Gmail è anche una videochat

La nuova funzionalità disponibile per tutti gli utenti Gmail rende la chat interna ancora più interattiva, offrendo pieno supporto per webcam e audio. E chissà che non finisca presto anche su Android
La nuova funzionalità disponibile per tutti gli utenti Gmail rende la chat interna ancora più interattiva, offrendo pieno supporto per webcam e audio. E chissà che non finisca presto anche su Android

Continua la serie di aggiornamenti messi in atto dallo staff di BigG per arricchire Gmail : tra le ultime funzionalità è stato rilasciato anche un plugin che trasforma la chat del servizio mail in un vero e proprio programma di messaggistica multimediale, offrendo la possibilità di vedere ed ascoltare i propri contatti.

screenshot L’addon, chiamato Gmail voice and video chat è disponibile per tutti, in maniera gratuita: per attivarlo basta aprire una qualsiasi finestra di chat, andare sulla voce opzioni e cliccare su Aggiungi chat vocale/video . Una volta scaricato e installato il plugin (circa 2MB), basta riavviare il browser per iniziare ad utilizzare la funzionalità.

Com’è ovvio che sia affinché la comunicazione video sia possibile, anche il mittente deve aver installato il plugin, mentre la funzione audio è disponibile anche per chiamare chi utilizza Google Talk . Il plugin si adatta alla perfezione in browser come Firefox , IE e Chrome in ambito PC, per i soli Firefox e Safari in ambito Mac: per altri browser, sia desktop che mobile, c’è da aspettare le prossime release.

Sono in molti a definire la feature molto interessante: certo, non può connettersi alla rete telefonica comune come Skype , ma il livello qualitativo è più che soddisfacente poiché il servizio utilizza i server di Google, che dovrebbero garantire banda a sufficienza. Unico neo, l’utilizzo su macchine datate: la nuova funzionalità pare avida di risorse, rallentando parecchio il sistema.

Non è trascorso molto dal lancio ufficiale dell’applicazione e già si parla di possibili utilizzi anche al di fuori di Gmail: per il futuro si prospetta una possibile integrazione con Google Docs e, perché no, anche Android . (V.G.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 11 2008
Link copiato negli appunti