Google Drive, sulla nuvola di Mountain View

Il servizio, attesa e anticipata evoluzione di Google Docs, lancia una sfida sul mercato dell'hosting e solleva (i soliti) dubbi sulla privacy e le condizioni d'uso

Roma – Google ha fatto esordire , ma ancora non per tutti in Italia, il suo atteso servizio di cloud computing Google Drive: raggiungibile all’indirizzo drive.google.com offre agli utenti spazio nella nuvola per caricare i propri contenuti.

In poco più di un giorno Google Drive ha superato già i 5 milioni di download solo dall’applicazione Google Docs: Google parla di un percorso “iniziato nel 2006 con il lancio di Google Docs” e proseguito nel 2010 con l’introduzione della possibilità di upload di qualsiasi tipo di file in Google Docs.

Proprio da qui parte dunque Google Drive: i documenti degli utenti di Google Docs sono già da oggi disponibili in Drive e il servizio è in generale pensato “per funzionare in maniera completamente integrata con la suite cloud Google Apps e con le applicazione create dagli sviluppatori terzi”, come DocuSign , HelloFax o Smartsheet .

Questa profonda integrazione, peraltro, ha fatto pensare più ad un’evoluzione di Google Docs piuttosto che ad un’app indipendente: d’altra parte nel momento in cui l’utente passerà a Google Drive non potrà tornare a Google Docs e anche i link dell’homepage di Google porteranno al nuovo servizio.
Oltre che con Google Docs, poi, Drive si lega ai Chromebook.

Inoltre, con Drive Google sembra specificatamente pensare alle aziende: lo fa a partire dalla funzione di gestione centralizzata. Inoltre prevede le ormai consuete funzioni di lavoro di gruppo sul medesimo documento e assicura l’aggiornamento dei dati caricati nel 99,9 per cento dei casi, un supporto tecnico 24 ore al giorno 7 giorni a settimana e la funzione Data Replication , in base alla quale i dati vengono caricati su diversi data center, così da garantire una certa sicurezza di disponibilità in qualsiasi momento, anche in caso di eventuali problemi legati ad un singolo data center.

A livello di spazio Google offre 5GB di storage gratuiti, con la possibilità di acquistare 20 GB aggiuntivi per 3 euro al mese, per un massimo di 16 TB (100 GB per 5 dollari al mese o 1 TB per 50 al mese). Con la grandezza massima consentita per singolo file pari, riferisce Google, a 10 GB.

Per quanto riguarda la sicurezza, Mountain View garantisce dati cifrati durante il trasferimento dal browser ai server Google e un ulteriore sistema di autenticazione per evitare accessi indebiti da dispositivi mobile.

Competitor diretto di Dropbox o di iCloud, che Google Drive sia interessante lo dimostra l’attenzione che gli ha riservato fin da subito il governo cinese: le autorità hanno deciso quasi immediatamente il blocco del nuovo servizio. Una mossa che si potrebbe inscrivere nelle ostilità tra Mountain View e Pechino iniziate con la protesta contro la censura locale da parte di Google, oppure che potrebbe essere legata a specifiche caratteristiche di Google Drive, diverse magari da quelle di iCloud, SugarSync o Microsoft SkyDrive, tutti servizi analoghi che sembrano al contrario funzionare perfettamente in Cina.

Problemi , d’altronde, vi sono per il servizio – o meglio per i suoi utenti – anche per quanto riguarda la licenza d’uso a cui è accompagnato: pur non rivendicando la proprietà dei file caricati che rimangono degli utenti come gli altri servizi di cloud computing , Google si riserva il diritto di “usare, ospitare, immagazzinare, riprodurre, modificare o creare versioni derivate, pubblicare, mostrare pubblicamente, comunicare o distribuire” il contenuto caricato sui suoi servizi.

In pratica, mentre i più fiduciosi parlano di condizioni standard semplicemente scritte in legalese e paragonabili a quelle dei servizi concorrenti, per i più scettici BigG sembra riservarsi il diritto di utilizzare filmati e foto eventualmente non tutelati da ulteriori condizioni di privacy per la propria pubblicità.

Google riferisce che tale formula le permette di assecondare la volontà di condivisione dei suoi utenti, rendendo più facile le funzioni di invio dei propri contenuto ad un altro utente.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • enterthemax scrive:
    Ma dove sono
    tutti quei fanboy andrid che tanto millantavano il proprio sistema, dicendo che quelle sui troyan e malware erano solo pettegolezzi o strane voci spacciate da produttori di antivirus?Venghino signori, venghino!
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Ma dove sono
      Allora, riassumiamo anche per te.I ricercatori della Pennsylvania State University in collaborazione con IBM, hanno realizzato un software che, dopo una fase di addestramento, è in grado di individuare i tasti che l'utente preme sulla tastiera virtuale; come piattaforma di test è stato utilizzato Android, ma la stessa cosa può essere fatta su iOS e, aggiungo io, su qualsiasi altro dispositivo dotato di touch-screen.Ti è così difficile capire queste cose?
      • aphex twin scrive:
        Re: Ma dove sono
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        Allora, riassumiamo anche per te.
        I ricercatori della Pennsylvania State University
        in collaborazione con IBM, hanno realizzato un
        software che, dopo una fase di addestramento, è
        in grado di individuare i tasti che l'utente
        preme sulla tastiera virtuale; come piattaforma
        di test è stato utilizzato Android, ma la stessa
        cosa può essere fatta su iOSStrano che lo hanno sperimentato solo su Android .... veramente strano. (rotfl)
      • bertuccia scrive:
        Re: Ma dove sono
        - Scritto da: Alvaro Vitali

        ma la stessa
        cosa può essere fatta su iOS <b
        jailbroken </b

        e, aggiungo io, su
        qualsiasi altro dispositivo dotato di
        touch-screen.FTFYpossibile che siate così ignoranti su iOS?un'App in background, su iOS <b
        <u
        non può </u
        </b
        (bold, underline) accedere alle info sul touch.non può e basta, fine del film.se parliamo di una versione custom di iOS allora le possibilità sono infinite, ma non stiamo più parlando di iOS, fatevene una ragione
        • Antony scrive:
          Re: Ma dove sono
          Una tra le tante limitazioni imposte dalla Apple.E se io facessi un software che ne avesse bisogno? Ecco che Apple decide per me e mi preclude la possibilità di farlo....Se in questo caso del malware Apple è in vantaggio, però perde in tutti gli altri casi in cui si vorrebbe sfruttare quell'eventuale funzione ma qualcuno per noi ha deciso che invece non si può.Grandi alla Apple: chiudono l'utonto in un recinto sempre più stretto così poi, quando nascono nuovi malware, loro si vantano che il loro sistema è inataccabile: OVVIO, E' TATALMENTE LIMITATO!! :D hahahahha
          • aphex twin scrive:
            Re: Ma dove sono
            - Scritto da: Antony
            Una tra le tante limitazioni imposte dalla Apple.
            E se io facessi un software che ne avesse
            bisogno? Ecco che Apple decide per me e mi
            preclude la possibilità di
            farlo....Porta un esempio concreto di un'applicazione che in background deve sapere dove e cosa stiamo toccando.
          • krane scrive:
            Re: Ma dove sono
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: Antony

            Una tra le tante limitazioni imposte dalla
            Apple.

            E se io facessi un software che ne avesse

            bisogno? Ecco che Apple decide per me e mi

            preclude la possibilità di farlo....
            Porta un esempio concreto di un'applicazione che
            in background deve sapere dove e cosa stiamo
            toccando.Tieni il tel nella tasca dei pantaloni e l'app si collega al cell della tipa facendole vibrare il cell in base a quello che il tuo cell tocca...Cacchio e' talmente una ca0ata che potrebbe vendere :|Se qualcuno lo realizza si ricordi di offrirmi qualcosa in base ai guadagni, dal caffe' alla cena.
          • bertuccia scrive:
            Re: Ma dove sono
            - Scritto da: Antony

            Una tra le tante limitazioni imposte dalla Apple.
            E se io facessi un software che ne avesse
            bisogno? Ecco che Apple decide per me e mi
            preclude la possibilità di farlo....guarda che tra apple e google, quella che ha fatto il lavoro da cani è google.. perchè ha preso gli algoritmi noti e stranoti per la gestione del multitasking che si ha su un tradizionale OS Desktop, e li ha implementati su un OS Mobile.Apple ha fatto del lavoro in più, ha ripensato il multitasking in modo da ottimizzarlo per un OS Mobile, in modo da limitare tutti gli sprechi e al contempo offrire le stesse potenzialitàaltrimenti avremmo delle app che su Android danno un'esperienza molto migliore, invece mi pare proprio che al limite siamo nella situazione oppostala stessa cosa google l'ha fatta per tanti altri aspetti: Android ha un filemanager come un OS Desktop, può gestire un mouse come un OS Desktop, supporta tecnologie prettamente Desktop come flash: agli occhi del comune utente potrà sembrare chè "più è meglio".Il tecnico invece capisce bene (o almeno dovrebbe), che la coperta è sempre della stessa misura, e quando tiri da una parte, scopri la parte opposta.Il risultato è che Android è un OS molto meno ottimizzato rispetto ad iOS, la dimostrazione è che le app hanno generalmente un'interfaccia peggiore, che per ottenere (quasi) le stesse prestazioni c'è bisogno di hw più potente, che il consumo di batteria è maggiore, e che il malware prolifera con molta più facilitàaspetto con ansia di vedere un tablet android con display retina, alimentato ovviamente da una centrale nucleare
            Se in questo caso del malware Apple è in
            vantaggio, però perde in tutti gli altri casi in
            cui si vorrebbe sfruttare quell'eventuale
            funzione ma qualcuno per noi ha deciso che invece
            non si può.mostrali questi altri casi, vogliamo esempi concreti..
          • brain scrive:
            Re: Ma dove sono
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Antony



            Una tra le tante limitazioni imposte dalla
            Apple.

            E se io facessi un software che ne avesse

            bisogno? Ecco che Apple decide per me e mi

            preclude la possibilità di farlo....

            guarda che tra apple e google, quella che ha
            fatto il lavoro da cani è google.. perchè ha
            preso gli algoritmi noti e stranoti per la
            gestione del multitasking che si ha su un
            tradizionale OS Desktop, e li ha implementati su
            un OS
            Mobile.Togliendoli... :D
          • bertuccia scrive:
            Re: Ma dove sono
            - Scritto da: brain

            Togliendoli... :Dil dramma è appunto che google li ha lasciati invariati.. non c'era tempo per recuperare gli anni di sviluppo di Apple, hanno dovuto fare le cose in fretta.. e i risultati si vedono(c'è poi tutta una parte che hai tagliato, meglio rimetterla evidentemente era scomoda)la stessa cosa google l'ha fatta per tanti altri aspetti: Android ha un filemanager come un OS Desktop, può gestire un mouse come un OS Desktop, supporta tecnologie prettamente Desktop come flash: agli occhi del comune utente potrà sembrare chè "più è meglio".Il tecnico invece capisce bene (o almeno dovrebbe), che la coperta è sempre della stessa misura, e quando tiri da una parte, scopri la parte opposta.Il risultato è che Android è un OS molto meno ottimizzato rispetto ad iOS, la dimostrazione è che le app hanno generalmente un'interfaccia peggiore, che per ottenere (quasi) le stesse prestazioni c'è bisogno di hw più potente, che il consumo di batteria è maggiore, e che il malware prolifera con molta più facilitàaspetto con ansia di vedere un tablet android con display retina, alimentato ovviamente da una centrale nucleareper finire: esempi concreti dei vantaggi del multitasking alla android non se ne sono ancora visti... chissà perchè (rotfl)
          • brain scrive:
            Re: Ma dove sono
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: brain



            Togliendoli... :D

            il dramma è appunto che google li ha lasciati
            invariati.. non c'era tempo per recuperare gli
            anni di sviluppo di Apple, hanno dovuto fare le
            cose in fretta.. e i risultati si
            vedono

            (c'è poi tutta una parte che hai tagliato, meglio
            rimetterla evidentemente era
            scomoda)L'avevo tolta perchè era moooolto pertinente...

            la stessa cosa google l'ha fatta per tanti altri
            aspetti: Android ha un filemanager come un OS
            Desktop, può gestire un mouse come un OS Desktop,
            supporta tecnologie prettamente Desktop come
            flash: agli occhi del comune utente potrà
            sembrare chè "più è
            meglio".Avete limiti di memoria troppo piena?
            Il tecnico invece capisce bene (o almeno
            dovrebbe), che la coperta è sempre della stessa
            misura, e quando tiri da una parte, scopri la
            parte
            opposta.Ed avere un'opzione in più, come accorcerebbe la coperta?

            Il risultato è che Android è un OS molto meno
            ottimizzato rispetto ad iOS, la dimostrazione è
            che le app hanno generalmente un'interfaccia
            peggiore, che per ottenere (quasi) le stesse
            prestazioni c'è bisogno di hw più potente, che il
            consumo di batteria è maggiore, e che il malware
            prolifera con molta più
            facilitàForse perchè gira su una marea di piattaforme diverse?
            aspetto con ansia di vedere un tablet android con
            display retina, alimentato ovviamente da una
            centrale
            nuclearePossibilmente NON controllata da un mac senza antivirus :D
        • brain scrive:
          Re: Ma dove sono
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Alvaro Vitali



          ma la stessa

          cosa può essere fatta su iOS <b

          jailbroken </b



          e, aggiungo io, su

          qualsiasi altro dispositivo dotato di

          touch-screen.

          FTFY

          possibile che siate così ignoranti su iOS?

          un'App in background, su iOS <b

          <u
          non può </u
          </b
          (bold,
          underline) accedere alle info sul
          touch.Ma l'hai letto l'articolo?Accede allo schermo E ai sensori di movimento MENTRE giochi, poi con i SOLI sensori di movimento capisce cosa stai scrivendo, se vuoi ti posso fare un disegnino :D
          • bertuccia scrive:
            Re: Ma dove sono
            - Scritto da: brain

            Ma l'hai letto l'articolo?
            Accede allo schermo E ai sensori di movimento
            MENTRE giochi, poi con i SOLI sensori di
            movimento AI QUALI NON PUÓ ACCEDERE
            capisce cosa stai scrivendo, se vuoi ti
            posso fare un disegnino :Dperché no, tanto leggere e scrivere abbiam capito che ti riesce male
          • brain scrive:
            Re: Ma dove sono
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: brain



            Ma l'hai letto l'articolo?

            Accede allo schermo E ai sensori di movimento

            MENTRE giochi, poi con i SOLI sensori di

            movimento

            AI QUALI NON PUÓ ACCEDEREè quello che credi tu
          • aphex twin scrive:
            Re: Ma dove sono
            Strano che lo abbiano provato solo su Android , veramente strano (newbie)
          • krane scrive:
            Re: Ma dove sono
            - Scritto da: aphex twin
            Strano che lo abbiano provato solo su Android ,
            veramente strano
            (newbie)E dagli tempo...
          • aphex twin scrive:
            Re: Ma dove sono
            Tutto il tempo che vogliono :)
          • brain scrive:
            Re: Ma dove sono
            - Scritto da: aphex twin
            Tutto il tempo che vogliono :)i tempi di approvazione della apple sono lunghi, ma aspettiamo fiduciosi lungo la riva del fiume prima o poi passerete :D
          • aphex twin scrive:
            Re: Ma dove sono
            Hai trovato posto ? Ma sei un grande, sembra sia sempre affollatissima quella riva del fiume. Dicono che ora per passare il tempo stiano organizzando una gara di scopa, tu parteciperai ?
          • brain scrive:
            Re: Ma dove sono
            - Scritto da: aphex twin
            Hai trovato posto ? Ma sei un grande, sembra sia
            sempre affollatissima quella riva del fiume.
            Dicono che ora per passare il tempo stiano
            organizzando una gara di scopa, tu parteciperai
            ?non ho fretta, mi basta ridere ultimo :D
          • aphex twin scrive:
            Re: Ma dove sono
            Ok, ma non prendertela se io rido adesso. :D
          • aphex twin scrive:
            Re: Ma dove sono
            Hai trovato posto ? Sembra sia sempre affollatissima quella riva del fiume. Dicono che ora per passare il tempo stiano organizzando una gara di scopa online, tu parteciperai ?
          • aphex twin scrive:
            Re: Ma dove sono
            Sembra sia sempre affollatissima quella riva del fiume. Dicono che ora per passare il tempo stiano organizzando una gara di scopa online.
          • aphex twin scrive:
            Re: Ma dove sono
            Ok, tu aspetta! :D
          • rover scrive:
            Re: Ma dove sono
            non ha capito perche' non gli funziona SIRI
  • Caronte scrive:
    giusto per sapere
    ma se giro il telefono in orizzontale riconosce lo stesso i "tocchi"?
  • Caronte scrive:
    giusto per sapere
    ma se giro il telefono in orizzontale riconosce lo stesso i "tocchi"?
    • unLettore scrive:
      Re: giusto per sapere
      io mi chiedevo anche :e se uno usa una custo keyboard?ce ne sono a valange, anzi quasi ogni modello ha una tastiera diversa.Credo che anche le dimensioni dello schermo contino parecchio.Mah... mi pare una cosa poco praticabile
      • Funz scrive:
        Re: giusto per sapere
        - Scritto da: unLettore
        io mi chiedevo anche :
        e se uno usa una custo keyboard?
        ce ne sono a valange, anzi quasi ogni modello ha
        una tastiera
        diversa.
        Credo che anche le dimensioni dello schermo
        contino
        parecchio.Visto che il programma si tara sulla tastiera che l'utente usa in quel momento direi di si, funziona almeno finché l'utente non la cambia.
  • MacGeek scrive:
    Re: ahah
    - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!
    600.000 Osx infetti.
    Android infettati da questo virus?E poi il MacOS non è iOS. Su Mac hai sicurezze simili ad Android, ma non ha i SOLDI DENTRO I MAC, come ce li hai sugli smarthphone. È iOS che è giustamente blindato e finora a prova di malware, perché un malware su uno smartphone può fare danni ben più gravi che una falla su un computer desktop.
    • hermanhesse scrive:
      Re: ahah
      Ricordi il baco di whatsapp? Su Androide grazie alle politiche del market corretto quasi subito.Su IOS lo hanno addirittura tolto, e poi dopo una valanga di tempo hanno corretto.I problemi di sicurezza si devono vedere da tutti i lati. So che tra i macachi sei il più openmind, quindi renditi conto che quella di Apple non è la soluzione.È la stessa soluzione del tenere un PC spento per non farlo infettare: qualcuno te lo farà accendere ;)
      • MacGeek scrive:
        Re: ahah
        - Scritto da: hermanhesse
        Ricordi il baco di whatsapp? Su Androide grazie
        alle politiche del market corretto quasi
        subito.Su IOS lo hanno addirittura tolto, e poi
        dopo una valanga di tempo hanno
        corretto.Era un baco potenziale di cui era a conoscenza solo lo sviluppatore. Poi tempo un paio di giorni è arrivato l'aggiornamento anche su iOS. Tutto un polverone, probabilmente strumentale, per un giorno. Se lo sviluppatore stava zitto, come avrebbe dovuto fare, non se ne sarebbe accorto nessuno.
      • aphex twin scrive:
        Re: ahah
        - Scritto da: hermanhesse
        Ricordi il baco di whatsapp? Su Androide grazie
        alle politiche del market corretto quasi
        subito.Su IOS lo hanno addirittura tolto, e poi
        dopo una valanga di tempo hanno
        corretto.Avresti un briciolo di ragione se Apple stessa sviluppasse whatsapp.
    • hermanhesse scrive:
      Re: ahah
      Ricordi il baco di whatsapp? Su Androide grazie alle politiche del market corretto quasi subito.Su IOS lo hanno addirittura tolto, e poi dopo una valanga di tempo hanno corretto.I problemi di sicurezza si devono vedere da tutti i lati. So che tra i macachi sei il più openmind, quindi renditi conto che quella di Apple non è la soluzione.È la stessa soluzione del tenere un PC spento per non farlo infettare: qualcuno te lo farà accendere ;)
    • Caronte scrive:
      Re: ahah
      - Scritto da: MacGeek
      - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!

      600.000 Osx infetti.

      Android infettati da questo virus?

      E poi il MacOS non è iOS. Su Mac hai sicurezze
      simili ad Android, ma non ha i SOLDI DENTRO I
      MAC, come ce li hai sugli smarthphone.


      È iOS che è giustamente blindato e finora a
      prova di malware, perché un malware su uno
      smartphone può fare danni ben più gravi che una
      falla su un computer
      desktop.lol dici sul serio? tipo quali danni a parte la profilazione di ogni singolo dato dell'utente compreso usi abitudini e posti visitati che già adesso vengono presi senza il consenso dell'utente su ios? spiegami che altri danni puo fare..
      • MacGeek scrive:
        Re: ahah
        - Scritto da: Caronte
        lol dici sul serio? tipo quali danni a parte la
        profilazione di ogni singolo dato dell'utente
        compreso usi abitudini e posti visitati che già
        adesso vengono presi senza il consenso
        dell'utente su ios? spiegami che altri danni puo
        fare..I SOLDI del tuo credito. Basta che si mettono a chiamare numeri a pagamento...
  • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
    Re: Dubito che funzioni su iOS

    ancheROTFL! :D
  • MeX scrive:
    la stessa vulnerabilità affligge iOS ...
    si ma solo se con XXXXXXXXX, in quanto applicazioni che usano le API approvate per la pubblicazione sull'app store non hanno acXXXXX a quei dati
  • Yondaime-k3 scrive:
    ahah
    anche questa è libertà, ricordiamoci che lo sviluppo è un eterno tira e molla tra "bene e male". più i virus avanzano più le tecnologie per combatterli aumentano.quello che purtroppo apple non ha è l'esperienza (flashback? ahah) spero proprio che vi troviate bene dentro la vostra campana di vetro :-)
    • god&reccio scrive:
      Re: ahah
      - Scritto da: Yondaime-k3
      anche questa è libertà, ricordiamoci che lo
      sviluppo è un eterno tira e molla tra "bene e
      male". più i virus avanzano più le tecnologie per
      combatterli aumentano.

      quello che purtroppo apple non ha è l'esperienza
      (flashback? ahah) spero proprio che vi troviate
      bene dentro la vostra campana di vetro :-)flashback? intendi quel malware (non virus) che ha infettato si è no l'1% dei Mac in circolazione? Sarà...god & reccio
      • brain scrive:
        Re: ahah
        - Scritto da: god&reccio
        - Scritto da: Yondaime-k3

        anche questa è libertà, ricordiamoci che lo

        sviluppo è un eterno tira e molla tra "bene e

        male". più i virus avanzano più le
        tecnologie
        per

        combatterli aumentano.



        quello che purtroppo apple non ha è
        l'esperienza

        (flashback? ahah) spero proprio che vi
        troviate

        bene dentro la vostra campana di vetro :-)

        flashback? intendi quel malware (non virus) che
        ha infettato si è no l'1% dei Mac in
        circolazione?
        Sarà...1% != 0%e siete solo all'inizio :D
        • god&reccio scrive:
          Re: ahah
          - Scritto da: brain
          - Scritto da: god&reccio

          - Scritto da: Yondaime-k3


          anche questa è libertà, ricordiamoci
          che
          lo


          sviluppo è un eterno tira e molla tra
          "bene
          e


          male". più i virus avanzano più le

          tecnologie

          per


          combatterli aumentano.





          quello che purtroppo apple non ha è

          l'esperienza


          (flashback? ahah) spero proprio che vi

          troviate


          bene dentro la vostra campana di vetro
          :-)



          flashback? intendi quel malware (non virus)
          che

          ha infettato si è no l'1% dei Mac in

          circolazione?

          Sarà...
          1% != 0%si fanno più danni col phishing o con il social hacking
          e siete solo all'inizio :Dtu invece sei alla frutta-- god & reccio
          • brain scrive:
            Re: ahah
            - Scritto da: god&reccio
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: god&reccio


            - Scritto da: Yondaime-k3



            anche questa è libertà,
            ricordiamoci

            che

            lo



            sviluppo è un eterno tira e molla
            tra

            "bene

            e



            male". più i virus avanzano più le


            tecnologie


            per



            combatterli aumentano.







            quello che purtroppo apple non ha è


            l'esperienza



            (flashback? ahah) spero proprio
            che
            vi


            troviate



            bene dentro la vostra campana di
            vetro

            :-)





            flashback? intendi quel malware (non
            virus)

            che


            ha infettato si è no l'1% dei Mac in


            circolazione?


            Sarà...

            1% != 0%

            si fanno più danni col phishing o con il social
            hackingCosa da cui i macachi sono immuni vero? :D
          • god&reccio scrive:
            Re: ahah
            assolutamente no: è solo per dire che si sta facendo una gran fanfara per un nonnulla-- god & reccio
          • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
            Re: ahah
            600.000 Osx infetti.Android infettati da questo virus?Mah... girate la frittata come meglio vi conviene per non volervi rendere conto di stare dalla parte sbagliata del recinto :D .Qualunque sistema è vulnerabile. Punto e basta.
          • god&reccio scrive:
            Re: ahah
            - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!
            600.000 Osx infetti.cioé l'1% scarso dei Mac in circolazione... quindi?
            Android infettati da questo virus?Checc'entra Android? Android ha una valanga di malware, alcuni rimossi in remoto da Google. iOS non ne ha neanche uno
      • brain scrive:
        Re: ahah
        - Scritto da: god&reccio
        - Scritto da: Yondaime-k3

        anche questa è libertà, ricordiamoci che lo

        sviluppo è un eterno tira e molla tra "bene e

        male". più i virus avanzano più le
        tecnologie
        per

        combatterli aumentano.



        quello che purtroppo apple non ha è
        l'esperienza

        (flashback? ahah) spero proprio che vi
        troviate

        bene dentro la vostra campana di vetro :-)

        flashback? intendi quel malware (non virus) che
        ha infettato si è no l'1% dei Mac in
        circolazione?
        Sarà...1% != 0%e siete solo all'inizio :D
      • non registrato scrive:
        Re: ahah

        flashback? intendi quel malware (non virus) che
        ha infettato si è no l'1% dei Mac in
        circolazione?
        Sarà...Dopo molti anni, Apple è tornata a meritare un minimo di attenzione da parte dei virus/malware writers. Spero che converrai con me che il senso di insicurezza degli utenti Apple potrebbe presto alimentare floridi mercati di prodotti antivirus. Ma che importa, l'utente Apple ha sempre pronta la carta di credito, app più o app meno ...
    • prova123 scrive:
      Re: ahah
      in compagnia dell'affamato lupo trojan :| (rotfl)
  • TheOriginalFanboy scrive:
    il vero trojan è android
    un colabrodo senza precedenti
    • god.&.recci o scrive:
      Re: il vero trojan è android
      - Scritto da: TheOriginalFanboy
      un colabrodo senza precedentiehi, attento a come parli... questa è libertà: chiunque è libero di studiare i tap sulla tastiera, serve per aumentare l'affidabilità della scrittura. vuoi chiudere gli utenti android in un recinto?-- god & reccio
      • hermanhesse scrive:
        Re: il vero trojan è android
        In coppia riuscite a rendervi ancora più ridicoli che da soli :) Dovreste smetterla di arrabbiarvi e rosicare perché non potete fare un sacco di cose... Basta cambiare SO ;)
    • Mettiuz scrive:
      Re: il vero trojan è android
      Concordo che la natura stessa del market android da la possibilità a più malware di entrare a farne parte ma i commenti dei fan boy e la premessa dell'articolo "Il già problematico ecosistema di app per Android" sono frutto (non se la prenda l'autore dell'articolo) di una certa leggerezza nel presentare articoli spesso incompleti o introdotti da titoli estremi.Io uso Android dal 2009 e ho scaricato centinaia di app senza mai beccarmi nulla che fosse anche solo sospetto. Sicuramente sono a un livello superiore all'utonto medio (non che ci voglia molto) ma di tutti questi trojan "pubblicizzati", una grossa fetta sono app sviluppate da ricercatori che portano a una correzione delle falle riscontrate, una parte sul market ufficiale non ci arriva neanche e le altre non sono mai arrivate a infettare un numero tale di dispositivi da costituire un vero problema.Detto questo, nonostante google dovrebbe fare di più per evitare queste situazioni, è eccessivo dire che Android è pieno di malware e fortemente sconsigliato per i nerd.P.s.: se volete rispondere fatelo in modo sensato, le trollate ormai le ho sentite tutte
      • hermanhesse scrive:
        Re: il vero trojan è android
        Tu sai che stai parlando a due applecorinati vero? Con il QI di un ultrà inglese ubriaco no? Presente? Inutile, tanto vale prenderli in giro ;)
  • Amedeo scrive:
    Dubito che funzioni su iOS
    iOS non consente alle applicazioni in background di leggere i sensori ( fatta eccezione per il GPS )Quando inserisco, il PIN del telefono, la password di App Store / iTunes Store, etc, il Trojan si trova in background e non ha modo di leggere i sensori.
    • krane scrive:
      Re: Dubito che funzioni su iOS
      - Scritto da: Amedeo
      iOS non consente alle applicazioni in background
      di leggere i sensori ( fatta eccezione per il GPS )
      Quando inserisco, il PIN del telefono, la
      password di App Store / iTunes Store, etc, il
      Trojan si trova in background e non ha modo di
      leggere i sensori.Dice l'articolo: TapLogger è stato progettato per girare su Android, ma i ricercatori statunitensi dicono chiaramente che la stessa vulnerabilità affligge iOS di Apple: il problema da risolvere alla fonte è l'accessibilità dei dati raccolti dai sensori di movimento anche per le app non dotate di privilegi di acXXXXX particolarmente alti.
      • god&reccio scrive:
        Re: Dubito che funzioni su iOS
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: Amedeo

        iOS non consente alle applicazioni in
        background

        di leggere i sensori ( fatta eccezione per
        il GPS
        )

        Quando inserisco, il PIN del telefono, la

        password di App Store / iTunes Store, etc, il

        Trojan si trova in background e non ha modo
        di

        leggere i sensori.

        Dice l'articolo: TapLogger è stato progettato per
        girare su Android, ma i ricercatori statunitensi
        dicono chiaramente che la stessa vulnerabilità
        affligge iOS di Apple: il problema da risolvere
        alla fonte è l'accessibilità dei dati raccolti
        dai sensori di movimento anche per le app non
        dotate di privilegi di acXXXXX particolarmente
        alti.tradotto: ovviamente potrei compilare lo stesso codice anche in Xcode per iOS, ma visto che mi è impossibile raccogliere questi dati in iOS, di fatto il problema affligge solo Android-- god & reccio
        • krane scrive:
          Re: Dubito che funzioni su iOS
          - Scritto da: god&reccio
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: Amedeo


          iOS non consente alle applicazioni in

          background


          di leggere i sensori ( fatta eccezione
          per

          il GPS

          )


          Quando inserisco, il PIN del telefono,
          la


          password di App Store / iTunes Store,
          etc,
          il


          Trojan si trova in background e non ha
          modo

          di


          leggere i sensori.



          Dice l'articolo: TapLogger è stato
          progettato
          per

          girare su Android, ma i ricercatori
          statunitensi

          dicono chiaramente che la stessa
          vulnerabilità

          affligge iOS di Apple: il problema da
          risolvere

          alla fonte è l'accessibilità dei dati
          raccolti

          dai sensori di movimento anche per le app non

          dotate di privilegi di acXXXXX
          particolarmente

          alti.

          tradotto: ovviamente potrei compilare lo stesso
          codice anche in Xcode per iOS, ma visto che mi è
          impossibile raccogliere questi dati in iOS, di
          fatto il problema affligge solo
          Android

          --
          god & reccioSecondo te la frase "la stessa vulnerabilità affligge iOS" vuol dire che i dati su iOS non si leggono ???Dai che ce la puoi fare...
          • god&reccio scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            "il problema da risolvere alla fonte è l'accessibilità dei dati raccolti dai sensori di movimento" = i dati non sono accessibili per un App qualunque... dai ti diamo un biscottino, così continui a rosicare-- god e reccio
          • krane scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: god&reccio
            "il problema da risolvere alla fonte è
            l'accessibilità dei dati raccolti dai sensori
            di movimento" = i dati non sono accessibili
            per un App qualunque...Ma se non fossero accessibili perche' questi sostengono che il problema e' presente anche su iOS ?C'e' un programmatore iOS qua che puo' darci qualche coferma ?
            dai ti diamo un biscottino, così continui
            a rosicareOltre a saper fare i biscotti sai anche programmare ?
          • god&reccio scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: krane

            "il problema da risolvere alla fonte è

            l'accessibilità dei dati raccolti dai sensori

            di movimento" = i dati non sono accessibili

            per un App qualunque...

            Ma se non fossero accessibili perche' questi
            sostengono che il problema e' presente anche su
            iOS ?non dicono che il problema è presente anche su iOS, dicono che potenzialmente il software funzionerebbe anche lì... e te credo... sugli iDevice ci sono sensori ancora migliori!!!

            dai ti diamo un biscottino, così continui

            a rosicare

            Oltre a saper fare i biscotti sai anche
            programmare ?si, sappiamo anche programmare, grazie-- god & reccio
          • krane scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: god&reccio
            - Scritto da: krane



            "il problema da risolvere alla fonte è


            l'accessibilità dei dati raccolti dai
            sensori


            di movimento" = i dati non sono
            accessibili



            per un App qualunque...



            Ma se non fossero accessibili perche' questi

            sostengono che il problema e' presente anche
            su

            iOS ?

            non dicono che il problema è presente anche su
            iOS, dicono che potenzialmente il software
            funzionerebbe anche lì... e te credo... sugli
            iDevice ci sono sensori ancora
            migliori!!!



            dai ti diamo un biscottino, così
            continui



            a rosicare



            Oltre a saper fare i biscotti sai anche

            programmare ?

            si, sappiamo anche programmare, grazieBene, anche io, mi spieghi che intenti con "dati non sono accessibili per un App qualunque" ? Su iOS le app si dividono in qualunque e quali altri tipi ? Che cosa caratterizza le app non "qualunque" ?
          • god&reccio scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: god&reccio

            - Scritto da: krane





            "il problema da risolvere alla
            fonte
            è



            l'accessibilità dei dati raccolti
            dai

            sensori



            di movimento" = i dati non sono

            accessibili





            per un App qualunque...





            Ma se non fossero accessibili perche'
            questi


            sostengono che il problema e' presente
            anche

            su


            iOS ?



            non dicono che il problema è presente anche
            su

            iOS, dicono che potenzialmente il software

            funzionerebbe anche lì... e te credo... sugli

            iDevice ci sono sensori ancora

            migliori!!!





            dai ti diamo un biscottino, così

            continui





            a rosicare





            Oltre a saper fare i biscotti sai anche


            programmare ?



            si, sappiamo anche programmare, grazie

            Bene, anche io, mi spieghi che intenti con "dati
            non sono accessibili per un App qualunque" ?che quel tipo di dati non è accessibile, in quel contesto, dagli sviluppatori: un App pubblicata sullo store non potrà mai raccogliere i dati del touch o degli accelerometri in una schermata di blocco/sblocco. facile.Apple, volendo, potrebbe
          • brain scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: god&reccio
            che quel tipo di dati non è accessibile, in quel
            contesto, dagli sviluppatori: un App pubblicata
            sullo store non potrà mai raccogliere i dati del
            touch o degli accelerometri in una schermata di
            blocco/sblocco.
            facile.Si certo, come se ripetendo 100 volte "XXXXXXXXXed ios non esistono" il problema sparisse...
          • god&reccio scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: brain
            - Scritto da: god&reccio

            che quel tipo di dati non è accessibile, in
            quel

            contesto, dagli sviluppatori: un App
            pubblicata

            sullo store non potrà mai raccogliere i dati
            del

            touch o degli accelerometri in una schermata
            di

            blocco/sblocco.

            facile.
            Si certo, come se ripetendo 100 volte
            "XXXXXXXXXed ios non esistono" il problema
            sparisse...e chissense dei XXXXXXXXX?se lo sblocchi sono fatti tuoi, a partire dal fatto che se non cambi alcune psw dalla loro impostazione di default (per servizi che normalmente sono disabilitati), chiunque può entrarti nel telefono
          • brain scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: god&reccio
            - Scritto da: brain

            - Scritto da: god&reccio


            che quel tipo di dati non è
            accessibile,
            in

            quel


            contesto, dagli sviluppatori: un App

            pubblicata


            sullo store non potrà mai raccogliere i
            dati

            del


            touch o degli accelerometri in una
            schermata

            di


            blocco/sblocco.


            facile.

            Si certo, come se ripetendo 100 volte

            "XXXXXXXXXed ios non esistono" il problema

            sparisse...

            e chissense dei XXXXXXXXX?
            se lo sblocchi sono fatti tuoi, a partire dal
            fatto che se non cambi alcune psw dalla loro
            impostazione di default (per servizi che
            normalmente sono disabilitati), chiunque può
            entrarti nel
            telefonoovviamente non hai capito una mazza, :D se ios si può bucare, sicuramente ci sono anche i modi per arrivare ai dati dei sensori, adesso torna a giocare con ifart :D
          • god&reccio scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: brain
            ovviamente non hai capito una mazza, :D se ios si
            può bucare, sicuramente ci sono anche i modi per
            arrivare ai dati dei sensori, una cosa è trovare un bug (che nel caso viene fixato) un'altra cosa è un concept failed by default. detto questo, di malware per iOS non ce n'è (nonostante sia in maggioranza) mentre per Android abbondano-- god & reccio
          • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            Quanto mi fai divertire :D .Espertone in sicurezza, vero?
          • brain scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!
            Quanto mi fai divertire :D .

            Espertone in sicurezza, vero?non credo, sembra più un macaco semplice ;)
          • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            È il mio nuovo giochino. Ti piace? È spuntato da qualche tempo ed insulta con due/tre parole al massimo, sostenendo tesi strane.Che dire, uno spasso.
          • god&reccio scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            quindi è vero che sei solo un troll
          • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            CVD :D
          • god&reccio scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!
            Quanto mi fai divertire :D .si sa dove abbonda il riso...
            Espertone in sicurezza, vero?anche
          • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: god&reccio

            default. detto questo, di malware per iOS non ce
            n'è (nonostante sia in maggioranza) mentre per
            Android
            abbondano
            Uno bianca... sei così ****** che ti faresti riconoscere anche in fila davanti all'Apple Store.Maggioranza... ma quando mai? 6/7 anni fa forse :D
          • god&reccio scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!
            - Scritto da: god&reccio



            default. detto questo, di malware per iOS
            non
            ce

            n'è (nonostante sia in maggioranza) mentre
            per

            Android

            abbondano



            Uno bianca... ???
          • Vincent scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            Although iOS 4 does not support truemultitasking (except a few services, e.g., streaming etc.,),which means our taplogger cannot reside in background runningon iOS devices to keep tracking tap events, it is feasibledoing on XXXXXXXXXed iOS devices.Fonte : http://www.cse.psu.edu/~szhu/papers/taplogger.pdf
          • bertuccia scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: krane

            Secondo te la frase "la stessa vulnerabilità
            affligge iOS" vuol dire che i dati su iOS non si
            leggono
            ???esatto, perchè un'App in background, su iOS, non può accedere a tali datinon può e basta, prova e vedraiforse in una versione jailbroken, ma allora di cosa stiamo parlando?
          • boh scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            magari leggiamolo tutto l'articolo.... :-)Although iOS 4 does not support true multitasking (except a few services, e.g., streaming etc.,), which means our taplogger cannot reside in background run- ning on iOS devices to keep tracking tap events, it is feasible doing on XXXXXXXXXed iOS devices.
          • brain scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: boh
            magari leggiamolo tutto l'articolo.... :-)

            Although iOS 4 does not support true multitasking
            (except a few services, e.g., streaming etc.,),Che bella cosa non avere il multitasking nel 2012 :D
          • bertuccia scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: brain

            Che bella cosa non avere il multitasking nel 2012 :Dqui puoi colmare la tua ignoranzahttp://developer.apple.com/library/ios/#DOCUMENTATION/iPhone/Conceptual/iPhoneOSProgrammingGuide/ManagingYourApplicationsFlow/ManagingYourApplicationsFlow.html
          • brain scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: brain



            Che bella cosa non avere il multitasking nel
            2012
            :D

            qui puoi colmare la tua ignoranza

            http://developer.apple.com/library/ios/#DOCUMENTATappena ho finito topolino, è più aggiornato :D
          • aphex twin scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            Se ti aggiorni col Topolino é tutto piu' chiaro. :D
          • krane scrive:
            Re: Dubito che funzioni su iOS
            - Scritto da: aphex twin
            Se ti aggiorni col Topolino é tutto piu' chiaro.
            :DIn effetti negli articoli su Topolino non ho mai letto castronerie simili a quelle che si leggono qua...
    • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
      Re: Dubito che funzioni su iOS
      Veramente non si può fare :/ ???Mamma mia.
  • god.&.recci o scrive:
    quando
    quando leggiamo queste notizie, godiamo come ricci-- god & reccio
Chiudi i commenti