Google Books, quell'accordo non s'ha da fare

Gli editori europei non sono i soli a mettere i bastoni tra le ruote della Grande G. Anche Microsoft si rifà avanti, assieme a molti altri soggetti interessati

Roma – Il futuro accordo da 125 milioni tra Google e gli editori statunitensi non piace a tutti. Gli europei temono che gli effetti dello strapotere del servizio dedicato ai libri della Grande G si possano riflettere anche su queste sponde dell’oceano e perciò il governo francese ha chiesto espressamente ad Authors Guild e Association of American Publishers di non concedere a BigG il monopolio delle digitalizzazioni.

reeveb - Seattle Public Library - 4th Floor CU Il matrimonio tra BigG e gli editori si dovrebbe celebrare il prossimo 7 ottobre, e di conseguenza mancando 30 giorni a tale scadenza proprio il 9 settembre costituisce il termine ultimo per presentare eventuali reclami.

Alla protesta capeggiata dall’Eliseo si è unita anche Microsoft, che già altre volte si era schierata tra gli oppositori di Google Book Search. A quelle di Redmond si sono unite una miriade di obiezioni di altri soggetti contrari al patto con gli editori: autori, bibliotece, accademie, lo stato del Connecticut e DC Comics compongono solo una parte della lista di oppositori che vorrebbero mettere in moto i meccanismi antitrust statunitesi.

Tuttavia Google e l’ufficio Antitrust di Washington avevano già incrociato le spade e l’esito della tenzone aveva visto Mountain View disponibile a riconoscere un compenso adeguato all’editoria made in USA. Bisognerà vedere se le pressioni ricevute da Unione Europea , Microsoft e autori saranno sufficienti a convincere i funzionari statunitensi a rivedere i termini dell’accordo.

Anche il commissario europeo Viviane Reding ha riconosciuto il ruolo trainante di Google, sostenendo tuttavia il diritto degli autori di poter usufruire del copyright e auspicando che si arrivi a un intesa tra le parti in causa. Tutto in nome del progresso.

Giorgio Pontico

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda rossa scrive:
    Baciare l'anello del padrone!
    Mi raccomando, cari winari, prostratevi al vostro padrone, e baciate l'anello.Il WGA e' per il vostro bene, per la vostra sicurezza, per la vostra tranquillita'. Solo il computer non e' vostro.Il fatto che lo abbiate pagato e' un dettaglio trascurabile.Baciate le mani a vossia!
    • Gianluca70 scrive:
      Re: Baciare l'anello del padrone!
      Facciamo un paio di esempi per chiarire perchè esiste il WGA:metti che un utente comune (non un genio di windows come te) compri un computer e PAGHI perfino la licenza OEM ma il venditore truffaldino gli rifili una copia registrata con un codice Volume License rubato, come se ne accorge l'utente stesso?O peggio ancora, se il venditore furbetto di turno non gli mette nemmemo quella VL ma installa una distro Windows scaricata da qualche torrent putrido, magari già predisposta con malware e skifezzware ad hoc, il sudetto utente normale come se ne accorge che il suo OS è a rischio?Fuori dai denti, un tool come il WGA, che ovviamente NON DEVE raccogliere dati personali, è uno strumento utile per avvisare l'utilizzatore della sua situazione e per decidere di comportarsi di conseguenza, ovvero:1. paga la licenza e installa un Windows originale (e denuncia il venditore "truffaldino" rivalendosi su di lui)2. passa all'OSS, disponibile ovunque ormai, anche al supermercato (basta prendere una qualsiasi rivista *nix oriented ed hai almeno 2 distro a disposizione)Un utente in regola non ha nulla da temere, fino a dimostrazione contraria, ovvero che MS abbia usato ed usi il WGA per raccogliere dati personali, ma per questo bisogna attendere la sentenza della corte e solo quella.
      • quota scrive:
        Re: Baciare l'anello del padrone!
        Sono quasi daccordo ho solo degli appunti da fare:- Scritto da: Gianluca70
        Facciamo un paio di esempi per chiarire perchè
        esiste il
        WGA:
        metti che un utente comune (non un genio di
        windows come te) compri un computer e PAGHI
        perfino la licenza OEM ma il venditore
        truffaldino gli rifili una copia registrata con
        un codice Volume License rubato, come se ne
        accorge l'utente
        stesso?In questo caso è molto probabile che il WGA sia stato truffaldinamente crackato e quindi difficilmente serve a qualche cosa
        O peggio ancora, se il venditore furbetto di
        turno non gli mette nemmemo quella VL ma installa
        una distro Windows scaricata da qualche torrent
        putrido, magari già predisposta con malware e
        skifezzware ad hoc, il sudetto utente normale
        come se ne accorge che il suo OS è a
        rischio?Come sopra
        Un utente in regola non ha nulla da temere, fino
        a dimostrazione contraria, ovvero che MS abbia
        usato ed usi il WGA per raccogliere dati
        personali, ma per questo bisogna attendere la
        sentenza della corte e solo
        quella.Esattamente come il DRM non hai nulla da temere è per il nostro bene.Si il motto tira, mi piace, evviva il WGA (tanto io uso linux)
        • Gianluca70 scrive:
          Re: Baciare l'anello del padrone!
          - Scritto da: quota
          Sono quasi daccordo ho solo degli appunti da fare:Ma se usi Linux di che ti preoccupi? :)

          - Scritto da: Gianluca70

          Facciamo un paio di esempi per chiarire perchè

          esiste il

          WGA:

          metti che un utente comune (non un genio di

          windows come te) compri un computer e PAGHI

          perfino la licenza OEM ma il venditore

          truffaldino gli rifili una copia registrata con

          un codice Volume License rubato, come se ne

          accorge l'utente

          stesso?

          In questo caso è molto probabile che il WGA sia
          stato truffaldinamente crackato e quindi
          difficilmente serve a qualche
          cosaVedi che usi Linux e le cose non le sai? :)Una licenza VL non richiede di crakkare il WGA, è una licenza validissima finchè l'azienda non rinnova il contratto o denuncia una sottrazione del codice, a quel punto viene messo nella revocation list e tutti i PC con tale codice o lo cambiano (e quelle dell'azienda lo faranno in modo trasparente) o si ritrovano senza aggiornamenti.Questo è un caso sucXXXXX ad un nostro cliente... sbraitava come un danna to ma quando gli abbiamo detto che gli avevano registrato il PC con un codice rubato, ha cambiato tono...


          O peggio ancora, se il venditore furbetto di

          turno non gli mette nemmemo quella VL ma
          installa

          una distro Windows scaricata da qualche torrent

          putrido, magari già predisposta con malware e

          skifezzware ad hoc, il sudetto utente normale

          come se ne accorge che il suo OS è a

          rischio?

          Come sopraVedi che usi Linux e le cose non le sai? :)Il componente WGA viene aggiornato anche spesso, se l'utente non accetta l'aggiornamento non scarica più patches, ma appena lo accetta viene effettuata la verifica e si ritorna alle opzioni già descritte.


          Un utente in regola non ha nulla da temere, fino

          a dimostrazione contraria, ovvero che MS abbia

          usato ed usi il WGA per raccogliere dati

          personali, ma per questo bisogna attendere la

          sentenza della corte e solo

          quella.

          Esattamente come il DRM non hai nulla da temere è
          per il nostro
          bene.Ma se usi Linux di che ti preoccupi? :)
          Si il motto tira, mi piace, evviva il WGA (tanto
          io uso
          linux)AHHH, alla fine l'hai scritto!!! :DMa se non usi Windows e certe cose non le sai, permettimi, ma che polemizzi a fare? :)
          • Tukler scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            Ma perché, secondo te se il venditore cattivo disattiva gli aggiornamenti automatici l'utente se ne accorge?Forse se dessero modo di confrontare facilmente il proprio numero di serie con quello del bollino sarebbe molto più semplice per l'utente risolvere i casi da te posti, non trovi?Senza parlare del fatto che se proprio vogliamo esistono crack abbastanza efficaci per evitare che il WGA venga installato comunque... purtroppo sono costretto ad usare Windows e certe cose le so.
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Tukler
            Ma perché, secondo te se il venditore cattivo
            disattiva gli aggiornamenti automatici l'utente
            se ne
            accorge?A quel punto hai risolto anche il problema del WGA, non ti pare?

            Forse se dessero modo di confrontare facilmente
            il proprio numero di serie con quello del bollino
            sarebbe molto più semplice per l'utente risolvere
            i casi da te posti, non
            trovi?Sei troppo ingenuo, la percentuale di utonti in circolazioni che non si pone minimamente queste quisquilie è prossima al 95%

            Senza parlare del fatto che se proprio vogliamo
            esistono crack abbastanza efficaci per evitare
            che il WGA venga installato comunque... purtroppo
            sono costretto ad usare Windows e certe cose le
            so.Se sei "costretto" per motivi di lavoro ad usare Windows avrai anche comprato una copia originale, non metteresti di certo a rischio il tuo lavoro per poche decine di euro, quindi il WGA che problemi ti pone?
          • enricox scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!

            Se sei "costretto" per motivi di lavoro ad usare
            Windows avrai anche comprato una copia originale,
            non metteresti di certo a rischio il tuo lavoro
            per poche decine di euro, quindi il WGA che
            problemi ti
            pone?Io mi pongo problemi di sicurezza, per motivi di lavoro è richiesto un certo livello di sicurezza. Se mi viene detto che serve solo verificare l'originalità del software e poi invece mi veicola fuori rete dati sensibili dei server(chissà quali e chissà dove e senza avvertirmi)... magari è un problema che dici ?Problema uguale sui client windows collegati in rete.Si investono parecchi capitali per controllare e essere sicuri che particolari informazioni non escano per motivi di sicurezza oltre che di segretezza industriale(per esempio io non voglio che microsoft sappia com'è organizzata la lan aziendale, quanti quali server, quanti quali client ecc..)si potrebbe andare avanti per un bel pò, ma secondo me basta e avanza
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: enricox

            Se sei "costretto" per motivi di lavoro ad usare

            Windows avrai anche comprato una copia
            originale,

            non metteresti di certo a rischio il tuo lavoro

            per poche decine di euro, quindi il WGA che

            problemi ti

            pone?
            Io mi pongo problemi di sicurezza, per motivi di
            lavoro è richiesto un certo livello di sicurezza.
            Se mi viene detto che serve solo verificare
            l'originalità del software e poi invece mi
            veicola fuori rete dati sensibili dei
            server(chissà quali e chissà dove e senza
            avvertirmi)... magari è un problema che dici
            ?Dico che se sei così security oriented avrai anche un bel IDS e vari sw di analisi del traffico in uscita, con ispezione del contenuto dei pacchetti, e quindi avrai anche le prove di quello che stai dicendo: fai causa alla MS e ne guadagnerai abbastanza per cambiare vita, altrimenti aspetta la sentenza.
            Problema uguale sui client windows collegati in
            rete.
            Si investono parecchi capitali per controllare e
            essere sicuri che particolari informazioni non
            escano per motivi di sicurezza oltre che di
            segretezza industriale(per esempio io non voglio
            che microsoft sappia com'è organizzata la lan
            aziendale, quanti quali server, quanti quali
            client
            ecc..)
            si potrebbe andare avanti per un bel pò, ma
            secondo me basta e
            avanzaGuarda, sei talmente ingenuo (o prevenuto) che ti sei dimenticato che basta una bella query in AD con un banale utente loggato (quindi controlla anche i tuoi dipendenti, altro che il WGA...) per ottenere informanzioni ben più critiche.Ma siccome mi pare che qui lo sport di contrada sia quello di inventare scenari da 1984 per il gusto di farlo, vi invito a fare causa se avete dati a disposizione, altrimenti sedetevi sulla riva del fiumer e aspettate... ma attenti a non caderci dentro.
      • panda rossa scrive:
        Re: Baciare l'anello del padrone!
        - Scritto da: Gianluca70
        Facciamo un paio di esempi per chiarire perchè
        esiste il
        WGA:
        metti che un utente comune (non un genio di
        windows come te) compri un computer e PAGHI
        perfino la licenza OEM Ah, perche' ci sono anche delle alternative?
        ma il venditore
        truffaldino gli rifili una copia registrata con
        un codice Volume License rubato, E l'adesivo con il serial number?
        come se ne accorge l'utente stesso?Ah! E' l'utente che deve accorgersene, non la M$.
        O peggio ancora, se il venditore furbetto di
        turno non gli mette nemmemo quella VL ma installa
        una distro Windows scaricata da qualche torrent
        putrido, magari già predisposta con malware e
        skifezzware ad hoc, il sudetto utente normale
        come se ne accorge che il suo OS è a
        rischio?Quanto sarebbe tutto piu' semplice se il suddetto venditore potesse vendere solo il ferro, e poi dire al cliente: vuole anche il sistema operativo? E gli vende la confezione col CD!
        Fuori dai denti, un tool come il WGA, che
        ovviamente NON DEVE raccogliere dati personali,... non dovrebbe... ma lo fa!
        è uno strumento utile per avvisare l'utilizzatore
        della sua situazione e per decidere di
        comportarsi di conseguenza,
        ovvero:

        1. paga la licenza e installa un Windows
        originale (e denuncia il venditore "truffaldino"
        rivalendosi su di
        lui)Eh gia'! Uno ha gia' pagato e gli esce un bel popup con su scritto: paga ancora cornuto e mazziato!
        2. passa all'OSS, disponibile ovunque ormai,
        anche al supermercato (basta prendere una
        qualsiasi rivista *nix oriented ed hai almeno 2
        distro a
        disposizione)Disponibile ovunque, tranne nel luogo piu' ovvio, ovvero il negozio di computer.
        Un utente in regola non ha nulla da temere, fino
        a dimostrazione contraria, Dove l'ho gia' sentita questa frase?
        ovvero che MS abbia
        usato ed usi il WGA per raccogliere dati
        personali, ma per questo bisogna attendere la
        sentenza della corte e solo
        quella.E del fastidioso popup che insinua che l'utente sia un ladro, e che non si puo' rimuovere, che cosa vogliamo dire?E del blocco remoto del sistema operativo che cosa vogliamo dire?
        • Domenico Neri scrive:
          Re: Baciare l'anello del padrone!
          Se il sistema operativo è originale, non ti esce alcuna finestra di popup. Continuate ad usare quel sistema operativo alienante che è linux, e non parlate di cose che non sapete.
          • CCC scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Domenico Neri
            Se il sistema operativo è originale, non ti esce
            alcuna finestra di popup. Continuate ad usare
            quel sistema operativo alienante che è linux, e
            non parlate di cose che non
            sapete.dovresti farlo tu di evitare di parlare di cose che non sai...linux NON è un sistema operativo, ma un kernelil sistema operativo a cui tu (forse, dato che manco sai di cosa parli) ti riferivi si chiama GNU/Linux
          • Domenico Neri scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            Scommettiamo che io ne so più di te e di tutti i GNU/Linux fan messi insieme che scrivono una marea di sciocchezze su questo sito?Ma lo volete capire che un sistema operativo come il vostro può restare solamente nelle cantine, oppure in qualche CED di una azienda che pensa di risparmiare licenze, e invece spende in supporto sistemistico di smanettoni che non sanno dove mettere le mani e vanno solo ad "intuito" perché non c'è supporto che tenga come quello di Microsoft, che ha sempre la soluzione a portata di mano.Fate pena!
          • bollito scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!

            Ma lo volete capire che un sistema operativo come
            il vostro può restare solamente nelle cantine,
            oppure in qualche CED di una azienda che pensa di
            risparmiare licenze, e invece spende in supporto
            sistemistico di smanettoni che non sanno dove
            mettere le mani e vanno solo ad "intuito" perché
            non c'è supporto che tenga come quello di
            Microsoft, che ha sempre la soluzione a portata
            di
            mano.Un delirio di XXXXXXX.Chiunque abbia smanettato con sistemi microsoft sa che andare ad intuito lo ha insegnato proprio la MS stessa.Su linux i file di configurazione funzionano solamente in un modo, i server si configurano solo in un modo e, cosa piu' importante, il paradigma del sistema a livelli e' pienamente seguito (se modifichi a mano una configurazione, questo si riperquote sui sistemi piu' alti e non viceversa).Ci sono casi documentati in windows che se imposti dei parametri per limitare qualcosa da grafica (con le spunte) ed apri una shell di comandi,il limite viene tranquillamente bybassato. (ovvero un delirio totale).
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: bollito

            Un delirio di XXXXXXX.
            Chiunque abbia smanettato con sistemi microsoft
            sa che andare ad intuito lo ha insegnato proprio
            la MS
            stessa.
            Su linux i file di configurazione funzionano
            solamente in un modo, i server si configurano
            solo in un modo e, cosa piu' importante, il
            paradigma del sistema a livelli e' pienamente
            seguito (se modifichi a mano una configurazione,
            questo si riperquote sui sistemi piu' alti e non
            viceversa).Sto testando una RHEL 5 e una SUSE Server 10, lo schedulatore si chiama cron su una e crond sull'altra, per non dire dei differenti percorsi sotto la /etc dove vengono salvati gli shell script per settare l'IP statico della scheda di rete...Ah, dimenticavo gli almeno 6 packet manager a disposizione per installare il SW...Ragionando come te, a me pare che l'unica cosa che non cambi sui vari *nix sia solo il vecchio VI...
          • AtariLover scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Gianluca70
            - Scritto da: bollito

            Sto testando una RHEL 5 e una SUSE Server 10, lo
            schedulatore si chiama cron su una e crond
            sull'altra,Che sempre quello è :)
            per non dire dei differenti percorsi
            sotto la /etc dove vengono salvati gli shell
            script per settare l'IP statico della scheda di
            rete...Chiaro, sono sistemi operativi diversi...Forse che le configurazioni sono uguali su Windows XP Pro e 2003 server?

            Ah, dimenticavo gli almeno 6 packet manager a
            disposizione per installare il
            SW...
            A seconda della distribuzione.
            Ragionando come te, a me pare che l'unica cosa
            che non cambi sui vari *nix sia solo il vecchio
            VI...Forse che su Windows ci sono sempre gli stessi programmi indipendentemente da chi lo usa?Non mi pare. Come vedi a seconda delle esigenze si usano programmi differenti anche nel mondo Windows.
          • panda rossa scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Domenico Neri
            Scommettiamo che io ne so più di te e di tutti i
            GNU/Linux fan messi insieme che scrivono una
            marea di sciocchezze su questo
            sito?Si, bravo.E adesso torna a fare doppio click sul campo minato.
          • Domenico Neri scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            Bella questa. Giocavo a campo minato 15 anni fa. Tu ancora neanche l'hai aperto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Domenico Neri
            Bella questa. Giocavo a campo minato 15 anni fa.
            Tu ancora neanche l'hai
            aperto.Io di solito tendo ad usare il computer per quello che deve fare.I giochini punta e clicca li lascio volentieri a te.
          • angros scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            Mi hai messo una fame...
          • Tukler scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            Beh se è per questo basta farsi un giro per i forum di assistenza Microsoft per vedere che i falsi positivi non sono poi così impossibili...
          • pabloski scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            linux è alienante? beh almeno non fa venire la calvizie pure alle donne come succede con uindovs :D
          • advange scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!

            Continuate ad usare quel sistema operativo alienante che è linux, e
            non parlate di cose che non sapete.Alienante? buona questo, aggiorno subito nonciclopedia: grazie mille!
        • Gianluca70 scrive:
          Re: Baciare l'anello del padrone!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Gianluca70

          Facciamo un paio di esempi per chiarire perchè

          esiste il

          WGA:

          metti che un utente comune (non un genio di

          windows come te) compri un computer e PAGHI

          perfino la licenza OEM

          Ah, perche' ci sono anche delle alternative?Simpaticone :)1. ti compri un desktop assemblato o uno di qualche vendor che ti garantisce la scelta (Dell, Asus e altri)2. vuoi un notebook, allora comprati un MAC : non c'è Windows ma perbacco, non c'è nemmeno Linux, guarda un po', c'è MAC OSX. Per favore, vai a lamentari anche con Apple?3. MAC costa troppo (ma per la libertà non dovresti essere disposto a qualche sacrificio?), allora ti prendi un altro notebook di marca e NON ACCETTI il contratto di licenza MS, contatti il produttore e DA LUI ti fai restituire i 40 del valore della licenza OEM.Mi fate impazzire dal ridere, state sempre a impuntarvi solo con MS ma stranamente dimenticate che al tavolo del mercato ICT consumer, a spartirsi il gruzzolo, ci stanno anche Dell, HP, Lenovo, Asus, etc. etc.Sono aziendine talmente piccole che ovviamente sono oppresse dalla politica di MS, mica vero che ci guadagnano anche loro un botto...


          ma il venditore

          truffaldino gli rifili una copia registrata con

          un codice Volume License rubato,

          E l'adesivo con il serial number?Guarda che 1. gli assemblatori tarocconi se ne guardano bene da usarli o spiegarne l'esistenza2. hanno falsificato anche quelli, lo sai?3. oppure,in caso di interventi dei soliti geni in circolazione (format totale a fronte di incapacità nel trovare i problemi), reinstallano e usano una VL tarocca al posto di quello originale (se mai lo era): caso visto di persona


          come se ne accorge l'utente stesso?

          Ah! E' l'utente che deve accorgersene, non la M$.Ma che vuoi, la botte piena e la moglie ubriaca? Deciditi, se l'utente non deve accorgersene e il WGA non lo vuoi, proponi una soluzione invece di polemizzare a vanvera.


          O peggio ancora, se il venditore furbetto di

          turno non gli mette nemmemo quella VL ma
          installa

          una distro Windows scaricata da qualche torrent

          putrido, magari già predisposta con malware e

          skifezzware ad hoc, il sudetto utente normale

          come se ne accorge che il suo OS è a

          rischio?

          Quanto sarebbe tutto piu' semplice se il suddetto
          venditore potesse vendere solo il ferro, e poi
          dire al cliente: vuole anche il sistema
          operativo? E gli vende la confezione col
          CD!Peccato che al venditore una OEM costi 40 e gliene renda quasi altrettanti, mentre una scatola viene 5 volte tanto e scoraggia qualsiasi possibile acquirente: si chiama marketing e vendite a volume, fai un po' te...E comunque le possibilità di scelta ci sono, piantatela di trovare scuse infantili, tant'è vero che questo discorso con Apple non appare mai, eppure la piattaforma è la stessa, Wintel.Ripeto, per una questione di principio e di libertà dovresti essere disposto a fare qualche sacrificio, ma tra il dire e il fare c'è di mezzo "e il soldo" e molti si fermano lì, che strano...


          Fuori dai denti, un tool come il WGA, che

          ovviamente NON DEVE raccogliere dati personali,

          ... non dovrebbe... ma lo fa!Prendi le prove che hai e vai a denunciare MS, fai tanti di quei soldi che ti compri gli Apple fin che campi, e anche dopo.


          è uno strumento utile per avvisare
          l'utilizzatore

          della sua situazione e per decidere di

          comportarsi di conseguenza,

          ovvero:



          1. paga la licenza e installa un Windows

          originale (e denuncia il venditore "truffaldino"

          rivalendosi su di

          lui)

          Eh gia'! Uno ha gia' pagato e gli esce un bel
          popup con su scritto: paga ancora cornuto e
          mazziato!Il marito cornuto se la prenda con la moglie fedifraga, indi con il venditore che l'ha fregato: se ti rifilano un Rolex tarocco, vai a protestare alla Rolex? O ti fai venire dei dubbi sul rivenditore?


          2. passa all'OSS, disponibile ovunque ormai,

          anche al supermercato (basta prendere una

          qualsiasi rivista *nix oriented ed hai almeno 2

          distro a

          disposizione)

          Disponibile ovunque, tranne nel luogo piu' ovvio,
          ovvero il negozio di
          computer.Quante scuse puerili, edicole, librerie e supermercati ad ogni angolo sono pieni di libri e riviste con distro di ogni genere, questa giustificazione fa acqua.


          Un utente in regola non ha nulla da temere, fino

          a dimostrazione contraria,

          Dove l'ho gia' sentita questa frase?Nei tomi di diritto dell'italica repubblica ove vivi? L'accusato è innocente fino a prova contraria, se hai prove fai la tua mossa che vinci più che all'enalotto... sei ancora qui?


          ovvero che MS abbia

          usato ed usi il WGA per raccogliere dati

          personali, ma per questo bisogna attendere la

          sentenza della corte e solo

          quella.

          E del fastidioso popup che insinua che l'utente
          sia un ladro, e che non si puo' rimuovere, che
          cosa vogliamo
          dire?Balle, l'ho avuto anch'io, il supporto MS (è bastato il sito) mi ha chiarito come risolvere in 10 minuti.

          E del blocco remoto del sistema operativo che
          cosa vogliamo
          dire?Che sei pigro oltre che inesperto?Se la banca ti manda un'ingiunzione di pagamento per qualcosa di non dovuto, ti dai da fare o continui a poltrire?Se la spia della benzina segnala riserva, vai avanti per mesi fregandotene o vai dal benzinaio?Scegli tu.
          • panda rossa scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Gianluca70
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Gianluca70


            Facciamo un paio di esempi per chiarire perchè


            esiste il


            WGA:


            metti che un utente comune (non un genio di


            windows come te) compri un computer e PAGHI


            perfino la licenza OEM



            Ah, perche' ci sono anche delle alternative?

            Simpaticone :)

            1. ti compri un desktop assemblato o uno di
            qualche vendor che ti garantisce la scelta (Dell,
            Asus e altri)Io posso farlo: sono un addetto ai lavori.Ma la casalinga di Voghera?
            2. vuoi un notebook, allora comprati un MAC : non
            c'è Windows ma perbacco, non c'è nemmeno Linux,
            guarda un po', c'è MAC OSX. Per favore, vai a
            lamentari anche con
            Apple?Non lo voglio un notebook. Io col computer ci lavoro.Se devo portare qualcosa a spasso, ci porto il cane, mica il notebook.
            3. MAC costa troppo (ma per la libertà non
            dovresti essere disposto a qualche sacrificio?),
            allora ti prendi un altro notebook di marca e NON
            ACCETTI il contratto di licenza MS, contatti il
            produttore e DA LUI ti fai restituire i 40 del
            valore della licenza OEM.Adesso capisco che cos'e' quella fila interminabile di gente alle poste: tutta gente che sta contattando il produttore per farsi restituire DA LUI i 40 euro della licenza OEM.Che tu sappia, e' ancora necessario presentare domanda scritta in aramaico come da clausola in corpo 2 scritta sulla filigrana del foglietto della licenza, oppure l'hanno tolta?
            Mi fate impazzire dal ridere, state sempre a
            impuntarvi solo con MS ma stranamente dimenticate
            che al tavolo del mercato ICT consumer, a
            spartirsi il gruzzolo, ci stanno anche Dell, HP,
            Lenovo, Asus, etc.
            etc.Eh gia'. Non c'e' alcuna posizione dominante nel mercato della ICT. Ci sono anche Dell, HP, Lenovo, Asus, etc...
            Sono aziendine talmente piccole che ovviamente
            sono oppresse dalla politica di MS, mica vero che
            ci guadagnano anche loro un
            botto...E poi a quanto pare M$ gode pure in tutto il web di un patrocinio legale offerto gratuitamente da tanta gente...


            ma il venditore


            truffaldino gli rifili una copia registrata
            con


            un codice Volume License rubato,



            E l'adesivo con il serial number?

            Guarda che
            1. gli assemblatori tarocconi se ne guardano bene
            da usarli o spiegarne l'esistenzaDevono averci un bel giro di affari questi assemblatori tarocconi.
            2. hanno falsificato anche quelli, lo sai?Non ho dubbi. Una piaga che e' giusto far pagare a tutti gli utilizzatori M$ del mondo intero.
            3. oppure,in caso di interventi dei soliti geni
            in circolazione (format totale a fronte di
            incapacità nel trovare i problemi), reinstallano
            e usano una VL tarocca al posto di quello
            originale (se mai lo era): caso visto di
            personaVero. Non e' colpa dei problemi del sistema operativo. E' colpa di quelli che lo formattano e reinstallano da capo.(che se avessero il disco di setup magari non sono costretti ad inventarsi le peggio cose per rimettere in funzione il pc virato)(segue...)
          • panda rossa scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Gianluca70



            Quanto sarebbe tutto piu' semplice se il
            suddetto

            venditore potesse vendere solo il ferro, e poi

            dire al cliente: vuole anche il sistema

            operativo? E gli vende la confezione col

            CD!

            Peccato che al venditore una OEM costi 40 e
            gliene renda quasi altrettanti, mentre una
            scatola viene 5 volte tanto e scoraggia qualsiasi
            possibile acquirente: si chiama marketing e
            vendite a volume, fai un po'
            te...Quindi la colpa e' del venditore, non della M$ che non fornisce un fetentissimo CD da 2 centesimi con la OEM.
            E comunque le possibilità di scelta ci sono,
            piantatela di trovare scuse infantili, tant'è
            vero che questo discorso con Apple non appare
            mai, eppure la piattaforma è la stessa,
            Wintel.Sara' perche' non e' preinstallato obbligatoriamente?
            Ripeto, per una questione di principio e di
            libertà dovresti essere disposto a fare qualche
            sacrificio, ma tra il dire e il fare c'è di mezzo
            "e il soldo" e molti si fermano lì, che strano...Tuttavia i principi di liberta' di M$ non coincidono con i miei.Guarda un po'...


            Fuori dai denti, un tool come il WGA, che


            ovviamente NON DEVE raccogliere dati
            personali,



            ... non dovrebbe... ma lo fa!

            Prendi le prove che hai e vai a denunciare MS,
            fai tanti di quei soldi che ti compri gli Apple
            fin che campi, e anche
            dopo.Io? Siano loro a dimostrare che il loro codice chiuso non fa niente di tutto questo.Io mi limito ad osservare che il loro software chiuso pretende di connettersi al loro sito e poi trasmette della roba.

            Eh gia'! Uno ha gia' pagato e gli esce un bel

            popup con su scritto: paga ancora cornuto e

            mazziato!

            Il marito cornuto se la prenda con la moglie
            fedifraga, indi con il venditore che l'ha
            fregato: se ti rifilano un Rolex tarocco, vai a
            protestare alla Rolex? O ti fai venire dei dubbi
            sul rivenditore?La Rolex non manda i cani ad annusare il mio polso per vedere che orologio indosso, pero'.


            2. passa all'OSS, disponibile ovunque ormai,


            anche al supermercato (basta prendere una


            qualsiasi rivista *nix oriented ed hai almeno
            2


            distro a


            disposizione)



            Disponibile ovunque, tranne nel luogo piu'
            ovvio,

            ovvero il negozio di

            computer.

            Quante scuse puerili, edicole, librerie e
            supermercati ad ogni angolo sono pieni di libri
            e riviste con distro di ogni genere, questa
            giustificazione fa
            acqua.Fa talmente acqua che la situazione e' questa:- linux si trova ovunque (lo dici tu) tranne che nel preinstallato.- windows si trova solo nel preinstallato.


            Un utente in regola non ha nulla da temere,
            fino


            a dimostrazione contraria,



            Dove l'ho gia' sentita questa frase?

            Nei tomi di diritto dell'italica repubblica ove
            vivi? L'accusato è innocente fino a prova
            contraria, se hai prove fai la tua mossa che
            vinci più che all'enalotto... sei ancora
            qui?Quindi se l'utente e' innocente fino a prova contraria, in base a quale diritto il WGA si permette di visualizzare minacce mafiose del tipo "paga il pizzo entro 30 giorni o ti blocco il sistema" ?


            ovvero che MS abbia


            usato ed usi il WGA per raccogliere dati


            personali, ma per questo bisogna attendere la


            sentenza della corte e solo


            quella.



            E del fastidioso popup che insinua che l'utente

            sia un ladro, e che non si puo' rimuovere, che

            cosa vogliamo

            dire?

            Balle, l'ho avuto anch'io, il supporto MS (è
            bastato il sito) mi ha chiarito come risolvere in
            10
            minuti.Ah, be'. Se l'hai avuto anche tu che hai winsozz indubbiamente originale, la dice lunga.

            E del blocco remoto del sistema operativo che

            cosa vogliamo

            dire?

            Che sei pigro oltre che inesperto?
            Se la banca ti manda un'ingiunzione di pagamento
            per qualcosa di non dovuto, ti dai da fare o
            continui a
            poltrire?La banca se mi combina XXXXXX, poi mi paga anche i danni.La M$ se combina XXXXXX, che danni paga?
            Se la spia della benzina segnala riserva, vai
            avanti per mesi fregandotene o vai dal
            benzinaio?
            Scegli tu.Io scelgo linux: niente wga, niente benzina, niente virus, niente licenze...
          • Funz scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Gianluca70
            1. ti compri un desktop assemblato o uno di
            qualche vendor che ti garantisce la scelta (Dell,
            Asus e
            altri)già lo faccio, ma l'utente meno smaliziato non avrà mai questa libertà di scelta, visto che quasi tutti i rivenditori (ipermercati, mediaworld e similari) vendono solo con win preinstallato.
            2. vuoi un notebook, allora comprati un MAC : non
            c'è Windows ma perbacco, non c'è nemmeno Linux,
            guarda un po', c'è MAC OSX. Per favore, vai a
            lamentari anche con
            Apple?io mi lamento eccome, come tutti i macachi del forum hanno potuto constatare :p
            3. MAC costa troppo (ma per la libertà non
            dovresti essere disposto a qualche sacrificio?),
            allora ti prendi un altro notebook di marca e NON
            ACCETTI il contratto di licenza MS, contatti il
            produttore e DA LUI ti fai restituire i 40 del
            valore della licenza
            OEM.BUM! sarebbe bello che chi venera le licenze di MS e Apple come Verità Rivelata commentasse questo: l'impossibilità pratica di far rispettare cosa sta scritto dentro l'EULA di Windows.
            Mi fate impazzire dal ridere, state sempre a
            impuntarvi solo con MS ma stranamente dimenticate
            che al tavolo del mercato ICT consumer, a
            spartirsi il gruzzolo, ci stanno anche Dell, HP,
            Lenovo, Asus, etc.
            etc.
            Sono aziendine talmente piccole che ovviamente
            sono oppresse dalla politica di MS, mica vero che
            ci guadagnano anche loro un
            botto...hai ragione, è un vero schifo tutto a danno della concorrenza.
            Peccato che al venditore una OEM costi 40 edumping, si chiama.
            gliene renda quasi altrettanti, mentre una
            scatola viene 5 volte tanto e scoraggia qualsiasi
            possibile acquirente: si chiama marketing e
            vendite a volume, fai un po'
            te...Vendano le scatole per quello che valgono allora... 42 euro?
            E comunque le possibilità di scelta ci sono,
            piantatela di trovare scuse infantili, tant'è
            vero che questo discorso con Apple non appare
            mai, eppure la piattaforma è la stessa,
            Wintel.allora parlo a vuoto? :D non dovrebbe... ma lo fa!
            Quante scuse puerili, edicole, librerie e
            supermercati ad ogni angolo sono pieni di libri
            e riviste con distro di ogni genere, questa
            giustificazione fa
            acqua.sei tu quello ridicolo: noi diciamo "vogliamo un PC senza Windows preinstallato" e tu: "comprati la rivista"mavaff...
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Funz

            BUM!
            sarebbe bello che chi venera le licenze di MS e
            Apple come Verità Rivelata commentasse
            questo:
            l'impossibilità pratica di far rispettare cosa
            sta scritto dentro l'EULA di
            Windows. Se sei pigro non lamentarti, perchè i Giudici di Pace ci sono proprio per queste stupidate.Altrimenti aspetta la class action.

            Peccato che al venditore una OEM costi 40 e

            dumping, si chiama.Si chiama "marchetting": che forse una borsetta di YSL costa veramente 1000 euro alla produzione?Costa 10 o 20 volte meno, quello che fanno pagare è il marchio e tutto il resto.Ovviamente al rivenditore OEM tutto questo non interessa poi molto, e MS deve vendere tra 40 e 50, lasciando al primo decidere quanto fare di margine.


            gliene renda quasi altrettanti, mentre una

            scatola viene 5 volte tanto e scoraggia
            qualsiasi

            possibile acquirente: si chiama marketing e

            vendite a volume, fai un po'

            te...

            Vendano le scatole per quello che valgono
            allora... 42
            euro?Ma chi sei, il MaoTzeTung dell'economia globale?Perchè non scrivi un nuovo Libro Rosso e fissi anche le tariffe dei treni, degli aerei, dei tram, dei taxi, della carne, del pesce, del pane, dei PC e via discorrendo?Ti è sfuggito il fatto che siamo in un'economia di libero mercato e ogni produttore decide per sè, a suo rischio e pericolo?E soprattutto: ma se a te non frega nulla di MS e Win, veramente lo vorresti così economico? Veramente combatteresti e protesteresti per averlo a quel modico prezzo?Suoni un po' falso in questa tua frase.


            Quante scuse puerili, edicole, librerie e

            supermercati ad ogni angolo sono pieni di libri

            e riviste con distro di ogni genere, questa

            giustificazione fa

            acqua.

            sei tu quello ridicolo: noi diciamo "vogliamo un
            PC senza Windows preinstallato" e tu: "comprati
            la
            rivista"
            mavaff...Ma come, *nix non è diventato così facile che starebbe bene su qualsiasi desktop, ovvero che qualsiasi utente può installare, basta inserire un DVD nel drive?D'altronde se l'utonto medio installa il DVD di Windows, perchè non dovrebbe essere in grado di comprare una rivista (ma anche fare il download dai siti ufficiali delle distro e masterizzarsele) e installarsi da solo *nix ?Se tu vuoi un PC senza Windows, ti compri l'assemblato o Apple, sono entrambi privi di OS MS, punto.Altrimenti ti schiodi dalla sediola da cui insulti gratuitamente e vai a picchettare davanti alla sede di HP, Dell, Lenovo e compagnia bella, altro che piagnucolare sulle politiche commerciali di aziende private che producono beni che, fino ad ora, non sono definiti di primaria necessità come acqua, pane, pasta e olio e pochi altri.E il "mavaff" tientelo in serbo per quando dovrai mostrare la tua magna eloquenza nei picchetti in pubblico, che sui forum l'insulto gratuito è proprio da pavidi.
          • Funz scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Gianluca70E ci hai messo unsa settimana a scrivere questo popo' di messaggio? :P

            l'impossibilità pratica di far rispettare
            cosa

            sta scritto dentro l'EULA di

            Windows.

            Se sei pigro non lamentarti, perchè i Giudici di
            Pace ci sono proprio per queste
            stupidate.
            Altrimenti aspetta la class action.E' una battuta, vero? Sarebbe bello se i CONTRATTI (visto che vi ostinate a considerare tale la EULA di Windows) venissero onorati senza andare per vie legali...


            Peccato che al venditore una OEM costi 40 e



            dumping, si chiama.

            Si chiama "marchetting": che forse una borsetta
            di YSL costa veramente 1000 euro alla
            produzione?
            Costa 10 o 20 volte meno, quello che fanno pagare
            è il marchio e tutto il
            resto.Ma io posso scegliere di prendere una borsetta smarcata. Riprova con un esempio più pertinente.
            Ovviamente al rivenditore OEM tutto questo non
            interessa poi molto, e MS deve vendere tra 40 e
            50, lasciando al primo decidere quanto fare di
            margine.Perchè all'OEM costa 40-50 e al consumatore qualche centinaio? Dove sta la differenza? Nella scatola?
            Ma chi sei, il MaoTzeTung dell'economia globale?Ullallà che argomentazione, dare del comunista all'interlocutore :-oIo mi considero liberale. Che tu ci creda, in fondo, non me ne fo**e.
            E soprattutto: ma se a te non frega nulla di MS e
            Win, veramente lo vorresti così economico?
            Veramente combatteresti e protesteresti per
            averlo a quel modico
            prezzo?Ma se lo è, così economico.Io piuttosto protesto perchè non lo voglio proprio, e me lo ficcano lo stesso :p

            sei tu quello ridicolo: noi diciamo "vogliamo un

            PC senza Windows preinstallato" e tu: "comprati

            la

            rivista"

            mavaff...

            Ma come, *nix non è diventato così facile che
            starebbe bene su qualsiasi desktop, ovvero che
            qualsiasi utente può installare, basta inserire
            un DVD nel
            drive?
            D'altronde se l'utonto medio installa il DVD di
            Windows, perchè non dovrebbe essere in grado di
            comprare una rivista (ma anche fare il download
            dai siti ufficiali delle distro e
            masterizzarsele) e installarsi da solo *nix
            ?Certo, è facile, e ci vuole mezzora a dire tanto.Ma intanto ho dovuto comprare windows assieme al PC.
            Se tu vuoi un PC senza Windows, ti compri
            l'assemblato o Apple, sono entrambi privi di OS
            MS,
            punto.Perchè devo sbattermi io a cercarmi l'assemblato e non posso prendere un PC di marca, come lo voglio io?E non mi interessa neanche macos.
            Altrimenti ti schiodi dalla sediola da cui
            insulti gratuitamente e vai a picchettare davanti
            alla sede di HP, Dell, Lenovo e compagnia bella,
            altro che piagnucolare sulle politiche
            commerciali di aziende private che producono beni
            che, fino ad ora, non sono definiti di primaria
            necessità come acqua, pane, pasta e olio e pochi
            altri.Che discorsi, non non saranno bisogni primari ma è uno dei tanti piccoli abusi che ci tocca subire. E non ho intenzione di tacere.Per quanto riguarda i produttori, nel mio piccolo protesto non comprando, e facendomi sentire quaggiù.
            E il "mavaff" tientelo in serbo per quando dovrai
            mostrare la tua magna eloquenza nei picchetti in
            pubblico, che sui forum l'insulto gratuito è
            proprio da
            pavidi.Guarda, ho mandato affan*ulo tanta gente anche in real life :p
          • AtariLover scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Gianluca70

            Ma che vuoi, la botte piena e la moglie ubriaca?
            Deciditi, se l'utente non deve accorgersene e il
            WGA non lo vuoi, proponi una soluzione invece di
            polemizzare a
            vanvera.
            Non metterlo?

            Peccato che al venditore una OEM costi 40 e
            gliene renda quasi altrettanti, mentre una
            scatola viene 5 volte tanto e scoraggia qualsiasi
            possibile acquirente: si chiama marketing e
            vendite a volume, fai un po'
            te...
            E comunque le possibilità di scelta ci sono,
            piantatela di trovare scuse infantili, tant'è
            vero che questo discorso con Apple non appare
            mai, eppure la piattaforma è la stessa,
            Wintel.
            Ripeto, per una questione di principio e di
            libertà dovresti essere disposto a fare qualche
            sacrificio, ma tra il dire e il fare c'è di mezzo
            "e il soldo" e molti si fermano lì, che strano...
            Scusami ma stai facendo un discorso paradossale.HP o Dell o chi di turno NON PUÒ accettare la EULA al posto mio.Se non la voglio accettare devono darmi il pc senza SO e senza sbattimenti da parte mia.Per la questione Apple, forse che se un panificatore si comporta disonestamente usando farina di marmo dovremmo lasciare perdere e comprare da un altro senza indignarci? Non mi pare, e allora perché deve valere nel mondo dei computer?




            Un utente in regola non ha nulla da temere,
            fino


            a dimostrazione contraria,



            Dove l'ho gia' sentita questa frase?

            Nei tomi di diritto dell'italica repubblica ove
            vivi? L'accusato è innocente fino a prova
            contraria, se hai prove fai la tua mossa che
            vinci più che all'enalotto... sei ancora
            qui?
            Ehm mica tanto vero, c'è la presunzione di innocenza ma anche quella di colpevolezza, tant'è che esiste il carcere preventivo e puoi essere arrestato anche in assenza di (dimostrazione) reato.Per non parlare del fatto che esistono casi in cui sei passibile di denuncia anche se non hai compiuto (ancora) il fatto.
      • CCC scrive:
        Re: Baciare l'anello del padrone!
        - Scritto da: Gianluca70
        Facciamo un paio di esempi per chiarire perchè
        esiste il
        WGA:si dai vaediamo...
        metti che un utente comune (non un genio di
        windows come te) compri un computer e PAGHI
        perfino la licenza OEM ma il venditore
        truffaldino gli rifili una copia registrata con
        un codice Volume License rubato, come se ne
        accorge l'utente
        stesso?una verifica diretta su un database online? una telefonata? una email?
        O peggio ancora, se il venditore furbetto di
        turno non gli mette nemmemo quella VL ma installa
        una distro Windows scaricata da qualche torrent
        putrido, magari già predisposta con malware e
        skifezzware ad hoc, il sudetto utente normale
        come se ne accorge che il suo OS è a
        rischio?per verificare la licenza, sempre lo stesso...una verifica diretta su un database online? una telefonata? una email? per virus, malware, ecc.... non c'è speranza in ogni caso...
        Fuori dai denti, un tool come il WGA, che
        ovviamente NON DEVE raccogliere dati personali, peccato che invece lo faccia eccome
        è uno strumento utile per avvisare l'utilizzatore
        della sua situazione e per decidere di
        comportarsi di conseguenza,per verificare la licenza NON serve un sw installato sul tuo pc di cui NON si ha modo di vedere il sorgente (per M$ a noi poveri mortali paganti mica è dato sapere cosa ci fanno con i NOSTRI dati...), che attiva ogni santo giorno una connessione bidirezionale (che TU paghi) con non si sa chi, trasmettendo non si sa cosa...
        ovvero:

        1. paga la licenza e installa un Windows
        originale (e denuncia il venditore "truffaldino"
        rivalendosi su di
        lui)e M$ chi la denuncia per l'abuso di posizione dominante, l'acXXXXX abusivo a sistemna informatico, la violazione della privacy, ecc.???
        2. passa all'OSS, disponibile ovunque ormai,
        anche al supermercato (basta prendere una
        qualsiasi rivista *nix oriented ed hai almeno 2
        distro a
        disposizione)già vameglio... ma se si tratta di installare roba tipo ubuntu allora (a meno del costo) tanto vale windows...
        Un utente in regola non ha nulla da temere, fino
        a dimostrazione contraria, ovvero che MS abbia
        usato ed usi il WGA per raccogliere dati
        personali, ma per questo bisogna attendere la
        sentenza della corte e solo
        quella.basta meno... fai un po' di analisi del tuo traffico di rete o cerca un po' in rete per vedere cosa fa wga...
      • angros scrive:
        Re: Baciare l'anello del padrone!
        Il tuo ragionamento sembra uscito pari pari dalla pubblicità Microsoft, perciò ti faccio qualche domanda:1) Perchè il WGA scatta automaticamente? Se è nell' interesse dell' utente, sarebbe più logica una voce sul menu "Verifica la tua copia di Windows", che l' utente attiva quando vuole lui.2) Se lo scopo è far sapere all' utente che ha una copia contraffatta, perchè limitare le funzionalità? Un bel messaggio con su scritto "ATTENZIONE: La tua copia di Windows non ha superato la verifica, e potrebbe non avere una licenza regolare. Si consiglia di richiedere al venditore una versione valida e si ricorda che l' uso di una copia senza regolare licenza costituisce un reato".Se poi tu usi lo stesso il computer sul lavoro, ti entra la guardia di finanza e clicca su quel comando, sta a te spiegare cosa ci facevi con una copia irregolare, perchè la legge va fatta rispettare dalle forze dell' ordine, non da macchine asservite ad un' industria.Lo stesso discorso vale per le applicazioni "autorizzate": se è per proteggere dal malware, basterebbe un sistema come hijackthis: quando l' utente lo richiede, vengono raccolti i dati su tutto ciò che è installato, vengono inviati ad un server di verifica, e questo invia all' utente la lista delle applicazioni sicure, di quelle di origine incerta e di quelle quasi certamente pericolose, poi l' utente decide cosa fare.Per favore evitiamo di raccontarci delle favole.Discorso analogo vale per la presenza di applicazioni "pericolose": avete presente come funziona
        • Gianluca70 scrive:
          Re: Baciare l'anello del padrone!
          - Scritto da: angros
          Il tuo ragionamento sembra uscito pari pari dalla
          pubblicità Microsoft, perciò ti faccio qualche
          domanda:

          1) Perchè il WGA scatta automaticamente? Se è
          nell' interesse dell' utente, sarebbe più logica
          una voce sul menu "Verifica la tua copia di
          Windows", che l' utente attiva quando vuole
          lui.Perchè tu, pur non usando Windows, ne scrivi come un esperto?Lo sai che quella voce c'è già, da XP in poi?Apri Explorer (non IE), menu Help, voce "Is this copy of Windows legal?"Secondo te, visto che sei nel novero, quanti altri la conoscono o la usano?

          2) Se lo scopo è far sapere all' utente che ha
          una copia contraffatta, perchè limitare le
          funzionalità? Un bel messaggio con su scritto
          "ATTENZIONE: La tua copia di Windows non ha
          superato la verifica, e potrebbe non avere una
          licenza regolare. Si consiglia di richiedere al
          venditore una versione valida e si ricorda che l'
          uso di una copia senza regolare licenza
          costituisce un
          reato".Perchè tu, pur non usando Windows, ne scrivi come un esperto?Il blocco delle funzionalità non avviene subito, ma scatta dopo che te ne sei fregato per un bel po' (Vista), su XP addirittura non compare (esperienza diretta, un parente è stato un paio di mesi con il bell'avviso in evidenza, fino a quando si è deciso a regolarizzare)
          Se poi tu usi lo stesso il computer sul lavoro,
          ti entra la guardia di finanza e clicca su quel
          comando, sta a te spiegare cosa ci facevi con una
          copia irregolare, perchè la legge va fatta
          rispettare dalle forze dell' ordine, non da
          macchine asservite ad un'
          industria.1. usa *nix gratis e non avrai grane con il WGA2. se intendi perorare la causa di poter andare avanti a lavorare con una copia pirata e avere diritti garantiti, confidando nella quasi totale inefficenza e impotenza delle istituzioni italiane preposte ai controlli, sei veramente al di là di ogni possibile giustificazione, povera italia nostra...3. allora incavolati anche con Striscia, Le Iene, Mi Manda RAI 3 e tutte quelle organizzazioni che NON dovrebbero interferire con l'operato dei furbetti del quartiere di quest'italietta, poichè anche loro dovrebbero far lavorare solo le istituzioni e non rompere le uova nel paniere a chichessia4. ed anche con le società di telefonia che ti XXXXno il numero di telefono se non lo usi quanto dicono loro (una ricarica all'anno altrimenti zap) o ti bloccano il telefonino se è rubato o hai clonato la SIM o altro...

          Lo stesso discorso vale per le applicazioni
          "autorizzate": se è per proteggere dal malware,
          basterebbe un sistema come hijackthis: quando l'
          utente lo richiede, vengono raccolti i dati su
          tutto ciò che è installato, vengono inviati ad un
          server di verifica, e questo invia all' utente la
          lista delle applicazioni sicure, di quelle di
          origine incerta e di quelle quasi certamente
          pericolose, poi l' utente decide cosa
          fare.

          Per favore evitiamo di raccontarci delle favole.Ecco bravo, smetti per primo tu: il WGA certifica che l'OS è originale, quindi puoi installarci le patch originali e rivere supporto per quello che riguarda i prodotti MS.Certo che se nemmeno tu che scrivi così tanto sapevi della voce di menu, è propri inutile che citi hijackthis, figurati cosa importa all'utente medio, quando aveva già a disposizione una funzione interna all'OS e non la usava, tanto meno si preoccuperà di un altro tool esterno da installare/richiamare manualmente.
          • angros scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!

            Perchè tu, pur non usando Windows, ne scrivi come
            un
            esperto?E perchè tu ripeti la stessa frase più volte come un disco rotto?
            1. usa *nix gratis e non avrai grane con il WGAInfatti è quello che faccio. Comunque, sei sicuro che non ci sia il LGA :-PGuarda qui: http://www.linuxgenuineadvantage.org/E il bello è che ne hanno pure fatto il crack. :-D
            2. se intendi perorare la causa di poter andare
            avanti a lavorare con una copia pirata e avere
            diritti garantiti, confidando nella quasi totale
            inefficenza e impotenza delle istituzioni
            italiane preposte ai controlli, sei veramente al
            di là di ogni possibile giustificazione, povera
            italia
            nostra...Non uso windows piratato, e comunque se mi capita di dover cambiare diversi componenti del mio computer, ad esempio, non commetto nessun reato se continuo ad usare il sistema che c' era già installato, e questo un essere umano lo capisce, un sistema come il WGA no. Non deve essere una macchina (e per giunta una macchina che appartiene a me) a dirmi che non posso fare una cosa perchè starei violando una legge.O preferiresti un' automobile che ti spenga il motore ad ogni incrocio se ha il dubbio che tu voglia passare con il rosso (anche se magari il semaforo è guasto e lampeggia, ma il sistema crede che ci sia il giallo e ti blocca?)
            3. allora incavolati anche con Striscia, Le Iene,
            Mi Manda RAI 3 e tutte quelle organizzazioni che
            NON dovrebbero interferire con l'operato dei
            furbetti del quartiere di quest'italietta, poichè
            anche loro dovrebbero far lavorare solo le
            istituzioni e non rompere le uova nel paniere a
            chichessiaLoro non si fanno giustizia da soli, si limitano a segnalare un' irregolarità.
            Ecco bravo, smetti per primo tu: il WGA certifica
            che l'OS è originale, quindi puoi installarci le
            patch originali e rivere supporto per quello che
            riguarda i prodotti
            MS.
            Se si limitasse a quello, andrebbe bene, ma non si limita a quello
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: angros

            Perchè tu, pur non usando Windows, ne scrivi
            come

            un

            esperto?

            E perchè tu ripeti la stessa frase più volte come
            un disco
            rotto?Perchè ti sei inguaiato con le tue stesse mani, proponendo come risolutiva una soluzione che già c'era e che neanche tu conoscevi, proprio perchè non usi Windows (o di certo non è l'OS che usi più comunemente), ma ne scrivi...E conoscendo la proverbiale durezza d'orecchi e d'occhi di chi scrive senza usare, ho ribadito, repetita iuvant dicevano i latini :)Ma almeno sei andato a verificare quello che ti ho scritto o ti fidi? ;)


            1. usa *nix gratis e non avrai grane con il WGA

            Infatti è quello che faccio. Comunque, sei sicuro
            che non ci sia il LGA
            :-P

            Guarda qui: http://www.linuxgenuineadvantage.org/

            E il bello è che ne hanno pure fatto il crack. :-DOh bella, questa proprio non la sapevo :)


            2. se intendi perorare la causa di poter andare

            avanti a lavorare con una copia pirata e avere

            diritti garantiti, confidando nella quasi totale

            inefficenza e impotenza delle istituzioni

            italiane preposte ai controlli, sei veramente al

            di là di ogni possibile giustificazione, povera

            italia

            nostra...

            Non uso windows piratato, e comunque se mi capita
            di dover cambiare diversi componenti del mio
            computer, ad esempio, non commetto nessun reato
            se continuo ad usare il sistema che c' era già
            installato, e questo un essere umano lo capisce,
            un sistema come il WGA no.Ahia, ti sei fregato un'altra volta: a bloccare il PC, in quel caso, è l'OS stesso, è lui a fare la verifica e il calcolo sulle componenti cambiate e ciò avviene con o senza connessione internet e con o senza WGA attivo e aggiornato.Vale soprattutto per le versioni OEM, che sono licenziate per singolo PC e non atte ad essere trasferite da un PC ad un altro.Un Windows in scatola non ha tutte queste limitazioni. Non deve essere una
            macchina (e per giunta una macchina che
            appartiene a me) a dirmi che non posso fare una
            cosa perchè starei violando una
            legge.Non è vero, puoi tranquillamente cambiare gran parte della componentistica e riattivare l'OS almeno 3 volte, certo che se ti compri una scheda madre con Atom e 120GB di HD poi la sostituisci con un Itanium Quad Core con qualche Tera di storage, al sistema pare di stare su un'altra macchina, non ti pare ?

            O preferiresti un' automobile che ti spenga il
            motore ad ogni incrocio se ha il dubbio che tu
            voglia passare con il rosso (anche se magari il
            semaforo è guasto e lampeggia, ma il sistema
            crede che ci sia il giallo e ti
            blocca?)Ho notizie di macchine che si spengono da sole anche ben lontane dai semafori, e non c'è windows o WGA nella centralina... :)



            3. allora incavolati anche con Striscia, Le
            Iene,

            Mi Manda RAI 3 e tutte quelle organizzazioni che

            NON dovrebbero interferire con l'operato dei

            furbetti del quartiere di quest'italietta,
            poichè

            anche loro dovrebbero far lavorare solo le

            istituzioni e non rompere le uova nel paniere a

            chichessia

            Loro non si fanno giustizia da soli, si limitano
            a segnalare un'
            irregolarità.Come ti ho detto, lo fa anche il WGA, che non blocca il PC, ma ti fa chiaramente capire che devi riverificare la configurazione: XP ti permette di continuare, Vista si blocca dopo 60gg de ben ricordo, ma puoi riarmarlo almeno 3 volte (ovvero fino a 180 giorni di "valutazione"), certo che se poi te ne freghi, sei reo confesso, altro che diritti...


            Ecco bravo, smetti per primo tu: il WGA
            certifica

            che l'OS è originale, quindi puoi installarci le

            patch originali e rivere supporto per quello che

            riguarda i prodotti

            MS.



            Se si limitasse a quello, andrebbe bene, ma non
            si limita a
            quelloE dai, prendi le tue prove e vai a denunciare MS, avrai tanti di quei soldi che ti siederai a fianco di Steve Jobs a cena (a proposito, è tornato, è sulla homepage del NewYorkTimes! :) http://www.nytimes.com/ )
          • angros scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!

            Oh bella, questa proprio non la sapevo :)Il sito è una bella dimostrazione (un po' esagerata, ma istruttiva) delle potenzialità di queste tecnologie: non sono assolutamente necessarie all' utente, possono essere craccate, e basta una piccola disfunzione a bloccare tutto.
            Ho notizie di macchine che si spengono da sole
            anche ben lontane dai semafori, e non c'è windows
            o WGA nella centralina...
            :)In genere, quando capita, si parla di "guasto" o di "difetto": non a caso tecnologia come DRM, WGA ed attivazione vengono dette "Defective by design"
            Come ti ho detto, lo fa anche il WGA, che non
            blocca il PC, ma ti fa chiaramente capire che
            devi riverificare la configurazione: XP ti
            permette di continuare, Vista si blocca dopo 60gg
            de ben ricordo, ma puoi riarmarlo almeno 3 volte
            (ovvero fino a 180 giorni di "valutazione"),
            certo che se poi te ne freghi, sei reo confesso,
            altro che diritti...E credi che, se uno se ne frega, quando gli scadono i 180 giorni si penta dei suoi peccati e vada a comprarsi windows originale? O piuttosto, non userà quei 180 giorni per cercarsi un crack, così siamo al punto di partenza, con l' unica differenza che la M$ ha speso un mucchio di $ per aggiungere a windows un sistema inutile, che non fa altro che mangiarsi un po' di banda internet, un po' di ram ed un po' di cicli macchina (oltre ad essere un componente in più che può piantarsi inchiodando il sistema)
            E dai, prendi le tue prove e vai a denunciare MS,
            avrai tanti di quei soldi che ti siederai a
            fianco di Steve Jobs a cena (a proposito, è
            tornato, è sulla homepage del NewYorkTimes! :)
            http://www.nytimes.com/
            )Ma se è lui che ha insegnato alla M$ quasi tutto (nel bene e nel male).
          • AtariLover scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: Gianluca70

            Non è vero, puoi tranquillamente cambiare gran
            parte della componentistica e riattivare l'OS
            almeno 3 volte,È vero, io cambiando motherboard, proXXXXXre e VGA l'ho riattivato senza problemi sul pc di mio padre.
            certo che se ti compri una scheda
            madre con Atom e 120GB di HD poi la sostituisci
            con un Itanium Quad Core con qualche Tera di
            storage, al sistema pare di stare su un'altra
            macchina, non ti pare
            ?
            Ehhhhh mica funziona sull'Itanium Windows :D
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: AtariLover
            Ehhhhh mica funziona sull'Itanium Windows :DEhhh, mica parlo solo dei client io ;)Panoramica sul prodotto Windows Server 2003 per sistemi basati su Itaniumhttp://technet.microsoft.com/it-it/windowsserver/bb405961.aspxSupporto delle funzionalità di Windows Server 2008 for Itanium-Based Systemshttp://technet.microsoft.com/it-it/library/cc772344(WS.10).aspx
          • 64bit scrive:
            Re: Baciare l'anello del padrone!
            - Scritto da: angros

            Perchè tu, pur non usando Windows, ne scrivi
            come

            un

            esperto?

            E perchè tu ripeti la stessa frase più volte come
            un disco
            rotto?


            1. usa *nix gratis e non avrai grane con il WGA

            Infatti è quello che faccio. Comunque, sei sicuro
            che non ci sia il LGA
            :-P

            Guarda qui: http://www.linuxgenuineadvantage.org/

            E il bello è che ne hanno pure fatto il crack. :-DNel caso in cui qualcuno ci abbia creduto:But yeah, basically this is a parody of some other systems that are actually out there. It's a joke. For God's sakes, don't install it on a computer you actually care about.Q: Where do I send my licensing fees? I couldn't find any information on how to send them in.A: There are no license fees. It's a joke. There is no mechanism to collect money on our end.
    • AMEN scrive:
      Re: Baciare l'anello del padrone!
      - Scritto da: panda rossa
      Mi raccomando, cari winari, prostratevi al vostro
      padrone, e baciate
      l'anello.
      Il WGA e' per il vostro bene, per la vostra
      sicurezza, per la vostra tranquillita'. Solo il
      computer non e'
      vostro.
      Il fatto che lo abbiate pagato e' un dettaglio
      trascurabile.

      Baciate le mani a vossia!Wow, che profondità di interventoSono stupefatto...
      • CCC scrive:
        Re: Baciare l'anello del padrone!
        - Scritto da: AMEN
        - Scritto da: panda rossa

        Mi raccomando, cari winari, prostratevi al
        vostro

        padrone, e baciate

        l'anello.

        Il WGA e' per il vostro bene, per la vostra

        sicurezza, per la vostra tranquillita'. Solo il

        computer non e'

        vostro.

        Il fatto che lo abbiate pagato e' un dettaglio

        trascurabile.



        Baciate le mani a vossia!

        Wow, che profondità di intervento
        Sono stupefatto...pure il tuo non scherza
  • Googler scrive:
    Articolone
    Mamma mia un super articolo...
Chiudi i commenti