Google, tracciamento retribuito

Lanciato un progetto per il rastrellamento delle abitudini di navigazione degli utenti del web. In cambio, BigG regalerà buoni da 25 dollari da spendere sul sito del retailer a stelle e strisce

Roma – Si chiama Screenwise ed è il nuovo progetto annunciato dal gigante Google in collaborazione con la società d’analisi Knowledge Networks . Una specifica estensione del browser Chrome permetterà all’azienda di Mountain View di conoscere le varie abitudini di navigazione di tutti gli utenti che vorranno aderire all’iniziativa .

In sostanza , Google regalerà un buono Amazon da 25 dollari a ciascun partecipante del progetto Screenwise . Con una base iniziale da 5 dollari al momento dell’iscrizione – ci si registra attraverso il proprio indirizzo di posta elettronica – e altri 5 dollari ogni tre mesi. La durata minima del progetto è così di un anno.

Cosa succederà agli utenti che vorranno il buono del retailer di Jeff Bezos? Tramite l’estensione di Chrome, BigG rastrellerà informazioni sui siti visitati e sulla quantità di tempo spesa dai netizen per navigare online . Ancora una volta per “migliorare l’esperienza di consumo dei servizi e prodotti” made in Mountain View. Il tutto, assicura Google, in piena trasparenza. (M.V.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Surak 2.0 scrive:
    Scientology
    Uh, interessante questa classifica di Greenpeacentology, ora spero che esca anche quella di altre organizzazioni altrettanto autorevoli e scientificamnete valide, tipo la Scientology originale, i liberatori dei nani da giardino, i cavalieri Jedi e simili.Resto in trepidante attesa
    • paoloap scrive:
      Re: Scientology
      l'accostamento tra scientology e greenpeace, pur senza negare i difetti di quest'ultima, è quantomeno bislacco.
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Scientology
        - Scritto da: paoloap
        l'accostamento tra scientology e greenpeace, pur
        senza negare i difetti di quest'ultima, è
        quantomeno
        bislacco.Dipende, chiaramenete non sono la stessa cosa ma di base funzionano alla stessa maniera e con lo stesso scopo. 1) Entrambe sono religioni con i propri devoti pronti ad abbeverarsi di tutto quello che dicono2) Entrambe sono multinazionali che s'installano nei vari Paesi alla ricerca di fondi con cui mantenersi (bene) senza lavorare3) Entrambe puntano su noti famosi per usarli come testimonial4) Entrambe usano termini e studi scientifico in modo ridicolo5) Entrambe utilizzano il metodo "interpreti di Nostradamus" cioè fanno previsioni per lunghi tempi, poi quando arrivano sono già arrivate altre previsioni e nessun credente si ricorda delle precedenti o montano tesi indimostrabili dandole per vereecc, ecc,ecc.
Chiudi i commenti