Hyperloop, il primo test

L'impresa che vuole rivoluzionare il trasporto di merci e persone si muove per la prima volta sui binari nel deserto del Nevada. La tecnologia è già pronta, almeno nei suoi componenti essenziali. Sono i soldi che mancano

Roma – Il sogno di Hyperloop è vivo, anzi si è già messo in moto, con un test pensato soprattutto per spargere ottimismo e attrarre capitali esterni. Perché il denaro necessario a sviluppare in pieno il sistema di trasporto “sotto vuoto” di nuova generazione si conta nell’ordine dei miliardi di dollari.

Il test è stato condotto nel deserto del Nevada da Hyperloop One (HO), società precedentemente nota come Hyperloop Technologies che si è incaricata di trasformare in realtà l’idea nata dalla fantasia imprenditoriale di Elon Musk. Che in ogni caso tiene a sottolineare : il team di Hyperloop One sta facendo tutto da solo.

La prima prova dal vivo di Hyperloop One è consistita nell’accelerare un modello di capsula da zero a 160 chilometri orari in quattro secondi, e il tutto è avvenuto all’aria aperta davanti agli spettatori entusiasti. Il progetto industriale di Hyperloop prevede invece la costruzione di percorsi tubulari sotto vuoto, dove una capsula a levitazione magnetica dovrebbe spingersi a velocità vicine al muro del suono per coprire lunghe distanze a una frazione dei tempi attuali.

Nei piani di Musk e Hyperloop One, un sistema di trasporto Hyperloop dovrebbe permettere di arrivare da San Francisco a Los Angeles in circa 30 minuti. Sempre che si raccolgano fondi sufficienti allo scopo. In tal senso la società ha annunciato nuovi finanziamenti tramite le partnership con AECOM (per il trasporto di merci tra Los Angeles e Long Beach) e la scandinava FS Links.

Gli obiettivi di Hyperloop sono ambiziosi , ma per la loro concretizzazione sarà probabilmente necessario un aiuto economico da parte delle singole nazioni interessate: è stato lo stesso Musk a stimare in 6 miliardi di dollari il costo di un percorso Hyperloop da Los Angeles a San Francisco.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Francesco scrive:
    Tecnologia idota
    Carta di credito contactless... tutti questi problemi per evitare di infilare la carta in una fessura.Certe volte il genere umano dovrebbe impegnare le proprie capacità in altra direzione.
    • Uzul scrive:
      Re: Tecnologia idota
      Sei troppo avanti per questo forum a maggioranza tecnica...
    • Sky scrive:
      Re: Tecnologia idota
      Il fatto è che la cosa si può fare, ma meglio non con NFC e le relative onde radio: usando un paio di "canali ottici" (display <-
      cam) puoi limitarti ad appoggiare fra loro due dispositivi i quali dialogheranno (senza leaks) tramite QRcode.Meglio ancora, come dice giustamente Panda Rossa, col QRcode criptato (alla fine sono dati eh).Nessuna banda magnetica da strisciare, nessun contatto da collegare infilando tessere.Magari qualche problema per chi non ha uno smartphone... ma l'avrebbe avuto comunque per via dell'NFC.
  • brainless scrive:
    gettiamo le ombre
    Certo come no!? Pagamenti sinculi p).
  • ... scrive:
    ...
    Ladro[yt]GI0XrszDuOA[/yt]Idiota[img]http://2.bp.blogspot.com/-v2QG1QhtBkU/T_VVfjXPFnI/AAAAAAAADcg/qILfASE6wDs/s1600/Il-Trota-ha-detto-05_SfrenzyChannel.jpg[/img]PijanXXXX[yt]S4oAnRPOG7M[/yt]
  • ... scrive:
    ...
    E' veramente una vergogna!
  • La lega Vince il Premio Banda Bassotti scrive:
    ...
    Idiota e ladro[yt]G2Oy73SM2fc[/yt]Ti resta una cosa da fare[yt]S4oAnRPOG7M[/yt]
  • LA LEGA VINCE scrive:
    ...
    [img]http://www.gussago.leganord.org/wp-content/uploads/2014/10/manif-MARE-NOSTRUM.jpg[/img]
    • Qualcosa Per TE ce sta scrive:
      Re: ...
      Un mijardo de XXXXX 'nXXXX[yt]S4oAnRPOG7M[/yt]
    • LatuaMamma Lo pija in culo dai cammelli scrive:
      Re: ...
      [yt]S4oAnRPOG7M[/yt]
    • LatuaMamma Lo pija in culo dai cammelli scrive:
      Re: ...
      Ladro è pija 'nXXXXhttp://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/16/fabio-rizzi-arrestato-consigliere-regionale-lega-nord-per-tangenti-sugli-appalti-odontoiatrici/2468677/[img]http://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2016/02/rizzi-maroni-675.jpg[/img][yt]G2Oy73SM2fc[/yt][yt]S4oAnRPOG7M[/yt]
    • gnometto scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: LA LEGA VINCE
      [img]http://www.gussago.leganord.org/wp-content/upcomincia a cacciare i diamanti ruminante leghista
  • Lega Ladrona scrive:
    ...
    [yt]G2Oy73SM2fc[/yt]
  • pratica legaaiola abituale scrive:
    ...
    [yt]S4oAnRPOG7M[/yt]
  • mast scrive:
    umhh
    cmq sia ci fregheranno sempre le banche e le carte di credito, infami! http://www.nicaraguayestravel.com/beaches/
  • IL NORD scrive:
    ...
    [img]http://billmurray.it/leganord/vu.JPG[/img]
  • Sky scrive:
    QRcode
    Tempo addietro (qualche mese fa), un collega mi fece notare il "magnifico nuovissimo servizio di pagamento via NFC": gli feci un'analisi (non troppo) sui generis con la quale lo convinsi abbastanza del fatto che NFC fosse insicuro e, sempre se non vado errato, per questo motivo alcuni (PayPal?) si stavano dotando di transazioni via QRcode: alla fine, se devi usare uno smartphone, il display e la cam ce l'hai sempre, mentre NFC non è installato ovunque.Oltre a tutto NFC irradia, quindi è captabile, mentre QRcode è video: basta appoggiare lo smartphone con la cam in vista del video (diciamo un POS che usi QRcode, quindi anche lui dotato di video/cam), cosa che può ben avvenire in una sorta di "camera oscura" (basta poco) e nessuno capta nulla.QRcode permetterebbe di transare via smartphone ad una gran parte della gente, NFC a molti di meno, credo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2016 02.57-----------------------------------------------------------
    • fly scrive:
      Re: QRcode
      QR code necessita di internet sul gsm, e non sempre questa è una costante.
    • PandaR1 scrive:
      Re: QRcode
      - Scritto da: Sky
      Tempo addietro (qualche mese fa), un collega mi
      fece notare il "magnifico nuovissimo servizio di
      pagamento via NFC": gli feci un'analisi (non
      troppo) sui generis con la quale lo convinsi
      abbastanza del fatto che NFC fosse insicuro e,
      sempre se non vado errato, per questo motivo
      alcuni (PayPal?) si stavano dotando di
      transazioni via QRcode: alla fine, se devi usare
      uno smartphone, il display e la cam ce l'hai
      sempre, mentre NFC non è installato
      ovunque.
      Oltre a tutto NFC irradia, quindi è captabile,
      mentre QRcode è video: basta appoggiare lo
      smartphone con la cam in vista del video (diciamo
      un POS che usi QRcode, quindi anche lui dotato di
      video/cam), cosa che può ben avvenire in una
      sorta di "camera oscura" (basta poco) e nessuno
      capta
      nulla.
      QRcode permetterebbe di transare via smartphone
      ad una gran parte della gente, NFC a molti di
      meno,
      credo.
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 14 maggio 2016 02.57
      --------------------------------------------------qrcode e sicurezza? Io considero un qrcode sicuro solo se con contenuto cifrato, leggibile solo da apposita app che conosce la chiave di decifratura.
      • Sky scrive:
        Re: QRcode
        QRcode sono dati, ergo possono essere cifrati: era di quello che parlavo, anche se non esplicitamente.Ad ogni modo, il "canale ottico" (tipo tubo scuro nel quale sono reciprocamente visibili solo cam e display fra di loro) è già una protezione di suo dalla "captabilità". La cifratura, per quanto ovvia, aggiunge ulteriore sicurezza ed è certamente gestibile dai dispositivi attuali.Nessuno fa wardriving su un dispositivo ottico che opera al chiuso.
  • tdgvx scrive:
    Punti poco chiari
    Le banche sostengono di essere pronte a rimborsare tutti i pagamenti truffaldini. Ma in un estratto conto con decine di pagamenti quanti noteranno un pagamento truffaldino di 15/20 euro?Una volta notato un pagamento truffaldini qunti moduli bisogna riempire per riavere i propri soldi? Non è cha alla fine il tempo perso appresso al rimborso vale più del rimborso stesso?
    • AxAx scrive:
      Re: Punti poco chiari
      Ma tanto sarai sempre tu a pagare i rimborsi per via dei costi più alti dei servizi
    • Il fuddaro scrive:
      Re: Punti poco chiari
      - Scritto da: tdgvx
      Le banche sostengono di essere pronte a
      rimborsare tutti i pagamenti truffaldini. Ma in
      un estratto conto con decine di pagamenti quanti
      noteranno un pagamento truffaldino di 15/20
      euro?

      Una volta notato un pagamento truffaldini qunti
      moduli bisogna riempire per riavere i propri
      soldi? Non è cha alla fine il tempo perso
      appresso al rimborso vale più del rimborso
      stesso?E giusto che chi quanti vanno dietro hai sopra citati truffatori SE LA PIGLIAN NEL XXXX!!!
  • rtvhrtx scrive:
    Re: ... problemi di base
    Infatti nessuno ha mai chiesto il contactless. La storia che sono tutti felici di risparmiarsi l'atto di inserire il PIN è semplice marketing.Sono le banche a volere il contactless e lo vogliono perchè sanno che più è semplice pagare meno la gente si rende conto di spendere. Lo scopo del contactless è quello di farci spendere di più, far girare più soldi e incassare più commissioni. Hanno fatto le loro valutazioni con l'aiuto di esperti di psicologia ed esperi di statistica. I maggiori incassi valgono più dell'aumento del rischio (per loro).
  • xx tt scrive:
    Interruttore
    Ma in queste stramaledette carte di credito NFC, non era proprio possibile inserire un f**utissimo interruttore con due spirali, tipo scheda del telecomando, dove appoggiare il dito?Appoggi il dito e fai contatto: la carta funziona contactlessNON appoggi il dito: è una carta normale NON contactlessE tanti saluti ai lettori truffaldini: finché non appoggi il dito non c'è trippa per gatti.Ma immagino che siano soluzioni tecniche inconcepibili/impossibili/non si può/non si deve/ma che ne sai tu/ecc.In soldoni: meglio il furto di dati tanto al massimo ti fregano 25 Euro (ma forse la privacy e i dati della c/c valgono anche un po' di più)
    • ... scrive:
      Re: Interruttore
      [img]http://m.memegen.com/4s0h0e.jpg[/img]
    • rockroll scrive:
      Re: Interruttore
      - Scritto da: xx tt
      Ma in queste stramaledette carte di credito NFC,
      non era proprio possibile inserire un f**utissimo
      interruttore con due spirali, tipo scheda del
      telecomando, dove appoggiare il
      dito?

      Appoggi il dito e fai contatto: la carta funziona
      contactless
      NON appoggi il dito: è una carta normale NON
      contactless

      E tanti saluti ai lettori truffaldini: finché non
      appoggi il dito non c'è trippa per
      gatti.

      Ma immagino che siano soluzioni tecniche
      inconcepibili/impossibili/non si può/non si
      deve/ma che ne sai
      tu/ecc.
      In soldoni: meglio il furto di dati tanto al
      massimo ti fregano 25 Euro (ma forse la privacy e
      i dati della c/c valgono anche un po' di
      più)Parli di un microswitch come quelli di quando cliccki sul mouse penso, dove non capisco cosa c'entrano le due spirali. Ma sai comìè, piatto è bello.Anzi no, esistono da anni telecomandi WiFi (nel mio caso per una penna DVB/T USB) delle dimensioni di una carta di credito, appena un po' più spesse, alimentati da una pila superpiatta per orologi, dove la copertura plastificata presenta in corrispondenza dei tasti di digitazione solo delle piccole bolle slastiche quasi piatte (di altezza meno di un mm.).Ma se la ragione per cui sti maledetti apparecchi spargono continuamente all'esterno le tue info più sensibili non è un sottile motivo politico, si tatta di piena e massiccia stupidità umana di chi comanda i progettisti, che loro l'interruttore attivatore lo avremmero messo, ma evidentemente non era figo a vedersi...
      • Sky scrive:
        Re: Interruttore
        Credo intendesse quei contatti appaiati, costituiti da piste di rame o altro metallo, che non si toccano: quando li tocchi entrambi con un dito la resistenza della pelle è sufficiente per farli passare ON.Se stacchi il dito sono OFF.Quindi niente che trasmetta in continuazione nulla, da OFF, e per attivare basta tenerla in mano (dito appoggiato). Non ci sono parti meccaniche in movimento.
        • xx tt scrive:
          Re: Interruttore

          Quindi niente che trasmetta in continuazione
          nulla, da OFF, e per attivare basta tenerla in
          mano (dito appoggiato). Non ci sono parti
          meccaniche in
          movimento.Esatto. Si vedono molto banalmente nelle schede elettroniche dei telecomandi o dei vecchi cellulari a tasti: sotto ogni tasto c'è un piccolo cilindro metallico ancorato ad una gomma elastica e sotto le due spirali. Quando spingi il tasto, il cilindretto fa contatto facendo "ponte" tra le spirali.Non serve alcuna alimentazione: è solo un contatto passivo.A livello estetico delle c/c sarebbe un altro microchip solo che al posto del disegno a blocchetti avresti le due spirali dove mettere il dito: niente di che.E coi dati acquisibili da cani&porci non si parla solo di perdere soldi: se qualcuno fa acquisti su un sito pedoXXXXXgrafico con la tua carta di credito, il rimborso è l'ultimo dei tuoi problemi...
  • IL NORD scrive:
    .....
    [img]http://idispacci.files.wordpress.com/2013/08/lega_famiglia.jpg[/img]
    • Il fuddaro scrive:
      Re: .....
      - Scritto da: IL NORD
      [img]
      http://idispacci.files.wordpress.com/2013/08/lega_FAMIGLIE DI BACCHETTONI! E BIZZOGHE FALSE!
    • ... scrive:
      Re: .....
      Infilatela nel XXXX quella spada di Alberto da Giussano (che non è mai esistito) e gira forte. XXXXXXXX.
  • il fudduto scrive:
    X Il fuddaro
    Hai rotto i XXXXXXXX, bimbominkia del XXXXX. Vattene, analfabeta rinXXXXXXXXto, che sai dire solo XXXXXXXte. XXXXXXXX.
    • Il fuddaro scrive:
      Re: X Il fuddaro
      - Scritto da: il fudduto
      Hai rotto i XXXXXXXX, bimbominkia del XXXXX.
      Vattene, analfabeta rinXXXXXXXXto, che sai dire
      solo XXXXXXXte.
      XXXXXXXX.Ho appreso tutto quello che so da te MAESTRO! (rotfl)
    • Il fuddaro scrive:
      Re: X Il fuddaro
      - Scritto da: il fudduto
      Hai rotto i XXXXXXXX, bimbominkia del XXXXX.
      Vattene, analfabeta rinXXXXXXXXto, che sai dire
      solo XXXXXXXte.
      XXXXXXXX.I leg h isti, sono tutti XXXXX, e le mamme dei leg h isti lo sukkiano h ai NEGRI!
  • PandaR1 scrive:
    Re: ... problemi di base
    scanso equivoci io una bella custodia schermata multicarta la uso.
    • road runner scrive:
      Re: ... problemi di base
      NFC è meno sicuro perché per usarlo non hai bisogno della carta fisicamente in mano. Quindi non si ha il controllo di chi la legge e quando
      • PandaR1 scrive:
        Re: ... problemi di base
        - Scritto da: road runner
        NFC è meno sicuro perché per usarlo non hai
        bisogno della carta fisicamente in mano. Quindi
        non si ha il controllo di chi la legge e
        quandoad oggi mi risultano truffe derivate da commesso e non da nfc. Con la diffusione di nfc vedremo. Non è meno sicuro della strisciata (certo che si potrebbe migliorare)
    • ... scrive:
      Re: ... problemi di base
      [img]http://i.imgur.com/BAffTzr.gif[/img]
    • sercio scrive:
      Re: ... problemi di base
      - Scritto da: PandaR1
      scanso equivoci io una bella custodia schermata
      multicarta la
      uso.parla con un fisico e scoprirai che serve a ben poco se la distanza è ridotta.Ma sentiti pure furbo a subire una contact less per volontà altrui, dover comprare una custodia in alluminio ed usarla ogni volta (scomoda!) ma farti XXXXXXX ugualmente i soldi, (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • PandaR1 scrive:
        Re: ... problemi di base
        - Scritto da: sercio
        - Scritto da: PandaR1

        scanso equivoci io una bella custodia
        schermata

        multicarta la

        uso.

        parla con un fisico e scoprirai che serve a ben
        poco se la distanza è
        ridotta.

        Ma sentiti pure furbo a subire una contact less
        per volontà altrui, dover comprare una custodia
        in alluminio ed usarla ogni volta (scomoda!) ma
        farti XXXXXXX ugualmente i soldi,
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)la custodia protettiva è molto comoda. Tu cosa hai la carta sempre in mano? O la tieni nel portafoglio?Posso parlare con tutti i fisici che vuoi. Dai miei test con i miei lettori nfc la custodia è più che sufficiente. Se poi passa uno con un lettore nfc grande come una valigia e mi si appiccica al XXXX e riesce a non farsi scoprire, bravo lui.
  • bubba scrive:
    prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
    lavorare sull'EMV (su cui l'nfc si appoggia)... e la colpa non e' dell'idea... ma della "sindrome microsoft"... ossia a) ficcare qua e la' del supporto legacy (magstripe, firme a mano, e sopratutto non-verifica online ecc)b) non rispettare esattamente i requirement nell'implementazione realeil risultato, per es, e' stato questo http://www.bankinfosecurity.com/how-criminals-cracked-emv-a-8607 [e il problema del reply era gia' pubblicamente noto da almeno 1 anno eh]e poi aggiungiamo lo SCARSO impegno medio delle banche, per permettere all'UTENTE di profilarsi per bene la propria c/c dall' online banking (es: poter scegliere di accettare transazioni dagli atm in italia (ma non altrove) + autorizzare transazioni 'no card inserted' (aka online) da merchant/esercenti per i quali sei registrato in italia (ma non altrove) ecc)
    • Il fuddaro scrive:
      Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
      Sinceramente io ho visto solo GAY e LESBICHE pagare in quel modo.Forse qualche minonato che lo faceva ridendo e guardandosi in torno che la gente stesse guardando la suaXXXXXta.
      • ... scrive:
        Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
        Hai rotto i XXXXXXXX
      • passavo... scrive:
        Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
        Sei una persona con dei problemi seri.E purtroppo non lo puoi capire dato che i tuoi problemi (gravi) non ti permettono di analizzarti.
        • zsdfasdfaf scrive:
          Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
          - Scritto da: passavo...
          Sei una persona con dei problemi seri.
          E purtroppo non lo puoi capire dato che i tuoi
          problemi (gravi) non ti permettono di
          analizzarti.invece ha ragione lui, evviva la XXXXXX!
          • passavo... scrive:
            Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
            Sei una persona con dei problemi seri.E purtroppo non lo puoi capire dato che i tuoi problemi (gravi) non ti permettono di analizzarti.Repetita iuvant
          • zsdfasdfaf scrive:
            Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
            - Scritto da: passavo...
            Sei una persona con dei problemi seri.
            E purtroppo non lo puoi capire dato che i tuoi
            problemi (gravi) non ti permettono di
            analizzarti.

            Repetita iuvanti problemi ce li hanno i femminielli come te, probabilmente complessati per le dimensioni del proprio pene :Dviva la XXXXXX!!
          • ... scrive:
            Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
            - Scritto da: zsdfasdfaf
            - Scritto da: passavo...

            Sei una persona con dei problemi seri.

            E purtroppo non lo puoi capire dato che i
            tuoi

            problemi (gravi) non ti permettono di

            analizzarti.

            invece ha ragione lui, evviva la XXXXXX!Fai più ridere quando fai il leghista XXXXXXXX. XXXXXXXX.
          • zsdfasdfaf scrive:
            Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: zsdfasdfaf

            - Scritto da: passavo...


            Sei una persona con dei problemi seri.


            E purtroppo non lo puoi capire dato che i

            tuoi


            problemi (gravi) non ti permettono di


            analizzarti.



            invece ha ragione lui, evviva la XXXXXX!

            Fai più ridere quando fai il leghista XXXXXXXX.
            XXXXXXXX.il XXXXXXXX sei tu visto che la tua donna ti mette delle gran corna e neanche lo sai :Dviva la XXXXXX!!
          • bubba scrive:
            Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
            - Scritto da: zsdfasdfaf
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: zsdfasdfaf


            - Scritto da: passavo...



            Sei una persona con dei problemi
            seri.



            E purtroppo non lo puoi capire
            dato che
            i


            tuoi



            problemi (gravi) non ti permettono
            di



            analizzarti.





            invece ha ragione lui, evviva la XXXXXX!



            Fai più ridere quando fai il leghista
            XXXXXXXX.

            XXXXXXXX.

            il XXXXXXXX sei tu visto che la tua donna ti
            mette delle gran corna e neanche lo sai
            :D

            viva la XXXXXX!!se non avessi dell'aria tra le orecchie, capiresti che nessuno frega se un altro e' XXXXXXXXX o pastafariano. L'IMPORTANZA di essere ricchioni la danno i vari giovanardi e leghisti ritardati, che fanno trascinare una legge per 30 anni, intasando cosi' i giornali e le tv, con l'argomento. CONSIDERANDO che i matrimoni ETERO sono in calo costante e meta' di quelli al familyday sono divorziati o conviventi... il tutto si risolve in una superXXXXXla trascinata per secoli (e ne sentiremo parlare ancora spesso, con tutti i cavilli e i distinguo che ci hanno inserito dentro)Se pijavano per intero il malloppo del matrimonio civile e facevano le necessarie modifiche semantiche & co, ci saremmo tolti sta rogna dai maroni 20 anni fa..
        • Il fuddaro scrive:
          Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
          - Scritto da: passavo...
          Sei una persona con dei problemi seri.
          E purtroppo non lo puoi capire dato che i tuoi
          problemi (gravi) non ti permettono di
          analizzarti.questo lo dici tu passavo o le mille mila sdoppiate personalità rimbambite che impersoni?????? (rotfl)
    • Bella analisi scrive:
      Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
      ...che condivido, anche se aggiungo che le scelte di M$ sono dovute più che a questioni tecniche, a motivi 'politico-burocratci'.'aka' ha meno senso di 'alias', nella nostra cultura (al tramonto, d'accordo, ma non acceleriamolo).
      • bubba scrive:
        Re: prima di "sistemare" l'NFC c'e' da
        - Scritto da: Bella analisi
        ...che condivido, anche se aggiungo che le scelte
        di M$ sono dovute più che a questioni tecniche, a
        motivi
        'politico-burocratci'.beh anche 'politici' nel senso che era una precisa strategia anticoncorrenti quella di piazzare delle incompatibilita' anti-drdos, di ficcare tecnologie proprietarie M$ dove non ci sarebbero dovute essere (OLE over internet=activex , tag html/js inventate ecc)Cmq nell'insieme condivido il distinguo sulla motivazione, anche se il risultato finale si assomiglia :P... aggiungiamoci che negli ATM c'e' (inutilmente) del sw M$ obsoleto e lento ... e il cerchio si chiude :P
        'aka' ha meno senso di 'alias', nella nostra
        cultura (al tramonto, d'accordo, ma non
        acceleriamolo).oh io lo uso molto spesso aka... e' piu' corto :)
  • Luca scrive:
    Re: ... problemi di base
    Se devo essere sincero non capisco neanch'io l'esigenza del contact less. Tra l'altro se il "problema" (chiamiamolo così) è digitare il PIN. Perché c'è la necessità del contactless? Farlo direttamente sul chip faceva schifo?Mah
    • PandaR1 scrive:
      Re: ... problemi di base
      - Scritto da: Luca
      Se devo essere sincero non capisco neanch'io
      l'esigenza del contact less. Tra l'altro se il
      "problema" (chiamiamolo così) è digitare il PIN.
      Perché c'è la necessità del contactless? Farlo
      direttamente sul chip faceva
      schifo?

      Mahmetti caso che un commesso/cassiere ti prenda la carta, te la strisci e, nel frattempo, si copia numero carta, scadenza e cvv. Questo è più sicuro di un contacless? Non credo.
      • Luca scrive:
        Re: ... problemi di base
        Appunto. Quindi perché farlo addirittura contactless?
      • Il fuddaro scrive:
        Re: ... problemi di base
        - Scritto da: PandaR1
        - Scritto da: Luca

        Se devo essere sincero non capisco neanch'io

        l'esigenza del contact less. Tra l'altro se
        il

        "problema" (chiamiamolo così) è digitare il
        PIN.

        Perché c'è la necessità del contactless?
        Farlo

        direttamente sul chip faceva

        schifo?



        Mah

        metti caso che un commesso/cassiere ti prenda la
        carta, te la strisci e, nel frattempo, si copia
        numero carta, scadenza e cvv. Questo è più sicuro
        di un contacless? Non
        credo.Nel primo caso al 'ladro' gli dai un minimo di 'lavoro da fare', giusto per guadagnarselo quello che ti ruba.Nel secondo caso è come vincere facile! O no? 8)Siamo o non siamo una repubblica fondata sul lavoro? Che se lo guadagnino almeno quello che mariuolano dalla tua carta. (rotfl)Fate buona Domenica e che sia CONTACTLESS ha ha haha!
    • Il fuddaro scrive:
      Re: ... problemi di base
      - Scritto da: Luca
      Se devo essere sincero non capisco neanch'io
      l'esigenza del contact less. Tra l'altro se il
      "problema" (chiamiamolo così) è digitare il PIN.
      Perché c'è la necessità del contactless? Farlo
      direttamente sul chip faceva
      schifo?

      MahAllora vediamo ve la spiego io. In questo modo, si ELIMINANO parecchi 'sportellisti' dalle banche(intendo fisicamente), e in più la gente(le famose pecore) credendo di usare qualcosa di cool, li abitui ad usare denaro digitale, e inizia a farsi tracciare senza pensieri.Il fine è INSERIRE in un modo o nell'altro solo pagamenti elettronici, da qualche parte devono pure iniziare, per trovare un modo che fa contente le masse di ovini. 8)Ma attenzione al primo punto, inizia(fra l'altro) lo sfoltimento degli addetti alle casse nelle banche!
      • PandaR1 scrive:
        Re: ... problemi di base
        - Scritto da: Il fuddaro

        Ma attenzione al primo punto, inizia(fra l'altro)
        lo sfoltimento degli addetti alle casse nelle
        banche!si è smesso di andare in banca. Che stanno aperte a fare le filiali? Purtroppo credo che la strada degli esuberi sia stata giò tracciata.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: ... problemi di base
          - Scritto da: PandaR1
          - Scritto da: Il fuddaro




          Ma attenzione al primo punto, inizia(fra
          l'altro)

          lo sfoltimento degli addetti alle casse nelle

          banche!

          si è smesso di andare in banca. Che stanno aperte
          a fare le filiali?Io continuo a vedere comunque libretti ben assortiti in deposito, per quanto concerne lo smettere di andare in banca ne sarei felice se non ci andasse più nessuno ma purtroppo non è così. :( Purtroppo credo che la strada
          degli esuberi sia stata giò
          tracciata.Da buoni ItaGlioti sognatori e aggrappati alla speranza anche quanto è evidente che non ce ne più di speranza gli stessi non lo credono ancora possibile. :) Personalmente invece sono d'accordo con te!
      • Luca scrive:
        Re: ... problemi di base
        Far sparire il denaro contante non sarebbe una brutta cosa :-) tra l'altro tracciare ogni singola spesa potrebbe servire a migliorare il sistema di tassazione.Acquisti 200 euro di alimenti? Bon, niente tassaPaghi 300 euro l'orologio superfigo? Di soldi ne hai, paga.
        • Fulmy(nato) scrive:
          Re: ... problemi di base
          - Scritto da: Luca
          Far sparire il denaro contante non sarebbe una
          brutta cosa :-) tra l'altro tracciare ogni
          singola spesa potrebbe servire a migliorare il
          sistema di tassazione.
          Acquisti 200 euro di alimenti? Bon, niente tassa
          Paghi 300 euro l'orologio superfigo? Di soldi ne
          hai, paga."Paga" in base a quale principio?Chi sei tu per decidere come uno debba spendere i propri soldi?Una volta che i soldi sono stati guadagnati onestamente, e sono state pagate le tasse che ci sono da pagare, cosa uno ci compra è affare solamente suo.
          • panda rossa scrive:
            Re: ... problemi di base
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Luca

            Far sparire il denaro contante non sarebbe
            una

            brutta cosa :-) tra l'altro tracciare ogni

            singola spesa potrebbe servire a migliorare
            il

            sistema di tassazione.

            Acquisti 200 euro di alimenti? Bon, niente
            tassa

            Paghi 300 euro l'orologio superfigo? Di
            soldi
            ne

            hai, paga.

            "Paga" in base a quale principio?
            Chi sei tu per decidere come uno debba spendere i
            propri
            soldi?

            Una volta che i soldi sono stati guadagnati
            onestamente, e sono state pagate le tasse che ci
            sono da pagare, cosa uno ci compra è affare
            solamente
            suo.Infatti nessuno ti impedisce di comprare un bene di lusso.Semplicemente si sta dicendo che il bene di lusso puo' avere una tassazione superiore.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: ... problemi di base
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            - Scritto da: Luca


            Far sparire il denaro contante non
            sarebbe

            una


            brutta cosa :-) tra l'altro tracciare
            ogni


            singola spesa potrebbe servire a
            migliorare

            il


            sistema di tassazione.


            Acquisti 200 euro di alimenti? Bon,
            niente

            tassa


            Paghi 300 euro l'orologio superfigo? Di

            soldi

            ne


            hai, paga.



            "Paga" in base a quale principio?

            Chi sei tu per decidere come uno debba
            spendere
            i

            propri

            soldi?



            Una volta che i soldi sono stati guadagnati

            onestamente, e sono state pagate le tasse
            che
            ci

            sono da pagare, cosa uno ci compra è affare

            solamente

            suo.

            Infatti nessuno ti impedisce di comprare un bene
            di
            lusso.
            Semplicemente si sta dicendo che il bene di lusso
            puo' avere una tassazione
            superiore.A parte il fatto che considerare "bene di lusso" un orologio da 300 Euro mi pare un po' forzato, ma se anche fosse, l'IVA maggiorata è solitamente già compresa nel prezzo, e il pagare in contanti o elettronicamente non cambia nulla.
          • Luca scrive:
            Re: ... problemi di base
            Posto che il mio era un esempio, il concetto è questo. Alla fine dell'anno il fisco vede come hai speso i soldini.Prendiamo due situazioni.Due persone guadagnano 1500 euro mese nella stessa città.Vedo le spese che sono state fatte dai due e le confronto.Indipendentemente dal fatto che abbiano figli o meno chi dei due spende di più in beni di lusso avrà una tassazione maggiore (o viceversa, chi spende di più in beni primari).A parità di reddito e situazione familiare si diversificherebbe la tassazione, applicando un principio di equità maggiore. Ad oggi ci sono un sacco di spese che non possono essere detratte o dedotte perché troppo piccole, tutto via bancomat risolverebbe il problema
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: ... problemi di base
            - Scritto da: Luca
            Posto che il mio era un esempio, il concetto è
            questo. Alla fine dell'anno il fisco vede come
            hai speso i
            soldini.
            Prendiamo due situazioni.
            Due persone guadagnano 1500 euro mese nella
            stessa
            città.
            Vedo le spese che sono state fatte dai due e le
            confronto.
            Indipendentemente dal fatto che abbiano figli o
            meno chi dei due spende di più in beni di lusso
            avrà una tassazione maggiore (o viceversa, chi
            spende di più in beni
            primari).Mi letto una proposta più assurda.Oltre a pagare le tasse in base al reddito, le si dovrebbe pagare anche in base a come uno spende i propri soldi.
          • caccia gli script scrive:
            Re: ... problemi di base
            - Scritto da: Luca
            Posto che il mio era un esempio, il concetto è
            questo. Alla fine dell'anno il fisco vede come
            hai speso i
            soldini.
            Prendiamo due situazioni.
            Due persone guadagnano 1500 euro mese nella
            stessa
            città.
            Vedo le spese che sono state fatte dai due e le
            confronto.
            Indipendentemente dal fatto che abbiano figli o
            meno chi dei due spende di più in beni di lusso
            avrà una tassazione maggiore (o viceversa, chi
            spende di più in beni
            primari).
            A parità di reddito e situazione familiare si
            diversificherebbe la tassazione, applicando un
            principio di equità maggiore. Ad oggi ci sono un
            sacco di spese che non possono essere detratte o
            dedotte perché troppo piccole, tutto via bancomat
            risolverebbe il
            problematutto falso: si tassa IL REDDITO, se io e te siamo 'uguali' (stessa composizione familiare, stesso reddito...) dobbiamo essere tassati alla stesso modo; quello che acquistiamo non ha nulla a che fare con la tassazione sul reddito. punto e stop.
    • benkj scrive:
      Re: ... problemi di base
      a Londra entri in metropolitana semplicemente appoggiando la carta agli sportelli. Questo ti permette di evitare di avere la carta apposta (oyster) che dovevi ricaricare in continuazione... mi sembra un bel vantaggio-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2016 15.34-----------------------------------------------------------
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: ... problemi di base
        - Scritto da: benkj
        a Londra entri in metropolitana semplicemente
        appoggiando la carta agli sportelli. Questo ti
        permette di evitare di avere la carta apposta
        (oyster) che dovevi ricaricare in
        continuazione... mi sembra un bel
        vantaggioSai che sbattimento andare allo sportello a comprare una carta Oyster e ricaricarla di tanto in tanto. Tra l'altro il sistema non è infallibile, l'anno scorso col servizio clienti ci ho dovuto discutere un po', perché mi aveva scaricato completamente la carta con un unico viaggio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2016 19.48-----------------------------------------------------------
  • Lorenzo scrive:
    incongruenza
    I dati sono crittografati e craccare la chiave richiede moltissimo tempo ma ... esiste una app che ti fa vedere il numero e la scadenza della carta istantaneamente , come e' possibile questa cosa ? Semplice le carte contactless sono semplici da usare ma insicure , una volta carpito il numero e la scadenza si possono usare per acquisti online e la distanza di 10 cm non e' una sicurezza , con una buona antenna si puo' puntare una carta da lontano . Se aggiungiamo che molte carte hanno un estratto conto limitato qualche operazione potrebbe persino passare inosservata .
    • Luca scrive:
      Re: incongruenza
      Dipende da quali dati vengono cifrati.Detto questo, perché le ultime 10 transazioni dovrebbero essere memorizzate nel chip????
      • Lorenzo scrive:
        Re: incongruenza
        Be' una volta che numero e scadenza sono in chiaro il danno e' fatto , quindi e' questo che dovrebbe essere cifrato , se l'app la decifra evidentemente non e' cosi' complicato
        • bubba scrive:
          Re: incongruenza
          - Scritto da: Lorenzo
          Be' una volta che numero e scadenza sono in
          chiaro il danno e' fatto , quindi e' questo che
          dovrebbe essere cifrato , se l'app la decifra
          evidentemente non e' cosi'
          complicatono, andiamo proprio male....... le info che carpisci con l'app non sono da decrittare... seguono le specifiche EMV e basta... c'e' da DECODIFICARE non decrittare (in realta' ci sono alcuni field custom per cui magari certi valori non sai cosa significano..)Ovviamente quella roba, di per se non serve a niente per compiere una transazione... pero' e' MOLTO gustosa come profilazione delle persone :P
          • lorenzo scrive:
            Re: incongruenza
            il numero e la scadenza non servono per una transazione ? sicuro sicuro ?
          • bubba scrive:
            Re: incongruenza
            - Scritto da: lorenzo
            il numero e la scadenza non servono per una
            transazione ?

            sicuro sicuro ?servono, ma avere SOLO quelli li rende irrilevanti. prova ad eseguire una transazione online senza cvv2...
          • lorenzo scrive:
            Re: incongruenza
            e qui ti volevo , il cvv2 non e' obbligatorio , ci sono due grossi gruppi che lavorano senza cvv2 ...
          • bubba scrive:
            Re: incongruenza
            - Scritto da: lorenzo
            e qui ti volevo , il cvv2 non e' obbligatorio ,
            ci sono due grossi gruppi che lavorano senza cvv2
            ...GOTO http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4318751&m=4319022&is=0#p4319022Sara' quasi 20 anni che gli emittenti prevedono il cvv & cvv2.. se il merchand e' caprone, non segue il PCI DSS ecc.. nessuna tecnologia lo puo' salvare :P (o puo' darsi usi altro, fidandosi in modo diverso... 2FA col cellulare per es)Tra l'altro lungi da me difendere l'nfc.... le poste me l'hanno appioppato obtortocollo... la prima cosa che ho guardato e' come cavarlo... soluzione: illuminato con un led forte la card, localizzato il rfid, colpetto di dremel e via :PI cosi nfc, tra l'altro hanno anche il 'dynamic cvv'.. che spero bene lo gestiscano in mutua auth online... (vedi anche qui GOTO http://punto-inf .. )
          • Il fuddaro scrive:
            Re: incongruenza
            - Scritto da: lorenzo
            e qui ti volevo , il cvv2 non e' obbligatorio ,
            ci sono due grossi gruppi che lavorano senza cvv2
            ...CONFERMO ho fatto parecchi acquisti dove non veniva richiesto, solo numero di carta e scadenza.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: incongruenza
          - Scritto da: Lorenzo
          Be' una volta che numero e scadenza sono in
          chiaro il danno e' fatto , quindi e' questo che
          dovrebbe essere cifrato , se l'app la decifra
          evidentemente non e' cosi'
          complicatoO addirittura sono in testo semplice? Mica mi meraviglierei. :$
          • benny scrive:
            Re: incongruenza
            - Scritto da: Il fuddaro
            - Scritto da: Lorenzo

            Be' una volta che numero e scadenza sono in

            chiaro il danno e' fatto , quindi e' questo che

            dovrebbe essere cifrato , se l'app la decifra

            evidentemente non e' cosi'

            complicato

            O addirittura sono in testo semplice? Mica mi
            meraviglierei.
            :$... certo che siete strani... :P le smartcard iso7816 da quanto sono in giro ? 15,20 anni? ecco sync ATR + APDU .... secondo lo standard EMV in questo caso..... l'NFC e' solo il chiacchiericcio wireless, invece di infilare la scheda in un lettore.... non c'e' alcuna crypto per dialogare sparando APDU (insomma dei record con un header e dei field ) .. solo da conoscerne e interpretarne i valori...
Chiudi i commenti