Google rinuncia alle commissioni su Ad Manager

Per dar supporto alle testate giornalistiche in questo momento difficile, Google rinuncerà alle commissioni di Ad Manager per i prossimi cinque mesi.
Per dar supporto alle testate giornalistiche in questo momento difficile, Google rinuncerà alle commissioni di Ad Manager per i prossimi cinque mesi.

Alle iniziative già messe in campo da Google nell’ultimo periodo per fornire sostegno al mondo dell’editoria in questo momento di difficoltà se ne aggiunge oggi un’altra legata all’advertising: il gruppo di Mountain View per i prossimi cinque mesi rinuncerà a percepire la commissioni generate attraverso la piattaforma Ad Manager, lasciandole sul conto delle testate.

In un periodo di crisi globale le persone fanno affidamento sul giornalismo di qualità per rimanere informate e al sicuro. Le inserzioni che compaiono insieme alla copertura delle notizie aiutano a finanziare i giornalisti che le scrivono, mantenendo i siti online e operativi.

Ad Manager: Google a supporto dell’editoria

Stando a quanto si legge sul blog ufficiale le realtà che potranno beneficiare del programma ne riceveranno comunicazione entro i prossimi giorni con un prospetto che indica una stima di ciò che possono attendersi in termini economici. Quanto generato attraverso la visualizzazione delle inserzioni pubblicitarie potrà dunque essere reinvestito per intero al fine di mantenere la redazione operativa in un momento come quello attuale in cui un’informazione di qualità e non viziata da distorsioni è essenziale per tutti.

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti