Google, lo snippet getta l'ancora

La nuova funzionalità di BigG permetterà di ottenere risultati di ricerca più precisi, evitando di rincorrere un contenuto specifico sepolto all'interno di una pagina generica

Roma – “Per molti risultati di ricerca, Google mostra poche linee di testo che diano all’utente un’idea del contenuto generico della pagina. Le chiamiamo search snippet “. Inizia così un recente post pubblicato sul blog ufficiale di Google, intitolato salta all’informazione che vuoi direttamente dalle anteprime dei contenuti ricercati . O, appunto, search snippet , recentemente arricchite dal team di BigG grazie ad una nuova funzionalità che permetterà di trovare in maniera più facile e veloce uno specifico contenuto all’interno di una pagina .

Normalmente, come ha spiegato Chris Kern della Snippet Team , l’anteprima testuale di un risultato di ricerca mostra come un determinato contenuto sia il più vicino possibile a quello voluto dall’utente. “Ma cosa succede se soltanto una particolare sezione della pagina risulta rilevante per la ricerca effettuata”? È il caso dei cosiddetti anchor , che permettono una più semplice navigazione ipertestuale, saltando da un punto all’altro del documento evitando di leggerlo tutto.

Google, in sostanza, ha proceduto all’indicizzazione di questi collegamenti, inserendoli all’interno delle search snippet . Secondo l’esempio riportato dal post ufficiale, effettuando una ricerca generica sul colesterolo si otterrebbe una serie di informazioni generali, tra cui la pagina relativa su Wikipedia. Immaginando, tuttavia, di essere interessati particolarmente ai suoi effetti negativi sulla salute, l’ anchor link permetterebbe di visualizzare immediatamente un tema specifico come quello sulle linee guida nutrizionali.

Nel momento in cui l’utente ricerchi direttamente un tema specifico, come il livello ottimale di colesterolo in un adulto, la nuova funzionalità di BigG permetterà di rilevare all’interno della snippet quelli che risultano come i siti più ricchi d’informazione. “Cliccando sul link – ha aggiunto Kern sul post – si arriverà direttamente alla pagina più rilevante per il tipo di informazione ricercata”.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti