Gmail, fucina di spam?

Sembra che i servizi di Google non possano fare a meno di finire sotto la lente di ingrandimento degli esperti di sicurezza. Tocca ancora alla webmail, che rischia di diventare rampa di lancio per missili di spam

Roma – Gmail sarebbe affetta da una grave falla di sicurezza, potenzialmente in grado di trasformarla in una testa di ponte per una invasione spam sui server di tutto il mondo. A sostenerlo sono gli esperti di INSERT , un gruppo di ricerca sulla sicurezza informatica formato da ricercatori brasiliani e statunitensi, che sulle pagine del proprio sito raccontano come siamo stati in grado di far passare 4mila messaggi di posta, tutti identici, senza che alcun tipo di filtro venisse applicato.

Per il momento mancano i dettagli su come siano riusciti ad aggirare i limiti imposti da Gmail. Ma, come sanno i lettori di Punto Informatico , i metodi per eludere i controlli non mancano: anche in questo caso, secondo quanto descritto sommariamente da INSERT, la chiave per scavalcare ogni protezione sembrerebbe risiedere nell’header del messaggio, opportunamente formattato per ingannare i server.

Sfruttando questa falla, gli esperti INSERT hanno messo in piedi una sorta di mini-bot proof-of-concept : in poche ore sono riusciti ad inviare 4mila messaggi ad altrettanti destinatari, senza che il consueto limite imposto da Google di 500 destinatari per email di massa intervenisse ad impedirlo. Nonostante non si tratti di una cifra particolarmente eclatante, nel documento viene spiegato come si tratti di un limite scelto appositamente basso , e che potrebbe essere facilmente scavalcato.

Senza contare, aggiungono i ricercatori, che si tratta di un espediente basato su un solo account: moltiplicato per enne volte , come fatto comunemente dalle botnet, il risultato potrebbe essere dirompente anche, e soprattutto, alla luce della fiducia che utenti e addetti ai lavori nutrono nei confronti del servizio di posta offerto da Google e alla potenza dei suoi server.

Per dimostrare questo rischio, INSERT ha messo alla prova le blacklist e le whitelist di altri due celebri servizi: Yahoo Mail e Hotmail . A due indirizzi dei rispettivi servizi sono state inviate email con il medesimo contenuto, provenienti in un caso da un account Gmail e nell’altro da un indirizzo IP notoriamente inserito nelle liste proibite. Risultato: nessuna traccia della missiva in arrivo dal IP bannato, mentre tutto ok per la posta proveniente da Gmail.

Whitelist e blacklist costituiscono sempre più spesso la prima linea di difesa contro lo spam: la caduta di un elemento portante di questa “gerarchia della fiducia” come Gmail, spiegano quelli di INSERT, potrebbe mettere in crisi l’intero sistema , generando un’onda lunga che impedirebbe qualsiasi certezza nello stabilire chi porre nella categoria dei buoni e chi in quella dei cattivi.

La posta indesiderata potrebbe limitarsi a transitare sui server di Google per distillarsi della sua natura discutibile, e finire indiscriminatamente in ogni casella di qualunque account su Internet. Stravolgendo l’ecosistema attuale, come presagito da Ars Technica , a meno che non si corra rapidamente ai ripari.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Paolino scrive:
    Re: PS: GOOGLE O BUBBLE?
    - Scritto da: Spectator
    Aspetto la bolla speculativa scoppiare, allora
    ridero'Quali concetti profondi, grazie...Le stesse cose dette da anni ormai, dire che hanno stufato e' poco... Almeno avessi la serieta' di dare una scadenza...Quanto dobbiamo aspettare per le tue profezie?Che crolli tutto la borsa, cosi' anche google cadra'???Prima o poi succedera', non temere, ma credo che non riderai molto
    • Spectator scrive:
      Re: PS: GOOGLE O BUBBLE?
      - Scritto da: Paolino
      - Scritto da: Spectator

      Aspetto la bolla speculativa scoppiare, allora

      ridero'

      Quali concetti profondi, grazie...
      Le stesse cose dette da anni ormai, dire che
      hanno stufato e' poco...

      Almeno avessi la serieta' di dare una scadenza...
      Quanto dobbiamo aspettare per le tue profezie?
      Che crolli tutto la borsa, cosi' anche google
      cadra'???
      Prima o poi succedera', non temere, ma credo che
      non riderai
      moltoragazzino non sai quanto ridero' di gusto.Si preoccupassero quelli che vivono di indotto con google.e tu ragazzino non parlare di cose che non conosci
  • Spectator scrive:
    i diritti per G? quelli degli azionisti!
    Massu' viama davvero credevate al maxim del "don't be evil?"pensavate che una multinazionale come quella gliene fregasse qualcosa dei diritti dei cinesi di sapere la verita' fuori il loro perfetto regime Comunist-plutocratico?Gia' ma forse solo nel migliore dei mondi possibili di Voltaire.E' giusto che qualcuno leggendo queste notizie, da italianotto provincial, cominci a capire che di bello a google non c'e' nemmeno google plex :che si ha le stanze per l'allattamento, ma solo perche' mica possono permettersi tenere le proprie dipendenti sei mesi in "vacanza" che da noi chiamano antidemocraticamente CONGEDO DI MATERNITA'Vi hanno raccontato che Microsoft era il male ma giri la medaglia e scopri che la M puo' essere sostituita con la G.Carita' pelosa la fece Bill, carita' pelosa la fanno loro, con i noti numeri di telefono per homeless a San Francisco.Google, rispetto a microsoft e' un trust, ma dal volto amico, (capendo dagli errori di microsoft) ma personalmente non sceglierei ne' uno ne' tanto meno l'altro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2008 14.06-----------------------------------------------------------
    • barra78 scrive:
      Re: i diritti per G? quelli degli azionisti!
      Ragazzo informati!Google è stata x anni il posto di lavoro migliore in italia (quest'anno dovrebbe essere al numero 2). Avere un datore di lavoro che paga una persona che ti accudisca tuo figlio al posto di pagare un asilo nido, che prevede aree dove puoi portare i tuoi figli x farli giocare imho è essere all'avanguardia. Il tutto è stato fatto con un occhio al portafoglio certamente: un dipendente felice lavora meglio. E una madre che non è in ansia x la figlia o che non arriva tardi a causa dell'asilo è un dipendente felice che lavora meglio ma al tempo stesso è una donna che ringrazia l'azieda x la quale lavora. Alla faccia dei turni senza il minimo rispetto della vita privata della maggior parte dei dipendenti come avviene in italia. A tal proposito anche microsoft è da elogiare. Pensa che a Redmond ci sono una valanga di bambini (mi ero letto che la sede è talmente grande che ha un servizio di trasporto con pulman interno) che studiano, giocano e passano tutta la giornata direttamente dove lavorano i dipendenti.
      • Spectator scrive:
        Re: i diritti per G? quelli degli azionisti!
        - Scritto da: barra78
        Ragazzo informati!il ragazzo si e' informato e da quelle parti ci ha pure lavorato.

        Google è stata x anni il posto di lavoro migliore
        in italia (quest'anno dovrebbe essere al numero
        2). Avere un datore di lavoro che paga una
        persona che ti accudisca tuo figlio al posto di
        pagare un asilo nido, che prevede aree dove puoi
        portare i tuoi figli x farli giocare imho è
        essere all'avanguardia.no significa negare i diritti basilari ai tuoi dipendentilo sai che in america c'e' una settimana di ferie pagate all'anno e niente ponti e feste varie?INFORMATI RAGAZZO

        Il tutto è stato fatto con un occhio al
        portafoglio certamente: un dipendente felice
        lavora meglio. E una madre che non è in ansia x
        la figlia o che non arriva tardi a causa
        dell'asilo è un dipendente felice che lavora
        meglio ma al tempo stesso è una donna che
        ringrazia l'azieda x la quale lavora. Alla faccia
        dei turni senza il minimo rispetto della vita
        privata della maggior parte dei dipendenti come
        avviene in italia.Scusa ma parli senza aver visto, li hai quei servizi perche' non puoi andare in maternita', non puoi uscire 10 minuti prima dall'ufficio di lavoro per prendere tuo figlio... lascia perdere non parlare per sentito dire
        A tal proposito anche microsoft è da elogiare.
        Pensa che a Redmond ci sono una valanga di
        bambini (mi ero letto che la sede è talmente
        grande che ha un servizio di trasporto con pulman
        interno) che studiano, giocano e passano tutta la
        giornata direttamente dove lavorano i
        dipendenti.Bellissimo nasci vivi ti sposi prolifichi e muori nella azienda MA CHE VITONA!COMPLIMENTI
        • barra78 scrive:
          Re: i diritti per G? quelli degli azionisti!
          ripeto: com'è che è stata x anni l'azienda numero 1 in italia x qualità del lavoro? Com'è che tanti dipendenti di google parlano del googleplex come di un paradiso?Meglio la situazione che ti ho descritto io: litigare con il mondo x ottenere un posto x l'asilo a tuo figlio, pagare rette da capogiro, correre come dannati x portarlo tutte le mattina e poi arrivare al lavoro, recuperarlo poi nel pomeriggio (xchè almeno dalle mie parti gli asili il pomeriggio hanno di meglio da fare che tenere i figli di chi lavora) e parcheggiarlo fino a sera dai nonni. La perfezione non è di questo mondo ma sinceramente preferisco il sistema americano!
          • Spectator scrive:
            Re: i diritti per G? quelli degli azionisti!
            - Scritto da: barra78
            ripeto: com'è che è stata x anni l'azienda numero
            1 in italia x qualità del lavoro? Com'è che tanti
            dipendenti di google parlano del googleplex come
            di un
            paradiso?oste come e' il vino? buono!senti io ti dico che ho parlato con italiani che li lavorano e il discorso che ne e' uscito e' quello che ti ho riferito.poi credici o meno
            Meglio la situazione che ti ho descritto io:
            litigare con il mondo x ottenere un posto x
            l'asilo a tuo figlio, pagare rette da capogiro,
            correre come dannati x portarlo tutte le mattina
            e poi arrivare al lavoro, recuperarlo poi nel
            pomeriggio (xchè almeno dalle mie parti gli asili
            il pomeriggio hanno di meglio da fare che tenere
            i figli di chi lavora) e parcheggiarlo fino a
            sera dai nonni.


            La perfezione non è di questo mondo ma
            sinceramente preferisco il sistema
            americano!vai e poi tra sei mesi ne riparliamo!ah prega di non sentirti male senza uno straccio di assicurazione sanitaria senno' sono guaite l'ho detto parli per sentito dire.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2008 17.19-----------------------------------------------------------
          • barra78 scrive:
            Re: i diritti per G? quelli degli azionisti!
            Ne parlavano giusto ieri allo zoo di 105. Argomento interessante e io sinceramente non ne so molto ma loro erano abbastanza informati e in un raro intervento serio hanno approfondito la situazione definendo la cosa abbastanza diversa dal classico pensiero: non hai l'assicurazione quindi schiatti xchè non puoi pagarti una cura. E' stato un discorso basato sulla totalità della vita di un individuo.E cmq a questo punto: VIVA CUBA! una delle nazioni con la miglio assistenza medica al mondo. Quello si che è un bel modo di vivere (effettivamente pensando anche alle cubane :D). Ogni cultura ha pregi e difetti.
          • Spectator scrive:
            Re: i diritti per G? quelli degli azionisti!
            - Scritto da: barra78
            Ne parlavano giusto ieri allo zoo di 105.
            Argomento interessante e io sinceramente non ne
            so molto ma loro erano abbastanza informati e in
            un raro intervento serio hanno approfondito la
            situazione definendo la cosa abbastanza diversa
            dal classico pensiero: non hai l'assicurazione
            quindi schiatti xchè non puoi pagarti una cura.
            E' stato un discorso basato sulla totalità della
            vita di un
            individuo.io non seguo le radio italiane io parlo per aver visto, e sinceramente suppongo che i dj di quella radio ne sappiano quanto te.fidati ci vorrei vedere uno dei tuoi dj nella civilissima Huston nel Texas con una peritonite e senza assicurazione.Discorsetti di persone che la verita' la conoscono per sentito dire al bar.Sick'o da una analisi esatta dei problemi americani sopratutto da quel punto di vista.Guardatelo e dopo ne riparliamo.
            E cmq a questo punto: VIVA CUBA! una delle
            nazioni con la miglio assistenza medica al mondo.
            Quello si che è un bel modo di vivere
            (effettivamente pensando anche alle cubane :D).
            Ogni cultura ha pregi e
            difetti.In quel caso i difetti sono piu' dei pregi
          • Spectator scrive:
            Re: i diritti per G? quelli degli azionisti!
            - Scritto da: Spectator
            - Scritto da: barra78

            Ne parlavano giusto ieri allo zoo di 105.

            Argomento interessante e io sinceramente non ne

            so molto ma loro erano abbastanza informati e in

            un raro intervento serio hanno approfondito la

            situazione definendo la cosa abbastanza diversa

            dal classico pensiero: non hai l'assicurazione

            quindi schiatti xchè non puoi pagarti una cura.

            E' stato un discorso basato sulla totalità della

            vita di un

            individuo.

            io non seguo le radio italiane io parlo per aver
            visto, e sinceramente suppongo che i dj di quella
            radio ne sappiano quanto
            te.
            fidati ci vorrei vedere uno dei tuoi dj nella
            civilissima Huston nel Texas con una peritonite e
            senza
            assicurazione.
            Discorsetti di persone che la verita' la
            conoscono per sentito dire al
            bar.
            Sick'o da una analisi esatta dei problemi
            americani sopratutto da quel punto di
            vista.
            Guardatelo e dopo ne riparliamo.


            E cmq a questo punto: VIVA CUBA! una delle

            nazioni con la miglio assistenza medica al
            mondo.

            Quello si che è un bel modo di vivere

            (effettivamente pensando anche alle cubane :D).

            Ogni cultura ha pregi e

            difetti.

            In quel caso i difetti sono piu' dei pregi anche perche' a cuba i problemi sono altri.ti do un consiglio: invece di ragionare con le frasi fatte berlusconiane, anticomuniste a priori cerca di ragionare con la tua di testa perche' se madre natura ce ne ha data una per una probabilmente voleva evitare lo sharing del cervello.evita di parlare come un bollettino del fronte dell'uomo qualcuno.
          • MegaLOL scrive:
            Re: i diritti per G? quelli degli azionisti!
            Va bene, resta in Italia con la tua sanità di Stato (che ormai garantisce solo le emergenze e molto presto neanche più quelle) e con la tua laurea vai a lavorare alla nettezza urbana. :DIo me ne vado a Houston dove l'assicurazione sanitaria posso più che permettermela.
          • Spectator scrive:
            Re: i diritti per G? quelli degli azionisti!
            - Scritto da: MegaLOL
            Va bene, resta in Italia con la tua sanità di
            Stato (che ormai garantisce solo le emergenze e
            molto presto neanche più quelle) e con la tua
            laurea vai a lavorare alla nettezza urbana.
            :D

            Io me ne vado a Houston dove l'assicurazione
            sanitaria posso più che
            permettermela.intanto impara lo itagliano prima di imparare l'inglese ed andare a hustonintanto tieniti la carfagna come ministro delle pari e dispari ma piu' pari (due sopra e due sotto) opportunita'
    • Paolino scrive:
      Re: i diritti per G? quelli degli azionisti!
      - Scritto da: Spectator
      Massu' via
      ma davvero credevate al maxim del "don't be evil?"Rosichi perche' ci credevi tu?
      pensavate che una multinazionale come quella
      gliene fregasse qualcosa dei diritti dei cinesi
      di sapere la verita' fuori il loro perfetto
      regime
      Comunist-plutocratico?Ma ddove??? E' una azineda come migliaia di altre, fine.
      Gia' ma forse solo nel migliore dei mondi
      possibili di
      Voltaire.
      E' giusto che qualcuno leggendo queste notizie,
      da italianotto provincial, cominci a capire che
      di bello a google non c'e' nemmeno google plexBeh, certo... se queste cose le vieni a dire tu, l'effetto e' controproducente.Nessuna prova, nessun documento, accuse campate in aria...Te l prendi per diritti umani che i governi stessi ignorano e non spieghi come mai una azineda privata come migliaia di altre dovrebbe occuparsene.Quante aziende italiane fanno affari in cina? E con queste? Non te la prendi?Se scrivi da un pc, almeno in parte e' stato prodotto in cina! Ma non parlavi di boicottaggio? Beh, se stai usando un pc o qualsiasi apparecchiatura elettronica, beh... viva l'ipocrisia![cut]

      non sceglierei ne' uno ne' tanto meno l'altro.Bene, proporre alternative allora...
  • Ciaspolo scrive:
    Qundo parlano i fantastiliardi....
    Si, i fantastiliardi, come quelli di Paperon de Paperoni, va bene quasi tutto, se gli azionisti sono strafelici e chiaro che Google sia, per così dire, un pò "distratta". Problemi per la Cina? e che gli importa, si perdono nel fiume di soldi largo come il Rio delle Amazzoni. l'unica cosa che si può fare perché quelli di Google diano ascolto, é insistere, insistere, insistere e rompere le balle sempre, Sono un felice utente de servizi di Google.
    • Paolino scrive:
      Re: Qundo parlano i fantastiliardi....
      - Scritto da: Ciaspolo
      Si, i fantastiliardi, come quelli di Paperon de
      Paperoni, va bene quasi tutto, se gli azionisti
      sono strafelici e chiaro che Google sia, per così
      dire, un pò "distratta". Problemi per la Cina? e
      che gli importa, si perdono nel fiume di soldi
      largo come il Rio delle Amazzoni. l'unica cosa
      che si può fare perché quelli di Google diano
      ascolto, é insistere, insistere, insistere e
      rompere le balle sempre,


      Sono un felice utente de servizi di Google.Pure io, e sinceramente questo mi basta e mi avanza pure.Per le questioni della cina e diritti umani, beh, non devo andare a chiedere a google certe cose se tutti i governi del mondo se ne fregano(semmai e' coi governi che bosognerebbe prendersela, invece che con una semplice azienda)
      • Spectator scrive:
        Re: Qundo parlano i fantastiliardi....
        - Scritto da: Paolino
        - Scritto da: Ciaspolo

        Si, i fantastiliardi, come quelli di Paperon de

        Paperoni, va bene quasi tutto, se gli azionisti

        sono strafelici e chiaro che Google sia, per
        così

        dire, un pò "distratta". Problemi per la Cina? e

        che gli importa, si perdono nel fiume di soldi

        largo come il Rio delle Amazzoni. l'unica cosa

        che si può fare perché quelli di Google diano

        ascolto, é insistere, insistere, insistere e

        rompere le balle sempre,





        Sono un felice utente de servizi di Google.

        Pure io, e sinceramente questo mi basta e mi
        avanza
        pure.
        Per le questioni della cina e diritti umani, beh,
        non devo andare a chiedere a google certe cose se
        tutti i governi del mondo se ne fregano(semmai e'
        coi governi che bosognerebbe prendersela, invece
        che con una semplice
        azienda)bravo ragazzino la tua intelligenza e' illuminante!Peccato che la tua google gestisce il filtraggio e la censura della repubblica popolare cinese.chissa' se fossi cinese diresti altrettanto.
  • denis scrive:
    qualità
    Google da dei sevizi di qualità, questo conta. Siamo informatici? Guardiamo al servizio. Siamo ignoranti in materia di informatica? Beh allora ci interessiamo a tutte le corbellerie intorno ("guadagnano troppi soldi", "non rispettano i diritti umani", etc), ma per favore, lonatno da un punto per informatici.
    • Spectator scrive:
      Re: qualità
      - Scritto da: denis
      Google da dei sevizi di qualità, questo conta.
      Siamo informatici? Guardiamo al servizio. Siamo
      ignoranti in materia di informatica? Beh allora
      ci interessiamo a tutte le corbellerie intorno
      ("guadagnano troppi soldi", "non rispettano i
      diritti umani", etc), ma per favore, lonatno da
      un punto per
      informatici.MA SII HAI RAGIONE MA CHE C**ZO CI FREGA DI QUEI QUATTRO "ZOZZONI" IN TIBET CHE SONO STATI DISTRUTTI CULTURALMENTE, ETNICAMENTE E RELIGIOSAMENTE!Ma che ca$$o ci frega se migliaia di tibetani si buttano sul tedoforo cinese,basta che c'e' gmail.Tu si che sei una persona profonda e altruista.ecco ora vai a controllare la posta e sparisci.
      • Paolino scrive:
        Re: qualità
        - Scritto da: Spectator
        - Scritto da: denis

        Google da dei sevizi di qualità, questo conta.

        Siamo informatici? Guardiamo al servizio. Siamo

        ignoranti in materia di informatica? Beh allora

        ci interessiamo a tutte le corbellerie intorno

        ("guadagnano troppi soldi", "non rispettano i

        diritti umani", etc), ma per favore, lonatno da

        un punto per

        informatici.

        MA SII HAI RAGIONE MA CHE C**ZO CI FREGA DI QUEI
        QUATTRO "ZOZZONI" IN TIBET CHE SONO STATI
        DISTRUTTI CULTURALMENTE, ETNICAMENTE E
        RELIGIOSAMENTE!E per questo dovrebbe pensarci una azienda privata???
        Ma che ca$$o ci frega se migliaia di tibetani si
        buttano sul tedoforo
        cinese,Sbagliato, ce ne frega, ma non e' a google che dobbiamo chiedere impegno. Semmai a tutti governi che alla cina al massimo gli fanno un buffetto...
        basta che c'e' gmail.
        Tu si che sei una persona profonda e altruista.Si, pure tu...
        • Spectator scrive:
          Re: qualità
          - Scritto da: Paolino
          - Scritto da: Spectator

          - Scritto da: denis


          Google da dei sevizi di qualità, questo conta.


          Siamo informatici? Guardiamo al servizio.
          Siamo


          ignoranti in materia di informatica? Beh
          allora


          ci interessiamo a tutte le corbellerie intorno


          ("guadagnano troppi soldi", "non rispettano i


          diritti umani", etc), ma per favore, lonatno
          da


          un punto per


          informatici.



          MA SII HAI RAGIONE MA CHE C**ZO CI FREGA DI QUEI

          QUATTRO "ZOZZONI" IN TIBET CHE SONO STATI

          DISTRUTTI CULTURALMENTE, ETNICAMENTE E

          RELIGIOSAMENTE!

          E per questo dovrebbe pensarci una azienda
          privata???


          Ma che ca$$o ci frega se migliaia di tibetani si

          buttano sul tedoforo

          cinese,

          Sbagliato, ce ne frega, ma non e' a google che
          dobbiamo chiedere impegno. Semmai a tutti governi
          che alla cina al massimo gli fanno un
          buffetto...


          basta che c'e' gmail.

          Tu si che sei una persona profonda e altruista.

          Si, pure tu...bravo ecco un altro genio!
    • A reloaded scrive:
      Re: qualità
      - Scritto da: denis
      Google da dei sevizi di qualità, questo conta.si si certo... col nazi-fascismo c'erano legge e ordine... di altissima qualità... questo conta per te? e che ci importa di ebrei-rom-omosessuali gasati a milioni?bravo... bel ragionamento del caxxo
      Siamo informatici? Guardiamo al servizio. se vuoi... gardiamo pure al "servizio" di google...le hai mai lette le condizioni di utilizzo?
      Siamo
      ignoranti in materia di informatica? Beh allora
      ci interessiamo a tutte le corbellerie intorno
      ("guadagnano troppi soldi", "non rispettano i
      diritti umani", etc), ma per favore, lonatno da
      un punto per
      informatici.forse non te ne sei accorto ma essere informatici non vuol dire che si vive in un mondo virtuale... informatici o no, tutte le "corbellerie" intorno ci sono eccome checché tu ne dica o pensi... ... se pensi, ma di questo ne dubito
  • Stefano scrive:
    Pessimo articolo
    sconsolante
  • gaia75 scrive:
    complimenti a chi l'ha fatta
    http://punto-informatico.it/punto/20080512/12b.gif
  • ugo ugo scrive:
    Google vuole solo soldi,soldi,soldi,sold
    Come da oggetto. Dei diritti umani se ne frega. Del diritto a raggiungere informazioni vere e non manipolate dal regime comunista cinese se ne frega.Meglio portare qualcosa che non portare niente, dicono loro. Certo. Se portano qualcosa guadagnano. Se non portano niente non guadagnano.Che schifo.E poi hanno il coraggio di rompere le balle e dire cosa è morale e cosa non è morale nel web, pretendono di decidere se un sito diffonde programmi spioni oppure no.Ma che google sia agli ordini del regime comunista cinese che gli impartisce istruzioni sulle informazioni false da fornire ai cinesi, non è peggio?Quando google che nasconde ai cinesi i massacri del regime, i campi di lavoro/sterminio, la repressione anche violenta in tibet, non è peggio?Non è peggio che sia colluso con chi opprime e fa violenza e ne favorisce la continuità, non è peggio?Bah, che schifo l'ipocrisia.Perché è questo il punto. L'ipocrisia.Google vuole aiutare i tiranni per farci soldi a palate? Lo dica allora, lo ammetta.La smetta di gingillarsi con stupidate come il "don't be evil" che detto da chi supporta e aiuta i regimi dittatoriali grida veramente vendetta.
    • iRoby scrive:
      Re: Google vuole solo soldi,soldi,soldi,sold
      Chissà perché la tua descrizione pare sputata a quella di una certa azienda di Redmond che ha adesso un dirigente panzone con le stesse idee...
      • ugo ugo scrive:
        Re: Google vuole solo soldi,soldi,soldi,sold
        - Scritto da: iRoby
        Chissà perché la tua descrizione pare sputata a
        quella di una certa azienda di Redmond che ha
        adesso un dirigente panzone con le stesse
        idee...Certo perché io sono Bill Gates, non lo sapevi che Bill Gates scrive nei commenti alle notizie di Punto Informatico?Ma per piacere...
      • Spectator scrive:
        Re: Google vuole solo soldi,soldi,soldi,sold
        - Scritto da: iRoby
        Chissà perché la tua descrizione pare sputata a
        quella di una certa azienda di Redmond che ha
        adesso un dirigente panzone con le stesse
        idee...guarda che molti degli ex panzoni di microsoft ora sono dirigenti di google ragazzino
        • krane scrive:
          Re: Google vuole solo soldi,soldi,soldi,sold
          - Scritto da: Spectator
          - Scritto da: iRoby

          Chissà perché la tua descrizione pare sputata a

          quella di una certa azienda di Redmond che ha

          adesso un dirigente panzone con le stesse

          idee...


          guarda che molti degli ex panzoni di microsoft
          ora sono dirigenti di google

          ragazzinoAnche perche' :1) E' noto che microsoft assume i programmatori per 2 settimane.2) E' noto che tutta la dirigenza del progetto Vista e' stata licenziata.(rotfl)(rotfl)
          • TU SI CHE SEI UN GENIO scrive:
            Re: Google vuole solo soldi,soldi,soldi,sold
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Spectator

            - Scritto da: iRoby


            Chissà perché la tua descrizione pare sputata
            a


            quella di una certa azienda di Redmond che ha


            adesso un dirigente panzone con le stesse


            idee...





            guarda che molti degli ex panzoni di microsoft

            ora sono dirigenti di google



            ragazzino

            Anche perche' :
            1) E' noto che microsoft assume i programmatori
            per 2
            settimane.

            2) E' noto che tutta la dirigenza del progetto
            Vista e' stata
            licenziata.

            (rotfl)(rotfl)ma perche' non andate a giocare a pallone invece di fare questi commenti da decelebrati?GUARDA CHE NON SI PARLA DI PROGRAMMATORI RAGAZZINO MA DI DIRIGENTI IN TESTA.ora cosa c'entra vista con google e i diritti...torna a casa ragazzi che mamma ti ha stirato le mutande.
    • barra78 scrive:
      Re: Google vuole solo soldi,soldi,soldi,sold
      cosa fai tu x i diritti dei cinesi? cosa facciamo noi tutti su questo forum x i cinesi?Xchè google dovrebbe fare qualcosa di + rispetto a noi? Trovo nel tuo discorso tanta ipocrisia. 1 pò come i napoletani che si aspettano che il pattume gli venga portato via dallo stato xchè è un loro diritto. E nei telegiornali vedi montagne si pattume carta, cartoni, vetri e bottiglie di plastica. A Modena le cose funzionano diversamente. Tutti ci sbattiamo 1 pò (xchè riciclare è impegnativo tra scatoloni, buste e altro) e non ci lamentiamo.
      • Spectator scrive:
        Re: Google vuole solo soldi,soldi,soldi,sold
        - Scritto da: barra78
        cosa fai tu x i diritti dei cinesi? cosa facciamo
        noi tutti su questo forum x i
        cinesi?

        Xchè google dovrebbe fare qualcosa di + rispetto
        a noi? Trovo nel tuo discorso tanta ipocrisia. 1
        pò come i napoletani che si aspettano che il
        pattume gli venga portato via dallo stato xchè è
        un loro diritto. E nei telegiornali vedi montagne
        si pattume carta, cartoni, vetri e bottiglie di
        plastica. A Modena le cose funzionano
        diversamente. Tutti ci sbattiamo 1 pò (xchè
        riciclare è impegnativo tra scatoloni, buste e
        altro) e non ci
        lamentiamo.dai viva la verdania calcia il neg*on inforca il terron, difendi il verdano dai RICCIOLI D'OR
    • Paolino scrive:
      Re: Google vuole solo soldi,soldi,soldi,sold
      - Scritto da: ugo ugo
      Come da oggetto. Dei diritti umani se ne frega.
      Del diritto a raggiungere informazioni vere e non
      manipolate dal regime comunista cinese se ne
      frega.Ma mi spieghi perche' dovrebbe interessarsene?Non lo fanno i governi del mondo, dovrebbe interessarsene una azineda privata???Tutti a fare i leccaculo con il regime cinese, e tu te la prendi con una azienda??? Bah...

      Meglio portare qualcosa che non portare niente,
      dicono loro. Certo. Se portano qualcosa
      guadagnano. Se non portano niente non
      guadagnano.

      Che schifo.non se mi fa piu' schifo l'ipocrisia di post di questo genere o quella dei governi servili al regime cinese...Piu' o meno sono simili.
  • Nilok scrive:
    Goggle se ne impippa...
    Ave.Come dicevo...goggle se ne impippa dei Diritti Umani.Crede di essere "al di sopra delle Leggi" e fa e decide il "destino dell'intero pianeta".Il "business" di goggle NON E' quello di "fornire un servizio che abbia un valore in cambio di danaro".... ma di sostituirsi ad un "Dio Onnipotente".Un delirio che presto finirà!A presto.Nilok
    • barra78 scrive:
      Re: Goggle se ne impippa...
      "dal vangelo secondo Nilok" LOL scusami ma non ho resistito. Penso che ci siano aziende che lavorano molto peggio di google. con questo non voglio certo dire che siano dei santi e che meritino assoluta fiducia ma penso che la rete sia un posto migliore con l'arrivo di big G. Prima x avere 50mb x le proprie mail bisognava pagare, sono arrivati loro e in un colpo solo via a 1GB. E anche dal punto di vista etico non hanno IMHO mai avuto nulla di davvero grave da farsi recriminare. A meno che non si ritenga così grave fotografare uno che cerca di scavalcare il cancello di casa xchè si è dimenticato le chiavi o se hanno fatto qualche foto a una proprietà privata xchè l'autista della Google-car non ha visto il cartello proprietà privata!google va monitorata con estrema attenzione ma finchè le cose stanno così sono alti i bersagli x le nostre lamentele. Contanto anche che qualcosa x quei poveri cinesi l'hanno fatto. Prima probabilmente tanti cinesi non sapevano nemmeno che certi risultati nelle loro ricerche web erano censurati. E' già un piccolo miglioramento. Roma non è stata costruita in un giorno.
      • Ricky scrive:
        Re: Goggle se ne impippa...
        "impippano" e' un termine TECNICO molto interessante.... :)Condivido pienamente il senso,GOOGLE e' una SPA non un ente benefico,persino quelli i soldi se li mangiano, sovente, figuriamoci gli azionisti del grande ricercatore.Hanno trutture incredibili, le tecnologie sono ottime e il loro lavoro perfetto.Peccato che non siano UMANI... sono macchine per far soldi quindi agiscono di conseguenza.Non possiamo aspettarci che SPONTANEAMENTE riducano i loro introiti per cause UMANE,per cose tipo LA PRIVACY oppure la CENSURA in paesi in cui la vita vale meno di niente.La Cina e' grande, la Cina e' potente e sopratutto....ci fai un bordello di GRANA se non li fai contrariare...Quindi diritti umani, privacy,censura... IN TOO COOOOLO!Cettola Qualunque insegna... :)
      • Number 6 scrive:
        Re: Goggle se ne impippa...
        - Scritto da: barra78
        Roma non è stata costruita
        in un
        giorno.Se è per questo non l'hanno ancora finita! :)
    • ndr scrive:
      Re: Goggle se ne impippa...

      Un delirio che presto finirà!Ok, sarà pure vero...ma dopo magari pensiamo anche alla fine del tuo, che sarebbe pure meglio...
    • TU SI CHE SEI UN GENIO scrive:
      Re: Goggle se ne impippa...
      - Scritto da: Nilok
      Ave.

      Come dicevo...goggle se ne impippa dei Diritti
      Umani.

      Crede di essere "al di sopra delle Leggi" e fa e
      decide il "destino dell'intero
      pianeta".

      Il "business" di goggle NON E' quello di "fornire
      un servizio che abbia un valore in cambio di
      danaro".... ma di sostituirsi ad un "Dio
      Onnipotente".

      Un delirio che presto finirà!TU PENSA ALLE TRAVI CHE PURE TU HAI CON LA TUA RELIGIONE.Buoni engram e tangram a te e ai tuoi consociati della chiesa di uno scrittore di fantascienza

      A presto.
      Nilok
      • barra78 scrive:
        Re: Goggle se ne impippa...
        - Scritto da: TU SI CHE SEI UN GENIO

        TU PENSA ALLE TRAVI CHE PURE TU HAI CON LA TUA
        RELIGIONE.
        Buoni engram e tangram a te e ai tuoi consociati
        della chiesa di uno scrittore di
        fantascienzaEcco dove lo avevo già sentito il nostro amico nikol!!! E' uno dei seguaci di suor "Hubbard" Germana!
    • tutti ce ne impippiamo scrive:
      Re: Goggle se ne impippa...
      - Scritto da: Nilok
      Ave.

      Come dicevo...goggle se ne impippa dei Diritti
      Umani.

      A presto.
      Nilok... la dimostrazione del fatto è che io, come te,stiamo allegramente sfruttando tecnologie prodotte in Cina per sparar sentenze su questo forum!Purtroppo il mondo non è come vorremmo e la legge non è uguale per tutti in nessun paese: Google non può operare in Cina secondo le proprie regole, deve farlo cercando di arrecare meno danno legale possibile alla stessa utenza cinese; per quel che ne posso sapere io, meglio filtrare qualcosa ai cinesi che esporli inutilmente alla pseudo-giustizia del proprio paese, e, in ogni caso, meglio esserci che no!

      Crede di essere "al di sopra delle Leggi" e fa e
      decide il "destino dell'intero
      pianeta".

      Il "business" di goggle NON E' quello di "fornire
      un servizio che abbia un valore in cambio di
      danaro".... ma di sostituirsi ad un "Dio
      Onnipotente".Prendersela col Dio Denaro è doveroso...ma non è esclusiva di Google quello di voler/dover far soldi!Se vuoi far camminare la tua auto devi metterci il carburante, non va avanti a forza d'inerzia; se vai in bicicletta spendi meno, ma per tenerla in efficienza qualcosa devi spendere; se vai a piedi le scarpe si consumano... puoi sempre andare a piedi nudi se ti garba!Per diffondere le proprie tecnologie e renderle alla portata di tutti Google deve far soldi, come anche Yahoo, Microsoft ecc. pure il semplice sviluppatore di programmi open source deve pagare la corrente elettrica che spreca mentre compila i programmi: a volte ti chiede anche una semplice donazione per continuarlo a fare!In tutto ciò il denaro ha una sua rilevanza, che piaccia o meno, che poi rimaniamo tutti impressionati dalle cifre grosse... beh, è di per sé normale, ma dar per scontato che, chiunque muova soldi, lo faccia perché si sente Dio...vuol dire credere che non possa esistere il contrario!Io dico che google è una macchina mossa da molte teste e tanti soldi: anche la tua auto è mossa da una testa, la tua, + il denaro che serve a foraggiarla...libero tu, liberi gli altri, senza dar del testa di cazzo a nessuno, fino a prova contraria!

      Un delirio che presto finirà!
    • Paolino scrive:
      Re: Goggle se ne impippa...
      - Scritto da: Nilok
      Ave.

      Come dicevo...goggle se ne impippa dei Diritti
      Umani.Non e' tenuta a impipparsene?Se i governi mondiali se ne fregano altamente perche' google, che e' non e' niente piu' che una azienda dovrebbe fare quello che gli stessi governi non fanno?
      Crede di essere "al di sopra delle Leggi" e fa e
      decide il "destino dell'intero
      pianeta".E qauli leggi non rispetterebbe?Dai, un po' di fatti, invece delle tue solite chiacchiere...
      Il "business" di goggle NON E' quello di "fornire
      un servizio che abbia un valore in cambio di
      danaro".... ma di sostituirsi ad un "Dio
      Onnipotente".Ti rode perche' non c'e' scientology al posto di google???
      Un delirio che presto finirà!E chi lo dice? Quello che arriva un aereo dallo spazio??Ma dai... evita di renderti ridicolo ogni volta che posti la tua spazzatura
      A presto.Se proprio ci tieni... ma nn ci mancheresti!
  • Lapalisse scrive:
    Sincero, vero, sconsolante
    Ho apprezzato molto la franchezza di questo articolo. E mi rattrista, contemporaneamente.E' che purtroppo non riesco a pensare ad un sistema che renda appetibile ed economicamente remunerativo diventare "eticamente virtuosi".DEVE diventare una questione di business.però suona come un ossimoro
  • vac scrive:
    Perché Google?
    ...Intanto noi continuiamo a comprare oggetti "made in china"Ovvero sfruttamento di manodopera a bassissimo prezzo, spesso minorile a cui vengono negati i più elementari diritti umani.Secondo me i nostri Governi dovrebbero vietare l'importazione dai paesi che non garantiscono i diritti umani ai loro cittadini.
    • Get Real scrive:
      Re: Perché Google?
      Nessun governo sanzionerà mai la Cina. E' troppo grande e importante. Non è la Serbia.Se la Cina ci chiede di saltare, noi chiediamo "quanto in alto". Ci sono contratti miliardari in gioco, che per i nostri governi sono infinitamente più importanti delle nostre futili vite.
      • Domokun scrive:
        Re: Perché Google?
        terribile quanto inevitabile verità...
      • Nifft scrive:
        Re: Perché Google?
        Incominciamo a snobbare le olimpiadi...
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: Perché Google?
        - Scritto da: Get Real
        Ci sono contratti miliardari in gioco, che per i
        nostri governi sono infinitamente più importanti delle
        nostre futili vite.O di quelle tibetane.
      • Giacomo scrive:
        Re: Perché Google?
        Benché sia d'accordo con il tuo discorso sui governi, a parer mio bisogna guardarsi anche allo specchio e guardare ognuno di noi cosa si fa effettivamente per boicottare la "Cina", che poi a ben vedere a parte ovviamente le atrocità a livello lavorativo che hanno, l'idea economica è piuttosto chiara.Comunque, se vogliamo continuare a vestirci in una data maniera, a seguire le leggi di mercato e a avere gli agi che il mercato cinese con questi suoi brutali sistemi ci offre, bé allora dovremmo lamentarci di meno.Sappiate ("Sappiamo" perché io non sono esente da critiche) che comunque un mercato alternativo c'è, solo che non è commercialmente valido come quello cinese...
    • asdd scrive:
      Re: Perché Google?
      io vieterei di importare da paesi governati dalla mafia e corruzione.
      • barra78 scrive:
        Re: Perché Google?
        Tutti a dire quanto fa schifo l'italia, che governanti di merda, non va bene nulla ecc.Quello che fa schifo in italia è solo ed esclusivamente l'atteggiamento di tanti italiani che pensano che un cambiamento possa arrivare solo da gesu cristo! Chiuso l'OT penso cmq che + di snobbare le olimpiadi sarà meglio guardarle con attenzione. Quanti atleti sono disposti a perdere titoli olimpici e subire sanzioni (che cmq il comitato imho non avrà mai il coraggio di applicare) quando sul palco x ritirare una medaglia lanceranno slogan e faranno propaganda contro il governo cinese. IMHO l'aver ottenuto le olimpiadi sarà una delle cose peggiori (dal loro punto di vista) x il governo della repubblica popolare cinese....X finire: ho visto un'intervista a Tremonti (che può piacere o meno ma in questo caso ha parlato IMHO molto bene) dove appunto parlava di imporre tassazioni sui prodotti che arrivano in europa senza certificazioni sulla qualità del lavoro. Lui sosteneva che se l'europa ragionasse come una vera unica nazione sarebbe possibile e questo cambierebbe non poco le cose. La cina non ha nulla che non si possa ottenere anche da altre parti, la manodopera a basso costo si trova anche in paesi + democratici.
        • bibop scrive:
          Re: Perché Google?
          - Scritto da: barra78
          X finire: ho visto un'intervista a Tremonti ..........
          Lui sosteneva che se l'europa ragionasse come una
          vera unica nazione sarebbe possibile e questo
          cambierebbe non poco le cose. un bene che la proposta d'acquisto di alitalia sia stata ritirata, una cosi' fondamentale azienda in mano agli stranieri non e' un bene per il mercato italiano... cosi' diceva ieri tremonti.si decidesse pero'!! contro la cina bisogna che l'europa faccia quadrato come un unico stato pero' alitalia ad airfrance no... e intanto di alitalia i tg e i media in generale nn si occupano piu'...
        • Spectator scrive:
          Re: Perché Google?

          X finire: ho visto un'intervista a Tremonti (che
          può piacere o meno ma in questo caso ha parlato
          IMHO molto bene) dove appunto parlava di imporre
          tassazioni sui prodotti che arrivano in europa
          senza certificazioni sulla qualità del lavoro.
          Lui sosteneva che se l'europa ragionasse come una
          vera unica nazione sarebbe possibile e questo
          cambierebbe non poco le cose. La cina non ha
          nulla che non si possa ottenere anche da altre
          parti, la manodopera a basso costo si trova anche
          in paesi +
          democratici.tremonti chi?? quello della globalizazzione dal volto umano?ma davvero pensi che mettendo dazi su dazi si risolva il problema? Davvero lo credi? Allora amico mio tu dell'economia non hai ancora capito un ghezz come tremonti.L'economia cinese e l'economia americana sono imprescindibili, tant'e che le aziende cinesi comprano buoni del tesoro americani, perche' gli americani pagano in dollari non certo in euro.l'america e la cina ormai sono legati col doppio filo, e secondo te alzare il muro verdano dei dazi risolvera' qualcosa?Sembra sentir parlare gente che contro i carri armati vuole usare le catapulte!Amico mio leggi meno padania e ragiona piu' con la testa tua.
      • Giuliano scrive:
        Re: Perché Google?
        allora il nostro export si ferma
        • barra78 scrive:
          Re: Perché Google?

          ah complimenti evviva la lega!che centra la lega????
          ma scusa scherzi o dici sul serio? Le botti di aceto
          BALSAMICO??Giuro e a sentir lui ne approfittava x le fuge in azienda x farsi anche un bel giretto sulle segretarie
          ah giusto le norme di sicurezza meno rigide. Il
          tuo amico bossi non ti dice che in italia il
          tasso di sicurezza sul lavoro e' il piu' basso di
          europa? Ma non leggi i giornali? Le morti bianche
          giornaliere?
          Fai una cosa di al tuo amico di metteresi in una
          botte per aceto balsamico e scegliersi in
          moldavia una bella e profonda
          scarpata!Modera i termini. Io non sono amico di Bossi e non sono nemmeno di destra. Ho riportato un pensiero che condivido e nulla di +. Che nell'est europa ci siano normative -o rigide è sotto gli occhi di tutti e cmq i dati che dichiara bossi sono certamente riferiti all'europa che conta e con la quale dobbiamo confrontarci (francia, germania, spagna ecc).Giusto x farti un altro esempio: mio fratello è un cuoco, qualche anno fa dove lavorava hanno chiuso 1 mese x fare dei lavori tra cui SPOSTARE una porta xchè erano cambiate le normative di sicurezza e l'uscita di sicurezza della cucina non andava + bene dove era (accanto ai fornelli a -o di 2mt.). Risultato: la cucina era stata rifatta completamente un paio di anni prima quando lui ha iniziato a lavorare li è stata rifatta x metà xchè spostare la porta significava spostare tubature, elettrodomestici ecc. Le cose da noi sono così. Ci sono un sacco di inghippi che possono creare problemi. In polonia (dove fiat fa le panda) pensi che sarebbe interessato a qualcuno di quella porta?
          • Spectator scrive:
            Re: Perché Google?
            - Scritto da: barra78

            ah complimenti evviva la lega!

            che centra la lega????



            ma scusa scherzi o dici sul serio? Le botti di
            aceto

            BALSAMICO??

            Giuro e a sentir lui ne approfittava x le fuge in
            azienda x farsi anche un bel giretto sulle
            segretarie


            ah giusto le norme di sicurezza meno rigide. Il

            tuo amico bossi non ti dice che in italia il

            tasso di sicurezza sul lavoro e' il piu' basso
            di

            europa? Ma non leggi i giornali? Le morti
            bianche

            giornaliere?

            Fai una cosa di al tuo amico di metteresi in una

            botte per aceto balsamico e scegliersi in

            moldavia una bella e profonda

            scarpata!

            Modera i termini. Io non sono amico di Bossi e
            non sono nemmeno di destra. Ho riportato un
            pensiero che condivido e nulla di +.mi fa piacere ma in italia il rispetto della sicurezza sul lavoro e' inesistente
            Che nell'est europa ci siano normative -o rigide
            è sotto gli occhi di tutti e cmq i dati che
            dichiara bossi sono certamente riferiti
            all'europa che conta e con la quale dobbiamo
            confrontarci (francia, germania, spagna
            ecc).

            Giusto x farti un altro esempio: mio fratello è
            un cuoco, qualche anno fa dove lavorava hanno
            chiuso 1 mese x fare dei lavori tra cui SPOSTARE
            una porta xchè erano cambiate le normative di
            sicurezza e l'uscita di sicurezza della cucina
            non andava + bene dove era (accanto ai fornelli a
            -o di 2mt.). Risultato: la cucina era stata
            rifatta completamente un paio di anni prima
            quando lui ha iniziato a lavorare li è stata
            rifatta x metà xchè spostare la porta significava
            spostare tubature, elettrodomestici ecc. Le cose
            da noi sono così. Ci sono un sacco di inghippi
            che possono creare problemi. In polonia (dove
            fiat fa le panda) pensi che sarebbe interessato a
            qualcuno di quella
            porta?capisco quello che intendi ma quella e la idiota macchina burocratica, non certo le norme.
          • barra78 scrive:
            Re: Perché Google?
            ci sono nazioni dove però le cose vanno certamente peggio. X non parlare delle normative anti-inquinamento. Ci sono aziede che si stanno spostando dal modenese xchè mettere a norma gli impianti gli costa -o che aprirne di nuovi in posti dove se ne sbattono dell'inquinamento. E IMHO bisogna fare in modo che diventi sconveniente x queste aziede spostare le fabbriche magari introducendo appunto tasse x chi non ha fabbriche a norma. Vedrai che se vogliono vendere in europa (e con l'euro così forte ora TUTTI guardano al mercato europeo) certe cose cambierebbero.
          • Spectator scrive:
            Re: Perché Google?
            - Scritto da: barra78
            ci sono nazioni dove però le cose vanno
            certamente peggio. X non parlare delle normative
            anti-inquinamento. Ci sono aziede che si stanno
            spostando dal modenese xchè mettere a norma gli
            impianti gli costa -o che aprirne di nuovi in
            posti dove se ne sbattono dell'inquinamento.


            E IMHO bisogna fare in modo che diventi
            sconveniente x queste aziede spostare le
            fabbriche magari introducendo appunto tasse x chi
            non ha fabbriche a norma. Vedrai che se vogliono
            vendere in europa (e con l'euro così forte ora
            TUTTI guardano al mercato europeo) certe cose
            cambierebbero.il problema e che in queste nuove nazioni "nella terra di nessuno" e dove ogni squalo e bene accetto la vedo impossibile come cosa.
          • barra78 scrive:
            Re: Perché Google?
            Ho davvero poco interesse x la politica e ancor meno x la lega. Ho un pò di simpatia nei loro confronti x i personaggi quantomeno "bizzarri" ma ho già risposto a queste tue argomentazioni a qualcun altro da queste parti. Noi possiamo fare a meno della manodopera a basso costo dei cinesi. Il mondo è pieno di persone da sfruttare e sottopagare. I tanti "benestanti" (cioè con reddito superiore alla media europea) che sono in cina non so quanto siano disposti a rinunciare ai prodotti tipici italiani, alla nostra moda ecc. Si partisse con una politica di questo tipo in poco tempo ci sarebbe da parte di tutti un bel dietrofront, noi dogliamo i dazi loro migliorano certi atteggiamenti.Pensi che India, Moldavia, Romania, il sudamerica non siano interessati a sostituire la cina nella produzione?
          • Spectator scrive:
            Re: Perché Google?
            - Scritto da: barra78
            Ho davvero poco interesse x la politica e ancor
            meno x la lega.


            Ho un pò di simpatia nei loro confronti x i
            personaggi quantomeno "bizzarri" ma ho già
            risposto a queste tue argomentazioni a qualcun
            altro da queste parti. Noi possiamo fare a meno
            della manodopera a basso costo dei cinesi. Il
            mondo è pieno di persone da sfruttare e
            sottopagare. I tanti "benestanti" (cioè con
            reddito superiore alla media europea) che sono in
            cina non so quanto siano disposti a rinunciare ai
            prodotti tipici italiani, alla nostra moda ecc.
            Si partisse con una politica di questo tipo in
            poco tempo ci sarebbe da parte di tutti un bel
            dietrofront, noi dogliamo i dazi loro migliorano
            certi
            atteggiamenti.tu guardi i sintomi ma secondo me non comprendi la malattia dell'italia.Non sono i dazi a risolvere il problema che sposterebbero come tu stesso hai appena affermato l'economia verso altri paesi sfruttatori.le esportazioni italiane in Cina crescono assai meno di quelle di qualsiasi altro paese. Qui non c'entrano i fattori competitivi della cina, ma solamente le inadeguatezze strutturali E L'ARRETRATEZZA dell'economia e dell'industria italiana. C'entra il declino competitivo del nostro paese, puntualmente registrato da tutte le analisi. e confermato dello 0.35 percento della pil. Colpa dellaa scarsa attitudine all'investimento produttivo a casa nostra, pensando che senza ricerca e innovazione si venda. Pensare che questi problemi possano essere affrontati promettendo protezioni doganali senza riformare l'azienda italia E' INUTILE e DANNOSO.
            Pensi che India, Moldavia, Romania, il sudamerica
            non siano interessati a sostituire la cina nella
            produzione?Senza dubbio.
    • iRoby scrive:
      Re: Perché Google?
      Ehm non devi più importare praticamente nulla di nulla, e sicuramente nessun marchio europeo o americano dato che tutti producono lì.
    • A reloaded scrive:
      Re: Perché Google?
      - Scritto da: vac
      ...
      Intanto noi continuiamo a comprare oggetti "made
      in
      china"
      Ovvero sfruttamento di manodopera a bassissimo
      prezzo, spesso minorile a cui vengono negati i
      più elementari diritti
      umani.

      Secondo me i nostri Governi dovrebbero vietare
      l'importazione dai paesi che non garantiscono i
      diritti umani ai loro
      cittadini.i nostri "governi" (che non garantiscono neanche i nostri diritti umani... figuriamoci quelli degli altri) fanno a gara per fare accordi commerciali con la cina...i nostri "imprenditori" fanno a gara per delocalizzare le produzioni in cina...è il business (pure neo liberista e globalizzato) no?di che ci si stupisce?
      • Spectator scrive:
        Re: Perché Google?
        - Scritto da: A reloaded
        - Scritto da: vac

        ...

        Intanto noi continuiamo a comprare oggetti "made

        in

        china"

        Ovvero sfruttamento di manodopera a bassissimo

        prezzo, spesso minorile a cui vengono negati i

        più elementari diritti

        umani.



        Secondo me i nostri Governi dovrebbero vietare

        l'importazione dai paesi che non garantiscono i

        diritti umani ai loro

        cittadini.

        i nostri "governi" (che non garantiscono neanche
        i nostri diritti umani... figuriamoci quelli
        degli altri) fanno a gara per fare accordi
        commerciali con la
        cina...

        i nostri "imprenditori" fanno a gara per
        delocalizzare le produzioni in
        cina...

        è il business (pure neo liberista e globalizzato)
        no?
        di che ci si stupisce?quoto e sottolineo
    • Paolino scrive:
      Re: Perché Google?
      - Scritto da: vac
      Secondo me i nostri Governi dovrebbero vietare
      l'importazione dai paesi che non garantiscono i
      diritti umani ai loro
      cittadini.Eppure questo forum e' pieno di gente che chiede ad aziende come google di sostituirsi ai vari governi del mondo per far rispettare i diritti umani... bah...
      • Spectator scrive:
        Re: Perché Google?
        - Scritto da: Paolino
        - Scritto da: vac


        Secondo me i nostri Governi dovrebbero vietare

        l'importazione dai paesi che non garantiscono i

        diritti umani ai loro

        cittadini.

        Eppure questo forum e' pieno di gente che chiede
        ad aziende come google di sostituirsi ai vari
        governi del mondo per far rispettare i diritti
        umani...
        bah...ragazzi va a gioca co la plaistatione
  • samu scrive:
    ehm google?
    Sono daccordo con amnesty international ma credo che le pressioni dovrebbero essere fatte ai politici delle nazioni e non alle aziende, oppure siamo gia' passati al riconoscimento ufficiale delle corporation ? (ma allora i politici che ci stanno a fare?)
    • ndr scrive:
      Re: ehm google?
      Pressioni su politici non avrebbero fatto notizia. Amnesty fa marketing, così come tutte le associazioni, organizzazioni, corporations e quant'altro. Non dico sia giusto o sbagliato...ma fa semplicemente marketing e cerca pubblicità.
      • anonimo scrive:
        Re: ehm google?
        - Scritto da: ndr

        Amnesty fa marketing,marketing? e cosa venderebbe??Amnesty si batte per i diritti umani con mezzi pacifici e coerenti con i diritti che propugna, in primis l'informazione.Ecco perché Google, e non solo Google.
        • asdd scrive:
          Re: ehm google?
          boicottiamo gli usa, hanno conquistato il texas e non permettono ai neri di farsi una vita sociale.texas pride.
        • ndr scrive:
          Re: ehm google?
          Marketing di se stessi, che c'è di tanto sconvolgente.Servono finanziamenti, ergo si cerca pubblicità.Le iniziative non sono fini a se stesse, puntano in quella direzione, e mi sembra pure comprensibile.Amnesty ha strategie commerciali esattamente come qualsiasi altra organizzazione, e lo sottolineo semplicemente per spiegare perchè scelgono Google e non i politici. ...Se poi qualcuno vuole fare il "duro e puro" chiudendo gli occhi di fronte alla realtà per essere a posto con la propria coscienza son fatti suoi, ma that's the way the cookie crumbles.
          • anonimo scrive:
            Re: ehm google?
            - Scritto da: ndr
            Marketing di se stessi, che c'è di tanto
            sconvolgente.
            Servono finanziamenti, ergo si cerca pubblicità.
            Le iniziative non sono fini a se stesse, puntano
            in quella direzione, e mi sembra pure
            comprensibile.

            Amnesty ha strategie commerciali esattamente come
            qualsiasi altra organizzazione, e lo sottolineo
            semplicemente per spiegare perchè scelgono Google
            e non i politici.questa non è un'iniziativa pubblicitaria, è un'iniziativa e basta, perché è in questo modo che Amnesty agisce. Non mette in mezzo Google per farsi pubblicità, ma perché è uno strumento di controllo di potere e un mezzo di comunicazione tra i più utilizzati, e una grossa risorsa per chi si batte per determinati diritti ma anche, ed è questo il caso, per chi queste persone vuole bloccarle e metterle a tacere.E ti sbagli di grosso se pensi che scelga Google *invece* dei politici, perché in effetti sceglie Google *oltre* ai politici.
    • A reloaded scrive:
      Re: ehm google?
      - Scritto da: samu
      Sono daccordo con amnesty international ma credo
      che le pressioni dovrebbero essere fatte ai
      politici delle nazioni e non alle aziende, oppure
      siamo gia' passati al riconoscimento ufficiale
      delle corporation ? mah... mi che che di fatto è proprio così, visto il peso che hanno i lobbisti ai vari livelli, UE per prima...
      (ma allora i politici che ci
      stanno a
      fare?)beh, servono a far risparmiare qualche bello stipendio alle multinazionali, ovviamente!
      • Spectator scrive:
        Re: ehm google?
        - Scritto da: A reloaded
        - Scritto da: samu

        Sono daccordo con amnesty international ma credo

        che le pressioni dovrebbero essere fatte ai

        politici delle nazioni e non alle aziende,
        oppure

        siamo gia' passati al riconoscimento ufficiale

        delle corporation ?

        mah... mi che che di fatto è proprio così, visto
        il peso che hanno i lobbisti ai vari livelli, UE
        per
        prima...


        (ma allora i politici che ci

        stanno a

        fare?)

        beh, servono a far risparmiare qualche bello
        stipendio alle multinazionali,
        ovviamente!boicottare per primi il servizio usato forse farebbe molto di piu' e meglio di una class action.e inutile dire: io sono a favore di Amnesty e poi continuo ad usare i servizi di google.ca&&o siate coerenti
  • Michele Renda scrive:
    Cosa e' importante?
    Le uniche cose importanti sono i soldi.Il resto si chiama MARKETING.In tutte le aziende del mondo (tranne pochissime da contare sulle dita di una mano)We will not be evil?
Chiudi i commenti