HTC sblocca il bootloader, con moderazione

Il produttore di smartphone androidi mantiene la promessa di favorire la personalizzazione estrema dei suoi terminali agli utenti che ne avessero la voglia e le capacità. Con qualche avvertenza e limitazione, però
Il produttore di smartphone androidi mantiene la promessa di favorire la personalizzazione estrema dei suoi terminali agli utenti che ne avessero la voglia e le capacità. Con qualche avvertenza e limitazione, però

HTC lo aveva assicurato mesi fa , e alla fine ha mantenuto la promessa: da oggi è possibile “sbloccare” il bootloader Linux implementato sui terminali Android prodotti dal colosso taiwanese, anche se più che di un “tana libera tutti” si tratta di una concessione non esattamente priva di ombre, limitazioni e avvertimenti sulle potenziali conseguenze dell’operazione di sblocco.

HTC ha rilasciato il tool di sblocco del bootloader Android – la componente che si incarica di inizializzare il sistema operativo caricando kernel e driver di basso livello – tramite la piattaforma HTCdev , garantendo il supporto di tutti i terminali venduti dal settembre 2011 in poi.

Probabilmente in commercio si troveranno ancora smartphone con bootloader “blindato”, ma ora la taiwanese dà il suo beneplacito all’operazione di “sblindatura” a chiunque lo desiderasse. Fra i terminali attualmente supportati dal tool ci sono HTC Amaze, EVO View 4G, Design, Flyer, myTouch 4G Slide e Sensation.

E per quanto riguarda gli smartphone venduti prima del settembre 2011? HTC dice di voler lavorare per abilitare il supporto allo sblocco anche per i prodotti meno recenti. L’azienda infine avverte: permettere l’ unblocking del bootloader non significa farsi carico dei potenziali effetti negativi derivanti dall’operazione. Caricare un sistema operativo diverso (magari Android 4.0?) o apportare modifiche di basso livello potrebbe portare a surriscaldamenti, malfunzionamenti, garanzie invalidate e via elencando.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 12 2011
Link copiato negli appunti