Quella giacca perduta finita su YouTube

Una storia che balla sul filo del virale, in bilico tra realtà e finzione. I precedenti agli antipodi non sono buoni, e gli utenti australiani gridano al fake in anticipo

Se fosse vera, sarebbe una storia molto romantica: ed è così che tutti la raccontano , come una novella Cenerentola in cerca del suo principe azzurro. Non foss’altro che a posizioni invertite, con lei che insegue lui e con uno strumento per identificarlo ben diverso dalla scarpina di cristallo: una giacca, un blazer blu postato urbi et orbi su YouTube in un videomessaggio di lei che si rivolge alla platea del Web per rintracciarlo. Al momento, pare senza successo.

Lei si chiama o, meglio, si chiamerebbe Heidi Clarke : venticinque anni, australiana di Sidney. Il condizionale è d’obbligo visti i contorni di questa storia. Il video, apparentemente molto ben realizzato, mostra lei nella sua stanza da letto che si dichiara follemente cotta di uno sconosciuto conosciuto per caso (galeotto un cameriere che invertì due ordinazioni) ad un bar: due parole scambiate mentre si scambiavano anche i piatti, la sensazione che la scintilla era scattata e l’inspiegabile ritorno al proprio tavolo senza aver chiesto nome, email o un più antiquato indirizzo o numero di telefono.

A corredo del video un sito (al momento finito offline per il troppo traffico), in cui Heidi si mostra con addosso poco più della famigerata giacca : quella che il suo paladino avrebbe dimenticato al bar quando se ne è andato, che è bella e ben fatta (che senso ha, si chiedono alcuni, specificare nel video che è sartorialmente ben realizzata?) e che è ancora impregnata del suo odore. È l’unico legame che la tiene ancora connessa a lui, che viene descritto genericamente come “Alto, muscoloso e carino”: indossava, oltre alla giacca, una camicia bianca, jeans e scarpe scure. E scriveva un documento fiume sul suo portatile.

Interpellati, i camerieri del bar hanno fatto sapere che la giovane infatuata si è davvero fatta vedere al locale ed ha effettivamente lasciato un bigliettino con i suoi riferimenti sperando che lo sconosciuto si faccia vivo per reclamare la sua giacca: di lui, comunque, nessuno si ricorda . In cambio della custodia, Heidi chiede solo che lui si renda disponibile a fare quattro chiacchiere e magari a concederle un appuntamento “vecchio stile”: se son rose, come si suol dire, fioriranno.

Sul profilo di Heidi e tra i commenti su YouTube si sprecano i “fake” urlati in ogni salsa, uniti a qualche sarcastico filmato di risposta. Strano che la ragazza sembri recitare un testo preparato, strano che metta online delle foto di stampo molto professionale in cui si mostra lasciando molto poco all’immaginazione. Strano altresì che questa giacca sembra faccia parte di una collezione non ancora uscita di un marchio di moda australiano, che si è affrettato a smentire ogni relazione con Heidi e il video in questione.

I precedenti , d’altra parte, non depongono a favore di Heidi. Per tentare di spingere al “gesto estremo” e alla partecipazione convinta al dibattuto concorso per trascorrere sei mesi in una località da sogno, l’ente del turismo del Queensland ha reclutato una finta fan del progetto pronta a farsi tatuare sul corpo uno slogan che provasse la sua passione per la barriera corallina. Una trovata per “mostrare un esempio della creatività” che gli organizzatori speravano di stimolare nei partecipanti: che invece si è ritorta contro di loro, una volta scoperta, causando un danno all’immagine della campagna e dei suoi promotori.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Fabio Rosini scrive:
    Categoria Protetta?
    Mi chiamo Fabio Rosini, di anni 50. Unica CATEGORIA PROTETTA, a memoria duomo, ad essere stata licenziata dai petrolieri italiani. In questo momento mi ritrovo sul lastrico e senza lavoro. Nellaprile 2004, ho denunciato allAntitrust il mio ex datore di lavoro, società petrolifera Hub s.r.l., partecipata di Eni, Esso e Kuwait [sanzionate per questa denuncia, insieme a Shell, Tamoil e Total, con 301 milioni di euro di multa, nel novembre 2007 (boll. N. 23 del 26/06/2006 - provv. N. 15604 - www.agcm.it)]. Nel frattempo ho lavorato con altre due aziende, a Milano. Il mio ultimo contratto di lavoro è scaduto il 4 ottobre 2007. Da allora, nonostante abbia inviato migliaia di curriculum (circa 60.000 dal licenziamento del 2004), nessuno mi ha più offerto un lavoro. Non credo di poter risolvere questo problema con le mie sole forze. Se qualcuno può aiutarmi, preferirei lavorare piuttosto che chiedere l'elemosina. Il 07/02/2008 sono stato reintegrato dal giudice del tribunale di Civitavecchia. Nonostante ciò, il datore di lavoro, mi impedisce di lavorare (senza erogarmi alcun emolumento). Il 26/11/2009 ci sarà unulteriore udienza, relativa al risarcimento. Risarcimento che paralizza il mio reintegro. Oltretutto, il cavillo legale su cui si fonda il mio licenziamento, è scaturito da un illecito ordito dalla Hub s.r.l. * che, al momento di ufficializzare le liste della mobilità (maggio 2004), ha attribuito a due colleghi compiacenti, una falsa attestazione di appartenenza alle categorie protette, salvandoli dal licenziamento, a discapito del sottoscritto. Comunque vada a finire questa prima parte (iniziata 5 anni fa), dovrò sopportare la minaccia dell'appello, già depositato al tribunale civile di Roma, col rischio di dover restituire la somma risarcitoria che mi sarà eventualmente assegnata. Totale stimato del proXXXXX: circa 9 anni. *Questa società, gestisce circa il 40% dei rifornimenti (volumi) di carburante di tutto il territorio nazionale. Nel 2008 ha incassato (solo su Fiumicino Aeroporto) circa 1,5 miliardi di euro dalla vendita di carburante alle compagnie aeree. Allora (quando sono stato licenziato) come adesso, non è mai stata in crisi, avendo sempre utili esorbitanti. VORREI UN LAVORO - FABIO ROSINI DI ANNI 50 +39.3475444443 - +39.3885444443 - fabio.rosini@live.it - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - In relazione alla mia esperienza, mi rendo disponibile a lavorare, in tutta Italia, come:archivista; ASPP (34 Crediti Formativi E.C.M.); autista personale automunito con patente B/CAP; data entry; fattorino; guardiano/portiere di condominio e/o strutture equipollenti; receptionist. In merito alla mia appartenenza alle Categorie Protette, devo inoltre precisare che:linvalidità civile (decorrente dal 13/12/2001 e ribadita il 30/03/2004) mi è stata attribuita dal Ministero del Tesoro esclusivamente per un intervento chirurgico eseguito sulla colonna vertebrale, con inserimento di sintesi metallica in seguito ad una spondilolistesi (n° 2 vertebre fuori asse). Lintervento, risalente al 26/01/2000 (perfettamente riuscito, come da referti medici, anche recenti) e la condizione sopraggiunta, non stanno limitando le mie caratteristiche psico-fisiche in relazione allo svolgimento delle mansioni verso cui sono proposte le candidature, anche con sovraccarichi di lavoro derivanti da straordinari, lavoro festivo, trasferte, ed eventuali percorrenze chilometriche.
  • simpao scrive:
    A LAVORARE
    ma che i cantanti vadano a lavorare. si devono alzare la mattina, prendere il furgoncino e andare a suonare per guadagnare
  • Nome e cognome scrive:
    Dal gabinetto
    Insomma, vengono tutti fuori dal gabinetto...Sai che allegria :D
  • NO copyright scrive:
    P2P criptato
    P2P criptato.Questa sarà la conclusione della storia e a quel punto non potranno fare più nulla.http://antsp2p.sourceforge.net
  • StrunzTrupp en scrive:
    Non cachiamoli
    Non CACHIAMOLI, lasciamoli cuocere nella loro sbrodaglia.
  • pabloski scrive:
    Re: SCRIVETE A BEPPE GRILLO
    si d'accordoma a che serve scrivere a Beppe Grillo quando poi non votate per i grillini?alle ultime elezioni credevo davvero che gli italioti si fossero svegliati, invece niente, tutti a votare in massa come pecore i due schieramenti filo-massonici e le forze liberiste reali sono state messe all'angolo come al solitoin Italia non si deve cambiare la politica, ma la capocchia bacata degli "itagliani"
  • Raitopoli scrive:
    Se bloccano il web .......
    Se bloccano o inpediscono il libero acXXXXX al web .......Disdiciamo in massa i contratti ADSL.
  • dan scrive:
    adsl?
    continuano a pubblicizzare connessioni adsl velocissime a costi bassissimi per scaricare la un paio di email alla velocità della luce...sono queste le grandi sfide del futuro!!!Vedrete a quali traguardi arriverà la conoscenza umana,grazie grazie grazie di tutto
  • Ricky scrive:
    LE cose non cambiano mai qui...
    Come al solito gente inutile ed ignorante in materia si arroga il diritto di decidere su come gestire il tutto.Come lo fa?Con una certa parvenza di "apertura" che in verita' e' solo un modo per FARSI RISOLVERE IL PROBLEMA DAGLI ALTRI,chiedendo pareri e strasformandoli poi in azioni PENSATE DA LORO.Ovviamente , dopo i vari discorsi sentiti e vista la struttura del comitato, la major saranno quelle da AIUTARE per il LORO benessere, noi siamo solo quelli che smenano soldi, non contiamo niente perche' alla fine , comunque, noi smeniamo.Li abbiamo abituati bene, qualsiasi cosa facciano tanto alla fine PAGHIAMO NOI.Guardate il portale italiano, milioni di euro buttati senza nemmeno che abbiano prodotto una qualsiasi documentazione su quanto e' stato fatto.Siamo nelle mani sbagliate, sempre, e questa gente crea aborti e leggi assurde , spesso inapplicabili o addirittura controproducenti per il benessere del paese.Ora sono proprio curioso di vedere quale ABORTO produrranno dopo MESI di ponzamenti...STRAPAGATI da tutti noi tra le altre cose.
  • CENSURATI 12 POST scrive:
    FASCISTI
    Redazione pi FASCISTA!
  • CENSURATI 12 POST scrive:
    redazione pi FASCISTA
    Siete FASCISTI. Continuate a censurare come nel ventennio.
  • CENSURATI 11 scrive:
    CENSURATI 11 post
    potete cancellarlo dai commenti, ma lo sapete dentro che sieteFASCISTI!!!Ps. Spero non sia direttamente l'autore dell'articolo ad eliminare i commenti.
  • Rune75 scrive:
    lol
    Lol, ma se ne andassero a casa e pensassero ai problemi seri, tanto non risolvono niente così... p.s: denunciabili per violazione della privacy nel caso xD
    • XYZ scrive:
      Re: lol
      - Scritto da: Rune75
      Lol, ma se ne andassero a casa e pensassero ai
      problemi seri, tanto non risolvono niente
      così...

      p.s: denunciabili per violazione della privacy
      nel caso
      xDMah, non credo sia cosi semplice, sicuramente punteranno a qualche metodologia di logging del traffico in rete (che ripeto, in Italia già accade grazie alle serverfarm degli ISP, solo che non è ancora regolarizzata dalla legge)probabilmente è proprio per questo che gli stessi ISP non fanno parte del tavolo in questione, quando il gatto non c'è, i topi ballano insomma!
  • CENSURA scrive:
    censurati 10 post
    FASCISTI! ve lo ricorderò ogni giorno come sono fatti gli italiani come voi.
  • C E N S U R A scrive:
    censurati 7 post
    Ve lo ricorderò ogni giorno che schifo siete.FASCISTI!!!
  • CENSURA scrive:
    censurati 6 post
    Troverò un articolo al giorno in cui ricordarvelo.FASCISTI!!!(ps. scrivete un commento del genere e sparirà in un nanosecondo)
  • bello capatosta scrive:
    FASCISTI!!!
    FASCISTI!!!
  • CENSURA scrive:
    censurati 5 post
    FASCISTI!!questa è l'unica cosa che invito tutti i lettori a scrivere.Vedrete con che velocità sparirà il vostro commento.O la pensate come loro, o vi censurano.Comportamento tipicamente italiano.
  • andy61 scrive:
    e il Garante per la Privacy?
    né nel comitato, né nell'articolo, è stato nominato.Tenendo conto che il principale impatto di qualsiasi nuova normativa anti-pirateria deve scontrarsi contro il diritto personale alla privacy, sarebbe stato quanto meno dovuto interpellare il principale referente in materia.Ma ad occhio, tenendo conto che il Garante per la Privacy deve, appunto, garantire la privacy, appare evidente che l'ultima cosa che interessa al comitato è quella di premurarsi di tutelare i diritti dei cittadini.
  • censurati 4 e bannato scrive:
    censurati 4 post
    Continuate a censurare i post in cui si dice che censurate eh? bravi bravi. FASCISTI!!!
  • Guybrush scrive:
    Tutti al gabinetto e niente donne.
    Uhmm... mi domando che avranno mai combinato questi qua chiusi nel Gabinetto.Ma gia': si parlava di atmosfera distratta e disordinata.Sto divagando.Daje de tacco, daje de punta dicono dalle mie parti e mi sa che e' questo quel che hanno combinato i sei personaggi chiusi nel gabinetto.Potrebbero dare sgravi fiscali, da finanziare togliendo risorse alla SIAE, ai provider che scelgono di applicare la dottrina Sarcozy.Potrebbero addirittura offrire questi sgravi a quegli internauti che decidono di far filtrare il loro traffico perche "loro" non hanno nulla da nascondere.Di cose se ne potrebbero fare e tante, ma gia': il punto e' un altro, ovvero come fare in modo che il popolo bove continui a comprare quei simpatici sottobicchieri a 17.50 eur al pezzo e che, accidentalmente, se infilati in un lettore CD suonano.17.50 se va bene, perche' il negozietto specializzato, quello che "muore perche' le vendite vanno male" te lo mette a 20-21 eur.Poi vai a vedere lo stesso CD sui siti esteri e lo trovi a prezzi normali (dai 10 ai 15 eur).Ah gia': il trasporto, tutta colpa loro.Del resto si sa: spedire un CD di Cammariere a Roma costa piu' che portarlo a Londra.GT
  • mrahua scrive:
    ma vengono tutti dal gabinetto?
    Verrà fuori na cagat* :) LOL
  • vday scrive:
    BENEEEEE!!!!
    Alle prossime elezioni SAPPIAMO PER CHI NON VOTARE!!!!!Dopo lo SPRECO di per l'ABORTO del NUOVO ITALIA.IT ecco l'ALTRO DI SEGUITO (tanto pagano SEMPRE GLI STESSI)!!!!!Ma che vadano AFFANCUORE!!!! :@ :@ :@
  • roberto vaillani fallito scrive:
    censurati 3
    Caspita, ma davvero fate così??? quanti ne avete eliminati di commenti???Ma che schifo di persone siete??Vajati fallito!!!!!!!!!!Ps. ormai censurano anche i post in cui si segnala che hanno censurato...Redazione di punto informatico fascista.
  • roberto vaillani fallito scrive:
    censura censura
    Incredibile, mi hanno appena ricensurato.Eppure avevo solo scritto che vajqualcosa probabilmente è un fascistello con aspirazioni cantautorili incomprese.Punto informatico dev'essere diretto dalle stesse persone che dirigono i vari tg nazionali.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: censura censura
      - Scritto da: roberto vaillani fallito
      Incredibile, mi hanno appena ricensurato.
      Eppure avevo solo scritto che vajqualcosa
      probabilmente è un fascistello con aspirazioni
      cantautorili
      incomprese.O forse sei tu che non hai letto le regole del forum. Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che: * sia in tema e contribuisca alla discussione in corso * non abbia contenuto razzista o sessista * non sia offensivo, calunnioso o diffamante
  • QuiQuoQua scrive:
    Caro Tremonti, soldi anche a loro ?
    Tremonti, già hai fatto un buco tremendo sul bilancio dell'anno scorso (il più grosso della storia). E buco tremendo avevi fatto nel governo precedente circa 5 anni fa, quando berlusconi ti cacciò. Ricordi di essere stato espulso dal precedente governo e poi reintegrato ?Hai sempre aumentato il disavanzo in modo esemplare.Adesso togli soldi alla scuola e ai comuni per dargli in mano a carrozzoni che non faranno altro che mangiare soldi e produrre leggi che impasteranno sempre di più la burocrazia (vedi l'inutilissimo garante privacy, per esempio), senza dare benefici oggettivi ai cittadini. Oppure il portale italia.it.GrazieIo sto pensando seriamente di emigrare.
  • roberto vaillani fallito scrive:
    censura
    caspita, mi sa che hanno eliminato il post in cui dicevo che un fascistello inutile si aggira per questo blog.Ah, trattasi di tal roberto vajani.... na cosa del genere.Eppure dovrei ricordarmene il nome, è un famoso ed affermato cantautore...
  • trullo scrive:
    verra' la crisi e vi seppellira'
    verra' la crisi e vi seppellira'. sara' lenta ma inesorabile.siete vecchi e come tutti i vecchi non vi rendete conto che ogni giorno che passa vi avviate sempre di piu' verso la fossa in cui marcirete e sarete dimenticati.verra' la crisi e la gente ci pensera' bene prima di darvi anche solo 1 centesimo.verra' la crisi e fallirete perche' le banche non vi faranno piu' credito e vi sarete mangiati tutto quel che avevate mantenendo uno stile di vita che non vi potete permettere.la crisi e' qui.ma il futuro avanza e la nuova generazione che e' nata e cresciuta con internet e con una mentalita' diversa dalla vostra non vi capisce e non vi vuol capire, con loro dovrete fare i conti prima o poi. con le buone o con le cattive.
    • the best scrive:
      Re: verra' la crisi e vi seppellira'
      - Scritto da: trullo
      verra' la crisi e vi seppellira'. sara' lenta ma
      inesorabile.
      siete vecchi e come tutti i vecchi non vi rendete
      conto che ogni giorno che passa vi avviate sempre
      di piu' verso la fossa in cui marcirete e sarete
      dimenticati.

      verra' la crisi e la gente ci pensera' bene prima
      di darvi anche solo 1
      centesimo.
      verra' la crisi e fallirete perche' le banche non
      vi faranno piu' credito e vi sarete mangiati
      tutto quel che avevate mantenendo uno stile di
      vita che non vi potete
      permettere.

      la crisi e' qui.
      ma il futuro avanza e la nuova generazione che e'
      nata e cresciuta con internet e con una
      mentalita' diversa dalla vostra non vi capisce e
      non vi vuol capire, con loro dovrete fare i conti
      prima o poi. con le buone o con le
      cattive.GRANDE!!!!!
    • Jack scrive:
      Re: verra' la crisi e vi seppellira'
      - Scritto da: trullo
      verra' la crisi e vi seppellira'. sara' lenta ma
      inesorabile.
      siete vecchi e come tutti i vecchi non vi rendete
      conto che ogni giorno che passa vi avviate sempre
      di piu' verso la fossa in cui marcirete e sarete
      dimenticati.

      verra' la crisi e la gente ci pensera' bene prima
      di darvi anche solo 1
      centesimo.
      verra' la crisi e fallirete perche' le banche non
      vi faranno piu' credito e vi sarete mangiati
      tutto quel che avevate mantenendo uno stile di
      vita che non vi potete
      permettere.

      la crisi e' qui.
      ma il futuro avanza e la nuova generazione che e'
      nata e cresciuta con internet e con una
      mentalita' diversa dalla vostra non vi capisce e
      non vi vuol capire, con loro dovrete fare i conti
      prima o poi. con le buone o con le
      cattive.Quando la ragione, il buon senso, e l'ovvietà falliscono i fatti parleranno, si faranno portavoce di tutte le persone azzittite dai soprusi.
    • Libero Aperto scrive:
      Re: verra' la crisi e vi seppellira'
      Ma chi sei, il Profeta Nero?O sei un adolescente con il complesso del "voi non capite niente"? Tranquillo, se è così passerà.Comunque stanno nascendo nuovi metodi per pubblicare e procurarsi la musica, ad esempio Magnatune e Jamendo. Ascolti e scarichi le canzoni gratis e legalmente, paghi solo se vuoi e direttamente all'artista.
  • mastro scrive:
    La pirateria non esiste. Per legge
    Ma se io pago un "tot" su ogni supporto di registrazione che compro, per risarcire i titolari di copiright danneggiati dalla pirateria, vuol dire che posso piratare quanto voglio perchè tanto li ho già pagati, vero???Perchè sennò che li pago di più a fare i cd??
  • giagia scrive:
    E il comitato contro i politi ladri
    Ma faranno anche un comitato contro i pirati politici che rubano i soldi pubblici?????buffoni
  • E.purator scrive:
    Da un governo dittatoriale...
    ...che cosa vi volevate aspettare? Che ascoltasse le categorie più deboli?Si sa benissimo che Berlusconi è un dittatore, Di Pietro lo dice da anni...inutile che vi stupiate.
  • ziggy scrive:
    La pirateria è il vero problema !!
    Finke non si capisce che la pirateria danneggia gli artisti non andremo da nessuna parte.Ci vuole poco quando si è un giornalista noto a scrivere articoli così acculturati e analitici, perchè non si rischia di proprio e lo stipendio arriva comunque.Ci vuole poco da utenti di internet a prendersela con chi propone comitati così, perchè non si rischia di proprio e magari si risparmia il prezzo di qualche cd. Ma è l'artista che rischia i suoi soldi. E non può nemmeno parlare per paura di finire antipatico ai fan e vendere ancora meno. E' paradossale.(troll3)
    • Cavicchi scrive:
      Re: La pirateria è il vero problema !!
      Ma sinceramente per esperienza... tutto cio' che ho scaricato nella mia vita... ( di musica ) se non l'avessi potuto scaricare non l'avrei nemmeno mai ascoltato, perche' non avrei mai speso 40 euro per sentirlo una volta... o solo per una canzone!
    • Bool scrive:
      Re: La pirateria è il vero problema !!
      Io sono un autore e compositore, iscritto alla siae. Ho fatto tanta musica, ma non ho mai ricevuto neanche il denaro sufficiente per pagare la quota annuale SIAE.Con i diritti di autore guadagnano solo:1) chi fa pianobar e dichiara illecitamente nel borderò le canzoni proprie e di altri colleghi che faranno altrettanto con lui2) gli editori che si fanno cedere i diritti di autore per tutte le produzioni dei primi cinque anni, e magari co-firmano illecitamente i pezzi per guadagnarci ancora di più3) gli "artisti" che pubblicano per parecchi anni (perché i diritti dei primi cinque anni li prendono gli editori)Per cui non venitemi a parlare di "giusto compenso dell'autore". E' come pretendere che la gente paghi 800 euro il biglietto allo stadio solo perché dieci giocatori di serie A devono guadagnare 100.000 euro alla settimana, mentre la verità è che solo loro ci guadagnano e tutti gli altri giocano gratis (anzi, pagano la loro quota annuale).
    • siamo tutti pirati scrive:
      Re: La pirateria è il vero problema !!
      - Scritto da: ziggy
      Finke non si capisce che la pirateria danneggia
      gli artisti non andremo da nessuna
      parte.
      Ci vuole poco quando si è un giornalista noto a
      scrivere articoli così acculturati e analitici,
      perchè non si rischia di proprio e lo stipendio
      arriva
      comunque.
      Ci vuole poco da utenti di internet a prendersela
      con chi propone comitati così, perchè non si
      rischia di proprio e magari si risparmia il
      prezzo di qualche cd. Ma è l'artista che rischia
      i suoi soldi. E non può nemmeno parlare per paura
      di finire antipatico ai fan e vendere ancora
      meno. E'
      paradossale.

      (troll3)e va bene dai mi sacrifico io! baratto molto volentieri il mio lavoro con quello di un cantante.... perchè poveracci stanno tutti per stracci, vedi ramazzotti e co. dai mi sacrifico io almeno loro possono guadagnare circa 1000 euro al mese e potranno scaricare tutti i miei album dalla rete mentre io sarò depresso nella mia mega villa con piscina perchè faccio soldi solo con i concerti e apparizioni pubbliche e/o in tv. :D
    • Daniel Jackson scrive:
      Re: La pirateria è il vero problema !!
      - Scritto da: ziggy
      Finke non si capisce che la pirateria danneggia
      gli artisti non andremo da nessuna
      parte.A giudicare dai loro redditi e dalle case in cui vivono (leggi i giornali di gossip) non sono danneggiati. Fine del discorso.
      Ci vuole poco quando si è un giornalista noto a
      scrivere articoli così acculturati e analitici,
      perchè non si rischia di proprio e lo stipendio
      arriva
      comunque.
      Ci vuole poco da utenti di internet a prendersela
      con chi propone comitati così, perchè non si
      rischia di proprio e magari si risparmia il
      prezzo di qualche cd. Ma è l'artista che rischia
      i suoi soldi. E non può nemmeno parlare per paura
      di finire antipatico ai fan e vendere ancora
      meno. E'
      paradossale.

      (troll3)
    • uomo comune scrive:
      Re: La pirateria è il vero problema !!
      Hai ragione, sui forum si leggono solo le solite stupidaggini, spesso propinate anche da sedicenti giornalisti. Ma non sono ancora riuscito a leggere una proposta seria su come risolvere il problema.Perchè due cose sono chiare:1) La SIAE è un ente da riformare profondamente e ha campato per anni con introiti vergognosi.2) Senza che i musicisti percepiscano un giusto compenso per il loro lavoro, la musica finirà. Rimmarrà solo la possibilità di copiare tutto quello che è già stato realizzato.Se qualcuno ha una proposta seria batta un colpo ...
      • THe_ZiPMaN scrive:
        Re: La pirateria è il vero problema !!

        2) Senza che i musicisti percepiscano un giusto
        compenso per il loro lavoro, la musica finirà.La musica finirà solo quando l'uomo smetterà di ascoltala. L'unica cosa che può finire è la ladroneria che gira intorno alla musica.E i musicisti che si esibiscono ercepiscono e percepiranno sempre il loro giusto compenso; non so invece quanto sia giusto che pochi facciano i milioni senza fare nulla.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: La pirateria è il vero problema !!
      è l'artista che rischia
      i suoi soldi. E non può nemmeno parlare per paura
      di finire antipatico ai fan e vendere ancora
      meno. Quanto è dura la vita !
  • Frengo scrive:
    La soluzione finale del comitato tecnico
    ... la sappiamo gia': aggiungeranno un tot piu' o meno consistente al canone adsl come rimborso SIAE e buona notte ai suonatori. Invece di pagare 20 euro/mese si pagheranno 30 euro/mese e in piu' si paghera' una quota anche per ogni connessione gprs/umts e probabilmente anche ogni telefonino, videofonino e qualsiasi altra apparecchiatura anche lontanamente multimediale video/voce, compreso il videocitofono di casa. L'hanno gia' fatto per dvd/cdrom e dischi rigidi, figuriamoci cosa ci mettono a farlo per il resto.
    • Il Gargilli scrive:
      Re: La soluzione finale del comitato tecnico
      - Scritto da: Frengo
      ... la sappiamo gia': aggiungeranno un tot piu' o
      meno consistente al canone adsl come rimborso
      SIAE e buona notte ai suonatori. Invece di pagare
      20 euro/mese si pagheranno 30 euro/mese e in piu'
      si paghera' una quota anche per ogni connessione
      gprs/umts e probabilmente anche ogni telefonino,
      videofonino e qualsiasi altra apparecchiatura
      anche lontanamente multimediale video/voce,
      compreso il videocitofono di casa. L'hanno gia'
      fatto per dvd/cdrom e dischi rigidi, figuriamoci
      cosa ci mettono a farlo per il
      resto.Quoto..Forse pochi ricordano una cosa avvenuta diverso tempo fa. Quando il supporto CD-ROM iniziò ad essere usato su larga scala da tantissime persone, la Si?..Ah!..Eh?!.. pensò bene (senza ovviamente dire nulla) di "tamponare" il problema imponendo una sovratassa su tutti i cd-rom in vendita..Ricordo ancora che si passò da 30 cent. circa a 60 (nel migliore dei casi). Questo valeva (e vale tutt'ora) per tutte le marche di cd-rom (vergini) - Credo che Frengo abbia ragione. Ma la cosa che più fa arrabbiare è che, i soldi in più che ci ruberanno (da qualsisasi parte arrivino) NON andranno a finanziare/aiutare gli artisti (se non quelli già famosi e sistemati) così come NON produrranno nessun tiupo di mercato, anzi.. Pensaimoci bene, se dovesse accadere quanto ipotizzato, io, utente internet che già pago una sovratassa sul canone adsl, perchè dovrei andare al cinema? - Perchè dovrei comprare dei cd di musica? - Se già prima non capitava (o capitava raramente) con questa sovratassa sono "consigliato" (se mi passate il termine" a non comprare più musica e quant'altro.. Perchè? - Perchè lo sto già pagando avendo internet..
    • CCC scrive:
      Re: La soluzione finale del comitato tecnico
      - Scritto da: Frengo
      ... la sappiamo gia': aggiungeranno un tot piu' o
      meno consistente al canone adsl come rimborso
      SIAE e buona notte ai suonatori. Invece di pagare
      20 euro/mese si pagheranno 30 euro/mese e in piu'
      si paghera' una quota anche per ogni connessione
      gprs/umts e probabilmente anche ogni telefonino,
      videofonino e qualsiasi altra apparecchiatura
      anche lontanamente multimediale video/voce,
      compreso il videocitofono di casa. L'hanno gia'
      fatto per dvd/cdrom e dischi rigidi, figuriamoci
      cosa ci mettono a farlo per il
      resto.la soluzione finale ...ah ah ahhh
  • siamo tutti pirati scrive:
    Sondaggio!
    ipotizzando che un giorno si rieasca a neutralizzare la pirateria e tutta italia come il resto del mondo è costretto a non scaricare più nulla in nessun modo. Detto tra noi, ma onestamente chi è che si tiene ancora internet a casa con la dsl che è una tra le più costose (se non la più costosa) in europa e naviga a 6 mega o più solamente per leggere posta, chattare, o guardare siti zozzi e/o di vario genere? :D
    • Sgabbio scrive:
      Re: Sondaggio!
      Se eliminano la pirateria, la diffusione di certi prodotti si riducerebbe....Vedi le console, i software ecc ecc....
  • franchino scrive:
    Domanda da 1 milione di.... dischi
    qua spinelli suggerisci di introdurre nell'economia culturale esistente una visione del sapere libero, condiviso e diversamente sostentato e io sono molto d'accordo, ma è possibile? leggevo che secondo te è un proXXXXX forse irreversibile. ammetterò che non è facile essere ottimisti in proposito in questo periodo, per niente. anche perchè non riesco a capire il come visto le condizioni generali italiane, politiche e economiche...fra
    • gabriella giudici scrive:
      Re: Domanda da 1 milione di.... dischi
      altri modelli di sviluppo sono possibili, esistono altre economie e altre società .. sembra banale dirlo, ma c'era un tempo in cui gli storici e gli economisti studiavano gli altri mondi e le altre logiche, potremmo fare mente locale rileggendo Polanyi ..
  • GoldenBoy scrive:
    C'era bisogno di un altro comitato??
    come da oggetto...c'era cosi bisogno di un comitato di persone, già piene zeppe di grana, da dover pagare ulteriormente??Qui c'è gente che va in cassa integrazione, aziende che chiudono, italiani che tirano la cinghia...e cosa si inventa il governo? Lottare contro la pirateria! BAC!Ok, abbiamo capito che voglio mettere in stato di regime tutti i settori e che vogliono tornare a far soldoni quelli della siae e gli altri avvoltoi che lucrano alle spalle dei lavori altrui, ma io credo che i problemi al momento siano ben altri!!!Poi sti qua han proprio un coraggio...venissero in piazza senza scorta e tre mila agenti, poi ne riparliamo...vi fanno vedere i REALI problemi della gente...
  • franchino scrive:
    comitato tecnico senza tecnici
    primo: sono il solo a pensare che i genitori di Settembrino Nebbioso meritino l'ergastolo?secondo: oltre ad essere completamente d'accordo con spinelli mi soffermerei sulle varie biografie. sbaglio o non c'è nessun tecnico in questo comitato tecnico? qua ci sono solo politici e la pirateria non dovrebbe essere un fenomeno politco: o forse sì? si spiegherebbero molte cose.terzo: perchè in italia la lotta alla pirateria si affronta in modo così assurdo, corporativo e ridicolo?grazie.fra
    • gabriella giudici scrive:
      Re: comitato tecnico senza tecnici
      i tecnici servono per offrire soluzioni praticabili a scelte politiche. Qui il problema è piuttosto la sparizione della politica nel governo della "tecnica", peraltro elaborata altrove. In un contesto di governance, dove non c'è più nulla da discutere ma solo soluzioni da applicare, questi comitati tecnici sono coordinamenti funzionali al cachet dei partecipanti e al peggiore sottogoverno italico. Sposandosi così bene con lo stile basso impero della nostra politica, ci stuferemo di contarli.
      • XYZ scrive:
        Re: comitato tecnico senza tecnici
        - Scritto da: gabriella giudici
        Sposandosi così bene con lo stile basso impero
        della nostra politica, ci stuferemo di
        contarli.Eh già.. Magari è proprio questo, l'obiettivo. (il loro)Quel che piu preoccupa ahimè, non è tanto la decisione presa in singola sede, ma la direzione (e le leggi) a cui tutte queste "riunioni" di "interessati", sicuramente porteranno.. (scusate, non ho saputo proprio resistere, vista la sommessa ombra aleggiante lobbysta che anima il tutto..)Il che mi ricorda una certa puntata dei Simpsons, dove c'era un tavolo presidiato dai più temibili signori del male di Springfield capitanati (ovviamente) dal sig.Burns, certo, la parodia era riferita allo status lobbista americano (specie in ambito repubblicano)... ma visti certi comportamenti, non è che qua ci discostiamo poi di molto...Personalmente, avendo visto Internet crescere, e avendo goduto nel tempo di grandissime possibilità culturali proprio grazie alla "pirateria", il sapere che una qualsiasi legge volta alla repressione del fenomeno mi fà sentire vittima di una vera e propria espropriazione coatta.. Senza contare poi che in Italia, viste le cifre, siamo davanti ad una vera e propria "consuetudine" (come definito nel Codice Civile).
  • gabriella giudici scrive:
    three shots strike
    più che la somiglianza tra il taglio della linea e la legge del taglione (piuttosto un'assonanza), a me torna in mente l'origine clintoniana della dottrina sarkozy: il significato penale della politica dei tre colpi comportava che chi ruba galline per due volte non va in galera, ma la terza si fa l'ergastolo.Come non applicare al p2p un principio tanto generoso e sofisticato?
    • franchino scrive:
      Re: three shots strike
      un po' il principio della incensurazione e della recidiva, che è teoricamente pure corretto. ma è la base di partenza della legge che non sta nè in cielo nè in terra.fra
      • fred scrive:
        Re: three shots strike
        La politica del three strikes per essere implementata in italia richiede una modifica costituzionale.
  • Enjoy with Us scrive:
    Capito gente?
    Scaricate finchè potete che del domani non c'è certezza...
  • lellykelly scrive:
    che vadano contro chi lucra
    come le ditte che hanno sw pirata, chi vende software masterizzato, films, ecc. non contro i poveracci...
    • Genoveffo il terribile scrive:
      Re: che vadano contro chi lucra
      - Scritto da: lellykelly
      come le ditte che hanno sw pirata, chi vende
      software masterizzato, films, ecc. non contro i
      poveracci...I poveracci saranno i primi .... non hanno gli avvocati delle grandi aziende.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: che vadano contro chi lucra
        contenuto non disponibile
        • lellykelly scrive:
          Re: che vadano contro chi lucra
          ormai non so cosa ci stanno a fare quelli, tra che spesso rifilano cd vuoti e tra che ormai anche chi è alle prime armi, la prima cosa che fa quando ha il pc, è tirare giu roba "allegra"
        • XYZ scrive:
          Re: che vadano contro chi lucra
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: Genoveffo il terribile


          I poveracci saranno i primi .... non hanno gli

          avvocati delle grandi

          aziende.

          Eh sì, e gli extracomunitari che vendono i Cd per
          strada son coperti dalle lobby della mafia,
          eh?Mah.. proprio loro extracomunitari saranno i primi, se noi stiamo male, figuriamoci loro! Affama il povero per gonfiare il ricco! p.s. Voi tenetelo fermo (il ricco) che io vado a cercare uno spillo!
  • Roberto Valiani scrive:
    Pirati?
    Smettete di piratare e dopo si devono attaccare ad altro.
    • 01234 scrive:
      Re: Pirati?
      piratare....tenero.... :-)
    • Roberto Di scrive:
      Re: Pirati?
      Ieri dicevi di essere un musicista che ha dovuto cambiare mestiere.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2526982&m=2527159Io sono interessato alla musica in generale e vorrei sentire qualcosa di tuo, mi daresti qualche link dove ci sono info sulla tua musica?PS: ho cercato il tuo nome con Google ma ho trovato altro ma non un musicista.
    • Mi scoccio di loggare scrive:
      Re: Pirati?
      - Scritto da: Roberto Valiani
      Smettete di piratare e dopo si devono attaccare
      ad
      altro.Ma i pirati non sono quelli che si impossessano di beni "mobili" dichiarandoli propri se non previo pagamento di un forte riscatto?Ma i pirati non rubano oggetti?E cosa c'entra il pirata con chi "scarica" e "condivide" opere ( vorrei scriverlo con un font piu' piccolo in rispetto a Mozart, Michelangelo, Beethoven.... ) o comunque files che riproducono "opere" spesso finanziate dal governo ( cioe' noi ) attraverso finanziamenti al settore artistico?Fammi capire :- Tu produci musica- Lo Stato ti versa un obolo per finanziare il settore musicale (quindi noi cittadini ti paghiamo una cifra per farti creare musica e non farti crepare )- Tu rivendi la musica ( su un pezzo di plastica + un box di plastica + 1 foglio A4 del valore complessivo di 2 MAX. ) a _minimo_ 20E poi tra i due, IO SAREI UN PIRATA?Ma te che vendi ( sotto MONOPOLIO ) un oggetto che ti costa 2 euro a 10 volte il suo costo MASSIMO, allora, come ti definisci? E poi perche' dobbiamo pagarti per qualcosa che gia' ti abbiamo pagato attraverso il finanziamento statale?Insomma, invece di VERGOGNARVI e nascondere la testa sotto al sacco, venite pure a dire che siamo noi il problema?
      • Anonimo scrive:
        Re: Pirati?
        - Scritto da: Mi scoccio di loggare
        - Scritto da: Roberto Valiani

        Smettete di piratare e dopo si devono attaccare

        ad

        altro.

        Ma i pirati non sono quelli che si impossessano
        di beni "mobili" dichiarandoli propri se non
        previo pagamento di un forte
        riscatto?
        Ma i pirati non rubano oggetti?
        E cosa c'entra il pirata con chi "scarica" e
        "condivide" opere ( vorrei scriverlo con un font
        piu' piccolo in rispetto a Mozart, Michelangelo,
        Beethoven.... ) o comunque files che riproducono
        "opere" spesso finanziate dal governo ( cioe' noi
        ) attraverso finanziamenti al settore
        artistico?

        Fammi capire :
        - Tu produci musica
        - Lo Stato ti versa un obolo per finanziare il
        settore musicale (quindi noi cittadini ti
        paghiamo una cifra per farti creare musica e non
        farti crepare
        )
        - Tu rivendi la musica ( su un pezzo di plastica
        + un box di plastica + 1 foglio A4 del valore
        complessivo di 2 MAX. ) a _minimo_
        20

        E poi tra i due, IO SAREI UN PIRATA?
        Ma te che vendi ( sotto MONOPOLIO ) un oggetto
        che ti costa 2 euro a 10 volte il suo costo
        MASSIMO, allora, come ti definisci? E poi perche'
        dobbiamo pagarti per qualcosa che gia' ti abbiamo
        pagato attraverso il finanziamento
        statale?

        Insomma, invece di VERGOGNARVI e nascondere la
        testa sotto al sacco, venite pure a dire che
        siamo noi il
        problema?STANDING OVATON!
      • Anonymous scrive:
        Re: Pirati?
        Eh no, ovviamente chi scrive musica deve diventare uno famoso e ricco e circondato di XXXXXtte, non basta vivere come un comune mortale. La musica è un lavoro d'elite.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Pirati?
          contenuto non disponibile
        • Yast scrive:
          Re: Pirati?
          - Scritto da: Anonymous
          non basta vivere come un comune
          mortale. La musica è un lavoro
          d'elite.La musica sarebbe passione. Gia' il solo fatto di poter lavorare con una cosa che appaga e' un lavoro di elite oggigiorno.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Pirati?
      - Scritto da: Roberto Valiani
      Smettete di piratare e dopo si devono attaccare
      ad
      altro.Peccato che il concetto di "piratare" è caduto nel riducolo per questi signori miopi.
    • CCC scrive:
      Re: Pirati?
      - Scritto da: Roberto Valiani
      Smettete di piratare e dopo si devono attaccare
      ad
      altro.stai sbagliano obbiettivo...i pirati sono LORO!quelli che si appropriano dei beni comuni, come il sapere, la conoscenza, ecc...
  • francososo scrive:
    ma grazie..... il paese va a rotoli e ..
    Ma grazie il paese va a rotoli e loro cosa pensano ?Ahhhh , la pirateria!Ma andassero tutti affangala!
    • 1977 scrive:
      Re: ma grazie..... il paese va a rotoli e ..
      - Scritto da: francososo
      Ma grazie il paese va a rotoli e loro cosa
      pensano
      ?
      Ahhhh , la pirateria!
      Ma andassero tutti affangala!Non si può ragionare così.Scusa, ma questa è un'affermazione da bimbominkia.
    • XYZ scrive:
      Re: ma grazie..... il paese va a rotoli e ..
      - Scritto da: francososo
      Ma grazie il paese va a rotoli e loro cosa
      pensano
      ?
      Ahhhh , la pirateria!
      Ma andassero tutti affangala!NoNo! Il paese và a rotoli, e loro pensano semplicemente a non andare a rotoli con esso. Si riportano a casa il cachet, e sono pronti ad affrontare qualunque crisi!La cosa buffa è che tentano pure di venire a rubare "in casa di ladri".
  • super gay scrive:
    Affretatevi a comprare Windows.
    Cari pirati affretatevia comprare Windows se no vi scoprono, lo dico sopratutto ai linari, famosi per possedere copie craccate di windows.
    • Ubu scrive:
      Re: Affretatevi a comprare Windows.
      Affrettati ad andare a fanclulo pagliaccio
    • pippo scrive:
      Re: Affretatevi a comprare Windows.

      lo dico sopratutto ai linari, famosi
      per possedere copie craccate di
      windows.No, noi linari abbiamo solo copie craccate di software libero. Io, ad esempio, uso una copia craccata di Debian.
    • Tux scrive:
      Re: Affretatevi a comprare Windows.
      ecco chi la messa trai torrent XD
    • CCC scrive:
      Re: Affretatevi a comprare Windows.
      - Scritto da: super gay
      Cari pirati affretatevia comprare Windows se no
      vi scoprono, lo dico sopratutto ai linari, famosi
      per possedere copie craccate di
      windows.windows è craccato in se e per se...tutto un colabrodo...e a chi se lo è pagato dovrebbero rendere i soldi più i danni morali e materiali...
    • carlo scrive:
      Re: Affretatevi a comprare Windows.
      Ridicolo
  • gatsu99 scrive:
    sarà !!!
    vista la ... preparazione in materia di questi distinti signori e visti altre iniziative similari finite in fumo in quattro e quattro 8 io credo che siamo di fronte all'ennesimainiziativa degna di ciò che all'estero è nota come la repubblica delle banane :(
  • 3my78 scrive:
    mahhh
    E vediamo come questi vecchi ruderi (ce n'è qualcuno giovane?) cercheranno con varie scuse (pirateria in primis) DI "REGOLAMENTARE" LA RETE!Diffido da questi signori...http://3my78.blogspot.com/
    • Pax scrive:
      Re: mahhh
      - Scritto da: 3my78
      E vediamo come questi vecchi ruderi (ce n'è
      qualcuno giovane?) cercheranno con varie scuse
      (pirateria in primis) DI "REGOLAMENTARE" LA
      RETE!Regolamentare?Ma se al governo ci sono i "liberali".... ROTLF... non so se ridere o piangere!!!
      Diffido da questi signori...Diffidi, pero' ci tocchera' pagargli lo stipendio per questa nuova carica che ricoprono... (per il ns bene, ovviamente! :D )
      • XYZ scrive:
        Re: mahhh
        - Scritto da: Pax
        - Scritto da: 3my78

        E vediamo come questi vecchi ruderi (ce n'è

        qualcuno giovane?) cercheranno con varie scuse

        (pirateria in primis) DI "REGOLAMENTARE" LA

        RETE!

        Regolamentare?
        Ma se al governo ci sono i "liberali"....
        ROTLF... non so se ridere o piangere!!!Beh, il fatto che una sfera sia rotonda non la rende di certo una mela (citando un mio vecchio professore).Ognuno si adatta alla situazione che ha davanti, nel "loro" caso, agli Interessi più proficui.

        Diffido da questi signori...

        Diffidi, pero' ci tocchera' pagargli lo stipendio
        per questa nuova carica che ricoprono... (per il
        ns bene, ovviamente! :D
        )Per il loro bene, ovviamente. Siamo un paese patriottico! Che diamine!
Chiudi i commenti