Germania, droni contro i graffiti

Le ferrovie tedesche vogliono adottare un gruppo di piccoli velivoli per dissuadere i graffitari che si introducono di notte nei suoi depositi per decorare vagoni e carrozze. E la privacy?
Le ferrovie tedesche vogliono adottare un gruppo di piccoli velivoli per dissuadere i graffitari che si introducono di notte nei suoi depositi per decorare vagoni e carrozze. E la privacy?

Dalle ferrovie tedesche (Deutsche Bahn), una proposta che farà certamente discutere in uno dei paesi più attenti alle delicate questioni legate alla privacy dei cittadini. Un piccolo esercito di droni volanti verrebbe reclutato per stanare quei graffitari che di notte si introducono nei principali depositi gestiti dall’azienda teutonica.

Stando ai calcoli effettuati dai vertici di Deutsche Bahn, disegni e scritte spray provocherebbero danni per oltre 7 milioni di euro all’anno. Al costo unitario di 60mila euro, i droni proposti dalla compagnia ferroviaria tedesca riuscirebbero a volare in gran silenzio fino ad un massimo di 150 metri d’altezza per vigilare sui vagoni.

Dotati di camera ad infrarossi, i velivoli di sorveglianza andrebbero a filmare quei soggetti che spesso si introducono furtivamente nei depositi per decorare le singole carrozze.

Dopo le polemiche – e le sanzioni – per le auto di Street View, le autorità tedesche potrebbero non gradire l’adozione di uno strumento privato per filmare i cittadini. Deutsche Bahn ha però assicurato che i droni veglierebbero solo all’interno dei depositi, non per le strade limitrofe . ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 05 2013
Link copiato negli appunti