Horde, la scena demo cala su Udine

Dal 6 all'8 luglio si terrà la nuova edizione di un particolarissimo evento internazionale. Quest'anno la location è Udine

Udine – Anche quest’anno la Place dai Zovins ospiterà, dal 6 all’8 luglio, un evento informatico rivolto ad un pubblico internazionale: chiamato “Horde” (riferimento scherzoso al nome del paese stesso, Branco). L’evento si prefigge come scopo la promozione della “scena demo” anche in Italia, paese in cui tale subcultura informatica non ha mai vissuto attimi particolarmente felici.

“A distanza di anni dagli ultimi eventi nazionali organizzati – spiegano i promotori – si è deciso di tentare nuovamente la promozione di un demoparty anche qui e la scelta di Udine (e di Branco in particolare) si è rivelata a dir poco strategica, sia per motivi geografici che funzionali. Come ogni altra attività hobbistica, un “demoparty” ha come scopo l’incontro di persone con una passione comune, in questo caso l’utilizzo del mezzo informatico come strumento creativo fine a se stesso. Una “demo” infatti permette di unire gli sforzi e la bravura di grafici, musicisti e programmatori nella realizzazione di un programma il cui unico scopo è quello di intrattenere e divertire gli spettatori e gli “addetti ai lavori”.”

“L’Horde, quindi – continuano gli organizzatori – sarà un punto di incontro per tutti quei gruppi e individui, italiani e non, desiderosi di conoscersi di persona, scambiarsi idee, conoscenze nonchè di gareggiare tra loro con le proprie produzioni demo. La cornice offerta dalla “Place” è perfetta per un evento con tali finalità, permettendo l’accoglienza di ospiti e attrezzature nelle stanze interne e garantendo al contempo un’ottima area ricreativa individuata nell’ampio giardino”.

Il programma prevede proiezioni di demo (demoshow), competizioni a carattere informatico/demoscenico, varie ed eventuali a riguardo e svago. L’ingresso è gratuito (se però si vuole portare il proprio pc, si prega di avvertire in anticipo l’organizzazione in quanto le postazioni sono a numero chiuso ed in questo caso è previsto un ticket di 10 euro, che dà accesso anche ad altre agevolazioni).

È inoltre possibile scaricare l’invitation del demoparty (una “invitation” è una produzione creata allo scopo di invitare le persone ad un evento della scena demo). Quest’anno si tratta di una produzione in soli 4kb creata dal gruppo Alcatraz . Gira su windows ed è sufficiente avere la d3dx9_32.dll:)

Per chi usasse OS diversi, ecco la versione video su YouTube

Per maggiori informazioni, il link del sito ufficiale è http://horde.untergrund.net
Il link del sito della scena italiana, per chi volesse saperne di più, è http://scene-it.untergrund.net

Horde

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Lurkos scrive:
    Errore di battitura
    È "Telecom" e non "Talecom" (prima riga). :-)
  • DuDe scrive:
    Europa Multa telefonica
    Ieri ho letto su metro, che l'europa ha multato telefonica di 150 milioni di euro per abuso di posizione dominante, secondo quello che ho letto telefonica si sarebbe comportata come telecom qui da noi, abusando del fatto che detiene la rete avrebbe costretto gli utenti a pagare dal 20 al 50% in piu' le connesioni in quanto i concorrenti di telefonica no avrebebro potuto offrire gli stessi prezzi di telefonica
  • Goretty scrive:
    Anti Digital Divide
    La banda larga non deve essere solo un diritto dei piu fortunati ma bensi di tutti!!troppi digital divisi in italia...la parola liberalizzazione del mercato tutt'ora non esiste se telecom è proprietaria di tutta la rete fisica...Mi suona ridicolo!è ora di voltare pagina!!!è anni che in paesi di 2000/3000 non viene offerta la possibilita di navigare in banda larga se non cn la misera 56k orai paragonata al telegrafo!!!!
  • Giordano Schillaci scrive:
    Spagna
    Quando sono stato in Spagna, ho visto in TV la pubblicità dell'ADSL + telefono di Telefonica: 15 MB a 15/20. Io con Tiscali pago 23 per 4 miseri MB. A voi i pareri...
    • anonimo scrive:
      Re: Spagna
      Ma dove li hai visti 4MB con tiscali?io ho 4Mb non certificati da contratto, che si traducono in 1.5 mb dichiarati al momento della connessione per arrivare ad uno 0.3-0.5 effettivi...
  • Francesco scrive:
    Bravo Folena
    Basta con il monopolio delle telecomunicazioni in Italia. Basta!!!! Facciamoridere il Mondo intiero... Urliamo in coro Basta via Tronchetto dell'infelicità basta ai rotto Telecom e qualcos'altro.Via!!!!V-Dayfrancesco
Chiudi i commenti