GIF parola dell'anno, parola dell'Oxford

Il celebre Oxford Dictionary elegge il famoso formato di compressione delle immagini come parola dell'anno negli USA. Un'evoluzione tecnica, e anche lessicale, che parte dagli anni Ottanta
Il celebre Oxford Dictionary elegge il famoso formato di compressione delle immagini come parola dell'anno negli USA. Un'evoluzione tecnica, e anche lessicale, che parte dagli anni Ottanta

A più di due decenni dalla comparsa del primo file GIF, l’acronimo che indica l’espressione graphics interchange format è stato eletto parola dell’anno negli Stati Uniti dall’illustre Oxford Dictionary.

Il lemma è dunque entrato nel pantheon dei termini tecnologici celebrati nel dizionario di Oxford, in compagnia di tweet , blog e Google .

Secondo la definizione del celebre vocabolario, “il GIF è un formato di compressione lossless dei file immagine”. Utilizzato anche per creare animazione semplici e veloci, dopo aver spento la 25esima candelina dimostra ancora tutto il suo smalto.

Secondo Katherine Martin, a capo del Programma Dizionari dell’Oxford University Press negli Stati Uniti, “la parola GIF ha raggiunto una tappa lessicale fondamentale nel 2012, guadagnando terreno come verbo e non solo come nome. Un percorso partito da mezzo per la creazione di meme entrati nella cultura popolare e arrivato a essere strumento che permette applicazioni in diversi settori professionali, tra cui la ricerca e il giornalismo, la cui identità lessicale intende mantenerne il passo”. ( C.S. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti