Google Earth scova Atlantide?

Un misterioso reticolo sottomarino di quella che potrebbe sembrare una città sepolta alimenta il mito di Atlantide. Fino a quando non arriva Google a gettare acqua sul fuoco

Roma – Che il potente occhio di Google si sia rivelato un utile strumento per osservare la superficie terrestre (e non solo quella) è ormai un dato di fatto: grazie ai vari servizi messi a disposizione da BigG sono stati osservati meglio angoli di mondo sino ad ora poco conosciuti. L’ultima scoperta fatta utilizzando Google Earth, però, si candida come pretendente al trono di regina delle ricerche geologiche: Atlantide , la città descritta da Platone e che, stando alla leggenda, sarebbe sprofondata tra i flutti.

In barba ai numerosi presunti avvistamenti dislocati in varie parti del globo terrestre, Atlantide potrebbe trovarsi a un migliaio di chilometri a nordest delle coste del Marocco: una porzione di fondale sottomarino di forma rettangolare sarebbe, secondo qualcuno, la traccia visibile della città. Situato alle coordinate 31 15’15.53N, 24 15’30.53W, si presenta alla vista come un vero e proprio reticolo strutturato con tanto di mura esterne e strade, la cui grandezza sarebbe pari a circa la superficie del Galles. Il sito si troverebbe ad una profondità di 3,5 chilometri.

La scoperta sarebbe attribuibile ad un ingegnere al servizio della Marina britannica che, zoomando in maniera del tutto casuale, ha notato l’insolita immagine . Il riferimento ad Atlantide appare più che scontato, sia per la diffusione del mito, sia per la grandezza del sito in questione. La notizia, subito diffusa in rete, ha generato un grande hype, facendo gridare al miracolo. A stemperare l’entusiasmo ha pensato però Google, che in una nota ufficiale ha descritto l’immagine come un artificio ottico.

“Nonostante alcune sorprendenti scoperte siano state fatte proprio utilizzando Google Earth, in questo caso quello che vedono gli utenti è un effetto ottico frutto del processo di raccolta dei dati” spiega una portavoce di Google. “In questo caso, le linee visualizzate rappresentano le rotte di alcune navi che effettuano dei rilievi batimetrici nella zona, ovvero la misurazione del fondale mediante l’utilizzo di sonar”.

Una tesi, quella di Google, che smentisce ogni altra ipotesi e che sarebbe rafforzata dal ripresentarsi di fenomeni simili anche a largo delle coste di Irlanda e Norvegia. Nonostante ciò, c’è chi diffida dalle parole di Google, che potrebbero essere intese dagli amanti del mistero e della mitologia come un tentativo di insabbiamento della vicenda.

Quello che appare sicuro è che, nonostante il potente occhio di Google, la verità potrebbe essere svelata solo dall’occhio umano: per sapere cosa c’è (o non c’è) in quel determinato luogo, di cui si conoscono le coordinate, basterebbe fare delle ricerche più approfondite. Sarebbe del tutto plausibile che qualche novello Tomb Raider decidesse di tentare l’impresa.

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Giorgio scrive:
    Ma se riescono a decriptarlo.....
    Ma se riescono a decriptarlo, cosa cambia per l'utente normale ? Se telefono a un mio amico in Olanda e gli chedo di tenermi da parte un pò di coca ,rischio qualcosa?
  • Vlad scrive:
    I cryptofonini si e skype no?
    Questa storia puzza... si parla tanto di privacy, di quale cryptofonino sia da consigliare ai parlamentari e intanto si cercano di craccare le telefonate di skype... Il giorno dopo che succederà avremo una nuova azienda con sede alle Cayman che fornirà lo stesso servizio in barba a Skype.
    • Uby scrive:
      Re: I cryptofonini si e skype no?
      - Scritto da: Vlad
      Questa storia puzza... si parla tanto di privacy,
      di quale cryptofonino sia da consigliare ai
      parlamentari e intanto si cercano di craccare le
      telefonate di skype... Il giorno dopo che
      succederà avremo una nuova azienda con sede alle
      Cayman che fornirà lo stesso servizio in barba a
      Skype.Si può già fare senza skype, mi sembra una cosa abbastanza inutile.
  • sunda scrive:
    post censurati nottetempo
    ieri sera ricordo di aver letto qualcosa su un sistema alternativo ekida enika erkinda... enrika... qualcosa del genere.oggi non ce n'è traccia
  • Peppe scrive:
    Qui si sono fumati il cervello!
    A me sembra fondamentalmente stupida questa proposta. In tempi non sospetti ci fu un dibattito simile negli Stati Uniti circa l'opportunita' di criptare una email tramite PGP (Pretty Good Privacy).PGP e' un algoritmo di cifratura a chiave pubblica (inventato da Zimmerman nel '91) per la posta elettronica, all'epoca fu inventato perche' non esistevano metodi crittografici alla portata della gente. Esistavano buoni algoritmi, ma la licenza costava troppo per un uso personale. PGP invece era gratuito e tarato per un uso personale, si basava sull'RSA.A seguito della diffusione del PGP nel mondo, il governo USA si inXXXXX' ed indago' Zimmerman, poiche', per la legge USA, algoritmi crittografici a piu' di 40 bit di chiave (oggi il minimo per essere sicuri e' 128 bit) per esportazioni di armi. Inoltre c'era la questione del breveto violato (questione che decadde naturlamente con lo scadere del brevetto).Ne nacque un furente dibattito ed al solito i "difensori dei cittadini" governativi additarono al fatto che anche i delinquenti potessero usare il PGP per le loro malefatte. Dopo molto parlare, si arrivo' alla conclusione che la crittografia e' uno strumento, esattamente come i guanti. I guanti non lasciano impronte digitali sulla scena del crimine, e se si impedisce la crittografia si dovrebbero anche vietare i guanti. Tuttavia, un delinquente che usa i guanti viene comunque beccato, anche se usando strumenti diversi. Quindi le ingerenze del governo furono fermate e tutti possiamo usare PGP.Qui il dibattito e' simile, se si vuole bucare Skype, allora dovremmo bucare qualsiasi algoritmo crittografico, compreso l'RSA e compagnia bella, poiche' tutti potrebbero veicolare informazioni scambiate tra criminali, quindi dovremmo vietare i guanti e via discorrendo. A mio avviso e' impossibile creare una funzione crittografica con due trap-door: una per permettere la decodifica tra ricevente e mittente (usando la chiave), ed una per permettere la decodifica da parte delle forze dell'ordine (usando un'altra chiave). Una delle vulnerabilita' intrinseche della crittografia sta qua: si cerca di trasformare qualcosa di deterministico (testo scritto secondo grammatica) in qualcosa di non deterministico (sequenza casuale di numeri e lettere) e riuscire a invertire la trasformazione. Per questo una seconda trap-door, a mio avviso, indebolirebbe gli algoritmi e sarebbe obiettivamente difficile trovare una funzione, sicura, con tali proprieta'.Se io sono un delinquente, e so che il sistema di comunicazione e' sotto controllo, cambio sistema o invento un codice (es invece di "droga" dico "cavalli") e siamo punto e a capo. Chi resta fregato e' l'utente comune, perche' come minimo esposto ad abuso di potere delle forze dell'ordine (che ad esempio potrebbero mettere in piedi un'associazione a delinquere: vendere informazioni a dei rapitori sulle abitudini di un ricco industriale cosi' da agire a colpo sicuro).Sono deluso da Skype, potevano appellarsi a quel dibattito, ma non hano voluto, e sono scioccato che il parlamento europeo abbia abboccato (volendo essere ingenui) all'amo del governo liberticida del governo.Quanto ai nostri "difensori della patria" e' divertente vedere che le intercettazioni sono solo a senso unico, si fanno in base al reddito e alla carica dell'intercettato, se e' un potente si annullano, se e' uno sfigato si continua con cattiveria.Infine il massimo della boiata e' che cio' e' stato proposto dall'antimafia: i mafiosi sono sempre stati diffidenti verso internet in vitu' della loro estrema ignoranza. Provenzano comunicava con i pizzini mica con Skype, i mafiosi manco sanno parlare in italiano, figurarsi poi a usare un computer (e un software VOIP!)Un altro passo verso il regime.
    • nicodemo81 scrive:
      Re: Qui si sono fumati il cervello!
      Sante parole!!!!!Al regime manca proprio poco......e questo mi spaventa ma purtroppo la gente vive nell'ignoranza e non se ne rende conto!!!!!!
    • an0nim0 scrive:
      Re: Qui si sono fumati il cervello!
      Hai ragione, ad ogni modo sorprende come la redazione di Repubblica abbia in scarsa considerazione l'opinione degli utenti. Mentre il Corriere consente di commentare ogni notizia (per cui gli utenti sono liberi di avvisare che l'articolo contiene eventualmente castronerie), Repubblica ha un atteggiamento chiuso e rimane ancorato agli stereotipi del web "1.0" (da "vecchia Repubblica", se mi passate il gioco di parole), per cui l'interazione con i suoi lettori e' ridotta al lumicino.Questo per dire che hai voglia a segnalare a quelli di Repubblica Zfone, craccabilita' di Skype, liberta' di programmazione e quant'altro, loro sono fermi al secolo scorso, al dibattito sul PGP ancora devono arrivarci ...
      • pippo lacoca scrive:
        Re: Qui si sono fumati il cervello!
        La repubblica e' un giornale. Invece che su carta ci puo' consultare online, ma chi obbliga che il sito sia anche interattivo e (visto che fa fiko dirlo) web 2.0?
    • nome e cognome scrive:
      Re: Qui si sono fumati il cervello!
      - Scritto da: Peppe
      Sono deluso da Skype, potevano appellarsi a quel
      dibattito, ma non hano voluto, e sono scioccato
      che il parlamento europeo abbia abboccato
      (volendo essere ingenui) all'amo del governo
      liberticida del
      governo.
      Un altro passo verso il regime.Il tuo post e' di una lucidita' impressionante - la tesi dei guanti non la conoscevo, mille grazie.Skype e' una azienda che e' in perdita - comprata per MILIARDI DI DOLLARI, e qualcuno dovra' rientrarci, in qualche modo.Hanno finalmente trovato il sistema? vendere costosi punti di ascolto ai governi di tutti il pianeta?
    • outkid scrive:
      Re: Qui si sono fumati il cervello!
      la rendo semplice, però, perchè è facile dire che la cifratura è resistente, ben altro dire che il software è sicuro.i software commerciali sono popolari.i sw commerciali sono per la maggiore closed.skype è popolare.skype è closed.skype è ritenuto sicuro.non si saprà se e quando skype collaborerà coi governi.magari già collabora.non tutti i criminali sono bleeding edge.la cifratura è sicura, in teoria.in pratica i client potrebbero inviare le chiavi pubbliche e private al server di skype che, su richiesta della magistratura, potrebbe rivelarle.
    • dtm scrive:
      Re: Qui si sono fumati il cervello!
      resta il problema che se i delinquenti cominciano ad usare skype e non sarà possibile intercettarli, i risultati saranno analoghi al divieto di intercettare le comunicazioni telefoniche messo in piedi dal neoregime berlusconiano.come la mettiamo allora?inoltre, la tesi dei guanti non è perfettamente aderente: qui non si tratta di impedire l'uso di comunicazioni protette da crittografia, bensì di permettere alla magistratura di accedere ai contenuti in caso di necessità.ci tengo a precisare che dev'essere un sistema controllato e denunciato dalla magistratura, non un'attività con piena libertà di licenza da parte delle forze dell'ordine: in Italia siamo molto garantiti da questo punto di vista, al contrario di molti altri paesi, europei e non.
      • Peppe scrive:
        Re: Qui si sono fumati il cervello!
        Innanzitutto chiariamo: la tesi dei guanti non e' mia, fu un'argomentazione che si porto' nel dibattito sul PGP e da quanto ho capito fu molto convincente.Nel dibattito sul PGP si parti' dal discutere sull'opportunita' di esportare un protocollo di cifratura o meno all'estero e ci si allargo' (inevitabilmente) alla discussione se fosse giusto o meno far usare alla gente comune strumenti crittografici.Da noi il dibattito e' simile, si discute se e' giusto o no far usare alla gente strumenti crittografici per telefonate su voip.Il regime berlusconiano agisce su due fronti: non puoi intercettare e non puoi pubblicare il contenuto delle intercettazioni.Se tutti i delinquenti usassero Skype il magistrato potrebbe intercettarli, ma durante le intercettazioni (in teoria) gli inquirenti non potrebbero cavare un ragno dal buco (mentre la nuova legge vieta questo a monte).Il problema e' che e' costituzionalmente difficile fare un algoritmo crittografico che trasformi testo in "rumore" (accozzaglia di caratteri) che sia leggibile solo da tre persone: mittente, destinatario e inquirenti. Servirebbero al minimo due chiavi: una tra mittente e destinatario (nota tra loro due) ed una per gli inquirenti (ignota agli intercettati), ma a tal punto un malintenzionato potrebbe spacciarsi per un inquirente, quindi c'e' il problema di garantire sicurezza anche a questa chiave (che siccome e' di un terzo neutrale potrebbe essere meno protetta poiche' non coinvolto nella conversazione se non dietro mandato).Per quanto ne so mancano strumenti matematici adatti all'uopo, amenocche' non vieti la crittografia a prescindere, oppure costringi la gente ad usare algoritmi di cifratura bucabili dal governo (come nel caso del DES che aveva 58 bit probabilmente per consentire ai servizi segreti di bucare l'algoritmo). Anche questa argomentazione e' debole, se lo sa bucare il governo italiano, lo sa bucare anche un altro governo piu' ricco, oppure un malintenzionato molto bravo (es. attacco bruteforce in parallelo su una botnet) oppure un informatico bravo si potrebbe inventare un altro algoritmo dalle ceneri del vecchio che sia davvero sicuro ma piu' lento (e' il caso del 3-DES che nacque come conseguenza alle debolezze del DES).La minaccia che dici tu e' concreta se in criminali usassero spesso skype, e' uno scenario realistico attualmente? Secondo me abbiamo ancora un po' di tempo (i mafiosi ad esempio non sanno usare skype, idem per i politici), prima o poi ci si dovra' fare i conti, certo.La tua argomentazione e' giusta ed interessante, ma credo ricada nel dibattito sul PGP per il semplice fatto che non ci sono strumenti per fare quel che dici e mantenere una conversazione universalmente sicura, bisognerebbe incentivare la ricerca in quella direzione (almeno per sapere se e' una cosa possibile).Non ti dimenticare, comunque, che su internet tutti possono intercettare indiscriminatamente chiunque, ad esempio basta collegarsi ad una rete wireless pubblica (diciamo un Mac Donald) e origliare quello che passa: ascolteresti indisturbato tutte le conversazioni MSN della rete poiche' non sono crittografate. Viceversa, intercettare una linea telefonica non e' alla portata di chiunque, servono strumenti costosi e permessi (al provider) e quindi non si puo' passare inosservati (almeno non sempre).Se Skype diventasse uno standard criminale si potrebbe sempre ri-aprire la discussione, purche' si parta da quanto affermato nel PGP, lo si faccia pubblicamente e si portino avanti tesi documentate per bene e opinioni di esperti (professori, generali dei carabinieri, giornalisti ecc.) informando accratamente i cittadini.Sapere che un governo liberticida, un parlamento infestato di delinquenti e una commissione antimafia imbelle (per essere gentili) premano per aumentare il potere di controllo delle forze dell'ordine poiche' "un mafioso potrebbe usare skype" mi fa stare tutt'altro che tranquillo. Magari il prossimo passa sara' svincolare le forze dell'ordine dai magistrati, cosi' che obbediscano solo ai politici e non alla legge. Le squadracce le hanno gia' legalizzate, il "colpo di mano" me l'aspetto a momenti
    • softandarts scrive:
      Re: Qui si sono fumati il cervello!
      Peppe sei un mito ....allora noi che abbiamo creato CRYPTO CHAT 4 SKYPE ( il plugin freeware che crypta le chat di skype con RSA a 1024 bits http://www.cryptochat4.com ) possiamo dormire sonni tranquilli e non abbiamo nulla da temere ?Speriamo che tu abbia ragione ! :-((
  • soulista scrive:
    Sinceramente Skype un po' puzza...
    Fosse un software opensource lo difenderei a spada tratta, ma il fatto che sia totalmente closed, encrypted e gratuito, prodotto da una swhouse che in qualche modo i soldi deve farli, mi puzza un po'... La questione sulle comunicazioni intercettate tra europa e cina di qualche tempo fa non fa che insospettirmi ancora di più. Che si vendano le chiavi in giro? Che skype sia un nuovo echelon?Ora ho skype acceso e ci sono collegate 15 milioni di persone. Tantissime, direi... tutte libere o in gabbia?
    • Peppe scrive:
      Re: Sinceramente Skype un po' puzza...
      Se e' per questo, su un thread del forum di Skype, e' saltato fuori che il software spia il file delle password di linux, piuttosto, la notizia delle intercettazioni tra Europa e Cina dove l'hai trovata?
      • jojob scrive:
        Re: Sinceramente Skype un po' puzza...
        - Scritto da: Peppe
        Se e' per questo, su un thread del forum di
        Skype, e' saltato fuori che il software spia il
        file delle password di linux, piuttosto, la
        notizia delle intercettazioni tra Europa e Cina
        dove l'hai
        trovata?Ti sfugge il fatto che se il file /etc/password (che come saprai non contiene alcuna password) e' leggibile da tutti c'e' un motivo e quasi tutti i programmi lo fanno, incluso un banalissimo ls -al.
      • soulista scrive:
        Re: Sinceramente Skype un po' puzza...
        - Scritto da: Peppe
        Se e' per questo, su un thread del forum di
        Skype, e' saltato fuori che il software spia il
        file delle password di linux, piuttosto, la
        notizia delle intercettazioni tra Europa e Cina
        dove l'hai
        trovata?era su PI qualche settimana fa... non ho voglia di cercarla... :-)
  • vac scrive:
    Intercettate i parlamentari!!
    Come da oggetto:Se volete intercettare qualcuno cominciate con i parlamentari.
  • an0nim0 scrive:
    x la redazione: ampliare l'articolo
    Per consentire la cifratura delle telefonate il governo europeo dovrebbe varare una legge che vieti l'uso di chiavi private e l'obbligo, per chi sa cosa sono le chiavi private, di rimuovere dai propri neuroni tale tipo di conoscenza.Esistono CENTINAIA di soluzione per la comunicazione tramite Voice Over IP cifrata. Si va dall'ottimo progetto Zfone di Zimmerman [ http://zfoneproject.com/ ], gratuito e open source, la cui ultima e' stata rilasciata appena 2 settimane fa (disponibile anche per piattaforme x64), a soluzioni per dispositivi mobili (ad esempio questa: http://www.cellcrypt.com/resources/cellcrypt_mobile_v1.pdf disponibile per sistemi operativi Symbian e Windows Mobile), giusto per citare 2 casi.Ora immaginiamo i costi che la comunita' europea dovra' sostenere per decifrare Skype: chiavi e controchiavi, postazioni ad hoc, megacomputer. Quando chi vorra' parlare senza essere intercettato basta che ricorra a queste altre soluzioni ed e' assolutamente inattaccabile.Spero che la redazione voglia ampliare il suo articolo odierno ricordando queste altre soluzioni, magari con un riepilogo delle diverse tecniche oggi esistenti [ esempio: http://www.voipnow.org/2007/04/how_to_encrypt_.html ] che certamente non potranno sparire per volonta' di un legislatore. Credo sia giusto ricordarlo per dare il segno di questo nuovo fronte normativo: l'Europa non si batte per violare una volta e per sempre la privacy delle nostre telefonate, ma si sta semplicemente perdendo tempo senza tenere in debita considerazione una solida realta' che e' sotto gli occhi di tutti.
  • Philip Zimmermann scrive:
    http://zfoneproject.com PGP creator
    http://zfoneproject.comPhilip Zimmermann, best known as the developer of the Pretty Good Privacy (PGP) encryption algorithm, has released a new public beta of a software package designed to encrypt VoIP calls.Zfone uses Diffie-Helman to generate a per-session key for IP Telephony calls using a protocol called ZRTP, that Zimmermann says is superior to other approaches."[ZRTP] achieves security without reliance on a PKI (Public Key Infrastructure), key certification, trust models, certificate authorities, or key management complexity that bedevils the email encryption world," Zimmermann explains."It also does not rely on SIP (Session Initiation Protocol) signaling for the key management, and in fact does not rely on any servers at all. It performs its key agreements and key management in a purely peer-to-peer manner over the RTP (Real-time Transport Protocol) packet stream. It interoperates with any standard SIP phone."The software also works as a separate download that adds encryption features to VoIP programs such as Gizmo and SIPphone. It doesn't interoperate with Skype, which utilises a separate (and proprietary) encryption algorithm. Zimmermann has submitted the ZRTP to the IETF as a proposed public standard. As with PGP, he has published the source code of Zfone for peer review.
    • CCC scrive:
      Re: http://zfoneproject.com PGP creator
      - Scritto da: Philip Zimmermann
      http://zfoneproject.com[...]un altro software non libero... cosa è skype2 la vendetta???teneteveli pure tutti e due...
      • Peppe scrive:
        Re: http://zfoneproject.com PGP creator
        O raga', ma software voip non proprietari ne conoscete? Me li segnalate per favore?
        • babelzeta scrive:
          Re: http://zfoneproject.com PGP creator
          - Scritto da: Peppe
          O raga', ma software voip non proprietari ne
          conoscete? Me li segnalate per
          favore?http://en.wikipedia.org/wiki/Comparison_of_VoIP_software
      • an0nim0 scrive:
        Re: http://zfoneproject.com PGP creator
        Philip Zimmermann (together with hissucXXXXXrs and assignees, âPRZâ?) will grant a royalty-free, non-exclusive license to Qualified Parties to use the ZRTP Technology solely to the extent necessary to implement and practice such IETF standards in strict conformance with the IETF standards. As used herein, Qualified Parties means a party who has not, does not and will not assert, in litigation or otherwise, including in licensing discussions, any patent or other intellectual property right against PRZ or any licensee of the libZRTP SDK. Any such license to a Qualified Party shall terminate at once if such party asserts a patent or other intellectual property right against PRZ or any licensee of the libZRTP SDK. ...The Zfone libZRTP SDK is offered under two different licenses: a commercial license for commercial developers, and the GNU Affero General Public License (AGPL) version 3 for Open Source developersOnestamente non mi pare 'sta gran minaccia ... pero' sono pronto a cambiare idea se mi spieghi cosa temi
  • bill carso scrive:
    intercettatemi pure!
    intercettatemi pure, io non ho nulla di illegale da nascondere
    • aZZ scrive:
      Re: intercettatemi pure!
      e chissene...
    • algaso scrive:
      Re: intercettatemi pure!
      figurati cosa importa che tu abbia o meno davvero qualcosa da nascondereNegare il sacrosanto diritto di privacy (o meglio la "sovranità di se") rende vano anche il concetto di Presunzione di innocenzaTu sei colpevole a prescindere PUNTO
      • manuel scrive:
        Re: intercettatemi pure!
        Scusate, ma voi non siete quelli che "guai a togliere le intecettazioni come strumento d'indagine..." ora non è che le intercettazioni debbano essere buone se fatte a chi ti sta antipatico (il mastella di turno) o cattive se le possono fare anche a te...O sono buone, e allora non si vede perchè il VoIP non debba essere intercettabile, o sono cattive e allora devono essere impedite.
        • an0nim0 scrive:
          Re: intercettatemi pure!
          Tutte le leggi e tutte le pene non hanno una formula matematica per poter essere determinate. Non c'e' un assoluto, piuttosto un concetto di "giusto" che e' soggettivo.Lasciando perdere Skype, e' giusto intercettare qualcuno perche' si pensa che stia rubando i soldi, che so, di un ospedale? Certo. E' giusto intercettare qualcuno che sta commettendo un reato di stalking, per cui chiama alle 3 di notte una ragazza tutte le notti dandole il tormento? Certo. E' giusto intercettare un utente che esprime una semplice opinione su un forum contro la casta accusandolo di istigare a delinquere? E' sbagliato. E' giusto intercettare un utente che condivide un mp3 e sottoporlo ad un proXXXXX penale? E' sbagliato.Se tu riesci a derivare una formula "matematica" che spieghi quando e' giusto intercettare dagli esempi di cui sopra mi inchinero' alla tua intelligenza.Che poi esistano degli strumenti (generatori di password, tool di hacking, cifratura, etc. etc.) che sono utili sia alle persone normali sia ai malintenzionati questo e' inevitabile. Non e' che dobbiamo chiedere la carta d'identita' a tutti quelli che acquistano guanti perche' potrebbero usarli durante un omicidio e nascondere le loro impronte digitali. Ne' tantomeno impedire la vendita dei guanti. Io i tool di hack li uso per mettere alla prova il mio firewall, non per bucare quelli degli altri.Giusta la legge sulle intercettazioni per i reati "seri", giusto il diritto degli utenti di utilizzare la cifratura in tutti gli ambiti.
    • smuzzz scrive:
      Re: intercettatemi pure!
      - Scritto da: bill carso
      intercettatemi pure, io non ho nulla di illegale
      da
      nascondere che vita triste
    • The_GEZ scrive:
      Re: intercettatemi pure!
      Ciao bill carso !
      intercettatemi pure, io non ho nulla di illegale
      da
      nascondereE DUE !Vatti a vedere il post sopra và !
      • Peppe scrive:
        Re: intercettatemi pure!
        Io non sono assolutamente pro-intercettazioni smisurate. Io sono a favore delle intercettazioni, purche' queste si facciano secondo legge, cioe' dietro intervento del giudice che ha valutato necessario intercettare degli individui (in quanto cosi' detta la legge).La legge, a sua volta, e' stata creata dalla collettivita' (che attualmente e' il parlamento, quindi una approssimazione della collettivita') ispirandosi a principi filosofici/etici/economici atti a favorire il libero pensiero, la libera impresa, i diritti umani e civili, questa si chiama democrazia liberale. Ovviamente tutti sono uguali dinnanzi alla legge (altrimenti avremmo una oligarchia di potenti privilegiati).Il problema e' che talune persone rifiutano di obbedire alla legge usando scuse pretestuose, vedendo comunisti che non esistono e false persecuzioni (e' normale che i delinquenti sono perseguiti, purche' secondo legge). Se le suddette persone ritengono di aver subito un torto, vanno dall'organismo competente e portano avanti motiviazioni (magari anche alla stampa, cosicche' la pubblica opinione tenga d'occhio il caso).Nell'organismo competente ci saranno altri giudici che valuteranno secondo legge se le motivazioni sono fondate o no. Se del caso i giudici siano corrotti o comunisti, la stampa (che ha seguito il caso) lo comunichera' (indicando anche lei motivazioni FONDATE) e la gente scegliera' se reagire o meno.Si capisce bene che, se le leggi non sono ispirate a i principi succitati si possono commettere ingiustizie, e questo e' quello che capita in dittature quali il fascismo, il nazismo e il comunismo (quello vero, non gli studenti in piazza).Questa proposta ignora i fatti accaduti all'epoca del PGP (guarda il thread "Qui si sono fumati il cervello!"), inoltre non ci si deve dimenticare che un'intercettazione viola la privacy, per questo vanno usate con cautela (cosa che in Italia, contrariamente agli USA, si faceva poiche' regolata da "protocolli" legali).Un Stato che intercetta indiscriminatamente, potrebbe intercettare anche i suoi oppositori, per sapere le loro abitudini o conoscere i loro "cari" in modo da eliminare chirurgicamente gli oppositori politici o i suoi cari. Uno Stato che non intercetta mai, d'altra parte, non riuscirebbe ad acchiappare nessun malfattore, per questo serve giudizio nell'intercettazione.Io non capisco come facciate a stare cosi' tranquilli, ve li siete gia' dimenticati quelli della Uno Bianca? Erano poliziotti. Chi mi garanisce che le forze dell'ordine siano affidabili? D'altronde sono fatte da persone, le persono sono corruttibili, comprabili e deboli.Se un poliziotto fa parte di un'associazione a delinquere (crimine comune, mafia o massoneria)?Vi piacerebbe che un poliziotto corrotto intercetti un ricco imprenditore (onesto) e comunichi informazioni a dei rapitori, che si sparitranno il bottino con l'inquirente complice?Vi piacerebbe essere messi sotto controllo, solo perche' dal vostro blog fate notare la vicinanza di un politico con un mafioso? Se vi mettono sottocontrollo sanno come e dove eliminarvi (fisicamente)Immaginate un poliziotto corrotto che vende informazioni a un mafioso circa le abitudine di un giudice che sta investigando su di lui, vi sentireste al sicuro?Io no.Finche' nella struttura di controllo ci sono persone, esse sono fallibili, emotive e comprabili, percio' inaffidabili (siano esse poliziotti, operai, politici, giudici, immigrati, son tutti modi di indicare persone).
        • Fai il login o Registrati scrive:
          Re: intercettatemi pure!
          - Scritto da: Peppe
          Io non sono assolutamente pro-intercettazioni
          smisurate. Io sono a favore delle
          intercettazioni, purche' queste si facciano
          secondo legge, cioe' dietro intervento del
          giudice che ha valutato necessario intercettare
          degli individui (in quanto cosi' detta la
          legge).
          Finche' nella struttura di controllo ci sono
          persone, esse sono fallibili, emotive e
          comprabili, percio' inaffidabili (siano esse
          poliziotti, operai, politici, giudici, immigrati,
          son tutti modi di indicare
          persone).Riassumendo: sei la dimostrazione che l'uomo è fallibile, anzi, fallito
    • bill carso scrive:
      Re: intercettatemi pure!
      se le intercettazioni vengono fatte con le corrette modalità e garanzie (in base a sospetti fondati, con fine di trovare indizi e prove di reato, garantendo la privacy per le informazioni raccolte non pertinenti) io sono d'accordo a farmi intercettarecerto che se vengono usate per carpire segreti o per perseguire per reati di opinione allora non sono d'accordo perché non fa parte di una democrazia liberale, ma di un regime totalitario (tipo la Cina)
  • Linux Fedora 10 scrive:
    Skype Non ci serve
    Proprio skype dovete usare?Ma per favore:Ma usatevi Ekiga (già citato anche da qualcun'altro)....Non è il mio mestiere e al momento non saprei farlo, ma so che si può fare (mio cuggino l'ha fatto).Su un vostro PC raggiungibile da Internet (casa, lavoro, ecc) vi installate Asterisk (http://www.asterisk.org/), vi configurare gli account ai quali volete telefonare, vi registrate un dyndns e usando client SIP opensource qualsiasi, con protocollo sicuro (ssh o https) vi telefonate a sbaffo di chiunque... o questa è "istigazione a delinquere"?Ciao.
    • Zozzone scrive:
      Re: Skype Non ci serve
      poche idee e confuse...
    • my point of view scrive:
      Re: Skype Non ci serve
      E mio cuggino una volta da piccolo una volta e' morto.
    • sunda scrive:
      Re: Skype Non ci serve
      - Scritto da: Linux Fedora 10
      Proprio skype dovete usare?
      Ma per favore:
      Ma usatevi Ekiga (già citato anche da
      qualcun'altro)....
      si, lo ricordo... ma è sparito!!ma è cifrato? sicuro?
      Non è il mio mestiere e al momento non saprei
      farlo, ma so che si può fare (mio cuggino l'ha
      fatto).
      Su un vostro PC raggiungibile da Internet (casa,
      lavoro, ecc) vi installate Asterisk
      (http://www.asterisk.org/), vi configurare gli
      account ai quali volete telefonare, vi registrate
      un dyndns e usando client SIP opensource
      qualsiasi, con protocollo sicuro (ssh o https) vi
      telefonate a sbaffo di
      chiunque.intanto è sbafo.e IERI (dico IERI!) hanno pubblicato articoli su come SSL non sia più sicuro
      .. o questa è "istigazione a delinquere"?concorso in bla bla bla, favoreggiamento bla e bla
  • softandarts scrive:
    CRYPTO CHAT 4 SKYPE ... chat sicura!
    Salve a tutti,condividiamo l'opinione di molti che affermano che i CATTIVONI possano usare una chat dedicata per comunicare tra loro (ne esistono molte open source con i sorgenti modificabili come si vuole). Per questo motivo e per tutelare la privacy dei BUONI , abbiamo prodotto l'unico software oggi esistente per criptare ulteriormente le chat di Skype ...CRYPTO CHAT 4 SKYPE: funziona con chiavi RSA a 1024 bits. Se il tracciato chat di Skype viene intercettato, non potrà così essere decodificato.In più contiene delle aggiunte carine che skype non ha (emoticons animate, possibilità per cryptare e decriptare files, ecc..)Provatelo: http://www.cryptochat4.com E' FREEWARE !!! (GRATIS)
    • Il Gargilli scrive:
      Re: CRYPTO CHAT 4 SKYPE ... chat sicura!
      - Scritto da: softandarts
      Salve a tutti,
      condividiamo l'opinione di molti che affermano
      che i CATTIVONI possano usare una chat dedicata
      per comunicare tra loro (ne esistono molte open
      source con i sorgenti modificabili come si
      vuole). Per questo motivo e per tutelare la
      privacy dei BUONI , abbiamo prodotto l'unico
      software oggi esistente per criptare
      ulteriormente le chat di Skype ...CRYPTO CHAT 4
      SKYPE: funziona con chiavi RSA a 1024 bits. Se il
      tracciato chat di Skype viene intercettato, non
      potrà così essere decodificato.In più contiene
      delle aggiunte carine che skype non ha (emoticons
      animate, possibilità per cryptare e decriptare
      files,
      ecc..)
      Provatelo: http://www.cryptochat4.com
      E' FREEWARE !!! (GRATIS)Quoto e aggiungo:AH AH AH !!!E vogliono decriptare Scàip !!http://isole.ecn.org/crypto/index.php?option=com_remository&Itemid=40&func=select&id=5AH AH AH !!! lol
    • ruppolo scrive:
      Re: CRYPTO CHAT 4 SKYPE ... chat sicura!
      - Scritto da: softandarts
      Provatelo: http://www.cryptochat4.com
      E' FREEWARE !!! (GRATIS)E noi utenti Mac cosa siamo, i CATTIVONI?
      • Il Gargilli scrive:
        Re: CRYPTO CHAT 4 SKYPE ... chat sicura!
        ciao ruppoloPer gli utenti Mac:http://psi-im.org/Aloha!
      • softandarts scrive:
        Re: CRYPTO CHAT 4 SKYPE ... chat sicura!
        avete ragione....voi utenti MAC non siete i CATTIVONI ...neanche gli utenti LINUX....solo che è un programma freeware....per cui cè l'idea di fare CryptoChat 4 Skype anche per tutti voi ...MO NON CE STANNO LI SORDIIII !!!! (accettiamo volentieri donazioni) :-))ciao ciao
    • Peppe scrive:
      Re: CRYPTO CHAT 4 SKYPE ... chat sicura!
      Scusa, ma una chiave RSA a 128 o 256 bit non bastava? Che senso ha appesantire cosi' tanto la computazione?
  • Ragnostico scrive:
    Cifratura e secondo emendamento
    Per parafrasare un efficace slogan dei libertari americani:"Mettete fuori legge le armi e solo i fuorilegge avranno le armi"possiamo ben dire:"Mettete fuori legge la cifratura e solo i fuorilegge avranno la cifratura"
    • pabloski scrive:
      Re: Cifratura e secondo emendamento
      infatti, i mafiosi non si spaventano certo di fronte alla prima leggiuzza maroniana
      • Peppe scrive:
        Re: Cifratura e secondo emendamento
        I mafiosi usano i pizzini, manco sanno' cos'e' Skype.PS I repubblicani sono pagati dalla National Rifle Association per dire quella roba la'
        • Ragnostico scrive:
          Re: Cifratura e secondo emendamento

          PS I repubblicani sono pagati dalla National
          Rifle Association per dire quella roba
          la'Infatti, i padri fondatori erano pagati dall NRA.
          • Peppe scrive:
            Re: Cifratura e secondo emendamento
            - Scritto da: Ragnostico

            PS I repubblicani sono pagati dalla National

            Rifle Association per dire quella roba

            la'

            Infatti, i padri fondatori erano pagati dall NRA.Ops! Hai ragione! Ho detto una scemenza, non erano i repubblicani, ma i padri fondatori, mi sembra all'indomani della rivoluzione americana.Mille scuse!Mi sembra che pero' qualcuno (qualche repubblicano) in America abbia rilanciato quello slogan in tempi abbastanza recenti (o sbaglio?).L'altra citazione mi sembra che fosse stata anche detta nell'ambito del dibattito sul PGP, insomma, qulle frasi mi sanno di noto...
  • alessio scrive:
    intanto provate a fare questo:
    beh.. intanto se non lo avete gia'fatto, provate ad aprire due volte il client su due computer diverse e cominciate a spedire/ricevere messaggi testuali... Magicamente appariranno su tutti e due gli account..quindi chi ci dice che agli alti vertici non possano "intercettare" la comunicazione aprendo semplcimente il client? La password? Beh non sappiamo come e dove viene crittata..chissa' se funziona anche con una telefonata VOIP
  • Ricky scrive:
    Una domanda tecnica.
    Scusate...SKype e' un sistema di telefonia ip che utilizza sistemi di mascheramento per la PRIVACY (questa sconosciuta).E' un software...cosa impedisce di crearne uno PRIVATO che operi allo stesso modo e anche meglio!?Chi vive al limite del legale o addirittura ben oltre ha mezzi e conoscenze tali da potersi permettere sistemi ben piu' sofisticati per gestire i propri scopi.Se si cerca di colpire il "bombarolo" oppure il semplice talebano suicida si perde in partenza, quelli si parlano e si mandano i piccioni.Insomma...caccia alle streghe.Si dovrebbero filtrare OVUNQUE E COMUNQUE i sistemi di criptografia, qualsiasi essi siano, anche militari.E' fattibile?!Non credo...
    • andy61 scrive:
      Re: Una domanda tecnica.
      In un certo senso hai ragione.D'altra parte, anche semplificare la vita ai delinquenti non è cosa saggia.Al momento Skype ed altre tecnologie consentono a chiunque di relazionarsi con chiunque nella più assoluta riservatezza.Nel momento in cui questo non fosse più possibile, gli interessati alla riservatezza dovrebbero ricorrere a protocolli proprietari, con due conseguenze immediate: il protocollo, essendo giovane, può essere bacato , e quindi non realmente sicuro, ed in secondo luogo chiunque utilizzi protocolli critttografici proprietari può finire sotto la lente d'ingrandimento per capire come mai non utilizzi i canali tradizionali.D'altra parte l'incertezza su chi e come potrà accedere alle conversazioni di chiunque spingerà certamente la comunità a sviluppare nuovi protocolli che sfuggano ai controlli.
    • daysleeper scrive:
      Re: Una domanda tecnica.
      La vedo difficile intercettare skyper dato che è un voip peer to peer, le comunicazioni non passano tramite un server centrale ma vengono diramate nei vari nodi e supernodi della rete skype, se un pc è ritenuto nodo o supernodo da come avevo letto in giro dipende dal tipo di connessione e dalla potenza del pc, una comunicazione non verrà mai instradata sempre tramite lo stesso nodo ma ogni volta può cambiare, quindi l'unica è avere la chiave di cifratura e poi sniffare i pacchetti che escono da un dato indirizzo ip(pc che voglio intercettare) e oltre ad intercettare le comunicazioni di quello che voglio beccare, intercetto anche altra gente che non centra nulla nell'eventuale indagine.A skype non conviene dare la tecnologia per decriptare le comunicazioni, se dovesse mai trapelare qualcosa sul suo funzionamento a quel punto basta un semplice client skype e la chiave per intercettare qualche comunicazione che viene smistata tramite il nostro pc.
      • daysleeper scrive:
        Re: Una domanda tecnica.
        E poi non è detto che una comunicazione passi tutta da uno stesso nodo...essendo un p2p è possibile che un pezzo di conversazione passi da un nodo e un pezzo da un altro, per cui la vedo proprio dura intercettare skype!!!- Scritto da: daysleeper
        La vedo difficile intercettare skyper dato che è
        un voip peer to peer, le comunicazioni non
        passano tramite un server centrale ma vengono
        diramate nei vari nodi e supernodi della rete
        skype, se un pc è ritenuto nodo o supernodo da
        come avevo letto in giro dipende dal tipo di
        connessione e dalla potenza del pc, una
        comunicazione non verrà mai instradata sempre
        tramite lo stesso nodo ma ogni volta può
        cambiare, quindi l'unica è avere la chiave di
        cifratura e poi sniffare i pacchetti che escono
        da un dato indirizzo ip(pc che voglio
        intercettare) e oltre ad intercettare le
        comunicazioni di quello che voglio beccare,
        intercetto anche altra gente che non centra nulla
        nell'eventuale
        indagine.
        A skype non conviene dare la tecnologia per
        decriptare le comunicazioni, se dovesse mai
        trapelare qualcosa sul suo funzionamento a quel
        punto basta un semplice client skype e la chiave
        per intercettare qualche comunicazione che viene
        smistata tramite il nostro
        pc.
    • pabloski scrive:
      Re: Una domanda tecnica.
      ma infatti lo scopo non è acchiappare il bombaroloche poi realisticamente è assurdo pensare che esista un'organizzazione chiamata al qaeda composta da straccioni che vivono in caverne in afghanistan...davvero dobbiamo credere alle favole?queste sono tutte scuse belle e buone per instaurare una dittatura....c'è poco da fare, la gente comune è stupida e crede a tutte le fandonie che il governo gli propinaintercettazioni, crittografia, ma andiamo, Provenzano ha usato i pizzini per 30 anni...e poi chiunque abbia bazzicato sui forum del cybercrime sa che esiste un'infrastruttura parallela fatta di vpn derivate da botnet, voip con protocolli privati, ecc.... che non è per niente facile da violare....l'unica possibilità è seguire le orme della NSA e cioè creare infrastrutture potenti che permettano la rottura degli chiavi crittografiche....imporre a skype di collaborare è solo un modo per spiare la gente onesta
      • Ricky scrive:
        Re: Una domanda tecnica.
        Spiare...e qui sta' anche l'assurdo!Promuovono leggi che impediscono di spiare,impediscono DI FATTO le intercettazioni, rendendole inefficaci, e poi sparano a zero su skype?!Ma che senso ha?!E poi skype e' una sciocchezza, chi vuole evitare di essere scoperto usa giusti i "pizzini" per i piu' malpresi tecnologicamente e le varie botnet, reti dark e via dicendo per i piu' tecnologici.Skype lo usa la gente comune...E ANCHE un certo numero di malfattori.Ma che senso ha origliarli se poi le leggi italiane ti impediscono qualsiasi contromidura?Se li arresti escono in brevissimo tempo?Se gli dai pene pecuniarie sono ridicole se paragonate ai soldi ladrati!?Insomma...sono solo discorsi al vento...l'idea di fondo e' il CONTROLLO delle masse...anche via telefonica/protetta.
  • lufo88 scrive:
    Ipocriti e ignoranti
    Questi qui sono ipocriti. perche'? Prima limitano le intercettazioni e POI vogliono intercettare! Vero che in un caso si parla di VoIP e in un altro di telefonia tradizionale, ma il fine e' identico. Quello che non capiscono, ignoranti, e' che se skype viene decifrato nulla vieta che la mafia crei un software propietario che usi un altro algoritmo, cosi' siamo punto e a capo.Fra parantesi non sanno neanche perche' skype cripta le telefonate, basterebbe guardare l'architettura della rete skype per rendersene conto.
  • Pigmalione scrive:
    Ma è così difficile?
    Fare un sistema di VOIP a cifratura asimmetrica? Nel quale le chiavi siano generate sul sistema cliente (e la chiave privata stia al "calduccio" nel cliente), chiavi pubbliche degli utenti pubblicate su server centrale?Chiamata iniziata con scambio crittato di codice per crittografia simmetrica AES, rinnovato ogni tot secondi.Non sarebbe già "un pochino" non-decodificabile (e non sbloccabile dal detentore del server, che non ha le chiavi private)?Scusate, ma sono agli inizi della comprensione della crittografia, quindi non vorrei aver detto castronerie.
    • lufo88 scrive:
      Re: Ma è così difficile?
      Piu' che castronerie, errori di grammatica. Non si capisce molto. Prima parli di usare chiavi asimmetriche, poi sostieni l'uso di AES (simmetrico).Puoi spiegare meglio per cortesia?P.S. Tieni conto che la cifratura asimmetrica e' moooooooolto lenta, se gia' skype (che usa AES) a volte e' lento, immaginati una chiave asimmetrica.....
      • Pigmalione scrive:
        Re: Ma è così difficile?
        Mi spiace, la fretta.Tizio chiama Caio.Tizio reperisce la chiave pubblica di Caio sul server centrale ("elenco").Tizio genera una prima chiave AES per crittare la comunicazione in modo simmetrico, e critta questa chiave con la chiave pubblica di Caio. Trasmette tutto a CaioCaio, che ha la sua chiave privata (e solo lui), decritta il tutto ed ottiene la chiave AES generata da Tizio. A questo punto inizia la conversazione, con nuove generazioni di chiavi AES ogni tot., giusto per gradire.Il tutto si basa sul fatto che le chiavi private siano nell'esclusiva disponibilità dei legittimi proprietari (compresa la generazione, e la custodia "al sicuro" - ergo software OS per vedere cosa effettivamente combina il client).Il gestore del server-servizio ha solo le chiavi pubbliche e non può fare niente per decrittare le comunicazioni, anche volendo.Molto grezzamente...Che ne pensate?
        • lufo88 scrive:
          Re: Ma è così difficile?
          Non è molto differente dal sistema di Skype, l'idea è molto buona comunque :-)Conta che per via del reset delle chiavi AES ci potrebbero essere dei momenti in cui la linea cade o in cui è congestionata, poi la gestione della chiave pubblica sarà lenta (devi contattare un certo server, che deve gestire un sacco di cose, poi se il server è giù che fai?)Sinceramente preferisco il sistema di Skype, certo è che se fosse un software open, o quantomeno usasse protocolli standard....
          • Pigmalione scrive:
            Re: Ma è così difficile?
            Grazie per i complimenti :-) ... forse ho capito qualcosa.Una domanda, ma se è molto simile al sistema di Skype.... come fa Skype a far "decodificare" le chiamate a terzi?Nel sistema che ho descritto, anche se il gestore volesse (a meno che non ci siano "trucchi" nei client riguardo la chiave privata, e per questo sono importanti i sorgenti), non sarebbe in grado di decrittare un singolo bit. Figuriamoci di farlo fare a terzi.Il gestore dovrebbe limitarsi a gestire gli status di "online", relativi IP ed il repository delle public keys.Evidentemente skype ha la possibilità di decrittare le conversazioni (ergo ha mezzo di conoscere le chiavi).Altrimenti il problema non sussisterebbe.
          • lufo88 scrive:
            Re: Ma è così difficile?
            "Grazie per i complimenti :) ... forse ho capito qualcosa.Una domanda, ma se è molto simile al sistema di Skype.... come fa Skype a far "decodificare" le chiamate a terzi?"Un mezzo mistero perche':1. Non e' detto che possa (secondo me no, ma non ho il codice sorgente sottomano quindi.....)2. Se potesse implicherebbe che l'algoritmo che generea le chiavi AES (quanto meno quello, c'e' anche quello che genera le RSA) ha un baco mostruoso (calcolare una chiave AES e' difficilissimo e richiede un mucchio di tempo, se lo fanno velocmente c'e' qualcosa che non va).Se Skype fosse un po' piu' trasparente sarebbe il top per cui mi accontento dei prezzi bassi.ciao ciao
  • Get Real scrive:
    Titolo errato
    L'Europa AVRA' le chiavi di Skype.Questo è il titolo corretto.
    • ruppolo scrive:
      Re: Titolo errato
      - Scritto da: Get Real
      L'Europa AVRA' le chiavi di Skype.

      Questo è il titolo corretto.E noi cambiamo la serratura.
    • CCC scrive:
      Re: Titolo errato
      - Scritto da: Get Real
      L'Europa AVRA' le chiavi di Skype.

      Questo è il titolo corretto.no scusa...semmai è:L'EUROPA HA GIA' DA TEMPO LE CHIAVI DI SKYPEil resto è solo marketing politico...
  • MrAhUa scrive:
    task force!!!!!
    "task force per decriptare le informazioni che viaggiano su Skype"ZOMGFKG F34R
  • nome e cognome scrive:
    Pagare moneta vedere cammello ....
    ... skype collabora in modo proporzionale ai denari versati. E' una azienda che vivacchia a malapena, immaginate quanti "miglioni" potrebbe chiedere per realizzare punti di ascolto governativi :D
    • fred scrive:
      Re: Pagare moneta vedere cammello ....
      CI ho ragionato e sono giunto anch'io alla conclusione che cogliera' l'occasione, in fondo anche le intercettazioni telefoniche vengono pagate dallo stato e non poco.Comunque non e' una questione di soldi o di criptazione dei protocolli (skype potrebbe semplicemente fornire le macchine o i flussi udio gia' decrittati alle forze dell'ordine) ma chi ha acXXXXX alle telefonate e l'uso che ne fa.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Pagare moneta vedere cammello ....
        Si, era il senso del mio intervento. Piu' che "dare le chiavi" del sistema, "gli dara' l'autista" ... come e' gia' per le normali chiamate in fonia; dove le polizie di tutto il mondo hanno dei sistemi forniti dal gestore (comunemente definiti "punti di ascolto"): basta inserire i riferimenti dei nodi che vuoi ascoltare ... e il sistema magicamente te li copia in chiaro su una terza linea, che puoi registrare.Gli hacker governativi ormai sono solo militari, per il "normale" ordine pubblico basta tirare fuori i soldi. Tanti.
  • Beppe scrive:
    Pizzini
    Se avete asoltato il telegiornare, la mafia usa ancora i pizzini, piccoli pezzi di carta scritti in codice, se il corriere viene intercettato, ingerisce il pizzino e il gioco è fatto, nessuna tecnologia, i boss mafiosi mica si fanno beccare con skype o con il cellurare, è la solita forma di controllo delle masse, non si tratta di paranoia, ma semplicemente della pura verità, se sei disonesto e vuoi conmunicare con altri lo puoi in 10.000 modi senza farti beccare mai, pensate basta aprire un blog di fotografia e mettere delle foto al cui interno celino dati di qualunque tipo, persino altre foto, volendo ti fai pure indicizzare da google, per un pronto reperimento in rete!!!Mi pari che si chiami stegografia questa tecnologia, ma sinceramente non ricordo il nome esatto....:)
    • Whishper scrive:
      Re: Pizzini
      steganografia
    • Pietro Nida scrive:
      Re: Pizzini
      - Scritto da: Beppe
      Mi pari che si chiami stegografia questa
      tecnologia, ma sinceramente non ricordo il nome
      esatto....:)Steganografia
    • Paolo scrive:
      Re: Pizzini
      - Scritto da: Beppe
      Se avete asoltato il telegiornare, la mafia usa
      ancora i pizzini, piccoli pezzi di carta scritti
      in codice, se il corriere viene intercettato,
      ingerisce il pizzino e il gioco è fatto, nessuna
      tecnologia,...:) ok ci sono ancora i pizzini vero!Ma si parla di boss semianalfabeti che comandano si ma sononsemianalfabeti... tutto il resto non è feccia, è fatto anche da persone preparate.Criminalità organizzata terrorismo e enti govevernativi sono tra i principali utilizzatori di comunicazioni crittografate.
    • fred scrive:
      Re: Pizzini
      L'importante e' l'effetto mediatico:quando i criminali sanno che skype non e' sicuro lo evitano e cercano altri sistemi rendendo piu' facili comunque le intercettazioni; se il sistema o il supporto fornito da skype funzionera' non e' dato saperlo dato il suo funzionamento particolare, ma far credere che funzioni avra' l'effetto per i malviventi di non preferire skype per le telefonate e di non usarlo; un po' come prima quando in pochi eravamo al corrente della sicurezza delle comunicazioni crittografate di skype e chi non lo sapeva non lo usava; per parecchio tempo si e' andati avanti cercando di non fare pubblicta' utile a criminali e mafiosi, ma era una questione di tempo.
    • andy61 scrive:
      Re: Pizzini
      I pizzini hanno due difetti: sono lenti, e trasferirli a grandi distanze non è pratico, oltre che costoso; tenendo conto che la criminalità, così come il business e la politica (e fra le tre c'è ormai una buona sovrapposizione), sono ormai fatti internazionali, il pizzino avrà sempre più significato soltanto localmente.
      • Peppe scrive:
        Re: Pizzini
        - Scritto da: andy61
        I pizzini hanno due difetti: sono lenti, e
        trasferirli a grandi distanze non è pratico,
        oltre che costoso; tenendo conto che la
        criminalità, così come il business e la politica
        (e fra le tre c'è ormai una buona
        sovrapposizione), sono ormai fatti
        internazionali, il pizzino avrà sempre più
        significato soltanto
        localmente.Ti dimentichi del fatto che questo ragionamento richiede una larghezza di vedute eccessiva per il tipico mafioso. Il mafioso non si innova, l'innovazione nel crimine organizzato (ad es la vendita di droga) e' arrivata con in mafiosi giovani che hanno spodestato i vecchi (a colpi di fucile). La mafia non investe mai in innovazione, investe in politica (che gli garantisce protezione). E' vero quello che dici, ma essendo ignoranti, i mafiosi questi conti non se li sanno fare, poiche' terrorizzati dal mezzo tecnologico nuovo. Al piu' useranno quelle cose gia' ampiamente consolidate (il telefono e solo per cose stupide).Non differiscono molto da dei signorotti feudali, e nel medioevo le innovazioni di proXXXXX erano molto lente, per quello che dici tu ci vorranno diversi ricambi generazionali ai vertici della mafia.
  • fra Martino scrive:
    pensano che siamo scemi
    hai colto nel segno. a loro della criminalità frega ben poco (anche perchè si accuserebbero). gli frega di te. non si sa mai che in futuro tu sia un rebelde.
  • ferdinando scrive:
    Ma che pensano che i delinquenti stupidi
    Scusate lo sfogo. Se io sono un delinquente che ha tanti soldi come la nostra criminalità: posso anche comprare un'azienda di software: quindi far produrre un software "privato" che cifri con algoritmi sicuri qualsiasi tipo di tunnel di rete. Quindi prendo Asterisk o altri software di VoIP basati su protocolli SIP e me ne sto al calduccio al riparo da occhi indiscreti: magari poi prendo il tunnel e lo riempio non solo di frame validi, ma anche di frame inutili costruidti ad hoc che sbiancano un po' la autocorrelazione del segnale: addio allle intercettazioni. Risultato io che sono una persona normale ho perso la mia privacy: potrei avere uno sfogo personale con qualche amico contro un qualche papavero al potere e venir indagato dalla DIGOS. Chi invece delinque per il fatto che ormai ha soldi per "proteggersi" può continuare tranquillamente a stare sicuro al calduccio.Guardate che io ho costruito questo scenario partendo semplicemente dalle poche conoscenze che ho recepito ad ingegneria elettronica. Per i professionisti di "telecomunicazioni digitali/VoIP" questo è semplicemente pane quotidiano.
    • Giulia scrive:
      Re: Ma che pensano che i delinquenti stupidi
      Purtroppo di devo deludere, la maggior parte dei delinquenti sono scemi , vedi i casi dei vari rumeni che rubano i cellulari alle vittime e telefonano ai parenti, o i clandestini che girano con i cellulari accesi (tracciabili), quelli svegli hanno i soldi e usano le sim svizzere senza tante complicazioni.......Giulia
      • p4bl0 scrive:
        Re: Ma che pensano che i delinquenti stupidi
        già.. sentito parlare del fatto che le intercettazioni si potranno fare praticamente solo per reati di mafia o poco più?
        • alexjenn scrive:
          Re: Ma che pensano che i delinquenti stupidi
          La legge sulle intercettazione cita che queste si potranno fare solo durante il reato .Grazie a Silvio, ci sarà un boom di richieste di chiromanti.
      • Lo svizzero scrive:
        Re: Ma che pensano che i delinquenti stupidi
        Le SIM svizzere non sono più legalmente anonime da anni, come conseguenza dell'11. settembre. Quelle "senza nome" e senza documento valido sono state disattivate.
        • outkid scrive:
          Re: Ma che pensano che i delinquenti stupidi
          io ho una sim irlandese che mi è stata rilasciata senza la richiesta di documento alcuno.la vendo a 500.(vodafone)
      • Ahi Ahi scrive:
        Re: Ma che pensano che i delinquenti stupidi
        - Scritto da: Giulia
        Purtroppo di devo deludere, la maggior parte dei
        delinquenti

        sono scemi , vedi i casi dei vari rumeni che
        rubano i cellulari alle vittime e telefonano ai
        parenti, o i clandestini che girano con i
        cellulari accesi (tracciabili), quelli svegli
        hanno i soldi e usano le sim svizzere senza tante
        complicazioni.......

        GiuliaE se tu parlassi con cognizione di causa sapresti che vanno indicate le generalità per acquistare una sim anche prepaidleggiti i punti 6 e 7 delle CGA di Sunrise (per citare 1 operatore) se non mi credihttp://www.sunrise.ch/it/promo-prepaid-sim-karte-bestimmungen.pdf
  • cojote scrive:
    perchè?
    Perchè c'è questa ossessione nel voler saper per forza che cosa si dice in privato la gente?????? Perversi!Spioni!
  • pentolino scrive:
    Scenario
    E' ovvio che prima o poi, Lussemburgo o no, Skype rivelerà le proprie chiavi; è quello che faranno tutti i partner closed della cosiddetta "chain of trust" del Trusted Computing, nella quale skype ha evidentemente tutto l' interesse ad entrare (se già non c'è, non ho voglia di controllare).Insomma ai governi di tutto il mondo non piace che ci possa essere una trasmissione criptata che loro non possono decifrare, e con la scusa ridicola del terrorismo/lotta alla criminalità si fanno i fatti nostri... riflettete gente...http://www.no1984.org/
  • lellykelly scrive:
    e winrar no?
    o milioni di altri programmi con la possibilità di criptare cose?se skype dovrà dare le chiavi, magari inizierà una catena, e anche tutti gli altri sw dovranno fornirle. e per le telecomunicazioni "standard"? sky?secondo me il discorso è più generale, o c'è un organo che ha la possibilità di spiare tutti, oppure rimaniamo come ora, che perlomeno una parte di fatti nostri non se li fanno.ma mi chiedo, se neppure del vicino di casa ci fidiamo, come possiamo illuderci che gli uomini col cappello rigido facciano i nostri interessi?dovremo usare i "pizzini"???:-(
  • Il Lupo Mannaro a Milano scrive:
    S-SKYPE: scrambled-skype
    quanto tempo ci vorra' per sviluppare un plug-in per crittare a monte e decrittare a valle una fonte sonora trasmessa su uno streming voip?...E siete proprio sicuri che nessuno lo abbia mai fatto finora?Mai sentito di s-skype?...e' lento adesso ma con qualche raffinamento degli algoritmi si arrivera' sicuramente ad un prodotto utilizzabile.E allora bastera' scambiarsi preventivamente le chiavi attraverso un altro media e poi mettersi a chiacchierare.Con buona pace dei curiosi...Questi non hanno ancora capito che non hanno alternative: devono rendere illegali le cifrature, oppure la tecnologia sara' sempre un passo avanti a loro!...Amen!!!...
    • djechelon scrive:
      Re: S-SKYPE: scrambled-skype
      Rendere "illegali" le cifrature? E allora dove andrebbero a finire le transazioni sicure con le carte di credito???O forse dici che le cifrature andrebbero per legge riservate ai "soliti ignoti"? E, secondo te, non si continuerà a cifrare come si continua a scaricare dal peer-to-peer, facendo uso di decenni di letteratura a riguardo?
      • fred scrive:
        Re: S-SKYPE: scrambled-skype

        Rendere "illegali" le cifrature? E allora dove
        andrebbero a finire le transazioni sicure con le
        carte di credito???nella bozza della legge urbani era previsto il raddoppio della pena se si utilizzava la crittografia (tale legge fu scritta all'ambasciata USA) , tuttavia si dovette rimuovere quel comma poiche' in conflitto con la costituzione che garantisce la privacy dei dati;se vogliono rendere illegale la crittografia devono modificare la costituzione europea e quella dei singoli stati.L'unico paese in Europa che ha qualcosa del genere attualmente e' l'Inghilterra e la stessa legge che e' recente e' cimunque a rischio costituzionalita.
    • Andrea scrive:
      Re: S-SKYPE: scrambled-skype
      1984
    • Billo Gateso & Linusso Torvaldis scrive:
      Re: S-SKYPE: scrambled-skype
      Hardware necessario: una schedina audio con un DSP decente, una chiave PGP per la criptazione del flusso.Al Qaeda mi sa che li usa da tempo....
  • Dirty scrive:
    Tutto ciò mi pare inutile
    La comunicazione tramite VoIP, che sia con Skype o meno, è crittabile direttamente dai soggetti che sono attori delle telefonate. Basta fare un plugin di cifratura in entrata e decifratura in uscita del flusso di dati con chiave asimmetrica e protocollo DES o simili e risolvi il problema. Chi volesse parlare con la sicurezza di non essere intercettato potrebbe sempre farlo.
    • klop scrive:
      Re: Tutto ciò mi pare inutile
      chiave simmetrica e protocollo DES? :) , comunque cio' che dici e' vero, e' sempre possibile crittare lo stream end-to-end , almeno fino a quando non renderanno la crittografia illegale ( se non per difendere il "giusto" copyright, ma tanto si sa che le contraddizioni sono all'ordine del giorno :).
    • fra Martino scrive:
      Re: Tutto ciò mi pare inutile
      secondo te, quanti installano tal plugin? 2 categorie: 1 solo i veri criminali e 2 qualcun altro. come al solito si usa un fatto eclatante per poi invece far passare le più grandi XXXXXte.a loro, della criminalità importa poco. a loro interessi tu. proprio tu. nel senso che a loro interessa l'idea di poterti comunque controllare. di poter sapere cosa dici, chi sei, che fai. che pensi.il contrario, cioè la sicurezza che tu non sia intercettabile, li rende cattivi.
      • Gianpaolo scrive:
        Re: Tutto ciò mi pare inutile
        Skype è già criptato senza l'uso di plugin o software esterni. Lo dice lo stesso sito di skype:Skype è sicuro?Sì. Quando chiami un altro utente Skype, la chiamata viene criptata con complessi algoritmi di crittografia per garantire la tua privacy. In alcuni casi la trasmissione Skype può essere reindirizzata attraverso altri utenti sulle rete peer-to-peer. La crittografia di Skype ti protegge dall'intrusione di utenti non graditi.Perché le chiamate Skype sono criptate?Skype usa la crittografia end-to-end perché sfrutta internet per trasferire le chiamate vocali ed i messaggi di testo e talvolta le chiamate vengono reindirizzate attraverso altri peer. La crittografia di Skype ti garantisce che nessun altro possa intromettersi nella tua chiamata o leggere i messaggi della chat.Che tipo di crittografia usa?Skype usa l'AES (Advanced Encryption Standard) anche noto come Rijndael utilizzato anche da enti governativi degli Stati Uniti per proteggere informazioni riservate. Skype usa la crittografia a 256-bit, che prevede fino a 1.1 x 1077 chiavi possibili, per poter criptare efficacemente i dati di ogni chiamata o chat Skype. Skype utilizza RSA a 1024 bit per negoziare le chiavi simmetriche AES. Le chiavi utente pubbliche sono certificate dal server Skype al momento del login con certificati RSA a 1536 o 2048 bit.Quindi, prima di parlare documentatevi.
        • outkid scrive:
          Re: Tutto ciò mi pare inutile
          il client skype potrebbe inviare le chiavi per la cifratura asincrona al server di skype, che sarebbe in grado di decifrare lo scambio della chiave AES. fine.
  • Federico scrive:
    Ma chi vogliono prendere in giro?
    Solo un bambino potrebbe credere che utilizzando Skype non si viene intercettati. Certo, non c'è modo di dimostrarlo, ma questo perchè la comunicazione avviene attraverso strutture e modalità sulle quali non abbiamo il minimo controllo. Paradossalmente abbiamo più controllo su un telefono fisso (non cellulare) che su un programma di questo tipo.
  • ruppolo scrive:
    La parola d'ordine per il futuro è...
    Criptare tutto, anche ciò che non serve.Ormai diventa una questione di principio, salvare quel poco di privacy che ci rimane.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 febbraio 2009 00.56-----------------------------------------------------------
    • Antonio Macchi scrive:
      Re: La parola d'ordine per il futuro è...
      Modificato dall' autore il 23 febbraio 2009 00.56
      --------------------------------------------------ma va'...io questa mania della privacy non l'ho mai capitasecondo me invoca la privacy solo a chi ha qualcosa da nascondere.
      • Anonimo scrive:
        Re: La parola d'ordine per il futuro è...
        quando vai in bagno e caghi, chiudi o no la porta? Hai qualcosa da nascondere o vuoi solo la tua privacy?Non sempre chiedere rispetto della privacy significa commettere azioni delittuose.
        • pentolino scrive:
          Re: La parola d'ordine per il futuro è...
          quoto, quoto e straquoto!
        • Faustino scrive:
          Re: La parola d'ordine per il futuro è...
          - Scritto da: Anonimo
          quando vai in bagno e caghi, chiudi o no la
          porta? Hai qualcosa da nascondere o vuoi solo la
          tua
          privacy?
          Non sempre chiedere rispetto della privacy
          significa commettere azioni
          delittuose.PWNED!
        • mattomattom atto scrive:
          Re: La parola d'ordine per il futuro è...
          - Scritto da: Anonimo
          quando vai in bagno e caghi, chiudi o no la
          porta? Hai qualcosa da nascondere o vuoi solo la
          tua
          privacy?
          Non sempre chiedere rispetto della privacy
          significa commettere azioni
          delittuose.bhe dipende da cosa hai cagato, in certi casi potrebbe essere interpretata come cosa delittuosa
      • The_GEZ scrive:
        Re: La parola d'ordine per il futuro è...
        Ciao Antonio Macchi !
        secondo me invoca la privacy solo a chi ha
        qualcosa da
        nascondere.Eccolo qui ! Un' altro !Ok, che è mattina ma collegare il cervello prima di parlare ?E qui devo linkare un bel post di qualche giorno fa riguardo al DDL "Carlucci" http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2553740#postsLo riporto qui :-------------------- Se non hai nulla da nascondere, non hai niente da temere. -- Joseph Goebbels Il 30 Marzo 1933, il ministro della Propaganda in Germania, Joseph Goebbels, mi convocò nel suo ufficio [...] e mi propose di diventare una sorta di "Fuhrer" del cinema tedesco. Io allora gli dissi: «Signor Goebbels, forse lei non ne è a conoscenza, ma debbo confessarle che io sono di origini ebraiche» e lui: «Non faccia l'ingenuo signor Lang, siamo noi a decidere chi è ebreo e chi no! ». Fuggii da Berlino quella notte stessa. -- dal documentario Jorge Dana, Fritz Lang, il cerchio del destino, 2000--------------------Ti è chiaro ora cosa vuol dire PRIVACY ?
        • bill carso scrive:
          Re: La parola d'ordine per il futuro è...
          certo che se i criminali sono al governo cosa pretendi?che lavorino per i cittadini o per se stessi?
      • nome scrive:
        Re: La parola d'ordine per il futuro è...


        ma va'...
        io questa mania della privacy non l'ho mai capita

        secondo me invoca la privacy solo a chi ha
        qualcosa da
        nascondere.sei tonto ,non è colpa tua
      • fra Martino scrive:
        Re: La parola d'ordine per il futuro è...
        con buona pace del principio costituzionale per il quale uno è colpevole solo se lo si dimostra. altrimenti è e resta innocente.
      • Lord Kap scrive:
        Re: La parola d'ordine per il futuro è...
        - Scritto da: Antonio Macchi
        secondo me invoca la privacy solo a chi ha
        qualcosa da nascondere.Bella XXXXXta, complimenti...-- Saluti, Kap
    • marco bassi scrive:
      Re: La parola d'ordine per il futuro è...
      Io intanto, avvalendomi delle possibilità del kernel linux, ho criptato tutti i miei dischi sui miei computer, portatili o no: una bella soddisfazione.Peccato poi non avere nulla da nascondere, ma la speranza è l'ultima a morire...
      • Bastard scrive:
        Re: La parola d'ordine per il futuro è...
        Tanto la password te la tiriamo fuori lo stesso. Dopo mezz'ora di bastonate parlano tutti, ma noi in genere tiriamo avanti per un'ora solo perché ci piace il rumore delle ossa sgretolate. 8)
        • krane scrive:
          Re: La parola d'ordine per il futuro è...
          - Scritto da: Bastard
          Tanto la password te la tiriamo fuori lo stesso.
          Dopo mezz'ora di bastonate parlano tutti, ma noi
          in genere tiriamo avanti per un'ora solo perché
          ci piace il rumore delle ossa sgretolate.
          8)E allora com'e' tutta 'sta mafia in giro ???
          • Bastard scrive:
            Re: La parola d'ordine per il futuro è...
            - Scritto da: krane
            E allora com'e' tutta 'sta mafia in giro ???Eeeeh, le autorità sono sempre troppo riguardose nei confronti degli imputati di alto profilo.Ma i no-global, aaaah che divertimento ridurre le loro facce a polpette di pus e disarticolare loro braccia e gambe in un tripudio di botte e sputazzamenti!Per non parlare dei nerd sfigati vili e tremebondi una volta privati delle loro ridicole macchinette, i cui urletti di terrore sono puntualmente zittiti a forza di manganellate sui denti.
  • Alec scrive:
    se collabora skype, io cambio
    l'unico motivo per usare skype era la cifratura.se calano le brache, io cambio più che volentierisi va altrettando bene su msn e yahoo.skype non ha fatto niente di nuovo, tranne crittare tutto in tempo reale: quello si che vale!
    • 99novantano ve scrive:
      Re: se collabora skype, io cambio
      - Scritto da: Alec
      l'unico motivo per usare skype era la cifratura.
      se calano le brache, io cambio più che volentieri

      si va altrettando bene su msn e yahoo.

      skype non ha fatto niente di nuovo, tranne
      crittare tutto in tempo reale: quello si che
      vale!sottoscrivo in pieno
    • outkid scrive:
      Re: se collabora skype, io cambio
      magari gia' lo fa.ti aspetti che appaia un post sul blog dei developer?"da oggi in europa skype sara' in chiaro per le forze di polizia"in usa e' gia' cosi'..
  • nidder scrive:
    e l'IBAN per pagarli? non lo danno!!!
    Ragazzi, se nel frattempo qualcuno verifica dove sta la pagina UFFICIALE in cui scrivono quale sia il loro codice IBAN per PAGARLI (non mi pare di chiedere una cosa fastidiosa, no??) ... magari sarebbe carina 'sta cosa.io non lo trovo.qualcuno c'è riuscito?tra i metodi di pagamento la banca c'è, ma nessuno mi dice l'iban!!!
    • bellali scrive:
      Re: e l'IBAN per pagarli? non lo danno!!!
      usare una carta di credito non ti risparmia un sacco di fatica? gli hai scritto un'email?
      • 99novantano ve scrive:
        Re: e l'IBAN per pagarli? non lo danno!!!
        - Scritto da: bellali
        usare una carta di credito non [c'entra]in due o tre settimane si riesce ad averlo, insistere.in effetti non usano UN iban, ma ne usano diversi a seconda del paese in cui ci si trova.per questo non pubblicano l'iban, probabilmente.vorrei pubblicartelo qui, ma non so se sia un problema.
  • 3my78 scrive:
    ennesima scusa
    ennesima scusa per cercare di bloccare ciò che non gli aggrada. Poi maroni, perfetto esperto... ma va!http://3my78.blogspot.com/
  • Alessio scrive:
    Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
    Mentre il governo di cui fa parte Maroni ha già licenziato il provvedimento che una volta approvato dal parlamento di fatto cancellerà le intercettazioni telefoniche in Italia, lo stesso Maroni, quello che aveva a suo tempo aveva confessato di usare il p2p, ha avviato un'iniziativa per studiare la possibilità di predisporre intercettazioni a skype.Braaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaavi! Aaaaaaaaaaaaaaaaavanti così! Siete i migliori! (rotfl)
    • guast scrive:
      Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
      Non penserai mica che loro abbiano intenzione di rispettare la legge sulle intercettazioni ? Quella vale solo per gli altri
    • Alec scrive:
      Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
      - Scritto da: Alessio
      Mentre il governo di cui fa parte Maroni ha già
      licenziato il provvedimento che una volta
      approvato dal parlamento di fatto cancellerà le
      intercettazioni telefoniche in Italia, lo stesso
      Maroni, quello che aveva a suo tempo aveva
      confessato di usare il p2p, ha avviato
      un'iniziativa per studiare la possibilità di
      predisporre intercettazioni a
      skype.infatti.non fa per niente ridere.
    • ..--.. scrive:
      Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
      Il provvedimento limita l'uso delle intercettazioni a alcune tipologie di reati.Lo stesso ricadrà per le intercettazioni via Internet: Skype, chat ....Non lo annulla.La Francia: 20.000 intercettazioni/annoGermania: 6.000 intercettazioni/annoUSA: 6000 intercettazioni/anno (a cui vanno cmq aggiunti l'uso forte di microspie autorizzate sia addosso a collaboratori sia in luoghi)Gb: 5000 intercettazioni/annoItalia: 100.000 intercettazioni/anno.
      • Nome Cognome scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        In USA e Inghilterra sono sicuramente molte di più ed il numero non è dato saperlo. Infatti in questi posti, a differenza dell'Italia, le intercettazioni possono essere disposti da diversi enti governativi e non (tipo CIA, FBI, polizia, enti finanziari di controllo tipo la nostra CONSOB, etc..) quindi non c'è un'unica fonte di approvigionamento per i dati (oltre al fatto che enti tipo la CIA e l'FBI non ti vengono di certo a dire quello che fanno). In Italia invece l'unico ente che può disporre le intercettazioni è la magistratura.Qui qualche info in più:http://www.lunasoft.it/lunar/?p=31
        • ..--.. scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
          Anche da noi i servizi segreti intercettano come gli pare e senza chiedertelo. Teoricamente sono autorizzati in difesa dello stato e possono farlo solo nei casi veramente utili a tal scopo. Ma .....ti devi fidare! Vi è il segreto di stato!Tra l'altro, un agente dei servizi segreti potrebbe essere anche autorizzato ad uccidere: la responsabilità sarebbe in ultimo del governo.La tesi "di pietrista" che nei paesi anglosassoni le intercettazioni sono molte di più di quelle dichiarate dalla magistratura, fà acqua: quelle intercettazioni "di più" non possono ne potrebbero essere mai ammesse in un tribunale. Nessun giudice le convaliderebbe. Al max le possono utilizzare i servizi segreti.Cmq per la cultura che dimostra di Pietro non vi è da stupirsi!
          • blackshard scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            Tu hai le prove che i nostri servizi segreti intercettano senza chiedertelo? Non credo, stai solo spalando XXXXX sul tuo paese e sulle sue istituzioni che, per quanto politicamente possano far schifo, andrebbero rispettate.Le tue statistiche sono portentose poi... in un paese con 300 milioni di abitanti (USA) dove anche lo sceriffo della contea può fare intercettazioni telefoniche, si fanno 6000 intercettazioni all'anno... ma perfavore!!!Come se in italia poi i magistrati si divertano a fare i XXXXX delle persone comuni, ma andiamo! Vi hanno lavato il cervello così bene che vi farebbero credere anche ai maiali che volano (che non esistono, ndr), ma non alle tangenti, alle leggi ad personam, ai legami mafiosi e tante altre simpatiche minuzie penali di cui il nostro "onorevole" presidente del consiglio è stato investito e da cui se n'è uscito sempre per decorrenza dei termini.
          • ..--.. scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            Io credo ai dati.Le intercettazioni in USA, che si possono utilizzare in tribunale sono solo quelle autorizzate dall'ufficio del procuratore. Il resto (se non vi è abuso legale) lo possono utilizzare le forze dell'ordine solo a scopo investigativo, MA NON PROBATORIO (differenza fondamentale).Io vedo solo che in un paese straniero (Spagna) e quindi superparters fuori dai giochi politici italiani l'attuale presidente del consiglio italiano è risultato assolto in tutti i gradi di giudizio nei processi istituiti per la stessa accusa e sempre chiesti e motivati da istanze della procura di Milano.
          • ponciarello scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            a parte i numeri delle intercettazioni (come hanno gia' detto altri) falsati, un'altra precisazione sul nostro presidente del consiglio.non assolto, per diversi prescritto, c'e' una bella differenza: il reato lo ha fatto ma sono scaduti i termini per condannarlo.ma ora siamo oltre: viene accertato il reato nei termini (la corruzione per Mills), ma non si puo' condannare per il lodo Alfano.
          • Circus scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: ponciarello
            a parte i numeri delle intercettazioni (come
            hanno gia' detto altri) falsati, un'altra
            precisazione sul nostro presidente del
            consiglio.

            non assolto, per diversi prescritto, c'e' una
            bella differenza: il reato lo ha fatto ma sono
            scaduti i termini per
            condannarlo.Sbagliato. Prescrizione non significa che non può essere condannato anche se colpevole, significa che la magistratura non è stata in grado di dimostrare la colpevolezza dell'accusato entro un tempo ragionevole (10-15 anni).Ora, se la magistratura non è in grado di dimostrare la colpevolezza, non significa che la persona è colpevole.
            ma ora siamo oltre: viene accertato il reato nei
            termini (la corruzione per Mills), ma non si puo'
            condannare per il lodo
            Alfano.Tornando a Mills, vedrai a breve che le accuse cadranno. Non siamo ancora all'ultimo grado di giudizio. Mills non è e non sarà colpevole finché non lo avranno dichiarato tale ALL'ULTIMO GRADO DI GIUDIZIO. Mettiamo in chiaro questo punto, perché è la Costituzione stessa a dirlo e non è corretto accusare qualcuno prima ancora che i processi si siano CONCLUSI.Tanto per farti un esempio in tema, Berlusconi è stato accusato per anni su Telecinco da un certo giudice che voleva sfruttare la notorietà di Berlusconi per entrare in politica in Spagna.Cmq, su Internet si parlò malissimo di Berlusconi per tutta la storia Mediaset-Telecinco. Ebbene, la storia si è conclusa con Berlusconi assolto perché il fatto non sussiste e, per la cronaca, provò ad entrare in politica e fallì miseramente.Questa storia si sa in giro? Certo che no, figurati se gli oppositori di Berlusconi vanno in giro per Internet a rettificare quel che avevano scritto prima di sbagliato.Ora fate la stessa cosa con Mills: ASPETTATE L'ULTIMO GRADO DI GIUDIZIO, ALTRIMENTI QUESTA È DIFFAMAZIONE. RISPETTA LA COSTITUZIONE.Quanto al lodo Alfano, ha evitato sicuramente a Berlusconi altri processi, In questo modo Berlusconi può pensare al suo lavoro e non a difendersi dalla magistratura.Colpevole o innocente che sia, Berlusconi è al governo e ciò di cui l'Italia ha bisogno è di un governo stabile, perché se continuiamo ad avere governi che durano 2 anni (cosa accaduta negli ultimi 50 anni), continueremo a non contare un tubo.In ogni caso, finito il mandato, tutti i processi riprenderanno il loro corso, mica li ha cancellati.
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Sbagliato. Prescrizione non significa che non può
            essere condannato anche se colpevole, significa
            che la magistratura non è stata in grado di
            dimostrare la colpevolezza dell'accusato entro un
            tempo ragionevole (10-15
            anni).Lol: questa dove l'hai presa? Dal manuale delle giovani marmotte?
            Tornando a Mills, vedrai a breve che le accuse cadranno.Dammi anche sei numeri che devo giocare al Superenalotto.
            Cmq, su Internet si parlò malissimo di Berlusconi
            per tutta la storia Mediaset-Telecinco. Ebbene,
            la storia si è conclusa con Berlusconi assolto
            perché il fatto non sussiste e, per la cronaca,
            provò ad entrare in politica e fallì
            miseramente.Un simile giudizio su Berlusconi non è ammissibile su questo forum (per quanto condivisibile)
            Quanto al lodo Alfano, ha evitato sicuramente a
            Berlusconi altri processi, In questo modo
            Berlusconi può pensare al suo lavoro e non a
            difendersi dalla
            magistratura.Bene, siamo giunti ad una diagnosi: ecXXXXX di TV (una volta avremmo detto ecXXXXX di Studio Aperto / Tg4, ora non più).Cura: smettere di vedere TG e Porta a Porta e documentarsi in prima persona. Il web in questo è tuo amico.
            Colpevole o innocente che sia, Berlusconi è al
            governo e ciò di cui l'Italia ha bisogno è di un
            governo stabile, perché se continuiamo ad avere
            governi che durano 2 anni (cosa accaduta negli
            ultimi 50 anni), continueremo a non contare un
            tubo.Curioso: abbiamo avuto un Governo che è praticamente durato 5 anni (anche se in due tranche) e il nostro non contare un tubo è cominciato proprio allora.
            In ogni caso, finito il mandato, tutti i processi
            riprenderanno il loro corso, mica li ha
            cancellati.No, saranno prescritti a causa dell'incapacità dei magistrati ;-)
          • xWolverinex scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Ora, se la magistratura non è in grado di
            dimostrare la colpevolezza, non significa che la
            persona è
            colpevole.Peccato che in italia (scritto con la minuscola) la Magistratura non puo' lavorare perche' il premier ha tutte le intenzioni di mettere i bastoni tra le ruote. Vedi il caso Lodo Alfano, tanto per richiamare l'ultimo. Anche se la Corte Costituzionale lo cassera', lui nel frattempo e' stato stralciato dal proXXXXX Mills. Se un giorno quel lodo verra' giudicato incostituzionale, il proXXXXX dovra' essere rimesso in piedi con tempi lunghissimi (non e' che i processi si accendono e spengono come una automobile). Ed in tutto questo, a differenza di altri paesi, viene calcolato il tempo della PRESCRIZIONE. Ma non perche' la magistratura non funziona, ma perche' c'e' qualcuno che ha tutta l'intenzione di non farla funzionare. Inutile arrampicarsi sugli specchi.
            Tornando a Mills, vedrai a breve che le accuse
            cadranno. Non siamo ancora all'ultimo grado di
            giudizio. Mills non è e non sarà colpevole finché
            non lo avranno dichiarato tale ALL'ULTIMO GRADO
            DI GIUDIZIO. Mettiamo in chiaro questo punto,
            perché è la Costituzione stessa a dirlo e non è
            corretto accusare qualcuno prima ancora che i
            processi si siano CONCLUSI.Sai perche' le accuse contro Mills non cadranno? Per il semplice fatto che Mills e' REO CONFESSO del suo reato, e vive in un paese dove la giustizia Funziona infatti e' stato proprio il legale a cui si era rivolto a denunciarlo. Puoi continuare a sperare in babbo natale finche' vuoi ma o il premier interverra' con un altra leggina delle sue.. magari con le rogatorie internazionali (come gia' fatto in passato)... o Mills sara' il primo caso di corrotto senza corruttore (Grazie all'incostituzionale Lodo Alfano).
            Questa storia si sa in giro? Certo che no,
            figurati se gli oppositori di Berlusconi....E bla bla bla. Controesempio. Si parla tanto del caso monnezza che berlosconi avrebbe magicamente "Risolto" a Napoli. Ma come l'ha risolto? Semplicemente non facendone parlare piu' nei Tg. Ma e' REALMENTE risolto? No. La munnezza e' tutta li. Altro controesempio. La sicurezza. Si fanno tanto portabandiera della sicurezza, mettono le ronde, ma poi tagliano i fondi a polizia e carabinieri tanto che le auto rimangono ferme in rimessa per l'impossibilita' della manutenzione. Ma queste cose ti pare che le dicono
            Ora fate la stessa cosa con Mills: ASPETTATE
            L'ULTIMO GRADO DI GIUDIZIO, ALTRIMENTI QUESTA È
            DIFFAMAZIONE. RISPETTA LA
            COSTITUZIONE.Strano che debbano sempre essere gli ALTRI a rispettare la Costituzione.
            Quanto al lodo Alfano, ha evitato sicuramente a
            Berlusconi altri processi, In questo modo
            Berlusconi può pensare al suo lavoro e non a
            difendersi dalla magistratura.Ah.. la magistratura comunista e corrotta.. povero berlusconi.... se non lo avesse ammesso lo stesso Dell'Utri che scesero in politica "o li avrebbero accusati di Mafia"....
            Colpevole o innocente che sia, Berlusconi è al
            governo e ciò di cui l'Italia ha bisogno è di un
            governo stabile, perché se continuiamo ad avere
            governi che durano 2 anni (cosa accaduta negli
            ultimi 50 anni), continueremo a non contare un
            tubo.Guarda caso.... il mastelliano ora si candida alle europee con il PDL... apri gli occhi, che e' ora scossa.
            In ogni caso, finito il mandato, tutti i processi
            riprenderanno il loro corso, mica li ha
            cancellati.Come prima... un proXXXXX non e' che si "accende e spegne" come un auto. E nel frattempo la prescrizione avanza.... se sara' prescritto, non sara' (di nuovo) perche' la magistratura non sa' fare il suo lavoro, ma perche' GLI E' STATO IMPEDITO .
          • Skywalker scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: Circus
            In ogni caso, finito il mandato, tutti i processi
            riprenderanno il loro corso, mica li ha
            cancellati.Lui no. Ci avrà pensato la prescrizione.Senti, già devo vivere in un paese di "furbi" così intelligenti che ogni mattina devo farmi 1h30 in auto perché i soldi per la metropolitana sono andati in bustarelle ed il tram lo hanno tolto 10 anni fa "perché tanto tra poco arriva la metro". Lo ha votato la maggioranza degli italiani e, visto che rispetto la democrazia, vuol dire che alla maggioranza degli italiani va bene quello che fa e come lo fa. A me non piace prenderla nel Cu#o, ma visto che alla maggioranza piace non posso fare il democratico solo quando mi fa comodo.Ma almeno risparmiami la presa per il Cu#o.
          • alexjenn scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            Se Mills risulta colpevole, significa che è stato corrotto per testimoniare il falso. Se è stato corrotto, significa che c'è un corruttore. Chi è questo corruttore? Semplice, colui che ha avuto il vantaggio per cui Mills ha testimoniato il falso.Se sai fare 2+2...Il lodo Alfano non serve per lasciare a Silvio di pensare all'Italia... ma che stai dicendo? Se Silvio ha dei procedimenti in corso, allora non deve fare il presidente del Consiglio...Se è davvero innocente, allora finisca i suoi processi, dimostri di essere innocente e poi si presenti alle votazioni, non che si presenta e poi fa le leggi che lo mantengono lontano dalle aule.Ma dico, ma ti rendi conto di quel che scrivi?
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            W Striscia la notizia!Figurati che stavo per risponderti :-DGrazie a quest'ultima riga ho capito che stavi scherzando e travestendoti da fun boy: davvero ottima l'imitazione!
          • xWolverinex scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            il nostro non è un paese serio non per le leggi
            che si fa Berlusconi ma perchè un dipendente
            pubblico può imbastire un proXXXXX simile contro
            il Presidente del Consiglio (spendendo soldi
            nostri) e se sbaglia NON PAGA.Hai detto una corbelleria (per essere gentili) GROSSA COME UNA CASA.
            e invece di prendere per il sedere chi guarda
            Fede cercate voi di guardare
            meno:

            Santoro, tg3, Gialappas, Primopiano, Annunziata,
            Luttazzi, Dandini, Lerner, Chiambretti, Benigni,
            Celentano, Fo, ecc.
            ecc.Pateticamente ridicolo. Il tuo padrone ha 5 canali nazionali tutti per lui.. per non parlare della stampa (Mondadori comprata illegalmente... la condanna definitiva C'E' quindi non puoi dire di no.. ma aspetto comunque una tua arrampicata sugli specchi)
            W Striscia la notizia!W la VERA informazione.
          • bill carso scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            ma almeno fatti pagare da Berlusconi, non dire queste cose gratis!
          • ..--.. scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            BALLE:http://72.30.186.56/search/cache?ei=UTF-8&p=spagan+assoluzione+berlusconi&type=fl1.2&fr=flo2&u=www.adnkronos.com/IGN/Politica/%3Fid%3D3.0.2601892117&w=spagan+spagna+assoluzione+berlusconi&d=f_Gu_A-YST6m&icp=1&.intl=ithttp://www.newslinet.it/shownews.php?nid=6951'piena assoluzione perche' il fatto non sussiste'Cioè, l'accusa non è riuscita a provare la sua tesi.Differente dall'assoluzione con formula piena, in cui oltre a non provare la tesi dell'accusa, addirittura in corso dibbattimentale la difesa ha provato l'impossibilità oggettiva all'esecuzione del reato descritto dall'accusa.I casi italiani, sono di parte e non fanno testo.Da notare che la Spagna non è un paese anglosassone dove vi è il garantismo esasperato.
          • Antonio Macchi scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Io vedo solo che in un paese straniero (Spagna) e
            quindi superparters fuori dai giochi politici
            italiani l'attuale presidente del consiglio
            italiano è risultato assolto in tutti i gradi di
            giudizio nei processi istituiti per la stessa
            accusa e sempre chiesti e motivati da istanze
            della procura di
            Milano.il fatto che uno venga assolto non significa che quindi non si puo' piu' indagare su di lui.ne tantomeno che sia innocente... ti ricordo che Al Capone fu incriminato per evasione fiscale... ma mai per nessun reato meggioreera innocente pure lui?
          • The_GEZ scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            Ciao ..--.. !
            Io credo ai dati.Certo, se poi i dati li scrivi tu, senza uno straccio di fonte, allora sono ancora più buoni.
          • alexjenn scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            Il tuo caro Silvio ha fatto leggi che o ha depenalizzato certi reati (falso in bilancio) oppure le accuse sono cadute in prescrizione (come se i reati avessero scadenza).Questo negli USA non esiste, quindi non confrontare gli USA con l'Italia (mi sa che non conosci il caso Watergate).Tra l'altro, pensi che le intercettazioni le facciano a tutti? Davvero? Non si fanno verso i sospettati? O credi che si intercettino le vecchiette che si raccontano pettegolezzi...A mio avviso, poi, se vengo intercettato, allora significa che ho parlato al telefono e che ho un rapporto con un sospettato... se è così, ben venga l'intercettazione, così almeno, da questa, si evince che non c'entro niente nella rosa dei sospetti.Invece il tuo caro Silvio sta facendo di tutto per eliminarle, in nome della libertà (sì, la sua).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 febbraio 2009 11.09-----------------------------------------------------------
          • nome e cognome scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: ..--..Il
            resto (se non vi è abuso legale) lo possono
            utilizzare le forze dell'ordine solo a scopo
            investigativo, MA NON PROBATORIO (differenza
            fondamentale).Cioe', se via telefono io dico "sai, ho ucciso io tizio due anni fa, ma non mi beccheranno mai perche' l'ho buttato nell'oceano atlantico" ... non possono usarlo contro di me?Ma e' la stessa nazione che ripete la tiritera "hai il diritto di restare in silenzio, tutto quello che dirai potra' essere usato contro di te"? quella dove imputati in aula non rispondono alla domanda "lei come si chiama" perche' convinti che questo potrebbe accusarli e si avvalgono della facolta' di non rispondere?
          • Circus scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Le tue statistiche sono portentose poi... in un
            paese con 300 milioni di abitanti (USA) dove
            anche lo sceriffo della contea può fare
            intercettazioni telefoniche, si fanno 6000
            intercettazioni all'anno... ma
            perfavore!!!Guarda che il motivo per limitare le intercettazioni è proprio quello.Negli Usa intercettano molto meno che in Italia e l'unico motivo è che qui le usano per farsi i XXXXX degli altri o per cercare dei reati (mentre andrebbero usate solo per dimostrarli).
            Come se in italia poi i magistrati si divertano a
            fare i XXXXX delle persone comuni,Sei vissuto all'estero negli ultimi anni, in cui i XXXXX degli altri andavano sui giornali grazie ad intercettaziioni che a nulla servivano?
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Guarda che il motivo per limitare le
            intercettazioni è proprio quello.Quale? Dimostrare che in USA se ne fanno 6 mila?
            Negli Usa intercettano molto meno che in Italia FALSO
            e
            l'unico motivo è che qui le usano per farsi i
            XXXXX degli altri o per cercare dei reati (mentre
            andrebbero usate solo per dimostrarli).Per dimostrare i reati? Che diavolo significa? Dimostrare che un fatto è reato? Guarda che si intercetta per verificare l'esistenza di un reato E per cercare il colpevole. Nessuno dei 3 motivi che hai elencato c'entra.
            Sei vissuto all'estero negli ultimi anni, in cui
            i XXXXX degli altri andavano sui giornali grazie
            ad intercettaziioni che a nulla
            servivano?Ti dico una cosa che su Studio Aperto non ti diranno mai: i dati sulle intercettazioni (verbali e quant'altro) ad un certo punto delle indagini vanno in mano a centinaia di persone: imputati, avvocati degli imputati e delle parti civili, consulenti degli avvocati... Quindi non è affatto certo che le intercettazioni finite sui giornali dipendevano dai magistrati. D'altro canto se vi sono finite in momenti in cui erano coperte dal segreto istruttori c'è da dire che per quello esiste già un apposito reato punito dal codice penale.Chiaro il concetto?Sono sicuro che rimarrai sconvolto da simili rivelazioni: se vuoi puoi documentarti in rete, anche leggendo direttamente le leggi vigenti.
          • Circus scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: advange

            Guarda che il motivo per limitare le

            intercettazioni è proprio quello.
            Quale? Dimostrare che in USA se ne fanno 6 mila?

            Negli Usa intercettano molto meno che in Italia
            FALSO

            e

            l'unico motivo è che qui le usano per farsi i

            XXXXX degli altri o per cercare dei reati
            (mentre

            andrebbero usate solo per dimostrarli).
            Per dimostrare i reati? Che diavolo significa?
            Dimostrare che un fatto è reato? Guarda che si
            intercetta per verificare l'esistenza di un reatoIl problema è che usano le intercettazioni non per verificare l'esistenza di un reato, ma per cercare eventuali reati [di persone scomode].
          • anonimo scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: ..--..
            La tesi "di pietrista" che nei paesi anglosassoni
            le intercettazioni sono molte di più di quelle
            dichiarate dalla magistratura, fà acqua: quelle
            intercettazioni "di più" non possono ne
            potrebbero essere mai ammesse in un tribunale.Chi te l'ha detto? Nei paesi anglosassoni la polizia fa le intercettazioni e possono essere usate nei processi. Là le indagini le fa l'investigatore, mentre da noi il magistrato.Ci sono un mare di film e telefilm che lo dimostrano.In america anche la SEC, cioè la nostra Consob, può fare le intercettazioni.Parlando dei costi poi il nostro paese chissà perché le paga le intercettazioni, mentre negli altri lo stato non paga nulla.
          • Gordon Gekko scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: anonimo
            In america anche la SEC, cioè la nostra Consob,
            può fare le intercettazioni.
            Mi hanno incastrato proprio loro a me, XXXXXXXX!Gordon
          • MegaJock scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: anonimo
            Ci sono un mare di film e telefilm che lo
            dimostrano.Azz, allora gli alieni hanno DISTRUTTO IL MONDO sul serio! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • p4bl0 scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            ah cioè.. correggimi se sbaglio,non è che ci sono poche intercettazioni.. ce ne sono tantissime ma il giudice al proXXXXX decide se sono ammissibili..
        • stefano scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
          non dimentichiamo l' NSA!
      • Amilcare scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        ...e poi c'erano la marmotte che incartavano la cioccolata.La criminalità organizzata che abbiamo noi i paesi che hai citato non hanno idea di cosa sia.Ricordi chi cantava un brano anni 80 che si chiamava "Duel"?
        • ..--.. scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
          Non mi pare che noi non abbiamo esportato in USA la mafia sicula!!Ah ...... non era calabrese la strage di qualche annetto fà in Germania.
          • blackshard scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            Non esiste la mafia tedesca.Dopo quell'episodio (di italiani), anche l'opinione pubblica tedesca ha cambiato atteggiamento verso gli italiani. Belle figure di XXXXX che ci fanno fare, ma tanto "la mafia non esiste" diceva qualcuno che oggi ha troppo potere.
          • Amilcare scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: ..--..
            Non mi pare che noi non abbiamo esportato in USA
            la mafia
            sicula!!
            Ah ...... non era calabrese la strage di qualche
            annetto fà in
            Germania.Rispetto a quello che c'è qui da noi è acqua fresca.I titoli dei telegiornali sono una cosa. Leggere decine di libri, per cercare di capire, sono un'altra cosa. Anni di indagini portarono Falcone e Borsellino a successi, non pochi giorni. Quando i tessuti sani e malati sono intrecciati come pensi di distinguere (A PRIORI) chi deve essere intercettato perchè forse colluso e chi no?! Siamo al grottesco.C'era un gruppo anni ottanta, di cui mi sfugge il nome, che cantava un pezzo che si chiamava "Duel". Ma non ricordo come si chiamavano, sono passati molti anni. Chi mi aiuta?
          • Anonimo scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            I Propaganda
          • Antonio Lo Tifo scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: Anonimo
            I PropagandaNo, il nome era solo:Propaganda
      • Alessio scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        - Scritto da: ..--..
        Il provvedimento limita l'uso delle
        intercettazioni a alcune tipologie di
        reati.
        Lo stesso ricadrà per le intercettazioni via
        Internet: Skype, chat
        ....
        Non lo annulla.
        La Francia: 20.000 intercettazioni/anno
        Germania: 6.000 intercettazioni/anno
        USA: 6000 intercettazioni/anno (a cui vanno cmq
        aggiunti l'uso forte di microspie autorizzate sia
        addosso a collaboratori sia in
        luoghi)
        Gb: 5000 intercettazioni/anno

        Italia: 100.000 intercettazioni/anno.Il provvedimento non solo vieterà le intercettazioni per tutta una serie di reati ma per quelli più gravi imporrà i seguenti limiti:1)ci dovranno essere gravi e concordanti indizi di colpevolezza per poterle disporre (a questo punto bisognerebbe chiedersi cosa servirebbe disporle visto che le fonti di prova dovrebbero già essere solide, ma tant'è...)2)verrà stabilito il tetto di 45 giorni per la prosecuzione delle intercettazioni prorogabili al massimo e per una sola volta per ulteriori 15 giorni (si badi bene, si sta parlando dei reati più gravi)3)La magistratura avrà comunque un budget limitato finito il quale non potrà più disporre intercettazioni (in pratica a inizio anno le procure dovranno decidere verso dove indirizzare le proprie risorse finito il budget tanti saluti...)Ora Maroni che ha votato a favore di sta roba mi viene a parlare di introdurre nuovi tipi di intercettazioni?Chi ha scritto che non c'è nulla da ridere ha ragione, ero ironico.
        • ..--.. scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
          - Scritto da: Alessio
          - Scritto da: ..--..

          Il provvedimento limita l'uso delle

          intercettazioni a alcune tipologie di

          reati.

          Lo stesso ricadrà per le intercettazioni via

          Internet: Skype, chat

          ....

          Non lo annulla.

          La Francia: 20.000 intercettazioni/anno

          Germania: 6.000 intercettazioni/anno

          USA: 6000 intercettazioni/anno (a cui vanno cmq

          aggiunti l'uso forte di microspie autorizzate
          sia

          addosso a collaboratori sia in

          luoghi)

          Gb: 5000 intercettazioni/anno



          Italia: 100.000 intercettazioni/anno.

          Il provvedimento non solo vieterà le
          intercettazioni per tutta una serie di reati ma
          per quelli più gravi imporrà i seguenti
          limiti:
          1)ci dovranno essere gravi e concordanti indizi
          di colpevolezza per poterle disporre (a questo
          punto bisognerebbe chiedersi cosa servirebbe
          disporle visto che le fonti di prova dovrebbero
          già essere solide, ma
          tant'è...)Anche in USA. Indizi =! da Prove.
          2)verrà stabilito il tetto di 45 giorni per la
          prosecuzione delle intercettazioni prorogabili al
          massimo e per una sola volta per ulteriori 15
          giorni (si badi bene, si sta parlando dei reati
          più
          gravi)Anche in USA sono limitate nel tempo le intercettazioni.
          3)La magistratura avrà comunque un budget
          limitato finito il quale non potrà più disporre
          intercettazioni (in pratica a inizio anno le
          procure dovranno decidere verso dove indirizzare
          le proprie risorse finito il budget tanti
          saluti...)Attualmente costa allo stato quasi la metà del costo della magistratura. È normale?E solo meno del 90% delle intercettazioni ha una QUALCHE utilità processuale, le altre devono essere distrutte (poi in realtà trapelano fuori dei palazzi della giustizia e servono al gossip)
          Ora Maroni che ha votato a favore di sta roba mi
          viene a parlare di introdurre nuovi tipi di
          intercettazioni?
          Chi ha scritto che non c'è nulla da ridere ha
          ragione, ero
          ironico.Anche stà roba dovra cmq attenersi alle nuove limitazioni. Si estende i campi di intercettazione, non la modalità delle stesse.A parte che è un ddl non definitivo e cmq suscettibile di modifiche parlamentari, per cui la vers. definitiva si saprà più in là; se cmq si può ritenere che non vada bene, mica si può continuare nel modo attuale.
          • blackshard scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            E solo meno del 90% delle intercettazioni ha una QUALCHE utilità processuale, le altre devono essere distrutte (poi in realtà trapelano fuori dei palazzi della giustizia e servono al gossip)Ammazza però, solo meno del 90% dell intercettazioni serve a qualcosa. Wow! XXXXX che spreco quel 10% di intercettazioni in più!
            A parte che è un ddl non definitivo e cmq suscettibile di modifiche parlamentari, per cui la vers. definitiva si saprà più in là; se cmq si può ritenere che non vada bene, mica si può continuare nel modo attuale.Ah non si può continuare nel modo attuale? E perchè mai? Perchè hai paura che la magistratura ti intercetti. Se hai legami con un criminale, anche solo se ci vai a prendere il gelato al bar, penso sia giusto che poi la magistratura sospetti anche di te se il tuo amico criminale svaligia una banca. XXXXX poi se esci sul giornale, ti immagini tutti a leggere "inchiodato x y nel comune di Castiglione Umbro: legge il giornale sulla tazza del XXXXX!". Mamma mia che umiliazione!!
          • ..--.. scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            Scusa, forse mi sono spiegato male: è meno del 10% le intercettazioni che finiscono in dibbattimenti nei tribunali.Che non significa 10% delle persone sottoposte a intercettazione. Significa che sulla massa intercettata, solo il 10% fiisce in tribunale.Cmq anche per quanto attiene alle persone intercettate, la maggioranza esce pulita dalle intercettazioni, anche quando è colpevole: es: del Turco in Abruzzo, è stato sottoposto anche ad intercettazione, alla fine il meglio per l'accusa è stata la testimonianza diretta.
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Anche in USA. Indizi =! da Prove.In tutto il Mondo: se ci sono prove, non c'è bisogno di intercettazioni.
            Anche in USA sono limitate nel tempo le
            intercettazioni.Fonte prego: in USA può intercettare persino la SEC (la CONSOB degli USA); riportare link alla legge Maroni statunitense.
            Attualmente costa allo stato quasi la metà del
            costo della magistratura. È
            normale?FALSO: questa è una fesseria che ha detto Alfano. Leggiti le finanziari e ti accorgerai che le intercettazioni costano l'1% dell'intero costo del sistema giudiziario. Inoltre grazie ad esse si sono recuperati miliardi di euro.
            E solo meno del 90% delle intercettazioni ha una
            QUALCHE utilità processuale, le altre devono
            essere distrutte (poi in realtà trapelano fuori
            dei palazzi della giustizia e servono al
            gossip)Ma va? Che scoperta! Cioè vuoi dire che se intercetti il cellulare di un mafioso il 90% delle sue telefonate non serve a dare ordine ai picciotti? Che magari lo usa anche per organizzare una partita di calcetto, per ordinare una pizza e per prendere appuntamento con l'amante?Wow: che mente sopraffina; non ci saremmo mai arrivati!
            Anche stà roba dovra cmq attenersi alle nuove
            limitazioni. Si estende i campi di
            intercettazione, non la modalità delle
            stesse.Non penso: perché Internet è quella cosa al di fuori del mondo e che i politici proprio non riescono a capire (leggi: controllare); quella cosa dove ci vuole una legge speciale contro l'apologia di reato, perché quella normale non basta.

            A parte che è un ddl non definitivo e cmq
            suscettibile di modifiche parlamentari, per cui
            la vers. definitiva si saprà più in là; se cmq si
            può ritenere che non vada bene, mica si può
            continuare nel modo
            attuale.Vero: bisognerebbe dare maggior potere di controllo ai controllori, consentire di intercettare più facilmente, risparmiare pensando ad accordi con le compagni telefoniche (che sono concessionarie di un servizio pubblico). Ma sembra che la direzione sia esattamente opposta.
        • Circus scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

          1)ci dovranno essere gravi e concordanti indizi
          di colpevolezza per poterle disporre (a questo
          punto bisognerebbe chiedersi cosa servirebbe
          disporle visto che le fonti di prova dovrebbero
          già essere solide, ma
          tant'è...)Indizio non vuol dire prova.Quello che a te sembra strano, in realtà è sensato e serve ad evitare che un magistrato si svegli una mattina e decida di intercettare il primo che capita (alias uno che gli sta sulle balle, magari un poliico antipatico tipo Mastella, come è capitato).Il magistrato potrà decidere di indagare tizio, perché già ha in mano qualcosa che collega tizio al reato. Altrimenti il magistrato potrebbe decidere di intercettare 20 milioni di italiano, giusto per andare alla *ricerca* di reati.
          3)La magistratura avrà comunque un budget
          limitato finito il quale non potrà più disporre
          intercettazioni (in pratica a inizio anno le
          procure dovranno decidere verso dove indirizzare
          le proprie risorse finito il budget tanti
          saluti...)Finalmente faranno più attenzione a come sperperano i soldi e, MAGARI, fra un'intercettazione ala Carfagna e una ad un assassino, ci penseranno due volte prima di scegliere di intercettare la Carfagna al posto dell'assassino.
          • Alessio scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: Circus

            1)ci dovranno essere gravi e concordanti indizi

            di colpevolezza per poterle disporre (a questo

            punto bisognerebbe chiedersi cosa servirebbe

            disporle visto che le fonti di prova dovrebbero

            già essere solide, ma

            tant'è...)
            Indizio non vuol dire prova.
            Quello che a te sembra strano, in realtà è
            sensato e serve ad evitare che un magistrato si
            svegli una mattina e decida di intercettare il
            primo che capita (alias uno che gli sta sulle
            balle, magari un poliico antipatico tipo
            Mastella, come è
            capitato).
            Il magistrato potrà decidere di indagare tizio,
            perché già ha in mano qualcosa che collega tizio
            al reato. Altrimenti il magistrato potrebbe
            decidere di intercettare 20 milioni di italiano,
            giusto per andare alla *ricerca* di
            reati.


            3)La magistratura avrà comunque un budget

            limitato finito il quale non potrà più disporre

            intercettazioni (in pratica a inizio anno le

            procure dovranno decidere verso dove indirizzare

            le proprie risorse finito il budget tanti

            saluti...)
            Finalmente faranno più attenzione a come
            sperperano i soldi e, MAGARI, fra
            un'intercettazione ala Carfagna e una ad un
            assassino, ci penseranno due volte prima di
            scegliere di intercettare la Carfagna al posto
            dell'assassino.Guarda che non è solo a me che sembra strano, sembra strano anche al Consiglio Superiore della Magsitratura
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            (troll)
      • Antonio Macchi scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

        Italia: 100.000 intercettazioni/anno.Italia: Mafia, Sacra Corona Unita, 'Ndrangheta, Camorra, P2...e comunque non e' vero che gli altri ne fanno cosi' pochesemplicemente negli altri paesi non tutte vengono "ufficializzate"ascoltati un po' di travaglio prima di credere ad ogni XXXXXXX.
        • Andrea scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
          - Scritto da: Antonio Macchi

          ascoltati un po' di travaglio prima di credere ad
          ogni
          XXXXXXX.Così puoi credere alle XXXXXXX del travaglio ?
          • PeeBee scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: Andrea
            - Scritto da: Antonio Macchi



            ascoltati un po' di travaglio prima di credere
            ad

            ogni

            XXXXXXX.

            Così puoi credere alle XXXXXXX del travaglio ?Sempre più documentate ed affidabili delle XXXXXXX che son girate in questo thread...
          • Michele scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: PeeBee

            Sempre più documentate ed affidabili delle
            XXXXXXX che son girate in questo
            thread...Su questo ho qualche, legittimo, dubbio.
          • my point of view scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            evidentemente non hai letto Travaglio. Documenta la totalita' delle sue affermazioni.
        • Lord Kap scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
          - Scritto da: Antonio Macchi
          ascoltati un po' di travaglio prima di credere ad
          ogni XXXXXXX.Beh, potrei dirti "ascoltati un po' meno travaglio prima di credere ad ogni XXXXXXX".-- Saluti, Kap
      • Lemon scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo


        Italia: 100.000 intercettazioni/anno.Ammesso e non conXXXXX che i dati siano corretti la cosa non mi stupisce visto che in Italia abbiamo due tra le più grandi organizzazioni criminali del mondo: mafia e camorra, entrambe esportate. Entrambe non ancora debellate dallo STATO, forse perchè non si può, forse perchè è difficile, forse perchè... bhè, questo non lo voglio neppure dire.Inoltre l'Italia sta diventando il porto franco di criminali di tutti i generi, questo perchè qua NON c'è la certezza della pena e mi dispiace per tutte le forze dell'ordine e della magistratura che lavorano quasi per nulla, io credo che debba essere veramente frustrante vedere il proprio lavoro spesso gettato al vento.Concludo con una citazione, qualche giorno fa ho letto un intervento di Travaglio dove, a mio avviso, ha detto una grande verità: negli altri Paesi per fare il criminale bisogna avere coraggio, in Italia lo devi avere per essere onesto.Il discorso destra e sinistra non mi interessa, non vedo differenze nè di forma nè di sostanza e nè di obiettivi.
        • Lord Kap scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
          - Scritto da: Lemon
          qua NON c'è la certezza della pena e mi dispiace
          per tutte le forze dell'ordine e della
          magistratura che lavorano quasi per nullaBeh, se non c'è certezza della pena è anche (sottolineo "anche") perché la magistratura distrugge il lavoro delle forze dell'ordine.-- Saluti, Kap
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Beh, se non c'è certezza della pena è anche
            (sottolineo "anche") perché la magistratura
            distrugge il lavoro delle forze
            dell'ordine.

            Saluti, KapTi ringrazio per questa frase, perché so che la sentiremo sempre più spesso; infatti è quello che ci stanno facendo credere. Non dico altro perché se no mi censurano.
          • Lord Kap scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: advange

            Beh, se non c'è certezza della pena è anche

            (sottolineo "anche") perché la magistratura

            distrugge il lavoro delle forze

            dell'ordine.
            Ti ringrazio per questa frase, perché so che la
            sentiremo sempre più spesso; infatti è quello che
            ci stanno facendo credere. Non dico altro perché
            se no mi censurano.Non sto dicendo che sia colpa della magistratura (me ne guarderei bene), ma c'è anche una componente che ha dei comportamenti discutibli.-- Saluti, Kap
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Non sto dicendo che sia colpa della magistratura
            (me ne guarderei bene), ma c'è anche una
            componente che ha dei comportamenti
            discutibli.Dire "La magistratura distrugge il lavoro delle forze dell'ordine" è dare la colpa alla magistratura. Io non voglio fare il difensore dei giudici (quindi, non ti chiedo di fare esempi concreti generando flame), ma quello che intendevo sottolineare è che c'è qualcuno che sta tentando di far credere che sia vero quanto tu affermavi; non è una critica, ma un invito a riflettere.
          • Lemon scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo


            Beh, se non c'è certezza della pena è anche
            (sottolineo "anche") perché la magistratura
            distrugge il lavoro delle forze
            dell'ordine.
            La magistratura credo debba essere potenziata. Non hanno persone, non hano uffici, non hanno mezzi (e ti assicuro che l'ho visto con i miei occhi). Riguardo l'ipotetica riforma, io personalmente, non ci credo. Se tu hai una macchina senza gomme nè benzina prima di dire che la devi modificare perchè non funziona ci metterai quello che serve per farla andare, o no?
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Se tu hai una macchina senza gomme
            nè benzina prima di dire che la devi modificare
            perchè non funziona ci metterai quello che serve
            per farla andare, o no?Oppure la righi tutta e gli rompi i fanali per cercare di dimostrare a chi ti dovrebbe dare i soldi che è inutilizzabile e da buttare via.Capita la metafora?
          • Lemon scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: advange

            Se tu hai una macchina senza gomme

            nè benzina prima di dire che la devi modificare

            perchè non funziona ci metterai quello che serve

            per farla andare, o no?
            Oppure la righi tutta e gli rompi i fanali per
            cercare di dimostrare a chi ti dovrebbe dare i
            soldi che è inutilizzabile e da buttare
            via.
            Capita la metafora?Capita ma non volevo entrare nel discorso politico, volevo rimanere nei fatti riscontrabili oggettivamente
          • Lord Kap scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: Lemon
            La magistratura credo debba essere potenziata.Sono d'accordo.
            Riguardo l'ipotetica riforma, io personalmente,
            non ci credo.Qui, purtroppo, sono molto combattuto anche perché non conosco benissimo la questione.
            Se tu hai una macchina senza gomme
            nè benzina prima di dire che la devi
            modificare perchè non funziona ci
            metterai quello che serve per farla
            andare, o no?Giusto, però se dai 10 anni a una persona per un reato, non dev'essere possibile uscire dopo 5 per i motivi più astrusi...-- Saluti, Kap
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Giusto, però se dai 10 anni a una persona per un
            reato, non dev'essere possibile uscire dopo 5 per
            i motivi più
            astrusi...Bravo, è questo il problema; ricordati che questo dipende da chi fa le leggi, non da chi le applica. Analizza caso per caso (non dico tutti, prendi a campione) e traine le conclusioni.
          • Lord Kap scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: advange

            Giusto, però se dai 10 anni a una persona per un

            reato, non dev'essere possibile uscire dopo 5

            per i motivi più astrusi...
            Bravo, è questo il problema; ricordati che questo
            dipende da chi fa le leggi, non da chi le
            applica.E qui sono d'accordo. Il problema è: servono leggi più restrittive? Non credo. Le leggi ci sono già, ma devono essere sfrondate da tutte quelle "agevolazioni" che, però, erano anche dettate dal garantismo. Appena però ti muovi in quel senso, ecco che scattano le accuse di totalitarismo di varia natura...Non dico che sia facile fare le leggi, ma credo che ci debba essere un minimo di semplificazione.-- Saluti, Kap
          • gerry scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: Lord Kap
            Appena però ti muovi in
            quel senso, ecco che scattano le accuse di
            totalitarismo di varia
            natura...C'è una maggioranza solida, una maggioranza così non deve farsi problemi a fare leggi.Se ne fa, è politicamente mediocre.
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            E qui sono d'accordo. Il problema è: servono
            leggi più restrittive? Non credo. Le leggi ci
            sono già, ma devono essere sfrondate da tutte
            quelle "agevolazioni" che, però, erano anche
            dettate dal garantismo. Appena però ti muovi in
            quel senso, ecco che scattano le accuse di
            totalitarismo di varia natura...
            Non dico che sia facile fare le leggi, ma credo
            che ci debba essere un minimo di
            semplificazione.Dipende da cosa intendi per "più restrittive"; giustamente dici "devono essere sfrondate da tutte quelle "agevolazioni"": questo già di per sé sarebbe un miglioramento. L'es. più semplice è quello delle attenuanti generiche, che nessuna sa cosa siano, per cui un giudice le applica e basta (a scanso di equivoci). Quindi, sì, la direzione è quella che tu indichi e se ci fai caso stiamo andando proprio nel senso opposto: caso esemplare il fatto che per fare le intercettazioni servirà il parere di 3 giudici (anziché uno); per aprire le indagini serve l'avallo del procuratore capo (prima il singolo procuratore poteva farlo); la necessità di portare i documenti anziché in copia conforme. Queste e altre sono tutte idee introdotte (o in fase di introduzione) negli ultimi anni, che spesso il cittadino ignora.Poi ci vogliono più poteri per chi deve controllare: quindi, più potere ai procuratori, semplificare le procedure di indagine; come vedi anche qui si sta andando nella direzione esattamente opposta.Non ti preoccupare che nessuno fa accuse di totalitarismo per riforme di questo tipo; quelle accuse scattano quando si fa l'esatto contrario. Quando i poteri passano dai magistrati (organo terzo) al governo, come sta succedendo per le famosi leggi sul web e per il discorso sulla polizia giudiziaria.E non dire che fare le leggi è difficile: il lodo Alfano è diventato legge in 24 giorni; la legge contro EE sarebbe stata approvata in un tempo ancora inferiore...
          • Lemon scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo


            Giusto, però se dai 10 anni a una persona per un
            reato, non dev'essere possibile uscire dopo 5 per
            i motivi più
            astrusi...

            --
            Saluti, KapInfatti come dicevo non c'è la certezza della pena. Inoltre, per quanto possibile, il carcere dovrebbe tentare di essere CORRETTIVO, altrimenti è ovvio che una volta fuori vengano ripetuti i reati. Mi fa ridere lo scandalo dell'indulto (sottoscritto da sinistra e destra tra l'altro) che ai tg si sentiva ogni due per due che quello e questo reato erano stati commessi da persone uscite grazie all'indulto, ebbene, la domanda è: ma se uscivano due anni dopo? cosa cambiava?
          • Alessio scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: Lord Kap
            - Scritto da: Lemon

            La magistratura credo debba essere potenziata.

            Sono d'accordo.


            Riguardo l'ipotetica riforma, io personalmente,

            non ci credo.

            Qui, purtroppo, sono molto combattuto anche
            perché non conosco benissimo la
            questione.


            Se tu hai una macchina senza gomme

            nè benzina prima di dire che la devi

            modificare perchè non funziona ci

            metterai quello che serve per farla

            andare, o no?

            Giusto, però se dai 10 anni a una persona per un
            reato, non dev'essere possibile uscire dopo 5 per
            i motivi più
            astrusi...

            --
            Saluti, KapI motivi astrusi sono quelli stabiliti negli indultiamnistieciramiciriellialfanoetcetcetc.Se in parlamento fanno leggi di XXXXX poi non lamentiamoci se qualche avvocato difensore pretende che vengano applicate.
        • outkid scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
          abbiamo anche 451.000 leggi.è per quello che i magistrati non riescono a tenere la gente in galera, oltre al fatto che la capienza delle stesse è ridicola considerando che il sud è una polveriera di criminalità piu' o meno organizzata."lla fine di luglio, i detenuti a vario titolo nelle case circondariali, nelle case di reclusione e negli istituti per le misure di sicurezza erano vicinissimi a sfondare quota 55 mila (54.945), quasi il 30% in più del livello di capienza (42.950 posti) delle 205 strutture penitenziarie attive in Italia."http://news.kataweb.it/item/476763/carceri-sappe-55-mila-i-detenuti-30-oltre-capienzama loro fanno l'indulto.. e lo votano. TUTTI.ma i magistrati sono incapaci.seguono la procedura penale dando i domiciliari a chi non rischia di reiterare il reato, magari perchè incensurato, magari perchè ha una famiglia e magari perchè è reo confesso, ma i politici.. HEY, io non sono daccordo.e chi se ne fotte. lo stato di diritto è qualcosa sconosciuta ai piu'.. sembrerebbe.a proposito tanzi è ancora a lavoro in parmalat.
      • Mauro scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        In Italia s'intercetta di più perchè noi italiano siamo mediamente molto più delinquenti !!!!!!!:)
        • advange scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

          In Italia s'intercetta di più perchè noi italiano
          siamo mediamente molto più delinquenti
          !!!!!!!
          :)Fesserie: in Italia si intercetta di meno E per questo siamo mediamente più delinquenti.
      • babelzeta scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        - Scritto da: ..--..

        La Francia: 20.000 intercettazioni/anno
        Germania: 6.000 intercettazioni/anno
        USA: 6000 intercettazioni/anno (a cui vanno cmq
        aggiunti l'uso forte di microspie autorizzate sia
        addosso a collaboratori sia in
        luoghi)
        Gb: 5000 intercettazioni/anno

        Italia: 100.000 intercettazioni/anno.EMBE' ????Ne servono 100.000 ne facciano 100.000. ne servono 1.000.000? Ne facciano un milione!!! I criminali devono stare in galera.Queste leggi sono fatte da una classe politica corrotta e P2ista, che ha la coscienza (e anche la fedina penale) sXXXXX!I rumeni stupratori vanno linciati, invece i politici corrotti in lista per le elezioni! Va bene?!?Chi non rispetta la legge deve pagare e BASTA! Ne facciano 1.000.000.000 di intercettazioni!
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
          contenuto non disponibile
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Visto che la realtà dimostra che i criminali sono
            liberi, che la mafia esiste ancora dopo decenni e
            che i politici sono sempre più corrotti, risulta
            palese che 100.000 intercettazioni non servono ad
            un beneamato XXXXX.Anche questo post è da ricordare perché rientra nella categoria del "Quello che ci vogliono far credere". Frasi come queste le sentiremo sempre più spesso.
          • The_GEZ scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            Ciao advange !

            Visto che la realtà dimostra che i criminali
            sono

            liberi, che la mafia esiste ancora dopo decenni
            e

            che i politici sono sempre più corrotti, risulta

            palese che 100.000 intercettazioni non servono
            ad

            un beneamato XXXXX.
            Anche questo post è da ricordare perché rientra
            nella categoria del "Quello che ci vogliono far
            credere". Frasi come queste le sentiremo sempre
            più
            spesso.PAROLE SANTE !
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            contenuto non disponibile
          • The_GEZ scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            Ciao unaDuraLezione !
            ok mi avete convinto.
            A questo punto supporto le intercettazioni per
            tuti, skype, https, vpn
            comprese.
            Con tutta la malavita che c'è in giro...Mhhhh .... mi sa che abbiamo perso il senso della questione.
          • babelzeta scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            ma tu ci sei mai entrato in un carcere??? le carceri invece sono piene, anzi stracolme ma i criminali sono molto di più di quelli che possono contenere.quelli che stanno fuori purtroppo lo sono perchè le leggi fanno schifo e i procedimenti sono troppo lunghi.la giustizia andrebbe riformata per accorciare i tempi e semplificare l'iter giudiziario, invece qundo si parla di riforma della giustizia, la destra propone solo misure che servono solo per mettere ostacolare il lavoro dei giudici (che ricordiamolo sono "mentalmente deviati").quando qualche criminale sta fuori per prescrizione, ricordiamoci della destra che ha accorciato i tempi di prescrizione per salvare il XXXX ai loro politici corrotti e al partito trasversale dell'indulto che ha messo fuori i pochi criminali che (chissà come) sono finiti dentro.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            contenuto non disponibile
          • babelzeta scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: babelzeta

            ma tu ci sei mai entrato in un carcere???

            No.
            A questo punto mi fido della tua esperienza.
            O)


            le

            carceri invece sono piene, anzi stracolme

            di chi? di poveracci, la feccia della nostra società.
            Fra i milioni di terroristi italiani per i quali
            si continuano a fare leggi d'ogni tipo, non ne
            vedo uno in
            galera.

            -Sono forse meno importanti dei ladri di galline
            e quindi non c'è spazio per loro?

            -Forse non esistono i terroristi (' ma
            allora...
            ')?
            -Forse con le intercettazioni è impossibile
            prenderli perché su internet puoi steganografare
            un messaggio dentro un'immagine o un brano
            musicale con la certezza che non venga neppure
            notato, figuriamoci
            decodificato?
            -tutte e tre le precedenti ipotesi insieme?
            -Nessuna della quattro precedenti ipotesi?
            -qualcuna delle cinque precedenti ipotesi?
            -ROTFL?Scusa ma le tuo frasi sono incomprensibili.Rimango sempre dell'idea che chi sbaglia deve pagare. E le intercettazioni sono uno strumento utile.Chi vuole vietarlo è solo perchè ha la coscienza sXXXXX: motivazioni come privacy, costi e altre XXXXXXXXX del genere sono buone per convincere i teledipendenti rinXXXXXXXXti da ore di lavaggio del cervello televisivo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            contenuto non disponibile
          • viab scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: babelzeta


            EMBE' ????



            Ne servono 100.000 ne facciano 100.000. ne

            servono 1.000.000? Ne facciano un milione!!! I

            criminali devono stare in

            galera.

            Visto che la realtà dimostra che i criminali sono
            liberi, che la mafia esiste ancora dopo decenni e
            che i politici sono sempre più corrotti, risulta
            palese che 100.000 intercettazioni non servono ad
            un beneamato
            XXXXX.visto che i tumori esistono ancora, che gli infarti sono in aumento e che chi contrae queste malattie muore nonostante le cure, inutile la ricerca medica, no?e perchè considerare le intercettazioni come l'unico strumento responsabile dei malviventi ancora in circolazione ?ma misurare QUANTI arresti sono stati fatti e QUANTI capi d'accusa perfezionati grazie alle intercettazioni no eh?a me più che "risulta palese che 100.000 intercettazioni non servono ad un beneamato XXXXX."risulta palese che certi post o peggio certi ragionamentinon servono ad un beneamato XXXXX.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            contenuto non disponibile
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

            Non c'entra un XXXXX.Cioè, c'entra, e la cosa ti dà profondamente fastidio.
            In ogni cosa si soppesano vantaggi e svantaggi.
            Costi e oneri.
            100.000 intercettazioni costano in termini di soldi,volendo si può risparmiare qualcosa agendo sulle aziende telefoniche che sono concessionarie di un pubblico servizio.
            di impegno delle forze (che potrebbero
            fare alto), altro che perseguire il crimine? ottima idea!
            in termini di privacy violata di
            tutti gli innocenti (suppongo che non ci siano
            100.000 terroristi in italia, anche se studio
            aperto ne stima il doppio)interessante concetto: al fine di evitare di sentire qualche telefonata non "interessante" ai fini di perseguire i criminali dovremmo proprio evitare di intercettare.
            A fronte di questi costi si vada a vedere quanto
            da queste intercettazioni si è ottenuto.
            Due o tre casi mediatici non contano nulla.Infatti.
            Se ne servono 100.000 per mandare in galera 4
            gatti, allora i responsabili delle
            intercettazioni sono degli inetti senza
            precedenti.Ma dato che in galera ci sono più di 50 mila persone; ma dato che non è che chi viene condannato va in galera; ma dato che ci sono leggi che spesso rendono impossibile condannare persino chi a telefono dice di voler comprare i parlamentari; allora i responsabili delle intercettazioni non sono inetti.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            contenuto non disponibile
          • advange scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo



            Non c'entra un XXXXX.

            Cioè

            Mi son fermato qui.
            Leggere i tuoi tentativi di ascii art è veramente
            troppo
            faticoso.
            Alla prossima, sperando che non dimenticherai gli
            'a capo' quando scrivi.
            A differenza delle intercettazioni, non costano
            nulla.
            E servono, se si vuole essere letti.ma quali 'a capo', di cosa stai parlando? Ti è andato in tilt il PC?Ho postato
            Non c'entra un XXXXX.Cioè, c'entra, e la cosa ti dà profondamente fastidio. Tu mi contro posti

            Non c'entra un XXXXX.
            Cioè In pratica mi tagli il post e mi insulti...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
            contenuto non disponibile
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        contenuto non disponibile
        • advange scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

          la conclusione più ovvia è che in USA mentono.
          E probabilmente anche in Italia (magari nel senso
          opposto).O che la persona che hai quotato mente e che i numeri se li è inventati.
      • advange scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

        La Francia: 20.000 intercettazioni/anno
        Germania: 6.000 intercettazioni/anno
        USA: 6000 intercettazioni/anno (a cui vanno cmq
        aggiunti l'uso forte di microspie autorizzate sia
        addosso a collaboratori sia in
        luoghi)
        Gb: 5000 intercettazioni/anno

        Italia: 100.000 intercettazioni/anno.Complimenti per la trollata dell'anno: cifre a caso buttate giù così, senza fonte, senza nessun senso, FUD vomitato a caso per fare quanta più disinformazione possibile.(troll)(troll1)(troll2)(troll3) (troll3)(troll4)(troll4)(troll4)(troll2)(troll2) (troll)(troll3)(troll4)(troll1)(troll1)Dimenticavo: FIXED
      • Bars scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        Dunque Echelon non intercetta, è un software per giocare a scacchi in rete?L'Italia è l'unico paese G8 che registra tutte le intercettazioni dato che serve il via libera di un magistrato.In UK sono decine gli enti che possono intercettare, ti basta cercare nell'archivio di PI per informarti.Negli USA poi, non farmi ridere, ma durante l'amministrazione Bush tu dormivi?
        • Lord Kap scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
          - Scritto da: Bars
          Dunque Echelon non intercetta, è un software per
          giocare a scacchi in rete?Ma vuoi mettere che partitone? ;O)-- Saluti, Kap
      • xWolverinex scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        - Scritto da: ..--..
        Il provvedimento limita l'uso delle
        intercettazioni a alcune tipologie di
        reati.
        Lo stesso ricadrà per le intercettazioni via
        Internet: Skype, chat
        ....
        Non lo annulla.
        La Francia: 20.000 intercettazioni/anno
        Germania: 6.000 intercettazioni/anno
        USA: 6000 intercettazioni/anno (a cui vanno cmq
        aggiunti l'uso forte di microspie autorizzate sia
        addosso a collaboratori sia in
        luoghi)
        Gb: 5000 intercettazioni/anno

        Italia: 100.000 intercettazioni/anno. Ridicolo . Ancora si continua con questi "numerini". La legge italiana per le intercettazioni "ERA" la piu' garantista per il cittadino, perche' per ogni intercettazione c'era tutto un iter particolare.A differenza dagli altri paesi, dove anche il lattaio puo' intercettarti se ritiene che ti fotti la moglie e non deve chiedere l'autorizzazione a NESSUNO. Vedi negli USA, credi che il fisco debba chiedere l'autorizzazione per intercettare qualcuno quando sospettano, ad esempio, frodi finanziarie? Pateticamente ridicolo chi cita "numeri" badando bene di andare a guardare come funzionano le cose realmente.
      • gohan scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        - Scritto da: ..--..
        Il provvedimento limita l'uso delle
        intercettazioni a alcune tipologie di
        reati.
        Lo stesso ricadrà per le intercettazioni via
        Internet: Skype, chat
        ....
        Non lo annulla.
        La Francia: 20.000 intercettazioni/anno
        Germania: 6.000 intercettazioni/anno
        USA: 6000 intercettazioni/anno (a cui vanno cmq
        aggiunti l'uso forte di microspie autorizzate sia
        addosso a collaboratori sia in
        luoghi)
        Gb: 5000 intercettazioni/anno

        Italia: 100.000 intercettazioni/anno.Se il paese è pieno di delinquenti organizzati in associazioni per delinquere, non è mica colpa dei magistrati!!!!! Visto che ormai i colpevoli agiscono in grandi gruppi è necessario capire tutta la rete criminosa, non c'è più il singolo malvivente.
      • Andonio scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        Forse in Italia ci sono più deliquenti.E poi questi numeri mi sembrano quelli che ogni tanto vengono dati , dopo aver bevuto mezzo litro , dai vari ministri tutti preocupati di nascondere i reati fatti da loro e dai loro amici.E' strano che le intercettazioni in Italia siano troppe , proprio quando scoprono che i politici e mafiosi si dividono i soldi stanziati dall'Europa per le regioni sottosviluppate, e si scopre questo proprio grazie alle intecettazioni.In definitiva i delinquenti sono quelli che intercettano, mentre gli intercettati sono brave persone......
      • toOl scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        gia', in italia si hanno mafia, camorra, sacra corona unita, ndrangheta, bande, bandine e bandette varie... all'estero non so, ma l'italia e' tendenzialmente famosa per la sua malavita...
    • Federico scrive:
      Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
      - Scritto da: Alessio
      Mentre il governo di cui fa parte Maroni ha già
      licenziato il provvedimento che una volta
      approvato dal parlamento di fatto cancellerà le
      intercettazioni telefoniche in Italia, Forse non hai capito, anche perchè Lor Signori sono abbastanza bravi a mistificare. Non vogliono cancellare le intercettazioni, non si sognerebbero MAI di fare una cosa del genere. Il controllo sociale passa anche attraverso questo strumento. Le intercettazioni contro mafia, terrorismo e qualche altra categoria pensata ad hoc nessuno ha mai chiesto di eliminarle. Ma queste categorie, con un po' di fantasia, possono comprendere tutte le intercettazioni telefoniche che vengono fatte oggi. Ad esempio, è scontato che le intercettazioni antiterrorismo continueranno a riguardare (come già avviene) chiunque frequenti saltuariamente un centro sociale.L'unica differenza sarà che i politici (non so se tutti o solo quelli di destra, e sinceramente non mi interessa) non saranno più intercettabili.
    • pabloski scrive:
      Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
      ma infatti lo scopo del loro decreto è impedire le intercettazioni a carico di Berlusconi, mica degli italianidel resto la verità su Berlusconi sono decenni che in Italia non si può dire....basti leggersi l'Independent per capire un mucchio di cose su Silvio e la sua cricca
      • advange scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo

        ma infatti lo scopo del loro decreto è impedire
        le intercettazioni a carico di Berlusconi, mica
        degli
        italiani

        del resto la verità su Berlusconi sono decenni
        che in Italia non si può dire....basti leggersi
        l'Independent per capire un mucchio di cose su
        Silvio e la sua
        criccaQuesto tuo post sarà censurato entro fine giornata; nel frattempo leggi questo:http://italiadallestero.info/archives/3559
        • pabloski scrive:
          Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
          interessante il commento di marco58, molto preciso e tagliente :Dbah comunque gli itagliani si tengano pure il loro "santo subito"...tanto ormai siamo il Paese delle veline, dei ragazzetti impallati di soldi e degli idioti da bare poi si critica tanto Mussolini, almeno all'epoca l'Italia era una potenza industriale che esportava aerei in tutto il mondo....ebbene si, l'Italia era un Paese d'avanguardia tecnologica
    • soulista scrive:
      Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
      - Scritto da: Alessio
      Mentre il governo di cui fa parte Maroni ha già
      licenziato il provvedimento che una volta
      approvato dal parlamento di fatto cancellerà le
      intercettazioni telefoniche in Italia, lo stesso
      Maroni, quello che aveva a suo tempo aveva
      confessato di usare il p2p, ha avviato
      un'iniziativa per studiare la possibilità di
      predisporre intercettazioni a
      skype.
      Braaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaavi!
      Aaaaaaaaaaaaaaaaavanti così! Siete i migliori!
      (rotfl)Questo governo sarà ricordato dalla storia come il più simpatico.Prima sono contro le intercettazioni, poi vogliono intercettare il p2p e il VoIP.Fanno una legge per promuovere le ronde anti-stupro ma poi lo stesso Nano Malefico dichiara che dal 2008 al 2009 le violenze sessuali sono diminuite.Oggi il Nano dice che rispetta la costituzione mentre una settimana fa la definiva "sovietica"...E alle europee vinceranno ancora.
      • Renzo scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        "Santoro, tg3, Gialappas, Primopiano, Annunziata, Luttazzi, Dandini, Lerner, Chiambretti, Benigni, Celentano, Fo, ecc. ecc."Sei un poveraccio. Esci la sera, fatti qualche amico.I raffronti tra le intercettazioni italiana e quelle fatte all'estero non sono numeri a caso. Sono i numeri suggeriti dalla propaganda del Capo e ripetuti a tappeto dai suoi minions. E la cosa è ricordata in un thread dove si commenta la richiesta di poter intercettare anche Skype.Gli stessi "fatti" sul proXXXXX Mills sono completamente inventati, panzane messe in giro dalla macchina propagandistica del Presidente. Come in passato il vertice anti-Fininvest in Svizzera, la cimice nella sede di FI, il tazebao anti-Previti e un miliardo di altre. Falsità per cui galantuomini come Feltri o Iannuzzi sono finiti in carcere o hanno ottenuto condanne definitive per calunnia (che mai sconteranno).
      • Peppe scrive:
        Re: Scusate ma tutto ciò è divertentissimo
        Secondo me il piu' simpatico era il Berlusca bis, vi ricordate quando riusci' a smentirsi tre volte agli albori della guerra in Iraq?Anche in questo governo ci ha dato delle chicche simpaticissime, comunque ricordati, se non hai piu' i soldi e lo XXXXXXX che ti ha svaligiato casa non puo' essere arrestato (per mancanza di intercettazioni, XXXXX e mazzi), tutto questo lo ha fatto per NOI (non per lui, eh).In realta' c'e' un disegno misterioso, che solo i comunisti negano, e questo disegno e' fatto per noi, per il nostro bene. In verita' Silvio e' il messiah, quello che aspettavano i giudei. E' sceso in terra e lo ha fatto per noi. La sua vita e' stata costellata da miracoli, ed ha riunito intorno a se' i dodici apostoli: Fede, Vespa, Fini, Bossi, Dell'Utri, Bondi, Schifani, D'Alema, Cuffaro, Gasparri, Gelli e XXXXXX.Nell'ultima votazione di fiducia, un apostolo lo tradira' e Berlusca sara' arrestato e processato da un giudice che vorrebbe scagionarlo, ma non puo' (altrimenti sara' linciato dal popolo).Il messiah sara' crocifisso sui giornali (che nel frattempo loro e tutti i precedenti 12 apostoli negheranno infinite volte la loro fedelta' prima che il gallo annunci l'alba), morira' e salira' al cielo, facendo sedere alla sua destra il Padre (cacciando Gesu' che tanto e' comunista). Il terzo giorno resuscitera' e annunciera' ai suoi apostoli il suo disegno (Piano di Rinascita Democratica, P2), imponendogli di andare peregrini ad annunciare il suo verbo (la P2).Infine si rivolgera' a Fede dicendo "Fede, poiche' sei fido, erigerai una televisione sulla mia reggia di Arcore, da li propagherai il verbo".Il berlusconismo ebbe ampia diffusione nel Sovietico Russo Impero (SPQR - Sovieticus Populusque Russiae) ed alcuni storici dichiarano che fu una delle cause del crollo del comunismo a seguito dell'abbattimento del muro di Berlino (alcuni dicono che cadde da solo a causa delle troppe XXXXXXXXX che dicevano i 12 apostoli e i loro fedeli, ma questi storici sono chiaramente comunisti).C'e' un disegno ragazzi, e' per la salvezza di tutti noi, perche' siamo il suo popolo preferito, e lui e' sceso in politica per salvarci dal comunismo! Qual e' il suo disegno e' un mistero (appunto un mistero di Fede), ma dovete crederci che c'e' e vi salverete tuttti dal comunismo!Meno male che Silvio c'e', che XXXX! Pensate se non ci fosse stato! Saremmo stati tutti mangiati dai feroci comunisti.
  • littlegauss scrive:
    Notizia vecchia
    è una notizia vecchiotta... http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2009/02/14/su-skype-il-boss-imprendibile.htmle anchehttp://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2009/02/19/intercettazioni-su-skype-maroni-vara-task-force.htmlcomunque quando avranno decrittato skype basterà usare ekiga, finalmente...
    • Alec scrive:
      Re: Notizia vecchia
      - Scritto da: littlegauss
      è una notizia vecchiotta...
      http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/r

      e anche
      http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/r

      comunque quando avranno decrittato skype basterà
      usare ekiga,
      finalmente...scusami mi dici per favore dove c'è scritto che ekiga ha una cifratura migliore di quella di skype? anzi, che ne ha una?io ho guardato quihttp://ekiga.org/index.php?rub=2ma non vedo dove ci sia... magari usano una terminologia differente :)puoi?grazie!
      • algaso scrive:
        Re: Notizia vecchia
        da https://help.ubuntu.com/community/Ekiga#Encrypt%20your%20calls Encrypt your calls As Ekiga use a standard Sip protocol, your calls can easily be encrypted using ZphoneNext version (3.2) should support natively Zphone
Chiudi i commenti