Google, Street View nel browser mobile

Il servizio di visualizzazione stradale di Google compare anche sui browser dei dispositivi mobile. Compresi quelli di Apple orfani dell'applicazione nativa made in Mountain View

Roma – Google Street View è da ora disponibile anche sui browser mobile. Gli utenti Apple orfani dell’applicazione nativa, dunque, potranno fruire del servizio di visualizzazione stradale di Mountain View utilizzando Google Maps via web.

Gli osservatori sostengono che il servizio presenta delle carenze in alcune delle sue funzionalità principali . Ad esempio, è impossibile accedere a Street View dalla mappa in consultazione, ma solo digitando una destinazione precisa: solo in questo modo comparirà Pegman, l’omino di navigazione situato vicino ai comandi di zoom. Inoltre, Street View si attiva in una nuova finestra del browser con una localizzazione di default invece di rilevare la posizione reale.

Anche se la versione per il sistema operativo mobile non sembra ben integrata come la componente per desktop, il giudizio complessivo emesso dagli osservatori è abbastanza positivo, considerando anche il fatto che non necessita di Flash.

Al di là delle migliorie da apportare, secondo molti il servizio di mappatura offerto da Google si presenterebbe con qualità migliori rispetto alle mappe introdotte da Apple con iOS 6. Gli utenti di iPhone, iPod Touch, e iPad potranno accedere alle mappe di BigG usando sia Safari sia Chrome. Mountain View sembra intenzionata a voler realizzare l’app di Google Maps per iOS 6 nel giro di poco tempo.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • alvaro scrive:
    la gara
    lasciamo la gara a chi l'ha piu' lungo agli utonti apple
  • barra78 scrive:
    Logico
    Motorola produceva tanti modelli low cost o prodotti non particolarmente interessanti (mi sento buono...).Questa però non è la politica di Google. Se guardiamo i prodotti su cui sta lavorando (nexux, google glass, il guantinochenonsocomesichiama ecc) vediamo come l'innovazione (innovazione, non prestazioni, per google non è mai stata una gara a chi l'ha più lungo!) sia un fattore molto importante per bigG!
Chiudi i commenti