Guglielmo copre gli Skype Phone di SMC

Il Wisp italiano ha siglato una partnership con SMC Networks per offrire connettività sul suo Skype Phone
Il Wisp italiano ha siglato una partnership con SMC Networks per offrire connettività sul suo Skype Phone

Milano – SMC Networks ha siglato un accordo con il WISP Guglielmo , che offrirà la connettività dei propri hotspot allo Skype Phone di SMC per consentirne un utilizzo, in area di copertura, simile a quello di un telefono cellulare.

Il servizio – riferisce una nota aziendale – è attivo nelle aree wireless realizzate da Guglielmo, che attualmente coprono le città di Parma e Reggio Emilia oltre che diverse decine di hot spot pubblici sul territorio nazionale, ed è attualmente allo studio una estensione su altre città ed altre zone, fino a coprire tutto il territorio nazionale. A questo indirizzo è possibile avere informazioni aggiornate sulla copertura.

Quello con Guglielmo è il più recente di una serie di accordi stretti da SMC Networks ed incentrati sul proprio Skype Phone, un telefono portatile che consente di telefonare combinando due tecnologie come Skype ed il WiFi. Nel corso del 2006, infatti, sono state siglate partnership con The Cloud e con Skype e FON .

“Di fatto, registrandosi gratuitamente a tutti e 3 i WISP, e considerando le reti aperte nei centri cittadini, la user experience del WSKP 100 è davvero vicina a quella di un cellulare” dichiara Davide Fascì, Country Manager di SMC Networks Italia. Il che può essere vicino al vero, ma solo finché l’utente non esce dall’ambito della copertura dell’ombrello WiFi dei tre operatori.

D.B.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 02 2007
Link copiato negli appunti