavatrice più "asciugatora", o come si dice, invece è un bel vantaggio..... il frigo più congelatore ecc...ecc
        Non mi stupisce che tutti i produttori ci si
        buttino a
        pesce
        resta da vedere se poi tra due mesi saranno
        ancora sugli
        scaffali.
        • stelvio scrive:
          Re: Android sconfitto
          si vede che c'hai ancora mammina che ti lava.. le lavasciuga sono delle porcherie che rovinano i panni, oltre al fatto che, rotto l'asciugatore (e si rompe sempre) butti via tutto... ;-) magari samsung avesse presentato una asciugatrice rivoluzionaria invece che i soliti pc rivisitati, sempre meno potenti e più costosi..
          • Uno scrive:
            Re: Android sconfitto
            - Scritto da: stelvio
            si vede che c'hai ancora mammina che ti lava.. le
            lavasciuga sono delle porcherie che rovinano i
            panni, oltre al fatto che, rotto l'asciugatore (e
            si rompe sempre) butti via tutto... ;-)

            magari samsung avesse presentato una asciugatrice
            rivoluzionaria invece che i soliti pc rivisitati,
            sempre meno potenti e più
            costosi..No in verità ho una banale lavatrice che uso io, in quanto la mia vita nomade no coincilia con la mia compagna, detto questo era un esempio... preferisci il frigo-congelatore o il cava tappi e apri bottiglie....
    • il signor rossi scrive:
      Re: Android sconfitto
      - Scritto da: maxsix
      Eh beh.
      Tanta roba nuova e tutta dal lato M$.

      La randellata (ampiamente prevista anche da loro)
      sta portando i suoi
      frutti.
      Un costante e allontanamento del maggior
      produttore android based verso altri lidi (più
      sicuri).

      Stessa cosa vale per Sony.
      E complimenti per il Vaio duo, un vero pezzo di
      originalità che a mio modo di vedere centra
      perfettamente l'interfaccia Metro, tablet da una
      parte, tastiera
      abbisogna.
      Come surface, ma con più estro.Ne riparleremo quando vi renderete conto che i tablet con windows RT non possono far girare le applicazioni windows e possono installare solo app provenienti dal market e per contro i tablet con windows 8 completo e proXXXXXre intel saranno grossi, pesanti, la batteria durerà 4 ore anziché 10 e quando si uscirà dal touch per far girare le applicazioni windows 8 si avrà a che fare col solito windows con mouse, finestre e tastiera ma su uno schermo da dieci pollici.
      • maxsix scrive:
        Re: Android sconfitto
        - Scritto da: il signor rossi
        - Scritto da: maxsix

        Eh beh.

        Tanta roba nuova e tutta dal lato M$.



        La randellata (ampiamente prevista anche da
        loro)

        sta portando i suoi

        frutti.

        Un costante e allontanamento del maggior

        produttore android based verso altri lidi
        (più

        sicuri).



        Stessa cosa vale per Sony.

        E complimenti per il Vaio duo, un vero pezzo
        di

        originalità che a mio modo di vedere centra

        perfettamente l'interfaccia Metro, tablet da
        una

        parte, tastiera

        abbisogna.

        Come surface, ma con più estro.

        Ne riparleremo quando vi renderete conto che i
        tablet con windows RT non possono far girare le
        applicazioni windows e possono installare solo
        app provenienti dal market e per contro i tablet
        con windows 8 completo e proXXXXXre intel saranno
        grossi, pesanti, la batteria durerà 4 ore anziché
        10 e quando si uscirà dal touch per far girare le
        applicazioni windows 8 si avrà a che fare col
        solito windows con mouse, finestre e tastiera ma
        su uno schermo da dieci
        pollici.Non hai capito.Mi riferisco al design.Che poi la soluzione in toto sia, hmmm, opinabile è tutto dire, ma viste le premesse, mi sembra che la sony abbia tirato fuori un bel pezzo.Ogni tanto bisogna saper anche apprezzare sai...
Chiudi i commenti