Google Glass al volante, pericolo costante

Gli occhiali per la realtà aumentata di Mountain View saranno proibiti per i conducenti britannici. Il loro utilizzo in auto sarà equiparata a quello di un cellulare

Roma – Manca ancora un anno al lancio di Google Glass, ma nel Regno Unito si stanno già preparando ad affrontare i potenziali effetti negativi della realtà aumentata di Mountain View. Soprattutto al volante, dicono le autorità britanniche, Glass può fare danni e sicuramente costerà una multa agli improvvidi guidatori che ne faranno uso.

sergey brin indossa google glass La notizia di possibili sanzioni nel caso in cui si inforchino gli occhialini hi-tech in auto arriva da un portavoce del Dipartimento dei Trasporti britannico, secondo le cui parole il dipartimento ha già aperto una “discussione” con le forze di polizia per assicurarsi che i cittadini non facciano uso della tecnologia incriminata durante la guida.

La strada richiede tutta l’attenzione del guidatore, rimarcano dal Dipartimento dei Trasporti, mentre tecnologie come Google Glass risultano una distrazione e verranno apparentemente considerata alla stessa stregua dell’uso di un cellulare al volante: una pratica già sanzionata, in UK, a partire dal 2003 con multe e decurtazione di tre punti sulla patente.

L’iniziativa precauzionale delle autorità d’Albione segue quelle già prese dalle amministrazioni statali e federali negli USA, dove già si pesano i rischi per la sicurezza personale ma anche per la privacy . Google, dal canto suo, rimarca l’intenzione di realizzare un prodotto al passo con le esigenze di tutti grazie al coinvolgimento di ogni genere di utente potenziale grazie al programma Glass Explorer.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Leo scrive:
    Ho ricevuto due messaggi da TIM...
    Ciao, in questi giorni ho ricevuto due messaggi da TIM senza oggetto: nell'applicazione "messaggi" del mio smartphone vengono indicati questi messaggi come da "scaricare", infatti su ogni messaggio c'è un pulsante di "download". Inoltre, non risultano leggibili, non contengono del testo. Se non procedo a scaricarli non posso "leggerli".La dimensione di ogni messaggio è di 38 KB.A qualcuno è capitata la stessa cosa?Come faccio a sapere che si tratta di messaggi autentici inviati da TIM?
  • umby scrive:
    a pensar male...
    Strana rapiditá.Mi fa pensare che ne fossero al corrente da un pezzo del problema e che intendessero sfruttarlo ancora per molto tempo.
Chiudi i commenti