Germania, canone per internet e videocellulari

Dei telefonini già si sapeva, ma dal primo gennaio 2007 anche chi possiede computer connessi dovrà pagare 5 euro al mese. Una misura di cui si parla anche in Italia

Roma – Non sono ancora del tutto chiari i contorni di una clamorosa iniziativa che, a leggere autorevoli agenzie internazionali, sarebbe stata presa dai 16 lander tedeschi, una iniziativa destinata ad impattare direttamente sui costi di Internet .

Secondo Reuters , i governatori degli stati federali germanici si sono detti d’accordo sull’ estensione ad Internet e videocellulari del canone televisivo a partire dal prossimo primo gennaio 2007.

In realtà, della scelta di adottare nuove formule di tassazione per gli smartphone capaci di ricevere il segnale televisivo si era già parlato , sebbene solo adesso pare divenire ufficiale. Di certo però suona del tutto nuova in Germania l’idea di colpire con un canone TV i computer connessi ad Internet.

In un paese che fa della diffusione della rete un vanto nazionale e la cui economia molto deve al grande sviluppo di Internet, colpisce la decisione di varare un canone da 5,52 euro al mese sui PC connessi.

Oggi i cittadini tedeschi che ancora posseggono un televisore si trovano a pagare circa 17 euro al mese, un canone TV che si colloca tra i più elevati d’Europa.

Quel che le agenzie non esplicitano, e che era però già stato oggetto di dibattito, è che il “nuovo canone TV” su mobile e computer dovrà con ogni probabilità essere pagato solo da chi già non paga il tradizionale canone televisivo . Questo consentirebbe di schivare l’opposizione delle famiglie, che comunque già oggi pagano il canone, riuscendo invece ad impattare sulla crescente fascia sociale, in espansione in tutti i paesi più sviluppati, che la TV semplicemente l’ignora. Una “fascia” che negli anni potrebbe crescere moltissimo.

Va detto che l’idea di un canone per Internet viene accarezzata anche in altri paesi europei, Italia compresa, come ben sanno i lettori di Punto Informatico. Un’ipotesi che ha già messo in allarme le associazioni dei consumatori. La decisione tedesca potrebbe ovviamente dare nuovo impulso a questa idea.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ...sono troppo occupati a prepararsi...
    gli usa son troppo occupati a prepararsi per quello che sarà......sanno benissimo (ma sottostimano) che avranno bisogno di ingenti risorse tra poco.quello che sottovalutano però sarà la determinazione.Ah, per restare in tema:in fine, hanno ammesso di aver usato il fosforo http://www.ansa.it/opencms/export/main/visualizza_fdg.html_2020437337.html...ma come, prima dicono di no, e poi confermano?e ora come faranno i trollazzi qui dentro, a cosa si appiglieranno?(anonimo)
    • Anonimo scrive:
      Re: ...sono troppo occupati a prepararsi
      non è mica la prima volta.....è sempre stato così.....in Vietnam usarono l'agente orange e il napalm eppure ci sono voluti decenni per farglielo ammettere.....se si avviasse un processo come quello di Norimberga a carico degli USA verrebbero a galla crimini peggiori di quelli commessi dai nazisti ( non a caso i peggiori nazi e i loro discendenti occupano posizioni di rilievo nell'establishment militare USA )- Scritto da:
      gli usa son troppo occupati a prepararsi per
      quello che
      sarà...
      ...sanno benissimo (ma sottostimano) che avranno
      bisogno di ingenti risorse tra
      poco.

      quello che sottovalutano però sarà la
      determinazione.

      Ah, per restare in tema:
      in fine, hanno ammesso di aver usato il
      fosforo
      http://www.ansa.it/opencms/export/main/visualizza_

      ...ma come, prima dicono di no, e poi confermano?
      e ora come faranno i trollazzi qui dentro, a cosa
      si
      appiglieranno?

      (anonimo)
  • Anonimo scrive:
    Hanno fatto bene! Spreco di soldi.
    Queste idiozie sono solo uno spreco di soldi non produttivo. I Repubblicani USA fanno ancora ciò che è sensato e giusto, stroncano il magna magna dietro queste stupidaggini "socializzanti" in cui c'è troppa gente che si ruba i soldi dello Stato, Federale nel caso degli USA. Se venisse adottata la stessa politica anche in Italia e nell' UE staremmo tutti meglio e le cose migliorerebbero ! Un pò di giri sporchi di soldi in meno e meno tasse.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno fatto bene! Spreco di soldi.
      idiozia la ricerca scientifica?!?!? ma per piacere, certo che l'ignoranza non ha limiti...demetrio
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno fatto bene! Spreco di soldi.
        - Scritto da:
        idiozia la ricerca scientifica?!?!? ma per
        piacere, certo che l'ignoranza non ha
        limiti...

        demetrioVisto e considerato l'enorme quantità di stupidaggini spacciate per ricerca scientifica al giorno d'oggi.. sì, sono idiozie. I vari concorsi andrebbero aboliti. E' ora di farla finita con le stupidaggini e tornare alla serietà, così ci sarà meno gente a lucrarci sui soldi dello stato e quindi dei cittadini. Le università italiane sono l'esempio più evidente di come sia deleteria la ricerca scientifica in mano a gente che sa solo vantarsi ma non sa produrre nulla di concreto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Hanno fatto bene! Spreco di soldi.
          Quoto e concordo con te ma vale solo per l'Italia. Nel resto dell'Europa le università sono intrecciate con il mondo del lavoro e gli studenti sono allo stesso tempo lavoratori.Te lo dico perchè ho fatto 4 anni a Stoccolma e lavoravo 5 ore al giorno alla progettazione/realizazione di macchine industriali e applicavo quello che studiavo nella facoltà che frequentavo le altro 5 ore della giornata.Come me tutti gli altri studenti lavorano per quel che studiano. Lo impone la legge.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno fatto bene! Spreco di soldi.
            - Scritto da:
            Quoto e concordo con te ma vale solo per
            l'Italia.

            Nel resto dell'Europa le università sono
            intrecciate con il mondo del lavoro e gli
            studenti sono allo stesso tempo
            lavoratori.

            Te lo dico perchè ho fatto 4 anni a Stoccolma e
            lavoravo 5 ore al giorno alla
            progettazione/realizazione di macchine
            industriali e applicavo quello che studiavo nella
            facoltà che frequentavo le altro 5 ore della
            giornata.

            Come me tutti gli altri studenti lavorano per
            quel che studiano. Lo impone la
            legge.beato te, in Italia una cosa del genere non la vedremo nemmeno tra 100 anni
        • Fab978 scrive:
          Re: Hanno fatto bene! Spreco di soldi.
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          idiozia la ricerca scientifica?!?!? ma per

          piacere, certo che l'ignoranza non ha

          limiti...



          demetrio

          Visto e considerato l'enorme quantità di
          stupidaggini spacciate per ricerca scientifica al
          giorno d'oggi.. sì, sono idiozie. I vari concorsi
          andrebbero aboliti. E' ora di farla finita con le
          stupidaggini e tornare alla serietà, così ci sarà
          meno gente a lucrarci sui soldi dello stato e
          quindi dei cittadini.

          Le università italiane sono l'esempio più
          evidente di come sia deleteria la ricerca
          scientifica in mano a gente che sa solo vantarsi
          ma non sa produrre nulla di
          concreto.Quanto qualunquismo tutto in un solo post! Innanzi tutto, l'urban challenge non è una stupidaggine, in quanto stimola la ricerca nell'ambito dell'intelligenza artificiale con risvolti sulla vita di tutti, e di tutti i giorni. Il premio è nient'altro che un incentivo a far di meglio degli altri, un modo da stabilire una sana competizione. Bollare una cosa come questa come "stupidaggine" significa semplicemente non avere la benché minima idea di cosa si sta parlando.E per quanto riguarda le università italiane, un esempio su tutti: il politecnico di torino con il suo KiteGen, un generatore di elettricità che funziona con energia eolica che a chiamarlo "rivoluzionario" gli si fa un torto.http://www.kitewindgenerator.com/
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno fatto bene! Spreco di soldi.
            - Scritto da: Fab978

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            idiozia la ricerca scientifica?!?!? ma per


            piacere, certo che l'ignoranza non ha


            limiti...





            demetrio



            Visto e considerato l'enorme quantità di

            stupidaggini spacciate per ricerca scientifica
            al

            giorno d'oggi.. sì, sono idiozie. I vari
            concorsi

            andrebbero aboliti. E' ora di farla finita con
            le

            stupidaggini e tornare alla serietà, così ci
            sarà

            meno gente a lucrarci sui soldi dello stato e

            quindi dei cittadini.



            Le università italiane sono l'esempio più

            evidente di come sia deleteria la ricerca

            scientifica in mano a gente che sa solo vantarsi

            ma non sa produrre nulla di

            concreto.

            Quanto qualunquismo tutto in un solo post!

            Innanzi tutto, l'urban challenge non è una
            stupidaggine, in quanto stimola la ricerca
            nell'ambito dell'intelligenza artificiale con
            risvolti sulla vita di tutti, e di tutti i
            giorni. Il premio è nient'altro che un incentivo
            a far di meglio degli altri, un modo da stabilire
            una sana competizione. Bollare una cosa come
            questa come "stupidaggine" significa
            semplicemente non avere la benché minima idea di
            cosa si sta
            parlando.

            E per quanto riguarda le università italiane, un
            esempio su tutti: il politecnico di torino con il
            suo KiteGen, un generatore di elettricità che
            funziona con energia eolica che a chiamarlo
            "rivoluzionario" gli si fa un
            torto.

            http://www.kitewindgenerator.com/Sì, vabbè, la solita fuffa come le mirabolanti scoperte scientifiche all'avanguardia realizzate in Italia che sistematicamente non portanno a nulla di concreto "perchè servono altri test" ... ehhh! Nella medicina è un continuo di annunci su fantomatici farmaci anti-AIDS ed anti-cancro scoperti in Italia... da quanti anni raccontano queste balle? E per cosa secondo te se non per continuare a prendere fondi pubblici ? Si è mai visto nulla di concreto ? No.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno fatto bene! Spreco di soldi.
            - Scritto da:
            Sì, vabbè, la solita fuffa come le mirabolanti
            scoperte scientifiche all'avanguardia realizzate
            in Italia che sistematicamente non portanno a
            nulla di concreto "perchè servono altri test" ...
            ehhh! Nella medicina è un continuo di annunci su
            fantomatici farmaci anti-AIDS ed anti-cancro
            scoperti in Italia... da quanti anni raccontano
            queste balle? E per cosa secondo te se non per
            continuare a prendere fondi pubblici ? Si è mai
            visto nulla di concreto ? No.L'anno scorso il veicolo con cui lavoravano gli Italiani è arrivato al traguardo in 5a posizione.Gli annunci li fanno i giornalisti, che spesso non capiscono cio' di cui parlano. Non so come funzioni in ambito medico, ma dove lavoro io le cose le finanziano ditte esterne, i soldi che lo stato elargisce servono a ben poco e non dipendono da cio' che arriva sui giornali.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno fatto bene! Spreco di soldi.

        idiozia la ricerca scientifica?!?!? ma per
        piacere, certo che l'ignoranza non ha
        limiti...D'altronde cosa vuoi che esca dalla testa di un italiano, che al max può pensare al calcio o alle veline? "Chemmifregaammè della ricerca..." ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno fatto bene! Spreco di soldi.
      Lo spreco di soldi ha permesso a suo tempo alla DARPA di mettere in piedi quella che tu stai usando: internet.complimenti
  • Anonimo scrive:
    meglio cosi'
    Considerando che tra gli usi dei robot ideati dal DARPA ci sono in prospettiva sistemi per il "controllo dell'ordine pubblico" direi che il taglio di fondi sia provvidenziale. Robot armati che pattugliano le strade delle grandi citta' sono uno di quegl'incubi che rendono la vita del futuro molto meno rosea, quindi non credo che ci sia da strapparsi i capelli per la notizia...
    • Anonimo scrive:
      Re: meglio cosi'
      i robot non serviranno per controllare le città dopo i bombardamenti nucleari nei prossimi 7-8 anni.
    • avvelenato scrive:
      Re: meglio cosi'
      - Scritto da:
      Considerando che tra gli usi dei robot ideati dal
      DARPA ci sono in prospettiva sistemi per il
      "controllo dell'ordine pubblico" direi che il
      taglio di fondi sia provvidenziale. Robot armati
      che pattugliano le strade delle grandi citta'
      sono uno di quegl'incubi che rendono la vita del
      futuro molto meno rosea, quindi non credo che ci
      sia da strapparsi i capelli per la
      notizia...La ricerca non è mai "buona" o "cattiva".Questa notizia è una pessima notizia.
      • Anonimo scrive:
        Re: meglio cosi'
        - Scritto da: avvelenato
        La ricerca non è mai "buona" o "cattiva".
        Questa notizia è una pessima notizia.I agree.Per quanto, noi italiani dovremmo esserci abituati, dato che qua i fondi per la ricerca ce li dobbiamo raccattare dalle nostre tasche (una per tutte telethon). Cosi' siamo tutti contenti, i ricercatori perche' hanno qualche soldo, i politici perche' possono fregarsi i fondi pubblici (fondi che dovrebbero andare al benessere pubblico, quindi anche - se non soprattutto - alla ricerca) e gli amici dei politici che quei fondi se li spartiscono.Hmmm... Momento...E tutti gli altri?!?Mi sa che pagano e basta. Due volte: in tassazione e autotassazione.K1
  • Anonimo scrive:
    ahah gli itaGliani
    ...erano andati la per sperare di "poter" vincere qualche monetina...., ma anche se vincono non riceveranno niente (tranne una coppa di plastica!!!) ahahah
    • Anonimo scrive:
      Re: ahah gli itaGliani
      Immagino che il premio sia irrisorio rispetto a quanto viene investito su veicoli e sul ritorno pubblicitario. Dubito poi che questi Italiani si muovano gratis.
      • Anonimo scrive:
        Re: ahah gli itaGliani
        avranno avuto qualche centinaio di milione di euri da parte dei nostri policiti, e ovviamente quei soldi vengono dalle nostre tasse (di chi le paga).
        • Anonimo scrive:
          Re: ahah gli itaGliani
          - Scritto da:
          avranno avuto qualche centinaio di milione di
          euri da parte dei nostri policiti, e ovviamente
          quei soldi vengono dalle nostre tasse (di chi le
          paga).la ricerca è investimento, e uno dei migliori possibili.comoda l'auto sotto il culo, gli acquedotti, il pc ,il telefonino e......sono frutti di ricerca.
          • Anonimo scrive:
            Re: ahah gli itaGliani


            comoda l'auto sotto il culo, gli acquedotti, il
            pc ,il telefonino
            e...
            ...sono frutti di ricerca....italiana?
          • Anonimo scrive:
            Re: ahah gli itaGliani
            Spesso e volentieri si... ma finanaziata da soldi stranieri, visto che un italiano con un pò di cervello và a fare ricerca in paesi dove il calcio non è una priorità nazionale. Quà rimangono invece quelli con la lingua incollata al culo di qualche barone universitario, oppure chi proprio non se la sente di cambiare paese. I pochi in gamba che rimangono devono litigare con fondi da oratorio di paese e strutture inadeguate. Intanto i politici sperperano milioni di euro e milioni di parole in cazzate, e il paese non ha le conoscenze tecnologiche necessarie per le sfide del futuro. Ma che bel paese di merda....
          • Anonimo scrive:
            Re: ahah gli itaGliani
            - Scritto da:





            comoda l'auto sotto il culo, gli acquedotti, il

            pc ,il telefonino

            e...

            ...sono frutti di ricerca.

            ...italiana?anche
        • Anonimo scrive:
          Re: ahah gli itaGliani
          - Scritto da:
          avranno avuto qualche centinaio di milione di
          euri da parte dei nostri policiti, e ovviamente
          quei soldi vengono dalle nostre tasse (di chi le
          paga).Esatto! Glieli ha portati la marmotta che incarta la cioccolata...
  • Anonimo scrive:
    Spese militari!
    Ovviamente tutta colpa delle spese militari. Chissà se le due guerra che hanno fatto si sono rivelate fonte di nuove tecnologie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Spese militari!
      - Scritto da:
      Ovviamente tutta colpa delle spese militari.
      Chissà se le due guerra che hanno fatto si sono
      rivelate fonte di nuove
      tecnologie.Come no!MK77, il fosforo bianco, i missili intelligenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Spese militari!
        Sisi pensa ancora che quello era fosforo bianco.aggiornati:http://www.rainews24.it/ran24/inchieste/guerre_stellari_iraq.asp
Chiudi i commenti