Google Search: eliminare le ricerche recenti

Google Search: eliminare le ricerche recenti

Google permette di eliminare gli ultimi 15 minuti di attività web e di proteggere la cronologia delle ricerche con password, impronta digitale e 2FA.
Google permette di eliminare gli ultimi 15 minuti di attività web e di proteggere la cronologia delle ricerche con password, impronta digitale e 2FA.

Google ha annunciato due novità che riguardano la cronologia delle ricerche. La prima, già nota da maggio e ora disponibile su iOS, consente agli utenti di cancellare le ricerche degli ultimi 15 minuti. La seconda è invece una nuova funzionalità che migliora la protezione della privacy, bloccando l'accesso ad altre persone.

Cancellazione rapida delle ultime ricerche

Entrambe le novità sono visibili nella sezione Le mie attività dell'account Google. Se la voce Attività web e app è attiva, gli utenti hanno la possibilità di impostare una scadenza per l'eliminazione automatica delle attività svolte in Google Search, Google Maps e Google Play Store. Finora erano presenti solo tre opzioni: 3 mesi, 18 mesi e 36 mesi. Nell'app Google per iOS è stata aggiunta l'opzione per eliminare gli ultimi 15 minuti di attività. Su Android arriverà nei prossimi mesi.

Google app Quick Delete

Se il salvataggio delle attività è attiva, qualcuno potrebbe ficcare il naso e scoprire cosa è stato cercato online (ad esempio se lo smartphone viene prestato ad altre persone). Google ha quindi aggiunto la funzionalità che permette di impostare un blocco all'accesso tramite password, impronta digitale oppure autenticazione in due fattori.

Google sottolinea infine che le ricerche degli utenti rimangono private, in quanto protette dalla crittografia. Nessuno può quindi sapere cosa viene cercato online. L'azienda di Mountain View rimarca il fatto che nessuna informazione viene venduta a terze parti.

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 07 2021
Link copiato negli appunti