Giacca ritrovata, fine della favola

La vicenda della Cenerentola degli antipodi si conclude come previsto. Con un video che rivela i retroscena della storia. E che cancella i sogni romantici dei netizen

Roma – Niente da fare, tutto come da copione: ma il copione di un giallo di serie B, dove l’assassino si intuisce subito chi sia e il finale appare tutto sommato scontato sin dalla prima scena. La giovane ragazza australiana che cercava il proprietario di una giacca per vivere con lui una intensa storia d’amore era in realtà un’attrice : come detto, tutto da copione.

Heidi in realtà si chiama Lily , è stata assoldata dalla azienda che produce la giacca in questione per lanciare una nuova linea di abbigliamento. La casa ritratta nel video era stata affittata al solo scopo di girarvi la clip messa su Youtube (e le altre che sarebbero dovute seguire): e questo è quanto. Non resta che aggiungere che la giovane e attraente sconosciuta si è fatta un bel po’ di pubblicità e che l’azienda di comunicazione che ha ideato la campagna sostiene di essere riuscita perfettamente nel suo intento.

Questa almeno è l’opinione di uno dei soci di Naked Communications, uno di quelli che ha ideato la trovata della cenerentola in blazer blu. Secondo Adam Ferrier , “un marchio si spinge troppo oltre se qualcuno si fa male, e in questo caso nessuno si è fatto male”. Poco conta che ci sia fatta pubblicità a sbafo su giornali e TV: quello che importa davvero è riposizionare il brand del committente su un nuovo target, e la risonanza avuta dal video bufala è valsa più di mille spot in prima serata.

Ferriere cita La Guerra dei Mondi di H.G. Wells per giustificare la sua trovata, spiegando che da sempre si tenta di suggestionare l’audience per portarlo proprio dove si vuole: “Cerchi di attirare il pubblico verso il tuo brand, di farlo discutere a proposito del marchio, e soprattutto cerchi di far passare un messaggio ed è proprio quello che abbiamo fatto con successo in questo caso”. L’azienda committente per il momento non ha voluto commentare la vicenda, segno che forse sta ancora valutando se il risultato di tutto questo sia stato del tutto positivo. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • The Winner scrive:
    Silverlight al tappeto!
    Non se lo fila nessuno!
  • Giambo scrive:
    Silverlight
    Probabilmente Adobe ha accusato il colpo della tecnologia Microsoft, Silverlight, che si e' aggiudicata lo streaming live dell'insediamento di Obama.Interessante il fatto che la visione dell'avvenimento fosse disponibile anche per utenti linux grazie a Moonlight, il porting per Mono.La libera concorrenza porta vantaggi sopratutto al consumatore :) !
    • pabloski scrive:
      Re: Silverlight
      se malauguratamente silverlight dovesse imporsi, come del resto accaduto con tutti i prodotti microsoft, la concorrenza verrebbe uccisa per l'ennesima voltanon si può combattere un piccolo monopolista di nicchia facendo intervenire un grosso monopolista globale
      • Lafaiette scrive:
        Re: Silverlight
        guarda che nel campo dello streaming video è tutto il contrario fino ad ora il monopolista la fatto Adobe con flash player.....e non si puo dire certo che silverlight abbia già conquistato grosse fette di mercato...
        • advange scrive:
          Re: Silverlight

          guarda che nel campo dello streaming video è
          tutto il contrario fino ad ora il monopolista la
          fatto Adobe con flash player.....e non si puo
          dire certo che silverlight abbia già conquistato
          grosse fette di
          mercato...Mi sa che è quello che voleva dire pabloski"non si può combattere un piccolo monopolista di nicchia facendo intervenire un grosso monopolista globale"Significa che non è il caso di combattere Adobe (monopolista nel settore della distribuzione video) con MS (monopolista per antonomasia).Però se la direzione di questa concorrenza si rivela giusta (ovvero aprire le specifiche) allora ben venga anche MS a dare la spinta
    • nitinol scrive:
      Re: Silverlight
      silvercosa? (newbie)
      • Giambo scrive:
        Re: Silverlight
        - Scritto da: nitinol
        silvercosa? (newbie)http://it.wikipedia.org/wiki/Silverlight
        • uccello_gigante scrive:
          Re: Silverlight
          - Scritto da: Giambo
          - Scritto da: nitinol

          silvercosa? (newbie)

          http://it.wikipedia.org/wiki/SilverlightOpen]Solaris x86(Moonlight) N/D N/D N/D N/D N/D N/D N/D N/D N/D :(
    • Fra scrive:
      Re: Silverlight
      Per quanto mi riguarda non me ne frega molto di silverlight, non è multipiattaforma come dicono (semmai è bi-piattaforma) e moonlight non è prodotto da microsoft quindi non me ne frega niente, molti programmi girano grazie a wine e non per questo sono multipattaforma.. se microsoft è così aperta come dite avrebbe dovuto pensare anche a fare un versione per linux.. cos'è ha paura di "sXXXXXrsi" le mani?preferisco flash di gran lunga!La domanda è: perchè dovrei preferire silverlight a flash?Per quanto ne so gli unici che hanno installato silverlight sono i soliti Microsoft-addict..tutti i miei amici e colleghi non sanno nemmeno cosa sia ancora, se ci fosse nativo per linux forse forse l'avrei installato.. ma poichè la MS continua con sta politica....
      • Giambo scrive:
        Re: Silverlight
        - Scritto da: Fra
        se
        microsoft è così aperta come dite avrebbe dovuto
        pensare anche a fare un versione per linux..
        cos'è ha paura di "sXXXXXrsi" le
        mani?Incredibilmente Microsoft ha collaborato attivamente alla versione di Linux di Silverlight (Moonlight) !Probabilmente sta cercando di rifarsi una verginita', dopo le innumerevoli accuse di pratiche illegali e sopratutto dopo il flop di Vista (Vedi commenti entusiastici sulla pre-pre-pre di Windows7)
        La domanda è: perchè dovrei preferire silverlight
        a
        flash?Perche' preferire VHS a Betamax ;) ?
        Per quanto ne so gli unici che hanno installato
        silverlight sono i soliti Microsoft-addict..tutti
        i miei amici e colleghi non sanno nemmeno cosa
        sia ancora, se ci fosse nativo per linux forse
        forse l'avrei installato.. ma poichè la MS
        continua con sta
        politica....Dopo l'evento dell'insediamento di Obama, prevedo sempre piu' siti basati su Silverlight.Insomma, non ci verra' proposto, ma imposto.
    • Funz scrive:
      Re: Silverlight
      - Scritto da: Giambo
      Probabilmente Adobe ha accusato il colpo della
      tecnologia Microsoft, Silverlight, che si e'
      aggiudicata lo streaming live dell'insediamento
      di
      Obama.Mah, personalmente mi è capitato una o due volte in tutto di trovare filmati in Silverlight e non poterli visionare (e sono un drogato di Internet :D)Flash, invece, tutti i giorni.
      Interessante il fatto che la visione
      dell'avvenimento fosse disponibile anche per
      utenti linux grazie a Moonlight, il porting per
      Mono.Se posso faccio a meno, e finora non ho rimpianto nulla :)
      • pippo scrive:
        Re: Silverlight

        Mah, personalmente mi è capitato una o due volte
        in tutto di trovare filmati in Silverlight e non
        poterli visionare (e sono un drogato di Internet
        :D)
        Flash, invece, tutti i giorni.
        P0rn ovviamente :$
        • Funz scrive:
          Re: Silverlight
          - Scritto da: pippo

          Flash, invece, tutti i giorni.


          P0rn ovviamente :$Ma chi l'ha detto :DForse non te ne sei accorto, ma qualunque sito, blog o accrocchio che si affaccia alla rete oramai integra flmati da youtube o similari :D
          • pippo scrive:
            Re: Silverlight


            P0rn ovviamente :$

            Ma chi l'ha detto :D
            Forse non te ne sei accorto, ma qualunque sito,
            blog o accrocchio che si affaccia alla rete
            oramai integra flmati da youtube o similari
            :DCerto che me ne sono accorto, ma avendo un'adsl da 5 G al mese sto molto attento a NON installare flash :D
  • Star scrive:
    Security through obscurity
    "se le aprissimo e le documentassimo", continua Taylor, "la cosa vanificherebbe lo scopo stesso delle misure di sicurezza"Un perfetto esempio di come proteggere i dati (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Stefano Fratini scrive:
      Re: Security through obscurity
      Vero verissimo, DES non ha insegnato nulla
      • ammiratore scrive:
        Re: Security through obscurity
        - Scritto da: Stefano Fratini
        Vero verissimo, DES non ha insegnato nullae mi sembra pure una implicita ammissione della "debolezza" dell'algoritmo usato.
        • advange scrive:
          Re: Security through obscurity

          e mi sembra pure una implicita ammissione della
          "debolezza" dell'algoritmo
          usato.E' evidente: che brutta figura!
  • Federico scrive:
    Plugin Liberi
    A tale proposito ricordo agli utenti GNU/Linux che esistono due plugin liberi per chi volesse visualizzare i filmati Flash su internet senza utilizzare software proprietario. Il browser IceCat, un fork di Firefox, non installa alcun plugin proprietario e funziona perfettamente con Gnash e Swfdec. Ma funzionano con tutti i browser della famiglia Mozilla e derivati e, con un apposito pacchetto, anche con Konqueror.Gnash:http://www.gnu.org/software/gnash/Swfdec:http://swfdec.freedesktop.org/wiki/IceCat:http://www.gnu.org/software/gnuzilla/Un articolo in italiano:http://santecaserio.altervista.org/wordpress/?p=60
    • Lafaiette scrive:
      Re: Plugin Liberi
      non mi pare assolutamente, per esperienza personale, che i vari fork liberi che hai appena citato siano una valida alternativa a flash visto che non è possibile visualizzare in maniera corretta ancora molti siti web soprattutto se fatti con le versioni 9 e 10 di flash (se non addirittura anche la 8)....solo adesso con il rilascio delle specifiche è possibile sperare in qualcosa di più concreto!!!!!!!!!!!!
      • ammiratore scrive:
        Re: Plugin Liberi
        - Scritto da: Lafaiette
        non mi pare assolutamente, per esperienza
        personale, che i vari fork liberi che hai appena
        citato siano una valida alternativa a flash visto
        che non è possibile visualizzare in maniera
        corretta ancora molti siti web soprattutto se
        fatti con le versioni 9 e 10 di flash (se non
        addirittura anche la 8)....solo adesso con il
        rilascio delle specifiche è possibile sperare in
        qualcosa di più
        concreto!!!!!!!!!!!!io mi ci trovo bene.E comunque, si, le versioni libere sono frutto di "ingegnerizzazione inversa" per cui si e' sempre in ritardo: supporti la version 7 e Adobe butta fuori la 8 e a 9, supporti la 8 e loro sono gia' alla 10. E cosi' via. Ben venga il rilascio delle specifiche.
Chiudi i commenti